Realizzazione, ampliamento o adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Realizzazione, ampliamento o adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN"

Transcript

1 Progetto Scuola Digitale PON Per la scuola - Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) Realizzazione, ampliamento o adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN Introduzione Dal giorno 7 Settembre al 9 Ottobre 2015 gli Istituti Scolastici Italiani devono sottoporre le proprie esigenze in materia di realizzazione, ampliamento o adeguamento della propria rete lan/wifi. Tale procedura spesso viene disattesa dagli Istituti in quanto ne vengono a conoscenza in ritardo o non sanno come procedere operativamente. Assinfonet srl si propone di dare una formazione su come richiedere i finanziamenti e proporre un pacchetto omnicomprensivo di quanto necessario (di fatto realizzare un progetto strutturato). Procedure operative Mettiamo quindi a disposizione dell Istituto un pacchetto modulare di prodotti/servizi con cui realizzare/completare la propria struttura LAN WiFi. 1

2 Preconfigurazione offerta Cablaggio e WiFi Sicurezza Gestione Server gestione E alla base della richiesta ministeriale, poter dare connettività agli utenti garantendo la fruibilità dei servizi forniti dalla rete (rete intesa come collegamento interno con i server, ed esterno con il mondo internet e il cloud). Firewall e sistemi di backup atti a garantire protezione delle diverse fasce di utilizzatori della rete, quindi con disaccoppiamento della rete interna da internet, backup locale del cloud con fruibilità dei dati anche in caso di impossibilità di utilizzo della rete internet, disaccoppiamento degli utenti della rete interna (segreterie, insegnanti, studenti, aree comuni). Log di tutti gli eventi al fine di garantire tracciabilità di eventuali episodi fraudolenti. Software e firmware per tutti gli apparati comprese applicazioni di gestione remotizzata degli access point, dei backup e delle policy di sicurezza (applicazioni che fidelizzano l Istituto per gli anni a venire) Server multiplo o virtualizzato che permette di gestire tutte le attività dell Istituto con cartelle personalizzate, protette e supportate da backup giornaliero, con possibilità di tracciabilità di documenti cancellati o danneggiati anche a distanza di una settimana. Gestone del microcloud interno e di spazio cloud on line gratuito (per sempre). 2

3 Operatività e Prodotti La nostra offerta consiste nel proporre una serie di prodotti omogenei tra loro con caratteristiche idonee alla gestione di grandi gruppi di persone. Uno dei problemi principali nella stesura del progetto è realizzare un infrastruttura che sia in grado di garantire la fruibilità del servizio a tutti gli utenti collegati contemporaneamente senza avere crolli di portata della rete o perdite di segnale durante gli spostamenti degli Insegnanti da una classe all altra. La configurazione da noi proposta garantisce un determinato numero di utenti per ogni access point, inoltre gestisce la rete con un efficientissima configurazione in mesh degli apparati, in modo che l insieme delle antenne vengano viste dall utente come una grossa e unica rete wifi personalizzata. Inoltre tramite la app, sarà possibile verificare le posizioni fisiche in cui le antenne AP sono installate e la loro configurazione, efficacia, quantità di carico, ecc. (e il posizionamento sarà evidenziato direttamente sulla piantina dell Istituto, che sarà inserita nell apposita app, fornendo una personalizzazione difficilmente fornibile da altre applicazioni). Il firewall sarà anch esso fornito preconfigurato, e avrà una sezione dedicata al gestore della rete estremamente semplice (e in lingua italiana) che sarà messa a disposizione dell Insegnante o Tecnico di Laboratorio preposto che potrà essere informato in modo automatico degli eventi non autorizzati che si verificano all interno dell Istituto. Sempre con un interfaccia basilare e in lingua italiana potrà sbloccare sezioni dubbie di lavoro o bloccare applicazioni ritenute pericolose o con contenuti non idonei agli utenti. Un interfaccia di secondo livello sarà invece a disposizione di un amministratore di sistema (che può essere il referente tecnico di Istituto, oppure una persona del nostro call center tecnico sempre attivo) che potrà cambiare le policy di gestione e sicurezza di tutto l Istituto (questa procedura potrà comunque essere eseguita anche da remoto dal nostro call center centralizzato, fornendo assistenza in caso di necessità). I prodotti da noi offerti sono i seguenti: Firewall rack taglio 500 utenti, (con ampliamento con moduli da 500 utenti senza limite massimo di utenti), completo di 2 anni di filtri sicurezza con aggiornamento automatico giornaliero, possibilità di gestire vpn, e dmz, funzione di registrazione automatica utenti (hot spot), controllo flussi, gestione multi wan (per integrare più collegamenti adsl o hdsl), 3

4 gestione di reti separate lan/wifi a seconda delle necessità, gestione traffico cloud con possibilità di creazione microcloud interno e sincronizzazione automatica con cluod in rete, possibilità di gestione backup di cartelle residenti su array interni, interfacciamento con server di Istituto per gestione integrata policy utenti. Antenne AP (possono essere utilizzati diversi brand, l importante è che si utilizzino prodotti che garantiscano per iscritto il numero di utenti che possono gestire in contemporanea). La nostra scelta ricade su prodotti professionali con garanzia 100 utenti per AP e range lineare di operatività di 100mt. Il prodotto scelto è stato integrato con la suite grafica del firewall (col quale dialoga direttamente) e tali prodotti consentono configurazioni in mesh (non tutti gli access point sono predisposti per tale modalità di funzionamento). In fase di progetto vanno individuate le posizioni in cui installare le antenne (tenendo conto delle problematiche fisiche del posto in cui verranno installate e il numero di utenti presenti in tale zona). La configurazione software verrà fatta direttamente in sede al fine di testare tutti i componenti e rendere estremamente semplice l installazione degli stessi. Rack per l installazione degli switch poe sono da considerarsi per un installazione semplice e pulita. Consideriamo che le antenne fornite sono alimentate tramite il cavo ethernet (POE) e quindi vanno previsti degli armadi che contengano l apparato di alimentazione che verosimilmente sarà da 8 postazioni o più. I rack, oltre a contenere gli apparati attivi, possono contenere il pannello di permutazione della rete, le multiprese per l alimentazione degli apparati e i frutti ad attacco rapido per una realizzazione professionale del pannello di commutazione. Switch POE sono appunto da considerare per ogni gruppo di antenne da installare. Ogni antenna necessita di un collegamento diretto allo switch e tra loro tutti gli switch devono essere collegati al punto in cui sarà installato il firewall (che potrebbe anche risiedere in un rack come quelli sopra descritti). Patch cord preassemblati delle dimensioni necessarie per collegare i vari switch alle antenne. In caso di applicazioni in Istituti particolarmente estesi (per esempio in presenza di classi su più piani) possiamo fornire anche dorsali preassemblate in fibra ottica con relativi media converter. 4

5 Altri prodotti che possono essere inseriti nel presente bando in accoppiata con quanto sopra specificato: Server dati configurati su misura per la memorizzazione dei contenuti creati dagli utenti e per la creazione di microcloud: soluzione cloud che rende disponibili i contenuti senza necessariamente accedere alla rete e contemporaneamente trasferisce i contenuti in cloud per potervi accedere dall esterno della rete scolastica (e contemporaneamente svolgendo da backup dei contenuti). Personal computer, notebook e tablet per la creazione o il completamento di classi 2.0 o 3.0 funzionanti tramite applicazioni di rete. 5

6 Esempio pratico di applicazione e realizzazione di un progetto: 6

7 ESEMPIO PIANTINA ISTITUTO In questo esempio che potrebbe essere un piano di un istituto scolastico contiamo 9 aule scolastiche, 1 aula magna, 2 uffici. In questo caso calcoliamo: 25/30 alunni/docenti per le aule scolastiche 7

8 100 utenti per l aula magna 20/30 utenti tra i due uffici (uffici che potrebbero essere uno adibito a segreteria e uno adibito a sala professori) Vediamo quindi come creare velocemente il nostro progetto: Access point: calcoliamo che ogni 3 classi + 1 ufficio occupino 100 utenti, quindi analizzando la forma circolare delle classi (poste in cerchio intorno ad un corridoio) calcoliamo di inserire un Access Point per corridoio + 1 Access Point dedicato all aula Magna; abbiamo quindi calcolato una copertura di circa 400 utenti, più di quelli effettivi, ma con una copertura geografica completa della struttura. Mesh! La parola magica per un buon funzionamento è l utilizzo di impostazioni mesh dei nostri Access Point, in modo da far vedere un unica rete scolastica e da ottenere l aiuto degli Access Point inutilizzati in caso di concentrazione di più persone in alcune aree dell edificio (per esempio 150 persone in aula Magna). Questa tecnologia, inoltre, permette all insegnante di uscire da una classe col proprio dispositivo collegato alla rete e di percorrere l intera area della struttura senza perdere la connessione. Per creare la nostra impostazione in mesh ci serve collegare tutte le antenne ad un unico punto switch (e in questo caso utilizziamo uno switch poe che ci alimenta anche i nostri access point). Se non esiste un armadio per gli switch ne proponiamo uno, quindi aggiungiamo una multipresa, ideale un pannello di permutazione e i frutti rj45 che ci servono (nel nostro caso calcoliamo solo 4 punti, uno per antenna). Se l Istituto è sprovvisto di protezione andiamo ad offrire l apparato firewall (modulo base 500 utenti) con funzioni evolute. In aggiunta possiamo offrire un tablet per il controllo delle impostazioni della rete e del firewall in modo da permettere alla persona preposta a vigilare sul funzionamento degli apparati di avere sempre la situazione sotto controllo. Questo ci permette anche di telecontrollare. 8

9 Inoltre il presente bando consente di acquisire, insieme all infrastruttura, anche un pacchetto di ore di assistenza, al fine di dare supporto alle persone che dovranno gestire la rete stessa. Di seguito segnaliamo l entità dei vari progetti, a seconda del tipo di Istituto: Istituti con meno di 1200 studenti ,00 Istituti con più di 1200 studenti ,00 Istituti con più di 3 plessi ,00 Istituti che devono solo adeguare l infrastruttura 7.500,00 In base all entità economica dell infrastruttura LAN necessaria all Istituto, in caso di disavanzo rispetto all importo disponibile, è possibile integrare l infrastruttura sopra descritta con prodotti aggiuntivi quali server cloud, il cloud stesso, e soluzioni complementari quali, per esempio, tablet e notebook per registro elettronico, come indicato a pag. 31 dell Allegato 1 del Bando Ministeriale, scaricabile sul nostro sito 1.pdf Ricordiamo che gli Istituti Scolastici devono presentare i propri progetti entro il 9 Ottobre. 9

Lo scopo del presente progetto è quello definire l architettura di una rete che consenta l accesso ai servizi

Lo scopo del presente progetto è quello definire l architettura di una rete che consenta l accesso ai servizi DESCRIZIONE DEL PROGETTO Lo scopo del presente progetto è quello definire l architettura di una rete che consenta l accesso ai servizi on-line, al materiale didattico ed a tutti i nuovi servizi per la

Dettagli

PROGETTO FONDI PON 2014-2020

PROGETTO FONDI PON 2014-2020 PROGETTO FONDI PON 2014-2020 Avviso MIUR 9035 del 13 luglio 2015 Avviso pubblico rivolto alle Istituzioni scolastiche statali per la realizzazione, l ampliamento o l adeguamento delle infrastrutture di

Dettagli

Simulazione seconda prova Sistemi e reti Marzo 2016

Simulazione seconda prova Sistemi e reti Marzo 2016 Ipotesi progettuali Studio medico situato in un appartamento senza reti pre-esistenti con possibilità di cablaggio a muro in canalina. Le dimensioni in gioco possono far prevedere cavi non troppo lunghi

Dettagli

Verifica scritta di Sistemi e Reti Classe 5Di 26.11.2015

Verifica scritta di Sistemi e Reti Classe 5Di 26.11.2015 Verifica scritta di Sistemi e Reti Classe 5Di 26.11.2015 Una azienda specializzata nella fornitura di servizi Internet quali hosting, housing, email, file server, in pratica un ISP (Internet Service Provider)

Dettagli

INTERNET WIRELESS VELOCE

INTERNET WIRELESS VELOCE INTERNET WIRELESS VELOCE EOLO porta internet a banda ultra-larga ovunque, senza fili né contratto telefonico, anche dove gli altri non arrivano. Con EOLO navighi veloce, senza complicazioni e senza sorprese.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G.B. NICCOLINI SAN GIULIANO TERME. piic83600a@istruzione.it piic83600a@pec.istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G.B. NICCOLINI SAN GIULIANO TERME. piic83600a@istruzione.it piic83600a@pec.istruzione.it ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G.B. NICCOLINI SAN GIULIANO TERME Piazza Gramsci, 3 050/815311 piic83600a@istruzione.it piic83600a@pec.istruzione.it CUP: D16J15000600007 - CIG: ZB0188D518 Capitolato Tecnico

Dettagli

Soluzione per reti WI FI

Soluzione per reti WI FI Soluzione per reti WI FI GREEN SAT HOT SPOT GATEWAY WI FI GATEWAY WI FI Multi WAN ACESS POINT Single e Dual band Outdoor Wired/Wireless Wall Switch. Le caratteristiche tecniche fondamentali che deve avere

Dettagli

Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale. Questionario Tecnico

Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale. Questionario Tecnico Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale Questionario Tecnico Gentile responsabile, La ringraziamo per il Suo interesse nei servizi

Dettagli

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti 2015 Un sistema di sicurezza evoluto 01 LA VIDEOSORVEGLIANZA 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI La videosorveglianza è un evoluto sistema di

Dettagli

Soluzione per reti WI FI

Soluzione per reti WI FI Soluzione per reti WI FI GREEN SAT HOT SPOT GATEWAY WI FI GATEWAY WI FI Multi WAN. Le caratteristiche tecniche fondamentali che deve avere una rete ad accesso pubblico Wi-Fi. Questa deve essere progettata

Dettagli

Allegato A al Capitolato tecnico

Allegato A al Capitolato tecnico Allegato A al Capitolato tecnico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO 1 VIALE PIAVE, 50 25123 BRESCIA TEL.030/361210 FAX. 030/3366974 E.Mail: bsic881002@istruzione.it

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO Esigenze Didattiche DIREZIONE DIDATTICA STATALE CIRCOLO Cod. Fisc.: 900460845 Cod. Mecc. AGEE0400E - Tel. +390996830 Fax +39099658 CAPITOLATO TECNICO - ALLEGATO B PROGETTO: SCUOL@ONLINE Questo documento

Dettagli

IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE

IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE PROTOMAIL REGISTRO ELETTRONICO VIAGGI E-LEARNING DOCUMENTI WEB PROTOCOLLO ACQUISTI QUESTIONARI PAGELLINE UN GESTIONALE INTEGRATO PER TUTTE LE ESIGENZE DELLA SCUOLA

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0]

Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0] Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme [v1.0] STOP AI PERICOLI DI NAVIGAZIONE INTERNET! In cosa consiste? Firewall-Proxy Clanius Appliance Extreme è la soluzione completa e centralizzata per monitorare,

Dettagli

PROGETTO PON/FESR 2014-2020

PROGETTO PON/FESR 2014-2020 PROGETTO PON/FESR 2014-2020 Prot.n. AOODGEFID/12810 del 15 Ottobre 2015 Avviso pubblico rivolto alle Istituzioni Scolastiche statali per la realizzazione di ambienti digitali Asse II Infrastrutture per

Dettagli

TELEASSISTENZA E CONTROLLO REMOTO MADE IN ITALY

TELEASSISTENZA E CONTROLLO REMOTO MADE IN ITALY MADE IN ITALY TELEASSISTENZA E CONTROLLO REMOTO Teleassistenza e Controllo Remoto La soluzione FIELD netrd permette di raggiungere apparati remoti tramite la connettività internet, in completa sicurezza.

Dettagli

CONVENZIONE CONSIP RETI LOCALI 5 - RICHIESTA PROGETTO PRELIMINARE

CONVENZIONE CONSIP RETI LOCALI 5 - RICHIESTA PROGETTO PRELIMINARE CONVENZIONE CONSIP RETI LOCALI 5 - RICHIESTA PROGETTO PRELIMINARE AMMINISTRAZIONE IC CF. 90008940612 CM ceic84000d Spett.le Telecom Italia S.p.A. ICT Solutions & Service Platforms Gestione Convenzioni

Dettagli

[ARCHITETTURA DI RETE ITIS TERAMO]

[ARCHITETTURA DI RETE ITIS TERAMO] Scuol@2.0 ITIS Teramo [ARCHITETTURA DI RETE ITIS TERAMO] Progetto di massima della rete che si vuole realizzare per implementare il progetto "Patto per la Scuol@2.0" Prof.Mauro De Berardis Progetto della

Dettagli

PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H

PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H Percorso formativo su Semplificazione e nuovo Codice dell Amministrazione Digitale H - 4 - FSE - 2012-1 Obblighi Dal momento

Dettagli

Impianto Plesso Rodari

Impianto Plesso Rodari Impianto Plesso Rodari COSTO TOTALE: 7.066,90 n. 01 Armadio Rack (armadio di rete) n. 01 Switch 24 porte Gigabit Poe managed (apparecchiature per collegamenti alla rete) n. 01 Pannello di permutazione

Dettagli

Corso Creare una rete locale Lezione n. 1

Corso Creare una rete locale Lezione n. 1 Introduzione al Networking Introduzione Al giorno d oggi il Networking non è più un sistema riservato solo alle aziende di enormi dimensioni, ma interessa anche i piccoli uffici, le scuole e le case. Infatti

Dettagli

RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi!

RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi! RILASSATI... Alla comunicazione pensiamo noi! 2 I principi di Integra è la piattaforma XStream dedicata alle Aziende, la soluzione prevede in un unico contratto tutti i servizi dati, voce, infrastruttura

Dettagli

Documento Rif. Bando Prot.n. AOODGEFID/9035, Roma 13 luglio 2015 Data 22/09/2015

Documento Rif. Bando Prot.n. AOODGEFID/9035, Roma 13 luglio 2015 Data 22/09/2015 Secondo ciclo Convitto "Corso" in rete WLAN Avviso pubblico rivolto alle Istituzioni scolastiche statali per la realizzazione delle infrastrutture di rete LAN/WLAN. Documento Rif. Bando Prot.n. AOODGEFID/9035,

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO del DISCIPLINARE DI GARA

CAPITOLATO TECNICO del DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO SECONDARIO DI PRIMO GRADO PIERO CALAMANDREI Corso Benedetto Croce 17 10135 Torino Codice Fiscale 80095890010 codice Meccanografico TOMM26100N Tel. 011613607 3173292 email: tomm26100@istruzione.it

Dettagli

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Uno strumento unico per risolvere i problemi di compatibilità tra le diverse lavagne interattive Non fermarti alla LIM, con

Dettagli

Corso di formazione CerTIC Tablet

Corso di formazione CerTIC Tablet Redattore prof. Corso di formazione CerTIC Tablet Dodicesima Dispensa Comitato Tecnico Scientifico: Gruppo Operativo di Progetto CerticAcademy Learning Center, patrocinato dall assessorato al lavoro e

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Istituto Omnicomprensivo "Mameli-Magnini" Via Tiberina 163-06053 DERUTA (Perugia) - Tel. 0759728682 e-mail: pgic82700v@istruzione.it pgic82700v@pec.istruzione.it sito web: http://www.omnicomprensivoderuta.gov.it

Dettagli

I.C. ALDO MORO - CAROSINO a.s. 2012-2013 REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA

I.C. ALDO MORO - CAROSINO a.s. 2012-2013 REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA I.C. ALDO MORO - CAROSINO a.s. 2012-2013 REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA Norme di accesso: 1) l accesso al laboratorio di informatica è subordinato all accettazione del presente

Dettagli

BACKUP OnLine. Servizi di backup e archiviazione remota. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7

BACKUP OnLine. Servizi di backup e archiviazione remota. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7 BACKUP OnLine Servizi di backup e archiviazione remota SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7 1 1. INTRODUZIONE Il servizio Backup OnLine mette a disposizione un sistema di backup e archiviazione a lungo termine

Dettagli

FONDI STRUTTURALI EUROPEI -Programma Operativo Nazionale Per la Scuola - competenze e ambienti per l apprendimento

FONDI STRUTTURALI EUROPEI -Programma Operativo Nazionale Per la Scuola - competenze e ambienti per l apprendimento FONDI STRUTTURALI EUROPEI -Programma Operativo Nazionale Per la Scuola - competenze e ambienti per l apprendimento Il Programma Operativo Nazionale Per la Scuola - competenze e ambienti per l apprendimento,

Dettagli

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Tecnologie Informatiche service Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Neth Service è un sistema veloce, affidabile e potente per risolvere ogni necessità di comunicazione. Collega la rete Aziendale

Dettagli

What s App? S A L E S F O R C E A U T O M A T I O N

What s App? S A L E S F O R C E A U T O M A T I O N What s App? S A L E S F O R C E A U T O M A T I O N Disponibile su Scarica la versione Demo e avrai subito un idea delle sue infinite potenzialità. OFFLINE Shock - sales è stata creata per funzionare anche

Dettagli

Oggetto: riepilogo circolare

Oggetto: riepilogo circolare Oggetto: riepilogo circolare Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l istruzione e per l innovazione digitale. Avviso pubblico rivolto

Dettagli

PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UNA RETE CLIENT/SERVER

PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UNA RETE CLIENT/SERVER PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UNA RETE CLIENT/SERVER La società che prenderemo come esempio si chiamerà Azienda S.p.A e quindi il nome di dominio che utilizzeremo in questa guida, sia per Active Directory

Dettagli

PROGETTO 10.8.1.A1-FESRPON-SI-2015-348 WEB A PORTATA DI CLICK REALIZZAZIONE DELL'INFRASTRUTTURA E PUNTI DI ACCESSO ALLA RETE LAN/WLAN

PROGETTO 10.8.1.A1-FESRPON-SI-2015-348 WEB A PORTATA DI CLICK REALIZZAZIONE DELL'INFRASTRUTTURA E PUNTI DI ACCESSO ALLA RETE LAN/WLAN 1 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SICILIA ISTITUTO COMPRENSWO DI ACQUEDOLCI Via A. Diaz, n. 66-98070 ACQUEDOLCI (ME) Cod. Fisc.: 95008820839-

Dettagli

Manuale Intel su reti Wireless

Manuale Intel su reti Wireless Manuale Intel su reti Wireless Una rete basata su cavi non e sempre la soluzione piu pratica, spesso una connettivita wireless risolve i problemi legati alla mobilita ed alla flessibilita che richiediamo

Dettagli

Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand

Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand Telematic Service Communication s.r.l. (TSC), viene fondata a Torino nel 1984 ed è un System Integrator, già

Dettagli

Riepilogo presentazione del progetto Avviso Prot. n. 2800 del 12 novembre 2013 'wireless nelle scuole'

Riepilogo presentazione del progetto Avviso Prot. n. 2800 del 12 novembre 2013 'wireless nelle scuole' RMPS60000P EVANGELISTA TORRICELLI Riepilogo presentazione del progetto Avviso Prot. n. 2800 del 12 novembre 2013 'wireless nelle scuole' Codice Meccanografico Denominazione RMPS60000P EVANGELISTA TORRICELLI

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile?

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Rimini, 1/2015 Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Le configurazioni con Server e desktop remoto (remote app), che possa gestire i vostri

Dettagli

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Una volta installato, il Solstice Pod permette a più utenti di condividere simultaneamente il proprio schermo su un display tramite la rete Wi-Fi

Dettagli

CUP: C86J15001150007. Le offerte dovranno essere acquisite esclusivamente dal sistema entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 6 Maggio 2016.

CUP: C86J15001150007. Le offerte dovranno essere acquisite esclusivamente dal sistema entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 6 Maggio 2016. // DIREZIONE DIDATTICA STATALE COLLEGNO MARCONI Scuole dell Infanzia e Primarie V. Bendini, 40 10093 COLLEGNO (TO) - TEL. 011/781357 Tel.Fax 011/4084357 indirizzo e-mail :toee18500a@istruzione.it Fondi

Dettagli

la risposta che cerchi è qui!

la risposta che cerchi è qui! Ottobre 2013 Connessioni WIFI Come connetterti in totale libertà? la risposta che cerchi è qui! OFFERTA WIFI Business & mobile back up, WIFI Open e WIFI Welcome si inseriscono nel panorama di offerta FASTWEB

Dettagli

Prot. n. 4077/C14 Treviso, 15/10/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n. 4077/C14 Treviso, 15/10/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 4077/C14 Treviso, 15/10/2013 OGGETTO: Bando di gara per la messa in opera del sistema wireless IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la necessità di provvedere alla messa in opera del sistema wireless

Dettagli

MANUALE PER L INSTALLAZIONE

MANUALE PER L INSTALLAZIONE MANUALE PER L INSTALLAZIONE INTRODUZIONE Vi ringraziamo per aver scelto Internet WiFiTek, la soluzione professionale per offrire internet al pubblico. Il servizio comprende l invio, in comodato d uso gratuito,

Dettagli

Descrizione e caratteristiche dell impianto d informatizzazione reni e Reparto Dialisi Serramanna.

Descrizione e caratteristiche dell impianto d informatizzazione reni e Reparto Dialisi Serramanna. Descrizione e caratteristiche dell impianto d informatizzazione reni e Reparto Dialisi Serramanna. Si richiede la realizzazione, a completo carico della ditta aggiudicataria, di un sistema informatico

Dettagli

Co.El.Da. Software S.r.l. Coelda.Ne Caratteristiche tecniche

Co.El.Da. Software S.r.l.  Coelda.Ne Caratteristiche tecniche Co..El. Da. Software S..r.l.. Coelda.Net Caratteristiche tecniche Co.El.Da. Software S.r.l.. Via Villini Svizzeri, Dir. D Gullì n. 33 89100 Reggio Calabria Tel. 0965/920584 Faxx 0965/920900 sito web: www.coelda.

Dettagli

Rete Itis Einstein lo stato dell arte tra criticità e potenzialità

Rete Itis Einstein lo stato dell arte tra criticità e potenzialità Rete Itis Einstein lo stato dell arte tra criticità e potenzialità Centro Sistema Itis A.Einstein Modello infrastruttura rete LAN ( Local Network Area) Sistemi1 Sistemi2 CED Matematica. Uffici Aula docenti

Dettagli

LA BANDA LARGA IN VAL SUSA È REALTÀ

LA BANDA LARGA IN VAL SUSA È REALTÀ LA BANDA LARGA IN VAL SUSA È REALTÀ PRESENTAZIONE DEI LAVORI DI FORNITURA E GESTIONE DI CONNETTIVITÀ IN BANDA LARGA PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DELLA VALLE DI SUSA La prima fase è terminata Rispettando

Dettagli

LISTINO. - Speed. WiC Speed. 6M 8M Super 12M

LISTINO. - Speed. WiC Speed. 6M 8M Super 12M LISTINO - Speed WiC Speed è l offerta ideale per il Cliente che, nel tempo libero, vuole navigare, scaricare file e giocare alla massima velocità, senza limite o soglie, e con grandi performance garantite.

Dettagli

Provincia autonoma di Trento. ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network)

Provincia autonoma di Trento. ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network) Provincia autonoma di Trento Servizio Semplificazione e Sistemi Informativi ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network) Pagina 1 di 11 INDICE 1 PREMESSA 2 LE COMPONENTI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014 Classe 5^ PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014 MODULI CONTENUTI OBIETTIVI METODOLOGIE DI LAVORO I primi elementi sulle reti e i mezzi di

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PROGETTO OPERATIVO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE DI COMUNICAZIONE

SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PROGETTO OPERATIVO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE DI COMUNICAZIONE S.I.A.R. SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PROGETTO OPERATIVO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE DI COMUNICAZIONE - Febbraio 2005 - --- Servizio Affari Generali e Amministrativi, Sistema Informativo

Dettagli

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati.

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati. LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete I dispositivi utilizzati I servizi offerti LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Copyright

Dettagli

gli apparati necessari per fare e ricevere telefonate e fax, dal centralino al singolo telefono alla linea telefonica.

gli apparati necessari per fare e ricevere telefonate e fax, dal centralino al singolo telefono alla linea telefonica. PROGETTO Cosa è CHARDLINO Tutti siamo d accordo che il telefono sia ormai uno strumento irrinunciabile per qualsiasi attività lavorativa; qualsiasi Azienda non può più permettersi di non avere un telefono

Dettagli

ALLEGATO 1 - PROGETTO CAPITOLATO TECNICO CABLAGGIO SCUOLA WIRED E WIRELESS SU PIÙ PLESSI SCOLASTICI

ALLEGATO 1 - PROGETTO CAPITOLATO TECNICO CABLAGGIO SCUOLA WIRED E WIRELESS SU PIÙ PLESSI SCOLASTICI IC LEONARDO DA VINCI a Orientamento Musicale C.F. 80159230152 - COD. MECC. MIIC8EP007- CODICE IPA: UFES4K Sede legale Viale Risorgimento, 45-20030 Senago (MI) Tel e Fax 0299058520 - Tel. 0299480102 E-mail

Dettagli

Internet. Presentato da N. Her(d)man & Picci. Fabrizia Scorzoni. Illustrazioni di Valentina Bandera

Internet. Presentato da N. Her(d)man & Picci. Fabrizia Scorzoni. Illustrazioni di Valentina Bandera Internet Presentato da N. Her(d)man & Picci Fabrizia Scorzoni Illustrazioni di Valentina Bandera Titolo: Internet Autore: Fabrizia Scorzoni Illustrazioni: Valentina Bandera Self-publishing Prima edizione

Dettagli

Testo Esame di Stato 2003-2004 YABC ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE. CORSO SPERIMENTALE PROGETTO «ABACUS» Indirizzo: INFORMATICA

Testo Esame di Stato 2003-2004 YABC ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE. CORSO SPERIMENTALE PROGETTO «ABACUS» Indirizzo: INFORMATICA A.S. 2003-2004 Testo Esame di Stato 2003-2004 YABC ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO SPERIMENTALE PROGETTO «ABACUS» Indirizzo: INFORMATICA Tema di: SISTEMI DI ELABORAZIONE E TRASMISSIONE

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

RETE CIVICA PIEVENET Progetto completo di una rete WLAN in standard 802.11b-g di IW5CDF Perito Elettronico Guido Galletti

RETE CIVICA PIEVENET Progetto completo di una rete WLAN in standard 802.11b-g di IW5CDF Perito Elettronico Guido Galletti RETE CIVICA PIEVENET Progetto completo di una rete WLAN in standard 802.11b-g di IW5CDF Perito Elettronico Guido Galletti Premessa: Questo è il primo di una serie di articoli dedicati al WIFI. Si descrive

Dettagli

YABC - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE

YABC - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE www.mauriziocozzetto.it/docs/sistemiabacus%20soluzionetema20032004proposta2.doc - Testo Esame di Stato 2003-2004 YABC - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO SPERIMENTALE - PROGETTO "ABACUS"

Dettagli

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT I servizi ICT AREA Science Park mette a disposizione dei suoi insediati una rete telematica veloce e affidabile che connette tra loro e a Internet tutti gli edifici e i campus di Padriciano, Basovizza

Dettagli

2013/2014 ISTITUTO DI ISTRUZIONE RELAZIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO CODICE TNIS00300A MARTINO MARTINI. ANALISI DATI Data Warehouse

2013/2014 ISTITUTO DI ISTRUZIONE RELAZIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO CODICE TNIS00300A MARTINO MARTINI. ANALISI DATI Data Warehouse 2013/2014 ISTITUTO DI ISTRUZIONE MARTINO MARTINI RELAZIONE AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO CODICE TNIS00300A ANALISI DATI Data Warehouse NUCLEO INTERNO DI VALUTAZIONE 31/01/2014 SOMMARIO PRESENTAZIONE DELL

Dettagli

Guida al servizio wireless dell'univda

Guida al servizio wireless dell'univda Guida al servizio wireless dell'univda Versione 1.0 Autore Ufficio Sistemi Informativi di Ateneo Data 04/03/2013 Distribuito a: Studenti - Docenti - Amministrativi Sommario Introduzione... 1 1. Modalità

Dettagli

INFORMATICA LIVELLO BASE

INFORMATICA LIVELLO BASE INFORMATICA LIVELLO BASE INTRODUZIONE 3 Fase Che cos'è una rete? Quali sono i vantaggi di avere una Rete? I componenti di una Rete Cosa sono gi Gli Hub e gli Switch I Modem e i Router Che cos è un Firewall

Dettagli

SOFTWARE RICEZIONE ALLARMI

SOFTWARE RICEZIONE ALLARMI REV.2 SOFTWARE RICEZIONE ALLARMI Il software di supervisione Point Security Service (P.S.S.) è stato ideato e progettato in base alle reali esigenze degli operatori nel settore dei sistemi di sicurezza

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

MISURA DEI LIVELLI DI CAMPI ELETTROMAGNETICI PRODOTTI DA SISTEMI Wi-Fi

MISURA DEI LIVELLI DI CAMPI ELETTROMAGNETICI PRODOTTI DA SISTEMI Wi-Fi MISURA DEI LIVELLI DI CAMPI ELETTROMAGNETICI PRODOTTI DA SISTEMI Wi-Fi PRESSO L ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MINERBIO CAVOUR Dott.ssa Cristina Volta Dott. Daniele Bontempelli P.i. Simone Colantonio

Dettagli

UBIQUITY 6 e Server. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity.

UBIQUITY 6 e Server. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity. UBIQUITY 6 e Server Privato Introduzione Il documento descrive le novità introdotte con la versione 6 della piattaforma software ASEM Ubiquity. Versione Descrizione Data 1 Prima emissione 21/06/2015 Disclaimer

Dettagli

1.1. Titolo progetto: INSIEME PER NAVIGARE NELLA RETE. 1.2. Descrizione del progetto:

1.1. Titolo progetto: INSIEME PER NAVIGARE NELLA RETE. 1.2. Descrizione del progetto: ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE L. MANARA Sede: Via Lamennais,20 20153 Milano Tel. 0288444540 fax 0240915002 Codice Fiscale 80148970157 Cod. mecc. MIIC8C7002 e-mail : MIIC8C7002@istruzione.it PROGETTO 10.8.1.A1:

Dettagli

www.wireless-led.com Wireless LED Control for Indoor & Outdoor Lighting

www.wireless-led.com Wireless LED Control for Indoor & Outdoor Lighting www.wireless-led.com Wireless LED Control for Indoor & Outdoor Lighting Indoor Smart Building INDOOR LIGHTING Gli edifici del futuro saranno in grado di acquisire dai propri sistemi informazioni utili

Dettagli

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA. Norme di accesso:

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA. Norme di accesso: REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEL LABORATORIO DI INFORMATICA Norme di accesso: 1) L accesso al laboratorio di informatica è subordinato all accettazione del presente regolamento; 2) L accesso è riservato ai

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

Cod. Meccanografico: TOIC852004 I.C. Montanaro

Cod. Meccanografico: TOIC852004 I.C. Montanaro Cod. Meccanografico: TOIC852004 I.C. Montanaro Capitolato Tecnico Il presente capitolato tecnico definisce le specifiche tecniche, funzionali e prestazionali per la realizzazione di una rete wireless indoor

Dettagli

ATTUAZIONE DEL PROGETTO WI-FI CGIL

ATTUAZIONE DEL PROGETTO WI-FI CGIL Seminario Nazionale ATTUAZIONE DEL PROGETTO WI-FI CGIL 10 luglio 2009 Sala Fernando Santi - CGIL nazionale - Corso d Italia 25 - Roma PRESENTAZIONE DEL PROGETTO Wi-Fi CGIL All interno del Progetto nazionale

Dettagli

Innov@school. Progetto di Scuola Digitale 2.0. Registro Elettronico Innovativo. Distributore ufficiale per l Italia

Innov@school. Progetto di Scuola Digitale 2.0. Registro Elettronico Innovativo. Distributore ufficiale per l Italia Innov@school Progetto di Scuola Digitale 2.0 Registro Elettronico Innovativo Distributore ufficiale per l Italia Introduzione al REGISTRO ELETTRONICO Innov@school è un progetto che nasce per ampliare il

Dettagli

SESSIONE FORMATIVA USO CONSAPEVOLE SICURO E LEGALE DELLA RETE

SESSIONE FORMATIVA USO CONSAPEVOLE SICURO E LEGALE DELLA RETE ISTITUTO CAPIROLA DI LENO (BS) SESSIONE FORMATIVA USO CONSAPEVOLE SICURO E LEGALE DELLA RETE Mauro Ozenda Email: mauro.ozenda@gmail.com) 1 Agenda Regolamento informatico interno, Netiquette I rischi della

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI Pagina 1 di 6 CARTA dei? Pagina 2 di 6 per Hardware e Software di BASE Analisi, Progetto e Certificazione Sistema Informatico (HW e SW di base) Le attività di Analisi, Progetto e Certificazione del Sistema

Dettagli

Dotazioni strumentali

Dotazioni strumentali Premessa Dotazioni strumentali L'unione ha realizzato il proprio sistema informativo centrale per la sede di Belgioioso dotandosi delle apparecchiate hardware necessarie: - Server Windows2008 con alimentatore

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI

SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI SICUREZZA INFORMATICA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MOBILI Consigli per la protezione dei dati personali Ver.1.0, 21 aprile 2015 2 Pagina lasciata intenzionalmente bianca I rischi per la sicurezza e la privacy

Dettagli

Candidatura N. 7066 1-9035 del 13/07/2015 - FESR - realizzazione/ampliamento rete LanWLan

Candidatura N. 7066 1-9035 del 13/07/2015 - FESR - realizzazione/ampliamento rete LanWLan Candidatura N. 7066 1-9035 del 13/07/2015 - FESR - realizzazione/ampliamento rete LanWLan Sezione: Anagrafica scuola Dati anagrafici Denominazione Codice meccanografico Tipo istituto I.T.A.'A. TOSI' LOTA01000L

Dettagli

HABITAT ITALIANA s.r.l. Via Serenissima, 7 25135 Brescia - Italy. Tel.+390302350081 fax+390303363050 www.habitatitaliana.it

HABITAT ITALIANA s.r.l. Via Serenissima, 7 25135 Brescia - Italy. Tel.+390302350081 fax+390303363050 www.habitatitaliana.it 1.1 INTRODUZIONE Scopo della presente offerta è la fornitura presso la casa di riposo del sistema di sorveglianza e controllo delle evasioni di ospiti non consapevoli con limitate capacità cognitive. 1.2

Dettagli

CON LA CARTA DEI SERVIZI, I NOSTRI UTENTI SONO SEMPRE AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTENZIONI.

CON LA CARTA DEI SERVIZI, I NOSTRI UTENTI SONO SEMPRE AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTENZIONI. CARTA DEI SERVIZI La qualità del servizio nei confronti dell Utente e la soddisfazione per l utilizzo delle soluzioni sono obiettivi strategici per Sistemi. Le soluzioni software Sistemi, siano esse installate

Dettagli

Wireless Internet Banda Larga

Wireless Internet Banda Larga Wireless Internet Banda Larga SERVIZI FORNITI DA ROMAGNA RIPETITORI Romagna Ripetitori Srl Via Lasie 10/L - Imola (BO) www.romagnaripetitori.it info@romagnaripetitori.it Tel. 0542.066536 Fax. 051.3764109

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Educazione alla legalità informatica Associazione Centro ELIS Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Educazione alla legalità informatica Associazione Centro ELIS Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Tecniche di difesa della rete scolastica Educazione alla legalità informatica Associazione Centro ELIS Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Un po di storia sulle reti a scuola Il

Dettagli

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 2010 List Suite 2.0 Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 List Suite 2.0 List Suite 2.0 è un tool software in grado di archiviare, analizzare e monitorare il traffico telefonico, effettuato e ricevuto

Dettagli

Capitolato tecnico per il servizio di CALL CENTER

Capitolato tecnico per il servizio di CALL CENTER GENERALITA Capitolato tecnico per il servizio di CALL CENTER L Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (UNSC) per far fronte alle diverse ed aumentate necessità derivanti dal nuovo quadro normativo per

Dettagli

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus PRO è un router 3G/4G professionale che si collega ad internet, tramite la rete cellulare e ridistribuisce il segnale a bordo mediante WiFi.

Dettagli

ERMES Extended Remote Management for Electrical Substation

ERMES Extended Remote Management for Electrical Substation E.R.M.E.S. (Extended Remote Management for Electrical Substation) è il nuovo sistema che LogicLab realizza per il controllo dei dispositivi di protezione delle cabine primarie per la distribuzione dell

Dettagli

REALIZZAZIONE CABLAGGIO STRUTTURATO RETE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE TITO SARROCCHI DI SIENA

REALIZZAZIONE CABLAGGIO STRUTTURATO RETE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE TITO SARROCCHI DI SIENA REALIZZAZIONE CABLAGGIO STRUTTURATO RETE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE TITO SARROCCHI DI SIENA PROGETTO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DETERMINANTE DELLA FONDAZIONE MONTE DEI PASCHI DI SIENA SOMMARIO

Dettagli

Ubiquity getting started

Ubiquity getting started Introduzione Il documento descrive I passi fondamentali per il setup completo di una installazione Ubiquity Installazione dei componenti Creazione del dominio Associazione dei dispositivi al dominio Versione

Dettagli

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico

Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico Enteprise IP Solutions All-in-one solution 7400 Sistemi Telefonici Samsung Immagina di proteggere la tua azienda in modo unico OfficeServ 7400: il nuovo sistema telefonico per un azienda che arriva prima.

Dettagli

SOLUZIONE AL TEMA DI SISTEMI PER L INDIRIZZO INFORMATICO (SPERIMENTAZIONE ABACUS)

SOLUZIONE AL TEMA DI SISTEMI PER L INDIRIZZO INFORMATICO (SPERIMENTAZIONE ABACUS) SOLUZIONE AL TEMA DI SISTEMI PER L INDIRIZZO INFORMATICO (SPERIMENTAZIONE ABACUS) Dovendo procedere alla realizzazione di un progetto di rete locale risulta indispensabile partire dall analisi della situazione

Dettagli

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding)

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo come creare le regole sul Firewall integrato del FRITZ!Box per consentire l accesso da Internet a dispositivi

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

Firewall, Proxy e VPN. L' accesso sicuro da e verso Internet

Firewall, Proxy e VPN. L' accesso sicuro da e verso Internet L' accesso sicuro da e verso Internet L' accesso ad Internet è ormai una necessità quotidiana per la maggior parte delle imprese. Per garantire la miglior sicurezza mettiamo in opera Firewall sul traffico

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Roma Via dell Orsa Maggiore, 112 Municipio XII Sede

Dettagli

What s App? APP MOBILE PORTALE B2B CALL CENTER

What s App? APP MOBILE PORTALE B2B CALL CENTER What s App? APP MOBILE PORTALE B2B CALL CENTER S A L E S F O R C E A U T O M A T I O N Non una semplice App. Un sistema completo B2B. Shock_sales é un unico strumento per gestire l intera attività commerciale

Dettagli