COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS)"

Transcript

1 COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO - A SERVIZIO della SEDE della SCUOLA ELEMENTARE CENTRO di Via CAVOUR - Progetto Cofinanziato dalla Linea di Intervento POR CALABRIA FESR Elenco Prezzi Unitari 6 Progettista: Ing. Attilio Tansi

2 ELENCO PREZZI UNITARI Nr. Art. Descrizione U.M. Prezzo Unitario 1 1 F.P.O. di sistema di fissaggio moduli fotovoltaici, per una superficie totale di circa 140 mq, su copertura con inclinazione massima di circa 20, composto dal seguente materiale: - profili in Al 38,2x44,5 mm - giunzioni da 200 mm - ancoranti M10x300 + piastre - morsetti centrali - morsetti terminali - viti,dadi e rondelle E compreso ogni altro onere e magistero per dare l opera finita a perfetta regola d arte. 2 2 F.P.O. di pannello fotovoltaico in silicio policristallino ad alte prestazioni, assemblato mediante laminazione, certificato IEC 61215, di produzione europea e dalle seguenti caratteristiche: - Potenza di picco 240 W - Efficienza del modulo 14,72% - Dimensioni: 1.664x992x42 mm - Tensione di esercizio ottimale (Vmp):30,40 V - Corrente di esercizio ottimale (Imp):7,9 A - Tensione a circuito aperto (Voc):37,5 V - Corrente di corto circuito (Isc):8,5 A - Tensione massima di sistema (Vsys): 1000 V DC - Tolleranza di resa: +/- 2% - Peso: 21 Kg - No. di celle e connessioni: 60 in serie - Coeff. di temperatura di Pmax (%/ C): -0,41 %/ C - Coeff. di temperatura di Voc (%/ C): -0,34 %/ C - Coeff. di temperatura di Isc (%/ C): 0,05 %/ C - NOCT ( C): 46 ± 2 - Scatola di giunzione IP67. Connettore Tyco. Sono compresi i connettori Tyco e il cavo per il collegamento in serie dei moduli, il tiro in alto dei materiali e ogni altro onere e magistero per rendere 3 3 F.P.O. inverter trifase di produzione europea, con certificato di conformità CE e attestato di conformità alle prescrizioni Enel Distribuzione S.p.A., avente le seguenti caratteristiche: Dati di ingresso (CC) Potenza CC max. cos φ=1) W Tensione CC max V Range di tensione MPP 380 V 800 V Tensione nominale CC 600 V Tensione CC min. / Tensione d avviamento 150 V / 188 V Corrente d ingresso max. per stringa A: 22 A; B: 11 A Numero di inseguitori MPP 2 Dati di uscita (CA) Potenza nominale CA 230 V, 50 Hz) W Potenza CA apparente max VA Tensione nominale CA 230 V/ 400 V Frequenza di rete CA; range 50 Hz; -6Hz, + 5Hz Corrente d'uscita max. 19,2 A a corpo cad 716 cad

3 Fattore di potenza (cos φ) 1 Grado di rendimento Grado di rendimento max. / rendimento europeo 98,1% - 97,7% Dispositivi di protezione Protezione contro inversione della polarità CC / corrente inversa Sezionatore CC ESS Resistenza alla corrente CA di cortocircuito Monitoraggio della dispersione verso terra Monitoraggio rete Unità di monitoraggio correnti di guasto sensibile a tutti i tipi di corrente Dati generali Dimensioni (L / A / P) in mm (665 / 690 / 265) Peso 65 Kg Range di temperature di funzionamento 25 C C Autoconsumo (notte) 1 W Topologia senza trasformatore Sistema di raffreddamento OptiCool Classe di protezione della parte elettronica / range di collegamento (secondo IEC 60529) IP65/IP54 Dotazione Display grafico Scheda RS485 Garanzia di almeno 5 anni E altresì compreso tutto il necessario per la posa dell apparecchiatura in posizione stabilita dalla..l. 4 4 F.P.O. inverter trifase di produzione europea, con certificato di conformità CE e attestato di conformità alle prescrizioni Enel Distribuzione S.p.A., avente le seguenti caratteristiche: Dati di ingresso (CC) Potenza CC max. cos φ=1) 8200 W Tensione CC max V Range di tensione MPP 320 V 800 V Tensione nominale CC 600 V Tensione CC min. / Tensione d avviamento 150 V / 188 V Corrente d ingresso max. per stringa A: 22 A; B: 11 A Numero di inseguitori MPP 2 Dati di uscita (CA) Potenza nominale CA 230 V, 50 Hz) 8000 W Potenza CA apparente max VA Tensione nominale CA 230 V/ 400 V Frequenza di rete CA; range 50 Hz; -6Hz, + 5Hz Corrente d'uscita max. 16 A Fattore di potenza (cos φ) 1 Grado di rendimento Grado di rendimento max. / rendimento europeo 98,1% - 97,5% Dispositivi di protezione Protezione contro inversione della polarità CC / corrente inversa Sezionatore CC ESS Resistenza alla corrente CA di cortocircuito Monitoraggio della dispersione verso terra Monitoraggio rete Unità di monitoraggio correnti di guasto sensibile a tutti i tipi di corrente Dati generali Dimensioni (L / A / P) in mm (665 / 690 / 265) Peso 65 Kg Range di temperature di funzionamento 25 C C Autoconsumo (notte) 1 W Topologia senza trasformatore cad

4 Sistema di raffreddamento OptiCool Classe di protezione della parte elettronica / range di collegamento (secondo IEC 60529) IP65/IP54 Dotazione Display grafico Scheda RS485 Garanzia di almeno 5 anni E altresì compreso tutto il necessario per la posa dell apparecchiatura in posizione stabilita dalla D.D.L. 5 5 F.P.O. di quadro di campo ad una stringa per la protezione dell inverter e del generatore fotovoltaico contro l accoppiamento di sovratensioni e il sezionamento sotto carico DC tra l inverter e il generatore fotovoltaico (necessarie secondo la normativa IEC ) dalle seguenti caratteristiche: - Centralino da 12 moduli IP65 con morsettiera completa con messa a terra - Sezionatore fusibile per fusibili 10x38 fino a 20 A - Fusibili 10x38 da 16 A - Sezionatore per applicazioni fotovoltaiche da 500 a 800 VDC - Scaricatore di sovratensione per applicazioni fotovoltaiche con U max dell inverter uguale a 1000 V 6 6 F.P.O. di quadro di campo a due stringhe in parallelo per la protezione dell inverter e del generatore fotovoltaico contro l accoppiamento di sovratensioni e il sezionamento sotto carico DC tra l inverter e il generatore fotovoltaico (necessarie secondo la normativa IEC ) dalle seguenti caratteristiche: - Centralino da 12 moduli IP65 con morsettiera completa con messa a terra - Interruttore magnetotermico a norma CEI EN , corrente nominale 16 A e tensione nominale Ue fino a 1000 V DC - Scaricatore di sovratensione per applicazioni fotovoltaiche con U max dell inverter uguale a 1000 V 7 7 F.P.O. di quadro di interfaccia e parallelo AC a protezione dell inverter contro le sovratensioni generate da scariche atmosferiche e protezione magnetotermica differenziale della linea d uscita, composto da: - Centralino da 48 moduli IP65 con morsettiera completa con messa a terra -Interruttore magnetotermico 3P+N conforme alle norme IEC /EN e CEI EN , con marchio IMQ avente le seguenti caratteristiche: corrente nominale 20 A, tensione nominale 230/400 V, curva C, potere di interruzione 6 ka -Modulo differenziale per accoppiamento a magnetotermico da 20 A, 3P+N conforme alla norma CEI EN 61009, Ann. G, con marchio IMQ avente le seguenti caratteristiche: tipo A, tensione nominale 230/400, tensione di isolamento 500 V, corrente nominale differenziale 100mA -Interruttore magnetotermico 3P+N conforme alle norme IEC /EN e CEI EN , con marchio IMQ avente le seguenti caratteristiche: corrente nominale 20 A, tensione nominale 230/400 V, curva C, potere di interruzione 6 ka -Modulo differenziale per accoppiamento a magnetotermico da 20 A, 3P+N conforme alla norma CEI EN 61009, Ann. G, con marchio IMQ avente le seguenti caratteristiche: tipo A, tensione nominale 230/400, tensione di isolamento 500 V, corrente nominale differenziale 100mA cad 300 cad 700 cad

5 -Interruttore magnetotermico 3P+N conforme alle norme IEC /EN e CEI EN , con marchio IMQ avente le seguenti caratteristiche: corrente nominale 40 A, tensione nominale 230/400 V, curva C, potere di interruzione 6 ka -Indicatore presenza rete con portafusibile -Scaricatore di sovratensione per applicazioni fotovoltaiche del tipo ABB OVR T2 3N s P con portafusibile 8 8 F.P.O. nel quadro elettrico generale di interruttore magnetotermico 3P+N conforme alle norme IEC /EN e CEI EN , con marchio IMQ avente le seguenti caratteristiche: corrente nominale 40 A, tensione nominale 230/400 V, curva C, potere di interruzione 6 ka. 9 9 F.P.O. di cassetta esterna contenente nodo equipotenziale costituito da barra metallica sulla quale attestare tramite capicorda i conduttori PE dell impianto fotovoltaico F.P.O. di sistema di controllo e monitoraggio dell impianto fotovoltaico per la raccolta e l archiviazione di tutti i dati degli inverter collegati tramite cavo di lunghezza massima di 1m avente interfaccia RS-485. I dati opportunamente elaborati saranno messi a disposizione dell utenza tramite rete con tecnologia Ethernet F.P.O. di display esterno, con indicazione su quattro righe relative a: energia prodotta giornaliera e cumulata, emissioni di CO2 evitate e riduzione di consumi in termini di Tep. Comunicazione Ethernet e compatibilità con il sistema di monitoraggio. Da posizionarsi in luogo stabilito dalla DD.L F.P.O. di cavi tondi flessibili, isolati con gomma etilenpropilenica, F, tensione nominale 0,6/1 kv: unipolari FG7R, non propagante di incendio (CEI II), non propagante di fiamma (CEI 20-35) contenuta emissione di gas corrosivi (CEI I), con guaina di mescola isolante con elevate caratteristiche elettriche, meccaniche e termiche (CEI 20-11, CEI 20-34) di sezione 1x6mm 2 (per il cablaggio dei moduli fotovoltaici, per il collegamento dai moduli fotovoltaici al quadro di campo e dal quadro di campo all inverter) posati entro tubi protettivi. In opera compreso ogni accessorio per l esecuzione a regola d arte F.P.O di cavo unipolare in rame flessibile isolato in materiale termoplastico (PVC) tipo N07V-K, non propagante di incendio (CEI II), non propagante di fiamma (CEI 20-35) contenuta emissione di gas corrosivi (CEI I), con guaina di mescola isolante con elevate caratteristiche elettriche, meccaniche e termiche (CEI 20-11, CEI 20-34) di sezione 1x10mm 2 (collegamento inverter quadro di interfaccia e parallelo contatore di produzione e da contatore di produzione al quadro elettrico generale) posato entro tubo; in opera compreso ogni accessorio per l esecuzione a regola d arte. cad 180 cad 80 cad cad m 1,90 m 2,50 4

6 14 14 F.P.O di cavo unipolare in rame flessibile isolato in materiale termoplastico (PVC) tipo N07V-K, non propagante di incendio (CEI II), non propagante di fiamma (CEI 20-35) contenuta emissione di gas corrosivi (CEI I), con guaina di mescola isolante con elevate caratteristiche elettriche, meccaniche e termiche (CEI 20-11, CEI 20-34) di sezione 1x6mm 2 (per collegamento struttura di sostegno e inverter al nodo di terra) posato entro tubo; in opera compreso ogni accessorio per l esecuzione a regola d arte F.P.O di cavo unipolare in rame flessibile isolato in materiale termoplastico (PVC) tipo N07V-K, non propagante di incendio (CEI II), non propagante di fiamma (CEI 20-35) contenuta emissione di gas corrosivi (CEI I), con guaina di mescola isolante con elevate caratteristiche elettriche, meccaniche e termiche (CEI 20-11, CEI 20-34) di sezione 1x16mm 2 (per collegamento degli scaricatori di sovratensione e per il collegamento della cassetta di terra all impianto di terra/dispersore) posato entro tubo; in opera compreso ogni accessorio per l esecuzione a regola d arte F.P.O. di cavo rete SFTP cat. 5E 4 coppie twistate AWG24 posato entro tubo per la realizzazione dell infrastruttura di supporto del sistema di controllo e monitoraggio. E per la visualizzazione dei dati su display esterno. Sono altresì compresi ogni altro onere e magistero per rendere l opera finita e funzionante a perfetta regola d arte F.P.O. di targa informativa permanente di dimensioni 500x500x1 mm indicante il tipo e la denominazione del progetto, oltre alle informazioni di cui all art. 9 del Regolamento CE 1828/2006. Il contenuto della targa esplicativa dovrà essere approvato dalla DD.L. così come il suo posizionamento; in opera compreso ogni accessorio per l esecuzione a regola d arte Opere edili e di ripristino consistenti in: -apertura di fori da eseguirsi con qualsiasi mezzo, su solai e pareti verticali di qualunque natura e spessore per il passaggio di cavi e posa di tubazioni e scossaline e relativa sigillatura; -eventuali formazione di tracce da eseguirsi su pareti verticali di qualunque natura e spessore; -eventuali tagli di elementi architettonici (bugne, fregi, cornicioni, colmi, etc.) lungo le pareti perimetrali esterne necessarie per il passaggio di cavi e posa di tubazioni e scossaline; -successivo ripristino dell intonaco e pittura; Ogni ripristino è comprensivo oltre che della manodopera anche dei materiali necessari. E comprensivo nel prezzo qualsiasi altro intervento di ripristino che si renderà necessario nell esecuzione delle opere di progetto, nonché il trasporto in discarica autorizzata e relativi oneri Oneri di sicurezza rappresentati da una percentuale del prezzo totale, ai sensi dell art. 7, comma 3 del DPR n. 222/03 m 1,59 m 3,10 m 1,80 cad 150 a corpo 400 a corpo

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico monofase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 1,52kWp. Costruito con numero 1 stringa di

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA (BS) Committente ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL'EMILIA ROMAGNA VIA BIANCHI, 9 BRESCIA

COMUNE DI BRESCIA (BS) Committente ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL'EMILIA ROMAGNA VIA BIANCHI, 9 BRESCIA COMUNE DI BRESCIA (BS) Committente ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL'EMILIA ROMAGNA VIA BIANCHI, 9 BRESCIA Oggetto MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLA COPERTURA DEL PALAZZO VERDE

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

Impianto fotovoltaico

Impianto fotovoltaico 16 16 Impianto fotovoltaico totalmente integrato kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico trifase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 15,96kWp. Costruito con numero 12 stringhe

Dettagli

Progetto impianto fotovoltaico 3kW sulla copertura del municipio. Amministrazione comunale Monte Marenzo Piazza Municipale, 5 23804 Monte Marenzo LC

Progetto impianto fotovoltaico 3kW sulla copertura del municipio. Amministrazione comunale Monte Marenzo Piazza Municipale, 5 23804 Monte Marenzo LC Documento: Oggetto: Progetto impianto fotovoltaico 3kW sulla copertura del municipio. Committente: Amministrazione comunale Monte Marenzo Piazza Municipale, 5 23804 Monte Marenzo LC Commessa: Documento:

Dettagli

INDICE. 1. Premessa e riferimenti legislativi e normativi pag. 2. 2. Descrizione dei sistemi pag. 3 2.1 Sistema edificio B2 pag. 3

INDICE. 1. Premessa e riferimenti legislativi e normativi pag. 2. 2. Descrizione dei sistemi pag. 3 2.1 Sistema edificio B2 pag. 3 INDICE 1. Premessa e riferimenti legislativi e normativi pag. 2 2. Descrizione dei sistemi pag. 3 2.1 Sistema edificio B2 pag. 3 2.1.1 Campo fotovoltaico pag. 3 2.1.2 Sezionatore pag. 4 2.1.3 Inverter

Dettagli

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE Documentazione fotografica Inquadramento urbanistico Relazione tecnica Pianta copertura Analisi dei prezzi Computo metrico estimativo Elenco prezzi Incidenza della manodopera

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE Moduli fotovoltaici. gruppo di conversione

SPECIFICHE TECNICHE Moduli fotovoltaici. gruppo di conversione GENERALITA Gli impianti previsti nel presente progetto dovranno complessivamente essere in grado di produrre non meno 200.000 kwh/anno. I siti individuati, in cui si prevede di installare i moduli, risultano

Dettagli

COMUNE DI PALAIA REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO IN PARALLELO ALLA RETE ELETTRICA AVENTE. POTENZA PARI A 49,35 kwp

COMUNE DI PALAIA REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO IN PARALLELO ALLA RETE ELETTRICA AVENTE. POTENZA PARI A 49,35 kwp COMUNE DI PALAIA REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO IN PARALLELO ALLA RETE ELETTRICA AVENTE POTENZA PARI A 49,35 kwp Palestra Andrea Pisano Via San Francesco, 8 Palaia (Pisa) Progetto Preliminare

Dettagli

ETA PROGETTI STUDIO ASSOCIATO

ETA PROGETTI STUDIO ASSOCIATO INDICE PREMESSA... 3 1 - DOCUMENTAZIONE DI PROGETTO... 3 2 - IMPIANTI PREVISTI... 3 3 DESCRIZIONE DELL IMPIANTO DI PRODUZIONE... 4 4 MODALITA DI ESECUZIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO... 4 4.1) Tensione di

Dettagli

Si compongono di : Lato DC

Si compongono di : Lato DC Centralini di Campo precablati per DC e AC Monofase e Trifase Quadro di campo comprensivo di cablaggio lato DC e lato AC verso inverter e contatore ENEL. CENTRALINO ISL - CABUR DC Inverter Monofase / Trifase

Dettagli

Kit. SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo.

Kit. SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo. SOLON SOLkit IT SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo. Kit fotovoltaico Moduli mono o poli cristallini SOLON ad alta efficienza

Dettagli

Esempi di Progettazione Fotovoltaica. Relatore: Ing. Raffaele Tossini

Esempi di Progettazione Fotovoltaica. Relatore: Ing. Raffaele Tossini Esempi di Progettazione Fotovoltaica ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP Radiazione solare ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP DIAGRAMMA DELLE OMBRE ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP INVERTER ESEMPI:IMPIANTO

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI AN.P1 N.P1.11 A.NP.2 ANP2.2 ANP.3 N.P3.4 ANP.4 ANP.5 Fornitura ed installazione di sistema di sicurezza

Dettagli

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA

ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA ILLUMINAZIONE ZONA TECNICA RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSA Oggetto della presente relazione è la progettazione relativa all illuminazione di servizio e di emergenza della zona tecnica della piscina

Dettagli

allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Produttore: SOLARWORLD AG Modello: Sunmodule SW205 poly Garanzia sul rendimento dei moduli: 25anni con decadimento delle prestazioni

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

CALCOLI DI CORRENTI DI CORTO CIRCUITO... 3 CALCOLI DI DIMENSIONAMENTO CAVI... 4 VERIFICA DELLA PROTEZIONE DEI CAVI... 5 ELABORATI DI CALCOLO...

CALCOLI DI CORRENTI DI CORTO CIRCUITO... 3 CALCOLI DI DIMENSIONAMENTO CAVI... 4 VERIFICA DELLA PROTEZIONE DEI CAVI... 5 ELABORATI DI CALCOLO... SOMMARIO CALCOLI DI CORRENTI DI CORTO CIRCUITO... 3 CALCOLI DI DIMENSIONAMENTO CAVI... 4 VERIFICA DELLA PROTEZIONE DEI CAVI... 5 ELABORATI DI CALCOLO... 6 1 INTRODUZIONE I calcoli elettrici che formano

Dettagli

Energia Solare Fotovoltaica

Energia Solare Fotovoltaica Energia Solare Fotovoltaica Sezione 5 Il Progetto di un impianto fotovoltaico Corso di ENERGETICA A.A. 011/01 Docente: Prof. Renato Ricci Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche Dati

Dettagli

L inverter SMA, il cuore di ogni impianto fotovoltaico

L inverter SMA, il cuore di ogni impianto fotovoltaico L inverter SMA, il cuore di ogni impianto fotovoltaico L efficienza di un impianto fotovoltaico dipende dall efficienza dell inverter. Il suo compito è di trasformare la corrente continua delle celle solari

Dettagli

STUDIO TECNICO ASSOCIATO PROEL VIA FERRARESE 158/3 40128 BOLOGNA (BO) 10/10/2010 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m.

STUDIO TECNICO ASSOCIATO PROEL VIA FERRARESE 158/3 40128 BOLOGNA (BO) 10/10/2010 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. FV.NP01 FV.NP02 FV.NP03 FV.NP04 FV.NP05 Quadro elettrico lato AC impianto fotovoltaico "QE6" Fornitura e posa in opera di quadro elettrico lato AC impianto fotovoltaico "QE6", realizzato come da schema

Dettagli

Premessa 1. CARATTERISTICHE GENERALI DI PROGETTO. - Sistema di fornitura: corrente alternata trifase frequenza nominale pari a 50 Hz

Premessa 1. CARATTERISTICHE GENERALI DI PROGETTO. - Sistema di fornitura: corrente alternata trifase frequenza nominale pari a 50 Hz Premessa L impianto in questione è relativo ad un progetto per la realizzazione di un campo polivalente coperto e di un immobile adibito a spogliatoio presso la zona PIP. La documentazione di progetto

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO (Decreto n. 37 del 22 Gennaio 2008) Pagina 1 di 9 INDICE 1. OGGETTO...3 2. NORMATIVA DI RIFERIMENTO...3 3. DESCRIZIONE LAVORO....4 3.1.ALIMENTAZIONE IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE

Dettagli

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Per quanto attiene gli impianti connessi alla rete elettrica, vengono qui presentati i criteri di progettazione elettrica dei principali componenti,

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy Quadri stringa SunEzy Interruttori automatici in c.c. C60PV-DC Interruttore non automatico in c.c. C60NA-DC Interruttore non automatico in c.c. SW60-DC

Dettagli

STRUTTURE DI SUPPORTO MODULARI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI

STRUTTURE DI SUPPORTO MODULARI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI STRUTTURE DI SUPPORTO MODULARI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI I pali di fondazione, a seconda della tipologia del terreno, possono essere a punta con profilo aperto (versioni A, più adatte a terreni compatti)

Dettagli

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1.1 ELENCO DEGLI IMPIANTI Saranno realizzati i seguenti impianti elettrici e speciali: - modifica al quadro generale di distribuzione esistente (QOO1) esistente - alimentazione

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO PROVINCIA DI LECCE Importo Progetto 1.000.000,00 RELAZIONE TECNICA 1. Premessai Dal sopralluogo effettuato si è stabilito che l'impianto elettrico del piano primo risulta di recente rifacimento ed a norma,

Dettagli

Relazione impianto fotovoltaico

Relazione impianto fotovoltaico Relazione impianto fotovoltaico 1.1 Generalità L impianto, oggetto del presente documento, si propone di conseguire un significativo risparmio energetico per la struttura che lo ospita, costituita dal

Dettagli

Realizzazione autorimessa. Via della pace nel mondo Sestri Levante

Realizzazione autorimessa. Via della pace nel mondo Sestri Levante Dott. Ing. Andrea Muzio Via Dante 72 Sestri Levante (GE) tel. 018541082 - fax. 0185482916 cell. 3357849106 e-mail: andrea@muzioing.it Realizzazione autorimessa Via della pace nel mondo Sestri Levante Opere

Dettagli

DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENT

DIMENSIONAMENTO DIMENSIONAMENT ESEMPI DI DIMENSIONAMENTO Fonte: ABB PREMESSA Di seguito vengono proposti due esempi di dimensionamento di un impianto fotovoltaico grid connected in parallelo ad un impianto utilizzatore preesistente.

Dettagli

Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700

Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700 OLAR INVERTER Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700 Grazie alla topologia HERIC con innovativo circuito FP (a potenziale fisso), i nuovi Solar Inverter AT di Sunways offrono

Dettagli

PANNELLO FOTOVOLTAICO

PANNELLO FOTOVOLTAICO PANNELLO FOTOVOLTAICO 12.1 7.2007 Il pannello fotovoltaico Riello MFV è di tipo monocristallino, adatto alle applicazioni in cui si richieda in poco spazio elevata potenza. Cornice con 10 fori asolati,

Dettagli

Impianto Fotovoltaico di potenza pari a 58,375 kwp sito nel Comune di Messina (ME) Committente: Comune di Messina

Impianto Fotovoltaico di potenza pari a 58,375 kwp sito nel Comune di Messina (ME) Committente: Comune di Messina Relazione Tecnica Impianto Fotovoltaico di potenza pari a 58,375 kwp sito nel Comune di Messina (ME) Committente: Comune di Messina 1 / 8 INDICE I. TIPOLOGIA E SITO DI INSTALLAZIONE... 3 II. MODULI FOTOVOLTAICI...

Dettagli

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE 1) CONFORMITA ALLE NORME Tutti i componenti elettrici utilizzati devono essere a regola d arte ed idonei all ambiente di installazione. Il materiale elettrico soggetto

Dettagli

Ingecon Sun Power Max 315 TL

Ingecon Sun Power Max 315 TL Ingecon Sun Power Max 315 TL Caratteristiche generali Senza trasformatore di bassa tensione per connessione ad alta efficienza alla rete di media tensione. Dispone di 2 sistemi avanzati di monitoraggio

Dettagli

1) O.1 - Operaio specializzato... /h 22,00. 2) O.2 - Operaio qualificato... /h 20,00. 3) O.3 - Operaio comune... /h 19,00

1) O.1 - Operaio specializzato... /h 22,00. 2) O.2 - Operaio qualificato... /h 20,00. 3) O.3 - Operaio comune... /h 19,00 ELENCO PREZZI UNITARI PREZZI ELEMENTARI MANO D OPERA 1) O.1 - Operaio specializzato.... /h 22,00 2) O.2 - Operaio qualificato... /h 20,00 3) O.3 - Operaio comune... /h 19,00 NOLI 4) N.1 - Noleggio camion

Dettagli

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo Raddrizzatori doppio ramo SEE RADDRIZZATORE A DOPPIO RAMO, USCITA +/-1% Soluzione dedicata con batterie a vaso aperto o NiCd con tensione di uscita 110 o 220 V CC sino a 500 A Applicazioni industriali:

Dettagli

Interventi di manutenzione ordinaria dello stabile di proprietà comunale sito in piazzale Zaccari. PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO ELETTRICO

Interventi di manutenzione ordinaria dello stabile di proprietà comunale sito in piazzale Zaccari. PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO ELETTRICO Ing. Fabio Gramagna Via V. Emanuele, 131-18012 Bordighera (IM) - Tel./Fax. 0184/26.32.01 fgramagna@gmail.com - fabio.gramagna@ingpec.eu Comune di Bordighera Provincia di Imperia Interventi di manutenzione

Dettagli

2. TIPOLOGIA DI ALLACCIO DELL IMPIANTO FV ALLA UTENZA

2. TIPOLOGIA DI ALLACCIO DELL IMPIANTO FV ALLA UTENZA 1. OGGETTO La presente relazione tecnica ha per oggetto il progetto relativo alla realizzazione di un impianto fotovoltaico. Tale impianto ha lo scopo di generare energia elettrica mediante la conversione

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy 152 Quadri stringa SunEzy 154 Interruttori automatici in CC C60PV-DC Interruttore non automatico in CC C60NA-DC Interruttore non automatico in CC SW60-DC

Dettagli

Stefano Bifaretti. Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica

Stefano Bifaretti. Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica Corso di Elettronica di Potenza (12 CFU) ed Elettronica Industriale (6CFU) a.a. 20I2/2013 Stefano Bifaretti 2/31 3/31 4/31 In questa fase vengono effettuate le

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz Modulo di sicurezza CS AR-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1 AN.P.1 Fornitura e posa in opera di supporti per moduli fotovoltaici per tetto piano, tipo Intersol, costituiti da profilati in alluminio ed acciaio legato, completo di viti, traverse, morsetti medi,

Dettagli

Disciplinare descrittivo e prestazionale

Disciplinare descrittivo e prestazionale Disciplinare descrittivo e prestazionale Sommario PREMESSA... 1 OGGETTO DELL APPALTO... 1 REQUISITI DI RISPONDENZA A NORME, LEGGI E REGOLAMENTI... 1 ILLUMINAZIONE PUBBLICA, QUADRI E LINEE ELETTRICHE...

Dettagli

Studio Tecnico Dott. Ing. Paolo Caruana La Spezia

Studio Tecnico Dott. Ing. Paolo Caruana La Spezia 1. PREMESSA Nella presente relazione sono illustrati i criteri di scelta delle soluzioni progettuali adottate, in relazione alla classificazione dei luoghi ed in ottemperanza alle norme tecniche di riferimento.

Dettagli

Comune di PALERMO. Provincia Palermo LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI

Comune di PALERMO. Provincia Palermo LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Il dispositivo per massimizzare l autoconsumo di energia

Il dispositivo per massimizzare l autoconsumo di energia PowerRouter Accumulo e gestione intelligente dell energia Il dispositivo per massimizzare l autoconsumo di energia Il PowerRouter rappresenta la soluzione ottimale per sfruttare l energia prodotta da un

Dettagli

PROGETTO IMPIANTO ELETTRICO

PROGETTO IMPIANTO ELETTRICO PROGETTO IMPIANTO ELETTRICO RELAZIONE TECNICA SU CONSISTENZA E TIPOLOGIA Progetto: Progetto1 Descrizione: Impianto 1 Committente: Mario Rossi Ubicazione: Barletta Progettista: Ing. Franco verdi Data: 18/02/2012

Dettagli

Luoghi di pubblico spettacolo e di intrattenimento (Norme di installazione)

Luoghi di pubblico spettacolo e di intrattenimento (Norme di installazione) Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti: o Isolamento delle parti attive; o Involucri o barriere con grado di protezione minimo IP2X o IPXXB. Per le superfici orizzontali superiori

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 OGGETTO: Data, 26/06/2013 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O Nr. 1 A 02.04.80 Fornitura e collocazione di cavo 4x0,50

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento Il principio di funzionamento dei pannelli fotovoltaici è detto "effetto fotovoltaico". L' effetto fotovoltaico si manifesta nel momento in cui una

Dettagli

ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE

ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE Seminario Tecnico GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Novità legislative (nuovo conto energia), problematiche tecniche, problematiche di installazione, rapporti con gli Enti ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Tali impianti elettrici saranno ubicati nella scuola elementare e materna di Marliana, in Via Goraiolo, Marliana (PT).

Tali impianti elettrici saranno ubicati nella scuola elementare e materna di Marliana, in Via Goraiolo, Marliana (PT). ndividuazione degli impianti Gli impianti oggetto del progetto sono previsti all interno di una struttura scolastica. Gli impianti esistenti sono sprovvisti di Dichiarazione di Conformità, pertanto saranno

Dettagli

SolarMax serie P L inverter ideale per gli impianti residenziali in grid parity

SolarMax serie P L inverter ideale per gli impianti residenziali in grid parity SolarMax serie P L inverter ideale per gli impianti residenziali in grid parity IL MENSILE DEL FOTOVOLTAICO 96,7 % radiazione elevata Sputnik Engineering Solarmax 5000P ottimo www.photon.info/laboratorio

Dettagli

V/ C = - 0,09 W/ C = -0,93 ma/ C = 4

V/ C = - 0,09 W/ C = -0,93 ma/ C = 4 MONOCRISTALLINO La cella formata da silicio monocristallino è realizzata a partire da un wafer (lingotto di materia prima) la cui struttura è omogenea, cioè costituita da un unico cristallo di silicio.

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

Sistemi di protezione per impianti fotovoltaici.... per portare energia

Sistemi di protezione per impianti fotovoltaici.... per portare energia Sistemi di protezione per impianti fotovoltaici... per portare energia Introduzione alla protezione del fotovoltaico Soluzioni di protezione da sovratensioni Arnocanali Ai terminali degli organi elettromeccanici

Dettagli

La sicurezza elettrica nel condominio

La sicurezza elettrica nel condominio La sicurezza elettrica nel condominio Relatore Francesco Mirabile Federazione Nazionale Amministratori Immobiliari 16/11/2014 EN Measure s.r.l 1 Indice del corso 1. Leggi di riferimento 2. Norme tecniche

Dettagli

RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA IMPIANTI ELETTRICI

RELAZIONE TECNICO-NORMATIVA IMPIANTI ELETTRICI REGIONE CALABRIA COMUNE DI SANT ANDREA SULLO IONIO PROVINCIA DI CATANZARO COMPLETAMENTO DEGLI INTERVENTI DI RESTAURO DI BENI STORICO- ARTISTICI DELLA CHIESA DI SANT ANDREA APOSTOLO (POR CALABRIA 2007/2013

Dettagli

SolarMax serie HT La soluzione perfetta per impianti fotovoltaici commerciali e industriali

SolarMax serie HT La soluzione perfetta per impianti fotovoltaici commerciali e industriali SolarMax serie HT La soluzione perfetta per impianti fotovoltaici commerciali e industriali Massima redditività Gli impianti fotovoltaici sui tetti delle aziende commerciali e industriali hanno un enorme

Dettagli

SOLARIZZAZIONE DELLA SAPIENZA

SOLARIZZAZIONE DELLA SAPIENZA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO SOLARIZZAZIONE DELLA SAPIENZA IMPIANTI FOTOVOLTAICI ʺGRID CONNECTEDʺ Il Progettista: Ing. Gianluca Zori 1) A) Fornitura e posa in opera di N. 3066 moduli fotovoltaici da 214

Dettagli

RELAZIONE. OGGETTO: Risistemazione con Risanamento Ambientale e Funzionale del Porto di Torre Annunziata CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO

RELAZIONE. OGGETTO: Risistemazione con Risanamento Ambientale e Funzionale del Porto di Torre Annunziata CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO RELAZIONE OGGETTO: Risistemazione con Risanamento Ambientale e Funzionale del Porto di Torre Annunziata CARATTERISTICHE GENERALI DELL IMPIANTO L impianto in progetto presenta le seguenti caratteristiche

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Impianto elettrico

RELAZIONE TECNICA. Impianto elettrico RELAZIONE TECNICA Impianto elettrico SOMMARIO 1. GENERALITÀ 4 1.1 Premessa 4 2. DESCRIZIONE SOMMARIA DEI LAVORI 5 2.1 Distribuzione 5 2.1.1 Impianto elettrico esterno e locali speciali. 6 2.1.2 Impianto

Dettagli

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02.01 Cavo unipolare tipo RG7R 0,6/1kV o FG7R 0,6/1 kv isolato in EPR sotto guaina di PVC (norme CEI 20-13, CEI 20-22II, CEI 20-35). Sono compresi:

Dettagli

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA PROGETTO/DIMENSIONAMENTO E VERIFICA IMPIANTO ELETTRICO A SERVIZIO DELL EDIFICIO COMUNALE DA DESTINARE AD ASILO NIDO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Computo metrico impianto elettrico

Computo metrico impianto elettrico Documento: Computo metrico impianto elettrico Oggetto: Progetto impianti elettrici locale CED piano interrato, bagni disabili piano terra e primo, ampliamento ufficio polizia locale piano terra, impianti

Dettagli

Con ABB rispetti la natura e anche le tue tasche! Cogli il fior fiore della convenienza con la promozione sui prodotti per il fotovoltaico.

Con ABB rispetti la natura e anche le tue tasche! Cogli il fior fiore della convenienza con la promozione sui prodotti per il fotovoltaico. o i r ic to to tr va la et er al l is t e r i n s le a li ri ag ate im d Con ABB rispetti la natura e anche le tue tasche! Cogli il fior fiore della convenienza con la promozione sui prodotti per il fotovoltaico.

Dettagli

Gli impianti elettrici. nei cantieri edili

Gli impianti elettrici. nei cantieri edili Gli impianti elettrici nei cantieri edili Agli impianti elettrici nei cantieri si applicano la Sezione 704 della norma CEI 64-8 (VI Ediz.) (cantieri di costruzione e di demolizione) e la guida CEI 64-17

Dettagli

RELAZIONE ANALISI DEI PREZZI

RELAZIONE ANALISI DEI PREZZI PROGETTO ESECUTIVO Realizzazione impianti fotovoltaici In dotazione alle strutture cimiteriali ed alla palestra comunale RELAZIONE ANALISI DEI PREZZI A seguito delle osservazioni degli organi di controllo

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1 Modulo di sicurezza CS DM-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI D.1 IMPIANTI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI. Tariffa 2012 Parte D Impianti Elettrici

IMPIANTI ELETTRICI D.1 IMPIANTI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI. Tariffa 2012 Parte D Impianti Elettrici D IMPIANTI ELETTRICI D.1 IMPIANTI NEGLI EDIFICI RESIDENZIALI D 1.01.1.a D 1.01.1.c D 1.01.2.b D 1.01.3.a D 1.01.3.b D 1.02.4.a D 1.02.4.c D 1.02.5.a D 1.02.6.b D 1.02.12.a AVVERTENZE Per quanto riguarda

Dettagli

L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv

L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv 1 L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv La Norma CEI EN 50107 ( entrata in vigore nel settembre del 1999 e classificata come 34-86) fornisce i criteri

Dettagli

REN FV1/2050-2300 KIT MODULARE FOTOVOLTAICO L ACCESSO SEMPLICE AL CONTO ENERGIA PRODURRE ENERGIA IN MODO FACILE, RISPARMIANDO. SPECIFICHE TECNICHE

REN FV1/2050-2300 KIT MODULARE FOTOVOLTAICO L ACCESSO SEMPLICE AL CONTO ENERGIA PRODURRE ENERGIA IN MODO FACILE, RISPARMIANDO. SPECIFICHE TECNICHE REN FV1/2050-2300 L ACCESSO SEMPLICE AL CONTO ENERGIA PRODURRE ENERGIA IN MODO FACILE, RISPARMIANDO. SPECIFICHE TECNICHE Il kit fotovoltaico proposto da RENERGIES ITALIA costituisce un vero e proprio impianto

Dettagli

Progetti di impianti fotovoltaici: un caso di studio

Progetti di impianti fotovoltaici: un caso di studio Progetti di impianti fotovoltaici: un caso di studio Questo modulo è dedicato all illustrazione del progetto definitivo di un impianto da 9,9 kw situato nel comune di Roma. Progetto definitivo di un impianto

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO ILLUMINAZIONE PUBBLICA STRADE DI LOTTIZZAZIONE

IMPIANTO ELETTRICO ILLUMINAZIONE PUBBLICA STRADE DI LOTTIZZAZIONE OGGETTO Variante al piano attuativo di iniziativa privata ai sensi della L.R. 11/2005 autorizzato con delibera del C.C. n. 125 del 21/12/2005 S. Angelo di Celle - Deruta (Perugia) COMMITTENTE Novatecno

Dettagli

Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI

Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO ALLA RETE ELETTRICA DI DISTRIBUZIONE E ILLUMINAZIONE DEL CAMPO SPORTIVO

Dettagli

RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO. Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero

RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO. Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero RELAZIONE IMPIANTO ELETTRICO Trattasi di un impianto elettrico da installarsi per il completamento del Recupero dell ex Convento San Domenico in Martina Franca, in Corso Umberto Via Metastasio, inteso

Dettagli

Dott. Ing. Cesare Orsini Libero Professionista

Dott. Ing. Cesare Orsini Libero Professionista In genere si ricorre a forniture monofase nei cantieri di limitata potenza e gli scaglioni sono 1,5; 3; 4,5; 6 KW, mentre per cantieri più grandi si usano delle forniture trifase con potenze pari a 6;

Dettagli

Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende:

Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende: Un condominio, ubicato su un area a forma rettangolare, comprende: - tre piani fuori terra con una scala interna; - tre appartamenti per piano aventi rispettivamente una superficie di circa 50 m 2, 100

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO RELATIVO A STABILE ADIBITO AD USO BAITA-BIVACCO, REALIZZATO IN ZONA PIAN VADA (COMUNE DI AURANO - VB)

IMPIANTO ELETTRICO RELATIVO A STABILE ADIBITO AD USO BAITA-BIVACCO, REALIZZATO IN ZONA PIAN VADA (COMUNE DI AURANO - VB) RELATIVO A STABILE ADIBITO AD USO BAITA-BIVACCO, REALIZZATO IN ZONA PIAN VADA (COMUNE DI AURANO - VB) 1. INTRODUZIONE Il bivacco di Pian Vadà è costituito da un edificio a due piani, ciascuno di superficie

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI: Dal fotone alla realizzazione pratica

IMPIANTI FOTOVOLTAICI: Dal fotone alla realizzazione pratica IMPIANTI FOTOVOLTAICI: Dal fotone alla realizzazione pratica Per Ubisol srl: Ing. Mattia Fantini Ing. Matteo Sarti 14 Marzo 2012 Facoltà di Ingegneria di Cesena Sommario L energia Solare Modello a bande

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI DI CANTIERE IMPIANTO DI MESSA A TERRA DEI CANTIERI

IMPIANTI ELETTRICI DI CANTIERE IMPIANTO DI MESSA A TERRA DEI CANTIERI IMPIANTO DI MESSA A TERRA DEI CANTIERI Tutte le masse, le masse estranee e i dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche devono essere collegati ad un unico impianto di messa a terra, ovvero

Dettagli

SOMMARIO. STUDIO CANALI per. ind. LEONARDO GOZZI

SOMMARIO. STUDIO CANALI per. ind. LEONARDO GOZZI Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag.1 SOMMARIO SOMMARIO... 1 1. OGGETTO E LIMITI DELLA FORNITURA... 2 2. ELENCO ELABORATI... 3 3. DESTINAZIONE e CLASSIFICAZIONE DEI LOCALI... 3 4.

Dettagli

Impianti sportivi (Norme di Installazione)

Impianti sportivi (Norme di Installazione) Norme di installazione (le disposizioni indicate si riferiscono ad un impianto sportivo classificato come locale di pubblico spettacolo; se così non fosse, seguire le indicazioni per un impianto ordinario)

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Jerzu Provincia d'ogliastra

COMPUTO METRICO. Comune di Jerzu Provincia d'ogliastra Comune di Jerzu Provincia d'ogliastra pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 17,95 kwp da installare nella copertura del Liceo Scientifico di Jerzu

Dettagli

Relazione tecnica Impianto Elettrico Fisso a servizio dell'impianto Idroelettrico sito in Chiusa Pesio (CN) - Loc. Certosa

Relazione tecnica Impianto Elettrico Fisso a servizio dell'impianto Idroelettrico sito in Chiusa Pesio (CN) - Loc. Certosa Relazione tecnica Impianto Elettrico Fisso a servizio dell'impianto Idroelettrico sito in Chiusa Pesio (CN) - Loc. Certosa DESCRIZIONE DELL OPERA La presente relazione si riferisce alla realizzazione di

Dettagli

Massini & Gori S.r.l. INDICE

Massini & Gori S.r.l. INDICE INDICE 1 Premessa... 3 2 Normativa di riferimento... 4 3 Dati e principi generali di progetto... 5 3.1 Dati di progetto... 5 3.2 Caduta di tensione... 5 3.3 Riempimento canalizzazioni... 5 3.4 Coefficiente

Dettagli

INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE.

INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE. INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE. Inverter DC-AC ad onda sinusoidale pura Da una sorgente in tensione continua (batteria) 12Vdc, 24Vdc o

Dettagli

Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata

Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata CAT. A Descrizione dell intervento Lavori di ispezione e pulizia G M S A 2A Note A1 Pulizia canaline A2 Ispezione ed eventuale pulizia di pozzetti

Dettagli

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Interruttori magnetotermici SN 01. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Pratica installazione Cablaggio semplificato Perfettamente integrati Identificazione immediata

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

STIMA INCIDENZA MANODOPERA

STIMA INCIDENZA MANODOPERA Comune di Jerzu Provincia d'ogliastra pag. 1 STIMA INCIDENZA MANODOPERA OGGETTO: Progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 17,95 kwp da installare nella copertura del Liceo Scientifico

Dettagli

COMUNE DI STAZZANO RELAZIONE TECNICA GENERALE IMPIANTO ELETTRICO E SCHEMA DEI QUADRI PROVINCIA DI ALESSANDRIA GAVI,15 FEBBRAIO 2010

COMUNE DI STAZZANO RELAZIONE TECNICA GENERALE IMPIANTO ELETTRICO E SCHEMA DEI QUADRI PROVINCIA DI ALESSANDRIA GAVI,15 FEBBRAIO 2010 Pagina 1 di 1 COMUNE DI STAZZANO PROVINCIA DI ALESSANDRIA RELAZIONE TECNICA GENERALE IMPIANTO ELETTRICO E SCHEMA DEI QUADRI OGGETTO: EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA PROGRAMMA CASA: 10.000 ALLOGGI ENTRO

Dettagli

Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED

Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED Protezione da sovratensioni per illuminazioni a LED Vantaggi di corpi illuminanti a LED elevata durata quasi indipendenti dalla temperatura elevata luminosità nessun ritardo nell accensione http://www.google.de/imgres?q=led

Dettagli

Kit. SOLON SOLkit stand-alone. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico ad isola.

Kit. SOLON SOLkit stand-alone. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico ad isola. SOLON SOLkit stand-alone IT SOLON SOLkit stand-alone. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico ad isola. Kit fotovoltaico stand alone Moduli mono o poli

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A Modulo di sicurezza CS AR-91, conforme EN 81 Modulo per le manovre di livellamento al piano degli ascensori conforme EN 81 Caratteristiche principali o start controllato Collegamento dei canali d ingresso

Dettagli

PREMESSA IMPIANTI ELETTRICI E DI TRASMISSIONE DATI

PREMESSA IMPIANTI ELETTRICI E DI TRASMISSIONE DATI IMPIANTI ELETTRICI E DI TRASMISSIONE DATI PREMESSA La presente relazione riguarda la realizzazione dell impianto elettrico e di trasmissione dati per l allestimento dell aula informatica della scuola G.

Dettagli

INDICE Manuale Volume 2

INDICE Manuale Volume 2 INDICE Manuale Volume 2 Pag. NOTA DEGLI EDITORI PREFAZIONE 1. INTRODUZIONE 1 2. DISPOSIZIONI LEGISLATIVE E RIFERIMENTI NORMATIVI 3 2.1 Principali disposizioni legislative 3 2.2 Principali norme tecniche

Dettagli