TECHNOLOGY FOR FLUIDYNAMICS PRODOTTI INTERAMENTE PROGETTATI E COSTRUITI IN RAASM ITALIA. Made in Italy

Save this PDF as:
Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TECHNOLOGY FOR FLUIDYNAMICS PRODOTTI INTERAMENTE PROGETTATI E COSTRUITI IN RAASM ITALIA. Made in Italy"

Transcript

1 TECHNOLOGY FOR FLUIDYNAMICS PRODOTTI INTERAMENTE PROGETTATI E COSTRUITI IN RAASM ITALIA Made in Italy

2 FCS è un sistema integrato che permette la gestione e il controllo delle erogazioni degli oli utilizzati in autofficina. Altamente versatile ed intuitivo, consente configurazioni personalizzate al fine di adattarsi completamente alle esigenze del cliente. controllo automatico delle giacenze d olio display con menù semplice ed intuitivo ticket riepilogativo opzionale della singola erogazione possibilità di collegamento con personal computer erogazioni autorizzate mediante codice d accesso e memorizzazione di ogni singola operazione esempio di impianto FCS 2

3 FLUID CONTROL SYSTEM è in grado di gestire: OPERATORI FCS può essere utilizzato da un massimo di 1000 operatori autorizzati che possono accedere al sistema digitando una password numerica, o usando la chiavetta magnetica i-button. Tutte le operazioni eseguite quali ad esempio erogazione, carico e scarico fluidi, calibrazione ecc, sono tenute in memoria dal sistema. SERBATOI FCS può gestire fino ad un massimo di 50 serbatoi che vengono numerati progressivamente ed abbinati al tipo di fluido contenuto. La quantità di fluido all interno dei serbatoio viene costantemente calcolata. Appositi allarmi di riserva e di blocco erogazione o in opzione sonde di livello reale, evitano di andare sotto un livello minimo stabilito dall utilizzatore. FLUIDI FCS può gestire fino ad un massimo di 50 tipi di fluidi. Ogni fluido viene contraddistinto dal nome completo e da una abbreviazione (sigla di 6 digit), ciò semplifica l esecuzione di analisi delle erogazioni eseguite da parte del sistema. Le quantità erogate vengono conteggiate con l unità di misura scelta dall utilizzatore: Litri, Galloni, Quarti, Pinte. EROGATORI (USCITE) FCS gestisce fino ad un massimo di 1188 punti di erogazione (99 Unità di controllo x 12 uscite). Ogni Unità di Controllo Operatore (OCU) può gestire un massimo di 12 uscite delle quali 6 possono lavorare contemporaneamente. Per ogni erogazione viene registrata data e ora, nome operatore, numero di commessa o targa del veicolo, tipo di fluido e quantità erogata. Tutti questi dati, possono essere stampati su ticket. EROGATORI (USCITE) La memoria interna della OCU consente di registrare fino ad un massimo di 4000 operazioni. Quando viene collegata a PC, oltre a trasmettere i dati memorizzati, un software dedicato fornito con il sistema FCS permette la gestione dati e la personalizzazione del sistema. 3

4 Software su FCS Raasm - FCS File Operatori Reference Prodotti Serbatoi Erogatori Aiuto Stato impianto Configurazione sistema Stato serbatoi Serb.1 90% Serb.2 15% Serb.3 5% Elenco erogazioni Elenco consuntivazioni Backup archivio Ripristino archivio Esci Operatori Elenco operatori Inserimento operatori Reference Elenco reference Inserimento reference Prodotti Elenco Fluidi Inserimento fluidi Serbatoi Elenco serbatoi Inserimento serbatoi Inserimento carico/scarico Elenco movimenti Erogatori Inserimento Erogatori Elenco Erogatori SOFTWARE SU FCS Un software sofisticato e di facile comprensione permette di configurare agevolmente il sistema e di gestire in modo puntuale operatori, serbatoi, erogatori, prodotti ecc. Tale software, inoltre, fornisce adeguati strumenti di analisi che permettono di monitorare nel tempo il consumo dei vari fluidi.

5 Menù: Unità Controllo Operatori Con l Unità Controllo Operatori FCS l amministratore del sistema può accedere ad un menù dettagliato che gli consente la configurazione e la gestione completa del sistema. Nel caso l Unità Controllo Operatori sia collegata al computer parte del menù sopra raffigurato viene gestito tramite il software FCS (vedi pag. a fianco) Ogni erogazione viene descritta mediante un ticket riassuntivo (opzionale) che riporta le informazioni principali memorizzate dal sistema. 5

6 Schema impianto FCS Serbatoi olio esausto dove un indicatore di livello segnala quando avviene il raggiungimento del livello massimo prestabilito. Serbatoi per fluidi presenti in sala stoccaggio, possono essere sia fusti da 200 l standard che cisterne di varie dimensioni. 1 0E39599 UNITÀ DI CONTROLLO OPERATORI (OCU) Viene installata in prossimità dei punti d erogazione. Essa permette agli operatori di dialogare con il sistema mediante apposita tastiera a membrana e ampio display grafico. Nella parte inferiore è alloggiata la stampante per i ticket. Importante: per il funzionamento ogni OCU deve essere collegata ad una DMU. 0E39598 UNITÀ DI CONTROLLO OPERATORI (OCU) Come 0E39599 ma sprovvisto di stampante per ticket. 6 Funzionalità del sistema: Accesso al sistema mediante PIN code o dispositivo I-button Possibilità di installare lettore badge o codice a barre esterno Stampa ticket personalizzabile al termine di ogni erogazione (versione con stampante) Fino a 1000 operatori autorizzati Fino a 4000 operazioni memorizzabili Possibilità di erogazione libera o in preselezione Calibrazione individuale di ogni singolo erogatore Ampio display grafico con menù intuitivo facilmente scorribile Possibilità di collegare il sistema a PC 2 Erogazioni in simultanea per ogni DMU collegata alla OCU Max 3DMU collegabili per un totale di 12 erogatori.

7 CAVO DESCRIZIONE LUNGHEZZA Cavo di alimentazione 230V max 100 m Cavo di collegamento elettrovalvola alimentazione aria generale con DMU max 100 m Cavo di collegamento elettrovalvola di alimentazione aria con DMU max 100 m Cavo di collegamento indicatore di livello con DMU max 1000 m Cavo di collegamento display remoto con DMU max 30 m Cavo di collegamento OCU con DMU e successive unità DMU Cavo di collegamento OCU con PC e con altri OCU Cavo di collegamento indicatore livello olio esausto con DMU Cavo di collegamento DMU con PDV o PSV Cavo di alimentazione 24 V - D.C. max 1000 m max 1000 m max 30 m max 100 m 2 0E39605 UNITÀ DI GESTIONE EROGATORI (DMU) L Unità Gestione Erogatori (DMU) oltre ad impartire i comandi a tutti i componenti del sistema ne garantisce l alimentazione a bassa tensione (24 V - D.C.). Ad essa fanno capo tutti i collegamenti elettrici del sistema. La DMU controlla direttamente fino a 4 erogatori. Se gli erogatori da controllare sono più di 4, fino ad un max di 8, è possibile collegare una seconda DMU alla prima. In caso si volessero controllare più di 8 erogatori (fino ad un max di 12) si può collegare una terza DMU alla prima (vedi anche esempi installazione pag seguenti). Caratteristiche DMU: Alimentata a 230 V - A.C., fornisce alimentazione a 24 V - D.C. a tutti i componenti del sistema Controlla 4 erogatori mediante collegamento ad altrettante pulser-valvola (PDV o PSV) Permette l erogazione simultanea di 2 erogatori ad essa collegata Distanza max tra DMU e pulser-valvola: 30 m Predisposta per collegamento sino a 4 misuratori di livello minimo e un livello massimo per olio esausto Collegabile a elettrovalvola pneumatica per consenso pompe (per singola pompa o generale) Fino a 2 display remoti collegabili. 7

8 3 0E39630 PULSER BIVALVOLA (PDV) Il PDV viene installato lungo la tubazione che porta il fluido dalla pompa ai punti di erogazione. Esso intercetta la tubazione svolgendo la funzione di valvola che si apre quando riceve il consenso da parte dell DMU a cui è collegata. Svolge altresì il compito di contare i litri che passano nella tubazione trasmettendo immediatamente i dati alla DMU da cui è alimentata a 24 V - D.C. La doppia valvola permette una maggiore accuratezza nella misura del fluido erogato, arrestando l erogazione al raggiungimento della qualità preimpostata. Attacchi entrata/uscita da 1/2. 4 0E39620 PULSER MONOVALVOLA (PSV) PER OLIO 1/2 Il PSV in versione monovalvola per olio, con attacchi da 1/2, in alternativa alla versione bivalvola PDV. 0E39623 PULSER MONOVALVOLA (PSV) PER OLIO 3/4 PSV versione monovalvola per olio con attacchi da 3/4. 0E39621 PULSER MONOVALVOLA (PSV) PER ANTIGELO 1/2 PSV versione a monovalvola per antigelo e liquido lavavetri con attacchi da 1/2. 0E39624 PULSER MONOVALVOLA (PSV) PER GASOLIO 3/4 PSV versione a monovalvola per gasolio con attacchi da 3/4. Tutti i PSV sono alimentate da DMU 24 V - D.C. 5 0E39640 DISPLAY REMOTO (LCD) Il display remoto permette di visualizzare le quantità erogate anche a grande distanza. Possibilità di collegare 2 display per ogni DMU. Alimentato da DMU 24 V - D.C. 6 0E39680 KIT PERSONAL COMPUTER (KIT PC) Il Kit PC consente di centralizzare la gestione del sistema sul PC. È composto da un convertitore di segnale USB per la connessione del Modulo FCS al PC e da un CD ROM contenente il software da installare. Il software è stato progettato per gestire tutte le operazioni necessarie per il controllo delle erogazioni, come la configurazione di sistema, l abilitazione degli operatori, la verifica delle giacenze ecc. 0E39681 SOFTWARE PER PC NETWORK Software necessario per creare un network di PC collegati al sistema FCS. Tramite questo software ogni PC potrà interagire direttamente con il sistema. gestisce: Max n 1000 di operatori Max n 50 di serbatoi Max n 50 di prodotti Max n 5000 numero referenza (o numero commessa) Possibilità di impostare l unità di misura in litri o galloni, quarti, pinte (litri di default) Livello di blocco serbatoi Livello di allarme serbatoi Massimo numero di uscite controllate 1188 Funzionalità software su windows Esportazione dei dati di ogni erogazione file xls, txt, per compatibilità con altri software gestionali Possibilità di erogazione direttamente tramite Pc Possibiltà di impostare delle erogazioni con quantitativi preselezionati identificati da un Ref number Visualizzazione in tempo reale delle giacenze rimanenti su ogni singolo serbatoio e andamento delle stesse nel tempo (grafico). 0E39685 Convertitore USB-RS232/RS485 per la connessione dati tra OCU (unità di controllo operatori) e computer. 0E39690 Chiavetta magnetica I BUTTON per l accesso al sistema a operatori autorizzati in sostituzione al PIN code. 8

9 0E39650 Indicatore di livello minimo h 860 mm per fusto da Kg per controllo da FCS. 0E39651 Indicatore di livello minimo h 1300 mm per cisterna per controllo da FCS. 0E39652 Indicatore di livello minimo h 1500 mm per cisterna per controllo da FCS. 0E39655 Indicatore di livello massimo per olio esausto per cisterna per controllo da FCS. 0E39610 Pulser per olio con entrata/uscita da 1/2. Impiegati per la misurazione dei fluidi e la trasmissione remota dei dati. Vengono solitamente installati in impianti fissi per trasferimento/distribuzione fluidi dove operano sistemi di controllo e gestione centralizzati. 0E39611 Pulser per antigelo e liquido lavavetri con entrata/uscita da 1/2. Impiegati per la misurazione dei fluidi e la trasmissione remota dei dati. Vengono solitamente installati in impianti fissi per trasferimento/distribuzione fluidi dove operano sistemi di controllo e gestione centralizzati. 0E39613 Pulser per olio con entrata/uscita da 3/4. Impiegati per la misurazione dei fluidi e la trasmissione remota dei dati. Vengono solitamente installati in impianti fissi per trasferimento/distribuzione fluidi dove operano sistemi di controllo e gestione centralizzati. 0E39614 Pulser per gasolio con entrata/uscita da 3/4. Impiegati per la misurazione dei fluidi e la trasmissione remota dei dati. Vengono solitamente installati in impianti fissi per trasferimento/distribuzione fluidi dove operano sistemi di controllo e gestione centralizzati. 9

10 ACCESSORI GESTIONE SALA STOCCAGGIO FLUIDI 0E39280 Timer 24 V D.C. per programmazione giornaliera e settimanale per l attivazione o il blocco simultaneo di tutte le pompe erogazione fluido. 0E39281 Trasformatore V D.C. - 6 amper. Fornisce l alimentazione elettrica a tutti gli accessori (24 V) applicabili sull impianto di erogazione fluidi in sala stoccaggio. 0E39282 Selettore automatico-manuale 24 V D.C. per alimentazione elettrovalvole per l attivazione di ogni singola pompa erogazione fluido. 0E39284 Elettrovalvola pneumatica 24 V - D.C. con attacchi FxF 1/4, completa di regolazione di pressione 0-8 bar, comanda l apertura e/o chiusura dell alimentazione aria compressa per ogni singola pompa montata sui serbatoi per fluidi. Riceve il consenso dell apertura della DMU a cui è collegata. 0E39285 Elettrovalvola pneumatica 24 V - D.C. con attacchi FxF 1/2, completa di regolazione di pressione 0-8 bar, comanda l apertura e/o chiusura dell alimentazione aria compressa che alimenta le pompe montate sui serbatoi per fluidi. 7 0E39286 Elettrovalvola pneumatica 24 V - D.C. con attacchi FxF 1/4, comanda l apertura e/o chiusura dell alimentazione aria compressa per ogni singola pompa montata sui serbatoi per fluidi. Riceve il consenso dell apertura della DMU a cui è collegata. 0E39287 Elettrovalvola pneumatica 24 V - D.C. con attacchi FxF 1/2, che comanda l apertura e/o chiusura dell impianto dell aria compressa che alimenta le pompe montate sui serbatoi per fluidi. 0E39289 Lampeggiante acustico luminoso attivato ad un indicatore di livello per segnalare l esaurimento del fluido all interno del fusto o della cisterna. 0E39290 Pulsante d arresto generale della pinza pneumatica degli accessori applicati sull impianto di gestione fluidi in sala stoccaggio. 10

11 Esempi CARATTERISTICHE D IMPIANTO Sistema FCS formato da 2 Unità di controllo, la prima collegata a 2 DMU con 7 erogatori e display remoto, la seconda collegata ad unità DMU con 4 erogatori. Il sistema è collegato a PC n 1 con ticket OCU 0E39599 n 1 DMU 0E39605 n 4 PDV 0E39630 n 4 Punti erogazione - CARATTERISTICHE D IMPIANTO OCU n 2 con ticket n 3 DMU n 11 PDV n 1 LCD n 1 Kit PC n 11 Punti erogazione di installazione Sistema FCS formato da 2 Unità di controllo, la prima collegata a 2 DMU con 7 erogatori e display remoto, la seconda collegata ad unità DMU con 4 erogatori. Il sistema è collegato a PC 0E E E E E CARATTERISTICHE D IMPIANTO Sistema FCS formato da 3 Unità di controllo, ognuna collegata a un numero diverso di erogatori mediante DMU. Display remoto presenti. Il sistema è collegato a PC n 3 con ticket OCU 0E39599 n 7 DMU 0E39605 n 24 PDV 0E39630 n 5 LCD 0E39640 n 1 Kit PC 0E39680 n 24 Punti erogazione 11

12 Tutti i diritti sono riservati a Ecodora s.r.l. I WEDA/MO.2014-I Ecodora S.r.l. Vicenza - Italy tel fax ecodora.com Made in Italy

PISTOLE DI EROGAZIONE

PISTOLE DI EROGAZIONE PISTOLE DI EROGAZIONE MANUALI Pistola in plastica completa di: Girevole, resca porta tubo, Pulsante per blocco leva. Portata 20/80 lt. Diametro beccuccio di uscita mm. 30 Pressione massima d esercizio

Dettagli

Tutto semplicemente sotto il tuo controllo N 222/FCS ADVANCED FLUID MANAGEMENT SOLUTIONS FCS FULL OPTIONAL FCS BASIC

Tutto semplicemente sotto il tuo controllo N 222/FCS ADVANCED FLUID MANAGEMENT SOLUTIONS FCS FULL OPTIONAL FCS BASIC Tutto semplicemente sotto il tuo controllo N 222/FCS ADVANCED FLUID MANAGEMENT SOLUTIONS FCS FULL OPTIONAL FCS BASIC ADVANCED FLUID MANAGEMENT SOLUTIONS ADVANCED FLUID MANAGEMENT SOLUTIONS dal 1975 al

Dettagli

IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO. Mod. CPMS/EV

IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO. Mod. CPMS/EV IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO Mod. IMPIANTO MODULARE PER IL CONTROLLO DI PROCESSO Mod. INTRODUZIONE Il sistema di controllo di processo modulare, Mod., costituisce una soluzione flessibile

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

TECHNOLOGY FOR FLUIDYNAMICS FCS BASIC. Made in Italy

TECHNOLOGY FOR FLUIDYNAMICS FCS BASIC. Made in Italy TECHNOLOGY FOR FLUIDYNAMICS FCS BASIC Made in Italy AIUTA L AMBIENTE A seconda dell articolo l imballo può contenere uno o più dei seguenti materiali da riciclare secondo i regolamenti del comune o dello

Dettagli

Registratori di Cassa

Registratori di Cassa modulo Registratori di Cassa Interfacciamento con Registratore di Cassa RCH Nucleo@light GDO BREVE GUIDA ( su logiche di funzionamento e modalità d uso ) www.impresa24.ilsole24ore.com 1 Sommario Introduzione...

Dettagli

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili.

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili. Made in Italy Sistemi gestione code MS32 Il sistema può utilizzare : - la documentazione eventi, numero di operazioni per servizio e postazione e dei tempi medi di attesa, con il programma MSW - il servizio

Dettagli

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 Indice Presentazione ZFidelity... 3 Menù Principale... 4 La Gestione delle Card... 5 I tasti funzione... 5 La configurazione... 6 Lettore Con Connessione

Dettagli

Blue-Kom. Siete pronti a Komunicare?

Blue-Kom. Siete pronti a Komunicare? Blue-Kom Siete pronti a Komunicare? Premessa Thekom ha sviluppato un sistema di comunicazione che apre una nuova frontiera nel campo dell informazione e delle attività promozionali. Si tratta del nuovo

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Distributori DPI DESCRIZIONE SERVIZIO. Informazioni Generali

Distributori DPI DESCRIZIONE SERVIZIO. Informazioni Generali PARTNER Distributori DPI DESCRIZIONE SERVIZIO Informazioni Generali Multi-Tech srl propone un servizio semplice e razionale grazie al quale è possibile rendere disponibili, 24 ore su 24 e per 365 giorni

Dettagli

Stick e dalla relativa unità di controllo. Il Command mette a disposizione in ogni momento. Vantaggi della tecnologia FAFNIR

Stick e dalla relativa unità di controllo. Il Command mette a disposizione in ogni momento. Vantaggi della tecnologia FAFNIR L'unità di controllo L'unità di controllo è composto da un'alimentazione a sicurezza intrinseca per i sensori VISY- Possibilità di collegare a un singolo collegamento fino a 3 sensori VISY differenti mediante

Dettagli

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO

NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO MAGGIO ITALIANO NOVITÀ SYSTEM RF ANTIFURTO RADIO ITALIANO MAGGIO 2003 SICUREZZA SENZA FILI I DISPOSITIVI DI GESTIONE E CONTROLLO LE CENTRALI Il cuore del sistema è la centrale disponibile in due differenti modelli a 16

Dettagli

EL-USB-2 - Datalogger con interfaccia USB

EL-USB-2 - Datalogger con interfaccia USB Caratteristiche EL-USB-2 - Datalogger con interfaccia USB Temperatura, umidità relativa e punto di rugiada. intervallo di misura da -35 a + 80 C e da 0 a 100% RH Indicazione del punto di rugiada tramite

Dettagli

Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839. Manuale Tecnico

Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839. Manuale Tecnico Interfaccia KNX/IP Wireless GW 90839 Manuale Tecnico Sommario 1 Introduzione... 3 2 Applicazione... 4 3 Menù Impostazioni generali... 5 3.1 Parametri... 5 4 Menù Protezione WLAN... 6 4.1 Parametri... 6

Dettagli

CASSA AUTOMATICA SelfCASH

CASSA AUTOMATICA SelfCASH CASSA AUTOMATICA SelfCASH Caratteristiche Generali Hardware Transazioni Accetta pagamenti e dà il resto controllando l autenticità delle monete e delle banconote. Monete Accetta monete da 0,10, 0,20, 0,50,

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Tester di impianto HOTEL ROOM MANAGEMENT RMAS1380 A B C D

Tester di impianto HOTEL ROOM MANAGEMENT RMAS1380 A B C D Tester di impianto Descrizione Il tester di impianto è un dispositivo portatile indipendente, dotato di un pratico display LCD retroilluminato e di tasti facili da individuare. Consente di configurare

Dettagli

maggio 2013 Elevend srl Pag. 1/25

maggio 2013 Elevend srl Pag. 1/25 maggio 2013 Elevend srl Pag. 1/25 Che cos è V-Lite? V-Lite è un sistema di telemetria che permette di raccogliere i dati EVADTS dai Distributori Automatici in due modalità: Real Time: con gateway GPRS

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

NOVITA VERSIONE 2011. La soluzione CAD/CAM per il cablaggio elettrico

NOVITA VERSIONE 2011. La soluzione CAD/CAM per il cablaggio elettrico NOVITA VERSIONE 2011 La soluzione CAD/CAM per il cablaggio elettrico Edizione 12 novembre 2010 Definizione Cavi Con Cabling 4D 2011 è possibile definire un cavo multipolare all interno della finestra di

Dettagli

FrerEnergy: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA

FrerEnergy: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA FrerEnergy: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DEI CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA Descrizione Generale E un programma di supervisione in grado di comunicare, visualizzare, memorizzare e stampare i consumi dell

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

Controllo della temperatura di fermentazione del vino

Controllo della temperatura di fermentazione del vino Controllo della temperatura di fermentazione del vino Il futuro è di chi lo sa immaginare. Benefici e Sviluppi - E la giusta risposta a una richiesta di innovazione tecnologica, per qualsiasi tipo di impianto.

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Descrizione tecnica Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14 Ingressi Max. tensione di ingresso 1000 1000 1000 1000 Canali di misura 4 8 10 14 Max corrente Idc per ciascun canale [A] 20 (*) 20 (*) 20

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ASG - ALARM SYSTEM GATES -

RELAZIONE TECNICA ASG - ALARM SYSTEM GATES - ASG - ALARM SYSTEM GATES - RELAZIONE TECNICA 1 SCOPO Il presente progetto tecnico è stato redatto dalla SGM SISTEMI INTEGRATI per illustrare i requisiti tecnici fondamentali ed architetturali della soluzione

Dettagli

Studio Legale. Guida operativa

Studio Legale. Guida operativa Studio Legale Guida operativa Cliens Studio Legale Web Cliens Studio Legale Web è un nuovo strumento che consente all avvocato di consultare i dati presenti negli archivi Cliens del proprio studio, attraverso

Dettagli

sistema domotico Videocitofonia, videosorveglianza, intrattenimento: By-me cresce in tutte le direzioni.

sistema domotico Videocitofonia, videosorveglianza, intrattenimento: By-me cresce in tutte le direzioni. sistema domotico By-me cresce ancora Il sistema domotico Vimar cresce ancora. Con i nuovi moduli per la centrale By-me dialoga con la videocitofonia Due Fili di Elvox e i sistemi TVCC. E con l interfaccia

Dettagli

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Invert er LG Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Mot ori elet t ric i Informazioni preliminari... 2 Installazione... 3 Avvio del programma... 4 Funzionamento Off-Line... 7 Caricamento di una

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

BILANCE ZENITH con Zenith System

BILANCE ZENITH con Zenith System BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 20 febbraio 2013 Installazione di Zenith System 1. Creare la cartella C:\Vulcano\Zenith; 2. Installare il driver Zenith System (versione 200 o superiore),

Dettagli

Guida di addestramento Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] SINTESI

Guida di addestramento Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] SINTESI SINTESI Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] Questo documento è una guida al sito dedicato alle aziende: archivio delle comunicazioni obbligatorie che i datori di lavoro sono tenuti ad effettuare

Dettagli

ZTP WEB SERVER FUNZIONE - REMOTE CAN CAN CONSOLE -

ZTP WEB SERVER FUNZIONE - REMOTE CAN CAN CONSOLE - ZTP WEB SERVER DATA LOGGER CAN BUS GSM or Wi-Fi NET DATA LOGGER ZTP with MODEM GSM Display AC Pump Il DATA LOGGER CAN BUS è il nuovo dispositivo, realizzato da ZTP, per il monitoraggio delle Or WI.FI integrato

Dettagli

Soluzioni integrate per la gestione del magazzino

Soluzioni integrate per la gestione del magazzino Soluzioni integrate per la gestione del magazzino whsystem Light è la versione di whsystem dedicata alla gestione di magazzini convenzionali. Questa variante prevede un modulo aggiuntivo progettato per

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 21.01.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore

CROSSROAD. Gestione TENTATA VENDITA. Introduzione. Caratteristiche generali. Principali funzionalità modulo supervisore CROSSROAD Gestione TENTATA VENDITA Introduzione CrossRoad è la soluzione software di Italdata per la gestione della tentata vendita. Nella tentata vendita agenti, dotati di automezzi gestiti come veri

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

Centraline elettroniche di controllo per impianti solari Serie BASIC, ADVANCED, PLUS

Centraline elettroniche di controllo per impianti solari Serie BASIC, ADVANCED, PLUS Centraline elettroniche di controllo per impianti solari Serie BASIC, ADVANCED, PLUS Caratteristiche principali - Controllo di impianti fino a due collettori, due pompe e due serbatoi. - Interfaccia grafica

Dettagli

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18 Procedura di aggiornamento Il gestionale sempre in tasca! Documentazione utente Pagina 1 di 18 Sommario Avvertenze... 3 Operazioni preliminari... 3 Salvataggi... 3 Download aggiornamenti... 5 Aggiornamento

Dettagli

Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole

Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole Prerequisiti Mon Ami 3000 Lotti e matricole Gestione della tracciabilità tramite lotti/matricole L opzione Lotti e matricole è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione Generale

Dettagli

PPC2 MANAGER guida in linea

PPC2 MANAGER guida in linea INDICE i PPC2 MANAGER guida in linea Cliccare sull argomento desiderato. IP2037 rev. 2009-09-28 Sezione Argomento 1 Selezione lingua 2 Selezione porta comunicazione 3 Creazione catalogo componenti 4 Barra

Dettagli

NOVITà SETTORE SELF SERVICE

NOVITà SETTORE SELF SERVICE NOVITà SETTORE SELF SERVICE il nuovo esclusivo design dedicato agli impianti a piste self-service PINGUINO nasce dalla consolidata collaborazione tra Autoequip e la firma del grande designer italiano NUOVE

Dettagli

LISTINO SISTEMA FUELCARD 2014

LISTINO SISTEMA FUELCARD 2014 REV.01 FuelCard LISTINO SISTEMA FUELCARD 2014 dispositivo di riconoscimento/ abilitazione da esterno, con copertura in ABS sono esclusi tutti gli accessori di seguito elencati LB/ZZ/24100 Geca Sw da PC

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

Aladino (Gestionale per Hotel)

Aladino (Gestionale per Hotel) Aladino (Gestionale per Hotel) Indice: 1 - Introduzione 2 - Configurazione - 2.1 Configurazione tipologie camere - 2.2 Configurazione Camere - 2.3 Configurazione Listino Camere - 2.4 Configurazione Listino

Dettagli

Integrated Comfort SyStemS

Integrated Comfort SyStemS Integrated Comfort Systems Device innovativo OTOUCH è un sistema di controllo e supervisione innovativo che Eurapo ha sviluppato per gestire il comfort residenziale. L elevata tecnologia è stata abbinata

Dettagli

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 1. I PRIMI PASSI INDICE GENERALE 2. COMANDI DI GESTIONE FINESTRA 3. DISPOSIZIONE

Dettagli

Portale Suap SPORVIC2 Manuale Prerequisiti tecnici di sistema

Portale Suap SPORVIC2 Manuale Prerequisiti tecnici di sistema Portale Suap SPORVIC2 Manuale Prerequisiti tecnici di sistema Versione 1.0 > I N D I C E < Sommario 1. PREREQUISITI PER L UTILIZZO DEL SISTEMA... 3 Browser e sistemi operativi... 3 Certificati di autenticazione

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

come fare nas Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque

come fare nas Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque come fare nas Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque O8 Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque È COMODO POTER ACCEDERE A DISTANZA, VIA INTERNET, AI PROPRI FILE, IN PARTICOLARE

Dettagli

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi.

Fattura Facile. In questo menù sono raggruppati, per tipologia, tutti i comandi che permettono di gestire la manutenzione degli archivi. Fattura Facile Maschera di Avvio Fattura Facile all avvio si presenta come in figura. In questa finestra è possibile sia fare l accesso all archivio selezionato (Archivio.mdb) che eseguire la maggior parte

Dettagli

Guida di Pro PC Secure

Guida di Pro PC Secure 1) SOMMARIO 2) ISTRUZIONI DI BASE 3) CONFIGURAZIONE 4) INFORMAZIONI AGGIUNTIVE 1) SOMMARIO Guida di Pro PC Secure Pro PC Secure è un programma che si occupa della protezione dagli attacchi provenienti

Dettagli

Modello per la compilazione della scheda progetto SK_3.1.xls (da utilizzarsi per la presentazione di progetti di attività formative)

Modello per la compilazione della scheda progetto SK_3.1.xls (da utilizzarsi per la presentazione di progetti di attività formative) Provincia di Genova Area 10 - Politiche Formative e Istruzione Modello per la compilazione della scheda progetto SK_3.1.xls (da utilizzarsi per la presentazione di progetti di attività formative) Istruzioni

Dettagli

SISTEMA DI RILEVAZIONE PRESENZE MOD. SVARMES3

SISTEMA DI RILEVAZIONE PRESENZE MOD. SVARMES3 1 SISTEMA DI RILEVAZIONE PRESENZE MOD. SVARMES3 Questo sistema usa un terminale-orologio che permette di effettuare le timbrature con tessera di prossimità o con l impronta digitale. Le timbrature vengono

Dettagli

Manuale d uso SmarTach D-Box 2

Manuale d uso SmarTach D-Box 2 Copyright Actia 1 www.actiatachographs.com traduzione Frenocar Spa SmarTach D-Box 2 Prodotto D-Box 2 Versione V02.01 Data Luglio 2011 Manuale d uso SmarTach D-Box 2 SmarTach D-Box 2 SOMMARIO 1. Introduzione...2

Dettagli

Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05

Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05 Programma applicativo di protezione LOCK Manuale per l utente V2.22-T05 Sommario A. Introduzione... 2 B. Descrizione generale... 2 C. Caratteristiche... 3 D. Prima di utilizzare il programma applicativo

Dettagli

PRESENTAZIONE SOLUZIONE GESTIONALE WORKGEST

PRESENTAZIONE SOLUZIONE GESTIONALE WORKGEST PRESENTAZIONE SOLUZIONE GESTIONALE WORKGEST Cos è WORKGEST? Workgest è un software progettato per la gestione e l'automazione delle celle di lavoro in linea. Con il termine Cella di Lavoro intendiamo un

Dettagli

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL

MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH SENTINEL MANUALE INSTALLATORE CAR WASH GENIO ITALIA si riserva il diritto di apportare modifiche o miglioramenti ai propri prodotti in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

Dettagli

Servizi di V. P. e Messa in servizio

Servizi di V. P. e Messa in servizio E.C.R. SYSTEM S.R.L. REGISTRATORI DI CASSA - MISURATORI FISCALI SISTEMI ELETTRONICI 20151 MILANO - VIALE CERTOSA, 91 C.F. e P.I. 04686090152 R.E.A. 1029049 REGISTRO IMPRESE DI MILANO AL N. 04686090152

Dettagli

Guida all installazione di Fiery proserver

Guida all installazione di Fiery proserver Guida all installazione di Fiery proserver Il presente documento descrive la procedura di installazione di EFI Fiery proserver ed è rivolto ai clienti che intendono installare Fiery proserver senza l assistenza

Dettagli

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 2010 List Suite 2.0 Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 List Suite 2.0 List Suite 2.0 è un tool software in grado di archiviare, analizzare e monitorare il traffico telefonico, effettuato e ricevuto

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI IN TECNOLOGIA LONWORKS

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI IN TECNOLOGIA LONWORKS SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI IN TECNOLOGIA LONWORKS I principali vantaggi del sistema di controllo accessi Apice in Tecnologia Lonworks sono: Interoperabilità: perfetta interazione tra i dispositivi standard

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Nuovo sistema di regolazione wireless per ventilconvettori. FreeSabiana IL COMFORT AMBIENTALE

Nuovo sistema di regolazione wireless per ventilconvettori. FreeSabiana IL COMFORT AMBIENTALE Nuovo sistema di regolazione wireless per ventilconvettori FreeSabiana IL COMFORT AMBIENTALE FreeSabiana Free Sabiana è un innovativo sistema elettronico di comando e controllo di ventilconvettori idronici

Dettagli

Manuale UniScan 1.3.0

Manuale UniScan 1.3.0 Manuale UniScan 1.3.0 1. INSTALLAZIONE E PRIMO UTILIZZO... 1 1.1 INSTALLAZIONE... 1 1.1.1 PRE-REQUISITI PER L INSTALLAZIONE... 1 1.2 PRIMO UTILIZZO... 2 1.3 RICARICA SCANNER... 2 1.4 MODIFICA IMPOSTAZIONI

Dettagli

Sicurezza e rispetto della privacy, finalmente non in conflitto.

Sicurezza e rispetto della privacy, finalmente non in conflitto. Aylook e Privacy pag. 1 di 7 aylook, il primo sistema di videoregistrazione ibrida Privacy Compliant in grado di ottemperare alle richieste in materia di rispetto della privacy e dei diritti dei lavoratori.

Dettagli

RISTOFIERE GESTIONE BAR, RISTORANTI, SAGRE E FESTE DI PAESE. Visita il nostro sito per tutti i nostri prodotti www.ttsoft.it

RISTOFIERE GESTIONE BAR, RISTORANTI, SAGRE E FESTE DI PAESE. Visita il nostro sito per tutti i nostri prodotti www.ttsoft.it RISTOFIERE GESTIONE BAR, RISTORANTI, SAGRE E FESTE DI PAESE Visita il nostro sito per tutti i nostri prodotti www.ttsoft.it RISTOFIERE TTSoft presenta un programma realizzato con tecnologie di ultima generazione

Dettagli

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER.

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. Windows 7 e 8 strumenti per l ipovisione. Windows Seven/8 offrono ottimi strumenti per personalizzare la visualizzazione in caso di ipovisione: - una lente di

Dettagli

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO Manuale d uso Display remoto MT-1 per regolatore di carica REGDUO ITALIANO Il display remoto MT-1 è un sistema per monitorare e controllare a distanza tutte le funzioni dei regolatori RegDuo. Grazie al

Dettagli

NOTE GENERALI DI PROGRAMMAZIONE icon100

NOTE GENERALI DI PROGRAMMAZIONE icon100 Sistemi di Controllo Accessi NOTE GENERALI DI PROGRAMMAZIONE icon100 Via Cartesio 3/1 42100 Bagno (RE) Tel. +39 0522 262 500 Fax +39 0522 624 688 Web www.eter.it E-mail info@eter.it Data revisione: 04.2010

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

Versione 1.1. ultima revisione febbraio 2013. Ital Soft Software Production s.r.l. ITALSOFT. www.italsoft.com

Versione 1.1. ultima revisione febbraio 2013. Ital Soft Software Production s.r.l. ITALSOFT. www.italsoft.com Versione 1.1 ultima revisione febbraio 2013 Ital Soft Software Production s.r.l. ITALSOFT www.italsoft.com ITALCLOUD Che cosa è 2 Che cosa è ITALCLOUD è una rete virtuale di computer connessa on line alla

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Lotti & Matricole. www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Lotti & Matricole www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Configurazione... 6 Personalizzare le etichette del modulo lotti... 6 Personalizzare i campi che identificano

Dettagli

QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI

QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI GENERALITA': Il quadro elettrico oggetto della presente specifica è destinato al comando e al controllo di gruppo elettrogeni automatici

Dettagli

Istruzioni 01997.2. Collegamenti da effettuare per la gestione del sistema By-me attraverso l applicativo per Microsoft Media Center.

Istruzioni 01997.2. Collegamenti da effettuare per la gestione del sistema By-me attraverso l applicativo per Microsoft Media Center. Istruzioni 01997.2 Collegamenti da effettuare per la gestione del sistema By-me attraverso l applicativo per Microsoft Media Center. Per realizzare la gestione del sistema By-me attraverso l applicativo

Dettagli

hhb - Stop Time Meter Misurazione della velocità e del tempo d arresto su macchine

hhb - Stop Time Meter Misurazione della velocità e del tempo d arresto su macchine 1 Misurazione della velocità e del tempo d arresto su macchine 2 Misurazione del tempo d arresto mobile pratico Ottimo per il servizio mobile. Lo strumento e tutti componenti si trovano in una valigetta

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Box

Guida rapida Vodafone Internet Box Guida rapida Vodafone Internet Box Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Internet Box. In questa guida spieghiamo come installare e cominciare a utilizzare Vodafone Internet

Dettagli

Manuale. Programmatore PRG007 per settare funzionalmente gli allarmi acustici

Manuale. Programmatore PRG007 per settare funzionalmente gli allarmi acustici Manuale Programmatore PRG007 per settare funzionalmente gli allarmi acustici Ref. LITWPA9000 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative e l'azienda produttrice

Dettagli

CONTROLLO DEGLI ACCESSI INTELLIGENTE PER UN FLUSSO DI PERSONE SICURO E CONFORTEVOLE. KONE Access

CONTROLLO DEGLI ACCESSI INTELLIGENTE PER UN FLUSSO DI PERSONE SICURO E CONFORTEVOLE. KONE Access CONTROLLO DEGLI ACCESSI INTELLIGENTE PER UN FLUSSO DI PERSONE SICURO E CONFORTEVOLE KONE Access 1 KONE Access per una gestione avanzata del flusso di persone KONE Access è una soluzione di controllo d

Dettagli

Descrizione del Pacchetto Software Gestness Pro 5

Descrizione del Pacchetto Software Gestness Pro 5 Descrizione del Pacchetto Software Gestness Pro 5 Il pacchetto Gestness Pro risolve tutte le problematiche funzionali principali di un centro fitness o palestra. Infatti svolge in modo semplice e veloce

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

Lettore di badge Nexus

Lettore di badge Nexus Lettore di badge Nexus Lettore di tessere magnetiche Nexus Benvenuti nella guida del lettore di tessere magnetiche per PC Nexus. Nexus BadgeReader - 2001-2004 Nexus Technologies s.r.l. Firenze Italia pag.

Dettagli

MINI TRIP PDF MINI TRIP PDF

MINI TRIP PDF MINI TRIP PDF MINI TRIP PDF DataLogger Modelli via cavo Escort soglie di allarme pre-programmate a richiesta Confezione di n. 10 Mini Trip PDF Data logger temperatura Single Trip (Un solo viaggio) con grado di protezione

Dettagli

FAQ TeamPortal - DVD DEMO

FAQ TeamPortal - DVD DEMO FAQ - - 1 D: Sto utilizzando installato sulla macchina virtuale inclusa nel. Vorrei fare prove di configurazione e utilizzo dei Servizi Remoti di tipo RDPT per l esecuzione di Gamma Enterprise e Legal

Dettagli

automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere

automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere Contatto: DUECI PROGETTI srl Emanuele Colombo +39 335 8339312 automazione impianti produzione calcestruzzo per alimentazione vibropresse e tubiere Realizzato con Unigest-DP PRESENTAZIONE Si tratta di un

Dettagli

SISTEMA DI CHIUSURA DIGITALE 3060

SISTEMA DI CHIUSURA DIGITALE 3060 SISTEMA DI CHIUSURA DIGITALE 3060 Versione: Settembre 2006 Indice 1.0 FUNZIONAMENTO GENERALE 3 2.0 COMPONENTI DEL SISTEMA DI CHIUSURA E ORGANIZZAZIONE DIGITALE 3060 3 2.1 Software LDB 3 2.2 Programmazione

Dettagli

Manuale Utente Guglielmo MILESTONE

Manuale Utente Guglielmo MILESTONE ZONE Manuale Utente Guglielmo MILESTONE Guglielmo S.r.l. Strada Parma, 35/D5 43010 Pilastro di Langhirano (PR) Fan us on facebook Titolo: Manuale Utente - Guglielmo MILESTONE Versione: 1.0 Copyright 2004-2011

Dettagli

Edometro Automatico pneumatico Computerizzato BS 1377:5 ASTM D2435 ASTM D3877 ASTM D4546 AASHTO T216 NF P94-090-1 NF P94-091 UNE 103-405 UNE 103-602

Edometro Automatico pneumatico Computerizzato BS 1377:5 ASTM D2435 ASTM D3877 ASTM D4546 AASHTO T216 NF P94-090-1 NF P94-091 UNE 103-405 UNE 103-602 Edometro Automatico pneumatico Computerizzato BS 1377:5 ASTM D2435 ASTM D3877 ASTM D4546 AASHTO T216 NF P94-090-1 NF P94-091 UNE 103-405 UNE 103-602 CARATTERISTICHE PRINCIPALI Controllo della prova attraverso

Dettagli

SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio

SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio Potente ed aggiornato strumento di progettazione di reti idranti e sprinkler secondo le norme UNI EN 12845, UNI 10779 e NFPA 13 - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

SELETEC Sistema di telecontrollo su rete GSM

SELETEC Sistema di telecontrollo su rete GSM Sistema di telecontrollo su rete GSM SELECON Server & Client La tua centrale di controllo wwwseletecmodcom Presentazione SELECON rev00 SELECON SOMMARIO: Server Client Server & Client INTRO - Rappresentazione

Dettagli

Permette di visualizzare l archivio di tutte le registrazioni e programmazione effettuate.

Permette di visualizzare l archivio di tutte le registrazioni e programmazione effettuate. Installazione: Requisito minimo di sistema Windows XP Prima di procedere con l installazione chiudere tutte le applicazioni aperte sul computer. Dopo avere installato il programma tramite disco collegare

Dettagli

(Preventivatore Veicoli a Motore) MANUALE D USO. Aggiornamento maggio 2007

(Preventivatore Veicoli a Motore) MANUALE D USO. Aggiornamento maggio 2007 (Preventivatore Veicoli a Motore) MANUALE D USO Aggiornamento maggio 2007 IL SISTEMA PREVEDE VARIE OPPORTUNITA Calcolo di preventivi completi delle tariffe base della quasi totalità del mercato Possibilità

Dettagli

REMOTE ACCESS24. Note di installazione

REMOTE ACCESS24. Note di installazione REMOTE ACCESS24 Note di installazione . 2011 Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale: via Monte Rosa, 91 20149 Milano Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale e con qualsiasi

Dettagli

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE Guida AlienMobile ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE 1 Centrali anti-intrusione Indice dei contenuti Indice dei contenuti................................

Dettagli

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Guida per terminali ANDROID Release 1.1 1 Sommario 1 INTRODUZIONE... 3 2 INSTALLAZIONE DELL APP... 4 3 AVVIO DELL APP... 6 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 7 4.1 SERVIZIO

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

AeMmag Software. (Gestione vendite e magazzino) Guida per l utente. Versione 1.0.0. www.aeminformatica.it Manuale di utilizzo Stato: Definitivo

AeMmag Software. (Gestione vendite e magazzino) Guida per l utente. Versione 1.0.0. www.aeminformatica.it Manuale di utilizzo Stato: Definitivo AeMmag Software (Gestione vendite e magazzino) Guida per l utente Versione 1.0.0 Pag. 1 / 12 INDICE 1 INTRODUZIONE...3 1.1 INSTALLAZIONE/AVVIO DEL PROGRAMMA... 3 1.2 LICENZA D USO E RESTRIZIONI... 3 1.3

Dettagli

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO)

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Codice documento 10091501 Data creazione 15/09/2010 Ultima revisione Software DOCUMATIC Versione 7 UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Convenzioni Software gestionale

Dettagli

Modello per la compilazione della scheda progetto SK_2.1.xls (da utilizzarsi per la presentazione di progetti di attività formative)

Modello per la compilazione della scheda progetto SK_2.1.xls (da utilizzarsi per la presentazione di progetti di attività formative) Provincia di Genova Area 10 - Politiche Formative e Istruzione Modello per la compilazione della scheda progetto SK_2.1.xls (da utilizzarsi per la presentazione di progetti di attività formative) Istruzioni

Dettagli