SETTE Settimanale di notizie sulla Digital Technology

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SETTE Settimanale di notizie sulla Digital Technology"

Transcript

1 SETTE Settimanale di notizie sulla Digital Technology Direttore responsabile: Maurizio Cuzari Redazione: Piazza Castello Milano MI tel fax Editore: SIRMI SPA Stampato e distribuito in proprio Registrazione Tribunale di Milano n 506 del Anno XXII Numero 44 Dal 3 al 9 Dicembre 2004 IN EVIDENZA Programma di integrazione Telecom Italia-TIM I Consigli di Amministrazione di Telecom Italia e TIM hanno esaminato e approvato un percorso di integrazione societaria che mira ad assicurare al Gruppo la semplificazione della struttura proprietaria e l'ottimizzazione della struttura patrimoniale e finanziaria della società risultante dalla fusione, in presenza di rapide evoluzioni tecnologiche che aprono la strada ad importanti efficienze dal punto di vista industriale. Il percorso d'integrazione prevede: un'opa volontaria parziale da parte di Telecom Italia su n azioni ordinarie TIM, pari ai 2/3 del flottante delle azioni ordinarie, e totalitaria sulle n azioni di risparmio TIM; la fusione per incorporazione in Telecom Italia di TIM, previo scorporo in una società interamente partecipata da TIM del ramo d'azienda relativo al business della Telefonia Mobile Italia. Tale fusione avverrà a valle della distribuzione dei dividendi che si prevedono almeno in linea con l'anno precedente. Il corrispettivo dell'offerta è pari a 5,6 euro per azione ordinaria e a 5,6 euro per azione di risparmio con un premio, rispetto alle quotazioni di venerdì 3 dicembre 2004, di circa l'8% per le azioni ordinarie e di circa il 4% per le azioni di risparmio. Rispetto alla quotazione del 3 novembre 2004, il premio è pari a circa il 19% per le azioni ordinarie e a circa il 21% per quelle di risparmio. L'esborso derivante dall'acquisto delle azioni portate in adesione all'opa, ammontante a complessivi massimi 14,5 miliardi di euro, sarà sostenuto attraverso il ricorso a un finanziamento per un massimo di 12 miliardi di euro, concesso da un pool di istituzioni finanziarie. Per il residuo ammontare, pari a 2,5 miliardi di euro, Telecom Italia utilizzerà proprie disponibilità liquide, che al 30 novembre 2004, ammontavano a 7,5 miliardi di euro, con proiezione a fine anno intorno agli 8,8 miliardi di euro. La fusione per incorporazione in Telecom Italia di TIM avverrà previo scorporo verso una controllata al 100% di TIM del ramo d'azienda relativo al business della telefonia mobile nazionale (le partecipazioni di TIM in società estere sono già concentrate in TIM International, controllata in via totalitaria da TIM). Lenovo acquisirà la Personal Computing Division di IBM Lenovo Group Limited, azienda attiva nel settore dei Pc in Cina e nei mercati asiatici, e IBM hanno annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per l'acquisizione da parte di Lenovo della Personal Computing Division di IBM. La nuova azienda che si creerà sarà la terza nel settore dei Pc: la nuova società metterà a disposizione del mercato consumer le tecnologie IBM e permetterà a Lenovo di diventare una realtà mondiale. Lenovo avrà un fatturato di circa 12 miliardi di dollari da vendite di Pc con un volume di 11,9 milioni di pezzi, sulla base dei dati del 2003, pari a quattro volte l'attuale fatturato di Lenovo. La nuova attività di Lenovo potrà contare su una potente rete di vendita e distribuzione presente in 160 paesi, su un marchio riconosciuto, grazie al brand "Think" IBM e alla notorietà del marchio Lenovo in Cina, su un maggiore supporto ai clienti business e agli utenti, oltre che sulla leadership in Cina, il mercato IT in più forte crescita. In particolare, l'accordo prevede che Lenovo e IBM stipulino un'alleanza strategica secondo la quale IBM sarà fornitore preferenziale di Lenovo per i servizi e per il finanziamento ai clienti. Inoltre, Lenovo sarà il fornitore preferenziale di IBM per quanto riguarda i Pc; in questo modo IBM potrà continuare a offrire una gamma completa di soluzioni di informatica personale ai propri clienti. Stephen M. Ward, attuale IBM Senior Vice President e IBM Personal Systems Group General Manager, sarà CEO di Lenovo quando la transazione sarà completata. Yuanqing Yang, attuale Chairman, President e Chief Executive Officer di Lenovo, sarà Chairman della nuova Lenovo. IBM deterrà una quota del 18,9% nel Gruppo Lenovo e prevede di registrare un profitto sulla vendita dopo il completamento della transazione. La sede mondiale di Lenovo Group sarà a New York, con sedi operative a Beijing, in Cina, e a Raleigh, North Carolina, negli Stati Uniti. Al 1

2 completamento della transazione, Lenovo avrà circa 19mila dipendenti. Circa 10mila degli attuali dipendenti IBM, di cui oltre il 40% lavora in Cina e meno del 25% ha sede negli Stati Uniti, entreranno in Lenovo. LE CARRIERE Le carriere dell ICT sul panorama italiano e mondiale Nel mercato dell ICT, questa settimana si sono susseguite alcune nomine all interno delle diverse società: segnaliamo le principali. Nel mondo IT, Giovanni Ferrario, già Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Pirelli, è il nuovo Presidente del Gruppo Olivetti Tecnost. Bruno Lamborghini, che ricopriva la carica di Presidente, rimane nel Gruppo con l'incarico di Vice Presidente. Ferrario fa il suo ingresso nella società di Ivrea in un momento molto importante: Olivetti Tecnost, infatti, dopo una fase di ristrutturazione, è chiamata ad affrontare un impegnativo programma di rilancio sui mercati internazionali, focalizzandosi su tecnologie e prodotti ad elevato valore aggiunto. Giordano Albertazzi è stato nominato Amministratore Delegato di Emerson Network Power Italia, azienda attiva nella produzione e commercializzazione di soluzioni per infrastrutture tecnologiche per network ed applicazioni mission-critical ed attiva nei mercati delle infrastrutture delle telecomunicazioni, ICT, data center ed industriale. Albertazzi guiderà sul territorio nazionale le attività della divisione Network Power di Emerson Co. Tra gli obiettivi del nuovo AD, la valorizzazione della complementarietà e dell'eccellenza tecnologica dei brand proposti: "Liebert" per i prodotti UPS, "Liebert Hiross" per i sistemi di condizionamento ed "Emerson Energy Systems" per le stazioni di energia. Duston M. Williams è stato nominato nuovo Executive Vice President e Chief Financial Officer di Maxtor, produttore di dischi fissi per computer. In passato Williams ha lavorato per 13 anni in Western Digital, dove era diventato Direttore Finanziario. Nel comparto Telecomunicazioni, nell'ambito della direzione Communication and Image del Gruppo Telecom Italia, è stata definita la nuova struttura Relazioni con i Media guidata da Massimiliano Paolucci. Con il compito di assicurare per tutto il Gruppo la comunicazione istituzionale e di prodotto verso i media nazionali ed internazionali, nonché i rapporti con gli opinion maker, la struttura ha assunto la seguente articolazione organizzativa: all'ufficio Stampa Corporate e Wireline, affidato a Maurizio Abet, fanno capo l'ufficio Stampa Istituzionale (Giovanni Sanfelice di Monteforte), l'ufficio Stampa Wireline Prodotto (Filippo Fantasia) e l'ufficio Stampa Wireline Regolamentazione (Marco Rosatella); all'ufficio Stampa Mobile, affidato a Gabriele Sciacca, fanno capo l'ufficio Stampa Mobile Corporate (Carlo De Martino) e l'ufficio Stampa Mobile Prodotto (Francesco Galdo); l'ufficio Stampa Internet e Media è affidato a Luisa Giolito; l'ufficio Stampa Eventi risponde ad Annalisa Pozzi mentre l'ufficio Stampa Information Technology rimane ad interim a Paolucci, coadiuvato da Roberta Perfetti. All'interno dell'ufficio Stampa Eventi, Claudia Mellace si occuperà dei rapporti con i media nell'ambito del progetto Luna Rossa che vede impegnato il Gruppo Telecom Italia nella sfida alla Coppa America A Massimiliano Paolucci rispondono inoltre la funzione Supporto Stampa Territoriale, affidata a Marco Rosatella con il compito di supportare la comunicazione verso i media a livello locale, la funzione Analisi Strategiche, affidata a Fabio Magrino, che curerà i rapporti con gli opinion maker e il mondo accademico, e tutti gli uffici stampa esteri delle Business Unit e delle Società del Gruppo. Il mese prossimo, dopo 20 anni di servizio, il capo della divisione Network di Nokia Sari Baldauf lascerà l'incarico per ragioni personali, mentre il 31 gennaio toccherà al capo delle Global Busines Units sui Network J.T. Bergqvist. La Baldauf verrà sostituita dall'australiano Simon Beresford-Wylie, 46enne a capo del business delle infrastrutture Nokia in Asia. Aldo Alderigi, 46 anni, esperto di strategie innovative in ambito aziendale ed economico, seguirà il progetto di riposizionamento sul mercato italiano di Vobis come consulente per tutta l'area Marketing, Comunicazione e Web Strategy. Information Technology LE ACQUISIZIONI - GLI ACCORDI - LE STRATEGIE - I RUMORS Dell e Microsoft annunciano partnership Dell e Microsoft annunciano una partnership che ha l'obiettivo di migliorare le modalità di gestione dei sistemi IT all'interno delle aziende, semplificando le modalità di aggiornamento di migliaia di server Dell, grazie alla prima soluzione unificata Systems Management Server 2003 Inventory Tool for Dell Updates. La strategia prevede l'integrazione del software di management Dell OpenManage 4 con Microsoft Systems Management Server (SMS) 2003, allo scopo di riunire in un'unica interfaccia di facile utilizzo, attivabile con un semplice clic del mouse, gli strumenti necessari per aggiornare i software di sistema, i sistemi operativi e le applicazioni. Di conseguenza, i clienti possono ridurre i costi e la complessità legati all'it semplicemente utilizzando un unico strumento per la gestione dell'hardware e del software. Concesso rinvio per Finmatica La sezione fallimentare del Tribunale di Brescia, presieduta da Antonio Cumin, ha riaggiornato al 9 dicembre l'udienza per l'istanza di fallimento per Finmatica. Il Pm Silvia Bonardi non si è infatti opposta alla richiesta avanzata dal liquidatore Paolo Ribolla di "un congruo numero di giorni per valutare le offerte ricevute" per l'eventuale ammissione alla procedura di concordato preventivo. Ribolla si è presentato al giudice con 9 proposte, tutte sul core business della holding, ossia la divisione banking and insurance. 2

3 Vertenza Tecnosistemi in amministrazione straordinaria Il 3 dicembre scorso si è svolta, presso il Ministero delle Attività Produttive, una riunione per la verifica dello stato di avanzamento della procedura di Amministrazione Straordinaria del Gruppo Tecnosistemi. I Commissari presenti hanno illustrato lo stato delle procedure relative alle varie aziende appartenenti al Gruppo Tecnosistemi. Nello specifico, relativamente al comparto telecomunicazioni (Tfs, Tfm, Tecnosistemi Tlc), è stata condivisa con la società Sirti Progetto Reti, già affittuaria dei complessi aziendali, una bozza di contratto per la cessione dei rami di azienda. Per quanto riguarda Tss, i Commissari informano che, su autorizzazione del Ministero, è stata contattata la curatela fallimentare della società Sai, proprietaria del brevetto necessario per lo svolgimento della principale attività aziendale, con l'obiettivo di agevolare la procedura di cessione dell'azienda. Relativamente ai complessi aziendali ICT ed Eudosia, i Commissari hanno comunicato che, sulla base della non congruità delle offerte ricevute dai Commissari entro i termini di bando, il Ministero ha richiesto il rinnovo della gara. Per quanto riguarda il sito di Carini, per il quale non è pervenuta alcuna manifestazione di interesse, il Ministero delle Attività Produttive ha informato dell'esistenza di un'iniziativa intrapresa dall'ufficio nei confronti di un primario operatore imprenditoriale, volta alla ripresa integrale delle attività dello stabilimento recuperando altresì le attività di ricerca finanziate dal Miur sul progetto "Nuova generazione di sistemi di energia ad elevate prestazioni e basso impatto ambientale per il settore delle telecomunicazioni". Datalogic completa acquisizione di Laservall Si è completata l'acquisizione da parte di Datalogic di Laservall SpA, azienda attiva da oltre 10 anni nel settore della marcatura laser di componenti (sottoassiemi, prodotti finiti) e documenti di riconoscimento (passaporti, carte d'identità, patenti). L'accordo con Maurizio e Paolo Cucchi, soci fondatori ed unici azionisti di Laservall, annunciato lo scorso 27 agosto, è stato perfezionato con la firma per il passaggio a Datalogic del 100% delle azioni per un importo di 7,9 milioni di euro, oltre ad un variabile di ulteriori 6 milioni al raggiungimento di obiettivi economici nel triennio Laservall SpA ha conseguito negli anni un importante presidio dei mercati internazionali con un fatturato estero superiore al 70% ed una presenza significativa nell'area Asiatica (Hong Kong e Shenzen) e nel Nord America. Contratto IBM con Lloyds Tsb IBM ha siglato un contratto della durata di sette anni da 500 milioni di sterline (pari a 812 milioni di euro) con la banca britannica Lloyds Tsb per una fornitura di servizi Internet di telefonia e dati. "L'intervento, che prevede tra l'altro l'installazione di circa 70mila telefoni Voice over IP, è uno dei più grandi mai compiuti in Europa e consentirà a Lloyd Tsb di ridurre le sue spese per le reti", ha dichiarato IBM in una nota. IBM avrà il ruolo di partner strategico della banca, mentre i compiti di integrazione e gestione sull'intera struttura di Lloyds Tsb e sugli sportelli bancomat saranno affidati a Vanco, una società privata. Un'altra azienda privata, Vtesse Networks, si occuperà della rete di cavi a fibra ottica ad alta capacità. La nuova infrastruttura sarà inaugurata nell'arco dei prossimi 20 mesi. Algol cede Epsilan France Algol SpA prosegue nella strategia di rifocalizzazione sulle attività di distribuzione specializzata ed a marginalità più elevata, e completa la dismissione del settore System Integration con la cessione di Epsilan France Sas a North Woolich Ltd., società finanziaria con sede in Gran Bretagna. Algol rende noto che il valore complessivo dell'operazione ammonta a euro. Nuovo impianto Infineon in Malesia Infineon, produttore di chip tedesco, ha annunciato che investirà circa 1 miliardo di dollari a Penang, in Malesia, per la costruzione di un nuovo impianto nel Paese asiatico. La nuova struttura sarà in grado di produrre chip per il settore industriale ed energetico e sarà dotato di una forza lavoro pari a unità. L'avvio dei lavori è previsto per l'inizio dell'anno prossimo. Un aumento della capacità è inoltre previsto per il Nuove soluzioni PLM da UGS e HP UGS, attiva a livello mondiale nella fornitura di software e servizi per la gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM), e HP hanno presentato una nuova famiglia di soluzioni preconfigurate e precollaudate che ottimizzano l'esperienza globale del cliente nelle aree di acquisizione, implementazione e supporto continuativo di soluzioni PLM. Ogni soluzione, chiamata PLM Appliance, comprende il software PLM Teamcenter di UGS, installato su server HP ProLiant con Microsoft Windows Server oppure su server HP 9000 con sistema HP-UX, oltre al software OpenView di HP, sistemi di storage, switch di rete e funzioni di alta disponibilità, in un pacchetto completo dei servizi di pianificazione, implementazione e supporto di UGS e HP. Le soluzioni PLM Appliance sono concepite per ridurre i costi e i tempi di realizzazione del valore (time-to-value) attraverso un'implementazione rapida e omogenea, mantenendo nel contempo alti livelli di disponibilità e sicurezza del sistema, oltre ad un'ampia adattabilità ai diversi ambienti in uso presso i clienti. 3

4 Telco Bt acquisisce controllo di Albacom British Telecom (Bt), Bnl, Eni e Mediaset comunicano di aver raggiunto l'accordo per la vendita a Bt dell'intera partecipazione posseduta in Albacom (74%) da Bnl (19,5%), Eni (35%) e Mediaset (19,5%). L'incasso minimo per i venditori ammonterà a 116 milioni di euro, di cui: 61 milioni di euro per la vendita dei crediti conseguenti ai finanziamenti erogati dagli stessi a favore di Albacom nel corso del 2004; 55 milioni di euro quale prezzo di vendita delle azioni che sarà pagato a cinque anni dal closing, maggiorato di interessi nonché di un'ulteriore integrazione se l'andamento economico dell'esercizio fiscale 2008/2009 di Albacom sarà migliore di un livello predeterminato. Secondo i termini dell'accordo, i quattro attuali azionisti si faranno carico direttamente della quota di indebitamento bancario a medio-lungo termine di Albacom (250 milioni di euro) dagli stessi già garantita, in proporzione alle proprie quote di partecipazione. Si valuta che l'operazione si possa concludere nei primi mesi del 2005 previa approvazione delle competenti autorità Antitrust. Vienna cede quota Telekom Austria La holding pubblica austriaca Oeiag ha ceduto un'ulteriore quota di Telekom Austria, pari al 17%, per circa 1,1 miliardi di euro. Oeiag ha spiegato che l'operazione prevede che 85 milioni di azioni di Telekom Austria siano cedute a "investitori istituzionali nazionali ed internazionali nell'ambito di un bookbuilding accelerato" ad un prezzo che "sarà annunciato il 3 dicembre" e che secondo alcuni operatori dovrebbe attestarsi a 12,87-13,05 euro per azione. Finlandia venderà azioni TeliaSonera Il governo finlandese intende vendere azioni del gruppo di Tlc TeliaSonera per circa 1,37 miliardi di euro. Nel dettaglio, verranno offerti a investitori istituzionali almeno 250 milioni di azioni della società con base a Stoccolma ma, sulla base della domanda, l'offerta potrà raggiungere anche i 300 milioni di titoli. La quota del Paese in TeliaSonera scenderà così dal 19,1% a un minimo del 12,7%. Internet e Connettività Dada sbarca in Cina Dada, la società quotata al TechSTAR del Nuovo Mercato, ha annunciato di aver chiuso un accordo con l'operatore attivo in Cina nella fornitura di servizi fruibili via telefonino. In virtù di tale accordo, Dada si avvarrà delle competenze tecnologiche dell'operatore cinese nonché della sua forte presenza nel mercato locale per lanciare anche in Cina i servizi nell'ambito della personalizzazione del telefonino. Distribuzione Esprinet conferma obiettivi 2004 del piano industriale Esprinet SpA, distributore di tecnologia attivo in Italia, comunica di essere in linea con gli obiettivi economico-finanziari 2004 riportati nel Piano Strategico triennale presentato lo scorso mese di luglio. In particolare, la società prevede di chiudere l'esercizio con ricavi consolidati di circa 1,51 miliardi di euro, in crescita del 15% rispetto al 2003, ed utili pre-tasse compresi fra 32 e 34 milioni di euro, in crescita tra il +23% ed il +31% (2,2% sui ricavi). Il livello dell'indebitamento finanziario netto atteso a fine periodo dovrebbe attestarsi a milioni di euro. Nel mese di novembre la sola capogruppo ha realizzato un fatturato di circa milioni di euro, in aumento del 14-15% rispetto allo stesso mese dell'esercizio precedente. I ricavi cumulati dei primi 11 mesi, sempre riferiti alla sola capogruppo, sono saliti a circa 1,33 milioni di euro, con una crescita del 15% circa. Nuove società Nasce Emerson Network Power Italia Emerson Co., multinazionale statunitense con sede a St. Louis, completa la riorganizzazione della propria presenza in Europa finalizzata al rafforzamento della posizione nel mercato delle soluzioni per la business continuity e le applicazioni mission critical. Dopo Inghilterra, Germania, Francia, Spagna e Russia, anche in Italia viene costituita Emerson Network Power, che concentra e gestisce in maniera integrata tutte le attività di business precedentemente svolte sul territorio italiano da società separate del gruppo. In particolare, le società che convergono in Emerson Network Power sono Liebert Hiross ed Emerson Energy Systems con i relativi brand: Liebert per gli UPS, Liebert Hiross per il condizionamento tecnologico ed i gruppi frigoriferi, Emerson Energy Systems per le stazioni di energia a corrente continua ed Asco Power per gli switch. 4

5 I RISULTATI Dimension Data Holdings annuncia utili operativi Dimension Data Holdings, attiva a livello mondiale nella fornitura di servizi tecnologici, ha annunciato i risultati per l'anno fiscale conclusosi il 30 settembre Nel periodo, il fatturato totale è aumentato del 18% per un valore di milioni di dollari (nell'anno fiscale 2003 era stato di 2.100,3 milioni di dollari); l'utile operativo è pari a 33 milioni di dollari (nell'anno fiscale 2003 si era registrata una perdita di 9 milioni di dollari). Questo risultato è stato generato da un aumento del giro d'affari pari al 18%, da un aumento del margine lordo e da un'efficace politica di controllo dei costi. 5

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY Company Profile 2007 1 CARATTERI IDENTIFICATIVI DEL GRUPPO Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management, leader nella progettazione

Dettagli

Relazione sull andamento delle performance e della struttura del Gruppo

Relazione sull andamento delle performance e della struttura del Gruppo Approvati i risultati trimestrali del gruppo AISoftw@re: i ricavi consolidati crescono del 44,65% rispetto al 2001 attestandosi a 7,68 milioni di Euro Effettuata una prudenziale svalutazione del valore

Dettagli

CONEXANT ANNUNCIA L ACQUISIZIONE DI NETPLANE SYSTEMS, PRODUTTORE LEADER DI SOFTWARE DI RETE CARRIER-CLASS PER INFRASTRUTTURE INTERNET

CONEXANT ANNUNCIA L ACQUISIZIONE DI NETPLANE SYSTEMS, PRODUTTORE LEADER DI SOFTWARE DI RETE CARRIER-CLASS PER INFRASTRUTTURE INTERNET CONEXANT ANNUNCIA L ACQUISIZIONE DI NETPLANE SYSTEMS, PRODUTTORE LEADER DI SOFTWARE DI RETE CARRIER-CLASS PER INFRASTRUTTURE INTERNET L acquisizione accelererà l ingresso di Conexant nel mercato del network

Dettagli

Andamento economico finanziario del Gruppo Telecom Italia - Risultati al 30 settembre 2010

Andamento economico finanziario del Gruppo Telecom Italia - Risultati al 30 settembre 2010 Andamento economico finanziario del Gruppo Telecom Italia - Risultati al 30 settembre 2010 I risultati raggiunti nei primi nove mesi del 2010 permettono di porre l accento su alcuni importanti traguardi

Dettagli

POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA

POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA Ricavi totali: 23,9 miliardi, +6,0% ( 22,6 miliardi al 30.09.2014) Risultato

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ESAMINATA ED APPROVATA DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE LA RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2014

COMUNICATO STAMPA ESAMINATA ED APPROVATA DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE LA RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA ESAMINATA ED APPROVATA DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE LA RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2014 TELECOM ITALIA TORNA ALL UTILE DOPO 3 ANNI UTILE NETTO CONSOLIDATO: PARI A

Dettagli

CRESCITA A DUE CIFRE DEI RICAVI E DELL EBITDA NEL 4 TRIMESTRE DEL 2012

CRESCITA A DUE CIFRE DEI RICAVI E DELL EBITDA NEL 4 TRIMESTRE DEL 2012 CRESCITA A DUE CIFRE DEI RICAVI E DELL EBITDA NEL 4 TRIMESTRE DEL 2012 RICAVI, REDDITO OPERATIVO, EBITDA E UTILE NETTO IN CRESCITA ANNO SU ANNO NEL 4 TRIMESTRE 2012 E NELL INTERO ESERCIZIO 2012 Il gruppo

Dettagli

POSIZIONAMENTO DELLA SOCIETÀ

POSIZIONAMENTO DELLA SOCIETÀ POSIZIONAMENTO DELLA SOCIETÀ MC-linkoggi è un operatore di Telecomunicazioni la cui mission è quella di fornire servizi dati, telefonia, internet e data center di eccellenza. INTERNET La sua attività è

Dettagli

PIRELLI Società per azioni. Sede in Milano, Viale Sarca n. 222. Capitale Sociale Euro 1.042.408.785,08

PIRELLI Società per azioni. Sede in Milano, Viale Sarca n. 222. Capitale Sociale Euro 1.042.408.785,08 Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2001 PIRELLI Società per azioni Sede in Milano, Viale Sarca n. 222 Capitale Sociale Euro 1.042.408.785,08 Registro delle Imprese di Milano n. 00886890151 2 PIRELLI S.p.A.

Dettagli

Comunicato stampa. Intel Progetta Nuovi System-on-Chip Basati su Atom e Annuncia Nuovi Successi Ottenuti in Cina nei Settori Telco e Automobilistico

Comunicato stampa. Intel Progetta Nuovi System-on-Chip Basati su Atom e Annuncia Nuovi Successi Ottenuti in Cina nei Settori Telco e Automobilistico Intel Corporation 2200 Mission College Blvd. Santa Clara, CA 95054-1549 Comunicato stampa Intel Progetta Nuovi System-on-Chip Basati su Atom e Annuncia Nuovi Successi Ottenuti in Cina nei Settori Telco

Dettagli

Storia. di Veritas Energia S.r.l., da Veritas S.p.A. ad Ascopiave S.p.A., che già deteneva una quota pari al 51% del capitale della società.

Storia. di Veritas Energia S.r.l., da Veritas S.p.A. ad Ascopiave S.p.A., che già deteneva una quota pari al 51% del capitale della società. Sommario Storia Mission e strategia aziendale Valori Ascopiave oggi e azionariato Presenza territoriale Corporate governance La struttura del Gruppo Le società di vendita Vicinanza al territorio Storia

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2014.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2014. COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2014. Ricavi a 35,2 milioni di Euro (51,9 milioni di Euro nel 1 semestre 2013) EBITDA a -3,5 milioni

Dettagli

CARTELLA STAMPA INDICE

CARTELLA STAMPA INDICE CARTELLA STAMPA INDICE Profilo Strategia Cloud Computing Fattori di successo Risultati economico-finanziari Compagine azionaria Scheda di sintesi Contatti IR TOP S.r.l. Via C. Cantù, 1 20123 Milano Tel:

Dettagli

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag.

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. 4 Scheda di sintesi Pag. 6 Milano, ottobre 2004 1 La società e le sue attività Presente

Dettagli

IL GRUPPO CHIUDE IL TRIMESTRE CON UN ULTERIORE CRESCITA DEI PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI GRUPPO PIRELLI & C. SPA

IL GRUPPO CHIUDE IL TRIMESTRE CON UN ULTERIORE CRESCITA DEI PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI GRUPPO PIRELLI & C. SPA COMUNICATO STAMPA IL CDA DI PIRELLI & C. SPA APPROVA LA RELAZIONE AL 31 MARZO 2006: IL GRUPPO CHIUDE IL TRIMESTRE CON UN ULTERIORE CRESCITA DEI PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI GRUPPO PIRELLI & C. SPA RICAVI:

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati al 30 settembre 2005 Crescita dei ricavi: 185,7 milioni di Euro nel trimestre (+16% su base annua) portano i ricavi nei nove mesi a 539,3

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4%

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4% COMUNICATO STAMPA ILLUSTRATE ALLA COMUNITA FINANZIARIA LE STRATEGIE E GLI OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2006-2008 DEL GRUPPO TELECOM ITALIA E DELLA BUSINESS UNIT OPERATIONS Attesa una crescita organica dei

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Expert System: il CDA approva la relazione finanziaria al 30 giugno 2014

COMUNICATO STAMPA. Expert System: il CDA approva la relazione finanziaria al 30 giugno 2014 Expert System: il CDA approva la relazione finanziaria al 30 giugno 2014 Valore della Produzione pari a Euro 6,48 milioni (Euro 6,68 milioni nel 1H2013) EBITDA pari a Euro 0,11 milioni (Euro 1,21 milioni

Dettagli

SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE

SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE Nuove funzionalità software e l annuncio di Solaris 10 posizionano Sun al vertice della gestione di ambienti storage eterogenei Milano 24 novembre 2004 -- In occasione

Dettagli

Stefano Perboni. CEO Gruppo Opengate. Road Show Nuovo Mercato. Palazzo Mezzanotte. 20 Novembre 2002

Stefano Perboni. CEO Gruppo Opengate. Road Show Nuovo Mercato. Palazzo Mezzanotte. 20 Novembre 2002 Road Show Nuovo Mercato Stefano Perboni CEO Gruppo Opengate Palazzo Mezzanotte 20 Novembre 2002 1 Crescita e consolidamento 3 anni di quotazione Presenza in piu settori 3 anni di quotazione 989 (+92%)

Dettagli

La società e le sue attività Pag. 1. I servizi offerti e le aziende clienti Pag. 3

La società e le sue attività Pag. 1. I servizi offerti e le aziende clienti Pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società e le sue attività Pag. 1 I servizi offerti e le aziende clienti Pag. 3 I fattori critici di successo e le linee strategiche di sviluppo Pag. 8 La quotazione

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 1136-52-2015

Informazione Regolamentata n. 1136-52-2015 Informazione Regolamentata n. 1136-52-2015 Data/Ora Ricezione 24 Aprile 2015 17:12:31 MTA - Star Societa' : YOOX Identificativo Informazione Regolamentata : 56982 Nome utilizzatore : YOOXN01 - Valerio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005 COMUNICATO STAMPA Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005 Wireline: continua la crescita dei ricavi, +2,1% rispetto al primo semestre 2004 (+2,3% crescita

Dettagli

Risultati economici e finanziari in miglioramento

Risultati economici e finanziari in miglioramento COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 Risultati economici e finanziari in miglioramento RICAVI pari a 9,6 milioni in crescita

Dettagli

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008:

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: CAMFIN s.p.a. COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: RISULTATO NETTO CONSOLIDATO: -42 MLN DI EURO (+9,1 MLN DI EURO NEL PRIMO SEMESTRE 2007). IL DATO RISENTE DEL

Dettagli

GE Capital Italia Cartella Stampa 2014

GE Capital Italia Cartella Stampa 2014 GE Capital Italia Cartella Stampa 2014 GE Capital GE Capital è la divisione globale di General Electric (GE) che eroga prodotti e servizi finanziari per distributori, partner e clienti finali. Nel 2012

Dettagli

TeamSystem rinnova la propria strategia per il canale

TeamSystem rinnova la propria strategia per il canale TeamSystem rinnova la propria strategia per il canale Si è tenuta nella cornice del Palacongressi di Rimini la 36esima edizione della convention annuale dedicata ai partner di TeamSystem, principale software

Dettagli

WHIRLPOOL SOTTOSCRIVE ACCORDI PER L ACQUISIZIONE DELLA PARTECIPAZIONE DI MAGGIORANZA IN INDESIT

WHIRLPOOL SOTTOSCRIVE ACCORDI PER L ACQUISIZIONE DELLA PARTECIPAZIONE DI MAGGIORANZA IN INDESIT Contatto: Whirlpool Corporation Media: 269/923-7405 oppure Media@Whirlpool.com Financial: Chirs Conley, 269/923-2641 Investor_Relations@Whirlpool.com Contatto: Fineldo S.p.A. Via della Scrofa, 64 Roma,

Dettagli

Relazione trimestrale

Relazione trimestrale Relazione trimestrale 31 Marzo 2002 Indice INDICE...2 Parte Prima STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO AL 31/03/2002... 4 CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO AL 31/03/2002... 7 RENDICONTO FINANZIARIO CONSOLIDATO AL

Dettagli

Cloud NAV: servizio di MHT, Microsoft, Sielte e Datanet

Cloud NAV: servizio di MHT, Microsoft, Sielte e Datanet 6 giugno 2013 Cloud NAV: servizio di MHT, Microsoft, Sielte e Datanet MHT con Sielte e Datanet, investe sul cloud computing, proponendo la soluzione Cloud NAV, basata su Microsoft Dynamics NAV 2013, che

Dettagli

Modena, 29 Maggio 2015

Modena, 29 Maggio 2015 Expert System: Valore della Produzione consolidata al 31 dicembre 2014, pari a Euro 17,2 milioni ed EBITDA pari a Euro 2,3 milioni (EBITDA margin 13,6%) Principali risultati consolidati al 31/12/2014 Valore

Dettagli

Modena, 29 Maggio 2015

Modena, 29 Maggio 2015 Expert System: Valore della Produzione consolidata al 31 dicembre 2014, pari a Euro 17,2 milioni ed EBITDA pari a Euro 2,3 milioni (EBITDA margin 13,6%) Principali risultati consolidati al 31/12/2014 Valore

Dettagli

Le soluzioni Cisco di business continuity

Le soluzioni Cisco di business continuity Le soluzioni Cisco di business continuity Un efficace piano di business continuity dovrebbe includere: Analisi del rischio: analisi dei processi produttivi, costi dei downtime e del ripristino Piano di

Dettagli

RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation

RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation La nostra storia La storicità dell azienda risale al 1992 ed ha, fin da principio, focalizzato il proprio core business nella progettazione e realizzazione

Dettagli

Passaggi di mano nel software: Mht va a Engineering

Passaggi di mano nel software: Mht va a Engineering 4 febbraio 2014 Passaggi di mano nel software: Mht va a Engineering La società di consulenza, specializzata in sistemi Erp e Crm basati su Microsoft Dynamics, annuncia di essere stata acquisita da Engineering,

Dettagli

Abstract. Il mercato dell Energy & Utilities: l offerta Reply. Scenario

Abstract. Il mercato dell Energy & Utilities: l offerta Reply. Scenario Abstract Il mercato dell Energy & Utilities in Italia è stato completamente liberalizzato da alcuni anni. A valle di pluriennali processi di unbundling gestionale e societario, gli operatori sono ormai

Dettagli

CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7. Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20

CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7. Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20 CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7 Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20 Iscritta alla Sezione Ordinaria del Registro delle Imprese di Firenze al n. 68220/ Tribunale di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA 10 Aprile 2015

COMUNICATO STAMPA 10 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA 10 Aprile 2015 Il Consiglio di Amministrazione ha esaminato e approvato il Piano Strategico 2015-2019 del Gruppo A2A *** Importante rilancio degli investimenti 2,1 miliardi di euro di

Dettagli

B.E.E. Team: il CDA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012

B.E.E. Team: il CDA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012 B.E.E. Team: il CDA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012 Valore della Produzione pari a Euro 39,69 milioni (Euro 44,52 milioni nel 1H 2011) EBITDA pari a Euro 4,34 milioni (Euro

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Documento Azienda Settore Numero dipendenti Data Verbale di riunione Italtel Telecomunicazioni 1.850 4/10/2010 In data 4 ottobre 2010 si è tenuto presso il MSE un incontro per la verifica del Piano Strategico

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nomina di Massimo Capuano al Vertice Operativo di Centrobanca

COMUNICATO STAMPA. Nomina di Massimo Capuano al Vertice Operativo di Centrobanca COMUNICATO STAMPA Nomina di Massimo Capuano al Vertice Operativo di Centrobanca Milano, 19 gennaio 2011 UBI Banca annuncia la nomina dell Ing. Massimo Capuano al Vertice Operativo di Centrobanca, l unità

Dettagli

La continuità aziendale Analisi casi aziendali

La continuità aziendale Analisi casi aziendali La continuità aziendale Analisi casi aziendali Intervento Dott. Lamberto Gadda Corso di Audit e Governance Università degli Studi di Bergamo Prof.ssa Stefania Servalli 1 CONFRONTO DI SITUAZIONI E RELAZIONI

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015. COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: il C.d.A. approva la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2015. Ricavi a 25,5 milioni di Euro (29,6 milioni di Euro nel 1 semestre 2014) EBITDA a -2,9 milioni

Dettagli

20. Piani di stock option

20. Piani di stock option parte straordinaria bilancio capogruppo BILANCIO consolidato BILANCIO di sostenibilità RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI NOTIZIE PRELIMINARI 20. Piani di stock option Piani posti in essere da Pirelli & C.

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

Dirigente - Ufficio sistemi di rete ed innovazioni tecnologiche

Dirigente - Ufficio sistemi di rete ed innovazioni tecnologiche INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 10/10/1970 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio BALDONI FRANCESCO II Fascia MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Dirigente - Ufficio

Dettagli

Approvato il piano di semplificazione della struttura del Gruppo mediante la fusione per incorporazione di Ciments Français in Italcementi

Approvato il piano di semplificazione della struttura del Gruppo mediante la fusione per incorporazione di Ciments Français in Italcementi Riunito oggi a Bergamo il Consiglio di Amministrazione di Italcementi Approvato il piano di semplificazione della struttura del Gruppo mediante la fusione per incorporazione di Ciments Français in Italcementi

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori SpA, riunitosi oggi, ha approvato i risultati consolidati relativi ai primi tre mesi dell anno.

Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori SpA, riunitosi oggi, ha approvato i risultati consolidati relativi ai primi tre mesi dell anno. Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 18,79 milioni di euro L Ebitda migliora di 1,02 milioni, a -0,91 milioni di euro Milano 14

Dettagli

Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A.

Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A. Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A. RAGIONE SOCIALE - SEDE LEGALE Giorgio Fedon & Figli S.p.A. Via dell Occhiale, 11 - Vallesella 32040 Domegge di Cadore (BL) Codice fiscale e Partita

Dettagli

Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet

Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet 2002: LE PROMESSE MANTENUTE Cosa ci eravamo detti VI AVEVAMO PARLATO DI: Focalizzazione Company in Company Bit Technology Servizi Crescita per acquisizioni

Dettagli

Il Network di Business International

Il Network di Business International Il Network di Business International 2014 Il network di Business International Business International ha attivato dal 1998 un network riservato ai manager di Imprese nazionali e multinazionali con l obiettivo

Dettagli

Management Game 2011

Management Game 2011 Management Game 2011 La Mobilé Inc 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini che ha sede negli Stati Uniti che si è concentrata sulla produzione di telefonini

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO redatto ai sensi dell art. 71 del Regolamento approvato dalla Consob con Delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, e successive modifiche, relativo all acquisizione della divisione broadband

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GREENERGYCAPITAL: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2008

COMUNICATO STAMPA GREENERGYCAPITAL: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2008 COMUNICATO STAMPA GREENERGYCAPITAL: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30 GIUGNO 2008 Principali risultati consolidati del primo semestre 2008 Euro/000

Dettagli

POSTE ITALIANE: NEI 9 MESI UTILE NETTO QUASI RADDOPPIATO A 622 MLN

POSTE ITALIANE: NEI 9 MESI UTILE NETTO QUASI RADDOPPIATO A 622 MLN POSTE ITALIANE: NEI 9 MESI UTILE NETTO QUASI RADDOPPIATO A 622 MLN Radiocor - Il cda di Poste Italiane ha chiuso i nove mesi con un utile pari a 622 milioni di euro, quasi raddoppiato rispetto ai 333 milioni

Dettagli

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015.

COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015. COMUNICATO STAMPA GRUPPO ACOTEL: resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015. Risultati consolidati dei primi nove mesi 2015: Ricavi a 29,5 milioni di euro (33,7 milioni di euro nei primi nove

Dettagli

CV di CLAUDIO SORDI BUSINESS PROCESS ADVISORY

CV di CLAUDIO SORDI BUSINESS PROCESS ADVISORY CV di CLAUDIO SORDI Sintesi professionale Esperienze di lavoro Luglio 2014 Dicembre 2014 Marzo 2012 Giugno 2014 Ottobre 2011 Febbraio 2012 Claudio Sordi è un senior manager con notevoli esperienze: ha

Dettagli

Comunicato Stampa. Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66%

Comunicato Stampa. Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66% Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66% RICAVI OPERATIVI pari a Euro 24,7 milioni, +20,4% (Euro 20,5 milioni al 31.03.2014)

Dettagli

Buongiorno Vitaminic S.p.A.

Buongiorno Vitaminic S.p.A. Buongiorno Vitaminic è una società operativa dal 16 luglio del 2003, nata dall integrazione tra le attività di Buongiorno (società operante nell ambito dei servizi alle imprese via mail e telefono) e Vitaminic

Dettagli

Soluzioni IT. Il partner informatico per valorizzare il vostro business. Entusiasmo e spirito di squadra. Soluzioni tecnologiche avanzate e innovative

Soluzioni IT. Il partner informatico per valorizzare il vostro business. Entusiasmo e spirito di squadra. Soluzioni tecnologiche avanzate e innovative pragmaprogetti.it Soluzioni IT Il partner informatico per valorizzare il vostro business Cosa rende Pr agma Progetti una società diversa e unica nel panoram a delle aziende che realizzano sistemi in formativi

Dettagli

Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015

Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015 Expert System: il CdA approva la Relazione Finanziaria al 30 giugno 2015 Prosegue la forte crescita internazionale per il consolidamento della leadership nell ambito del cognitive computing e dell analisi

Dettagli

Comunicato stampa IL GRUPPO COMPLETA IL PROCESSO DI INTEGRAZIONE E SI RIORGANIZZA PER GEOGRAFIE

Comunicato stampa IL GRUPPO COMPLETA IL PROCESSO DI INTEGRAZIONE E SI RIORGANIZZA PER GEOGRAFIE Comunicato stampa IL GRUPPO COMPLETA IL PROCESSO DI INTEGRAZIONE E SI RIORGANIZZA PER GEOGRAFIE Sarà sottoposto all Assemblea degli Azionisti il cambio di denominazione sociale in GTECH S.p.A ROMA (ITALIA)

Dettagli

IL DISASTRO TELECOM ITALIA:

IL DISASTRO TELECOM ITALIA: 645 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com IL DISASTRO TELECOM ITALIA: 1997-2013 10 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta INDICE 2 La nascita di Telecom Italia La privatizzazione del 1997

Dettagli

parmalat finanziaria spa in Amministrazione Straordinaria

parmalat finanziaria spa in Amministrazione Straordinaria Capitale sociale sottoscritto e versato Euro 815.669.721 PARMALAT VERSO IL CONCORDATO: LA STRUTTURA LEGALE, LA NUOVA CORPORATE GOVERNANCE, IL CONSULENTE FINANZIARIO Parmalat Finanziaria S.p.A. in amministrazione

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 VALORIZZATO IL RUOLO DI BANCA COMMERCIALE RADICATA SUL TERRITORIO, PUNTO DI

Dettagli

Convocata l Assemblea dei Soci per venerdì 25 e sabato 26 aprile, rispettivamente in prima e seconda convocazione.

Convocata l Assemblea dei Soci per venerdì 25 e sabato 26 aprile, rispettivamente in prima e seconda convocazione. Veneto Banca rafforza il patrimonio promuovendo un operazione di aumento di capitale in opzione ai soci fino ad un massimo di 500 milioni di euro e la conversione del prestito obbligazionario convertibile

Dettagli

L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014

L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014 L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014 Un corso per illustrare le linee guida di utilizzo dei big data, gli obiettivi strategici e le modalità di prevenzione dei

Dettagli

Market Data Feed. Seguite il flusso.

Market Data Feed. Seguite il flusso. Market Data Feed Seguite il flusso. Market Data Feed (MDF) è un servizio estremamente performante che fornisce informazioni di mercato in tempo reale, lasciando al cliente la possibilità di personalizzare

Dettagli

Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie

Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie Comunicato stampa Brescia, 27 febbraio 2008 Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie Screen Service

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di GEWISS SPA approva la relazione finanziaria semestrale 2008

Il Consiglio di Amministrazione di GEWISS SPA approva la relazione finanziaria semestrale 2008 COMUNICATO STAMPA del 27 agosto 2008 - Cenate Sotto (BG) OBBLIGHI INFORMATIVI VERSO IL PUBBLICO PREVISTI DALLA DELIBERA CONSOB N. 11971 DEL 14.05.1999 E SUCCESSIVE MODIFICHE www.gewiss.com Il Consiglio

Dettagli

Project HTML. Giugno 2014

Project HTML. Giugno 2014 Project HTML Giugno 2014 Agenda 1. Introduzione 2. Target Overview 3. Descrizione dell operazione 4. Business Plan Disclaimer Introduzione Overview del Gruppo HTML Descrizione del Gruppo HTML e cenni storici

Dettagli

Comunicato stampa di Camfin SpA

Comunicato stampa di Camfin SpA Pagina 1 di 5 CAMFIN s.p.a. Comunicato stampa di Camfin SpA Approvata dal CdA la Relazione Semestrale del Gruppo CAMFIN SpA VENDITE: 137 MILIONI DI EURO, CONTRO 144,8 MILIONI DI EURO NEL PRIMO SEMESTRE

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RETELIT: APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2014

COMUNICATO STAMPA RETELIT: APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2014 Milano, 7 novembre 2014 COMUNICATO STAMPA RETELIT: APPROVATI I RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2014 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I DATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2014 Il Gruppo chiude

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0260-69-2015

Informazione Regolamentata n. 0260-69-2015 Informazione Regolamentata n. 0260-69-2015 Data/Ora Ricezione 13 Novembre 2015 19:20:34 MTA Societa' : TISCALI Identificativo Informazione Regolamentata : 65825 Nome utilizzatore : TISCALIN01 - Nonnis

Dettagli

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS)

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS) GE Capital Interbanca Corso Venezia 56 20121 Milano T +39 02 77311 F +39 02 784321 COMUNICATO STAMPA GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili

Dettagli

M&A, LA RIPRESA SI CONSOLIDA:

M&A, LA RIPRESA SI CONSOLIDA: Mercato M&A in Italia: il rapporto KPMG Corporate Finance M&A, LA RIPRESA SI CONSOLIDA: IL 2014 CHIUDE SUI MASSIMI DEGLI ULTIMI 5 ANNI Circa 39 miliardi di euro di controvalore, contro i 31 miliardi del

Dettagli

COMUNICATO STAMPA ACOTEL GROUP S.p.A.: il C.d.A. approva il bilancio consolidato e il progetto di bilancio d esercizio 2014.

COMUNICATO STAMPA ACOTEL GROUP S.p.A.: il C.d.A. approva il bilancio consolidato e il progetto di bilancio d esercizio 2014. COMUNICATO STAMPA ACOTEL GROUP S.p.A.: il C.d.A. approva il bilancio consolidato e il progetto di bilancio d esercizio 2014. Risultati consolidati: Ricavi a circa 69,8 milioni di euro (103,7 milioni di

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Comunicato Stampa IKF S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione di IKF SPA Approva la Relazione Semestrale al 30 Giugno 2014

Comunicato Stampa IKF S.p.A.: Il Consiglio di Amministrazione di IKF SPA Approva la Relazione Semestrale al 30 Giugno 2014 Comunicato Stampa : Il Consiglio di Amministrazione di IKF SPA Approva la Relazione Semestrale al 30 Giugno 2014 Milano, 29 dicembre 2014 Il Consiglio di Amministrazione di IKF Spa ( nel seguito anche

Dettagli

Di seguito è riportata una selezione dei dati di bilancio di maggiore rilievo.

Di seguito è riportata una selezione dei dati di bilancio di maggiore rilievo. Approvato il progetto di bilancio al 31/12/2003 con un valore della produzione di 28 Milioni di Euro e ricavi per 25 Milioni di Euro. Considerevole miglioramento di EBITDA (+52%) ed EBIT (+53%) rispetto

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

04/11/2006 Società che staccheranno il dividendo nel mese di novembre 2006

04/11/2006 Società che staccheranno il dividendo nel mese di novembre 2006 04/11/2006 Società che staccheranno il dividendo nel mese di novembre 2006 Titolo Ex* Dividendo Pagamento Dividendo unitario Sabaf 06/11/2006 09/11/2006 1.0000 EUR Sirti 13/11/2006 16/11/2006 1.0000 EUR

Dettagli

SIGLATA L INTESA PER UNA FORTE PARTNERSHIP INDUSTRIALE CON MAPFRE NEL BUSINESS AUTO AGENZIALE

SIGLATA L INTESA PER UNA FORTE PARTNERSHIP INDUSTRIALE CON MAPFRE NEL BUSINESS AUTO AGENZIALE Società Cattolica di Assicurazione - Società Cooperativa Sede in Verona, Lungadige Cangrande n.16 C.F. 00320160237 Iscritta al Registro delle Imprese di Verona al n. 00320160237 Società iscritta all'albo

Dettagli

DIASORIN S.P.A., IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2009: SIGNIFICATIVA CRESCITA DEI RICAVI E FORTE MIGLIORAMENTO DELLA REDDITIVITA

DIASORIN S.P.A., IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2009: SIGNIFICATIVA CRESCITA DEI RICAVI E FORTE MIGLIORAMENTO DELLA REDDITIVITA Comunicato Stampa DIASORIN S.P.A., IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2009: SIGNIFICATIVA CRESCITA DEI RICAVI E FORTE MIGLIORAMENTO DELLA REDDITIVITA I risultati del 1 trimestre 2009 evidenziano:

Dettagli

Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012

Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012 Poligrafica S. Faustino S.p.A.: approvato il progetto di bilancio 2012 Vendite pari a Euro 40,7 milioni (Euro 41,4 milioni al 31 dicembre 2011) EBITDA negativo per Euro 0,66 milioni (negativo per Euro

Dettagli

Accordo Federalberghi - Telecom Italia

Accordo Federalberghi - Telecom Italia N.20 20 settembre 2010 - Quindicinale online di informazione tecnico-professionale per FEDERALBERGHI EDIZIONE QUADRI Accordo Federalberghi - Telecom Italia Telecom Italia e Federalberghi hanno siglato

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo semestre 2010

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo semestre 2010 Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del primo semestre 2010 Cagliari, 27 agosto 2010 Il Consiglio di Amministrazione di ha approvato i risultati al 30 giugno 2010. Risultato

Dettagli

valori in milioni di Euro esercizio 2005 esercizio 2004 var. %

valori in milioni di Euro esercizio 2005 esercizio 2004 var. % Milano, 30 marzo 2006 TOD S S.p.A.: eccellenti risultati nell esercizio 2005 (Ricavi: +19,5%, EBITDA: +27%, EBIT: +34%, utile netto: +39%). Dividendo 2005: 1 Euro per azione, più che raddoppiato rispetto

Dettagli

Q4 2006. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q4 2006. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q4 26 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q4/6 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Roe consolidato a fine 2007 si attesta al 18,3% (17,5% nel 2006).

COMUNICATO STAMPA. Il Roe consolidato a fine 2007 si attesta al 18,3% (17,5% nel 2006). Capogruppo del Gruppo Bancario CREDITO EMILIANO CREDEM COMUNICATO STAMPA CREDEM, IL CDA APPROVA I RISULTATI DI BILANCIO CONSOLIDATO 2007(1): UTILE A 249,4 MILIONI DI EURO (+18,7%), ROE 18,3%, DIVIDENDO

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Antonio Gentile entra in Altea a capo della Business Unit INFOR

Antonio Gentile entra in Altea a capo della Business Unit INFOR 7 marzo 2011 Comunicato Stampa Antonio Gentile entra in Altea a capo della Business Unit INFOR Antonio Gentile, ex General Manager di Qurius Italia, è ufficialmente entrato a far parte del team Altea a

Dettagli

Il Gruppo Telecom Italia dall Opa ostile alle prospettive di razionalizzazione della catena proprietaria

Il Gruppo Telecom Italia dall Opa ostile alle prospettive di razionalizzazione della catena proprietaria Il Gruppo Telecom Italia dall Opa ostile alle prospettive di razionalizzazione della catena proprietaria 1. L Opa ostile : il caso Olivetti-Telecom Assetto istituzionale ante Opa Strategie degli attori

Dettagli

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Telex telecomunicazioni Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Agenda 1 azienda 2 organizzazione 3 offerta 4 partner 5 referenze Storia Azienda Nasce 30 anni fa Specializzata

Dettagli

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 31.12.2009 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS)

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 31.12.2009 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS) GE Capital Interbanca Corso Venezia 56 20121 Milano T +39 02 77311 F +39 02 784321 COMUNICATO STAMPA GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 31.12.2009 (In conformità ai principi contabili

Dettagli

Chi siamo Borsani Comunicazione nasce dall'esperienza di Silvia Borsani acquisita in vent anni di attività nel campo della comunicazione per aziende e associazioni. L'approccio consulenziale di Borsani

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol COMUNICATO STAMPA Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol I premi consolidati raggiungono 6.782 milioni di euro (in crescita del 22% rispetto

Dettagli

Milano, 10 settembre 2013. Value Transformation Services Company Profile

Milano, 10 settembre 2013. Value Transformation Services Company Profile Milano, 10 settembre 2013 Value Transformation Services Company Profile Agenda Storia Carta d Identità Modello di Servizio Top Management Profili Storia Società globale di servizi di UniCredit, opera nei

Dettagli

GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016. 27 giugno 2013

GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016. 27 giugno 2013 GRUPPO GABETTI PIANO STRATEGICO 2013-2016 27 giugno 2013 Disclaimer Il presente documento è stato predisposto da Gabetti Property Solutions S.p.A. ( Gabetti ) esclusivamente a fini informativi in relazione

Dettagli