PIATTAFORMA INTEGRATA DI VIDEOSORVEGLIANZA E ALLARME 3G. Manuale Utente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIATTAFORMA INTEGRATA DI VIDEOSORVEGLIANZA E ALLARME 3G. Manuale Utente"

Transcript

1 PIATTAFORMA INTEGRATA DI VIDEOSORVEGLIANZA E ALLARME 3G Manuale Utente

2 Indice speciali Avvisi Uno sguardo al prodotto Informazioni Base Specifiche Configurazione Base Schema LED indicatori Come iniziare Inizio allarme Modalità allarme DA LONTANO Modalità di allarme INTERNO Allarme 24-ore Rilievo Allarme Attività dopo un allarme NOTIFICHE Funzioni di monitoraggio da remoto Cambia display da remoto Controllo da remoto della telecamera Attivazione da remoto Conversazione Bi-direzionale Controllo della sirena X Interuttore di luce e controllo di periferiche elettriche Descrizione SMS Appendice 1: Sensori e periferiche del VG Appendice 2: Schema per configurazioni... 23

3 AVVISO SPECIALE 1. Il PIN di protezione della SIM card deve essere disattivato prima di inserirla nel VG868. questa operazione può essere effettuata con un altro telefonino. 2. Si prega di non disattivare o cancellare la funzione di segreteria telefonica della scheda SIM. 1. Uno sguardo al prodotto 1.1 Informazioni Base Controllo da Remoto: Gli Utenti del sistema VG-868 possono accedervi effettuando una videochiamata 3G in qualsiasi momento per vedere in diretta le telecamere collegate. Il sistema VG-868 è provvisto di 8 porte BNC per le telecamera CCD. La comodità, la mobilità e attivismo del sistema di monitoraggio globale possono essere rafforzate con sistemi di videoregistrazione DVR senza alcun impatto con i sistemi di allarme esistenti. I sistemi di allarme esistenti possono evitare così falsi allarmi con la visione dal vivo. Monitoraggio e tracciamento: Gli Utenti del sistema VG-868 saranno avvisati di ogni intrusione rilevata. Il monitoraggio sulla zona protetta sarà attivato in sincronia per tracciare i movimenti degli intrusi 'senza alcuna perdita. Scelta della telecamera: Gli Utenti del sistema VG-868 sincronizzarsi sulla telecamera desiderata specificando l indirizzo IP dal proprio telefonino. Blocco dell immagine: Gli Utenti del VG-868 possono bloccare l immagine durane la visione per evitare la sovrapposizione con immagini di eventi successivi. Controllo con Telecamera PTZ: Gli Utenti del VG-868 possono controllare una telecamera PTZ col proprio telefonino per attivare i movimenti di spostamento orizzontale, verticale e di avvicinamento. Allarmi di Sicurezza: I sensori collegati al sistema possono allertare il sistema per notifiche di allarmi registrando una sequenza di foto, inviando SMS, effettuando videochiamate inviando le immagini registrato relative a quell evento a una serie di telefonino predefiniti. A differenza dei sistemi convenzionali di allarme voce, SMS o invio di a utenti predefiniti questo sistema continua ad inviare immagini dal vivo dell evento rilevato. Ciò consente agli utenti di ottenere lo stato degli eventi all istante in maniera da prendere i dovuti provvedimenti per ridurre al minimo I danni. 3

4 Distretti di protezione: ci sono 8 distretti di protezione con ciascuno assicurato da una zona di protezione wireless e un circuito di protezione con filo accompagnato da una telecamere. Password di protezione: una password assicura le funzioni di configurazione e il Controllo da remoto. Notifiche telefoniche: Ci possono essere fino a 8 telefoni utenti e 1 telefono installatore per la configurazione da remoto. Modalità di Allarme: I Quattro modi di allarme sono descritti di seguito Intera Area in allarme: Questa è il cosiddetto allarme out-of-town. Quando gli utenti sono fuori città o lontani dall area protetta: per andare a lavorare o per viaggio, e non c è nessuno sul posto per osservare da vicino allora questo sistema sarà utile per allontanare gli intrusi e rilevare e proteggere la casa e la proprietà. Allarme Parziale: questa è la cosiddetta protezione CASA. Quando c è qualcuno in casa sarà attivato l allarme parziale. Gli Utenti del sistema possono selezionare i distretti desiderati al di fuori delle 8 zone predefinite. Allarme 24 ore: una volta che ci sono incidenti di fuoco, emergenza aiuto, aiuto medico, Danni al sistema VG-868, sotto qualsiasi modalità, invierà immediatamente notizie alle persone predefinite (eccetto in modalità test) Sospensione allarme: Il sistema ritorna nella modalità pronta dalla notifica di un allarme. Il VG-868 può non inviare nessun messaggio o suono di allarme quando I sensori o I rilevatori sono allertati da eventi esterni. (Con esclusione dei sensori 24 ore.) Tipi di Allarmi: ci sono 5 tipi di allarmi: intrusione, fuoco, emergenza, medica e per danni. Modalità ritardo allarme: Dopo che è iniziata la modalità allarme gli Utenti devono allontanarsi dalla zona di protezione definita in questo lasso di tempo. Se il tempo di ritardo è predefinito a zero va in allarme una volta che i sensori si attivano. (Il sistema va in allarme non appena viene ricevuto il segnale di attivazione dei sensori quando non è intervallo di ritardo) Controllo da telefonino: Il vostro telefonino può iniziare e fermare le funzioni del sistema: intera area in allarme, sospensione di allarme, sospensione di attenzione, controllo luci, aumentare l altoparlante di allarme. SMS do Sistema guasto: In caso di guasto al sistema saranno notificati con un SMS la comunicazione 3G e lo stato della scheda di memoria. Funzione di configurazione: Le funzioni del sistema VG-868 saranno configurate con 4

5 un SMS o MMI via telefonino. È possibile modificare e visualizzare le impostazioni di sistema nello stesso modo. I valori delle impostazioni saranno ritornati agli utenti con un SMS automaticamente. L installatore può fare il lavoro di impostazione esattamente allo stesso modo. Identificazione del numero di telefono: Il VG-868 può essere chiamato solo dai numeri telefonici registrati in precedenza. Controllo bidirezionale: è possibile collegare un microfono e un altoparlante per controllare e conversare in bidirezionale. Auto attivazione: Il sistema VG-868 può essere impostato per attivarsi e disattivarsi in momenti predefiniti. Rilevazione della rete di comunicazione: Il VG-868 può rilevare automaticamente l attuale rete di comunicazione e informare l Utente con un SMS quando cambia. Anti sabotaggio: Il sistema VG-868 è attrezzato con una funzione interna che informa l Utente con un SMS quando c è un sabotaggio in atto. Suono di Attenzione: Il VG-868 invia segnali beep nel caso rileva allarmi sia totali che parziali, sospensione allarmi, e allarmi che accadono. Invierà suoni di attenzione quando si incontreranno degli allarmi. (Sono richiesti i prodotti della serie X-952S/L.) 1.2 Specifiche Periferiche: supporta fino a 56 sensori wireless e 8 apparati con filo. Accessori: Sono descritti nell appendice 1. Porte Telecamera: supporta 8 connettori BNC NTSC/PAL per fino a 8 telecamere e una telecamera PTZ. Porte per DVR: supporta 8 connettori BNC in output. Impianto Anti-furto: il sistema VG-868 è in grado di collegarsi ad un impianto di antifurto già installato. Altoparlante: altoparlante esterno con estensione fino a 20 metri. Microfono: microfono esterno con estensione fino a 20 metri. Relay: due relay in outputs per cocaine e Luce. Alimentation: 12V DC Batteria di Backup: batteria ricaricabile di 7.2v; 2000mAh Modalità di Comunicazione: 3G WCDMA Memory card: MicroSD per registrare video e foto con capacità da 512MB a 4GB. Formato foto: JPEG 5

6 Registrazione formato dinamico: registrazione immagine; MP4 (tempo/capacità: 10 sec 83.5 KB; 1 min 500 KB; 1 ora 30 MB) Video: QCIF Antenna 3G: antenna esterna estendibile a 1 metro. Range effettivo dei sensori wireless: circa 300 metri senza ostacoli (300 metri a 868MHz e 30 metri a 430MHz) Dimensioni: L:25.1cm H:6.2cm W:15.9cm Weight: 850g 1.3 Configurazione Base 6

7 1.4 Schema LED Indicatori Connettori Telecamere connector Connettore DVR 1.5 LED indicatori LED indicatori Power 3G ARM LED Stato luce Stato del sistema LED indicatore Power LED indicatore di stato Rete 3G LED indicatore modalità allarme LED indicatore Z1~Z8 per allarme distretti Acceso fisso Lampeggia due volte ogni10 sec. Lampeggia tre volte ogni 10 sec. Spento Acceso fisso Lampeggia due volte in 1 secondo Lampeggia veloce Lampeggia lento Lampeggia con velocità media Lampeggia veloce Luce fissa Spento Spento Luce fissa Lampeggia veloce Lampeggia lento Alimentazione normale Guasto all alimentazione Carica della batteria di backup inadeguato Batteria di backup esaurita Rete mobile 3G Rete mobile 2G Nessuna rete mobile disponibile Allarme ritardato per l uscita di casa Allarme in casa Caso apertura antifurto installato Allarme inserito Nessun allarme Nessun Allarme Allarme in atto Ultimo segnale di allarme o monitoraggio remoto dei distretti (quando c è un allarme in atto) Segnale di allarme 7

8 2. Come Iniziare 2.1 Inizio Allarme Ci sono tre modalità disponibili di allarme: modalità da lontano (da lontano e allarme intera area), modalità INTERNO (INTERNO e allarme parziale), 24 ore in modalità di allarme. Gli allarmi del sistema VG-868 e le comunicazioni agli utenti predefiniti quando innescato dalle periferiche nei distretti di allarme. L'intero sistema può essere diviso in 8 Zone. L'amministratore di sistema può abilitare la modalità USCITA e le modalità di allarme domestico, come desiderato Modalità allarme DA LONTANO Quando gli utenti stanno lasciando la zona di allarme (come andare in ufficio o in trasferta per il viaggio) o quando non c'è nessuno nella zona di allarme dovrebbe essere attivata la modalità allarme. Ciascun sensore sarà sollecitato quando si verifica un evento ed invierà il relativo segnale al sistema per il processo. (Sono richiesti i sensori tipo X951 e X957). Inizializzazione da remoto. Ciascuno degli 8 telefoni cellulari pre-definiti (P1 ~ P8) è valido per l'avvio da remoto del sistema. Gli utenti predefiniti P2-P8 saranno avvisati con un SMS dal sistema dell avvenuta iniziazione del sistema. L'utente principale (P1) sarà informato del fatto che il sistema è stato avviato da utente specifico. SMS di comando: AR1 PW AR1 AR1 Risposta con l SMS AR1 Precedere il commando con la password Programma di iniziazione in Java VG-868 security host setup Input host password Input VG-868 phone number Function setup OK AWAY alarm OK OK HOME alarm Relieve alarm Exit OK Back Back OK Back Send 8

9 Dopo che è stato ricevuto un comando valido il LED indicatore ARMA lampeggia lentamente quando il sistema entra in modalità ritardo. Un messaggio SMS AR1 sarà inviato all installatore e al all utente primario contemporaneamente. Una volta che sarà trascorso l intervallo di tempo di uscita la modalità di ALLARME DA LONTANO si attiverà immediatamente e si accenderanno i LED delle 8 zone. Avvio con il telefonino La modalità allarme da LONTANO può essere avviata con il tuo cellulare digitando * 1 durante il monitoraggio video a distanza. Avvio con il telecomando Premere il tasto, il LED indicatore si spegne dopo aver lampeggiato una volta. Dopo aver ricevuto un comando valido il LED indicatore ARMA comincia a lampeggiare lentamente quando il sistema entra in modalità allarme. Una volta esaurito l intervallo di tempo di ritardo si attiva immediatamente la modalità ARMA e si accendono i LED ARMA e delle 8 Zone Modalità di allarme INTERNO La modalità allarme INTERNO permette agli utenti di creare non più di 8 zone di allarme a loro piacere. I Sensori di allarme delle zone si attiveranno quando vengono rilevati gli eventi anomali. Altri sensori (esclusi i sensori attivi 24 ore al giorno) sono considerati inattivi e non in grado di attivarsi, anche quando viene rilevata un'anomalia. (Sensori di modello come X951 e X957 sono obbligatori.) Comando SMS AR2 PW AR2 AR2 Risponde con SMS AR2 Far precedere sempre la password al comando Programma di iniziazione Java 9

10 VG-868 security host setup Input host password Input VG-868 phone number Function setup OK AWAY alarm OK OK HOME alarm Relieve alarm Exit OK Back Back OK Back Send Dopo che è stato ricevuto un comando valido l'indicatore LED ARMA lampeggia lentamente quando il sistema entra in modalità ritardo di allarme. Un SMS con contenuto "AR2" verrà risposto per l'installatore e l'utente primario contemporaneamente. Una volta che sarà trascorso l'intervallo di tempo di ritardo la modalità Allarme AWAY si avvia immediatamente, il LED ARMA lampeggia lentamente e il (i) LED di allarme di zona specifica (..che) si accende. Attivazione da Telefonino La modalità allarme INTERNO può essere attivata con il telefonino premendo i tasti * e 2 durante un videochiamata di controllo da parte di un utente. Attivazione con il telecomando Premere il tasto, il LED indicatore lampeggia una volta e si spegne. Dopo che è stato ricevuto il comando l'indicatore LED ARMA lampeggia lentamente quando il sistema entra in modalità ritardo di allarme. Un SMS con contenuto "AR2" verrà inviato all'installatore e all'utente primario contemporaneamente. Una volta che sarà trascorso l'intervallo di tempo di ritardo la modalità Allarme AWAY si avvia immediatamente, il LED ARM lampeggia lentamente e il (i) LED di allarme di zona specifica (..che) si accende Allarme 24-ore In qualunque modalità di allarme, anche durante il tempo di ritardo (l intervallo tra il comando e l inizio dell attivazione), il Sistema VG-868 avvertirà l utente primario e gli altri utenti quando rileverà un allarme durante le 24 ore. Questo viene applicato alle situazioni come: MANOMISSIONE (quando il sistema viene aperto), PANICO (attivato dal tasto sul telecomando X954 e dal tasto panico X959 per una chiamata di emergenza per richiesta di aiuto per intervento urgente richiesto nelle zone allentate), e il sensore di FUMO (FUOCO) (attivato dal sensore X955). 10

11 2.3 Rilievo Allarme Riporta il Sistema VG-868 da ALLARME TOTALE o INTERNO in modalità pausa. Il sistema in modalità pausa (stand-by) non rileva alcun allarme dai sensori (escluso i sensori 24 ore). Si può disabilitare la funzione di allarme in 4 modi differenti. Con il comando SMS: AR0 PW AR0 AR0 Risponde con SMS AR0 Far precedere al comando la password Programma di attivazione Java VG-868 security host setup Input host password Input VG-868 phone number Function setup OK AWAY alarm OK OK HOME alarm Relieve alarm Exit OK Back Back OK Back Send Dopo aver ricevuto un comando valido l indicatore di ARMA e il LED della zona allarmata si spengono immediatamente. Viene inviato un SMS con il contenuto AR0 all installatore ed al primario contemporaneamente. Attivazione da telefonino Qualsiasi modalità di allarme può essere disabilitata da telefonino premendo i tasti * e 0 durante una videochiamata effettuata da un utente. La videochiamata verrà chiusa automaticamente dal sistema. Attivazione dal telecomando Premere il tasto, il LED indicatore si spegne dopo aver lampeggiato una volta. Dopo aver ricevuto un comando valido il LED di ARMA e i LED delle zone si spegneranno. Viene inviato un SMS di risposta con l indicazione di AR0 all installatore ed all utente primario. 11

12 2.4 Attività dopo un allarme Quando accade un allarme, la telecamera allertata scatta 3 foto e le registra sulla MicroSD card. Quando più telecamere sono allertate, solo una scatta e registra 3 foto sulla MicroSD card. Il sistema allora invia gli SMS con l indicazione della zona allertata sugli 8 numeri registrati e collega in videochiamata le telecamere allertate. L indicatore LED corrispondente alla zona allertata lampeggia velocemente. (Vedere la guida agli indicatori LED per maggiori dettagli.) In più il sistema attiva luci e periferiche sonore (se connesse). Ci sono 4 tipi di warnings come descritto di seguito: Intrusione Quando i sensori rilevano un intrusione il sistema va in allarme i led indicatori delle zone cominciano a lampeggiare velocemente. Fuoco Quando i sensori rilevano un allarme fuoco, il sistema va in allarme i led indicatori delle zone cominciano a lampeggiare velocemente. Aiuto di emergenza Quando un Utente si trova in uno stato di emergenza, e ha bisogno di informare gli altri membri registrati, allora può premere il tasto di Emergenza. Il sistema invierà gli SMS e collegherà in videochiamata il primo numero disponibile. Sabotaggio del sistema o dei sensori Quando il sistema o i sensori vengono manomessi, il sistema si allarma immediatamente. 2.5 NOTIFICHE Il sistema invia notifiche agli utenti in base al settaggio di ciascuno. Invia a tutti gli SMS e collega in videochiamata il primo numero disponibile in sequenza. Il sistema chiama per primo il master (in video 3G). Dopo che l utente P1 risponde alla videochiamata la notifica è conclusa. Non sarà chiamato il secondo utente (P2). Quando l utente P1 non risponde alla videochiamata il sistema chiama il seguente. Il processo va avanti fino all ultimo utente. Se l ultimo utente non risponde alla videochiamata il sistema riprende di nuovo il processo 12

13 dai primo utente. Questo processo viene ripetuto per tre volte prima che il sistema lo termini. Quando l utente riceve la videochiamata deve premere il tasto 0 nel tempo di 20 secondi per confermare che la chiamata è stata ricevuta. Altrimenti la chiamata è considerata dal sistema come non risposta e riprende a chiamare l utente seguente automaticamente. Questo è registrato dal sistema come evidenza. Durante la videochiamata sul display del telefonino apparirà l immagine dell ultima zona allertata. Per esempio: se si sta vedendo la prima zona allertata e viene allertata una seconda zona, sul display apparirà la seconda zona al posto della prima, e così via, ma senza perdere la connessione. Per evitare attività errate l ultima immagine dell ultimo allarme sarà tenuto per 10 minuti sul display del telefonino dell utente. 13

14 Sequenza delle notifiche Riprende 3 foto, le registra sulla SD card, e invia SMS a ciascun utente No Ciclo di chiamate dal P1~P8 più di 3 volte? Si No Attiva la videochiamata dal P1 al P8 in sequenza Premere il tasto 0 dopo aver risposto answering Si Il VG-868 inizia a registrare e mostra sul display l ultima zona allertata L Utente chiude la chiamata Si No Dopo 10 minuti di registrazione il sistema VG-868 chiude automaticamente la chiamata Fine 2.6 Funzioni di monitoraggio da remoto Gli utenti dal P1~P8 possono chiamare il sistema in videochiamata 3G per riprendere immagini dal vivo del sistema, e fare i relativi controlli. Vedere le fasi di seguito: 14

15 Digitare il numero del telefono del sistema Selezionar e la videochia mata Sul display appare tutto nero o verde Digitare la password in 20 secondi Il display mostra dalla prima zona allertata Il sistema G-868 interromperà la videochiamata se non verrà inserita la password nel tempo di 20 secondi. Quando si connette appare l immagine della telecamera della zona 1. Ma durante la connessione verrà mostrata la telecamera della zona che va in allarme. Al termine della videochiamata lo stato dell evento rilevato per ultimo verrà inviato dal sistema agli utenti (in formato SMS). Il sistema continuerà a registrare per altri 3 minuti al termine della chiamata. Nota: Le chiamate effettuate da altri telefonini non compresi tra gli utenti P1~P8 saranno respinte. La videochiamata sarà terminata immediatamente se verrà inserita una password non valida. Il sistema si bloccherà per 2 minuti se si tenterà di inserire una password errata per 3 volte di seguito. Un messaggio SMS di errore password sarà inviato al P1 e all utente specificato. Durante la connessione da remoto non sarà inviato alcun messaggio SMS agli utenti per gli eventi che si verificassero durante la chiamata Cambia display da remoto Durante una videochiamata dal sistema, premendo il tasto # si blocca la visione sulla telecamera attuale. Premendo di nuovo # si sblocca. Durante la videochiamata (sia in ricezione che in chiamata) si possono premere i tasti da 1 a 8 per selezionare la telecamera da vedere. Tasti selezione Conferma /Registraz ione Allarme Blocca/Sblo cca display 15

16 Tasto Funzione Descrizione 1~8 Seleziona telecamera Cambia tra le telecamere da1~8 0 Conferma notifica allarme/inizia registrazione # Blocca/Sblocca display Controllo da remoto della telecamera Si può controllare una telecamera PTZ in ciascuna zona con un telefonino 3G. Durante una videochiamata (sia in entrata che in uscita) l utente può selezionare una telecamera PTZ e premere il tasto # per bloccare la visione per il controllo da remoto. Gli utenti possono usare i tasti 1-2 e 4-8 del proprio telefonino come tasti funzione per il controllo della telecamera e il tasto # come interuttore per entrare e uscire dalla modalità. Vedere di seguito per le operazioni in dettaglio: Controllo telecamera Premere il tasto 0 nel tempo di 20 secondi non appena connesso Blocca e Sblocca display; entra/esce dal controllo della telecamera Zoom in Up Conversazione/monitora ggio Bi-direzionale Left Right Zoom out Down Light on/off Accendi/spegne luce Function key Confirm Exit Tasto Funzione Descrizione 1 Zoom In Ingrandisce gradualmente 2 Verso l alto Muove verso l alto 3 Conversazione bi-direzionale 4 Verso sinistra Muove verso sinistra 6 Verso destra Muove verso destra 7 Zoom Out Riduce gradualmente 8 Verso il basso Muove verso il basso Attiva/Disattiva la conversazione bi-direzionale 9 Luce Accende/Spegne una luce 0 Conferma/Registra zione Conferma la connessione; Inizia/ferma la registrazione # Blocca/Sblocca Uscita dalla modalità blocco telecamera 16

17 Nota: Le funzioni di arma/disarma e cambio telecamera sono disabilitate durante il blocco della telecamera. 2.7 Attivazione da remoto Gli utenti possono attivare e disattivare il sistema da remoto, eventuale sirena o lampada durante la videochiamata. Seleziona Telecamera Tasto funzione Accensione/ spegniment Conferma /Registr. Blocca/Sblo cca display Tasto Funzione Descrizione 1~8 Selezione telecamera Seleziona una telecamera da 1~8 9 Lampada Accende/Spegne una lampadina 0 Conferma/Registrazione Premere questo tasto nel tempo di 20 secondi dalla connessione per la conferma * Tasto Funzione TastoMulti-funzione * e 1 Uscita Inizia la modalità Uscita * e 2 Interno Inizia la modalità Interno * e 0 Disarma Start e stop funzioni di allarme * e 9 Sirena Disabilita la sirena * e 3 Conversazione bi-direzionale # Blocca/Sblocca Durante il controllo da remoto Nota: Dopo aver premuto i tasti * e 0 la funzione di allarme è disabilitata. La sirena, la luce esterna (se installata) e la videochiamata in atto sono disabilitate. 17

18 2.7.1 Conversazione Bi-direzionale Durante la videochiamata gli utenti possono ascoltare i suoni dal sito allertato. Si può iniziare una conversazione bi-direzionale con il sito. Bisogna solo premere i tasti * e 3 dopo aver selezionato la telecamera. Premere gli stessi due tasti per disabilitarla Controllo della sirena X952 La sirena di sistema squilla allo stesso tempo quando il sistema va in allarme. Si possono premere i tasti * e 9 per farla smettere. Il sistema originale di allarme non è alterato se la sirena è disabilitata. La sirena squillerà di nuovo se interviene un nuovo allarme rilevato dal sistema Interuttore di luce e controllo di periferiche elettriche Una luce da 40W può essere collegata al sistema come descritto in Connessione Pannello terminale di luce. Gli utenti possono premere il tasto 9 per accendere le luci durante una chiamata. Premere di nuovo il tasto 9 per spegnerla. La luce si accende non appena scatta l allarme. Ma si può spegnerla premendo il tasto 9. Se la luce non si spegne premendo il tasto 9 durante la videochiamata, rimane accesa per 3 minuti dopo la conclusione della chiamata. 3. Descrizione SMS Gli SMS di allarme possono essere suddivisi in due gruppi secondo le operazioni di sistema. Uno per gli allarmi rilevati dal sistema ed un altro per le operazioni anormali rilevate dal sistema. Le descrizioni dei codici di messaggio sono riportate qui sotto: Tipo Avvi so Nu m. 1 2 Stato Descrizione Significato Zona? Allarme Intrusione Zone? Allarme fuoco Avviso Intrusione nella zona? Avviso Fuoco nella zona * Invia SMS a ciascun utente e collega in videochiamata Invia SMS a ciascun utente e collega in videochiamata 18

19 3 4 Panic Alarm Avviso Emergenza Invia SMS a ciascun utente e collega in videochiamata Zone? Allarme sabotaggio Avviso allarme sabotaggio nella zona * Invia SMS a ciascun utente e collega in videochiamata 1 Auto Allarme Auto allarme Invia SMS agli utenti da P1~P8 2 Auto Disarma Auto Dis-allarma Invia SMS agli utenti da P1~P8 3 USCITA TEL*:0988XXXXXX Modalità USCITA; abilita tutta l area di allarme numero * : indica l utente abilitante P* Per l abilitazione allarme USCITA da utente P2~P8 invia messaggio agli utenti P1~P8 4 INTERNO TEL*:0988XXXXXX Modalità INTERNO; abilita l allarme parziale delle zone numero * : indica l utente abilitante P* Per l abilitazione allarme INTERNO da utente P2~P8 invia messaggio agli utenti P1~P8 Aller ta 5 DIS-ALLARMA TEL*:0988XXXXXX Modalità Spento; disabilita tutti gli allarmi numero * : indica l utente abilitante P* Per l abilitazione modalità DISALLARMA da utente P2~P8 invia messaggio agli utenti P1~ P8 6 Ritorno Copertura 3G Sistema di comunicazione 3G mobile è in uso adesso Invia un SMS solo all utente P1 7 Fuori dalla copertura 3G. Non possono effettuarsi videochiamate Sistema di comunicazione 2G è in uso adesso; indisponibile la videochiamata Invia un SMS solo all utente P1 8 Test report Periodico Segnale di ritorno Periodico dal sistema Invia un SMS solo all utente P1 9 PASSWORD ERRATA TEL*:XXXXXXXXXX Password non valida numero * : indica errore dell utente P* Invia SMS all utente P1 e blocca il sistema per 3 minuti 19

20 10 Capacità micro SD card rimanente solo 30% Memoria occupata fino al 70% Cancella i dati più vecchi fino alla capacità del 50% e cancella gli SMS di avviso Invia SMS all utente P1 11 La microsd card è Anormale La Memory card è guasta La memory card è stata rimossa o guasta Invia SMS solo all utente P1 12 La microsd card è Normale La Memory card è normale La memory card sta funzionando regolarmente Invia SMS solo all utente P1 13. La capacità della microsd card è insufficiente Lo spazio è stato occupato fino al 100% della memoria Non è possibile registrare ulteriormente Invia SMS solo all utente P1 14 Distacco di corrente AC! Solo SMS; nessuna immagine inviata Distacco di corrente AC Invia SMS solo all utente P1 15 Ritorno di corrente AC! Solo SMS; nessuna immagine inviata Ritorno di corrente AC Invia SMS solo all utente P1 16 Aggiornamento data no riuscito! Accesso fallito alla data di sistema L accesso alla data di sistema è fallito quando è stato settato l uso della data di sistema automaticamente Invia SMS solo all utente P1 17 Errore di Configurazione Configurazione errata Permesso non valido Invia SMS all utente P1 ed all installatore di sistema per la configurazione errata 20

21 Appendice 1: Sensori e periferiche del VG-868 Sensore Porta e Finestra X-951 RF Carrier Frequency: FSK / / MHz RF Communication Range: Up to 250 meters in open space at 25 C Working Power: 3.0VDC (CR2) Lithium Battery Battery Life: Up to 3 years with 50 activations each day External Hardwires Inputs: Normally Open (N.O.) Or Normally Closed (N.C.) Sirena esterna X-952L RF Carrier Frequency: FSK / / MHz RF Communication Range: Up to 250 meters in open space at 25 C IP Degree of Protection: 54 Working Power: VDC Siren Output: 115dB at 1 meter Power Failure Siren Time: 2, 4, 8 or 16 minute selectable Power Consumption: 12mA in Standby 200mA in alarming strobe only 400mA in alarming siren & strobe light Back up Battery: 9VDC Alkaline battery or 6VDC Rechargeable battery Tamper Protection Output: Normally Close (N.C.), active high, dry relay contact Siren Activation Inputs: Normally Open (N.O.), active low and Power failure Strobe Activation Inputs: Normally Open (N.O.), active low Sirena interna X-952S RF Carrier Frequency: FSK / / MHz RF Communication Range: Up to 250 meters in open space at 25 C Working Power: VDC Tastiera numerica wireless X-953 RF Carrier Frequency: FSK / / MHz RF Communication Range: Up to 250 meters in open space at 25 C Working Power: 3.0VDC (CR123A) Lithium Battery Battery Life: Up to 3 years in standby Telecomando X954 RF Carrier Frequency: FSK / / MHz RF Communication Range: Up to 250 meters in open space at 25 C Working Power: 3.0VDC (CR2032) Lithium Battery Battery Life: Up to 2 years with 50 activations each day Commands: AWAY, INTERNO, Off, Panic Sensore di fumo X-955 RF Carrier Frequency: FSK / / MHz RF Communication Range: Up to 250 meters in open space at 25 C Working Power: 3.0VDC (CR123A) Lithium Battery Battery Life: Up to 3 years in standby Rilevatore infrarosso X-957 RF Carrier Frequency: FSK / / MHz RF Communication Range: Up to 250 meters in open space at 25 C Working Power: 3.0VDC (CR123A) Lithium Battery PIR Lens: 9m,

22 Battery Life: Up to 3 years with 50 activations each day Interchangeable Lens type and Coverage Ripetitore / Estensore di portata X-958 RF Carrier Frequency: FSK / / MHz RF Communication Range: Up to 250 meters in open space at 25 C Working Power: 12VDC Adapter Tasto di Emergenza X959 RF Carrier Frequency: FSK / / MHz RF Communication Range: Up to 250 meters in open space at 25 C Working Power: 3.0VDC (CR2025) Lithium Battery Battery Life: Up to 3 years in standby 22

23 Appendice 2: Schema per configurazioni Cliente Utente Numero telefonico Modalità di notifica P1 P2 P3 P4 P5 P6 P7 P8 Sia SMS che video SMS Video Sia SMS che video SMS Video Sia SMS che video SMS Video Sia SMS che video SMS Video Sia SMS che video SMS Video Sia SMS che video SMS Video Sia SMS che video SMS Video Sia SMS che video SMS Video Sia SMS che video SMS Video Zona 3 Zona 4 Zona 5 Zona 6 Zona N.O. N.O. N.O. N.O. N.O. N.C. N.C. N.C. N.C. N.C. Rete 3G P9 Intervallo di ritardo secondi Modalità rilevazione anziano ore Tempo di Allarme Ora Minuto ~ Ora Minuto Periodico Zona di Allarme Zona 1 Zona 2 7 Zona 8 CASA Configurazione Zona 1 Zona 2 Zona 3 Zona 4 Zona 5 Zona 6 Zona 7 Zona 8 collegamenti con N.O. N.O. N.O. filo N.C. N.C. N.C. Configurazione GSM/3G Rete Mobile Rete 23

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale MANUALE UTENTE PowerMaster-10 G2 Sistema di allarme via radio bidirezionale www.visonic.com PowerMaster-10/30 G2 Guida dell'utente 1. Introduzione... 3 Premessa... 3 Panoramica... 3 Caratteristiche del

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9 4832015 FOTOCAMERA GSM Manuale Utente Versione manuale 1.9 4832015 Fotocamera GSM con controllo Remoto Grazie per aver acquistato questo dispositivo. Questa telecamera controllata a distanza, è in grado

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

LOCALIZZATORE SU RETE GSM

LOCALIZZATORE SU RETE GSM MANUALE UTENTE FT908M LOCALIZZATORE SU RETE GSM (cod. FT908M) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore miniaturizzato. Il dispositivo consente di localizzare una persona o un

Dettagli

Cellulare accessibile a scansione

Cellulare accessibile a scansione Cellulare accessibile a scansione Caratteristiche Interfaccia radio Bluetooth Scansione a sensore singolo e controllo sensori multipli Abilita al controllo di tutte le funzioni di telefonia mobile Presa

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

SmartVision GUIDA UTENTE

SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision Guida Utente (Rev. 2.3) 1 Introduzione Congratulazioni per l aquisto di SmartVision by KAPSYS. SmartVision è il primo smartphone specificatamente progettato per le

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI 1. Informazioni basilari 1.1 Breve introduzione 2. Come procedere prima dell utilizzo 2.1 Nome e spiegazione di ogni parte 2.1.1 Mappa illustrativa 2.1.2 Descrizione delle

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON XPERIA X10 MINI PRO http://it.yourpdfguides.com/dref/2738418

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON XPERIA X10 MINI PRO http://it.yourpdfguides.com/dref/2738418 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY ERICSSON XPERIA X10 MINI PRO. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560 +L3WK#6333# +L3WK#8333#560 +L3WK#$OO6HUYH/#+LFRP#483#(2+ RSWL3RLQW#833#HFRQRP\ RSWL3RLQW#833#EVLF RSWL3RLQW#833#VWQGUG RSWL3RLQW#833#GYQFH,VWU]LRQL#G VR Sulle istruzioni d uso Sulle istruzioni d uso Le

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104 Guida per l'utente Xperia L C2105/C2104 Indice Xperia L Guida per l'utente...6 Introduzione...7 Informazioni sulla presente guida per l'utente...7 Cos'è Android?...7 Panoramica del telefono...7 Montaggio...8

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7 SO-2510 01 Prima di usare il dispositivo Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1 Dichiarazione di conformità FCC in materia di interferenze

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

bolt Manuale Utente ver.1.0

bolt Manuale Utente ver.1.0 bolt Manuale Utente Le informazioni contenute in questo Manuale Utente sono destinate al modello NGM Bolt. Il contenuto di questo documento è fornito "nello stato in cui si trova. Fatta eccezione per quanto

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura CON BATTERIA RICARICABILE (cod. ) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore satellitare miniaturizzato. Il dispositivo rileva la propria posizione

Dettagli

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE IL CONCETTO DI M2M ESISTE ED È APPLICATO DA TEMPO I PRIMI SISTEMI DI TELEMETRIA ERANO RISERVATI A POCHI GRANDI SOGGETTI GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE ANYT HIN NE ANYO QUA SI

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web La presente guida rapida sintetizza in modo veloce le procedure da seguire per attivare ed utilizzare con estrema semplicità il BITCARD POS Intellect

Dettagli

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G 1. Il telefono 1 1.1 Rimozione del coperchio posteriore 1 1.2 Ricarica della batteria 2 1.3 Scheda SIM e scheda microsd 3 1.4 Accensione/spegnimento e modalità aereo

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli