SETTE Settimanale di notizie sulla Digital Technology

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SETTE Settimanale di notizie sulla Digital Technology"

Transcript

1 SETTE Settimanale di notizie sulla Digital Technology Direttore responsabile: Maurizio Cuzari Redazione: Piazza Castello Milano MI tel fax Editore: SIRMI SPA Stampato e distribuito in proprio Registrazione Tribunale di Milano n 506 del Anno XXII Numero 44 Dal 3 al 9 Dicembre 2004 IN EVIDENZA Programma di integrazione Telecom Italia-TIM I Consigli di Amministrazione di Telecom Italia e TIM hanno esaminato e approvato un percorso di integrazione societaria che mira ad assicurare al Gruppo la semplificazione della struttura proprietaria e l'ottimizzazione della struttura patrimoniale e finanziaria della società risultante dalla fusione, in presenza di rapide evoluzioni tecnologiche che aprono la strada ad importanti efficienze dal punto di vista industriale. Il percorso d'integrazione prevede: un'opa volontaria parziale da parte di Telecom Italia su n azioni ordinarie TIM, pari ai 2/3 del flottante delle azioni ordinarie, e totalitaria sulle n azioni di risparmio TIM; la fusione per incorporazione in Telecom Italia di TIM, previo scorporo in una società interamente partecipata da TIM del ramo d'azienda relativo al business della Telefonia Mobile Italia. Tale fusione avverrà a valle della distribuzione dei dividendi che si prevedono almeno in linea con l'anno precedente. Il corrispettivo dell'offerta è pari a 5,6 euro per azione ordinaria e a 5,6 euro per azione di risparmio con un premio, rispetto alle quotazioni di venerdì 3 dicembre 2004, di circa l'8% per le azioni ordinarie e di circa il 4% per le azioni di risparmio. Rispetto alla quotazione del 3 novembre 2004, il premio è pari a circa il 19% per le azioni ordinarie e a circa il 21% per quelle di risparmio. L'esborso derivante dall'acquisto delle azioni portate in adesione all'opa, ammontante a complessivi massimi 14,5 miliardi di euro, sarà sostenuto attraverso il ricorso a un finanziamento per un massimo di 12 miliardi di euro, concesso da un pool di istituzioni finanziarie. Per il residuo ammontare, pari a 2,5 miliardi di euro, Telecom Italia utilizzerà proprie disponibilità liquide, che al 30 novembre 2004, ammontavano a 7,5 miliardi di euro, con proiezione a fine anno intorno agli 8,8 miliardi di euro. La fusione per incorporazione in Telecom Italia di TIM avverrà previo scorporo verso una controllata al 100% di TIM del ramo d'azienda relativo al business della telefonia mobile nazionale (le partecipazioni di TIM in società estere sono già concentrate in TIM International, controllata in via totalitaria da TIM). Lenovo acquisirà la Personal Computing Division di IBM Lenovo Group Limited, azienda attiva nel settore dei Pc in Cina e nei mercati asiatici, e IBM hanno annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per l'acquisizione da parte di Lenovo della Personal Computing Division di IBM. La nuova azienda che si creerà sarà la terza nel settore dei Pc: la nuova società metterà a disposizione del mercato consumer le tecnologie IBM e permetterà a Lenovo di diventare una realtà mondiale. Lenovo avrà un fatturato di circa 12 miliardi di dollari da vendite di Pc con un volume di 11,9 milioni di pezzi, sulla base dei dati del 2003, pari a quattro volte l'attuale fatturato di Lenovo. La nuova attività di Lenovo potrà contare su una potente rete di vendita e distribuzione presente in 160 paesi, su un marchio riconosciuto, grazie al brand "Think" IBM e alla notorietà del marchio Lenovo in Cina, su un maggiore supporto ai clienti business e agli utenti, oltre che sulla leadership in Cina, il mercato IT in più forte crescita. In particolare, l'accordo prevede che Lenovo e IBM stipulino un'alleanza strategica secondo la quale IBM sarà fornitore preferenziale di Lenovo per i servizi e per il finanziamento ai clienti. Inoltre, Lenovo sarà il fornitore preferenziale di IBM per quanto riguarda i Pc; in questo modo IBM potrà continuare a offrire una gamma completa di soluzioni di informatica personale ai propri clienti. Stephen M. Ward, attuale IBM Senior Vice President e IBM Personal Systems Group General Manager, sarà CEO di Lenovo quando la transazione sarà completata. Yuanqing Yang, attuale Chairman, President e Chief Executive Officer di Lenovo, sarà Chairman della nuova Lenovo. IBM deterrà una quota del 18,9% nel Gruppo Lenovo e prevede di registrare un profitto sulla vendita dopo il completamento della transazione. La sede mondiale di Lenovo Group sarà a New York, con sedi operative a Beijing, in Cina, e a Raleigh, North Carolina, negli Stati Uniti. Al 1

2 completamento della transazione, Lenovo avrà circa 19mila dipendenti. Circa 10mila degli attuali dipendenti IBM, di cui oltre il 40% lavora in Cina e meno del 25% ha sede negli Stati Uniti, entreranno in Lenovo. LE CARRIERE Le carriere dell ICT sul panorama italiano e mondiale Nel mercato dell ICT, questa settimana si sono susseguite alcune nomine all interno delle diverse società: segnaliamo le principali. Nel mondo IT, Giovanni Ferrario, già Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Pirelli, è il nuovo Presidente del Gruppo Olivetti Tecnost. Bruno Lamborghini, che ricopriva la carica di Presidente, rimane nel Gruppo con l'incarico di Vice Presidente. Ferrario fa il suo ingresso nella società di Ivrea in un momento molto importante: Olivetti Tecnost, infatti, dopo una fase di ristrutturazione, è chiamata ad affrontare un impegnativo programma di rilancio sui mercati internazionali, focalizzandosi su tecnologie e prodotti ad elevato valore aggiunto. Giordano Albertazzi è stato nominato Amministratore Delegato di Emerson Network Power Italia, azienda attiva nella produzione e commercializzazione di soluzioni per infrastrutture tecnologiche per network ed applicazioni mission-critical ed attiva nei mercati delle infrastrutture delle telecomunicazioni, ICT, data center ed industriale. Albertazzi guiderà sul territorio nazionale le attività della divisione Network Power di Emerson Co. Tra gli obiettivi del nuovo AD, la valorizzazione della complementarietà e dell'eccellenza tecnologica dei brand proposti: "Liebert" per i prodotti UPS, "Liebert Hiross" per i sistemi di condizionamento ed "Emerson Energy Systems" per le stazioni di energia. Duston M. Williams è stato nominato nuovo Executive Vice President e Chief Financial Officer di Maxtor, produttore di dischi fissi per computer. In passato Williams ha lavorato per 13 anni in Western Digital, dove era diventato Direttore Finanziario. Nel comparto Telecomunicazioni, nell'ambito della direzione Communication and Image del Gruppo Telecom Italia, è stata definita la nuova struttura Relazioni con i Media guidata da Massimiliano Paolucci. Con il compito di assicurare per tutto il Gruppo la comunicazione istituzionale e di prodotto verso i media nazionali ed internazionali, nonché i rapporti con gli opinion maker, la struttura ha assunto la seguente articolazione organizzativa: all'ufficio Stampa Corporate e Wireline, affidato a Maurizio Abet, fanno capo l'ufficio Stampa Istituzionale (Giovanni Sanfelice di Monteforte), l'ufficio Stampa Wireline Prodotto (Filippo Fantasia) e l'ufficio Stampa Wireline Regolamentazione (Marco Rosatella); all'ufficio Stampa Mobile, affidato a Gabriele Sciacca, fanno capo l'ufficio Stampa Mobile Corporate (Carlo De Martino) e l'ufficio Stampa Mobile Prodotto (Francesco Galdo); l'ufficio Stampa Internet e Media è affidato a Luisa Giolito; l'ufficio Stampa Eventi risponde ad Annalisa Pozzi mentre l'ufficio Stampa Information Technology rimane ad interim a Paolucci, coadiuvato da Roberta Perfetti. All'interno dell'ufficio Stampa Eventi, Claudia Mellace si occuperà dei rapporti con i media nell'ambito del progetto Luna Rossa che vede impegnato il Gruppo Telecom Italia nella sfida alla Coppa America A Massimiliano Paolucci rispondono inoltre la funzione Supporto Stampa Territoriale, affidata a Marco Rosatella con il compito di supportare la comunicazione verso i media a livello locale, la funzione Analisi Strategiche, affidata a Fabio Magrino, che curerà i rapporti con gli opinion maker e il mondo accademico, e tutti gli uffici stampa esteri delle Business Unit e delle Società del Gruppo. Il mese prossimo, dopo 20 anni di servizio, il capo della divisione Network di Nokia Sari Baldauf lascerà l'incarico per ragioni personali, mentre il 31 gennaio toccherà al capo delle Global Busines Units sui Network J.T. Bergqvist. La Baldauf verrà sostituita dall'australiano Simon Beresford-Wylie, 46enne a capo del business delle infrastrutture Nokia in Asia. Aldo Alderigi, 46 anni, esperto di strategie innovative in ambito aziendale ed economico, seguirà il progetto di riposizionamento sul mercato italiano di Vobis come consulente per tutta l'area Marketing, Comunicazione e Web Strategy. Information Technology LE ACQUISIZIONI - GLI ACCORDI - LE STRATEGIE - I RUMORS Dell e Microsoft annunciano partnership Dell e Microsoft annunciano una partnership che ha l'obiettivo di migliorare le modalità di gestione dei sistemi IT all'interno delle aziende, semplificando le modalità di aggiornamento di migliaia di server Dell, grazie alla prima soluzione unificata Systems Management Server 2003 Inventory Tool for Dell Updates. La strategia prevede l'integrazione del software di management Dell OpenManage 4 con Microsoft Systems Management Server (SMS) 2003, allo scopo di riunire in un'unica interfaccia di facile utilizzo, attivabile con un semplice clic del mouse, gli strumenti necessari per aggiornare i software di sistema, i sistemi operativi e le applicazioni. Di conseguenza, i clienti possono ridurre i costi e la complessità legati all'it semplicemente utilizzando un unico strumento per la gestione dell'hardware e del software. Concesso rinvio per Finmatica La sezione fallimentare del Tribunale di Brescia, presieduta da Antonio Cumin, ha riaggiornato al 9 dicembre l'udienza per l'istanza di fallimento per Finmatica. Il Pm Silvia Bonardi non si è infatti opposta alla richiesta avanzata dal liquidatore Paolo Ribolla di "un congruo numero di giorni per valutare le offerte ricevute" per l'eventuale ammissione alla procedura di concordato preventivo. Ribolla si è presentato al giudice con 9 proposte, tutte sul core business della holding, ossia la divisione banking and insurance. 2

3 Vertenza Tecnosistemi in amministrazione straordinaria Il 3 dicembre scorso si è svolta, presso il Ministero delle Attività Produttive, una riunione per la verifica dello stato di avanzamento della procedura di Amministrazione Straordinaria del Gruppo Tecnosistemi. I Commissari presenti hanno illustrato lo stato delle procedure relative alle varie aziende appartenenti al Gruppo Tecnosistemi. Nello specifico, relativamente al comparto telecomunicazioni (Tfs, Tfm, Tecnosistemi Tlc), è stata condivisa con la società Sirti Progetto Reti, già affittuaria dei complessi aziendali, una bozza di contratto per la cessione dei rami di azienda. Per quanto riguarda Tss, i Commissari informano che, su autorizzazione del Ministero, è stata contattata la curatela fallimentare della società Sai, proprietaria del brevetto necessario per lo svolgimento della principale attività aziendale, con l'obiettivo di agevolare la procedura di cessione dell'azienda. Relativamente ai complessi aziendali ICT ed Eudosia, i Commissari hanno comunicato che, sulla base della non congruità delle offerte ricevute dai Commissari entro i termini di bando, il Ministero ha richiesto il rinnovo della gara. Per quanto riguarda il sito di Carini, per il quale non è pervenuta alcuna manifestazione di interesse, il Ministero delle Attività Produttive ha informato dell'esistenza di un'iniziativa intrapresa dall'ufficio nei confronti di un primario operatore imprenditoriale, volta alla ripresa integrale delle attività dello stabilimento recuperando altresì le attività di ricerca finanziate dal Miur sul progetto "Nuova generazione di sistemi di energia ad elevate prestazioni e basso impatto ambientale per il settore delle telecomunicazioni". Datalogic completa acquisizione di Laservall Si è completata l'acquisizione da parte di Datalogic di Laservall SpA, azienda attiva da oltre 10 anni nel settore della marcatura laser di componenti (sottoassiemi, prodotti finiti) e documenti di riconoscimento (passaporti, carte d'identità, patenti). L'accordo con Maurizio e Paolo Cucchi, soci fondatori ed unici azionisti di Laservall, annunciato lo scorso 27 agosto, è stato perfezionato con la firma per il passaggio a Datalogic del 100% delle azioni per un importo di 7,9 milioni di euro, oltre ad un variabile di ulteriori 6 milioni al raggiungimento di obiettivi economici nel triennio Laservall SpA ha conseguito negli anni un importante presidio dei mercati internazionali con un fatturato estero superiore al 70% ed una presenza significativa nell'area Asiatica (Hong Kong e Shenzen) e nel Nord America. Contratto IBM con Lloyds Tsb IBM ha siglato un contratto della durata di sette anni da 500 milioni di sterline (pari a 812 milioni di euro) con la banca britannica Lloyds Tsb per una fornitura di servizi Internet di telefonia e dati. "L'intervento, che prevede tra l'altro l'installazione di circa 70mila telefoni Voice over IP, è uno dei più grandi mai compiuti in Europa e consentirà a Lloyd Tsb di ridurre le sue spese per le reti", ha dichiarato IBM in una nota. IBM avrà il ruolo di partner strategico della banca, mentre i compiti di integrazione e gestione sull'intera struttura di Lloyds Tsb e sugli sportelli bancomat saranno affidati a Vanco, una società privata. Un'altra azienda privata, Vtesse Networks, si occuperà della rete di cavi a fibra ottica ad alta capacità. La nuova infrastruttura sarà inaugurata nell'arco dei prossimi 20 mesi. Algol cede Epsilan France Algol SpA prosegue nella strategia di rifocalizzazione sulle attività di distribuzione specializzata ed a marginalità più elevata, e completa la dismissione del settore System Integration con la cessione di Epsilan France Sas a North Woolich Ltd., società finanziaria con sede in Gran Bretagna. Algol rende noto che il valore complessivo dell'operazione ammonta a euro. Nuovo impianto Infineon in Malesia Infineon, produttore di chip tedesco, ha annunciato che investirà circa 1 miliardo di dollari a Penang, in Malesia, per la costruzione di un nuovo impianto nel Paese asiatico. La nuova struttura sarà in grado di produrre chip per il settore industriale ed energetico e sarà dotato di una forza lavoro pari a unità. L'avvio dei lavori è previsto per l'inizio dell'anno prossimo. Un aumento della capacità è inoltre previsto per il Nuove soluzioni PLM da UGS e HP UGS, attiva a livello mondiale nella fornitura di software e servizi per la gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM), e HP hanno presentato una nuova famiglia di soluzioni preconfigurate e precollaudate che ottimizzano l'esperienza globale del cliente nelle aree di acquisizione, implementazione e supporto continuativo di soluzioni PLM. Ogni soluzione, chiamata PLM Appliance, comprende il software PLM Teamcenter di UGS, installato su server HP ProLiant con Microsoft Windows Server oppure su server HP 9000 con sistema HP-UX, oltre al software OpenView di HP, sistemi di storage, switch di rete e funzioni di alta disponibilità, in un pacchetto completo dei servizi di pianificazione, implementazione e supporto di UGS e HP. Le soluzioni PLM Appliance sono concepite per ridurre i costi e i tempi di realizzazione del valore (time-to-value) attraverso un'implementazione rapida e omogenea, mantenendo nel contempo alti livelli di disponibilità e sicurezza del sistema, oltre ad un'ampia adattabilità ai diversi ambienti in uso presso i clienti. 3

4 Telco Bt acquisisce controllo di Albacom British Telecom (Bt), Bnl, Eni e Mediaset comunicano di aver raggiunto l'accordo per la vendita a Bt dell'intera partecipazione posseduta in Albacom (74%) da Bnl (19,5%), Eni (35%) e Mediaset (19,5%). L'incasso minimo per i venditori ammonterà a 116 milioni di euro, di cui: 61 milioni di euro per la vendita dei crediti conseguenti ai finanziamenti erogati dagli stessi a favore di Albacom nel corso del 2004; 55 milioni di euro quale prezzo di vendita delle azioni che sarà pagato a cinque anni dal closing, maggiorato di interessi nonché di un'ulteriore integrazione se l'andamento economico dell'esercizio fiscale 2008/2009 di Albacom sarà migliore di un livello predeterminato. Secondo i termini dell'accordo, i quattro attuali azionisti si faranno carico direttamente della quota di indebitamento bancario a medio-lungo termine di Albacom (250 milioni di euro) dagli stessi già garantita, in proporzione alle proprie quote di partecipazione. Si valuta che l'operazione si possa concludere nei primi mesi del 2005 previa approvazione delle competenti autorità Antitrust. Vienna cede quota Telekom Austria La holding pubblica austriaca Oeiag ha ceduto un'ulteriore quota di Telekom Austria, pari al 17%, per circa 1,1 miliardi di euro. Oeiag ha spiegato che l'operazione prevede che 85 milioni di azioni di Telekom Austria siano cedute a "investitori istituzionali nazionali ed internazionali nell'ambito di un bookbuilding accelerato" ad un prezzo che "sarà annunciato il 3 dicembre" e che secondo alcuni operatori dovrebbe attestarsi a 12,87-13,05 euro per azione. Finlandia venderà azioni TeliaSonera Il governo finlandese intende vendere azioni del gruppo di Tlc TeliaSonera per circa 1,37 miliardi di euro. Nel dettaglio, verranno offerti a investitori istituzionali almeno 250 milioni di azioni della società con base a Stoccolma ma, sulla base della domanda, l'offerta potrà raggiungere anche i 300 milioni di titoli. La quota del Paese in TeliaSonera scenderà così dal 19,1% a un minimo del 12,7%. Internet e Connettività Dada sbarca in Cina Dada, la società quotata al TechSTAR del Nuovo Mercato, ha annunciato di aver chiuso un accordo con l'operatore attivo in Cina nella fornitura di servizi fruibili via telefonino. In virtù di tale accordo, Dada si avvarrà delle competenze tecnologiche dell'operatore cinese nonché della sua forte presenza nel mercato locale per lanciare anche in Cina i servizi nell'ambito della personalizzazione del telefonino. Distribuzione Esprinet conferma obiettivi 2004 del piano industriale Esprinet SpA, distributore di tecnologia attivo in Italia, comunica di essere in linea con gli obiettivi economico-finanziari 2004 riportati nel Piano Strategico triennale presentato lo scorso mese di luglio. In particolare, la società prevede di chiudere l'esercizio con ricavi consolidati di circa 1,51 miliardi di euro, in crescita del 15% rispetto al 2003, ed utili pre-tasse compresi fra 32 e 34 milioni di euro, in crescita tra il +23% ed il +31% (2,2% sui ricavi). Il livello dell'indebitamento finanziario netto atteso a fine periodo dovrebbe attestarsi a milioni di euro. Nel mese di novembre la sola capogruppo ha realizzato un fatturato di circa milioni di euro, in aumento del 14-15% rispetto allo stesso mese dell'esercizio precedente. I ricavi cumulati dei primi 11 mesi, sempre riferiti alla sola capogruppo, sono saliti a circa 1,33 milioni di euro, con una crescita del 15% circa. Nuove società Nasce Emerson Network Power Italia Emerson Co., multinazionale statunitense con sede a St. Louis, completa la riorganizzazione della propria presenza in Europa finalizzata al rafforzamento della posizione nel mercato delle soluzioni per la business continuity e le applicazioni mission critical. Dopo Inghilterra, Germania, Francia, Spagna e Russia, anche in Italia viene costituita Emerson Network Power, che concentra e gestisce in maniera integrata tutte le attività di business precedentemente svolte sul territorio italiano da società separate del gruppo. In particolare, le società che convergono in Emerson Network Power sono Liebert Hiross ed Emerson Energy Systems con i relativi brand: Liebert per gli UPS, Liebert Hiross per il condizionamento tecnologico ed i gruppi frigoriferi, Emerson Energy Systems per le stazioni di energia a corrente continua ed Asco Power per gli switch. 4

5 I RISULTATI Dimension Data Holdings annuncia utili operativi Dimension Data Holdings, attiva a livello mondiale nella fornitura di servizi tecnologici, ha annunciato i risultati per l'anno fiscale conclusosi il 30 settembre Nel periodo, il fatturato totale è aumentato del 18% per un valore di milioni di dollari (nell'anno fiscale 2003 era stato di 2.100,3 milioni di dollari); l'utile operativo è pari a 33 milioni di dollari (nell'anno fiscale 2003 si era registrata una perdita di 9 milioni di dollari). Questo risultato è stato generato da un aumento del giro d'affari pari al 18%, da un aumento del margine lordo e da un'efficace politica di controllo dei costi. 5

Cloud NAV: servizio di MHT, Microsoft, Sielte e Datanet

Cloud NAV: servizio di MHT, Microsoft, Sielte e Datanet 6 giugno 2013 Cloud NAV: servizio di MHT, Microsoft, Sielte e Datanet MHT con Sielte e Datanet, investe sul cloud computing, proponendo la soluzione Cloud NAV, basata su Microsoft Dynamics NAV 2013, che

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005 COMUNICATO STAMPA Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005 Wireline: continua la crescita dei ricavi, +2,1% rispetto al primo semestre 2004 (+2,3% crescita

Dettagli

TeamSystem rinnova la propria strategia per il canale

TeamSystem rinnova la propria strategia per il canale TeamSystem rinnova la propria strategia per il canale Si è tenuta nella cornice del Palacongressi di Rimini la 36esima edizione della convention annuale dedicata ai partner di TeamSystem, principale software

Dettagli

Management Game 2011

Management Game 2011 Management Game 2011 La Mobilé Inc 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini che ha sede negli Stati Uniti che si è concentrata sulla produzione di telefonini

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol COMUNICATO STAMPA Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati consolidati al 30 settembre 2004 del Gruppo Unipol I premi consolidati raggiungono 6.782 milioni di euro (in crescita del 22% rispetto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4%

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4% COMUNICATO STAMPA ILLUSTRATE ALLA COMUNITA FINANZIARIA LE STRATEGIE E GLI OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2006-2008 DEL GRUPPO TELECOM ITALIA E DELLA BUSINESS UNIT OPERATIONS Attesa una crescita organica dei

Dettagli

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing PartnerWorld IBM Global Financing Straordinarie possibilità di crescita con IBM Global Financing Servizi finanziari per i Business Partner IBM ibm.com/partnerworld Accesso diretto a un avanzato servizio

Dettagli

Comunicato Stampa. Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66%

Comunicato Stampa. Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66% Be: i risultati al 31 marzo confermano il trend di crescita Ricavi operativi + 20%, EBIT +28%, Utile ante imposte +66% RICAVI OPERATIVI pari a Euro 24,7 milioni, +20,4% (Euro 20,5 milioni al 31.03.2014)

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

Buongiorno Vitaminic S.p.A.

Buongiorno Vitaminic S.p.A. Buongiorno Vitaminic è una società operativa dal 16 luglio del 2003, nata dall integrazione tra le attività di Buongiorno (società operante nell ambito dei servizi alle imprese via mail e telefono) e Vitaminic

Dettagli

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO

La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO La ristrutturazione dell impresa come opportunità di sviluppo e creazione di valore IL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO TopLegal Roma, 23 settembre 2010 Il progetto Nel mese di dicembre 2009, su iniziativa

Dettagli

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008:

IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: CAMFIN s.p.a. COMUNICATO STAMPA IL CDA DI CAMFIN SPA APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2008: RISULTATO NETTO CONSOLIDATO: -42 MLN DI EURO (+9,1 MLN DI EURO NEL PRIMO SEMESTRE 2007). IL DATO RISENTE DEL

Dettagli

Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali.

Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali. Saetech Group è un azienda di Online Trading che opera nel settore ICT e nei settori chiave di supporto ai mercati internazionali. Nasce nel Luglio del 2007 come Family Company in seguito agli investimenti

Dettagli

TAKING YOU FORWARD. Aosta, 11 marzo 2005. Prot. N. C-05:0210

TAKING YOU FORWARD. Aosta, 11 marzo 2005. Prot. N. C-05:0210 TAKING YOU FORWARD Aosta, 11 marzo 2005 Esperienza di una grande impresa: il Programma Ego di Ericsson Antonio Sfameli Public & Economic Affairs Ericsson Aosta, 11 marzo 2005 2 1. Profilo dell azienza

Dettagli

Comunicato Stampa. SMI Società Metallurgica Italiana S.p.A cod.abi 107683 www.smi.it BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2002

Comunicato Stampa. SMI Società Metallurgica Italiana S.p.A cod.abi 107683 www.smi.it BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2002 Comunicato Stampa SMI Società Metallurgica Italiana S.p.A cod.abi 107683 www.smi.it BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2002 Il Gruppo: il fatturato consolidato, pari a Euro 2.054,4 milioni,

Dettagli

1 Introduzione. 1.1 La Mobilé Inc in breve. 1.2 Storia. 1.3 Ai giorni nostri. 1.4 Prospettive future

1 Introduzione. 1.1 La Mobilé Inc in breve. 1.2 Storia. 1.3 Ai giorni nostri. 1.4 Prospettive future 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini, con sede negli Stati Uniti, che si è concentrata sulla produzione di telefonini di nuova generazione a partire

Dettagli

Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie

Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie Comunicato stampa Brescia, 27 febbraio 2008 Screen Service Broadcasting Technologies S.p.A.: L Assemblea degli Azionisti approva il Bilancio e autorizza il piano di acquisto azioni proprie Screen Service

Dettagli

APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013

APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 COMUNICATO STAMPA APPROVATI I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 UTILE NETTO CONSOLIDATO PARI A 171,5 MILIONI DI EURO (24,9 MILIONI AL 30 GIUGNO 2012) RACCOLTA DIRETTA COMPLESSIVA A 5.333 MILIONI DI EURO

Dettagli

COMPANY PROFILE. AINVEST srl. Una overview sulla società Pag. 2. La mission e le caratteristiche distintive Pag. 2. Le attività Pag.

COMPANY PROFILE. AINVEST srl. Una overview sulla società Pag. 2. La mission e le caratteristiche distintive Pag. 2. Le attività Pag. COMPANY PROFILE AINVEST srl Una overview sulla società Pag. 2 La mission e le caratteristiche distintive Pag. 2 Le attività Pag. 3 Il management e il track record Pag. 4 La storia Pag. 6 I clienti Pag.

Dettagli

**** Tel.: +39.02.29046441 Tel.: +39.02.7606741 Fax: +39.02.29046454 Fax: +39.02.76017251

**** Tel.: +39.02.29046441 Tel.: +39.02.7606741 Fax: +39.02.29046454 Fax: +39.02.76017251 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2013 Ricavi a 61,3 milioni (67,5 milioni nel 2012) EBITDA 1 a -2,1 milioni (-2,6 milioni nel 2012) EBIT 2 a -7,2 milioni (-8,0

Dettagli

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2014

Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2014 Comunicato Stampa Il CDA de I GRANDI VIAGGI approva il progetto di bilancio 2014 RISULTATI CONSOLIDATI Ricavi a 69,3 milioni (61,3 milioni nel 2013) EBITDA 1 a 0,4 milioni (-2,1 milioni nel 2013) EBIT

Dettagli

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013)

GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 dicembre 2014 GRUPPO COFIDE: NEL 2014 RIDUCE PERDITA A 14,5 MLN ( 130,4 MLN NEL 2013) Il risultato è influenzato dagli oneri

Dettagli

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Telex telecomunicazioni Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Agenda 1 azienda 2 organizzazione 3 offerta 4 partner 5 referenze Storia Azienda Nasce 30 anni fa Specializzata

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA INWIT: APPROVATI DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 Principali risultati al 30 giugno 2015 della neocostituita Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A. RICAVI:

Dettagli

P O L I G R A F I C A S. F A U S T I N O

P O L I G R A F I C A S. F A U S T I N O P O L I G R A F I C A S. F A U S T I N O I N C O N T R O C O N L A C O M U N I T A F I N A N Z I A R I A Milano, Nuovo Mercato, 20 Novembre 2002 INDICE 1. IL GRUPPO POLIGRAFICA SAN FAUSTINO 2. CUSTOMER

Dettagli

Ippolito Consulting temporary management restructuring & turnaround consulenza di direzione temporary management consulenza di direzione

Ippolito Consulting temporary management restructuring & turnaround consulenza di direzione temporary management consulenza di direzione Ippolito Consulting IppolitoConsulting nasce da un iniziativa di Francesco Ippolito, che ha concentrato in un unica proposta una rete di contatti professionali specializzati nella gestione di crisi aziendali

Dettagli

I fattori di successo nell industria dei fondi

I fattori di successo nell industria dei fondi Financial Services Banking I fattori di successo nell industria dei fondi Un marketing ed una commercializzazione strategici sono la chiave per l acquisizione ed il mantenimento dei clienti Jens Baumgarten,

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS)

GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS) GE Capital Interbanca Corso Venezia 56 20121 Milano T +39 02 77311 F +39 02 784321 COMUNICATO STAMPA GE Capital Interbanca: Risultati di Bilancio consolidati al 30.06.2010 (In conformità ai principi contabili

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO redatto ai sensi dell art. 71 del Regolamento approvato dalla Consob con Delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, e successive modifiche, relativo all acquisizione della divisione broadband

Dettagli

Sguardo d insieme pag. 1. I risultati economico-finanziari pag. 2. La storia recente e la struttura del Gruppo pag. 3

Sguardo d insieme pag. 1. I risultati economico-finanziari pag. 2. La storia recente e la struttura del Gruppo pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA S.P.A. Sguardo d insieme pag. 1 I risultati economico-finanziari pag. 2 La storia recente e la struttura del Gruppo pag. 3 Gli azionisti di riferimento pag. 4 Una

Dettagli

Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011

Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011 Azimut Holding: Semestrale al 30 giugno 2011 COMUNICATO STAMPA Nel 1H11: Ricavi consolidati: 174,0 milioni di euro (+1,4% sul 1H10) Utile ante imposte: 48,6 milioni di euro (+2,7% sul 1H10) Utile netto

Dettagli

TERNIENERGIA: approvato il piano industriale del Gruppo 2015-2017 Fast on the smart energy road

TERNIENERGIA: approvato il piano industriale del Gruppo 2015-2017 Fast on the smart energy road TERNIENERGIA: approvato il piano industriale del Gruppo 2015-2017 Fast on the smart energy road Proposta l introduzione del voto maggiorato per favorire la crescita per linee esterne Rafforzamento dell

Dettagli

Un impegno comune per la crescita

Un impegno comune per la crescita Un impegno comune per la crescita Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria proseguono la collaborazione avviata con l Accordo del luglio 2009, rinnovata nel 2010, e condividono una linea d azione

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC

DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC INCONTRO 31 GENNAIO 2012 TRA ASSTEL E SLC-CGIL, FISTEL-CISL E UILCOM-UIL SUL RINNOVO DEL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO Sviluppo e

Dettagli

Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001

Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001 COMUNICATO STAMPA Interpump Group: il CdA approva i risultati dell esercizio 2001 PROPOSTO DIVIDENDO DI 0,10 EURO, + 15% RISPETTO AL 2000 UTILE NETTO: +12,7% A 21,4 MILIONI DI EURO RICAVI NETTI: +3,5%

Dettagli

La strategia del Gruppo Kaitech. La Business Unit ICT. La Business Unit Cards

La strategia del Gruppo Kaitech. La Business Unit ICT. La Business Unit Cards Soluzioni per un mondo che cambia Milano, 25 maggio 2005 1 Agenda La strategia del Gruppo Kaitech La Unit ICT La Unit Cards Conclusioni 2 Il Gruppo Kaitech Operatore nel settore dell ICT e del Card Management

Dettagli

Relazione illustrativa della fusione per Incorporazione di I.S.E. S.p.A in Edison S.p.A

Relazione illustrativa della fusione per Incorporazione di I.S.E. S.p.A in Edison S.p.A Relazione illustrativa della fusione per Incorporazione di I.S.E. S.p.A in Edison S.p.A Motivazioni La proposta di incorporazione in Edison SpA (in seguito Edison) di ISE SpA (in seguito Ise), società

Dettagli

RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation

RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation La nostra storia La storicità dell azienda risale al 1992 ed ha, fin da principio, focalizzato il proprio core business nella progettazione e realizzazione

Dettagli

SANPAOLO IMI ACQUISISCE IL 100% DI BN HOLDING A

SANPAOLO IMI ACQUISISCE IL 100% DI BN HOLDING A Comunicato stampa SANPAOLO IMI ACQUISISCE IL 100% DI BN HOLDING A seguito della scissione parziale di INA lancia l OPA totalitaria sulle azioni ordinarie di Banco di Napoli Torino, 13 giugno 2000 - Il

Dettagli

Estense Grande Distribuzione

Estense Grande Distribuzione BNP Paribas REIM SGR p.a. approva le semestrali 2013, delibera il periodo di grazia e la riduzione della commissione di gestione dei Fondi Estense Grande Distribuzione e BNL Portfolio Immobiliare Estense

Dettagli

Pagina 1 di 1 DNV GL

Pagina 1 di 1 DNV GL Pagina 1 di 1 DNV GL Operare a salvaguardia della vita, della proprietà e dell ambiente per un futuro più sicuro, più intelligente e più verde. Questo è l ambizioso obiettivo di DNV GL, una delle principali

Dettagli

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali

Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Comunicato stampa RISULTATI DEL 1 SEMESTRE DEL GRUPPO CARIPARMA FRIULADRIA Il Gruppo Cariparma FriulAdria consolida la crescita e il sostegno a famiglie e imprese, rafforzando i fondamentali Utile Netto

Dettagli

Stefano Perboni. CEO Gruppo Opengate. Road Show Nuovo Mercato. Palazzo Mezzanotte. 20 Novembre 2002

Stefano Perboni. CEO Gruppo Opengate. Road Show Nuovo Mercato. Palazzo Mezzanotte. 20 Novembre 2002 Road Show Nuovo Mercato Stefano Perboni CEO Gruppo Opengate Palazzo Mezzanotte 20 Novembre 2002 1 Crescita e consolidamento 3 anni di quotazione Presenza in piu settori 3 anni di quotazione 989 (+92%)

Dettagli

Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati

Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati La relazione trimestrale è redatta su base consolidata in quanto la

Dettagli

GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO SpA COMUNICA: Gruppo Espresso: utile netto consolidato in crescita da 46,1 a 67,8 milioni di euro (+47,2%)

GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO SpA COMUNICA: Gruppo Espresso: utile netto consolidato in crescita da 46,1 a 67,8 milioni di euro (+47,2%) GRUPPO EDITORIALE L ESPRESSO SpA COMUNICA: Gruppo Espresso: utile netto consolidato in crescita da 46,1 a 67,8 milioni di euro (+47,2%) Si è riunito oggi a Roma, presieduto da Carlo Caracciolo, il Consiglio

Dettagli

La quotazione in borsa Una sfida che non spaventa

La quotazione in borsa Una sfida che non spaventa La quotazione in borsa Una sfida che non spaventa Intervista alla dottoressa Barbara Lunghi, responsabile Mercato Expandi di Borsa Italiana Il percorso di quotazione in borsa consente oggi, anche alle

Dettagli

La tua serenità, il nostro obiettivo.

La tua serenità, il nostro obiettivo. La tua serenità, il nostro obiettivo. CF Assicurazioni vicino alla Famiglia, vicino a Te UN PROGETTO CHE GUARDA AL FUTURO, UNA REALTÀ PRESENTE A CUI AFFIDARSI. Il CF Gruppo Assicurazioni CF si distingue

Dettagli

Comunicato stampa di Camfin SpA

Comunicato stampa di Camfin SpA Pagina 1 di 5 CAMFIN s.p.a. Comunicato stampa di Camfin SpA Approvata dal CdA la Relazione Semestrale del Gruppo CAMFIN SpA VENDITE: 137 MILIONI DI EURO, CONTRO 144,8 MILIONI DI EURO NEL PRIMO SEMESTRE

Dettagli

Anima Tricolore Sistema Open

Anima Tricolore Sistema Open Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA

POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA Ricavi totali: 23,9 miliardi, +6,0% ( 22,6 miliardi al 30.09.2014) Risultato

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014

COMUNICATO STAMPA. ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 COMUNICATO STAMPA Scarperia (FI), 30 marzo 2015 ROSSS: il CdA approva bilancio consolidato e il progetto di bilancio al 31 dicembre 2014 Dati relativi al bilancio consolidato al 31 dicembre 2014 Ricavi

Dettagli

Il nostro futuro energetico inizia adesso COMPANY PROFILE. Consulenza globale nel mercato energetico rinnovabile e promozione di efficienza energetica

Il nostro futuro energetico inizia adesso COMPANY PROFILE. Consulenza globale nel mercato energetico rinnovabile e promozione di efficienza energetica Il nostro futuro energetico inizia adesso COMPANY PROFILE 2014 Consulenza globale nel mercato energetico rinnovabile e promozione di efficienza energetica Management Fondatori Manager Ruolo Background

Dettagli

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè EVENTO OLIVETTI Milano, via Savona 15 Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè Buon giorno a tutti, è per me un piacere oggi partecipare a questo evento organizzato per la presentazione della nuova

Dettagli

Cembre SpA. Relazione trimestrale consolidata al 30 settembre 2002. Prospetti contabili

Cembre SpA. Relazione trimestrale consolidata al 30 settembre 2002. Prospetti contabili Cembre SpA Sede in Brescia - via Serenissima, 9 Capitale sociale euro 8.840.000 interamente versato Iscritta al Registro delle Imprese di Brescia al n.00541390175 Relazione trimestrale consolidata al 30

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations CUSTOMER SUCCESS STORY LUGLIO 2015 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Azienda: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2010

CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2010 CONAFI PRESTITO : APPROVATA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2010 Margine di intermediazione consolidato pari a Euro 4,14 milioni (Euro 5,96 milioni al IH2009) Perdita netta di competenza del gruppo

Dettagli

Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet

Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet Matteo Restelli Direttore Commerciale gruppo esprinet 2002: LE PROMESSE MANTENUTE Cosa ci eravamo detti VI AVEVAMO PARLATO DI: Focalizzazione Company in Company Bit Technology Servizi Crescita per acquisizioni

Dettagli

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI FORTE CRESCITA DEL CASH FLOW OPERATIVO (+87%) A 74,3

Dettagli

RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI

RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI RAFFORZATE SOLIDITA PATRIMONIALE E LIQUIDITA ; LA GESTIONE OPERATIVA TRAINA LA REDDITIVITA (+23%): UTILE NETTO 2013: 150 MILIONI In un contesto ancora debole, il esprime una redditività in crescita continuando

Dettagli

Ecosuntek S.p.A. - Approvazione del Progetto di Bilancio dell esercizio e del Bilancio consolidato chiuso al 31 dicembre 2013

Ecosuntek S.p.A. - Approvazione del Progetto di Bilancio dell esercizio e del Bilancio consolidato chiuso al 31 dicembre 2013 COMUNICATO STAMPA Ecosuntek S.p.A. - Approvazione del Progetto di Bilancio dell esercizio e del Bilancio consolidato chiuso al 31 dicembre 2013 Il Consiglio di Amministrazione di Ecosuntek S.p.A. approva

Dettagli

Risultati Alstom 2014/15

Risultati Alstom 2014/15 Comunicato stampa 6 maggio 2015 Risultati Alstom 2014/15 Nuovo record di ordini (10 miliardi di euro) e del portafoglio ordini (28 miliardi di euro) Utile operativo in aumento di circa il 20% Free cash

Dettagli

Evoluzione del ciclo di vendita nel settore immobiliare

Evoluzione del ciclo di vendita nel settore immobiliare AGENCY BROKERAGE Evoluzione del ciclo di vendita nel settore immobiliare Un recente studio sulle modalità di ricerca di immobili evidenzia: 7,8 milioni di persone direttamente coinvolte Tempo medio di

Dettagli

La tua serenità, il nostro obiettivo.

La tua serenità, il nostro obiettivo. La tua serenità, il nostro obiettivo. CF Assicurazioni vicino alla Famiglia, vicino a Te UN PROGETTO CHE GUARDA AL FUTURO, UNA REALTÀ PRESENTE A CUI AFFIDARSI. Il Gruppo CF Assicurazioni si distingue per

Dettagli

SINTEMA retail services RETAIL

SINTEMA retail services RETAIL SINTEMA retail services RETAIL Servizi in outsourcing per lo sviluppo e la gestione di una rete di punti vendita: contabilità, paghe, bilanci, adempimenti fiscali e societari, servizi di controlling, legali,

Dettagli

Bringing it all together. BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Bringing it all together.

Bringing it all together. BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Bringing it all together. BT Mobile Bringing it all together. Nasce la convergenza per le aziende. Bringing it all together. Continuità di soluzioni, nell evoluzione del business. Il mondo del lavoro è in continuo mutamento, chi

Dettagli

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento*

Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* Quel che ogni azienda deve sapere sul finanziamento* *ma senza le note scritte in piccolo Allineare gli investimenti tecnologici con le esigenze in evoluzione dell attività Il finanziamento è una strategia

Dettagli

Il management cooperativo e l innovazione

Il management cooperativo e l innovazione AZIENDE IN RETE NELLA FORMAZIONE CONTINUA Strumenti per la competitività delle imprese venete Il management cooperativo e l innovazione DGR n. 784 del 14/05/2015 - Fondo Sociale Europeo in sinergia con

Dettagli

Metti le ali al tuo Business, scegli FIBERING. I nostri servizi

Metti le ali al tuo Business, scegli FIBERING. I nostri servizi PARTNERSHIP PROGRAM Da oltre 10 anni offriamo connettività professionale dedicata alle aziende. Diventa partner Fibering e accelera il tuo business. Garantiamo efficienza, affidabilità e supporto. Metti

Dettagli

BNP Paribas REIM SGR p.a. approva i rendiconti annuali 2013 dei Fondi BNL Portfolio Immobiliare e Immobiliare Dinamico

BNP Paribas REIM SGR p.a. approva i rendiconti annuali 2013 dei Fondi BNL Portfolio Immobiliare e Immobiliare Dinamico BNP Paribas REIM SGR p.a. approva i rendiconti annuali 2013 dei Fondi BNL Portfolio Immobiliare e Immobiliare Dinamico BNL Portfolio Immobiliare: valore di quota pari a Euro 1.321,402 con un rendimento

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo 267,1 milioni di Euro di ricavi, in crescita del 26% rispetto al primo trimestre 2003 Crescita

Dettagli

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2013. Gruppo Bancario Deutsche Bank

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2013. Gruppo Bancario Deutsche Bank Deutsche Bank S.p.A. INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO al 31 dicembre 2013 Gruppo Bancario Deutsche Bank Premessa Al fine di accrescere la fiducia dei cittadini dell Unione Europea nel settore finanziario,

Dettagli

ROAD SHOW 2008 Company Results

ROAD SHOW 2008 Company Results ROAD SHOW 2008 Company Results Milano, 24 marzo 2009 1 Relatori Luca Bronchi Direttore Generale Ugo Borgheresi Investor Relator 2 Agenda Company Highlights 31 Dicembre 2008 Linee Guida Piano Industriale

Dettagli

30 2015 RICAVI CARATTERISTICI AGGREGATI DI GIORDANO E PROVINCO IN CRESCITA DEL

30 2015 RICAVI CARATTERISTICI AGGREGATI DI GIORDANO E PROVINCO IN CRESCITA DEL COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di IWB S.p.A. approva la Relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2015 RICAVI CARATTERISTICI AGGREGATI DI GIORDANO E PROVINCO IN CRESCITA

Dettagli

Edizione 2010. www.sovedi.it

Edizione 2010. www.sovedi.it Edizione 2010 www.sovedi.it SOVEDI s.r.l. Via Antica, 3-25080 Padenghe sul Garda (BS) email: info@sovedi.it tel: +39 0302076341 CAP.SOC. 51.480,00 - C.F. p.iva 00632180246 SOVEDI nasce nel 1978 a Vicenza.

Dettagli

VII Small and Mid Caps Conference Unicredit. Milano - 26 Novembre 2009

VII Small and Mid Caps Conference Unicredit. Milano - 26 Novembre 2009 VII Small and Mid Caps Conference Unicredit Milano - 26 Novembre 2009 Chi è Acotel Group Know How tecnologico Uno dei protagonisti italiani della società dell informazione Crescita basata su competenze

Dettagli

PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006

PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006 COMUNICATO STAMPA Riunito il Consiglio di Amministrazione PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006 RICAVI 1.607,4 MLN (+10,7% SU 2005) EBITDA 204 MLN, PARI AL 12,7% DEL FATTURATO (+10,4% SU 2005)

Dettagli

Relazione sull andamento delle performance e della struttura del Gruppo

Relazione sull andamento delle performance e della struttura del Gruppo Approvati i risultati trimestrali del gruppo AISoftw@re: i ricavi consolidati crescono del 44,65% rispetto al 2001 attestandosi a 7,68 milioni di Euro Effettuata una prudenziale svalutazione del valore

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7. Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20

CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7. Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20 CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7 Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20 Iscritta alla Sezione Ordinaria del Registro delle Imprese di Firenze al n. 68220/ Tribunale di

Dettagli

ASSI[B] UNDERwRITING MANAGING GENERAL AGENCY ITALIANA DI AIG EUROPE LIMITED

ASSI[B] UNDERwRITING MANAGING GENERAL AGENCY ITALIANA DI AIG EUROPE LIMITED Il Player innovativo e specializzato Underwriting Esplora per trovare sempre la via migliore ASSI[B] UNDERwRITING MANAGING GENERAL AGENCY ITALIANA DI AIG EUROPE LIMITED Assi[B] Underwriting nasce dalla

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO Unione fra due Gruppi bancari forti con una grande tradizione di creazione di valore I Consigli di Amministrazione approvano all unanimità la fusione di Banca Lombarda in BPU

Dettagli

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT Ercole Colonese RUBIERRE srl Consulenti di Direzione ercole@colonese.it www.colonese.it Roma, 2008 Occupazione e professioni nell ICT Rapporto 2006 L evoluzione

Dettagli

Telecomunicazioni chiavi in mano. www.digitelitalia.com

Telecomunicazioni chiavi in mano. www.digitelitalia.com Telecomunicazioni chiavi in mano www.digitelitalia.com Chi siamo Digitel Italia nasce nel 1999 dall iniziativa di quattro imprenditori con l intento di cogliere l opportunità che in quel momento si stava

Dettagli

Programma Operativo Regionale della Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. RELAZIONE TECNICO-ECONOMICA IMPRESA

Dettagli

Mettiamo a fuoco le tue esigenze

Mettiamo a fuoco le tue esigenze Mettiamo a fuoco le tue esigenze CF Assicurazioni vicino alla Famiglia, vicino a Te UN PROGETTO CHE GUARDA AL FUTURO, UNA REALTÀ A CUI AFFIDARSI Uno sviluppo che ha portato la Compagnia a classificarsi

Dettagli

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag.

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. 4 Scheda di sintesi Pag. 6 Milano, ottobre 2004 1 La società e le sue attività Presente

Dettagli

Proposta di distribuzione di un dividendo straordinario da prelevare dalle riserve disponibili; deliberazioni inerenti e conseguenti.

Proposta di distribuzione di un dividendo straordinario da prelevare dalle riserve disponibili; deliberazioni inerenti e conseguenti. Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla proposta all ordine del giorno della Assemblea ordinaria degli azionisti IPI S.p.A. (Art.3 - DM 5 novembre 1998 n 437) O o o o O Proposta di distribuzione

Dettagli

LAZIO. AGEA "OCM Vino Investimenti 2015/2016" SCADENZA: 29/02/2016. MINISTERO TRASPORTI "Investimenti nel settore dell'autotrasporto"

LAZIO. AGEA OCM Vino Investimenti 2015/2016 SCADENZA: 29/02/2016. MINISTERO TRASPORTI Investimenti nel settore dell'autotrasporto AGEA "OCM Vino Investimenti 2015/2016" Sono previsti finanziamenti a fondo perduto a favore delle imprese attive nel settore vitivinicolo (ad esclusione di quelle di commercializzazione) che effettuano

Dettagli

S t ud io M a rt el li Ulissi & Partners

S t ud io M a rt el li Ulissi & Partners Studio Martelli Ulissi & Partners Il Kazakhstan conseguita l indipendenza dall'unione Sovietica e terminato il periodo di transizione con la ristrutturazione organizzativa, economica e legislativa ha dato

Dettagli

CartaSi è 1 player in Italia e il 14 in Europa nel mercato delle carte di pagamento per volumi di acquisti effettuati 1

CartaSi è 1 player in Italia e il 14 in Europa nel mercato delle carte di pagamento per volumi di acquisti effettuati 1 CARTELLA STAMPA 10 DICEMBRE 2009 IILL PROFFI ILLO DII CARTTASI I Costituita nel 1986 su iniziativa delle principali banche italiane, CartaSi è stata protagonista dell evoluzione culturale che ha portato

Dettagli

IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019

IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 Il nuovo piano si basa su quello presentato a marzo 2015, accelerando la creazione di valore nell ambito dei quattro principi fondamentali ed aggiungendone

Dettagli

FUSIONI E ACQUISIZIONI

FUSIONI E ACQUISIZIONI FUSIONI E ACQUISIZIONI 1. Fusioni e acquisizioni: concetti introduttivi 2. Il valore del controllo di un impresa 3. La redditività di un acquisizione 4. Alcuni tipi particolari di acquisizioni: LBO, MBO

Dettagli

Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca

Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca Il Project Management a supporto del percorso di trasformazione di una Banca Clément PERRIN / Daniela TAVERNA - Senior Project Manager Milano, 20 Aprile 2012 Con l acquisizione da parte di BNPP 6 anni

Dettagli

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015 Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015 rispetto allo stesso periodo 2014: forte incremento del fatturato consolidato (+23,1%) e dell ingresso ordini di Gruppo (+25,7%) utile netto più che

Dettagli