IMPORTANT SAFETY INSTRUCTIONS INSTRUCTIONS PERTAINING A RISK OF FIRE, ELECTRIC SHOCK OR INJURY A PERSONS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IMPORTANT SAFETY INSTRUCTIONS INSTRUCTIONS PERTAINING A RISK OF FIRE, ELECTRIC SHOCK OR INJURY A PERSONS"

Transcript

1

2 The lighting flash with arrowshad symbol within an equilateral triangle is intended to alert the user to the presence of uninsulated dangerous voltages within the product s enclosure, that may be of sufficient magnitude to constitute a risk of electric schok to persons. The exclamation point within an equilater triangle is intended to alert the user to the presence of important operating and maintenance (servicing) instructions in the literature accompanyng the appliance. IMPORTANT SAFETY INSTRUCTIONS INSTRUCTIONS PERTAINING A RISK OF FIRE, ELECTRIC SHOCK OR INJURY A PERSONS WARNING - When using electric products, basic precautions should always be followed, including the following. 1. Read all the SAFETY INSTRUCTIONS before using the product.. A reduce the risk of injury, close supervision is necessary when the product is used near children. 3. Do not use this product near water - for example, near a bathtub, washbowl, kitchen sink, in a wet basement or near a swimming pool or the like. 4. This product in combination with an amplifier, may be capable of producing sound levels that could cause permanent hearing loss. Do not operate for a long period of time at high volume level or at level that is uncomfortable. If you experience any hearing loss or ringing in the ears, you should consult an audiologist.. This product should be located so that its location or position does not interfere with its proper ventilation. 6. This product should be located away from heat sources such as radiators, heat register or other product that produce heat. /. The product may be connected a power supply only of the type described on the operating instructions or as marked on the product. 8. The product may be equipped with a polarized line plug (one blade wider then the other). This is a safety feature. If you are unable a insert the plug into the outlet, contact an electrician a replace your obsolete outlet. Do not defeat the safety purpose of the plug. 9. The power-supply cord of the product should be unplugged from the outlet when left unused for a long period of time. When unplugging the power-supply cord, do not pull on the cord, but grasp it by the plug.. Care should be taken so that object do not fall and liquid are not spilled into the enclosure through openings. 11. The product should be serviced by qualified service personnel when: A. The power-supply cord or the plug has been damaged; or B. Objects have fallen, or liquid has been spilled into the product; or C. The product has been exposed to rain; or D. The product does not appear to operate normally or exhibits a marked change in performance; or E. The product has been dropped or the enclosure damaged. 1. Do not attempt to service the product beyond that described in the user-maintenance instructions. All other servicing should be referred to qualified service personnel. 13. WARNING - Do not place objects on the product s power cord or place it in a position where anyone could trip over, walk on or roll anything over it. Do not allow the product to rest on or to be installed over power cords of any type. Improper installations os this type create the possibility of fire hazard and/or personal injury. SAVE THESE INSTRUCTIONS

3 Indice Indice Avvertenze e installazione Presentazione Canale di ingresso MONO Canale di ingresso STEREO Sezione MASTER DSP Pannello posteriore Cavi di collegamento Esempi di collegamento Specifiche tecniche Schema a blocchi

4 Avvertenze e installazione Avvertenze e installazione Collegamento alla rete - Accensione e spegnimento Prima di collegare il mixer alla presa di corrente accertatevi sempre che: - l impianto elettrico e la presa della corrente dispongano di un appropriata messa a terra compatibile con le norme di sicurezza (in caso di incertezza consultate personale specializzato); - la tensione di rete corrisponda a quella indicata sul retro dell apparato (è accettata una tolleranza fino a ±%); - il cavo di alimentazione non sia danneggiato e non presenti fili scoperti; - il pulsante di accensione sia in posizione OFF (spento). Assicuratevi che il mixer sia spento anche prima di scollegare il cavo di alimentazione dalla presa della corrente. Al momento dell accensione o dello spegnimento accertatevi che il volume di uscita sia chiuso: in questo modo eviterete fastidiosi e talvolta dannosi picchi di segnale. Collegamento e prevenzione o individuazione di disturbi Verificate, innanzitutto, che il luogo di installazione non presenti disturbi industriali o a radio frequenza. Evitate comunque di installare la vostra apparecchiatura in stretta prossimità di apparecchi radio, TV, telefoni cellulari, etc., in quanto questi potrebbero causare interferenze rumorose. Collegando gli altri apparati del vostro impianto audio, ponete molta attenzione ai cosiddetti loop di massa che potrebbero causare ronzii o interferire con le ottime prestazioni di rapporto Segnale/Rumore e di bassa distorsione del prodotto. Il metodo migliore (anche se non sempre praticabile) per prevenire loop di massa consiste nel collegare le masse elettriche di tutti gli apparati ad un solo punto centrale (sistema a stella ). In un sistema audio, il punto centrale a cui collegarsi può essere considerato il mixer. Protezione e manutenzione Non forzate manopole, interruttori e cursori: sono studiati per rispondere ad una leggera pressione e potrebbero essere danneggiati se usati con forza eccessiva. Abbiate cura dei cavi di collegamento, fonti di frequentissimi piccoli-grandi guai. Afferrateli sempre per i connettori, evitate di tirarli con forza ed avvolgeteli evitando nodi o forti torsioni: ne allungherete la vita e l affidabilità, a vostro assoluto vantaggio. Evitate di esporre l apparato alla irradiazione solare diretta, a forti fonti di calore, ad intense vibrazioni, ad ambienti molto polverosi o particolarmente umidi o, peggio ancora, alla pioggia: eviterete possibili malfunzionamenti, deterioramenti o addirittura shock elettrici ed incendi. L apparato è realizzato in materiale antiurto. In ogni caso, proteggetene il trasporto per prevenirne gli incidenti del caso. A fine uso è sempre consigliabile proteggere l apparato dalla polvere. In ogni caso, l eventuale deposito di polvere può essere rimosso usando a secco un panno morbido o un pennello. Non usate mai alcool, acetone o solventi vari. L apparato non ha bisogno di ulteriori manutenzioni. In caso di avaria Tutte le regolazioni sono esterne ed accessibili alla vostra portata. In caso di avaria non aprite l apparato, ma rivolgetevi al più vicino Centro di Assistenza GENERALMUSIC/LEM.

5 Presentazione Presentazione Congratulazioni per l acquisto del mixer SWING FXF! SWING FX è un mixer compatto ed estremamente versatile, dotato di un effetto digitale di elevata qualità ed in grado di offrire un alto numero di funzioni e ottime prestazioni audio con un layout ergonomico e dimensioni contenute. Dotato di 16 canali MONO e canali STEREO per un totale di ingressi, SWING FX possiede un set di funzioni completo e professionale che include INSERT POINT sugli ingressi microfonici, EQUALIZZATORE a 4 bande con e funzione PFL. Sono disponibili 4 SUB per il raggruppamento dei singoli canali ed un EQ GRAFICO a 7 BANDE, oltre ad uscite MASTER bilanciate con connessioni XLR e JACK TRS e MONO OUT con filtro LPF. Il DSP interno dispone di 1 effetti di RIVERBERO e STEREO DELAY di ottima qualità, in grado di riprodurre con grande fedeltà diversi tipi di ambiente e di arricchire non solo la voce, ma qualunque tipo di strumento. La qualità sonora è assicurata da pre-amplificatori microfonici a bassissimo rumore, componenti elettronici a tolleranza ridotta e circuitazioni realizzate in modo da garantire la massima dinamica in assenza di distorsioni. SWING FX è realizzato in modo da facilitare al massimo tutte le operazioni di trasporto, installazione ed utilizzo e rappresenta la soluzione ideale per una vasta serie di applicazioni che vanno dall'utilizzo LIVE, all'home RECORDING e alle INSTALLAZIONI FISSE. 3

6 1 1 L R PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE 1 LINE LINE 3 LINE 4 LINE LINE 6 LINE 7 LINE 8 LINE 9 LINE LINE 11 LINE 1 LINE 13 LINE 14 LINE 1 LINE 16 LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db db GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db +db LINE -db +db LINE -db +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN BAL BAL PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R 1 LINE LINE 3 LINE 4 LINE LINE 6 LINE 7 LINE 8 LINE 9 LINE LINE 11 LINE 1 LINE 13 LINE 14 LINE 1 LINE 16 LINE AUX RETURNS AUX S TAPE IN TAPE OUT TAPE IN (MONO) (MONO) (MONO) TAPE IN MONITOR OUTPUTS 17/18 19/ MIX B DSP FOOTSWITCH PHONES HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz EFX 1 OUTPUT/PFL L CLIP R HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID MID MID 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz. khz. khz Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz Hz 8 Hz 8 Hz Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz TO MON 1 TO MON VOC1 PERC PLATE S/ROOM VOC VOC3 DEL1 L/ROOM DEL M/HALL L/HALL CHURCH MUTE DEL DEL4 DEL3 POWER 3 MONITOR 1 OFF ON PHANTOM PFL ACTIVE MONITOR STEREO 7 BAND GRAPHIC EQ EFX k k 4k 8k -1 OFF ON GROUP STEREO LINE STEREO 17/18 19/ LINE MIX SET

7 Canale di ingresso MONO Canale di ingresso MONO INPUT Connettore XLR bilanciato: riceve il segnale microfonico in ingresso. Questo ingresso, riservato all'utilizzo di microfoni, può ricevere una vasta gamma di segnali bilanciati o sbilanciati a bassa impedenza, incluso il segnale di microfoni a condensatore con alimentazione a +48V (vedi Pannello posteriore). 1 LINE LINE INPUT Connettore JACK bilanciato: riceve il segnale di linea in ingresso. Questo ingresso può ricevere segnali di linea provenienti da tutte le apparecchiature con uscita ad alto livello. Utilizzando questo ingresso l ingresso viene escluso. CHANNEL INSERT Connettore JACK STEREO: consente l utilizzo di una apparecchiatura esterna per il trattamento del segnale (equalizzatore, compressore, ecc.) sui canali da 1 a 16. I connettori di INSERT presentano la mandata sulla punta (TIP) ed il ritorno RETURN sull anello (RING) (vedi Cavi di collegamento). Filtro PASSA-ALTO: consente di attenuare le frequenze basse al di sotto dei 7 Hz con una pendenza di 18 db per ottava. Grazie a questo filtro è possibile eliminare le frequenze subsoniche indesiderate, come ad esempio il rimbombo dei microfoni o le risonanze del palco. db (LINE) -1dB +db LINE LINE INSERT 7 Hz GAIN -db -3dB GAIN Controllo di guadagno: regola l'amplificazione del segnale proveniente dall'ingresso e permette di rendere un suono più presente in caso di segnali deboli oppure prevenirne la distorsione in caso di segnali troppo forti. Il range di guadagno dell ingresso è -1/- db, mentre per l ingresso LINE e +/-3 db. HIGH Controllo per le frequenze ALTE: consente un guadagno o un attenuazione di 1 db a 1 khz con una curva di tipo SHELVING. HI-MID Controllo per le frequenze MEDIO-ALTE: consente un guadagno o una attenuazione di 1 db a 3 khz con una curva di tipo PEAKING. Controllo per le frequenze MEDIO-BASSE: consente un guadagno o una attenuazione di 1 db a 8 Hz con una curva di tipo PEAKING HIGH 1 khz HI-MID 3 khz 8 Hz 8 Hz MONITOR 1 PRE-FADER Controllo per le frequenze BASSE: consente un guadagno o una attenuazione di 1 db a 8 Hz con una curva di tipo SHELVING. MONITOR PRE-FADER

8 Canale di ingresso MONO MONITOR 1& Controllo di livello delle mandate MONITOR. Le mandate MONITOR sono posizionate PRE FADER e, quindi, inviano verso l esterno il segnale prelevato prima del controllo di livello del canale FADER. In questo modo è possibile realizzare un mixaggio per i monitors completamente indipendente dal mixaggio principale Hz MONITOR 1 PRE-FADER EFX 1 & EFX/DSP Controllo di livello delle mandate EFFETTI. Le mandate EFX 1 e EFX/DSP sono entrambe posizionate POST FADER e, quindi, inviano il segnale prelevato dopo il controllo di livello del canale FADER. La mandata EFX 1 invia il segnale all uscita AUX 1. La mandata EFX/ DSP invia il segnale contemporaneamente all uscita AUX e al DSP interno. PAN Potenziometro a scatto centrale per il controllo panoramico del segnale: Regola la posizione stereofonica del segnale rispetto ai GROUPS e alle uscite MIX L&R. Ruotato completamente a SINISTRA il segnale è inviato solo ai GROUPS DISPARI a cui è assegnato (1 o 3); ruotato completamente a DESTRA il segnale è inviato solo ai GROUPS PARI a cui è assegnato ( o 4); nelle posizioni intermedie, il segnale viene inviato verso entrambe le destinazioni in proporzioni diverse. L R MONITOR PRE-FADER EFX 1 POST-FADER POST-FADER PAN PEAK MUTE PEAK LED di visualizzazione di picco del segnale: si accende quando il livello del segnale del canale è prossimo al massimo livello accettabile prima della distorsione. Il LED PEAK è posizionato POST-GAIN, POST-INSERT e POST- EQ e, pertanto, tiene conto sia dell equalizzazione che del processamento esterno. Regolate i livelli di GAIN ed EQ in modo che la spia non si accenda mai o comunque solo saltuariamente. MUTE Tasto per la disattivazione del canale: disattiva il segnale del canale verso le uscite principali GROUPS e MIX PFL GROUP 1-&3-4 Tasti per l assegnazione del segnale ai gruppi: premendo uno di questi tasti si invia il segnale ai GRUPPI 1- e 3-4. IMPORTANTE: per poter essere assegnato al MIX L&R il segnale del canale deve essere sempre assegnato ad almeno uno dei gruppi (vedi anche Sezione MASTER). 1 LINE PFL Tasto di selezione del pre-ascolto. Tramite questo tasto è possibile assegnare il segnale del canale all ascolto in cuffia e alla visualizzazione sul -METER a LED di destra. L ascolto e la visualizzazione sono PRE-FADER. FADER Potenziometro per il controllo del livello del canale: regola il livello di ciascun canale verso i gruppi e quindi verso le uscite principali MIX L&R e verso il MIX B. 6

9 Canale di ingresso STEREO Canale di ingresso STEREO STEREO INPUT Connettori JACK: ricevono il segnale STEREO di livello linea in ingresso. Inserendo un unico connettore JACK nell ingresso, il canale si comporta come un canale MONO. GAIN Controllo di guadagno: regola l'amplificazione del segnale collegato all ingresso dei canali L&R e permette di rendere un suono più presente in caso di segnali deboli oppure prevenirne la distorsione in caso di segnali troppo forti. Il range di guadagno dell ingresso è -/+ db. MID Controllo per le frequenze MEDIE: consente un guadagno o una attenuazione di 1 db a. khz con una curva di tipo PEAKING. BAL Controllo di bilanciamento del segnale sulle uscite principali. Il controllo BAL effettua un bilanciamento tra i livelli di le due componenti e del segnale STEREO e agisce nel seguente modo: ruotando il BAL verso SINISTRA () si ha una riduzione del livello del segnale sul MIX ; ruotando il BAL verso DESTRA () si ha una riduzione del livello del segnale sul MIX. GAIN +db LINE -db -1-1 db (MONO) 17/18 HIGH 1 khz MID. khz NOTA: le rimanenti funzioni del canale di ingresso STEREO sono equivalenti a quelle già descritte per il canale MONO Hz MONITOR 1 PRE-FADER MONITOR PRE-FADER EFX 1 POST-FADER POST-FADER L R BAL PEAK 7

10 Sezione MASTER Sezione MASTER AUX RETURNS AUX S TAPE IN TAPE OUT TAPE IN (MONO) 1 TAPE IN 1 MONITOR OUTPUTS L R MIX B DSP FOOTSWITCH PHONES AUX S 1& Connettori JACK sbilanciati: questi connettori inviano verso l esterno la somma dei segnali provenienti dalle corrispondenti mandate EFX dei canali di ingresso. Le mandate EFX sono POST FADER e, quindi, previste principalmente per l utilizzo di effetti esterni. AUX RETURNS 1& Connettori JACK sbilanciati: sono i connettori degli ingressi stereo ausiliari. Questi ingressi possono essere utilizzati per il ritorno del segnale da effetti esterni oppure per collegare qualunque strumento o apparato con uscite di linea (ad esempio una tastiera, un registratore a cassette o un lettore CD). TAPE IN L&R Connettori RCA sbilanciati: sono i connettori degli ingressi stereo per un registratore esterno (ad esempio un DAT, un registratore a cassette o un registratore MD). Potete collegate questi ingressi alle uscite delle vostre apparecchiature. TAPE OUT L&R Connettori RCA sbilanciati: sono i connettori delle uscite stereo del MIX L&R per un registratore esterno (ad esempio una DAT, un registratore a cassette o un registratore MD). Potete collegate queste uscite agli ingressi delle vostre apparecchiature. 8

11 Sezione MASTER TAPE IN Potenziometro per il controllo del livello dell ingresso TAPE. TAPE IN Tasto di assegnazione dell ingresso TAPE IN al MIX. Consente di inviare il segnale degli ingressi TAPE IN al MIX L&R permettendo di usarli come ulteriore ingresso stereo a livello linea. MONITOR OUTPUTS 1& Connettori JACK sbilanciati: questi connettori inviano verso l esterno la somma dei segnali provenienti dalle corrispondenti mandate MONITOR 1& dai canali di ingresso. Le mandate MONITOR sono PRE FADER e, quindi, previste principalmente per il monitoraggio di palco. MIX B OUTPUT Due connettori JACK sbilanciati: inviano verso l esterno il segnale prelevato dal MIX L&R. Si tratta di una uscita MASTER supplementare che può essere utilizzata in tutti i casi in cui è richiesto il programma principale. MIX B Potenziometro per il controllo del livello di uscita MIX B: il controllo è POST-MASTER cioè il livello è determinato dalla posizione del fader MIX L&R. EFX 1 PHONES OUT Connettore JACK STEREO per l uscita di cuffia: collegate a questa uscita solo cuffie stereo con impedenza minima di Ohms. PHONES Controllo di livello dell uscita di cuffia: su questa uscita è normalmente presente il segnale del MIX L&R. Quando viene premuto il pulsante PFL (Pre-Fader Listening) di uno o più canali, dalle uscite di cuffia è possibile ascoltare segnale in ingresso dei canali selezionati. DSP FOOTSWITCH Presa JACK per il collegamento del DSP FOOTSWITCH: consente il collegamento di un pedale FOOTSWITCH che può essere utilizzato per il MUTE istantaneo dell effetto interno. TO MON 1 TO MON MONITOR 1 MONITOR EFX 1& EFX 1 Potenziometri per il controllo del livello degli ingresso stereo ausiliari: questi potenziometri regolano il livello del ritorno degli effetti sul MIX L&R. Il potenziometro EFX /DSP controlla sia il livello dell ingresso AUX che il ritorno del DSP interno verso le uscite principali (vedi DSP). 9

12 Sezione MASTER EFX/DSP TO MON 1& Potenziometri per il controllo del livello dell ingresso stereo EFX e del DSP interno verso le mandate MONITOR 1&: consentono di inviare il segnale dell effetto collegato all ingresso AUX e/o il segnale del DSP interno alle mandate MONITOR. MONITOR 1& Potenziometri per il controllo del livello delle uscite MONITOR: tramite questi potenziometri è possibile regolare il livello generale delle mandate monitor. EFX1 & EFX/ DSP Potenziometri per il controllo generale del livello delle uscite AUX/EFX: tramite questi potenziometri è possibile regolare il livello generale delle mandate verso gli effetti. Il potenziometro EFX/DSP controlla sia il segnale inviato all uscita EFX che quello inviato al DSP interno. GROUP FADERS Potenziometri per il controllo dei livelli dei gruppi: tramite questi potenziometri è possibile regolare il livello generale dei gruppi di strumenti assegnati dai singoli canali. Ricordate che, per poter ascoltare il segnale dei canali dalla uscite MIX L&R, è necessario che il canale sia assegnato ai GRUPPI e che il volume dei gruppi sia alzato. I gruppi possono essere utilizzati per raggruppare fra loro segnali omogenei, ad esempio la sezione ritmica (batteriabasso-percussioni) o tutte le voce di un setup LIVE. Nei setup di HOME RECORDING le 4 uscite GROUPS possono essere utilizzate per il collegamento ad un registratore multi-traccia. / GROUP ASSIGNMENT Tasti per la assegnazione dei gruppi al MIX L&R: tramite questi tasti è possibile assegnare i gruppi da 1 a 4 alle uscite principali MIX L&R. NOTA: assegnando i gruppi dispari al MIX e i gruppi pari al MIX il controllo di PAN del canale agirà controllo panoramico fra &. Assegnando un gruppo a entrambi e il segnale del gruppo verrà ascoltato sul MIX L&R in modo monofonico e il controllo di PAN del canale interverrà solo sull assegnazione al gruppo dispari (tutto a sinistra) o al gruppo pari (tutto a destra) GROUP 3 4 MIX OFF ON

13 Sezione MASTER MIX L&R Fader per il controllo del volume generale: controlla il livello dei segnali provenienti dai GRUPPI 1-4 verso le uscite principali MIX L&R, verso il MIX B e verso l uscita TAPE OUT. STEREO 7 BAND GRAPHIC EQ Sette mini-slider per il controllo dell equalizzatore grafico sul MIX L&R. L EQ GRAFICO consente di intervenire sulla timbrica complessiva del segnale principale per controllare la sonorità dell impianto di amplificazione o della registrazione. I potenziometri. I sette minislider dell EQ GRAFICO agiscono con un guadagno o un attenuazione di 1 db. EQ ON/OFF Tasto di attivazione dell equalizzatore k k 4k 8k STEREO 7 BAND GRAPHIC EQ +1-1 OFF ON OUTPUT/PFL BARGRAPHS a 1 LED. Visualizzano il livello del segnale assegnato alle uscite MIX L&R o dei canali selezionati tramite i tasti PFL. I LEDs sono di 3 diversi colori: verde = indicano il normale livello operativo del segnale (da - 3 a +4 db); giallo = indicano che il segnale si trova ad un livello operativo elevato (da +7 a + db); rosso (CLIP) = indicano che il segnale in uscita si trova ad un livello troppo elevato, vicino al livello di saturazione dello stadio di uscita del mixer. Per garantirvi segnali puliti e non distorti ed anche per evitare di danneggiare i componenti del vostro impianto cercate di prevenire l accensione continuata dei LEDs di colore rosso. POWER LED di segnalazione dell accensione del mixer. L URCH UTE POWER PHANTOM L OUTPUT/PFL CLIP PFL ACTIVE R SET PHANTOM LED di segnalazione dell attivazione della alimentazione phantom +48 Volt. Questo LED si illumina quando viene attivata l alimentazione a +48V azionando uno o entrambi i tasti situati sul pannello posteriore del mixer. PFL ACTIVE LED di segnalazione dell attivazione di uno o più tasti di preascolto (PFL) di canale. Quando questo LED si illumina i BARGRAPH visualizzano il livello del segnale in ingresso sul canale selezionato. 11

14 DSP DSP TO MON 1 TO MON S/ROOM PLATE PERC VOC1 VOC VOC3 DEL1 DEL L/ROOM M/HALL L/HALL CHURCH OFF ON MUTE DEL DEL4 DEL3 Il mixer SWING FX è equipaggiato con DSP interno che dispone di 1 effetti di RIVERBERO e STEREO DELAY di ottima qualità, in grado di riprodurre con grande fedeltà diversi tipi di ambiente e di arricchire non solo la voce, ma qualunque tipo di strumento. La selezione dei 1 PRESETS disponibli avviene tramite un comodo selettore a 16 posizioni. Nell ultima posizione è collocato un PRESET MUTE che può essere utilizzato per l esclusione rapida dell effetto su tutti i canali. Il MUTE del DSP può essere effettuato anche tramite il tasto ON/OFF situato sul pannello oppure tramite un pedale FOOTSWITCH collegato all apposita presa JACK posta sul pannello connettori (vedi MASTER). Il segnale viene inviato all effetto interno tramite la mandata EFX / DSP dei canali di ingresso. La quantità di segnale trattato inviata alle uscite MIX viene controllata dal potenziometro EFX / DSP TO MIX. Il segnale proveniente dalla effetto può essere inviato anche alla mandate MONITOR tramite i due potenziometri EFX / DSP TO MON 1 e EFX / DSP TO MON. NOTA: nel caso si desideri utilizzare un effetto interno collegato all uscita AUX e agli ingressi AUX RETURN, l effetto interno può essere escluso selezionando il PRESET MUTE. Il DSP interno e l effetto esterno possono essere utilizzati anche contemporaneamente, ma tale condizione non è consigliabile. Di seguito è riportata una tabella con l elenco ed i parametri principali dei 1 PRESETS di effetto disponibili nel DSP interno. LISTA PRESET No. PRESET Effetto REV TIME (s) 1 CATHEDRAL HALL REVERB. LARGE HALL HALL REVERB 3. 3 MID HALL HALL REVERB LARGE ROOM ROOM REVERB 1. SMALL ROOM ROOM REVERB.8 6 PLATE PLATE REVERB 1. 7 PERCUSSION PLATE REVERB 1. 8 VOCAL 1 PLATE REVERB 3. 9 VOCAL PLATE REVERB 1. VOCAL 3 PLATE REVERB.9 No. PRESET Effetto DELAY (ms) DELAY (ms) FB (%) FB (%) 11 DELAY 1 STEREO DELAY 4 1 DELAY STEREO DELAY DELAY 3 STEREO DELAY DELAY 4 STEREO DELAY DELAY STEREO DELAY MUTE 1

15 Pannello posteriore Pannello posteriore MIX L&R XLR OUTPUTS Due connettori XLR-M bilanciati (+4 db): sono i connettori delle uscite principali del mixer e inviano all'esterno il programma principale proveniente dal MIX L&R. MIX L&R JACK OUTPUTS Due connettori JACK sbilanciati (+4 db): sono i connettori ausiliari delle uscite principali del mixer e inviano all'esterno il programma principale proveniente dal MIX L&R. Questa uscita può essere utilizzata per il monitoraggio o come master ausiliario. MAIN INSERT & Due connettori JACK STEREO: consentono l utilizzo di processori di segnale esterni (equalizzatori, processori di dinamica, ecc.) sul programma principale MIX L&R. I connettori di INSERT richiedono l utilizzo di un cavo speciale a Y, tramite il quale il segnale viene inviato all apparecchiatura esterna e, una volta trattato, ritorna all uscita del mixer (vedi CAVI DI COLLEGAMENTO). MONO OUTPUT Connettore XLR-M bilanciato (+4 db): invia all'esterno il segnale dei canali MIX L&R sommati fra loro. Questa uscita può essere utilizzata per un subwoofer o per il monitoraggio monofonico. SUBWOOFER LPF 7Hz Interruttore per l attivazione del filtro passa basso sull uscita MONO: consente di inserire un filtro PASSA BASSO a 7 Hz sull uscita MONO. Il filtro PASSA-BASSO può essere utilizzato nel caso che si colleghi all uscita MONO un subwoofer sprovvisto di un proprio filtro. 13

16 Pannello posteriore GROUP OUT 1-4 Quattro connettori JACK sbilanciati: consentono di inviare i segnali dei gruppi verso apparecchiature esterne quali registratori multitraccia o altri sistemi di amplificazione. 48V PHANTOM POWER Tasti di alimentazione phantom +48 Volt: forniscono un alimentazione di +48 Volt separatamente agli ingressi 1-6 e 7-16 (connettore XLR- F) dei canali di ingresso MONO, consentendo di alimentare microfoni a condensatore e D.I. box (adattatori di linea bilanciati). NOTA Quando attivate l alimentazione PHANTOM assicuratevi di utilizzare SEMPRE per il collegamento dei microfoni cavi con connettori XLR BILANCIATI, in modo da evitare danneggiamenti nel caso che vengano utilizzati contemporaneamente sia microfoni a condensatore che microfoni convenzionali (dinamici). Attivate l alimentazione phantom solo dopo aver inserito il microfono sull ingresso e solo con lo slider di canale chiuso per evitare picchi di segnale in uscita. Interruttore di accensione/spegnimento del mixer. Presa di rete / Alloggiamento fusibile principale In caso di rottura del fusibile, sostituitelo sempre con uno dello stesso tipo e dello stesso valore. 14

17 Cavi di collegamento Cavi di collegamento Di seguito sono riportati gli schemi di connessione relativi ai connettori utilizzabili con i mixer SWING. Abbiate cura dei cavi di collegamento, afferrandoli sempre per i connettori, evitando di tirarli lungo il cordone ed avvolgendoli senza nodi o forti torsioni: ne allungherete la vita e l affidabilità, a vostro assoluto vantaggio. Verificate periodicamente che i cavi che impiegate siano in buono stato, con le connessioni realizzate nel modo corretto e con tutti i contatti in perfetta efficienza: spesso, infatti, molti problemi ed inconvenienti (falsi contatti, rumori di massa, scariche, ecc.) sono dovuti unicamente all'utilizzo di cavi inadatti o avariati. Connettore JACK BILANCIATO Connettore JACK SBILANCIATO Connettore XLR-M BILANCIATO Connettore XLR-F BILANCIATO 1

18 Cavi di collegamento Connettore RCA Cavo a Y per INSERT 16

19 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db db 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz. khz. khz Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz Esempi di collegamento Esempi di collegamento AMPLIFIED MAIN SPEAKERS from MIX L&R OUT DRUM S CH 1-6 DUAL CHANNEL EQUALIZER from/to L&R INSERTS SWING FX LIVE APPLICATION AMPLIFIED SUBWOOFER from MONO OUTPUT DIGITAL EFFECT EFX1 / AUX1 RETURN AMPLIFIED MONITORS from MON OUT MD-RECORDER TAPE IN/OUT 1 LINE LINE 3 LINE 4 LINE LINE 6 LINE 7 LINE 8 LINE 9 LINE LINE 11 LINE 1 LINE 13 LINE 14 LINE 1 LINE 16 LINE AUX RETURNS AUX S TAPE IN TAPE OUT TAPE IN (MONO) 1 TAPE IN LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE (MONO) (MONO) 1 MONITOR OUTPUTS INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT 17/18 19/ L R MIX B GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db +db LINE -db +db LINE -db +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB DSP FOOTSWITCH PHONES OUTPUT/PFL HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH EFX 1 L CLIP 7 R HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID MID MID 4 TO MON 1 L/ROOM S/ROOM M/HALL PLATE L/HALL PERC CHURCH 4 TO MON VOC1 MUTE VOC DEL VOC3 DEL4 DEL1 DEL DEL3 7 SET POWER 3 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 OFF ON PFL ACTIVE PHANTOM MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR STEREO 7 BAND GRAPHIC EQ EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX k k 4k 8k PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN BAL BAL OFF ON MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL LINE LINE 3 LINE 4 LINE LINE 6 LINE 7 LINE 8 LINE 9 LINE LINE 11 LINE 1 LINE 13 LINE 14 LINE 1 LINE 16 LINE STEREO STEREO 17/18 LINE 19/ LINE GROUP MIX BASS direct/mic CH 7/8 STEREO GUITAR CH 9/ BRASS CH 11 VOCAL S CH 1/16 STEREO KEYBOARDS CH 17/18 & 19/ HEADPHONES 17

20 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz 7 Hz db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db (LINE) db db 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz 1 khz khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz 3 khz. khz. khz Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER PRE-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER POST-FADER PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK PEAK L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R L R 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 7 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz 8 Hz Esempi di collegamento MULTIMEDIA PC from GROUPS 1-4 to CH 1-6 SWING FX STUDIO APPLICATION AMPLIFIED MONITOR SPEAKERS from MIX A DIGITAL EFFECT EFX1 / AUX1 RETURN DAT RECORDER to TAPE IN from TAPE OUT 1 LINE LINE 3 LINE 4 LINE LINE 6 LINE 7 LINE 8 LINE 9 LINE LINE 11 LINE 1 LINE 13 LINE 14 LINE 1 LINE 16 LINE AUX RETURNS AUX S TAPE IN TAPE OUT TAPE IN (MONO) 1 TAPE IN LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE LINE (MONO) (MONO) 1 MONITOR OUTPUTS INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT INSERT 17/18 19/ L R MIX B GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN GAIN -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db -1dB -db +db LINE -db +db LINE -db +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB +db LINE -3dB DSP FOOTSWITCH PHONES OUTPUT/PFL HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH HIGH EFX 1 L CLIP 7 R HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID HI-MID MID MID 4 TO MON 1 L/ROOM S/ROOM M/HALL PLATE L/HALL PERC CHURCH 4 TO MON VOC1 MUTE VOC DEL VOC3 DEL4 DEL1 DEL DEL3 7 SET POWER 3 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 MONITOR 1 OFF ON PFL ACTIVE PHANTOM MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR MONITOR STEREO 7 BAND GRAPHIC EQ EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX 1 EFX k k 4k 8k PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN PAN BAL BAL OFF ON MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE MUTE PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL PFL LINE LINE 3 LINE 4 LINE LINE 6 LINE 7 LINE 8 LINE 9 LINE LINE 11 LINE 1 LINE 13 LINE 14 LINE 1 LINE 16 LINE STEREO STEREO 17/18 LINE 19/ LINE GROUP MIX BASS direct/mic CH 7/8 STEREO GUITAR CH 9/ BRASS CH 11 VOCAL S CH 1/13/14 STEREO KEYBOARDS CH 16/17 & 17/18 HEADPHONES 18

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Spider IV 15 Manuale del Pilota

Spider IV 15 Manuale del Pilota Spider IV 15 Manuale del Pilota 40-00-0187 Cliccate su www.line6.com/manuals per scaricare questo libretto d istruzioni Rev D Istruzioni per la vostra sicurezza ATTENZIONE RISCHIO DI SCOSSE ELETTRICHE

Dettagli

Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali

Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali Cenni su Preamplificatori, mixer e segnali Preamplificazione: spalanca le porte al suono! Tra mixer, scheda audio, amplificazione, registrazione, il segnale audio compie un viaggio complicato, fatto a

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter User Manual ULTRA-DI DI20 Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter 2 ULTRA-DI DI20 Indice Grazie...2 1. Benvenuti alla BEHRINGER!...6 2. Elementi di Comando...6 3. Possibilità Di Connessione...8 3.1

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

viscount DB-25 Manuale Operativo Operating Manual Drawbar Organ

viscount DB-25 Manuale Operativo Operating Manual Drawbar Organ viscount DB-25 Drawbar Organ Manuale Operativo Operating Manual WARNING: READ THIS FIRST! AVIS IMPORTANT! This symbol is intended to alert the user to the presence of uninsulated dangerous voltage within

Dettagli

AUTORIZZAZIONE DELLA SUITE DI PLUG IN SAFFIRE VST/AU Dovrete autorizzare la vostra suite di plug-in Saffire, prima di poterla utilizzare.

AUTORIZZAZIONE DELLA SUITE DI PLUG IN SAFFIRE VST/AU Dovrete autorizzare la vostra suite di plug-in Saffire, prima di poterla utilizzare. GUIDA VELOCE INTRODUZIONE Questa Guida è stata scritta per offrirvi le informazioni necessarie per iniziare ad utilizzare Saffire LE, installare il software fornito, autorizzare la suite di plug-in VST/AU

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Istruzioni per l uso BASS V-AMP LX1B/BASS V-AMP PRO LX1B PRO. The Ultimate Tone Toolbox for Bass/Acoustic/Electric Guitar and Keyboard Amp Modeling

Istruzioni per l uso BASS V-AMP LX1B/BASS V-AMP PRO LX1B PRO. The Ultimate Tone Toolbox for Bass/Acoustic/Electric Guitar and Keyboard Amp Modeling Istruzioni per l uso BASS V-AMP LX1B/BASS V-AMP PRO LX1B PRO The Ultimate Tone Toolbox for Bass/Acoustic/Electric Guitar and Keyboard Amp Modeling 2 BASS V-AMP LX1B/BASS V-AMP PRO LX1B PRO Istruzioni per

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Version 1.2. Operation Manual. Manuale di Istruzione

Version 1.2. Operation Manual. Manuale di Istruzione Version 1.2 Operation Manual EN Manuale di Istruzione IT ENGLISH Operation Manual EN NUMA ORGAN 2 by Studiologic 3 Safety Instructions Important Safety Instructions Please read the entire manual. It contains

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase M16FA655A - Mark V Manuale dell Utente - User Manual Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase Automatic Voltage Regulator for Three-phase Synchronous Generators (Issued: 09.2010) SIN.NT.002.8

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

ELABORARE FILE AUDIO CON AUDACITY Tutorial per le prime funzionalità

ELABORARE FILE AUDIO CON AUDACITY Tutorial per le prime funzionalità ELABORARE FILE AUDIO CON AUDACITY Tutorial per le prime funzionalità INDICE 1. Caricare un file audio. p. 2 2. Riprodurre una traccia. p. 2 3. Tagliare una traccia... p. 3 4. Spostare una traccia. p. 3

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

INSTRUCTION MANUAL Air-Lock (AL)

INSTRUCTION MANUAL Air-Lock (AL) DESCRIZIONE Il dispositivo pressostatico viene applicato su attuatori pneumatici quando è richiesto l isolamento dell attuatore dai dispositivi di comando (posizionatore o distributori elettropneumatici),

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

se Electronics Bundle X1 + Project Studio Reflexion Filter X1: microfono a condensatore per voce e strumenti

se Electronics Bundle X1 + Project Studio Reflexion Filter X1: microfono a condensatore per voce e strumenti se Electronics Bundle X1 + Project Studio Reflexion Filter Questa settimana vogliamo dedicare spazio ad una soluzione se Electronics davvero interessante per chi si cimenta con l home recording. Il bundle

Dettagli

Cellulare accessibile a scansione

Cellulare accessibile a scansione Cellulare accessibile a scansione Caratteristiche Interfaccia radio Bluetooth Scansione a sensore singolo e controllo sensori multipli Abilita al controllo di tutte le funzioni di telefonia mobile Presa

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5

KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5 Distruggidocumenti Paper Shredders KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5 Cod.99.700 Cod.99.710 KOBRA 240 SS2 Cod.99.760 KOBRA 240 SS4 Cod.99.705 KOBRA 240 SS5 Cod.99.720 KOBRA 240 C2 KOBRA 240 C4 KOBRA 240 HS Cod.99.730

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

HA-2. Amplificatore per cuffie/dac USB portatile MANUALE UTENTE

HA-2. Amplificatore per cuffie/dac USB portatile MANUALE UTENTE HA-2 Amplificatore per cuffie/dac USB portatile MANUALE UTENTE Informazioni importanti Il punto esclamativo all interno di un triangolo equilatero ha lo scopo di avvisare l utente della presenza di istruzioni

Dettagli

G MINOR MIDI FOOT CONTROLLER MANUALE D USO

G MINOR MIDI FOOT CONTROLLER MANUALE D USO G MINOR MIDI FOOT CONTROLLER MANUALE D USO SOMMARIO Introduzione Sommario.................................3 Introduzione................................5 Visione Globale Visione globale.............................6

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Manuale utente. BedRoom. GreenRoom. TourBus

Manuale utente. BedRoom. GreenRoom. TourBus BedRoom Ricordatevi di visitare JamHub.com/community/forum per gli ultimi aggiornamenti e novità dove potrete entrare in una comunità di musicisti in continua crescita. GreenRoom TourBus Manuale utente

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas. www.pro.sony.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4 e software di editing Vegas. www.pro.sony. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas Pro* Operazioni versatili per registrazioni Full HD 3D e 2D professionali HXR-NX3D1E è un camcorder professionale

Dettagli

Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare o installare il prodotto!

Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare o installare il prodotto! MANUALE GENERALE Gentile cliente, benvenuto nella famiglia NewTec e grazie per la fiducia dimostrata con l acquisto di questi altoparlanti. Optando per un sistema audio di altissimo design ha dimostrato

Dettagli

Uninterruptible Power Supply EXA LCD 0.90. User s manual Manuale utente

Uninterruptible Power Supply EXA LCD 0.90. User s manual Manuale utente Uninterruptible Power Supply EXA LCD 0.90 User s manual Manuale utente Index Safety Warnings... 1 1 Introduction... 2 2 General Characteristics... 3 3 Receipt and site selection... 3 4 EXTERNAL DESCRIPTION...

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

D00000000A DA-40. Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI

D00000000A DA-40. Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI » D00000000A DA-40 Registratore DAT MANUALE D ISTRUZIONI Indice generale 1 - Introduzione al DA-40 1.1 Funzioni...4 1.2 Apertura imballo e verifica contenuto...4 1.3 Installazione del registratore...4

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit Finecorsa di prossimità con di montaggio Proximity limit switches with mounting Interruttori di prossimità induttivi M12 collegamento a 2 fili NO Tensione di alimentazione: 24 240V ; 24 210V. orrente commutabile:

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

C.A.S. Unità Master. Manuale Utente. Italiano

C.A.S. Unità Master. Manuale Utente. Italiano C.A.S. Unità Master Manuale Utente Italiano Simboli usati in questo manuale Indica situazioni pericolose che possono nuocere alla salute o danneggiare il sistema. Indica situazioni pericolose che possono

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

2013 SECOND GENERATION CO 2 COMPRESSOR

2013 SECOND GENERATION CO 2 COMPRESSOR CD 2013 SECOND GENERATION CO 2 COMPRESSOR Introduzione / Introduction 3 Gamma completa / Complete range 4 Pesi e rubinetti / Weight and valves 4 Caratteristiche tecniche / Technical data 4 Max corrente

Dettagli

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm valvole 8 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 8 mm Valvole a spola 3/2-5/2-5/3 con attacchi filettati G/8 3/2-5/2-5/3 spool valves with G/8 threaded ports Spessore della valvola:

Dettagli

- IMPIANTI DI TRADUZIONE - 12/16-CHANNEL SENNHEISER -SENNHEISER, BEYER DYNAMIC,

- IMPIANTI DI TRADUZIONE - 12/16-CHANNEL SENNHEISER -SENNHEISER, BEYER DYNAMIC, Cabine Endar per interpreti a norme I.S.O. mt. 1,60x1,60x2 mt. 2,40x1,60x2 mt. 3,20x1,60x2 Endar translation booths ISO standard 1,60x1,60x2 m. 2,40x1,60x2 m. 3,20x1,60x2 m. DESCRIZIONE DESCRIPTION - IMPIANTI

Dettagli

Le Armoniche INTRODUZIONE RIFASAMENTO DEI TRASFORMATORI - MT / BT

Le Armoniche INTRODUZIONE RIFASAMENTO DEI TRASFORMATORI - MT / BT Le Armoniche INTRODUZIONE Data una grandezza sinusoidale (fondamentale) si definisce armonica una grandezza sinusoidale di frequenza multipla. L ordine dell armonica è il rapporto tra la sua frequenza

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

Doc: MHIT101A0309.doc 21/01/2010 p. 1 / 22

Doc: MHIT101A0309.doc 21/01/2010 p. 1 / 22 I 300 I GB 0110 COMMUTATORE AUTOMATICO DI RETE ATL10 AUTOMATIC TRANSFER SWITCH CONTROLLER ATL10 ATTENZIONE!! Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo e l installazione. Questi apparecchi devono

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

Arduino: Programmazione

Arduino: Programmazione Programmazione formalmente ispirata al linguaggio C da cui deriva. I programmi in ARDUINO sono chiamati Sketch. Un programma è una serie di istruzioni che vengono lette dall alto verso il basso e convertite

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors ZANZAR SISTEM si congratula con lei per l acquisto della zanzariera Plissè. Questa guida le consentirà di apprezzare i vantaggi di questa zanzariera

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Sviluppo di procedure di misura complesse basate su tone bursts

Sviluppo di procedure di misura complesse basate su tone bursts Sviluppo di procedure di misura complesse basate su tone bursts M. Bigi, M. Jacchia, D. Ponteggia Metodi di misura e di elaborazione del segnale nella riproduzione elettroacustica del suono Rimini, 38

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO DI DJCONTROL MP3 LE E DJUCED 18

GUIDA RAPIDA ALL USO DI DJCONTROL MP3 LE E DJUCED 18 GUID RPID LL USO DI DJCONTROL MP3 LE E DJUCED 18 Installazione Inserisci il CD-ROM. vvia il programma di installazione. Segui le istruzioni. Ulteriori informazioni (forum, tutorial, video...) disponibili

Dettagli

Precauzioni. Come maneggiare il cavo di alimentazione

Precauzioni. Come maneggiare il cavo di alimentazione Manuale d uso Precauzioni Alimentazione Assiciratevi che il voltaggio della rete corrisponde a qiemmp o,docatp,emma targhetta posta accanto al connettore di alimentazione dello strumento. Usa una presa

Dettagli

DMX. R Next. Catalogo Generale General Catalogue

DMX. R Next. Catalogo Generale General Catalogue Wi DMX R Next Catalogo Generale General Catalogue 2015 Next New generation controllers La linea di prodotti Next proposta dalla Codem Music nasce con l intento di creare una serie innovativa di Dier, centraline

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli