SmartRecovery V12.0 Manuale per l Utente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SmartRecovery V12.0 Manuale per l Utente"

Transcript

1 SmartRecovery V12.0 Manuale per l Utente Copyright(C) SmartMedia Srl Web: Telefono: Segreteria Telefonica: Fax:

2 Dichiarazioni importanti: 1. Per una corretta installazione ed utilizzo del prodotto, attenersi in modo rigoroso alle istruzioni dettagliate presenti su questo manuale per l utente. 2. Nel caso in cui il prodotto in vostro possesso risultasse difettoso, sarà possibile ottenerne la sostituzione a fronte della restituzione dello stesso unitamente a ricevuta o fattura di vendita. 3. SmartMedia Srl non sarà responsabile per qualsiasi danno consequenziale, accidentale o indiretto (compresi i danni per lesioni personali indirette, perdita d affari, interruzione di attività, perdita d informazioni commerciali o simili) derivanti dall uso o dall incapacità d uso di questo prodotto. 4. Il prodotto include il software allegato, l ultima versione d aggiornamento, come pure i documenti elettronici ed il materiale stampato. Istallando, copiando, scaricando, visitando o utilizzando questo prodotto in qualsiasi modo, l utente accetta i termini e le condizioni di tutte le clausole presenti in questo manuale per l utente. L accordo su queste clausole hanno lo stesso valore di una firma attraverso un formale negoziato. A meno che non abbiate accettato tutte le clausole presenti in questo manuale per l utente, non potrete usare questo prodotto. 5. SmartMedia Srl non accetterà indietro pacchetti aperti. 6. Avviso speciale: Si prega di non attaccare deliberatamente, o utilizzare altri strumenti software, per compromettere, o solo modificare, il corretto funzionamento di questo prodotto. Altresì, si prega di non effettuare ripartizioni del disco o formattazioni a basso livello di parte di esso, dopo l installazione di questo prodotto. Questa Società non si assume alcuna responsabilità per la perdita di dati derivante dalle suddette azioni, volute o accidentali. Si consideri sempre necessaria una copia di backup dei dati sottoposti all uso di questo prodotto. SmartMedia Srl non sarà responsabile della perdita di tutte le informazioni non sottoposte a copia di backup.

3 Copyright L acquisto di questo prodotto da parte vostra non significa che SmartMedia Srl ha trasferito il suo diritto di proprietà intellettuale. Il prodotto (incluso qualsiasi marchio, immagine, foto, contenuto audio e video, e qualunque altra documentazione annessa e connessa) sono proprietà intellettuale di SmartMedia Srl. La struttura, l organizzazione e il codice sorgente di questo prodotto sono un segreto commerciale di SmartMedia Srl e non possono essere trasferiti. Questo prodotto è protetto dalla Legge sul Diritto d Autore e relativi trattati internazionali e disposizioni legislative del paese in cui è in uso. Nessuna parte del prodotto può essere copiata, modificata, affittata, trasferita in qualsiasi modo, senza il permesso scritto di SmartMedia Srl. Voi avete il permesso di utilizzare questo prodotto su un solo computer. La decompilazione, ricompilazione, decodifica e qualsiasi altra azione atta ad ottenere informazioni sul codice sorgente di questo prodotto è assolutamente vietata. SmartRecovery e SmartMedia sono marchi registrati da SmartMedia Srl. Qualsiasi modifica del marchio dell autore, del nome del prodotto e il recupero del codice sorgente del prodotto stesso, sono vietati. SmartMedia Srl si riserva il diritto di addebitare il costo derivante dalla sostituzione, revisione ed aggiornamento del prodotto, qualora fosse violata la sua integrità e riservatezza. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifica in qualsiasi momento senza preavviso.

4 Indice Capitolo 1 - Introduzione al Prodotto 1. Funzioni potenti, prestazioni stabili e sicure. 2. Super Design 3. Qualità del prodotto e certificazione di tutela ambientale Capitolo 2 - Installazione e disinstallazione del Prodotto 1. Preparazione 2. Installazione 3. Disinstallazione Capitolo 3 Configurazione dei Parametri 1. Autenticazione 2. Selezione delle partizioni da proteggere 3. Selezione della Modalità di Lavoro 4. Password dell Amministratore 5. Funzionamento Forzato 6. Visualizzazione icona display taskbar 7. Registrazione Prodotto Capitolo 4 Tasti di Scelta Rapida

5 Capitolo 1 Introduzione al Prodotto SmartRecovery V12.0, rilasciato sul mercato mondiale il 4 maggio 2008, è un prodotto di nuova generazione di SmartMedia Srl. Esso risolve molti problemi presenti su prodotti simili, precedenti o ancora attuali. Operando a livello BIOS, il recupero risulta veloce ed indipendente dal Sistema Operativo, nondimeno può essere facilmente gestito anche da Sistema Operativo. Si distingue per le funzioni potenti, le prestazioni stabili e la facilità d uso Funzioni potenti, prestazioni stabili e sicure Recupero istantaneo: recupera tutte le informazioni presenti sul Disco, eventualmente aggredite di virus, attacchi hacker, cambi errati di configurazione, operazioni deleterie e dannose, formattazioni o ripartizioni del disco non desiderate, ecc., tutto questo in soli 3 secondi con il semplice riavvio del computer, anche tramite la selezione dei tasti di scelta rapida Immunità ai Virus: Immune a tutti i virus noti o sconosciuti Salvataggio Imposto: salva le modifiche volute, rendendole definitive all interno del computer Tre modalità di lavoro, Recupero Flessibile con Settaggio del Tempo: sono previste 3 modalità di lavoro: la Modalità di Recupero, la Modalità Manuale e la Modalità Aperta. Nella Modalità di Recupero la temporizzazione per il recupero può essere impostata liberamente ad ogni avvio o per ogni giorno designato (0 365 giorni); nella Modalità Manuale il recupero avverrà in base alla vostra volontà di recuperare o meno le informazioni; infine nella Modalità Aperta sarà possibile disattivare temporaneamente la protezione per aggiungere programmi, settaggi e quanto d altro prima di riportare i dati in modalità protetta Tasti di scelta rapida: sono comprensivi di un tasto per il Ripristino, di un tasto per Forzare il Salvataggio e di un tasto per Forzare l Apertura, tutti fruibili prima dell avvio del Sistema Operativo.

6 1.1.6 Password di Sicurezza: la Password di verifica è necessaria per qualsiasi operazione, come ad esempio l impostazione di un parametro, l utilizzo dei tasti di scelta rapida, ecc.. La sua immissione è finalizzata ad evitare che chicchessia, tranne l amministratore, possa apportare modifiche durature, e potenzialmente dannose, sulla macchina Super Design Plug & Play (PnP): per installare questo prodotto non occorrerà alcun settaggio, impostazione speciale, ripartizione del disco, reinstallazione del Sistema Operativo e deframmentazione Indipendente dal Sistema Operativo: sebbene questo prodotto sia installato sul Sistema Operativo, è in esecuzione nel livello BIOS il quale è totalmente indipendente dal Sistema Operativo e dal suo File System. Pertanto anche se il Sistema Operativo dovesse bloccarsi completamente o essere partizionato o formattato, questo prodotto potrà ancora proteggere e recuperare le normali funzionalità del computer Rapido e Facile da installare: sono disponibili due modalità di installazione: l installazione Rapida e quella Personalizzata. L installazione è molto semplice e non dipende dalla capacità del disco rigido, inoltre non necessita di scansione dei dati e di backup. L installazione Rapida richiede appena tre secondi Facilissimo da usare: chiunque disponga delle nozioni elementari per l utilizzo del computer imparerà ad installare ed utilizzare questo prodotto in appena 10 minuti Impostazione dei parametri di funzionamento sotto Sistema Operativo: è possibile impostare i parametri di ripristino e qualsiasi altro parametro del prodotto direttamente sotto il Sistema Operativo in un tempo davvero strettissimo Immagine amichevole d avvio e Interfaccia del Comandi: sono disponibili tre scelte: Immagine del Prompt dei tasti di scelta rapida; Personalizzazione dell Immagine d Avvio e Avvio con Immagine Nascosta. Caratteristiche dell interfaccia 800x600 con 24 bit di profondità del colore Disinstallazione: è possibile disinstallare questo prodotto sia prima che dopo l avvio del Sistema Operativo Monitoraggio del Buffer e Modalità di Visualizzazione: fornisce (tramite i tasti di scelta rapida o direttamente dal Sistema Operativo) la visualizzazione della modalità di lavoro prescelta oltre che lo stato del buffer ed altri parametri.

7 1.3. Ottima Compatibilità e Rendimento del Sistema Compatibilità con la Scheda Madre: supporta praticamente tutte le schede madre esistenti sul mercato Compatibilità del BIOS: supporta praticamente tutti i BIOS presenti sul mercato e non necessita d impostazioni di avvio o di altri parametri di avvio nel BIOS Dischi Rigidi supportati: supporta Dischi Rigidi IDE/EIDE, SATA, SCSI ed altri tipi di Dischi Partizioni supportate sul Disco Rigido: supporta fino ad 8 partizioni con formato FAT12, FAT16, FAT32, NTFS, create dai vari strumenti di partizionatura. Su questo prodotto è stato risolto il problema del FAT ERROR, ancora esistente su altri prodotti similari, attuali o precedenti ed è compatibile con software quali System Commander, PQMagic, ecc Sistema Operativo supportato: supporta Windows 9x/NT/2000/XP/Vista e supporta la gestione di più utenti Compatibilità con prodotti simili: non è in conflitto con altri prodotti simili Compatibilità Software: non è in conflitto con qualsiasi altra applicazione di sistema Spazio occupato sul Disco Rigido: fatta eccezione per il poco spazio richiesto dalle librerie, questo prodotto usa lo spazio libero su Disco come buffer dinamico non influenzando, quindi, le prestazioni del PC e lo spazio disponibile del Disco stesso Influenza sull Avvio del Sistema: dopo aver installato questo prodotto, il tempo di avvio aumenta mediamente di 3 secondi nella Modalità di Recupero, mentre resta immutato nella Modalità Aperta e nella Modalità Manuale Memoria di Sistema occupata: questo prodotto occupa solo 8KB di memoria quando il computer lavora Influenza sulle prestazioni del Disco: dal test sulle prestazioni del Disco effettuato con SiSoftware2005, sia prima che dopo l installazione di questo prodotto, si è evinto che non vi è alcuna influenza sulle prestazioni del Disco.

8 Capitolo 2 Installazione e disinstallazione 2.1. Preparazione Prima di effettuare l installazione di questo Prodotto, consigliamo vivamente di aver completato i seguenti preparativi, come indicato nella procedura a seguire riportata, ciò al fine di garantire la massima stabilità del sistema, nonché per rendere pratica ed agevole l installazione stessa Per prima cosa siete pregati di verificare se sono stati già installati sul vostro computer prodotti simili a questo. Nel caso così fosse si dovrà procedere alla loro completa rimozione. Se si utilizza Windows XP o superiore si dovrà procedere alla disattivazione della funzione di recupero del sistema operativo Windows Consigliamo vivamente di ripulire il computer dalla presenza di virus ed altri programmi similari, indesiderati Nel caso fosse in corso l installazione di altre applicazioni, ultimarle ed effettuare il riavvio del computer Se il Sistema Operativo fosse stato appena installato, prima di tutto, completare tutte le operazioni d impostazione della rete, nome utente, indirizzo IP, risoluzione dello schermo e così via, quindi riavviare il computer Nella CMOS impostare il disco di avvio primario e settare la password.

9 2.2. Installazione Avvio programma d installazione: Dopo aver inserito il CD-ROM del Prodotto, mandare in esecuzione il file: SmartRecovery V12.0 Setup.exe in esso contenuto. Questa operazione mostrerà l interfaccia d installazione, come illustrato nell immagine seguente. La suddetta interfaccia mette a disposizione sei pulsanti con altrettante funzioni dedicate: Installazione Rapida, Installazione Tipica, Directory, Disinstalla, Uscita ed About Spostamento delle Directory di Sistema: Dopo aver lanciato l interfaccia d installazione, ed ancor prima di eseguire l installazione vera e propria, sarà possibile spostare sotto un altra partizione le Directory di Sistema più frequentemente utilizzate, tramite il pulsante Directory, come illustrato nell immagine seguente. Questa operazione potrà essere eseguita anche dopo aver effettuato l installazione di questo Prodotto, ma in tal caso richiederà alcuni passaggi aggiuntivi, di seguito riportati: porre il Prodotto in Modalità Aperta ; riavviare il PC; eseguire il Setup da CD-ROM e dopo aver spostato le Directory, porre il Prodotto in Modalità Recupero oppure in Modalità Manuale, in base alle preferenze d uso.

10 Attenzione: Si consiglia di utilizzare questa funzione prima di effettuare l installazione di questo Prodotto. Qualora si decida di adoperarla solo in un secondo tempo e senza porre in Modalità Aperta il Prodotto, sarà necessario forzare il salvataggio dei dati tramite l apposito comando, ciò per salvare gli effetti della funzione Directory. In caso contrario ogni modifica andrà perduta al riavvio del PC Installazione Rapida: Scegliere la funzione associata a questo pulsante per essere guidati attraverso il processo di installazione rapida del Prodotto. Per prima cosa, prendere visione del Contratto di Licenza, quindi selezionare Accetta per sottostare alle condizioni imposte per l uso del Prodotto. Selezionare Avanti per completare l installazione. Dopo l installazione, selezionare Riavvia. L installazione Rapida prevede la selezione automatica dei parametri di default. In tal modo questo Prodotto proteggerà solo la partizione principale del disco C; effettuerà il recupero dei dati ad ogni riavvio; avrà quale password predefinita ed infine non mostrerà alcuna icona presso l Area di Notifica della Barra di Windows Installazione Tipica: Scegliere la funzione associata a questo pulsante per essere guidati attraverso il processo di installazione tipica del Prodotto. Per prima cosa, prendere visione del Contratto di Licenza, quindi selezionare Accetta per sottostare alle condizioni imposte per l uso del Prodotto. Selezionare Avanti per

11 accedere alla finestra di selezione delle impostazioni del Prodotto, come illustrato nell immagine seguente. I parametri potranno essere impostati in base alle proprie necessità operative. Sotto la voce Seleziona Partizione Protetta sarà possibile selezionare le partizioni da ripristinare. Sotto la voce: Seleziona Modalità di Recupero si potrà scegliere tra la Modalità Recupero, la Modalità Manuale e la Modalità Aperta. Sotto la voce Modifica Password Amministratore si dovrà inserire, e di fianco confermare, la Password di Amministratore. Il significato e l approfondimento di ogni settaggio presente in questa finestra è rimandato al Capitolo 3, relativo alla Configurazione dei Parametri Completamento Installazione: Se si sarà scelta una tra Installazione Rapida o Installazione Tipica, al riavvio del computer, apparirà brevemente (prima dell avvio del Sistema Operativo) una finestra che avviserà dell avvenuta installazione con successo del Prodotto. Attenzione: Se dopo aver installato e riavviato il computer, comparirà un messaggio del tipo Disk I/O Error oppure A disk read error occurred, Press Ctrl+Alt+Del to restart che renderà impossibile avviare il S.O., dovrete riavviare il computer e premere DEL o F2 per accedere alla configurazione del BIOS, quindi su IDE Configuration si dovrà impostare Hard Disk Write Protect su Disable, ed infine salvare ed uscire. Al successivo riavvio comparirà il messaggio di installazione completata con successo.

12 2.3. Disinstallazione Disinstallazione dopo l avvio del Sistema Operativo: per prima cosa accertarsi che il Prodotto sia impostato su Modalità Aperta. Dal CD-ROM mandare in esecuzione il file: SmartRecovery V12.0 Setup.exe. Questa operazione mostrerà l interfaccia d installazione già incontrata in precedenza. Selezionare, per mezzo del pulsante Disinstalla, la funzione di rimozione del Prodotto, quindi immettere la password esatta e confermare. In seguito all avvenuta disinstallazione del Prodotto, selezionare il riavvio immediato del computer. Alla ripartenza del PC il Prodotto non sarà più installato Disinstallazione senza Password: Se si dimentica la password amministratore oppure qualcosa non funziona sul Disco Rigido, si dovrà utilizzare lo strumento dal nome CLEAR.EXE per disinstallare il Prodotto. Questo avvierà il procedimento di rimozione fisica dei file. Per far questo sarà necessario preparare un CD, oppure un floppy disk, dotato di boot DOS. Spento il computer, inserito il CD o il floppy disk, avviato il computer, non resterà che immettere da DOS l istruzione CLEAR.EXE atta ad avviare lo strumento di rimozione.

13 Capitolo 3 Configurazione dei Parametri 3.1. Autenticazione: Premendo simultaneamente i tasti CTRL + ALT + SHIFT + HOME verrà visualizzata l interfaccia di accesso alla configurazione dei parametri di questo Prodotto, come illustrato nell immagine seguente. Immettendo la password (quella di default è ) e scegliendo OK si accederà all interfaccia di configurazione dei Parametri Selezione delle partizioni da proteggere: è possibile selezionare le partizioni che si desidera proteggere senza limite di quantità, tuttavia è preferibile mantenere aperta almeno una partizione, per poter salvare su di essa i propri file temporanei Selezione della Modalità di Lavoro: La modalità di lavoro di default è Modalità Recupero.

14 3.3.1 Modalità Recupero: se si seleziona la Modalità Recupero il Tempo di Recupero risulterà impostato su: Recupera ad ogni ripartenza. Nel caso in cui si selezioni Recupera sempre [n] giorno/i, il computer recupererà le partizioni protette la prima volta che si riavvierà il computer nell intervallo prefissato. L intervallo potrà essere impostato tra 1 e 365 giorni Modalità Manuale: Selezionando la Modalità Manuale la partizione protetta non sarà recuperata ad ogni riavvio. Quando si vorrà avviare la funzione di recupero si dovranno usare i tasti di scelta rapida Ctrl + R qualche istante prima dell avvio del Sistema Operativo, oppure selezionare in: "Funzionamento Forzato" l opzione: "Forza il Recupero", ciò dall Interfaccia del Settaggio dei Parametri Modalità Aperta: Selezionando la Modalità Aperta sarà disabilitato il recupero delle partizioni protette. Tutti i dati presenti nelle partizioni non saranno più protetti, proprio come se questo Prodotto non fosse presente sul computer Password dell Amministratore: è possibile modificare la password accedendo all Interfaccia del Settaggio dei Parametri. Vedi punto 3.1. Autenticazione Funzionamento Forzato Forza il Recupero: indipendentemente dalla modalità di lavoro selezionata, la scelta di questa funzione forzerà il riavvio del computer ed il recupero di tutte le informazioni Forza il Salvataggio: indipendentemente dalla modalità di lavoro selezionata, la scelta di questa funzione forzerà il riavvio del computer ed il salvataggio di tutte le informazioni Visualizzazione icona display taskbar. Se si seleziona questa funzione, sarà sempre possibile trovare una piccola icona in basso a destra, presso la barra delle applicazioni di Windows. Icona Modalità Icona Modalità Icona Modalità Modalità Recupero Modalità Manuale Modalità Aperta

15 Posizionando il puntatore del mouse su questa icona, ed effettuando un doppio clic, si potrà accedere alla finestra sotto riportata. Essa conterrà le informazioni sulla modalità di lavoro, sulla dimensione massima del Buffer, sul Buffer già impiegato. Inoltre si potrà visualizzare il link al sito, ed un contatto , della SmartMedia Registrazione Prodotto: accedendo alla registrazione del prodotto sarà mostrata la finestra di Registrazione Software, sotto riportata.

16 Per completare la registrazione del prodotto si dovrà disporre, inderogabilmente, di un collegamento ad internet e del SN (Numero seriale in ragione di 16 caratteri, che saranno rintracciabili sulla Licenza allegata al Prodotto in questione). Dopo aver avuto cura di compilare correttamente i campi richiesti, e dopo aver inserito le 16 cifre del SN, si dovrà selezionare il pulsante Registrazione online. La procedura di registrazione durerà solo pochi secondi, durante i quali l identificativo univoco del computer si fonderà con quello del SN. Da questo momento in avanti il SN sarà valido solo se abbinato a questo specifico computer. Attenzione: Dopo aver completato la registrazione, il SN specificato, sarà ritenuto valido per future registrazioni, solo in abbinamento con lo specifico computer con il quale si sarà effettuata la prima registrazione.

17 Capitolo 4 Tasti di Scelta Rapida Sono disponibili tasti di scelta rapida per accedere, prima dell avvio del Sistema Operativo, alle funzioni di: Forza il Recupero, Forza il Salvataggio ed infine: Forza l Apertura. Per accedere sarà richiesta la Password d Amministratore. Ctrl+R Forza il Recupero: Non importa quale modalità di lavoro sia in vigore. Questa funzione recupererà automaticamente le informazioni del computer. Di seguito la modalità di lavoro non cambierà. Ctrl+S Forza il Salvataggio: Non importa quale modalità di lavoro sia in vigore. Questa funzione salverà automaticamente le informazioni del computer. Di seguito la modalità di lavoro non cambierà. Ctrl+W Forza l Apertura: Non importa quale modalità di lavoro sia in vigore. Questa funzione avvierà automaticamente la modalità aperta sul computer. Di seguito la modalità di lavoro non cambierà.

18 Per qualsiasi altra problematica non trattata da questo Manuale, Vi invitiamo a consultare, presso il sito web: l Area FAQ dove troverete le domande più frequenti con le rispettive risposte.

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Scopo della guida Per non compromettere lo stato di sicurezza del proprio computer, è indispensabile installare un programma antivirus sul PC. Informazione

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Ultimo Aggiornamento: 20 settembre 2014 Installazione software Bizerba... 1 Struttura file bz00varp.dat... 5 Configurazione Area51... 6 Note tecniche... 8 Gestione

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Nonostante esistano già in rete diversi metodi di vendita, MetaQuotes il programmatore di MetaTrader 4, ha deciso di affidare

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma Dev C++ Note di utilizzo 1 Prerequisiti Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma 2 1 Introduzione Lo scopo di queste note è quello di diffondere la conoscenza

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo Lezione 1 Obiettivi della lezione: 1 Cos è un calcolatore? Cosa c è dentro un calcolatore? Come funziona un calcolatore? Quanti tipi di calcolatori esistono? Il calcolatore nella accezione più generale

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli