Leggere. George Orwell La Fattoria degli Animali. carla aira

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Leggere. George Orwell La Fattoria degli Animali. carla aira"

Transcript

1 Leggere George Orwell La Fattoria degli Animali carla aira

2 Il 20 secolo Cenni storico-sociali Dal 1906 alla Prima Guerra Mondiale Politica Interna - Fu un periodo di governo moderato e di grandi riforme sotto la guida di George V. 1906: Il Partito Liberale vince le elezioni 1911: viene firmato il Money Bill 1912: è approvato lo schema di assicurazione nazionale ; ai lavoratori viene assicurata una somma in caso di malattia e di disoccupazione. Politica Estera - L Irlanda ottiene l indipendenza del parlamento, ma i Protestanti nell Ulster non vogliono essere inclusi. I Cattolici organizzano il Sinn Fein noi da soli in lingua celtica. 1916: a Pasqua, i membri del Sinn Fein si ribellano a Dublino e richiedono un indipendenza totale, ma sono sconfitti ed uccisi (Easter Rising). In seguito formano un esercito, l Esercito Repubblicano Irlandese (Irish Republican Army o IRA ) che usa metodi terroristici. Il Parlamento inglese decide di non muoversi contro di loro in modo diretto perché capisce l importanza dell appoggio delle piccole nazioni durante la Prima Guerra Mondiale. Viene mandata una forza di polizia, i Black and Tans per sedare la ribellione. Prima Guerra mondiale. L Inghilterra e la Germania si alleano contro al Francia, ma Guglielmo II di Germania vuole sfidare l Inghilterra sul mare e cerca di ottenere l influenza sui Balcani. La Russia si sente minacciata nel suo controllo sul Mediterraneo e l Inghilterra teme l intrusione tedesca in India e in Egitto. Inghilterra e Francia si alleano (Entente Cordiale) con la Russia che supporta la Serbia. 1917: la Russia crolla sotto i colpi della Rivoluzione Bolscevica 1918: viene firmato il Trattato di Pace di Versailles e viene fondata a Ginevra la Lega delle Nazioni. Tra le due guerre Politica interna - la Guerra ha lasciato pesanti conseguenze dal lato economico: scende il valore del denaro; le tasse aumentano; i trasporti sono faticosi per via delle perdita di spedizioni e di mezzi di comunicazione; l esportazione del carbone diminuisce; le industrie tessile, del carbone e dell acciaio sono in netto declino mentre emergono America e Giappone come nuove forze economiche. 1926: i lavoratori scioperano per la diminuzione delle paghe. 1918: scompare il Partito Liberale sostituito dal laburista. 1921: le donne sopra i 30 anni ottengono il diritto al voto Dal 1922 alla seconda Guerra Mondiale - I conservatori detengono il potere. 1928: le donne con più di 21 anni ottengono il diritto al voto 1929: crollo della borsa, crollo di Wall Street, crisi del : incoronazione di Edward VIII che però regna solo 10 mesi; abdica per sposare l americana Wally Simpson, già divorziata. George VI prende il suo posto. L Inghilterra non

3 interviene nella Guerra Civile Spagnola. 1938: coalizione anglo-francese Politica estera - L Inghilterra affronta i problemi nelle colonie: l Irlanda vuole la sua indipendenza e i Domini vogliono essere riconosciuti legalmente. 1921: La Gran Bretagna riconosce l Irlanda come stato libero del Commonwealth 1926: le prime colonie inglesi ottengono l autonomia. 1931: i Domini vengono legalmente riconosciuti nello Statuto di Westminster. 1935: l India diventa uno stato di province federali autonome grazie a Gandhi (India Act) 1936: il Giappone e la Germania si ritirano dalla Lega delle Nazioni. L Italia s muove contro l Abissinia; gli USA dichiarano la loro politica isolazionista; la Germania e l Italia sostengono il generale Francisco Franco nella Guerra Civile Spagnola. 1938: Hitler fa tremare l Europa annettendo l Austria. La Russia firma un patto di non aggressione con la Germania 1939: Hitler invade la Polonia Seconda Guerra Mondiale 1939: dopo l invasione della Polonia da parte di Hitler, Inghilterra e Francia dichiarano Guerra e W. Churchill conduce il governo di coalizione in Inghilterra. 1940: l Italia è alleata a Hitler in Guerra; la Francia viene sconfitta e Parigi viene invasa dai Tedeschi; la Germania si prepara a invadere l Inghilterra che viene salvata dalla forza aerea. 1941: Hitler attacca la Russia; il Giappone attacca gli U.S.A. a Pearl Harbour; L America entra in guerra. 1942: il generale Americano Montgomery sconfigge il colonnello Tedesco Rommel in Nord Africa e la Russia inizia la sua ritirata 1943: l Italia è invasa da truppe tedesche 1945: gli alleati si incontrano all Elba. In Giappone prosegue la Guerra e gli U.S.A. gettano la bomba atomica. Dopo la Guerra 1948: l India e le colonie africane ottengono l indipendenza 1952: Elisabeth II viene incoronata Regina d Inghilterra. 20th secolo Cenni letterari E definita dal poeta Wystan Hugh Auden Age of Anxiety Età dell ansia. Lo scrittore cerca di analizzare l individuo, deluso e preoccupato per via - della crisi sociale ed economica, - del crollo dei vecchi valori - di un più profondo coinvolgimento con la realtà dovuta ai nuovi mezzi di comunicazione ed a una maggiore alfabetizzazione. - dell influenza delle idee di Freud divulgate in letteratura da T. Dostoevsky e M. Proust. Il Romanzo Gli edoardiani: con Edoardo c è un periodo di transizione. Gli autori si occupano degli aspetti sociali e dimostrano timore verso il futuro.

4 H.G. Wells: interpreta le paure dell uomo circa una catastrofe futura (The War of the Worlds; The Invisible Man; The Island of Dr. Moroe) R. Kipling e J. Conrad: trattano i problemi e i contrasti del colonialismo; le loro riflessioni sulle differenze delle nazioni divengono riflessioni su istinto e ragione; la verità assume significati diversi; il tempo non è più solo cronologico ma segue il flusso dell incons cio. Il Modernismo (1910s) Vengono sperimentate nuove forme che si focalizzano sui processi mentali dell uomo. In arte tale tecnica prende il nome di Stream of Consciousness - flusso di coscienza) e fa riferimento alle teorie di H. Bergson (il tempo interno elude quello cronologica) e W. James (la coscienza scorre come un fiume in un area che va oltre la comunicazione verbale). Per raggiungere questa forma di espressione lo scrittore usa forme e tecniche diverse: la storia nella storia, metafore, narratori e punti di vista diversi Il Monologo Interiore traduce questo fenomeno in parole. V. Woolf mostra i tempi usa sia il tempo cronologico sia il tempo interiore in Mrs Dalloway; To the Lighthouse; The Waves; Orlando J. Joyce dopo un periodo di transizione in cui adotta le tecniche naturalistiche The Dubliners - cerca di raggiungere la completa oggettività con una sorta di narratore invisibile e un monologo interiore indiretto eludendo il tempo cronologico in Ulysses, metafore del moderno anti-eroe. Tra le due guerre Gli scrittori mostrano nelle loro opere dubbi e paure e proclamano le loro idée socio - politicheautori principali: S. Maugham, G. Green, A. Huxley and G. Orwell. Poesia C'è un periodo di transizione dal 1885 al 20 o secolo in cui appaiono le nuove tendenze, in particolare sotto l'influenza degli irlandesi come William Butler Yeats che sperimenta nuove tecniche e diffondere nuove idee su un futuro incerto. Parladi una seconda venuta di Cristo nel mondo. Altre esperienze nel mondo della poesia sono dovute a: - I Georgiani, che promuovono un revival del romanticismo della vita naturale e rurale. Esponenti principali: A. Brooke e W. De La Mare. - I Poeti della Guerra, che parlano della disillusione e dell'orrore, dopo l'esperienza del primo conflitto mondiale. Esponenti principali: Owen, Sassoon. - il Movimento simbolista, i cui questi scrittori sono influenzati dal decadentismo francese e sottolineano le singole emozioni in un verso libero. Questo movimento dà origine a diversi stili e tendenze: - Il Vorticismo, che segue Cubismo e Futurismo, il suo portavoce è Ezra Pound, con le sue poesie in cui applica studi di lingue orientali e tradizione celtica. - L Imagismo che detta nuove norme relative al modo di scrivere poesie sulla base di semplici brevi frasi che perno attorno a un'immagine.

5 Autori principali: A. Lowell ed E. Pound. - Il Modernismo i cui scrittori sono interessati al singolo e simboli. T. S. Eliot in Inghilterra, con l'aiuto di E. Pound, usa il correlativo oggettivo nella sua famosa opera La terra desolata, un quadro su incomunicabilità, mancanza di amore e solitudine dell'uomo in un, mondo frammentario in rovina e senza speranza. L'unica soluzione è nella fede. Teatro Dopo un lungo periodo di silenzio, il teatro inizia una nuova vita con il revival irlandese, già annunciato da O. Wilde e dalle commedie di GB Shaw. Segue la tradizione irlandese e si collega con il neo-realismo (B. Brecht) e la musica. Il panorama è quello di un teatro commerciale dominato da importanti attori e registi che si preoccupano del mercato monetario e dello star system. L'unica eccezione è T. S. Eliot che scrive Assassinio nella cattedrale sulla morte di San Tommaso a 'Beckett seguendo l'antica tradizione greca del coro. La Gran Bretagna deve aspettare fino al 1950 per scoprire una nuova vena teatrale con la nuova tendenza: - Il Teatro della Crudeltà, basato sulla violenza verbale e fisica per riportare agli orrori della guerra. Autori principali. A. Huxley, I diavoli, circa il potere di inquisizione (prima in forma di saggioromanzo e poi adattato per il teatro da John Whiting - Il teatro della Rabbia, il cui scopo principale è quello di evidenziare lo scontro tra le classi sociali che esiste ancora e la delusione dei giovani. Autori principali: J. Osborne con Ricorda con rabbia, il cui protagonista, Jimmy, diventa una sorta di portavoce della Beat Generation inglese. - Il teatro dell'assurdo, che sembra unificare le esperienze degli altri due movimenti per mostrare l'angoscia dell epoca. Non ci sono personaggi reali, la struttura è in genere circolare, nulla accade e nulla cambia. L'uomo non può comunicare perché le parole sono prive di significato in questo mondo sterile. Autori principali: T. Beckett, Aspettando Godot: l'unica cosa che l'uomo può fare è aspettare, senza speranza, fino alla morte.

6 George Orwell ( ) - la vita e le opere 1903: George Orwell, il cui vero nome è Eric Blair, è nato nel Bengala, figlio di un funzionario del Servizio Civile Indiano. A otto anni torna in Inghilterra per essere educato come appartenente a una "famiglia di classe inferiore medio - alto", come lui stesso ha scritto nella seconda parte del suo famoso libro La strada di Wigan Pier. Si laurea all università di Eton. Dal 1922 al 1927 si reca in Birmania e in India, dove si unisce al Servizio Civile come poliziotto nella polizia imperiale indiana, esperienza raccontata nel romanzo Giorni in Birmania e nel racconto L uccisione di un elefante : lascia la Birmania per recarsi a Parigi, e quindi a Londra dove vivrà tra le classi meno abbienti e i vagabondi, esperienze registrate in Senza un soldo a Parigi e a Londra (1933) : in questi anni lavora come insegnante e si sposa; la sua esperienza di insegnante rivive in La figlia del reverendo. Lavora come commesso in un negozio di libri e scrive il romanzo Fiorirà l Aspidistra. Più tardi diventa un socialista attivo e visita la zona industriale depressa del nord dell'inghilterra (La Strada di Wigan Pier, 1937) : si unisce alla Brigata Internazionale (appartenente al partito comunista: una corrente marxista anti-stalinista) per combattere nella guerra civile spagnola, prima come giornalista poi come chirurgo. Ferito, è costretto a lasciare la Spagna. Il libro su questa esperienza è Omaggio alla Catalogna (1938): rispecchia la sua idea della rivoluzione tradita, un'idea che troverà la sua forma definitiva in La Fattoria degli Animali : nel 1939 Orwell scrive un altro romanzo, Una Boccata d Aria, sull avvento seconda guerra mondiale e la rivoluzione tecnica che ha cambiato la vita in Inghilterra. La Seconda Guerra Mondiale scoppia e Orwell cerca di arruolarsi nell'esercito, ma non può a causa della tubercolosi. Si arruola nella Guardia Nazionale e lavora per la BBC nella sezione indiana. Nel 1945, scrive La fattoria degli Animali, ma ha difficoltà a ottenerne la pubblicazione, perché è una satira contro i regimi totalitari e in particolare contro il totalitarismo di Stalin, alleato della Gran Bretagna in quegli anni. Viene poi pubblicato come "favola" per i bambini. Nel 1949 pubblica il suo libro più celebre, 1984 in cui rappresenta una società del prossimo futuro, una proiezione del totalitarismo nel mondo contemporaneo. 1950: muore a Londra.

7 La Fattoria degli Animali (1945) Storia Da qualche parte in Gran Bretagna c'è un Manor Farm, gestita dal contadino Jones, un uomo più interessato al whisky che alla cura per il suo bestiame. Gli animali della fattoria insorgono dopo un discorso pronunciato dal Vecchio Maggiore, il maiale patriarca. La sua idea principale è che gli uomini sfruttano gli animali, tenendo per sé i prodotti del loro lavoro e dando in cambio il minimo di cibo e cure. Il Vecchio Maggiore incoraggia tutti gli animali alla ribellione e insegna loro la canzone Bestie di Inghilterra. Muore tre giorni dopo. Le attività rivoluzionarie iniziano in segreto, guidate dai maiali che danno il nome di "animalismo" alle idee filosofiche elaborate dal Vecchio Maggiore. Un giorno gli animali scacciano Jones e i suoi uomini fuori dall'azienda che rinominano Fattoria degli Animali e quindi scrivono "I Sette Comandamenti degli Animali" sul muro della stalla: - Qualunque cosa che va su due gambe è un nemico; - Qualunque cosa va su quattro gambe o ha le ali, è un amico; - Nessun animale deve indossare abiti; - Nessun animale deve dormire in un letto; - Nessun animale deve bere alcolici; - Nessun animale deve uccidere un altro animale; - Tutti gli animali sono uguali. I Comandamenti distinguono gli animali dagli Umani, ordinando loro di non comportarsi come gli uomini e affermando che tutti gli animali sono uguali. Passa l estate e gli animali non si rendono conto che i maiali stanno gradualmente mangiando di più e lavorando di meno rispetto agli altri. Due giovani maiali, Napoleone e Palla di Neve competono per diventare i capi della fattoria. La loro inimicizia si capisce da subito, ma lavorano insieme per opporsi a Jones quando tenta di riconquistare la fattoria. La "battaglia del Chiuso delle Vaccheviene vinta dagli animali. Palla di Neve e Gondrano (un cavallo molto forte) ricevono una medaglia, ma a poco a poco le condizioni di vita degli animali, ad eccezione dei suini e dei cani, si aggravano. Palla di Neve è bandito. Napoleone diventa una figura leggendaria e si fa chiamare "capo". Napoleone è aiutato da Clarinetto, un maiale castrato, che convince tutti gli animali a combattere per Napoleone. Lavorano alla costruzione di un mulino a vento che era stato progettato da Palla Di Neve, ma crolla in una tempesta. Gli animali lavorano sempre più duramente, mentre i maiali vanno ad abitare nella fattoria. Un giorno appaiono mentre camminano sulle zampe posteriori e portando fruste. I Sette Comandamenti sono stati alterati e sono ridotti a un solo "Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni animali sono più uguali degli altri" e la loro precedente slogan "Quattro gambe buono, due gambe cattivo" è cambiato in "Quattro gambe buono, due gambe meglio". Passano gli anni e un gruppo di agricoltori viene alla fattoria per un giro d'ispezione: dopo la cena e i discorsi giocano una partita a carte. Ma quando Napoleone e il signor Pilkington giocano la stessa carta allo stesso tempo, inizia un violento litigio. Gli altri animali alla finestra guardano e non capiscono, non riescono più a distinguere i maiali dagli uomini.

8 Fonti Fonti letterarie - Il primo titolo del libro era La fattoria degli animali, una fiaba, definizione che evidenzia la fascinazione di Orwell per questo genere. L Inghilterra ha un'antica tradizione di fiabe. Orwell fu influenzato da Geoffrey Chaucer I Racconti di Canterbury (racconti in versi della fine 14 secolo) che dava realismo alla storia con dettagli su animali e sul loro modo di vivere e da Jonathan Swift, che in I Viaggi di Gulliver (romano anti-utopico del 1726) descrive le deformità umane al fine di rendere l'uomo consapevole della sua bestialità, della sua debolezza e della sua corruzione morale. Orwell ammirava il modo di usare la satira di Swift, il paragone tra la vita reale e il mondo della favola per dare un messaggio sociale e politico e mantenere un equilibrio tra vita animale e l'interesse che crea. La favola con animali poteva fornirgli l'impersonalità e la distanza adeguata all arte dello scrivere mentre il giornalismo gli permetteva di suggerire una lezione morale. In questo modo Orwell svela il fallimento della Russia stalinista. La verità è che non solo le rivoluzioni sono auto distruttive, ma che la mente umana contiene il germe della corruzione, e la rivoluzione viene portata avanti male da uomini fallibili. Fonti autobiografiche - E importante non dimenticare che La fattoria degli animali è un libro contro ogni sorta di tirannia e lo scopo politico di Orwell ha la sua genesi nelle sue esperienze di vita - cinque anni nella polizia imperiale indiana, in Burma e la povertà e il senso di fallimento sofferti insieme con gli operai di Parigi e Londra esperienze che aumentarono il suo odio naturale verso l autorità e lo resero pienamente consapevole dei problemi delle classi lavoratrici e della vera natura dell'imperialismo. L'avvento di Hitler e della guerra civile spagnola gli diedero un orientamento politico preciso. Fonti storiche - Orwell fu un portavoce dell anti comunismo, ma fu un appassionato socialista. Le differenze tra Socialismo e Comunismo sono le seguenti: - il Socialismo si riferisce a qualunque sistema economico basato sulla proprietà collettiva e non individuale - Il Socialismo vuole che la proprietà dei beni del governo e dello stato governino la produzione e la distribuzione - Il Socialismo non insiste sull abolizione della proprietà private, cerca di regolarla; platone ebbe la prima idea di socialismo in La Repubblica e i primi cristiani la praticarono. - Il Comunismo è una forma specifica di socialismo che si è sviluppata secondo i principi di Karl Marx e Fredrick Engels ne Il Manifesto (1848) e ne il Capitale (1865, primo libro). Il Comunismo vuole l abolizione della proprietà privata e il ottenere il controllo dei beni con una rivoluzione violenta mentre il socialismo usa sistemi legali e pacifici. La Gran Bretagna ha sempre avuto una tradizione socialista: molti pensatori, politici e artisti l hanno portata avanti. Tra gli anni 1920 e gli anni 1940 il socialismo era considerate la sola forma di governo: gli inglesi pensavano che dopo la Prima Guerra Mondiale, la Grande Depressione, il sorgere del fascismo e la Guerra Civile Spagnola il mondo doveva essere organizzato in modo migliore. La fattoria degli Animali è una satira allegorica della rivoluzione russa e del periodo stalinista. Inizia con la descrizione della situazione sotto la zar (Mr. Jones) e prosegue con la rivoluzione del febbraio Dopo la repressione da parte dello Zar, i bolscevichi erano pochi, ma erano guidati da ottimi dirigenti, Lenin e Trotsky. Nel frattempo la Germania e gli

9 altri poteri centrali combattevano contro la Russia ed i tedeschi erano sul punto di prendere Pietrogrado (oggi San Pietroburgo). Trotsky fu mandato a negoziare la pace. Con il Trattato di Busto-Litovsk (3 marzo 1918), la Russia smise di lottare contro la Germania, ma dovette pagare un prezzo elevato: una parte enorme dell'antico impero del Mar Baltico in Ucraina fu lasciato ai tedeschi. In luglio 1918 fu emessa la Costituzione della Federazione Russa Socialista e il potere era nelle mani del Comitato centrale del partito comunista, in particolare del suo Politburo composto da Lenin, Trotsky e Stalin. Siccome l'economia non era più basata sulla proprietà privata, ma su un sistema collettivo, si diffuse ovunque una terribile carestia. Quindi scoppiò la guerra civile tra i bolscevichi rossi e delle guardie bianche formate principalmente da funzionari fedeli allo Zar. La grande massa del popolo era primitiva e ignorante e non sapeva quale parte sostenere. Nel 1921 le forze bianche furono sconfitte e Stalin salì al potere grazie alla sua polizia segreta conosciuta sotto diverse sigle: CEKA, NKVD, OGPU e MUD. Leon Trotsky fu costretto a lasciare la Russia in una sorta di esilio e infine fu ucciso in Messico nel Stalin consolidò il suo potere con terrorismo, lavori forzati e un apparato di polizia segreta che il nuovo sistema aveva ereditato dagli zar. L'episodio del mulino a vento rappresenta il fallimento dei piani quinquennali in Russia negli anni '20, e le confessioni degli animali si riferiscono alla purghe del '30. Questi eventi, insieme a un cambiamento nella politica estera di Stalin durante (il patto di non aggressione con Hitler), gettarono il paese in uno stato di confusione che contribuì al successo iniziale dell attacco di Hitler alla Russia. L'ultimo capitolo della libro è un riferimento all Inghilterra che cooperò con Stalin durante la Seconda Guerra Mondiale. Il banchetto simboleggia la sconfitta della Germania, ma anche l'inizio di un conflitto di interessi tra la Russia e gli alleati occidentali. Ambientazione La storia si svolge nella campagna inglese. Orwell delinea lo sfondo rurale in modo efficace e ricorda con cura ai lettori i dettagli della vita nel paese e dello scorrere del tempo, dando una base di realismo alla favola. In questo modo gli scopi dell'autore sono soddisfatti: crea un microcosmo per rivelare le verità universali sui rapporti umani e la società umana. Ogni capitolo inizia con un movimento della stagione, perché i cicli della natura conferiscono al racconto la qualità di una storia universale. Solo l'ultimo capitolo si differenzia dagli altri, aprendo con le parole "passano gli anni". Fino ad allora, la storia aveva coperto un periodo di circa quattro anni che descrivevano il trascorrere del tempo insieme con gli eventi storici concentrati in un breve periodo. Il Capitolo dieci dà invece un senso di distanza, una proiezione verso il futuro, una sorta di avvertimento per gli esseri umani e diventa così il climax del libro.

10 Personaggi La Fattoria degli Animali è una favola e non sarebbe opportuno parlare di personaggi con una introspezione psicologica e di sviluppo. E 'più corretto considerarli come figure, ognuna con la propria caratteristica che rappresenta un particolare atteggiamento e modo di comportarsi degli esseri umani. Diventano simboli del pensiero di Orwell, semplificazioni dei vari aspetti della mente umana che lo scrittore vuole sottolineare, al fine di raggiungere il suo scopo. I maiali sono descritti come gli animali più intelligenti della fattoria, quelli che hanno la capacità di guidare gli altri nella rivoluzione e dopo. La loro capacità di leggere e scrivere è importante per gli animali, ma è un atteggiamento umano. Orwell sostiene che sia le aziende agricole sia le rivoluzioni hanno bisogno di un leader, ma purtroppo i maiali pur capaci sono corrotti. Il Vecchio Maggiore - è il primo maiale che sembra spiegare le sue idee sulla condizione degli animali e i difetti dell'uomo. Rispettato e amato da tutti gli animali della fattoria, diventa il teorico di un nuovo modo di vivere, l'idealista di animalismo, l'unico modo per sfuggire allo sfruttamento dell'uomo. Il suo sogno si basa sulla libertà e l'uguaglianza. Egli può rappresentare Marx, l'ideologo del comunismo, ma anche Lenin, il primo leader del nuovo governo prematuramente scomparso sette anni dopo la rivoluzione, lasciando ad altri il difficile compito di realizzare i suoi principi. Orwell rappresenta il Vecchio Maggiore come un sognatore sincera cui ideali saranno danneggiati dai suoi successori. Palla di neve - vivace, intelligente, è l antagonista di Napoleone. Cerca di spiegare e sviluppare teorie principali del Vecchio Maggiore. Di mentalità aperta, porta l'idea di uguaglianza tra gli animali - ma anche lui accetta il latte e le mele come pasto - cercando di migliorare sia la loro vita sociale (con il mulino a vento) e la loro educazione (con l'istituzione dei coordinamenti). Come leader politico gli manca però la capacità di intrigo: cerca di essere chiaro e spiega le sue idee agli altri animali. Storicamente parlando, per quanto riguarda la satira alla Russia, egli rappresenta Trotsky. In generale, è il capro espiatorio di cui ogni dittatore ha bisogno di coprire i suoi fallimenti. Napoleone - il nome si riferisce chiaramente ad una delle più importanti figure dittatoriali, l'imperatore di Francia, che ha stabilito il suo potere solo quindici anni dopo una rivoluzione basata su ideali di libertà, uguaglianza e fraternità. Il potere corrompe e i maiale Napoleone si ripetono. Napoleone parla poco e preferisce agire senza rivelare il suo modo di pensare. A differenza di Snowball ostacola il progresso tecnico: preferirebbe stabilire una società agricola dove può facilmente mantenere il proprio potere. Il suo concetto di educazione è ancora una volta collegato con il suo desiderio di tiranno. Egli controlla il linguaggio e lo snatura. Storicamente parlando, Napoleone rappresenta Stalin e le sue politiche, ma anche ogni sorta di dittatore che vuole controllare e sfruttare la sua gente. Clarinetto - grasso, schifoso sostiene la politica di Napoleone e dice di essere il suo portavoce e di fare il lavoro sporco. In realtà egli giustifica ogni decisione per mezzo di parole astute e spiritose e, così facendo, esercita una sorta di controllo della realtà. Le sue frasi sono difficili per gli animali e rappresenta il giornalismo politico e la grande macchina di propaganda dell'unione Sovietica.

11 Boxer - Il grande, forte cavallo da traino che sostiene la rivoluzione con la sua forza fisica, è il simbolo della necessità e della volontà degli animali. Le sue due massime "Lavorerò di più" e "Napoleon ha sempre ragione" lo porteranno a sacrificare la sua vita per la rivoluzione senza capire cosa sta realmente accadendo e come il suo amato leader lo stia sfruttando. Descrivendo Boxer Orwell sottolinea una volta di più gli aspetti orribili e le dittature ingiuste. Clover - è una grossa cavalla femmina, più intelligente e perspicace del suo compagno, Boxer. Lavora sodo, fedele agli ideali della rivoluzione, ma sente che c'è qualcosa che non riesce a capire bene. Il suo personaggio è strettamente collegato al suo sesso: materna e pacifica non reagisce, ma attraverso i suoi occhi il lettore percepisce la verità. Mollie - E una graziosa giumenta bianca, incapace di pensare seriamente. E bianco in contrapposizione al rosso, il colore della rivoluzione. Rappresenta i "reazionari", vale a dire le persone che non seguono il modo rivoluzionario di pensare. Benjamin - l'asino è l'animale più strano in azienda: vecchio, intelligente, in grado di leggere, collega l'esperienza con la sua capacità di comprensione, ma non vuole esprimere il suo parere. Probabilmente, l'asino rappresenta quelle persone che sono intelligenti, ma mancano di forza, hanno come dice Orwell - un'intelligenza irresponsabile. Muriel - la capra, è amica di Clover e Boxer, l'unica che ha imparato a leggere, come i maiali, ma non capisce il significato di ciò che sta accadendo e accetta le spiegazioni di Squealer senza metterle in discussione. Mosè - il corvo, è uno dei pochi animali ancora devoti al signor Jones, e che viene usato per parlare di una Montagna di zucchero candito, un paradiso per gli animali durante i tristi giorni della loro schiavitù sotto l'uomo. Subito dopo la rivoluzione scompare: gli animali non hanno più bisogno di credere in qualcosa, ora sperano nel presente e non in una vita dopo la morte. Ma quando la tirannia di Napoleone mostra tutta la sua crudeltà, torna di nuovo: gli animali hanno bisogno di nuovo di un ideale. Mosè, come il nome stesso suggerisce, rappresenta la Chiesa ortodossa russa. Le pecore - vengono usate dai maiali per sedare ogni sorta di rivolta e gridano a squarciagola "Quattro gambe buono, due gambe meglio" in caso di necessità. Non hanno identità: sono una massa stupida incapace di pensare o di agire. Gli esseri umani Mr. Jones - E 'un nome comune che serve a sminuire l'importanza degli esseri umani, dando al contempo a un uomo qualunque la connotazione di universale nella storia. E il proprietario della fattoria, un uomo che è diventato incapace di condurla perché è troppo dedicato al bere. Mr. Jones rappresenta lo Zar prima della rivoluzione russa Il signor Pilkington - la sua azienda è Foxwood e rappresenta Inghilterra. E un uomo accomodante e disattento, che ama la caccia e la pesca,più che il lavoro. Il signor Frederick è il proprietario di Pinchfield, l'azienda agricola che per Orwell rappresenta la Germania sotto il dominio di Hitler. Il suo nome è probabilmente collegato con Federico il Grande di Prussia. La sua azienda è ben gestita, ma lui è un uomo che passa il suo tempo in cause legali. Gli animali lo temono perché hanno sentito parlare del trattamento che riserva ai loro compagni, torturati e sfruttati senza pietà. Questo è un riferimento ai campi di concentramento e la prosecuzione di alcune di queste razze e gruppi religiosi

12 Commento La Fattoria degli animali è un libro che può essere letto a molti livelli : - una storia di animali, una satira: Orwell usa lo humor per insegnarci una lezione morale - è un attacco contro lo Stalinismo, una satirra della rivoluzione russa dalla rivoluzione del è una descrizione del potere della corruzione La fattoria degli animali fu scritta tra il novembre 1943 e il febbraio 1944, al culmine della seconda guerra mondiale. La prima difficoltà che Orwell incontrò fu quella di trovare un editore per il suo libro: a quel tempo la Gran Bretagna era incline a dimenticare il patto tra la Germania nazista e di Stalin, e tutte le atrocità nel 1930 siccome Stalin era ormai un alleato inglese nella guerra contro Hitler. In quel periodo, Orwell non era famoso, ma le sue idee sulla censura e la difesa eccessiva della Russia erano già ben note agli intellettuali di sinistra. Orwell decise di combattere gli editori commerciali, scegliendo di far stampare il libro a sue spese. Prese l idea di un suo amico, Paul Potts, che si era stampato le sue poesie e le aveva vendute nei pub, e insieme si rivolsero a Whitman un piccolo negozio di stampa anarchica. Ma solo Secker e Warburg finalmente accettarono e La Fattoria degli Animali venne pubblicata nell'estate del Orwell aveva già lavorato con loro: avevano pubblicato Omaggio alla Catalogna e idee politiche di Warburg erano condivise da Orwell. Probabilmente Orwell avrebbe preferito una casa editrice letteraria più grande e più famosa per il libro che considerava il suo capolavoro, ma quando uscì il 3 settembre 1945 La fattoria degli Animali fu subito un successo Orwell incontrò gli stessi ostacoli in America: sei editori esaminarono il libro prima che Harcourt Brace accettasse. Molti di loro videro solo un pamphlet politico e un libro antisocialista, non anti-stalinista. Al giorno d'oggi tutti i critici sono d'accordo sul valore politico e letterario di La Fattoria degli Animali e ne lodano la sua forma e stile. La lingua rappresenta vividamente il comportamento degli animali, e la dizione si riferisce a tutti i giorni del modo di vita di parlare. Solo i maiali usano un linguaggio più complesso, pieno di eufemismi che permette Orwell per fare una satira feroce contro la propaganda socialista. L'uso dell ironia tiene insieme la storia e rende il lettore consapevole di qualcosa che gli animali non percepiscono. Per questo motivo è spesso definita sia drammatica e patetica. Si tratta di una ironia drammatica, perché fa ridere il lettore di alcune situazioni pur lasciando l amaro in bocca. La definizione di ironia patetica è dovuto alla simpatia che suggerisce nei confronti di questi animali che continuano ad avere fiducia e ad aderire ai principi di animalismo.

13 Note Allegoria - modo narrativo usato, sia in poesia sia in narrativa, per raccontare un argomento facendo riferimento ad un altro suggestivamente simile. Fable (fiaba) - breve racconto con una chiara lezione morale. Di solito i personaggi sono animali con atteggiamenti umani e si comportano come esseri umani. Le prime favole conosciute risalgono al schiavo greco Esopo, nel VI secolo A.C. Fairy tale (favola)- racconto, originariamente appartenente alla letteratura popolare (in Scozia, in Irlanda e in generale per i paesi del Nord Europa), dove i personaggi sono fate, streghe, giganti, elfi, maghi o altri esseri soprannaturali, a contatto con la gente comune. Le più famose sono quelle scritte dai fratelli Grimm ( ) e Hans Christian Andersen (1835). Umorismo - tutto ciò che ci fa ridere mentre emoziona la nostra comprensione. Non c'è cattiveria nell umorismo, non c è senza superiorità cosciente, ma solo un vero piacere nel divertire gli altri. Ironia - dalla parola greca Eiron, dissimulatore, significa dire una cosa intendendone un altra. Nel teatro greco l Eiron era uno stupido che presentava concetti per mezzo di allusioni e di occultamento. Opuscolo - brevi brani di prosa senza fodero rigido e dedicati a temi specifici che sono spesso religiosa o politica. Parodia o poesia finto. (dal Greco). Si tratta di una imitazione di un'opera letteraria, in cui i personaggi vengono ridicolizzati per mezzo di esagerazione o con l'applicazione di un tono grave che diventa divertente. Satira - tipo di letteratura, che esamina gli aspetti del comportamento umano facendoli apparire ridicoli o spregevoli. La satira ha sempre uno scopo - contro una persona o di un tipo e spesso ha uno scopo morale.

La prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale La prima guerra mondiale CAUSE POLITICHE 1. Le cause Contrasti Francia Germania per l Alsazia Lorena Contrasto Italia Impero Austro Ungarico per Trento e Trieste Espansionismo di Austria, Russia e Italia

Dettagli

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo:

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo: 01 Perchè si ha il ascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra Nel dopoguerra (alla fine della prima Guerra Mondiale, che si chiama anche Grande Guerra) l Italia si trova in una situazione difficile. In

Dettagli

STORIA. La guerra fredda. L Europa divisa. Gli Stati Uniti. il testo:

STORIA. La guerra fredda. L Europa divisa. Gli Stati Uniti. il testo: 01 L Europa divisa La seconda guerra mondiale provoca (fa) grandi danni. Le vittime (i morti) sono quasi 50 milioni. L Unione Sovietica è il Paese con più morti (20 milioni). La guerra con i bombardamenti

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE

LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA SOCIETÀ FRANCESE NEL 1700 In Francia, nel 1700, il re Luigi XVI ha tutti i poteri. I nobili sono amici del re. I nobili hanno molti privilegi. Anche il clero (vescovi e cardinali)

Dettagli

LA PRIMA GUERRA MONDIALE

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LA PRIMA GUERRA MONDIALE Premessa: Le nazioni europee più forti Vogliono imporsi sulle altre Rafforzano il proprio esercito Conquistano le ultime zone rimaste libere in Africa e Asia (colonie) Si creano

Dettagli

LA SECONDA GUERRA MONDIALE

LA SECONDA GUERRA MONDIALE CONCORSO A.N.P.I. IC S.P. DAMIANO Scuola secondaria di 1 grado Classe: 3^C Insegnante: Anita Vitali Discipline: Italiano e Storia Abbiamo colto l occasione offerta da questo concorso per affrontare lo

Dettagli

IL CUBISMO. Immagine esempio visi da Les demoiselles d Avignon. Ritratto di Dora Maar visto di fronte e di profilo

IL CUBISMO. Immagine esempio visi da Les demoiselles d Avignon. Ritratto di Dora Maar visto di fronte e di profilo IL CUBISMO Nei primi anni del 1900 i pittori cubisti (Pablo Picasso, George Braque) dipingono in un modo completamente nuovo. I pittori cubisti rappresentano gli oggetti in modo che l oggetto appare fermo,

Dettagli

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale dura dal 1939 al 1945 ed è una guerra totale, cioè coinvolge tutto il mondo. da un lato i regimi nazifascisti, gli STATI DELL ASSE, cioè Germania,

Dettagli

Il gabbiano Jonathan Livingston

Il gabbiano Jonathan Livingston Il gabbiano Jonathan Livingston Il gabbiano Jonathan Livingston è un gabbiano fuori dal comune: non segue mai lo stormo e va ad esercitarsi da solo per migliorare la tecnica del volo ad alta quota. Questo

Dettagli

IL RISORGIMENTO IN SINTESI

IL RISORGIMENTO IN SINTESI IL RISORGIMENTO IN SINTESI La rivoluzione francese ha rappresentato il tentativo violento, da parte del popolo, ma soprattutto della borghesia francese (e poi anche del resto dei paesi europei) di lottare

Dettagli

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. PERCORSO

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941

LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941 LE BATTAGLIE DELL ITALIA 1940-1941 Alla fine del 1940 l Italia invade la Grecia. L impresa è più difficile del previsto e deve chiedere aiuto ai tedeschi L esercito italiano e quello tedesco combattono

Dettagli

La prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale La prima guerra mondiale La Germania Era l'ultima tra le potenze arrivate Per poter conquistare e mantenere le proprie colonie, potenzia l'esercito e la flotta più delle altre nazioni europee, che non

Dettagli

Leggere. George Orwell. carla aira

Leggere. George Orwell. carla aira Leggere 1984 George Orwell carla aira Il 20 secolo Cenni storico-sociali Dal 1906 alla Prima Guerra Mondiale Politica Interna è un periodo di governo moderato e di grandi riforme sotto la guida di George

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

IO VOGLIO VEDERE, SENTIRE, PARLARE Progetto di educazione alla legalità Scuola Secondaria di Primo Grado Leonardo da Vinci - Nerviano Febbraio -

IO VOGLIO VEDERE, SENTIRE, PARLARE Progetto di educazione alla legalità Scuola Secondaria di Primo Grado Leonardo da Vinci - Nerviano Febbraio - IO VOGLIO VEDERE, SENTIRE, PARLARE Progetto di educazione alla legalità Scuola Secondaria di Primo Grado Leonardo da Vinci - Nerviano Febbraio - Marzo 2016 LINEE GUIDA REGIONALI SULLA PREVENZIONE (DGR

Dettagli

SOCRATE E LE LEGGI DELLA CITTA. L esempio di un cittadino nell antichità

SOCRATE E LE LEGGI DELLA CITTA. L esempio di un cittadino nell antichità SOCRATE E LE LEGGI DELLA CITTA L esempio di un cittadino nell antichità Poiché Socrate non ha lasciato testi scritti, conosciamo la sua vita e il suo pensiero attraverso le opere di Platone, famoso filosofo,

Dettagli

Lo scoppio della guerra fredda

Lo scoppio della guerra fredda Lo scoppio della guerra fredda 1) 1945: muta la percezione americana dell URSS da alleato ad avversario e nemico 2) 1946: ambio dibattito interno all amministrazione Truman sulla svolta in politica estera

Dettagli

L ITALIA IN EUROPA. 1 Voyager 5, pagina 172

L ITALIA IN EUROPA. 1 Voyager 5, pagina 172 L ITALIA IN EUROPA L Italia, con altri Stati, fa parte dell Unione Europea (sigla: UE). L Unione Europea è formata da Paesi democratici che hanno deciso di lavorare insieme per la pace e il benessere di

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

Il1968 è anno di rottura col passato

Il1968 è anno di rottura col passato Il1968 è anno di rottura col passato Evento chiave: la guerra in Vietnam perché non si riconosce all intervento di Usa quella valenza di tutela della libertà contro i rischi del comunismo Giovani di paesi

Dettagli

La repubblica di Weimar

La repubblica di Weimar Hitler e il nazismo La repubblica di Weimar Mentre gli eserciti degli imperi centrali stavano perdendo la guerra, in Germania vi fu una rivoluzione che portò nel novembre 1918 al crollo dell impero (il

Dettagli

DA SUDDITI A CITTADINI

DA SUDDITI A CITTADINI DA SUDDITI A CITTADINI LO STATO ASSOLUTO 1) L'assolutismo. Lo Stato nasce in Europa a partire dal 15 secolo: i sovrani stabilirono il loro poteri su territori che avevano in comune razza, lingua, religione

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SCHEDA DI PRESENTAZIONE TITOLO: IL 1300 BREVE DESCRIZIONE DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO: in questa unità di apprendimento si vuole introdurre lo studio dei fatti più importanti del 1300 DIDATTIZZAZIONE e

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE Gli Italiani vogliono essere indipendenti. Gli Italiani cercano di liberarsi dagli austriaci e dagli amici degli austriaci. Questo periodo si chiama RISORGIMENTO. Gli

Dettagli

La rivoluzione russa: le cause ( 1905)

La rivoluzione russa: le cause ( 1905) La rivoluzione russa: le cause ( 1905) assolutismo politica populismo Rivoluzione contadina 85% della popolazione contadini, ex servi della gleba sociale Arretratezza Malcontento e disagi per a guerra

Dettagli

La voce de "Gli Amici"

La voce de Gli Amici La voce de "Gli Amici" Testo più grande Cerca domenica 2 maggio 2004 Home page News Newsletter Disabili mentali: amici senza limiti Handicap e Vangelo Pagina precedente Gli Amici La mostra di pittura Scarica

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

La prima Guerra Mondiale. IV F La prima guerra mondiale 1

La prima Guerra Mondiale. IV F La prima guerra mondiale 1 La prima Guerra Mondiale IV F La prima guerra mondiale 1 Temi trattati Le cause della guerra I fronti della prima guerra mondiale Le date della Grande guerra I soldati: la vita in trincea La società civile

Dettagli

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE ALLA FINE DEL XIX SECOLO I RAPPORTI FRA GLI STATI DIVENTANO SEMPRE PIÙ TESI CAUSE COMPETIZIONE ECONOMICA RIVALITA COLONIALI POLITICHE NAZIONALISTICHE

Dettagli

Circoli di lettura genitori. Ciliegie. Anno scolastico 2013-2014

Circoli di lettura genitori. Ciliegie. Anno scolastico 2013-2014 Circoli di lettura genitori Ciliegie Anno scolastico 2013-2014 CILIEGIE Circoli lettura genitori Istituto comprensivo di campomaggiore In questo anno scolastico 2013-2014, i genitori degli alunni sono

Dettagli

trasmettere un messaggio o un insegnamento introdurre un racconto punti... / 1

trasmettere un messaggio o un insegnamento introdurre un racconto punti... / 1 NOME CLASSE... DATA... Verifica delle conoscenze 1. Chi sono, di solito, i protagonisti delle favole? a animali c uomini b animali umanizzati d oggetti 2. Qual è lo scopo delle favole? a divertire b annoiare

Dettagli

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente L Europa in sintesi L Europa: il nostro continente L Europa è uno dei sette continenti del mondo. Essa si estende dall Oceano Artico a nord al Mare Mediterraneo a sud e dall Oceano Atlantico a ovest fino

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO DEL PRETE DI CASSOLNOVO VIA TORNURA 1 27023 CASSOLNOVO (PAVIA) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 SCUOLA PRIMARIA DI CASSOLNOVO:Fossati, Gavazzi e

Dettagli

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO

IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO IL COUNSELING NELLE PROFESSIONI D AIUTO Obiettivi: Conoscere le peculiarità del counseling nelle professioni d aiuto Individuare le abilità del counseling necessarie per svolgere la relazione d aiuto Analizzare

Dettagli

La Rivoluzione francese segnò quindi la fine dell'assolutismo e diede inizio a un nuovo periodo in cui i protagonisti sono la borghesia e il popolo.

La Rivoluzione francese segnò quindi la fine dell'assolutismo e diede inizio a un nuovo periodo in cui i protagonisti sono la borghesia e il popolo. La Rivoluzione francese fu un periodo di grandi sconvolgimenti sociali, politici e culturali avvenuto tra il 1789 e il 1799, che segna il limite tra l'età moderna e l'età contemporanea nella storia francese.

Dettagli

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8

L Europa e il mondo nel primo Novecento p. 8 Libro misto DVD Atlante Storico Percorso di cittadinanza e Costituzione con testi integrali Materiali aggiuntivi per lo studio individuale immagini, carte, mappe concettuali RISORSE ONLINE Schede per il

Dettagli

L inizio del conflitto: l invasione della Polonia

L inizio del conflitto: l invasione della Polonia L inizio del conflitto: l invasione della Polonia La seconda Guerra Mondiale scoppiò nel 1939 dopo l invasione della Polonia da parte dei Tedeschi. La Repubblica Polacca non accettò le imposizioni tedesche

Dettagli

L Impero bizantino. L Impero bizantino. 4. L Impero paga ai Germani tanto oro per far rimanere i Germani lontani dai confini delle regioni orientali.

L Impero bizantino. L Impero bizantino. 4. L Impero paga ai Germani tanto oro per far rimanere i Germani lontani dai confini delle regioni orientali. il testo: 01 L Impero romano d Oriente ha la sua capitale a Costantinopoli. Costantinopoli è una città che si trova in Turchia, l antico (vecchio) nome di Costantinopoli è Bisanzio, per questo l Impero

Dettagli

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 dagli 11 anni LA GRANDE AVVENTURA Robert Westall Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 L autore Scrittore inglese, nato nel 1929

Dettagli

L Italia e l Europa nel XVI secolo

L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia era un paese formato da stati regionali, divisi e fragili, che nel XV secolo erano rimasti in pace a vicenda visto l accordo di Lodi del 1454. Questo equilibrio

Dettagli

La politica economica degli stati e la nascita dell economia come scienza. Fisiocrazia e liberismo.

La politica economica degli stati e la nascita dell economia come scienza. Fisiocrazia e liberismo. PROGRAMMA SVOLTO DI STORIA CLASSE IV B geo A.S. 2010-2011 DOCENTE: CRISTINA FORNARO L antica aspirazione alla riforma della Chiesa. La riforma di Lutero. La diffusione della riforma in Germania e in Europa.

Dettagli

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale La seconda guerra mondiale Il 1 settembre 1939 Hitler attacca la Polonia con il pretesto di occupare il corridoio di Danzica video A questo punto Francia e Inghilterra, decise a non permettere ulteriori

Dettagli

Giuseppe Ungaretti. Studiò a Parigi alla Sorbonne e collaborò con gli intellettuali d avanguardia del

Giuseppe Ungaretti. Studiò a Parigi alla Sorbonne e collaborò con gli intellettuali d avanguardia del Giuseppe Ungaretti Giuseppe Ungaretti nacque nel 1888 ad Alessandria d Egitto, dove i suoi genitori, che erano originari di Lucca, si erano trasferiti in quanto il padre lavorava alla realizzazione del

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.)

STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.) STORIA DEGLI STATI UNITI D AMERICA (U.S.A.) OGGI Oggi gli Stati Uniti d America (U.S.A.) comprendono 50 stati. La capitale è Washington. Oggi la città di New York, negli Stati Uniti d America, è come la

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

Il contesto storico della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (DUDU)

Il contesto storico della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (DUDU) Il contesto storico della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (DUDU) Marcello Flores Il 10 dicembre 1948 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvava la Dichiarazione Universale dei Diritti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

Il nazismo al potere. La caduta della Repubblica di Weimar e l ascesa del nazismo. Lezioni d'autore

Il nazismo al potere. La caduta della Repubblica di Weimar e l ascesa del nazismo. Lezioni d'autore Il nazismo al potere La caduta della Repubblica di Weimar e l ascesa del nazismo Lezioni d'autore Dal sito: www.biography.com La Repubblica di Weimar (1919-1933) 3 ottobre 1918: Il Reich tedesco-prussiano

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli

La prima Guerra Mondiale

La prima Guerra Mondiale La prima Guerra Mondiale 1 Temi trattati Le cause della guerra I fronti della prima guerra mondiale Le date della Grande guerra I soldati: la vita in trincea La società civile Lo stato e la censura La

Dettagli

DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO

DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO DISCORSO DEL SINDACO DI MILANO GIULIANO PISAPIA ALLA CERIMONIA DEI GIUSTI DEL 17 APRILE 2012, GIARDINO DEI GIUSTI DI TUTTO IL MONDO, MILANO Cari amici, oggi siamo qui per ricordare e per testimoniare la

Dettagli

La rivoluzione Francese: cade la Bastiglia, crollano feudalesimo e assolutismo dei re. Guglielmo Spampinato

La rivoluzione Francese: cade la Bastiglia, crollano feudalesimo e assolutismo dei re. Guglielmo Spampinato La rivoluzione Francese: cade la Bastiglia, crollano feudalesimo e assolutismo dei re. Guglielmo Spampinato Data l indecisione sul metodo della votazione ( per stato o per testa) il terzo stato si riunì

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

2011-2012 - EDITRICE LA SCUOLA

2011-2012 - EDITRICE LA SCUOLA L Impero russo alla fine del XIX secolo Un territorio immenso e multietnico retto da una monarchia assoluta che reprimeva ogni forma di opposizione. Profonda arretratezza nelle campagne: Il 90% della terra

Dettagli

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto)

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) La Repubblica è una forma di governo. La Repubblica è un modo per governare uno Stato. Nella Repubblica romana c era un Senato e c erano

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di EDUCAZIONE RELIGIOSA anno scolastico 2009-2010 DIO DIPINGE I COLORI DELLA VITA CHE DONO LA FESTA... HO UN AMICO DI NOME GESU A CHIESA COME SEGNO VIVENTE D 但 MORE Insegnanti: Cambareri

Dettagli

Argomento: L Odissea Destinatari: studenti con una competenza linguistica B2 Classi: 1^ Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo delle Scienze Applicate

Argomento: L Odissea Destinatari: studenti con una competenza linguistica B2 Classi: 1^ Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo delle Scienze Applicate Argomento: L Odissea Destinatari: studenti con una competenza linguistica B2 Classi: 1^ Istituto Tecnico Tecnologico e Liceo delle Scienze Applicate Il contenuto è la semplificazione di un libro di testo

Dettagli

La vita quotidiana durante la guerra

La vita quotidiana durante la guerra La vita quotidiana durante la guerra 1936: il discorso di Giuseppe Motta Ascoltiamo il discorso pronunciato da Giuseppe Motta, allora Consigliere federale, e quindi leggiamo il testo qui sotto riportato

Dettagli

FRATELLI D'ITALIA. spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori

FRATELLI D'ITALIA. spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori FRATELLI D'ITALIA spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori Di seguito vi proponiamo una serie di tematiche, presenti nello spettacolo teatrale, che possono

Dettagli

Liceo T.L. Caro Cittadella (PD) PROGRAMMA SVOLTO Anno scolastico 2008-2009 STORIA. Insegnante: Guastella Egizia

Liceo T.L. Caro Cittadella (PD) PROGRAMMA SVOLTO Anno scolastico 2008-2009 STORIA. Insegnante: Guastella Egizia Liceo T.L. Caro Cittadella (PD) PROGRAMMA SVOLTO Anno scolastico 2008-2009 STORIA Classe IV F Insegnante: Guastella Egizia Argomenti svolti con l uso degli appunti proposti dall insegnante e del manuale

Dettagli

GIAPPONE. ideologia nazionalista (kokutai) società armonica, paese ricco, esercito forte

GIAPPONE. ideologia nazionalista (kokutai) società armonica, paese ricco, esercito forte GIAPPONE ideologia nazionalista (kokutai) società armonica, paese ricco, esercito forte 1913/1920 grande sviluppo industriale e urbano: occupazione mercato asiatico Con la pace: crisi economica, revanchismo.

Dettagli

Storia contemporanea

Storia contemporanea Storia contemporanea Prof. Roberto Chiarini http://rchiarinisc.ariel.ctu.unimi.it Anno Accademico 2008/2009 9. La seconda guerra mondiale Le origini e le responsabilità: A provocare il conflitto è la politica

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI CLASSE: IV MATERIA: STORIA

PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI CLASSE: IV MATERIA: STORIA PROGRAMMA ANNUALE: ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI CLASSE: IV MATERIA: STORIA Modulo n 1 : Il seicento tra rivolte, rivoluzioni e depressione

Dettagli

La prima Guerra Mondiale

La prima Guerra Mondiale La prima Guerra Mondiale 1 Temi trattati Le cause della guerra I fronti della prima guerra mondiale Le date della Grande guerra I soldati: la vita in trincea La società civile Lo stato e la censura La

Dettagli

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino Mario Albertini Tutti gli scritti IV. 1962-1964 a cura di Nicoletta Mosconi Società editrice il Mulino 822 Anno 1964 A Bernard Lesfargues Caro Bernard, Pavia, 28 novembre 1964 dato che non verrò a Lione

Dettagli

Depressione e comportamento suicidario. Opuscolo informativo

Depressione e comportamento suicidario. Opuscolo informativo Depressione e comportamento suicidario Opuscolo informativo Depressione La vita a volte è difficile e sappiamo che fattori come problemi di reddito, la perdita del lavoro, problemi familiari, problemi

Dettagli

PROGRAMMA FINALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015. Libro di testo: F. Bertini Storia. Fatti e interpretazioni Ed. Mursia scuola Vol. 1

PROGRAMMA FINALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015. Libro di testo: F. Bertini Storia. Fatti e interpretazioni Ed. Mursia scuola Vol. 1 PROGRAMMA FINALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 CLASSE III D Professoressa Cocchi Monica Programma svolto di storia Libro di testo: F. Bertini Storia. Fatti e interpretazioni Ed. Mursia scuola Vol. 1 Istituzioni,

Dettagli

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Un altra speranza Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Autobiografia www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Riccardo Dossena Tutti i diritti riservati Progetto scrivere di Riccardo Dossena. Con il mio

Dettagli

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana. Novembre 2010 PARLARE. Livello

PLIDA. Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana. Novembre 2010 PARLARE. Livello PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana Novembre 2010 PARLARE Livello MATERIALE PER L INTERVISTATORE PLIDA 2 Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Dettagli

IL FILM DELLA VOSTRA VITA

IL FILM DELLA VOSTRA VITA IL FILM DELLA VOSTRA VITA Possibili sviluppi Istruzioni Obiettivo L esercizio fornisce una visione d insieme della vita del partecipante. La foto diventa viva Versione 1 (Esercizio di gruppo) Immaginate

Dettagli

La Trilogia dell Ambiente

La Trilogia dell Ambiente La Trilogia dell Ambiente Costituiscono la Trilogia dell Ambiente tre spettacoli musicali di teatro ragazzi prodotti da teatrortaet: 1) Una sporca storia con Alessandra Brocadello, Carlo Bertinelli, Filippo

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica digitale si è rotta: ora dovete comprarne una nuova. Avevate quella vecchia da soli sei mesi e non avevate nemmeno imparato a usarne tutte le

Dettagli

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti Roberto Denti La mia resistenza con la postfazione di Antonio Faeti 2010 RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli Narrativa novembre 2010 Prima edizione BestBUR marzo 2014 ISBN 978-88-17-07369-1

Dettagli

Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano

Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano Cinema, La bugia bianca : il dramma dello stupro etnico raccontato da un siciliano di Redazione Sicilia Journal - 25, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/cinema-la-bugia-bianca-il-dramma-dello-stupro-etnico-raccontato-da-unsiciliano/

Dettagli

Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una

Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una seria educazione cristiana ai figli. Agostino fu educato

Dettagli

GLI ANIMALI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

GLI ANIMALI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE GLI ANIMALI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE I CAVALLI La prima guerra mondiale sfruttò moltissimo gli animali; cani, asini, muli, cavalli e piccioni vennero largamente usati nelle operazioni militari, in un

Dettagli

IL FASCISMO 1919-1943

IL FASCISMO 1919-1943 IL FASCISMO 1919-1943 Origini del fascismo 1919-1921 Il fascismo prende il potere 1922-1924 Diventa una regime totalitario di massa (dittatura) 1925-1943 Le origini del Fascismo 1919-1921 Dalla crisi economica

Dettagli

OSSERVATORIO SOCIO-RELIGIOSO TRIVENETO

OSSERVATORIO SOCIO-RELIGIOSO TRIVENETO - Documentazione grafica - CONFERENZA STAMPA Zelarino, giovedì 16 febbraio 2012 1 Identità religiose del Nord Est - stime - 3,3 8,2 1,4 11,6 75,6 italiani cattolici immigrati cattolici italiani di altre

Dettagli

Emile Durkheim La prima ricerca sociologica

Emile Durkheim La prima ricerca sociologica Emile Durkheim La prima ricerca sociologica Il suicidio (1898) di Émile Durkheim (1858-1917) Esamina delle statistiche senza fare ricerche dirette Prima classificazione: psicologica 1. Maniacale allucinazioni

Dettagli

70 ANNI DEI GRUPPI DI DIFESA DELLA DONNA

70 ANNI DEI GRUPPI DI DIFESA DELLA DONNA 70 ANNI DEI GRUPPI DI DIFESA DELLA DONNA A Ravenna, dal 7 al 21 novembre 2014, si è tenuta la mostra «AL TABÁCHI» per descrivere il ruolo delle donne durante la Seconda Guerra Mondiale e in particolare

Dettagli

Il 1848. Il II impero in Francia

Il 1848. Il II impero in Francia Il 1848. Il II impero in Francia Le rivoluzioni del 48 in Europa Dimensioni più ampie: eccetto Inghilterra e Russia, tutta l Europa è coinvolta, compresa l Austria di Metternich. Più ampio coinvolgimento

Dettagli

PREMESSA ALLA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA CIRCOLO L. DA VINCI Anno scolastico 2012/2013

PREMESSA ALLA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA CIRCOLO L. DA VINCI Anno scolastico 2012/2013 DIREZIONE DIDATTICA STATALE LEONARDO DA VINCI Via Virgilio, 1 Mestre (VE) Tel. 041/614863 Fax 041/5346917 Cod. Fisc. 82011580279 * * * * * PREMESSA ALLA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI CIRCOLO L. DA VINCI

Dettagli

Dopo il Neorealismo anni 60 neorealismo esaurimento trasformazioni economiche sociali culturali boom economico mass media nuove problematiche

Dopo il Neorealismo anni 60 neorealismo esaurimento trasformazioni economiche sociali culturali boom economico mass media nuove problematiche Dopo il Neorealismo Intorno agli anni 60 del XX secolo il neorealismo in Italia conosce un naturale esaurimento viste le profonde trasformazioni economiche ma anche sociali e culturali: il boom economico,

Dettagli

Educare con le favore

Educare con le favore Educare con le favore Come inventare e raccontare storie per aiutare i bambini a crescere felici Massimo Fancellu Gli e-book di Àgape www.agapeconsulting.it Raccontare favole ai bambini Come inventare

Dettagli

Letteratura Profetica

Letteratura Profetica Letteratura Profetica Rossella Bolner 5sG Anno scolastico 2010-2011 Motivazioni: Partendo dai dati auditel del GRANDE FRATELLO (programma di intrattenimento), tre sono le questioni che mi hanno portato

Dettagli

VALENTINA GASPARIN, MARTINA BOSCO

VALENTINA GASPARIN, MARTINA BOSCO VALENTINA GASPARIN, MARTINA BOSCO Il 21 marzo si celebra la Giornata Internazionale per l Eliminazione della Discriminazione Razziale che rappresenta un occasione per chiunque di riprendere contatto con

Dettagli

Cosa succede all uomo?

Cosa succede all uomo? Cosa succede all uomo? (utilizzo uomo o uomini in minuscolo, intendendo i maschietti e Uomo o Uomini intendendo il genere umano) Recentemente, mi sono trovato in discorsi dove donne lamentavano di un atteggiamento

Dettagli

RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA

RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA 1 - IO NELLA CLASSE 1. Presentarsi nella propria particolarità 2. Capire che ognuno ha un posto 3. Comprendere che in classe non si è soli Presentazione degli insegnanti

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

MOD.1 L ETÀ DEL SIMBOLISMO E DEL DECADENTISMO

MOD.1 L ETÀ DEL SIMBOLISMO E DEL DECADENTISMO PROGRAMMA DI ITALIANO CLASSE 5 PASTICCERIA MOD.1 L ETÀ DEL SIMBOLISMO E DEL DECADENTISMO Inquadramento storico culturale: la crisi del Positivismo La poesia simbolista in Francia. C. Baudelaire Da I Fiori

Dettagli

Istituto Comprensivo di Bellano a.s 2012/2013

Istituto Comprensivo di Bellano a.s 2012/2013 Istituto Comprensivo di Bellano a.s 2012/2013 Prof.ssa Genoveffa Caliò Classe III B Piano delle Unità di Apprendimento di Italiano Ascoltare in modo attivo e partecipe. L alunno comprende testi orali di

Dettagli

Si parla molto oggi di quanti preferiscono

Si parla molto oggi di quanti preferiscono COPERTINA Natale: una grata dipendenza da Cristo Il messaggio per i lettori di 30Giorni di sua grazia Rowan Williams, arcivescovo di Canterbury Si parla molto oggi di quanti preferiscono spiritualità a

Dettagli

LA CASA DI NONNA ITALIA

LA CASA DI NONNA ITALIA dai 9 anni SERIE BLU scuola primaria LA CASA DI NONNA ITALIA UN RACCONTO SULLA COSTITUZIONE AUTORE: P. Valente SCHEDE DIDATTICHE: P. Valente ILLUSTRAZIONI: M. Bizzi PAGINE: 128 PREZZO: 7,50 ISBN: 978-88-472-1409-5

Dettagli

Papà Missione Possibile

Papà Missione Possibile Papà Missione Possibile Emiliano De Santis PAPÀ MISSIONE POSSIBILE www.booksprintedizioni.it Copyright 2015 Emiliano De Santis Tutti i diritti riservati Non insegnate ai bambini la vostra morale è così

Dettagli