ISTITUTO TECNICO AGRARIO STATALE DI FIRENZE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO TECNICO AGRARIO STATALE DI FIRENZE"

Transcript

1 ISTITUTO TECNICO AGRARIO STATALE DI FIRENZE Nel 1882, su impulso delle amministrazioni locali, dell Accademia dei Georgofili, della Società Toscana di Orticoltura e di alcuni istituti di credito, un decreto di Re Umberto I sancisce la nascita della Scuola di Pomologia e Orticoltura di Firenze, unica in Italia per l insegnamento dell orticoltura e del giardinaggio, con formazione eminentemente pratica. La direzione della Scuola viene affidata a Vincenzo Valvassori, di soli 26 anni, già docente alla scuola Superiore di Agricoltura di Portici e con studi presso la Scuola Agraria di Versailles, diretta dal Professor Hardy. La prima sede della Scuola è presso la Casa del guardiacaccia delle Cascine, chiamata Le Pavoniere, dove viene anche istituito un convitto, in quanto, come si riteneva all epoca, l istruzione senza educazione non poteva avere buoni risultati, cosa che si poteva avere solo con la presenza degli studenti, nella Scuola, 24 ore su 24. Le esercitazioni pratiche vengono svolte nello stabilimento orticolo comunale di cinque ettari, che vengono assegnati alla Scuola, situato dietro la fattoria delle Cascine dell Isola, diventata, prima, Casino di caccia del Granduca e, poi, sede degli uffici comunali del Pubblico Passeggio. Gli studenti, fra i 14 e 17 anni, devono sostenere un esame di ammissione elementare e devono essere di preferenza figli di coltivatori o di piccoli proprietari agricoli. Nel 1890 tutto lo stabilimento comunale, con aree, attrezzi, serre viene ceduto alla scuola che così può contare su un Azienda di ventidue ettari. Tutti gli studenti che si diplomavano alla Scuola si impiegavano come giardinieri nelle numerose ville fiorentine o nelle Soprintendenze comunali di tutta Italia. Nel 1908 nasce l Istituto Agricolo Coloniale e l Azienda viene arricchita da serre con piante tropicali da utilizzo; ai suoi corsi possono accedere i ragazzi che si sono diplomati alla Regia Scuola di Pomologia e Orticoltura che, poi, vanno a lavorare nelle colonie; la denominazione successiva di questa nuova scuola sarà Istituto Agronomico per l Oltremare. Fra alti e bassi dovuti anche alla crisi economica ed alla prima guerra mondiale si arriva al primo vero cambiamento dell istruzione scolastica e, cioè, alla riforma Gentile del Fortemente osteggiata da Valvassori, il quale non rilevava la necessità di trasformare la scuola in un istituto superiore di formazione più generica, poiché al temine del terzo anno veniva rilasciato il diploma di Perito Agrario e, solo nel quarto anno, facoltativo, venivano insegnate le materie orticole con il rilascio del diploma di Perito Orticoltore. Valvassori scrive, in una lettera aperta pubblicata anche sul Bullettino della STO, che l Italia ha perso l occasione di avere la seconda scuola di

2 orticoltura in Europa, giacché nessuno avrebbe potuto superare la Scuola di Versailles, prima per risorse e competenze. Firenze e il resto d Italia avrebbero dovuto conservare la Scuola ad ordinamento speciale non sminuendola, ma facendola diventare una Scuola ad indirizzo agrario generale. Anche per le vigorose rimostranze del Valvassori si decise di aprire sempre dentro lo stabilimento una scuola per le maestranze dove venivano tenuti corsi anche a duecento giardinieri e contadini simultaneamente. In ogni caso la scuola aveva già tenuto lezioni pratiche ai mezzadri anche negli anni passati ed a reduci della I guerra mondiale rimasti ciechi o parzialmente invalidi e, con grande scalpore, a quattro donne inviate da una fattoria del Mugello. Una piccola nota a parte si deve all educazione agraria femminile; infatti, nel 1907, Carolina Valvassori fonda sempre alle Cascine, nell attuale sede della Polizia Municipale, l Istituto Agrario Femminile Giuseppina Alfieri Cavour sul modello di quello di Monza aperto qualche anno prima. Qui, vi si organizzavano corsi per giovani signorine e anche per maestre che poi dovevano andare ad istruire le massaie nelle zone rurali ed in nord Africa. Nel 1931 fu discussa una nuova riforma scolastica che, nel caso di Firenze, venne applicata solo dopo il 1934, per la necessità di costruire nuovi fabbricati per la scuola che, da allora, risiede all interno dell azienda nel giardino granducale. L attuale sede venne inaugurata il 21 Aprile ISTITUTO TECNICO AGRARIO: Ingresso dll attuale sede Per le clamorose rimostranze del mondo scientifico, politico ed economico, che ruotava intorno alla Scuola, si diede la possibilità di gestire l istituzione scolastica con uno statuto speciale. Cosa che non fu sfruttata appieno da Alessandro Morettini divenuto, nel frattempo, Preside dell Istituto. Con Morettini, gli studi prendono un corso più indirizzato alla frutticoltura, ma la Scuola è ancora in grado di formare valenti giardinieri e vivaisti, riscuotendo molti premi nelle varie mostre organizzate in Italia ed in Europa; vi era, infatti, in quel periodo, nell Azienda una delle più pregiate

3 collezioni di crisantemi e la città di Firenze, frattanto, era diventata uno dei centri più importanti in Europa per l esportazione di questi fiori. Un colpo duro per le colture floricole fu il periodo della seconda guerra mondiale, poiché senza più manutenzione e riscaldamento le serre andarono quasi distrutte e le bellissime collezioni tropicali in parte perdute. In ogni caso nel dopoguerra l istruzione nel settore della floricoltura e del giardinaggio fu portata avanti da docenti preparatissimi. Nel 1955 viene aperto, nel fabbricato che aveva ospitato i corsi per le maestranze, l Istituto Professionale per l Agricoltura, con un corso di studi più ridotto rispetto all Istituto Tecnico, per accogliere allievi che non volevano affrontare quel percorso di studi, ma non dando in ogni caso, come era stato in passato per la regia Scuola di Pomologia e Orticoltura, una preparazione specifica anche nel settore floricolo e ornamentale. Nel 1969, con la possibilità data ai diplomati della scuola superiore di iscriversi ad ogni corso di laurea, si assiste ad un incremento vertiginoso degli iscritti, che porta a sfiorare le 2000 unità; tale situazione viene gestita nel miglior modo possibile con le risorse a disposizione, aprendo due nuove succursali in via Giambattista Pergolesi e in via Giuseppe Galliano che, tuttavia, verranno lasciate, dopo la ristrutturazione di fine anni novanta del secolo scorso, a favore dell originaria sede dell Istituto di via delle Cascine. In quegli stessi anni, si assiste ad un nuovo cambiamento nell ordinamento scolastico: l Istituto Tecnico Agrario adotta due diversi percorsi formativi sperimentali denominati Cerere e Cerere Unitario a cui si accompagnano altresì, tra il 1997 e il 1998, eseguiti interventi di ristrutturazione sull ex convitto, sulla ex scuola per le maestranze e sulla casa colonica La Ragnaia con l allestimento, al primo piano, del Museo della Didattica in Agricoltura; nel 2001, poi, è stata ristrutturata anche la serra storica dedicata a Carolina Valvassori. Dall anno scolastico , si assiste ad una nuova modifica dell ordinamento scolastico secondo il riordino dei cicli, che prevedevano l esaurimento degli indirizzi Generale e Cerere. L'AZIENDA DELL'ISTITUTO TECNICO AGRARIO STATALE DI FIRENZE Situata a fianco dell Istituto Tecnico Agrario Statale di Firenze, l Azienda Agraria, originariamente parte dei terreni agricoli delle Cascine di proprietà della famiglia Medici, è oggi costituita dai terreni appartenenti già alla Regia Scuola di Pomologia e Orticoltura all atto della sua nascita nel Con la destinazione a parco pubblico del Parco delle Cascine, avvenuta per volere del Granduca di Toscana Pietro Leopoldo di Lorena, nella seconda metà del settecento, fu dato incarico, all architetto Giuseppe Manetti, di elaborare un progetto di trasformazione di tutto il Parco in cui si prevedeva la costruzione del Casino Granducale, attuale sede della Scuola di Agraria, un giardino aperto, sul fronte dell edificio, un giardino chiuso e un area agricola, sul retro, confinante con il

4 fosso Macinante, che costituisce dotazione dell Istituto Tecnico Agrario e dell annessa Azienda Agraria. Il giardino, destinato a Parco (vedi sopra), ospitava svariate specie di piante, aiuole, siepi, fontane e vasche tra cui spiccano la Fontana del Nettuno e la Fontana del Fauno. ISTITUTO TECNICO AGRARIO: la Fontana del Fauno ISTITUTO TECNICO AGRARIO: la fontana del Nettuno ISTITUTO TECNICO AGRARIO: la fontana del Fauno L area agricola, invece, fu suddivisa in quattro zone articolate intorno ad una costruzione a pianta ottagonale, chiamata appunto l Ottagono, che serviva da acquedotto per l irrigazione dei terreni agricoli mediante l utilizzo di una pompa azionata da forza animale. L Azienda Agraria dell Istituto Tecnico Agrario Statale di Firenze, che comprende anche un podere situato nel Comune di Fiesole, copre attualmente una superficie di circa ventuno ettari e si estende tra via delle Cascine, viale dell Aeronautica, via ISTITUTO TECNICO AGRARIO: la Fontana del Nettuno del Barco e il Fosso Macinante e costituisce la principale struttura didattica dell Istituto contribuendo allo svolgimento delle attività ISTITUTO TECNICO AGRARIO: l Ottagono curricolari. L Azienda Agraria dispone, infatti, di un parco macchine agricole ben fornito, che permette di svolgere in maniera autonoma qualsiasi lavoro agricolo e, in particolar modo, serve allo svolgimento delle esercitazioni di meccanica agraria. ISTITUTO TECNICO AGRARIO: l aratura del terreno L attività agricola dell Azienda Agraria, invece, è articolata in tre distinte sezioni: giardino - serre vivaio, dotate di serre e tunnel riscaldati, dove si coltivano molte specie di piante da appartamento, tropicali e da fiore reciso; orticola, dove si producono ortaggi e sementi; agroindustriale, dove, oltre alle pomacee e alle drupacee, si coltivano numerose specie di piante da frutto, nelle varie forme di allevamento e viti, in collezioni di uve da tavola e da vino e l olivo, per la produzione dell olio extra-vergine.

5 Parte della produzione dall'azienda viene commercializzato nel punto vendita interno all'istituto. Tutto questo complesso di attività aziendali, consente agli studenti che frequentano l Istituto, di applicare le nozioni teoriche all attività pratica e di fare attività di ricerca e di sperimentazione. ISTITUTO TECNICO AGRARIO: i prodotti dell Azienda Agricola (confetture, olio e vino) ISTITUTO TECNICO AGRARIO: la serra per la produzione dei fiori ISTITUTO TECNICO AGRARIO: la serra per la produzione delle verdure ISTITUTO TECNICO AGRARIO: la potatura degli olivi ISTITUTO TECNICO AGRARIO: la vangatura degli alberi da frutto

Istituto per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera Sergio Ronco V. Vittime di Bologna, 4 Trino Tel 0161-829455

Istituto per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera Sergio Ronco V. Vittime di Bologna, 4 Trino Tel 0161-829455 Istituto per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera Sergio Ronco V. Vittime di Bologna, 4 Trino Tel 0161-829455 L Istituto per l'enogastronomia e l'ospitalità Alberghiera di Trino è una scuola pubblica

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it Il florovivaismo

Dettagli

Completamento della nuova sede dell Istituto Tecnico Industriale Statale Ettore Maiorana di Termoli

Completamento della nuova sede dell Istituto Tecnico Industriale Statale Ettore Maiorana di Termoli Risorse umane Completamento della nuova sede dell Istituto Tecnico Industriale Statale Ettore Maiorana di Termoli Regione: MOLISE Provincia: CAMPOBASSO Le opere previste nel progetto generale riguardano

Dettagli

Villa di lusso in vendita a Prato. www.villecasalirealestate.com/immobile/417/villa-di-lusso-in-vendita-a-prato. Area Comune Provincia Regione Nazione

Villa di lusso in vendita a Prato. www.villecasalirealestate.com/immobile/417/villa-di-lusso-in-vendita-a-prato. Area Comune Provincia Regione Nazione Rif 0417 Villa di lusso in vendita a Prato www.villecasalirealestate.com/immobile/417/villa-di-lusso-in-vendita-a-prato Trattativa Riservata Area Comune Provincia Regione Nazione La Calvana Prato Toscana

Dettagli

CORSO PER GIARDINIERE QUALIFICATO CON SPECIALIZZAZIONE IN GIARDINI E PARCHI STORICI

CORSO PER GIARDINIERE QUALIFICATO CON SPECIALIZZAZIONE IN GIARDINI E PARCHI STORICI Associazione Per Boboli sezione Formazione permanente Giardinieri per Firenze In collaborazione con: Associazione culturale Paesaggi e Giardini E con il patrocinio di: A.D.S.I. - Associazione Dimore Storiche

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it La dolce

Dettagli

Tavola 1 Istituti per ripartizione geografica Anno 2005. Nord Est. Tipologia Istituto. 1 1 Accademia Nazionale di Danza

Tavola 1 Istituti per ripartizione geografica Anno 2005. Nord Est. Tipologia Istituto. 1 1 Accademia Nazionale di Danza Numero 1 Si riporta di seguito una sintesi dei dati sul sistema dell Alta Formazione Artistica e Musicale in riferimento all anno accademico 2005/2006. Essa è il risultato dell ultima delle rilevazioni

Dettagli

Liceo Scientifico, Classico, Socio-Psico-Pedagogico Leonardo da Vinci di Terracina (LT) Ricerca a cura di: Prof.ssa Emma Filomena Livoli

Liceo Scientifico, Classico, Socio-Psico-Pedagogico Leonardo da Vinci di Terracina (LT) Ricerca a cura di: Prof.ssa Emma Filomena Livoli Liceo Scientifico, Classico, Socio-Psico-Pedagogico Leonardo da Vinci di Terracina (LT) Ricerca a cura di: Prof.ssa Emma Filomena Livoli 70 anni... portati bene! Il Liceo scientifico di Terracina è nato

Dettagli

Elena Canadelli 1915: UNA NUOVA SEDE PER GLI ISTITUTI D ISTRUZIONE SUPERIORE DI MILANO

Elena Canadelli 1915: UNA NUOVA SEDE PER GLI ISTITUTI D ISTRUZIONE SUPERIORE DI MILANO Elena Canadelli 1915: UNA NUOVA SEDE PER GLI ISTITUTI D ISTRUZIONE SUPERIORE DI MILANO Associazione per lo sviluppo dell alta cultura in Milano, Ricordo della posa della prima pietra per le nuove sedi

Dettagli

Il ruolo del chimico per la sicurezza ambientale

Il ruolo del chimico per la sicurezza ambientale ambientale di Piero Frediani * Ciampolini A. (a cura di). L innovazione per lo sviluppo locale ISBN 88-8453-362-7 (online) 2005 Firenze University Press Nell Anno Accademico 1996-97 l Università di Firenze

Dettagli

Azienda Agrituristica - Fattoria Didattica

Azienda Agrituristica - Fattoria Didattica L Azienda Agrituristica Fattoria Didattica L Agrumeto è situata nella regione del Parteolla, in agro di Donori, piccolo paese a vocazione agricola a circa 25 Km. da Cagliari. Il paesaggio è collinare,

Dettagli

PROGETTO AREA SCIENTIFICA SCUOLA DELL INFANZIA CHARLIE CHAPLIN: AMPLIAMENTO A.S. 2009/2010:

PROGETTO AREA SCIENTIFICA SCUOLA DELL INFANZIA CHARLIE CHAPLIN: AMPLIAMENTO A.S. 2009/2010: PROGETTO AREA SCIENTIFICA SCUOLA DELL INFANZIA CHARLIE CHAPLIN: CRESCI INSIEME A ME FIORI E PIANTE A SCUOLA. AMPLIAMENTO A.S. 2009/2010: SANE MERENDE A SCUOLA Il progetto di durata biennale ha come obiettivi

Dettagli

La casa colonica della mia Scuola

La casa colonica della mia Scuola La casa colonica della mia Scuola Viola Elisa, Rodella Michael, Maniezzo Marco La nostra scuola, Istituto Tecnico Agrario (ITAS)si trova a Sant Apollinare, piccola frazione in provincia di Rovigo, nella

Dettagli

CURRICULUM DEL PROF. GIOVANNI IAPICHINO

CURRICULUM DEL PROF. GIOVANNI IAPICHINO CURRICULUM DEL PROF. GIOVANNI IAPICHINO DATI ANAGRAFICI Nome e cognome: Giovanni Iapichino Luogo e Data di nascita: Palermo, 8 Maggio 1954 E-mail: giovanni.iapichino@unipa.it STUDI EFFETTUATI E TITOLI

Dettagli

Data, 30 giugno 2011. Firma del rappresentante legale

Data, 30 giugno 2011. Firma del rappresentante legale Associazione di Tecnici per la Solidarietà e la Cooperazione Internazionale Corso Giulio Cesare, 69/9-10155 Torino (Italia) - Tel. +39.011.7707388 Fax +39.011.7707410 rete@arpnet.it www.reteong.org 1 RE.TE

Dettagli

Sintesi della visita AZ. AGRICOLA SPERIMENTALE PODERE STUARD

Sintesi della visita AZ. AGRICOLA SPERIMENTALE PODERE STUARD Sintesi della visita AZ. AGRICOLA SPERIMENTALE PODERE STUARD AZIENDA Nome del produttore Valerio Guareschi (Rappresentante Legale) Cristina Piazza (Responsabile Produzione) Indirizzo Strada Madonna dell

Dettagli

AGRARIA AGROALIMENTARE AGROINDUSTRIA. Gestione dell ambiente e del territorio ISTITUTO TECNICO AGRARIO UMBERTO I - ANDRIA (BT)

AGRARIA AGROALIMENTARE AGROINDUSTRIA. Gestione dell ambiente e del territorio ISTITUTO TECNICO AGRARIO UMBERTO I - ANDRIA (BT) AGRARIA AGROALIMENTARE AGROINDUSTRIA Gestione dell ambiente e del territorio ISTITUTO TECNICO AGRARIO UMBERTO I - ANDRIA (BT) CHI SIAMO L Istituto Tecnico Agrario Provinciale Umberto I di Andria ha sede

Dettagli

Le aziende agricole di Padova nel 6 Censimento Generale dell'agricoltura

Le aziende agricole di Padova nel 6 Censimento Generale dell'agricoltura Comune di Padova Settore Programmazione Controllo e Statistica Le aziende agricole di Padova nel 6 Censimento Generale dell'agricoltura Questo lavoro prende in esame le aziende agricole che hanno la propria

Dettagli

CORSI DIDATTICI PER AMATORI 2010-2011

CORSI DIDATTICI PER AMATORI 2010-2011 PROGRAMMA DEI CORSI DIDTICI PER AMORI 2010-2011 Uffici e Laboratori: Via delle Vignazze, 1-21010 GOLASECCA (VA) - ITALY 1/9 PROPOSTA DI CORSI DIDTICI DI GIARDINAGGIO Il settore del giardinaggio e della

Dettagli

P. 3 e 4. P. 5 a 8. P. 9 e 10. P. 11 a 18. P. 19 e 20. Palazzo Mezzanotte. P. 21 a 23. Indice: Cenni storici: le prime sedi della Borsa

P. 3 e 4. P. 5 a 8. P. 9 e 10. P. 11 a 18. P. 19 e 20. Palazzo Mezzanotte. P. 21 a 23. Indice: Cenni storici: le prime sedi della Borsa Indice: Palazzo Mezzanotte Cenni storici: le prime sedi della Borsa Documenti e Obbligazioni del XIX secolo Palazzo Mezzanotte nel 1932 Sala delle Grida durante le contrattazioni a chiamata Piano interrato

Dettagli

Regolamenti ISIA Firenze

Regolamenti ISIA Firenze Regolamenti ISIA Firenze Regolamento di transizione dei corsi accademici di secondo livello di indirizzo specialistico Il Consiglio Accademico dell ISIA di Firenze VISTA la legge 21 dicembre 1999, n. 508,

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE AZIENDA AGRARIA ESERCIZIO 2016

PROGRAMMA ANNUALE AZIENDA AGRARIA ESERCIZIO 2016 ISTITUTO TECNICO AGRARIO STATALE "G. PASTORI" BRESCIA PROGRAMMA ANNUALE AZIENDA AGRARIA ESERCIZIO 2016 RELAZIONE ILLUSTRATIVA PREMESSA L Istituto Tecnico Agrario statale G. Pastori, nasce nel 1877 come

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana. Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane. Guidonia (Roma)

Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana. Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane. Guidonia (Roma) Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane Guidonia (Roma) GEMELLAGGIO LICEO MAJORANA (GUIDONIA) - MARCQ INSTITUTION (LILLE) RELAZIONE VIAGGIO D ISTRUZIONE

Dettagli

AZIENDA AGRICOLA MONTESSU

AZIENDA AGRICOLA MONTESSU AZIENDA AGRICOLA MONTESSU Un agricoltura innovativa con l utilizzo delle risorse naturali 1 Azienda Montessu L azienda agricola Montessu nasce nel 2006 quando l avvocato Marco Secci con l aiuto del fratello

Dettagli

Eduscopio svela le migliori scuole d'italia

Eduscopio svela le migliori scuole d'italia Pagina 1 di 3 Scuola Eduscopio svela le migliori scuole d'italia Licei e istituti tecnici: al via il nuovo sito della Fondazione Giovanni Agnelli per offrire alle famiglie una panoramica delle scuole nella

Dettagli

Dall Oriente a Torino

Dall Oriente a Torino Dall Oriente a Torino Negli anni Trenta del Settecento, Villa della Regina venne arricchita di preziosi gabinetti decorati alla China, piccoli ambienti che ospitavano servizi da tè, caffè e cioccolata

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DELL INGEGNERIA AGRARIA

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DELL INGEGNERIA AGRARIA LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE DELL INGEGNERIA AGRARIA Classe 77/S - Scienze e Tecnologie agrarie Coordinatore: prof. Pasquale Dal Sasso Tel. 0805442962; e-mail: dalsasso@agr.uniba.it Premessa In base

Dettagli

Veduta dell Orto Botanico da uno dei suoi ingressi. Proposte didattiche

Veduta dell Orto Botanico da uno dei suoi ingressi. Proposte didattiche Veduta dell Orto Botanico da uno dei suoi ingressi Proposte didattiche L Orto Botanico di Padova (sito iscritto nel 1997) Breve sintesi Il primo orto universitario al mondo è stato realizzato a Padova,

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL ISTITUTO AGRARIO DI FIRENZE

PRESENTAZIONE DELL ISTITUTO AGRARIO DI FIRENZE PRESENTAZIONE DELL ISTITUTO AGRARIO DI FIRENZE Tipologia e storia L Istituto d Istruzione Superiore Istituto Agrario di Firenze (Polo Fiorentino dell Istruzione Agraria) si propone come luogo di crescita

Dettagli

AZIENDA AGRICOLA VITIVINICOLA IN VENDITA. MONTECUCCO DOCG

AZIENDA AGRICOLA VITIVINICOLA IN VENDITA. MONTECUCCO DOCG Rif 1006 - TENUTA MONTECUCCO EUR 5.000.000,00 AZIENDA AGRICOLA VITIVINICOLA IN VENDITA. MONTECUCCO DOCG San Quirico d'orcia - Siena - Toscana www.romolini.com/it/1006 Superficie: 2059 mq Terreno: 213 ettari

Dettagli

La storia del Baccelli...ieri

La storia del Baccelli...ieri Nel 1909 il Ministero della Pubblica Istruzione concesse l autorizzazione ad aprire il biennio di un Istituto Tecnico Comunale, frequentato da 13 alunni (10 in prima e 3 in seconda). Il 1 ottobre 1913,

Dettagli

Relazione conclusiva

Relazione conclusiva Relazione conclusiva I bambini sono fiori da non mettere nel vaso: crescon meglio stando fuori con la luce in pieno naso. Con il sole sulla fronte e i capelli ventilati i bambini sono fiori da far crescere

Dettagli

Pubbliche Assistenze. La Storia

Pubbliche Assistenze. La Storia Pubbliche Assistenze La Storia nell 800 L 800 è un secolo di fermento per tutta l Europa: operai, giovani, studenti, chiedono maggiori spazi di libertà, maggiore democrazia. In Italia i reduci delle guerre

Dettagli

Istituto Comprensivo statale Corrado Alvaro Chiaravalle Centrale. Progetto Coltivare. in continuità. Una favola d orto

Istituto Comprensivo statale Corrado Alvaro Chiaravalle Centrale. Progetto Coltivare. in continuità. Una favola d orto Istituto Comprensivo statale Corrado Alvaro Chiaravalle Centrale Progetto Coltivare. in continuità Una favola d orto Mai più le parole senza le cose, mai più le parole e le cose senza le azioni (Giuseppina

Dettagli

LA VALUTAZIONE DI STABILITÀ DEGLI ALBERI

LA VALUTAZIONE DI STABILITÀ DEGLI ALBERI La Scuola Agraria del Parco di Monza centro specializzato in verde ornamentale, presenta la sua nuova offerta formativa in programma nei mesi di novembre-dicembre- gennaio. I corsi di aggiornamento sono

Dettagli

LA TERRA VISTA DA VICINO SGUARDI, IMMAGINI E COLORI DEL MONDO AGRICOLO

LA TERRA VISTA DA VICINO SGUARDI, IMMAGINI E COLORI DEL MONDO AGRICOLO L ISTITUTO NAZIONALE DI ECONOMIA AGRARIA (INEA) Ente pubblico di ricerca nell ambito del progetto Promozione della cultura contadina BANDISCE per l anno scolastico 2013-2014 il concorso nazionale di disegno,

Dettagli

La Scuola Media Statale Luigi Pirandello di Comiso

La Scuola Media Statale Luigi Pirandello di Comiso La Scuola Media Statale Luigi Pirandello di Comiso Pirandello 2004 Una storia nella storia Le origini Scuola di avviamento Professionale L edificio (ieri-oggi) Gli alunni L organizzazione Il periodo fascista

Dettagli

SISTEMA PUGLIA. Il settore agroalimentare pugliese

SISTEMA PUGLIA. Il settore agroalimentare pugliese SISTEMA PUGLIA Il settore agroalimentare pugliese Le aziende agricole presenti nella regione Puglia sono 352.510, pari al 13,59% delle aziende agricole presenti in tutta Italia. La regione è la seconda

Dettagli

TENUTA CON VILLA PADRONALE IN VENDITA IN TOSCANA

TENUTA CON VILLA PADRONALE IN VENDITA IN TOSCANA Rif 983 - TENUTA MONTECATINI EUR 10.000.000,00 TENUTA CON VILLA PADRONALE IN VENDITA IN TOSCANA Pescia - Pistoia - Toscana www.romolini.com/it/983 Superficie: 2850 mq Terreno: 9 ettari Camere: 28 Bagni:

Dettagli

AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935

AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935 facoltà di AGRARIA AGRARIA Via Brecce Bianche, Monte Dago 60100 Ancona Tel. 071 2204935 Sistema Gestione Qualità Certificato RINA 10039/03/S Registrazione IQNet IT-33732 Corsi di Laurea Triennale in: SCIENZE

Dettagli

Progettazione del paesaggio e delle aree verdi

Progettazione del paesaggio e delle aree verdi MASTER UNIVERSITARI DI I LIVELLO Progettazione del paesaggio e delle aree verdi Master Universitario di I livello in PROGETTAZIONE DEL PAESAGGIO E DELLE AREE VERDI Anno accademico 2010-2011 Contesto L

Dettagli

Le Politiche della Regione nell ambito dei consumi e alimentazione a KM 0

Le Politiche della Regione nell ambito dei consumi e alimentazione a KM 0 Le Politiche della Regione nell ambito dei consumi e alimentazione a Valorizzazione produzioni agro alimentari di qualità Premessa Cosa si intende per consumo a KM 0? prodotti provenienti da areali di

Dettagli

La Valletta di San Nicola

La Valletta di San Nicola La Valletta di San Nicola (Genova Castelletto) Progetto di tutela, riqualificazione e valorizzazione COMITATO LE SERRE Di Castelletto 1 La Valletta come Bene Comune 2 La Valletta di San Nicola è ancora

Dettagli

Sostegno a distanza Gambia

Sostegno a distanza Gambia Sostegno a distanza Gambia 8ª Relazione sullo stato di avanzamento Data: 16 febbraio 2015 Periodo: settembre 2013 settembre 2014 INTRODUZIONE Il Sostegno a distanza in Gambia ha completato il suo ottavo

Dettagli

Fattoria Didattica Marilù

Fattoria Didattica Marilù Fattoria Didattica Marilù Descrizione azienda L azienda agricola del Dott. Agronomo Igino Magliocchetti è sita nel Comune di Veroli (Frosinone) in località Casino Spani, piccolo borgo rurale a circa 3

Dettagli

3L ALTA FORMAZIONE ARTISTICA

3L ALTA FORMAZIONE ARTISTICA 3L ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE IL PERSONALE GLI ISCRITTI I DIPLOMATI LA CONTRIBUZIONE E IL DIRITTO ALLO STUDIO I NUOVI INGRESSI NEI CORSI SUPERIORI 3 L ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Variabile

Dettagli

L Orto dei Bambini. Per trasmettere l amore e il rispetto della terra.

L Orto dei Bambini. Per trasmettere l amore e il rispetto della terra. L Orto dei Bambini Per trasmettere l amore e il rispetto della terra. Premessa L idea dell orto didattico nasce dal desiderio di attivare iniziative socio-culturalieducative che comprendessero l area naturalistica.

Dettagli

Newsletter n. 12 FONDAZIONE BROWNSEA 13 dicembre 2008 IKSDP TEACHERS TRAINING COLLEGE

Newsletter n. 12 FONDAZIONE BROWNSEA 13 dicembre 2008 IKSDP TEACHERS TRAINING COLLEGE Newsletter n. 12 FONDAZIONE BROWNSEA 13 dicembre 2008 Harambee Gwassi Aggiornamento sui progetti in corso nei Gwassi IKSDP TEACHERS TRAINING COLLEGE Fra le novità più importanti di quest anno del progetto

Dettagli

Nuove disposizioni in materia di formazione per gli utilizzatori professionali (DGR n. 2136 18/11/2014)

Nuove disposizioni in materia di formazione per gli utilizzatori professionali (DGR n. 2136 18/11/2014) Nuove disposizioni in materia di formazione per gli utilizzatori professionali (DGR n. 2136 18/11/2014) Riccardo De Gobbi Sezione Agroambiente Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per

Dettagli

VILLA MEMO GIORDANI VALERI

VILLA MEMO GIORDANI VALERI VILLA MEMO GIORDANI VALERI VILLA MEMO GIORDANI VALERI Ora di proprietà del Comune di Quinto La villa, che si trova in via Borgo in prossimità dell incrocio con via Noalese, chiamata Memo, Giordani, Valeri

Dettagli

o.n.l.u.s. LA COMUNITÀ, L AMBIENTE, PER GLI ORFANI DI AIDS DELLO SWAZILAND Campagna di adozione a distanza di una comunità africana

o.n.l.u.s. LA COMUNITÀ, L AMBIENTE, PER GLI ORFANI DI AIDS DELLO SWAZILAND Campagna di adozione a distanza di una comunità africana o.n.l.u.s. UNA SCUOLA PER AMICA LA COMUNITÀ, L AMBIENTE, PER GLI ORFANI DI AIDS DELLO SWAZILAND Campagna di adozione a distanza di una comunità africana I Rapporto Semestrale di avanzamento del progetto

Dettagli

Guida alla riforma Tratto dal sito del ministero

Guida alla riforma Tratto dal sito del ministero Guida alla riforma Tratto dal sito del ministero Scuola materna Possono iscriversi alla scuola dell infanzia anche i bambini di 2 anni e mezzo. stradale Cittadinanza e Costituzione È la nuova disciplina,

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO SORELLA ACQUA

PROGETTO FORMATIVO SORELLA ACQUA PROGETTO FORMATIVO SORELLA ACQUA 3 Edizione Anno Scolastico 2014/2015 Consorzio di Bonifica Tevere Nera P.zza E. Fermi, 5-05100 TERNI - Tel. +39 0744 545711 - Fax +39 0744 545790 Ente di Diritto Pubblico

Dettagli

TARIFFE DI PALAZZO E PARCO CHIGI APPROVATE CON ATTO DI GIUNTA MUNICIPALE N 86 DEL 29/06/2015

TARIFFE DI PALAZZO E PARCO CHIGI APPROVATE CON ATTO DI GIUNTA MUNICIPALE N 86 DEL 29/06/2015 TARIFFE DI PALAZZO E PARCO CHIGI APPROVATE CON ATTO DI GIUNTA MUNICIPALE N 86 DEL 29/06/2015 TARIFFE BIGLIETTERIA Intero - Visita guidata del Piano Nobile 8,00 - Visita guidata di Parco Chigi 6,00 - Visita

Dettagli

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi camminano in mezzo. A destra si nota una macchina d

Dettagli

Servizi per l agricoltura e lo sviluppo rurale

Servizi per l agricoltura e lo sviluppo rurale Servizi per l agricoltura e lo sviluppo rurale ISIS NEWTON VARESE La storia La fondazione dell ITIS di Varese risale agli anni Quaranta (settori meccanico, elettrico, tessile) L'IPSIA di Varese, nata tra

Dettagli

Parlamento dei giovani per l acqua Torino, 10 dicembre 2007

Parlamento dei giovani per l acqua Torino, 10 dicembre 2007 Parlamento dei giovani per l acqua Torino, 10 dicembre 2007 Classe III A Istituto Professionale per l agricoltura e l ambiente sede associata dell IIS B.Vittone di Chieri Siamo la classe III A dell Istituto

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca 700 LECCE - Viale dell Università n. Tel. e Fax Pres.: 08.777 - Segr.: 08.09 Codice Istituto: LEPC0000R Web. www.liceopalmieri.it E-mail: palmieripres@tin.it

Dettagli

Giovedì 27. Laboratorio di cucina wellness per bambini e famiglie

Giovedì 27. Laboratorio di cucina wellness per bambini e famiglie Giovedì 27 18:30 18:45 Accademia della frutta 18:45 Lezione di giardinaggio. Ortofrutta in terrazzo 18:45 Rievocazione della giornata del pastore 19:00 Capanna del pastore Il migliore amico dell'uomo:

Dettagli

Duca degli Abruzzi. Una scuola per la natura. Istituto Superiore di Istruzione Agraria di Padova. www.ducabruzzi.gov.it. www.ducabruzzi.gov.

Duca degli Abruzzi. Una scuola per la natura. Istituto Superiore di Istruzione Agraria di Padova. www.ducabruzzi.gov.it. www.ducabruzzi.gov. Istituto Superiore di Istruzione Agraria di Padova Duca degli Abruzzi Una scuola per la natura TECNICO SERALE FORMAZIONE CONVITTO Istruzione e TECNICO annesso indirizzo indirizzo corso it ip IeFP cts C

Dettagli

AGRI@TOUR: LA PAC VERSO IL 2020, L AGRICOLTURA IN MOVIMENTO

AGRI@TOUR: LA PAC VERSO IL 2020, L AGRICOLTURA IN MOVIMENTO p 15 16 17 novembre 2013 AGRI@TOUR: LA PAC VERSO IL 2020, L AGRICOLTURA IN MOVIMENTO con la multifunzionalità, in viaggio verso la sostenibilità economica ed ambientale VENERDI 15 orario luogo per chi

Dettagli

Oggetto: Programma Provinciale di Educazione Alimentare L.R. 31/2008; Anno Scolastico 2013/14

Oggetto: Programma Provinciale di Educazione Alimentare L.R. 31/2008; Anno Scolastico 2013/14 Alla cortese attenzione dei Sig.ri 1 Dirigenti Scolastici Scuole Primarie Dirigenti Scolastici Scuole Secondarie di primo grado Pubbliche e Private di Milano e Provincia Oggetto: Programma Provinciale

Dettagli

Istituto Tecnico Agrario SIENA

Istituto Tecnico Agrario SIENA Istituto Tecnico Agrario SIENA 1 L Istituto Agrario: la storia e la struttura L'Istituto nasce nel 1952 come Istituto professionale per l Agricoltura, su un territorio che aveva intuito l'importanza della

Dettagli

RESTAURO. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

RESTAURO. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano RESTAURO Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Storia della Scuola Convenzioni La Scuola di Restauro dell Accademia di Brera è stata istituita nel 1997 con l obiettivo di una formazione specializzata

Dettagli

OBIETTIVI COMUNI AI PROGETTI

OBIETTIVI COMUNI AI PROGETTI OBIETTIVI COMUNI AI PROGETTI 1 Migliorare la qualità del servizio ampliando l offerta culturale e formativa 2 Ridurre la dispersione scolastica: rilevando i fattori strutturali e le risorse umane che influenzano

Dettagli

UNIBAS ECONOMIA AZIENDALE Diritto commerciale 2013/14 IMPRESA AGRICOLA. Statuto generale dell imprenditore + Articoli da 2135 a 2140 c.c.

UNIBAS ECONOMIA AZIENDALE Diritto commerciale 2013/14 IMPRESA AGRICOLA. Statuto generale dell imprenditore + Articoli da 2135 a 2140 c.c. UNIBAS ECONOMIA AZIENDALE Diritto commerciale 2013/14 IMPRESA AGRICOLA Statuto generale dell imprenditore + Articoli da 2135 a 2140 c.c. TRATTAMENTO DI FAVORE DEL LEGISLATORE importanza concreta della

Dettagli

VIVAI NATURA. Azienda Florovivaistica - Fattoria Didattica PROGETTI PER LE SCUOLE

VIVAI NATURA. Azienda Florovivaistica - Fattoria Didattica PROGETTI PER LE SCUOLE VIVAI NATURA Azienda Florovivaistica - Fattoria Didattica PROGETTI PER LE SCUOLE anno scolastico 2009-2010 VIVAI NATURA Vivai Natura è un azienda agricola a indirizzo florovivaistico situata a Basiglio,

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Regione Toscana A.R.S.I.A. Maria Grazia Mammuccini

Regione Toscana A.R.S.I.A. Maria Grazia Mammuccini Regione Toscana A.R.S.I.A. Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l Innovazione nel Settore Agricolo e Forestale Maria Grazia Mammuccini Razze e varietà locali: esperienze dalla Toscana per considerare i

Dettagli

Aule - Laboratori - Palestra - Aree verdi attrezzate - Campo Sportivo - Mensa

Aule - Laboratori - Palestra - Aree verdi attrezzate - Campo Sportivo - Mensa Aule - Laboratori - Palestra - Aree verdi attrezzate - Campo Sportivo - Mensa Campi, Serre, Frutteti, Orto, Vigneto, Impianto di compostaggio, Cantina di vinificazione il corso di studi professionale quinquennale:

Dettagli

Oggetto: formazione online per insegnanti dal Politecnico di Milano

Oggetto: formazione online per insegnanti dal Politecnico di Milano Apertura iscrizioni master online in tecnologie per la didattica Prof. Paolo Paolini Politecnico di Milano HOC-LAB Viale Rimembranze di Lambrate 14 20134 MILANO Al Dirigente scolastico Milano, 2 Dicembre

Dettagli

COOKING MANIA. PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016

COOKING MANIA. PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016 COOKING MANIA PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016 La Sicilia ha un patrimonio gastronomico unico al mondo e la nostra Accademia ha come obiettivo principale quello di valorizzare tutti i prodotti

Dettagli

ESPERIENZE ORTOTERAPICHE

ESPERIENZE ORTOTERAPICHE Milano 22 gennaio 2014 ESPERIENZE ORTOTERAPICHE IN SICILIA MARIANNA MARTORANA Agronomo ESTER CATURANO Agronomo Esperienze ortoterapiche in Sicilia Dott.ssa Agr. Marianna Martorana Dott.ssa Agr. Ester Caturano

Dettagli

NOVE DA FIRENZE. L evoluzione della cartografia militare dai Lorena ai Savoia

NOVE DA FIRENZE. L evoluzione della cartografia militare dai Lorena ai Savoia NOVE DA FIRENZE www.nove.firenze.it http://www.nove.firenze.it/levoluzione-della-cartografia-militare-dai-lorena-ai-savoia.htm L evoluzione della cartografia militare dai Lorena ai Savoia sabato 07 novembre

Dettagli

Oggetto: Programma Provinciale di Educazione Alimentare L.R. 31/2008; Anno Scolastico 2014/15

Oggetto: Programma Provinciale di Educazione Alimentare L.R. 31/2008; Anno Scolastico 2014/15 1 Alla cortese attenzione dei Sig.ri Dirigenti Scolastici Scuole Primarie Dirigenti Scolastici Scuole Secondarie di primo grado Pubbliche e Private di Milano e Provincia Oggetto: Programma Provinciale

Dettagli

Istruzione tecnica 5 ANNI. Istruzione tecnica

Istruzione tecnica 5 ANNI. Istruzione tecnica Caratteristiche generali L prevede cinque anni di studio al termine dei quali si consegue il diploma di Stato. L istruzione tecnica permette di acquisire una solida preparazione di base e un titolo di

Dettagli

Aziende agricole a conduzione familiare produttrici di mele nell Alto Adige: un caso di studio sull innovazione nell agricoltura

Aziende agricole a conduzione familiare produttrici di mele nell Alto Adige: un caso di studio sull innovazione nell agricoltura INTERPOMA 2014 Fiera internazionale per la coltivazione, conservazione e commercializzazione della mela Bolzano, 20 22 novembre 2014 Aziende agricole a conduzione familiare produttrici di mele nell Alto

Dettagli

VIVAISMO E GIARDINAGGIO

VIVAISMO E GIARDINAGGIO CORSO DI VIVAISMO E GIARDINAGGIO INTRODUZIONE Il vivaismo rappresenta un segmento molto importante della filiera produttiva agricola, perché dalla capacità propositiva delle aziende vivaistiche e dalla

Dettagli

PER CHI CONOSCE LA TRADIZIONE FATTORIA SOCIALE CAPOVOLTI PROGRAMMA DI FATTORIA DIDATTICA

PER CHI CONOSCE LA TRADIZIONE FATTORIA SOCIALE CAPOVOLTI PROGRAMMA DI FATTORIA DIDATTICA PER CHI CONOSCE LA TRADIZIONE FATTORIA SOCIALE CAPOVOLTI PROGRAMMA DI FATTORIA DIDATTICA INFORMAZIONI E CONTATTI info@capovolti.org Alessandra Albini - +39 328 335 13 39 Francesco Napoli - +39 328 677

Dettagli

Concorso l aiuola che vorrei

Concorso l aiuola che vorrei Concorso l aiuola che vorrei Il fiore del sole organizza la prima edizione del concorso l aiuola che vorrei. Il fiore del sole e il primo parco didattico esistente nell agro-nocerino-sarnese, nato per

Dettagli

AGRICOLA ESPOSIZIONE EVENTI POLO CITTÀ E CAMPAGNA

AGRICOLA ESPOSIZIONE EVENTI POLO CITTÀ E CAMPAGNA AGRICOLA ESPOSIZIONE EVENTI POLO CITTÀ E CAMPAGNA AGRICOLA L OBIETTIVO È CREARE UN POLO AGRICOLO, L OCCASIONE PER RIUNIRE I DIVERSI SETTORI DELL AGRICOLTURA E COLLEGARLI CON UN PUBBLICO ETEROGENEO, CREANDO

Dettagli

Premio rina gatti 2013-2014. per la creatività intergenerazionale vii edizione multidisciplinare

Premio rina gatti 2013-2014. per la creatività intergenerazionale vii edizione multidisciplinare Premio rina gatti 2013-2014 per la creatività intergenerazionale vii edizione multidisciplinare ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VOLUMNIO PONTE SAN GIOVANNI A SPASSO NEL TEMPO Il premio è dedicato alla memoria

Dettagli

QUESTIONARIO. Grazie

QUESTIONARIO. Grazie QUESTIONARIO Il questionario, anonimo, serve a rilevare in modo sistematico le opinioni degli studenti che hanno completato un corso di studi. Queste conoscenze potranno aiutare a valutare la qualità dei

Dettagli

Il progetto è stato articolato su alcune visite fatte presso il podere Lavagno a Centenaro (Desenzano del Garda).

Il progetto è stato articolato su alcune visite fatte presso il podere Lavagno a Centenaro (Desenzano del Garda). Titolo: La Fattoria Olistica Relatrice Angelina Scarano Il progetto è stato articolato su alcune visite fatte presso il podere Lavagno a Centenaro (Desenzano del Garda). Oltre che capire il mondo degli

Dettagli

http://www.pubblica.istruzione.it/ministro/comunicati/2009_miur/2808...

http://www.pubblica.istruzione.it/ministro/comunicati/2009_miur/2808... Ufficio Stampa COME SI DIVENTA INSEGNANTI: ECCO LE NUOVE REGOLE UN ANNO DI TIROCINIO PER LEGARE TEORIA A PRATICA ASSUNZIONI SOLO IN BASE ALLA NECESSITÀ PER EVITARE IL PRECARIATO PIÙ INGLESE E COMPETENZE

Dettagli

Convenzione per visite guidate con la Fondazione di Minoprio RELATIVE AL PROGRAMMA PROVINCIALE DI EDUCAZIONE

Convenzione per visite guidate con la Fondazione di Minoprio RELATIVE AL PROGRAMMA PROVINCIALE DI EDUCAZIONE Convenzione per visite guidate con la Fondazione di Minoprio Atti provinciali: /8.4/2012/448 CONVENZIONE CON LA SCUOLA DI FLORO ORTO FRUTTICOLTURA DI MINOPRIO PER VISITE GUIDATE RELATIVE AL PROGRAMMA PROVINCIALE

Dettagli

L.R. 06 Novembre 2006, n. 15 Disposizioni urgenti in materia di organismi geneticamente modificati (1) SOMMARIO

L.R. 06 Novembre 2006, n. 15 Disposizioni urgenti in materia di organismi geneticamente modificati (1) SOMMARIO L.R. 06 Novembre 2006, n. 15 Disposizioni urgenti in materia di organismi geneticamente modificati (1) SOMMARIO Art. 1 Oggetto e finalità Art. 2 Divieti di coltivazione e di allevamento di OGM. Disposizioni

Dettagli

SCHEDE OPERATIVE IN MATERIA DI AGRITURISMO (di cui al comma 4 dell art. 23 L.R. 30/03 s.m.i.)

SCHEDE OPERATIVE IN MATERIA DI AGRITURISMO (di cui al comma 4 dell art. 23 L.R. 30/03 s.m.i.) SCHEDE OPERATIVE IN MATERIA DI AGRITURISMO (di cui al comma 4 dell art. 23 L.R. 30/03 s.m.i.) PARTE OPERATIVA INDICE PARTE II VERBALI DI CONTROLLO SCHEDA PRINCIPALITA SCHEDA CLASSIFICAZIONE SCHEDA NATURA

Dettagli

Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR)

Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR) Progetto Scuola Superiore ed Università Casa circondariale Montorio (VR) Progetto dell'associazione Progetto con il patrocinio del La Fraternita' MIUR:Uff. Scol. Regionale per il Veneto Uff. Territoriale

Dettagli

Incontro La Biodiversità vegetale della Campania La biodiversità nella programmazione PSR 2014-2020

Incontro La Biodiversità vegetale della Campania La biodiversità nella programmazione PSR 2014-2020 IX Edizione Frutta dell Autunno XXVII Mostra Pomologica Incontro La Biodiversità vegetale della Campania La biodiversità nella programmazione PSR 2014-2020 Caserta, 10 ottobre 2014 CRA- Unità di Ricerca

Dettagli

IV CIRCOLO DIDATTICO MONCALIERI L ORTO IN TAVOLA

IV CIRCOLO DIDATTICO MONCALIERI L ORTO IN TAVOLA SCUOLA DELL INFANZIA IV CIRCOLO DIDATTICO MONCALIERI LA GABBIANELLA L ORTO IN TAVOLA Quattro anni fa la nostra scuola iniziò un progetto di educazione scientifica denominato ORTI E FIORI A SCUOLA che aveva

Dettagli

Fattoria Didattica Progetto Scuola 2008

Fattoria Didattica Progetto Scuola 2008 Fattoria Didattica Progetto Scuola 2008 via Brescia, 91 Rodengo Saiano (BS) telefono 030610241 CASCINA LA BENEDETTA Ai piedi delle verdi colline della Franciacorta, nei terreni che circondano e che da

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione generale per il personale della scuola Tabella 1 - Prospetto 1/A Personale amministrativo, tecnico ed

Dettagli

Le Scuole si presentano. SCUOLA PRIMARIA di PRATISSOLO

Le Scuole si presentano. SCUOLA PRIMARIA di PRATISSOLO Le Scuole si presentano SCUOLA PRIMARIA di PRATISSOLO Via delle Scuole, 66 Pratissolo di Scandiano (RE) Tel. 0522-983320 e-mail: scuola.pratissolo@libero.it La Scuola Primaria di Pratissolo dipende dall'istituto

Dettagli

5.3.1.1.4 Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali

5.3.1.1.4 Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali 5.3.1.1.4 Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali 1. Denominazione della Misura: Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali

Dettagli

Deforestazione: i consumi nell UE tra i maggiori responsabili

Deforestazione: i consumi nell UE tra i maggiori responsabili Deforestazione: i consumi nell UE tra i maggiori responsabili Tra il 1990 e il 2008 le importazioni ed i consumi dell Europa hanno contribuito alla deforestazione di 9 milioni di ettari (una superficie

Dettagli

ASSOCIAZIONE PROGETTO ACCOGLIENZA Onlus. www.progettoaccoglienza.org

ASSOCIAZIONE PROGETTO ACCOGLIENZA Onlus. www.progettoaccoglienza.org Onlus www.progettoaccoglienza.org La Associazione Progetto Accoglienza opera a Borgo San Lorenzo (FI) dal 1992 e offre risposte alle problematiche legate al fenomeno migratorio attraverso l accompagnamento

Dettagli

ORTO IN TAVOLA L ORTO SCOLASTICO COME SISTEMA DI APPRENDIMENTO

ORTO IN TAVOLA L ORTO SCOLASTICO COME SISTEMA DI APPRENDIMENTO ORTO IN TAVOLA L ORTO SCOLASTICO COME SISTEMA DI APPRENDIMENTO Relatore: Rita Tieppo insegnante presso la scuola dell infanzia La Gabbianella di Moncalieri e formatore Slow Food per il progetto Orto in

Dettagli

LE FATTORIE DIDATTICHE

LE FATTORIE DIDATTICHE LE FATTORIE DIDATTICHE La Comunità europea ha incoraggiato lo sviluppo di attività di servizio e didattiche all interno delle aziende agricole attraverso l applicazione dell articolo 33 del regolamento

Dettagli