COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO"

Transcript

1 COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO - VERBALE N 1 DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DI GARA A COTTIMO FIDUCIARIO - Verbale di gara con le procedure previste dal Regolamento Comunale per l'esecuzione dei lavori, delle forniture e dei servizi approvato con Delibera di C.C. n 22 del e ai sensi del D.Lgs n 163/2006 e successive modifiche ed intgrazioni così come recepito dalla L.R. n 12 del relativo agli interventi di "Messa in sicurezza e manutenzione straordinaria plesso la Scuola Elementare di via Europa. Importo dei lavori : ,00 Oneri per la sicurezza : 2.328,70 Importo dei lavori a b.a. : ,30 Si premette che la gara era stata fissata per il giorno 06 marzo 2012 alle ore 10,00,; che a seguito di indisposizione del Responsabile, la medesima è stata spostata per il giorno 09 marzo 2012 stessa ora e luogo. Tutto ciò premesso L'anno 2012 addì nove del mese di Marzo in Chiusa Sclafani nell'ufficio Tecnico Comunale, aperto al pubblico, il sottoscritto Geom. Vincenzo Lo Verde nella sua qualità, alla presenza continua dei testimoni Geom. Nicola Di Giorgio, istruttore tecnico, e Giangalanti Domenico, collaboratore amministrativo che funge altresì da ufficiale verbalizzante, dichiara aperta la gara di cottimo fiduciario per l'affidamento dei lavori in oggetto e premette: che con delibera di G.M. n 93 del è stato approvato in linea tecnica ed amministrativa il progetto relativo alla "Messa in sicurezza e manutenzione straordinaria plesso la Scuola Elementare di via Europa per un importo dei lavori di ,00 di cui ,30 a b.a. oltre Iva al 21%; che con Provvedimento Dirigenziale n 56 del , a seguito di rilievi formulati dal Ministero alle Infrastrutture Provveditorato alle OO.PP. sez. Sicilia e Calabria, è stato riapprovato il quadro economico del progetto; che in attuazione di detta disposizione sono state diramate con lettera prot.1155 del , a mezzo raccomandata con ricevuta A/R, è stata richiesta offerta alle seguenti n 18 imprese iscritte all'albo delle imprese di fiducia: N DENOMINAZIONE INDIRIZZO SEDE 1 ALFANO GIUSEPPE VIA P. NENNI N. 1 CHIUSA SCLAFANI 2 ALFANO ANTONINO C.DA STAZIONE CHIUSA SCLAFANI 3 GENDUSA DOMENICO C.DA SAN CIRO BISACQUINO 4 DI PINO BENEDETTO Via BUSACCA, 37 CHIUSA SCLAFANI 5 G.M. Edil VIA EX MONASTERO, 19 CHIUSA SCLAFANI 6 GUARINO ROSARIO C.DA CHIARI CHIUSA SCLAFANI 7 LUCERA ROSARIO C.DA CALCARA CHIUSA SCLAFANI 8 LUNETTA PAOLO VIA Gen C..A. DALLA CHIUSA SCLAFANI CHIESA, 12 9 MATTEINI SALVATORE VIA G. SERPOTTA CHIUSA SCLAFANI 10 MARINO MICHELE C.da TIMPONE CHIUSA SCLAFANI 11 R.A.L. SAS DI RADOSTA ANTONELLA & C. VIA UNGHERIA N. 120 CHIUSA SCLAFANI 12 DI PINO GIUSEPPE VIA OSPEDALE N. 10 CHIUSA SCLAFANI 13 SALVAGGIO SAVERIO di Salvaggio Rosa Maria VIA SAN VITO CHIUSA SCLAFANI 14 DI CHIARA VINCENZO VIA POMARA CHIUSA SCLAFANI 15 VACCARO PIETRO VIA M. E S. LO CASCIO CHIUSA SCLAFANI 16 GEBBIA SALVATORE GIUSEPPE VIA CORDAI N 21 CHIUSA SCLAFANI 17 RIVALTA S.R.L Via S. CATERINA, 3 CHIUSA SCLAFANI 18 SPERA SALVATORE VIA BUSACCA N. 77 CHIUSA SCLAFANI

2 - che avviso della gara è stato altresì pubblicato sul sito internet del Comune di Chiusa Sclafani per l'opportuna pubblicità; TUTTO CIO' PREMESSO vista la lettera con cui sono state divulgate le modalità di gara ed è stato comunicato che per partecipare alla gara le imprese avrebbero dovuto far pervenire a questo Ente, entro le ore 12,00 del giorno 5 marzo 2012 apposita offerta; Il sottoscritto, alla continua presenza dei testimoni anzi citati, inizia le operazioni della gara di cottimo fiduciario per l'aggiudicazione dei lavori di cui in oggetto, dando atto che complessivamente sono pervenuti nei termini n 12 plichi, trasmessi dall'ufficio Protocollo con nota 1942 del e precisamente: plico n 1 prot del ; plico n 2 prot del ; plico n 3 prot del ; plico n 4 prot del ; plico n 5 prot del ; plico n 6 prot del ; plico n 7 prot del ; plico n 8 prot del ; plico n 9 prot del ; plico n 10 prot del ; plico n 11 prot del ; plico n 12 prot del ; e che fuori termini non è pervenuto nessun plico. Il Presidente, constatato e fatto constatare l'integrità dei plichi verifica se gli stessi sono pervenuti nei termini previsti nella lettera di invito e si verifica che risulta essere positiva in quanto le offerte sono tutte pervenute entro le ore 12,00 del 05 marzo Si procede pertanto all'apertura delle buste al fine di verificare la documentazione e di conseguenza l'ammissione o meno, così come appresso riportato. Alle ore 10,40 si dà atto che presiedono all'apertura dei plichi il Sig. Lucera Rosario, in qialità dell'impresa omonima, il Sig. Matteini Giuseppe in qualità di titolare dell'impresa G.M. Edil ed il Sig. Bacile Giovanni che esibisce delega dalla titolare dell'impresa Rivalta Sig.ra Vaccaro Marianna. 1) Impresa Impretom Srl via S.M. Del Bosco 37 Giuliana Non Ammessa Il Presidente procede alla verifica dell'elenco delle ditte invitate e constatando che l'impresa Impreton non risulta nel'elenco delle imprese di fiducia, ai sensi dell'art. 3 comma 40 del D.Lgs 163/2006 viene esclusa dalla partecipazione dalla gara e si dispone la restituzione del plico all'impresa medesima. Alle ore 11,00 presiedono alla gara i Sigg. Di Chiara Vincenzo ed Alfano Giuseppe, titolari delle omonime imprese. 2) Di Chiara Vincenzo via Vernaci Chiusa Sclafani Ammessa previa verifica del DURC 3) RAL di Radosta Antonella via Ungheria 120 Chiusa Sclafani Ammessa previa verifica del DURC 4) Marino Michele C.da Timpone Chiusa Sclafani Ammessa previa verifica del DURC 5) Matteini Salvatore via G. Serpotta Chiusa Sclafani Ammessa previa verifica del DURC 6) Salvaggio Saverio di Rosa Maria Salvaggio via San Vito Chiusa Sclafani Ammessa 7) Alfano Giuseppe via P. Nenni, 1 Chiusa Sclafani Ammessa previa verifica del DURC

3 Alle ore 12,45 presenzia alle procedure di gara il Sig. Matteini Salvatore, titolare dell'impresa omonima. 8) Montana Filippo via G. Daino Chiusa Sclafani Ammessa previa verifica del DURC Alle ore 13,02 si allontana il Sig. Rosario Lucera. 9) G.M. Edil di Giuseppe Matteini via ex Monastero Chiusa Sclafani Ammessa previa verifica del DURC 10) Rivalta srl via S. Caterina, 3 Chiusa Sclafani Ammessa previa verifica del DURC 11) Lucera Rosario c.da Calcara Chiusa Sclafani Ammessa previa verifica del DURC 12) Edilmoviter di L'Ala Antonino via Mozart Corleone Non Ammessa Il Presidente procede alla verifica dell'elenco delle ditte invitate e constatando che l'impresa Edilmoviter non risulta iscritta nel'elenco delle imprese di fiducia, ai sensi dell'art. 3 comma 40 del D.Lgs 163/2006 viene esclusa dalla partecipazione dalla gara e si dispone la restituzione del plico all'impresa medesima. Espletata la procedura di ammissione, si dà atto che vengono ammesse n 10 imprese. Alle ore 13,40, terminata la procedura dell'ammissione, dopo avere constatato e fatto constatare l'integrità dei plichi contenenti le offerte, si procede in ordine all'apertura della busta contenente l'offerta economica leggendo ad alta voce il ribasso offerto. Si da atto che alle ore 13,45 è presente il Sig. Lucera Rosario, titolare dell'impresa omonima. Offerte ammese ribasso offerto Di Chiara Vincenzo 7,91% RAL di Radosta Antonella 8,25% Marino Michele 7,07% Matteini Salvatore 7,8111% Salvaggio Saverio di Rosa Maria Salvaggio 8,3991% Alfano Giuseppe 10,290% Montana Filippo 8,8554% G.M. Edil di Matteini Giuseppe 8,2551% Rivalta srl 23,2371% Lucera Rosario 7,63% In prosieguo si procede all'individuazione della miglior offerta con le procedure di cui all'art. 82 comma 2 lett. a del D.lgs. 163/2006, recepito dalla L.R. 12/2011, ed ai sensi del combinato art. 19 della L.R. 12/2011 comma 1 lett. a, col criterio del Prezzo più basso sul prezzo posto a base d'asta e con le modalità di cui all'art. 121 del D.P.R. 207/2010 (offerte anomale). Quindi si procede alla formazione della graduatori delle offerte secondo l'ordine crescente dei ribassi percentuali: Offerte ammese ribasso offerto Marino Michele 7,07% Lucera Rosario 7,63% Matteini Salvatore 7,8111% Di Chiara Vincenzo 7,91% RAL di Radosta Antonella 8,25% G.M. Edil 8,2551

4 Salvaggio Saverio di Rosa Maria Salvaggio 8,3991% Montana Filippo 8,8554% Alfano Giuseppe 10,29% Rivalta srl 23,2371% Al fine dell'individuazione della soglia di anomalia, essendo il numero delle offerte ammesse non inferiore a dieci, si procede all'individuazione delle offerte che saranno escluse che sono pari al 10% delle offerte di maggior ribasso e delle offerte di minor ribasso, arrotondato all'unità superiore. Essendo tale valore pari a 1 (uno) (10% di n 10 offerte) vengono escluse le seguenti offerte: - Impresa Marino Michele col ribasso del 7,07% in quanto offerta di minor ribasso; - Impresa Rivalta Srl col ribasso del 23,2371 in quanto offerta di maggior ribasso. Si procede alla determinazione della media dei ribassi rimasti in gara: 7,63+7,8111+7,91+8,25+8,2551+8,3991+8, ,29= 67, ,0993/8 = 8,3874 media aritmetica Si procede all'individuazione dello scarto medio aritmetico: 8,3991-8,3874 = 0,0117 8,8554-8,3874 = 0, ,2900-8,3874 = 1,9026 sommano 2,3823 2,3823/3 = 0,7941 scarto medio Sommando la media aritmetica ( 8,3874) con lo scarto medio come sopra individuato (0,7941) si ottiene la sogli di anomalia pari a 9,1815 Viene pertanto esclusa l'offerta dell'impresa Alfano Giuseppe in quanto supera la sogli di anomalia, e si aggiudica provvisoramente la gara l'impresa Montana Filippo con sede in Chiusa Sclafani via G. Daino 5 con il miglior ribasso offerto pari al 8,8554% da cui risulta un importo di affidamento pari ad ,46 per lavori oltre ad.328,70 per oneri di sicurezza, per un importo complessivo di ,16. Si da atto comunque, che prima di effettuare l'aggiudicazione definitiva, occorrerà procedere alla verifica dei requisiti dichiarati dai concorrenti in sede di ammissione così come specificato nelle premesse. Si riporta la dichiarazione del Sig. Bacile Giovanni, nato a Bisacquino il e domiciliato a Chiusa Sclafani in c.da Mallà, che in rappresentanza dell'impresa Rivalta Srl, giusta delega della Sig.ra Vaccaro Marianna amministratore unico: "si ritiene che nella fase di ammissione dovevano essere applicate le disposizioni di cui al D.Lgs. 163/2006 come recepito dalla legge regionale n 12/2011, in particolare l'art.90 concernente i requisiti tecnici in possesso delle imprese partecipanti, che invece ritengo non siano state tenute in considerazione dalla commissione. Inoltre alcune imprese ammesse non hanno effettuato in maniera corretta tutte le dichiarazioni previste nel bando, in particolare la dichiarazione di cui al punto 2.m) relativa all'art.17 della L.68/1999". Il Presidente di gara fà presente che le operazioni di gara si sono svolte nel pieno rispetto del Regolamento Comunale vigente e seguendo i criteri di aggiudicazione riportati nella lettera di invito. Si impone, comunque, in autotutela, data anche l'ora tarda, di rivedere tutta quanta la documentazione per una ulteriore verifica circa la regolarità delle dichiarazioni e del possesso dei requisiti cosi come richiesti dalla lettera di invito. Di quanto sopra si è redatto il presente verbale che alle ore 16,15 letto e confermato viene sottoscritto. I TESTIMONI F.to Di Giorgio F.to Giangalanti IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE F.to Lo Verde Vincenzo

5 COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO - VERBALE n 2 DI RIESAMINA AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DI GARA A COTTIMO FIDUCIARIO - Verbale di gara con le procedure previste dal Regolamento Comunale per l'esecuzione dei lavori, delle forniture e dei servizi approvato con Delibera di C.C. n 22 del e ai sensi del D.Lgs n 163/2006 e successive modifiche ed intgrazioni così come recepito dalla L.R. n 12 del relativo agli interventi di "Messa in sicurezza e manutenzione straordinaria plesso la Scuola Elementare di via Europa. Importo dei lavori : ,00 Oneri per la sicurezza : 2.328,70 Importo dei lavori a b.a. : ,30 Si premette Che la gara era stata fissata per il giorno 06 marzo 2012 alle ore 10,00; Che a seguito di indisposizione del Responsabile, la medesima è stata spostata per il giorno 09 marzo 2012 stessa ora e luogo. Che si è proceduto all'espletamento della gara come da verbale n 1 di aggiudicazione provvisoria; Che essendo stati avanzati dei rilievi in fase di gara, in particolare dall'impresa partecipante Rivalta Srl, circa la regolarità dell'ammissione di alcune imprese alla fase dell'apertura delle offerte in quanto ritenute non in possesso dei requisiti tecnici previsti dalla vigente normativa nonché per non aver ottemperato alla dichiarazione prevista al punto 2.m) della lettera di invito, il Presidente della Commissione di gara Geom. Vincenzo Lo Verde ha stabilito, in autotutela, essendo permesso dalla normativa, al fine di pervenire ad un giudizio equo, prima di qualsiasi pubblicazione anche provvisoria di esito di gara, a rivedere e riesaminare tutta quanta la documentazione pervenuta; Che in data è pervenuta nota ns. prot con la quale l'impresa partecipante Rivalta Srl espone delle osservazioni relative alla procedura di gara svoltasi il esplicitando sostanzialmente quanto già dichiarato in sede di gara e richiedendo la riapertura del verbale ed una nuova aggiudicazione; Tutto ciò premesso L'anno 2012 addì quattro del mese di Aprile alle ore 10,00, presso l'ufficio tecnico, la Commissione procede alla riesanima della documentazione di gara procedendo a visionare nuovamente, in ordine di arrivo, tutta la documentazione pervenuta come da elenco delle imprese partecipanti riportato nel verbale n 1. Ed è risultato che. 1) Impresa Impretom Srl via S.M. Del Bosco 37 Giuliana Non Ammessa per le motivazioni riportate nel verbale n 1; 2) Di Chiara Vincenzo via Vernaci Chiusa Sclafani Non Ammessa poiché manca la riprodurre il testo riportato nella

6 verifica della dichiarazione relativa 3) RAL di Radosta Antonella via Ungheria 120 Chiusa Sclafani Ammessa, si dispone la verifica del 4) Marino Michele C.da Timpone Chiusa Sclafani Non Ammessa poiché manca la riprodurre il testo riportato nella verifica della dichiarazione relativa 5) Matteini Salvatore via G. Serpotta Chiusa Sclafani Ammessa, si dispone la verifica della dichiarazione relativa al 6) Salvaggio Saverio di Rosa Maria Salvaggio via San Vito Chiusa Sclafani Ammessa. 7) Alfano Giuseppe via P. Nenni, 1 Chiusa Sclafani Non Ammessa poiché manca la riprodurre il testo riportato nella verifica della dichiarazione relativa 8) Montana Filippo via G. Daino Chiusa Sclafani Ammessa si dispone la verifica della dichiarazione relativa al 9) G.M. Edil di Giuseppe Matteini via ex Monastero Chiusa Sclafani Ammessa si dispone la verifica della dichiarazione relativa 10) Rivalta srl via S. Caterina, 3 Chiusa Sclafani Ammessa si dispone la verifica della dichiarazione relativa al 11) Lucera Rosario c.da Calcara Chiusa Sclafani Non Ammessa poiché manca la

7 riprodurre il testo riportato nella verifica della dichiarazione relativa 12) Edilmoviter di L'Ala Antonino via Mozart Corleone Non Ammessa per le motivazioni riportate nel verbale n 1; Espletata la procedura di riesanima della documentazione come sopra effettuata, si dà atto che vengono ammesse alla successiva fase della valutazione delle offerte ed all'aggiudicazione n 6 imprese partecipanti e cioé i numeri 3)-5)-6)-8)-9)-10). Si riportano quindi di seguito i ribassi offerti dalle suddette imprese nell'ordine di apertura delle buste: Offerte ammese ribasso offerto RAL di Radosta Antonella 8,25% Matteini Salvatore 7,8111% Salvaggio Saverio di Rosa Maria Salvaggio 8,3991% Montana Filippo 8,8554% G.M. Edil di Matteini Giuseppe 8,2551% Rivalta srl 23,2371% Si procede pertanto ad applicare i criteri di aggiudicazione come previsto nella lettera di invito ed in considerazione del numero (sei) di imprese ammesse, che risulta inferiore a 10 (dieci), l'aggiudicazione avviene secondo il criterio del "prezzo più basso sul prezzo posto a base d'asta" non applicandosi il criterio di esclusione automatica delle offerte anomale (vedi art.-19 L.R ). Si aggiudica pertanto provvisoriamente la gara l'impresa Rivalta srl con sede in Chiusa Sclafani, che ha offerto il ribasso più conveniente pari al 23,2371% e quindi per l'importo di ,00 oltre a 2.328,70 quali oneri per la sicurezza, per complessivi ,70. Il presente esito di gara annulla l'aggiudicazione determinata nel verbale n 1 del Di quanto sopra si è redatto il presente verbale che alle ore 11,15 letto e confermato viene sottoscritto. IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE I TESTIMONI F.to Lo Verde Vincenzo F.to Di Giorgio N. F.to Giangalanti D. ////

COMUNE DI FIUMEDINISI

COMUNE DI FIUMEDINISI COMUNE DI FIUMEDINISI PROVINCIA DI MESSINA OGGETTO: Lavori per la realizzazione di loculi cimiteriali e corpo scala nella zona d ampliamento sud 7 stralcio. Verbale di aggiudicazione provvisoria del cottimo

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 184 Data 29/05/2013 OGGETTO:Fornitura di attrezzatura per Uffici, Comunali, servizi di recupero

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO LAVORI DI " SISTEMAZIONE DELL ALTARE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO LAVORI DI  SISTEMAZIONE DELL ALTARE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1 PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1 VERBALE DI GARA DI L'anno duemilaundici il giorno 10 (dieci) del mese di marzo alle ore 10,00 nella Residenza Municipale. Premesso che con determina n. 216 del 09/11/2010

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa)

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) C.F. 00196160881 COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) OGGETTO: Verbale di procedura negoziata per l appalto del Servizio di Trasporto Anziani anno 2014. CIG Z180C78811- Importo Posto a

Dettagli

COMUNE DI COMITINI IV UFFICIO TECNICO

COMUNE DI COMITINI IV UFFICIO TECNICO COMUNE DI COMITINI IV UFFICIO TECNICO PROVINCIA DI AGRIGENTO Piazza Bellacera 92020 Comitini Tel:0922600500 Fax:0922600386 E-mail: utcgentiluomo@libero.it P.IVA: 00311270847 VERBALE Oggetto: Verbale di

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) Settore Funzionale 7 -Lavori Pubblici, Programmazione Urbanistica, Ambiente e Protezione Civile DETERMINAZIONE N. 62 DEL 30-12-2011 OGGETTO: Approvazione definitiva verbale aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

Regione Siciliana E. R. S. U. MESSINA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO MESSINA VERBALE DI GARA

Regione Siciliana E. R. S. U. MESSINA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO MESSINA VERBALE DI GARA Repubblica Italiana Regione Siciliana E. R. S. U. MESSINA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO MESSINA VERBALE DI GARA OGGETTO: Cottimo fiduciario (procedura negoziata) - lavori per

Dettagli

COMUNE DI GIULIANA (Prov. Palermo)

COMUNE DI GIULIANA (Prov. Palermo) PAR FAS 2007/2013 LINEA D'AZIONE 7.1 Cantiere di Lavoro n. 1001204/pa-l62. Codice CUP B27H10000930002 COMUNE DI GIULIANA (Prov. Palermo) C/da Licciardo s.n.c. - 90030 GIULIANA PA - Codice fiscale: 02655100820

Dettagli

Provincia Regionale di Ragusa

Provincia Regionale di Ragusa OGGETTO: Lavori di realizzazione di n.2 impianti di ascensore presso l I.T.I.S. E. Maiorana di Ragusa finalizzati all abbattimento delle barriere architettoniche di cui al progetto definitivo esecutivo

Dettagli

CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI GARA RELATIVO ALL'APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL

CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI GARA RELATIVO ALL'APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI GARA RELATIVO ALL'APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL COMUNE DI RAGUSA. L'anno duemiladodici il giorno ventisette del mese di novembre alle ore 10,20 in Ragusa, nella Residenza

Dettagli

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI Settore II Ufficio Pubblica Istruzione OGGETTO: Verbale procedura di gara del 12.03.2014 per l affidamento della fornitura del servizio di mensa (preparazione,

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Provincia di Udine - Comune di Cividale del Friuli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Provincia di Udine - Comune di Cividale del Friuli REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Provincia di Udine - Comune di Cividale del Friuli Settore Tecnico Comunale - Unità Operativa Lavori Pubblici VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA NUOVA ROTATORIA ALL'INCROCIO VIALE

Dettagli

CITTA DI GROTTAGLIE Provincia di Taranto

CITTA DI GROTTAGLIE Provincia di Taranto CITTA DI GROTTAGLIE Provincia di Taranto VERBALE DI GARA N. 3 DI PUBBLICO INCANTO PER L APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E DI CLIMATIZZAZIONE IN EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI BELMONTE MEZZAGNO. (Prov. Palermo) Verbale di aggiudicazione del cottimo fiduciario disciplinato dal regolamento

COMUNE DI BELMONTE MEZZAGNO. (Prov. Palermo) Verbale di aggiudicazione del cottimo fiduciario disciplinato dal regolamento COMUNE DI BELMONTE MEZZAGNO (Prov. Palermo) Verbale di aggiudicazione del cottimo fiduciario disciplinato dal regolamento comunale sulla disciplina delle forniture in economia di beni e servizi approvato

Dettagli

VERBALE DI ASTA PUBBLICA. Addì due Maggio 2011 in Trapani e negli Uffici della Provincia Regionale, siti

VERBALE DI ASTA PUBBLICA. Addì due Maggio 2011 in Trapani e negli Uffici della Provincia Regionale, siti N. 12384 di repertorio Oggetto: Lavori di manutenzione impianti ascensori e montacarichi. Manutenzione straordinaria impianto d ascensore immobile di via Carrera in Trapani. C.U.P.: H96J0000440003 - C.I.G.

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 74 ANNO 2014 Registro Generale Data : 27/05/2014 N 233

Dettagli

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O

C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O C O M U N E D I C I N I S I P R O V I N C I A D I P A L E R M O III Settore Lavori Pubblici I Ripartizione Lavori Pubblici Lettera d invito AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI IMPORTO INFERIORE A

Dettagli

SEDUTA PUBBLICA VERIFICA DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE DELLE DITTE E APERTURA

SEDUTA PUBBLICA VERIFICA DELLE ISTANZE DI AMMISSIONE DELLE DITTE E APERTURA COMUNE DI ASSEMINI PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI GARA D'APPALTO PER LAVORI DI ADEGUAMENTO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELL ALA SINISTRA DELL IMMOBILE STORICO SCUOLE PINTUS -codice identificativo di gara

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) IDETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Data 11/12/2012 OGGETTO:Rinnovo polizza, assicurativa R.C.A. e rischi conducente dell'automezzo Comunale

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 213 DEL 11/06/2012 OGGETTO: Appalto Servizi Assicurativi

Dettagli

Cod. fisc. 82001010923 Partita Iva 00541170924

Cod. fisc. 82001010923 Partita Iva 00541170924 C O M U N E D I T U R R I PROVIN CIA DEL MEDIO CAMPIDAN O Piazza Sandro Pertini, 1 Cap. 09020 TURRI PEC turri.unione@legalmail.it Tel. 0783 95026 Fax 0783 95373 E-mail utcomunediturri@tiscali.it www.comune.turri.vs.it

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Originale COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 184 Data 13/05/2014 OGGETTO: Determina a contrarre per l'affidamento lavori di "Realizzazione impianto

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA OGGETTO: Rinnovo polizza assicurativa R.C.A. e rischi conducente dell'automezzo. Comunale Carro funebre

Dettagli

Comune di Adrano (Provincia di Catania) 1^ Area Funzionale 6 Servizio

Comune di Adrano (Provincia di Catania) 1^ Area Funzionale 6 Servizio - Comune di Adrano (Provincia di Catania) 1^ Area Funzionale 6 Servizio OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE DELLO SPAZIO ANTISTANTE L ESEDRA NEL CIMITERO COMUNALE Importo complessivo dell appalto: 62.490,79

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ANA REPV BBLICA ITALI Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA MARCHE SEDE DI BOLOGNA Repertorio n. 4774 647/E VERBALE di procedura

Dettagli

Città di Trapani. 6 Settore Servizi per l'ambiente

Città di Trapani. 6 Settore Servizi per l'ambiente Città di Trapani 6 Settore Servizi per l'ambiente Oggetto: Gara a trattativa privata per l appalto della fornitura di Erbicida sistemico con glifosate acido puro sotto forma di sale isopropillaminico privo

Dettagli

VERBALE DI AGGIUDICAZIONE

VERBALE DI AGGIUDICAZIONE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO APPALTO PER L AFFIDAMENTO PLURIENNALE DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI COMUNALI GARA CON PROCEDURA APERTA (Art. 3 comma 3 e Art. 55, Art. 81, punto 1 Art. 82 comma 1 lett.

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA L anno duemilaundici il giorno 28 Aprile alle ore 10.00 nei locali siti in Via Unità d Italia n. 26, sede del Comune di Formigine, si è riunita la commissione di gara per l

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI APERTURA BUSTE, CONTROLLO DOCUMENTAZIONE E SORTEGGIO DITTE PER RICHIESTA DOCUMENTAZIONE

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI APERTURA BUSTE, CONTROLLO DOCUMENTAZIONE E SORTEGGIO DITTE PER RICHIESTA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA - - - - VERBALE DI APERTURA BUSTE, CONTROLLO DOCUMENTAZIONE E SORTEGGIO DITTE PER RICHIESTA DOCUMENTAZIONE a seguito di ASTA PUBBLICA relativa a lavori di MANUTENZIONE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA. Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006.

AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA. Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006. AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI - CATANIA Verbale di gara per l aggiudicazione a pubblico incanto, artt. 54 e 55, ed 81 e 83 del D. Lgs. n. 163/2006. VERBALE N. 01 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento

Dettagli

COMUNE DI BIELLA CONSERVAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DEL PATRIMONIO EDILIZIO E IMPIANTISTICO SCOLASTICO, SICUREZZA ED ANTINCENDIO 20 APRILE 2006

COMUNE DI BIELLA CONSERVAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DEL PATRIMONIO EDILIZIO E IMPIANTISTICO SCOLASTICO, SICUREZZA ED ANTINCENDIO 20 APRILE 2006 COMUNE DI BIELLA PUBBLICO INCANTO INTERVENTI DI MANUTENZIONE PER LA CONSERVAZIONE STRUTTURALE E FUNZIONALE DEL PATRIMONIO EDILIZIO E IMPIANTISTICO SCOLASTICO, SICUREZZA ED ANTINCENDIO PER L'ANNO 2006 -

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA TERRE D'APULIA B A R I VERBALE N. 1 IN SEDUTA PUBBLICA DELLA COMMISSIONE DI GARA

CONSORZIO DI BONIFICA TERRE D'APULIA B A R I VERBALE N. 1 IN SEDUTA PUBBLICA DELLA COMMISSIONE DI GARA CONSORZIO DI BONIFICA TERRE D'APULIA B A R I VERBALE N. 1 IN SEDUTA PUBBLICA DELLA COMMISSIONE DI GARA Presso la sede del Consorzio in data 3 giugno 2015 alle ore 10,30 si è riunita la Commissione incaricata

Dettagli

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina C.F.: 00148160831 C.c.p. 11170982 Cap. 98044 Tel. 090/9391800 - Fax 090/9391847 * AREA GESTIONE DEL TERRITORIO * VERBALE DI GARA di procedura aperta

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia)

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia) COMUNE DI CAPRACOTTA (IS) P.zza Stanislao Falconi 3 86082 CAPRACOTTA tel. 0865/949210 fax 0865/945305 sito: www.capracotta.com email: comune@capracotta.com P.I. & C.F. 00057170946 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

COMUNE DI GIULIANA (Prov. Palermo)

COMUNE DI GIULIANA (Prov. Palermo) COMUNE DI GIULIANA (Prov. Palermo) Area Amministrativa Registro Settore n. Jj J Registro generale n. 5Z^ del 2 3 NOV. 2015 2 3 HOY. OGGETTO: Approvazione verbale di aggiudicazione e affidamento della fornitura

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA Prot. n. 21347 AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI GODEGA DI

Dettagli

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA Provincia di Messina C.F.: 00148160831 C.c.p. 11170982 Cap. 98044 Tel. 090/9391800 - Fax 090/9391847 * AREA GESTIONE DEL TERRITORIO * VERBALE DI GARA di procedura aperta

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO Contratti C.O.N.S.I.P. e M.E.P.A. Numero 32 del 22/10/2014 Numero

Dettagli

CITTA DI VALMADRERA Provincia di Lecco Via Roma n. 31 23868 VALMADRERA (LC) Tel. 0341.205111 Fax 0341.201051

CITTA DI VALMADRERA Provincia di Lecco Via Roma n. 31 23868 VALMADRERA (LC) Tel. 0341.205111 Fax 0341.201051 CITTA DI VALMADRERA Provincia di Lecco Via Roma n. 31 23868 VALMADRERA (LC) Tel. 0341.205111 Fax 0341.201051 PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO, DELL APPALTO DEI LAVORI

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 10 del 11/03/2014 Numero 114

Dettagli

C O M U N E DI P R I Z Z I PROVINCIA DI PALERMO

C O M U N E DI P R I Z Z I PROVINCIA DI PALERMO C O M U N E DI P R I Z Z I PROVINCIA DI PALERMO Corso Umberto I 90038 PRIZZI (PA) - Tel. 091/834 46 11 - Fax 091/834 46 30 Sito web: comunediprizzi.gov.it PEC: comunediprizzi.protocollo@certificata.com

Dettagli

VERBALE n. 46/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai lavori di ristrutturazione

VERBALE n. 46/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai lavori di ristrutturazione VERBALE n. 46/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della seduta pubblica per la procedura aperta relativa ai lavori di ristrutturazione del centro di servizio per la sicurezza autostradale

Dettagli

COMUNE DI ALTOFONTE. L anno duemiladodici il giorno 17, del mese di dicembre, alle ore 16,00, in Altofonte, nei locali della Casa

COMUNE DI ALTOFONTE. L anno duemiladodici il giorno 17, del mese di dicembre, alle ore 16,00, in Altofonte, nei locali della Casa OGGETTO: Verbale di cottimo fiduciario per l affidamento del servizio di refezione scolastica per gli alunni della scuola materna ed elementare a tempo pieno per l anno scolastico 2012/2013, ai sensi dell

Dettagli

GRUPPO DI AZIONE LOCALE G.A.L. I.S.C. MADONIE

GRUPPO DI AZIONE LOCALE G.A.L. I.S.C. MADONIE Verbale di gara della procedura di cottimo fiduciario per l aggiudicazione provvisoria FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA a valere PSL Madonie in rete per lo sviluppo del territorio rurale_ P.O.

Dettagli

Città dei Fiori (Lecce Italy) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 01 SETTORE AFFARI GENERALI

Città dei Fiori (Lecce Italy) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 01 SETTORE AFFARI GENERALI Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) N. 780/R. G. del 12/12/2013 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 01 SETTORE AFFARI GENERALI N. 258 Registro del Settore del 12/12/2013 OGGETTO: Gara per l`affidamento

Dettagli

VERBALE DI APERTURA BUSTE ED AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

VERBALE DI APERTURA BUSTE ED AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA COMUNE DI BARDONECCHIA (Provincia di Torino) LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN CAMPO DA CACIO A SETTE IN ERBA SINTETICA MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA CON LE MODALITÀ STABILITE DAL COMBINATO DISPOSTO DEGLI ARTT.

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO ADRIANO (PA) Settore III Lavori Pubblici e Assetto del Territorio

COMUNE DI PALAZZO ADRIANO (PA) Settore III Lavori Pubblici e Assetto del Territorio COMUNE DI PALAZZO ADRIANO (PA) Settore III Lavori Pubblici e Assetto del Territorio Piazza Umberto I 46, 9000 Palazzo Adriano - Tel. 091.849911 - Fax 091.849085 P/IVA 00774460828 C.F. 85000190828 OGGETTO

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO Proposta n 169 Pag. 1 CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 25/11/2015 Determina n. 545 Settore: SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE Proposta n. 169 OGGETTO: LAVORI

Dettagli

Città di T rapani P rovincia di T rapani

Città di T rapani P rovincia di T rapani Prot. n. del RACCOMANDATA A.R. Fax Oggetto: Spett. PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA, AI SENSI DELL'ART. 57, C.2., LETT. A), D.LGS. N. 163/06, PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 174 del 07-09-2015 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 07.09.2015 AREA TECNICA ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Originale COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Data 04/12/2014 OGGETTO: "Realizzazione impianto video sorveglianza e impianto antifurto nel Rifugio

Dettagli

Comune di Oggiono Provincia di Lecco

Comune di Oggiono Provincia di Lecco Comune di Oggiono Provincia di Lecco Settore Servizio Ufficio Istituzionale e Culturale Affari Generali Provveditorato e Contratti Prot. n. 15191 4.08/2 Oggiono, 23/10/2012 VERBALE DI GARA A PROCEDURA

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO

Dettagli

ISTITUTO PER ANZIANI CASA DE BATTISTI

ISTITUTO PER ANZIANI CASA DE BATTISTI ISTITUTO PER ANZIANI CASA DE BATTISTI CEREA (VR) COPIA DECRETO N 208 DEL 17.12.2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE OGGETTO: PROCEDURA RISTRETTA PER LA FORNITURA DI UNA LAVASTOVIGLIE PER CUCINETTA E ARREDO

Dettagli

VERBALE n. 12/2009 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO. Verbale della procedura aperta relativa al servizio di pulizia dei

VERBALE n. 12/2009 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO. Verbale della procedura aperta relativa al servizio di pulizia dei VERBALE n. 12/2009 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della procedura aperta relativa al servizio di pulizia dei servizi igienici aperti al pubblico delle 22 aree di servizio e dei servizi igienici

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 108 DEL 03/03/2014 PROPOSTA N. 25 Centro di Responsabilità: Affari Generali Servizio: Servizio Gare e Appalti OGGETTO ALIENAZIONE DI MEZZO

Dettagli

Comune di Misterbianco

Comune di Misterbianco Comune di Misterbianco Provincia di Catania Fornitura e posa di poltrone nella sala auditorium del Centro Polifunzionale denominato Laboratorio di Città. STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI MISTERBIANCO (Pubblico

Dettagli

COMUNE DI MONTECARLO Provincia di Lucca APPALTO SERVIZIO PULIZIE GIORNALIERE E PERIODICHE EDIFICI COMUNALI VERBALE DI GARA

COMUNE DI MONTECARLO Provincia di Lucca APPALTO SERVIZIO PULIZIE GIORNALIERE E PERIODICHE EDIFICI COMUNALI VERBALE DI GARA COMUNE DI MONTECARLO Provincia di Lucca APPALTO SERVIZIO PULIZIE GIORNALIERE E PERIODICHE EDIFICI COMUNALI VERBALE DI GARA L anno 2008 (duemilaotto) il giorno 4 (Quattro) del mese di Giugno, alle ore 11,30

Dettagli

CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA

CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA Prot. 20869 Lì, 22/06/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA RELATIVO A SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA VERDE PUBBLICO SFALCIO AREE PIANE CON MULCHING - ANNI 2015-2017 1. ENTE APPALTANTE:

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA - PROVINCIA DI MESSINA -

COMUNE DI RACCUJA - PROVINCIA DI MESSINA - COPIA COMUNE DI RACCUJA - PROVINCIA DI MESSINA - DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA CONTABILE N 160 DeM 0-12-2009 OGGETTO-.PRESA ATTO VERBALE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI "CONCESSIONE

Dettagli

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA )

C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) C O M U N E D I I T A L A ( PROVINCIA DI MESSINA ) ================== 1. STAZIONE APPALTANTE : Comune di Itala (Prov. di Messina) - Via Umberto I - Telefono : 090/952155 -Fax 090/952116-2. PROCEDURA DI

Dettagli

Che con determinazione Area Manutenzione LL/PP n. 1489 del 03/12/2014 è stato determinato di:

Che con determinazione Area Manutenzione LL/PP n. 1489 del 03/12/2014 è stato determinato di: Comune di Capo d Orlando (Provincia di Messina) Area Contratti /Appalti VERBALE DI GARA OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO GARA, AI SENSI DELL ART. 122, COMMA 7 DEL CODICE.

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO AFFARI GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI ALLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO

Dettagli

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo

COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo Prot. int. n. 11377 VERBALE DI GARA DI PROCEDURA APERTA L anno duemilanove il giorno diciannove del mese di novembre alle ore 9.00, presso apposita sala del palazzo comunale, viene aperta la gara mediante

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Provincia di Bari Via V. Veneto, nr 12

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Provincia di Bari Via V. Veneto, nr 12 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Provincia di Bari Via V. Veneto, nr 12 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI GESIONE DEL CENTRO VISITE E DELLA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO DIFESA

Dettagli

COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA Progr. N. 441 Settore Amministrativo DETERMINAZIONE ORIGINALE N. 134 del 12/09/2014 Oggetto: TRASPORTO SCOLASTICO ANNI 2014/2015 E 2015/2016. APPROVAZIONE VERBALE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile Gara informale ai sensi degli artt. 32 e 34 della l.r. 7/2002 e s.m.i., con il criterio di aggiudicazione dell

Dettagli

Settore: - LAVORI PUBBLICI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE - URBANISTICA AVVISO PUBBLICO

Settore: - LAVORI PUBBLICI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE - URBANISTICA AVVISO PUBBLICO PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO DAL 16/12/2015 AL 30/12/2015 COMUNE DI ORROLI Via Cesare Battisti, 25 08030 Orroli (CA) Codice Fiscale: 00161690912 - Partita IVA 00161690912 Centralino: 0782 847006 - Fax:

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Padova GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 839/2015 Determina n. 636 del 15/04/2015 Oggetto: STAZIONE APPALTANTE EX ART. 33 DLGS 163/2006: PROCEDURA NEGOZIATA (AI SENSI

Dettagli

COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO REPERTORIO GENERALE N.280 DEL 27.03.2012 * * * * VERBALE DI GARA PROCEDURA APERTA-I SEDUTA

COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO REPERTORIO GENERALE N.280 DEL 27.03.2012 * * * * VERBALE DI GARA PROCEDURA APERTA-I SEDUTA COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO REPERTORIO GENERALE N.280 DEL 27.03.2012 * * * * VERBALE DI GARA PROCEDURA APERTA-I SEDUTA Da esperirsi ai sensi del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. con l aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI MALALBERGO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI MALALBERGO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI MALALBERGO PROVINCIA DI BOLOGNA Medaglia al Valore Civile IV SETTORE Pianificazione e Gestione Territoriale VERBALE DI PRIMA SEDUTA (ed unica) ASTA PUBBLICA PER L APPALTO DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI --------------------------------------------- PROCEDURA NEGOZIATA. Appalto lavori di SISTEMAZIONE E COMPLETAMENTO DELLA

PROVINCIA DI CAGLIARI --------------------------------------------- PROCEDURA NEGOZIATA. Appalto lavori di SISTEMAZIONE E COMPLETAMENTO DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI --------------------------------------------- PROCEDURA NEGOZIATA Appalto lavori di SISTEMAZIONE E COMPLETAMENTO DELLA VIABILITA COMUNALE. -------------------------------------------------------

Dettagli

DETERMINAZIONE Numero Data OGGETTO

DETERMINAZIONE Numero Data OGGETTO II SETTORE U.T.C. DETERMINAZIONE Numero Data OGGETTO 360 09/12/2014 LAVORI DI ORDINARIA E STRAORDINARIA MANUTENZIONE PER INTERVENTI URGENTI SUL PATRIMONIO SCOLASTICO FINALIZZATI ALLA MESSA IN SICUREZZA

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE QUARTIERI

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE QUARTIERI COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE QUARTIERI SERVIZIO RIFREDI Q. 5 PROCEDURA APERTA PER: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO VACANZE ANZIANI 2010 DEL QUARTIERE 5 DISCIPLINARE DI GARA Il giorno 2 marzo 2010 alle ore 10,00

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 161 DEL 14/03/2012 OGGETTO: SERVIZIO DI CONDUZIONE, MANUTENZIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO UFFICIO TECNICO

REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO UFFICIO TECNICO REPUBBLICA ITALIANA CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO UFFICIO TECNICO Programma Operativo Nazionale (PON) Sicurezza per lo Sviluppo Obiettivo Convergenza 2007 2013 nell

Dettagli

VERBALE n. 8/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO. Verbale del pubblico incanto relativo al servizio di pulizia e presidio

VERBALE n. 8/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO. Verbale del pubblico incanto relativo al servizio di pulizia e presidio VERBALE n. 8/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale del pubblico incanto relativo al servizio di pulizia e presidio dei servizi igienici delle 22 aree di servizio dislocate lungo l asse autostradale

Dettagli

CITTÀ DI CALATAFIMI SEGESTA

CITTÀ DI CALATAFIMI SEGESTA CITTÀ DI CALATAFIMI SEGESTA (Provincia Regionale di Trapani) UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI ADIBITI A PUBBLICI UFFICI

Dettagli

FonDI ftauttuaali EUROPEI

FonDI ftauttuaali EUROPEI Unione Europea FonDI ftauttuaali EUROPEI MIUR LICEO SCIENTIFICO STATALE "V. DE CAPRARIIS" via V. De Caprariis, 1-83042 Atripalda (AV) - Te!. e fax: 0825/1643462 - Sede asso di Altavilla Irp (AV) via Giardini,

Dettagli

Diocesi di Locri-Gerace Ufficio Diocesano per i Beni Culturali Ecclesiastici SETTORE TECNICO

Diocesi di Locri-Gerace Ufficio Diocesano per i Beni Culturali Ecclesiastici SETTORE TECNICO Diocesi di Locri-Gerace Ufficio Diocesano per i Beni Culturali Ecclesiastici SETTORE TECNICO Via Garibaldi, 104 89044 LOCRI - Tel/Fax 0964/232320 Email: beniculturali@diocesilocri.it - PEC: diocesilocri@pec.chiesacattolica.it

Dettagli

COMUNE DI CAMPOBELLO DI LICATA (Provincia di Agrigento) APP. N. 20/08

COMUNE DI CAMPOBELLO DI LICATA (Provincia di Agrigento) APP. N. 20/08 COMUNE DI CAMPOBELLO DI LICATA (Provincia di Agrigento) APP. N. 20/08 OGGETTO:PUBBLICO INCANTO PER IL SERVIZIO PRESSO IL CIMITERO COMUNALE DI TUMULAZIONE, ESTUMULAZIONE E TRASLAZIONE DI SALME NONCHE DI

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Appalto per la fornitura di servizi di copertura

Dettagli

VERBALE n. 53/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO. Verbale della procedura aperta relativa al servizio di reception e

VERBALE n. 53/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO. Verbale della procedura aperta relativa al servizio di reception e VERBALE n. 53/2008 AUTOSTRADA DEL BRENNERO SPA - TRENTO Verbale della procedura aperta relativa al servizio di reception e sorveglianza della sede della società (uffici e pertinenze) per il periodo 01/01/2009

Dettagli

CITTA DI SANTENA Provincia di Torino

CITTA DI SANTENA Provincia di Torino CITTA DI SANTENA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile dei Servizi Tecnici e del Territorio N. 267 Data 4/07/2014 n. 98/Servizi Tecnici e del Territorio OGGETTO Costruzione di un nuovo blocco

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66 del 28/03/2014 Oggetto: Servizio di pulizia Palazzo Comunale - Approvazione verbale di gara e aggiudicazione.

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI

COMUNE DI CASTELTERMINI COMUNE DI CASTELTERMINI Provincia di Agrigento Area P.O. 5 PEC: comunedicasteltermini@pec.it GESTIONE PATRIMONIO E LOCAZIONI VERBALE DI SELEZIONE Per l assegnazione in concessione a titolo gratuito, per

Dettagli

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO COMUNE DI BISACQUINO PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO N 273 del 05.12.2013 DETERMINA DIRIGENZIALE UFFICIO TECNICO N 814 Del 15.12.2013 Registro Generale OGGETTO: Approvazione variante al quadro economico

Dettagli

COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania

COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania Reg. n. 19/2015 VERBALE DI GARA Gara relativa all affidamento del servizio Assistenza Scolastica agli alunni disabili. PdZ 2013/2015 - CIG 6302965B40. L'anno duemilaquindici

Dettagli

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA INFORMALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DA INSTALLARE PRESSO IL

ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA INFORMALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DA INSTALLARE PRESSO IL ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA VERBALE DI GARA INFORMALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA DA INSTALLARE PRESSO IL COMPLESSO FORESTALE DEL GOCEANO. L anno duemilanove, il giorno diciassette

Dettagli

VERBALE DI ASTA PUBBLICA

VERBALE DI ASTA PUBBLICA N. 12416 di repertorio Oggetto: Fornitura e collocazione di segnaletica di pericolo e sistemi di protezione lungo le strade provinciali. C.I.G. (3574289C94). Importo complessivo dell appalto 198.000,00

Dettagli

IPSSAR P. BORSELLINO PALERMO VERBALE DI AFFIDAMENTO MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO

IPSSAR P. BORSELLINO PALERMO VERBALE DI AFFIDAMENTO MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO Prot.n.4882/C14 del 15/4/214 VERBALE DI AFFIDAMENTO MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO OGGETTO: procedura di affidamento in economia, mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell'art. 125 del D.Lgs 163/26 per la

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO IN ECONOMIA SERVIZIO PER LA REALIZZAZIONE SPETTACOLO PIROTECNICO NOTTE ROSA 2015.

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO IN ECONOMIA SERVIZIO PER LA REALIZZAZIONE SPETTACOLO PIROTECNICO NOTTE ROSA 2015. Comune di Rimini Assessorato al Turismo AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO IN ECONOMIA SERVIZIO PER LA REALIZZAZIONE SPETTACOLO PIROTECNICO NOTTE ROSA 2015. Determinazione Dirigenziale n.1037

Dettagli

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO TORTU CARLO. N. Gen.

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO TORTU CARLO. N. Gen. COMUNE DI ERULA Provincia di Sassari C O P I A N. Gen. 748 Data: 29/11/2013 RESPONSABILE DEL SERVIZIO TORTU CARLO OGGETTO: fornitura gasolio per autotrazione e da riscaldamento Affidamento, mediante cottimo

Dettagli

CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE COTTIMO APPALTO RELATIVO AI LAVORI PER L'ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA DI PREVENZIONE INCENDI DELLA

CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE COTTIMO APPALTO RELATIVO AI LAVORI PER L'ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA DI PREVENZIONE INCENDI DELLA CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI AGGIUDICAZIONE COTTIMO APPALTO RELATIVO AI LAVORI PER L'ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA DI PREVENZIONE INCENDI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI VIA ZAMA. L'anno duemiladieci il giorno

Dettagli

C O M U N E D I C A L T A G I R O N E

C O M U N E D I C A L T A G I R O N E Verbale n. 1 C O M U N E D I C A L T A G I R O N E GARA PER L APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO BIENNALE DELLA CERAMICA E DELLE ARCHITETTURE DI PAESAGGIO finanziato con PO FESR SICILIA 2007/2013

Dettagli

Determinazione Proponente: Ginio Castellani

Determinazione Proponente: Ginio Castellani COPIA Determinazione N. 473 in data 24/11/2010 COMUNE DI JOLANDA DI SAVOIA Provincia di Ferrara Determinazione Proponente: Ginio Castellani Oggetto: Determinazione per aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER

Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E DELL'ESECUZIONE DEI LAVORI SULLA BASE

Dettagli

SERVIZI PROMOZIONALI

SERVIZI PROMOZIONALI SERVIZI PROMOZIONALI Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO Decreto N. 152 del 27-07-2015 Responsabile del procedimento: Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE PRESSO IL MIN DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli