RAPPORTI RELATIVI AI CAMPI ELETTROMAGNETICI. Anno 2000

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RAPPORTI RELATIVI AI CAMPI ELETTROMAGNETICI. Anno 2000"

Transcript

1 RAPPORTI RELATIVI AI CAMPI ELETTROMAGNETICI Anno 2000 Organizzazione Acquistabile: CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) Guida per la Misura dei Campi Magnetici ed Elettrici nell'intervallo 0 Hz - 10 khz, con Riferimento all'esposizione Umana Organizzazione Autori : Titolo : IEGMP (Independent Expert Group on Mobile Phones) Gran Bretagna Stewart W., Challis L.J., et al. Mobile Phones and Health Gezondheidsraad (Health Council of the Netherlands) - Paesi Bassi Exposure to Electromagnetic Fields (0 Hz - 10 MHz) Organizzazione Riferimento: NRPB (National Radiological Protection Board) - Gran Bretagna Mann S.M., Cooper T.G., Allen S.G., Blackwell R.P., Lowe A.J. Exposure to Radio Waves Near Mobile Phones Base Stations NRPB-R321 Gezondheidsraad (Health Council of Netherlands) Paesi Bassi GSM Base Stations COST ACTION 244 Bis Wennberg A. (Editor) Biomedical Effects of Electromagnetic Fields Final Report ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell Ambiente) Il Controllo dell'inquinamento Elettromagnetico. Prima Indagine sulle Attività del Sistema delle Agenzie Ambientali

2 ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell Ambiente) Il Controllo dell'inquinamento Elettromagnetico. Le Attività del Sistema delle Agenzie Ambientali e l'evoluzione Normativa. Riferimento: Serie Stato dell'ambiente 13/2000 ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell Ambiente) Guida Tecnica per la Misura dei Campi Elettromagnetici Compresi nell'intervallo di Frequenza 100 khz - 3 GHz in Riferimento all'esposizione della Popolazione hhttp://www.sinanet.isprambiente.it/it/prodotti/documenti Riferimento: RTI CTN_AGF 1/2000 ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell Ambiente) Rassegna degli effetti derivanti dall'esposizione ai campi elettromagnetici Riferimento: RTI CTN_AGF 2/2000 ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell Ambiente) Rassegna di Indicatori e Indici per il Rumore, le Radiazioni Non Ionizzanti e la Radioattività Ambientale Riferimento: RTI CTN_AGF 4/2000 Acquistabile: ICNIRP (International Commission on Non-Ionizing Radiation Protection) Matthes R., Bernhardt J.H., Repacholi M.H. (Editors) Effects of Electromagnetic Fields on the Living Environment Riferimento: ICNIRP 10/2000

3 Anno 2001 NRPB (National Radiological Protection Board Gran Bretagna ELF Electromagnetic Fields and the Risk of Cancer Riferimento: Document of the NRPB Vol. 12, N. 1, 2001 Riferimento: Ministère de la santé (Francia) Les telephones mobiles, leurs stations de base et la santé Rapport Zmirou Gezondheidsraad (Health Council of Netherlands) - ELF Electromagnetic Fields Committee. Electromagnetic Fields: Annual Update 2001 Riferimento: Pubblication no. 2001/14 Muc A.M. Electromagnetic Fields Associated with Transportation Systems Riferimento: Radiation Health and Safety Consulting Krewski D., Byus C.V., Glickman B.W., Lotz W.G., Mandeville R., McBride M.L., Prato F.S., Weaver D.F. Potential Health Risks of Radiofrequency Fields from Wireless Telecommunication Devices. Special Issue on Radiofrequency Fields and Health Acquistabile: Riferimento: Journal of Toxicology and Environmental Health. Part B: Critical Reviews, vol. 4, n. 1, January - March 2001 ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell'ambiente) Valutazione Tecnico-Economica degli Interventi di Risanamento Ambientale delle Linee Elettriche del Sistema Nazionale Riferimento: ANPA 3/2001 Hillert L. Hypersensitivity to Electricity; Symptoms, Risk Factors and Therapeutic Interventions Riferimento: Department of Public Health Sciences, Karolinska Institutet, Stockholm, Sweden, 2001

4 NRPB (National Radiological Protection Board) Gran Bretagna Possible Health Effects from Terrestrial Trunked Radio (TETRA) Riferimento: NRPB vol. 12, n. 2, 2001 NRPB (National Radiological Protection Board) Gran Bretagna ELF Electromagnetic Fields and Neurodegenerative Disease Riferimento: NRPB vol. 12 n NRL (National Radiation Laboratory) - Nuova Zelanda Cellsites CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) Norma di Prodotto per Dimostrare la Conformità dei Telefoni Portatili ai Limiti di Base Relativi all'esposizione Umana ai Campi Elettromagnetici (300 MHz - 3 GHz) Acquistabile: Riferimento: CEI EN ICNIRP (International Commission on Non-Ionizing Radiation Protection) Matthes R., Bernhardt J., Repacholi M.H. (Editors) Biological Effects, Health Consequences and Standards for Pulsed Radiofrequency Fields Acquistabile: Riferimento: ICNIRP 11/2001 IROE (Istituto di Ricerca sulle Onde Elettromagnetiche "Nello Carrara" ) Protezione dai Campi Elettromagnetici Non Ionizzanti. 3 edizione 2001

5 Anno 2002 Gezondheidsraad (Health Council of Netherlands) Paesi Bassi Mobile Telephones. An Evaluation of Health Effects Riferimento: 2002/01E Organizzazione Acquistabile: IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers) Standards Coordinating Committee 28 on Non-Ionizing Radiation Hazards DRAFT Recommended Practice for Measurements and Computations with Respect to Human Exposure to Radio Frequency Electromagnetic Fields, 100 khz to 300 GHz Bergqvist U., Friedrich G., Hamnerius Y., Martens L., Neubauer G., Thuroczy G., Vogel E., Wiart J. Mobile Telecommunication Base Stations Exposure to Electromagnetic Fields Boice J.D., McLaughlin J.K. Epidemiologic Studies of Cellular Telephones and Cancer Risk ssi-rapp pdf Bini M. Rete di Monitoraggio di Campi Elettromagnetici Dispersi nell'ambiente: Specifiche Tecniche Riferimento: IROE Technical Report n. RR/ICEMM/02.02 Organizzazione ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell Ambiente) Scienza e Ambiente. Conoscenze Scientifiche e Priorità Ambientali, Vol. 1 Riferimento: ANPA 1/2002 Organizzazione ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell Ambiente) Scienza e Ambiente. Conoscenze Scientifiche e Priorità Ambientali, Vol. 2 Riferimento: ANPA 2/2002 Trenitalia Caratterizzazione del Livello di Esposizione a Campi Magnetici a Bordo di Rotabili Ferroviari (5 Hz - 10 khz) Riferimento: Specifica Tecnica TI.UTMR.CEM IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers) Draft Standard for Safety Levels with Respect to Human Exposure to Electromagnetic Fields, 0 to 3 khz Riferimento: IEEE PC95.6/D7.3 February 15, 2002 Autore: Douglas B. McGregor IRSST, Québec Occupational Health and Safety Institute - Canada Depression and Exposure to Electromagnetic Fields

6 IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers) Draft Standard for Safety Levels with Respect to Human Exposure to Electromagnetic Fields, 0 to 3 khz Riferimento: IEEE PC95.6/D7.3 February 15, 2002 ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell Ambiente) Dichiarazione del Comitato Internazionale di Valutazione per l'indagine sui Rischi Sanitari dell'esposizione ai Campi Elettrici, Magnetici ed Elettromagnetici (CEM) WHO (World Health Organization) Establishing a Dialogue on Risk from Electromagnetic Fields OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità)) Come stabilire un dialogo sui rischi dei campi elettromagnetici WHO-EEA (World Health Organization, Regional Office for Europe - European Environment Agency) Tamburlini G., von Ehrenstein O.S., Bertolini R. (Editors) Children's Health and Environment: a Review of Evidence SSPAL (Scuola Superiore Pubblica Amministrazione Locale) Campi Elettromagnetici e Telefonia Mobile Riferimento: I Quaderni della Didattica Formazione e Aggiornamento n. 2/2002 Riferimento: Cooper T.G. Occupational Exposure to Electric and Magnetic Fields in the Context of the ICNIRP Guidelines NRPB - W24 ANPA (Agenzia Nazionale per la Protezione dell Ambiente) Anglesio L., d Amore G., Adda S., Frigo F., Violanti S. Criteri per la Progettazione di Reti Nazionali di Monitoraggio in Continuo dei Campi Elettromagnetici CTN_AGF_01_2002.pdf Riferimento: RTI CTN_AGF n. 1/2002 Lorrain J.L, Raoul D. Téléphonie Mobile et Santé Riferimento:,Rapport Assemblée Nationale N. 346, Sénat N. 52, 2002 Lorrain J.L, Raoul D. ICNIRP (International Commission on Non-Ionizing Radiation Protection) Bernhardt J.H., McKinlay A.F., Matthes R. (Editors) Possible Health Risk to the General Public from the Use of Security and Similar Devices Acquistabile: Riferimento: ICNIRP 12/2002.Report of the Concerted Action QLK

7 CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) Valutazione dell'esposizione Umana ai Campi Elettromagnetici Prodotti dai Dispositivi Utilizzati nei Sistemi Elettronici Antitaccheggio (EAS), nei Sistemi di Identificazione a Radio Frequenza (RFID) e in Applicazioni Similari Acquistabile: Riferimento: CEI EN Edizione Prima Fascicolo 6656 E Classif CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) Esposizione Umana ai Campi Elettromagnetici (10 MHz GHz) - Norma Generica per Dimostrare la Conformità di Apparecchi Elettronici ed Elettrici di Bassa Potenza ai Limiti di Base Fissati per la Popolazione Acquistabile: Riferimento: CEI EN Edizione Prima Fascicolo 6680 Classificazione CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) Limitazione dell'esposizione Umana ai Campi Elettromagnetici Prodotti da Dispositivi Operanti nella Gamma di Frequenze 0 Hz - 10 GHz, Utilizzati nei Sistemi Elettronici Antitaccheggio (EAS), nei Sistemi di Identificazione a Radio Frequenza (RFID) e in Applicazioni Similari Acquistabile: Riferimento: CEI EN Edizione Prima Fascicolo 6657 E Classificazione Hietanen M., Hämäläinen A.M., von Nandelstadh P. Electromagnetic Fields in the Work Environment. Guidance for Occupational Exposure Assessment Ottenibile: Riferimento: Finnish Institute of Occupational Health Helsinki 2002 IEEE-ICES (Institute of Electrical and Electronics Engineers - International Committee on Electromagnetic Safety) IEEE Standard for Safety Levels With Respect to Human Exposure to Electromagnetic Fields, 0-3 khz Acquistabile: Riferimento: IEEE Std C

8 Anno 2003 CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) Norma di Prodotto per Dimostrare la Conformità delle Stazioni Radio Base e delle Stazioni Terminali Fisse per Sistemi di Telecomunicazione Senza Fili ai Limiti di Base e ai Livelli di Riferimento Relativi all'esposizione Umana ai Campi Elettromagnetici a Radio Frequenza (110 MHz 40 GHz) - Popolazione Acquistabile: Riferimento: CEI EN Edizione Prima Fascicolo 6965 Classificazione CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) Norma di Prodotto per Dimostrare la Conformità delle Stazioni Radio Base e delle Stazioni Terminali Fisse per Sistemi di Telecomunicazione Senza Fili ai Limiti di Base e ai Livelli di Riferimento Relativi all'esposizione Umana ai Campi Elettromagnetici a Radio Frequenza (110 MHz 40 GHz) Lavoratori Acquistabile: Riferimento: CEI EN Edizione Prima Fascicolo 6964 Classificazione IEEE Society on Social Implications of Technology The Precautionary Principle Acquistabile: Riferimento: IEEE Technology and Society Magazine vol. 21, n. 4, Winter 2002/2003 Special Issue McKinlay A., Repacholi M. (Editors) Weak Electric Field Effects in the Body. Proceedings of an International Workshop National Radiological Protection Board, Chilton, Didcot, Oxon, UK March ARTICLE Riferimento: Radiation Protection Dosimetry, vol. 106, n. 4, 2003 SSI (Swedish Radiation Safety Authority) - Svezia Recent Research on Mobile Telephony and Cancer and Other Selected Biological Effects: First Annual Report from SSI's Independent Expert Group on Electromagnetic Fields Riferimento: Dnr 00/1854/02 Commission de la Sécurité des Consumateurs - Francia Deuxième Avis Relatif a la Téléphonie Mobile Malaysian Communications and Multimedia Commission - Malaysia Kwan-Hoong Ng Radiation, Mobile Phones, Base Stations and Your Health NRPB (National Radiological Protection Board) Gran Bretagna Health Effects from Radiofrequency Electromagnetic Fields. Report of an Indipendent Advisory Group on Non-ionising Radiation Riferimento: NRPB Volume 14 No Ottenga F., Giovanazzi A., L'Abbate N., Righi E., Terrana T., Trenta G. Linee Guida per la Sorveglianza Sanitaria degli Esposti a Radiazioni Non Ionizzanti Acquistabile:

9 Ann IEC (International Electrotechnical Commission) Calculation Methods of Induced Current Densities and Electric Fields in Human Body by Electric or Magnetic Fields in Low and Intermediate Frequency Range. Part 2: Exposure to Magnetic Fields - Section 1: 2D Models Acquistabile: Riferimento: IEC Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori Campi Elettrici e Magnetici Statici e a Frequenze Estremamente Basse (ELF) Rischio Cancerogeno. IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers) Standard for Safety Levels with Respect to Human Exposure to Radio Frequency Electromagnetic Fields, 3 khz to 300 GHz Riferimento: IEEE C95.1/D1.8, May 1, 2004 NRPB (National Radiological Protection Board Gran Bretgna Particle Deposition in the Vicinity of Power Lines and Possible Effects on Health Riferimento: NRPB vol. 15, n Gezondheidsraad (Health Council of Netherlands) Paesi Bassi TNO Study on the Effects of GSM and UMTS Signals on Well-Being and Cognition. Review and Recommendations for Further Research Riferimento: Gezondheidsraad 2004/13E NRPB (National Radiological Protection Board) Gran Bretagna Review of the Scientific Evidence for Limiting Exposure to Electromagnetic Fields (0-300 GHz) Riferimento: NRPB vol. 15 n NRPB (National Radiological Protection Board) Gran Bretagna Mobile Phones and Health 2004 Report by the Board of NRPB Riferimento: Documents of the NRPB Vol. 15 No Aurengo A., Clavel J., de Seze R., Guénei P., Joussot-Dubien J., Veyret B. Champs Magnétiques d'extrêmement Basse Fréquence et Santé Acquistabile: Riferimento: Rapport Remis à la DGS le 8 novembre 2004 NRPB (National Radiological Protection Board) Gran Bretagna Cooper T. G., Mann S. M., Khalid M., Blackwell R. P. Exposure of the General Public to Radio Waves Near Microcell and Picocell Base Stations for Mobile Telecommunications Riferimento: NRPB-W62 WHO (World Health Organization) Mild K. H., Repacholi M., van Deventer E., Ravazzani P. (Editors) Electromagnetic Hypersensitivity Riferimento: Proceedings International Workshop on EMF Hypersensitivity Prague, Czech Republic October 25-27, 2004

10 SSI (Swedish Radiation Safety Authority) Recent Research on Mobile Telephony and Health Risks. Second Annual Report from SSI's Independent Expert Group Riferimento: Dnr 2004/

11 Anno 2005 Regione Lombardia Prevenzione dei Rischi da Sorgenti di Radiazioni Non Ionizzanti Impiegate in Ambito Sanitario NRPB (National Radiological Protection Board) Gran Bretagna Sienkiewicz Z. J., Kowalczuk C. I. A Summary of Recent Reports on Mobile Phones and Health ( ) Riferimento: NRPB-W65 ITIS FOUNDATION Foundation for Research on Information Technologies in Society - Svizzera Final Report Development of Procedures for the Assessment of Human Exposure to EMF from Wireless Home and Office Environments Disponibile: SAEFL (Swiss Agency for the Environment, Forests and Landscape) - Svizzera Electrosmog in the Environment Office of Science and Technology Department of Trade and Industry Gran Bretagna Science in Society Findings from Qualitative and Quantitative Research Conducted for the Office of Scie Technology Department of Trade and Industry Wiedemann P. M., Schütz H., Spangenberg A. Risk Evaluation of the Health Effects of Mobile Phone Communication. Results of a Scientific Dialogue and Discussion of the Topic Areas October Riferimento: Forschungszentrum Jülich GmbH Programmgruppe Mensch, Umwelt, Technik COMEST (World Commission on the Ethics of Scientific Knowledge and Technology) The Precautionary Principle Riferimento: UNESCO/ COMEST March 2005 WHO (World Health Organization) Repacholi M., van Deventer E., Ravazzani P. (Editors) Base Stations and Wireless Networks: Exposures and Health Consequences Riferimento: WHO Proceedings International Workshop on Base Stations and Wireless Networks: Exposures and He Consequences. Geneva, June 15-16, 2005 Subdireción General de Sanidad Ambiental y Salud Laboral - Spagna Campos Electromagnéticos y Salud Pública. Informe Técnico Elaborado por el Comité de Expertos

12 Anno 2006 Disponibile: WHO (World Health Organization) Environmental Health Criteria 232: Static Field WHO (World Health Organization) Framework for Developing Health-Based EMF Standards SZW - RIVM (Ministry of Social Affairs and Employnent National Institute for Public Health and the Environment) Paesi Bassi Bolte J. F. B., Pruppers M. J. M. Electromagnetic Fields in the Working Environment Riferimento: RIVM no Acquistabile: Riferimento: IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers) IEEE Standard for Safety Levels with Respect to Human Exposure to Radio Frequency Electromagnetic Fields, 3 khz to 300 GHz IEEE Std C (Revision of IEEE Std C ) SSI - Swedish Radiation Safety Authority - Svezia Recent Research on Mobile Telephony and Health Risks. Third Annual Report from SSI's Independent Expert Group on Electromagnetic Fields ssi-rapp pdf Riferimento: SSI Report 2006:02 K. Hansson Mild, M.Repacholi, E. vsn Deventer, P. Ravazzani WHO (World Health organization) and EMF-NET Project Electromagnetic Hypersensitivity Book.pdf

13 Anno 2007 Gezondheidsraad (Health Council of Netherlands) Paesi Bassi Electromagnetic Fields: Annual Update Riferimento: Publication no. 2007/06 ISIMM - Istituto per lo Studio dell'innovazione nei Media e per la Multimedialità Report Comunicazioni Mobili e Campi Elettromagnetici Attività di Monitoraggio, Percezione del Rischio e Strumenti di Comunicazione e di Sensibilizzazione dell'opinione Pubblica. L'Esperienza Italiana in Confronto con Alcuni Paesi Europei ed Extraeuropei SSI (Swedish Radiation Safety Authority) - Svezia Recent Research on EMF and Health Risks Fourth Annual Report from SSI's Indipendent Expert Group on Electromagnetic Fields, Riferimento: SSI Report 2007:04 Swedish Radiation Protection Authority Department of Communications, Marine and Natural Resources - Irlanda Health Effects of Electromagnetic Fields f403a623300c/0/electromagneticreport.pdf Riferimento: Department of Communications, Marine and Natural Resources SCENIHR (Scientific Commitee on Emerging and Newly Identified Health Risks) Possible Effects of Electromagnetic Fields (EMF) on Human Health European Commission Special Eurobarometer: Electromagnetic Fields Riferimento: Special Eurobarometer 272a/Wave TNS Opinion & Social MTHR (Mobile Telecommunications and Health Research) Gran Bretagna Mobile Telecommunications and Health Research Programme Report SAGE (Stakeholder Advisory Group on ELF EMFs) Gran Bretagna First Interim Assessment Scaricabile :

14 Anno 2008 AGNIR (Advisory group on non Ionising radiation) Gran Bretagna Static Magnetic Fields Report of the Independent Advisory Group on Non-Ionizing Radiation Riferimento: Document of the Health Protection Agency Radiation, Chemical and Environmental Hazards May 2008 RCE-6 BfS (Bundesamt für Strahlenschütz) - Germania German Mobile Telecommunication Research Programme (DMF) Health Risk Assessment of Mobile Communications (Stand ) Ottenibile: Riferimento: NRL (National Radiation Laboratory) Nuova Zelanda Electric and Magnetic Fields and Your Health Information on Electric and Magnetic Fields Associated with Transmission Lines, Distribution Lines and Electrical Equipment SSI (Swedish Radiation Safety Authority) Recent Research on EMF and Health Risks. Fifth annual report from SSI s Independent Expert Group on Electromagnetic Fields, 2007 Scaricabile : Riferimento: SSI Report 2008:12 Swedish Radiation Protection Authority

15 Anno 2009 Scaricabile : SCENIHR (Scientific Committee on Emerging and Newly Identified Health Risks) Health Effects of Exposure to EMF AFSSET (Agence Française de Santé et Sécurité Environmentale et du Travail) - Francia Systèmes d identification par radiofréquences "RFID" AFSSET (Agence Française de Santé et Sécurité Environmentale et du Travail) - Francia Les radiofréquences: mise à jour de l expertise relative aux radiofréquences SSI (Swedish Radiation Safety Authority) Svezia Recent Research on EMF and Health Risks Sixth Annual Report from SSI's Indipendent Expert Group on Electromagnetic Fields, Riferimento: SSI Report 2009:36 Scaricabile : Scaricabile : Riferimento: Scaricabile Scaricabile : Nordic Radiation Safety Authorities Exposure of the general public to radiofrequency electromagnetic fields - A joint statement from the Nordic Radiation Safety Authorities -emf.pdf Nordic Radiation Safety Authorities Annex to the joint statement: Exposure of the general public to radiofrequency field 9EMF.pdf Peter Wiedemann, Holger Schütz, Franziska Börner, Gabriele Berg-Beckhoff, Rodney Croft, Alexander Lerchl, Luc Martens, Georg Neubauer, Sabine Regel, Michael Repacholi Children s health and RF EMF exposure Schriften des Forschungszentrums Jülich - Reihe Gesundheit / Health - Band / Volume 16 Sénat de France OPECST (Office Parlamentaire d'évaluation des Choix Scientifiques et Technologiques) - Francia Alain Gest Les incidences éventuelles sur la santé de la téléphonie mobile STUK (Radiation and Nuclear Safety Authority). - Finlandia Radio waves and our environment t/taustakentat_engl_22_7_2009_lopullinen.pdf

16 Anno 2010 Scaricabile : Scaricabile : Riferimento: AFSSET (Agence Française de Santé et Sécurité Environmentale et du Travail) - Francia Effets sanitaires des champs électromagnétiques extrêmement basses fréquences _ pdf SSM (Swedish Radiation Safety Authority) - Svezia Recent Research on EMF and Health Risk. Seventh Annual Report from SSM:s Independent Expert Group on Electromagnetic Fields, SM-Rapport pdf SSM Report 2010:44 Swedish Radiation Protection Authority Sénat de France OPECST (Office Parlamentaire d'évaluation des Choix Scientifiques et Technologiques) - Francia Les effets sur la santé et l environnement des champs électromagnétiques produits par les lignes à haute et très haute tension Riferimento: Rapport Assemblée Nationale N. 2558, Sénat N. 506 European Commission Special Eurobarometer: Electromagnetic Fields Riferimento: Eurobarometer 73.3 Anne Perrin, Martine Souques (Editors) Champs électromagnétiques, environnement et santé Riferimento: Springer-Verlag France. ISBN SAGE (Stakeholder Advisory Group on ELF EMFs) Gran Bretagna Second Interim Assessment Electricity Distribution and Report on Discussions on Science 26C0CEAA19DA/0/SAGESecondInterimAssessment2010.pdf Ontario Agency for Health Protection and Promotion - Canada Wireless Technology and Health Outcomes: Evidence and Review 2010_Wireless_technology_and_health_outcomes_v2.pdf Latin American Experts Committee on High Frequency Electromagnetic Fields and Human Health Non-Ionizing Electromagnetic Radiation in the Radiofrequency Spectrum and Its Effects on Human Health

17 Anno 2011 Organizzazione Ministry of Communications and Information Technology - India Report of the Inter-Ministerial Committee on EMF Radiation Health Council of the Netherlands Influence of radiofrequency telecommunication signals on children s brain New Mexico Department of Health and the Department of the Environment - USA A Review of the Health Effects Associated with Cell Phone Radiation and Recommendations on How to Minimize Potentially Harmful Effects df

18 Anno 2012 Health Protection Agency Gran Bretagna Health Effects from Radiofrequency Electromagnetic Fields Swedish Council for Working Life and Social Research - Svezia Radiofrequency Electromagnetic Fields Risk of Disease and Ill Health Knowledge Platform Paesi Bassi Electrosensitivity. Health Complaints near Sources of Electromagnetici fields Norwegian Institute of Public Health - Norvegia Low-level radiofrequency electromagnetic fields an assessment of health risks and evaluation of regulatory practice

ANALISI E DIFFERENZE NELL INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE SUI CAMPI ELETTROMAGNETICI NEI SITI INTERNET ITALIANI E INTERNAZIONALI

ANALISI E DIFFERENZE NELL INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE SUI CAMPI ELETTROMAGNETICI NEI SITI INTERNET ITALIANI E INTERNAZIONALI 1 ANALISI E DIFFERENZE NELL INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE SUI CAMPI ELETTROMAGNETICI NEI SITI INTERNET ITALIANI E INTERNAZIONALI C. Giliberti +, A. Bedini +, S. Salerno* + ISPESL, Roma, Italia, claudia.giliberti@ispesl.it;

Dettagli

CAMPI ELETTROMAGNETICI. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali

CAMPI ELETTROMAGNETICI. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali CAMPI ELETTROMAGNETICI 209 CAMPI ELETTROMAGNETICI La crescente domanda di accesso in mobilità al mondo delle informazioni e dell intrattenimento sta comportando l aumento del numero di impianti per la

Dettagli

1 di 8 12/07/2011 09:37

1 di 8 12/07/2011 09:37 1 di 8 12/07/2011 09:37 Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) WLAN Le reti locali senza fili (wireless local area network, WLAN) permettono di collegare computer e laptop tra di loro, con apparecchi

Dettagli

Committee on Man and Radiation (COMAR) Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE)

Committee on Man and Radiation (COMAR) Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE) 3 29052002 17:01 Pagina 57 2.2.30. COMAR BASE STATIONS 2000 Committee on Man and Radiation (COMAR) Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE) La COMAR è una commissione nata all interno di

Dettagli

I CAMPI ELETTRICI E MAGNETICI E LA VOSTRA SALUTE

I CAMPI ELETTRICI E MAGNETICI E LA VOSTRA SALUTE Laboratorio Nazionale delle Radiazioni della Nuova Zelanda I CAMPI ELETTRICI E MAGNETICI E LA VOSTRA SALUTE Informazioni sui campi elettrici e magnetici associati a linee di trasmissione, linee di distribuzione

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

CAMPI ELETTROMAGNETICI

CAMPI ELETTROMAGNETICI CAMPI ELETTROMAGNETICI Che cos è un campo elettromagnetico? Un campo elettromagnetico è una regione dello spazio in cui c è tensione elettrica. È il caso, ad esempio, della regione di spazio in cui vi

Dettagli

COMAR - Technical Information Statement - Settembre 2000. Sommario

COMAR - Technical Information Statement - Settembre 2000. Sommario Titolo documento originale: Human Exposure to Radio Frequency and Microwave Radiation from Portable and Mobile Telephones and Other Wireless Communication Devices COMAR - Technical Information Statement

Dettagli

CAMPI ELETTROMAGNETICI E SALUTE PUBBLICA - CAMPI A FREQUENZ... CAMPI ELETTROMAGNETICI E SALUTE PUBBLICA

CAMPI ELETTROMAGNETICI E SALUTE PUBBLICA - CAMPI A FREQUENZ... CAMPI ELETTROMAGNETICI E SALUTE PUBBLICA Page 1 of 6 Promemoria n. 205 Novembre 1998 CAMPI ELETTROMAGNETICI E SALUTE PUBBLICA CAMPI A FREQUENZA ESTREMAMENTE BASSA (ELF) Tutti sono esposti a una complessa miscela di campi elettromagnetici (CEM)

Dettagli

Campi elettromagnetici. Normativa e valutazione del rischio

Campi elettromagnetici. Normativa e valutazione del rischio Campi elettromagnetici. Normativa e valutazione del rischio Rosaria Falsaperla Paolo Rossi INAIL(Dipartimento Igiene del lavoro ) rosaria.falsaperla@ispesl.it paolo.rossi@ispesl.it Radiazioni Non Ionizzanti

Dettagli

Sommario. Il mandato del Comitato era il seguente:

Sommario. Il mandato del Comitato era il seguente: Dichiarazione del Comitato Internazionale di Valutazione per l indagine sui Rischi Sanitari dell esposizione ai campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici (CEM) Sommario Negli ultimi anni abbiamo assistito

Dettagli

5. Gli effetti biologici delle onde elettromagnetiche

5. Gli effetti biologici delle onde elettromagnetiche 5. Gli effetti biologici delle onde elettromagnetiche Le onde elettromagnetiche sono parte integrante dell ambiente in cui viviamo e lavoriamo, e la loro origine è in parte artificiale (per esempio le

Dettagli

EFFETTI SANITARI DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI A RADIOFREQUENZA: RAPPORTO DI UN GRUPPO CONSULTIVO INDIPENDENTE SULLE RADIAZIONI NON IONIZZANTI

EFFETTI SANITARI DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI A RADIOFREQUENZA: RAPPORTO DI UN GRUPPO CONSULTIVO INDIPENDENTE SULLE RADIAZIONI NON IONIZZANTI EFFETTI SANITARI DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI A RADIOFREQUENZA: RAPPORTO DI UN GRUPPO CONSULTIVO INDIPENDENTE SULLE RADIAZIONI NON IONIZZANTI Documenti dell NRPB: Volume 14, N. 2 1 Introduzione 1. Le persone

Dettagli

CAMPI ELETTROMAGNETICI E TUMORI: lo stato delle conoscenze nel 2007 di Alessandra Spitale e Andrea Bordoni

CAMPI ELETTROMAGNETICI E TUMORI: lo stato delle conoscenze nel 2007 di Alessandra Spitale e Andrea Bordoni Registro Tumori Canton Ticino, Istituto Cantonale di Patologia Introduzione CAMPI ELETTROMAGNETICI E TUMORI: lo stato delle conoscenze nel 2007 di Alessandra Spitale e Andrea Bordoni In generale, la radiazione

Dettagli

1. PRINCIPALI TIPI DI DISPOSITIVI DI COMUNICAZIONE A RADIO FREQUENZA

1. PRINCIPALI TIPI DI DISPOSITIVI DI COMUNICAZIONE A RADIO FREQUENZA UTILIZZO PROFESSIONALE DI DISPOSITIVI DI COMUNICAZIONE OPERANTI NEL CAMPO DELL ALTISSIMA FREQUENZA (CELLULARI, CORDLESS, DISPOSITIVI DI RICE-TRASMISSIONE AD USO PROFESSIONALE) M. MURATORE*, G. GIANNETTINO**

Dettagli

Mappa degli standard

Mappa degli standard Mappa degli standard (Parte 1) Domenico Natale 1 Sommario 1. Mappa degli standard Enti di standardizzazione Standard & Health per tipologia d uso 2. Requisiti di qualità per la certificazione del software

Dettagli

Navigando tra le onde

Navigando tra le onde Oriana Motta Cristian Toti Navigando tra le onde Le radiazioni elettromagnetiche non ionizzanti ARACNE Copyright MMVIII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele

Dettagli

La legge quadro n.36/01 ed i nuovi limiti sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici

La legge quadro n.36/01 ed i nuovi limiti sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici La legge quadro n.36/01 ed i nuovi limiti sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici Elio Giroletti Divisione Igiene e Sicurezza Università degli Studi di Pavia

Dettagli

Misura dell esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da sistemi Wi-Fi

Misura dell esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da sistemi Wi-Fi rapporti tecnici 2008 Misura dell esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da sistemi Wi-Fi Giuseppe Anania Sezione provinciale Bologna Campi elettromagnetici INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. LO STANDARD

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA DEL LAVORO Dipartimento Igiene del Lavoro

ISTITUTO SUPERIORE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA DEL LAVORO Dipartimento Igiene del Lavoro Indicazioni per i controlli periodici di qualità e sicurezza in RM Francesco Campanella, Alessia Ceccatelli Settore Radiazioni Ionizzanti e Risonanza Magnetica 1. Introduzione Nel settore della risonanza

Dettagli

LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE

LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE IL TELEFONO CELLULARE. UNA FONTE DI RISCHIO PER LA NOSTRA SALUTE? LE RISPOSTE DELLA SCIENZA. IR 1 LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE IL TELEFONO CELLULARE. UNA

Dettagli

EFFETTI BIOLOGICI DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI

EFFETTI BIOLOGICI DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI EFFETTI BIOLOGICI DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI In questo capitolo analizzeremo le problematiche legate agli effetti che i campi elettromagnetici a radiofrequenza possono avere nei confronti dell uomo. Verranno,

Dettagli

La nuova direttiva europea 2004/40/CE sulla protezione dei lavoratori dalle esposizioni ai campi elettromagnetici: presentazione e contenuti

La nuova direttiva europea 2004/40/CE sulla protezione dei lavoratori dalle esposizioni ai campi elettromagnetici: presentazione e contenuti La nuova direttiva europea 2004/40/CE sulla protezione dei lavoratori dalle esposizioni ai campi elettromagnetici: presentazione e contenuti Paolo Rossi Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza

Dettagli

Aggiornamenti Normativi

Aggiornamenti Normativi Aggiornamenti Normativi Nelle pagine seguenti, estratte da CEI Magazine, sono riportati gli elenchi relativi agli aggiornamenti normativi, per il periodo di riferimento. > Nuove Norme CEI > On-line: Inchieste

Dettagli

Esposizioni in condizioni complesse. Gian Marco Contessa grazie a Rosaria Falsaperla gianmarco.contessa@ispesl.it

Esposizioni in condizioni complesse. Gian Marco Contessa grazie a Rosaria Falsaperla gianmarco.contessa@ispesl.it Esposizioni in condizioni complesse Gian Marco Contessa grazie a Rosaria Falsaperla gianmarco.contessa@ispesl.it Valutazione dell esposizione a CEM La valutazione pratica dell esposizione ai campi elettrici

Dettagli

L evoluzione delle norme EMC per includere l incertezza di misura

L evoluzione delle norme EMC per includere l incertezza di misura L evoluzione delle norme EMC per includere l incertezza di misura Mariano Giunta Telecom Italia CEI - CT 210 A Radiodisturbi Beniamino Gorini Alcatel-Lucent CEI - CT 210 A Radiodisturbi L evoluzione delle

Dettagli

RADIOPROTEZIONE Basi delle Normative Internazionali Normativa italiana e legislazione

RADIOPROTEZIONE Basi delle Normative Internazionali Normativa italiana e legislazione RADIOPROTEZIONE Basi delle Normative Internazionali Normativa italiana e legislazione Chiara Zaniboni 18 marzo 2005 Criteri protezionistici e normativi: Organismi internazionali Diverse organizzazioni

Dettagli

MISURE DI CAMPO ELETTROMAGNETICO E VALUTAZIONE DEI LIVELLI DI ESPOSIZIONE

MISURE DI CAMPO ELETTROMAGNETICO E VALUTAZIONE DEI LIVELLI DI ESPOSIZIONE MISURE DI CAMPO ELETTROMAGNETICO E VALUTAZIONE DEI LIVELLI DI ESPOSIZIONE RILASCIATA A: Sena Facility Management Soc. Cons. a r.l. via A. Rosi, 58-53100 - Siena IDENTIFICAZIONE DEL SITO: Azienda Regionale

Dettagli

Esposizione ai campi elettromagnetici

Esposizione ai campi elettromagnetici Esposizione ai campi elettromagnetici Campi elettromagnetici I campi elettromagnetici si propagano sotto forma di onde elettromagnetiche, frequenza numero di oscillazioni che l'onda elettromagnetica compie

Dettagli

La gestione del rischio: lo Standard ISO 31000

La gestione del rischio: lo Standard ISO 31000 Risk Management and Business Continuity: gli strumenti a disposizione La gestione del rischio: lo Standard ISO 31000 Antonio Moschitta Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Ingegneria Elettronica

Dettagli

PROGETTO TWINNING DI GEMELLAGGIO ITALIA POLONIA

PROGETTO TWINNING DI GEMELLAGGIO ITALIA POLONIA PROGETTO TWINNING DI GEMELLAGGIO ITALIA POLONIA TITOLO DEL PROGETTO CAPACITY BUILDING IN THE FIELD OF ENVIRONMENTAL HEALTH PL2005/IB/EN/02 PERIODO DI REALIZZAZIONE Marzo 2007- luglio 2008 LO STRUMENTO

Dettagli

E.3 Networking AZIONE IN PROGRESS. Inizio previsto: I trimestre 2014 Inizio effettivo: agosto 2012

E.3 Networking AZIONE IN PROGRESS. Inizio previsto: I trimestre 2014 Inizio effettivo: agosto 2012 E.3 Networking Inizio previsto: I trimestre 2014 Inizio effettivo: agosto 2012 Data di conclusione prevista: IV trimestre 2014 Creare un network tematico Attivare scambi con progetti analoghi Data di conclusione

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute Dipartimento della sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali della salute UFFICIO II La Comunicazione in corso di emergenza Marina Bagni Roma,

Dettagli

IN AGGIORNAMENTO IL TELEFONO CELLULARE UNA FONTE DI RISCHIO PER LA NOSTRA SALUTE?

IN AGGIORNAMENTO IL TELEFONO CELLULARE UNA FONTE DI RISCHIO PER LA NOSTRA SALUTE? IL TELEFONO CELLULARE UNA FONTE DI RISCHIO PER LA NOSTRA SALUTE? LIBERTÀ DI SAPERE LIBERTÀ DI SCEGLIERE I QUADERNI DELLA SALUTE DI FONDAZIONE VERONESI IN AGGIORNAMENTO 01 Fondazione Umberto Veronesi -

Dettagli

RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE E RISCHI PER LA SALUTE

RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE E RISCHI PER LA SALUTE RADIAZIONI ELETTROMAGNETICHE E RISCHI PER LA SALUTE RADIAZIONI Radiazione: Propagazione di energia attraverso lo spazio in forma di onde o particelle. Onda elettromagnetica A parte per il caso statico,

Dettagli

Servizi per Telefonia Cellulare TELEFONI CELLULARI E SICUREZZA PER LA POPOLAZIONE. Pitel srl By Patrizio Pasqualini Pagina 1 di 15

Servizi per Telefonia Cellulare TELEFONI CELLULARI E SICUREZZA PER LA POPOLAZIONE. Pitel srl By Patrizio Pasqualini Pagina 1 di 15 TELEFONI CELLULARI E SICUREZZA PER LA POPOLAZIONE Pitel srl By Patrizio Pasqualini Pagina 1 di 15 Campi Elettromagnetici e salute per l uomo John E. Mulder, Ph. D. Professor of Radiation Oncology 1) Abitare,

Dettagli

Specifica dei Requisiti di Sistema Sottosistema di Terra SSC

Specifica dei Requisiti di Sistema Sottosistema di Terra SSC 1 di 6 Specifica dei Requisiti di Sistema Sottosistema di Terra SSC Rev. Data Descrizione Redazione Verifica Autorizzazione A 23/02/06 Prima Emissione G.Gallo F.Senesi E.Marzilli 2 di 6 Indice 1 Introduzione...3

Dettagli

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Scheda 1 di 10 ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Apparati digitali Misura dei disturbi condotti ai morsetti di alimentazione (0,15-30 MHz) Misura dei disturbi irradiati (30-1000 MHz) Apparecchi elettrodomestici

Dettagli

SC C1: System Development and Economics CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012.

SC C1: System Development and Economics CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012. SC C1: System Development and CIGRE 2012 Session 44 Palais des Congres Paris, France 26-31 / August / 2012 Report di sintesi Membro nazionale italiano: E.M. Carlini/B. Cova (Cesi) enricomaria.carlini@terna.it

Dettagli

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0

ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 Scheda 1 di 7 ELENCO PROVE ACCREDITATE - CATEGORIA: 0 App. per il trattamento delle informazioni (ITE), Terminali radio e di telecomunicazione Caratteristiche di immunità EN 55024:1998 EN 55024/A1:2001

Dettagli

World Bank Group. International Finance Corporation

World Bank Group. International Finance Corporation World Bank Group International Bank for Reconstruction and International Association International Finance Corporation Mutilateral Investment Guarantee Agency International Center for the Settlement of

Dettagli

Ing. Marco Magnarosa CEO CUBIT Il Nuovo Mondo, Bologna 29/11/2011

Ing. Marco Magnarosa CEO CUBIT Il Nuovo Mondo, Bologna 29/11/2011 Internet delle cose: la questione dell interoperabilità e dell integrazione dei sistemi contactless Ing. Marco Magnarosa CEO CUBIT Il Nuovo Mondo, Bologna 29/11/2011 CUBIT Consortium Ubiquitous Technologies

Dettagli

ALCUNI CASI DI ESPOSIZIONE AI CAMPI ELETTROMAGNETICI GENERATI DA BARRIERE ANTITACCHEGGIO

ALCUNI CASI DI ESPOSIZIONE AI CAMPI ELETTROMAGNETICI GENERATI DA BARRIERE ANTITACCHEGGIO ALCUNI CASI DI ESPOSIZIONE AI CAMPI ELETTROMAGNETICI GENERATI DA BARRIERE ANTITACCHEGGIO D.Andreuccetti, L.Bogi, R.Fossi, F.Francia, G.Giusti e G.Licitra ARPAT Dipartimento di Livorno, U.O. Fisica Ambientale,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo E-mail BIOCCA MARCO Nazionalità I Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 2001-2011 Nome

Dettagli

GLOSSARIO Ampère (A): unità di misura dell intensità di corrente. In un conduttore elettrico passa la corrente di 1 Ampère quando attraverso una sua sezione trasversale passa una carica pari a 1 Coulo

Dettagli

Riducete subito la vostra esposizione alle radiazioni dei telefoni cellulari!

Riducete subito la vostra esposizione alle radiazioni dei telefoni cellulari! Riducete subito la vostra esposizione alle radiazioni dei telefoni cellulari! L esposizione alle radiazioni dei telefoni cellulari è realmente pericolosa per la salute? L industria delle telecomunicazioni

Dettagli

STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI

STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI Gaetano Licitra, Fabio Francia Italia - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana

Dettagli

Compatibilità elettromagnetica

Compatibilità elettromagnetica Compatibilità elettromagnetica Il Laboratorio ENEA di prove EMC/EMI Paolo D Atanasio Laboratorio di Campi Elettromagnetici Qualificazione di sistemi e componenti in ambito nucleare ENEA Centro Ricerche

Dettagli

Attuazione della Direttiva Seveso in Europa e

Attuazione della Direttiva Seveso in Europa e Attuazione della Direttiva Seveso in Europa e prospettive M. D. Christou, L. Fabbri Commissione Europea - Joint Research Centre Major Accident Hazards Bureau (MAHB) Obiettivo della Direttiva Prevenire

Dettagli

Definizione: L inquinamento elettromagnetico è l alterazione dei valori del campo elettromagnetico naturale in una determinata porzione del territorio

Definizione: L inquinamento elettromagnetico è l alterazione dei valori del campo elettromagnetico naturale in una determinata porzione del territorio La misura dell esposizione umana ai campi elettromagnetici AGENDA Cosa è l inquinamento elettromagnetico Effetti biologici dell inquinamento elettromagnetico Legislazione europea ed italiana Misurazioni

Dettagli

CURRICULUM VITAE (ultimo aggiornamento: Dicembre 2010)

CURRICULUM VITAE (ultimo aggiornamento: Dicembre 2010) CURRICULUM VITAE (ultimo aggiornamento: Dicembre 2010) Informazioni personali Nome e Cognome Antonella Munna Data di nascita 18/07/1975 Amministrazione Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Responsabilità

Dettagli

CYBER STABILITY BOAR D PER LA PROTEZIONE DAGLI ATTACCHI INFORMATICI L a proposta di ZUR I C H e E SAD E geo per la creazione di un

CYBER STABILITY BOAR D PER LA PROTEZIONE DAGLI ATTACCHI INFORMATICI L a proposta di ZUR I C H e E SAD E geo per la creazione di un Comunicazione CYBER STABILITY BOAR D PER LA PROTEZIONE DAGLI ATTACCHI INFORMATICI L a proposta di ZUR I C H e E SAD E geo per la creazione di un Gruppo Zurich Italia Via B. Crespi 23 20159 Milano Telefono

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT 1 Sviluppare competenze nel Singolo e nel Gruppo 2 Creare Sistemi per la gestione delle attività del Singolo nel Gruppo 3 Innescare dinamiche

Dettagli

Aggiornamenti Normativi

Aggiornamenti Normativi Nelle pagine seguenti, estratte da CEI Magazine, sono riportati gli elenchi relativi agli aggiornamenti normativi, per il periodo di riferimento. > Nuove Norme CEI > On-line: Inchieste Pubbliche, Errata

Dettagli

DAGLI INVERTER INTELLIGENTI ALLA SMART GRID

DAGLI INVERTER INTELLIGENTI ALLA SMART GRID technology focus DAGLI INVERTER INTELLIGENTI ALLA SMART GRID Contributo allo sviluppo della caratterizzazione sperimentale delle Smart Grids Alessandro Zuccato, CREI-Centro Ricerca Elettronica Industriale

Dettagli

SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE

SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE A cura di MARIO PEZZILLO IACONO PROCEDURA DI SVOLGIMENTO DELL ELABORATO Scrivere la tesi rappresenta una delle prime occasioni nelle quali

Dettagli

NORME APPLICABILI PER LE QUALIFICHE DI TIPO NUCLEARE DEGLI EQUIPAGGIAMENTI ELETTRICI/ELETTRONICI DI SICUREZZA NUMERO DI RIFERIMENTO

NORME APPLICABILI PER LE QUALIFICHE DI TIPO NUCLEARE DEGLI EQUIPAGGIAMENTI ELETTRICI/ELETTRONICI DI SICUREZZA NUMERO DI RIFERIMENTO NORME APPLICABILI PER LE QUALIFICHE DI TIPO NUCLEARE DEGLI EQUIPAGGIAMENTI ELETTRICI/ELETTRONICI DI SICUREZZA TITOLO CEI/IEC 60780 Nuclear power plants Electrical equipment of the safety system Qualification

Dettagli

Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008

Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Gli standard di PMI Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 Maria Cristina Barbero, PMP Vice Presidente Tesoriere PMI Northern Italy Chapter Contenuti

Dettagli

Tecniche di Misura e Strumentazione per l adeguamento alle nuove

Tecniche di Misura e Strumentazione per l adeguamento alle nuove Tecniche di Misura e Strumentazione per l adeguamento alle nuove Normative Alessandro ROGOVICH Dept. of Information Engineering, Pisa University, Pisa, Italy Microwave & Radiation Laboratory alessandro.rogovich@iet.unipi.it

Dettagli

Biblioteca Issirfa-Cnr - Fascicoli doppi (22/07/2015)

Biblioteca Issirfa-Cnr - Fascicoli doppi (22/07/2015) Biblioteca Issirfa-Cnr - Fascicoli doppi (22/07/2015) Gli interessati possono ottenere i fascicoli a titolo gratuito provvedendo alla spedizione a proprie spese. Per maggiori informazioni: Dott.ssa Patrizia

Dettagli

Radiazioni non ionizzanti

Radiazioni non ionizzanti 12. Da sempre sulla Terra è presente un fondo naturale di radiazione elettromagnetica non ionizzante dovuto ad emissioni del sole, della Terra stessa e dell atmosfera. Il progresso tecnologico ha aggiunto

Dettagli

Principali attività lavorative a rischio

Principali attività lavorative a rischio Principali attività lavorative a rischio Rosaria Falsaperla Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro (ISPESL) Monte Porzio Catone - Roma rosaria.falsaperla@ispesl.it Seminario di

Dettagli

Angelo Antonio. Codice Domanda: 00074 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006.

Angelo Antonio. Codice Domanda: 00074 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006. Papa Angelo Antonio Codice Domanda: 00074 Candidatura per l inserimento nell Elenco degli esperti di cui all art. 11 d.m. 8 marzo 2006 Dati Anagrafici Nome: Angelo Antonio Cognome: Papa Data di Nascita:

Dettagli

Aggiornamenti Normativi

Aggiornamenti Normativi Aggiornamenti Normativi Nelle pagine seguenti, estratte da CEI Magazine, sono riportati gli elenchi relativi agli aggiornamenti normativi, per il periodo di riferimento. > Nuove Norme CEI > On-line: Inchieste

Dettagli

Tipo di azienda o settore Ente pubblico. Tipo di impiego Direttore ad interim U.O.C. di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale.

Tipo di azienda o settore Ente pubblico. Tipo di impiego Direttore ad interim U.O.C. di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Corso Tukory, 211 90134 Palermo - Italia Telefono 091 6555916-091 6555902 Fax 091 6555901 E-mail francesco.dieli@unipa.it

Dettagli

TECNOLOGIE SANITARIE

TECNOLOGIE SANITARIE Corso di aggiornamento in cardiologia nucleare ULSS n.6 Vicenza, 18 settembre 2004 Technology assessment: aspetti metodologici Paolo Spolaore Regione Veneto Definizioni TECNOLOGIE SANITARIE Dispositivi

Dettagli

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO Programma Regionale I.N.F.E.A. Informazione Formazione ed Educazione Ambientale PROGETTO GEO Sensibilizzazione alla sostenibilità ambientale INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO Dott. A.Zari - Dipartimento A.R.P.A.T.

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE Nome Indirizzo SAMMARCO CHIARA VIA SARACENA, 15B - 89135 REGGIO CALABRIA (ITALIA) Telefono +39 0965 371818 Cellulare

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE D I MASSIMO BECCARELLO

CURRICULUM VITAE D I MASSIMO BECCARELLO CURRICULUM VITAE D I MASSIMO BECCARELLO DATE AND PLACE OF BIRTH 1964 - Mestre EDUCATION 1995 PhD in "Market Structures and economic behavior" VIII Cycle, University of Bologna with a dissertation on "The

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

IEEE Computer Society Italy Chapter. @ Universita di S. Marino Settembre 2008

IEEE Computer Society Italy Chapter. @ Universita di S. Marino Settembre 2008 IEEE Computer Society Italy Chapter @ Universita di S. Marino Settembre 2008 Cos e l IEEE Fondata nel 1884, l IEEE è una organizzazione no-profit con oltre 370.000 soci in 150 nazioni del mondo. L appartenenza

Dettagli

mariagrazia.daidone@istitutotumori.mi.it

mariagrazia.daidone@istitutotumori.mi.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita mariagrazia.daidone@istitutotumori.mi.it Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA 1977-1980

Dettagli

[1] 2] [2]3] [4] 5] [6] 6] o o o SEGNALE RICEVUTO DAL TAG E DAL READER IN dbm Distanza [m] 3 5 7 10 TR RT TR RT TR RT TR RT O -57-52 -60-55 -67-62 -66-61 V -53-49 -56-51 -60-55 -63-58 -54-48 -61-55 -60-55

Dettagli

Campi elettromagnetici e radiazioni ionizzanti

Campi elettromagnetici e radiazioni ionizzanti RSA rovincia di Milano Campi elettromagnetici e radiazioni ionizzanti L insieme di tutte le onde elettromagnetiche, classificate in base alla loro frequenza, costituisce lo spettro elettromagnetico, che

Dettagli

Risonanza Magnetica Nucleare: quale futuro?

Risonanza Magnetica Nucleare: quale futuro? Università degli Studi di Messina Dipartimento di Protezionistica Ambientale, Sanitaria, Sociale ed Industriale Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria Risonanza Magnetica Nucleare: quale futuro?

Dettagli

Elio GIROLETTI, Dip. Fisica nucleare e teorica, Università Studi di Pavia e INFN sez. Pavia elio.giroletti@unipv.it

Elio GIROLETTI, Dip. Fisica nucleare e teorica, Università Studi di Pavia e INFN sez. Pavia elio.giroletti@unipv.it FAQ s: il radon, ovvero quando la natura può far male Elio GIROLETTI, Dip. Fisica nucleare e teorica, Università Studi di Pavia e INFN sez. Pavia elio.giroletti@unipv.it Cosa è il radon? Il radon simbolo

Dettagli

GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14

GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14 GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14 2 gruppi di ricerca MED & UNIBS Gruppo di Impianti Industriali Meccanici Laboratorio Chem4Tech Azioni A1 B2 e B9 C1 OPERATIONS MANAGEMENT AND INDUSTRIAL ENGINEERING

Dettagli

Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa

Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa Le politiche per la salute mentale in Italia e in Europa Teresa Di Fiandra Ministero della Salute Roma, 18 Aprile 2015 Le strategie internazionali World Health Organization WHO AIMS a tool for gathering

Dettagli

February 2013 August 2013 Visiting Postdoctoral Associate at Information Society Project of Yale Law School (CT).

February 2013 August 2013 Visiting Postdoctoral Associate at Information Society Project of Yale Law School (CT). Curriculum vitae Pierluigi Perri University Address: Law Department "Cesare Beccaria" Section of Philosophy and Sociology of Law Via Festa del Perdono 3 20122 Milan Academic Experience February 2013 August

Dettagli

Il progetto SHIPSAN TRAINET. Dr Mauro Dionisio

Il progetto SHIPSAN TRAINET. Dr Mauro Dionisio Il progetto SHIPSAN TRAINET Dr Mauro Dionisio DG SALUTE & CONSUMATORI PROGRAMMA PER LA SALUTE PUBBLICA 2003-2008 2008 - Area prioritaria Rispondere ai rischi per la salute rapidamente e in modo coordinato

Dettagli

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Giugno - Agosto 2010

UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Giugno - Agosto 2010 UNEUROPA Bollettino delle nuove accessioni del Centro di Documentazione Europea Giugno - Agosto 2010 A cura di Rosanna Cifolelli URL: http://serviziweb.unimol.it/pls/unimol/consultazione.mostra_pagina?id_pagina=2820

Dettagli

TeleMobility Forum Centro Lingotto Torino, 27/28 settembre 2012 Certificazione di qualità ed interoperabilità nei sistemi di e-ticketing

TeleMobility Forum Centro Lingotto Torino, 27/28 settembre 2012 Certificazione di qualità ed interoperabilità nei sistemi di e-ticketing TeleMobility Forum Centro Lingotto Torino, 27/28 settembre 2012 Certificazione di qualità ed interoperabilità nei sistemi di e-ticketing Marco Magnarosa C.E.O. CUBIT Certificazione di qualità ed interoperabilità

Dettagli

LE MALATTIE RARE IN ITALIA E IN EUROPA

LE MALATTIE RARE IN ITALIA E IN EUROPA LE MALATTIE RARE IN ITALIA E IN EUROPA Domenica Taruscio Dire&ore Centro Nazionale Mala0e Rare Is4tuto Superiore di Sanità Roma Roma 21 Novembre 2014 MALATTIE RARE E FARMACI ORFANI INIZIATIVE INTERNAZIONALI

Dettagli

GRADE applicato alle Linee Guida ARIA

GRADE applicato alle Linee Guida ARIA GRADE applicato alle Linee Guida ARIA Sergio Bonini Professor di Medicina Interna Seconda Università di Napoli INMM-CNR, ARTOV, Roma se.bonini@gmail.com The ARIA initiative was developed As a state-of-the-art

Dettagli

Data Network for better European organic market information. Rete europea di dati per una migliore informazione sul Mercato dei prodotti biologici

Data Network for better European organic market information. Rete europea di dati per una migliore informazione sul Mercato dei prodotti biologici Data Network for better European organic market information Rete europea di dati per una migliore informazione sul Mercato dei prodotti biologici Informazioni di base sul progetto Fonte di finanziamento:

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Bruno Meduri Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Follow up condiviso Il follow-up attivo della donna trattata è parte integrante del

Dettagli

Titolo periodici Editore / Distributore ISSN Formato. Accreditation and Quality Assurance Springer 0949-1775 Online

Titolo periodici Editore / Distributore ISSN Formato. Accreditation and Quality Assurance Springer 0949-1775 Online Accreditation and Quality Assurance Springer 0949-1775 Acer - Parchi - Verde Attrezzato - Recupero Ambientale Including Folia di Acer Acoustique & Techniques. Trimestriel d'information des professionnels

Dettagli

RASSEGNA SULLE PRINCIPALI MISURE DI RIDUZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETROMAGNETICI (0 300 GHz)

RASSEGNA SULLE PRINCIPALI MISURE DI RIDUZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETROMAGNETICI (0 300 GHz) RASSEGNA SULLE PRINCIPALI MISURE DI RIDUZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETROMAGNETICI (0 300 GHz) Iole Pinto Fisico Responsabile AUSL 7 di Siena Laboratorio Agenti Fisici Area Vasta Toscana Sud E-mail:

Dettagli

Relazione sullo Stato dell Ambiente Comuni di Capurso (capofila), Cellamare e Triggiano Bozza Aprile 2006

Relazione sullo Stato dell Ambiente Comuni di Capurso (capofila), Cellamare e Triggiano Bozza Aprile 2006 11. INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO 11.1. Inquadramento Le radiazioni elettromagnetiche sono presenti in natura sotto forma di emissioni solari, terrestri, delle galassie ed in generale vengono emesse da

Dettagli

CAMPI ELETTROMAGNETICI A BASSA FREQUENZA (ELF) E SALUTE PUBBLICA

CAMPI ELETTROMAGNETICI A BASSA FREQUENZA (ELF) E SALUTE PUBBLICA Direzione Sanitaria Centro Tematico di Epidemiologia Ambientale CAMPI ELETTROMAGNETICI A BASSA FREQUENZA (ELF) E SALUTE PUBBLICA G. Blengio - P. Sartori - S. Falcone - M. Garzotti Anno 2006 Quaderno n.

Dettagli

L ESPERIENZA INTERTABA (Ing. Massimo Mancini EHS&S Manager)

L ESPERIENZA INTERTABA (Ing. Massimo Mancini EHS&S Manager) LA GESTIONE ORGANIZZATA DELLA SICUREZZA L ESPERIENZA INTERTABA (Ing. Massimo Mancini EHS&S Manager) Il Gruppo PMI Una delle principali aziende del tabacco Produzione in oltre 50 stabilimenti (di PMI e

Dettagli

Elettromagnetismo ambientale e interazioni bioelettromagnetiche

Elettromagnetismo ambientale e interazioni bioelettromagnetiche Elettromagnetismo ambientale e interazioni bioelettromagnetiche Prof. Roberto De Leo Dipartimento di Ingegneria Biomedica, Elettronica etelecomunicazioni Tel 071 2204457 r.deleo@univpm.it Con elettromagnetismo

Dettagli

AMBIENTE E SALUTE NELLE MARCHE

AMBIENTE E SALUTE NELLE MARCHE AMBIENTE E SALUTE NELLE MARCHE ATTIVITA ED ESPERIENZE DEL SERVIZIO DI EPIDEMIOLOGIA AMBIENTALE DEL DIPARTIMENTO PROVINCIALE ARPAM DI ANCONA Rielaborazione e aggiornamento del report 2003 a cura del dott.

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

La valutazione dei rischi da campi elettromagnetici in ambiente lavorativo

La valutazione dei rischi da campi elettromagnetici in ambiente lavorativo La valutazione dei rischi da campi elettromagnetici in ambiente lavorativo Generalità sui campi elettromagnetici (CEM) Campi elettromagnetici naturali Campo elettrico Campo magnetico Campi elettromagnetici

Dettagli

ORGANISMI DI NORMAZIONE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL SETTORE ICT IL RUOLO SOCIO - ECONOMICO DELLE NORME

ORGANISMI DI NORMAZIONE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL SETTORE ICT IL RUOLO SOCIO - ECONOMICO DELLE NORME ORGANISMI DI NORMAZIONE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL SETTORE ICT PREMESSA Scopo del documento è fornire una guida che avvicini il lettore al complesso e variegato mondo degli organismi di normazione,

Dettagli

Tanta fatica solo per un bollino ne vale davvero la pena?

Tanta fatica solo per un bollino ne vale davvero la pena? Tanta fatica solo per un bollino ne vale davvero la pena? Relatori: Paolo SFERLAZZA Alberto PERRONE Relatori Paolo Sferlazza Security Advisor CISA,LA27001,LA22301,OPST, COBIT 5, ITIL,LA9001,ISFS, ITSM,ISMA

Dettagli

TzxÇé t exz ÉÇtÄx ÑxÜ Ät cüéàxé ÉÇx wxääëtåu xçàx wxä YÜ âä ixçxé t Z âä t

TzxÇé t exz ÉÇtÄx ÑxÜ Ät cüéàxé ÉÇx wxääëtåu xçàx wxä YÜ âä ixçxé t Z âä t TzxÇé t exz ÉÇtÄx ÑxÜ Ät cüéàxé ÉÇx wxääëtåu xçàx wxä YÜ âä ixçxé t Z âä t PROCEDURA PER LA VERIFICA DEL RISPETTO DEI LIMITI DI LEGGE DI CUI AL DPCM 08.07.03 A SEGUITO DELL ATTIVAZIONE DI IMPIANTO PER

Dettagli