è un marchio collana: narrativa formato: 13,5 x 20 pagine: 170 prezzo: 13,00 euro isbn: uscita: gennaio 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "è un marchio collana: narrativa formato: 13,5 x 20 pagine: 170 prezzo: 13,00 euro isbn: 978-88-97074-.02-1 uscita: gennaio 2013"

Transcript

1 NOVITÀ MAGGIO DONNA È SPORT Storie di donne e di sport nell Italia Unita 208 pagine a colori, formato 24x30 cm oltre 300 illustrazioni PREZZO DI COPERTINA 28,00 ISBN a cura di Maria Canella, Luca Condini, Sergio Giuntini e Elio Trifari Donna è sport si articola in un percorso iconografico (con il supporto di immagini d epoca, articoli e riproduzioni storiche, memorabilia e sezioni monografiche), che testimonia, attraverso la storia dello sport femminile in Italia, l evoluzione del ruolo della donna nel nuovo stato italiano che nasce e si consolida nella sua identità nazionale. Più in dettaglio, la pubblicazione si articola nelle sezioni: LE PIONIERE dedicata alle origini dello sport femminile dal 1861 al 1945, attraverso una cronologia essenziale e una cronaca dei momenti più significativi; CORPO E TECNICA che illustra l evoluzione della tecnica sportiva; LE DISCIPLINE con una storia delle singole discipline sportive, attraverso immagini, ritagli, momenti storici, curiosità, riproduzioni di oggetti, figurine e poster; e LE CAMPIONESSE con i profili di 16 sportive italiane che hanno fatto la storia, da Ondina Valla a Federica Pellegrini. AnniversaryBooks La pubblicazione nasce da un progetto della Fondazione Candido Cannavò per lo Sport costituita per ricordare la testimonianza umana e professionale del grande giornalista e scrittore scomparso nel febbraio del Via Anniversary Keplero 12 - Via Emilia Modena, Ovest Italy 695/A, tel Modena (Italy) tel

2 DAKOTA PRESS è un marchio ADA NEGRI LE SOLITARIE racconti collana: narrativa formato: 13,5 x 20 pagine: 170 prezzo: 13,00 euro isbn: uscita: gennaio 2013 IL LIBRO: Questa raccolta di racconti a sfondo autobiografico può essere considerata come una delle opere più rappresentative e rilevanti della letteratura femminile dell intero XX secolo. Nell opera domina il tema della condizione femminile tra fine Ottocento e inizio Novecento descritta dall autrice attraverso memorabili ritratti di donne, raccontati con poeticità e vigore. Oppresse dal lavoro, dagli uomini (padri, mariti, violentatori ecc.), dalla miseria, i personaggi femminili raccontati da Ada Negri fanno di quest'opera uno dei primi grandi manifesti di un femminismo ancora in incubazione: ma grazie al grande successo editoriale dell'epoca ( copie già nel 1920 e numerose ristampe negli anni successivi) Le Solitarie fu un libro con grandi potenzialità sociali, che smosse e smuove ancora le coscienze. Un libro da recuperare e far emergere dall oblio in cui cadde a partire dall'immediato secondo dopoguerra più che altro per motivi politici (la Negri dopo aver sposato le idee socialiste aderì successivamente al fascismo). L'AUTRICE: Ada Negri ( ) Nasce a Lodi da genitori di umili origini. Grazie ai sacrifici della madre può studiare e ottenere il diploma di insegnante elementare. Inizia a pubblicare raccolte di poesie a forte sfondo sociale (Fatalità nel 1892, Tempeste nel 1894), che le valgono la fama e l appellativo di poetessa del Quarto Stato. Sul finire del secolo a Milano frequenta gli ambienti socialisti e conosce Filippo Turati, Benito Mussolini e Anna Kuliscioff. Un matrimonio infelice e la morte della sua seconda figlia Vittoria danno alle liriche di quel periodo (Maternità del 1904 e Dal Profondo del 1910) connotati intimistici e autobiografici. Nel 1913 si separa dal marito e si trasferisce a Zurigo dove resta fino all inizio della Prima Guerra Mondiale. Qui scrive la raccolta di poesie Esilio (1914) e la raccolta di racconti Le solitarie (1917). Nel 1921 pubblica il suo romanzo autobiografico Stella Mattutina. Nel 1940 viene ammessa tra gli Accademici d Italia, prima e unica donna ad aver raggiunto tale traguardo. Negli ultimi anni della sua vita abbandona la vita pubblica e muore a Milano nel DISTRIBUTORE NAZIONALE

3 ESPERIENZE TESTIMONIANZE SULLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA CHE HANNO L URGENZA A FIOR DI PELLE LUISA MUSTO STEFANIA TOSCA Naturalmente infertile Storie di strade e di sogni prefazione di ELEONORA MAZZONI e NICOLETTA SIPOS Storie di donne che pongono con forza il dramma dell infertilità a chi ne sta fuori. Questo nostro mondo culturale che manca di azzardo, ha troppo conformismo e incapacità di affondo nella realtà, rischia di fare i soliti libri. Con le solite idee. Per il solito pubblico. Mi sembra invece che questo libro abbia due temi salienti il desiderio di diventare madre e il problema dell'infertilità archetipi già ampiamente raccontati, dalla Bibbia alla Mazzantini, passando per le favole e García Lorca. Eppure ha anche qualcosa di diverso, soprattutto se paragonato al pullulare di libri PMA degli ultimissimi anni. Le voci sono vive, intelligenti, autentiche. Scabre ed essenziali. Le parole sono necessarie. Piene di forza e di grazia. Prive di sensazionalismo. La retorica è assente. Non c'è lamento. (Eleonora Mazzoni) isbn pp 112 prezzo euro 9,90 formato collana 12x20, con bandelle Logia uscita 26 maggio 2014 settore narrativa I diritti d autore saranno devoluti a Strada per un sogno ONLUS Le testimonianze di questo libro sono ossigeno puro contro l asfissia di una realtà costellata da rabbia e delusioni. Ma, ed è questo il loro aspetto migliore, vanno oltre lo sfogo di un gruppo di sognatrici. Pongono con forza il dramma dell infertilità a chi ne sta fuori, e dunque non lo conosce, né se ne cura. Costringono chi non conosce il problema ad aprire gli occhi, a schierarsi, a offrire sostegno e comprensione. Per spezzare attraverso un affettuosa condivisione l insensato isolamento dettato da vergogna, umiliazione, rabbia. (Nicoletta Sipos) LE AUTRICI Luisa Musto e Stefania Tosca si sono conosciute nel 2009 grazie alla frequentazione di forum tematici sulla maternità. Avendo scoperto quasi in contemporanea di dover ricorrere alla fecondazione assistita, hanno deciso di trasformare questa esperienza così dura per una donna in un qualcosa di positivo, creando il Forum Strada per un sogno, che è diventato in poco tempo un punto di riferimento sia informativo che emotivo per tante donne. Nel 2013, insieme a Matilde Percolla, hanno fondato Strada per un sogno ONLUS, che si propone di fare informazione sui temi dell'infertilità e della fecondazione assistita e di sostenere e aiutare i pazienti che devono ricorrere a queste tecniche per coronare il sogno di diventare genitori.

4 IL LIBRO DELLE STREGHE Di Joyce Lussu Collana: Red Pagine: 200 Prezzo: 14,00 ISBN: Distribuzione: PDE Promozione: NFC Streghe e sibille sono le protagoniste di questi dodici racconti in bilico tra fantasia, ricostruzione storica, tradizione e leggenda. Joyce Lussu ci conduce alla scoperta dell'immagine perduta delle "donne sagge" da sempre perseguitate dal potere androcratico. Streghe e sibille possono così riemergere, perdere finalmente l'immagine distorta dagli specchi deformanti della storia maschile e assurgere a simbolo di un femminile rimosso perché rivoluzionario. L UOMO CHE VOLEVA NASCERE DONNA Diario femminista a proposito della guerra Di Joyce Lussu Collana: Red Pagine: 155 Prezzo: 13,00 ISBN: Distribuzione: PDE Promozione: NFC "Che fa una donna che si trova nell'occhio di una guerra terribile, organizzata e condotta dagli uomini, che ha bruciato tutti gli spazi del confronto civile e non lascia aperto che il confronto delle armi, nell'alternativa tra la complicità e la lotta, tra la schiavitù e la vita?" Un excursus attraverso i conflitti, le rivoluzioni e i movimenti di liberazione del Novecento, alla ricerca di una domanda ovvia ma ineludibile: perché gli uomini fanno la guerra? E soprattutto, perché le donne si disinteressano al problema delle armi?

5 PADRE PADRONE PADRETERNO Breve storia di schiave e matrone, villane e castellane, streghe e mercantesse, proletarie e padrone Di Joyce Lussu Collana: Red Pagine: 160 Prezzo: 13,00 ISBN: Distribuzione: PDE Promozione: NFC Joyce Lussu traccia una contro-storia delle donne dall'età romana al Novecento inquadrando la condizione femminile nel percorso dello scontro di classe in Occidente. UN ERETICA DEL NOSTRO TEMPO Interventi di Joyce Lussu ai meeting anticlericali di Fano ( ) Di Joyce Lussu Collana: Red Pagine: 171 Prezzo: 13,00 ISBN: Distribuzione: PDE Promozione: NFC Nell'anno in cui cade il centenario della nascita di Joyce Lussu proponiamo i suoi interventi ai Meeting Anticlericali di Fano dei primi anni '90, recuperati da registrazioni audio e video e presentati per la prima volta in questa pubblicazione. Joyce, lucidissima ottuagenaria, parla a braccio e il discorso fluisce sicuro, ricco di sollecitazioni ma anche costellato di interrogativi. L'argomento posto a titolo dell'incontro è sempre pretesto per andare a toccare temi a lei cari e sempre attuali: la riflessione su femminismo, anticlericalismo, pacifismo e antimilitarismo; l'impegno per un mondo migliore, più giusto e solidale; il rigetto della guerra e delle culture di morte; l'invettiva contro istituzioni antidemocratiche e totalitarie quali Chiesa ed esercito; l'attenzione verso l'educazione delle giovani generazioni; lo studio dei percorsi della storia che attraverso i secoli hanno determinato la costruzione del mondo contemporaneo; la denuncia della voracità del modello occidentale di sviluppo; la rivendicazione dello spirito razionale, del valore dell'esperienza e dell'approccio materialistico alla vita contro le costruzioni astratte e dogmatiche di religioni e ideologie.

6 Due storie parallele su due trans-formazioni unite e intrecciate. Una transessuale, la piccola transita senza nome e la Jugoslavia, la grande transita che violentemente cambia se stessa, assume forme nuove e coinvolge nel proprio turbinio milioni di persone. Una storia sulla guerra armata e disarmata, sugli orrori noti e meno noti, vera e sincera, raccontata in modo (quasi) infantile con il linguaggio di un adolescente, il (la) primo protagonista al quale è accaduta. Questo racconto è delimitato da due grandi morti : quella del maresciallo Tito, con cui iniziano le transizioni e quella di Milosevic, con cui termina la storia. LUKA PETANOVIC è nato nel 1965 nell'ex Jugoslavia. Si è laureato in storia presso l'università di Belgrado nel pieno della guerra. Dal 1994 vive e lavora a Roma. Si è specializzato in storia medievale e conseguito il dottorato presso il Pontificio Ateneo "Antonianum" di Roma. Per la collana "Donne d'oriente e d'occidente" ha scritto il romanzo storico Elena l'ultima imperatrice bizantina, pubblicato nel 2006 da Jaca Book di Milano. Ha scritto vari testi riguardanti la storia dei Balcani e ha partecipato ad alcune trasmissioni televisive sulle ragioni del conflitto jugoslavo e sulle violazioni dei diritti dell'uomo. INFO EDITORIALI: Autore Luka PETANOVIC; Titolo Requiem rosa- La storia di una transessuale nel conflitto dei Balcani: Genere Narrativa; ISBN ; Pagine 198; Prezzo 15,00 Euro; editore Liberodiscrivere. Formato ebook ISBN: Prezzo,4,99 Euro. INFO: Antonello Cassan editore di Liberodiscrivere : Tel

7 «... le memorie di Onorina Brambilla Pesce, la moglie del comandante Visone, una delle figure più importanti della Resistenza milanese, dai Gap ai campi di concentramento, fino alla Liberazione.» Il pane bianco Onorina Brambillla Pesce Da una conversazione con Roberto Farina Introduzione di Franco Giannantoni collana: Ombre rosse, 4 formato: 14 x 21 pagine: 176 (immagini) prezzo: 13,90 E e-book: 5,99 E ISBN: Uscita: Novembre 2013 onorina brambilla pesce (Milano, ) partigiana nei Gap a fianco di Giovanni Pesce, dopo la Liberazione è stata per decenni militante del Pci. Dirigente nazionale della Fiom-Cgil e attiva nel mondo dell associazionismo partigiano con l Anpi, è stata presidente onoraria dell Associazione degli ex-combattenti volontari antifascisti nella guerra di Spagna. Nel 2006 è stata insignita della Medaglia d Oro dal Comune di Milano. roberto farina (Milano, 1973), scrittore e curatore di rassegne artistiche, ha scritto I dolori del giovane Paz (Coniglio editore), biografia sul fumettista Andrea Pazienza, e ha collaborato a cataloghi per mostre antologiche su Giandante X e Flavio Costantini. Distribuzione: PDE Promozione: i libri fuori dai libri Milieu edizioni La storia partigiana di Onorina Brambilla, Sandra, giovane milanese figlia di operai, è un coraggioso esempio del percorso compiuto da tante donne italiane che l 8 settembre del 1943 con l occupazione tedesca e il sorgere della Repubblica Sociale Italiana, non esitarono a battersi per la libertà abbandonando casa, lavoro e affetti, offrendo un contributo decisivo alla lotta e all insurrezione. Un memoir autobiografico, che con un linguaggio semplice ed efficace, privo di accenti retorici, minuzioso nelle ricostruzioni temporali e ambientali, ripercorre a ritmo incessante questo tragitto, cogliendo i momenti più intensi della vita di una ragazza schierata con il minuscolo ma temibile esercito dei Gap, votato alle imprese più disperate nel cuore della metropoli. Segue il dramma della prigionia a Bolzano in mano alle SS italiane a causa di una deleazione e la tanto agoniata Liberazione, giunta il 30 aprile L inizio di un lungo cammino che si concluderà, dopo una marcia a tappe forzate con altri compagni, attraverso la Val di Non e il passo del Tonale, in una Milano distrutta dalla guerra, dove riabbraccerà la famiglia e il suo comandante, Giovanni Pesce, Visone, di cui diverrà il 14 luglio 1945 la compagna di una vita. In appendice le lettere scritte durante la prigionia a Bolzano e le testimonianze inedite del suo lungo impegno politico nel dopoguerra con il sindacato. Raccolta negli ultimi anni di vita di Onorina Brambilla, questa toccante testimonianza ha il valore del documento storico, ma è al tempo stesso un poetico testamento civile dei valori che hanno animato la Resistenza in Italia.

8 Un libro che onora e riscatta la memoria: Ilaria Alpi era una giornalista, una donna in un mondo di uomini, che è morta perché cercava la verità, e l aveva trovata. La strada di Ilaria Francesco Cavalli Prefazione di Antonio Di Bella collana: Frontiere, 1 formato: 12 x 19 pagine: 128 prezzo: 13,00 E e-book: 5,99 E ISBN: Uscita: Marzo 2014 Prima ristampa: Aprile 2014 francesco cavalli è fra coloro che da vent anni si occupa del caso Ilaria Alpi, ideatore e direttore dell omonimo Premio di Giornalismo, ma soprattutto è colui che, insieme ad alcuni colleghi altrettanto tenaci, non ha mai smesso di indagare. Produttore televisivo e responsabile di un gruppo editoriale radiotelevisivo, ha realizzato come autore diversi reportage tra i quali Somalia Italia e Un clown a Gaza. Autore di testi teatrali tra cui Occhi scritti, interpretato da Lella Costa. È tra i curatori di Carte False. L assassinio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Quindici anni senza verità (Edizioni Ambiente/Verdenero, 2009). È stato Assessore alla Cultura del comune di Riccione. Sono passati vent anni da quando Ilaria Alpi e Miran Hrovatin vennero assassinati a Mogadiscio. La verità giudiziaria su quel duplice omicidio non è emersa né emergerà più. Eppure là dove i fatti non sono comprovati, ma restano nondimeno ragionevolmente possibili, è lecito tendere dei fili per cercare di colmare i vuoti. Fili narrativi che tessono una trama di romanzo, come ha fatto Francesco Cavalli. La sua matassa, però, è costituita di fatti e non di fantasie. Questo costituisce forse il punto più vicino alla verità sulla fine di Ilaria e Miran che riusciremo mai a raggiungere. Pietro Veronese La strada di Ilaria racconta i fatti sui quali lavorava Ilaria Alpi e sulle ragioni della sua morte. Un caso scomodo, che è stato insabbiato velocemente per le tante implicazioni fra Italia e Somalia. Un caso che per la giustizia italiana non è ancora chiuso, e rimasto fino ad oggi senza responsabili. Traffici di armi e di rifiuti tossici, corruzione, misteri nello storico rapporto fra Somalia e Italia: una storia che deve essere raccontata, e che nella scelta stilistica volutamente non giornalistica, riesce a coniugare narrazione pura a informazione. E si fa ascoltare da tutti, adulti e ragazzi. Distribuzione: PDE Promozione: i libri fuori dai libri Milieu edizioni Un romanzo rigoroso nelle informazioni e poetico nelle parole, che riesce a raccontare tante storie, unite tra loro dal filo sottile, ma vero e indispensabile, della verità e del rispetto della memoria. Questo libro, frutto di diversi viaggi sul campo, darà vita anche a una rappresentazione teatrale che girerà per l Italia.

9 CAMICETTE BIANCHE Oltre l 8 marzo di Ester Rizzo Il 25 Marzo 1911 bruciò la Triangle Waist Company a New York City, una fabbrica di camicette alla moda. Nell incendio morirono 146 persone di cui 126 donne, e ben 38 italiane. Da quel tragico avvenimento, si dice abbia avuto origine la Festa della donna. Un libro racconta, per la prima volta in Italia, tutte le vittime dell incendio e ricostruisce il contesto storico. Immagine di copertina provvisoria Navarra Editore Categoria: Saggistica Collana: Officine Anno: 2014 Pagine: 128 Prezzo: 10,00 ISBN: Formato: 14x21 DISTRIBUZIONE: PDE PROMOZIONE: NDA MAGGIO 2014 DISPONIBILITA : MARZO 2014 Furono 146 le vite spezzate nell incendio della Triangle Waist, tra cui 126 giovani lavoratrici morte in fabbrica perché chiuse dentro a chiave nelle loro stanze di lavoro da caporali senza scrupoli. Vite che per decine e decine di anni sono state riunite in un unico monumento funebre: un bassorilievo raffigurante una donna inginocchiata con il capo chino. Con un stile a metà tra saggio e narrazione e una cifra emozionale, Camicette bianche vuole ridare dignità a quelle morti, dando a ciascuna vittima un nome, un cognome e un storia da raccontare. Un lavoro di recupero della memoria - che l autrice ha portavo avanti per la prima volta in Italia attraverso ricerche negli archivi e interviste ai discendenti delle vittime - per far conoscere l immane tragedia che diede vita alla celebrazione della giornata internazionale delle donne, l 8 marzo, oggi trasformatosi in festa commerciale e superficiale. Un testo che ci pone davanti allo scottante quanto mai attuale problema della sicurezza sul posto di lavoro e dei diritti dei lavoratori, nonché ci porta a riflettere sulla migrazione di ieri e di oggi. A partire dal libro si intende lanciare una petizione pubblica che chieda ai comuni italiani che diedero i natali alle vittime, di dedicare loro una piazza o una strada per onorare la memoria. Un testo per riflettere su diritti dei lavoratori, donne, migrazioni, memoria. Un invito a recuperare il vero spirito della festa della donna e andare oltre l 8 marzo. Navarra Editore Marsala: Via Calogero Isgrò Marsala (TP) Tel./Fax Palermo: via Francesco Crispi, Palermo Tel/fax P.I

10 LA PALERMO DELLE DONNE Guida a percorsi di altro genere di Claudia Fucarino prefazione di Simonetta Agnello Hornby Dal progetto di Toponomastica femminile nasce il primo percorso turistico di genere della città di Palermo: una guida per turisti curiosi e cittadini appassionati Navarra Editore Categoria: Arte Collana: f.c. Anno: 2013 Pagine: 240 Prezzo: 20,00 ISBN: Formato: 13x21 PROMOZIONE:NOVEMBRE 2013 Le guide turistiche esaltano di Palermo il ricco ed eterogeneo patrimonio storico-artistico, le contraddizioni frutto di un secolare incrocio di etnie e culture, l affermata tradizione gastronomica, il clima mite e l indole ospitale dei suoi abitanti. Dietro l immagine convenzionale tuttavia, la città nasconde profili inesplorati, svelati da questa guida scritta da donne. Trascinando il visitatore agli angoli delle vie, dentro i palazzi antichi e davanti alle chiese del centro storico, l itinerario conduce alla scoperta delle figure femminili del passato e di quelle che ancora oggi incidono sulla vita del capoluogo siciliano, restituendo alle donne di Palermo un immagine alternativa allo stereotipo di donna siciliana remissiva, estranea alle vicende della storia e del territorio, diffuso dalla cultura popolare. Una guida che fornisce al viaggiatore un inedita chiave di lettura, che vada oltre l approccio riduttivo e parziale proprio del turismo di massa. Un filtro femminile spesso accantonato dalla toponomastica e trascurato dalla storia, vissuta e scritta, quasi esclusivamente, da uomini. L idea rientra nel progetto nazionale, Toponomastica femminile, iniziativa che partendo dalla constatazione che la maggior parte dei luoghi urbani porta nomi maschili, mira a riequilibrare la situazione attuale, per valorizzare il ruolo, ad oggi marginale, che la donna ricopre nella memoria cittadina. Una guida al femminile per condurre la donna fuori dal silenzio della storia : il primo passo per educare il cittadino ad una coscienza antisessista. L'autrice: Claudia Fucarino, storica dell'arte, è da diversi anni esperta culturale del Comune di Palermo, dove realizza progetti turistico - culturale di riqualificazione territoriale. E' inoltre responsabile dell'agenzia turistica SiciliyWineTourism che si occupa di turismo territoriale e congressuale. Dal 2012 collabora con la Toponomastica femminile di cui è referente per la Sicilia occidentale. L'obiettivo è quello di assottigliare le differenze sessiste partendo dall'odonomastica stradale. Per Toponomastica femminile ha pubblicato diversi articoli che trattano tematiche di genere. Navarra Editore Marsala: Via Calogero Isgrò Marsala (TP) Tel./Fax (3 r.a.) Palermo: via Francesco Crispi, Palermo Tel/fax P.I

11 IL LIBRO DELLE VERGINI IMPRUDENTI Romanzo Collettivo di Enzo Di Pasquale, Rossella Floridia, Adriana Iacono, Beatrice Monroy, Muriel Pavoni, Elena Pistillo Caterina, Agata, Lucia, Rosalia, Teresa e Chiara, sei protagoniste per un romanzo a 12 mani che indaga l universo femminile nelle sue mille sfaccettature. Prendendo spunto dalla parabola delle dieci vergini del Vangelo, un omaggio alle donne, un inno all amore tra i sessi, tra genitori e figli, tra amiche e sorelle. Navarra Editore Categoria: Narrativa Collana: Narrativa Anno: 2014 Pagine: 200 Prezzo: 14,00 ISBN: Formato: 14x21 PROMOZIONE: MARZO 2014 Gli autori: Da un intuizione di Beatrice Monroy, un racconto di Rossella Floridia e la parabola delle dieci vergini dal Vangelo secondo Matteo, nasce la discussione sul tema della prudenza, qualità che sembra debbano possedere le donne. Dal nucleo iniziale, che include anche Elena Pistillo, la discussione si allarga ad altre due scrittrici: Muriel Pavoni e Adriana Iacono, e finisce col materializzarsi nella scrittura di questo romanzo collettivo. L epilogo al maschile di Enzo Di Pasquale ci regala una ironica e spiazzante conclusione. Sei storie ma un unico intreccio, che lega le donne-sante tra di loro e si regge su due luoghi d incontro: un blog, creato da Caterina, piattaforma di confidenze e bugie; lo studio di una psicoterapeuta, la dottoressa Chiara, in cui le altre protagoniste s incontrano, che verrà poi simbolicamente chiuso per chiudere anche il romanzo, con una forte esperienza di esilio volontario della stessa Chiara. Le tematiche trattate sono tipicamente femminili: la maternità, la comunicazione tra l emisfero maschile e quello femminile, i rapporti tra genitori e figli, la violenza sulle donne, la rinuncia, i rapporti amorosi. La parabola delle vergini prudenti fa da rete di contenimento a queste sei storie di donne che portano emblematicamente il nome di sei importanti figure di sante, che hanno subito il martirio. Una rete, che in molti casi, imbriglia le protagoniste al pari dei doveri quotidiani e delle etichette sociali che vorrebbero forare per dare più spazio a una vita mai scontata, a scelte difficili ma liberatorie, a rivelazioni sorprendenti che alterano precari equilibri. Il tema è antico, le donne, la prudenza e la stoltezza; il contesto è nuovo, siamo in epoca contemporanea: donne attuali che cercano una via d uscita, una salvezza laica. Un interrogativo permane su tutta la struttura: sono davvero vittoriose le vergini prudenti che sanno aspettare e alimentano la fiamma delle loro lampade, o forse meritano più valore le imprudenti che con coraggio affrontano il percorso della vita al buio? Sei figure di donne destinate a rimanere nell immaginario, in cui immedesimarsi e confrontarsi, con cui dialogare o da cui prendere le distanze. In ognuna di loro le difficoltà del nostro vivere quotidiano, dipinte con una straordinaria potenza narrativa. Navarra Editore Marsala: Via Calogero Isgrò Marsala (TP) Tel./Fax (3 r.a.) Palermo: via Francesco Crispi, Palermo Tel/fax P.I

12 Ristampa Settembre 2015 Pino Bertelli Della fotografia trasgressiva Saggio su Diane Arbus Collana: interno4 Formato: 21x20,5 Pagine: 125, con illustrazioni in b/n Prezzo: 13,00 ISBN: Dall estetica dei freaks all etica della ribellione: la fotografia di Diane Arbus, artista sovversiva Diane Arbus è un icona della fotografia moderna. Estrema e amata in tutto il mondo da una nutrita schiera di appassionati. Conosciuta non solo nell'ambito fotografico: i suoi lavori sono diffusi e riprodotti in tutti gli ambiti della ricerca artistica o politica legata al concetto di "differenza" nella società moderna. Questo libro è uno studio sull'opera della fotografa americana. Il volume è accompagnato da alcune foto originali dell'artista, stampate in bianco e nero a tutta pagina. Prefazione di Alfredo de Paz, con un omaggio a Diane Arbus di Geraldina Colotti. Quelli che nascono mostri sono l aristocrazia del mondo dell emarginazione Quasi tutti attraversano la vita temendo le esperienze traumatiche. I mostri sono nati insieme al loro trauma. Hanno superato il loro esame nella vita, sono degli aristocratici Io mi adatto alle cose malmesse. Intendo dire che non mi piace metter ordine alle cose. Se qualcosa non è a posto di fronte a me, io non la metto a posto: mi metto a posto io. (Diane Arbus) L AUTORE: Pino Bertelli è uno dei punti centrali del neosituazionismo italiano. Attivo da anni nella critica cinematografica indipendente, è anche fotografo di strada. Tra le svariate pubblicazioni ricordiamo: Della fotografia situazionista, Luis Bunuel.Il fascino discreto dell anarchia, Contro la fotografia, Cinegay. Con NdA Press ha pubblicato Cinema dell eresia (2005), Della fotografia trasgressiva. Saggio su Diane Arbus (2006), Tina Modotti (2008), Signora Libertà Signora Anarchia (2009) e Dio non esiste, la fotografia sì!, con Ando Gilardi (2013). SULLO STESSO ARGOMENTO:: Via Pascoli Cerasolo Ausa di Coriano (RN) tel fax per il catalogo NdA Press: > NdA Press DISTRIBUZIONE: PDE/MESSAGGERIE PROMOZIONE: NFC FRIDA KAHLO di Stefania Bonura , 6,90 TINA MODOTTI di Pino Bertelli , 17,00 SIGNORA LIBERTA SIGNORA ANARCHIA di Pino Bertelli , 6,00

13 Pino Bertelli Signora libertà Signora anarchia Fernanda Pivano, l antifascismo e l incontro con Ernest Hemingway Introduzione di Don Andrea Gallo Formato: 12x19,5 Pagine: 80 con fotografie Prezzo: 6 euro ISBN: Uscita: Settembre 2009 Ad un mese dalla scomparsa di Fernanda Pivano, NdA Press dà alle stampe un'intervista esclusiva che il critico e fotografo Pino Bertelli aveva realizzato con Fernanda a Santa Margherita Ligure nell'agosto del Con la passione che la contraddistingueva, la Pivano racconta all autore, di Pavese, della scoperta degli americani, della sua formazione intellettuale sotto e nonostante il regime fascista e l'occupazione tedesca. Tra divertenti aneddoti e picchi drammatici, ancora una volta, ma da un punto di vista "diverso", la Nanda ci fa entrare nel suo fantastico mondo di pace, rabbia, letteratura e soprattutto grandi protagonisti del '900, come lei. Attraverso la Storia fino al racconto dell'incontro con Hemingway e del senso del loro lavoro intellettuale sotto le dittature fascista e nazista. Accompagnano l'intervista una lunga lettera e una biografia di Fernanda Pivano, a cura di Pino Bertelli. In introduzione al libro un documento eccezionale: l'omelia funebre di Don Andrea Gallo per Fernanda Pivano, pronunciata il 21 agosto 2009 in occasione del funerale, in cui l'amore per la libertà e la giustizia di Don Gallo regala a tutti noi l'immagine della Signora Libertà che unisce idealmente Fabrizio De André, Fernanda Pivano, Genova e lo stesso Don Gallo in un commovente abbraccio. "Fabrizio ci ha insegnato l alfabeto dell Amore. La Fernanda dobbiamo definirla una Antologia dell Amore" (Don Andrea Gallo) Parte dei proventi ricavati dalla vendita di questo libro andrà a finanziare le attività della Comunità San Benedetto al Porto di Genova. L autore: Pino Bertelli, attivo da anni nella critica cinematografica indipendente è anche fotografo di strada. Per NdA Press ha pubblicato: Cinema dell'eresia (2005), Della fotografia trasgressiva. Saggio su Diane Arbus (2006) e Tina Modotti (2008). Don Andrea Gallo, sacerdote, è il fondatore e animatore della comunità di San Benedetto al Porto di Genova. Via Pascoli Cerasolo Ausa di Coriano (RN) tel fax per il catalogo NdA Press:

14 Ristampa Giugno 2010 Pino Bertelli Tina Modotti Sulla fotografia sovversiva. Dalla poetica della rivolta all etica dell utopia Collana: Interno4 (4) Formato: 21X20,5 Pagine: 224 illustrato Prezzo: 17,00 ISBN: disponibile da Maggio 2010 Prima ristampa di un titolo che è già un classico dei piccoli. L anarchico e la comunista: la penna sovversiva del fotografo Pino Bertelli incontra lo sguardo e la storia di una delle figure più enigmatiche e iconiche del comunismo e della fotografia mondiale. Un libro lungo una vita, quella dell autore, e fortemente voluto dall editore, che oltre a ricollocare il lavoro di Tina Modotti nel suo contesto, sovversivo, naturale, è un omaggio dovuto che colma una lacuna nella bibliografia ancora povera che l Italia ha dedicato a questa importante artista rivoluzionaria. Questo libro non è una biografia, né un romanzo, né una tesi accademica (una sommatoria di libri rivisitati)... su Tina Modotti. È un pamphlet ereticale, un saggio irriverente, uno studio amoroso in forma di elogio, anche... sulla filosofia politica, estetica e sovversiva di una donna libera, di un artista straordinaria e di una rivoluzionaria di professione... che al di là di ogni tentazione celebrativa o di crocifissione resta una protagonista della fotografia contemporanea e una delle figure più importanti e scomode del 900. A compendio del testo un inserto fotografico di e su Tina Modotti. L autore: Pino Bertelli è uno dei punti centrali del neosituazionismo italiano. Attivo da anni nella critica cinematografica indipendente, è anche fotografo di strada. Tra le svariate pubblicazioni ricordiamo: Della fotografia situazionista, Luis Bunuel.Il fascino discreto dell anarchia, Contro la fotografia, Cinegay. Con NdA Press ha pubblicato Cinema dell eresia (2005), Della fotografia trasgressiva. Saggio su Diane Arbus (2006) e Signora Libertà Signora Anarchia (2009). DELLO STESSO AUTORE: Via Pascoli Cerasolo Ausa di Coriano (RN) tel fax per il catalogo NdA Press: DELLA FOTOGRAFIA TRASGRESSIVA ,00 SIGNORA LIBERTA SIGNORA ANARCHIA ,00

15 Novità Settembre 2011 Anatomia femminile 23 cantautrici e il corpo della donna Un progetto di Michele Monina Collana: Interno 4 Records 12 Formato: 14x18,5 CD audio 23 tracce + LIBRO pp. 78 Prezzo: 14,90 ISBN: Anatomia femminile è la storia di una relazione inedita, quella tra un padre e una figlia. Ma è anche e soprattutto il ritratto della nuova scena cantautorale italiana declinata al femminile. Ventitrè canzoni. Ventitrè parti anatomiche. Ventitrè fotografie. Ventitrè cantautrici. Ventitrè modi differenti per raccontarsi donne, oggi, adesso. Un padre con una figlia che si sta avvicinando all'adolescenza. Un corpo che sta cominciando a cambiare e l'incapacità di trovare le parole giuste per prepararla, per raccontarle la lei che verrà. Allora il padre, Michele Monina, critico musicale e scrittore, chiede aiuto ad alcune tra le più interessanti cantautrici della scena indipendente. A ognuna chiede una canzone dedicata a una parte anatomica del corpo femminile. Una parte dell'anatomia femminile per raccontare non solo un corpo che cambia, ma anche cosa significhi essere donna oggi, qui, in Italia. L'anatomia femminile come mappa per orientarsi nel contemporaneo, questa la sfida. Al loro fianco anche una fotografa, Zoe Vincenti, che dà una sua versione in immagine delle parti anatomiche che ognuna è stata chiamata a cantare. Le autrici e i brani del cd: Andrea Mirò- Quello che gli occhi (gli occhi) Ila & the happy trees- La lingua (la lingua) Emyl- Pelle (la pelle) Marian Trapassi- Senza ali ai piedi (i piedi) Katres- Il piano B (le ciglia) Micol Martinez- Sui miei fianchi (i fianchi) Pilar- Labbra (le labbra) Elisabetta Citterio- Naso per caso (il naso) Jolanda- Universe (il cuore) Ilaria Pastore- Sulle mie gambe (le gambe) Missincat- Tu con me (i capelli) Roberta Carrieri- La mia figa (la figa) Airin- La volta del cielo (le curve) Jessica Lombardi- My darling (il seno) Ilenia Volpe- Croci-finzione (il ventre) Alessandra Machella- If (segni sulla pelle) (i tatuaggi) Maria Lapi- Madreamante (la schiena) Roberta Cartisano- L'abbraccio (le mani e le braccia) Charlotte- Rosso amarena (i polsi) Tarma- Spalle forti (pharmakon) (le spalle) Kali- Perfect light (il sedere) Eleonora Tosca- L'ombelico (l'ombelico) Veronica Marchi- Faccia di donna (la faccia) Via Pascoli Cerasolo Ausa di Coriano (RN) tel fax per il catalogo NdA Press:

16 Ristampa Luglio 2014 DISPONIBILE DA APRILE Stefania Bonura Frida Kahlo Arte, Amore, Rivoluzione. Collana: contrasti Formato: 12x19,5 Pagine: 96, con illustrazioni Prezzo: 6,90 ISBN: IN OCCASIONE DELLA PRIMA GRANDE MOSTRA NAZIONALE A ROMA PRESSO LE SCUDERIE DEL QUIRINALE DAL 20 MARZO AL 31 AGOSTO 2014, UNA BIOGRAFIA AGEVOLE, INEDITA E ILLUSTRATA SULLA DONNA PIU PASSIONALE DEL VENTESIMO SECOLO COPIE DISTRIBUITE IN QUATTRO GIORNI, 500 VENDUTE IN DUE SETTIMANE. SUBITO IN RISTAMPA AD APRILE IL BEST SELLER NDA PRESS DI INZIO Era una colomba. Una colomba con una zampa rotta. All età di sei anni la poliomelite l aveva lasciata storpia. E così aveva imparato a volare. Ma per uno strano scherzo del destino un incidente le aveva spezzato anche le ali. Frida Kahlo. Una delle più grandi pittrici contemporanee. Quarantasette anni di vita. Per metà passati in un letto a dipingere Eppure riuscì in uno spazio così ridotto ad essere una protagonista del suo tempo, a vivere grandi passioni d amore, a partecipare e a contribuire in maniera determinante a quell effervescenza culturale e artistica che contrassegnò il Messico postrivoluzionario. Una donna straordinariamente bella e dotata di grande forza vitale. E poi tenace, combattiva, giocosa e sferzante. Appassionata. Nata alla vigilia della rivoluzione di Madero, Zapata e Villa, la sua biografia è un racconto denso, ricco, che si snoda attraverso le sue lettere, i suoi scritti e i suoi numerosi autoritratti. Una vita piena di colori che emerge trionfante da una cornice di sofferenze e patimenti. La sua casa blu, i suoi oggetti, le sue radici, la sua famiglia, Diego Rivera (il suo amore di migliaia di anni), Lev Trockji e Tina Modotti (i suoi più famosi amanti), André Breton (e i surrealisti), le manifestazioni (politiche), le feste (mondane), i gringos (di gringolandia), i numerosi interventi chirurgici, il desiderio di maternità, la morte. Il suo mondo è una fantasmagoria delicata e crudele in cui gli scheletri di zucchero e gesso danzano e brindano irriverenti alla vita. Spero che l'uscita sia gioiosa e spero di non tornare mai più. L autrice: Stefania Bonura, siciliana, laureata in Scienze politiche a Firenze. Ha fondato nel 2006 la XL edizioni di cui è direttore editoriale. Si è sempre interessata come editrice e come scrittrice ai gender studies e alla storia delle donne. Tra le sue pubblicazioni: Le grandi donne che hanno cambiato il mondo, Newton Compton 2013; Le 101 donne più malvagie della storia, Newton Compton NELLA STESSA COLLANA: Via Pascoli Cerasolo Ausa di Coriano (RN) tel fax per il catalogo NdA Press: > NdA Press DELLA FOTOGRAFIA TRASGRESSIVA ,00 TINA MODOTTI ,00

17 Ristampa Maggio 2015 Sabrina Jones Isadora Duncan Una biografia disegnata Collana: Contrasti 17 Formato: 16x24 Pagine: 132, con illustrazioni in b/n Prezzo: 9,90 ISBN: Introduzione di Lori Belilove Biografia disegnata della danzatrice rivoluzionaria, a prezzo speciale: 9,90 Leggenda e clamore ruotano ancora come un vortice attorno alla drammatica figura di Isadora Duncan, la pionieristica danzatrice moderna che dalla provincia d America nel XIX secolo arrivò ad incantare tutte le capitali della cultura europea, reinventando la danza come arte e lasciando uno strascico di scandalo sulla sua scia. Dal precoce anticonformismo giovanile alla tragica morte sulla Costa Azzurra, il viaggio di Isadora fu una continua ricerca senza compromessi della verità, della bellezza e della libertà. A piedi nudi e senza corsetto, sconvolse e affascinò Vecchio e Nuovo Mondo con i suoi movimenti fluenti quanto le sue vesti, in anni in cui la gran parte delle donne era soffocata da busti deformanti, privata del voto e reclusa in cucina. In questa elegante e personale biografia disegnata, la scrittrice e illustratrice newyorchese Sabrina Jones cattura, in uno stile artistico appassionato, il talento di Isadora nello sfidare coraggiosamente la tradizione ad ogni suo passo. Una pregevole graphic novel che ripercorre l intensa esistenza della celebre artista, dalla Parigi di inizio secolo alla Russia rivoluzionaria, dalle rovine dell età vittoriana all era del jazz. L AUTORE: Sabrina Jones ha curato e contribuito a molti numeri della rivista a fumetti World War 3 Illustrated. Ha disegnato fumetti per Wobblies! A Graphic History of the Industrial Workers of the World, The Real Cost of Prison Comix e un adattamento di Working di Studs Terkel. È una delle fondatrici e curatrici di Girltalk, una serie a fumetti autobiografici di donne pubblicata dalla Fantagraphics Books. SULLO STESSO ARGOMENTO:: Via Pascoli Cerasolo Ausa di Coriano (RN) tel fax per il catalogo NdA Press: > NdA Press DISTRIBUZIONE: PDE PROMOZIONE: I LIBRI FUORI DAI LIBRI FRIDA KAHLO di Stefania Bonura , 6,90 TINA MODOTTI di Pino Bertelli , 17,00 SIGNORA LIBERTA SIGNORA ANARCHIA di Pino Bertelli , 6,00

18 Novità aprile 2015 Ristampa anastatica a cura di Vera Bessone e Massimo Roccaforte Partigiane della libertà Collana: NFC Edizioni Formato: 17x24 Pagine 248, illustrazioni in b/n Prezzo: 15,00 euro ISBN In occasione del 25 aprile 2015 NFC edizioni di Rimini pubblica la ristampa anastatica di uno dei più importanti documenti storici mai realizzati, sul ruolo delle donne nella resistenza italiana. Saggi, testimonianze, fotografie d epoca e documenti ormai introvabili raccolti in un volume di grande eleganza e fondamentale importanza storica. Pubblicato originariamente della Sezione Centrale stampa e propaganda del Pci nel 1973, in occasione del trentennale della caduta del regime fascista, questo libro mai distribuito in libreria, raccoglie centinaia di fotografie, scritti, documenti, manifesti originali del biennio in cui tutta Italia fu attraversata e divisa nella guerra di resistenza all occupazione nazi-fascista. Per la prima volta, attraverso la ricostruzione di decine di biografie accompagnate da un importante ricostruzione storica del periodo, viene restituito alle donne quel ruolo fondamentale nella politica italiana che, prima della guerra di resistenza non aveva avuto eguali. Il libro, accompagnato anche da una prestigiosa illustrazione di Renato Guttuso in copertina, riporta decine di articoli dell epoca tratti da libri, riviste e opuscoli militanti con i contributi di scrittori, scrittrici, politici, ricercatori, ricercatrici, giornaliste e giornalisti dell epoca. agenzia NFC - NFC Edizioni Via XX Settembre, Rimini Tel Fax I curatori: Vera Bessone (Rimini 1968), giornalista, è responsabile delle pagine culturali del Corriere Romagna. Ha pubblicato La divina notte. Viaggio quasi dantesco fra i gironi delle discoteche riminesi, Rimini 1995, e con Federicomaria Muccioli I misteri di Rimini. Tra storia e memoria, Cesena, Massimo Roccaforte (Sesto San Giovanni 1970) ha fondato e diretto per dodici anni la casa editrice NdA Press. Attualmente collabora con NFC edizioni per cui cura una collana editoriale.

19 collana Narrativa NOVITÀ FEBBRAIO 2015 La nascita dello scontro tra Islam e Cristianesimo Il romanzo della prima donna medico della Storia Un romanzo sul Medioevo per parlare della storia di oggi Anno 1090 dell era moderna. Terminato il periodo di praticantato Caterina riceve la proposta di insegnare alla Scuola Medica di Salerno, dalla quale il suo maestro Afflacius si è allontanato perché un tempo, prima della conversione, era musulmano. Sono gli anni in cui le guerre per la conquista del Santo Sepolcro interrompono la collaborazione tra culture diverse: da questo momento i musulmani diventano gli infedeli e tutto il lavoro che per secoli ha portato cristiani, musulmani, ebrei e laici a operare per la crescita della scienza medica, si interrompe. Anna, figlia di Caterina, seguirà le orme della madre, ma ormai lo scontro tra Islam e Cristianesimo è esploso e il tentativo di far dialogare culture diverse diventa la lotta della sua vita. Nel nome della donna è un affresco storico che mescola personaggi realmente esistiti e di finzione, e pur collocandosi a cavallo fra l XI e il XII secolo, affronta tematiche più che mai attuali. Fulvio Capezzuoli Nel nome della donna formato 14 x 21 cm pagine 216 prezzo 15,00 ISBN Fulvio Capezzuoli, milanese, è critico cinematografico e collaboratore della Fondazione Cineteca Italiana. Ha pubblicato Il sapore della bellezza (2002), L estasi e il Tormento (2006), Locarno mon amour (2008), Al di là dell oceano (2010). Gli anni del sole stanco (2008) ha vinto il Premio Letterario Città di Castello. Nel novembre 2014 è uscito il suo primo romanzo poliziesco, Milano 1946, delitti a Città Studi. Editore: paginauno McNelly - Via Villa 44, Vedano al Lambro (MB) - - Distribuzione: PDE - Promozione: I libri fuori dai libri

20 Esther Béjarano La ragazza con la fisarmonica Dall orchestra di Auschwitz alla musica Rap A cura di Antonella Romeo Prefazione di Bruno Maida Allegato DVD Esther che suonava la fisarmonica nell orchestra di Auschwitz Regia di Elena Valsania (Felìz) Esther è un artista, una donna del Novecento, libera nel suo protagonismo femminile praticato più che rivendicato. Lei che ha perso o abbandonato più patrie, ha ricominciato più vite sempre fondate sulla musica, sull antifascismo e sull amore verso la famiglia e gli amici disposti a condividere con lei le battaglie politiche contro l intolleranza, la discriminazione, l esclusione. Questi valori e queste presenze scandiscono il suo racconto: l infanzia nella Saarland; la deportazione ad Auschwitz e a Ravensbrück, l emigrazione in Palestina dopo la Liberazione; le nuove discriminazioni subite personalmente in Israele e quelle sofferte dalla popolazione araba, con la quale sperava si volesse costruire insieme il nuovo stato; il ritorno in Germania nel 1960, nella terra che era stata quella dei nazisti che l avevano perseguitata e che le avevano ucciso i genitori e la sorella; la ripresa della sua attività artistica, quella musica che l aveva salvata da Auschwitz, intrecciata all impegno politico. Dalle memorie alle parole di una lunga intervista in cui Esther, consapevole che testimoniare è soprattutto progettare il futuro, ci ricorda che in un mondo pur in continua trasformazione i valori dell antifascismo e della tolleranza rimangono profondamente attuali e moderni. Edizioni SEB 27 Laissez-Passer - 34 Formato: cm 14 x 21 Pagine: 152 ISBN: Prezzo: 20,00 Argomento: Storia del Novecento Destinatari: Lettori vari, sudenti Parole chiave: Shoah, Auschwitz, Antifascismo Esther Loewy Béjarano.Nata nel 1924 in Germania, in una famiglia di musicisti di origine ebraica. Deportata ad Auschwitz è messa a suonare nell orchestra femminile del Lager. Trasferita al campo di Ravensbrück viene impiegata nella manovalanza coatta alla Siemens. Dopo la Liberazione emigra in Palestina. In Israele lavora come cantante e insegnante di musica. Nel 1960 decide di tornare in Germania con il marito Nissim e con i figli Edna e Joram. Ad Amburgo insieme ad altri ex perseguitati fonda l Auschwitz Komitee Deutschland. Tutt ora attiva come cantante con il gruppo Coincidence, creato dalla figlia Edna nel 1988, e più recentemente anche con il gruppo rap Microphone Mafia, il suo repertorio spazia da Brecht a Theodorakis, dai testi contemporanei di denuncia sociale ai canti yiddish tradizionali e della Resistenza. Così Esther porta presso i più giovani la sua testimonianza di artista e di sopravvissuta, cantando per la pace, la libertà e l eguaglianza.

21 Aa. Vv. Lingua Madre Duemilaquattordici Racconti di donne straniere in Italia Edizioni SEB27 Tamburi di Carta - 13 ISSN Formato: 12x20 Pagine: ISBN: Prezzo: 15,00 Una donna è appena scesa da una macchina lucida «con cui si può arrivare ovunque». Un altra si è imbarcata, ora è dall altra parte dell Oceano, non capisce una sola parola e non sa proprio dove andare, eppure non si abbatte: «Ho diciannove anni e non so che cosa mi aspetta in questo paese, ma non ho paura». Un altra ancora dedica al nipote un testamento senza sconti, quasi implacabile, ma incredibilmente e nonostante tutto, carico di fiducia e di speranza. Voci al femminile, diverse per età e provenienza, eppure così simili. Vite che si intrecciano e che percorrono strade inconsuete, che esulano dai tracciati conosciuti, quelli dove non si riesce ad andare avanti, dove gli animi si induriscono e le menti si alienano. I racconti della Nona edizione del Concorso letterario nazionale Lingua Madre ci conducono attraverso i tortuosi e spesso faticosi sentieri femminili, che sono noti a tutte le donne. Su quei viottoli camminavano le loro nonne, le loro madri (carnali e simboliche) e ci cammineranno le loro figlie. Sono strade che possono portare a trasformazioni sorprendenti, che le vedono e le vedranno protagoniste. Straniere, italiane: non ha importanza. Le donne si riconoscono, si mettono in relazione e insieme imprimono un nuovo corso alla migrazione, alla vita. A muoverle un insopprimibile forza del desiderio e la fiducia, perché: «Mamma ha detto che ci saranno giorni come questo. Ci saranno giorni come questo, ha detto mamma». Le autrici e i racconti: Erica Leila Ahngar Fabrik, Una rosa in un deserto di macerie; Juliana Balayan, Le linee della vita; Mihaela Balog, Cara Terra; Elena Buliag, Buonanotte, o miei bambini; Laura Calvo, L amicizia; Centro sociale Città di Suzzara, L arcobaleno nel piatto; Maria Ciminelli, Io voglio andare in Paradiso; Alessandra Cirio, Una donna straniera per parente; Giuseppina Corrias, Amèn Inshallah Shalom; Mihaela Cucos, Mamă adottiva; Dorota Czalbowska, La ragazza con le trecce; Alena Dosko, Buon viaggio; Nadia El Maani, La strada dei sogni e dell amore; Loretta Emiri, Sandrina degli Spiriti; Hafida Faridi, Mendicante d identità; Kerene Fuamba e Maria Enrica Sanna, Bacio tra cielo e mare; Sabina Gardovic, Cubetti di zucchero; Anita Grguric, Ditelo a mia figlia; Ramona Hanachiuc, Magie del passato; Seljveta Ibraimovic e Giada Zucchelli, Io la sciarpa e tu i guanti; Cosmina Ivascu, Ciao!; Leyla Khalil, La Governante; Soon Kim Jin, Una stella sorride nel cielo; Claudiléia Lemes Dias, Mondo Convenienza; Pyesina Lyubov, Non è ancora sera; Sanaa Moussamih, Un Paese non mio; Albana Muco, Nos; Catia Mugnani, Gladys; Regina Nadaes Marques, Elvira; Leoreta Ndoci, Linguaggio a calci; Ida Cynthia Nguidjol, Asahi; Dragana Nikolic, Blu notte; Marta Nin, Rosso Azzurro; Mabel Omorogbe, La prima volta in Nigeria con i miei figli; Anita Paletko, Parole; Karla Pegorer Dias, Ninnananna per Sokaia; Valeria Piga, Matrioska; Michela Pizzol Giacomini, Spero di tornare in tempo per la cena; Lilián Prenz Betina, Viavai; Mira Ristic, Il loro gioco è il mio gioco; Alina Rizzi, La mia mano; Maeve Rodgers, Identità in dialogo: tra Molly e il Colosseo; Elisa Ruggiero, La Festa delle Palme; Sumaia Shek Yussuf Abdirashid, Ci saranno giorni come questo; Chiara Silla, Come una fata ; Amela Sivac, Casa; Marie Olga Sohantenaina, La mia nonna Ravavy; Mariela Soncco Teran, Solo ricordi; Jonida Toci, Apologia della notte; Selma Ucar, Il rumore del futuro; Valentina Vinogradova, Il gelato che porta consiglio; Asma Nangobi Wakinyankali, In origine; Francisca Yeboaa e Sara Veronelli, L intelligenza e il cuore; Jelena Zivkovic, Il sogno.

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

INTERVISTA ALLA SCRITTRICE

INTERVISTA ALLA SCRITTRICE Tratto da: M. Cecconi, La morte raccontata ai bambini: il ciclo della vita. Intervista ad Angela Nanetti, Il Pepeverde n. 10, 2001, pp. 10 11. Copyright INTERVISTA ALLA SCRITTRICE ANGELA NANETTI LA MORTE

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi Gruppo Scuola Nuova Percorsi facilitati per lo sviluppo e la valutazione della competenza religiosa è vivo tra noi strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA

RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA 1 - IO NELLA CLASSE 1. Presentarsi nella propria particolarità 2. Capire che ognuno ha un posto 3. Comprendere che in classe non si è soli Presentazione degli insegnanti

Dettagli

DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO

DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO Cari amici, oggi siamo qui per ricordare e per testimoniare la

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA L I.R.C., come ogni altra materia curricolare, contribuisce allo sviluppo delle competenze per l apprendimento

Dettagli

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. PERCORSO

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO

RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino osserva con meraviglia ed esplora con curiosità il mondo, come dono di Dio Creatore. RELIGIONE CATTOLICA INDICATORE (CATEGORIA) DIO E L UOMO PRIMARIA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ ANNO SCOLASTICO 2015/2016 www.ic2sassuolonord.gov.it CURRICOLO IRC 6 11 anni Diocesi di Reggio Emilia

Dettagli

Il libro vuole invitare i giovani che ancora cercano il loro cammino ad una conoscenza più intima e approfondita della vita di padre Mario Borzaga,

Il libro vuole invitare i giovani che ancora cercano il loro cammino ad una conoscenza più intima e approfondita della vita di padre Mario Borzaga, Saggistica Aracne Il libro vuole invitare i giovani che ancora cercano il loro cammino ad una conoscenza più intima e approfondita della vita di padre Mario Borzaga, missionario Oblato di Maria Immacolata.

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR

PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR PRESENTAZIONE DEL LIBRO Siria MON AMOUR Reading del libro a cura dei ragazzi della IIIA della scuola media n. 2 "S. Farina" Con la collaborazione della libreria Il Labirinto di Alghero Un matrimonio combinato,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO SCIASCIA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO SCIASCIA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO SCIASCIA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE L insegnamento della Religione Cattolica non si può ridurre ad una

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO BRISIGHELLA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO BRISIGHELLA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO BRISIGHELLA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE L insegnamento della Religione Cattolica non si può ridurre ad una semplice

Dettagli

UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO

UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO UN INCONTRO CON LA STORIA UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO 5 FEBBRAIO 2015 Villafranca Padovana Classe terza A del plesso Dante Alighieri Insegnante: professoressa Barbara Bettini Il valore della

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 I. C. di San Cipirello SCUOLA PRIMARIA C. A. Dalla Chiesa DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA CLASSI PRIME

PROGETTAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 I. C. di San Cipirello SCUOLA PRIMARIA C. A. Dalla Chiesa DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA CLASSI PRIME PROGETTAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 I. C. di San Cipirello SCUOLA PRIMARIA C. A. Dalla Chiesa DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA CLASSI PRIME OBIETTIVI: Scoprire che per la religione cristiana

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA Scuole dell Infanzia Gianni Rodari Istituto Comprensivo Crespellano R E L I G I O N E C A T T O L I C A Anno scolastico 2014-2015 Insegnante: Calì Angela PREMESSA Insegnare

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola Primaria

Programmazione Didattica Scuola Primaria DIREZIONE DIDATTICA DI NAPOLI 5 E. MONTALE Viale della Resistenza 11K-80145 NAPOLI tel. e fax 081/5430772 Codice fiscale: 94023840633 Cod. Mecc. : NAEE005006 E-MAIL: naee005006@istruzione.it Web:www.5circolo.it

Dettagli

Tre donne, tre storie di rinascita, coraggio e speranza

Tre donne, tre storie di rinascita, coraggio e speranza 30/11/2013 Tre donne, tre storie di rinascita, coraggio e speranza L assessorato alla Cultura e la Biblioteca Comunale di Inveruno propongono anche quest' autunno un ciclo di incontri letterari realizzati

Dettagli

Ti do i miei occhi laboratorio di educazione sentimentale

Ti do i miei occhi laboratorio di educazione sentimentale Premessa Ti do i miei occhi laboratorio di educazione sentimentale Partendo dall esperienza dello scorso anno che ha visto impegnate n.8 classi di scuola secondaria di I e di II grado (di Milano e delle

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

8 Febbraio 2013 Festa di S. Giuseppina Bakhita: Incontro di Preghiera per eliminare la Tratta di Esseri Umani

8 Febbraio 2013 Festa di S. Giuseppina Bakhita: Incontro di Preghiera per eliminare la Tratta di Esseri Umani 8 Febbraio 2013 Festa di S. Giuseppina Bakhita: Incontro di Preghiera per eliminare la Tratta di Esseri Umani Introduzione: Oggi, nella festa di Santa Giuseppina Bakhita, ci uniamo in solidarietà con tutte

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

Io sono dono di Dio. Progetto educativo Di Religione Cattolica. Servizio Educativo San Michele Arcangelo Villanova del Ghebbo

Io sono dono di Dio. Progetto educativo Di Religione Cattolica. Servizio Educativo San Michele Arcangelo Villanova del Ghebbo Io sono dono di Dio Progetto educativo Di Religione Cattolica Servizio Educativo San Michele Arcangelo Villanova del Ghebbo Anno scolastico 2014 2015 PREMESSA L insegnamento della Religione Cattolica nella

Dettagli

LA#SCOPERTA## Giardino#dei#Gius5# # # #Associazione#Gariwo#

LA#SCOPERTA## Giardino#dei#Gius5# # # #Associazione#Gariwo# LA#SCOPERTA##!!!!!!Giardino#dei#Gius5# #####Associazione#Gariwo# CHI#SONO#I#GIUSTI#,#PROF?## LA#NOSTRA#SCELTA## Un#nome#fra#tuC#con5nuava#a# tornare#con#insistenza## !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Educare#al#coraggio#civile#!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Svetlana#Broz#

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO.

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO. SEMPLICEMENTE INSIEME per condividere esperienze, notizie, gioie, conquiste, vittorie, delusioni, difficoltà, sofferenze come in famiglia, senza giudizi, rispettando l opinione di ciascuno, certi che ognuno

Dettagli

Istituto Comprensivo I. Nievo di San Donà di Piave(VE) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA -CLASSI PARALLELE- SCUOLA PRIMARIA IRC

Istituto Comprensivo I. Nievo di San Donà di Piave(VE) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA -CLASSI PARALLELE- SCUOLA PRIMARIA IRC Istituto Comprensivo I. Nievo di San Donà di Piave(VE) PROGRAMMAZIONE DIDATTICA -CLASSI PARALLELE- SCUOLA PRIMARIA IRC A.S. 2008-2009 IRC (Insegnamento della Religione Cattolica) PREMESSA Il percorso didattico

Dettagli

(dal romanzo La tregua)

(dal romanzo La tregua) 1 DIFFICOLTÀ LINGUISTICA: contatto (framework A1) CONTENUTI CULTURALI: gli orrori dei lager nazisti LESSICO: termini legati alla tematica della guerra e del ricordo RIFLESSIONE SULLE FORME: gli articoli

Dettagli

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8 Libro misto DVD Atlante Storico Percorso di cittadinanza e Costituzione con testi integrali Materiali aggiuntivi per lo studio individuale immagini, carte, mappe concettuali RISORSE ONLINE Schede per il

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRE ANNI QUATTRO ANNI CINQUE ANNI

DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRE ANNI QUATTRO ANNI CINQUE ANNI APPENDICE: INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA COMPETENZA CHIAVE EUROPEA RELIGIONE CATTOLICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRE ANNI QUATTRO ANNI CINQUE

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO L alunno riflette su Dio Padre e si confronta con l esperienza religiosa. Cogliere nel proprio nome un mondo di potenzialità, dono di Dio Padre. Prendere coscienza

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

Francesca Marzilla Rampulla

Francesca Marzilla Rampulla Con Eufrosina, edito da Dario Flaccovio, Licia Cardillo Di Prima abbandona l ambientazione provinciale dei suoi precedenti racconti per trasferirsi nella Palermo del XVI Secolo, ai tempi della dominazione

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

Intervento del Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza in occasione della Giornata della Memoria, 27 gennaio 2014

Intervento del Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza in occasione della Giornata della Memoria, 27 gennaio 2014 Intervento del Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza in occasione della Giornata della Memoria, 27 gennaio 2014 Signor Presidente della Repubblica, Gentili Autorità, Cari amici della comunità ebraica,

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

IL GRILLO PARLANTE. www.inmigrazione.it. Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali.

IL GRILLO PARLANTE. www.inmigrazione.it. Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali. IL GRILLO PARLANTE Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali. www.inmigrazione.it collana lingua italiana l2 Pinocchio e il grillo parlante Pinocchio è una

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO MAFFI PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA Ins. Marina Striolo Marianna Chieppa Cinzia Di Folco ANNO SCOLASTICO 2015/2016 L IRC, come le altre discipline scolastiche della

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 DIO DIPINGE I COLORI DELLA VITA CHE DONO LA FESTA... HO UN AMICO DI NOME GESU A CHIESA COME SEGNO VIVENTE D 但 MORE Insegnanti: Cambareri

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro realizzazione grafica: Valerio Rosati - Ufficio Stampa Rai Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano:

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

27 gennaio 2010. Disegna ciò che vedi. perché l oblio non ci appartiene. I ragazzi della 2C. Avanti

27 gennaio 2010. Disegna ciò che vedi. perché l oblio non ci appartiene. I ragazzi della 2C. Avanti 27 gennaio 2010 Disegna ciò che vedi perché l oblio non ci appartiene. I ragazzi della 2C Avanti In origine Theresienstadt (così era inizialmente il suo vero nome, in onore dell imperatrice Maria Teresa

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG

difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG intervento di alfredo mantovano Care amiche e cari amici! una giornalista poco fa mi chiedeva di riassumere in poche parole-chiave il messaggio che il popolo

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARROCCHIALE Madonna di Fatima Via Don Pietro Cozza GAZZOLO D'ARCOLE (VR) IRC: I DONI DI DIO

SCUOLA DELL INFANZIA PARROCCHIALE Madonna di Fatima Via Don Pietro Cozza GAZZOLO D'ARCOLE (VR) IRC: I DONI DI DIO SCUOLA DELL INFANZIA PARROCCHIALE Madonna di Fatima Via Don Pietro Cozza GAZZOLO D'ARCOLE (VR) IRC: I DONI DI DIO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 L insegnamento della Religione Cattolica, IRC, nella scuola dell

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA. C era una volta un Grande libro...che annunciava.. INSEGNANTE: ZICOMERI LAURA

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA. C era una volta un Grande libro...che annunciava.. INSEGNANTE: ZICOMERI LAURA PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA C era una volta un Grande libro...che annunciava.. INSEGNANTE: ZICOMERI LAURA a.s.2015/2016 PREMESSA Insegnare Religione Cattolica nella scuola dell Infanzia significa

Dettagli

Papà Missione Possibile

Papà Missione Possibile Papà Missione Possibile Emiliano De Santis PAPÀ MISSIONE POSSIBILE www.booksprintedizioni.it Copyright 2015 Emiliano De Santis Tutti i diritti riservati Non insegnate ai bambini la vostra morale è così

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA DIREZIONE DIDATTICA II CIRCOLO - MONDOVI Insegnanti: CRAVERO ELENA FIORENTINO STEFANIA SALVAGNO MARIA ANNO SCOLASTICO 20-20 Traguardi per lo sviluppo delle competenze

Dettagli

sa donare ciò che ha ricevuto e il suo talento non diviene proprietà, ma regalo per gli altri.

sa donare ciò che ha ricevuto e il suo talento non diviene proprietà, ma regalo per gli altri. Presentazione Questa estate ci siamo regalati un corso di Esercizi spirituali al Mericianum di Desenzano tenuti dall Autore che ha l età di uno dei nostri figli. Ora ci arriva un suo libro. È un libro

Dettagli

CURRICULO VERTICALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA DELL INFANZIA TRE ANNI

CURRICULO VERTICALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA DELL INFANZIA TRE ANNI CURRICULO VERTICALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA DELL INFANZIA TRE ANNI Traguardi per lo sviluppo delle competenze Obiettivi di apprendimento Contenuti A. IL SE E L ALTRO: Scopre nel Vangelo la

Dettagli

Marco Marcuzzi. Pensieri IL SAMARITAN ONLUS

Marco Marcuzzi. Pensieri IL SAMARITAN ONLUS Marco Marcuzzi Pensieri IL SAMARITAN ONLUS PREFAZIONE Questi pensieri sono il frutto dell esperienza di vita e dell intuizione di un amico che ancora oggi coltiva con cura, pazienza e amore la sua anima.

Dettagli

TITOLO. memoria collettiva, tramite la stampa del volume Ulisse es toccheddande. intensi e caratterizzanti dell intera terra di Sardegna.

TITOLO. memoria collettiva, tramite la stampa del volume Ulisse es toccheddande. intensi e caratterizzanti dell intera terra di Sardegna. Roma, 13 dicembre 2011 TITOLO Ulisse es toccheddande Le porte del vento Pietro Sotgia poeta dorgalese ESIGENZE CHE SI INTENDE AFFRONTARE: Rendere omaggio e consegnare alla memoria collettiva, tramite la

Dettagli

Istituto Comprensivo

Istituto Comprensivo CLASSE I - SCUOLA PRIMARIA Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore, Padre e che fin dalle origini ha stabilito un'alleanza con l'uomo. Affinare capacità di osservazione dell ambiente circostante

Dettagli

NON ERA UNA DONNA ERA UN BANDITO

NON ERA UNA DONNA ERA UN BANDITO NON ERA UNA DONNA ERA UN BANDITO Il giorno 16 aprile, noi della classe III H abbiamo avuto la possibilità di poter incontrare la professoressa Nadia Olivieri, dell Istituto della storia della Resistenza

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA 1 QUADRIMESTRE COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTIVITÀ 1. L alunno riflette su Dio creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO DEL PRETE DI CASSOLNOVO VIA TORNURA 1 27023 CASSOLNOVO (PAVIA) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 SCUOLA PRIMARIA DI CASSOLNOVO:Fossati, Gavazzi e

Dettagli

Educazione di genere: impossibile non farla

Educazione di genere: impossibile non farla Educazione di genere: impossibile non farla Inizia prima della nascita Riguarda loro, ma innanzitutto noi Riguarda la soggettività individuale ma anche la struttura sociale E la struttura sociale a sua

Dettagli

DENTRO il LIBRO LA VITA È UNA BOMBA! Luigi Garlando IL CONTENUTO

DENTRO il LIBRO LA VITA È UNA BOMBA! Luigi Garlando IL CONTENUTO DENTRO il LIBRO dai 9 anni LA VITA È UNA BOMBA! Luigi Garlando Illustrazione di copertina: Annalisa Ventura Pagine: 96 Codice: 978-88-566-4991-8 Anno di pubblicazione: 2015 IL CONTENUTO Il libro si struttura

Dettagli

27 GENNAIO 2016 GIORNATA DELLA MEMORIA

27 GENNAIO 2016 GIORNATA DELLA MEMORIA 27 GENNAIO 2016 GIORNATA DELLA MEMORIA Mostra e flash mob per non dimenticare l orrore della Shoah 27 Gennaio 1945 Vengono abbattuti i cancelli del lager di Auschwitz Il 20 luglio 2000, con la legge 211,

Dettagli

COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE

COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE MARTINO CARRIERI COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE Conversazioni e consigli di dieci famiglie italiane Disegni di Alfredo Pompilio Dellisanti MARTINO CARRIERI COME ARRIVARE DI NUOVO A FINE MESE (Conversazioni

Dettagli

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 CURRICOLO DI BASE PER IL PRIMO BIENNIO DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE ABILITA Scoprire che gli altri sono importanti per la vita. Saper

Dettagli

Il gruppo delle famiglie compie 10 anni: Congratulazioni!!!

Il gruppo delle famiglie compie 10 anni: Congratulazioni!!! Il è parte dell Area Rimettere le Ali del Borgo Ragazzi Don Bosco, insieme alla Casa Famiglia, al Centro diurno, al Centro di ascolto psico-educativo SOS Ascolto Giovani. Dal 2002 si occupa di sensibilizzare,

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Scuola dell Infanzia Sacra Famiglia Via Roma,7 Arese

Scuola dell Infanzia Sacra Famiglia Via Roma,7 Arese Scuola dell Infanzia Sacra Famiglia Via Roma,7 Arese RIFERIMENTI LEGISLATIVI DAGLI ORIENTAMENTI PER IL CONTRIBUTO AI PIANI PERSONALIZZATI DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DI INSEGNAMENTO DI RELIGIONE CATTOLICA

Dettagli

Cresco.. con Gesù!!! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Percorso di educazione alla religione cattolica Anno 2010/2011

Cresco.. con Gesù!!! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Percorso di educazione alla religione cattolica Anno 2010/2011 Cresco.. con Gesù!!! Scuola dell'infanzia Maria Immacolata Monteortone Percorso di educazione alla religione cattolica Anno 2010/2011 1 Unità di apprendimento: La creazione del mondo Motivazione Aiutare

Dettagli

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri.

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri. «La famiglia ammazza piú della mafia». Tutto è iniziato da qui, dal titolo di un articolo che commentava i dati di una ricerca. Era il 2007 e in Italia la legge sullo stalking non esisteva ancora. Secondo

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V.

L incontro con i cresimandi. 31 marzo, sabato pomeriggio in San Pio V. Tre giorni di festa, dal 30 marzo al 1 aprile, hanno animato la Parrocchia di San Pio V che ha vissuto intensamente la propria Missione Cittadina. Una missione che, partendo dall interno della comunità

Dettagli

LA CHIESA I SUOI SIMBOLI ED I SUOI SIGNIFICATI. Maggio-Giugno

LA CHIESA I SUOI SIMBOLI ED I SUOI SIGNIFICATI. Maggio-Giugno LA CHIESA I SUOI SIMBOLI ED I SUOI SIGNIFICATI Maggio-Giugno Le campane nel campanile suonano a festa. E risorto Gesù E Pasqua senti come suonano allegre! ascoltiamole Queste suonano forte! Maestra perchè

Dettagli

Istituto Maria Consolatrice

Istituto Maria Consolatrice ISTITUTO PARITARIO MARIA CONSOLATRICE Via Melchiorre Gioia, 51 20 124 MILANO Tel. 02/66.98.16.48 - Fax 02/66.98.43.64 - Cod.Fiscale: 01798650154 e-mail:direzioneprimaria@ismc.it sito internet: www.consolatricemilano.it

Dettagli

Istituto Comprensivo n. 15 Bologna Scuola primaria statale Casaralta e Succursale Casaralta. Programmazione annuale IRC a.s.

Istituto Comprensivo n. 15 Bologna Scuola primaria statale Casaralta e Succursale Casaralta. Programmazione annuale IRC a.s. Classi 1^B-1^C- 2^A-2^B- 3^A-3^B- 4^A-4^B-4^C-5^A-5^B Insegnante Londino Irene Natura e finalità dell insegnamento della religione cattolica L insegnamento della religione cattolica si inserisce nel quadro

Dettagli

Intervista ad Anke Merzbach

Intervista ad Anke Merzbach Intervista ad Anke Merzbach a cura di Giorgio Tani Seravezza Fotografia, iniziata da alcuni anni, si è affermata, per le proposte che vengono fatte, come una delle più interessanti manifestazioni nazionali.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Largo Dino Buzzati. Progetto d Istituto Giornata della Memoria e del Ricordo

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Largo Dino Buzzati. Progetto d Istituto Giornata della Memoria e del Ricordo ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Largo Dino Buzzati Progetto d Istituto Giornata della Memoria e del Ricordo Vedrai che è bello vivere Chi s'aggrappa al nido non sa che cos'è il mondo, non sa quello che tutti

Dettagli

1. RIVELATO IN GESU CRISTO

1. RIVELATO IN GESU CRISTO SCHEDA 4 (per operatori) 1. RIVELATO IN GESU CRISTO Nota introduttiva L incontro sulla figura di Gesù ha lo stesso stile narrativo del precedente. Se Dio è origine del bisogno d amore e della capacità

Dettagli

Valeria Baglio. Sindaco di Roma. Presidente dell Assemblea Capitolina

Valeria Baglio. Sindaco di Roma. Presidente dell Assemblea Capitolina Roma festeggia un anniversario importante. Settant anni dopo la Liberazione dall orrore nazifascista, celebriamo nella piazza di tutti i romani, il Campidoglio, le donne e gli uomini che, con eroismo e

Dettagli

Dopo il Silenzio. Di Pietro Grasso. Presentazione di regia. Di Alessio Pizzech

Dopo il Silenzio. Di Pietro Grasso. Presentazione di regia. Di Alessio Pizzech Dopo il Silenzio Di Pietro Grasso Presentazione di regia Di Alessio Pizzech Dopo la significativa esperienza di Per non Morire di mafia, tratto dall omonimo libro, che dopo il fortunato battesimo Spoletino

Dettagli

Istituto Comprensivo n.6 Verona a.s. 2013-2014 Scuola Secondaria di I Grado Fainelli

Istituto Comprensivo n.6 Verona a.s. 2013-2014 Scuola Secondaria di I Grado Fainelli Istituto Comprensivo n.6 Verona a.s. 2013-2014 Scuola Secondaria di I Grado Fainelli Unità d apprendimento Il viaggio: alla scoperta di sé e dell altro Comprende: schema di unità d apprendimento scheda

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

Tocco d artista per dieci grandi classici

Tocco d artista per dieci grandi classici Tocco d artista per dieci grandi classici NOVITÀ Diec tra i più celebrati e amati si presentano in una veste inedita e preziosa, firmata da Tullio Pericoli. ORIGINALITÀ Il tratto elegante, ironico e vibrante

Dettagli

Libriadi 2016 Autori ospiti

Libriadi 2016 Autori ospiti Libriadi 2016 Autori ospiti Concorso LOGO e MARATONINA DI LETTURA Nicoletta Costa Sono nata a Trieste nel 1953 e qui vivo e lavoro. A 12 anni ho illustrato il mio primo libro Il pesciolino piccolo, pubblicato

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

dalla Messa alla vita

dalla Messa alla vita dalla Messa alla vita 12 RITI DI INTRODUZIONE 8 IL SIGNORE CI INVITA ALLA SUA MENSA. Dio non si stanca mai di invitarci a far festa con Lui, e gli ospiti non si fanno aspettare, arrivano puntuali. Entriamo,

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli