La sicurezza nel cloud: problema o opportunità?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La sicurezza nel cloud: problema o opportunità?"

Transcript

1 La sicurezza nel cloud: problema o opportunità? XXV Convegno AIEA - Settembre 2011 Mariangela Fagnani IBM

2 Agenda Cloud Security: problemi e rischi Come rendere sicuro il cloud computing Sicurezza nei diversi modelli di Cloud Sicurezza dal Cloud: il nuovo paradigma Conclusioni Case history

3 Agenda Cloud Security: problemi e rischi Come rendere sicuro il cloud computing Sicurezza nei diversi modelli di Cloud Sicurezza dal Cloud: il nuovo paradigma Conclusioni Case history

4 La sicurezza è una delle maggiori preoccupazioni nel cloud computing Recenti studi mostrano che la sicurezza e il principale inibitore per le aziende nell adozione delle tecnologie cloud. Quali sono percepite come barriere attuali o potenziali per l'acquisizione di servizi public cloud? Security/privacy of company data 69 % Service quality Doubts about true cost savings Performance / Insufficient responsiveness over network Difficulty integrating with in-house IT Percent rating the factor as a significant barrier (4 or 5) Respondents could select multiple items 47 % 54 % 53 % 52 % Source: IBM Market Insights, Cloud Computing Research, July n=1,090 Source: Oliver Wyman Interviews 4

5 I rischi introdotti con il cloud computing Restrizioni imposte dalle normative di settore sull uso del cloud per alcune applicazioni Potenziale aumento delle esposizioni durante la migrazione degli workloads verso una infrastruttura condivisa Data Security Dove si trovano e dove sono archiviate le informazioni, chi ha accesso ad esse e ai backups, come vengono monitorate e gestite, inclusa la resiliency Minor Controllo Controlli necessari per gestire firewall e configurazioni di sicurezza per le applicazioni e gli ambienti runtime nel cloud Security Management Preoccupazioni sull alta affidabilità e perdita del servizio in caso di interruzione Compliance Reliability Private Clouds Rischi nei modelli di delivery di cloud privato, pubblico e ibrido Public Clouds

6 Agenda Cloud Security: problemi e rischi Come rendere sicuro il cloud computing Sicurezza nei diversi modelli di Cloud Sicurezza dal Cloud: il nuovo paradigma Conclusioni Case history

7 Il cloud puo essere reso sicuro per il business Come con la maggior parte dei paradigmi delle nuove tecnologie, i problemi di sicurezza che coinvolgono il cloud computing sono diventati i più discussi inibitori di un utilizzo diffuso. Per guadagnare la fiducia delle aziende, i servizi di cloud devono fornire livelli di sicurezza e privacy che soddisfano o superano ciò che è disponibile nei tradizionali ambienti IT. Allo stesso modo in cui le tecnologie (PC, outsourcing, Internet) di trasformazione del passato hanno superato le preoccupazioni delle aziende. Traditional IT Security and Privacy Expectations Trust In the Cloud 7

8 Il Cloud computing mette alla prova i limiti dell infrastruttura e della gestione della sicurezza Security and Privacy Domains People and Identity Data and Information Application and Process Network, Server and Endpoint Physical Infrastructure Governance, Risk and Compliance To cloud Multiple Logins, Onboarding Issues Multi-tenancy, Shared Resources External Facing, Quick Provisioning Virtualization, Reduced Access Provider Controlled, Lack of Visibility Audit Silos, Logging Difficulties In un ambiente cloud, gli accessi si ampliano, le responsabilità e i controlli cambiano, ed aumenta la velocita del provisioning delle risorse e delle applicazioni con impatti su tutti gli aspetti della sicurezza IT. 8

9 Agenda Cloud Security: problemi e rischi Come rendere sicuro il cloud computing Sicurezza nei diversi modelli di Cloud Sicurezza dal Cloud: il nuovo paradigma Conclusioni Case history

10 Differenti modelli di delivery del cloud cambiano anche il modo con cui affrontare la sicurezza Private cloud Infrastrutture cloud (on o off site) utilizzate esclusivamente per un azienda e gestiti dall'organizzazione stessa o da una terza parte Hybrid IT Ambienti IT tradizionali e clouds (public e/o private) che restano separati ma sono legati insieme dalla tecnologia che abilita la trasferibilita dei dati e delle applicazioni Public cloud A disposizione del pubblico in generale o di un grande gruppo industriale e di proprieta di una organizzazione di vendita di servizi cloud Cambiamenti per Security e Privacy Cliente responsabile dell infrastruttura Maggior personalizzazione dei controlli di sicurezza Buona visibilità delle operazioni day-to-day Facilità di accesso a logs e policies Fornitore responsabile dell infrastruttura Minor personalizzazione dei controlli di sicurezza No visibilità delle operazioni day-to-day Difficoltà di accesso a logs e policies 10

11 L approccio e quello di sviluppare la sicurezza in linea con ogni fase di un progetto o di una iniziativa cloud Design Deploy Consume Definire la strategia e il piano d implementazione per migrare in cloud. Costruire servizi cloud, per l azienda e/o come cloud services provider. Gestire e ottimizzare consumi di servizi cloud. Cloud Security Approach Secure by Design Focus sull inclusione della security nella costruzione del cloud. Workload Driven Rendere sicure le risorse cloud con features e prodotti innovativi. Service Enabled Governare il cloud attraverso la gestione della sicurezza e degli workflow. Example security capabilities Cloud security roadmap Network threat protection Server security Database security Application security Virtualization security Endpoint protection Configuration and patch management Identity and access management Secure cloud communications Manage and monitor security 11

12 Stanno emergendo modelli di riferimento per sviluppare con successo iniziative cloud: ogni modello e caratterizzato da specifiche problematiche di sicurezza Infrastructure as a Service (IaaS): Ridurre i costi e la complessità dell IT attraverso cloud data centers Platform-as-a-Service (PaaS): Accelerare time to market con servizi di piattaforma in cloud Innovare i business models diventando un cloud service provider Software as a Service (SaaS): Ottenere accesso immediato ad applicazioni di business on cloud Cloud Enabled Data Center Cloud Platform Services Cloud Service Provider Business Solutions on Cloud Integrated service management, automation, provisioning, self service Pre-built, pre-integrated IT infrastructures tuned to application-specific needs Advanced platform for creating, managing, and monetizing cloud services Capabilities provided to consumers for using a provider s applications Key security focus: Infrastructure Key security focus: Data and Information Key security focus: Governance and Compliance Key security focus: Applications and Identity Manage datacenter identities Secure virtual machines Patch default images Monitor logs on all resources Defend network threats Secure shared databases Encrypt private information Build secure applications Keep an audit trail Integrate existing security Isolate cloud tenants Secure portals and APIs Manage security operations Build compliant data centers Offer backup and resiliency Harden exposed web apps Securely federate identity Deploy access controls Encrypt communications Manage application policies 12

13 Esempio - Rendere sicuro l accesso ai public clouds Accesso sicuro, a livello globale, alle applicazioni Software as a Service. Business Solutions on Cloud French Energy Company Business challenge Il cliente richiede l accesso sicuro usando una soluzione centralizzata di identity management alle applicazioni SaaS public incluse le applicazioni Google app e Salesforce.com. Key security requirements Soluzione di strong authentication per un accesso sicuro e federato all infrastruttura cloud Provision e de-provision di utenti nel registro dei cloud providers Security solutions Federated Identity Manager Identity Manager Hosted in an IBM environment 13

14 Agenda Cloud Security: problemi e rischi Come rendere sicuro il cloud computing Sicurezza nei diversi modelli di Cloud Sicurezza dal Cloud: il nuovo paradigma Conclusioni Case history

15 Il nuovo paradigma cosa sono i Cloud-based Security Services?? Security for the Cloud Security from the Cloud Aiutare le aziende che iniziano il loro percorso verso il cloud con rilevanti esperienze di sicurezza Cloud-based Security Services (aka Hosted Security or Security SaaS): l erogazione delle funzionalità del software di sicurezza avviene attraverso un modello di subscription su Internet. Il cliente non diventa proprietario dell applicazione ma invece fa il subscribes ad una soluzione erogata remotamente. Vantaggi di una soluzione Cloud-based Security : Capacità di proteggere gli utenti e di sfruttare le funzioni di security intelligence di livello globale Basso investimento iniziale e bassi costi di implementazione Minori costi on going di gestione operativa Maggior velocita di implementazione e ritorno dell investimento Capacità di standardizzare la sicurezza su una singola piattaforma Liberare le risorse per concentrarsi su obiettivi prioritari per il business dell azienda

16 Alcuni esempi di Cloud Security Services integrati e innovativi Threat Mitigation Service Name security Web security Security Event & Log Management Description washing machine for s washing machine for Web traffic Log event collection and archival Options AntiVirus, AntiSpam, Image Control, Content Control AntiVirus, Anti Spyware, URL Filtering Standard : no alerting Select : automated alerting Cloud Security Services Vulnerability Management X-Force Threat Analysis Application Security Management Ongoing internal and external vulnerabilty assessments, regulation compliance (PCI) Internet Threat analysis Service identify and prioritize Web application security risks in applications that are in pre-production or production environments tests for common Web application vulnerabilities including Cross-Site Scripting, Buffer Overflow, and new flash/flex application and Web 2.0 exposure scans. scan and detect embedded Malware in web properties providing further protection against cyber-attacks. Internal Scanning External Scanning Filtering of vulnerabilities Pre-production application scanning Production application scanning Compliance policy scanning Easy Sourcing options - no on-site security infrastructure required - vendor neutral Flexible payment models - subscription based, price per logical unit (user, device) Off-the-shelf 24x7 services - up and running in a matter of weeks, not months On demand global coverage highly scalable, virtualized and secure infrastructure Fully integrated Virtual SOC - Compliance Dashboard and Threat portal

17 La distribuzione e l interconnessione dei Security Operations Centers (SOC) a livello globale garantisce la continuita dei servizi cloud 9 security operations centers 9 security research centers 133 monitored countries 30,000+ devices under contract 3,800+ MSS clients worldwide 9 billion+ events per day

18 Nuove minacce e complessita crescente: il desiderio di controllare i costi sta alimentando la crescita di Security as a Service Security as a Service attrae le piccole aziende tanto quanto le aziende più grandi,. per tre ragioni 1. Efficienza dei costi: Security as a service puo fornire la sicurezza ad un costo inferiore in particolare per le piccole imprese. 2. Efficacia: i fornitori di Security-as-a-service, gestendo i controlli di sicurezza di più clienti, identificano più velocemente nuove minacce o vulnerabilità. Poiché il fornitore di Security as-a-service è anche il fornitore della tecnologia sottostante che implementa i controlli di sicurezza, i clienti ricevono aggiornamenti e correzioni di problemi non appena sono disponibili, eliminando lunghi processi di gestione o di auto-provisioning per implementare gli aggiornamenti dei controlli di sicurezza. 3. Flessibilità:. Security as a service può essere acquistato come opex, piuttosto che attraverso spese in conto capitale. Utilizzando la modalità Security as a service, si puo Source: 2009 Wave X SWG Buying Occasion Study; Key Issues for Technology Providers: Security Markets, 2010, facilmente Gartner March modificare 9, 2010; Growth dove Trends e in come Security viene as a Service, gestita Gartner, la August 2010 sicurezza. Growth Areas through to 2015 Security as a Service Security Function Hosted Secure Gateway Hosted Secure Web Gateway Hosted Vulnerability Scanning Management Hosted Security Info, Event, Mmgt (SIEM) Security Threat Intelligence & Vulnerability data Cloud Managed Identity Application Security Assessment & Testing % Security as a Service Delivery Source: 2009 Wave X SWG Buying Occasion Study; Key Issues for Technology Providers: Security Markets, 2010, Gartner March 9, 2010; Growth Trends in Security as a Service, Gartner, August 2010

19 Agenda Cloud Security: problemi e rischi Come rendere sicuro il cloud computing Sicurezza nei diversi modelli di Cloud Sicurezza dal Cloud: il nuovo paradigma Conclusioni Case history

20 Conclusioni Il Cloud Computing sta accelerando il modo in cui le aziende proteggono le loro informazioni critiche, spostando il focus dalla sicurezza dell endpoint e della rete, ad una protezione olistica dei dati Il Cloud puo fornire maggiore sicurezza al patrimonio informativo in quanto richiede di eseguire riflessioni in merito a come impostare gli aspetti di Security e Compliance dei dati e dei servizi sia da parte del cliente che da parte del fornitore Garantire la sicurezza negli ambienti Cloud richiede specifiche: Metodologie Processi e organizzazione Infrastrutture Competenze Certificazioni Service Level Agreements Il Cloud Computing puo fornire Servizi di Sicurezza (SaaS) con i seguenti benefici: Basso investimento iniziale e bassi costi di implementazione Minori costi di gestione operativa Maggior velocita di implementazione e ritorno dell investimento Anche le piccole aziende possono benificiare di servizi di sicurezza innovativi, al pari di grandi aziende Il Cloud puo essere piu sicuro degli ambienti tradizionali, per i seguenti motivi: Servizi di sicurezza specializzati per gli workload Maggiori risorse per la sicurezza Security as Service: le migliori tecnologie ad un costo accettabile Competenze

21 IBM continua gli investimenti nella ricerca, nei test e nel documentare gli approcci sempre piu focalizzati sulla cloud security IBM Research Speciale focalizzazione della ricerca sui temi di cloud security IBM X-Force Informazioni proattive sulle minacce emergenti Customer Councils Feedback dai clienti che adottano il cloud Standards Participation Client-focused open standards e interoperabilità IBM Institute for Advanced Security Collaborazione tra il mondo accademico, le aziende, i governi e la comunità tecnica IBM 21

22 Da dove cominciare? - Best Practices per implementare la Cloud Security IBM Cloud Security Guidance document Based on cross-ibm research, customer interaction and ISO security standards Highlights a series of best practice controls that should be implemented Broken into 7 critical infrastructure components: Building a Security Program Confidential Data Protection Implementing Strong Access and Identity Application Provisioning and De-provisioning Cloud Security Whitepaper Trust needs to be achieved, especially when data is stored in new ways and in new locations, including for example different countries. This paper is provided to stimulate discussion by looking at three areas: What is different about cloud? What are the new security challenges cloud introduces? What can be done and what should be considered further? Governance Audit Management Vulnerability Management Testing and Validation stracts/redp4614.html 03.ibm.com/press/us/en/attachment/ wss?fileId=ATTACH_FILE1&fi lename= _us%20cloud%20computing% 20White%20Paper_Final_LR.pdf

23 Agenda Cloud Security: problemi e rischi Come rendere sicuro il cloud computing Sicurezza nei diversi modelli di Cloud Sicurezza dal Cloud: il nuovo paradigma Conclusioni Case history

24 Case history: Cloud Security Assessment Obiettivo Il Cliente chiede il supporto di IBM per valutare la robustezza della sua architettura di sicurezza, dei processi e delle policy associati alla soluzione Cloud. L obiettivo è quello di determinare i potenziali rischi associati ai servizi IT identificando i controlli più appropriati per ridurre o eliminare rischi Approccio Si è condotta una analisi del rischio, attraverso interviste e penetration test a livello infrastrutturale, valutando l infrastruttura Cloud rispetto alle best practices esistenti, partendo dagli obiettivi di sicurezza del Cliente Nel seguito vengono presentate le principali aree di attenzione emerse Benefici Evidenza delle esposizioni da indirizzare Roadmap per migrare ad un ambiente cloud in linea con gli obiettivi di sicurezza e la strategia di business dell azienda

25 Case history: Cloud Security Assessment Metodologia Intraprendere un percorso evolutivo verso il cloud non significa stravolgere i propri processi di analisi del rischio : la metodologia utilizzata non viene rivoluzionata, ma viene estesa a nuovi domini: 1. Si classificano i servizi Cloud secondo il concetto di workload (E ancora un processo data driven) 2. Si trovano i gap fra l architettura Cloud esistente e l architettura ideale per il workload in esame i requisiti di business le normative vigenti 3. Capire quali erano i controlli esistenti e quali ancora da sviluppare Source: Picture from Security Guidance for Critical Areas of Focus in CC from CSA

26 Case history: Cloud Security Assessment Finding 1: Dove dobbiamo tracciare la linea della sicurezza? Dai primi workshop sul Cloud Computing emerge che il cliente associa la sicurezza del cloud alla sicurezza negli ambienti virtualizzati Ci sono altri domini da prendere in considerazione come: L infrastruttura di provisioning Lo storage Il patch management Il controllo accessi Federato La sicurezza delle applicazioni La corretta profilatura sul management dell infrastruttura

27 Case history: Cloud Security Assessment Finding 2: Affrontare un nuovo paradigma con un mindset inadeguato Il cliente vuole applicare lo stesso approccio di sicurezza e gli stessi controlli utilizzati in passato per il suo IT tradizionale C e una carenza di conoscenza ed esperienza su come gestire ambienti virtuali/multi tenant Nuovi componenti necessitano di nuovi controlli di sicurezza come: MORE COMPONENTS = MORE EXPOSURE? Certificazioni esterne come i Common Criteria Features di sicurezza offerte direttamente dalla tecnologia adottata (ex: firewall, hardening predefinito, DoS mitigation) Prodotti specifici integrati direttamente con l hypervisor Patching

28 Case history: Cloud Security Assessment Finding 3: Focus solo su parte dell infrastruttura Il cliente pone grande attenzione alla segregazione dei flussi dati fra le varie VM grazie a VLAN, FW ed encryption; L assunzione è che i dati at rest sono all interno delle VM o protetti anche a livello SAN Service A Criticity 1 Service A Criticity 3 Service B Criticity 3 L infrastruttura Storage è cresciuta isolata all interno dell IT con un focus solo sulla disponibilità e la resilienza Gli Auditor e gli esperti di sicurezza hanno trattato lo storage solo come spazio disco disponibile per VM

29 Case history: Cloud Security Assessment In conclusione Operare una Risk Analysis in un ambiente cloud significa estendere la metodologia esistente piuttosto che cambiarla La Risk Analysis deve prendere in considerazione la tipologia di workload, il tipo di delivery model utilizzato (IASS, PASS SAAS), il business value per il cliente La sicurezza nel Cloud non si deve limitare alla sicurezza dell infrastruttura Virtuale Bisogna mantenere sempre un approccio olistico e non focalizzarsi solo sulle tecnologie nuove od emergenti in via di adozione

30 Domande?? 30

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Quando il CIO scende in fabbrica

Quando il CIO scende in fabbrica Strategie di protezione ed esempi pratici Alessio L.R. Pennasilico - apennasilico@clusit.it Maurizio Martinozzi - maurizio_martinozzi@trendmicro.it Security Summit Verona, Ottobre 2014 $whois -=mayhem=-

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Cyber Security: Rischi & Soluzioni

Cyber Security: Rischi & Soluzioni Cyber Security: Rischi & Soluzioni Massimo Basile VP Cyber Security Italian Business Area Celano, 21/11/2014 Il gruppo Finmeccanica HELICOPTERS AgustaWestland NHIndustries DEFENCE AND SECURITY ELECTRONICS

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos L Autore Lino Fornaro, Security Consultant Amministratore

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY L evoluzione dell IT attraverso il Cloud White Paper per www.netalia.it Marzo 2015 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing

La best practice ITILv3 nell IT Sourcing La best practice ITILv3 nell IT Sourcing Novembre 2009 Indice 1. Introduzione... 4 1.1. Il contesto dell outsourcing... 4 1.2. Le fasi di processo e le strutture di sourcing... 7 1.3. L esigenza di governance...

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013 3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali Aprile 2013 1 Contenuti Perché è importante per i CIO... 3 Quello che tutti i CIO dovrebbero sapere... 4 3 domande da

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL

IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL IL PRESUPPOSTO DEL SUCCESSO DI OGNI AZIENDA È IL LIVELLO DI SICUREZZA DEL PROPRIO PATRIMONIO INFORMATIVO E DEL PROPRIO KNOW-HOW IMPRENDITORIALE. SERVIZI CREIAMO ECCELLENZA Uno dei presupposti fondamentali

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

cio & cloud: i casi di successo, i benefici e i miti da sfatare

cio & cloud: i casi di successo, i benefici e i miti da sfatare maggio 2014 E giunto il momento di allontanare per sempre l idea che la Nuvola possa identificarsi unicamente come un collage di soluzioni e servizi IT standard o commodity. Un sempre maggior numero di

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

I Professionisti della digitalizzazione documentale

I Professionisti della digitalizzazione documentale CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA MASTER COURSE ANORC MILANO, dal 3 al 26 NOVEMBRE 2015 Hotel degli Arcimboldi (Viale Sarca, n. 336) I Professionisti della digitalizzazione documentale Guida formativa per

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks.

Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks. Company Backgrounder : i pilastri su cui si fonda Focus, impegno e lealtà: queste sono le caratteristiche che contraddistinguono Emaze Networks. Focalizzati per essere il partner di riferimento delle grandi

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

RACCOMANDAZIONI E PROPOSTE SULL UTILIZZO DEL CLOUD COMPUTING NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

RACCOMANDAZIONI E PROPOSTE SULL UTILIZZO DEL CLOUD COMPUTING NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE RACCOMANDAZIONI E PROPOSTE SULL UTILIZZO DEL CLOUD COMPUTING NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Versione 2.0 del 28 giugno 2012 Sommario Premessa... 3 Contesto... 3 Obiettivi... 3 Destinatari... 3 Prossimi

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011 Ricoh Process Efficiency Index Giugno 11 Ricerca condotta in Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Paesi Scandinavi (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Spagna, Svizzera e Regno Unito Una

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE 2015

CATALOGO FORMAZIONE 2015 CATALOGO FORMAZIONE 2015 www.cogitek.it Sommario Introduzione... 4 Area Tematica: Information & Communication Technology... 5 ITIL (ITIL is a registered trade mark of AXELOS Limited)... 6 Percorso Formativo

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli