La Legge di Stabilità 2016 ha previsto una misura per la promozione dell acquisto di abitazioni

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Legge di Stabilità 2016 ha previsto una misura per la promozione dell acquisto di abitazioni"

Transcript

1 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N Telefisco e la nuova detrazione Iva delle abitazioni Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2016 La Legge di Stabilità 2016 ha previsto una misura per la promozione dell acquisto di abitazioni acquistate direttamente da imprese costruttrici. In particolare il comma 56, Legge di Stabilità 2016 ha previsto una detrazione dall IRPEF del 50% dell importo corrisposto per il pagamento dell IVA sull acquisto, effettuato entro il 2016, di abitazioni di classe energetica A o B cedute dalle imprese costruttrici. La detrazione è pari al 50 per cento dell imposta dovuta ed è ripartita in 10 quote annuali. Nel corso di Telefisco 2016 l Agenzia delle Entrate ha chiarito che: la detrazione deve ritenersi esclusa qualora le vendite siano effettuate da imprese che hanno solo eseguito lavori di recupero edilizio; la detrazione è regolata in base al principio di cassa e pertanto l agevolazione è subordinata alla circostanza che il pagamento dell'iva avvenga nel periodo d'imposta Premessa Come noto l applicazione dell IVA alle cessioni immobiliari, effettuate dalle imprese costruttrici, può portare ad un freno per la ripresa immobiliare. Infatti, a parità di condizioni, è più conveniente per le persone fisiche acquistare un immobile soggetto ad imposta di registro anziché ad IVA. Per tale ragione la Legge di Stabilità per il 2016 prevede la possibilità di considerare in detrazione, ai fini delle imposte sui redditi, una parte del costo costituito dal 50 per cento dell IVA applicata sull immobile oggetto di acquisto. 1

2 In linea di principio l applicazione del meccanismo del prezzo-valore determina una riduzione della base imponibile rappresentata dal valore catastale. Diversamente, la base imponibile ai fini IVA è rappresentata dal corrispettivo, nella maggior parte dei casi ben superiore al valore catastale. Tale circostanza è già di per sé sufficiente a determinare un notevole aggravio dell onere fiscale a carico dell acquirente. Acquisto di un immobile effettuato da una persona fisica non in possesso delle condizioni che legittimano l applicazione delle agevolazioni per l acquisto della prima casa. Valore catastale pari a euro. Corrispettivo che ammonta a euro. La cessione è soggetta naturalmente ad IVA in quanto il trasferimento viene effettuato entro i cinque anni dall ultimazione della costruzione dell immobile, oppure l impresa costruttrice applicherà l IVA esercitando l opzione ai sensi dell art. 10, comma 1, n. 8-bis), D.P.R. n. 633/1972. L IVA applicata, ammonta a euro. Se la vendita dell immobile abitativo fosse effettuata da un privato o da un impresa non costruttrice l imposta di registro dovuta in base al valore catastale sarebbe pari a euro (il 9% di euro). La nuova detrazione Con la Legge di Stabilità 2016 il Legislatore ha inteso in parte eliminare il maggior onere rappresentato dall IVA quale tributo non detraibile dagli acquirenti privati persone fisiche. Al verificarsi di determinate condizioni, si può considerare in detrazione dall IRPEF lorda in importo pari al 50% dell importo corrisposto per il pagamento dell IVA per gli acquisti di unità immobiliari residenziali effettuati entro il 31 dicembre

3 Proseguendo con l esempio sopra indicato, l acquirente può considerare in detrazione un importo pari a euro: l onere tributario sostenuto dall acquirente, qualora la cessione fosse soggetta ad IVA anziché ad imposta di registro, sarebbe quasi equivalente; la differenza non sarebbe però azzerata completamente. L applicazione dell imposta di registro sarebbe ancora una volta più conveniente essendo minore il costo rispetto all IVA per un importo pari a euro, ma la differenza, come ricordato, sarebbe ora sensibilmente diminuita. L acquirente non sarebbe così penalizzato nel rivolgersi ad un impresa costruttrice per acquistare l immobile abitativo. Caratteristiche Dal punto di vista soggettivo, il beneficio è fruibile a condizione che: la cessione dell immobile abitativo sia effettuata da un impresa costruttrice e l unità immobiliare deve avere una classe energetica A o B ai sensi della normativa vigente. La detrazione (parziale) del costo non è limitata alla prima casa, ma riguarda ogni tipologia di immobile (anche di lusso) di tipo abitativo a condizione, però, che l acquisto sia effettuato entro il 31 dicembre del É altresì irrilevante l aliquota IVA applicata che può essere del 4% (per la prima casa) del 10% o del 22% (per gli immobili di lusso). La detrazione potrà essere scomputata dall IRPEF non in un unica soluzione, ma in dieci quote costanti di pari importo. La previsione sembrerebbe essere sfavorevole al contribuente, ma in realtà non è così. Diversamente, nella maggior parte dei casi l acquirente perderebbe parte del beneficio. Si consideri ad esempio l acquisto di un unità immobiliare il cui corrispettivo ammonta a euro con l applicazione dell aliquota nella misura del 10 per cento (mancando le condizioni per fruire delle agevolazioni per l acquisto della prima casa). In tale ipotesi l IVA sarà pari a euro e la detrazione, commisurata al 50 per cento del tributo, sarà pari a euro. 3

4 Il riconoscimento della detrazione in un unica soluzione avrebbe penalizzato i contribuenti che dichiarano i redditi di minore ammontare. Ad esempio se l imposta lorda del contribuente fosse pari a euro, l acquirente avrebbe beneficiato di un credito IRPEF di pari importo alle ritenute subite senza poter più recuperare, neppure in futuro, il maggior importo della detrazione non considerata in diminuzione dell imposta lorda (5.000 euro nell esempio). Sarebbe poi sorto il problema di come far valere il credito pari alle ritenute subite e non utilizzabile immediatamente in mancanza di altri redditi. Potrebbe essere eventualmente considerato a scomputo dell IMU e della TASI se dovute, ma il recupero integrale potrebbe richiedere tempi molto lunghi. Il Legislatore ha così scelto un altra soluzione riconoscendo la detrazione del 50 per cento dell IVA, ma in dieci quote costanti di pari importo. Nell esempio il contribuente potrà considerare in detrazione euro nell anno in cui è stata pagata l IVA e la quota residua di euro in altrettante detrazioni (di pari importo) per le nove annualità successive. Dal punto di vista oggettivo, come si desume in base alla mera lettura della norma, la detrazione riguarda esclusivamente l acquisto di unità immobiliari residenziali. A tal proposito si dovrà fare riferimento alla categoria catastale A, ad esclusione degli immobili aventi categoria catastale A/10 (uffici). È irrilevante che l acquisto riguardi un unità immobiliare di lusso (A/1, A/8 e A/9). In tali ipotesi l acquisto sarà soggetto all applicazione dell aliquota ordinaria del 22 per cento, ma la circostanza non impedirà all acquirente, in presenza delle altre condizioni previste dalla legge, di fruire della detrazione IRPEF. Al fine di calcolare correttamente la detrazione si dovrà fare riferimento non solo all acquisto delle unità immobiliari aventi categoria catastale di tipo residenziale, ma anche alle eventuali pertinenze quali ad esempio, il posto auto, la cantina ecc. In questo caso sarà irrilevante la classificazione catastale (C/2, C/6 e C/7). È necessaria, però, la sussistenza del vincolo pertinenziale 4

5 Ad esempio se il contribuente è già proprietario di un immobile di tipo abitativo e nel periodo compreso tra il 1 gennaio ed il 31 dicembre 2016 acquista, con atto separato, una cantina, sarà possibile fruire della nuova detrazione solo costituendo il predetto vincolo pertinenziale. Telefisco 2016 Nel corso di Telefisco l'agenzia delle Entrate in risposta ai quesiti della stampa specializzata sulla nuova detrazione introdotta dalla Legge di Stabilità 2016 ha fornito i seguenti chiarimenti: dal tenore letterale della norma si desume che il presupposto agevolativo sia l acquisto di immobili nuovi (ovvero quelli per i quali non sia intervenuto un acquisto intermedio) venduti direttamente dalle imprese costruttrici dei medesimi. Restano pertanto escluse le vendite effettuate da imprese che hanno solo eseguito lavori di recupero edilizio, per le quali potrebbero tuttavia ricorrere i presupposti per la diversa agevolazione di cui all'art. 16-bis, comma 3, TUIR; AGEVOLAZIONE SOLO PER LE VENDITE DA IMPRESE COSTRUTTIRCI D. Si tratta anche delle vendite fatte da impresa che ha eseguito lavori di recupero (manutenzione straordinaria, restauro, ristrutturazione)? R. Dal tenore letterale della norma si desume che il presupposto agevolativo sia l acquisto di immobili nuovi (ovvero quelli per i quali non sia intervenuto un acquisto intermedio) venduti direttamente dalle imprese costruttrici dei medesimi. Restano pertanto escluse le vendite effettuate da imprese che hanno solo eseguito lavori di recupero edilizio, per le quali potrebbero tuttavia ricorrere i presupposti per la diversa agevolazione di cui al comma 3, dell articolo 16-bis, del Tuir. la detrazione IRPEF, in vigore dal 1 gennaio 2016, è pari al 50% dell importo corrisposto per il pagamento dell IVA in relazione all acquisto di unità immobiliari effettuato o da effettuare entro il 31 dicembre Ne consegue che, ai fini della detrazione ed in applicazione del principio di cassa, è necessario che il pagamento dell IVA avvenga nel periodo di imposta 2016; 5

6 ACCONTO 2015 VENDITA 2016 D. È detraibile l Iva pagata in acconto del 2015 se la vendita è stipulata nel 2016? R. La detrazione Irpef, in vigore dal 1 gennaio 2016, è pari al «50% dell importo corrisposto per il pagamento dell Iva in relazione all acquisto» di unità immobiliari effettuato o da effettuare «entro il 31 dicembre 2016». Ne consegue che, ai fini della detrazione ed in applicazione del principio di cassa, è necessario che il pagamento dell Iva avvenga nel periodo di imposta l IVA in acconto versata nell anno 2016 per acquisti effettuati nel 2017 non è detraibile perché la norma si riferisce agli acquisti effettuati o da effettuare entro il 31 dicembre 2016 ; ACCONTO 2016 VENDITA 2017 D. È detraibile l Iva pagata in acconto nel 2016 se la vendita è stipulata nel 2017? R. L Iva in acconto versata nell anno 2016 per acquisti effettuati nel 2017 non è detraibile perché la norma si riferisce agli acquisti effettuati o da effettuare «entro il 31 dicembre 2016». per effetto delle modifiche apportate all art. 10, comma 1, n. 8-bis del D.P.R. n. 633/1972, dall art. 9, D.L. n. 83 del 2012 (Decreto Sviluppo), la cessione di fabbricati abitativi da parte delle imprese costruttrici può essere assoggettata all IVA anche dopo i cinque anni dalla fine dei lavori, purché l impresa abbia manifestato espressamente l opzione per la relativa imposizione. In presenza di quest ultima condizione, la detrazione IRPEF, introdotta dalla norma agevolativa, può essere riconosciuta indipendentemente dalla data di fine lavori, posto che, al riguardo, il comma 56 in commento non indica alcun termine finale; 6

7 CASE COSTRUITE DA PIÙ DI 5 ANNI D. E detraibile l Iva pagata per acquisto di case costruite da più di 5 anni? R. Per effetto delle modifiche apportate all articolo 10 comma 1, n. 8-bis del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633, dall articolo 9 del DL n. 83 del 2012 (Decreto Sviluppo), la cessione di fabbricati abitativi da parte delle imprese costruttrici può essere assoggettata all Iva anche dopo i cinque anni dalla fine dei lavori, purché l impresa abbia manifestato espressamente l opzione per la relativa imposizione. In presenza di quest ultima condizione, la detrazione Irpef, introdotta dalla norma agevolativa, può essere riconosciuta indipendentemente dalla data di fine lavori, posto che, al riguardo, il comma 56 in commento non indica alcun termine finale. nel silenzio della norma, si ritiene che l acquisto nel periodo di imposta 2016 di un appartamento che l impresa costruttrice cedente abbia precedentemente concesso in locazione consenta comunque di fruire della detrazione. CASE IN LOCAZIONE D. È detraibile l Iva pagata per acquisto di un appartamento che l impresa costruttrice, in attesa di venderlo, abbia concesso in locazione? R. Nel silenzio della norma, si ritiene che l acquisto nel periodo di imposta 2016 di un appartamento che l impresa costruttrice cedente abbia precedentemente concesso in locazione consenta comunque di fruire della detrazione. - Riproduzione riservata - 7

La novità è già stata esaminata dall Area scientifica - Studi Tributari, ed in particolare dallo Studio n /T del 12 febbraio 2016.

La novità è già stata esaminata dall Area scientifica - Studi Tributari, ed in particolare dallo Studio n /T del 12 febbraio 2016. LA DETRAZIONE IRPEF DEL 50 PER CENTO DELL IVA DEGLI IMMOBILI DI TIPO ABITATIVO: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE CON LA CIRCOLARE 20/E DEL 2016 L Agenzia delle entrate ha fornito con la Circolare

Dettagli

PREMESSA. Oggetto: Prorogata al 31 dicembre 2017 la detrazione IRPEF del 50% dell IVA pagata sugli acquisti di immobili di classe A e B

PREMESSA. Oggetto: Prorogata al 31 dicembre 2017 la detrazione IRPEF del 50% dell IVA pagata sugli acquisti di immobili di classe A e B Circolare informativa del 11 marzo 2017 Ai gentili Clienti Loro Sedi Oggetto: Prorogata al 31 dicembre 2017 la detrazione IRPEF del 50% dell IVA pagata sugli acquisti di immobili di classe A e B Gentile

Dettagli

CIRCOLARE N. 11 / 2016.

CIRCOLARE N. 11 / 2016. Egregi CLIENTI - Loro SEDI Treviso, 21 ottobre 2016. CIRCOLARE N. 11 / 2016. Agevolazioni fiscali connesse agli acquisti, costruzioni e ristrutturazioni di abitazioni da destinare alla locazione (e non)

Dettagli

Acquisto di unità residenziali Detraibile il 50% dell Iva pagata all impresa costruttrice

Acquisto di unità residenziali Detraibile il 50% dell Iva pagata all impresa costruttrice Numero 41 Ottobre 2016 Acquisto di unità residenziali Detraibile il 50% dell Iva pagata all impresa costruttrice Come noto (cfr. Notizie n. 2/2016), la legge n. 208 del 28 dicembre 2015 (legge di Stabilità

Dettagli

Detrazione leasing su abitazione principale e detrazione IVA per acquisto abitazioni

Detrazione leasing su abitazione principale e detrazione IVA per acquisto abitazioni Luca Bilancini (Commercialista, Pubblicista, Coordinatore scientifico MAP) e detrazione IVA per acquisto abitazioni 1 Detrazione su leasing per acquisto abitazione principale L art. 1, co. 82, L. 208/2015

Dettagli

Prorogata al 31 dicembre 2017 la detrazione IRPEF del 50% dell IVA pagata sugli acquisti di immobili di classe A e B

Prorogata al 31 dicembre 2017 la detrazione IRPEF del 50% dell IVA pagata sugli acquisti di immobili di classe A e B CIRCOLARE A.F. N.36 del 10 marzo 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Prorogata al 31 dicembre 2017 la detrazione IRPEF del 50% dell IVA pagata sugli acquisti di immobili di classe A e B Gentile cliente,

Dettagli

EFFETTO DELLE DETRAZIONI FISCALI SUL MERCATO IMMOBILIARE

EFFETTO DELLE DETRAZIONI FISCALI SUL MERCATO IMMOBILIARE EFFETTO DELLE DETRAZIONI FISCALI SUL MERCATO IMMOBILIARE 26 Maggio 2017 CONVEGNO A.N.C.E. GIOVANI CATANIA Interviene la Dott.ssa Francesca Zingale FOCUS ON Detrazione IRPEF per le spese di ristrutturazione

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 358 25.11.2016 Acquisto di box auto pertinenziale Il pagamento non effettuato tramite bonifico A cura di Andrea Amantea Categoria: Irpef Sottocategoria:

Dettagli

CNN Notizie Notiziario d'informazione del Consiglio Nazionale del Notariato del 04/02/2016

CNN Notizie Notiziario d'informazione del Consiglio Nazionale del Notariato del 04/02/2016 CNN Notizie Notiziario d'informazione del Consiglio Nazionale del Notariato del 04/02/2016 Segnalazioni Novità Prassi Interpretative LEGGE DI STABILITÀ 2016. Le risposte di Telefisco ai quesiti di interesse

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 140 11.04.2017 Abitazioni date in locazione: deduzione spese acquisto o costruzione La deduzione nel Modello 730 A cura di: Andrea Amantea Categoria:

Dettagli

Novità in tema di spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Novità in tema di spese di ristrutturazione e di risparmio energetico Maria Cristina Sergiacomi (Dottore Commercialista e Revisore Contabile in Cuneo) Novità in tema di spese di ristrutturazione e di risparmio energetico 1 Riferimenti normativi L. 11/12/2016, n. 232, art.

Dettagli

Detassazione dell'acquisto di abitazioni in classe A o B: i problemi tutt'ora aperti

Detassazione dell'acquisto di abitazioni in classe A o B: i problemi tutt'ora aperti Detassazione dell'acquisto di abitazioni in classe A o B: i problemi tutt'ora aperti di Massimo Pipino Abstract Come noto la Legge di Stabilità per il 2016 (all'articolo 1, comma 56) ha previsto che nel

Dettagli

Gli incentivi fiscali per l acquisto di abitazioni energetiche

Gli incentivi fiscali per l acquisto di abitazioni energetiche Fiscalità edilizia Gli incentivi fiscali per l acquisto di abitazioni energetiche Disciplina e novità per il 2017 2 Marzo 2017 SOMMARIO PREMESSA... 2 PROFILI SOGGETTIVI: I SOGGETTI CEDENTI... 3 PROFILI

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 73 31.07.2014 Agevolazioni per il riacquisto della prima casa In che cosa si concretizza, e la compilazione del modello Unico 2014 Categoria:

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 16 del 3 Febbraio 2012 Ai gentili clienti Loro sedi DL liberalizzazioni: modifiche alla disciplina IVA applicabile alle locazioni e cessioni di immobili abitativi Gentile

Dettagli

CIRCOLARE N. 43/E OGGETTO

CIRCOLARE N. 43/E OGGETTO CIRCOLARE N. 43/E Circolare n.43/e Direzione Centrale Normativa Roma, 18/11/2016 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Agevolazione del 36% - Acquisto di box auto pertinenziale

Dettagli

I trasferimenti immobiliari

I trasferimenti immobiliari I trasferimenti immobiliari Rent to buy e leasing immobiliare Renttobuye leasing immobliare-a cura Gli istituti LEASING ABITATIVO L.208/2015 art. 1 co. 76-84 Legge di stabilità 2016 - Definizione: E il

Dettagli

Applicabilità dell'imposta sul valore aggiunto alle operazioni immobiliari

Applicabilità dell'imposta sul valore aggiunto alle operazioni immobiliari FORMAZIONE TELEMATICA Applicabilità dell'imposta sul valore aggiunto alle operazioni immobiliari 2 ottobre 2013 LE CESSIONI IMMOBILIARI NELL IVA: LA SEQUENZA DEI CONTROLLI DA EFFETTUARE NICOLA FORTE DOTTORE

Dettagli

Gruppo di lavoro fiscalità immobiliare

Gruppo di lavoro fiscalità immobiliare Gruppo di lavoro fiscalità immobiliare Le altre detrazioni in campo immobiliare Stefania TELESCA 15 maggio 2017 INTERESSI PASSIVI SU MUTUI (Rigo E7) interessi passivi e relativi oneri accessori su mutui

Dettagli

730, Unico 2016 e Studi di settore Pillole di aggiornamento

730, Unico 2016 e Studi di settore Pillole di aggiornamento 730, Unico 2016 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 4 10.03.2016 730: novità oneri detraibili e deducibili 2 I chiarimenti dell Agenzia delle Entrate con la Circolare n 3/E del 2 marzo 2016

Dettagli

Vito SARACINO Dottore Commercialista Revisore Contabile

Vito SARACINO Dottore Commercialista Revisore Contabile DETRAZIONE ACQUISTO BOX AUTO Chiarimenti previsti dalla circolare A.d.E. del 18.11.16, n. 43/E a cura del Dott. Vito SARACINO e in Bitonto (BA) L Agenzia delle Entrate con la circolare n. 43/E del 18 novembre

Dettagli

C I R C O L A R E D I S T U D I O N. 12 / Pagine: 6 Data: 17 marzo 2014

C I R C O L A R E D I S T U D I O N. 12 / Pagine: 6 Data: 17 marzo 2014 C I R C O L A R E D I S T U D I O N. 12 / 2 0 1 4 A: Da: V E Z Z A N I & A S S O C I A T I Pagine: 6 Data: 17 marzo 2014 LA CONVENIENZA DI ACQUISTARE IMMOBILI ASSOGGETTATI A IVA O A IMPOSTA DI REGISTRO

Dettagli

CIRCOLARE N gennaio 2016 LEGGE FINANZIARIA 2016 LE NOVITA PER GLI IMMOBILI

CIRCOLARE N gennaio 2016 LEGGE FINANZIARIA 2016 LE NOVITA PER GLI IMMOBILI CIRCOLARE N. 1 29 gennaio 2016 LEGGE FINANZIARIA 2016 LE NOVITA PER GLI IMMOBILI Dopo l approvazione definitiva da parte del Parlamento è stata pubblicata, sulla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 30.12.2015,

Dettagli

D.ssa Alessandra Brambilla NOTAIO Via dei Bossi n MILANO Tel r.a. Fax

D.ssa Alessandra Brambilla NOTAIO Via dei Bossi n MILANO Tel r.a. Fax Commento al D.L. 4.07.2006 n. 223 convertito nella Legge 4.08.2006 n. 248 (disposizioni di interesse immobiliare) Misure fiscali 1) Sono soggette ad IVA (e quindi a imposta registro, ipotecaria, catastale

Dettagli

Fiscal News N. 72. Rent to Buy : la tassazione del contratto. La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News N. 72. Rent to Buy : la tassazione del contratto. La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 72 05.03.2015 Rent to Buy : la tassazione del contratto Imposizione diretta e indiretta nella fase pre-cessione. Categoria: Finanziaria Sottocategoria:

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 289 17.10.2014 Canoni di locazione non percepiti Il credito d imposta per gli immobili ad uso abitativo. Categoria: Contribuenti Sottocategoria:

Dettagli

NOTA INFORMATIVA N. 11/2011. CONTRATTI DI LEASING IMMOBILIARE: NOVITA DELLA L. 220/2010 cd. Legge di stabilità 2011

NOTA INFORMATIVA N. 11/2011. CONTRATTI DI LEASING IMMOBILIARE: NOVITA DELLA L. 220/2010 cd. Legge di stabilità 2011 Dottori Commercialisti Associati ASSOCIATI: GIOVANNI ALBERTI Professore Ordinario di Economia Aziendale all Università di Verona dottore commercialista revisore legale CLAUDIO UBINI dottore commercialista

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 106 07.04.2016 Bonus mobili giovani coppie Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Unico A cura di Pasquale Pirone In seguito alla Circolare

Dettagli

730, Unico 2016 e Studi di settore

730, Unico 2016 e Studi di settore 730, Unico 2016 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 50 17.05.2016 Detrazione box auto: aspetti dichiarativi A cura di Pasquale Pirone Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Unico Tra le spese

Dettagli

L ACQUISTO DI IMMOBILI RESIDENZIALI: DETRAIBILE IL 50 PER CENTO DELL IVA AI FINI DELLE IMPOSTE SUI REDDITI

L ACQUISTO DI IMMOBILI RESIDENZIALI: DETRAIBILE IL 50 PER CENTO DELL IVA AI FINI DELLE IMPOSTE SUI REDDITI Studio Tributario n. 7-2016/T L ACQUISTO DI IMMOBILI RESIDENZIALI: DETRAIBILE IL 50 PER CENTO DELL IVA AI FINI DELLE IMPOSTE SUI REDDITI Approvato dall Area Scientifica Studi Tributari il 12 febbraio 2016

Dettagli

La fiscalità del leasing prima casa GIANLUCA DE CANDIA DIRETTORE GENERALE ASSILEA. 18 febbraio 2016 ANCE

La fiscalità del leasing prima casa GIANLUCA DE CANDIA DIRETTORE GENERALE ASSILEA. 18 febbraio 2016 ANCE La fiscalità del leasing prima casa GIANLUCA DE CANDIA DIRETTORE GENERALE ASSILEA 18 febbraio 2016 ANCE ASSILEA Associazione Italiana Leasing Cosa prevede il leasing su abitazione principale? Le imposte

Dettagli

Consiglio Nazionale del Notariato

Consiglio Nazionale del Notariato Consiglio Nazionale del Notariato Studio n.7-2016/t L ACQUISTO DI IMMOBILI RESIDENZIALI: DETRAIBILE IL 50 PER CENTO DELL IVA AI FINI DELLE IMPOSTE SUI REDDITI di Nicola Forte (Approvato dall Area Scientifica

Dettagli

Fisco Report - 04/2016. NUOVE AGEVOLAZIONI PER IL LEASING ABITATIVO (legge di stabilità 2016) Antonio Sanges Luglio

Fisco Report - 04/2016. NUOVE AGEVOLAZIONI PER IL LEASING ABITATIVO (legge di stabilità 2016) Antonio Sanges Luglio Fisco Report - 04/2016 NUOVE AGEVOLAZIONI PER IL LEASING ABITATIVO (legge di stabilità 2016) Antonio Sanges Luglio 2016 1 Fisco Report - 04/2016 Con la Legge di stabilità 2016, il legislatore ha introdotto

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA SOCIETARIA E TRIBUTARIA CASTELLANO

STUDIO DI CONSULENZA SOCIETARIA E TRIBUTARIA CASTELLANO AREA FISCALE E SOCIETARIA - RISTRUTTURAZIONI AZIENDALI- trasformazioni-fusioni-scissioni-conferimenti- - FISCALITA INTERNAZIONALE - TAX LEGAL - MERGER & ACQUISITION - GESTIONI PATRIMONI - TRUST COMPANY

Dettagli

RISOLUZIONE - Agenzia Entrate - 22 giugno 2009, n. 163/E

RISOLUZIONE - Agenzia Entrate - 22 giugno 2009, n. 163/E RISoma, 22 giugno 2009 E RISOLUZIONE - Agenzia Entrate - 22 giugno 2009, n. 163/E Oggetto: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Iva. Registro. Imposte ipotecaria e catastale.

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 8 15.01.2016 Agevolazione prima casa: cosa cambia Legge di Stabilità 2016 Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2016 L agevolazione prima casa

Dettagli

Applicazione IVA compravendite e locazioni immobiliari

Applicazione IVA compravendite e locazioni immobiliari Applicazione IVA compravendite e locazioni immobiliari A seguito delle modifiche apportate dal Decreto Legge 22 giugno 2012 nr. 83 Normativa iva di riferimento per locazioni e cessioni di fabbricati Art.

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 38 12.02.2016 Acquisto abitazione principale in leasing: i chiarimenti del Notariato Studio n. 4-2016/T A cura di Gioacchino De Pasquale Categoria:

Dettagli

Page 1/5

Page 1/5 AGEVOLAZIONI Bonus mobili confermato anche per il 2016 di Luca Mambrin Come noto la Legge di Stabilità 2016 ha prorogato al 31.12.2016 la detrazione Irpef del 50%, riconosciuta ai soggetti che usufruiscono

Dettagli

INFORMATIVE BONUS MOBILI E GRANDI ELETTRODOMESTICI: NUOVI CHIARIMENTI

INFORMATIVE BONUS MOBILI E GRANDI ELETTRODOMESTICI: NUOVI CHIARIMENTI Servizio SEAC S.p.A. - 38121 Trento - Via Solteri, 74 Internet: www.seac.it - E-mail: info@seac.it Tel. 0461 805111 - Fax 0461/805161 07 aprile 2016 Informativa n. 26 BONUS MOBILI E GRANDI ELETTRODOMESTICI:

Dettagli

Cedolare secca. I chiarimenti di Telefisco. I chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Cedolare secca. I chiarimenti di Telefisco. I chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 29 05.02.2016 Cedolare secca. I chiarimenti di Telefisco I chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Categoria: Irpef Sottocategoria: Redditi fondiari

Dettagli

DETRAZIONE IRPEF DEL 36% E ALIQUOTA IVA PER IL BOX PERTINENZIALE

DETRAZIONE IRPEF DEL 36% E ALIQUOTA IVA PER IL BOX PERTINENZIALE DETRAZIONE IRPEF DEL 36% E ALIQUOTA IVA PER IL BOX PERTINENZIALE a cura Dott. Antonio Gigliotti L Agenzia delle Entrate nella Risoluzione n. 38/E del 8/2/2008 ha affermato che sulle spese relative a posti

Dettagli

OPERAZIONI SOGGETTE AD I.V.A. OPERAZIONI ESENTI I.V.A.

OPERAZIONI SOGGETTE AD I.V.A. OPERAZIONI ESENTI I.V.A. OPERAZIONI SOGGETTE AD I.V.A. cessione di fabbricati diversi da quelli strumentali per natura, ad esempio gli immobili ad uso abitativo (ecc ), da parte delle imprese costruttrici effettuate entro quattro

Dettagli

LA TASSAZIONE SOSTITUTIVA DEI CANONI DI LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI ABITATIVI PRIME CONSIDERAZIONI

LA TASSAZIONE SOSTITUTIVA DEI CANONI DI LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI ABITATIVI PRIME CONSIDERAZIONI LA TASSAZIONE SOSTITUTIVA DEI CANONI DI LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI ABITATIVI PRIME CONSIDERAZIONI L art. 3 del d.lgs. 14 marzo 2011 n. 23 ha previsto un regime alternativo, applicabile a seguito di esercizio

Dettagli

Agevolazioni fiscali per l acquisto della prima casa

Agevolazioni fiscali per l acquisto della prima casa Agevolazioni fiscali per l acquisto della prima casa Vincenzo D'Andò in Nel periodo di fine, o inizio anno nuovo, maggiormente può capitare di dovere acquistare un immobile. In particolare, acquistando

Dettagli

DICHIARAZIONI DA INSERIRE NEGLI ATTI PORTANTI CESSIONI DI IMMOBILI ABITATIVI E STRUMENTALI DA PARTE DI IMPRESE SOGGETTE AD IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO

DICHIARAZIONI DA INSERIRE NEGLI ATTI PORTANTI CESSIONI DI IMMOBILI ABITATIVI E STRUMENTALI DA PARTE DI IMPRESE SOGGETTE AD IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO (pg)dich.apa-st decbers DICHIARAZIONI DA INSERIRE NEGLI ATTI PORTANTI CESSIONI DI IMMOBILI ABITATIVI E STRUMENTALI DA PARTE DI IMPRESE SOGGETTE AD IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO Legge 4 agosto 2006 numero

Dettagli

I TRASFERIMENTI IMMOBILIARI NELLA FINANZIARIA 2006 E NEL DECRETO VISCO-BERSANI

I TRASFERIMENTI IMMOBILIARI NELLA FINANZIARIA 2006 E NEL DECRETO VISCO-BERSANI I TRASFERIMENTI IMMOBILIARI NELLA FINANZIARIA 2006 E NEL DECRETO VISCO-BERSANI LE PRINCIPALI NOVITA PER I TRASFERIMENTI IMMOBILIARI 1) Finanziaria 2006: (i) regola del prezzovalore e (ii) imposta sostitutiva

Dettagli

730, Unico 2015 e Studi di settore

730, Unico 2015 e Studi di settore 730, Unico 2015 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 17 15.04.2015 Il quadro G: Crediti d imposta I crediti d imposta sui fabbricati e il nuovo Credito d imposta per erogazioni cultura Categoria:

Dettagli

Acquisto box auto: spese detraibili anche senza bonifico Lo ha chiarito oggi l'agenzia delle Entrate con la circolare n. 43/E/2016

Acquisto box auto: spese detraibili anche senza bonifico Lo ha chiarito oggi l'agenzia delle Entrate con la circolare n. 43/E/2016 Acquisto box auto: spese detraibili anche senza bonifico Lo ha chiarito oggi l'agenzia delle Entrate con la circolare n. 43/E/2016 di Marina Crisafi - Box auto acquistato senza bonifico bancario o postale?

Dettagli

OGGETTO: IRPEF Quesiti fiscali: Detrazione per canoni di locazione. Art. 16 TUIR -

OGGETTO: IRPEF Quesiti fiscali: Detrazione per canoni di locazione. Art. 16 TUIR - Risoluzione 200/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 16 maggio 2008 OGGETTO: IRPEF Quesiti fiscali: Detrazione per canoni di locazione. Art. 16 TUIR - Quesito Il Caaf ALFA Srl chiede se la

Dettagli

PROROGA DELLA DETRAZIONE PER L ACQUISTO DI IMMOBILI RISTRUTTURATI DA IMPRESE COSTRUTTRICI E DA COOPERATIVE EDILIZIE

PROROGA DELLA DETRAZIONE PER L ACQUISTO DI IMMOBILI RISTRUTTURATI DA IMPRESE COSTRUTTRICI E DA COOPERATIVE EDILIZIE PROROGA DELLA DETRAZIONE PER L ACQUISTO DI IMMOBILI RISTRUTTURATI DA IMPRESE COSTRUTTRICI E DA COOPERATIVE EDILIZIE Art. 2 Legge 23 dicembre 2009 n. 191 comma 10 LA LEGGE FINANZIARIA PER IL 2010 PREVEDE

Dettagli

LA MANOVRA ANTICRISI LA MINI DEDUZIONE DELL IRAP: ulteriori chiarimenti

LA MANOVRA ANTICRISI LA MINI DEDUZIONE DELL IRAP: ulteriori chiarimenti LA MANOVRA ANTICRISI LA MINI DEDUZIONE DELL IRAP: ulteriori chiarimenti L Agenzia delle Entrate ha fornito con la circolare n. 16/E del 14 aprile del 2009 alcuni chiarimenti sui criteri di deducibilità

Dettagli

NOVITÀ SU CESSIONI E LEASING IMMOBILIARI

NOVITÀ SU CESSIONI E LEASING IMMOBILIARI NOVITÀ SU CESSIONI E LEASING IMMOBILIARI 14/01/2011 09:30 13:30 Dott. Enrico ZANETTI Rovigo Cen.ser Spa PROFILI INTRODUTTIVI NOVITÀ DA ULTIMO INTRODOTTE DALLA L. 220/2010 COMMA 15 UNA SERIE DI MODIFICHE

Dettagli

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI PROSPETTO RIEPILOGATIVO DELLE IMPOSTE INDIRETTE PER I PIÙ FREQUENTI ATTI IMMOBILIARI 1 2 3 4 5 6 7 A Prima casa e/o relative pertinenze - vendita da privato Fabbricato abitativo o non abitativo, e/o sue

Dettagli

Deducibilità IMU e TASI

Deducibilità IMU e TASI Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 140 04.05.2015 Deducibilità IMU e TASI Categoria: Imposte locali Sottocategoria: IMU La Legge di Stabilità 2014 ha introdotto la possibilità di

Dettagli

RISOLUZIONE N.143/E. Roma, 21 giugno 2007

RISOLUZIONE N.143/E. Roma, 21 giugno 2007 RISOLUZIONE N.143/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 21 giugno 2007 OGGETTO: Istanza di Interpello Plusvalenza da cessione di immobile sito all'estero; opzione per l'applicazione dell'imposta

Dettagli

Condominio: spese di ristrutturazione

Condominio: spese di ristrutturazione Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 321 06.11.2014 Condominio: spese di ristrutturazione Categoria: Irpef Sottocategoria: Detrazione 36% Dal 2012, l agevolazione 36%-50% è normativamente

Dettagli

esenti da IVA decorsi cinque anni dall ultimazione dei lavori, qualora il cedente non abbia manifestato l opzione La disciplina del reverse charge

esenti da IVA decorsi cinque anni dall ultimazione dei lavori, qualora il cedente non abbia manifestato l opzione La disciplina del reverse charge ART. 10 PRIMO COMMA N. 8-bis le cessioni di fabbricati o di porzioni di fabbricato diversi da quelli di cui al numero 8-ter), escluse quelle effettuate dalle imprese costruttrici degli stessi o dalle imprese

Dettagli

Detrazione ristrutturazioni: le Faq dell Agenzia delle Entrate

Detrazione ristrutturazioni: le Faq dell Agenzia delle Entrate Detrazione ristrutturazioni: le Faq dell Agenzia delle Entrate Con una circolare l'agenzia delle Entrate risponde ai dubbi posti dai Caf sul bonus fiscale per le ristrutturazioni. Il nostro esperto fa

Dettagli

ABITAZIONI Sono i fabbricati inclusi nelle categorie catastali da A1 ad A9, esclusa la categoria A10 (uffici e studi privati)

ABITAZIONI Sono i fabbricati inclusi nelle categorie catastali da A1 ad A9, esclusa la categoria A10 (uffici e studi privati) ABITAZIONI Sono i fabbricati inclusi nelle categorie catastali da A1 ad A9, esclusa la categoria A10 (uffici e studi privati) CESSIONI (artt.10, c. 1, n. 8-bis - Tab. A, parte II, n. 21 e parte III, nn.

Dettagli

IMMOBILI DECRETO BERSANI (D.L. 223/06)

IMMOBILI DECRETO BERSANI (D.L. 223/06) A TUTTI I SIGG.RI CLIENTI LORO SEDI Agosto, 2006 IMMOBILI DECRETO BERSANI (D.L. 223/06) Il D.L. 223/06 (Decreto Bersani) ha profondamente modificato la disciplina delle cessioni e delle locazioni immobiliari

Dettagli

Modello Redditi 2017 Pillole di aggiornamento

Modello Redditi 2017 Pillole di aggiornamento Modello Redditi 2017 Pillole di aggiornamento N. 44 08.06.2017 Cedolare secca e compilazione del quadro RB Obbligo di dichiarare i redditi derivanti dagli immobili assoggettati a cedolare secca A cura

Dettagli

Circolare N.159 del 23 Ottobre 2013

Circolare N.159 del 23 Ottobre 2013 Circolare N.159 del 23 Ottobre 2013 Il modello opzione IVA per i contratti di locazione. Quando conviene. Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il legislatore con il DL n. 1 del 24.01.2012

Dettagli

Cessione auto per i minimi

Cessione auto per i minimi Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 358 04.12.2014 Cessione auto per i minimi Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Contribuenti minimi Dal momento dell'uscita del contribuente

Dettagli

Cessione immobili: imposte indirette

Cessione immobili: imposte indirette Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 277 09.10.2014 Cessione immobili: imposte indirette Iva, imposta di registro, imposte ipotecarie e catastali Categoria: Imposte indirette Sottocategoria:

Dettagli

LA TASSAZIONE DELLE VENDITE IMMOBILIARI

LA TASSAZIONE DELLE VENDITE IMMOBILIARI LA TASSAZIONE DELLE VENDITE IMMOBILIARI 1) - VENDITE DI FABBRICATI DA IMPRESE COSTRUTTRICI: A) Fabbricato abitativo non di lusso - Prima casa e/o relative pertinenze - venduti da impresa costruttrice (entro

Dettagli

Manovra Bersani - DL 223 del 04/07/2006 convertito con modificazioni dalla L.248 del 04/08/2006 Nuova tassazione degli immobili abitativi e

Manovra Bersani - DL 223 del 04/07/2006 convertito con modificazioni dalla L.248 del 04/08/2006 Nuova tassazione degli immobili abitativi e Manovra Bersani - DL 223 del 04/07/2006 convertito con modificazioni dalla L.248 del 04/08/2006 Nuova tassazione degli immobili abitativi e strumentali: art. 35 dal comma 8 al comma 10 sexies Manovra Finanziaria

Dettagli

Circolare N. 21 del 10 Febbraio 2015

Circolare N. 21 del 10 Febbraio 2015 Circolare N. 21 del 10 Febbraio 2015 Legge di stabilità 2015 - la ritenuta sui bonifici per spese detraibili passa dal 4 all'8% Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, La legge di

Dettagli

fino al 30 giugno 2017

fino al 30 giugno 2017 CIRCOLARE A.F. N.85 del 13 Giugno 2017 Ai gentili clienti Loro sedi Agevolazione acquisti immobili all asta fino al 30 giugno 2017 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che è in scadenza

Dettagli

"REVERSE CHARGE" (Inversione contabile)

REVERSE CHARGE (Inversione contabile) "REVERSE CHARGE" (Inversione contabile) A sensi del 1 comma dell'art. 17 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 i soggetti che effettuano le cessioni di beni e le prestazioni di servizi imponibili sono tenuti

Dettagli

La detrazione del 36% per la ristrutturazione del condominio

La detrazione del 36% per la ristrutturazione del condominio La detrazione del 36% per la ristrutturazione del condominio a cura del dott. Antonio Gigliotti Il limite di 48.000,00 di detrazione delle spese di ristrutturazione degli immobili, dopo le modifiche introdotte

Dettagli

MUNICIPIO DELLA CITTA DEL VASTO Provincia di Chieti R E G O L A M E N T O I M P O S T A M U N I C I P A L E P R O P R I A

MUNICIPIO DELLA CITTA DEL VASTO Provincia di Chieti R E G O L A M E N T O I M P O S T A M U N I C I P A L E P R O P R I A MUNICIPIO DELLA CITTA DEL VASTO Provincia di Chieti R E G O L A M E N T O I M P O S T A M U N I C I P A L E P R O P R I A Approvato con Delibera del C.C. n. 21 del 7 maggio 2012 ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO

Dettagli

Circolare n.20/e. Roma, 18/05/2016

Circolare n.20/e. Roma, 18/05/2016 Circolare n.20/e Direzione Centrale Normativa Roma, 18/05/2016 OGGETTO: Commento alle novità fiscali. Legge 28 dicembre 2015, n. 208 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello

Dettagli

IVA e immobili: cosa cambia dopo il D.L. sviluppo e crescita convertito in legge

IVA e immobili: cosa cambia dopo il D.L. sviluppo e crescita convertito in legge COMITATO REGIONALE TOSCANO GEOMETRI Via Volturno 10/12/C - 50019 Osmannoro - Sesto Fiorentino - FIRENZE Tel. 055/5002380 - Fax 055/5522399 Cod. Fiscale 80011550482 E-mail - comtoscanogeometri@libero.it

Dettagli

CASI OPERATIVI IN MATERIA DI DETRAZIONE 36% - 55% PREVISTE DAL DECRETO CRESCITA

CASI OPERATIVI IN MATERIA DI DETRAZIONE 36% - 55% PREVISTE DAL DECRETO CRESCITA CASI OPERATIVI IN MATERIA DI DETRAZIONE 36% - 55% PREVISTE DAL DECRETO CRESCITA a cura di Giancarlo Modolo Generalità Con il cosiddetto Decreto Crescita il legislatore ha incrementato: al 50% l entità

Dettagli

La tassazione immobiliare alla luce della Finanziaria 2007

La tassazione immobiliare alla luce della Finanziaria 2007 La tassazione immobiliare alla luce della Finanziaria 2007 La tassazione indiretta degli atti di cessione immobiliare per i privati: imposte di registro, ipotecarie e catastali Adolfo RAMPONE 1 2 3 4 QUADRO

Dettagli

Il regime IVA della cessione degli immobili e delle locazioni dopo la conversione del Decreto Legge n. 223/ Premessa

Il regime IVA della cessione degli immobili e delle locazioni dopo la conversione del Decreto Legge n. 223/ Premessa Il regime IVA della cessione degli immobili e delle locazioni dopo la conversione del Decreto Legge n. 223/2006 1. Premessa Dopo l approvazione degli emendamenti, il legislatore ha di nuovo modificato

Dettagli

COMUNE DI MONTONE. Provincia di Perugia. TASI (tributo sui servizi indivisibili) - ANNO 2016 - Informativa per i contribuenti SCADENZE DI VERSAMENTO

COMUNE DI MONTONE. Provincia di Perugia. TASI (tributo sui servizi indivisibili) - ANNO 2016 - Informativa per i contribuenti SCADENZE DI VERSAMENTO COMUNE DI MONTONE Provincia di Perugia TASI (tributo sui servizi indivisibili) - ANNO 2016 - Informativa per i contribuenti SCADENZE DI VERSAMENTO - VERSAMENTO ACCONTO 50% ENTRO IL 16 GIUGNO - VERSAMENTO

Dettagli

La cedolare abbatte l'irpef (normativa 2011)

La cedolare abbatte l'irpef (normativa 2011) La cedolare abbatte l'irpef (normativa 2011) Per i soggetti che hanno optato per la cedolare secca sugli affitti, l obbligo di versare l acconto sulla cedolare a partire già da quest anno fa sorgere il

Dettagli

CESSIONI DI FABBRICATI NELL ESERCIZIO DI IMPRESE. 1. Cessioni di fabbricati a destinazione abitativa e relative pertinenze

CESSIONI DI FABBRICATI NELL ESERCIZIO DI IMPRESE. 1. Cessioni di fabbricati a destinazione abitativa e relative pertinenze CESSIONI DI FABBRICATI NELL ESERCIZIO DI IMPRESE TABELLA TASSAZIONI - ALIQUOTE IVA 1. di fabbricati a destinazione abitativa e relative pertinenze 1.1. di fabbricati a destinazione abitativa effettuate,

Dettagli

lo Scadenzario Tributario del proprietario di casa e del condominio

lo Scadenzario Tributario del proprietario di casa e del condominio lo Scadenzario Tributario del proprietario di casa e del condominio a cura di CONFEDILIZIA MARZO 2017 L M M G V S D 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Promemoria

Dettagli

Bonus 65%: i beneficiari

Bonus 65%: i beneficiari Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 313 03.11.2014 Bonus 65%: i beneficiari Categoria: Irpef Sottocategoria: Detrazione 55% L ambito soggettivo della detrazione del 65% ricomprende

Dettagli

RIDETERMINAZIONE VALORE DI ACQUISTO DEI TERRENI E DELLE PARTECIPAZIONI E RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA

RIDETERMINAZIONE VALORE DI ACQUISTO DEI TERRENI E DELLE PARTECIPAZIONI E RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA Napoli, 18 Gennaio 2017 A TUTTI GLI SPETTABILI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 1/2017 RIDETERMINAZIONE VALORE DI ACQUISTO DEI TERRENI E DELLE PARTECIPAZIONI E RIVALUTAZIONE DEI BENI D IMPRESA La Legge di

Dettagli

ANNO 2014 NOTA OPERATIVA N. 1/2014

ANNO 2014 NOTA OPERATIVA N. 1/2014 ANNO 2014 NOTA OPERATIVA N. 1/2014 OGGETTO: la deducibilità dell Imu. - Introduzione La legge 147/2013 (legge di stabilità 2014), ha introdotto la parziale deducibilità dell Imu dal reddito d impresa e

Dettagli

730, Unico 2016 e Studi di settore

730, Unico 2016 e Studi di settore 730, Unico 2016 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 11 21.03.2016 730: detrazioni per redditi di lavoro dipendente, assimilati e pensione Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: 730 Le detrazioni

Dettagli

Pomara Scibetta & Partners Commercialisti Revisori dei Conti

Pomara Scibetta & Partners Commercialisti Revisori dei Conti Pomara Scibetta & Partners Commercialisti Revisori dei Conti Luciana Pomara Giuseppe Scibetta Onorina Zilioli Alessia Carla Vinci Roberto Scibetta Stefania Zilioli Rosaria Marano Sabrina Iannuzzi Your

Dettagli

LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI DA PARTE DI SOGGETTI IVA (a cura Vincenzo D Andò)

LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI DA PARTE DI SOGGETTI IVA (a cura Vincenzo D Andò) LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI DA PARTE DI SOGGETTI IVA (a cura Vincenzo D Andò) Provvedimento del 14.09.2006: per la locazione di immobili strumentali, l opzione IVA si effettua entro novembre 2006 e per il

Dettagli

Centro Studi FIMAA Torino Tabelle riepilogative delle imposte sui trasferimenti immobiliari in vigore dal 01 gennaio 2016

Centro Studi FIMAA Torino Tabelle riepilogative delle imposte sui trasferimenti immobiliari in vigore dal 01 gennaio 2016 Centro Studi FIMAA Torino Tabelle riepilogative delle imposte sui trasferimenti immobiliari in vigore dal 01 gennaio 2016 Con la collaborazione dei consulenti fiscali FIMAA Torino Dott.sa Annalisa Mosca

Dettagli

Domande Frequenti (F.A.Q.) La tassazione delle plusvalenze derivanti da cessioni immobiliari

Domande Frequenti (F.A.Q.) La tassazione delle plusvalenze derivanti da cessioni immobiliari CORSO DI DIRITTO TRIBUTARIO IL REGIME FISCALE DEI TRASFERIMENTI Domande Frequenti (F.A.Q.) La tassazione delle plusvalenze derivanti da cessioni immobiliari Stefania Lucchese Esperto Tributario Ufficio

Dettagli

Lettera Informativa Novità in materia di immobili Riforma dell imposizione indiretta su locazioni e cessioni immobiliari

Lettera Informativa Novità in materia di immobili Riforma dell imposizione indiretta su locazioni e cessioni immobiliari STUDIO PERETTI CARCATERRA COMMERCIALISTI ASSOCIATI Dott. Paolo Peretti Dott. Andrea Zanotti Avv. Anna Peretti Dott. Roberto Carcaterra Rag. Giovanni Mannoni Rag. Rossella Peretti Dott. Stefano Volpi Dott.

Dettagli

RISOLUZIONE N. 95/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 95/E QUESITO RISOLUZIONE N. 95/E Direzione Centrale Normativa Roma, 3 novembre 2014 OGGETTO: Interpello ordinario - Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. (prezzo valore - articolo 1, comma 497, legge 23 dicembre 2005,

Dettagli

CONTRATTI DI GODIMENTO IN FUNZIONE DELLA SUCCESSIVA ALIENAZIONE DI IMMOBILI. Guida riepilogativa

CONTRATTI DI GODIMENTO IN FUNZIONE DELLA SUCCESSIVA ALIENAZIONE DI IMMOBILI. Guida riepilogativa CONTRATTI DI GODIMENTO IN FUNZIONE DELLA SUCCESSIVA ALIENAZIONE DI IMMOBILI Marzo 2015 L articolo 23 del decreto-legge 12 settembre 2014 n. 133 (c.d. decreto Sblocca Italia) convertito con la legge 11

Dettagli

RISOLUZIONE N. 17/E. Roma, 16 febbraio 2015

RISOLUZIONE N. 17/E. Roma, 16 febbraio 2015 RISOLUZIONE N. 17/E Direzione Centrale Normativa Roma, 16 febbraio 2015 OGGETTO: Interpello - Cessione dal Comune agli assegnatari degli alloggi, di aree già concesse in diritto di superficie Applicabilità

Dettagli

IMU / ICI. Dov'è: via Cavour 28 12022 Busca (CN) Orari: Da lunedì a venerdì 8,30-12,15; mercoledì 14,00-17,00. (B285)

IMU / ICI. Dov'è: via Cavour 28 12022 Busca (CN) Orari: Da lunedì a venerdì 8,30-12,15; mercoledì 14,00-17,00. (B285) IMU / ICI I.M.U. - Imposta Municipale Propria L'Imposta Municipale Propria (comunemente nota come I.M.U.) dal 1/1/2012 ha sostituito l'i.c.i. Sono tenuti alla denuncia e al pagamento dell'i.m.u. i proprietari

Dettagli

Bonus fiscale per le ristrutturazioni: una guida per gli ultimi dubbi

Bonus fiscale per le ristrutturazioni: una guida per gli ultimi dubbi Bonus fiscale per le ristrutturazioni: una guida per gli ultimi dubbi Posso detrarre due interventi sullo stesso immobile? E dei lavori fai da te? E cosa succede col trasferimento mortis causa? L'esperto

Dettagli

OGGETTO: Interpello Agevolazioni prima casa Art. 1, nota II bis), della Tariffa, parte prima, allegata al DPR 26 aprile 1986, n. 131.

OGGETTO: Interpello Agevolazioni prima casa Art. 1, nota II bis), della Tariffa, parte prima, allegata al DPR 26 aprile 1986, n. 131. RISOLUZIONE N. 86/E Roma, 20 agosto 2010 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Interpello Agevolazioni prima casa Art. 1, nota II bis), della Tariffa, parte prima, allegata al DPR 26 aprile 1986, n. 131

Dettagli

COMUNE DI LISCIANO NICCONE Provincia di Perugia

COMUNE DI LISCIANO NICCONE Provincia di Perugia COMUNE DI LISCIANO NICCONE Provincia di Perugia TASI (tributo sui servizi indivisibili) ANNO 2017 Informativa per i contribuenti SCADENZE DI VERSAMENTO - VERSAMENTO ACCONTO 50% ENTRO IL 16 GIUGNO - VERSAMENTO

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio N. 5 del 14 Gennaio 2014 News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Legge di stabilità 2014: aumento delle detrazioni IRPEF per redditi di lavoro dipendente e assimilati Gentile cliente,

Dettagli

Di seguito, si cercherà di analizzare la procedura operativa da seguire per determinare l imposta, accompagnando il tutto con qualche esempio.

Di seguito, si cercherà di analizzare la procedura operativa da seguire per determinare l imposta, accompagnando il tutto con qualche esempio. IMU: come calcolare il saldo di dicembre Saverio Cinieri Con la scadenza del prossimo 17 dicembre per il versamento dell ultima rata IMU, si sta concludendo il primo anno di applicazione della nuova imposta

Dettagli