Liceo Guglielmo Marconi Parma, 12 maggio 2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Liceo Guglielmo Marconi Parma, 12 maggio 2016"

Transcript

1 Discorso del Console generale di Francia a Milano per la consegna dell onorificenza di Commandeur de l Ordre des Palmes académiques al Professor Angelo Conforti e di Chevalier de l Ordre des Palmes académiques alla Prof.ssa Chiara Palù Liceo Guglielmo Marconi Parma, 12 maggio 2016 Autorità presenti, Egregio Console, Cari Professori Angelo Conforti e Chiara Palù Gentili Signore e Signori, E per me un grande piacere e un grande onore essere oggi a Parma, in questa prestigiosa cornice del Liceo Guglielmo Marconi, per testimoniare la riconoscenza della Francia a due eminenti professori del Liceo Guglielmo Marconi. La riconoscenza per le grandi qualità di insegnanti e ricercatori ; e la gratitudine per il loro eccezionale impegno in favore dell insegnamento della lingua francese e in modo particolare per il loro fondamentale ruolo nella messa in atto della filiera ESABAC, che conosce oggi un grande successo. 1

2 Prima di ricordare, così come lo vuole la tradizione repubblicana, gli autorevoli meriti che hanno attirato l attenzione del Ministro francese dell Educazione nazionale, concedetemi questo passaggio per ricordare brevemente l importanza della francofonia nel mondo e la conseguente importanza dell insegnamento della lingua francese e delle culture francofone nel sistema scolastico italiano. Signore e Signori, In un ipotetico dizionario delle opinioni preconcette o dei luoghi comuni, in questo inizio del XXI (ventunèsimo) secolo, troveremmo sicuramente un articolo sul declino della lingua francese. A prima vista le argomentazioni non mancherebbero, se come riferimento prendessimo la situazione dell Europa agli albori dell Ottocento, quando il francese era la lingua della Scuola, degli intellettuali e degli scambi internazionali ; un època tuttavia dove una buona parte dei Francesi stessi parlavano poco e male la lingua ufficiale del loro paese. Ma anche senza riferirsi a un contesto così remòto, il periodo ante Seconda Guerra mondiale dava ugualmente le avvisaglie di un apparente declino, se anche i più attenti, con spirito nostalgico, sottolineeranno che già in quel momento il verme covava nel frutto, che le élites intellettuali non parlavano più obbligatoriamente il francese, che l inglese era diventata la 2

3 seconda lingua della diplomazia e che era già l idioma dominante nella tecnologia e nell economia. Tutto ciò è veritiero e la supremazia dell inglese è indiscutibile, essendo la lingua franca internazionale del nostro tempo, benché il francese mantenga uno spazio importante nella diplomazia, nelle organizzazioni internazionali e nella cultura, essendo ugualmente una delle prime lingue nelle scienze. Ma quello che questi raffronti non rilèvano, che camuffano il termine declino, del quale dobbiamo comunque sempre diffidare, è una realtà e una prospettiva ben diverse : - Pensiamo al mondo con il suo importante sviluppo demografico : esistono oggi almeno 260 milioni di locutori francofoni sui cinque continenti, circa il 3 % della popolazione mondiale. Saranno con ogni probabilità almeno 600 milioni alla metà di questo secolo, l 8 % del totale mondiale ; - Pensiamo a un mondo attrattivo, che si è associato intorno alla grande organizzazione internazionale della Francofonia, per promuovere la nostra lingua e i valori che questa diffonde dal secolo dell Illuminismo e della Rivoluzione francese ; 77 paesi membri ne fanno parte, una trentina dei quali interamente francofoni, che rappresentano all incirca il 15 % del PIL mondiale. 3

4 - Pensiamo a un mondo con uno sviluppo economico in continua crescita, che può offrire quindi importanti opportunità alle imprese. Sappiamo infatti quanto sia importante, oltre che un vantaggio eccezionale, la conoscenza della lingua del paese partner negli scambi economici e commerciali, Per le imprese italiane, oltre alla Francia, che ricordiamo è il secondo partner economico dell Italia, esiste un immenso potenziale di sviluppo delle relazioni, in particolare nel Nord e nell Ovest dell Africa, dove una delle chiavi di sviluppo ruota indubbiamente intorno alla francofonia. Signore e Signori, L Italia è stata lungamente un grande paese della francofonia, grazie all eminente presenza della nostra lingua nel suo sistema scolastico. L inglese è diventato ugualmente, come altrove, la prima lingua ; è un dato di fatto e un bisogno, ed è quindi inutile incupirsi o lamentarsene. Pur tuttavia è fondamentale che il multilinguismo si sviluppi ovunque e maggiormente. E questa un esigenza democratica per l Europa, è un vantaggio innegabile per i giovani e un bisogno per le nostre imprese. 4

5 Per le ragioni che ho appena citato, il francese deve naturalmente far parte dell offerta linguistica proposta ai giovani italiani. Essendo quindi doveroso reagire di fronte al calo di questa offerta, i nostri rispettivi governi hanno deciso di mettere in atto, nel 2010, l importante programma del doppio diploma ESABAC. Solo con l Italia e con la Germania è stata istituita questa sinergia del doppio diploma. Il successo riscontrato è straordinario e va certamente oltre ogni previsione : infatti, quest anno più di allievi italiani, in almeno 400 istituti, seguono il programma ESABAC, e i neo diplomati saranno all incirca 6 000, rispetto ai dell anno scorso. Sono cifre che dimostrano che eravamo di fronte a una reale aspettativa e a un reale bisogno. Ma nulla, davvero nulla, sarebbe stato possibile senza l entusiastico e straordinario impegno degli insegnanti italiani, ai quali voglio rendere omaggio ; omaggio che dobbiamo rivolgere innanzitutto ai pionieri, dei quali fate parte, Cari Professori Angelo Conforti e Chiara Palù. La vostra adesione, il vostro entusiasmo, il considerevole lavoro che avete svolto, le sperimentazioni e la condivisione delle esperienze, è tutta questa vostra energia positiva che ha permesso, dai suoi inizi, la realizzazione del progetto ESABAC, al Liceo Guglielmo 5

6 Marconi, a Parma e in Emilia-Romagna. E questa dedizione che la Francia ha voluto segnatamente ricompensare. Ma non vanno certo dimenticati i vostri meriti accademici e pedagogici, che ricorderò brevemente, in francese, se mi permettete cominciando dalla Professoressa Palù. Cher Madame Palù, votre parcours est absolument remarquable puisque vous avez conduit depuis vos études universitaires une triple carrière particulièrement brillante de professeure d histoire et de philosophie dans le secondaire, de chercheur en philosophie (vous êtes docteur en philosophie, qualifiée aux fonctions de maître de conférences) et de pédagogue, engagée dans la construction de nombreux projet et échanges internationaux. Toute cette activité, riche, variée, foisonnante pourrais-je dire, est également placée sous le signe de l ouverture au monde. Vous maîtrisez à la perfection la langue française, que vous avez utilisée lors de vos études doctorales en France, et c est la langue dans laquelle vous écrivez régulièrement vos publications scientifiques. Vous avez également développé de nombreux contacts internationaux, collaborant avec les universités de Lille, d Aix-en- Provence, de Cambridge, sans citer bien entendu les universités italiennes avec lesquelles vous travaillez. Toutes ces qualités intellectuelles et humaines vous ont conduit à vous intéresser, dès le début, aux nouvelles sections ESABAC que vous avez contribué à mettre en place à Parme, avant de devenir 6

7 une véritable ambassadrice. Pour toutes ces raisons, le Ministre de l Education nationale a souhaité vous témoigner de la reconnaissance de la France en vous faisant Chevalier des Palmes académiques. Madame Chiara Palù, au nom du Ministre de l Education nationale, je vous fais Chevalier des Palmes académiques. Monsieur Conforti, le Lycée Guglielmo Marconi est décidemment un lycée d excellence, bien doté en enseignants d exception. Comme Madame Palù, vous êtes également Professeur d histoire et de philosophie ; passionné par votre métier et par votre mission, vous avez aussi écrit de nombreuses publications et communications scientifiques sur le système éducatif, en philosophie, en histoire, dont un e-book sur les «Percorsi della filosofia». Vous êtes un esprit ouvert, attentif aux évolutions rapides de notre société et vous avez donc veillé à ce que les nouvelles technologies de l information puissent être mises à profit dans vos classes par vos élèves. Je crois même que vous tenez un blog en langue française au profit de vos élèves et vous avez été l un des référents régionaux pour l introduction et le développement de la didactique multi-médiale. Et puis il y a la langue et la culture française dont vous êtes un praticien et un connaisseur émérite. Alors, bien naturellement dirais-je, vous vous êtes immédiatement passionné pour le projet ESABAC dont vous avez assuré le développement avec enthousiasme, tant dans les sections linguistiques que dans les sections scientifiques. Les 99 % de réussite à l ESABAC que vous avez enregistré témoignent de la qualité exceptionnelle de votre enseignement. 7

8 Votre charisme, votre engagement en faveur de l Ecole et de l enseignement, votre désir de faire partager à vos collègues et à vos élèves votre amour pour la langue française, pour l histoire de la France, pour la culture française. Ce sont toutes ces qualités éminentes que le Ministre de l Education nationale a voulu reconnaître en vous décernant les Palmes académiques avec le rang d Officier. Monsieur Angelo Conforti, au nom du Ministre de l Education nationale, nous vous faisons Officier des Palmes académiques. 8

Alliance française di Verona. 5 dicembre 2014. Intervento del Console generale di Francia a Milano Olivier Brochet

Alliance française di Verona. 5 dicembre 2014. Intervento del Console generale di Francia a Milano Olivier Brochet Alliance française di Verona 5 dicembre 2014 Intervento del Console generale di Francia a Milano Olivier Brochet Madame la Présidente de l Alliance française, Egregio Sindaco, Rappresentanti del ministero

Dettagli

Corso di formazione DI EDUCAZIONE SENSORIALE E ALIMENTARE

Corso di formazione DI EDUCAZIONE SENSORIALE E ALIMENTARE Corso di formazione DI EDUCAZIONE SENSORIALE E ALIMENTARE rivolto agli insegnanti settembre novembre 2014 Il progetto Oltrebampe - oltrebambini e prodotti agroalimentari di eccellenza, è un opportunità

Dettagli

CERTIFICATO DI RESIDENZA

CERTIFICATO DI RESIDENZA 5000-IT Copia per l amministrazione estera CERTIFICATO DI RESIDENZA Domanda di applicazione della convenzione fiscale tra Francia e 12816*01 Il contribuente deve indicare in questa casella il nome dello

Dettagli

CONSULAT GENERAL DE FRANCE A MILAN

CONSULAT GENERAL DE FRANCE A MILAN CONSULAT GENERAL DE FRANCE A MILAN Convegno Il visconte Chateaubriand al Congresso di Verona del 1822 Palazzo Erbisti, Vérone 4 mai 2016 Discorso del Console generale di Francia Olivier Brochet Egregio

Dettagli

Palais Farnèse, jeudi 19 décembre Remise des Insignes de Commandeur de la Légion d Honneur à M. Piero FASSINO

Palais Farnèse, jeudi 19 décembre Remise des Insignes de Commandeur de la Légion d Honneur à M. Piero FASSINO Palais Farnèse, jeudi 19 décembre 2013 Remise des Insignes de Commandeur de la Légion d Honneur à M. Piero FASSINO Discours de S. Exc. M. Alain Le Roy Ambassadeur de France en Italie Signor Sindaco, cari

Dettagli

2) ordine di bonifico bancario per 350.000 a favore di Caritas Haiti del 08/04/2010 (all. 3)

2) ordine di bonifico bancario per 350.000 a favore di Caritas Haiti del 08/04/2010 (all. 3) Progetto AL/2010/5 Assistenza sfollati tendopoli Oggetto del finanziamento: 350.000,00 Euro Ente presentatore e partner: Caritas Italiana La prima fase dell emergenza (4 mesi) è stata portata a termine

Dettagli

Comment construire le récit d un territoire national

Comment construire le récit d un territoire national Comment construire le récit d un territoire national François Walter Come costruire il racconto di un territorio nazionale abstract Il territorio nella sua accezione geo-storica - è l insieme delle risorse

Dettagli

Presentazione della proposta di Nuovo piano di formazione di geografia per la Scuola media. Febbraio 2011

Presentazione della proposta di Nuovo piano di formazione di geografia per la Scuola media. Febbraio 2011 Presentazione della proposta di Nuovo piano di formazione di geografia per la Scuola media Febbraio 2011 0. Obbiettivi e senso della riunione 1. Contesto e proposte di revisione 2. La tavola delle risorse

Dettagli

Il Molo. 1 Per me al mondo non v ha un più caro e fido. 2 luogo di questo. Dove mai più solo. 3 mi sento e in buona compagnia che al molo

Il Molo. 1 Per me al mondo non v ha un più caro e fido. 2 luogo di questo. Dove mai più solo. 3 mi sento e in buona compagnia che al molo Il Molo 1 Per me al mondo non v ha un più caro e fido 2 luogo di questo. Dove mai più solo 3 mi sento e in buona compagnia che al molo 4 San Carlo, e più mi piace l onda a il lido? 5 Vedo navi il cui nome

Dettagli

TEST D'ENTRÉE EN QUATRIÈME ANNÉE

TEST D'ENTRÉE EN QUATRIÈME ANNÉE INSTITUT D'ETUDES POLITIQUES 2 ter rue des Puits creusés - BP 88 526 31685 Toulouse Cedex 6 Tél. +33 (0)5 61 11 02 60 contact@sciencespo-toulouse.fr www.sciencespo-toulouse.fr TEST D'ENTRÉE EN QUATRIÈME

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Consiglio Universitario Nazionale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Consiglio Universitario Nazionale PARERE GENERALE N. 20 Prot. n. 898 del 14/01/2016 All On.le Ministra Sen. Prof.ssa Stefania GIANNINI S E D E OGGETTO: Equipollenza dei titoli francesi Qualification aux fonctions de maître de conférences

Dettagli

Incontri di animazione Alcotra 2014-2020. Torino 23-07-2015 SYNERGIE CTE

Incontri di animazione Alcotra 2014-2020. Torino 23-07-2015 SYNERGIE CTE Incontri di animazione Alcotra 2014-2020 Torino 23-07-2015 SYNERGIE CTE 1 Agenda Synergie CTE: introduzione e presentazione del contesto Inserimento di un progetto: elementi principali Assistenza 2 Introduzione

Dettagli

ARCHIVI DELLA NEFROLOGIA FRANCOFONA ED ITALIANA ARCHIVES DE LA NEPHROLOGIE FRANCOPHONE ET ITALIENNE. II Volume. II Volume

ARCHIVI DELLA NEFROLOGIA FRANCOFONA ED ITALIANA ARCHIVES DE LA NEPHROLOGIE FRANCOPHONE ET ITALIENNE. II Volume. II Volume ARCHIVES DE LA NEPHROLOGIE FRANCOPHONE ET ITALIENNE II Volume ARCHIVI DELLA NEFROLOGIA FRANCOFONA ED ITALIANA II Volume IV V Interviste di Giorgina B. Piccoli Immagini di Gilberto Richiero Calligrafie

Dettagli

Agenda della programmazione e organizzazione didattica

Agenda della programmazione e organizzazione didattica Regione Autonoma Valle d'aosta Assessorato Istruzione e Cultura Sovraintendenza agli Studi Région Autonome Vallée d'aoste Assessorat de l Éducation et de la Culture Surintendance aux Écoles Agenda della

Dettagli

UNITA DIDATTICA. Conoscenze. Abilità. Sviluppo metodologico. Riferimenti per la verifica

UNITA DIDATTICA. Conoscenze. Abilità. Sviluppo metodologico. Riferimenti per la verifica Titolo: L environnement Codice: C1-S-Soc La pollution La sauvegarde de l environnement Les énergies renouvables Saper argomentare con lessico e strutture linguistiche adeguate tematiche legate all ambiente

Dettagli

L Alliance Française di Cagliari e l Alliance Française di Sassari organizzano i 24 e 25 Febbraio 2011

L Alliance Française di Cagliari e l Alliance Française di Sassari organizzano i 24 e 25 Febbraio 2011 L Alliance Française di Cagliari e l Alliance Française di Sassari organizzano i 24 e 25 Febbraio 2011 les «JOURNÉES POUR LE FRANÇAIS» in collaborazione con Clé international CAGLIARI: il 24 febbraio 2011

Dettagli

Parte il corso di avvicinamento alla cittadinanza digitale.

Parte il corso di avvicinamento alla cittadinanza digitale. Firenze, gennaio 2010 All'attenzione degli organi di stampa e della cittadinanza tutta Parte il corso di avvicinamento alla cittadinanza digitale. By Kulanka in collaborazione con Cross Cultural Intenet

Dettagli

TEST ITALIEN D ENTRÉE EN FORMATION

TEST ITALIEN D ENTRÉE EN FORMATION MERCI DE NOUS RENVOYER VOTRE TEST A : info@soft-formation.com TEST ITALIEN D ENTRÉE EN FORMATION SOCIETE : RESPONSABLE FORMATION : TELEPHONE : FAX : NOM DU STAGIAIRE : PRENOM DU STAGIAIRE : TELEPHONE :

Dettagli

In collaborazione con: l Université de Aix-Marseille l Université de Lyon 1

In collaborazione con: l Université de Aix-Marseille l Université de Lyon 1 Progetto Alcotra 2009-2013 U.S.Co.T. Scienze della Formazione Primaria - Università di Torino www.sciform.unito.it In collaborazione con: l Université de Aix-Marseille l Université de Lyon 1 Responsabile

Dettagli

Dal 1972 il Liceo dell Ossola

Dal 1972 il Liceo dell Ossola Liceo SPEZIA Dal 1972 il Liceo dell Ossola Thank ELIOSSOLA guardando al futuro TUTTI CORSI NUOVO ORDINAMENTO Liceo Scientifico Liceo Scientifico sezione interna I.M.A. (con didattica Informatico Multimediale

Dettagli

Boom di studenti americani in Italia

Boom di studenti americani in Italia Séquence 5 Public cible 1e et Tale LV2, post-bac / Écouter, Parler (EOI) : B1 / B2 Boom di studenti americani in Italia L Italie attire de plus en plus les étudiants provenant des États-Unis. Ils étaient

Dettagli

Vinci Capitolo IV / Chapitre IV

Vinci Capitolo IV / Chapitre IV Vinci 2017 - Capitolo IV / Chapitre IV Date submitted 25/11/2016 15:22:38 PRESENTAZIONE DEL PROGETTO / PRÉSENTATION DU PROJET E-mail della persona che compila la candidautra / E-mail de la persone remplissant

Dettagli

SIMULAZIONE DELLA TERZA PROVA SCRITTA DI MATURITA. Cognome... Classe... Data... Firma per ppv...

SIMULAZIONE DELLA TERZA PROVA SCRITTA DI MATURITA. Cognome... Classe... Data... Firma per ppv... SIMULAZIONE DELLA TERZA PROVA SCRITTA DI MATURITA materia: FISICA Cognome... Classe... Data... Firma per ppv... 1. A cosa serve l elettroscopio e come funziona? (n minimo di righe 15) 2. Quali sono le

Dettagli

P2.4.3 Eventi plenari di disseminazione meeting finale

P2.4.3 Eventi plenari di disseminazione meeting finale PO Italia-Francia Marittimo 2007-2013 PROTERINA-Due Il secondo passo nella protezione dei rischi naturali: gli investimenti sul territorio P2.4.3 Eventi plenari di disseminazione meeting finale Componente

Dettagli

ESABAC L'ESAME DI STATO-BACCALAURÉAT. percorso di formazione integrata Italia Francia

ESABAC L'ESAME DI STATO-BACCALAURÉAT. percorso di formazione integrata Italia Francia ESABAC L'ESAME DI STATO-BACCALAURÉAT percorso di formazione integrata Italia Francia ESABAC: ORIGINI Accordo culturale del 1949 TAPPE 2004: Académie de Grenoble / Regione autonoma della Valle d Aosta:

Dettagli

SIMONSVOSS SI OCCUPA DELL ACCESSO SICURO ALLA ZELLSTOFF STENDAL GMBH: LA GIUSTA VIA.

SIMONSVOSS SI OCCUPA DELL ACCESSO SICURO ALLA ZELLSTOFF STENDAL GMBH: LA GIUSTA VIA. SIMONSVOSS SI OCCUPA DELL ACCESSO SICURO ALLA ZELLSTOFF STENDAL GMBH: LA GIUSTA VIA. SEITE 1 SIMONSVOSS SI OCCUPA DELL ACCESSO SICURO ALLA ZELLSTOFF STENDAL GMBH: LA GIUSTA VIA. Arneburg, una pittoresca

Dettagli

Epreuve d Italien MANAGEMENT. Année 2005. Concours d entrée en 1 ère année. Coefficient : 6. Traitez les trois exercices suivants :

Epreuve d Italien MANAGEMENT. Année 2005. Concours d entrée en 1 ère année. Coefficient : 6. Traitez les trois exercices suivants : MANAGEMENT Année 2005 Concours d entrée en 1 ère année Epreuve d Italien Durée : 4 heures Coefficient : 6 Traitez les trois exercices suivants : I - VERSION : 5 points II - THEME : 5 points III - QUESTIONS

Dettagli

CLIL/EMILE in Francia

CLIL/EMILE in Francia La metodologia CLIL all interno della Progettazione Europea CLIL/EMILE in Francia Gaël Le Dréau Chargé de mission langues et TICE La metodologia CLIL all interno della Progettazione Europea CLIL/EMILE

Dettagli

Il Gattopardo e l insegnamento (della Matematica) in Francia

Il Gattopardo e l insegnamento (della Matematica) in Francia Il Gattopardo e l insegnamento (della Matematica) in Francia Paolo Bellingeri Laboratoire de Mathématiques Nicolas Oresme et ESPE, Université de Caen P. Bellingeri (LMNO Caen) 1 / 18 Le assunzioni in ruolo

Dettagli

BREVET DE TECHNICIEN SUPÉRIEUR TRANSPORT ET PRESTATIONS LOGISTIQUES LANGUE VIVANTE ÉTRANGÈRE ITALIEN

BREVET DE TECHNICIEN SUPÉRIEUR TRANSPORT ET PRESTATIONS LOGISTIQUES LANGUE VIVANTE ÉTRANGÈRE ITALIEN BREVET DE TECHNICIEN SUPÉRIEUR TRANSPORT ET PRESTATIONS LOGISTIQUES LANGUE VIVANTE ÉTRANGÈRE ITALIEN SESSION 2015 Durée : 2 heures Coefficient : 3 Matériel autorisé : dictionnaire unilingue. Tout autre

Dettagli

Aspetti storici e linguistici della Valle d Aosta

Aspetti storici e linguistici della Valle d Aosta Capitolo I Aspetti storici e linguistici della Valle d Aosta 1.1 La questione linguistica in Valle d Aosta La storia linguistica valdostana è ricca di avvenimenti di cui Bauer (1999) offre una descrizione

Dettagli

2.13. La collaborazione con le altre organizzazioni internazionali

2.13. La collaborazione con le altre organizzazioni internazionali 2.13. La collaborazione con le altre organizzazioni internazionali Il legame esistente tra il Consiglio d Europa e le altre organizzazioni internazionali è un legame molto stretto di collaborazione e cooperazione

Dettagli

Le français, l apprendre et le partager. Il francese, impararlo e condividerlo.

Le français, l apprendre et le partager. Il francese, impararlo e condividerlo. Le français, l apprendre et le partager. Il francese, impararlo e condividerlo. Cours de français Corsi di francese 2017-2018 SOLO DAI NOI Un centre d examen Un centro d esame L unico centro d esame ufficiale

Dettagli

LINGUA FRANCESE Corso di Laurea triennale in L 36 A.A. 2014-2015

LINGUA FRANCESE Corso di Laurea triennale in L 36 A.A. 2014-2015 LINGUA FRANCESE Corso di Laurea triennale in L 36 A.A. 2014-2015 Titolare dell insegnamento : Prof.ssa Daniela Barretta CFU : 8 Obiettivi formativi del corso l corso mira a fornire gli strumenti di base

Dettagli

Via San Francesco da Paola 3. MATURITA' MAGISTRALE DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE INSEGNANTI 01/10/1976

Via San Francesco da Paola 3. MATURITA' MAGISTRALE DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE INSEGNANTI 01/10/1976 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ruolo ricoperto Struttura Organizzativa Indirizzo Sede Lavorativa EMail Sede Lavorativa Nazionalità Data di nascita DIRETTIVO Via San Francesco da Paola 3 stefania.ressico@comune.torino.it

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: ISTITUTO TECNICO MATERIA: Francese PROF: Boniardi Donatella A. ANNO SCOLASTICO 2011-2012

Dettagli

Cannes, Francia. Telefono:+33 4 93 39 76 65. Programma: Primo giorno 4 maggio

Cannes, Francia. Telefono:+33 4 93 39 76 65. Programma: Primo giorno 4 maggio PROGRAMMA VIAGGIO D'ISTRUZIONE A CANNES, NIZZA, GRASSE, (FRANCIA) PRINCIPATO DI MONACO, A. S. 2014/2015. 4-5-6 MAGGIO 2015- CLASSI 3^A, 3^B, 3^C DI FUSIGNANO (RA) Programma: Primo giorno 4 maggio Ore 5.45

Dettagli

PIANO DI LAVORO. Anno scolastico 2014 / 2015

PIANO DI LAVORO. Anno scolastico 2014 / 2015 PIANO DI LAVORO Anno scolastico 2014 / 2015 Materia di insegnamento: FRANCESE Prof. : ISABELLE ROHMER Classe QUARTA Sez. LICEO LINGUISTICO I.F.R.S Data di presentazione 20 OTTOBRE 2014 2. FINALITA DELLA

Dettagli

Projet comenius franco-italien 2004/2005

Projet comenius franco-italien 2004/2005 Projet comenius franco-italien 2004/2005 Giulia Ottavi Valeria Carletti L emancipazione femminile Je pretendais soumettre les hommes à la même loi que les femmes ANNI 50 Le femministe italiane lottano

Dettagli

BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2010 ITALIEN. Durée de l épreuve : 2 heures

BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2010 ITALIEN. Durée de l épreuve : 2 heures BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2010 ITALIEN LANGUE VIVANTE 2 : Série STG Durée de l épreuve : 2 heures Coefficient : 2 spécialités : «Gestion des systèmes d information» «Comptabilité et finances d

Dettagli

DrplôME NnnoNAL DU BnevEr

DrplôME NnnoNAL DU BnevEr REPÈRE: 16LVITME1 DrplôME NnnoNAL DU BnevEr sessron 2016 Épreuve de Langue Vivante Etrangère ITALIEN Toutes Séries Durée:1h30 Coefficient : I Ce sujet comporte 6 pages numérotées de la page 1/,6 à 6/6.

Dettagli

DIPLOME NATIONAL DU BREVET

DIPLOME NATIONAL DU BREVET DIPLOME NATIONAL DU BREVET SESSION : 2012 Feuille 1/5 SUJET DIPLOME NATIONAL DU BREVET TOUTES SERIES Epreuve de Langue Vivante Etrangère : ITALIEN SESSION 2012 Durée : 1 h 30 Coefficient : 1 L usage de

Dettagli

Notice d utilisation de la radio DAB+ / FM. Istruzioni per l uso della radio DAB+ / FM

Notice d utilisation de la radio DAB+ / FM. Istruzioni per l uso della radio DAB+ / FM Ref. / Cod. 477250 FR IT Notice d utilisation de la radio DAB+ / FM Istruzioni per l uso della radio DAB+ / FM MET518 FR 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 3 FR 1 Antenne télescopique FM 2 Fonction OFF/ DAB/ FM

Dettagli

IL MARCONI. Liceo Linguistico. Liceo Scientifico. Liceo delle Scienze Applicate. www.lmarconi.pr.it. Via della Costituente 4/a

IL MARCONI. Liceo Linguistico. Liceo Scientifico. Liceo delle Scienze Applicate. www.lmarconi.pr.it. Via della Costituente 4/a IL MARCONI Liceo Scientifico Via della Costituente 4/a Liceo delle Scienze Applicate Via della Costituente, 6 Liceo Linguistico Via Benassi, 2 www.lmarconi.pr.it L offerta formativa Liceo Marconi Liceo

Dettagli

Cooperazione internazionale. Coopération Internationale. Sviluppo e promozione di azioni transfrontaliere nel settore dell educazione

Cooperazione internazionale. Coopération Internationale. Sviluppo e promozione di azioni transfrontaliere nel settore dell educazione Ministero dell 'Istruzione, dell'università e della Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Ministère de l'éducation Nationale Académie de Nice Cooperazione internazionale Coopération Internationale

Dettagli

Le Jardin, monument vivant. Pédagogie du patrimoine des jardins en Europe

Le Jardin, monument vivant. Pédagogie du patrimoine des jardins en Europe Le Jardin, monument vivant. Pédagogie du patrimoine des jardins en Europe Un Comenius interessante e arricchente, bello e colorato FUNCHAL 21-25 FEBBRAIO 2011 Maria Silvia Pigozzi LICEO SCIENTIFICO STATALE

Dettagli

Indirizzo Fraz. Favad, n 20 11020 Issogne Aosta

Indirizzo Fraz. Favad, n 20 11020 Issogne Aosta Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome Cognome Stefania Anardi Indirizzo Fraz. Favad, n 20 11020 Issogne Aosta Cittadinanza Italiana Data di nascita 10/12/1981 Sesso F Pagina 1/6 - Curriculum

Dettagli

MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO

MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA Comune di Pontassieve Centro Interculturale Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi MATERIALE DI SUPPORTO RILEVAZIONE SITUAZIONE IN INGRESSO

Dettagli

ASSOCIATION DES PARENTS D ELEVES DE L ECOLE FRANCAISE DE MILAN LYCEE STENDHAL

ASSOCIATION DES PARENTS D ELEVES DE L ECOLE FRANCAISE DE MILAN LYCEE STENDHAL A.P.E.F.M. ASSOCIATION DES PARENTS D ELEVES DE L ECOLE FRANCAISE DE MILAN LYCEE STENDHAL Risultati del sondaggio II sulle lingue realizzato dal 28 marzo al 7 aprile 2012 Chi ha risposto al sondaggio? 290

Dettagli

Immigrazione Banca. Banca - Generale. Banca - Aprire un conto corrente. Posso prelevare in [paese] senza pagare le spese di commissione?

Immigrazione Banca. Banca - Generale. Banca - Aprire un conto corrente. Posso prelevare in [paese] senza pagare le spese di commissione? - Generale Posso prelevare in [paese] senza pagare le spese di commissione? Est-ce que je peux retirer de l'argent en [pays] sans payer de commission? Domandare se ci sono spese di commissione quando prelevi

Dettagli

Nuove regole per le imbarcazioni a Venezia

Nuove regole per le imbarcazioni a Venezia Public cible 2 de LV2 / Écouter, Écrire : / Après la collision entre une gondole et un vaporetto sur le Grand Canal qui a coûté la mort d un touriste allemand, la municipalité de Venise a publié un plan

Dettagli

PROGETTO BINAZIONALE TORINO - BORDEAUX

PROGETTO BINAZIONALE TORINO - BORDEAUX Una formazione universitaria d'eccellenza nel settore delle scienze politiche e delle relazioni internazionali Nato nel 2001 Formazione in alternanza fra l'università di Torino e l'institut d'etudes de

Dettagli

La formazione iniziale degli insegnanti La situazione europea

La formazione iniziale degli insegnanti La situazione europea La formazione iniziale degli insegnanti La situazione europea Roma 25 ottobre 2016 Sergio Zappoli, Dipartimento di Chimica Industriale, Università di Bologna sergio.zappoli@unibo.it L importanza della

Dettagli

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO Progetto PYRGI Strategia d impresa in settori di nicchia per l economia agroindustriale del Mediterraneo COMPONENTE 5 COMUNICAZIONE Prodotto 25. Tesi di laurea PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA

Dettagli

Classe: IV Sezione: C Anno scolastico: Programma di storia

Classe: IV Sezione: C Anno scolastico: Programma di storia Classe: IV Sezione: C Anno scolastico: 2013-2014 Programma di storia Grandi progetti politici a confronto Il Seicento: un epoca di grandi trasformazioni Economia: lo sviluppo diseguale di Nord e Sud del

Dettagli

BACHELOR BA_SI ITALIANO LINGUA STRANIERA SEMESTRE AUTUNNALE 2009

BACHELOR BA_SI ITALIANO LINGUA STRANIERA SEMESTRE AUTUNNALE 2009 INFORMAZIONI GENERALI PER I NUOVI STUDENTI: L Italiano Lingua Straniera (ILS) rientra nel curricolo di studi BA_SI e mira a trasmettere le basi scientifiche, linguistiche e socioculturali per l insegnamento

Dettagli

Prof. Marco Medri anno scolastico 2014/2015

Prof. Marco Medri anno scolastico 2014/2015 LICEO RAMBALDI VALERIANI ALESSANDRO DA IMOLA Sede Centrale: Via Guicciardini, n. 4 40026 Imola (BO) Liceo Classico: Via G. Garibaldi, n. 57/59 40026 Imola (BO) Fax 0542 613419- Tel. 0542 22059 Liceo Scientifico:

Dettagli

CENTRO RISORSE DIDATTICA LINGUE: BILANCIO Gabriella Vernetto, dirigente tecnico e coordinatore

CENTRO RISORSE DIDATTICA LINGUE: BILANCIO Gabriella Vernetto, dirigente tecnico e coordinatore CENTRO RISORSE DIDATTICA LINGUE: BILANCIO 2015-2016 Gabriella Vernetto, dirigente tecnico e coordinatore g.vernetto@regione.vda.it PRESENTAZIONE Il Centro Risorse per la Didattica delle Lingue (CRDL) si

Dettagli

«Premio dell uguaglianza tra donne e uomini» 2009

«Premio dell uguaglianza tra donne e uomini» 2009 AS/Ega/Inf (2009) 4 - Italian 26 January 2009 ITegadocinf04_2009 «Premio dell uguaglianza tra donne e uomini» 2009 F 67075 Strasbourg Cedex assembly@coe.int Tel: + 33 3 88 41 2000 Fax: +33 3 88 41 2776

Dettagli

AIR POWER ENGINE CAR

AIR POWER ENGINE CAR AIR POWER ENGINE CAR Introduction Aujourd hui, le carburant le plus répandu est l essence, mais le pétrole nécessaire pour la produire devient de plus en plus rare et contr bue à polluer l environnement

Dettagli

Beausoleil - Montecarlo Palace

Beausoleil - Montecarlo Palace Beausoleil - Montecarlo Palace INFORMATIONS: Adresse:47 Boulevard Guynemer - 06240 Beausoleil Livraison:Fin 2014 Stock total:224 appartements Emplacement: Moyenne Corniche Beausoleil Typologie des appartements:

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN RELAZIONI INTERNAZIONALI Insegnamento di Lingua e Traduzione Lingua Francese SSD L-LIN/04 9 CFU - A.A. 2014-2015 Docente: prof. Carlo MIRABELLI

Dettagli

Procedura per il riconoscimento di equivalenze

Procedura per il riconoscimento di equivalenze Procedura per il riconoscimento di equivalenze Regolamento di applicazione degli articoli 8.1, 8.3 e 8.4 del regolamento per il Master in educazione e degli articoli 8.1 e 8.3 del regolamento per il Bachelor

Dettagli

BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2013 ITALIEN LANGUE VIVANTE 1. Durée de l épreuve : 2 heures

BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2013 ITALIEN LANGUE VIVANTE 1. Durée de l épreuve : 2 heures BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2013 ITALIEN LANGUE VIVANTE 1 Durée de l épreuve : 2 heures Coefficient 3 : Série STG spécialité «communication et gestion des ressources humaines» Série STG spécialité

Dettagli

Stampigliature rigorosamente identiche sui due tappi. Stesso cavatappi utilizzato. Utilizzazione di un solo e stesso vino. Stessa lunghezza del tappo

Stampigliature rigorosamente identiche sui due tappi. Stesso cavatappi utilizzato. Utilizzazione di un solo e stesso vino. Stessa lunghezza del tappo Impatto del tappo al momento del consumo di vino* *Ricerca IPSOS realizzata nel settembre 2009 su consumatori di vini di fascia alta (>>35 on trade) Obiettivi Una precedente ricerca realizzata da Ipsos

Dettagli

TRAVERSEE A LA VOILE DE MONACO A PORTOFINO AVIS DE LA COURSE CROISIERE (française)

TRAVERSEE A LA VOILE DE MONACO A PORTOFINO AVIS DE LA COURSE CROISIERE (française) TRAVERSEE A LA VOILE DE MONACO A PORTOFINO AVIS DE LA COURSE CROISIERE (française) Promoteurs A.G.M. Amitié Gênes Monaco IYFR International Yachting Fellowship of Rotarians Club organisateur Circolo Nautico

Dettagli

Utilizzando i Social Media in Infermieristica : Insegnamento esperienze risultati

Utilizzando i Social Media in Infermieristica : Insegnamento esperienze risultati Utilizzando i Social Media in Infermieristica : Insegnamento esperienze risultati Isabelle Brault, PhD, Professore Faculté des sciences infirmières Université de Montréal XXVI e Congresso dell ALASS. Ancona,

Dettagli

BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE

BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2016 ITALIEN MARDI 21 JUIN 2016 LANGUE VIVANTE 2 Séries ST2S et STMG Durée de l épreuve : 2 heures coefficient : 2 Séries STI2D, STD2A, STL Durée de l épreuve : 2 heures

Dettagli

Royaume du Maroc. Ministère de l Industrie, du Commerce et des Nouvelles Technologies

Royaume du Maroc. Ministère de l Industrie, du Commerce et des Nouvelles Technologies Royaume du Maroc Ministère de l Industrie, du Commerce et des Nouvelles Technologies MAROC EN MOUVEMENT Halima Hadir Ufficio Marocco per la Promozione Economica In Italia Modena, 25 marzo 2009 IL MAROCCO

Dettagli

QUOI DE NEUF 27/02/2004 N. 46) ART. 1 COMM. 1 DCB AO ANNO 18 N 36 INVERNO 2015/16 9,00 CONTIENE I.P. POSTE ITALIANE SPA

QUOI DE NEUF 27/02/2004 N. 46) ART. 1 COMM. 1 DCB AO ANNO 18 N 36 INVERNO 2015/16 9,00 CONTIENE I.P. POSTE ITALIANE SPA ANNO 18 N 36 INVERNO 2015/16 9,00 CONTIENE I.P. POSTE ITALIANE SPA SPED. A. P. D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) ART. 1 COMM. 1 DCB AO QUOI DE NEUF AUTOUR DU FEU? 36 images ACCOGLIENTE ED ORIGINALE

Dettagli

SIS Piemonte. La realizzazione di una tâche in una scuola secondaria di 1 grado

SIS Piemonte. La realizzazione di una tâche in una scuola secondaria di 1 grado PROGETTO DI LAVORO SIS Piemonte La realizzazione di una tâche in una scuola secondaria di 1 grado Specializzato: Giorgia Canalis Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi a.a. 2007-2008 2 Contesto e pubblico

Dettagli

Domande di lavoro Lettera di referenze

Domande di lavoro Lettera di referenze - Apertura Gentilissimo, Monsieur, Formale, destinatario di sesso maschile, nome sconosciuto Gentilissima, Madame, Formale, destinatario di sesso femminile, nome sconosciuto A chi di competenza, Formale,

Dettagli

PALAZZO FIORENTINO. Città. Paese. Ville et toits de florence - Terrasse avec vue panoramique!

PALAZZO FIORENTINO. Città. Paese. Ville et toits de florence - Terrasse avec vue panoramique! Vendita Italia Superficie abitabile 2 187 m² Città Florence Vista Ville et toits de florence - Terrasse avec vue panoramique! Paese Italia Situé en plein cœur de Florence, l'une des villes italiennes toscane

Dettagli

Fiere, Saloni e Congressi di Francia. L andamento del settore nel 2002 - Traduzione comunicato stampa OJS -

Fiere, Saloni e Congressi di Francia. L andamento del settore nel 2002 - Traduzione comunicato stampa OJS - Fiere, Saloni e Congressi di Francia L andamento del settore nel 2002 - Traduzione comunicato stampa OJS - 1 Una buona annata 2002 per i congressi Per l insieme degli operatori, l attività è stata migliore

Dettagli

NAPOLEONE E IL GOLFO TOPOGRAFI FRANCESI NEL GOLFO DELLA SPEZIA

NAPOLEONE E IL GOLFO TOPOGRAFI FRANCESI NEL GOLFO DELLA SPEZIA Comitato tecnico-scientifico: Luca Cerretti, Marco Ferrari, Hélène Giaufret, Paola La Ferla, Massimo Quaini, Marzia Ratti, Luisa Rossi Coordinamento delle iniziative: Marzia Ratti Via del Prione 236 La

Dettagli

6 giugno h 21,00

6 giugno h 21,00 Gli alunni dell ICS di SANT ANGELO IN V. Presentano Spettacolo Pinocchio tra romanzo e realtà 6 giugno 2015 - h 21,00 Teatro Zuccari Piazza Umberto I Venite numerosi! Ingresso libero Les élèves de l ICS

Dettagli

Lugano, 11 giugno 2015 Piazza della Riforma. Intervento di Cornelio Sommaruga Ex Presidente del CICR

Lugano, 11 giugno 2015 Piazza della Riforma. Intervento di Cornelio Sommaruga Ex Presidente del CICR BUS/MOSTRA * GINEVRA INCONTRA LA SVIZZERA Lugano, 11 giugno 2015 Piazza della Riforma Intervento di Cornelio Sommaruga Ex Presidente del CICR Mi sum propri da Lügan mais j habite Genève depuis trente ans

Dettagli

Chambre du Commerce et de l Industrie de Paris e Istituto Tecnico per il Turismo Marco Polo

Chambre du Commerce et de l Industrie de Paris e Istituto Tecnico per il Turismo Marco Polo Chambre du Commerce et de l Industrie de Paris e Istituto Tecnico per il Turismo Marco Polo CFTH (DFP-B1) Option guide Informazioni Corsi c/o ITT Marco Polo Corsi c/o altri Istituti Esami CFTH Esami Option

Dettagli

EGREGIO PREFETTO, EGREGIO SINDACO, EGREGIO PRESIDENTE della Società del Giardino, Cher Alain, SIGNORE E SIGNORI,

EGREGIO PREFETTO, EGREGIO SINDACO, EGREGIO PRESIDENTE della Società del Giardino, Cher Alain, SIGNORE E SIGNORI, 1 Dîner Goût de France, 19 mars 2015 Prima di cominciare la nostra serata, vi propongo che rispettiamo un minuto di silenzio in omaggio alle vittime del vigliacco attentato di ieri a Tunis e per esprimere

Dettagli

Può aiutarmi? Vous pouvez m'aider, s'il vous plaît? Chiedere aiuto

Può aiutarmi? Vous pouvez m'aider, s'il vous plaît? Chiedere aiuto - Essenziale Può aiutarmi? Vous pouvez m'aider, s'il vous plaît? Chiedere aiuto Parla inglese? Parlez-vous anglais? Chiedere se una persona sa parlare in inglese Parla _[lingua]_? Parlez-vous _[langue]_?

Dettagli

CERTIFICAZIONI ESTERNE

CERTIFICAZIONI ESTERNE LICEO MARGHERITA DI CASTELVÍ Tel. 079/235162-235170 - Fax 079/235211 - C.F. 80000420003 Sedi staccate: Via Istria e c/o Scuola Media n.2 Sito web www.liceocastelvi.it 07100 SASSARI CERTIFICAZIONI ESTERNE

Dettagli

ACCORDO DI PARTENARIATO L UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE. PER LA PUGLIA (Italia) L ACADEMIE DI GRENOBLE. (Francia)

ACCORDO DI PARTENARIATO L UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE. PER LA PUGLIA (Italia) L ACADEMIE DI GRENOBLE. (Francia) ACCORDO DI PARTENARIATO TRA L UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA (Italia) E L ACADEMIE DI GRENOBLE (Francia) Tra l Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, rappresentato da Anna Cammalleri,

Dettagli

LE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI SUCCESSIONE IN EUROPA: IL REGOLAMENTO 650/2012. Studio Mauro MICHELINI

LE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI SUCCESSIONE IN EUROPA: IL REGOLAMENTO 650/2012. Studio Mauro MICHELINI LE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI SUCCESSIONE IN EUROPA: IL REGOLAMENTO 650/2012 CONVENZIONE TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA FRANCESE PER EVITARE LE DOPPIE IMPOSIZIONI

Dettagli

L ÉPREUVE DE L ITALIEN AU BACCALAURÉAT INFORMATION A L ATTENTION DES CANDIDATS

L ÉPREUVE DE L ITALIEN AU BACCALAURÉAT INFORMATION A L ATTENTION DES CANDIDATS 1/ Quel genre d épreuve? L ÉPREUVE DE L ITALIEN AU BACCALAURÉAT INFORMATION A L ATTENTION DES CANDIDATS - Un tete de 10 à 15 lignes - Quatre affirmations au quelles les candidats devraient répondre avec

Dettagli

ROMA. 15.30 l Casa del Cinema 3 CUORI di Benoît Jacquot A seguire masterclass con il regista Benoît Jacquot e Chiara Mastroianni

ROMA. 15.30 l Casa del Cinema 3 CUORI di Benoît Jacquot A seguire masterclass con il regista Benoît Jacquot e Chiara Mastroianni ROMA MERCOLEDÌ 6 APRILE 15.30 l Casa del Cinema 3 CUORI di Benoît Jacquot A seguire masterclass con il regista Benoît Jacquot e Chiara Mastroianni 19.00 l Cinema Fiamma MISTER CHOCOLAT di Roschdy Zem Anteprima

Dettagli

50 ans athletics-champions, 11 novembre 2017 au Stade de Suisse à Berne Champions Lounge

50 ans athletics-champions, 11 novembre 2017 au Stade de Suisse à Berne Champions Lounge Franz Meier untere Rebenhübelstrasse 13 5707 Seengen athletics-champions-fm@bluewin.ch Seengen, 10 juin 2017 50 ans athletics-champions, 11 novembre 2017 au Stade de Suisse à Berne Champions Lounge Notre

Dettagli

dal 1920 getti in ghisa lamellare e sferoidale fusion en fonte lamellaire et nodulaire

dal 1920 getti in ghisa lamellare e sferoidale fusion en fonte lamellaire et nodulaire dal 1920 getti in ghisa lamellare e sferoidale fusion en fonte lamellaire et nodulaire FONDERIA MARINI 2 In ogni attività la passione toglie gran parte della difficoltà. Erasmo da Rotterdam Passione e

Dettagli

Liceo Linguistico. «G. Lombardo Radice» Catania

Liceo Linguistico. «G. Lombardo Radice» Catania Liceo Linguistico «G. Lombardo Radice» Catania Insegnante : Maria Grazia Signorelli Classe : 3^LB a.s. 014-015 1 Piano orario e classe destinataria Il modulo scelto fa parte della programmazione prevista

Dettagli

Dal 1966 con passione

Dal 1966 con passione Prodotti freschi e surgelati Dal 1966 con passione Pellissier, nella Valle d Aosta, è la linea selezionata di prodotti di alta qualità. è partner di aziende leader del mercato come Galbani, Invernizzi,

Dettagli

Padova, 23 giugno 2009 Hydrica Saluto istituzionale Jean Michel DESPAX, Console Generale di Francia a Milano

Padova, 23 giugno 2009 Hydrica Saluto istituzionale Jean Michel DESPAX, Console Generale di Francia a Milano Convegno franco-italiano sulla gestione dell acqua Nel quadro della manifestazione Les Journées franco-italiennes des Technologies de l Eau et de l Assainissement» (Salone Hydrica 2009) Padova, 23 giugno

Dettagli

Ogni bambino ha diritto ad avere dei sogni. Un bambino che non ha nulla non può nemmeno avere dei sogni.

Ogni bambino ha diritto ad avere dei sogni. Un bambino che non ha nulla non può nemmeno avere dei sogni. PROGETTO PROTEZIONE DELL INFANZIA E PROMOZIONE DEI DIRITTI DEL BAMBINO IN CIAD Ogni bambino ha diritto ad avere dei sogni. Un bambino che non ha nulla non può nemmeno avere dei sogni. COOPI Suisse - COOPERAZIONE

Dettagli

Il Palazzo Farnese a Caprarola

Il Palazzo Farnese a Caprarola Séquence 3 Public cible 1 re, T ale / Écouter, Écrire : B1 Il Palazzo Farnese a Caprarola Le Palais Farnèse de Caprarola, dans la province de Viterbe, est l'un des exemples les plus représentatifs des

Dettagli

Presenta «DA PARIGI VERSO IL MEDITERRANEO»

Presenta «DA PARIGI VERSO IL MEDITERRANEO» Presenta «DA PARIGI VERSO IL MEDITERRANEO» Una concreta sinergia tra tradizione e territorio Parigi 26 settembre 2014 L EVENTO Salute e tradizione: il Mediterraeneo arriva a Parigi con prodotti e produttori,

Dettagli

MODERN KONYHABÚTOROK / www.bonodesign.hu MEDITERRANEA. COlOMbINI S.p.A. Industria Mobili

MODERN KONYHABÚTOROK / www.bonodesign.hu MEDITERRANEA. COlOMbINI S.p.A. Industria Mobili COlOMbINI S.p.A. Industria Mobili Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008 Azienda certificata UNI EN ISO 14001:2004 Strada Ca Valentino, 124 47891 Falciano - Repubblica di San Marino MEDITERRANEA 07

Dettagli

Veleggiata «Rotta dei Contrabbandieri» Veleggiata «La Route des Contrebandiers» Bonifacio la Maddalena 29 septembre 2012

Veleggiata «Rotta dei Contrabbandieri» Veleggiata «La Route des Contrebandiers» Bonifacio la Maddalena 29 septembre 2012 Ass Latina Mora Asse Velieri Vela Latina la Maddalena Lega Navale della Maddalena Club Nautico della Maddalena Yatch Club de Bonifacio Veleggiata «Rotta dei Contrabbandieri» Bonifacio la Maddalena 29 septembre

Dettagli

Auto. combi national 2012. 95860 Expl. the club (REMP WEMF)

Auto. combi national 2012. 95860 Expl. the club (REMP WEMF) combi national 2012 95860 Expl. (REMP WEMF) IHRE WERBUNG FÜR DIE GANZE SCHWEIZ VOTRE PUBLICITÉ SUR TOUT LE TERRITOIRE NATIONAL LA VOSTRA PUBBLICITÀ SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE & lifestyle Ausgabe

Dettagli

Accademia delle Scienze Alberto Conte

Accademia delle Scienze Alberto Conte Plana astronomo e matematico Giovanni Plana Voghera, 6 novembre 1781 Torino, 20 gennaio 1864 1803 - Socio Corrispondente Accademia delle Scienze di Torino 1811 Socio Nazionale 1842 - Vicepresidente 1851

Dettagli

Il viaggio delle Nuvole, da Molveno (Dolomiti di Brenta) a Morimondo.

Il viaggio delle Nuvole, da Molveno (Dolomiti di Brenta) a Morimondo. Il viaggio delle Nuvole, da Molveno (Dolomiti di Brenta) a Morimondo. Una Mostra-Evento organizzata dalla Casa di Riposo San Riccardo Pampuri con il patrocinio del Comune di Morimondo, Piazza del Municipio.

Dettagli

BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2009 ITALIEN. Durée de l épreuve : 2 heures

BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2009 ITALIEN. Durée de l épreuve : 2 heures BACCALAURÉAT TECHNOLOGIQUE SESSION 2009 ITALIEN LANGUE VIVANTE 2 : Série STG Durée de l épreuve : 2 heures Coefficient : 2 spécialités : «Gestion des systèmes d information» «Comptabilité et finances d

Dettagli

Ostuni, Movimento 17 Marzo: "Aumento Tari ingiustificabile"

Ostuni, Movimento 17 Marzo: Aumento Tari ingiustificabile Ostuni, Movimento 17 Marzo: "Aumento Tari ingiustificabile" Il Movimento 17 Marzo di Ostuni, attraverso una nota, ha espresso la propria, dura posizione riguardo l aumento della Tari nella città bianca.

Dettagli