Glossario. il programma che si usa per navigare tra le pagine Web come Microsoft Internet Explorer, Opera o Netscape Navigator.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Glossario. il programma che si usa per navigare tra le pagine Web come Microsoft Internet Explorer, Opera o Netscape Navigator."

Transcript

1 Tutto sull e mail 1

2 INDICE Glossario 3 La posta elettronica 5 I programmi utilizzati 6 Come procurarsi un indirizzo di posta 7 Outlook Express in breve 8 Un nuovo account 9 Preparazione e invio posta 10 Ricezione posta 11 Velocità di trasferimento dei dati : l ADSL 12 2

3 ADSL Brouser Client Dominio Estensione Glossario Assimmetric Digital Subscriber Line. Connessione ad Internet ad alta velocità in modalità always on (cioè senza connessione e disconnessione, sempre ) il programma che si usa per navigare tra le pagine Web come Microsoft Internet Explorer, Opera o Netscape Navigator. Un programma su computer che si collega a un Server sempre attiva sulla rete, per ottenere servizi e informazioni. La parte finale di un indirizzo che identifica il gestore del servizio e la sua posizione geografica ( it per l Italia) oppure l attività ( com per le attività commerciali) Le ultime tre lettere che compongono il nome del file, dopo il punto. Anche se non visualizzate indicano il tipo di file e di conseguenza il programma necessario per aprirlo e visualizzarne il contenuto. Home page Modem La pagina iniziale di un sito Web, sulla quale si trovano i collegamenti per visitare tutte le altre pagine. Modulatore/Demodulatore, apparecchio che collega computer e linea telefonica per la connessione a Internet. POP3 Post Office Protocol 3. Il protocollo usato dai server Internet per ricevere, memorizzare e trasmettere la posta elettronica al PC client Il POP3 è un protocollo che ha il compito di permettere, mediante autenticazione, l'accesso ad un account di posta elettronica presente su di un host per scaricare le e mail del relativo account. Il POP3 usa il protocollo di trasmissione TCP e, per accedervi la porta 110. Provider Server Il fornitore di servizi e dei collegamenti a Internet Un computer potente sempre collegato alla rete, il cui compito è rispondere alle richieste di servizi e risorse che gli giungono dai client. SMTP Simple Mail Transfer Protocol. Il protocollo usato dai server Internet per la trasmissione di e mail. In italiano si potrebbe tradurre come "Protocollo elementare di trasferimento postale". 3

4 L SMTP è un protocollo relativamente semplice, nel quale vengono specificati uno o più destinatari di un messaggio. Verificata l esistenza dei destinatari, provvede a trasferire il messaggio. L'SMTP usa il protocollo di trasmissione TCP e, per accedervi, la porta 25. Sintesi funzionamento posta elettronica Quando si decide di inviare un messaggio il sistema di posta (es. OUTLOOK EXPRESS), previo collegamento alla Rete, contatterà il server SMTP e gli affiderà il messaggio da inviare. Il server SMTP provvederà ad analizzare l'intestazione del messaggio e l'indirizzo di destinazione e instraderà l'e mail sulla Rete. Una volta raggiunto il server di posta del destinatario, il messaggio verrà collocato nella mailbox appropriata del server POP3 del destinatario stesso. Quando il messaggio è destinato a te, l' farà la strada appena descritta in senso opposto e si collocherà nella tua mailbox presso il server POP3 del tuo Provider. Quando chiedi al tuo sistema (client) di posta di controllare se ci sono messaggi, questo interroga il server POP3 e se ci sono messaggi li scarica sul tuo PC. E' bene notare che, mentre per interrogare il server POP3 (quindi la propria mailbox) sono necessari i codici username e password, gli stessi non sono necessari per l'invio. Username Nome utente. La parte di indirizzo di posta elettronica che sta prima della chiocciola e che serve per identificarvi. Word Wide Web Meglio conosciuto come WWW o Web. E una raccolta di documenti on line ospitati su server Internet sparsi per tutto il pianeta 4

5 La posta elettronica Il suo anno di nascita è il 1965, ma ci sono voluti più di tre decenni perché questo nuovo mezzo di comunicazione diventasse davvero di massa. Oggi è impossibile contare il numero di persone che comunicano utilizzando l e mail dato che quasi tutti coloro che usano il computer per lavoro, scuola o diletto, possiedono un indirizzo di posta elettronica. Per utilizzare la posta elettronica serve un computer un collegamento telefonico a Internet un indirizzo. L indirizza è personale e univoco, cioè non ne può esistere un altro uguale in tutto il mondo. E composto da tre parti ; prima il nome dell utente, poi il simbolo della chiocciola e infine il nome del servizio di posta elettronica, cioè il dominio (alice.it) o il nome dell azienda (fiat.it) alice.it fiat.it La posta elettronica funziona in modo molto simile alla posta tradizionale. Ci sono tre grandi protagonisti Un programma sul PC utente che si occupa di spedire e leggere la posta (client) Un potente computer sempre connesso a Internet che si occupa della spedizione dei messaggi (server SMTP) Un altro potente computer che conserva i messaggi nella mailbox dell utente e li inoltra, su richiesta, al proprietario (server POP3) L utente che usa il client di posta, è paragonabile al mittente di una lettera (quando spedisce un messaggio), ed al destinatario quando invece ne riceve uno. La casella di posta, chiamata spesso mailbox è come la buca delle lettere nella quale il postino (cioè il serve POP3) consegna i messaggi. Un altro postino si occupa invece della posta da spedire, ed è il server SMTP. La posta elettronica è un mezzo di comunicazione efficace, perché estremamente veloce, poco intrusivo, dato ché non costringe a rispondere a una chiamata interrompendo le proprie occupazioni, e soprattutto poco costoso. E possibile spedire messaggi agli utenti di tutto il mondo senza pagare altro che il collegamento a Internet, cioè la chiamata telefonica urbana o la tariffa fissa se avete un collegamento flat (tipo ADSL flat). La posta elettronica permette di spedire non solo testi ma anche documenti di ogni genere come immagini, musica, video, grafici, relazioni e via dicendo. 5

6 Programmi client di posta La modalità più usata per gestire la posta è quella di utilizzare programmi progettati per occuparsi specificatamente della gestione della posta elettronica. Questi programmi si chiamano client di posta elettronica. e possono essere gratuiti (OUTLOOK EXPRESS) o a pagamento.(opera MAIL). Svolgono le funzioni di piccoli uffici postali : ricevono i messaggi in arrivo, li smistano, aiutano l utente a rispondere, spediscono e conservano le e mail in memoria. Un altro modo per gestire la posta elettronica :è quello di usare un browser, come INTERNET EXPLORER o NETSCAPE, e un collegamento a Internet. Entrando nel sito del Provider che ci fornisce il servizio ed il collegamento Internet (ad esempio se il nostro Provider è Libero il suo sito sarà ed accedendo ad un area clienti, tramite l imputazione di username e password, si potrà leggere la propria posta conservata nella mailbox, così come inviare posta ad un utente qualsiasi. Utilizzando questa modalità on line (anche chiamata Webmail) occorre restare collegati ad Internet tutto il tempo necessario per leggere e rispondere ai messaggi. Sicuramente questa modalità di accesso è estremamente interessante in quanto permette di gestire la nostra posta da una qualunque località anche lontana e diversa da quella del nostro PC, ad esempio attraverso un PC portatile o quello di un amico, purché collegati ad Internet) 6

7 Come procurarsi un indirizzo di posta elettronica Normalmente un indirizzo di posta ci è garantito dal provider che ci fornisce il collegamento telefonico a Internet attraverso connessioni analogiche piuttosto che ADSL.. A volte però può essere interessante avere più di una casella di posta, per esempio quando il PC di casa è usato da padre, madre e figli. In questo caso avendo più indirizzi ognuno potrà utilizzare il suo personale. Per cui : Se ancora non si ha un indirizzo di posta elettronica o se si desidera averne degli ulteriori, entrate in Internet e collegatevi a un sito che offre indirizzi gratuiti e che permette di avere un archivio fino a 15 Megabyte di messaggi. Procedura da seguire: Aprire il browser e digitare nella barra degli indirizzi Fare clic su .it free Imputare i dati richiesti per l ottenimento della e mail gratuita Nella pagina successiva fare clic su nuova registrazione e riempire i moduli che si presentano, inserendo i dati personali e facendo clic su procedi. Scegliete un indirizzo di posta elettronica, che sarà poi anche il vostro username. E possibile che, data la grande quantità di indirizzi già esistenti, la prima scelta non sia libera ed il sistema vi informerà con una scritta tipo attenzione username già esistente In questo caso dovrete inventare qualcosa di nuovo. Uno stratagemma molto usato è quello di aggiungere le due cifre dell anno di nascita a seguito del nome. La password è una parola segreta che vi servirà per confermare che siete proprio voi a leggere la vostra posta. Deve essere una parola facile per voi da ricordare ma difficile da indovinare. La lunghezza richiesta è fra le sei e le venti lettere (sono ammesse minuscole, maiuscole, numeri ma non spazi). Scegliete poi una domanda predefinita e fornite una risposta sicura che vi sarà richiesta nel caso vi dimenticaste la password. Fate clic su procedi fino all ultima schermata, leggete le condizioni del contratto e fate clic su accetto. Stampate la schermata che mostra i vostri dati, vi saranno utili in seguito. Da questo momento potete divulgare il vostro indirizzo di posta elettronica, ma mantenete segreta la password. Fate clic su continua fino a trovarvi sulla homepage N.B. Dovete annotare e ricordare rigorosamente : o Username o Password o Server POP3 (x ricevere messaggi) o Server SMTP (x mandare messaggi) 7

8 Outlook Express Il più diffuso client di posta elettronica Outlook Express è il più diffuso client di posta elettronica. Prodotto dalla Microsoft viene distribuito gratuitamente assieme al browser Internet Explorer. Windows installa automaticamente Outlook Express per cui lo troverete nel menu Start/Programmi. Per utilizzare l ultima versione attivate la connessione a Internet, collegatevi all indirizzo e fate clic su download e lasciatevi guidare dal sito nella scelta dell aggiornamento. Avvio Una volta installato Outlook Express potrete avviarlo : dal menu Start/Programmi dalla sua icona, che compare sul desktop, facendovi un doppio clic sopra. Posta elettronica La prima schermata che compare serve per comporre, inviare e ricevere massaggi. Le e mail, come vedremo, possono contenere testo immagini, collegamenti ipertestuali a pagine web e altri documenti spediti come allegati. Rubrica dei contatti I contatti di Outlook sono un archivio di nomi, indirizzi e altri dettagli riguardanti persone o enti che conosciamo. La rubrica si usa per non ricordare a memoria gli indirizzi e quindi aumenta l efficienza della gestione della posta elettronica. E possibile impostare Outlook in modo che aggiunga automaticamente alla rubrica tutti gli indirizzi delle persone a cui abbiamo risposto attraverso il menù Strumenti/Opzioni/Invio. 8

9 Un nuovo Account Inserire i nostri dati per collegarsi al server di posta Per far funzionare Outlook in modo ottimale è necessario, la prima volta che si usa il programma, eseguire la configurazione di Outlook. E una operazione semplice e guidata, che richiede però la conoscenza, da parte dell utente, di tutti i dati necessari e cioè Username password server POP3 server SMTP Per configurare un nuovo account di posta elettronica dovete : aprire Outlook clic su Strumenti/account. selezionare la scheda Posta elettronica clic sul pulsante aggiungi scegliere di nuovo posta elettronica imputare un nome che sarà quello che sarà visualizzato in tutti i messaggi prima dell indirizzo di posta elettronica clic su avanti imputare il vostro indirizzo di posta elettronica (N.B. fare grandissima attenzione nel digitare esattamente il vostro indirizzo e gli altri parametri altrimenti la vostra configurazione non funzionerà). clic su avanti. aggiungere i nomi dei due server di cui abbiamo parlato in precedenza prestando attenzione a non sbagliare clic su avanti aggiungere la password (mettendo il segno di spunta a fianco della voce memorizza password per non doverla digitare tutte le volte che controllate la posta). clic su avanti clic su fine. Il vostro nuovo account di posta elettronica è configurato N.B. Se il provider che vi fornisce la connessione a Internet NON è lo stesso che vi ha fornito l indirizzo di posta elettronica, dovete usare: il server SMTP del primo (cioè di chi fornisce la connessione a Internet) il server POP3 del secondo (cioè di chi vi ha fornito l indirizzo e mail) 9

10 Preparazione e invio posta Preparazione di e mail in off line ( anche con allegato) Dclic su Outlook Express (senza aver fatto la connessione) Rispondere NO alla richiesta di connessione Clic su nuovo messaggio Imputare indirizzi di A: e di CC: N.B. per aggiungere i nomi di posta elettronica dalla rubrica, nella finestra Nuovo messaggio, fare clic sull icona a forma di libro accanto alle caselle A: CC: Bcc:, quindi selezionare i nomi dei destinatari dalla rubrica che ci appare Imputare oggetto della e mail Imputare il contenuto del messaggio Se si vuole allegare un file, Clic su Inserisci e poi su allegato Nella finestra che si apre, cercare ed evidenziare il file da allegare, poi clic su Allega Per allegare altri file cliccare di nuovo su Inserisci/allega ed indicare il secondo file da allegare, e così via per altri eventuali allegati Clic su Invia Una finestra mi avvisa che la posta verrà collocata nella cartella bozze e dovrà essere inviata in seguito con il comando Invia/Ricevi. Clic su X per uscire Invio di e mail in un secondo tempo (PC in on line) Da usare per spedire posta precedentemente preparato e posteggiato nella cartella bozze o Collegarsi a Intrnet o Clic su Outlook Express o Clic su invia/ricevi o La posta viene inviata. Si vede l evidenziatore invio messaggio scorrere avanti indietro per indicare che sta spedendo Preparazione ed invio di e mail in on line (anche con allegato) Collegarsi a Internet Dclic su Outlook Express Clic su nuovo messaggio Imputare indirizzi di A: e di CC: Battere messaggio della e mail Se si vuole allegare un file, Clic su Inserisci/allega Nella finestra file che si apre, cercare ed evidenziare il file da allegare, poi clic su Allega Per allegare altri file cliccare di nuovo su Inserisci/allega ed indicare il secondo file da allegare, e così via per altri eventuali allegati Clic su Invia La posta viene inviata. Si vede l evidenziatore invio messaggio scorrere avanti indietro per indicare che sta spedendo Clic su X per uscire N.B. lo stesso messaggio di posta può essere inviato a tanti destinatari, è sufficiente scrivere i vari indirizzi separati da virgole. Tutto questo vale sia per A: che per CC: che per CCN (copia carbone nascosta) 10

11 Ricezione posta DAL PC DI CASA : ricezione di e mail Connettersi a Internet Clic su Outlook Express Automaticamente Outlook mi avvisa se ci sono dei messaggi di posta non letti. Clic sul messaggio stesso Viene messa a disposizione la cartella posta in arrivo nella quale in grassetto sono evidenziati i messaggi di posta mai letti. Clic sul messaggio che mi viene messo a disposizione Se la posta ha un allegato sulla destra in alto del riquadro contenente il testo della e mail appare una graffetta, Clic di sinistro o destro sulla graffetta e scegliere fra le opzioni presentate Clic su X per uscire DA UN PC QUALUNQUE : ricezione di e mail All inizio di questa breve dispensa, a proposito dei programmi utilizzati per gestire la posta, avevamo parlato di un secondo modo di leggere la propria posta e cioè attraverso Internet Explorer piuttosto che attraverso Outlook E infatti possibile scaricare, leggere e cancellare la posta contenuta nella propria mailbox anche da un computer diverso e da un luogo qualsiasi. Per fare ciò bisogna, attraverso EXPLORER, andare sul sito del provider e direttamente da li leggere la propria posta. Se ad esempio sono lontano da casa mia perché mi trovo a Roma in casa di un amico, posso tranquillamente vedere e gestire la mia posta, nel seguente modo : Collegarsi in rete dal computer dell amico Dclic su Internet con Explorer per cercare il sito del mio Provider (es. imputare Si apre la finestra del sito del Provider dove esiste sempre un area dedicata alla gestione delle mail Per poter vedere la mia posta dovrò : o Imputare usernam e password o Cliccare su entra o A questo punto la posta mi viene messa a disposizione e potrò gestirla compreso anche l invio di e mail a qualunque indirizzo desiderato. 11

12 Velocità di trasferimento dei dati Quando si avvia una connessione remota, tre fattori distinti ne determinano la velocità: La velocità dell'interfaccia locale, che corrisponde alla velocità di connessione tra il computer e il modem ed è chiamata anche velocità DTE (Data Terminal Equipment). La velocità di connessione, che corrisponde alla velocità con cui i dati vengono trasmessi dal modem sulle linee di comunicazione ed è chiamata anche velocità DCE (Data Communications Equipment). La velocità di interfaccia remota, che corrisponde alla velocità di trasmissione dei dati dal modem ricevente al computer. La velocità effettiva con cui i dati vengono trasmessi da un computer all'altro dipende da queste tre velocità. Quando si acquista un modem, il produttore indica normalmente la velocità massima di connessione. La velocità massima della porta, che è possibile impostare in Opzioni modem e telefono, rappresenta la massima velocità di interfaccia locale utilizzabile dalle applicazioni di comunicazione per inviare dati al modem. Anche la velocità di interfaccia remota potrebbe limitare le velocità di trasmissione. Ad esempio, per ricevere trasmissioni ad alta velocità con un modem a 56 Kbps è necessario che il provider del servizio in linea supporti lo stesso protocollo a 56 Kbps utilizzato dal modem installato. Attualmente, la maggior parte dei modem ad alta velocità fissa la velocità di interfaccia locale su un determinato valore invece di modificarla in base alla velocità di connessione. La velocità di interfaccia locale in genere è quindi più elevata rispetto a quella di trasmissione effettiva dei dati tramite la linea telefonica. Un modem V.34 che supporta una velocità di 33,6 Kbps può ad esempio avere una velocità massima della porta di 115,2 Kbps. A causa di questa differenza della velocità, la velocità del modem risulta superiore alla velocità effettiva di connessione. Un modem è in grado di comprimere i dati e inviarli con un numero inferiore di bit. Poiché vengono impiegati meno bit, la trasmissione richiederà meno tempo rispetto all'invio di dati non compressi. È quindi possibile che un modem V.34 raggiunga velocità effettive di 33,6 Kbps anche se la linea trasporta meno bit. Cenni preliminari sui modem Le linee telefoniche utilizzate nei sistemi convenzionali sono progettate per trasmettere la voce umana tramite segnali analogici, che variano continuamente a seconda della lunghezza delle onde. I computer archiviano ed elaborano i dati in formato digitale e comunicano sia internamente che con altri computer utilizzando cifre binarie. Quando due computer comunicano tramite una linea telefonica tradizionale, il modem converte le informazioni binarie ricevute dal computer in un segnale analogico che può essere trasmesso tramite linea telefonica. Nel punto di ricezione, un altro modem converte il segnale analogico in informazioni binarie utilizzabili dal computer. La conversione delle informazioni dal formato binario a quello analogico viene definita modulazione, mentre la riconversione dal formato analogico al formato binario demodulazione. Il termine modem, abbreviazione di modulatore/demodulatore, indica la periferica che esegue queste conversioni. Questa conversione viene eseguita sia dai modem standard che dai modem fax. ADSL ADSL è la tecnologia per le trasmissioni digitali con elevata larghezza di banda che utilizza le linee telefoniche esistenti consentendo inoltre la trasmissione di dati vocali sulle stesse linee. La maggior 12

13 parte del traffico viene trasmesso downstream all'utente, in genere a velocità comprese tra 512 Kbps e circa 6 Mbps. Per comunicare in modalità digitali devono essere utilizzati modem ISDN, DSL e via cavo. Questi modem non eseguono la conversione dei segnali analogici/digitali ma permettono ai computer di trasmettere le informazioni digitali direttamente senza conversione. La velocità con cui i modem trasmettono i dati viene definita velocità effettiva e viene misurata in bit al secondo (bps). Lo standard ADSL ADSL è l'acronimo di Asymmetric Digital Subscriber Line, cioè "Linea digitale asimmetrica per l'abbonato". Questa tecnologia trasforma le linee telefoniche tradizionali in linee digitali ad alta velocità, utilizzando lo stesso filo del telefono: il "doppino". Si dice asimmetrica perché la velocità è maggiore in download (ricezione di dati dalla rete) che in upload (trasmissione di dati verso la rete): rispettivamente fino a 8 Megabit e 0,5 Megabit al secondo. Il segnale Sulle linee telefoniche il segnale vocale (telefonate, fax ecc ) transita, nel tratto di doppino fra la casa dell'utente e la centrale telefonica ("ultimo miglio"), nella banda di frequenza da 0 a 4 KHz. L'ADSL, grazie all'utilizzo di modem e altri apparati, fa transitare sullo stesso doppino un secondo segnale digitale per i dati, nella banda di frequenza compresa fra 32 e KHz. Per funzionare a dovere i due segnali devono rimanere separati: ecco perché bisogna inserire un filtro ADSL su ciascuna presa telefonica dove si ha collegato un telefono (o altri dispositivi come fax, segreterie ecc...) I vantaggi dell ADSL mantenimento della propria linea telefonica preesistente connessione a Internet sempre attiva (always on) velocità molto superiore a quella di un collegamento dial up (modem 56k) possibilità di navigare, leggere la posta, ma soprattutto di gestire file molto grandi e usufruire dei contenuti multimediali come audio e video utilizzo simultaneo della banda larga e della linea voce per telefonare, ricevere fax ecc Lo standard ADSL2+ L'ADSL2 e l'adsl2+ (o plus) sono i nuovi standard approvati fra il 2002 e il 2003 dall'itu (International Telecommunication Union) per migliorare le performance della tecnologia ADSL e supportare nuove applicazioni. L'ADSL2+ aumenta la velocità massima fino a 24 Megabit al secondo in download e 3 Megabit in upload sul medesimo doppino: questo grazie al raddoppio, da a KHz, della banda. I vantaggi DELL adsl2+ L'ADSL2+ mantiene i vantaggi dell'adsl e, in più: aumenta di molto la velocità assoluta 13

14 aumenta la velocità raggiungibile a parità di lunghezza del doppino telefonico migliora stabilità e qualità del servizio apre le porte alla fruizione di nuovi servizi come l'iptv: la televisione attraverso l'adsl Unità di misura La velocità (o capacità di banda) in ambito ADSL : Si misura in Kbps (Kilobit per secondo) o Mbps(Megabit per secondo). Non va confusa con l'unità di misura in KB/Sec (KiloByte per secondo), usata nei computer: 1 Byte, infatti, corrisponde a 8 bit. Effettuando per esempio un download, nel browser si legge la velocità di trasferimento in KB/Sec: ma 100 KB/Sec corrispondono a 800 Kbps! Ecco una tabella comparativa Mbps (Megabit/s) Kbps (Kilobit/s) KB/Sec (KiloByte/s) 640/1024 = 0, ,

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Gestione della posta elettronica e della rubrica.

Gestione della posta elettronica e della rubrica. Incontro 2: Corso di aggiornamento sull uso di internet Gestione della posta elettronica e della rubrica. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

CORSO RETI INFORMATICHE

CORSO RETI INFORMATICHE CORSO RETI INFORMATICHE Che cos è una rete Una rete è un sistema di interconnessione non gerarchico tra diverse unità. Nel caso dei computer la rete indica l insieme delle strutture hadware, tra cui anche

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg.

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg. POSTA ELETTRONICA INDICE 2 Indice Pannello Gestione Email pag. 3 Accesso da Web pag. 4 Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6 Microsoft Outlook pagg. 7-8-9 Mail pagg. 10-11 PANNELLO GESTIONE

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

La Posta con Mozilla Thunderbird

La Posta con Mozilla Thunderbird La Posta con Mozilla Thunderbird aggiornato alla versione di Thunderbird 1.5 versione documento 1.0 06/06/06 I love getting mail. It's just another reminder you're alive. Jon Arbuckle, Garfield April 16

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli