Instructions for Installation, Operation Care and Maintenance

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Instructions for Installation, Operation Care and Maintenance"

Transcript

1 Bulletin 353 Rev.M Model A Bulletin Dry Pipe Valve 353 Rev.M Instructions for Installation, Operation Care and Maintenance 2 1 2" (65mm) Valve with Model A Trim Listed by Underwriters Laboratories, Inc. Approved by Factory Mutual Research Corporation, and other fire insurance and governmental agencies in the United States and foreign countries. The Reliable Automatic Sprinkler Co., Inc., 103 Fairview Park, Elmsford, New York, 10523

2 General The Model A Dry Pipe Valve is installed with the inlet vertical in the main supply to the dry pipe system. The Basic Trim Set, Priming Chamber Attachment and Fill Line Attachment are described here but are separately ordered and supplied. Additional items such as Air Maintenance Devices, Air Compressors, Alarm Switches, etc. are described and installed in accordance with their respective product bulletins. Valve Description 1. Rated working pressure 175 psi (12, 3 bar) 2. Factory hydrostatic test pressure 350 psi (24, 6 bar) 3. End and trim connections Three valve connection styles are available. A. 2½" American Standard taper pipe threads inlet and outlet per ANSl B 2.1 Threaded openings per ANSl B 2.1 Reliable s standard trim sets are compatible with American Standard taper pipe threads Color Light Gray B. 2½" US Grooved Inlet and Outlet. Outlet Dia Groove Dia Groove Width 5 16 Outlet Face To Groove 5 8 Threaded openings per ANSl B 2.1 Reliable s standard trim sets are compatible with Grooved Valves Color Light Gray C. 2½" (65mm) Metric pipe threads inlet and outlet per BS Threaded openings per BS Reliable s standard trim sets may be used with metric valves. Trim should be assembled carefully and extra thread sealant is applied to connections between valves and trim. Color Red. 4. Shipping Weight 60 lbs. (27 kg) 5. Friction loss Expressed in Equivalent Length of Pipe, based on Hazen & Williams Formula with C = 120. Equiv. Length 9.5' (2.9m) 6. Installation position: Inlet must be vertical Assembly of Model A Trim All valves are listed and approved by Underwriters Laboratories, Inc. and Factory Mutual Research Corp. only when used with the valve manufacturers trim sets. Basic Trim The assembled basic trim set is shown in Fig Install ¼" Nipple (Item 27) in tapped opening marked Test and attach half of ¼" Union (Item 31). 2. Install ½" Nipple (Item 24) in tapped opening marked Alarm and connect parts in proper order through Check Valve (Item 6). Note: Install Check Valve (Item 26) to allow flow from the Dry Pipe Valve to the alarm line. Continue trimmings to the opposite side half of Union (Item 31). 3. Connect the rest of trimming parts in any desired order. 4. A Model B Strainer must be installed, as shown, whenever a Model C Mechanical Watermotor Alarm is used. The Strainer must be in a horizontal line to protect the nozzle in the Watermotor, and it must be accessible for cleaning. Drain Pipe from Drip Cup (Item 18) should be run as directly as possible to an open drain. If it is absolutely necessary to connect it to the Main Drain Line, install a Check Valve in the Drip Cup drain line at least 4 feet below the Drip Cup so as to give proper head for discharge of water into the Main Drain Line. See NFPA 13 for additional requirements. Priming Chamber and Fill Line Attachments The assembled Priming Chamber and Fill Line Attachments are shown in Fig. 3. Hydrostatic Testing of Dry Pipe System When conducting hydrostatic tests of system piping at pressures in excess of 50 psi, be sure the Dry Pipe Valve Clapper is either latched in wide open position or removed from valve. Otherwise, injury to the valve may occur. Operation The normal position of the Dry Pipe Valve parts is shown in Fig. 4. When the system air pressure drops, due to opening of one or more sprinklers, the Clapper (5), through the greater force exerted on its underside by the water supply pressure, moves upward rotating to its open position. It is held automatically in this position by Latch. Supply water instantly flows through the Dry Pipe Valve into the sprinkler system piping. Water also flows through the Alarm Outlet to the Electric Alarm Switch and Water Motor causing automatically an alarm to be sounded. Automatic Air Maintenance Devices The use of an Automatic Air Maintenance Device is strongly recommended with any dry system. It becomes a necessity when the system is as small as that associated with a 2½" (65mm) inch size valve. Typically, these systems may have a capacity of only 10 - to - 25 gallons. In a system with such a small amount of compressed air, even a very tiny leak could drop the air pressure to a point where the Dry Pipe Valve would operate. The use of an Automatic Air Maintenance Device compensates for these small leaks and maintains the system at a safe pressure. However, it is especially designed to not retard the operation of the Dry Pipe Valve when a sprinkler does open. Reliable s Model A-2 and Model B-1 Automatic Air Maintenance Devices are described in greater detail in a separate bulletin (251). Because of the small sizes of systems usually associated with a 2½" (65mm) size Dry Pipe Valve, the use of a quick opening device is not recommended. A slight leak in a small system could cause an Accelerator to operate thereby operating the Dry Pipe Valve prematurely. 2.

3 Fig.1 - Installation Dimensions in Inches (mm) 3.

4 4. Fig.2 - Model "A" Dry Pipe Valve with Model A Trim (without priming chamber & fill line attachment)

5 Fig.3 - Priming Chamber Attachment & Fill Line Attachment 5.

6 Model A Dry Pipe Valve with Model A Trim (Fig. 2) Trim Parts Without Priming Chamber & Fill Line Attachment - P/N (Loose) P/N (Seg) Item Part Description Req'd Globe Valve Bronze ¾ Globe Valve Bronze ½ Angle Valve Bronze 1¼ Angle Valve Bronze ¼ Horizontal Check Valve ¾ Horizontal Check Valve ½ Relief Valve ½ Three Way Valve ¼ Ball Valve ½ Air Pressure Gauge ¼ Water Pressure Gauge ¼ Ell Brass Male Comp. Type 3/16 x ¼ Tubing Copper 3/16 x Nipple, ¼ x Plug ¾ Priming Cup ½ Ball Drip Valve Drip Cup Assembly 1¼ Nipple, 1¼ x Nipple, 1 x Nipple, ¾ x 1½ Nipple ½ x Nipple ½ x Nipple ½ x 1 3 Item Nipple ½ x Nipple ½ x 1½ Nipple ¼ x Nipple ¼ x 3½ Nipple ¼ x 1½ Nipple ¼ x Close Union ¼ Tee 1 x ¾ x Tee 1 x ½ x Tee ¾ x ¾ x ½ Tee ½ x ½ x ½ Tee ½ x ¼ x ½ Tee ½ x ½ x ¼ Tee ½ x ½ x ¾ Tee ¼ x ¼ x ¼ Plug Plug ¼ Plug ½ 2 43 Part Description ASSY, MOD A 2½ Dry Pipe Valve Threaded Req'd ASSY, MOD A 2½ Dry Pipe Valve Grooved Nipple, 1 Closed Union, Union, ½ 1 1 Priming Chamber Attachment (Fig. 3) P/N Item Part Description Req'd Priming Chamber Globe Valve ½ Nipple ½ x 1½ 2 Fill Line Attachment (Fig. 3) P/N Item Part Description Req'd Angle Valve Bronze, ¼ Nipple, ¼ x 1½ Tubing Copper, ¼ x Brass Male Comp. Type ¼ x ¼ 1 Water Pressure in Supply Line psi (bar) Water-Air Pressure Table II Air Pressure to be Pumped into System psi (bar) Water Pressure in Supply Line psi (bar) Air Pressure to be Pumped into System psi (bar) Maximum Not Less Than Not More Than Maximum Not Less Than Not More Than 20 (1.38) 10 (0.68) 20 (1.37) 125 (8.62) 30 (2.06) 40 (2.75) 50 (3.44) 15 (1.03) 25 (1.72) 150 (10.34) 35 (2.41) 45 (3.10) 75 (5.17) 20 (1.37) 30 (2.06) 175 (12.06) 40 (2.75) 50 (3.44) 100 (6.89) 25 (1.72) 35 (2.41) Note: Maximum Water Pressure to which the system is liable to be subjected should be taken instead of normal pressure. Fire pumps usually give at least 100 psi (6.89 bar). 6.

7 Maintenance Dry pipe systems shall be tested and maintained in accordance with NFPA 25, which provides minimum inspection, testing and maintenance requirements. These requirements include: Quarterly inspection and maintenance of prime water levels Quarterly main drain flow test Quarterly waterflow and low air alarm test Draining of all low point drains as frequently as necessary Annual dry pipe valve trip test, inspection cleaning, parts renewal as required and valve reset. Resetting Dry Pipe Valve Figs. 2 and 4 show the trim and valve parts in their normal position. 1. Close Valve controlling water supply to Dry Pipe Valve. 2. Open Main Drain Valve (3) and drain system. 3. Open all Drain Valves (remove Plugs) and open vents at low points throughout the system, closing them when flow of water has stopped. 4. Push in Plunger of Ball Drip Valve (17) to force ball from its seat. 5. Remove Drain Plug (9) to drain body of Dry Pipe Valve. Replace Drain Plug securely when flow of water has stopped. 6. Remove Cover (3) and raise Clapper (5) as far as possible. Thoroughly clean air and water seats making certain that they are free from scale, dirt, lint, etc. Inspect and clean or replace rubber facing. NEVER APPLY GREASE, COMPOUND, SHELLAC, OR ANY OILY SUBSTANCES TO SEATS OR RUBBER FACING. Note: If replacement is necessary, see parts removal. 7. Release Lever Latch by holding clapper slightly above the latch stop in the body. Push the front tip of the latch down and hold the latch in this tipped position. Lower the clapper onto the seat. 8. Center the locating diameter of the Clapper Rubber Facing (13) around the water seat. The clapper (5) should sit flat and with a minimum of movement when the seating is correct. 9. Replace Gasket (4) and Cover (3) and uniformly tighten cover bolts (2). 10.Open Valve (2). Fill body of Dry Pipe Valve with water through Priming Cup (16) until water flows in Drip Cup (18) from Valve (4A). Showing that priming water is at the proper level, close Valve (2) and (4A). If priming water flows out of the ball drip valve, this means that the rubber facing is not sealing at the air (outer) seat. To correct this, return to step (6), remove the cover and re-inspect the rubber facing. Replace the facing if required. If the facing appears acceptable, it may be deformed. Pull the outer edge of the rubber down, away from the clapper so that the rubber contacts the air seat when the clapper is reset. Note: When Dry Pipe Valve is equipped with Priming Chamber Attachment (Fig. 3, item 1), follow same procedure, but open and close Valves (2 in Fig. 2) and (2 in Fig. 3). 11.Open Valve (1) and admit a few pounds of air pressure into the Sprinkler System. Close Valve (1). 12.Open separately Drain Valves (see Instruction 3) to force any water from low points of the system. 7. Close these Valves when dry air appears and replace Plugs in Valve Outlets. 13.Open Valve (1) and admit sufficient air into the sprinkler system to hold the Dry Pipe Valve closed against the water supply pressure in accordance with Water-Air Pressure Table Il. The level of air pressure is adjusted by removing the cap nut on the top of the Relief Valve (7), and turning the now exposed slotted adjusting screw clockwise to increase pressure or counterclockwise to reduce it. Replace the cap nut and close Valve (1) after the correct air pressure setting has been made in accordance with NFPA 13, Observe if water leaks through Ball Drip Valve (17) into Drip Cup (18). If no leak occurs, air seat is tightly sealed. Note: When an Automatic Air Pressure Maintenance Device is used, Valve (1) should be left open. See Bulletin 251 for information on this device. 14.Open slightly Valve controlling water supply to Dry Pipe Valve closing Main Drain Valve (3) when water flows. Observe if water leaks through Ball Drip Valve (37) into Drip Cup (18). If no leak occurs, Air and Water Seats are tight. Open slowly but fully Valve controlling water supply to Dry Pipe Valve, and seal in this position. Tests To test the operation of the Dry Pipe Valve and its alarm equipment, open the 1" inspectors end line test connection which should cause the mechanical and electric alarms to sound. This test connection is usually located on the end or top line of the system and is equivalent to the operation of one sprinkler. The main control valve must be completely open to allow sufficient flow for the clapper to latch open. Following this test the system must be drained and the Dry Pipe Valve reset. To test the operation of the alarm equipment only, without operating the Dry Pipe Valve, open Valve (4B), Fig. B. Should the Mechanical sprinkler alarm fail to operate, inspect Valve (9) for complete opening and the ¾" Model B Strainer for clogging. Parts Removal Refer to Fig. 4. To remove the Clapper Assembly (5) and seat (6), proceed as follows: 1. Clapper Assembly: With the Cover (3) off, remove the 3/8" Pipe Plug (11) from body. The Hinge Pin can then be slipped out of its bushings. The Clapper can then be lifted through the cover opening. Note: If replacement of the rubber facing is required, do not over tighten clamping ring bolts. Tighten only to 30 lbs. - in. If a torque wrench is not available, tighten bolts finger tight, and then an additional 1/8 of a turn only. 2. Seat: With the Clapper removed, the Seat (6) can be easily unscrewed from the body with the use of the Reliable Model D Dry Pipe Valve Seat Wrench (P/N for the 2 ½" size). Be careful not to damage the Seat. It is suggested that the seal surfaces be covered with masking tape prior to this operation. Prior to replacing the Seat, the seal surfaces should be cleaned. The threads on the body and the Seat should be cleaned and lubricated and new lubricated O rings (7) and (8) should be used. White Petroleum Jelly is an effective lubricant.

8 Engineering Specification 4 (100 mm) and 6 (150 mm) Model D Dry Pipe Valve Dry pipe valve shall be a [4 (100 mm)] [6 (150 mm)] [culus Listed] [FM Approved] [NYC BS&A SA] differential type valve with single hinge pin and latch design with galvanized [basic trim - basic trim shall include a ½ relief valve, a ¾ check valve, and a ¾ control valve on the air pressure line in accordance with NFPA 13] [priming chamber attachment trim] [fill line attachment trim]. Water to air seat area differential to be at least 6 to 1, capable of controlling air pressure ranging from 20 to 50 psi (1.4 to 3.4 bar). Dry pipe valve construction shall be cast iron. Dry pipe valve seat shall be of bronze construction with O-ring seals to prevent corrosion and leakage. Threaded-in, one piece air and water seat shall be removable for ease of maintenance. Clapper shall consist of ductile iron with sintered brass clapper bushings, and contain a one-piece clapper rubber facing. End connection styles to be [4 (100 mm) or 6 (150 mm) ANSI flanged inlet and outlet in accordance with ANSI B16.1 (125 lb.) flange] [4 (100 mm) or 6 (150 mm) ANSI flanged inlet and grooved outlet, with grooved outlet dimensions per ANSI/AWWA C606] [100 mm or 150 mm metric flanged inlet and outlet per EN , NF-E , and BS 4504 PN 16 flanges]. Dry pipe valve shall have a rated working pressure of 175 psi (12.1 bar) and shall be factory hydrostatic tested at 350 psi (24.1 bar). The friction loss for the dry valve shall not exceed [28 feet (8.5 m) for 4 ] [47 feet (14.3m) for 6 ] of equivalent length of [4 ] [6 ] Schedule 40 pipe. Dry pipe valve to be Reliable Model D [4 (100 mm)] [6 (150 mm)] (Bulletin 350). Item Part Description Body - 2½ NPT ANSI B2.1 Req'd Body - 65mm BS Body - U.S. Grooved Cover - Bolts Cover Cover Gasket Clapper Assembly Seat Seat "O" Ring Body "O" Ring Pipe Plug - 1 " Hinge Pin Pipe Plug - 3 " 8 1 Fig. 4 Note: Contact the installing contractor or Reliable if any difficulties are experienced. Should replacement parts be needed, use only Reliable Made Parts. When ordering specify part number, name, size, model and serial number of the unit. The equipment presented in this bulletin is to be installed in accordance with the latest pertinent Standards of the National Fire Protection Association, Factory Mutual Research Corporation, or other similar organizations and also with the provisions of governmental codes or ordinances, whenever applicable. Products manufactured and distributed by RELIABLE have been protecting life and property for over 80 years, and are installed and serviced by the most highly qualified and reputable sprinkler contractors located throughout the United States, Canada and foreign countries. Manufactured by The Reliable Automatic Sprinkler Co., Inc. (800) Sales Offices (800) Sales Fax (914) Corporate Offices Internet Address Recycled Paper Revision lines indicate updated or new data E.G. Printed in U.S.A. 10/06 P/N

9 Bollettino 353 Rev. M Valvola a secco Modello A Istruzioni per Installazione, Uso e Manutenzione Valvola 2½ (65mm) Con Trim Modello A Listata Underwriters Laboratories, Inc. ed approvata Factory Mutual Research Corporation, da altri istituti di assicurazione contro gli incendi e da enti statali negli Stati Uniti e all'estero. The Reliable Automatic Sprinkler Co., Inc. 103 Fairview Park, Elmsford, New York,

10 Informazioni generali La valvola a secco Modello D è installata con l'ingresso in posizione verticale sulla linea di alimentazione principale all'impianto sprinkler a secco. Il trim di base, gli attacchi della camera di adescamento e della linea di alimentazione di innesco sono descritti qui di seguito, ma vengono forniti separatamente. Eventuali componenti aggiuntivi, quali dispositivi di mantenimento pressione aria, compressori d'aria, pressostati d'allarme, ecc. sono descritti nei rispettivi bollettini tecnici e devono essere installati in modo conforme. Descrizione della valvola 1. Pressione max esercizio 175 psi (12,3 bar). 2. Prova idraulica 350 psi (24,6 bar). 3. Attacchi terminali e per trim Sono disponibili tre tipi di attacchi: a. Ingresso e uscita 2½" a filettatura standard U.S. secondo ANSI B 2.1 Attacchi filettati secondo ANSI B 2.1 I trim standard Reliable sono compatibili con filettature coniche Standard U.S. Verniciatura Grigio chiaro b. Ingresso e Uscita 2½" US scanalate Diam. uscita Diam. scanalatura 2.72 Larghezza scanalatura 5 / 16 Bordo della scanalatura 5 / 8 Attacchi filettati secondo ANSI B 2.1 I trim standard Reliable sono compatibili con valvole scanalate Verniciatura Grigio chiaro c. Ingresso e uscita 2½" (65mm) a filettatura metrica secondo BS Attacchi filettati secondo BS I trim standard Reliable possono essere usati con valvole metriche. Il trim deve essere assemblato con cura e sugli attacchi tra valvole e trim deve essere applicato uno strato aggiuntivo di teflon o sigillante sui filetti. Verniciatura Rosso 4. Peso di spedizione 60 libbre (27 kg) 5. Perdita di carico Espressa in Lunghezza Equivalente del Tubo, in base alla Formula di Hazen-Williams con C=120. Lunghezza Equiv ' (2.9m) 6. Installazione: l'ingresso deve essere in posizione verticale Montaggio del trim Modello A Tutte le valvole sono listate Underwriters Laboratories, Inc. ed approvate Factory Mutual Research Corp. solo se usate con i trim del costruttore della valvola. 2.

11 Trim di base La Figura 2 mostra il trim di base assemblato. 1. Installare il nipplo filettato ¼ (27) nell'apertura filettata contrassegnata "Test" e collegare un'estremità del bocchettone ¼ (31). 2. Installare il nipplo filettato ½ (24) nell'apertura filettata contrassegnata "Alarm" e collegare i componenti nell'ordine corretto mediante valvola di ritegno (6). Nota: Installare la valvola di ritegno (26) in modo tale da consentire il flusso d'acqua dalla valvola a secco alla linea di allarme. Continuare a collegare i componenti all'estremità opposta del bocchettone (31). 3. Collegare i componenti rimanenti del trim nell'ordine desiderato. 4. Se viene montato un allarme meccanico a motore ad acqua (campana idraulica) Modello C, occorre installare un filtro Modello B come mostrato nella figura. Il filtro deve essere installato in linea orizzontale per proteggere l'ugello nel motore idraulico, e deve essere accessibile per effettuare la pulizia. Il tubo di scarico dalla coppa di sgocciolamento (18) deve portare direttamente ad uno scarico aperto. E' assolutamente necessario collegarlo alla linea di scarico principale e installare una valvola di ritegno nella linea di scarico della coppa di sgocciolamento almeno 1,2 mt (4 ) al di sotto della coppa di sgocciolamento per assicurare lo scarico completo dell'acqua nella linea di scarico principale. Vedere NFPA 13 per ulteriori informazioni. Attacchi della camera di adescamento e della linea d'alimentazione di innesco Gli attacchi della camera di adescamento e della linea d'alimentazione di innesco sono mostrati in versione assemblata nella Figura 3. Prova idraulica dell'impianto sprinkler a secco Durante la prova idraulica dell'impianto sprinkler a secco con pressioni superiori a 50 psi, accertarsi che il clapet della valvola a secco sia completamente aperto e bloccato dalla leva con molla o rimosso dalla valvola. Collaudare l'impianto con il clapet chiuso provoca seri danni alla tenuta della valvola. Funzionamento La posizione normale di funzionamento dei componenti della valvola a secco è mostrata nella Figura 4. Quando, in seguito all'intervento di uno o più erogatori sprinkler, la pressione dell'aria nel sistema diminuisce, il clapet (5) si muove ruotando verso l'alto sotto la forza maggiore esercitata dalla pressione dell'acqua di alimentazione sul suo lato inferiore, e raggiunge la sua posizione aperta, dove viene tenuto bloccato dalla leva con molla. L'acqua proveniente dalla linea d'alimentazione scorre immediatamente attraverso la valvola a secco nelle tubazioni di distribuzione dell'impianto sprinkler. Contemporaneamente, un po d'acqua è indirizzata attraverso l'uscita d'allarme verso il pressostato elettrico d'allarme e verso la campana idraulica per segnalare automaticamente il funzionamento dell'impianto. 3.

12 Dispositivi automatici di mantenimento pressione aria L'uso di un dispositivo automatico di mantenimento della pressione dell'aria è fortemente raccomandato con qualsiasi sistema a secco. Diventa una necessità quando il sistema è di dimensioni ridotte, quale ad esempio il sistema associato ad una valvola 2½ (65mm). Di norma, tali sistemi hanno una capacità di solo galloni (38-95 litri). In un sistema con una quantità così ridotta di aria compressa, anche una perdita molto piccola potrebbe far scendere la pressione dell'aria fino al punto da far intervenire la valvola a secco. L'impiego di un dispositivo automatico di mantenimento della pressione dell'aria compensa le perdite di minore entità e mantiene il sistema ad una pressione sicura per un corretto funzionamento. Tuttavia, tali dispositivi sono anche progettati in modo speciale per non ritardare lo sgancio della valvola a secco in caso di apertura di uno sprinkler. I dispositivi automatici di mantenimento pressione aria di Reliable Modello A-2 e B-1 sono descritti con maggiore dettaglio nel bollettino dedicato (251). Date le dimensioni ridotte dei sistemi solitamente associati alle valvole a secco 2½ (65mm), è sconsigliato l'uso di un dispositivo ad apertura rapida. Una leggera perdita in un sistema di piccole dimensioni potrebbe far intervenire un acceleratore e quindi provocare prematuramente lo sgancio della valvola a secco. Fig. 1 - Dimensioni d'installazione in pollici (mm) CON IMPIANTO SPRINKLER SPROVVISTO DI ALLARME ELETTRICO CON IMPIANTO SPRINKLER SPROVVISTO DI ALLARME MECCANICO TOGLIERE QUESTO TAPPO PER INSTALLARE UN PRESSOSTATO D'ALLARME NON TACITABILE Fig. 2 - Valvola a secco Modello A con Trim Modello A (senza attacchi della camera di adescamento e della linea di alimentazione di innesco) 4.

13 Attacchi della linea d'alimentazione di innesco e della camera di adescamento Fig. 3 - Attacchi della camera di adescamento e della linea d'alimentazione di innesco Valvola a secco Reliable Modello A con Trim Modello A (Fig. 2) Componenti trim senza attacchi per camera di adescamento e linea d'alimentazione di innesco - P/N Pos. N. articolo Descrizione Qtà necessaria 1 Valvola a globo, bronzo, ¾ 2 Valvola a globo, bronzo, ½ 3 Valvola ad angolo, bronzo, 1¼ 4 Valvola ad angolo, bronzo, ¼ 5 Valvola di ritegno, orizz. ¾ 6 Valvola di ritegno, orizz. ½ 7 Valvola di sicurezza ½ 8 Valvola a tre vie ¼ 9 Valvola a sfera ½ 10 Manometro aria ¼ 11 Manometro acqua ¼ 12 Gomito, ottone, maschio, 3 / 16 x ¼ 13 Tubo, rame, 3 / 16 x Raccordo filettato, ¼ x 2 15 Tappo, ¾ 16 Coppa di adescamento, ½ 17 Valvola di sgocciolamento a sfera 18 Assieme coppa di sgocciolamento, 1¼ 19 Raccordo filettato, 1¼ x 3 20 Raccordo filettato, 1 x 2 21 Raccordo filettato, ¾ x 1½ 22 Raccordo filettato, ½ x 8 23 Raccordo filettato, ½ x 4 24 Raccordo filettato, ½ x 1 25 Raccordo filettato, ½ x 2 26 Raccordo filettato, ½ x 1½ 27 Raccordo filettato, ¼ x 6 28 Raccordo filettato, ¼ x 3½ 29 Raccordo filettato, ¼ x 1½ 30 Raccordo filettato, ¼ x 1 5.

14 31 Bocchettone, ¼ 32 Raccordo a T, 1 x ¾ x 1 33 Raccordo a T, 1 x ½ x 1 34 Raccordo a T, ¾ x ¾ x ½ 35 Raccordo a T, ½ x ½ x ½ 36 Raccordo a T, ½ x ¼ x ½ 37 Raccordo a T, ½ x ½ x ¼ 38 Raccordo a T, ½ x ½ x ¾ 39 Raccordo a T, ¼ x ¼ x ¼ 40 Tappo, 1 41 Tappo, ¼ 42 Tappo, ½ 43 Valvola a secco Mod. A 2½ filettata Valvola a secco Mod. A 2½ scanalata 44 Raccordo filettato, 1 chiuso 45 Bocchettone, 1 46 Bocchettone, ½ Attacco per camera di adescamento (Fig. 3) P/N Pos. N. articolo Descrizione Qtà necessaria 1 Camera di adescamento 2 Valvola a globo, ½ 3 Raccordo filettato, ½ x 1½ Attacco per linea d'alimentazione di innesco (Vedere Fig. 3) P/N Pos. N. articolo Descrizione Qtà necessaria 4 Valvola ad angolo, bronzo, ¼ 5 Raccordo filettato, ¼ x 1½ 6 Tubo, rame, ¼ x 48 7 Comp. maschio, ottone, ¼ x ¼ Pressione acqua linea alimentaz. psi (bar) Rapporto pressione acqua-aria Tabella II Pressione aria da immettere nell'impianto psi (bar) Pressione acqua linea alimentaz. psi (bar) Pressione aria da immettere nell'impianto psi (bar) Max Non inferiore Non Non inferiore Max a superiore a a 20 (1.38) 10 (0.68) 20 (1.37) 125 (8.62) 30 (2.06) 40 (2.75) 50 (3.44) 15 (1.03) 25 (1.72) 150 (10.34) 35 (2.41) 45 (3.10) 75 (5.17) 20 (1.37) 30 (2.06) 175 (12.06) 40 (2.75) 50 (3.44) 100 (6.89) 25 (1.72) 35 (2.41) Non superiore a 6.

15 Nota: Applicare la pressione massima dell'acqua a cui l'impianto può essere assoggettato invece della pressione normale. Di norma, le pompe antincendio forniscono una pressione superiore a 100 psi (6.89 bar). Manutenzione Gli impianti a secco devono essere collaudati e sottoposti a manutenzione periodica come descritto nella norma NFPA 25 che fornisce i requisiti minimi per ispezione, collaudo e manutenzione. Questi comprendono: Ogni 3 mesi: ispezione e manutenzione dei livelli dell'acqua d'innesco Ogni 3 mesi: prova dello scarico principale Ogni 3 mesi: prova pressostato allarme impianto intervenuto e prova degli allarmi di bassa pressione aria Drenaggio più frequentemente possibile di tutte le parti basse dell'impianto Prova annuale: apertura delle valvole, ispezione, pulizia, sostituzione di parti, ove necessario, e riarmo delle valvole. Riarmo della valvola a secco Le Figure 2 e 4 mostrano i componenti del trim e della valvola nella loro posizione normale. 1. Chiudere la valvola di controllo dell'alimentazione d'acqua alla valvola a secco. 2. Aprire la valvola di scarico principale (3) e scaricare l'impianto. 3. Aprire tutte le valvole di scarico (togliere i tappi) e gli sfiati in corrispondenza dei punti bassi dell'impianto. Richiudere gli sfiati quando il drenaggio è terminato. 4. Spingere il pistone della valvola di sgocciolamento a sfera (17) per forzare la sfera ad uscire dalla sua sede. 5. Rimuovere il tappo di scarico (9) per scaricare il corpo della valvola a secco. Rimettere il tappo di scarico e serrare quando il flusso d'acqua è terminato. 6. Togliere il coperchio (3) e sollevare il clapet (5) fino dove possibile. Pulire a fondo la sede di tenuta acqua e la sede di tenuta aria e accertarsi che siano prive di scorie, sporcizia, lanugine, ecc. Ispezionare e pulire o sostituire la guarnizione in gomma. NON APPLICARE MAI GRASSO, COMPOSTI, GOMMA LACCA O ALTRE SOSTANZE OLEOSE SULLE SEDI O SULLA GUARNIZIONE IN GOMMA. Nota: Se è necessario sostituire delle parti, fare riferimento alle istruzioni per lo smontaggio dei componenti della valvola. 7. Sganciare la leva con molla tenendo il clapet leggermente al di sopra della posizione di aggancio nel corpo. Spingere l'estremità frontale della leva verso il basso e tenere la leva in questa posizione inclinata. Abbassare il clapet sulla sede. 8. Centrare il diametro di riferimento della guarnizione in gomma del clapet (13) sulla sede acqua. Se è stato posizionato correttamente, il clapet (5) deve trovarsi in posizione orizzontale e avere una possibilità minima di movimento. 7.

16 9. Rimontare la guarnizione (4) e il coperchio (3), quindi stringere i bulloni del coperchio (2) uniformemente passando da un bullone a quello diametralmente opposto. 10. Aprire la valvola (2). Riempire il corpo della valvola a secco versando lentamente acqua attraverso la coppa di adescamento (16). Smettere di versare quando l'acqua defluisce nella coppa di sgocciolamento (18) dalla valvola aperta (4A), indicando che l'acqua d'innesco ha raggiunto il livello d'innesco. Chiudere la valvola (2) e (4A). Se l'acqua d'innesco continua a defluire fuori dalla valvola di sgocciolamento a sfera, significa che la guarnizione in gomma non è a tenuta e che l'acqua passa dalla sede aria (esterna). Per eliminare il difetto, tornare al punto (6), togliere il coperchio e ispezionare nuovamente la guarnizione in gomma. Se necessario, sostituire la guarnizione. Se la guarnizione non presenta segni di usura, potrebbe essersi deformata. Tirare il bordo esterno della gomma verso il basso, allontanandolo dal clapet, in modo tale che la gomma vada a contatto con la sede aria quando il clapet è riarmato. Nota: Se la valvola a secco è provvista di attacco per camera di adescamento (Fig. 3, Pos. 1), seguire la stessa procedura ma aprire e chiudere le valvole (2 nella Fig. 2) e (2 nella Fig. 3). 11. Aprire la valvola (1) e immettere alcuni litri d'aria nell'impianto sprinkler. Chiudere la valvola (1). 12. Aprire tutte le valvole di scarico separatamente (vedere il punto 3.) per forzare acqua rimasta ad uscire dai punti bassi dell'impianto. Chiudere infine le valvole quando fuoriesce aria secca e chiudere le uscite delle valvole con gli appositi tappi. 13. Aprire la valvola (1) e immettere nell'impianto sprinkler una quantità d'aria sufficiente per tenere la valvola a secco chiusa in funzione alla pressione idrica, secondo la Tabella 2 (Rapporto pressione acqua-aria). Il livello della pressione dell'aria viene regolato togliendo il tappo filettato dalla valvola di ritegno (7) e girando la vite di regolazione con taglio, ora esposta, in senso orario per aumentare la pressione, ovvero in senso antiorario per ridurla. Rimettere il tappo filettato e chiudere la valvola (1) dopo aver impostato un valore corretto di pressione dell'aria secondo la norma NFPA 13, Osservare se ci sono perdite d'acqua dalla valvola di sgocciolamento a sfera (17) nella coppa di sgocciolamento (18). Se non ci sono perdite, la sede dell'aria è a tenuta. Nota: Se è installato un dispositivo automatico di mantenimento della pressione dell'aria, la valvola (1) deve essere lasciata aperta. Fare riferimento al Bollettino 251 per informazioni su questo dispositivo. 14. Aprire leggermente la valvola di controllo dell'alimentazione d'acqua alla valvola a secco, chiudendo la valvola di scarico principale (3) quando l'acqua defluisce. Osservare se ci sono perdite d'acqua dalla valvola di sgocciolamento a sfera (37) nella coppa di sgocciolamento (18). Se non ci sono predite, la sede aria e la sede acqua sono a tenuta. Aprire leggermente, ma completamente, la valvola di controllo dell'alimentazione d'acqua alla valvola a secco e mettere un sigillo in questa posizione. 8.

17 Prove Per verificare il funzionamento della valvola a secco e delle sue apparecchiature d'allarme, aprire l'attacco di prova 1 che deve provocare l'azionamento della campana idraulica o dell'allarme elettrico. Questo attacco di prova dovrebbe essere installato nella parte idraulicamente più lontana dell'impianto e la sua apertura simula l'intervento di uno sprinkler. La valvola di controllo principale deve essere completamente aperta per consentire un flusso sufficiente per forzare l'apertura del clapet. Al termine della prova, eseguire un drenaggio dell'impianto e riarmare la valvola a secco. Per verificare solamente il funzionamento della campana idraulica o dell'allarme elettrico, senza far intervenire la valvola a secco, aprire la valvola (4B), Fig. B. Se la campana idraulica non funziona, ispezionare la valvola (9) e controllare che si apra completamente; verificare inoltre che il filtro ¾ Modello B non sia ostruito. Smontaggio di componenti della valvola Fare riferimento alla Fig. 4. Per smontare l'assieme clapet (5) e la sede (6), procedere come di seguito descritto: 1. Assieme clapet: Dopo aver tolto il coperchio (3), rimuovere il tappo per tubo 3 / 8 (11) dal corpo. Il perno d'incernieramento può essere sfilato dalla sua bussola. Ora il clapet può essere rimosso attraverso l'apertura del coperchio. Nota: Se è necessario sostituire la guarnizione in gomma, non stringere troppo i bulloni degli anelli di bloccaggio. Stringere solo fino a 30 lbs.-in. In assenza di una chiave dinamometrica, stringere i bulloni a mano, quindi aggiungere solo 1/8 di giro. 2. Sede: Con il clapet smontato, la sede (6) può essere svitata facilmente dal corpo usando la chiave per sede valvola a secco Reliable Modello D (P/N per valvola 2½ ). Fare attenzione a non danneggiare la sede durante questa operazione. Prima di effettuare questa operazione, coprire le superfici a tenuta con nastro per mascheratura. Prima di rimontare la sede, pulire le superfici a tenuta. Pulire e lubrificare i filetti del corpo e della sede e usare nuovi O-Ring (7) e (8) lubrificati. La vaselina bianca è un lubrificante efficace. LEVA AREA RUOTATA DI 90 PER CHIAREZZA 9.

18 Figura 4 Modello A, Componenti della valvola a secco 2½ (65mm) Pos. N. articolo Descrizione Qtà necessaria 1 Corpo - 2½ NPT ANSI B2.1 Corpo - 65 mm BS21 Corpo Scanalato U.S. 2 Bulloni del coperchio 3 Coperchio 4 Guarnizione del coperchio 5 Assieme clapet 6 Sede 7 O-Ring della sede 8 O-Ring del corpo 9 Tappo per tubo, ¼ 10 Perno d'incernieramento 11 Tappo per tubo, 3/8 Qualora dovessero riscontrarsi delle difficoltà, rivolgersi al rivenditore autorizzato o a Reliable. Usare solo parti di ricambio originali Reliable. Specificare numero di articolo, descrizione, dimensioni, modello e numero seriale dell'unità nell'ordine. L'apparecchiatura presentata nel presente bollettino deve essere installata in modo conforme agli standard più recenti e applicabili della National Fire Protection Association, della Factory Mutual Research Corporation, o di altre organizzazioni simili, così come alle disposizioni contenute nelle norme applicabili. I prodotti fabbricati e distribuiti da RELIABLE proteggono la vita e la proprietà da 80 anni. L'installazione e l'assistenza tecnica è affidata a rivenditori di impianti sprinkler estremamente qualificati e stimati sul mercato. La rete di distribuzione Reliable è presente su tutto il territorio degli Stati Uniti, in Canada e all'estero. 10.

Istruzioni di Installazione, Funzionamento, Uso e Manutenzione

Istruzioni di Installazione, Funzionamento, Uso e Manutenzione Istruzioni di Installazione, Funzionamento, Uso e Manutenzione Bullettino 408 Rev.J Valvola di Allarme Modello E 2½ 3 con trim modello E1 Listata Underwriters Laboratories, Inc. Approvata Factory Mutual

Dettagli

Figura 1 Clapet in posizione chiusa aperta con blocco a leva completamente aperta. Informazioni generali

Figura 1 Clapet in posizione chiusa aperta con blocco a leva completamente aperta. Informazioni generali Informazioni generali Le valvole a diluvio Reliable Modello B e BX sono valvole differenziali con funzionamento idraulico progettate per l uso come valvole di controllo principale in sistemi antincendio

Dettagli

Instructions for Installation, Operation, Care and Maintenance

Instructions for Installation, Operation, Care and Maintenance Bulletin 422 Model E Alarm Check Valve Bulletin 422 Instructions for Installation, Operation, Care and Maintenance DN100, DN150, DN200 SIZE Model E with E2 Euro Trim The Reliable Automatic Sprinkler Co.,

Dettagli

VALVOLE DI SFIATO ARIA AUTOMATICHE AUTOMATIC AIR VENT VALMAT VALMAT AUTOMATIC AIR VENT VALMAT VALVOLE DI SFIATO ARIA AUTOMATICHE VALMAT

VALVOLE DI SFIATO ARIA AUTOMATICHE AUTOMATIC AIR VENT VALMAT VALMAT AUTOMATIC AIR VENT VALMAT VALVOLE DI SFIATO ARIA AUTOMATICHE VALMAT VALVOLE DI SFIATO ARIA AUTOMATICHE VALMAT CARATTERISTICHE IDRAULICHE La valvola di sfiato viene utilizzata negli impianti di riscaldamento per scaricare le sacche d aria. Il rubinetto di intercettazione

Dettagli

Sprinkler modello F1 LO Sprinkler a incasso a risposta standard modello F1 LO

Sprinkler modello F1 LO Sprinkler a incasso a risposta standard modello F1 LO Bulletin 117 Rev. X_IT Sprinkler modello F1 LO Sprinkler a incasso a risposta standard modello F1 LO Bulletin 117 Rev. X_IT Sprinkler The Designer modello F1 LO Upright standard Pendent standard Pendent

Dettagli

MADE IN ITALY. Gas pressure regulator Regolatore di pressione per gas FG/FGB 100/110-200/210-300/310-500/510

MADE IN ITALY. Gas pressure regulator Regolatore di pressione per gas FG/FGB 100/110-200/210-300/310-500/510 MADE IN ITALY Gas pressure regulator Regolatore di pressione per gas FG/FGB 100/110-200/210-300/310-500/510 Gas pressure regulator Regolatore di pressione per gas FG/FGB 100/110-200/210-300/310-500/510

Dettagli

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION

ELCART. Manuale di istruzioni/scheda tecnica SPECIFICATION PAGINA 1 DI 7 SPECIFICATION Customer : ELCART Applied To : Product Name : Piezo Buzzer Model Name : : Compliance with ROHS PAGINA 2 DI 7 2/7 CONTENTS 1. Scope 2. General 3. Maximum Rating 4. Electrical

Dettagli

RAIL lock & unlock RAIL lock & unlock Catalogo / Catalogue

RAIL lock & unlock RAIL lock & unlock Catalogo / Catalogue RAIL lock & unlock RAIL lock & unlock Catalogo / Catalogue La Rivoluzione del sistema lock & Unlock The lock & Unlock Revolution system Fig. 6 Fig. 6 e 7 Posizionamento centrale / Middle position Patent

Dettagli

COMANDO HIN SH6V SERIES PUMPS HIN CONTROL

COMANDO HIN SH6V SERIES PUMPS HIN CONTROL Cod. 06-0030-A02 COMANDO HIN SH6V SERIES PUMPS HIN CONTROL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE SERVICE MANUAL SEZIONATO COMANDO HIN CONTROL CUTAWAY VIEW DISTINTA BASE COMANDO HIN CONTROL PART LIST Pos. Denominazione

Dettagli

Informazioni generali Certificazioni ed Approvazioni Funzionamento

Informazioni generali Certificazioni ed Approvazioni Funzionamento Informazioni generali Le valvole a diluvio Reliable Modello DDX sono valvole differenziali con funzionamento idraulico progettate per l uso come valvole di controllo principale in sistemi antincendio a

Dettagli

Art.4745. Gruppo idraulico per impianti solari termici Hydraulic solar unit

Art.4745. Gruppo idraulico per impianti solari termici Hydraulic solar unit Gruppo idraulico per impianti solari termici Hydraulic solar unit DESCRIZIONE /DESCRIPTION Il gruppo di circolazione viene utilizzato sul circuito primario degli impianti solari per collegare il bollitore

Dettagli

serie 1300/1350 RACCORDI A COMPRESSIONE CON TENUTA O-RING PER TUBO RAME COMPRESSION FITTINGS WITH O-RING FOR COPPER PIPE

serie 1300/1350 RACCORDI A COMPRESSIONE CON TENUTA O-RING PER TUBO RAME COMPRESSION FITTINGS WITH O-RING FOR COPPER PIPE 06 06 serie 1300/1350 RACCORDI A COMPRESSIONE CON TENUTA O-RING PER TUBO RAME COMPRESSION FITTINGS WITH O-RING FOR COPPER PIPE RACCORDI A COMPRESSIONE CON TENUTA O-RING PER TUBO RAME -SERIE COBRE COBRE

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Run-Stop Valve G4 ELETTROVALVOLA DISTRIBUTRICE A 4 VIE FOUR-WAY SOLENOID SLIDE VALVE

Run-Stop Valve G4 ELETTROVALVOLA DISTRIBUTRICE A 4 VIE FOUR-WAY SOLENOID SLIDE VALVE ELETTROVALVOLA DISTRIBUTRICE A 4 VIE FOUR-WAY SOLENOID SLIDE VALVE E una elettrovalvola distributrice a 4 VIE per l'arresto e l'avvio rapido dei motori, per funzioni in DISECCITAZIONE (Energized to Run

Dettagli

INSTALLAZIONE INSTALLATION

INSTALLAZIONE INSTALLATION INSTALLAZIONE INSTALLATION DESIGNER CARATTERISTICHE PRINCIPALI PRINCIPAL FEATURES 1) Regolazioni fili continua con accordatore 2) Pattino con ruota 3) Il barramaniglia non esce mai dalle guide 1) Constant

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

RACCORDI A COMPRESSIONE INOX AISI 316 DIN 2353 compression fittings INOX AISI 316 DIN 2353

RACCORDI A COMPRESSIONE INOX AISI 316 DIN 2353 compression fittings INOX AISI 316 DIN 2353 ierre Group ierre Group S.p.a. Via dell ndustria, - 20032 - Cormano (M) - taly el. +39 02. - Fax +39 02 72 C.F. e P.VA 2375705 www.tierregroup.com - info@tierregroup.com high pressure standard fittings

Dettagli

Connettori IP68 guida per il corretto cablaggio. IP68 connectors guide for the correct wiring

Connettori IP68 guida per il corretto cablaggio. IP68 connectors guide for the correct wiring Connettori IP68 guida per il corretto cablaggio IP68 connectors guide for the correct wiring Gli articoli che andranno installati in ambienti in cui circuiti elettrici e cablaggi potrebbero andare a contatto

Dettagli

H2V 2PI PROCEDURE DI PROVA TESTING PROCEDURE

H2V 2PI PROCEDURE DI PROVA TESTING PROCEDURE Cod. 03-0066-A05 H2V 2PI PROCEDURE DI PROVA TESTING PROCEDURE A) Montaggio del motore sul banco prova. 1. Montare sul banco la flangia di adattamento per il motore in prova. 2. Pulire il motore nella zona

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO Product Tech Datasheet

SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO Product Tech Datasheet 50 Min 40 Min 485 SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO Product Tech Datasheet (in ottemperanza alla Legge 6/9 e al D.L. 0/97) Meccanismi - Mechanisms DYNAMIC CORNER Art. 803 803BW 803A H (min - max) 860 340 SINISTRO

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE MANAGEMENT SYSTEMS ISO 9001:2008 SISTEMI DI GESTIONE DELLA QUALITA QUALITY MANAGEMENT SYSTEMS

SISTEMI DI GESTIONE MANAGEMENT SYSTEMS ISO 9001:2008 SISTEMI DI GESTIONE DELLA QUALITA QUALITY MANAGEMENT SYSTEMS S.Stefano Ticino (MI) Doc: 06/06/13 Rev.2 SISTEMI DI GESTIONE MANAGEMENT SYSTEMS ISO 9001:2008 SISTEMI DI GESTIONE DELLA QUALITA QUALITY MANAGEMENT SYSTEMS La ADLER S.p.A. valvole a sfera utilizza un sistema

Dettagli

SERIE L T EGE LR A R 1/8" R 1/4" R 3/8" R 1/8" R 1/4" R 3/8" R 1/2" R 1/4" R 3/8" R 1/2" R 1/4" R 3/8" R 1/2" R 3/8" R 1/2" R 3/4"

SERIE L T EGE LR A R 1/8 R 1/4 R 3/8 R 1/8 R 1/4 R 3/8 R 1/2 R 1/4 R 3/8 R 1/2 R 1/4 R 3/8 R 1/2 R 3/8 R 1/2 R 3/4 SERIE L T EGE LR A Serie leggera Light range Stud sealing form -IN 3, washer ichtkegel und O-Ring nach IN365 Leichte Baureihe Abdichtart Form -IN 3, mit ichtring ed joint torique suivant IN 365 Série légère

Dettagli

pag 1 / 13 CAROTIERE A CAVO-WIRE CORE BARREL D.130-101 Rev. 0 del 05-07-2010

pag 1 / 13 CAROTIERE A CAVO-WIRE CORE BARREL D.130-101 Rev. 0 del 05-07-2010 CAROTIERE A CAVO-WIRE CORE BARREL D.0-0 Rev. 0 del 05-07-200 pag / Sommario ELENCO PARTI - SPARE PARTS....... CAROTIERE INTERNO D.0 - D.0 INNER CORE BARREL.......2 PESCATORE CAROTIERE - CORE BARREL FISHING

Dettagli

n DTZA0002 Rev.00 DTZA0002.doc Pag 1

n DTZA0002 Rev.00 DTZA0002.doc Pag 1 DTZA0002.doc Pag 1 INTRODUZIONE La Hydr-app invita l utilizzatore ad attenersi alle istruzioni riportate su questo Manuale. Questo Manuale è indirizzato a personale specializzato e competente e fornisce

Dettagli

Replacement of hose carrier chain

Replacement of hose carrier chain 3 1. Bring the boom in horizontal position and make the extension completely retract. 2. Remove the rear panel. 3. Remove the front guard on the boom hood. 4. In case of machine with basket pre-arrangement,

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

KM-L Lever Operated Stainless Steel Monitor.pdf KML-B Lever Operated Bronze Monitor.pdf KM-L-P Portable Monitor.pdf KM-V&2V-3X DN 80 Handwheel

KM-L Lever Operated Stainless Steel Monitor.pdf KML-B Lever Operated Bronze Monitor.pdf KM-L-P Portable Monitor.pdf KM-V&2V-3X DN 80 Handwheel KM-L Lever Operated Stainless Steel Monitor.pdf KML-B Lever Operated Bronze Monitor.pdf KM-L-P Portable Monitor.pdf KM-V&2V-3X DN 8 Handwheel Operated Stainless Steel Monitors.pdf KM-V&2V-4X DN1 Handwheel

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

RACCORDI IN OTTONE GIALLO

RACCORDI IN OTTONE GIALLO R RA AC CC CO OR RD D II O O TT TT O ON NE E RACCORDI IN OTTONE GIALLO ART. RE 1601 Gomito a 90 F.F. F.F. yellow brass elbow joint Fig. 90 R1185058 1/2 150 R1185059 3/4 100 R1185060 1 60 R1185061 1 1/4

Dettagli

COMPONENTI PER IMPIANTI IDRAULICI/ RISCALDAMENTO COMPONENTS FOR PLUMBING AND HEATING SYSTEM

COMPONENTI PER IMPIANTI IDRAULICI/ RISCALDAMENTO COMPONENTS FOR PLUMBING AND HEATING SYSTEM 24 COMPONENTI PER IMPIANTI IDRAULICI/ RISCALDAMENTO COMPONENTS FOR PLUMBING AND HEATING SYSTEM 24 RIDUTTORI DI PRESSIONE PRESSURE REDUCING VALVES ART. 3180 Riduttore di pressione con attacchi F/F Pressure

Dettagli

CATALOGO TECNICO TECHNICAL CATALOGUE

CATALOGO TECNICO TECHNICAL CATALOGUE VALVOLE A SERA PER GAS: LONDON BALL VALVES OR GAS : LONDON CATALOGO TECNICO TECHNICAL CATALOGUE Valvola a sfera LONDON, passaggio totale LONDON ball valve, full flow 066 Voci di capitolato - Technical

Dettagli

> RUBINETTI A GALLEGGIANTE > FLOAT TAPS

> RUBINETTI A GALLEGGIANTE > FLOAT TAPS 11 Rubinetto a galleggiante a copiglie in ottone stampato e fuso con asta piatta split pins float tap in pressed and casting brass with flat rod > RUBINETTI A GALLEGGIANTE > FLOAT TAPS Art. 11/1 Ottone

Dettagli

Dispensatore COROB COROB Dispenser

Dispensatore COROB COROB Dispenser Dispensatore COROB COROB Dispenser Dispensatore Automatico a Tavola Rotante Automatic Turntable Dispenser ISTRUZIONI DI ASSEMBLAGGIO KIT SUPPORTO COMPUTER COMPUTER SUPPORT KIT ASSEMBLY INSTRUCTIONS 07

Dettagli

star Antighiaccio - Antifrost PATENT PENDING

star Antighiaccio - Antifrost PATENT PENDING Antighiaccio - Antifrost il rubinetto d erogazione a sfera ha riscosso un successo a livello internazionale grazie agli indubbi vantaggi tecnici qualitativi proposti rispetto ai modelli tradizionali. Successo

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Massime prestazioni e minimi consumi Best performances & minimum power consumption

Massime prestazioni e minimi consumi Best performances & minimum power consumption Massime prestazioni e minimi consumi Best performances & minimum power consumption Le pompe del vuoto Milkline grazie alle particolari lavorazioni ed ai severi controlli garantiscono, a parità di potenza

Dettagli

ITALTRONIC CBOX CBOX

ITALTRONIC CBOX CBOX 61 Contenitori per la Building Automation Materiale: PC/ABS autoestinguente Colore: Grigio scuro È un nuovo sistema PER L EQUIPAGGIAMENTO DI APPARECCHIATURE ELETTRONICHE su scatole elettriche a parete

Dettagli

INSTRUCTION MANUAL Manual override (GR)

INSTRUCTION MANUAL Manual override (GR) DESCRIZIONE Tutti gli attuatori STI possono essere equipaggiati con comandi manuali per permettere l operatività senza segnale pneumatico di controllo o se si vuole operare manualmente senza segnale di

Dettagli

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series HYDRAULIC COMPONENTS HYDROSTATIC TRANSMISSIONS GEARBOXES - ACCESSORIES Via M.L. King, 6-41122 MODENA (ITALY) Tel: +39 059 415 711 Fax: +39 059 415 729 / 059 415 730 INTERNET: http://www.hansatmp.it E-MAIL:

Dettagli

VPA. Aseptic sampling valve. Type VPA

VPA. Aseptic sampling valve. Type VPA Aseptic sampling valve Type VPA CHARACTERISTICS The AR sampling valve range has been designed for sterile sampling applications in the Chemical and Pharmaceutical industries. Its compact design allows

Dettagli

"SANTANA" UNITÀ A/C A TETTO ROOF TOP A/C UNIT - CARATTERISTICHE TECNICHE / TECHNICAL CHARACTERISTICS - CONFIGURATORE SISTEMA / SYSTEM CONFIGURATOR

SANTANA UNITÀ A/C A TETTO ROOF TOP A/C UNIT - CARATTERISTICHE TECNICHE / TECHNICAL CHARACTERISTICS - CONFIGURATORE SISTEMA / SYSTEM CONFIGURATOR "SANTANA" UNITÀ A/C A TETTO ROOF TOP A/C UNIT - CARATTERISTICHE TECNICHE / TECHNICAL CHARACTERISTICS - CONFIGURATORE SISTEMA / SYSTEM CONFIGURATOR DELPHI ITALIA AUTOMOTIVE SYSTEMS S.r.l. "Stabilimento

Dettagli

international GARDEN LINE CLEANING Revisione 6-09/2013 Cod. 7111352

international GARDEN LINE CLEANING Revisione 6-09/2013 Cod. 7111352 C L E A N I N G GARDEN LINE international CLEANING Revisione 6-09/2013 Cod. 7111352 Note Tecniche di Prodotto. I dati e le caratteristiche tecniche riportate nel presente Catalogo Generale non sono impegnativi.

Dettagli

Generatori di Vapore Steam Jet Generator

Generatori di Vapore Steam Jet Generator 9 0. 2 0 6. 11 0 0 1 GENERATORE DI VAPORE Versione senza serbatoio. Compatta e facile da usare, questa macchina è dotata di un esclusivo sistema di controllo del livello acqua in caldaia che interrompe

Dettagli

BROCHURE S20 Rev 01-06/2012

BROCHURE S20 Rev 01-06/2012 BROCHURE S20 Rev 01-06/2012 HEADQUARTERS: Via Trieste n 8-20060 TREZZANO ROSA (MI-ITALY) Phone ++39 02 92010204 (SIX LINES) Fax ++39 02 92010216 Purchase and Technical Dept. Fax ++39 02 92011954 Sales

Dettagli

BD1 (dual displacement / cilindrata doppia) BV1 (variable displacement / cilindrata variabile)

BD1 (dual displacement / cilindrata doppia) BV1 (variable displacement / cilindrata variabile) BD1 (dual displacement / cilindrata doppia) BV1 (variable displacement / cilindrata variabile) Approximate weight unit Motor oil capacity [kg] 30 [l] 1 Peso approssimativo unità Capacità olio motore Maximum

Dettagli

ATTUATORI PNEUMATICI ROTANTI PNEUMATIC ROTARY ACTUATORS

ATTUATORI PNEUMATICI ROTANTI PNEUMATIC ROTARY ACTUATORS É intento della SIRCA INTERNATIONAL S.p.A. garantire, per i propri prodotti ed attività, un livello di qualità adeguato all uso ed alle aspettative dei propri clienti, per la soddisfazione dei medesimi,

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

Combinazioni serie IL-MIL + MOT

Combinazioni serie IL-MIL + MOT Combinazioni tra riduttori serie IL-MIL e MOT Combined series IL-MIL + MOT reduction units Combinazioni serie IL-MIL + MOT Sono disponibili varie combinazioni tra riduttori a vite senza fine con limitatore

Dettagli

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02

no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 TECHNICAL REPORT RAPPORTO TECNICO no. SIC04053.03 Rev. 00 Dated 2008.10.02 This technical report may only be quoted in full. Any use for advertising purposes must be granted in writing. This report is

Dettagli

EDIL-FA MACCHINE PULITRICI s.r.l. Via Trieste, 6-31025 Santa Lucia di Piave (TV) Italy Tel: +39 0438 700419 Fax +39 0438 460007 Mail: info@edil-fa.

EDIL-FA MACCHINE PULITRICI s.r.l. Via Trieste, 6-31025 Santa Lucia di Piave (TV) Italy Tel: +39 0438 700419 Fax +39 0438 460007 Mail: info@edil-fa. TECHNICAL DATA: Length: 207 cm Width: 101 cm Height: 129 cm Weight: 250 kg Installed power: 0.95 kw Version with 220V single-phase motor Version with 380V three-phase motor SIZES OF PLANKS AND PANELS TO

Dettagli

CATALOGO TECNICO TECHNICAL CATALOGUE

CATALOGO TECNICO TECHNICAL CATALOGUE VALVOLE A SERA PER GAS: LONDON BALL VALVES OR GAS : LONDON CATALOGO TECNICO TECHNICAL CATALOGUE Valvola a sfera LONDON, passaggio totale LONDON ball valve, full flow 066 Voci di capitolato - Technical

Dettagli

ultra_tech : Pump with filter for

ultra_tech : Pump with filter for > WATER PLAYS LINE with sponge ultra_tech : Pump with filter for fountains and ponds of up to 15 m 3 - - - - _ultra_tech> Pompa con filtro per fontane e laghetti fino a 15 m 3 pond & fountains program

Dettagli

IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485

IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485 IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485 Manuale utente File : Ethernet interfaccia-manuale utente.doc 1/4 Interfaccia Ethernet manuale utente Versione 1.1 1 DESCRIZIONE GENERALE Questo dispositivo consente

Dettagli

WITTUR SPA LIST OF POSSIBLE CONFIGURATIONS FOR REFURBISHMENTS ELENCO DELLE CONFIGURAZIONI DISPONIBILI PER LE MODERNIZZAZIONI / / / / / / / / / / / / /

WITTUR SPA LIST OF POSSIBLE CONFIGURATIONS FOR REFURBISHMENTS ELENCO DELLE CONFIGURAZIONI DISPONIBILI PER LE MODERNIZZAZIONI / / / / / / / / / / / / / LIST OF POSSIBLE CONFIGURATIONS FOR REFURBISHMENTS ELENCO DELLE CONFIGURAZIONI DISPONIBILI PER LE MODERNIZZAZIONI Landing entrances replaceable parts Porte di piano parti sostituibili Car doors replaceable

Dettagli

Valvole a sfera INOX

Valvole a sfera INOX Valvole a sfera INOX Pag. Note sulla Direttiva 94/9/EC-ATEX 2.2 2 pezzi FF a passaggio totale SF2 SF2T comando a leva basic 2.3 3 pezzi FF e SW SF3T 2.4 Wafer SFW 2.5 3vie FF SFMV 2.6 Split body SFSB 2.7

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500 IN ACCIAIO INOX STAINLESS STEEL THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500

THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500 IN ACCIAIO INOX STAINLESS STEEL THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500 THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500 IN ACCIAIO INOX STAINLESS STEEL THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500 Esecuzione standard Sfera flottante, passaggio totale Tenuta soft-seat: DEVLON Norme per flange d attacco ANSI

Dettagli

Filtri autopulenti Self-cleaning filters

Filtri autopulenti Self-cleaning filters Filtri autopulenti Self-cleaning filters Caratteristiche principali La principale qualità e caratteristica di questo tipo di filtro è quella di poter essere completamente pulito senza dover eseguire smontaggi

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

Stazioni delle valvole di ritegno allarme europee FireLock

Stazioni delle valvole di ritegno allarme europee FireLock AFFIGGERE QUESTE ISTRUZIONI SULLA VALVOLA INSTALLATA PER UTILIZZARLE COME RIFERIMENTO IN FUTURO ATTENZIONE ATTENZIONE La mancata osservanza delle istruzioni e avvertenze può causare il guasto del prodotto,

Dettagli

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e Ccoffeecolours t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e numero 49 marzo / aprile 2011 edizione italiano /english P r o f e s s i o n i s t i d e l c a f f e Sirai e Fluid-o-Tech: l eccellenza italiana

Dettagli

COMECO Macchine Trattamento Acque s.r.l.

COMECO Macchine Trattamento Acque s.r.l. PACCHI LAMELLARI PL VERSIONE STANDARD (a nido d ape autoportante) VERSIONI SPECIALI (lastre e struttura metallica di sostegno) spessore lastre: 2.5 mm interasse lastre: a richiesta struttura di sostegno:

Dettagli

Macchina per il cambio dell olio e il lavaggio del cambio automatico

Macchina per il cambio dell olio e il lavaggio del cambio automatico 1 Macchina per il cambio dell olio e il lavaggio del cambio automatico Manuale operativo Sicurezza Il presente manuale è rivolto al personale d officina coinvolto in operazioni di manutenzione ordinaria

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500 IN ACCIAIO CARBONIO CARBON STEEL THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500

THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500 IN ACCIAIO CARBONIO CARBON STEEL THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500 THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500 IN ACCIAIO CARBONIO CARBON STEEL THOR SPLIT BODY ANSI 900-1500 Esecuzione standard Sfera flottante,passaggio totale Tenuta soft-seat: DEVLON Norme per flange d attacco ANSI

Dettagli

Disconnettori idraulici Serie BA009

Disconnettori idraulici Serie BA009 Disconnettori idraulici Serie BA9 Caratteristiche principali Disconnettori a zona di pressione ridotta per la protezione della rete di distribuzione dell acqua potabile. A Division of Watts Water Technologies

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT

ITALTRONIC SUPPORT XT SUPPORT XT SUPPORT XT 289 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 60715 Materiale Blend (PC/ABS) autoestinguente GENERAL FEATURES Standard EN 60715 Material self-extinguishing Blend (PC/ABS) Supporti modulari per schede

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO DEL DISPOSITIVO DI APERTURA ELETTRONICO ELECTRONIC OPENING DEVICE INSTALLATION INSTRUCTIONS

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO DEL DISPOSITIVO DI APERTURA ELETTRONICO ELECTRONIC OPENING DEVICE INSTALLATION INSTRUCTIONS ISTRUZIONI DI MONTAGGIO DEL DISPOSITIVO DI APERTURA ELETTRONICO ELECTRONIC OPENING DEVICE INSTALLATION INSTRUCTIONS PORTE BLINDATE S.R.L. Sede Legale e Amministrativa/Administration and Registered Offices:

Dettagli

Flussostato per liquidi

Flussostato per liquidi 594 59P0 Flussostato per liquidi Per liquidi nelle tubazioni di DN 0 00. QE90 Portata contatti: Pressione nominale PN5 max. 30 AC, A, 6 A max. 48 DC, A, 0 W Contatto pulito tipo reed (NO / NC) Custodia

Dettagli

SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 PROGRAMMAZIONE DEL MICROPROCESSORE 7 AGGIORNAMENTO MULTICOM 302 / 352 4 AGGIORNAMENTO MULTI I/O 5

SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 PROGRAMMAZIONE DEL MICROPROCESSORE 7 AGGIORNAMENTO MULTICOM 302 / 352 4 AGGIORNAMENTO MULTI I/O 5 MultiCOM - Mult lti I/O - Remote Panel - Istruzioni aggiornamento firmware - - Firmware upgrade instructions - SOMMARIO GENERALITÀ 3 AGGIORNAMENTO FIRMWARE 4 AGGIORNAMENTO MULTICOM 301 / 351 4 AGGIORNAMENTO

Dettagli

INTERRUTTORI DI SICUREZZA A FUNE PULL WIRE SAFETY SWITCHES

INTERRUTTORI DI SICUREZZA A FUNE PULL WIRE SAFETY SWITCHES INTERRUTTORI DI SICUREZZA A FUNE PULL WIRE SAFETY SWITCHES INTERRUTTORI DI SICUREZZA A FUNE PULL WIRE SAFETY SWITCHES CARATTERISTICHE E APPLICAZIONI Gli interruttori di sicurezza a fune Comepi sono dispositivi

Dettagli

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243 Molle per stampi DIE SPRIGS ISO 10243 2 Die springs Molle per stampi Located in Colnago, Milano TIPCOCIMA S.r.l. is a joint-venture between TIPCO Inc., a global supplier of pierce punches and die buttons

Dettagli

ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL

ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL INDICE ECVCON Introduzione... pag. 3 Caratteristiche... pag. 4 Messa in funzione... pag. 6 Inserimento della SIM... pag. 6 Connessione al PC per la prima

Dettagli

rasomuro 41_ muratura-wall istruzioni di montaggio

rasomuro 41_ muratura-wall istruzioni di montaggio raso _ muratura- istruzioni di montaggio RSOMURO PERUR IRRE cm 6 cm 7 cm 8 cm 90 cm 9 /8 7 / / 8 /8 8 /8 8 /8 / 9 /8 /8 /8 /8 /8 /8 8 /8 7 /8 RSOMURO PERUR SPINGERE cm 6 cm 7 cm 8 cm 90 cm 9 /8 7 / / 8

Dettagli

AC 46-56-86 SECONDA PARTE

AC 46-56-86 SECONDA PARTE SECONDA PARTE I modeli AC 46, AC 56 & AC 86 sono equipaggiati con una speciale Scheda Elettronica che ha la funzione di Promemoria Pulizia/ Manutenzione. Quando la temperatura di condensazione supera

Dettagli

GAS and AIR Equipment

GAS and AIR Equipment Available devices with PED certificates and ATEX certificates GAS and AIR Equipment Disponibili regolatori con certificati PED con certificati ATEX Insert Deal srl via dei Boschi, 40 20058 Villasanta (MI)

Dettagli

TEC NICO 2012 TECHNICAL CATALOGUE INCASSO / BUILD IN

TEC NICO 2012 TECHNICAL CATALOGUE INCASSO / BUILD IN TEC NICO 2012 TECHNICAL CATALOGUE INCASSO / BUILD IN legenda / legend: easywarm installabile su G-TOP G-TOP installation abbinabile a g-wood combined with G-WOOD abbinabile a a-wood combined with A-WOOD

Dettagli

GUIDA RAPIDA D'INSTALLAZIONE: QUICK INSTALLATION GUIDE: Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire le norme d'uso e manutenzione: al termine del

Dettagli

NEW. e p. Water Less Cooled Plate RHVT Piatto raffreddato ad aria RHVT

NEW. e p. Water Less Cooled Plate RHVT Piatto raffreddato ad aria RHVT pe NEW v re o Euro nding B Pe an Patent e p RHVT Piatto raffreddato ad aria RHVT etto Euro NO WATER NO ACQUA NO MECHANICAL PARTS IN MOVEMENT NESSUNA PARTE MECCANICA IN MOVIMENTO ONLY COMPRESSED AIR SOLO

Dettagli

Pompa antincendio 415 Rosemount

Pompa antincendio 415 Rosemount Guida di installazione rapida 0025-0102-30, Rev AA Gennaio 200 Pompa antincendio 15 Rosemount Pompa antincendio 15 Rosemount Fase 1: posizione e orientamento Fase 2: trapanatura dei fori nel tubo Fase

Dettagli

DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE DECLARATION OF PERFORMANCE Ai sensi del REGOLAMENTO (UE) N. 305/2011

DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE DECLARATION OF PERFORMANCE Ai sensi del REGOLAMENTO (UE) N. 305/2011 DICHIARAZIONE DI PRESTAZIONE DECLARATION OF PERFORMANCE Ai sensi del REGOLAMENTO (UE) N. 305/2011 n. 19-1125-2013 1. Codice di identificazione unico del prodotto-tipo: Unique identification code of the

Dettagli

SLIM LINE ACU Slim solutions

SLIM LINE ACU Slim solutions SLIM LINE ACU Slim solutions I condizionatori della serie KSL Slim line sono studiati per installazione verticale interna o esterna al quadro.questa nuova linea di prodotto è il risultato tecnico più evoluto

Dettagli

FRAMES WINDOW TECHNOLOGY MOTTURA.COM

FRAMES WINDOW TECHNOLOGY MOTTURA.COM FRAMES WINDOW TECHNOLOGY MOTTURA.COM FRAMES UNA GAMMA DEDICATA Rollbox 40 e 60 sono tende a rullo filtranti ed oscuranti specifiche per installazione diretta senza foratura su serramenti in alluminio.

Dettagli

Scheda CPU Logika OKIR 510B Irinox cod. 3600160

Scheda CPU Logika OKIR 510B Irinox cod. 3600160 Connessione per pannello frontale cod. 300 o 3000 Connector for Front panel Board cod. 300 or 3000 Comune 4 Volt / Common 4 Volt Libero / free Clikson ventilatori / fan clikson Pressostato / pressure switch

Dettagli

SCIDI Co. LTD - PIRELLI S.p.A.

SCIDI Co. LTD - PIRELLI S.p.A. Via Mario Natalucci, 6-60131 ANCONA (AN) - ITALY Tel. +39.071.28566.1 r.a. Fax +39.071.2865099 www.eusebi-impianti.it eusebi@eusebi-impianti.it www.eusebigroup.com QUESTO NUMERO E SEMPRE DA CITARE IN TUTTA

Dettagli

Dosaggi per mescole di gomma. Weighing system for rubber compounds

Dosaggi per mescole di gomma. Weighing system for rubber compounds Dosaggi per mescole di gomma Impianto per il dosaggio automatico di acceleranti e ausiliari per la produzione di mescole di gomma Weighing system for rubber compounds Automatic dosing of accelerators and

Dettagli

PRODUCT SHEET DUCATI MULTISTRADA 1200 LINE SPORT - SLIP ON SYSTEMS 2010 >

PRODUCT SHEET DUCATI MULTISTRADA 1200 LINE SPORT - SLIP ON SYSTEMS 2010 > PRODUCT SHEET DUCATI MULTISTRADA 00 00 > LINE SPORT - SLIP ON SYSTEMS DUCATI MULTISTRADA 00 00 > SPORT - SLIP ON SYSTEMS Kit Type Shape Level Homologated D.0.L SLIP-ON STAINLESS STEEL CARBON CAP SUONO

Dettagli

EN IT. Computer Manual. Manuale computer. Console

EN IT. Computer Manual. Manuale computer. Console Computer Manual Manuale computer EN IT Console www.energetics.eu Table of contents / Indice 1. English....................................... p. 4 2. Italiano....................................... p.

Dettagli

Sistema di conduzione

Sistema di conduzione Catalogo/listino Catalogue/Price List L02-281/2 QULITY FOR PLUMING Sistema di conduzione Pipes and fittings for gas conveyance Installazione: Installation: grande velocità rispetto ai sistemi tradizionali

Dettagli

SISTEMI FUMARI FLUE SYSTEMS

SISTEMI FUMARI FLUE SYSTEMS SISTEMI FUMARI FLUE SYSTEMS SCHEMA DI MONTAGGIO La THEMA INOX, con questo strumento, cerca di fornire all utilizzatore del proprio prodotto un supporto conforme alle recenti normative in materia, cercando

Dettagli

Abstract Women Collection

Abstract Women Collection Abstract collection Head: J 271 Mod.: 3919 Body Col.: 287 Glossy White 2 Head: J 269 Body Col.: Glossy Black Mod.: 3965 3 Head: J 250 Mod.: 3966 Body Col.: 287 Glossy White 4 Head: J 248 Body Col.: 287

Dettagli

GRUPPI DI ALLARME. - Campana idraulica di allarme - art.902. - Camera di ritardo - art.901 (solo per impianti a pressione variabile)

GRUPPI DI ALLARME. - Campana idraulica di allarme - art.902. - Camera di ritardo - art.901 (solo per impianti a pressione variabile) GRUPPI DI ALLARME Art. 925 Gruppo di allarme ad UMIDO Firelock serie 751 preassemblato omologato VdS/CE/LPCB per impianti antincendio a sprinkler ove non sussiste il rischio di gelo, applicazioni tipiche:

Dettagli

VALVOLE CORPO FILETTATO CON OTTURATORE BREVETTATO VALVES WITH THREADED POPPET BODY PATENTED SYSTEM

VALVOLE CORPO FILETTATO CON OTTURATORE BREVETTATO VALVES WITH THREADED POPPET BODY PATENTED SYSTEM VALVOLE CORPO FILETTATO CON OTTURATORE BREVETTATO VALVES WITH THREADED POPPET BODY PATENTED SYSTEM Caratteristiche tecniche Technical data Valvola 5 vie sistema misto con monotturatore centrale per la

Dettagli

Ul. Załogowa 17 80-557 Gdańsk tel.: (+48 58) 522 03 80 fax. (+48 58) 342 20 10 TERMOSTATI. Temperature Switches

Ul. Załogowa 17 80-557 Gdańsk tel.: (+48 58) 522 03 80 fax. (+48 58) 342 20 10 TERMOSTATI. Temperature Switches info@verdigroup.pl www.verdigroup.pl TERMOSTATI Temperature Switches CAT. N 6 - Ediz. 1ª/2006 Sistema qualità UNI 1 EN ISO 9001: 2000 NTB..A/C - NTBM..A/C I termostati bimetallici fissi tipo NTB e NTBM

Dettagli

THE BIG EVOLUTION. E2 series

THE BIG EVOLUTION. E2 series THE BIG EVOLUTION E2 series E2 series Interpump Group, the world s largest manufacturer of plunger pumps, after having revolutionized the high pressure market with a unique product, universally acknowledged

Dettagli

SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE 0485IT settembre 2011

SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE 0485IT settembre 2011 SISTMI I CONTILIZZZION 0485IT settembre 0 IM PR MOULI CON SPRTOR IRULICO 55Y070-55Y07 047U5038 003/ 0064L/0 imensioni 750 55Y070 700 escrizione Le cassette con codice 55Y070 sono dime, dimensioni 700x750x0

Dettagli

Posta elettronica per gli studenti Email for the students

Posta elettronica per gli studenti Email for the students http://www.uninettunouniverstiy.net Posta elettronica per gli studenti Email for the students Ver. 1.0 Ultimo aggiornamento (last update): 10/09/2008 13.47 Informazioni sul Documento / Information on the

Dettagli

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm valvole 8 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 8 mm Valvole a spola 3/2-5/2-5/3 con attacchi filettati G/8 3/2-5/2-5/3 spool valves with G/8 threaded ports Spessore della valvola:

Dettagli

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL INDICE TABLE OF CONTENTS 1. Introduzione... pag. 3 1. Introduction... pag. 3 2. Requisiti di sistema... pag. 3 1. System requirements... pag. 3 3. Installazione...

Dettagli