ESTATE CESE 2015 DELLA MADONNA DI CESE E DI SANT ANTONIO DI PADOVA (DOVE NON SPECIFICATO, GLI EVENTI SONO CURATI DAL COMITATO FESTE 1965 )

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESTATE CESE 2015 DELLA MADONNA DI CESE E DI SANT ANTONIO DI PADOVA (DOVE NON SPECIFICATO, GLI EVENTI SONO CURATI DAL COMITATO FESTE 1965 )"

Transcript

1 Mensile gratuito della Pro-Loco di Cese dei Marsi Anno X Numero luglio 2015 ESTATE CESE 2015 FESTEGGIAMENTI IN ONORE DELLA MADONNA DI CESE E DI SANT ANTONIO DI PADOVA (DOVE NON SPECIFICATO, GLI EVENTI SONO CURATI DAL COMITATO FESTE 1965 ) 1 AGOSTO, SABATO - ORE 19,30: CENA IN PIAZZA E BALLI DI GRUPPO 8 AGOSTO, SABATO - ORE 19,30: CANTINELLE SOTTO LE STELLE SERATA ENOGASTRONOMICA 9 AGOSTO, DOMENICA - ORE 18,00: ACCOGLIENZA DEL TREKKING ESTIVO MARSICANO, MANIFESTAZIONE E CENA ALL ASILO (A CURA DI MAPUCHE) 14 AGOSTO, VENERDÌ - ORE 19,30: SAGRA DEI CECI (A CURA DELLA PRO-LOCO) 16 AGOSTO, DOMENICA - ORE 19,00: S. MESSA IN ONORE DI SAN ROCCO, PRESSO L OMONIMA CHIESETTA, CELEBRATA DALL ARCIVESCOVO DI LANCIANO-ORTONA MONS. EMIDIO CIPOLLONE - ORE 21,30: CONCERTO BANDISTICO DELLA BANDA CITTÀ DI CELANO 17 AGOSTO, LUNEDÌ - ORE 21,30: BABY DANCE SPETTACOLO CON I BAMBINI DI CESE CURATO DA PAOLA DI PIETRO 18 AGOSTO, MARTEDÌ - ORE 10,00: I PARTE: CACCIA AL TESORO PER BAMBINI E RAGAZZI - ORE 21,30: CENERENTOLA E LO SPECCHIO SPETTACOLO TEATRALE PER BAMBINI A CURA DELLA COMPAGNIA TEATRO LANCIAVICCHIO 19 AGOSTO, MERCOLEDÌ - ORE 10,00: FINALE: CACCIA AL TESORO PER BAMBINI E RAGAZZI - ORE 18,00: BICICLETTATA PALENTINA (A CURA DI MAPUCHE) - ORE 21,30: DIFETTI E CONFETTI SPETTACOLO TEATRALE IN DIALETTO A CURA DELLA COMPAGNIA TRE CONCHE 20 AGOSTO, GIOVEDÌ - ORE 21,30: SINFASÒ CONCERTO DEI MEGANOIDI, SPAZI D ARTE E CENA IN PIAZZA (A CURA DELLA PRO-LOCO) 21 AGOSTO, VENERDÌ - ORE 18,00: S.MESSA PRESSO IL CIMITERO DI CESE, CELEBRATA DALL ARCIVESCOVO DI LANCIANO-ORTONA MONS.EMIDIO CIPOLLONE - ORE 21,30: SERATA CON I TALENTI DI CESE, A CURA DI ANGELO TORGE 22 AGOSTO, SABATO - ORE 7,30: FUOCHI PIROTECNICI RISVEGLIO MATTUTINO - ORE 8,00: S.MESSA IN ONORE DI SANT ANTONIO DI PADOVA - ORE 9,00: DELIZIE MUSICALI A CURA DELLA BANDA CITTÀ DI CELANO - ORE 11,00: S.MESSA IN ONORE DI SANT ANTONIO DI PADOVA, CELEBRATA DALL ARCIVESCOVO DI LANCIANO-ORTONA MONS. EMIDIO CIPOLLONE. DOPO LA S. MESSA, PROCESSIONE PER LE VIE DEL PAESE - ORE 13,00: FUOCHI PIROTECNICI - ORE 14,00: APERTURA MOSTRA FOTOGRAFICA A CURA DI ALFREDO CIPOLLONE - ORE 16,00: INTRATTENIMENTO IN PIAZZA PER BAMBINI, RAGAZZI ED ADULTI - ORE 21,30: SHOW COMICO SERATA ZELIG CON PINO CAMPAGNA E LUCIANO LEMBO - ORE 23,30: DOMINICI S LE FONTANE DANZANTI : UN ESPLOSIONE DI GIOCHI D ACQUA - ORE 00,15: FUOCHI PIROTECNICI 23 AGOSTO, DOMENICA - ORE 7,30: FUOCHI PIROTECNICI RISVEGLIO MATTUTINO - ORE 8,00: S.MESSA IN ONORE DELLA MADONNA DELLE CESE - ORE 9,00: DELIZIE MUSICALI A CURA DELLA BANDA CITTÀ DI CELANO - ORE 11,00: S.MESSA IN ONORE DELLA MADONNA DELLE CESE, CELEBRATA DALL ARCIVESCOVO DI LANCIANO-ORTONA MONS. EMIDIO CIPOLLONE. DOPO LA S. MESSA, PROCESSIONE PER LE VIE DEL PAESE - ORE 13,00: FUOCHI PIROTECNICI - ORE 16,00: INTRATTENIMENTO IN PIAZZA PER BAMBINI, RAGAZZI ED ADULTI - ORE 21,30: GRAMMAR SCHOOL - MUSICA POP-ROCK - ORE 24,00: BOTTI FINALI ALL ARA E CONCLUSIONE DELLA SERATA 29 AGOSTO, SABATO - ORE 19,30: FESTA DEL SOCIO (A CURA DELLA PRO LOCO) 30 AGOSTO, DOMENICA - ORE 16,00: ESTRAZIONE DEI BIGLIETTI DELLA LOTTERIA DI CESE

2 Osvaldo Cipollone ncanate jo sàrricchio ajji chiochiàri dello mète ji sàrricci le pagliette jo vàvazo manóppi ditàla manoppiàra manóppi casàrcia jo mattono canistri dejjo vatteturo trita trecce Ricuccio la Guardia Minicuccio Ggiarròsio Campèstro de Colomba de Noè trebbie Jo 2 Le spigolatrici di Millet

3 Una preghiera e un ringraziamento al popolo di Cese Riportiamo di seguito la preghiera ed il ringraziamento rivolti ai cittadini di Cese da Giovanni, il giovane di origine romena che lo scorso Marzo ha perso la moglie Mirella. Signore Gesù, benedici il popolo di Cese! Con profonda stima e riconoscenza ringrazio i cittadini di Cese che mi hanno sostenuto nel momento del dolore per la scomparsa di Mirella. Grazie per il contributo economico che mi ha permesso di far rientrare la salma in patria ma grazie soprattutto per il supporto morale, che mi ha allietato nella disperazione. Dio vi benedica! Giovanni Abbiamo ricevuto la seguente richiesta all indirizzo mail de La Voce Come potrete leggere, nel messaggio ci sono delle imprecisioni. In ogni caso, chi fosse interessato, potrà contattare questa persona per telefono. Salve, mi chiamo Riccardo, sono un pensionato Inps invalido in ossigeno terapia 24/h su24 che cerca un po' di tranquillità in un piccolo paese dall'aria di collina che mi allungherebbe l'aspettativa di vita e fare stare meglio. Affitto annuale per poter stare quando ne sento il bisogno. No residenziale, no animali, no fumo, no confusione. Il mio cell. è , mi date una mano a trovare qualcosa? Vi ringrazio di cuore Notizie da Marsicalive.it Il Comune dà la caccia agli zozzoni a suon di foto trappole, mms e multe fino a 600 euro Avezzano. Tu butti i rifiuti nel verde e loro ti fotografano. Il Comune di Avezzano non si è dotato di paparazzi pronti a scovare chi butta l immondizia dove non dovrebbe, ma ha acquistato delle foto-trappole capaci di entrare in azione appena avvertono un movimento. I 10 moderni apparecchi, costati circa 5mila euro, serviranno agli amministratori e alla Polizia ambientale a contrastare il fenomeno delle discariche abusive. Chi viene qui si complimenta con la città per come è pulita, ha commentato il sindaco Gianni Di Pangrazio, abbiamo iniziato la lotta a chi sporca e vogliamo portarla avanti per fare in modo che non ci siano più discariche abusive ad Avezzano. Oltre alle foto trappole il Comune ha acquistato altre 5 video camere che aggiunte a quelle già in possesso dell ente permetteranno di tenere sotto controllo tutto il territorio. Siamo riusciti anche quest anno a ottenere un premio come comune che ricicla meglio in Abruzzo, ha precisato l assessore all Ambiente, Crescenzo Presutti, purtroppo però c è ancora chi infrange le regole della società civile e per questo abbiamo deciso di dare la caccia agli zozzoni. Questo fenomeno va represso il prima possibile anche nel rispetto del codice dell ambiente. La guerra contro chi inquina sarà facilitata da questi nuovi sistemi che grazie a delle micro sim interne riusciranno a fotografare la scena e inviare immediatamente la foto sul telefono degli agenti della polizia ambientale che potranno intervenire. L architetto Massimo De Santis ha sottolineato che: le foto trappole si potranno spostare da una parte all altra a seconda delle esigenze. Mentre il responsabile della polizia ambientale, Germano Di Cesare, ha chiarito che: con questo sistema gli agenti potranno cogliere sul fatto chi sta gettando i rifiuti nel verde. Soddisfazione è stata espressa anche dal capo gruppo del Pd, Carlo Tinarelli il quale ha ricordato che: l abbandono dei rifiuti oltre a essere un problema estetico è anche un problema di tipo economico perché per ripulire è necessario poi impegnare delle spese in più. Ce ne sarà bisogno anche per il territorio di Cese, e certamente nelle prossime settimane saranno avanzate proposte in questa direzione. Auguri a Luciana ed Ettore per il loro matrimonio Osvaldo Cipollone Perle di saggezza popolare Quanno che vvede ncantata la spiga, jo sàrricchio non tróppo se trica. Quando il falcetto nota che le spighe sono secche e ricurve, non tarda a reciderle. Quanno la fémmona se cùtia co ll anca, se no nn è ncinta póco ci manca. Quando la donna cammina ancheggiando, molto probabilmente è incinta. Quanno che sta nzémmia mamma e figlia, la nòra pò sta bbene a centomiglia. Quando stanno insieme mamma e figlia, la nuora può star bene lontanissimo. (Detto frutto del passato e spesso non veritiero) 3

4 Roberto Cipollone UNA MAPPA RICOSTRUITA DEL 1808 SVELA ALCUNI DETTAGLI ANCHE SU CESE In Rete si trova una mappa storica del Sud Italia ricomposta a partire dai 31 fogli topografici di un raro atlante pubblicato nel 1808 dal cartografo Rizzi Zannoni ( ). La cartina ricostruita è completamente navigabile in sovrapposizione con l attuale mappa google e arriva ad un elevato livello di dettaglio. Sul territorio di Cese, nello specifico, sono evidenti alcune particolarità: innanzitutto il nome del monte sovrastante (Monte San Silvestro, e non Salviano) e della chiesetta "Le Grazie". C è poi una diversa nomenclatura della Rafia ( Graffia ), in particolare sul tratto della Graffia delle Grottolelle (che noi conosciamo come Rafia delle Rottélle ). La particolarità maggiore, tuttavia, è relativa all'esistenza della chiesuola di San Rocco, puntualmente segnalata già nel 1808; finora, infatti, si riteneva che la chiesetta fosse sorta attorno al 1850, mentre questo documento ne riporta la presenza già mezzo secolo prima. La mappa completa si trova cercando Italy 1808 Rizzi Zannoni o direttamente all indirizzo https://www.google.com/maps/d/u/0/viewer?mid=zdoxiau5tgiw.kulgeumle2m4&hl=it L AVIS NON VA IN VACANZA Torna anche quest anno la Giornata del Donatore 4 La terza edizione organizzata dall Avis di Cese con e per i donatori della nostra piccola, ma importante, sede di base, si terrà il giorno 08 agosto Come nelle precedenti edizioni, il Centro Trasfusionale di Pescara metterà a disposizione di tutti i donatori di Cese, veterani ed aspiranti, un autoemoteca presso la quale, alla presenza di personale specializzato, potranno essere effettuate le donazioni di sangue intero. L autoemoteca sarà parcheggiata in piazza e sarà attiva dalle ore 9:00 fino ad esaurimento delle sacche. L Avis offrirà la colazione ai donatori, ma non solo, perché alle 13:00 la festa continuerà con il pranzo aperto a tutti. In quella sede verranno illustrate le attività poste in essere dall Associazione nell ultimo anno e, soprattutto, verranno fornite tutte le informazioni relative alla donazione del sangue e dei suoi derivati. Ci auguriamo una grande adesione contiamo sulla vostra generosità!

5 Cristina Cipollone Un libro al mese Un libro è un giardino che puoi custodire in tasca (proverbio cinese) ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ CARLO DI FRANCESCO: Io, Giulia e Santiago Per una settimana di mare, da trascorrere serenamente, sapendo i bambini super occupati col gruppo di animatori del Baby Club, avevo portato con me due libri. In quattro giorni li ho divorati. E adesso?... mi sono chiesta... un flash mi ha ricondotto al bancone del bar dello stabilimento balneare; in un espositore proponeva il romanzo Io, Giulia e Santiago. Corro quindi al bar e lo acquisto. Chiedo alla titolare se lo avesse lì perché conosceva l'autore. "Vieni. Te lo presento!" mi dice. Era Carlo, il ragazzo della spiaggia che mi aveva assegnato l'ombrellone! "Lo leggerai in mezza giornata" mi dice!! Ci ho messo poco di più, però aveva ragione! 144 pagine di assoluta scorrevolezza! Nicola, Giulia e Santiago sono tre giovani amici che decidono di andare in vacanza nello Yucatan, in Messico. Giulia e Santiago sono fidanzati. Nicola è il loro migliore amico. Lo Yucatan è il luogo di origine di Santiago, che però, a seguito di una malattia, si è trasferito in Italia da piccolo, dove ha vissuto con il padre, imprenditore edile. La madre e il nonno sono sempre rimasti in Messico, dove gestiscono un resort sulla spiaggia. Sua madre lo ha partorito a 17 anni, dopo una relazione col costruttore del resort. Dopo pochi giorni dal loro arrivo, Santiago riceve la notizia che il padre, a Londra per lavoro, è caduto da un'alta impalcatura. E' grave. Santiago parte per Londra e lascia gli amici con la promessa che tornerà prima della fine della vacanza. Nicola e Giulia, pur senza il loro amico, cercano di godersi i giorni rimasti, visitando città, facendo escursioni e godendosi il meraviglioso mare dei Caraibi. Nicola, tuttavia, sente forte la responsabilità di badare a Giulia, affidatale da Santiago, e sempre dubbioso che lei abbia attenzione per i bei ragazzi messicani. Sul finire della vacanza arriva un' di Santiago. Nei giorni di assistenza al padre ha conosciuto una donna, Piera, l'attuale compagna del padre (della quale non ha mai saputo) e Sasha... la sua sorellina di tre anni... Purtroppo la notizia, che lo sconvolge perché Santiago ha sempre accusato il padre di non aver mai amato abbastanza sua madre, arriva in un momento ancora più doloroso... suo padre non ce la fa! La storia si chiude a Roma, all'aeroporto di Fiumicino, dove i tre si rincontrano di rientro Santiago da Londra e Giulia e Nicola da Cancun. I tre amici si abbracciano, consapevoli che ognuno di loro è forte sostegno degli altri! Questo libro è edito da La Cassandra Edizioni e si può acquistare anche online. Informazioni potete acquisirle sulla pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/io-giulia-e- Santiago/ Ho degli amici (i libri), la cui società è per me deliziosissima; sono uomini di tutti i paesi e di tutti i secoli; distinti in guerra, in pace e nelle lettere, facili a mantenersi, pronti sempre ai miei cenni, li chiamo e li congedo quando più mi aggrada essi non van mai soggetti ad alcun capriccio, ma rispondono a tutte le mie domande. (Francesco Petrarca) 5

6 Associazione giovanile Mapuche DOMENICA 9 AGOSTO CESE OSPITA IL PRIMO TREKKING ESTIVO MARSICANO Camminare e pensare, non solo per conoscere il nostro territorio ma anche per discutere delle criticità e proporre iniziative e cambiamenti condivisi. Questi gli obiettivi del primo trekking estivo marsicano, una quattro giorni di natura e consapevolezza promossa dall'associazione Convivium di Borgo Incile con la collaborazione di Ethnobrain e di diverse realtà locali. Tra queste, anche la nostra Mapuche, che ha raccolto l'invito a inaugurare il percorso e ad ospitare il gruppo per il primo giorno. Domenica 9 agosto, dunque, Cese sarà protagonista dell'iniziativa accogliendo dal pomeriggio i camminatori nella struttura dell'ex-asilo. Lì i ragazzi di Mapuche cercheranno di far conoscere alcuni aspetti del paese (e del suo rapporto con la montagna) e condivideranno proposte fattive sul tema ambientale, sulla riqualificazione dei sentieri del Salviano e sull'economia agricola dei piani palentini. Ci sarà poi spazio per un momento conviviale in serata, mentre la mattina seguente il gruppo, a cui tutti potranno unirsi anche solo per una tappa, partirà per il trekking valicando il Salviano in direzione Avezzano, Antrosano, Albe e Forme. Da lì in poi la camminata proseguirà verso Aielli, per raggiungere Ortucchio e infine Borgo Incile, tappa conclusiva del percorso. Quattro giorni di conoscenza del territorio, di arte, natura e pensiero, per non far morire la consapevolezza e dare spazio alla nostra voglia di un futuro sostenibile. Cese sarà protagonista di tutto questo, e ognuno di voi potrà partecipare come meglio crede, magari iscrivendosi al trekking tramite o al Ci vediamo domenica 9 agosto. 6

7 Lo sport Gs Cese Dopo lo splendido campionato dell anno appena passato, la dirigenza si è messa già in moto per organizzare al meglio anche la prossima stagione. Dalle prime notizie, si è capito che la rosa rimarrà numerosa, grazie anche ad alcuni nuovi arrivi. Sul fronte del campo, mister Max Bisegna ha già fissato la data per l inizio della preparazione atletica per lunedì 17 agosto, e da uno scambio fugace, si teme che la temuta salita di San Rocco verrà battuta per bene! Sempre lato panchina, girano indiscrezioni su un eventuale supporto per la guida della squadra; non ci sbilanciamo, e staremo a vedere se le voci verranno confermate. Amatori Cese Anche per quanto riguarda la squadra dei più adulti ci sono importanti novità, soprattutto a livello gestionale. Con i prossimi giorni verranno diradati gli ultimi dubbi e sapremo riportare notizie più precise e dettagliate. Nel frattempo, la squadra sta partecipando ad un torneo in quel di Tagliacozzo, ed ha conquistato la finale che verrà giocata contro l undici di Oricola (la partita si è disputata venerdì scorso, quando La Voce sarà già andata in stampa). Si deve perciò rimandare al numero di agosto per conoscere l esito conclusivo. - Ndr -). Le altre contendenti erano Carsoli, Villa San Sebastiano e Amatori Italia. La formazione che in semifinale ha battuto gli Amatori Italia. Da sinistra, in piedi: Mario Ippoliti, Benedetto, Eugenio, Joseph, Maurizio, Federico, Gianluca, Danilo, Fabio, Alessandro. Accosciati, da sinistra: Francesco, Antonio, Alessandro, Massimiliano, Mario, Maximiliano Anche quest anno, il nostro Aldo Clarembaux farà parte dello staff atletico del Paterno Calcio, società che sta facendo parlare molto bene di sé e che anche quest anno punta alla vittoria del campionato di Eccellenza. Riportiamo un intervista ripresa dai social network e facciamo i nostri complimenti al prof. Un esempio di come la tecnologia sia di aiuto nella pianificazione di allenamenti personalizzati e specifici. Il responsabile della preparazione atletica del Paterno Calcio, il prof. Aldo Clarembaux, ha introdotto negli allenamenti del Paterno Calcio l utilizzo del sistema di rilevazione della distanza effettiva percorsa dagli atleti con un sistema GPS. Per ogni seduta sul campo una decina di atleti sono monitorati sul controllo della distanza e altra decina con controllo cardiaco. Attraverso questo sistema stiamo riuscendo a lavorare in modo specifico sui singoli atleti commenta il preparatore atletico prof. Aldo Clarembaux riuscendo a valutare attraverso i dati rilevati dagli strumenti l effettiva distanza percorsa dai giocatori impegnati nel lavoro di tecnica e atletica. I valori emersi vanno quindi analizzati ed interpretati attraverso tabelle specifiche di lavoro in base al ruolo del giocatore e ponderati in base al giorno della settimana in cui sono stati effettuati, tenendo presente il carico di lavoro previsto dal programma settimanale. Si ottengono così indicazioni precise su quanta distanza il giocatore dovrebbe ancora percorre in base alle specificità sopra definite, potendo stabilire per ogni atleta un lavoro atletico mirato che gli consenta di integrare con altri esercizi quanto non fatto. Si elabora in questo modo con precisione il tipo e l entità di lavoro atletico che ogni giocatore deve ancora fare per arrivare al top. È uno studio davvero interessante continua Clarembaux - perché ti permette di analizzare nel dettaglio quanto ogni ragazzo lavori in una seduta, in effetti possono emergere dati molto importanti perché si può decidere di lasciare a riposo qualcuno perché in realtà ha corso troppo, sempre in base al suo ruolo ed al carico di lavoro previsto per quel giorno della settimana, non facendogli fare la parte di atletica, oppure si può individuare chi non ha fatto molto facendogli recuperare il lavoro mancante con esercizi atletici mirati. Anche in questo caso la tecnologia si mostra ottima alleata per la creazione di allenamenti collettivi di squadra, ma sviluppati ugualmente in modo specifico e personalizzato sui singoli atleti. 7

8 Dal numero scorso Diletta (di Vincenzo) e Lucia (di Carlo) Michela (di Franco) Articoli e rubriche curati da Cristina, Eugenio, Osvaldo e Roberto Cipollone, Comitato Feste 1965, Stefania Semplice. Grazie ad Adele e Alfredo per le foto ed ai consulenti per il prezioso supporto. Per informazioni, proposte, commenti e suggerimenti scrivete a: Redazione La Voce delle Cese, Pro Loco Cese dei Marsi, Via C.Cattaneo 2, Cese di Avezzano (AQ) oppure a: Sito web:

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre giovedì, luglio 10th, 2014 10:06 AM Contatti Meteo Attualita Esteri Politica Economia e Finanza Cultura e Spettacolo Scienza e medicina PANDORA laboratori di visioni Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO Iniziamo il percorso ricordando agli alunni le motivazioni che hanno spinto gli uomini a creare sistemi di misurazione del tempo, come fatto già per l orologio. Facciamo

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini P O R T O L I O UN TEMPO GHIACCIATO Tra le nevi perenni della Groenlandia per ritrovare se stessi. Il racconto di una fuga verso il Nord, in un luogo pieno di luce e di spazio, dove svegliarsi ogni giorno

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli