LIM ISTRUZIONI PER L'USO.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LIM ISTRUZIONI PER L'USO."

Transcript

1 LIM ISTRUZIONI PER L'USO. ATTENZIONE: QUESTO E' UN TUTORIAL, CIOE' UNA GUIDA NON UFFICIALE CHE HA LO SCOPO DI FACILITARE LA VITA A CHI SI ACCOSTA PER LA PRIMA VOLTA ALL'USO DELLA LIM. E' EVIDENTE CHE NON PUO' E NON DEVE SOSTITUIRE IL MANUALE FORNITO DALLA CASA PRODUTTRICE CHE RESTA IL RIFERIMENTO ULTIMO ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO. INDICE 1. La Lavagna Interattiva Multimediale 1a. Il materiale (hardware) 1b. Come si monta l'hardware 2. Il software Mimio Studio Download ed installazione 3. Lavorare con la LIM in ambiente Mimio 3a. Comandi e icone 3b. Impostazioni dello sfondo 3c. Scrivere e disegnare 3d. Importare immagini e filmati 3e. Importare altri oggetti 4. Salvataggio dei dati Apertura di lezioni salvate 5. Documentazione in rete

2 1a. Il materiale In effetti quando si parla di LIM ci si riferisce esclusivamente al macchinario. E' necessario separare l'allestimento del materiale dall'utilizzo del software: le operazioni relative al montaggio sono uguali per qualunque uso se ne voglia fare; diverso, invece, è l'utilizzo del programma che consente di svolgere l'attività didattica. L'apparecchiatura si compone di una parte fissa, presente nelle aule, che non richiede manipolazioni. Si tratta innanzitutto della lavagna vera e propria, in acciaio rivestito di plastica bianca, sulla quale si può scrivere direttamente utilizzando gli appositi pennarelli cancellabili. Inutile dire che la vita media di un pennarello è estremamente breve; l'unico vantaggio rispetto al gesso tradizionale è che non fa starnutire. A questa è collegato un videoproiettore di ultima generazione. Il suo obiettivo consente all'insegnante di muoversi davanti alla lavagna senza creare ombre o intercettare il fascio del proiettore, cosa che succedeva frequentemente con i macchinari di generazione precedente. I proiettori sono sempre alimentati quindi non è necessario attaccare la spina ma è sufficiente accenderli usando l'apposito telecomando. Alcuni insegnanti, saggiamente, coprono l'obiettivo a fine mattinata per evitare che si impolveri: data la statura media degli studenti non dovrebbero esserci problemi particolari a rimuovere la protezione. In molte aule sono presenti delle casse acustiche già collegate alla rete elettrica; l'accensione si effettua premendo un tasto su una delle due casse. Non è il caso di preoccuparsi della regolazione del volume: si può effettuare direttamente dal computer senza doversi arrampicare sulla cattedra. videoproiettore lavagna

3 Questo è tutto ciò che serve se si vogliono proiettare in classe filmati, libri elettronici (forniti in CD allegati al libro di testo), immagini o presentazioni Powerpoint: basta collegare il computer alla scheda video, impostare il PC su uscita videoproiettore e tutto ciò che compare sul video del PC viene proiettato sulla lavagna.! VIDEOGUIDA 1: COME COLLEGARE IL COMPUTER AL VIDEOPROIETTORE 1b. Come si monta l'hardware A questo punto ci occupiamo del kit necessario ad attivare la LIM. Per questione di praticità la Scuola ha optato per il set portatile che può essere installato dovunque vi sia un video proiettore. Il montaggio è molto semplice e richiede pochi minuti. Vediamo in dettaglio di cosa si tratta e come funziona. Cavo di collegamento Mimio teach Stilo Alimentatore di rete Chiavetta usb

4 Due parole su come funziona il tutto. La LIM, come dice il nome, è una lavagna. Il vantaggio è che non si scrive con il gesso, ma con un sistema elettronico che consente un numero enorme di funzioni tra le quali quelle di salvare il lavoro per poterlo riprendere, condividere con colleghi e/o studenti o semplicemente archiviarlo. Per fare ciò si utilizza un sistema elettronico che trasforma la lavagna in una superficie sensibile: è come scrivere con una penna sullo schermo del computer e memorizzare in tempo reale tutto il lavoro. Alcune nuove tecnologie, come i tablets (ipad, Kindle, ecc.) consentono già di lavorare in questo modo ed anche alcune smartboard (lavagne interattive di altro tipo) ma i costi per questi sistemi sono decisamente molto elevati. Il Mimio teach viene applicato sul lato sinistro della lavagna (sul destro per i mancini e par scrivere in arabo); una serie di sensori riconosce la posizione della punta dello stilo che funziona esattamente come un mouse sullo schermo del computer con una precisione decisamente maggiore, consentendo di scrivere, disegnare (cosa decisamente difficile da farsi con un mouse), ma anche di selezionare pulsanti, icone, links esattamente come sullo schermo del computer. Per installare i componenti e per il settaggio vi rimando alla videoguida, più efficace di qualunque istruzione scritta.! VIDEOGUIDA 2: INSTALLAZIONE DELL'HARDWARE MIMIO VIDEOGUIDA 3: CALIBRARE LO SCHERMO E PRIME OPERAZIONI

5 2. Il software MimioStudio Per lavorare in midi interattivo è necessario procurarsi il software necessario. Sul sito della Scuola, nelle note riservate agli insegnanti, c'è un apposito collegamento che rimanda alla pagina web dove è possibile scaricare MimioStudio. Comunque il procedimento è semplice. Entrate su Internet e collegatevi al sito Dovrebbe aprirsi direttamente la pagina in italiano, cioè questa. Cliccando sull'immagine della lavagna sarete indirizzati al download di MimioStudio

6 Qui dovete scegliere il sistema operativo che utilizzate, normalmente Windows come indicato dalla freccia rossa, e, nella pagina che si apre, la lingua in cui il software lavora; in questo caso suggerisco di selezionare, dopo avere cliccato sulla finestrella apposita, l'opzione più lingue che comprende, ovviamente, anche l'italiano (freccia verde). Il download richiede circa 20 minuti.

7 MimioStudio si installa come un qualunque software. Il pacchetto comprende diverse applicazioni che sono: blocco note: è il software per utilizzare la LIM strumenti: apre il pannello in cui sono presenti gli oggetti per lavorare (penna, gomma, colori, ecc.) registro dei voti risposta rapida visualizzatore Le ultime tre opzioni saranno spiegate in un prossimo tutorial. ATTENZIONE!! E' probabile che alla prima apertura di MimioStudio vi venga richiesto un codice di attivazione che viene assegnato alle Scuole che acquistano il materiale. Contattate i tutors che vi forniranno spiegazioni in merito a come ottenere il numero seriale e all'inserimento nel programma. 3. Lavorare con la LIM 3a. Comandi e icone Dopo avere montato l'hardware lanciate il programma cliccando su blocco note. Questo è l'ultimo atto da compiere manualmente sul computer, dopodiché si lavorerà solo sulla LIM. Il programma lancia automaticamente anche strumenti, quindi il sistema è pronto per lavorare. Nel video che segue si vede l'apertura del programma e come compare la videata iniziale.! VIDEOGUIDA 4: SCHERMATA INIZIALE Vediamo nel dettaglio la schermata iniziale ed i comandi della barra, delle icone e del menu degli strumenti di MimioStudio ripartendo dalla schermata iniziale.

8 Barra comandi Barra delle icone Menu strumenti Area di lavoro Pannello miniature Come vedete la schermata è simile a quella della maggior parte dei programmi che utilizzate normalmente. Le barre dei comandi e delle icone ed il menu strumenti consentono di gestire il lavoro sull'area attiva. Vediamo nei particolari Barra degli strumenti Puntando lo stilo su uno qualunque dei comandi si aprono dei sotto-menu a tendina che consentono azioni di gestione del lavoro che state svolgendo. Più in dettaglio: Questo è il menu che compare cliccando su file che consente: Nuovo: aprire un nuovo file Apri: Aprire un file precedentemente salvato Salva: Memorizzare un file per un successivo utilizzo Salva con nome: Memorizzare il file cambiandone gli attributi Imposta pagina: Impostare le caratteristiche della area di lavoro Stampa: stampare le schermate Files recenti: riporta un elenco degli ultimi files memorizzati Esci: chiude il programma

9 Come si può vedere alcuni comandi, quelli in grigio, non sono attivi; ciò dipende dal fatto che non sono state svolte azioni che ne consentano l'utilizzo. Proseguendo nell'esame dei menu: Modifica Annulla: annulla l'ultima azione Ripeti: ripristina una azione annullata Taglia: taglia un oggetto selezionato Copia: copia un oggetto selezionato negli appunti Elimina: un oggetto selezionato Seleziona tutto: seleziona tutto il lavoro effettuato. Come si può vedere il comando Incolla non è attivo; ciò dipende dal fatto che non ci sono oggetti copiati. Visualizzatore Inutile dilungarsi sulle funzioni di questi comandi: sono sufficien temente chiari. Un commento utile: il comando dimensioni reali riporta l'area di lavoro alle dimensioni standard mentre lo schermo intero può essere annullato premendo esc, il tasto in alto a destra sulla tastiera del computer. Inserisci Nuova pagina: inserisce una nuova pagina Pagina duplicata: duplica la pagina corrente Galleria: inserisce la galleria di immagini Mimio Annotazioni Schermata: consente di scrivere su qualunque oggetto senza interferire con questo File: inserisce un file (immagine, presentazione ) Ritaglio schermata: inserisce parte di un file attivo sullo schermo contemporaneamente a Mimio. Sfondo: consente di modificare lo sfondo dell'area di lavoro Gli altri comandi verranno trattati in seguito.

10 Formato Il menu consente di operare su caratteri e sul modo in cui sono formattati, di bloccare oggetti, di allinearli o raggrupparli oppure di disporli secondo un ordine preciso. Da notare il triangolo bianco in fondo alla linea: ciò significa che posizionando lo stilo sulla linea si apre un sotto-menu che consente di scegliere tra altre opzioni. Ad esempio il menu Allinea permette di scegliere se a destra, a sinistra o al centro. Strumenti Riconosci testo: consente di trasformare un testo scritto a mano, selezionato con il puntatore, in testo a stampa Riconosci forma: idem per le forme geometriche Strumenti: consente di aprire il menu strumenti Si consiglia di evitare di variare le impostazioni di default. L'ultimo comando della barra, il punto interrogativo, apre un menu che consente di accedere alla guida e ad altre informazioni sul programma (aggiornamenti ecc.) Barra delle icone Per facilitare l'uso del programma i comandi di uso più frequente sono raggruppati nella barra delle icone posta sotto quella dei comandi. Si tratta di scorciatoie che svolgono le stesse azioni viste nei paragrafi precedenti con un semplice click dello stilo Apri file 2 Salva 3 Stampa 4 Taglia 5 Copia 6 Incolla 7 Elimina Ripeti 10 Inserisci pagina 11 Indietro di una diapositiva 12 Avanti di una diapositiva 13 Zoom avanti 14 Zoom indietro 16 Schermo intero 16

11 Pannello miniature E' situato, in default, alla destra dello schermo. Ogni volta che aggiungete una nuova schermata (o diapositiva), questa viene automaticamente caricata nel pannello in ordine cronologico. Si presenta come nella figura qui sotto. La pagina sulla quale state lavorando e evidenziata dal colore più scuro ( in questo elenco è la n. 2) ; evidentemente dopo avere scritto sulla pagina n.3 siete tornati alla diapositiva precedente utilizzando le frecce del menu icone. Questo è il sistema più comodo se state lavorando su una lezione che avete appena iniziato. Se invece avete recuperato una presentazione che avete salvato, con parecchie schermate, è più veloce selezionare la miniatura che vi interessa aprire spostandovi verso l'alto ed il basso; trovata quella che vi serve è sufficiente cliccarvi sopra con lo stilo e questa si apre automaticamente nell'area di lavoro. Si possono spostare le miniature cliccandovi sopra e mantenendo premuto lo stilo; scorrendo nell'elenco potrete posizionarla dove desiderate. La posizione è segnalata dalla comparsa di una linea trasversale nera. Il pulsante a sinistra nella barra azzurra in fondo al pannello permette di visualizzare le miniature, quello a destra i files allegati. Cestino L'icona si trova tra l'area di lavoro ed il pannello delle miniature. Qualora si voglia eliminare un oggetto è sufficiente, dopo averlo selezionato, trascinarlo nel cestino. L'azione è analoga al comando elimina o all'icona che simboleggia una X rossa. Attenzione: azione simile, ma non analoga, è taglia (icona forbici). Un oggetto tagliato viene copiato negli appunti e non eliminato. Menu strumenti MimioStudio La barra degli strumenti contiene i pulsanti che vi consentono di lavorare sul blocco note. Questa parte è documentata da apposite videoguide, quindi la descrizione dei comandi sarà estremamente semplificata: è più utile vedere l'uso degli strumenti contestualmente alle azioni che consentono di compiere.

12 selezione zoom penna carattere evidenziatore forme gomma inserimento file selettore colore riempimento Area di selezione strumenti grafici galleria strumenti mouse modo interattivo mouse dx annot.schermata Come si può notare alcuni pulsanti hanno un triangolino nero in basso a destra; ciò significa che il click dello stilo apre un sottomenu con diverse opzioni; per esempi nelle forme si può scegliere fra quadrati, rettangoli, ellissi, ecc. 3b. Impostazione dello sfondo Come avrete notato nelle figure e nei video, il blocco note si apre automaticamente su un'area di lavoro bianca. Può darsi che vogliate cambiarlo o con un fondo nero, che consente di utilizzare un numero maggiore di colori poco visibili su fondo bianco, o di inserire una figura, per esempio una carta geografica, da utilizzare come base per la vostra lezione. L'operazione è molto semplice: nella barra dei comandi (quella nera in alto) cliccate su inserisci. Compare un menu a tendina cliccate su sfondo compare una finestra di dialogo con le opzioni colore e immagine Se volete cambiare il colore cliccate su colore compare una paletta colori. Scegliete con un click il colore desiderato e confermate con il tasto OK Se volete che tutte le videate abbiano lo sfondo nero cliccate su applica ad intero documento

13 Se volete inserire un'immagine salvate sul desktop del vostro pc l'immagine che intendete usare ripetete l'apertura del menu inserisci --- sfondo cliccate su immagine nella finestra di dialogo che compare nella finestra di dialogo che compare cliccate sul nome dell'immagine e confermate con il tasto apri ricompare la finestra di dialogo. Potete controllare nella miniatura come l'immagine riempia lo sfondo. Qualora non fosse delle dimensioni dell'area di lavoro cliccate sul tasto posiziona e nelle opzioni scegliete allunga confermate con OK scegliete se applicarla ad una sola o a tutte le diapositive successive. Tutto è visibile nel filmato! VIDEOGUIDA 5: IMPOSTAZIONE SFONDI 3c. Scrivere e disegnare E' il punto nodale del lavoro con la LIM. L'uso del software è intuitivo ed estremamente semplificato: la maggior parte delle operazioni si effettuano utilizzando i pulsanti del pannello strumenti che si attivano con un semplice click dello stilo. Il programma si apre selezionando automaticamente il pulsante di selezione. Per selezionare la penna si deve cliccare sul pulsante indicato dalla freccia rossa. Questo comando attiva l'area di selezione che è comune a tutti gli strumenti grafici (freccia verde). In questa parte della barra potete scegliere il colore con cui scrivere; quello attivo è indicato nel riquadro colorato, nel caso dell'immagine, in blu (freccia gialla). Per cambiare il colore è sufficiente cliccare su uno qualunque dei quadrati colorati (freccia azzurra). I due ultimi quadrati a destra nella seconda fila consentono di scegliere uno strumento incolore (quadrato con la x) o di aprire una tavolozza di colori supplementari qualora non bastassero quelli preselezionati. La linea marrone (freccia viola) serve a modificare lo spessore del tratto: spostandola verso destra si aumenta lo spessore, si diminuisce spostandolo a sinistra. I riquadri nell'ultima linea dell'area di selezione (freccia arancio) servono a selezionare il tipo di linea (intera, punteggiata, ecc.) o la trasparenza del tratto, cosa utile se si intende scrivere su immagini, per esempio carte geografiche, lasciando vedere l'oggetto sottostante. Discorso analogo, per la scelta dei colori, vale per l'evidenziatore, il cui pulsante è indicato nell'immagine dalla freccia blu.

14 Ogni eventuale errore può essere corretto selezionando l'elemento da cancellare con l'apposito strumento (freccia rossa) ed in seguito cliccando sull'icona a forma di x rossa nella barra posta in alto sopra l'area di lavoro. E' anche possibile utilizzare la gomma (freccia azzurra) ma solo per superfici piccole. E' chiaro che il procedimento consente anche di disegnare a mano libera in quanto gestisce il tratto: è l'utente che decide cosa fare, esattamente come col gesso su una lavagna. Sempre operando con il medesimo pannello degli strumenti è possibile importare forme geometriche. Il pulsante, evidenziato dalla freccia gialla nella figura superiore, ha, come si vede, un triangolo nero in basso a destra per cui il tasto destro del puntatore apre un sotto-menu. Questo è ciò che appare tenendo il puntatore dello stilo sulla voce linee della tendina che compare dal menu forme. Selezionate con un click il tipo di oggetto che desiderate e spostatevi sull'area di lavoro (non dimenticate di selezionare un colore che sarà quello del bordo della figura); compare un simbolo simile al collimatore di un mirino. Trascinandolo sul piano di lavoro stabilirete le dimensioni della figura scelta. E' possibile colorare l'interno della figura con lo strumento di riempimento indicato dalla freccia arancio. Selezionate il colore di riempimento e cliccate all'interno della figura, che apparirà colorata. E' possibile scrivere, con lo strumento penna all'interno dei riquadri così ottenuti.

15 E' possibile trasformare ciò che è stato scritto a mano in caratteri tipografici. Se avete scritto in modo chiaro, possibilmente in stampatello, selezionate con l'apposito comando (freccia azzurra) la frase da riconoscere; cliccate all'inizio e trascinate lo stilo avendo cura di comprendere nell'area selezionata (che viene evidenziata in colore, tutto ciò che avete scritto, senza dimenticare accenti, puntini sulle i, eventuali segni diacritici e quant'altro. Dopo avere selezionato cliccate, nella barra comandi, sulla voce strumenti e, nel menu che compare, su riconosci testo. Dopo alcuni istanti comparirà il testo a caratteri di stampa. Il comando riconosci forma svolge la stessa funzione su forme geometriche tracciate a mano. Non sempre il riconoscimento dei caratteri è ottimale: dipende molto dalla grafia e dalla grandezza dei caratteri; in ogni caso, con un doppio click sul testo che avete trasformato si apre una finestra di dialogo che consente di modificare quanto avete scritto. Questo lavoro richiede, però, l'uso della tastiera. L'uso dello strumento di selezione (figura in alto in questa pagina) consente lo spostamento dell'oggetto che avete selezionato in qualunque parte della lavagna. E' sufficiente trascinare la selezione tenendo lo stilo premuto su di questa. Questa parte è spiegata nel video tutorial che segue.! VIDEOGUIDA 6: SCRIVERE E DISEGNARE CON LA LIM 3d. Importare immagini e video Abbiamo visto come impostare un'immagine come sfondo di un'area di lavoro. Questa operazione è utile se intendete utilizzare lo stesso oggetto per tutta una lezione, come potrebbe essere per una carta geografica; nella maggior parte dei casi, però, si devono importare più immagini nel corso della lezione. Se non intendete utilizzare oggetti della galleria MimioStudio (prossimo capitolo di questa guida) dovete procurarvi le immagini che intendete usare; potete scaricarle da internet, catturarle con uno scanner dai libri di testo, utilizzare un CD fornito col testo in adozione, ecc. Consiglio, in ogni caso, di salvarle su una chiavetta USB e di trasferirle sul desktop subito prima della lezione. Avere le immagini sulla scrivania del PC rende più facile e più veloce il caricamento. Altro consiglio: siate chiari nel dare il nome all'immagine!

16 Soprattutto quelle scaricate da internet sono, sovente, identificate da sigle numeriche e rendono difficile identificarle. Ricordatevi che le figure vengono integrate nel lavoro, quindi, salvando la lezione, saranno registrate automaticamente, così come tutti gli oggetti. Cliccando sul pulsante indicato dalla freccia nella figura a sinistra appare un menu come nell'immagine qui a sinistra. Cliccate sul comando inserisci file evidenziato in arancio: comparirà una finestra che vi richiederà di scegliere il file che volete inserire. Lavorando in ambiente windows la finestra è quella rappresentata nell'immagine successiva. Nella tendina superiore (freccia rossa) è stata selezionata la posizione desktop ; ciò significa che, come consigliato nel paragrafo precedente, abbiamo salvato il file nel desktop del nostro PC; qualora fosse selezionata un'altra voce è sufficiente cliccare sull'icona desktop posta sulla sinistra della pagina di selezione (freccia verde). Cliccate sul file che intendete importare: il suo nome comparirà nello spazio apposito (freccia viola). Cliccate su apri e, dopo qualche istante, si chiuderà automaticamente il

17 menu di dialogo e comparirà lo spazio di lavoro con l'oggetto selezionato. L'oggetto è modificabile nelle dimensioni e nella posizione come si può notare dalle linee tratteggiate che lo circondano e dagli strumenti che servono a modificarlo; per sistemarlo si deve semplicemente trascinare nella posizione voluta e quindi cliccarvi sopra con lo stilo. Se volete evitare di spostare incidentalmente l'immagine cliccatevi sopra dopo avere attivato il pulsante di selezione; quindi, nella barra dei comandi in alto cliccate su formato e quindi su blocco. L'oggetto non sarà modificabile casualmente: per agire su di esso si dovrà compiere l'operazione inversa (formato --sblocca). Nell'immagine che rappresenta la videata nella quale è stato selezionato il file immagine si può notare, al di sotto della voce tutti i file, un pannello che riporta numerosi tipi di oggetti come documenti, filmati, ecc. Per inserire un filmato, sempre salvato nel desktop, è sufficiente cliccare sul suo nome e, quando questo compare nel campo nome file, cliccare su apri. In questo caso i tempi di attesa sono più lunghi (dipendono dalle dimensioni del file). 3d. Importare altri oggetti Galleria Blocco Note mette a disposizione una galleria che comprende immagini, files audio e video e lezioni modello. Per caricare la galleria è sufficiente cliccare sul pulsante indicato dalla freccia nel menu strumenti qui a sinistra. Si apre, a destra della pagina, un menu che contiene gli oggetti che possono essere importati semplicemente cliccandovi sopra e trascinandoli con lo stilo nell'area di lavoro. Nel riquadro a destra si vede il menu organizzato per materie. Con un clic sul segno + a sinistra della disciplina che ci interessa si aprono dei sottomenu più dettagliati (ad esempio, cliccando su Scienze compaiono numerose sottocartelle tra le quali Animali). Aprendo una di queste cartelle compaiono, cliccando sulla freccia di una delle voci che compaiono nel riquadro Galleria, saranno visualizzate le miniature degli oggetti disponibili (cliccando su animali e quindi sulla freccia immagini avrete a disposizione tutte le figure che possono essere inserite nella vostra schermata).

18 A questo punto è sufficiente tenere lo stilo sull'oggetto richiesto e trascinarlo nell'area di lavoro, dove si comporterà come una normale immagine. Presentazioni. Le presentazioni possono essere inserite come le fotografie ed i filmati. Si è deciso di trattarle separatamente da queste in quanto, essendo normalmente in formato.ppt (cioè compilate in powerpoint) richiedono l'installazione del programma per esser riconosciute e quindi caricate. Il software MimioStudio non riconosce i files compilati con Open Office anche se sono salvati in formato.ppt. Nel caso aveste installato Microsoft Office potete caricare il file come un qualunque oggetto.! 4. INSERIRE IMMAGINI, VIDEO ED ALTRI OGGETTI Salvataggio ed apertura files. Il lavoro può essere salvato come si fa comunemente con qualunque applicazione. E' sufficiente, nella barra dei comandi, cliccare su File e, nel menu che si apre, scegliere l'opzione più opportuna. Il comando salva con nome origina un nuovo file se non sono presenti altri archivi con lo stesso nome prodotti da MimioStudio o sostituisce un file precedente con lo stesso nome. In ogni caso il sistema ricorda all'utente l'esistenza di un archivio con gli stessi attributi e chiede la conferma prima di sostituirlo. Il comando salva si utilizza, di solito, quando un progetto è stato modificato e si vuole conservare l'edizione con le variazioni apportate.

19 Nel caso abbiate scelto salva con nome compare la schermata che vedete qui sopra nella quale potete scegliere dove salvare il file nel campo Salva in (nella figura è selezionato il desktop) e di scegliere il nome nel campo Nome file. Il click su salva conclude la procedura. Consiglio di salvare il vostro lavoro sul desktop e di copiarlo subito su una chiavetta USB o di archiviarlo direttamente su una penkey. Per aprire una lezione salvata è sufficiente un doppio click sull'icona del file desiderato. Se avete salvato il lavoro su un supporto esterno (chiavetta USB, disco esterno, ecc.) consiglio di copiarlo sul desktop. L'apertura sarà più veloce. Ecco come appare sullo schermo l'icona dei files scritti con MimioStudio sul desktop di un PC in ambiente Windows.

20 ! VIDEOGUIDA 8: SALVATAGGIO E APERTURA FILES Altri video. Sul web sono molti i videotutorial dedicati alla LIM, alcuni di buona qualità video ed altri più esaurienti sotto l'aspetto informativo. Chi fosse interessato può, collegandosi a YouTube, digitare LIM nella linea di ricerca e vedrà comparire una sequenza di filmati con i quali informarsi, trovare spunti per preparare lezioni o semplicemente soddisfare le sue curiosità Tra i tanti segnalo una serie di lezioni tenute da un formatore della Mimio; si tratta di un corso suddiviso in cinque video che sono stati montati in modo da fornire un tutorial su tutti gli aspetti relativi all'uso della lavagna, anche quelli più complessi che non sono stati trattati in queste note. I links sono i seguenti: Corso di formazione su LIM Mimio - 1 Corso di formazione su LIM Mimio - 2 Corso di formazione su LIM Mimio - 3 Corso di formazione su LIM Mimio - 4 Corso di formazione su LIM Mimio - 5 Note conclusive Questo tutorial è stato realizzato utilizzando esclusivamente programmi open source: non si è fatto ricorso ad alcun software proprietario. E' quindi consentito diffondere, correggere, modificare, anzi siete incoraggiati a migliorare queste note o a personalizzarle secondo le vostre necessità. Il materiale iconografico è stato prodotto, per la massima parte, catturando le schermate dal video del PC; alcune immagini sono state scaricate da internet e quindi ritenute di pubblico dominio. Se così non fosse potete contattarmi e provvederò a rimuovere quanto usato, in buona fede, senza averne l'autorizzazione. Si ringraziano quanti hanno autorizzato l'uso del materiale iconografico e video utilizzato in questo lavoro.

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Che cos è la LIM? L utilizzo didattico della LIM La LIM consente di andare incontro a diversi stili

Che cos è la LIM? L utilizzo didattico della LIM La LIM consente di andare incontro a diversi stili Che cos è la LIM? La LIM, Lavagna Interattiva Multimediale, è una lavagna arricchita da potenzialità digitali e multimediali. Si tratta di una periferica collegata al computer, che rende possibile visualizzare

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW

Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Creazione di un disegno realistico con CorelDRAW Hugo Hansen L'autore L'autore Hugo Hansen vive appena fuori dalla splendida città di Copenhagen. Esperto professionista nell'ambito del design grafico,

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

CAPITOLO 6 Colore e trasparenza

CAPITOLO 6 Colore e trasparenza 6 CAPITOLO 6 Colore e trasparenza... Fireworks offre un'ampia gamma di opzioni per la scelta dei colori di un grafico. Si possono usare i campioni di colore predefiniti per conservare quanto più possibile

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO Con questa esercitazione guidata imparerai a realizzare una macro. Una macro è costituita da una serie di istruzioni pre-registrate che possono essere

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0

Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0 Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0 Università degli Studi di Genova Versione 1 Come gestire i file in Moodle 2 Nella precedente versione di Aulaweb, basata sul software Moodle 1.9, tutti i file

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 Indice generale GUIDA A CALC 3.5... 3 1 Utilizzo dell'applicazione... 3 1.1 LAVORARE CON IL FOGLIO ELETTRONICO...3 1.2 MIGLIORARE LA

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole Guida rapida Cos è GeoGebra? Un pacchetto completo di software di matematica dinamica Dedicato all apprendimento e all insegnamento a qualsiasi livello scolastico Riunisce geometria, algebra, tabelle,

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO FARE UNA MAPPA CON OPENOFFICE IMPRESS START/PROGRAMMI APRIRE IMPRESS SCEGLIERE PRESENTAZIONE VUOTA. POI CLIC SU AVANTI E DI NUOVO SU AVANTI. QUANDO AVANTI NON COMPARE PIÙ, FARE CLIC SU CREA CHIUDERE LE

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10

Le novità di QuarkXPress 10 Le novità di QuarkXPress 10 INDICE Indice Le novità di QuarkXPress 10...3 Motore grafico Xenon...4 Interfaccia utente moderna e ottimizzata...6 Potenziamento della produttività...7 Altre nuove funzionalità...10

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli

FileMaker Pro 10. Esercitazioni

FileMaker Pro 10. Esercitazioni FileMaker Pro 10 Esercitazioni 2007-2009 FileMaker, Inc., tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker, il logo della cartella dei file, Bento

Dettagli

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni

Digital Photo Professional Ver. 3.11 Istruzioni ITALIANO Software per elaborazione, visualizzazione e modifica d'immagini RAW Digital Photo Professional Ver.. Istruzioni Contenuto delle Istruzioni DPP è l'abbreviazione di Digital Photo Professional.

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli