Lions Clubs International Distretto 108 Tb. Newsletter

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lions Clubs International Distretto 108 Tb. Newsletter"

Transcript

1 Lions Clubs Interntionl Distretto 108 Tb Il sluto del Governtore ENRICO MALUCELLI rccogliere fondi per il nostro "servire". Newsletter Cri Soci, CreAmiche, CriAmici, Cri Lions, è il mese dedicto l crnevle e i veglioni. Simo nel tempo del divertimento, dell spensiertezz, dello scherzo, dell stir. Tuffimoci, nche noi, in quest dimensione in cui l'uomo gurd in fcci ll'uomo, in cui l mscher diviene personggio. Prtecipimo lle feste, i veglioni che, proprio perché orgnizzti d noi Lions, hnno sempre lo scopo di Febbrio è nche il mese del nostro Convegno d'inverno di Reggio Emili, il secondo grnde ppuntmento del Distretto, che ci invit d essere tutti presenti nello spirito utentico dei Lions che si vogliono ri-trovre, ri-vedere, riconfermre nell condivisione dei principi dell'etic e degli scopi dell nostr grnde fmigli. Le ttività e le inizitive previste sono dvvero tnte e tutte coinvolgenti. Se le fissimo tutte in gend non c'è uno spzio vuoto. Leggimo il clendrio e, soprttutto, prtecipimo lle serte. "Lions è bello perché simo noi con noi". Un bbrccio N Lionsnotizie notizirio telemtico vvito dl Consiglio dei Governtori scricbile on-line Enrico Mlucelli Interntionl news 4-8 Conferenze per l'afric (Brzzville, Congo) 7-10 Corso per l Formzione Docenti Are Costituzionle IV: Europ (Lisbon, Portogllo)

2 IN PRIMO PIANO 14 Mrtedì 17 Giovedì 19 Sbto 21 Domenic 22 Lunedì 23 Mrtedì 24 Sbto 28 Convegno d Inverno Agend del Governtore Giovedì 5 Venerdì 6 Sbto 7 Domenic 8 Mrtedì 10 Giovedì 12 Sbto 14 Convegno d'inverno Reggio E. Gbinetto Distrettule Reggio E. Visit ufficile: L.C. Ferrr Europ Poggio Rentico Visit ufficile: L.C. Argent Terre del Primro - Leo Club Argent Reggio Emili convegno sul tem distrettule Bcri e MJF - L.C. Finle Emili Visit ufficile: L.C. Bologn Cslecchio G. Mrconi - Leo Bologn Visit ufficile: L.C. Bologn Felsin Nel 40 nno di costituzione del Distretto " Lions llo specchio" Noi con Noi per un'etic del fre Presso BestWestern Clssic Hotel - Vi L. Psterur 121 /C Reggio Emili - Convegno d Inverno Progrmm: ore 8.45 registrzione prtecipnti ore 9.30 cerimoni di pertur ore 9.50 Governtore - Relzione sullo stto del Distretto ore Governtore - Presentzione del Convegno ore Relzioni Mtteo Sssi Vice Sindco Comune di Reggio Emili Assessore l Welfre, con deleg Economi solidle, Politiche socili, snitrie e del lvoro, Diritto ll cs, Centri socili; gli Affri generli ed ll Protezione civile Slvtore de Frnco Direttore Servizio Formzione, Qulità, Rpporti con Università e Terzo Settore Aziend Ospedlier S. Mri Nuov I.R.C.C.S Reggio Emili Ginn Fontnesi Docente Liceo scientifico Aldo Moro Reggio Emili Sirio Mrcinò Direttore RivistThe Lion ore Interventi ore Premizione - Concorso Poster dell Pce ore Chiusur dei lvori Al termine dei lvori del convegno è previst un colzione di lvoro su prenotzione. Il costo è di 25,00 Si preg di prenotrsi entro lunedì invindo un mil ll segreteri Distrettule. Distretto 108 Tb news Visit ufficile: L.C. Sn Giovnni Persiceto Premio Tricolore - Reggio Emili Visit ufficile: L.C. Bologn S. Lzzro Visit ufficile: L.C. Argelto S. Michele - L.C. Cstel d'argile Conferenz su L Tutel dei minori strnieri non ccompgnti - L.C. Grizzn (Circolo Ufficili) Conferenz su Lo stile itlino - L.C. Bologn Visit ufficile: L.C. L Spezi Host - Leo Club L Spezi Reggio Emili Convegno su service nzionle Visit ufficile: L.C. Crevlcore 28 Convegno Service Nzionle HELP Presso l Università degli Studi di Moden e Reggio Emili ~Aul Mgn Pietro Mnodori Reggio Emili, vileallegri 9 si terrà il Convegno per l promozione del Service Nzionle HELP. Interventi: HELPEMERGENZALAVORO emergenz ttule e prospettive dr. Giuseppe Innocenti Consulente del lvoro e pst-governtore Lions distretto 108Tb LUDOPATIA dll prevenzione ll cur dr.ss Angiolin Dodi - Docente Contrtto c/o Diprtimento di Medicin Dignostic, Clinic e di Snità Pubblic dell Università di Moden e Reggio Emili - Direttrice del Progrmm Dipendenze Ptologiche per il Diprtimento di Slute Mentle e Dipendenze PtologicheASLReggio Emili Mtteo Iori Presidente del CONAGGAeAssocizione Centro Socile Pp Giovnni XXIII dr. Luigi Petzzini ReferenteASLReggio Emili per il gioco d zzrdo SOVRAINDEBITAMENTO E USURA Avv. Gincrlo Trquini già Procurtore dell Repubblic di Bresci, vvocto presso il foro di Reggio Emili Al termine, seguirà il prnzo ~ 27 Per prenotzioni si preg gentilmente di contttre il rispettivo cerimoniere di Club entro e non oltre il 22 p.v.

3 Appuntmenti dei Clubs Distretto 108 Tb news Visit mostr Il viggio oltre l vit. Gli Etruschi e l ldilà Lions Club Bologn Sn Petronio - L.C. Bologn Felsin - L.C. Bologn Sn Vitle Vlle dell Idice: presso il Museo dell Città in Plzzo Pepoli Museo dell Stori di Bologn, Vi Cstiglione 8, lle , visit guidt dll Archeolog dott. ss Brbr Fenz ll Mostr Il viggio oltre l vit. Gli Etruschi e l ldilà, tr cpolvori e reltà virtuli. Nutrire il pinet, energi per l vit Interclub Lions Club Bologn Colli A.Murri - L.C. Grizzn Morndi - L.C. Cstel d Aino - L.C. Cstiglione dei Pepoli: presso l sede del CEFAL - vi Toscn 1, Bologn, e Circoscrizione lle sert/service nell'mbito del tem di studio nzionle "Alimentre il Pinet, Energi per l vit" dedict ll Fondzione Bersni, e l ricordo del sentore Bersni. Presiede l sert l'officer incricto dott. Ivno Bttgli, che trtterà il tem: "Produrre Energi e Slute per vivere meglio e più lungo". Il Presidente dell Fondzione, ing. Ginpiero Monfrdini, illustrerà: "L Terr: risors prezios per l'utosviluppo dei popoli". Il nipote di Bersni, Luc Svorni, concluderà gli interventi. 1 2 I pregi dell età vnzt Interclub Lions Club Bologn Vlli Lvino Smoggi - L.C. Vlli Sven e Smbro: presso Aemili Hotel di Bologn in Vi Zccherini Alvisi, 16 interclub dl titolo I pregi dell età vnzt il cui Reltore srà il Prof. Domenico Cucinott. Fest di Crnevle Lions Club Bologn Colli A.Murri - L.C.Bologn Cslecchio G. Mrconi - Leo Club Bologn: presso Ristornte Vlfiore, vi Lmbertini 20, Sn Lzzro di Sven, lle Fest di Crnevle. Rccolt fondi e lotteri destinti l Service Distrettule Mesoteliom. Aperto ll prtecipzione pritetic di tutti i Clubs dell 1 Circoscrizione. Sert dedict l Tngo Interclub Lions Club Bologn Crducci Cstel Mggiore - L.C. Bologn Sn Luc - L.C. Cstel D Aino F. Rizzoli - L.C. Budrio: presso Nonno Rossi lle sert dedict l Tngo. Grnde fest di Crnevle Lions Club Molinell: con i Lions Club di: Molinell, Sn Pietro in Csle, Minerv Minerbio, Mllbergo Lyd Borelli, Budrio, Villnov Cstenso, Argelto Sn Michele, Cstello D Argile Pinur del Reno, l Hotel Svoi Regency di Bologn Vi del Pilstro 2, lle grnde fest di Crnevle con dnze e music dl vivo. Fest di Crnevle Lions Club Cstello di Serrvlle Bononi: nell pizz Cstelletto Cstello di Serrvlle lle 14.30, fest di Crnevle con music, dolci, intrttenimento per i bimbi, gr e st di dolci scopo benefico e premi lle mschere più belle. Fest di fine Crnevle Lions Club Bologn Bologn Pinoro degli Ariosto: presso l Hotel Svoi Regency di Bologn Vi del Pilstro 2, fest di fine Crnevle. Nel corso dell evento, llietto d music, si effettuerà un lotteri benefic fvore dell Fondzione LCIF fvore dell cmpgn contro il morbillo. Progetto Coron Lions Club Vlli Sven e Smbro: presso l Istituto Alberghiero B.Scppi di Cstel Sn Pietro Terme, riprende il Progetto Coron, percorso di incontri nelle scuole con i giovni di 14 i 18 nni con il tem dell lott ll lcolismo giovnile. Visit ufficile Governtore Lions Club Bologn Sn Lzzro: presso l Hotel Svoi Regency lle visit ufficile del Governtore. Tombol Intermeeting Lions Club Vl Snterno - Lions Club Imol Host - Rotry Club Imol: grnde tombol fvore del service "Anzini cretivi. L tutel dei minori strnieri non ccompgnti Interclub Lions Club Grizzn Morndi - L.C. Cstel d Aino - L.C. Bologn Sn Petronio - L.C. Budrio - L.C. Sn Pietro in Csle - L.C. Bologn Felsin - L.C. Bologn Sn Vitle: presso il Circolo Ufficili Bologn, Vi Mrsl, 12 lle L tutel dei minori strnieri non ccompgnti. L rgomento, illustrto dl giudice tutelre di Reggio Emili, Luc Rmponi, viene trttto nell mbito del Progetto Amministrtore di Sostegno e si vvle dell presenz e dell pporto del coordintore vv. Frncesc Vitulo. Lo stile itlino: rte itlin, stori di un collezione Lions Club Bologn - L.C. Bologn Archiginnsio: presso il Royl Hotel Crlton lle Lo stile itlino: rte itlin, stori di un collezione. Reltori: Prof. Crlo Brnzgli e Mssimo Cirulli

4 Distretto 108 Tb news 1 e2 Circoscrizione Unione politic Europe è un mito o un reltà rggiungibile? Lions Club Bologn Vlli Lvino Smoggi - L.C. Bologn Sn Luc - L.C. Bologn Crducci Cstel Mggiore L.C. Budrio: presso AEMILIA Hotel o Hotel Bologn Fier (Pizz dell Costituzione, 1 ex Unwy) meeting sull rgomento: Unione politic Europe è un mito o un reltà rggiungibile?. Reltore Prof. A. Di Pietro. Cen con delitto Interclub Lions Club Bologn Sn Petronio - L.C. Budrio - L.C. Bologn Sn Vitle: nell splendid sl dell Music nell bsilic di Sn Petronio lle Cen con delitto in Sn Petronio un sert prticolre con l prtecipzione dell ttore Giorgio Comschi; si entr d Corte Glluzzi. Progetto Coron Lions Club Vlli Sven e Smbro: presso l Istituto Alberghiero B.Scppi di Cstel Sn Pietro Terme, riprende il Progetto Coron, percorso di incontri nelle scuole con i giovni di 14 i 18 nni con il tem dell lott ll lcolismo giovnile. Incontro sul tem Stori dell clligrfi Lions Club Bologn Colli A.Murri: presso Hotel Clzvecchio, lle incontro con l Dott.ss Brbr Clzolri, clligrf, sul tem Stori dell clligrfi (www.brbrclzolri.com) Circoscrizione Lions Club Ferrr Estense: Convivile di Crnevle Lions Club Snt Mri Mddlen Alto Polesine: convivile di Crnevle per rccolt fondi d destinre i services del Club. Fest di beneficenz Un Bllo in Mscher Lions Club Ferrr Estense - L.C. Ferrr Ercole I D Este: presso il Kontiki di Vigrno Minrd (FE),vi Cento 149 lle soci e non-soci sono invitti ll fest di beneficenz Un Bllo in Mscher. Fest di Crnevle Lions Club Bondeno: presso Osi Zrd Settepolesini di Bondeno (Fe) lle Fest di Crnevle con rccolt fondi pro Service. Sert convivile lle 20.15, sert convivile con l prtecipzione di Stefno Bottoni, idetore e direttore rtistico del Ferrr Buskers Festivl. Presentzione dell pubbliczione "Dl Cstello ll Città" Lions Club Bondeno: presso il Ristornte Tssi - Vile dell Repubblic Bondeno lle 20.00, presentzione dell pubbliczione sull stori di Bondeno "Dl Cstello ll Città" cur dell'architetto Andre Clnc Sert convivile Lions Club Moden Estense: presso il Ristornte Vinicio, Vi Emili Est 1526 Moden, convivile con l prtecipzione di Angelo Cloi sul tem Le esperienze di un bnchiere lle prese con il cpitlismo finnzirio. Le pillole di Ercole Lions Club Cstelfrnco Emili - Nonntol: presso il tetro di Bomporto rppresentzione tetrle Le pillole di Ercole dell Compgni Bssocomodo. I proventi srnno dti d AUSER ed ll scuol mtern di Sorbr. Service per l silo prrocchile 4 Circoscrizione Lions Club Finle Emili: presso l Bocciofil Meridin di Mss Finlese, service trdizionle fvore dell'asilo Prrocchile. Ricorre il Decennle e nell'occsione il Governtore Enrico Mluccelli consegnerà il M.J.F. ll memori del Socio defunto Giulino Borsri, idetore, promotore e sostenitore del Service nell' nno socile 2005/2006, fino, purtroppo, ll su diprtit. Snt Mess ll memori dei Soci defunti del Club, seguire l ttesissimo lucullino prnzo perto i Lions ed ll cittdinnz ed in chiusur lotteri con ricchi premi di provenienz suinicol.

5 Distretto 108 Tb news Socil Network: i pericoli per l fmigli Lions Club Crpi Host: presso il Tetro Comunle di Crpi lle 21.00, conferenz pubblic, che vrà come protgonist l fmos criminolog Robert Bruzzone, sul tem dei pericoli dell'uso di internet d prte dei nostri rgzzi. Convivile con le musiche di Alberto Gusti Lions Club Mirndol: presso il Fondo Vill Tglit, Mirndol, sert convivile. Allieternno l sert, in prossimità del crnevle, le musiche di Alberto Gusti. Convivile per l ultimo di Crnevle Lions Club Moden Estense: convivile in occsione dell ultimo di Crnevle presumibilmente con l intervento dell Fmigli Pvironic, le mschere dell città. Convivile Lo stto di slute delle nostre imprese Lions Club Mirndol: presso l Osteri L Cntin, Medoll, sert convivile. Tem dell sert Lo stto di slute delle nostre imprese. Interverrnno il Presidente Confindustri di Moden Dott. Wlter Ciumi e il Presidente dell Ordine dei Consulenti del Lvoro di Moden, Rg. Robert Sighinolfi. Convivile con Michele d Andre Interclub Lions Club Moden Estense - L.C. Moden Host - L.C. Moden Wiligelmo - L.C. Moden Romnic: presso il Ristornte Vinicio, Vi Emili Est 1526 Moden convivile con l prtecipzione di Michele d Andre con proiezione di filmti nche inediti sull Prim Guerr Mondile. Centenrio dell Prim Guerr Mondile 4 Circoscrizione Intermeeting L.C. Crpi A. Pio - L.C. Cstelfrnco Nonntol - L.C. Finle Emili - L.C. Mirndol: presso i sloni del Fondo Vill Tglit di Mirndol celebrzione "CENTENARIO 1^ GUERRA MONDIALE ". Reltore il romno dott. Michele D' Andre, un pssto nell dirigenz del Quirinle, sul tem "Chiuso per l guerr, ripertur dopo l vittorios pce", divgzioni sul Quindici Diciotto. 5 Circoscrizione Divent Dontore di Midollo Osseo, Divent un Eroe Sconosciuto Lions Club Reggio Emili - L.C. L Gugli Mtilde di Cnoss - L.C. Cnoss Vl d Enz - L.C. Regium Lepidi e Cispdn: presso Aul Mgn dell Università di Reggio Divent Dontore di Midollo Osseo, Diventun Eroe Sconosciuto. PROGRAMMA Sluti delle Autorit e del Governtore del Distretto 108 Tb Prof. Enrico Mlucelli Modertore Dr. G. Mzzi A COSA SERVE IL TRAPIANTO DI MIDOLLO OSSEO? Dr. F. Merli IL PUNTO DI VISTA DI CHI RICEVE IL TRAPIANTO pziente ADMO TECNICHE DI RACCOLTA E PROCESSO DI BANKING DELLE CELLULE STA MINALI Dr. R. Bricchi IL PUNTO DI VISTA DI CHI DONA IL MIDOLLO OSSEO pziente ADMO INFORMAZIONI UTILI PER DIVENTARE DONATORE DI MIDOLLO OSSEO F. Mrzi - G. Del Rio PRESENTAZIONE PROGETTI SCOLASTICI E PREMIAZIONE RINGRAZIAMENTI 7

6 5 Circoscrizione Distretto 108 Tb news Fest di Crnevle Lions Club Cnoss Vl d Enz: presso il pnificio reggino D Edo e Lorett fest di Crnevle Bcclà e chicchiere. Meeting con il Professor Mrco Gestri Lions Club Scndino: presso il Ristornte Sider Prk di Rubier, sito ivi ll Vi Del Ponte n. 4/A, IV Meeting "Le prospettive socio-politiche-economiche dell'unione Europe nel 2015". Reltore srà il Prof. Mrco GESTRI, Professore ordinrio di Diritto dell Unione europe nell Fcoltà di Giurisprudenz dell Università di Moden e Reggio Emili Convegno "Divent dontore di midollo osseo, divent un eroe sconosciuto" Interclub zone Prm: presso l'auditorium dell'assistenz Pubblic in vi Gorizi 2/, Prm lle convegno sul tem di studio distrettule "Divent dontore di midollo osseo, divent un eroe sconosciuto". Torneo benefico di burrco Lions Club Colorno L Reggi: presso il President Tennis Club - Vi Fornello 2, Bsilicnov Prm lle 15.00, torneo benefico di burrco fvore dell F.O.P.. Consegn Mmmotome Elite ll Ospedle S. Andre Lions Club L Spezi degli Ulivi: presso l Divisione di Senologi dell Ospedle S. Andre dell Spezi lle 11.00, ll presenz delle mssime utorità cittdine e snitrie, dell stmp e dell TV locle, cerimoni di consegn del Mmmotome Elite, pprecchio per l dignosi precoce del crcinom mmmrio (vlore euro) donto dl nostro Club grzie i proventi delle ttività di Ottobre/Novembre. Fest di Crnevle Tr mschere e cuori Lions Club Lerici Golfo dei Poeti: presso il Ristornte Cristobl di Lerici lle Fest di Crnevle e di Sn Vlentino "Tr mschere e cuori. Jzz in Lerici Lions Club Lerici Golfo dei Poeti: presso il Tetro Astori di Lerici lle Jzz in Lerici - concerto jzz benefico - Beppe Di Benedetto Quintet. Convivile Arte ed Expo Lions Club Colorno L Reggi: presso il Ristornte Mxim s, Vile Mentn 142, Prm lle 20.00, convivile con conferenz di Giusi Znichelli, dl titolo Arte ed Expo. Crisi e democrzi, l Unione Europe e le politiche per il lvoro e l occupzione Lions Club L Spezi degli Ulivi: presso l sl dell Confindustri, Vi Don Minzoni 2, L Spezi lle 9.45, tvol rotond dl tem: Crisi e democrzi, l Unione Europe e le politiche per il lvoro e l occupzione. Interverrnno tr gli ltri: Dott. Giorgio Bucchioni, Presidente Confindustri L Spezi On. Brndo Benifei, Prlmentre Europeo Dott. Alessndro Pollio, ssessore lle Politiche Giovnili Prof. Enrico Clossi, Istituto Universitrio Europeo Torneo di burrco benefico Lions Club Prm Mri Luigi: lle torneo di Burrco benefico, orgnizzto per l rccolt fondi d destinre l Centro Diurno "Cs Azzurr" - Associzione Trumi, un centro che si occup dell ribilitzione, nell fse post-ospedlier, di persone colpite d trumi crnici. Per informzioni segretri del Club: Incontro C er un volt...un cntstorie in ziend 6 Circoscrizione Lions Club Prm Mri Luigi: presso il Grnd Hotel de l Ville, Lrgo Clmndrei n. 11 Prm - lle Incontro "C'er un volt...un cntstorie in ziend" con Pier Gicconi, utrice dell'omonimo libro, psicoterpeut, docente, formtrice e consulente per le ziende. Come si f portre l etic l lvoro e migliorre il clim in ziend/in studio, con l usilio dei miti e delle fvole. L fvol come mezzo per ritrovre il potenzile umno illimitto, cretivo e risolutorio, che d solo è in grdo di portre il cmbimento nche in ziend. Csi concreti trtti dll'esperienz professionle di Pier Gicconi, in cui le fibe sono stte pplicte con successo.

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni.

a Crediamo nel concetto di cucina a chilometro zero e nei prodotti di stagione, crediamo nel rispetto dell ambiente e delle tradizioni. Credimo nel concetto di cucin chilometro zero e nei prodotti di stgione, credimo nel rispetto dell mbiente e delle trdizioni. L nostr propost enogstronomic è bst sull riscopert delle ricette più semplici

Dettagli

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura .S.: - - IC GIOVNNI XXIII/CESTE MIICBC (CF: ) nno Finnzirio: Ftture registro unico Ftture trovte: Numero- Dt Prg Reg Procoll o /B - -- /B - -- /B - -- Tipo Doc fttur fttur fttur Numero Fttur V- /M Dt Fttur

Dettagli

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi

11. Attività svolta dall Agenzia, risorse e aspetti organizzativi 11. Attività svolt dll Agenzi, risorse e spetti orgnizztivi 11.1 Attività istituzionle svolt i sensi dell Deliberzione istitutiv In un vlutzione complessiv delle ttività svolte dll Agenzi i sensi dell

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA n u m e r o m o n o g r f i c o IL DIRIGENTE SCOLASTICO IN EUROPA PREMESSA Nell Comuniczione dell Commissione Europe del 3 luglio 2008, intitolt Migliorre le competenze per il 21 secolo: un ordine del

Dettagli

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine

YOGURT. Dosi per. 150 più secondo il. fermenti. eccezionalee. il nostroo lavorare. intestino. forma. Alla fine YOGURT FATTO IN CASAA CON YOGURTIERA Lo yogurt ftto in cs è senz ltro un modoo sno per crere un limento eccezionlee per l nostr slute. Ricco di ltticii iut intestino fermenti il nostroo lvorre meglioo

Dettagli

Azienda ULSS n. 9 Treviso Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica

Azienda ULSS n. 9 Treviso Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica ULSS9 Azienda ULSS n. 9 Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica ELEZIONI EUROPEE E AMMINISTRATIVE DEL 25 MAGGIO 2014 DESIGNAZIONE dei DIRIGENTI MEDICI AUTORIZZATI al RILASCIO dei

Dettagli

Bando Tipologia A (20 tirocini)

Bando Tipologia A (20 tirocini) Bando Tipologia A (20 tirocini) Destinazioni e periodo di realizzazione dei tirocini: Irlanda - 5 tirocini Regno Unito - 2 tirocini Spagna - 8 tirocini Germania - 3 tirocini Francia - 2 tirocini L'esperienza

Dettagli

Prot. N 8502/A32 Augusta lì, 18/09/2014

Prot. N 8502/A32 Augusta lì, 18/09/2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia 3 ISTITUTO COMPRENSIVO STTLE "SLVTORE TODRO" 96011 UGUST (SR) - Via Gramsci - 0931/993733-0931/511970

Dettagli

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio *

Le spese di ricerca e sviluppo: gestione contabile ed iscrizione in bilancio * www.solmp.it Le : gestione contbile ed iscrizione in bilncio * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Le sono esminte nei seguenti spetti: Il presente elborto è trtto d: definizione

Dettagli

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ

INTERCONNESSIONE CONNETTIVITÀ EMC VMA AX 10K EMC VMAX 10K fornisce e un'rchitettu ur scle-out multi-controlller Tier 1 rele e che nsolidmento ed efficienz. EMC VMAX 10 0K utilizz l stess s grntisce lle ziende con stemi VMAX 20 0K e

Dettagli

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo

Variazioni di sviluppo del lobo frontale nell'uomo Istituto di Antropologi dell Regi Università di Rom Vrizioni di sviluppo del lobo frontle nell'uomo pel Dott. SERGIO SERGI Libero docente ed iuto ll cttedr di Antropologi. Il problem dei rpporti di sviluppo

Dettagli

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x

si definisce Funzione Integrale; si chiama funzione integrale in quanto il suo * x Appunti elorti dll prof.ss Biondin Gldi Funzione integrle Si y = f() un funzione continu in un intervllo [; ] e si 0 [; ]; l integrle 0 f()d si definisce Funzione Integrle; si chim funzione integrle in

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

Ordinanza n. 27 del 12 marzo 2013

Ordinanza n. 27 del 12 marzo 2013 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 27 del 12 marzo 2013 Controllo dei progetti

Dettagli

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE VERSO L ESAME DI STATO LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE Soluzioni di quesiti e prolemi trtti dl Corso Bse Blu di Mtemti volume 5 [] (Es. n. 8 pg. 9 V) Dell prol f ( ) si hnno le seguenti informzioni, tutte

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 1 giugno 2012 Sospensione, ai sensi dell'articolo 9, comma 2, della legge 27 luglio 2000, n. 212, dei termini per l'adempimento degli obblighi tributari

Dettagli

L agenda dei lavori dovrebbe essere così articolata:

L agenda dei lavori dovrebbe essere così articolata: CERIMONIALE Sotto questo sostantivo si intendono quell insieme di norme e consuetudini attenendosi alle quali qualsiasi manifestazione ha uno svolgimento ordinato ed armonico. Il Cerimoniale che noi proponiamo

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

a) Dopo che avrò dormito starò meglio

a) Dopo che avrò dormito starò meglio SA00001 Qul è il complemento predictivo del soggetto nell frse: Mrio scoltv silenzioso, ffscinto dlle prole del professore? SA00002 Qule delle seguenti frsi contiene un predicto SA00003 Qul è l ttributo

Dettagli

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata Comprzione delle performnce di 6 cloni di Gmy d ltitudine elevt 1 / 46 Motivzioni Selezione clonle IAR-4 Lo IAR-4 è stto selezionto in mbiente montno d un prticolre popolzione di mterile stndrd, dll qule

Dettagli

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI

GUIDA INCENTIVI all ASSUNZIONE e alla CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI GUIDA ll ASSUNZIONE e ll CREAZIONE d IMPRESA AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIONI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALI Aggiornt l 31 gennio 2015 PROGRAMMA POT Pinificzione Territorile Opertiv PROGRAMMA POT Pinificzione

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ, VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ AI FINI IVA Modello 9/11 DIHIRZIONE DI INIZIO TTIVITÀ, VRIZIONE DTI O ESSZIONE TTIVITÀ I FINI IV (IMPRESE INDIVIDULI E LVORTORI UTONOMI) Informativa sul dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del

Dettagli

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW

STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Cod. 1879.185M STUD FOTOVOLTAICO 16 LED 1.2W CW Crtteristiche tecniche Corpo in lluminio pressofuso Portello di chiusur vno cblggio/btterie in termoindurente Riflettore in lluminio vernicito binco Diffusore

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

FARE IN MODO EHE SI REALIZZI. Guida Allo Sviluppo Dei Progetti Di Club

FARE IN MODO EHE SI REALIZZI. Guida Allo Sviluppo Dei Progetti Di Club FARE IN MODO EHE SI REALIZZI Guida Allo Sviluppo Dei Progetti Di Club FARLO ACCADERE! I Lions clubs che organizzano progetti di servizio utili alla comunità hanno un impatto considerevole sulle persone

Dettagli

Sommario GIOVANI... 5 DONNE... 7. iscritti nelle liste. di mobilità IRAP... 24. Basilicataa. Piemontee Sicilia Toscana.

Sommario GIOVANI... 5 DONNE... 7. iscritti nelle liste. di mobilità IRAP... 24. Basilicataa. Piemontee Sicilia Toscana. lle ASSUN ZIONI AGEVOLAZIONI SU DISPOSIZIO NI NAZIONALI, REGIONALI E PROVINCIALII Guid 2013 PROGRAMMAA POT Pinificzione territorile opertiv Aggiornt l 31 dicembre 20133 Sommrio PRINCIPI GENERALI... 4 GIOVANI...

Dettagli

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1

La scelta di equilibrio del consumatore. Integrazione del Cap. 21 del testo di Mankiw 1 M.Blconi e R.Fontn, Disense di conomi: 3) quilirio del consumtore L scelt di equilirio del consumtore ntegrzione del C. 21 del testo di Mnkiw 1 Prte 1 l vincolo di ilncio Suonimo che il reddito di un consumtore

Dettagli

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE

NOME BUBBICO ROCCO LUIGI CODICE FISCALE Riservto ll Poste itline Sp N. Protocollo t di presentzione UNI CONORME AL PROVVEIMENTO AGENZIA ELLE ENTRATE EL 000 E SUCCESSIVI PROVVEIMENTI Periodo d'impost 0 COGNOME COICE ISCALE Informtiv sul trttmento

Dettagli

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC)

4. Trasporto pubblico non di linea: taxi e noleggio con conducente (NCC) 4. Trsporto pubblico non di line: txi e noleggio con conducente (NCC) L domnd di mobilità dei cittdini incontr un corrispondente offert delle diverse modlità di trsporto, sull bse delle crtteristiche degli

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO

IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO dopo il TERREMOTO IL PIANO CASA PER LA TRANSIZIONE E L AVVIO DELLA RICOSTRUZIONE GUIDA PER IL CITTADINO Assicurare la ricostruzione di case e imprese secondo tempi certi e procedure snelle, garantendo

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n.

AUTOVALORI ED AUTOVETTORI. Sia V uno spazio vettoriale di dimensione finita n. AUTOVALORI ED AUTOVETTORI Si V uno spzio vettorile di dimensione finit n. Dicesi endomorfismo di V ogni ppliczione linere f : V V dello spzio vettorile in sé. Se f è un endomorfismo di V in V, considert

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

1 BONOLI ALESSANDRA 12/02/56 RA 199,00 *** 2 MARABINI PAOLA 14/12/55 RA 190,00 3 TADOLINI MARCO 30/12/56 BO 186,00

1 BONOLI ALESSANDRA 12/02/56 RA 199,00 *** 2 MARABINI PAOLA 14/12/55 RA 190,00 3 TADOLINI MARCO 30/12/56 BO 186,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

GUIDARE GLI ALTRI VITA I LEO CLUB

GUIDARE GLI ALTRI VITA I LEO CLUB GUIDARE GLI ALTRI PER LA VITA I LEO CLUB PREPARANO I GIOVANI AD UNA VITA DA LEADER FATE LA DIFFERENZA... CAMBIATE IL MONDO... SPONSORIZZATE UN LEO CLUB Quando si crea un Leo club locale, i giovani della

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Maggio 2013. A cura di

Maggio 2013. A cura di DOSSIER SUI COMUNI DELL EMILIA ROMAGNA COLPITI DAL SISMA Maggio 2013 A cura di INDICE Premessa: il quadro attuale ad un anno dal terremoto 3 1. I Comuni colpiti dal sisma: alcuni dati 5 2. Analisi comparata

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

Definizioni fondamentali

Definizioni fondamentali Definizioni fondmentli Sistem scisse su un rett 1 Un rett si ce orientt qundo su ess è fissto un verso percorrenz Dti due punti qulsisi A e B un rett orientt r, il segmento AB che può essere percorso d

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1).

Epigrafe. Premessa. D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311 (1). D.Lgs. 29-12-2006 n. 311 Disposizioni correttive ed integrtive l D.Lgs. 19 gosto 2005, n. 192, recnte ttuzione dell direttiv 2002/91/CE, reltiv l rendimento energetico nell'edilizi. Pubblicto nell Gzz.

Dettagli

4 CORRI SUL MARE. Classifica generale

4 CORRI SUL MARE. Classifica generale Dt Gr Ctegori 4 CORRI SUL MARE domenic 23 febbrio 2014 4 Corri sul Mre Generle Clssific generle pos pett. tlet sex ct. p.ct tem nz rce time rel time gp medi 1 116 BATTELLI Polo M Clcestruzzi Corrdini 00:42:39

Dettagli

ALLEGATO I PERIZIA DI STIMA RELATIVA AL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DELL IMMOBILIE OGGETTO DI DISMISSIONE SITO IN

ALLEGATO I PERIZIA DI STIMA RELATIVA AL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DELL IMMOBILIE OGGETTO DI DISMISSIONE SITO IN ISTITUTO NZIONLE PER L SSICURZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LVORO CONSULENZ TECNIC PER L EDILIZI SETTORE II COSTRUZIONI D USO DIREZIONLE!! PERIZI DI STIM RELTIV L PIU PROILE VLORE DI MERCTO DELL IMMOILIE

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016 decima edizione In collaborazione con Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Dipartimento di Scienze linguistiche e letterature straniere

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) =

1 b a. f(x) dx. Osservazione 1.2. Se indichiamo con µ il valore medio di f su [a, b], abbiamo che. f(x) dx = µ(b a) = Note ed esercizi di Anlisi Mtemtic - (Fosci) Ingegneri dell Informzione - 28-29. Lezione del 7 novembre 28. Questi esercizi sono reperibili dll pgin web del corso ttp://utenti.unife.it/dmino.fosci/didttic/mii89.tml

Dettagli

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008

ANALISI REALE E COMPLESSA a.a. 2007-2008 ANALISI REALE E COMPLESSA.. 2007-2008 1 Successioni e serie di funzioni 1.1 Introduzione In questo cpitolo studimo l convergenz di successioni del tipo n f n, dove le f n sono tutte funzioni vlori reli

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014

ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ai sensi dell art. 26 della Legge 116/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE PER GLI INTERVENTI SULLE TARIFFE INCENTIVANTI RELATIVE AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI i sensi dell rt. 26 dell Legge 116/2014 (c.d. Legge Copetitività ) Ro, 3 novebre 2014 Indice 1. Contesto

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Venerdì 27 febbraio 2015 (0) Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Lunedì 2 marzo a partire dalle 15,30 il ciclista Ivan Basso, oggi corridore per il team Tinko!- Saxo,

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Esercizi sulle serie di Fourier

Esercizi sulle serie di Fourier Esercizi sulle serie di Fourier Corso di Fisic Mtemtic,.. 3- Diprtimento di Mtemtic, Università di Milno Novembre 3 Sviluppo in serie di Fourier (esponenzile) In questi esercizi, si richiede di sviluppre

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012 Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale Politiche mbientali, nergia e Cambiamenti Climatici Settore Servizio Idrologico Regionale Centro Funzionale della Regione Toscana M Monitoraggio quantitativo

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013

Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013 Anno scolastico 2013-2014 Verbale n. 1 Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013 Il 2 Ottobre 2013, alle ore 16.30, si riunisce il Consiglio di Istituto del Comprensivo 1 di Frosinone nell aula

Dettagli

Domanda di pagamento dei ratei di pensione maturati e non riscossi - 1/7

Domanda di pagamento dei ratei di pensione maturati e non riscossi - 1/7 Istituto Nazionale Previdenza Sociale PR O TOC OL L O COD. P23 maturati e non riscossi - 1/7 Questi moduli vanno utilizzati da tutti gli eredi di un pensionato, in assenza del coniuge. Se esistono più

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma

INTEGRALI IMPROPRI. f(x) dx. e la funzione f(x) si dice integrabile in senso improprio su (a, b]. Se tale limite esiste ma INTEGRALI IMPROPRI. Integrli impropri su intervlli itti Dt un funzione f() continu in [, b), ponimo ε f() = f() ε + qundo il ite esiste. Se tle ite esiste finito, l integrle improprio si dice convergente

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

w w w. c m r i s t o r a z i o n e. i t

w w w. c m r i s t o r a z i o n e. i t BOCCALE 4 STAGIONI Senza capsula 41,5 cl Quattro stagioni bottiglia 20 CL bottiglia 40 CL SAGITTA VINO BIANCO Calice 44 cl SWING Bottiglia 25 cl Bottiglia 50 cl OFFICINA 1825 Bicchiere 30 cl ROCKBAR Bicchiere

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LECCO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LECCO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma 067739 2203-067739 2502 sito: http:/www.atpromaistruzione.it IL DIRIGENTE

Via Luigi Pianciani, 32 00185 Roma 067739 2203-067739 2502 sito: http:/www.atpromaistruzione.it IL DIRIGENTE Ministero dell Istruzione, dell Università e dell Ricerc Ufficio Scolstico Regionle per il Lzio Ufficio X Ambito Territorile per l Provinci di Rom II U.O. Scuol dell Infnzi e Primri Vi Luigi Pincini, 32

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli