LIM ISTRUZIONI PER L'USO.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LIM ISTRUZIONI PER L'USO."

Transcript

1 LIM ISTRUZIONI PER L'USO. ATTENZIONE: QUESTO E' UN TUTORIAL, CIOE' UNA GUIDA NON UFFICIALE CHE HA LO SCOPO DI FACILITARE LA VITA A CHI SI ACCOSTA PER LA PRIMA VOLTA ALL'USO DELLA LIM. E' EVIDENTE CHE NON PUO' E NON DEVE SOSTITUIRE IL MANUALE FORNITO DALLA CASA PRODUTTRICE CHE RESTA IL RIFERIMENTO ULTIMO ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO. INDICE 1. La Lavagna Interattiva Multimediale 1a. Il materiale (hardware) 1b. Come si monta l'hardware 2. Il software Mimio Studio Download ed installazione 3. Lavorare con la LIM in ambiente Mimio 3a. Comandi e icone 3b. Impostazioni dello sfondo 3c. Scrivere e disegnare 3d. Importare immagini e filmati 3e. Importare altri oggetti 4. Salvataggio dei dati Apertura di lezioni salvate 5. Documentazione in rete

2 1a. Il materiale In effetti quando si parla di LIM ci si riferisce esclusivamente al macchinario. E' necessario separare l'allestimento del materiale dall'utilizzo del software: le operazioni relative al montaggio sono uguali per qualunque uso se ne voglia fare; diverso, invece, è l'utilizzo del programma che consente di svolgere l'attività didattica. L'apparecchiatura si compone di una parte fissa, presente nelle aule, che non richiede manipolazioni. Si tratta innanzitutto della lavagna vera e propria, in acciaio rivestito di plastica bianca, sulla quale si può scrivere direttamente utilizzando gli appositi pennarelli cancellabili. Inutile dire che la vita media di un pennarello è estremamente breve; l'unico vantaggio rispetto al gesso tradizionale è che non fa starnutire. A questa è collegato un videoproiettore di ultima generazione. Il suo obiettivo consente all'insegnante di muoversi davanti alla lavagna senza creare ombre o intercettare il fascio del proiettore, cosa che succedeva frequentemente con i macchinari di generazione precedente. I proiettori sono sempre alimentati quindi non è necessario attaccare la spina ma è sufficiente accenderli usando l'apposito telecomando. Alcuni insegnanti, saggiamente, coprono l'obiettivo a fine mattinata per evitare che si impolveri: data la statura media degli studenti non dovrebbero esserci problemi particolari a rimuovere la protezione. In molte aule sono presenti delle casse acustiche già collegate alla rete elettrica; l'accensione si effettua premendo un tasto su una delle due casse. Non è il caso di preoccuparsi della regolazione del volume: si può effettuare direttamente dal computer senza doversi arrampicare sulla cattedra. videoproiettore lavagna

3 Questo è tutto ciò che serve se si vogliono proiettare in classe filmati, libri elettronici (forniti in CD allegati al libro di testo), immagini o presentazioni Powerpoint: basta collegare il computer alla scheda video, impostare il PC su uscita videoproiettore e tutto ciò che compare sul video del PC viene proiettato sulla lavagna.! VIDEOGUIDA 1: COME COLLEGARE IL COMPUTER AL VIDEOPROIETTORE 1b. Come si monta l'hardware A questo punto ci occupiamo del kit necessario ad attivare la LIM. Per questione di praticità la Scuola ha optato per il set portatile che può essere installato dovunque vi sia un video proiettore. Il montaggio è molto semplice e richiede pochi minuti. Vediamo in dettaglio di cosa si tratta e come funziona. Cavo di collegamento Mimio teach Stilo Alimentatore di rete Chiavetta usb

4 Due parole su come funziona il tutto. La LIM, come dice il nome, è una lavagna. Il vantaggio è che non si scrive con il gesso, ma con un sistema elettronico che consente un numero enorme di funzioni tra le quali quelle di salvare il lavoro per poterlo riprendere, condividere con colleghi e/o studenti o semplicemente archiviarlo. Per fare ciò si utilizza un sistema elettronico che trasforma la lavagna in una superficie sensibile: è come scrivere con una penna sullo schermo del computer e memorizzare in tempo reale tutto il lavoro. Alcune nuove tecnologie, come i tablets (ipad, Kindle, ecc.) consentono già di lavorare in questo modo ed anche alcune smartboard (lavagne interattive di altro tipo) ma i costi per questi sistemi sono decisamente molto elevati. Il Mimio teach viene applicato sul lato sinistro della lavagna (sul destro per i mancini e par scrivere in arabo); una serie di sensori riconosce la posizione della punta dello stilo che funziona esattamente come un mouse sullo schermo del computer con una precisione decisamente maggiore, consentendo di scrivere, disegnare (cosa decisamente difficile da farsi con un mouse), ma anche di selezionare pulsanti, icone, links esattamente come sullo schermo del computer. Per installare i componenti e per il settaggio vi rimando alla videoguida, più efficace di qualunque istruzione scritta.! VIDEOGUIDA 2: INSTALLAZIONE DELL'HARDWARE MIMIO VIDEOGUIDA 3: CALIBRARE LO SCHERMO E PRIME OPERAZIONI

5 2. Il software MimioStudio Per lavorare in midi interattivo è necessario procurarsi il software necessario. Sul sito della Scuola, nelle note riservate agli insegnanti, c'è un apposito collegamento che rimanda alla pagina web dove è possibile scaricare MimioStudio. Comunque il procedimento è semplice. Entrate su Internet e collegatevi al sito Dovrebbe aprirsi direttamente la pagina in italiano, cioè questa. Cliccando sull'immagine della lavagna sarete indirizzati al download di MimioStudio

6 Qui dovete scegliere il sistema operativo che utilizzate, normalmente Windows come indicato dalla freccia rossa, e, nella pagina che si apre, la lingua in cui il software lavora; in questo caso suggerisco di selezionare, dopo avere cliccato sulla finestrella apposita, l'opzione più lingue che comprende, ovviamente, anche l'italiano (freccia verde). Il download richiede circa 20 minuti.

7 MimioStudio si installa come un qualunque software. Il pacchetto comprende diverse applicazioni che sono: blocco note: è il software per utilizzare la LIM strumenti: apre il pannello in cui sono presenti gli oggetti per lavorare (penna, gomma, colori, ecc.) registro dei voti risposta rapida visualizzatore Le ultime tre opzioni saranno spiegate in un prossimo tutorial. ATTENZIONE!! E' probabile che alla prima apertura di MimioStudio vi venga richiesto un codice di attivazione che viene assegnato alle Scuole che acquistano il materiale. Contattate i tutors che vi forniranno spiegazioni in merito a come ottenere il numero seriale e all'inserimento nel programma. 3. Lavorare con la LIM 3a. Comandi e icone Dopo avere montato l'hardware lanciate il programma cliccando su blocco note. Questo è l'ultimo atto da compiere manualmente sul computer, dopodiché si lavorerà solo sulla LIM. Il programma lancia automaticamente anche strumenti, quindi il sistema è pronto per lavorare. Nel video che segue si vede l'apertura del programma e come compare la videata iniziale.! VIDEOGUIDA 4: SCHERMATA INIZIALE Vediamo nel dettaglio la schermata iniziale ed i comandi della barra, delle icone e del menu degli strumenti di MimioStudio ripartendo dalla schermata iniziale.

8 Barra comandi Barra delle icone Menu strumenti Area di lavoro Pannello miniature Come vedete la schermata è simile a quella della maggior parte dei programmi che utilizzate normalmente. Le barre dei comandi e delle icone ed il menu strumenti consentono di gestire il lavoro sull'area attiva. Vediamo nei particolari Barra degli strumenti Puntando lo stilo su uno qualunque dei comandi si aprono dei sotto-menu a tendina che consentono azioni di gestione del lavoro che state svolgendo. Più in dettaglio: Questo è il menu che compare cliccando su file che consente: Nuovo: aprire un nuovo file Apri: Aprire un file precedentemente salvato Salva: Memorizzare un file per un successivo utilizzo Salva con nome: Memorizzare il file cambiandone gli attributi Imposta pagina: Impostare le caratteristiche della area di lavoro Stampa: stampare le schermate Files recenti: riporta un elenco degli ultimi files memorizzati Esci: chiude il programma

9 Come si può vedere alcuni comandi, quelli in grigio, non sono attivi; ciò dipende dal fatto che non sono state svolte azioni che ne consentano l'utilizzo. Proseguendo nell'esame dei menu: Modifica Annulla: annulla l'ultima azione Ripeti: ripristina una azione annullata Taglia: taglia un oggetto selezionato Copia: copia un oggetto selezionato negli appunti Elimina: un oggetto selezionato Seleziona tutto: seleziona tutto il lavoro effettuato. Come si può vedere il comando Incolla non è attivo; ciò dipende dal fatto che non ci sono oggetti copiati. Visualizzatore Inutile dilungarsi sulle funzioni di questi comandi: sono sufficien temente chiari. Un commento utile: il comando dimensioni reali riporta l'area di lavoro alle dimensioni standard mentre lo schermo intero può essere annullato premendo esc, il tasto in alto a destra sulla tastiera del computer. Inserisci Nuova pagina: inserisce una nuova pagina Pagina duplicata: duplica la pagina corrente Galleria: inserisce la galleria di immagini Mimio Annotazioni Schermata: consente di scrivere su qualunque oggetto senza interferire con questo File: inserisce un file (immagine, presentazione ) Ritaglio schermata: inserisce parte di un file attivo sullo schermo contemporaneamente a Mimio. Sfondo: consente di modificare lo sfondo dell'area di lavoro Gli altri comandi verranno trattati in seguito.

10 Formato Il menu consente di operare su caratteri e sul modo in cui sono formattati, di bloccare oggetti, di allinearli o raggrupparli oppure di disporli secondo un ordine preciso. Da notare il triangolo bianco in fondo alla linea: ciò significa che posizionando lo stilo sulla linea si apre un sotto-menu che consente di scegliere tra altre opzioni. Ad esempio il menu Allinea permette di scegliere se a destra, a sinistra o al centro. Strumenti Riconosci testo: consente di trasformare un testo scritto a mano, selezionato con il puntatore, in testo a stampa Riconosci forma: idem per le forme geometriche Strumenti: consente di aprire il menu strumenti Si consiglia di evitare di variare le impostazioni di default. L'ultimo comando della barra, il punto interrogativo, apre un menu che consente di accedere alla guida e ad altre informazioni sul programma (aggiornamenti ecc.) Barra delle icone Per facilitare l'uso del programma i comandi di uso più frequente sono raggruppati nella barra delle icone posta sotto quella dei comandi. Si tratta di scorciatoie che svolgono le stesse azioni viste nei paragrafi precedenti con un semplice click dello stilo Apri file 2 Salva 3 Stampa 4 Taglia 5 Copia 6 Incolla 7 Elimina Ripeti 10 Inserisci pagina 11 Indietro di una diapositiva 12 Avanti di una diapositiva 13 Zoom avanti 14 Zoom indietro 16 Schermo intero 16

11 Pannello miniature E' situato, in default, alla destra dello schermo. Ogni volta che aggiungete una nuova schermata (o diapositiva), questa viene automaticamente caricata nel pannello in ordine cronologico. Si presenta come nella figura qui sotto. La pagina sulla quale state lavorando e evidenziata dal colore più scuro ( in questo elenco è la n. 2) ; evidentemente dopo avere scritto sulla pagina n.3 siete tornati alla diapositiva precedente utilizzando le frecce del menu icone. Questo è il sistema più comodo se state lavorando su una lezione che avete appena iniziato. Se invece avete recuperato una presentazione che avete salvato, con parecchie schermate, è più veloce selezionare la miniatura che vi interessa aprire spostandovi verso l'alto ed il basso; trovata quella che vi serve è sufficiente cliccarvi sopra con lo stilo e questa si apre automaticamente nell'area di lavoro. Si possono spostare le miniature cliccandovi sopra e mantenendo premuto lo stilo; scorrendo nell'elenco potrete posizionarla dove desiderate. La posizione è segnalata dalla comparsa di una linea trasversale nera. Il pulsante a sinistra nella barra azzurra in fondo al pannello permette di visualizzare le miniature, quello a destra i files allegati. Cestino L'icona si trova tra l'area di lavoro ed il pannello delle miniature. Qualora si voglia eliminare un oggetto è sufficiente, dopo averlo selezionato, trascinarlo nel cestino. L'azione è analoga al comando elimina o all'icona che simboleggia una X rossa. Attenzione: azione simile, ma non analoga, è taglia (icona forbici). Un oggetto tagliato viene copiato negli appunti e non eliminato. Menu strumenti MimioStudio La barra degli strumenti contiene i pulsanti che vi consentono di lavorare sul blocco note. Questa parte è documentata da apposite videoguide, quindi la descrizione dei comandi sarà estremamente semplificata: è più utile vedere l'uso degli strumenti contestualmente alle azioni che consentono di compiere.

12 selezione zoom penna carattere evidenziatore forme gomma inserimento file selettore colore riempimento Area di selezione strumenti grafici galleria strumenti mouse modo interattivo mouse dx annot.schermata Come si può notare alcuni pulsanti hanno un triangolino nero in basso a destra; ciò significa che il click dello stilo apre un sottomenu con diverse opzioni; per esempi nelle forme si può scegliere fra quadrati, rettangoli, ellissi, ecc. 3b. Impostazione dello sfondo Come avrete notato nelle figure e nei video, il blocco note si apre automaticamente su un'area di lavoro bianca. Può darsi che vogliate cambiarlo o con un fondo nero, che consente di utilizzare un numero maggiore di colori poco visibili su fondo bianco, o di inserire una figura, per esempio una carta geografica, da utilizzare come base per la vostra lezione. L'operazione è molto semplice: nella barra dei comandi (quella nera in alto) cliccate su inserisci. Compare un menu a tendina cliccate su sfondo compare una finestra di dialogo con le opzioni colore e immagine Se volete cambiare il colore cliccate su colore compare una paletta colori. Scegliete con un click il colore desiderato e confermate con il tasto OK Se volete che tutte le videate abbiano lo sfondo nero cliccate su applica ad intero documento

13 Se volete inserire un'immagine salvate sul desktop del vostro pc l'immagine che intendete usare ripetete l'apertura del menu inserisci --- sfondo cliccate su immagine nella finestra di dialogo che compare nella finestra di dialogo che compare cliccate sul nome dell'immagine e confermate con il tasto apri ricompare la finestra di dialogo. Potete controllare nella miniatura come l'immagine riempia lo sfondo. Qualora non fosse delle dimensioni dell'area di lavoro cliccate sul tasto posiziona e nelle opzioni scegliete allunga confermate con OK scegliete se applicarla ad una sola o a tutte le diapositive successive. Tutto è visibile nel filmato! VIDEOGUIDA 5: IMPOSTAZIONE SFONDI 3c. Scrivere e disegnare E' il punto nodale del lavoro con la LIM. L'uso del software è intuitivo ed estremamente semplificato: la maggior parte delle operazioni si effettuano utilizzando i pulsanti del pannello strumenti che si attivano con un semplice click dello stilo. Il programma si apre selezionando automaticamente il pulsante di selezione. Per selezionare la penna si deve cliccare sul pulsante indicato dalla freccia rossa. Questo comando attiva l'area di selezione che è comune a tutti gli strumenti grafici (freccia verde). In questa parte della barra potete scegliere il colore con cui scrivere; quello attivo è indicato nel riquadro colorato, nel caso dell'immagine, in blu (freccia gialla). Per cambiare il colore è sufficiente cliccare su uno qualunque dei quadrati colorati (freccia azzurra). I due ultimi quadrati a destra nella seconda fila consentono di scegliere uno strumento incolore (quadrato con la x) o di aprire una tavolozza di colori supplementari qualora non bastassero quelli preselezionati. La linea marrone (freccia viola) serve a modificare lo spessore del tratto: spostandola verso destra si aumenta lo spessore, si diminuisce spostandolo a sinistra. I riquadri nell'ultima linea dell'area di selezione (freccia arancio) servono a selezionare il tipo di linea (intera, punteggiata, ecc.) o la trasparenza del tratto, cosa utile se si intende scrivere su immagini, per esempio carte geografiche, lasciando vedere l'oggetto sottostante. Discorso analogo, per la scelta dei colori, vale per l'evidenziatore, il cui pulsante è indicato nell'immagine dalla freccia blu.

14 Ogni eventuale errore può essere corretto selezionando l'elemento da cancellare con l'apposito strumento (freccia rossa) ed in seguito cliccando sull'icona a forma di x rossa nella barra posta in alto sopra l'area di lavoro. E' anche possibile utilizzare la gomma (freccia azzurra) ma solo per superfici piccole. E' chiaro che il procedimento consente anche di disegnare a mano libera in quanto gestisce il tratto: è l'utente che decide cosa fare, esattamente come col gesso su una lavagna. Sempre operando con il medesimo pannello degli strumenti è possibile importare forme geometriche. Il pulsante, evidenziato dalla freccia gialla nella figura superiore, ha, come si vede, un triangolo nero in basso a destra per cui il tasto destro del puntatore apre un sotto-menu. Questo è ciò che appare tenendo il puntatore dello stilo sulla voce linee della tendina che compare dal menu forme. Selezionate con un click il tipo di oggetto che desiderate e spostatevi sull'area di lavoro (non dimenticate di selezionare un colore che sarà quello del bordo della figura); compare un simbolo simile al collimatore di un mirino. Trascinandolo sul piano di lavoro stabilirete le dimensioni della figura scelta. E' possibile colorare l'interno della figura con lo strumento di riempimento indicato dalla freccia arancio. Selezionate il colore di riempimento e cliccate all'interno della figura, che apparirà colorata. E' possibile scrivere, con lo strumento penna all'interno dei riquadri così ottenuti.

15 E' possibile trasformare ciò che è stato scritto a mano in caratteri tipografici. Se avete scritto in modo chiaro, possibilmente in stampatello, selezionate con l'apposito comando (freccia azzurra) la frase da riconoscere; cliccate all'inizio e trascinate lo stilo avendo cura di comprendere nell'area selezionata (che viene evidenziata in colore, tutto ciò che avete scritto, senza dimenticare accenti, puntini sulle i, eventuali segni diacritici e quant'altro. Dopo avere selezionato cliccate, nella barra comandi, sulla voce strumenti e, nel menu che compare, su riconosci testo. Dopo alcuni istanti comparirà il testo a caratteri di stampa. Il comando riconosci forma svolge la stessa funzione su forme geometriche tracciate a mano. Non sempre il riconoscimento dei caratteri è ottimale: dipende molto dalla grafia e dalla grandezza dei caratteri; in ogni caso, con un doppio click sul testo che avete trasformato si apre una finestra di dialogo che consente di modificare quanto avete scritto. Questo lavoro richiede, però, l'uso della tastiera. L'uso dello strumento di selezione (figura in alto in questa pagina) consente lo spostamento dell'oggetto che avete selezionato in qualunque parte della lavagna. E' sufficiente trascinare la selezione tenendo lo stilo premuto su di questa. Questa parte è spiegata nel video tutorial che segue.! VIDEOGUIDA 6: SCRIVERE E DISEGNARE CON LA LIM 3d. Importare immagini e video Abbiamo visto come impostare un'immagine come sfondo di un'area di lavoro. Questa operazione è utile se intendete utilizzare lo stesso oggetto per tutta una lezione, come potrebbe essere per una carta geografica; nella maggior parte dei casi, però, si devono importare più immagini nel corso della lezione. Se non intendete utilizzare oggetti della galleria MimioStudio (prossimo capitolo di questa guida) dovete procurarvi le immagini che intendete usare; potete scaricarle da internet, catturarle con uno scanner dai libri di testo, utilizzare un CD fornito col testo in adozione, ecc. Consiglio, in ogni caso, di salvarle su una chiavetta USB e di trasferirle sul desktop subito prima della lezione. Avere le immagini sulla scrivania del PC rende più facile e più veloce il caricamento. Altro consiglio: siate chiari nel dare il nome all'immagine!

16 Soprattutto quelle scaricate da internet sono, sovente, identificate da sigle numeriche e rendono difficile identificarle. Ricordatevi che le figure vengono integrate nel lavoro, quindi, salvando la lezione, saranno registrate automaticamente, così come tutti gli oggetti. Cliccando sul pulsante indicato dalla freccia nella figura a sinistra appare un menu come nell'immagine qui a sinistra. Cliccate sul comando inserisci file evidenziato in arancio: comparirà una finestra che vi richiederà di scegliere il file che volete inserire. Lavorando in ambiente windows la finestra è quella rappresentata nell'immagine successiva. Nella tendina superiore (freccia rossa) è stata selezionata la posizione desktop ; ciò significa che, come consigliato nel paragrafo precedente, abbiamo salvato il file nel desktop del nostro PC; qualora fosse selezionata un'altra voce è sufficiente cliccare sull'icona desktop posta sulla sinistra della pagina di selezione (freccia verde). Cliccate sul file che intendete importare: il suo nome comparirà nello spazio apposito (freccia viola). Cliccate su apri e, dopo qualche istante, si chiuderà automaticamente il

17 menu di dialogo e comparirà lo spazio di lavoro con l'oggetto selezionato. L'oggetto è modificabile nelle dimensioni e nella posizione come si può notare dalle linee tratteggiate che lo circondano e dagli strumenti che servono a modificarlo; per sistemarlo si deve semplicemente trascinare nella posizione voluta e quindi cliccarvi sopra con lo stilo. Se volete evitare di spostare incidentalmente l'immagine cliccatevi sopra dopo avere attivato il pulsante di selezione; quindi, nella barra dei comandi in alto cliccate su formato e quindi su blocco. L'oggetto non sarà modificabile casualmente: per agire su di esso si dovrà compiere l'operazione inversa (formato --sblocca). Nell'immagine che rappresenta la videata nella quale è stato selezionato il file immagine si può notare, al di sotto della voce tutti i file, un pannello che riporta numerosi tipi di oggetti come documenti, filmati, ecc. Per inserire un filmato, sempre salvato nel desktop, è sufficiente cliccare sul suo nome e, quando questo compare nel campo nome file, cliccare su apri. In questo caso i tempi di attesa sono più lunghi (dipendono dalle dimensioni del file). 3d. Importare altri oggetti Galleria Blocco Note mette a disposizione una galleria che comprende immagini, files audio e video e lezioni modello. Per caricare la galleria è sufficiente cliccare sul pulsante indicato dalla freccia nel menu strumenti qui a sinistra. Si apre, a destra della pagina, un menu che contiene gli oggetti che possono essere importati semplicemente cliccandovi sopra e trascinandoli con lo stilo nell'area di lavoro. Nel riquadro a destra si vede il menu organizzato per materie. Con un clic sul segno + a sinistra della disciplina che ci interessa si aprono dei sottomenu più dettagliati (ad esempio, cliccando su Scienze compaiono numerose sottocartelle tra le quali Animali). Aprendo una di queste cartelle compaiono, cliccando sulla freccia di una delle voci che compaiono nel riquadro Galleria, saranno visualizzate le miniature degli oggetti disponibili (cliccando su animali e quindi sulla freccia immagini avrete a disposizione tutte le figure che possono essere inserite nella vostra schermata).

18 A questo punto è sufficiente tenere lo stilo sull'oggetto richiesto e trascinarlo nell'area di lavoro, dove si comporterà come una normale immagine. Presentazioni. Le presentazioni possono essere inserite come le fotografie ed i filmati. Si è deciso di trattarle separatamente da queste in quanto, essendo normalmente in formato.ppt (cioè compilate in powerpoint) richiedono l'installazione del programma per esser riconosciute e quindi caricate. Il software MimioStudio non riconosce i files compilati con Open Office anche se sono salvati in formato.ppt. Nel caso aveste installato Microsoft Office potete caricare il file come un qualunque oggetto.! 4. INSERIRE IMMAGINI, VIDEO ED ALTRI OGGETTI Salvataggio ed apertura files. Il lavoro può essere salvato come si fa comunemente con qualunque applicazione. E' sufficiente, nella barra dei comandi, cliccare su File e, nel menu che si apre, scegliere l'opzione più opportuna. Il comando salva con nome origina un nuovo file se non sono presenti altri archivi con lo stesso nome prodotti da MimioStudio o sostituisce un file precedente con lo stesso nome. In ogni caso il sistema ricorda all'utente l'esistenza di un archivio con gli stessi attributi e chiede la conferma prima di sostituirlo. Il comando salva si utilizza, di solito, quando un progetto è stato modificato e si vuole conservare l'edizione con le variazioni apportate.

19 Nel caso abbiate scelto salva con nome compare la schermata che vedete qui sopra nella quale potete scegliere dove salvare il file nel campo Salva in (nella figura è selezionato il desktop) e di scegliere il nome nel campo Nome file. Il click su salva conclude la procedura. Consiglio di salvare il vostro lavoro sul desktop e di copiarlo subito su una chiavetta USB o di archiviarlo direttamente su una penkey. Per aprire una lezione salvata è sufficiente un doppio click sull'icona del file desiderato. Se avete salvato il lavoro su un supporto esterno (chiavetta USB, disco esterno, ecc.) consiglio di copiarlo sul desktop. L'apertura sarà più veloce. Ecco come appare sullo schermo l'icona dei files scritti con MimioStudio sul desktop di un PC in ambiente Windows.

20 ! VIDEOGUIDA 8: SALVATAGGIO E APERTURA FILES Altri video. Sul web sono molti i videotutorial dedicati alla LIM, alcuni di buona qualità video ed altri più esaurienti sotto l'aspetto informativo. Chi fosse interessato può, collegandosi a YouTube, digitare LIM nella linea di ricerca e vedrà comparire una sequenza di filmati con i quali informarsi, trovare spunti per preparare lezioni o semplicemente soddisfare le sue curiosità Tra i tanti segnalo una serie di lezioni tenute da un formatore della Mimio; si tratta di un corso suddiviso in cinque video che sono stati montati in modo da fornire un tutorial su tutti gli aspetti relativi all'uso della lavagna, anche quelli più complessi che non sono stati trattati in queste note. I links sono i seguenti: Corso di formazione su LIM Mimio - 1 Corso di formazione su LIM Mimio - 2 Corso di formazione su LIM Mimio - 3 Corso di formazione su LIM Mimio - 4 Corso di formazione su LIM Mimio - 5 Note conclusive Questo tutorial è stato realizzato utilizzando esclusivamente programmi open source: non si è fatto ricorso ad alcun software proprietario. E' quindi consentito diffondere, correggere, modificare, anzi siete incoraggiati a migliorare queste note o a personalizzarle secondo le vostre necessità. Il materiale iconografico è stato prodotto, per la massima parte, catturando le schermate dal video del PC; alcune immagini sono state scaricate da internet e quindi ritenute di pubblico dominio. Se così non fosse potete contattarmi e provvederò a rimuovere quanto usato, in buona fede, senza averne l'autorizzazione. Si ringraziano quanti hanno autorizzato l'uso del materiale iconografico e video utilizzato in questo lavoro.

Introduzione all'uso della LIM

Introduzione all'uso della LIM Introduzione all'uso della LIM Download ed installazione del programma ebeam Interact 1. Scaricare il programma ebeam Interact dal sito della scuola nell'area Docenti Software per LIM del Fermi 2. Installarlo

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

La barra degli strumenti

La barra degli strumenti La barra degli strumenti Di default si aprono a sinistra dello schermo ogni volta che viene acceso il computer. Se si desidera eliminare l'avvio automatico eliminare l'icona della Smart in avvio automatico

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

The Free Interactive Whiteboard Software

The Free Interactive Whiteboard Software The Free Interactive Whiteboard Software Per eseguire il Download del Software Digita nella barra di Google l indirizzo Una finestra di dialogo ti chiederà di inserire i tuoi dati personali Scegli il sistema

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

SMARTBOARD. Cosa si può fare con una smartboard?

SMARTBOARD. Cosa si può fare con una smartboard? SMARTBOARD Cosa si può fare con una smartboard? si può scrivere come si farebbe su una lavagna, con il vantaggio di poter poi salvare quanto scritto; si può andare ad interagire con una presentazione PowerPoint

Dettagli

A SCUOLA CON LA LIM 1

A SCUOLA CON LA LIM 1 A SCUOLA CON LA LIM 1 A cura dell'insegnante LUCIA STIRPE Istituto Comprensivo San Cesareo mag 13 19:01 1 Cos'è una LIM? LIM è l'acronimo di Lavagna Interattiva Multimediale. E' un dispositivo elettronico

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0

Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0 L avagna I nterattiva M ultimediale Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0 1. Barra degli strumenti principale La barra principale raggruppa gli strumenti utilizzati più frequentemente. È possibile

Dettagli

1. Barra dei menu Consente di visualizzare i comandi di menu per gestire StarBoard Software. 2. Barra di scorrimento Consente di scorrere l'area

1. Barra dei menu Consente di visualizzare i comandi di menu per gestire StarBoard Software. 2. Barra di scorrimento Consente di scorrere l'area 1. Barra dei menu Consente di visualizzare i comandi di menu per gestire StarBoard Software. 2. Barra di scorrimento Consente di scorrere l'area modificabile. 3. Pannello Visualizzato quando viene selezionata

Dettagli

Microsoft Paint. Per far partire il programma occorre cliccare su START \ PROGRAMMI \ ACCESSORI \ PAINT

Microsoft Paint. Per far partire il programma occorre cliccare su START \ PROGRAMMI \ ACCESSORI \ PAINT Microsoft Paint Paint è uno strumento di disegno che consente di creare disegni sia semplici che elaborati. È possibile creare disegni in bianco e nero o a colori e salvarli come file bitmap. I disegni

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

Personalizza. Page 1 of 33

Personalizza. Page 1 of 33 Personalizza Aprendo la scheda Personalizza, puoi aggiungere, riposizionare e regolare la grandezza del testo, inserire immagini e forme, creare una stampa unione e molto altro. Page 1 of 33 Clicca su

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione - Open Office Impress Ivana Sacchi - 2003

Modulo 6 Strumenti di presentazione - Open Office Impress Ivana Sacchi - 2003 6.1.1 Primi passi con gli strumenti di presentazione 6.1.1.1 Aprire un programma di presentazione. 1. Premi il pulsante Start sulla Barra delle funzioni di Windows. 2. Seleziona il menu Programmi. 3. Cerca

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

A cura dell insegnante Elena Serventi Funzione strumentale TIC (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione) del circolo didattico di Pavone

A cura dell insegnante Elena Serventi Funzione strumentale TIC (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione) del circolo didattico di Pavone A cura dell insegnante Elena Serventi Funzione strumentale TIC (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione) del circolo didattico di Pavone Canavese Febbraio 2011 Cos'è una LIM? LIM è l'acronimo

Dettagli

Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1

Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1 Manuale LIM Hitachi FX77- PARTE 1 Sommario Che cos'è StarBoard Software?... 2 Elementi dello schermo... 2 Guida rapida all'avvio... 3 Selezione di una modalità... 5 Disegno... 6 Disegno con gli strumenti

Dettagli

Foto di CoffeeGeek, Flickr. Slide e dintorni. materiale didattico sul corso di Impress a cura di Sonia Montegiove. 1 di 21

Foto di CoffeeGeek, Flickr. Slide e dintorni. materiale didattico sul corso di Impress a cura di Sonia Montegiove. 1 di 21 Foto di CoffeeGeek, Flickr Slide e dintorni materiale didattico sul corso di Impress a cura di Sonia Montegiove 1 di 21 10 regole da rispettare per fare una presentazione Non usare caratteri piccoli e

Dettagli

MimioClassroom Manuale dell utente

MimioClassroom Manuale dell utente MimioClassroom Manuale dell utente per Windows mimio.dymo.com 2011 Sanford, L.P. Tutti i diritti riservati. Ultima revisione 21/06/2011. Non è consentita la riproduzione o la trasmissione di alcuna parte

Dettagli

Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org.

Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org. Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org. Barra dei menu Menu degli strumenti standard Vista diapositive Pannello delle attività Menu degli strumenti di presentazione

Dettagli

L.I.M. Lavagna Interattiva Multimediale INTRODUZIONE

L.I.M. Lavagna Interattiva Multimediale INTRODUZIONE Liceo G. Cotta Corso L.I.M. a.s. 2011-12 Marco Bolzon L.I.M. Lavagna Interattiva Multimediale INTRODUZIONE 1 OPERAZIONI PRELIMINARI Prenotare l aula (registro vicino fotocopiatore 1 piano). Provare prima

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 LEZIONE 20 Sommario VENTESIMA LEZIONE... 2 FILE SYSTEM... 2 Utilizzare file e cartelle... 3 Utilizzare le raccolte per accedere ai file e alle cartelle... 3 Informazioni sugli elementi di una finestra...

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 6 Powerpoint A cura di Mimmo Corrado MODULO 6 - STRUMENTI DI PRESENTAZIONE 2 FINALITÁ Il Modulo 6 - Strumenti di presentazione, richiede che il candidato dimostri

Dettagli

Struttura del software e guida all uso

Struttura del software e guida all uso 2 Struttura del software e guida all uso Introduzione Il kit Impariamo l inglese con la LIM è composto da un CD-ROM interattivo per lavorare con la LIM e da un libro. All interno di questa sezione sono

Dettagli

Risorsa per l'apprendimento del software SMART Notebook

Risorsa per l'apprendimento del software SMART Notebook Risorsa per l'apprendimento del software SMART Notebook Software SMART Notebook Versione 10 Per sistema operativo Windows SMART Technologies ULC Corporate Headquarters 3636 Research Road NW Calgary, AB

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2008/2009 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

Introduzione a PowerPoint

Introduzione a PowerPoint Office automation - Dispensa su PowerPoint Pagina 1 di 11 Introduzione a PowerPoint Premessa Uno strumento di presentazione abbastanza noto è la lavagna luminosa. Questo strumento, piuttosto semplice,

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Guida introduttiva. Capitolo 11 Immagini, Gallery e Fontwork

Guida introduttiva. Capitolo 11 Immagini, Gallery e Fontwork Guida introduttiva Capitolo 11 Immagini, Gallery e Fontwork Copyright Il presente documento è rilasciato sotto Copyright 2005-2008 dei collaboratori elencati nella sezione Autori. È possibile distribuire

Dettagli

Modulo 4 Strumenti di presentazione

Modulo 4 Strumenti di presentazione Modulo 4 Strumenti di presentazione Scopo del modulo è mettere l allievo in grado di: o descrivere le funzionalità di un software per generare presentazioni. o utilizzare gli strumenti standard per creare

Dettagli

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT Una presentazione è un documento multimediale, cioè in grado di integrare immagini, testi, video e audio, che si sviluppa attraverso una serie di pagine chiamate diapositive,

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

4. Fondamenti per la produttività informatica

4. Fondamenti per la produttività informatica Pagina 36 di 47 4. Fondamenti per la produttività informatica In questo modulo saranno compiuti i primi passi con i software applicativi più diffusi (elaboratore testi, elaboratore presentazioni ed elaboratore

Dettagli

Modulo 6 Power Point - 2014

Modulo 6 Power Point - 2014 Modulo 6 Power Point - 2014 Appunti gratuiti su Google appunti dispense modulo 6 ecdl syllabus 5.0 per chi ha acquistato la skills card dopo il 30/09/2014 specificare new ecdl o nuova ecdl 1 Utilizzo dell

Dettagli

XnView. Visualizzatore/Convertitore di formato per immagini. Guida di riferimento alle funzionalità principali

XnView. Visualizzatore/Convertitore di formato per immagini. Guida di riferimento alle funzionalità principali XnView Visualizzatore/Convertitore di formato per immagini Guida di riferimento alle funzionalità principali Questa guida è stata realizzata dall'aiuto in linea di XnView ed ha lo scopo di essere un riferimento

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

L interfaccia di P.P.07

L interfaccia di P.P.07 1 L interfaccia di P.P.07 Barra Multifunzione Anteprima delle slide Corpo della Slide Qui sotto vediamo la barra multifunzione della scheda Home. Ogni barra è divisa in sezioni: la barra Home ha le sezioni

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Usa lo sfoglialibro su Smart Notebook

Usa lo sfoglialibro su Smart Notebook Usa lo sfoglialibro su Smart Notebook Interfaccia di Smart Notebook 2 I menu di Notebook 3 Barra degli strumenti orizzontale 4 Barra degli strumenti verticale 5 Barra degli strumenti mobili 6 I principali

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

LeggiXme. Installazione Il programma richiede che nel computer sia installato il Framework 3.5, una raccolta di librerie Microsoft di libero utilizzo.

LeggiXme. Installazione Il programma richiede che nel computer sia installato il Framework 3.5, una raccolta di librerie Microsoft di libero utilizzo. LeggiXme Installazione Il programma richiede che nel computer sia installato il Framework 3.5, una raccolta di librerie Microsoft di libero utilizzo. Il programma può funzionare anche se è installato solo

Dettagli

Breve guida a WORD per Windows

Breve guida a WORD per Windows 1. COSA È Il Word della Microsoft è pacchetto applicativo commerciale che rientra nella categoria dei word processor (elaboratori di testi). Il Word consente il trattamento avanzato di testi e grafica,

Dettagli

Capitolo 15 Usare Fontwork:

Capitolo 15 Usare Fontwork: Guida introduttiva Capitolo 15 Usare Fontwork: come creare oggetti di testo grafici OpenOffice.org Copyright Il presente documento è rilasciato sotto Copyright 2005 dei collaboratori elencati nella sezione

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

Introduzione all uso della LIM

Introduzione all uso della LIM Introduzione all uso della LIM ACCENDERE CORRETTAMENTE LA LIM 1. Accendi il video proiettore con il telecomando (tasto rosso); 2. Accendi il computer; 3. Accendi lateralmente l interruttore delle casse

Dettagli

Da cosa è composto un sistema LIM

Da cosa è composto un sistema LIM Hardware Da cosa è composto un sistema LIM Software Computer Collegamento di rete Locale Internet Hardware Proiettore Telecomando Schermo touch Penne touch Angolatura Allineamento allo schermo Orientamento

Dettagli

Manuale di Picto Selector

Manuale di Picto Selector Manuale di Picto Selector INDICE DEI CONTENUTI 1. Scaricare ed installare il programma.... 1 2. Avvio del programma per la prima volta.... 6 3. Creare la nostra prima tabella di comunicazione... 8 4. Salvare

Dettagli

IL DESKTOP Lezione 2

IL DESKTOP Lezione 2 Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2006/2007 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 1 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

Word. Unità didattica 1 - Concetti generali

Word. Unità didattica 1 - Concetti generali Word Unità didattica 1 - Concetti generali Prerequisiti: nessuno in particolare Obiettivi: aprire, chiudere Word salvare un documento utilizzare la guida in linea modificare impostazioni di base Avviare

Dettagli

L ALBUM DI PINNACLE. 1. Raccogliere in una o più cartelle le foto. e.g. 2. Aprire PINNACLE quindi file>>nuovo progetto

L ALBUM DI PINNACLE. 1. Raccogliere in una o più cartelle le foto. e.g. 2. Aprire PINNACLE quindi file>>nuovo progetto L ALBUM DI PINNACLE 1. Raccogliere in una o più cartelle le foto. 2. Aprire PINNACLE quindi file>>nuovo progetto 3. Aprire menù IMPOSTAZIONI e scegliere editing; si apre la finestra 4. Regolare i tempi

Dettagli

Barra degli Strumenti - MimioStudio 8.0

Barra degli Strumenti - MimioStudio 8.0 Barra degli Strumenti - MimioStudio 8.0 Seleziona Penna Pennello Crea casella di testo Evidenziatore Crea figure geometriche Cancellino Inserisci file Crea ritaglio schermata Campiona colore Colore contorno

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Guida alla navigazione

Guida alla navigazione 2 Guida alla navigazione Note generali Il programma si installa automaticamente nel pc creando un icona sul desktop per poterlo poi avviare. Il software è utilizzabile con qualsiasi lavagna interattiva

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE APPLICAZIONI DI WINDOWS PAINT E STAMP R SIST CALCOLATRICE REGISTRATORE DI SUONI LETTORE MULTIMEDIALE Catturare

Dettagli

Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott.

Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Strumenti di presentazione (Microsoft PowerPoint) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Il mago delle presentazioni: PowerPoint

Il mago delle presentazioni: PowerPoint Informatica 2 livello/2ªb 21-02-2006 10:46 Pagina 48 Il mago delle presentazioni: è un programma di Microsoft che ti permette di creare presentazioni multimediali per mostrare, a chi vuoi, un tuo lavoro,

Dettagli

IL PROGRAMMA INSTALLAZIONE

IL PROGRAMMA INSTALLAZIONE INDICE Il Programma... 3 Installazione... 3 La finestra DI AVVIO... 4 Salvare il documento acquisito... 5 MODALITA AVANZATA... 7 Menu File... 8 MENU HOME... 10 MENU MODIFICA... 11 MENU SCANNER... 12 Modalita

Dettagli

MimioClassroom Manuale dell'utente

MimioClassroom Manuale dell'utente MimioClassroom Manuale dell'utente mimio.dymo.com 2010 Sanford, L.P. Tutti i diritti riservati. Ultima revisione 21-07-2010. Non è consentita la riproduzione o la trasmissione di alcuna parte del presente

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

StarBoard Software Rel. 8.1

StarBoard Software Rel. 8.1 StarBoard Software Rel. 8.1 Trasforma le lezioni in opportunità creative per stimolare l'apprendimento. Un set dinamico di strumenti di supporto all insegnamento, per fare lezione, progettato per gli educatori.

Dettagli

Guida alla navigazione

Guida alla navigazione 4 Guida alla navigazione Avvio e struttura del software Il programma si installa automaticamente nel pc creando un icona di avvio sul desktop. Il software è utilizzabile con qualsiasi lavagna interattiva

Dettagli

selezionare l'oggetto ed eliminarlo rimuovere una forma/casella di testo/tabella da una pagina è necessario eliminarla

selezionare l'oggetto ed eliminarlo rimuovere una forma/casella di testo/tabella da una pagina è necessario eliminarla rimuovere una forma/casella di testo/tabella da una pagina è necessario eliminarla selezionare l'oggetto ed eliminarlo NOTE Lo strumento Gomma non elimina le forme. modificare le proprietà di una forma/casella

Dettagli

PRESENTAZIONI MULTIMEDIALI

PRESENTAZIONI MULTIMEDIALI PRESENTAZIONI MULTIMEDIALI Che cos è una presentazione Una presentazione è la narrazione di un tema complesso svolta con l aiuto del computer attraverso unità di contenuto più semplice, le slide o diapositive.

Dettagli

Microsoft PowerPoint 2003. Tutorial

Microsoft PowerPoint 2003. Tutorial Facoltà di Lettere e Filosofia Cdl in Scienze dell Educazione A.A. 2010/2011 Informatica (Laboratorio) Microsoft PowerPoint 2003 Tutorial Author Kristian Reale Rev. 2011 by Kristian Reale Liberamente distribuibile

Dettagli

Vediamo ora in dettaglio alcuni dei vari strumenti messi a disposizione dal Software autore

Vediamo ora in dettaglio alcuni dei vari strumenti messi a disposizione dal Software autore Interfaccia grafica Icona di avvio del programma Questa è la pagina iniziale e le relative barre dei menù. Strumenti Questa barra contiene molti degli strumenti indispensabili per l interazione con la

Dettagli

Introduzione a Microsoft Word 2007

Introduzione a Microsoft Word 2007 Introduzione a Microsoft Word 2007 Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2007 Non ostante che Microsoft Office 2007 sia uscito da un po di tempo, molte persone ancora non sono

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Il browser Microsoft Edge

Il browser Microsoft Edge Il browser Microsoft Edge Il nuovo browser della Microsoft, rilasciato con la versione Windows 10, è Microsoft Edge. Esso sembra offrire nuovi modi per trovare contenuti, leggere e scrivere sul Web. Per

Dettagli

Guida OpenOffice.org Impress

Guida OpenOffice.org Impress Guida OpenOffice.org Impress Introduzione ad Impress IMPRESS è un programma nato per creare presentazioni e lezioni di aspetto professionale. È un programma inserito nella versione standard del pacchetto

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

Obiettivo Generare un file.notebook integrato con testo, collegamenti, video, suoni e immagini ed esportarlo in diversi formati: PDF, HTML e JPG.

Obiettivo Generare un file.notebook integrato con testo, collegamenti, video, suoni e immagini ed esportarlo in diversi formati: PDF, HTML e JPG. SMART Board Prerequisiti PC Pentium III - 128Mb di Ram- 110 Mb di spazio su HD - casse acustiche - software Notebook e driver di SMART Board Videoproiettore - LIM Installazione software Smart Board su

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione SK 1 Word Libre Office Se sul video non compare la barra degli strumenti di formattazione o la barra standard Aprite il menu Visualizza Barre degli strumenti e selezionate le barre che volete visualizzare

Dettagli

GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS

GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS Windows 1 Il sistema operativo Windows Il sistema operativo Windows...1 Nota introduttiva...3 Il mouse...3 Lo schermo come scrivania...3 Barra delle applicazioni...4 Icone

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

Istituto Comprensivo Selvazzano2. CORSO DI FORMAZIONE a.s.2012-2013 LIM IN CLASSE. LESSON ACTIVITY TOOLKIT Smart Notebook 11 guida

Istituto Comprensivo Selvazzano2. CORSO DI FORMAZIONE a.s.2012-2013 LIM IN CLASSE. LESSON ACTIVITY TOOLKIT Smart Notebook 11 guida Istituto Comprensivo Selvazzano2 CORSO DI FORMAZIONE a.s.2012-2013 LIM IN CLASSE LESSON ACTIVITY TOOLKIT Smart Notebook 11 guida di Semperlotti Loredana Quest 'Opera e distribuita con Licenza Creative

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

MINI GUIDA SMART. SMART Board Tools fornisce l'accesso a numerose funzionalità tra cui:

MINI GUIDA SMART. SMART Board Tools fornisce l'accesso a numerose funzionalità tra cui: MINI GUIDA SMART SMART Board Software attiva la lavagna interattiva SMART Board o il leggio Sympodium, consentendo di utilizzare le dita della mano come fossero un mouse, di inserire annotazioni con inchiostro

Dettagli

Introduzione a Emptypage. Usare il tutorial

Introduzione a Emptypage. Usare il tutorial Introduzione a Emptypage Emptypage è un software che permette l autocomposizione di siti internet modificabili nella struttura e nei contenuti (aggiornabili) da parte dell utente anche inesperto. Il software

Dettagli

Per il FrameWork 3.5: http://www.microsoft.com/downloads/en/details.aspx?familyid=d0e5dea7-ac26-4ad7-b68cfe5076bba986&displaylang=en

Per il FrameWork 3.5: http://www.microsoft.com/downloads/en/details.aspx?familyid=d0e5dea7-ac26-4ad7-b68cfe5076bba986&displaylang=en LeggiXme Installazione... 2 Esecuzione... 2 Per fare qualcosa in più... 3 Menù File... 3 Menù Modifica... 4 Menù Visualizza... 4 Menù Audio... 5 Pulsante Correttore Ortografico... 5 Menù Evidenzia e Riassumi...

Dettagli

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel Il Foglio Elettronico 1 Parte I Concetti generali Celle e fogli di lavoro.xls Inserimento dati e tipi di dati Importazione di dati Modifica e formattazione di fogli di lavoro FOGLIO ELETTRONICO. I fogli

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli