PROTESI D ANCA CEMENTATE : stelo testina cotile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROTESI D ANCA CEMENTATE : stelo testina cotile"

Transcript

1 AUSL VITERBO ALLEGATO A ELENCO PRODOTTI REQUISITI MINIMI ESSENZIALI PROTESI D ANCA CEMENTATE : stelo testina cotile TIPOLOGIA PRODOTTO N 1 Steli retti per protesi cementate dell anca QUANTITA ANNUA N 40 Stelo femorale protesico per artroplastica cementata da primo impianto totale o parziale, 6 offset anatomici, realizzato in acciaio inossidabile, finitura superficiale a specchio, stelo senza colletto, sezione a doppio cuneo, centratore distale per consentire un posizionamento neutro dell impianto protesico. Da 1 a 7 misure dello stelo per ciascun offset. Opzione di steli displasici e di steli lunghi da revisione. Teste femorali disponibili in acciaio inossidabile o ceramica allumina di vari diametri e misure. Sistema di cementazione chiusa. Sigilli di varie forme e misure per cementazione pressurizzata del canale femorale. Tappi ( cemento stop ) per limitare la progressione del cemento in zona diafisaria, costituiti da materiali in polietilene, con diametri diversificati. - n 1 testa in cromo cobalto - n 1 tappo - n 2 sigilli. TIPOLOGIA PRODOTTO N 2 Cotili per impianti cementati. QUANTITÀ ANNUA N 25 Cotile acetabolare cementato in polietilene ad altissimo peso molecolare lavorato a freddo con interno da 26 mm. e 28 mm., misure da 44 mm. a 56 mm. con incrementi da 4 mm., con alto e basso profilo, tettuccio antilussante di 15 con scanalature longitudinali e circonferenziali per stabilità torsionale e assiale, filo di repere d acciaio. Per la comparazione dell offerta la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario del cotile. TIPOLOGIA PRODOTTO N 3 Sistema cupola biarticolare monoblocco. QUANTITA ANNUA N 210 Cupola biarticolare monoblocco per endoprotesi in lega Cr-Co e polietilene ad altissimo peso molecolare. Compatibile con testine protetiche di diametro 26 mm. 28 mm. Taglie millimetriche a partire da 41 mm. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario del cotile. TIPOLOGIA PRODOTTO N 4 Endoprotesi cefaliche per anca da cementare e ad ancoraggio biologico ( non cementate ). QUANTITA ANNUA N 30 Endoprotesi con stelo in cromo-cobalto da cementare e con testa voluminosa di varie misure. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario del cotile. TIPOLOGIA PRODOTTO N 5 Supporti per revisione protesi d anca. QUANTITA ANNUA N 26 Retine metalliche ( meches ) acetabolari e femorali, di ritenzione, sagomabili, concave e piatte di varie taglie, con viti di ancoraggio. 1

2 - n 1 retina acetabolare completa di viti di ancoraggio - n 1 retina femorale completa di viti di ancoraggio. TIPOLOGIA PRODOTTO N 6 Dosi di cemento per osso con antibiotico. QUANTITA ANNUA N 60 ( dosi ). Il cemento deve essere costituito da sacchetto in polvere di polimetacrilato di metile e da un flacone liquido di metacrilato di metile. Ad ogni confezione verrà affiancato l indispensabile strumentario di preparazione e immissione in canale midollare. Dovrà essere specificata la composizione, il tempo di consolidazione, il metodo di preparazione e lo strumentario atto a confezionare cemento pronto per l uso. Specificare la grammatura delle diverse confezioni disponibili. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il: - prezzo al grammo del cemento con antibiotico - prezzo dello strumentario per l immissione nel canale midollare (se non offerto in comodato TIPOLOGIA PRODOTTO N 7 Dosi di cemento per osso senza antibiotico. QUANTITA ANNUA N 115( dosi ). Il cemento deve essere costituito da sacchetto in polvere di polimetacrilato di metilene e da un flacone liquido di metacrilato di metilene. Ad ogni confezione verrà affiancato l indispensabile strumentario di preparazione e immissione in canale midollare. Dovrà essere specificata la composizione, il tempo di consolidazione, il metodo di preparazione e lo strumentario atto a confezionare cemento pronto per l uso. Specificare la grammatura delle diverse confezioni disponibili. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il: - prezzo al grammo del cemento con antibiotico - prezzo dello strumentario per l immissione nel canale midollare (se non offerto in comodato TIPOLOGIA PRODOTTO N 8 Dosi di cemento monouso con antibiotico. QUANTITA ANNUA N 90 ( dosi ). Miscelazione della polvere ( polimetilmetacrilato ) e del liquido ( metilmetacrilato ) in modo tale che il cemento osseo stesso dalla preparazione all applicazione locale rimanga sempre completamente isolato nel suo contenitore impedendo qualsiasi contaminazione esterna con riduzione dei vapori nell ambiente di lavoro e con possibilità di vedere l evolversi della miscelazione. Dovranno essere indicati gli utensili aggiuntivi indispensabili per confezionare cemento pronto all uso. Specificare la grammatura delle diverse confezioni disponibili. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il: - prezzo del cemento al grammo - prezzo dello strumentario per l immissione nel canale midollare (se non offerto in comodato 2

3 TIPOLOGIA PRODOTTO N 9 Dosi di cemento monouso senza antibiotico. QUANTITA ANNUA N 50. ( dosi ). Miscelazione della polvere ( polimetilmetacrilato ) e del liquido ( metilmetacrilato ) in modo tale che il cemento osseo stesso dalla preparazione all applicazione locale rimanga sempre completamente isolato nel suo contenitore impedendo qualsiasi contaminazione esterna con riduzione dei vapori nell ambiente di lavoro e con possibilità di vedere l evolversi della miscelazione. Dovranno essere indicati gli utensili aggiuntivi indispensabili per confezionare cemento pronto all uso. Specificare la grammatura delle diverse confezioni disponibili. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il : - prezzo del cemento al grammo - prezzo dello strumentario per l immissione nel canale midollare (se non offerto in comodato TIPOLOGIA PRODOTTO N 10 Cemento ad alta viscosità con antibiotico. QUANTITA ANNUA N 30( dosi ). Cemento osseo di estrema maneggevolezza e scarsa adesione ai guanti chirurgici e ai tessuti organici. Specificare la grammatura delle diverse confezioni disponibili. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il: - prezzo del cemento al grammo - prezzo dello strumentario per l immissione nel canale midollare (se non offerto in comodato TIPOLOGIA PRODOTTO N 11 Cemento biologico temporaneo. QUANTITA ANNUA N 10 ( dosi ). Cemento biologico temporaneo con proprietà di riempimento meccanico di lacune e deficit ossei con proprietà di riassorbimento con relativa sostituzione progressiva di osso autologo. L organismo lo riassorbe lentamente sostituendolo con osso. Specificare la grammatura delle diverse confezioni disponibili. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il: - prezzo del cemento al grammo - prezzo dello strumentario per l immissione (se non offerto in comodato 3

4 PROTESI D ANCA AD ANCORAGGIO BIOLOGICO ( non cementate ) : stelo testina inserto cotile. TIPOLOGIA PRODOTTO N 12 Steli retti per protesi d anca senza cemento. QUANTITA ANNUA N 140 Stelo retto, conico, a sezione rettangolare, in lega di titanio, con superficie sabbiata, profilo mediale del calcar ad angoli smussi e rastremazione del collo, in 14 taglie, testine femorali in ceramica e in Cr-Co in diverse misure, con angolo cerico - diafisario di 131 e n 1 testa in cromo cobalto per accoppiamento metallo metallo. TIPOLOGIA PRODOTTO N 13 Steli retti con collo modulare per variazione dell angolo varo valgo e antiretroversione con testina Cr-Co o ceramica in varie misure. QUANTITA ANNUA N 35 - n 1 testa in cromo cobalto per accoppiamento metallo metallo. TIPOLOGIA PRODOTTO N 14 Steli retti per protesi d anca senza cemento. QUANTITA ANNUA N 40 Stelo retto in titanio, sabbiato con sezione prossimale della protesi trapezoidale munita di alette lateralizzate verso il gran trocantere e alette suppletive sulle due superfici laterali, angolo cervico diafisario di 135, in varie taglie con testine in Cr-Co e in ceramica. - n 1 testa in cromo cobalto per accoppiamento metallo metallo. TIPOLOGIA PRODOTTO N 15 Steli anatomici non cementati. QUANTITA ANNUA N 35 - n 1 testa in cromo cobalto per accoppiamento metallo metallo. 4

5 TIPOLOGIA PRODOTTO N 16 Cotili per protesi d anca senza cemento a press fit. QUANTITA ANNUA N 155 Cotile a press fit in titanio, emisferico, a schiacciamento polare, con o senza coni stabilizzanti, con presenza o meno di fori per viti, in varie taglie con inserto in polietilene e/o in ceramica e/o acciaio. Eventuali viti in titanio. - n 1 cotile e specificare se il prezzo varia per il cotile con o senza coni stabilizzanti - n 1 inserto in polietilene - n 1 inserto in ceramica - n 1 inserto in acciaio - n 1 vite in titanio TIPOLOGIA PRODOTTO N 17 Cotili per protesi a press fit con inserti a ritenzione. QUANTITA ANNUA N 20 - n 1 cotile - n 1 inserto a ritenzione TIPOLOGIA PRODOTTO N 18 Cotili per protesi d anca senza cemento ad espansione. QUANTITA ANNUA N 10 Cotile in titanio, emisferico con alette di espansione, inserto avvitato di polietilene dell ultima generazione con possibilità di accoppiamento ceramica ceramica e metallo metallo. - n 1 cotile e specificare se il prezzo varia per il cotile con filettatura per osso normale e osso osteoporotico - n 1 inserto in polietilene - n 1 inserto in ceramica - n 1 inserto in acciaio TIPOLOGIA PRODOTTO N 19 Cotili non cementati con inserto in polietilene rotante. QUANTITA ANNUA N 5 - n 1 cotile - n 1 inserto in polietilene rotante TIPOLOGIA PRODOTTO N 20 Steli a conservazione del collo femorale. QUANTITA ANNUA N 50 - n 1 testa in cromo cobalto per accoppiamento metallo metallo 5

6 TIPOLOGIA PRODOTTO N 21 Stelo retto da revisione leggera di protesi d anca. QUANTITA ANNUA N 12 Stelo da revisione retto non cementato di disegno conico con sezione rettangolare, in lega di titanio, con superficie sabbiata in varie taglie con testine in Cr-Co o ceramica di varie misure - n 1 testa in cromo cobalto per accoppiamento metallo metallo TIPOLOGIA PRODOTTO N 22 Steli da revisione lunghi a presa distale. QUANTITA ANNUA N 20 Monoblocco e con estremo prossimale modulabile - n 1 testa in cromo cobalto per accoppiamento metallo metallo TIPOLOGIA PRODOTTO N 23 Supporti per revisione protesi d anca QUANTITA ANNUA N 21 Anelli di rinforzo acetabolare con alette di presa ed avvitamento superiore, con o senza gancio di presa inferiore. Specificare se il prezzo unitario varia per l anello con o senza gancio. TIPOLOGIA PRODOTTO N 24 Cotili da revisione ovale. QUANTITA ANNUA N 4 Ovale o press.fit con fori per viti, viti per fissaggio ed inserto - n 1 cotile - n 1 inserto in polietilene - n 1 inserto in acciaio - n 1 inserto in ceramica - n 1 vite TIPOLOGIA PRODOTTO N 25 Cotili da revisione a doppio emisfero. QUANTITA ANNUA N 2 Doppio emisfero a press.fit con fori per viti, viti per fissaggio ed inserto - n 1 cotile - n 1 inserto in polietilene - n 1 inserto in acciaio - n 1 inserto in ceramica - n 1 vite 6

7 TIPOLOGIA PRODOTTO N 26 Cotili da revisione con gancio ed alette avvitabili, comprensivo di sistema di ancoraggio e relativo inserto. QUANTITA ANNUA N 11 - n 1 cotile - n 1 inserto in polietilene - n 1 inserto in acciaio - n 1 inserto in ceramica - n 1 vite TIPOLOGIA PRODOTTO N 27 Testine eccentriche per correzione antiversione. QUANTITA ANNUA N 2 Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario di : - n 1 testina TIPOLOGIA PRODOTTO N 28 Cerchiaggi a compressione. QUANTITA ANNUA N 110 Cerchiaggio a compressione in titanio a nastro, con sistema di chiusura a fibbia, in versione standard e con pin di fissaggio Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario. Barre stabilizzatrici QUANTITA ANNUA N 30 Barre di titanio di stabilizzazione per cerchiaggi a nastro. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario di : - n 1 barra TIPOLOGIA PRODOTTO N 29 Barre stabilizzatrici in acciaio con viti e cavetti di fissaggio in acciaio. QUANTITA ANNUA N 15 Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario di : - n 1 barra TIPOLOGIA PRODOTTO N 30 Osso umano crioconservato per interventi di revisione di protesi d anca. QUANTITA ANNUA N 15 Specificare le confezioni disponibili e l unità di misura delle stesse. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario TIPOLOGIA PRODOTTO N 31 Osso umano liofilizzato o similari in chips per interventi di revisione di protesi d anca. QUANTITA ANNUA N 35 ( dosi ) Specificare le confezioni disponibili e se occorre strumentario. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario e il prezzo dello strumentario (se non offerto in comodato 7

8 TIPOLOGIA PRODOTTO N 32 Cubetti macroporosi per riempimento di perdita di sostanza ossea di origine minerale. QUANTITA ANNUA N 40 ( dosi ) Specificare le confezioni disponibili e se occorre strumentario. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario e il prezzo dello strumentario (se non offerto in comodato TIPOLOGIA PRODOTTO N 33 Pasta ossea demineralizzata. QUANTITA ANNUA N 40 ( dosi ) Specificare le confezioni disponibili e se occorre strumentario. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario e il prezzo dello strumentario (se non offerto in comodato TIPOLOGIA PRODOTTO N 34 Granuli di solfato fosfato di calcio quali sostituiti ossei di origine minerale. QUANTITA ANNUA N 17 ( dosi ) Specificare le confezioni disponibili e se occorre strumentario. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario e il prezzo dello strumentario (se non offerto in comodato 8

9 PROTESI DI GINOCCHIO TIPOLOGIA PRODOTTO N 35 Protesi di ginocchio cementata. QUANTITA ANNUA N 215 Protesi totale di ginocchio composta da : - componente femorale anatomica cementata - componente tibiale cementata, con stelo centrale e alette laterali con possibilità di inserire steli di estensione - componente articolare in polietilene ad alto peso molecolare nella versione con conservazione del crociato posteriore, senza crociato posteriore, piatto tibiale rotante con e senza crociato posteriore. - n 1 componente anatomica femorale cementata - n 1 componente tibiale cementato - n 1 inserto tibiale fisso - n 1 inserto tibiale rotante - n 1 patella media TIPOLOGIA PRODOTTO N 36 Protesi di ginocchio non cementata QUANTITA ANNUA N Protesi totale di ginocchio composta da componente femorale anatomica non cementata - Componente tibiale cementata e non cementata, con stelo centrale e alette laterali con possibilità di inserire steli di estensione - Polietilene ad alto peso molecolare nella versione con conservazione del crociato posteriore, senza crociato posteriore, piatto tibiale rotante con e senza crociato posteriore - n 1 componente anatomica femorale non cementata - n 1 componente tibiale cementata - n 1 componente tibiale non cementata - n 1 inserto tibiale rotante - n 1 patella media TIPOLOGIA PRODOTTO N 37 Protesi di ginocchio da revisione semivincolate. QUANTITA ANNUA N 65 Con fittoni Wedge di recupero Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario TIPOLOGIA PRODOTTO N 38 Protesi di ginocchio da revisione a cerniera. QUANTITA ANNUA N 30 Da usarsi anche in caso di gravi passività ligamentose o vizi assiali. La stabilità tra i due componenti protesici femore e tibia sarà condizionata dal vincolo tramite giunto a snodo che permette flesso estensione e rotazione in stato di stabilità ( flesso estensioni e rotazioni vincolate ). Fittoni per asta femorale e tibiale cementabili. Possibilità di mettere patella protesica. Possibilità di spessori aggiuntivi. Possibilità numerose taglie. Inserti articolari alla componente tibiale. 9

10 - n 1 complesso protesico femorale - n 1 complesso protesico tibiale - n 1 patella - n 1 inserto TIPOLOGIA PRODOTTO N 39 Protesi monocompartimentale di ginocchio con componente femorale metallica in un unica misura. QUANTITA ANNUA N 110 Superficie articolare sferica di 24 mm. di diametro e superficie interna sfericamente concava e concentrica con la superficie articolare resecata. Unico fittone centrale che si fissa all osso solamente con cemento con componente tibiale piatta e liscia, labbro sollevato lungo il bordo interno che presenta sulla superficie inferiore una carena per il fissaggio dell osso che avviene in cemento. La protesi deve essere provvista di cuscinetti meniscali in polietilene mediali e laterali con superficie articolare superiore sfericamente concava e superficie inferiore piatta, in otto misure standard con diversi spessori che variano da 1 mm. dall altro più una nona misura di spessore inferiore al millimetro. Lo strumentario per l impianto oltre alle diverse guide deve avere una fresa sferica concava che consente di fare esattamente corrispondere la distanza in flessione ed in estensione mediante asportazioni ossee con incrementi di un millimetro o meno ed una serie di cuscinetti di prova di diverso spessore ( che variano di un millimetro uno dall altro ). - n 1 componente femorale da cementare - n 1 componente tibiale da cementare, compreso menisco mobile TIPOLOGIA PRODOTTO N 40 Spaziatore per ginocchio QUANTITA ANNUA N 14 Spaziatore impiantabile, temporaneo, coadiuvante delle infezioni di artroprotesi, necessario prima di effettuare un intervento di protesi al ginocchio. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario di uno spaziatore. PROTESI DI SPALLA TIPOLOGIA PRODOTTO N 41 Protesi della spalla. QUANTITA ANNUA N 27 Stelo in titanio di almeno cinque misure: teste omerali in cromo cobalto almeno a cinque misure, componenti glenoidi in polietilene. Possibile cementazione. - n 1 fittone omerale - n 1 testa omerale - n 1 componente glenoide ( a sommare il fittone senza cemento con il fittone cementato ) TIPOLOGIA PRODOTTO N 42 Artroprotesi di spalla non cementata modulare. QUANTITA ANNUA N 12 Deve essere composta da : - teste in cromo cobalto molibdeno di vari diametri sette misure 10

11 - parte prossimale in almeno tre taglie di differente altezza con possibilità di ancoraggio delle parti molli sia sul piano frontale che su quello sagittale. Il materiale deve essere in lega di titanio sabbiato - stelo di almeno otto taglie, provvisto di alette longitudinali, in lega di titanio sabbiato - componente glenoide in almeno tre taglie in polietilene in alta densità. - testa - parte prossimale - stelo ALTRE PROTESI TIPOLOGIA PRODOTTO N 43 Protesi di gomito. QUANTITA ANNUA N 2 Stelo in titanio di varie misure (sia per l ulna che per l omero). Possibile cementazione. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario TIPOLOGIA PRODOTTO N 44 Protesi di polso. QUANTITA ANNUA N 3 Con stelo verso il 3 metacarpo e verso il radio in titanio. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare il prezzo unitario TIPOLOGIA PRODOTTO N 45 Protesi per le metacarpo-falangee e per le interfalangee. QUANTITA ANNUA PER METACARPO-FALANGEE: N 10 QUANTITA ANNUA PER INTERFALANGEE: N 30 1) Protesi in silastic di varie misure; 2) Protesi in pirocarbonio con stelo per la componente prossimale che distale delle interfalengee. Per la comparazione delle offerte la Ditta dovrà presentare i prezzi unitari Nota Bene : - per la presentazione delle offerte economiche la ditta dovrà presentare il prezzo unitario relativo alle misure/taglie medie; - tutte le misure/taglie indicate nel presente documento, come requisiti minimi essenziali, sono da considerarsi di puro riferimento per la presentazione delle offerte economiche. 11

COMPONENTI ACETABOLARI Coppe - COTILI CEMENTATI PER IMPIANTO PRIMARIO IN MATERIALE METALLICO - a ritenzione di testina NR ,

COMPONENTI ACETABOLARI Coppe - COTILI CEMENTATI PER IMPIANTO PRIMARIO IN MATERIALE METALLICO - a ritenzione di testina NR , Allegato B.1) al Capitolato Speciale LOTTO CODIFICA DESCRIZIONE 001 P090804050202 TESTE FEMORALI PER PROTESI TOTALI in metallo 22 28 e 32 mm per accoppiamento con polietilene NR 2.541 362,00 919.842,00

Dettagli

DIALOGO TECNICO GARA PROTESI ANCA PER LA REGIONE DEL VENETO BOZZA DI CAPITOLATO TECNICO

DIALOGO TECNICO GARA PROTESI ANCA PER LA REGIONE DEL VENETO BOZZA DI CAPITOLATO TECNICO R E G I O N E V E N E T O Area Sanità e Sociale Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità DIALOGO TECNICO GARA PROTESI ANCA PER LA REGIONE DEL VENETO BOZZA DI CAPITOLATO TECNICO 1 Riepilogo Lotti

Dettagli

DURATA DELLA FORNITURA: MESI 48 NUMERO GARA:

DURATA DELLA FORNITURA: MESI 48 NUMERO GARA: PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 59 D.L.VO 163/2006 FINALIZZATA ALLA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO, PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE OCCORRENTE ALLE AA.SS.LL. BI-NO-VC- VCO

Dettagli

ENDOPROTESI DI ANCA DESCRIZIONE. TOTALE PREVISIONI (n. di impianti quadriennali) Endoprotesi di anca 1.200

ENDOPROTESI DI ANCA DESCRIZIONE. TOTALE PREVISIONI (n. di impianti quadriennali) Endoprotesi di anca 1.200 ENDOPROTESI DI ANCA LOTTO 33 CIG: 5973C5 Endoprotesi di anca. Tutti i prodotti appartenenti alla medesima famiglia (di seguito dovranno essere forniti applicando ai prezzi indicati sul listino depositato

Dettagli

ELENCO LOTTI ENDOPROTESI DI ANCA DESCRIZIONE. TOTALE PREVISIONI (n. di impianti quadriennali)

ELENCO LOTTI ENDOPROTESI DI ANCA DESCRIZIONE. TOTALE PREVISIONI (n. di impianti quadriennali) LOTTO 33 CIG: 68524A9 ENDOPROTESI DI ANCA Endoprotesi di anca 9 Tutti i prodotti appartenenti alla medesima famiglia (di seguito indicata a col. 7) dovranno essere forniti applicando ai prezzi indicati

Dettagli

Allegato A) CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE E DI DISPOSITIVI CORRELATI AL LORO IMPIEGO

Allegato A) CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE E DI DISPOSITIVI CORRELATI AL LORO IMPIEGO Allegato A) CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE E DI DISPOSITIVI CORRELATI AL LORO IMPIEGO PROTESI D ANCA OGGETTO 1: SISTEMA COMPLETO STANDARD PER ENDOPROTESI O ARTROPROTESI Si individuano

Dettagli

DIALOGO TECNICO GARA PROTESI GINOCCHIO PER LA REGIONE DEL VENETO BOZZA DI CAPITOLATO TECNICO

DIALOGO TECNICO GARA PROTESI GINOCCHIO PER LA REGIONE DEL VENETO BOZZA DI CAPITOLATO TECNICO R E G I O N E V E N E T O Area Sanità e Sociale Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità DIALOGO TECNICO GARA PROTESI GINOCCHIO PER LA REGIONE DEL VENETO BOZZA DI CAPITOLATO TECNICO 1 Riepilogo Lotti

Dettagli

PROTESI ORTOPEDICHE E ALTRI DISPOSITIVI PER ORTOPEDIA. Steli femorali retti in lega di titanio a sezione conica, non cementati

PROTESI ORTOPEDICHE E ALTRI DISPOSITIVI PER ORTOPEDIA. Steli femorali retti in lega di titanio a sezione conica, non cementati CND LOTTO RIF LOTTO 1 PROTESI D'ANCA I IMPIANTO E REVISIONE A.O. P090804010201 Rif. 1 Steli femorali retti in lega di titanio, non cementati e non rivestiti 1.548,00 140 80 880 P090804010201 Rif. 2 Steli

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta per fornitura prodotti per artroprotesi Lotti da 1 a 5

CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta per fornitura prodotti per artroprotesi Lotti da 1 a 5 CAPITOLATO TECNICO Procedura aperta per fornitura prodotti per artroprotesi Lotti da 1 a 5 CARATTERISTICHE MINIME DI UN IMPIANTO DI ARTROPROTESI. quotato dal registro di artoprotesi di Emilia Romagna e

Dettagli

MODELLO C1 " SCHEMA OFFERTA ECONOMICA ATTI 348/2010

MODELLO C1  SCHEMA OFFERTA ECONOMICA ATTI 348/2010 A-1 nnu prodotto d n. pezzi per utilizzre confezione unitrio cifre e in (Prezzo unitrio x in importo netto nnuo bse d'st STELO FEMORALE ANATOMICO CEMENTATO 15 30.000,00 A-2 STELO PROTESICO FEMORALE ANATOMICO

Dettagli

ALLEGATO B. ESEMPIO Modalità di compilazione SCHEMA D'OFFERTA ARTROPROTESI D ANCA IBRIDA. Lotto 1A. Artroprotesi d anca Ibrida

ALLEGATO B. ESEMPIO Modalità di compilazione SCHEMA D'OFFERTA ARTROPROTESI D ANCA IBRIDA. Lotto 1A. Artroprotesi d anca Ibrida ESEMPIO Modalità di compilazione Lotto 1. rtroprotesi d anca Ibrida Stelo Retto Testa Metallo C Testa Ceramica Nome del D Testa Oxinium prodotto E Coppa Metallo F Coppa Polietilene Combinazione G Inserto

Dettagli

Gara Regione del Veneto per la fornitura di PROTESI DI GINOCCHIO Bozza descrittiva delle caratteristiche tecniche.

Gara Regione del Veneto per la fornitura di PROTESI DI GINOCCHIO Bozza descrittiva delle caratteristiche tecniche. Gara Regione del Veneto per la fornitura di PROTESI DI GINOCCHIO Bozza descrittiva delle caratteristiche tecniche. Sistema di protesi di ginocchio da 1 impianto Lotto 1: Sistema di protesi di ginocchio

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE E MEZZI DI SINTESI. CAPITOLATO TECNICO

GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE E MEZZI DI SINTESI. CAPITOLATO TECNICO GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE E MEZZI DI SINTESI. CAPITOLATO TECNICO ELENCO LOTTI LOTTO 1 - Impianto cotile e relativi steli non cementati Importo a base di gara IVA esclusa.

Dettagli

ELENCO PRODOTTI - PROTESI ORTOPEDICHE RETTIFICATO

ELENCO PRODOTTI - PROTESI ORTOPEDICHE RETTIFICATO ASL n 7 Carbonia ELENCO PRODOTTI - PROTESI ORTOPEDICHE RETTIFICATO Lotto 1 - CIG 407631598B Sistema protesico anca con stelo retto Polivalente, polifunzionale, cementato e non cementato, applicabile con

Dettagli

Dati e immagini Intrauma S.p.A. si riserva il diritto di apportare modifiche al design e alla finitura dei prodotti mostrati e descritti nel presente

Dati e immagini Intrauma S.p.A. si riserva il diritto di apportare modifiche al design e alla finitura dei prodotti mostrati e descritti nel presente Arrow TM Dati e immagini Intrauma S.p.A. si riserva il diritto di apportare modifiche al design e alla finitura dei prodotti mostrati e descritti nel presente catalogo senza preavviso alcuno. Le immagini

Dettagli

MEZZI DI SINTESI PER CHIRURGIA VERTEBRALE SPECIFICHE TECHICHE

MEZZI DI SINTESI PER CHIRURGIA VERTEBRALE SPECIFICHE TECHICHE MEZZI DI SINTESI PER CHIRURGIA VERTEBRALE SPECIFICHE TECHICHE Le ditte aggiudicatarie dovranno fornire in comodato d uso gratuito i sistemi dedicati all inserimento degli impianti nonché la manutenzione

Dettagli

BOZZA CAPITOLATO SPECIALE

BOZZA CAPITOLATO SPECIALE Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 6 VICENZA Viale F. Rodolfi n. 37 36100 VICENZA COD. REGIONE 050 COD. U.L.SS. 006 COD.FISC. E P.IVA 02441500242 BOZZA CAPITOLATO SPECIALE FORNITURA

Dettagli

LOTTO N. 1 PROTESI D'ANCA PRIMARIA (Stelo retto non cementato)

LOTTO N. 1 PROTESI D'ANCA PRIMARIA (Stelo retto non cementato) ALL.4 SCHEDA OFFERTA LOTTO 1 LOTTO N. 1 PROTESI D'ANCA PRIMARIA (Stelo retto non cementato) PREVISIONI (n. di impianti annuali): totale n. 335 Ogni dispositivo deve essere in possesso dei requisiti tecnici

Dettagli

LOTTI DI PLACCHE E VITI IN LEGA DI TITANIO

LOTTI DI PLACCHE E VITI IN LEGA DI TITANIO Le ditte aggiudicatarie dovranno fornire in comodato d uso gratuito i sistemi dedicati all inserimento degli impianti nonché la manutenzione e la sostituzione dei materiali deteriorati. Le ditte dovranno

Dettagli

CONSULTAZIONE DEL MERCATO (DIALOGO TECNICO) PER LA FORNITURA DI PROTESI D ANCA E DI GINOCCHIO

CONSULTAZIONE DEL MERCATO (DIALOGO TECNICO) PER LA FORNITURA DI PROTESI D ANCA E DI GINOCCHIO CONSULTAZIONE DEL MERCATO (DIALOGO TECNICO) PER LA FORNITURA DI PROTESI D ANCA E DI GINOCCHIO La Regione del Veneto Coordinamento Regionale Acquisti per la Sanità, in vista della prossima indizione della

Dettagli

I-Parma: Protesi ortopediche 2012/S Bando di gara. Forniture

I-Parma: Protesi ortopediche 2012/S Bando di gara. Forniture 1/8 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:155480-2012:text:it:html I-Parma: Protesi ortopediche 2012/S 94-155480 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

Quale futuro per il sistema dispositivi medici. Il contributo del GRTS alla gestione dei DM. Le Protesi d Anca in Regione Emilia-Romagna

Quale futuro per il sistema dispositivi medici. Il contributo del GRTS alla gestione dei DM. Le Protesi d Anca in Regione Emilia-Romagna Quale futuro per il sistema dispositivi medici Il contributo del GRTS alla gestione dei DM Le Protesi d Anca in Regione Emilia-Romagna Federico Silipo Storia dei progetti Gara AUSL MO protesica Contributo

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi, Albano Laziale (Roma) Tel Fax

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi, Albano Laziale (Roma) Tel Fax AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO PROTESI ORTOPEDICHE, MATERIALE PROTESICO E DISPOSITIVI MEDICI AD USO CHIRURGICO

Dettagli

DISPOSITIVI PER OSTEOSINTESI, PER ARTROSCOPIA E ALTRI MATERIALI PER ORTOPEDIA

DISPOSITIVI PER OSTEOSINTESI, PER ARTROSCOPIA E ALTRI MATERIALI PER ORTOPEDIA DISPOSITIVI PER OSTEOSINTESI, PER ARTROSCOPIA E ALTRI MATERIALI PER ORTOPEDIA DESCRIZIONE PRODOTTO Valore biennale Cauzione Provvisoria Numero CIG CHIODO ENDOMIDOLLARE PER IL TRATTAMENTO DELLE 26 FRATTURE

Dettagli

BMHR BIRMINGHAM HIP MID-HEAD RESECTION

BMHR BIRMINGHAM HIP MID-HEAD RESECTION BMHR BIRMINGHAM HIP MID-HEAD RESECTION Sacchetti G.L. Xchè una Protesi Nuova? Treacy RBC, Mc Bryde CW, Pynsent PB BHR arthroplasty a minimum follow-up of 5 years JBJS 2005,87/B,167-170 Nuova alternativa

Dettagli

PROBLEMATICHE RELATIVE AL POSIZIONAMENTO RECIPROCO DELLE COMPONENTI PROTESICHE DELL ANCA. Ettore Sabetta

PROBLEMATICHE RELATIVE AL POSIZIONAMENTO RECIPROCO DELLE COMPONENTI PROTESICHE DELL ANCA. Ettore Sabetta PROBLEMATICHE RELATIVE AL POSIZIONAMENTO RECIPROCO DELLE COMPONENTI PROTESICHE DELL ANCA Ettore Sabetta Struttura Complessa Ortopedia e Traumatologia Direttore: Ettore Sabetta Arcispedale S. Maria Nuova

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO LOTTO 1 - STELI E COTILI DA PRIMO IMPIANTO BASE D ASTA ,00.

CAPITOLATO TECNICO LOTTO 1 - STELI E COTILI DA PRIMO IMPIANTO BASE D ASTA ,00. CAPITOLATO TECNICO PROTESI ORTOPEDICHE, MATERIALE DI OSTEOSINTESI E DI ARTROSCOPIA PER L U.O.C. DI ORTOPEDIA-TRAUMATOLOGIA DEGLI OSPEDALI RIUNITI PADOVA SUD MADRE TERESA DI CALCUTTA. LOTTO 1 - STELI E

Dettagli

Hips WAGNER SL. Revision TM Hip System

Hips WAGNER SL. Revision TM Hip System WAGNER SL Revision TM Hip System 1 Stelo SL Revision TM Gli autori Dr. Wagner, Michael Gera/Germany Prof. Wagner, Heinz Kronstadt/Roumania Stelo SL Revision TM L evoluzione Protesi tumorale 1987 1989 001

Dettagli

- osteolisi (riassorbimento osseo) indotto da particolato di polietilene; - infezione (settica); - frattura (per esempio da caduta).

- osteolisi (riassorbimento osseo) indotto da particolato di polietilene; - infezione (settica); - frattura (per esempio da caduta). Revisione D Artroprotesi D Anca Quando una delle componenti protesiche o tutte e due sono mobilizzate, è necessario rimpiazzarle. Si parla allora di artroplastica di revisione. Esistono varie ragioni per

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE FORNITURA DI MATERIALE PROTESICO PER ORTOPEDIA

CAPITOLATO SPECIALE FORNITURA DI MATERIALE PROTESICO PER ORTOPEDIA CAPITOLATO SPECIALE FORNITURA DI MATERIALE PROTESICO PER ORTOPEDIA Periodo: mesi 36 Codice identificativo gara: 482071 Art. 1 Condizioni generali Le prestazioni oggetto del presente Capitolato Speciale

Dettagli

Dispositivi medici. Prezzo riferimento CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE. Mediana Note 1

Dispositivi medici. Prezzo riferimento CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE. Mediana Note 1 Dispositivi medici CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE A010101 Aghi ipodermici sterili monouso G18 G 25 0,01 0,0109 A010102 Aghi epicranici a farfalla sterili monouso G19 G25 0,028 0,0485 A01030101

Dettagli

ALLEGATO D. Importo cauzione 2% Importo Annuale a base di gara. Contributo AVCP CIG. Da acquisire prima della pubblicazione MATERIALE PER ARTROSCOPIA

ALLEGATO D. Importo cauzione 2% Importo Annuale a base di gara. Contributo AVCP CIG. Da acquisire prima della pubblicazione MATERIALE PER ARTROSCOPIA ALLEGATO D LOTTO 1 2 3 4 5 6 7 8 9 DESCRIZIONE MATERIALE PER Sistema di fissazione femorale trasversale per semitendinoso con pin riassorbibile a) Sistema di fissazione femorale con endobutton bottone

Dettagli

Anteriore Posteriore Trasverso Anteriore

Anteriore Posteriore Trasverso Anteriore Anatomia del ginocchio epicondili condili Patella Gola intercondiloidea Piatto tibiale Tuberosità tibiale Anteriore Posteriore Trasverso Anteriore 1 Il movimento del ginocchio naturale 1) Flesso Estensione

Dettagli

Cause che richiedono il reimpianto

Cause che richiedono il reimpianto Cause che richiedono il reimpianto MOBILIZZAZIONE ASETTICA DELLA PROTESI Le cause possono essere meccaniche per mancanza di osteointegrazione tra osso ospite e protesi o biologiche per l usura di una componente

Dettagli

Sistema di ginocchio Modulare e da Revisione

Sistema di ginocchio Modulare e da Revisione ARGE implant-genius Sistema di ginocchio Modulare e da Revisione Informazioni sul Prodotto Entwurf / Draft implant ARGE implant Gruppe ARGE implant impianti -- GeniUs Stabilità Posteriore ARGE A impianti

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CAMILLO FORLANINI U.O.C. ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA U.O.S.D. ORTOGERIATRIA

AZIENDA OSPEDALIERA S. CAMILLO FORLANINI U.O.C. ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA U.O.S.D. ORTOGERIATRIA AZIENDA OSPEDALIERA S. CAMILLO FORLANINI U.O.C. ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA U.O.S.D. ORTOGERIATRIA Capitolato protesi ortopediche, cemento chirurgico e sostituti d osso. Lotto 1 PROTESI D ANCA: SISTEMA COMPOSTO

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute DM 11 ottobre 2007 Determinazione di taluni prezzi da assumere come base d asta per le forniture al Servizio Sanitario Nazionale, ai sensi dell articolo 1, comma 796, lettera v) della Legge 27/12/2006,

Dettagli

SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE CND P09 CAPITOLATO SPECIALE

SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE CND P09 CAPITOLATO SPECIALE SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE CND P09 CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 - OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente Capitolato disciplina le modalità relative alla fornitura

Dettagli

mc² Protesi totale di ginocchio Mobilità Congruenza Cinematica

mc² Protesi totale di ginocchio Mobilità Congruenza Cinematica mc² Protesi totale di ginocchio Mobilità Congruenza Cinematica Protesi totale di ginocchio postero-stabiliazzata o-stab a piatto rotante L equazione Preservare il polietilene dall usura. Minimizzare i

Dettagli

GARA AVCP n DURATA 36 MESI. approvato con deliberazione n. 618 del

GARA AVCP n DURATA 36 MESI. approvato con deliberazione n. 618 del SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo - Alessandria CAPITOLATO SPECIALE procedura di gara aperta per l aggiudicazione della fornitura di materiale protesico ortopedico-traumatologico e materiale intraoperatorio

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Artrodesi. Fusione Articolare. A cura di: Dr. S. Agostini e Dr. F. Lavini INNOVAZIONE CONTINUA

GUIDA RAPIDA. Artrodesi. Fusione Articolare. A cura di: Dr. S. Agostini e Dr. F. Lavini INNOVAZIONE CONTINUA GUIDA RAPIDA 5 Artrodesi Fusione Articolare A cura di: Dr. S. Agostini e Dr. F. Lavini INNOVAZIONE CONTINUA GUIDA RAPIDA ARTRODESI DELL ANCA Applicare il fissatore ProCallus sulla superficie laterale della

Dettagli

SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO. Procedura aperta per la. Fornitura di materiali per Osteosintesi - Distretto Collo/Femore

SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO. Procedura aperta per la. Fornitura di materiali per Osteosintesi - Distretto Collo/Femore SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO 1 Procedura aperta per la Fornitura di materiali per Osteosintesi - Distretto Collo/Femore occorrenti alle AA.SS.LL., EE.OO. e I.R.CC.S. della Regione Liguria N. gara 4307622

Dettagli

Una nuova soluzione protesica pe artropatia di cuffia: la glenosfera 44mm in polietilene!

Una nuova soluzione protesica pe artropatia di cuffia: la glenosfera 44mm in polietilene! Una nuova soluzione protesica pe artropatia di cuffia: la glenosfera 44mm in polietilene! Il problema Sebbene possano essere modulari, le protesi anatomiche non sopperiscono ai problemi relativi alle artropatie

Dettagli

PUBBLICATA ALL ALBO DELL AZIENDA OSPEDALIERA G. BROTZU A PARTIRE DAL per 15 giorni consecutivi e posta a disposizione per la consultazione.

PUBBLICATA ALL ALBO DELL AZIENDA OSPEDALIERA G. BROTZU A PARTIRE DAL per 15 giorni consecutivi e posta a disposizione per la consultazione. Deliberazione n. _699 Adottata dal Commissario in data 11.05.2010 OGGETTO: Parziale rettifica capitolato speciale di cui alla delibera di indizione procedura aperta n. 310 del 02.03.2010 per la fornitura

Dettagli

SATURNO SISTEMA DI FISSAZIONE ESTERNA HOFFMAN ORTHOPAEDICS

SATURNO SISTEMA DI FISSAZIONE ESTERNA HOFFMAN ORTHOPAEDICS SISTEMA DI FISSAZIONE ESTERNA HOFFMAN ORTHOPAEDICS per il trattamento di fratture complete da polso meta-diafisarie e articolari dei vari arti scegli tra SATURNO NETTUNO PLUTONE Dispositivi Medici Ortopedici

Dettagli

G. Sessa PROBLEMI DEL COTILE LA CHIRURGIA PROTESICA NELLA DISPLASIA CONGENITA DELL ANCA:

G. Sessa PROBLEMI DEL COTILE LA CHIRURGIA PROTESICA NELLA DISPLASIA CONGENITA DELL ANCA: Università degli Studi Di Catania Dipartimento di Chirurgia Sezione di Ortopedia e Traumatologia Direttore Prof. G. Sessa LA CHIRURGIA PROTESICA NELLA DISPLASIA CONGENITA DELL ANCA: PROBLEMI DEL COTILE

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE ART. 1 OGGETTO E QUANTITÁ PROTESI D ANCA

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE ART. 1 OGGETTO E QUANTITÁ PROTESI D ANCA CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE ART. 1 OGGETTO E QUANTITÁ Oggetto del presente Capitolato Tecnico è la fornitura di protesi ortopediche nelle quantità sufficienti presumibilmente

Dettagli

SISTEMA INCHIODAMENTO ARTI

SISTEMA INCHIODAMENTO ARTI ALLEGATO "DISPOSITIVI DI OSTEOSINTESI. OSTEOSINTESI ARTI - INCHIODAMENTO ENDOMIDOLLARE FEMORE/ TIBIA / OMERO LOTTO CIG: 684474AC6 Femore 5 Tibia 6 Omero 6 Tutti i prodotti appartenenti alla medesima famiglia

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N 6 - SANLURI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N 6 - SANLURI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N 6 - SANLURI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER LA FORNITURA DI PROTESI ORTOPEDICHE ART. 1)OGGETTO DELLA FORNITURA I prodotti oggetto di

Dettagli

OSPEDALIERA S. CAMILLO FORLANINI U.O.C. ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA U.O.S.D. ORTOGERIATRIA

OSPEDALIERA S. CAMILLO FORLANINI U.O.C. ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA U.O.S.D. ORTOGERIATRIA ALL. A OSPEDALIERA S. CAMILLO FORLANINI U.O.C. ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA U.O.S.D. ORTOGERIATRIA Capitolato protesi ortopediche, cemento chirurgico e sostituti d osso. Lotto 1 PROTESI D ANCA: SISTEMA COMPOSTO

Dettagli

* smith&nephew GENESIS II Protesi totale di ginocchio

* smith&nephew GENESIS II Protesi totale di ginocchio Nome commerciale del Sistema: GENESIS II Fabbricante: Smith & Nephew Inc, Memphis TN 38116-USA Filiale Italiana: Smith & Nephew Srl Via De Capitani 2a, 20041 Agrate Brianza (Milano) AUTORI Dr. Robert Bourne

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli

I-Bologna: Protesi ortopediche 2009/S BANDO DI GARA. Forniture

I-Bologna: Protesi ortopediche 2009/S BANDO DI GARA. Forniture 1/6 I-Bologna: Protesi ortopediche 2009/S 128-186954 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Azienda Ospedaliero-Universitaria

Dettagli

Pallotta F. - Cianfanelli M. Rossetti F.R. Bianco U. Lamponi F. *

Pallotta F. - Cianfanelli M. Rossetti F.R. Bianco U. Lamponi F. * Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini Divisione di Ortopedia e Traumatologia Primario: Prof. Sandro Rossetti Unità Operativa di Ortogeriatria d Urgenza Responsabile: Dr. F. Pallotta Pallotta F. - Cianfanelli

Dettagli

Prot. unico aziendale n /141/CV del 05/11/2008

Prot. unico aziendale n /141/CV del 05/11/2008 Prot. unico aziendale n 30471-5/141/CV del 05/11/2008 Capitolato d oneri procedura aperta per la fornitura di Artroprotesi d anca e ginocchio occorrenti all Arcispedale Santa Maria Nuova Azienda Ospedaliera

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TORINO 1. Bando di gara rettificato. SEZIONE I: I.1) ENTE: AZIENDA SANITARIA LOCALE TO 1 - Via San Secondo 29 -

AZIENDA SANITARIA LOCALE TORINO 1. Bando di gara rettificato. SEZIONE I: I.1) ENTE: AZIENDA SANITARIA LOCALE TO 1 - Via San Secondo 29 - AZIENDA SANITARIA LOCALE TORINO 1 Bando di gara rettificato SEZIONE I: I.1) ENTE: AZIENDA SANITARIA LOCALE TO 1 - Via San Secondo 29-10128 TORINO - ITALIA. Punti di contatto: Struttura Complessa Gestione

Dettagli

Evoluzione nel disegno della protesi di spalla. Esperienza Lima dal 1994 ad oggi

Evoluzione nel disegno della protesi di spalla. Esperienza Lima dal 1994 ad oggi Evoluzione nel disegno della protesi di spalla Esperienza Lima dal 1994 ad oggi L evoluzione delle protesi di spalla Prima protesi di spalla eseguita da Jules Pean (Parigi, 1891) Custom made in Platino

Dettagli

Ospedale Maggiore "C.A. Pizzardi" Bologna Reparto di ortopedia e traumatologia

Ospedale Maggiore C.A. Pizzardi Bologna Reparto di ortopedia e traumatologia RENDICONTO ATTIVITÀ R.I.P.O. (Registro Regionale di Implantologia Protesica Ortopedica) Ospedale Maggiore "C.A. Pizzardi" Bologna Reparto di ortopedia e traumatologia (Primario: Dr. Stefano Boriani) Dati

Dettagli

Casa di Cura e Centro di Riabilitazione Sol et Salus Torre Pedrera Reparto di ortopedia e traumatologia

Casa di Cura e Centro di Riabilitazione Sol et Salus Torre Pedrera Reparto di ortopedia e traumatologia RENDICONTO ATTIVITÀ R.I.P.O. (Registro Regionale di Implantologia Protesica Ortopedica) Casa di Cura e Centro di Riabilitazione Sol et Salus Torre Pedrera Reparto di ortopedia e traumatologia (Direttore

Dettagli

LA REVISIONE DELLA PROTESI D ANCA: NOSTRA ESPERIENZA CON LO STELO DI WAGNER

LA REVISIONE DELLA PROTESI D ANCA: NOSTRA ESPERIENZA CON LO STELO DI WAGNER LA REVISIONE DELLA PROTESI D ANCA: NOSTRA ESPERIENZA CON LO STELO DI WAGNER A. DALLA PRIA, P. CATALANO Casa di Cura San Carlo - Paderno Dugnano - Milano Reparto di Ortopedia e Traumatologia INTRODUZIONE

Dettagli

Materiali e Tecniche per dispositivi. in: ORTOPEDIA

Materiali e Tecniche per dispositivi. in: ORTOPEDIA Materiali e Tecniche per dispositivi in: ORTOPEDIA 1 Impianti Ortopedici 2 Impianti ortopedici Si distinguono i seguenti principali tipi di impianti ortopedici: protesi articolari: anca, ginocchio, spalla,

Dettagli

Anteriore Posteriore Trasverso Anteriore

Anteriore Posteriore Trasverso Anteriore Anatomia del ginocchio epicondili condili Patella Gola intercondiloidea Piatto tibiale Tuberosità tibiale Anteriore Posteriore Trasverso Anteriore 1 Il movimento del ginocchio naturale 1) Flesso Estensione

Dettagli

Casa di Cura Villa Maria Rimini Reparto di ortopedia e traumatologia

Casa di Cura Villa Maria Rimini Reparto di ortopedia e traumatologia RENDICONTO ATTIVITÀ R.I.P.O. (Registro Regionale di Implantologia Protesica Ortopedica) Casa di Cura Villa Maria Rimini Reparto di ortopedia e traumatologia (Direttore Sanitario: Dr.ssa Rosaria Stefania

Dettagli

Sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/mesopiede 2.4/2.7. Placche specifiche per osteotomie, artrodesi e fratture del piede.

Sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/mesopiede 2.4/2.7. Placche specifiche per osteotomie, artrodesi e fratture del piede. Sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/mesopiede 2.4/2.7. Placche specifiche per osteotomie, artrodesi e fratture del piede. Tecnica di compressione Tecnica con bloccaggio ad angolo variabile Impianti

Dettagli

SUPPORTI VOLARI SERIE MINI

SUPPORTI VOLARI SERIE MINI SUPPORTI VOLARI SERIE MINI WRISTAR I supporti Wristar per radio distale volare sono studiati per il trattamento delle fratture intraed extra-articolari e osteotomie Grazie al sistema brevettato di bloccaggio

Dettagli

ELOS - CHIODO ENDOMIDOLLARE

ELOS - CHIODO ENDOMIDOLLARE ELOS - CHIODO ENDOMIDOLLARE INDICAZIONI Elos 180: fratture pertrocanteriche, intertocanteriche e sottotrocanteriche alte. Elos 300: fratture pertrocanteriche, intertocanteriche, sottotrocanteriche a rima

Dettagli

Patologia apparato locomotore

Patologia apparato locomotore Patologia apparato locomotore Anca normale Le travate ossee (trabecole) rendono solido il collo del femore Cenni di anatomia Cenni di anatomia Capsula articolare Fratture mediali fratture laterali Circolazione

Dettagli

All you need. With us. PFF

All you need. With us. PFF All you need. With us. PFF Dati e immagini Intrauma S.p.A. si riserva il diritto di apportare modifiche al design e alla finitura dei prodotti mostrati e descritti nel presente catalogo senza preavviso

Dettagli

Sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/mesopiede 2.4/2.7. Placche specifiche per osteotomie, artrodesi e fratture del piede.

Sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/mesopiede 2.4/2.7. Placche specifiche per osteotomie, artrodesi e fratture del piede. Sistema LCP ad angolo variabile per avampiede/mesopiede 2.4/2.7. Placche specifiche per osteotomie, artrodesi e fratture del piede. Tecnica di compressione Tecnica con bloccaggio ad angolo variabile Impianti

Dettagli

TRACCIATO RECORD - ANCA

TRACCIATO RECORD - ANCA Progetto Registro Italiano ArtroProtesi (RIAP) Finanziamento: Ministero della Salute (DGDMSF) TRACCIATO RECORD - ANCA Revisione n. 9/Quater del 30/10/2015 Approvazione del Comitato Scientifico: 30/10/2015

Dettagli

Azienda Ospedaliera S. Orsola-Malpighi Bologna Reparto di ortopedia e traumatologia

Azienda Ospedaliera S. Orsola-Malpighi Bologna Reparto di ortopedia e traumatologia RENDICONTO ATTIVITÀ R.I.P.O. (Registro Regionale di Implantologia Protesica Ortopedica) Azienda Ospedaliera S. Orsola-Malpighi Bologna Reparto di ortopedia e traumatologia (Primario: Dott. Massimo Laus)

Dettagli

Inchiodamento Midolare

Inchiodamento Midolare Inchiodamento Midolare 2 Indice I CHIODI HTO... 5 Chiodo Pertrocanterico PF Slim... 6 Chiodo Pertrocanterico Cannulato PF Slim Corto... 7 Chiodo Pertrocanterico Cannulato PF Slim Lungo... 8 Vite Cefalica...

Dettagli

Ospedale M. Bufalini Cesena Fc Reparto di ortopedia e traumatologia

Ospedale M. Bufalini Cesena Fc Reparto di ortopedia e traumatologia RENDICONTO ATTIVITÀ R.I.P.O. (Registro Regionale di Implantologia Protesica Ortopedica) Ospedale M. Bufalini Cesena Fc Reparto di ortopedia e traumatologia (Primario: Dr. Italo Gualtieri) Dati aggiornati

Dettagli

FRATTURE dell OMERO e POLSO nell ANZIANO. Unità Operativa Semplice di Chirurgia della Mano Responsabile dr Gianluigi Da Campo

FRATTURE dell OMERO e POLSO nell ANZIANO. Unità Operativa Semplice di Chirurgia della Mano Responsabile dr Gianluigi Da Campo FRATTURE dell OMERO e POLSO nell ANZIANO Unità Operativa Semplice di Chirurgia della Mano Responsabile dr Gianluigi Da Campo FRATTURE dell OMERO e POLSO nell ANZIANO GRAVEMENTE OSTEOPOROTICO OSTEOPOROTICO

Dettagli

ARTROPROTESI D ANCA: STELO RETTO, MONOBLOCCO, CON RIVESTIMENTO POROSO IN IDROSSIAPATITE METADIAFISARIO COTILE IN TITANIO EMISFERICO

ARTROPROTESI D ANCA: STELO RETTO, MONOBLOCCO, CON RIVESTIMENTO POROSO IN IDROSSIAPATITE METADIAFISARIO COTILE IN TITANIO EMISFERICO Procedura aperta per la stipula di un accordo quadro finalizzato alla fornitura di protesi per ortopedia e dispositivi per traumatologia per l'azienda Policlinico Umberto I IMPORTO ANCA 1 ARTROPROTESI

Dettagli

Descrizione CND Fornitore Cod. Prodotto Des. Prodotto Fabb. Presunto Prz. Offerto

Descrizione CND Fornitore Cod. Prodotto Des. Prodotto Fabb. Presunto Prz. Offerto Lotto P001 P001- Codice Completo P001 P001-001 Descrizione CND Fornitore Cod. Prodotto Des. Prodotto Fabb. Presunto Prz. Offerto SISTEMA PROTESICO D'ANCA CEMENTATO E NON CEMENTATO Importo ANNUO SUB LOTTO

Dettagli

ALLEGATO A Al Capitolato d Oneri GARA PER LA FORNITURA DI MATERIALE PER INTERVENTI DI CHIRURGIA VERTEBRALE CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO A Al Capitolato d Oneri GARA PER LA FORNITURA DI MATERIALE PER INTERVENTI DI CHIRURGIA VERTEBRALE CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO A Al Capitolato d Oneri GARA PER LA FORNITURA DI MATERIALE PER INTERVENTI DI CHIRURGIA VERTEBRALE CAPITOLATO TECNICO ARTICOLO 1 OGGETTO E QUANTITA DELLA FORNITURA Il presente documento ha come

Dettagli

OMERO DISTALE - OLECRANO

OMERO DISTALE - OLECRANO OMERO DISTALE - OLECRANO Serie 2,5-3,5 OMERO DISTALE BENEFICI E VANTAGGI Le complesse caratteristiche anatomiche dell omero distale e dell articolazione del gomito richiedono supporti evoluti e morfologicamente

Dettagli

DI CENTRAGGIO DISTALE

DI CENTRAGGIO DISTALE SISTEMA CENTRONAIL SISTEMA DI CENTRAGGIO DISTALE Centronail è un sistema completo di chiodi intramidollari SISTEMA DI INCHIODAMENTO CENTRONAIL La famiglia Centronail utilizza un sistema di targeting distale

Dettagli

IL CORRETTO POSIZIONAMENTO DEL COTILE

IL CORRETTO POSIZIONAMENTO DEL COTILE IL CORRETTO POSIZIONAMENTO DEL COTILE *E. Sabetta *C. Ferraù **G. Azzali * S.C. Ortopedia e Traumatologia Direttore: Ettore Sabetta ** Dipartimento Diagnostica Immagini Direttore: Franco Nicoli Pazienti

Dettagli

CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE

CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE Dispositivi medici CODICE CND DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE Prezzo riferimento Mediana Note 1 Note 2 A010101 Aghi ipodermici sterili monouso G18 G 25 0,01 0,0109 [1] A010102 Aghi epicranici a farfalla

Dettagli

AZIENDA U.L.S.S. 17 DI MONSELICE. Esito di gara. SEZIONE I: AZIENDA U.L.SS. N. 17 Via Albere, Monselice (PD) Italia,

AZIENDA U.L.S.S. 17 DI MONSELICE. Esito di gara. SEZIONE I: AZIENDA U.L.SS. N. 17 Via Albere, Monselice (PD) Italia, AZIENDA U.L.S.S. 17 DI MONSELICE Esito di gara SEZIONE I: AZIENDA U.L.SS. N. 17 Via Albere, 30 35043 Monselice (PD) Italia, Punti di contatto: U.O.C. Provveditorato e Logistica c/a di: Ing. Andrea Baraldo,

Dettagli

Tecnica operatoria ENDON

Tecnica operatoria ENDON Tecnica operatoria ENDON ))) La combinazione dei migliori steli senza cemento nella soluzione ENDON ( Tappo salvafiletto per un eventuale rimozione ( Filetto M8 per una buona presa di rimozione ( Lateralizzante

Dettagli

LE PROTESI DI GINOCCHIO NEGLI ESITI DI FRATTURA. F.R. Rossetti, Conteduca I., F. Di Feo. Policlinico Luigi Di Liegro, Roma

LE PROTESI DI GINOCCHIO NEGLI ESITI DI FRATTURA. F.R. Rossetti, Conteduca I., F. Di Feo. Policlinico Luigi Di Liegro, Roma LE PROTESI DI GINOCCHIO NEGLI ESITI DI FRATTURA F.R. Rossetti, Conteduca I., F. Di Feo Policlinico Luigi Di Liegro, Roma FRATTURE FEMORE Maggior frequenza osteosintesi fratture di femore negli ultimi anni:

Dettagli

Ospedale "G.B. Morgagni - L. Pierantoni" Forlì Reparto di ortopedia e traumatologia

Ospedale G.B. Morgagni - L. Pierantoni Forlì Reparto di ortopedia e traumatologia RENDICONTO ATTIVITÀ R.I.P.O. (Registro Regionale di Implantologia Protesica Ortopedica) Ospedale "G.B. Morgagni - L. Pierantoni" Forlì Reparto di ortopedia e traumatologia (Primario: Dott. Francesco Liyoi)

Dettagli

LCP DF e PLT. Sistema di placche per tibia laterale prossimale e femore distale.

LCP DF e PLT. Sistema di placche per tibia laterale prossimale e femore distale. LCP DF e PLT. Sistema di placche per tibia laterale prossimale e femore distale. Ampia scelta di placche anatomicamente premodellate Fori combinati LCP Stabilità angolare Sommario Introduzione LCP DF

Dettagli

La spalla è costituita da tre ossa: l osso del braccio (omero), la scapola e la clavicola. La spalla è una articolazione a sfera: la testa dell omero

La spalla è costituita da tre ossa: l osso del braccio (omero), la scapola e la clavicola. La spalla è una articolazione a sfera: la testa dell omero Protesi di spalla Protesi di Spalla L'artrosi L'artrite reumatoide L'artrosi post-traumatica La necrosi avascolare Artropatia degenerativa da rottura della cuffia dei rotatori La spalla è costituita da

Dettagli

ILLUSTRAZIONE DI MODA

ILLUSTRAZIONE DI MODA ILLUSTRAZIONE DI MODA LEZIONE 2 INTRODUZIONE ALL ANATOMIA ARTISTICA OSTEOLOGIA ALEKOS DIACODIMITRI ANATOMIA: dal greco ανατομή, anatomè = "dissezione"; formato da ανά, anà = "attraverso", e τέμνω, tèmno

Dettagli

Ospedale C.F.O. Sesto Fiorentino Unità di chirurgia protesica Prof. Piero Garosi

Ospedale C.F.O. Sesto Fiorentino Unità di chirurgia protesica Prof. Piero Garosi Ospedale C.F.O. Sesto Fiorentino Unità di chirurgia protesica Prof. Piero Garosi La riprotesizzazione acetabolare asettica P. Garosi, S. Di Giacinto, F. Pipino LA RIPROTESIZZAZIONE ACETABOLARE Evento frequente

Dettagli

Il ginocchio. Si realizza tra: l estremità distale del femore la rotula (osso sesamoide) L estremità prossimale della tibia

Il ginocchio. Si realizza tra: l estremità distale del femore la rotula (osso sesamoide) L estremità prossimale della tibia Il ginocchio Si realizza tra: l estremità distale del femore la rotula (osso sesamoide) L estremità prossimale della tibia Superfici articolari femorali Condili femorali rilievi convessi anteroposteriormente

Dettagli

MATERIALE PER INTERVENTI DI CHIRURGIA VERTEBRALE

MATERIALE PER INTERVENTI DI CHIRURGIA VERTEBRALE LOTTO 1 - SINTESI LOMBO SACRALE POSTERIORE CON SISTEMA DI RIDUZIONE DELL'OLISTESI CON CARICAMENTO DALL'ALTO SINTESI LOMBO-SACRALE POSTERIORE CON SISTEMA DI RIDUZIONE DELL'OLISTESI Viti vertebrali standard

Dettagli

Stelo d anca Fitmore. Tecnica chirurgica. Draft 5.4, 14 september 2007. Un nuovo concetto

Stelo d anca Fitmore. Tecnica chirurgica. Draft 5.4, 14 september 2007. Un nuovo concetto Stelo d anca Fitmore Tecnica chirurgica Draft 5.4, 14 september 2007 Un nuovo concetto Stelo d anca Fitmore Tecnica chirurgica Tecnica chirurgica dello stelo di anca Fitmore Indice Introduzione/Le opzioni

Dettagli

SOVRACOLLI MODULARI BIOBALL

SOVRACOLLI MODULARI BIOBALL SOVRACOLLI MODULARI BIOBALL A. Croce, M. Ometti I Divisione Responsabile di Struttura semplice Chirurgia ortopedica e geriatrica Istituto Ortopedico G. Pini 1 Presupposti teorici e meccanici Per ottenere

Dettagli

TECNICA OPERATORIA. Snodo Articolato per il Ginocchio (Sistema LRS ADVANCED)

TECNICA OPERATORIA. Snodo Articolato per il Ginocchio (Sistema LRS ADVANCED) TECNIC OPERTORI Snodo rticolato per il Ginocchio (Sistema LRS DVNCED) 1 1 2 4 6 8 17 INTRODUZIONE INDICZIONI CRTTERISTICHE E VNTGGI MTERILI NECESSRI MONTGGIO DELLO SNODO RTICOLTO PER IL GINOCCHIO TRUM

Dettagli

PROXIMAL FEMUR ANTEVERSA

PROXIMAL FEMUR ANTEVERSA PROXIMAL FEMUR ANTEVERSA 1 PROXIMAL FEMUR ANTEVERSA Le fratture pertrocanteriche del femore prossimale sono traumi comuni e la fissazione interna con l uso di una tubo-placca con vite dinamica o endomidollare

Dettagli

IL SISTEMA MULTIFIX NELLA TRAUMATOLOGIA DELL ARTO SUPERIORE

IL SISTEMA MULTIFIX NELLA TRAUMATOLOGIA DELL ARTO SUPERIORE IL SISTEMA MULTIFIX NELLA TRAUMATOLOGIA DELL ARTO SUPERIORE G. GOZZI, B. ZEPPILLI, M. RIZZO, A.M. MATALONI RELATORE DOTT. BRUNO ZEPPILLI OSPEDALE GENERALE PROVINCIALE C.e G. MAZZONI ASCOLI PICENO UNITA

Dettagli

VITI E PLACCHE 1 A 150,00 45 6.750,00

VITI E PLACCHE 1 A 150,00 45 6.750,00 VITI E PLACCHE 1 A Viti cannulate in titanio di diametro variabile (preferibilmente da 3 a 8 mm) con filetto corto e/o filetto lungo. Punta autofilettante ed autoperforante. Fili guida, rondelle e punte

Dettagli

Dati per il follow-up

Dati per il follow-up Osservatorio Epidemiologico Regione Puglia Registro della Implantologia Protesica Ortopedica (RIPO) GINOCCHIO Ospedale Cognome Reparto/Divisione Nome Sesso M F Comune di nascita (o Stato Estero): Comune

Dettagli

Gara Regione del Veneto per la fornitura di PROTESI D ANCA Bozza descrittiva delle caratteristiche tecniche.

Gara Regione del Veneto per la fornitura di PROTESI D ANCA Bozza descrittiva delle caratteristiche tecniche. Gara Regine del Venet per la frnitura di PROTESI D ANCA Bzza descrittiva delle caratteristiche tecniche. Sistema di prtesi d anca da 1 impiant Ltt 1: Sistema di Prtesi d anca da 1 impiant nn cementata

Dettagli

BT NANO INT. Guida alla scelta. Impianto dentale ultra-corto ideale per la riabilitazione di selle atrofiche

BT NANO INT. Guida alla scelta. Impianto dentale ultra-corto ideale per la riabilitazione di selle atrofiche BT NANO INT Guida alla scelta Impianto dentale ultra-corto ideale per la riabilitazione di selle atrofiche BT NANO INT Impianto dentale ultra-corto ideale per la riabilitazione di selle atrofiche G F C

Dettagli