100 computer a sostegno del non profit. Servizi estero per imprese vincenti. La semestrale di Banco. Le eccellenze di territori e comunità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "100 computer a sostegno del non profit. Servizi estero per imprese vincenti. La semestrale di Banco. Le eccellenze di territori e comunità"

Transcript

1 C.R.eA. Informa - Notiziario di Banco Emiliano-Credito Cooperativo - Anno XVIII - Aut. trib. RE n. 810 del 25/10/91 Tariffa Regime Libero: Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in abbonamento Postale - 70% - CN/RE C.R.eA. Informa Periodico di economia, finanza, realtà locali di Banco Emiliano - n. 2 / 2014 La semestrale di Banco Emiliano emiliano Servizi estero per imprese vincenti Le eccellenze di territori e comunità 100 computer a sostegno del non profit

2 4 Raccolta in crescita nel primo semestre 2014 Export: nel mondo con i servizi Banco Emiliano Amministratori in primo piano Preparazione in quota per la Reggiana Nuovi mutui per casa e imprese 100 computer per il non profit 14 Relazioni e servizi: la parola ai soci LG Basket alla grande in C2 In viaggio nelle eccellenze del territorio 25 Pago tutto con Bysmart C.R.eA. Informa - Notiziario di Banco Emiliano-Credito Cooperativo - Viale dei Mille, 8 - Reggio Emilia Tel Direttore responsabile: Gino Belli. Direttore: Giovanni Bursi. Redazione e realizzazione editoriale a cura di General Service - Largo Gerra, (RE) - Tel Registro stampa del Tribunale di RE n. 810 del 25/10/91. Stampa: Litocolor, San Rocco di Guastalla

3 L editoriale Un piccolo impegno per un grande successo La profonda e solida relazione che le Banche di Credito Cooperativo hanno con il territorio ha un origine precisa e del tutto singolare. Non nasce, infatti, semplicemente dallo studio e dall analisi di caratteristiche, opportunità e bisogni di aree geografiche e comunità nei loro tratti economici, sociali e demografici, ma si fonda sul socio, e quindi su attese, progetti e bisogni che hanno un tratto assolutamente unico. La lettura attenta di ciò che i soci desiderano dalla loro Banca di Credito Cooperativo e degli impegni che in prima persona sono disposti ad assumere per il suo buon funzionamento diviene, conseguentemente, una condizione essenziale per comprendere e definire strategie di lavoro che corrispondano sempre, e concretamente, alle caratteristiche e alle esigenze di territori, comunità, persone e famiglie. è proprio a questo fine che come richiamiamo Al lavoro per la soddisfazione dei soci più ampiamente nelle pagine interne allegato a questo numero della rivista i soci trovano un corposo questionario, orientato ad evidenziare i tanti aspetti (valoriali, economici, di servizio, di funzionalità operativa) che connotano il legame tra Banco Emiliano e i propri soci. Un indagine, in sostanza, che si muove nel campo delle motivazioni che spingono all adesione e alla permanenza nella base sociale, per poi ampliarsi a tutti gli elementi che possono generare soddisfazione dei soci e dei clienti e, quindi, il successo della nostra Banca. Per tutte queste ragioni invito i soci a rispondere al questionario, nella certezza che anche questa piccola fatica e il tempo che essa comporterà andranno a tutto vantaggio del successo di Banco Emiliano e ad alimentare la soddisfazione di ciascuno di noi. Giuseppe Alai Consiglio d amministrazione Giuseppe Alai, Presidente / Angelo Anedda / Luca Belli / Pietro Bertolotti, Vicepresidente / Mario Boni / Achille Brunazzi / Vilson Canovi, Vicepresidente vicario / Lorenzo Capiluppi / Fiorenzo Ferrari / Sergio Leandri / Alfonso Panzani / Erio Salsi / Roberto Vezzosi Collegio sindacale Mirco Zucca, Presidente / Giorgio Bellucci / Vittorio Guidetti Direzione Guido Tamelli, Direttore generale / Marco Piccinini, Condirettore / Marino Bonicelli, Vice-direttore

4 Economia e finanza Raccolta in buona crescita nel primo semestre 2014 In particolare evidenza la forma indiretta e, al suo interno, il dato relativo al risparmio gestito. Importante risposta, sugli impieghi, alle esigenze di liquidità. Buoni riscontri sulla campagna di comunicazione. 4 S picca decisamente la crescita della raccolta fra le cifre che caratterizzano la semestrale di Banco Emiliano, cioè l andamento dell Istituto nei primi sei mesi del Un arco di tempo nel quale, rispetto alle cifre con cui si era chiuso il bilancio al 31 dicembre scorso, si sono mossi bene anche gli impieghi, ed in particolare le linee di credito a breve termine. Nel dettaglio, la raccolta complessiva è salita del 2,1%, con una buona tenuta di quella diretta (la parte preponderante, con oltre 1,3 miliardi di euro e un aumento dello 0,1% esclusi i pct) e un rilevante balzo all insù della raccolta indiretta, che ha evidenziato una crescita dell 8,8%, portandosi a 479 milioni. In quest ambito, peraltro, appare particolarmente importante la crescita della raccolta gestita, cioè di quel risparmio sul quale la banca, con le proprie proposte di investimento (legate in massima parte al sistema delle BCC e ad un importante sistema di tutela) esercita il ruolo più propositivo ed attivo. In questo caso, infatti, la crescita è stata pari al 14,9%, con volumi che sono passati da 124 a 143 milioni di euro. In crescita dello 0,5% si sono poi rivelati gli impieghi, con 5,5 milioni di

5 prestiti in più a favore di persone, famiglie e imprese. In questo caso, è significativo osservare le diverse velocità di marcia degli impieghi a breve termine e di quelli a medio e lungo termine. Per i primi, infatti, si è registrata una crescita del 2,8%, mentre per gli altri siamo in presenza di un leggero calo (-1,6%). In crescita gli impieghi a breve termine I giovani protagonisti nella vita delle BCC Anche 7 dipendenti-soci di Banco Emiliano hanno partecipato al Quarto Forum dei giovani soci delle BCC italiane che si è tenuto in Trentino a metà del luglio scorso. L intensa tre giorni, intitolata #cisiamoeuropa, è stata animata da 65 realtà del credito cooperativo e da oltre 250 giovani soci in rappresentanza di 13 Federazioni locali delle BCC. Il Forum dei giovani soci del credito cooperativo è finalizzato ad una condivisione di risultati, alla definizione di nuovi obiettivi, alla circolazione delle esperienze e all individuazione di ulteriori forme e strumenti atti ad accrescere il coinvolgimento e la partecipazione dei giovani alla vita delle Banche di Credito Cooperativo. In altri termini, questo significa che Banco Emiliano ha assicurato nuova liquidità a famiglie e imprese che continuano a chiedere in presenza di una crisi economica che non ha allentato la sua presa, mentre non è aumentata la richiesta finalizzata ad investimenti produttivi. Sin qui, dunque, i dati essenziali del primo semestre, ai quali si associano alcuni importanti elementi che si sono successivamente manifestati e che evidenziamo in apposito spazio in questa pagina. Nuovi mutui per la casa e per le imprese è certamente ancora presto per parlare di consuntivi, ma l importante campagna di comunicazione lanciata da Banco Emiliano a fine giugno ha infatti determinato alcuni interessanti movimenti proprio sul fronte degli impieghi di medio e lungo termine. Parliamo, ad esempio, dei mutui per la casa, laddove il lancio de Il Mio Mutuo, caratterizzato da condizioni assai interessanti, ha determinato, peraltro in poche settimane estive, l accensione di 48 nuovi finanziamenti, per un importo complessivo pari a 4,3 milioni di euro. Il primato di questi impieghi spetta all area di Parma (che comprende anche le agenzie reggiane della Val d Enza) con 1,3 milioni. Buoni riscontri, anch essi attribuibili alla campagna di comunicazione (che ha esplicitato l impegno di Banco Emiliano su questo fronte), riguardano anche i finanziamenti alle imprese con 6,7 milioni in più (interessate 124 aziende), un terzo dei quali destinati ad investimenti di medio e lungo periodo. Bene, in questo contesto, anche il credito al consumo, con il nuovo prodotto Compracomodo di Banco Emiliano che è già stato scelto da 162 clienti, 124 dei quali soci della banca, per un importo pari a 1,7 milioni. 5

6 Economia e finanza Imprese vincenti grazie alle esportazioni I prodotti, i servizi e le consulenze di Banco Emiliano per sostenere una ripresa che sempre di più passa dagli scambi con l estero. Dati in crescita, nel 2013, nelle province di competenza. M entre la domanda interna continua a registrare flessioni, l export italiano ha già ripreso la sua crescita. Nelle aree in cui opera Banco Emiliano, in particolare, non solo sono già stati pienamente recuperati i valori pre-crisi, ma il 2013 e i primi mesi del 2014 sono stati segnati da aumenti sensibili degli scambi con l estero, con un crescente peso dei Paesi extraue. In specifico, nel 2013 la provincia di Modena (che si colloca al secondo posto nella graduatoria regionale per export, preceduta da Bologna e seguita da Reggio Emilia e Parma) ha esportato beni per 10,7 miliardi, con un incremento del 2,5%. Buone anche le performance di Reggio Emilia (8,6 miliardi, con un +1,8%) e Parma (5,6 miliardi, con una crescita del 2,6%), cui si affianca con buoni risultati anche la provincia di Mantova (5,5 miliardi il valore delle esportazioni, con un aumento dell 1,3%), a conferma di una comune vocazione a quegli scambi con l estero che, soprattutto oggi, appaiono il più importante elemento di tenuta e di crescita delle economie locali. Basti pensare, al proposito, che Reggio Emilia lega alle esportazioni oltre il 50% del valore aggiunto provinciale, sebbene le imprese che esportano rappresentino meno del 5% del numero complessivo di aziende iscritte alla Camera di Commercio. 6

7 UN SOSTEGNO ALLA CRESCITA Proprio a fronte delle opportunità di sviluppo che si riscontrano sui mercati internazionali e, contemporaneamente, della necessità di ampliare il numero delle aziende locali in esse competitivamente presenti, le Banche di Credito Cooperativo italiane hanno decisamente rafforzato le informazioni, i sostegni e le consulenze a favore delle aziende. In particolare, il marchio Forestero rappresenta l insieme di tutti i prodotti e i servizi resi disponibili dalle BCC, con il supporto del Gruppo bancario Iccrea, sia alle imprese che ai privati. è in questo modo che Banco Emiliano offre prodotti finanziari, servizi e consulenze che consentono di accompagnare efficacemente i processi di sviluppo internazionale delle imprese, arricchendo il panorama dei prodotti (anticipi, prefinanziamenti, sconti pro soluto di effetti, crediti fornitore, crediti acquirente, ecc.) con un ampia rosa di servizi. A fianco dei siti istituzionali del ministero degli Esteri e dell Ice, dall impegno delle BCC è nato anche il portale nazionale che consente di acquisire molte informazioni utili alle imprese e, tra queste, anche approfondimenti sulle aree di maggiore interesse per l export. EFFICACI NEL MONDO CON BANCO EMILIANO In questo già ricco contesto di servizi, Banco Emiliano ha inserito un ulteriore elemento di valore per le imprese che esportano o intendono esportare. In particolare, con uno specifico portale estero, l Istituto offre più di pagine di informazioni settoriali e per Paesi, con indicazioni su regolamenti e formalità doganali di oltre 120 nazioni. In sostanza, la grande piattaforma di cui si avvale Banco Emiliano consente di scoprire nuovi mercati, di trovare nuovi partner (verificandone anche l affidabilità commerciale, ovviamente), di organizzare l operatività delle aziende sull estero, di avvalersi di tanti servizi per l internazionalizzazione. A tutto questo si aggiungono anche servizi di finanza straordinaria, in Italia e all estero, così da accompagnare ogni passo delle aziende nei loro progetti di presenza sui mercati internazionali. Il programma Erasmus anche per gli imprenditori Noto per le opportunità che negli ultimi anni ha offerto agli studenti europei, il programma Erasmus è ora aperto anche agli imprenditori. Infatti, chi ha intrapreso da meno di tre anni un attività industriale o commerciale, o ha già definito un business plan per avviarla, può richiedere un finanziamento comunitario per soggiornare presso un imprenditore di un altro Paese, potendo così migliorare le proprie competenze e creare una prima rete di contatti utili a livello internazionale. Il soggiorno può durare da uno a sei mesi ed essere frazionato nel tempo, purchè si concluda entro 12 mesi dalla data di inizio. Ventuno sportelli sono attivi in Italia per gli imprenditori, che possono comunque avere informazioni iscrivendosi online sul sito della Commissione Europea dedicato al tema (www.erasmus-entrepreneurs.eu). 7

8 Economia e finanza Costo del denaro contenuto per le cooperative agroalimentari Attivo da giugno l accordo tra Banco Emiliano e Confcooperative per facilitare l accesso al credito sulle linee a breve e a sostegno degli investimenti. Positive ripercussioni a favore dei produttori associati. 8 N onostante il negativo andamento dell annata agraria 2013, il sistema agricolo ed agroalimentare continua a rappresentare uno dei punti di forza dell economia emiliana. Al suo interno, la cooperazione (principalmente impegnata nelle fasi di trasformazione e commercializzazione) svolge un ruolo particolarmente rilevante. Proprio alle cooperative agricole ed agroalimentari, infatti, si lega oltre il 90% della trasformazione delle uve e una quota superiore all 80% sulla produzione di Parmigiano Reggiano. Alla luce di questo rilevante peso, ma anche in considerazione dei grandi investimenti che le cooperative hanno in corso nel settore vitivinicolo (12 milioni negli ultimi due anni) e delle difficoltà congiunturali del comparto lattiero-caseario, Banco Emiliano ha sottoscritto con Confcooperative Reggio Emilia un accordo specifico per il comparto agricolo, che va ad integrare la convenzione già in essere con la centrale cooperativa per l accesso al credito da parte delle imprese associate. L intesa che potrà ovviamente estendersi anche ad altre realtà rappresentative del mondo agricolo ed agroalimentare prevede una diminuzione delle spese bancarie e, soprattutto, un sostegno allo sviluppo attraverso una riduzione del costo del denaro sia per le linee di credito a breve che per gli impieghi destinati agli investimenti. In concreto, rispetto alla convenzione in essere viene ridotto lo spread applica-

9 Valore aggiunto in flessione nell annata agraria 2013 to nella definizione dei tassi per fido di cassa, salvo buon fine e anticipo fatture, con una contemporanea diminuzione dello spread anche per mutui chirografari e i mutui ipotecari. Positive ricadute per i produttori soci In questo modo, per le cooperative agricole ed agroalimentari di Confcooperative si realizza la possibilità di contenere i costi dell accesso al credito, con un risultato di cui possono beneficiare, in ricaduta, i produttori soci delle cooperative. è infatti evidente che la flessione del costo del denaro si ripercuote positivamente sui bilanci in base ai quali gli amministratori e i soci delle cooperative vanno a fissare i prezzi di liquidazione dei prodotti conferiti. L entità della flessione dello spread risente, come per tutte le operazioni bancarie, della classe di merito creditizio in cui si collocano le cooperative agricole ed agroalimentari di Confcooperative Reggio Emilia, che oggi si attestano di poco al di sotto delle 100 unità, con oltre soci, più di 900 dipendenti e 850 milioni di fatturato. Non è stato un buon anno, il 2013, per l agricoltura reggiana. L indagine curata da Crpa per conto della Camera di Commercio, infatti, ha evidenziato una diminuzione del 2% del valore aggiunto, che si è fermato a quota 354 milioni di euro a fronte dei 361 del La flessione rispecchia il calo della Plv agricola emilianoromagnola scesa del 3%. Le produzioni vegetali, a seguito della riduzione sia delle quantità prodotte che dei prezzi di vendita, sono scese dai 195 milioni del 2012 a 187 milioni di euro, con un calo del 4,1%. In controtendenza la produzione viticola che, in concomitanza con la ripresa del prezzo del vino, ha registrato un incremento delle quantità prodotte. Le colture erbacee, a causa del generalizzato calo delle quotazioni, hanno registrato una flessione del 6,1%, scendendo dai 136 milioni di euro del 2012 ai 128 milioni nel Le produzioni animali, passando dai 438 milioni del 2012 ai 429 milioni del 2013, rilevano una riduzione produttiva del 2% dovuta all effetto combinato della riduzione del prezzo del formaggio, da un lato, ed al contemporaneo incremento del prezzo delle carni, dall altro. Nel primo scorcio del 2014 la situazione rilevata lo scorso anno non appare in miglioramento. Le quotazioni del Parmigiano Reggiano, nonostante la produzione si mantenga su livelli stazionari, sono risultate in flessione, mentre quelle del vino, seppure in presenza di una riduzione della produzione, non dovrebbero, secondo le previsioni, aumentare. La produzione di carne suina, infine, è in leggera flessione con prezzi altalenanti. mentre la nuova griglia di valutazione dei suini destinati.

10 Vita sociale Banco Emiliano, primo piano sugli amministratori I 13 consiglieri e i 3 sindaci dell Istituto eletti dalle assemblee che diedero il via alla sua nascita. Tre riunioni al mese per le valutazioni circa i risultati e le strategie finalizzate alla crescita. A ll atto della nascita di Banco Emiliano costituito alla fine del settembre 2013 nella sede della Camera di Commercio di Reggio Emilia si è insediato anche il primo Consiglio di Amministrazione dell Istituto, la cui composizione fu il frutto delle decisioni assunte in assemblea dai soci di Banca Reggiana e Banca di Cavola e Sassuolo. Dando il via all integrazione, infatti, i soci delle due BCC scelsero anche gli amministratori del nuovo Istituto di Credito Cooperativo, chiamati a dare continuità a storie, tradizioni e stili, oltre che a mettere in atto tutte le scelte strategiche in grado di assicurare il raggiungimento degli obiettivi contenuti nel progetto di fusione e crescita di Banco Emiliano. Oltre che un nome, su queste pagine diamo ora anche un volto a questi amministratori, proponendo le loro immagini fotografiche e una brevissima ed essenziale informazione circa la loro provenienza territoriale (luogo 10 Giuseppe Alai Presidente 58 anni Nato a Guastalla Imprenditore agricolo

11 Amarcord machinini e trenin Li màchinini e i trènin sono stati i protagonisti dell edizione 2014 di Amarcord, il tradizionale appuntamento di fine agosto promosso a Pieve di Guastalla da Banco Emiliano in collaborazione con la pro loco di Guastalla, l Associazione Guastalla Ambiente, la Sagra di Pieve di Guastalla e il patrocinio dell Amministrazione comunale. La manifestazione è uno dei più attesi appuntamenti delle manifestazioni guastallesi, andando ogni anno alla riscoperta di una tradizione, di una storia, di oggetti e beni legati alla cultura della bassa reggiana, così come è avvenuto negli anni per i barcaioli, il tosone, i burattini e altre figure ed oggetti cui si lega la storia della gente del Po. Questa edizione è stata un vero viaggio nel mondo del modellismo statico, tra plastici di treni con binari e trenini per far giocare i più piccoli, per arrivare a dimostrazioni di macchinine radiocomandate da rally estremo a cura dell Associazione Modellisti Reggiani. La manifestazione, che rientra nelle diverse e consolidate iniziative di carattere sociale promosse da Banco Emiliano, si è svolta in piazza don Teobaldo Soragna, a Pieve di Guastalla, intitolata ad uno dei grandi artefici della storia delle cooperazione di credito reggiana e dove, poco più di un anno fa, è andata a collocarsi la nuova sede guastallese di Banco Emiliano e la filiale attiva nella frazione. di nascita), il ruolo ricoperto in Banco Emiliano e le attività professionali in cui sono primariamente impegnati. Un modo sintetico per favorire la conoscenza di chi esercita la funzione di amministratore in nome e nell interesse di oltre soci. Ricordiamo, al proposito, che il Consiglio di amministrazione (con la partecipazione dei componenti il Collegio sindacale) si riunisce tre volte al mese ed è ad esso che spetta anche l analisi e la valutazione periodica dell andamento dell Istituto. VILSON CANOVI Vice Presidente Vicario 59 anni Nato a Villa Minozzo Commercialista Pietro Bertolotti Vice Presidente 65 anni Nato a Gualtieri Docente in pensione Angelo Anedda Consigliere 59 anni Nato a Parma Commercialista 11

12 Luca Belli Consigliere 39 anni Nato a Villa Minozzo Imprenditore Lorenzo Capiluppi Consigliere 53 anni Nato a Reggiolo Geometra Alfonso Panzani Consigliere 62 anni Nato a Sassuolo Imprenditore Mario Boni Consigliere 71 anni Nato a Guastalla Docente in pensione Fiorenzo G. Ferrari Consigliere 55 anni Nato a Toano Artigiano Erio Salsi Consigliere 65 anni Nato a Bibbiano Bancario in pensione 12 Achille Brunazzi Consigliere 58 anni Nato a Gualtieri Dirigente d azienda Sergio Leandri Consigliere 66 anni Nato a Carpineti Imprenditore in pensione Roberto Vezzosi Consigliere 49 anni Nato a Reggio Emilia Imprenditore

13 Preparazione in quota per il calcio reggiano Mirco Zucca Presidente Collegio sindacale 43 anni Nato a Castelnovo ne Monti Commercialista Giorgio Bellucci Componente Collegio sindacale 67 anni Nato a Luzzara Commercialista Vittorio Guidetti Componente Collegio sindacale 65 anni Nato a Reggio Emilia Avvocato cassazionista La preparazione estiva della Reggiana per il campionato di Lega Pro si è svolta, per il terzo anno consecutivo, nella splendida cornice di Castelnovo ne Monti, capoluogo dell Appennino reggiano. Per la preparazione della squadra al nuovo campionato si è nuovamente realizzata l importante collaborazione tra l A.C. Reggiana 1919 e Banco Emiliano, ancora una volta main sponsor del ritiro estivo granata. Proprio dalla partnership tra la società granata e Banco Emiliano sono nate e sono state proposte ai tifosi diverse iniziative, che avevano come scopo principale quello di coinvolgere attivamente e simpaticamente i più piccoli attorno al ritiro. Tra queste, ad esempio, la possibilità offerta ai bambini di calciare i rigori durante l intervallo della prima uscita stagionale della squadra, in cui lo staff tecnico ha fatto svolgere la partita Reggiana Granata vs Reggiana Nera. A.C. Reggiana 1919 e Banco Emiliano sono stati fianco a fianco anche in quella che è stata la Festa Granata, organizzata proprio dal club in collaborazione con l istituto di credito, che si è conclusa con l aperitivo presso le belle strutture dell Onda della Pietra (dotata di piscina e tantissimi locali e attrezzature per il fitness e il wellness, nonché di bar e ristorante), alla quale hanno partecipato squadra, staff e tifosi per un primo saluto in vista della stagione Terminato il lavoro di preparazione in altura, la formazione granata ha fatto ritorno in città per l inizio del campionato, ma la continua collaborazione tra la società e Banco Emiliano permette di proporre costantemente iniziative interessanti su tutto il territorio per coinvolgere sempre di più i tifosi, mantenendo un occhio di riguardo verso i più piccoli. 13

14

15 Iniziative sociali Da Banco Emiliano la donazione di 100 computer per il non-profit Scuole, organizzazioni senza scopo di lucro e istituzioni religiose possono richiedere le apparecchiature entro il 31 ottobre. Il progetto in collaborazione con i consorzi Oscar Romero e Quarantacinque. N ulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. Così sosteneva, ancora nel Settecento, Antoine-Laurent Lavoisier, illustre chimico, biologo, filosofo ed economista parigino. E allora ecco che anche 100 computer già utilizzati e ora dismessi da Banco Emiliano possono trasformarsi in una buona opportunità per tante realtà del non-profit, che gratuitamente possono ora integrare o creare il proprio parco informatico. L Istituto, infatti, nell ambito del processo di costante ammodernamento tecnologico, dismette ben 100 pc completi di unità centrale, monitor, tastiera e mouse, che vengono donati ad istituzioni scolastiche, organizzazioni senza scopo di lucro e istituzioni religiose con sede nei territori di competenza della banca. Si tratta, ovviamente, di attrezzature in buono stato e aggiornate sul piano del software, che possono essere richieste a Banco Emiliano nell ambito del progetto attivato in collaborazione con i consorzi di solidarietà sociale Oscar Romero e Quarantacinque, rappresentativi di tan- Proposte riservate ai soci di Banco Emiliano Prestazioni da prenotare entro il 31/12/2014 Opportunità per la salute Autorizzazione del Comune di Reggio Emilia REG n 142/2013 del 22/10/2013 Check-Up CUORE Check-Up per la misurazionee la prevenzione del rischio Cardiovascolare 200,00 euro 160,00 euro Visita specialisticacardiologica, con il dott. Enrico Violi Esami di imaging: - Elettrocardiogramma di base - Eco-Color-Doppler TSA Esami di laboratorio: - Emocromo complete con formula leucocitaria - Funzionalità metabolica: Glicemia, Colesterolototale, HDL e LDL, Trigliceridi - Funzionalità renale: Creatinina, EsameUrine completo - Funzionalità epatica: Gamma GT, Transaminasi Check-Up TIROIDE Check-Up per la prevenzione delle malattie della Tiroide 200,00 euro 160,00 euro Visitaspecialisticadi MedicinaInterna con il dott. Mino Tramaloni Esami di imaging: - EcografiadellaTiroide Esami di laboratorio: - Emocromocomplete con formula leucocitaria - Funzionalitàmetabolica: Glicemia, Colesterolototale, HDL e LDL, Trigliceridi, Emoglobinaglicata - Funzionalitàrenale: Creatinina, EsameUrine completo - Funzionalitàepatica: Gamma GT, Transaminasi(GOT-GPT) - Funzionalitàtiroidea: TSH-FT4

16 ta parte della cooperazione sociale e individuati come idonei per le necessarie operazioni di pulizia da effettuare sui computer. I soggetti interessati possono inviare le richieste di donazione dei pc compilando la scheda presente sul sito entro il 31 ottobre L ESAME DELLE RICHIESTE Il fine strettamente sociale dell iniziativa comporterà un esame delle richieste fondato, innanzitutto, sulla valutazione della coerenza dei valori e degli scopi degli enti richiedenti rispetto a quelli che animano Banco Emiliano e hanno dato origine al progetto. Le richieste, poi, saranno evase nell ordine cronologico di ricezione, con una preferenza stabilita, in ogni caso, a favore di enti che siano clienti dell Istituto. A tutti coloro che accederanno alla donazione sarà garantito almeno un computer, non escludendo assegnazioni in numero superiore in funzione del numero delle domande e delle disponibilità. I computer dovranno essere ritirati direttamente dagli assegnatari e, ovviamente, Banco Emiliano non fornirà, successivamente, assistenza tecnica sulle apparecchiature donate. Per maggiori informazioni e per il dettaglio del regolamento, gli interessati possono accedere al sito della banca (www. bancoemiliano.it), o inviare una a: Proposte riservate ai soci di Banco Emiliano Prestazioni da prenotare entro il 31/12/2014 Opportunità per la salute Autorizzazione del Comune di Reggio Emilia REG n 142/2013 del 22/10/2013 Check-Up UOMO Check-Up per la salute e per la prevenzione oncologica in ambito Urologico/Andrologico 170,00 euro 140,00 euro Visita specialisticaurologica/andrologica con il dott. AndreaLoreto Esami di imaging: - Ecografia prostatica Esami di laboratorio: - Emocromo complete con formula leucocitaria - Funzionalità metabolica: Glicemia, Colesterolototale, HDL e LDL, Trigliceridi - Funzionalità renale: Creatinina, EsameUrine completo - Funzionalità epatica: Gamma GT, Transaminasi(GOT-GPT) - Marcatore prostatico: PSA (con ev. PSA Free) Check-Up DONNA Check-Up per la prevenzione oncologica in ambito Ginecologico e Senologico 225,00 euro 195,00 euro Visita specialisticaginecologicae controllosenologico con la dott.ssamaria Flisioil dott. Andrea Foracchia Esami di imaging: - Ecografia transvaginale - Mammografia o ecografia mammaria bilaterale Esami di laboratorio: - Emocromocomplete con formula leucocitaria - Funzionalitàmetabolica: Glicemia, Colesterolototale, HDL e LDL, Trigliceridi - Funzionalitàrenale: Creatinina, EsameUrine completo - Funzionalitàepatica: Gamma GT, Transaminasi(GOT-GPT) - PAP-Test

17 Sport Volley Tricolore vuol stupire anche in A2 La squadra guidata dal campionissimo Luca Cantagalli punta ai play-off. Nuovamente in serie A dopo aver vinto campionato e Coppa Italia di categoria in B1. Squadra di riferimento del territorio. V olley Tricolore (sostenuto da Conad, di cui porta il nome) vuole stupire anche al piano superiore. La squadra guidata da Luca Cantagalli (uomo d oro del volley italiano in anni davvero esaltanti), dopo i trionfi della passata stagione, è pronta ad affrontare di nuovo il campionato di A2. Di nuovo in serie A, dunque, dopo un solo anno in B1. E che anno, per il Volley Tricolore, sostenuto nella sua attività anche da Banco Emiliano. Si è trattato, infatti, di una stagione strepitosa, terminata con la vittoria sia del campionato che della Coppa Italia di categoria. Non a caso il team è stato ribattezzato la squadra dei record, capace di riportare immediatamente il volley reggiano nel gotha del movimento nazionale. Nato nel 2012, il progetto del Volley Tricolore ha fatto sì che, nella stagione 2014/2015 ormai alle porte, ci sia nuovamente la squadra di riferimento del territorio in un campionato prestigioso e impegnativo come la nuova serie A2 maschile. Ad iniziare dalla prima partita (trasferta a Brescia) comincerà una nuova avventura tra i grandi del volley nazionale, con ambizioni e sogni di... play-off! A crederci è innanzitutto proprio il condottiero Luca Cantagalli, che tra i tantissimi riconoscimenti conta anche il coltellino d oro, assegnato dalla sezione reggiana del Consorzio del Parmigiano Reggiano a chi ha saputo tenere alto il prestigio e il nome di Reggio Emilia.

18 Territorio Banco Emiliano in viaggio tra territori e comunità La scoperta (o riscoperta) di ambienti, storia, arte e cultura che connotano le 4 province in cui vivono i soci. Un piccolo viaggio tra le identità per arrivare ad essere ancora più vicini. S ono tante le eccellenze che caratterizzano i territori entro i quali Banco Emiliano sviluppa la propria attività. Vi sono, fra queste, anche caratteristiche ambientali, opere d arte, tradizioni, testimonianze storiche e culturali che non solo li rendono distintivi, ma che hanno segnato e segnano profondamente le relazioni nelle comunità, determinano un senso di appartenenza, un identità collettiva, presentandosi anche agli sguardi esterni come movente per viaggi, visite, scoperte. Con questo numero della rivista iniziamo un piccolo viaggio all interno di questo straordinario mondo, non certo con la presunzione di sostituirci a chi, anche istituzionalmente, ha il compito di valorizzare e promuovere queste attrattive realtà, ma, principalmente, per offrire ai soci di Banco Emiliano qualche elemento di conoscenza in più sulle comunità e sui territori che all Istituto fanno riferimento ed all interno dei quali si realizza, ogni giorno, la missione cui è chiamata una grande banca locale. Ci auguriamo, anche in questo modo, di avvicinare ulteriormente i soci delle diverse province nella scoperta (o riscoperta) di luoghi e storie in cui ciascuno è inserito. PARMA IL BATTISTERO, SIMBOLO DI ETERNITà Lo splendido Battistero di Parma, commissionato allo scultore e architetto Benedetto Antelami, si presenta in forma 18

19 ottagonale, ricollegandosi così a quella forma geometrica che è simbolo di eternità. Lo stupore del fedele o del turista di fronte al capolavoro dell Antelami che già sorprende per la straordinaria altezza, che lo assimila a una torre civica) inizia all esterno, dalla preziosa decorazione (iniziata nel 1196) interamente realizzata in marmo rosa di Verona, dalle tre facciate segnate da portali strombati (mentre sulle altre si trovano archi ciechi grandi quanto un portale), decorati da diversi rilievi, tra i quali anche le lunette che sono attribuite allo stesso Antelami. Le decorazioni dei quattro registri superiori e dell ultima fascia (loggette architravate e archetti ciechi) generano effetti chiaroscurali straordinari. All interno, si completa la meraviglia con la splendida cupola (la parte più importante del Battistero) segnata da 16 nervature (come le stecche di un ombrello) che terminano su altrettante colonne e da bellissime opere pittoriche, in cui santi, profeti, evangelisti, Cristo in trono, la Madonna, episodi della vita di San Giovanni Battista e di Abramo, gli elementi naturali e le stagioni sono i principali soggetti. Sedici arcate, poi, generano nicchie contenenti, ciascuna, una scena con affreschi e dipinti realizzati nel XIII e XIV secolo. Strepitoso, poi, l apparato scultoreo sia esterno che interno, a completare un opera a ben ragione ammirata in tutto il mondo. Orari di visita: tutti i giorni dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 18,30. Informazioni: Fabbriceria della Cattedrale di Parma: Tel 0521/ MANTOVA LA MAGIA TRA IL MINCIO E IL PO L aria quieta domenicale delle zone rivierasche del Po è sicuramente impagabile. Al proposito, segnaliamo, nel mantovano, una piacevole pedalata nelle atmosfere e nei paesaggi delle aree in cui nel Po confluisce il Mincio, a poca distanza, tra l altro, dalle filiali di Banco Emiliano di Dosolo e Pomponesco. Partenza, dunque, da Borgoforte, da dove si procede verso est, lungo la riva sinistra del fiume, lambendo le località di Boccadiganda, San Nicolò Po e San Giacomo Po, con bellissimi scorci paesaggistici sugli ambienti naturali tipici del basso Mantovano: dalle garzaie ai boschi planiziali, dalle lanche alle isole fluviali. Giunti alla confluenza del Mincio con il Po, la prima tappa di un certo rilievo è Govèrnolo, famosa per le antiche chiuse medioevali e per essere citata da Dante nel canto dell Inferno. Poi, via via, Sustinente, con l insolito edificio bipartito della Villa Guerrieri Gonzaga, preludio 19

20 ai palazzi della meta finale dell itinerario, il centro storico di Ostiglia. In questa località si trovano, tra l altro, le paludi pensili, unico caso in Italia. La pedalata - adatta ad adulti e bambini - richiede due ore, e può essere completata da un assaggio della prelibata torta di Ostiglia, a base di albumi d uovo e mandorle con ripieno allo zabaione. MODENA SUA MAESTà PALAZZO DUCALE Palazzo Ducale di Modena (sede dell Accademia Militare) è senza dubbio uno dei più importanti palazzi principeschi del Seicento. Venne costruito a partire dal 1634 laddove in precedenza si trovava l antico castello estense, inizialmente situato ai limiti della città, che poi (dopo l ampliamento della cinta muraria) venne a trovarsi simbolicamente tra il centro medievale e la nuova parte della capitale del Ducato. Opera dapprima dell architetto Gaspare Vigarani, poi di Bartolomeo Avanzini (con una supervisione, pare certo, del grande Gian Lorenzo Bernini), l edificio presenta una maestosa eppur leggera facciata, che deve tale grazia al gioco di colori dei marmi. La porta centrale dà accesso all elegante Cortile d onore e al suggestivo Scalone d onore. Nel Salone centrale troviamo il bel soffitto (l affresco settecentesco si deve a Marco Antonio Franceschini) con l incoronazione di Bradamante, capostipite degli Este. Un gioiello, poi, è il Salottino d oro, rivestito a metà Settecento da pannelli d oro zecchino. La visita guidata deve essere prenotata contattando Modenatur tel. 059/ oppure lo Iat di Piazza Grande (tel. 059/ ). Il Palazzo ospita il Museo storico dell Accademia militare e una preziosa biblioteca (per l accesso serve l autorizzazione dell Accademia). REGGIO EMILIA LO STRAPIOMBO IN PIETRA Salendo da Reggio Emilia verso il crinale appenninico lungo la Statale 63, giunti in prossimità dell abitato di Felina (siamo in comune di Castelnovo né Monti) non c è viaggiatore che non resti stupito dallo stagliarsi di un imponente montagna che svetta tra i morbidi colli e quasi preannuncia le successive salite alle vette appenniniche. Così si presenta la Pietra di Bismantova, con una forma originalissima (chi dice a chiglia di nave, chi di ferro da stiro rovesciato), i suoi 1041 metri e, soprattutto, i vertiginosi strapiombi che bene si possono apprezzare man mano ci si avvicina e, ancor meglio, salendola a piedi o percorrendo (sempre a piedi) il sentiero CAI 627. La zona è classificata come sito di interesse comunitario e la Pietra (come semplicemente la chiamano i reggiani) è compresa nel territorio del Parco nazionale dell Appennino Tosco-Emiliano. 20

SULLE ALI DELLA MUSICA E DELLA STORIA

SULLE ALI DELLA MUSICA E DELLA STORIA SULLE ALI DELLA MUSICA E DELLA STORIA Nel 2011 siamo andati a Torino, per onorare i primi 150 anni della nostra Italia. Nel 2012 siamo stati a Roma, la nostra Capitale, e lì abbiamo avuto l onore di recarci

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 CONCEPT Villa d Este ha da tempo valorizzato il proprio legame con la storia del design automobilistico, accogliendo nella sua collezione d arte una Alfa Romeo 6C 2500 SS Coupé

Dettagli

PREMESSA E CONTENUTI AZIONI DI PROGETTO

PREMESSA E CONTENUTI AZIONI DI PROGETTO PREMESSA E CONTENUTI OBBIETTIVI AZIONI DI PROGETTO Il Comune di Porto Venere collabora da anni con il Comitato Provinciale Unicef della Spezia per promuovere nel territorio attività e manifestazioni finalizzate

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it Gusto

Dettagli

incomune news Periodico di informazione a cura dell Amministrazione Comunale di Vezzano sul Crostolo - N. 31 / Aprile 2014

incomune news Periodico di informazione a cura dell Amministrazione Comunale di Vezzano sul Crostolo - N. 31 / Aprile 2014 incomune news Periodico di informazione a cura dell Amministrazione Comunale di Vezzano sul Crostolo - N. 31 / Aprile 2014 1 Festa dell'asparago Selvatico Programma MERCATO AGRICOLO MERCATO OPERE D INGEGNO

Dettagli

Relazione al bilancio di previsione. Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione

Relazione al bilancio di previsione. Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione Relazione al bilancio di previsione Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione Anno 2013 Pubblica Istruzione Dimensionamento Scolastico

Dettagli

VI edizione 14-18 marzo 2016

VI edizione 14-18 marzo 2016 VI edizione 14-18 marzo 2016 2016 cos è Siamo nati per camminare è un grande progetto-gioco sul tema della mobilità sostenibile rivolto alle scuole primarie di Milano. Scuole, bambini, insegnanti, famiglie,

Dettagli

Salita e visita alla cupola del Santuario di Vicoforte, capolavoro del Barocco. 1 maggio - 31 ottobre 2015. Santuario di Vicoforte (CN) Italia

Salita e visita alla cupola del Santuario di Vicoforte, capolavoro del Barocco. 1 maggio - 31 ottobre 2015. Santuario di Vicoforte (CN) Italia Salita e visita alla cupola del Santuario di Vicoforte, capolavoro del Barocco 1 maggio - 31 ottobre 2015 Santuario di Vicoforte (CN) Italia L evento La cupola del Santuario di Vicoforte è una delle più

Dettagli

2011/2012 PIANO DI MARKETING

2011/2012 PIANO DI MARKETING 2011/2012 PIANO DI MARKETING A pallacanestro si gioca con la testa e con il cuore 2 PERCHE LA PALLACANESTRO E uno sport che richiede doti di coraggio, generosità, abnegazione, altruismo e sacrificio. La

Dettagli

dei BAONE 25.26.27.28.29 MAGGIO 2012

dei BAONE 25.26.27.28.29 MAGGIO 2012 Benvenuti alla FESTA BISI. Paolo Bottaro Presidente Pro Loco Baone Siamo alla quattordicesima edizione e ancora una volta, siamo pronti a fare festa. L'abbiamo chiamata "Festa", e non semplicemente Sagra,

Dettagli

DA VARESE, CITTA GIARDINO, un escursione sulle Vie della fede

DA VARESE, CITTA GIARDINO, un escursione sulle Vie della fede (Itinerario e-bike n. 2) DA VARESE, CITTA GIARDINO, un escursione sulle Vie della fede Varese FAI Villa e Collezione Panza Sacro Monte Campo dei Fiori il Forte di Orino Durata 1 giorno Percorso: indirizzato

Dettagli

NEWSLETTER NUMERO 3 3 agosto 2007

NEWSLETTER NUMERO 3 3 agosto 2007 NEWSLETTER NUMERO 3 3 agosto 2007 E..STATE A CANTALUPA - Bilancio favorevole per la «Tre Denti Bike» del 15 Luglio - Ferragosto cantalupese - 2 Settembre: «Di nuovo in volo per la vita»:festa del Freidour,

Dettagli

ITINERARI ENOGASTRONOMICI

ITINERARI ENOGASTRONOMICI PRESENTAZIONE Il piacere di visitare e scoprire nuovi luoghi, scrutare affascinanti paesaggi, assaporare grandi vini, prodotti tipici e pietanze tradizionali tra itinerari del gusto e tradizioni popolari:

Dettagli

OBIETTIVO PRO LOCO Dati e analisi dal mondo delle Pro Loco Venete

OBIETTIVO PRO LOCO Dati e analisi dal mondo delle Pro Loco Venete OBIETTIVO PRO LOCO Dati e analisi dal mondo delle Pro Loco Venete Risultati dell indagine Pro Loco del Veneto anno 2013 1 OBIETTIVO PRO LOCO Dati e analisi dal mondo delle Pro Loco Venete 1.Premessa L

Dettagli

IL PROGETTO CULTURALE SPORTIVO

IL PROGETTO CULTURALE SPORTIVO L'Agorà rappresenta il tentativo del Centro Sportivo Italiano di raccontarsi nel terzo millennio. Attraverso convegni, dibattiti, iniziative sportive, animazione, spettacoli, ecc. si cercherà di individuare

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO La gioia del dono ono emozioni di grande intensità e gioia quelle rimaste nel cuore dei Trentini all indomani della sciata memorabile di Papa Giovanni Paolo

Dettagli

LJ VOLLEY SCHOOL: INIZIA A PALLEGGIARE CON NOI

LJ VOLLEY SCHOOL: INIZIA A PALLEGGIARE CON NOI PROGETTO PER LE SCUOLE LJ VOLLEY SCHOOL: INIZIA A PALLEGGIARE CON NOI PRESENTAZIONE. Nell intento di favorire lo sviluppo della pratica sportiva, intesa come sana consuetudine di vita volta al miglioramento

Dettagli

Grande Traversata della Collina Un viaggio a piedi per individuali (6 giorni) e per gruppi (2 giorni)

Grande Traversata della Collina Un viaggio a piedi per individuali (6 giorni) e per gruppi (2 giorni) Ecologico Tours Via Sacro Tugurio 30A 06081 Rivotorto di Assisi Tel. 075 4650184 E-mail: info@ecologicotours.it www.ecologicotours.it www.meravigliosaumbria.com P.I. 02417390545 Grande Traversata della

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

E sperienze di cittadinanza democratica con bambini, ragazzi e giovani

E sperienze di cittadinanza democratica con bambini, ragazzi e giovani E sperienze di cittadinanza democratica con bambini, ragazzi e giovani NOVEMBRE 2010 S ommario Premessa pag. 4 Un impegno che ha una storia pag. 6 La proposta 2010/2011 pag. 8 Concittadini pag. 10 Fasi

Dettagli

Percorsi di formazione per docenti di Italiano a Stranieri nella città di Modena

Percorsi di formazione per docenti di Italiano a Stranieri nella città di Modena Verona Venezia Milano MODENA Parma Bologna Firenze Percorsi di formazione per docenti di Italiano a Stranieri nella città di Modena SCIOGLILINGUA Scioglilingua è una scuola di Lingue e Arti che propone

Dettagli

Vacanze motivazionali: ecco la prima mappa dei turisti

Vacanze motivazionali: ecco la prima mappa dei turisti 1 di 5 23/12/2012 22.10 prima pagina chi siamo Vacanze motivazionali: ecco la prima mappa dei turisti specializzati Il consolidarsi delle nicchie è una delle tendenze più significative che hanno permeato

Dettagli

DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede

DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede Varese Villa Panza Sacro Monte Campo dei Fiori il Forte di Orino - Durata 1 giorno Percorso: indirizzato a gambe un po allenate Sviluppo: 35

Dettagli

Periferie educative 2014 - LA SPEZIA

Periferie educative 2014 - LA SPEZIA Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio Nazionale per il Servizio Civile PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA della Caritas Diocesana della LA SPEZIA TITOLO DEL PROGETTO

Dettagli

Portale Regionale del Prodotto Tipico e Biologico

Portale Regionale del Prodotto Tipico e Biologico Portale Regionale del Prodotto Tipico e Biologico Legge Regione Umbria n. 21 del 20/08/2001 Disposizioni in materia di coltivazione, allevamento, sperimentazione, commercializzazione e consumo di organismi

Dettagli

PROGETTO L J VOLLEY SCHOOL 2014/2015: PALLEGGIA CON NOI!

PROGETTO L J VOLLEY SCHOOL 2014/2015: PALLEGGIA CON NOI! PROGETTO L J VOLLEY SCHOOL 2014/2015: PALLEGGIA CON NOI! PRESENTAZIONE. Nell intento di favorire lo sviluppo della pratica sportiva, intesa come sana consuetudine di vita volta al miglioramento delle capacità

Dettagli

ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015

ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015 ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015 GLI OBIETTIVI Il primo passo che ha avviato il progetto è stato l evento dello scorso 23 settembre a Milano. Sono stati raggiunti gli obiettivi di coinvolgimento

Dettagli

progetto impresa ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE

progetto impresa ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE progetto impresa ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE 07 EDIZIONE 2013/2014 Per presentare il vostro progetto d impresa cooperativa dovete compilare una scheda di partecipazione. 6 Si tratta di una griglia standard,

Dettagli

CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE. regolamento

CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE. regolamento CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2013 DI CORSA CAMPESTRE 64 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 49 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMPESTRE

Dettagli

L ANDAMENTO DELLO SPETTACOLO NEL PRIMO SEMESTRE 2006

L ANDAMENTO DELLO SPETTACOLO NEL PRIMO SEMESTRE 2006 L ANDAMENTO DELLO SPETTACOLO NEL PRIMO SEMESTRE 2006 CRITERI DI ESPOSIZIONE DEI DATI L analisi che segue espone i dati dello spettacolo relativi alle manifestazioni avvenute nel primo semestre 2006 rilevati

Dettagli

Per un. viaggio avventura in Sardegna dalla Provincia di Modena alla Provincia di Carbonia Iglesias

Per un. viaggio avventura in Sardegna dalla Provincia di Modena alla Provincia di Carbonia Iglesias Per un. viaggio avventura in Sardegna dalla Provincia di Modena alla Provincia di Carbonia Iglesias La Provincia di Carbonia Iglesias ha offerto il proprio contributo per aiutare le popolazioni colpite

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PICCOLE GUIDE, SULLE PISTE DELL APPENNINO

SCHEDA PROGETTO PICCOLE GUIDE, SULLE PISTE DELL APPENNINO SCHEDA PROGETTO PICCOLE GUIDE, SULLE PISTE DELL APPENNINO Percorsi educativi e di ricerca, alla scoperta della Biodiversità e degli Equilibri Naturali nei Parchi Nazionali. I Proponenti del Progetto Promosso

Dettagli

PIANO REGIONALE DI AZIONE AMBIENTALE 2008-2010

PIANO REGIONALE DI AZIONE AMBIENTALE 2008-2010 REGIONE EMILIA ROMAGNA PIANO REGIONALE DI AZIONE AMBIENTALE 2008-2010 CONSORZIO PARCO REGIONALE BOSCHI DI CARREGA PROGETTO ESECUTIVO A SCUOLA DI BIODIVERSITA : percorsi di partecipazione linea B del bando

Dettagli

COMUNE DI FORESTO SPARSO

COMUNE DI FORESTO SPARSO 1 CHIESA PARROCCHIALE S. MARCO EVANGELISTA Via Roma Ente pubblico Privato X X Adeguata X Libera X Edificata su un precedente edificio religioso (risalente circa al 1337). La nuova chiesa, consacrata nel

Dettagli

VACANZE STUDIO ITALIA MARINA DI ASCEA -SAPARCO NAZIONALE DEL CILENTO E DEL VALLO DI DIANO VILLAGGIO OLIMPIA

VACANZE STUDIO ITALIA MARINA DI ASCEA -SAPARCO NAZIONALE DEL CILENTO E DEL VALLO DI DIANO VILLAGGIO OLIMPIA INPDAP e I SOGGIORNI STUDIO 20 anni di Soggiorni Studio, tante generazioni di giovani che grazie all Istituto hanno avuto modo di confrontarsi con una esperienza all estero, dando loro una visione più

Dettagli

Cari Insegnanti, i nostri Laboratori Didattici, nascono in collaborazione con l Opera della Primaziale Pisana e mirano a stimolare la capacita di

Cari Insegnanti, i nostri Laboratori Didattici, nascono in collaborazione con l Opera della Primaziale Pisana e mirano a stimolare la capacita di 1 Cari Insegnanti, i nostri Laboratori Didattici, nascono in collaborazione con l Opera della Primaziale Pisana e mirano a stimolare la capacita di ascolto e attenzione; creare affiatamento di gruppo;

Dettagli

La Costa degli Etruschi dalle vie dei boscaioli e dei minatori al mare

La Costa degli Etruschi dalle vie dei boscaioli e dei minatori al mare La Costa degli Etruschi dalle vie dei boscaioli e dei minatori al mare Tre giorni a piedi nella Costa degli Etruschi. Dall elegante Campiglia Marittima si entra nel Parco di San Silvestro tra le antiche

Dettagli

ALLEGATO N.1 BRIEF DI PROGETTO

ALLEGATO N.1 BRIEF DI PROGETTO ALLEGATO N.1 BRIEF DI PROGETTO 1. Le origini della Fiera Ogni anno, la prima domenica di settembre, segna la ripresa dell anno pastorale della Parrocchia di Pieve di Cento. La Festa della Beata Vergine

Dettagli

Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo!

Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo! Monza, 30 maggio 2016 Comunicato stampa Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo! Parco e Autodromo - Sport e Cultura Domenica 12 giugno 2016 FAIrun nasce dalla volontà di unire cultura

Dettagli

NATI PER COMBINAZIONE Risorse chiave e meccanismi generativi di beni pubblici locali nella montagna dell Emilia-Romagna

NATI PER COMBINAZIONE Risorse chiave e meccanismi generativi di beni pubblici locali nella montagna dell Emilia-Romagna NATI PER COMBINAZIONE Risorse chiave e meccanismi generativi di beni pubblici locali nella montagna dell Emilia-Romagna L ANALISI DEI CASI Caterina Brancaleoni Silvia Martini L analisi dei casi ELEMENTI

Dettagli

Segnal-etica di cittadinanza

Segnal-etica di cittadinanza ISTITUTO COMPRENSIVO DI PEGOGNAGA Via Roma, 29 46020 Pegognaga (MN) Tel. 0376/550658 Fax 0376/553378 e-mail: icpegognaga@libero.it Segnal-etica di cittadinanza Con-di-vivere il nostro paese è bello! Autore:

Dettagli

PROGETTO: Con-TE-Sto

PROGETTO: Con-TE-Sto ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: Con-TE-Sto TITOLO DEL PROGETTO: Con-TE-Sto SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione culturale Area d'intervento: Centri di aggregazione

Dettagli

PROGETTO DISTRETTI CULTURALI

PROGETTO DISTRETTI CULTURALI PROGETTO DISTRETTI CULTURALI Il progetto Distretti culturali nasce da un idea di Fondazione Cariplo per integrare la valorizzazione del patrimonio culturale con una più generale strategia di sviluppo del

Dettagli

DAI GONZAGA AGLI ESTENSI PASSANDO PER IL PO 5 GIORNI/4 NOTTI

DAI GONZAGA AGLI ESTENSI PASSANDO PER IL PO 5 GIORNI/4 NOTTI DAI GONZAGA AGLI ESTENSI PASSANDO PER IL PO Mantova Ostiglia Stellata Ferrara Lombardia, Emilia Romagna 5 GIORNI/4 NOTTI La scoperta di due città d arte, Mantova e Ferrara, tra i più importanti esempi

Dettagli

OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO

OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO Piccoli PA.S.S.I.- Parrocchia di San Prospero Sostegno Scolastico Integrato di bambini e ragazzi con Disturbi Specifici dell Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali PREMESSA In ambito scolastico e,

Dettagli

Villaggi Walser a due passi dal Cielo

Villaggi Walser a due passi dal Cielo Martedì 7 Luglio Villaggi Walser a due passi dal Cielo I Walser, popolo di coloni contadini dissodatori, arrivò nel medioevo nell alta Valle di Gressoney, allora disabitata, attraverso il Monte Rosa fondando

Dettagli

impegnato a fare conoscere coloro che attorno al mondo delle due ruote, ed a quello agonistico in particolare,

impegnato a fare conoscere coloro che attorno al mondo delle due ruote, ed a quello agonistico in particolare, L atto unico di narrazione La fatica di Charly ha raccontato le vicende della 18 Museo del ciclismo Madonna del Ghisallo tappa del Giro d Italia 1956 del mitico Monte Bondone. Ha preso spunto dalla vicenda

Dettagli

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS Iniziative 2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS via Aldighieri, 40-44121 Ferrara - www.associazionegiulia.com - info@associazionegiulia.com Testata: La Nuova Ferrara Edizione:

Dettagli

OSSERVATORIO COOPERAZIONE AGRICOLA ITALIANA

OSSERVATORIO COOPERAZIONE AGRICOLA ITALIANA OSSERVATORIO COOPERAZIONE AGRICOLA ITALIANA 2015 Cooperazione agroalimentare La cooperativa è un associazione autonoma di persone unite volontariamente per soddisfare le loro aspirazioni e bisogni economici,

Dettagli

RELAZIONE CONCLUSIVA DEL PROGETTO

RELAZIONE CONCLUSIVA DEL PROGETTO RELAZIONE CONCLUSIVA DEL PROGETTO "Ragazzi in Sport...in Abruzzo" è un progetto interamente ideato e messo in atto dal CSI Comitato Provinciale di Teramo; l iniziativa, finanziata nell ambito del POR FESR

Dettagli

Piano Giovani di Zona di Bassa Val di Sole piano operativo giovani anno 2012 Sommario SPLASH - CALCIO SAPONATO 2012 (BVS_6_2012)...

Piano Giovani di Zona di Bassa Val di Sole piano operativo giovani anno 2012 Sommario SPLASH - CALCIO SAPONATO 2012 (BVS_6_2012)... Piano Giovani di Zona di Bassa Val di Sole piano operativo giovani anno 2012 Sommario SPLASH - CALCIO SAPONATO 2012 (BVS_6_2012)... 1 29-10-2012 SCHEDA di presentazione progetti 1 Codice progetto 1 BVS_6_2012

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

- 6 - I ragazzi della Media secondi al Campionato del Resto del Carlino

- 6 - I ragazzi della Media secondi al Campionato del Resto del Carlino - 6 - I ragazzi della Media secondi al Campionato del Resto del Carlino Nella premiazione svoltasi il 28 maggio al Teatro Verdi la redazione dei nostri ragazzi di Terza Media che ha partecipato al concorso

Dettagli

Un po di storia. Stagione 2006/07 Nuoto Club Monza Pag. 2

Un po di storia. Stagione 2006/07 Nuoto Club Monza Pag. 2 Un po di storia L'idea e il coraggio di portare la pallanuoto a Monza nascono alla fine degli anni '80 da un gruppo di amici della sezione brianzola della Società Nazionale Salvamento. Dal 1998, dopo tanto

Dettagli

Città di Carugate CARUGATE 23/06/13 CAMPIONATO REGIONALE ESORDIENTI 1999 - ESORDIENTI 2000

Città di Carugate CARUGATE 23/06/13 CAMPIONATO REGIONALE ESORDIENTI 1999 - ESORDIENTI 2000 1955 Città di Carugate CARUGATE 23/06/13 CAMPIONATO REGIONALE ESORDIENTI 1999 - ESORDIENTI 2000 Saluti Giuseppe Maino Presidente BCC BCC Carugate ha un legame speciale con l intero movimento ciclistico

Dettagli

G I U N T A P R O V I N C I A L E

G I U N T A P R O V I N C I A L E Estratto dal verbale della seduta del 26/04/2006 Delibera n. 154 del 26/04/2006 Oggetto: Prot. n 57128 Pagina 1 di 10 G I U N T A P R O V I N C I A L E Il 26 Aprile 2006 alle ore 09:30 si riunisce nella

Dettagli

chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto

chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto retro copertina chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto frequente tra società sportive che per natura sentono ancora molto lo spirito campanilistico e ancora

Dettagli

PROGETTO CASCINA MONLUE

PROGETTO CASCINA MONLUE Associazione "La Nostra Comunità" TEL. e FAX +39 02 71 55 35 www.lanostracomunita.it E-mail: info@lanostracomunita.it Codice Fiscale n. 97026250155 PROGETTO CASCINA MONLUE non un nostro sogno ma un sogno

Dettagli

45ª FIERA del Formaggio PARMIGIANO REGGIANO

45ª FIERA del Formaggio PARMIGIANO REGGIANO COMUNE DI CASINA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNITA MONTANA APPENNINO REGGIANO CASINA 30-31 Luglio 1 Agosto 2011 45ª FIERA del Formaggio PARMIGIANO REGGIANO Benvenuti alla Fiera La fiera del formaggio

Dettagli

* * INCLUSIVE TOUR PARTENZE DA TUTTA ITALIA ** info e prenotazioni: evasionisicilia@ultraviaggi.it TEL: 0690218773 PALERMO TAORMINA * CATANIA SIRACUSA

* * INCLUSIVE TOUR PARTENZE DA TUTTA ITALIA ** info e prenotazioni: evasionisicilia@ultraviaggi.it TEL: 0690218773 PALERMO TAORMINA * CATANIA SIRACUSA INCLUSIVE TOUR * * TAORMINA * CATANIA * VOLO ANDATA / RITORNO ALITALIA 2 NOTTI IN HOTEL CON PRIMA COLAZIONE TRASFERIMENTO (PRIVATO) AEROPORTO HOTEL AEROPORTO TASSE AEROPORTUALI (SOLO PER VOLI DIRETTI)

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA 2011/12

PROPOSTA DIDATTICA 2011/12 PROPOSTA DIDATTICA 2011/12 ATTIVITA DIDATTICHE 2011/12 SanGimignano1300 è uno spazio magico all interno del quale convivono armoniosamente Storia, Arte, Cultura e Tradizione. Un Museo particolarmente sensibile

Dettagli

Comune di Coccaglio Provincia di Brescia. Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI

Comune di Coccaglio Provincia di Brescia. Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI Comune di Coccaglio Provincia di Brescia Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI Approvato con delibera C.C. n 34 del 21.06.2010 Deliberazione C.C.

Dettagli

SAPERI IN CAMPAGNA PROGRAMMA INTERREGIONALE COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE PROGRAMMA OPERATIVO 2005. Allegato alla deliberazione n.

SAPERI IN CAMPAGNA PROGRAMMA INTERREGIONALE COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE PROGRAMMA OPERATIVO 2005. Allegato alla deliberazione n. PROGRAMMA INTERREGIONALE COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE PROGRAMMA OPERATIVO 2005 SAPERI IN CAMPAGNA 1 PREMESSA Le nuove generazioni e la Sardegna: un rapporto che occorrerebbe rinsaldare attraverso

Dettagli

insegnamento responsabilità associazione (yeah) azione passione luoghi 03. 04. 01. 07. 08. 05. 06. 02.

insegnamento responsabilità associazione (yeah) azione passione luoghi 03. 04. 01. 07. 08. 05. 06. 02. insegnamento responsabilità associazione 01. 03. 04. 07. 02. 05. 06. 08. (yeah) azione passione luoghi 01. FairPlay La filosofia alla base di FairPlay è, come dice il nome stesso, il gioco corretto: cerchiamo

Dettagli

POLITICHE DELLO SPORT E DIVARIO NELLA WELLNESS

POLITICHE DELLO SPORT E DIVARIO NELLA WELLNESS Capitolo III POLITICHE DELLO SPORT E DIVARIO NELLA WELLNESS PREMESSA Questo capitolo affronta il tema delle politiche pubbliche per la wellness e lo sport che mette in evidenza ancora un annoso e ancora

Dettagli

Formulario Allegato 2. 1. Dati sul soggetto richiedente

Formulario Allegato 2. 1. Dati sul soggetto richiedente Formulario Allegato 2 1. Dati sul soggetto richiedente - Denominazione Borgo Ragazzi Don Bosco - Data costituzione 30 giugno 1959 - Codice Fiscale 02230700581 - P.IVA (se in possesso) - Indirizzo Sede

Dettagli

Festival delle Scuole 2015

Festival delle Scuole 2015 Un piccolo teatro Un grande festival Festival delle Scuole 2015 Il più grande Concorso di Teatro Scolastico d Italia un progetto partner istituzionali gemellaggi e progetti internazionali sponsor partner

Dettagli

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori PREMESSA L Associazione culturale Achille e la Tartaruga e il Liceo Classico Torquato Tasso di Salerno,

Dettagli

finalità 1 - L D G T V L intento di citylive show Valorizzazione del territorio organizzazione regia direzione artistica produzione esecutiva

finalità 1 - L D G T V L intento di citylive show Valorizzazione del territorio organizzazione regia direzione artistica produzione esecutiva L D G T V 1 - Cityliveshow o r g a n i z z a z i o n e e m a n a g e m e n t a c u r a d i c i t y l i v e s t y l e p r o d u z i o n i p e r l d g t v organizzazione regia direzione artistica produzione

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it Scenari

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Scuola San Martino Treviglio dell infanzia e primaria paritaria PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Un bambino non è un vaso da riempire ma un fuoco da accendere (Plutarco) - 02 - novembre 2015 grafica: Paolo

Dettagli

Eventi a Ferrara Luglio

Eventi a Ferrara Luglio Eventi a Ferrara Luglio Ferrara Sotto Le Stelle Il Festival di musica continua in Piazza Castello... Per ulteriori informazioni consultare il sito: www.ferrarasottolestelle.it Concerti nel mese di Luglio:

Dettagli

International youth ROCK CLIMBING camp

International youth ROCK CLIMBING camp GYS 2016 International youth ROCK CLIMBING camp 25 /30 giugno 2016 Arco - Trento - Italia Vieni ad arrampicare sulle stupende falesie di Arco, in un clima di amicizia e divertimento. Ogni giorno nuove

Dettagli

Strutture degli oratori O.S.G.B di Carnago e San Luigi di Rovate

Strutture degli oratori O.S.G.B di Carnago e San Luigi di Rovate Strutture degli oratori O.S.G.B di Carnago e San Luigi di Rovate In queste pagine sono descritti i nostri due begli oratori, in particolare le strutture di cui sono dotati. C.d.O. Da qualche anno nei nostri

Dettagli

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 EXPO 2015: UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER LA CRESCITA E IL LAVORO Attesi 20 milioni di visitatori Già venduti 8 milioni di biglietti 23,5 miliardi di indotto previsto tra

Dettagli

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE La Macchina del Tempo Il progetto ideato e realizzato da L Asino d Oro Associazione Culturale per le scuole primarie, dal titolo La Macchina del Tempo, si propone come uno strumento

Dettagli

ASSOCIAZIONE PER L ARNO O.N.L.U.S.

ASSOCIAZIONE PER L ARNO O.N.L.U.S. CON IL PATROCINIO DIMinistero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale ASSOCIAZIONE PER L ARNO O.N.L.U.S. c/o UISP Via Bocchi, 32-50126

Dettagli

Campagna Abbonamenti 2008/2009

Campagna Abbonamenti 2008/2009 Campagna Abbonamenti 2008/2009 Gentile Abbonato, come ogni anno siamo a bussare alla tua porta. Oggi più che mai abbiamo bisogno del tuo sostegno. La Cimberio Varese si appresta infatti ad affrontare il

Dettagli

INGLESE + LEINSTER RUGBY

INGLESE + LEINSTER RUGBY INGLESE + LEINSTER RUGBY Dublino Date: dal 12 al 18 Luglio 2015 dal 19 al 25 Luglio 2015 15 RAGAZZI + 1 ACCOMPAGNATORE Qualsiasi partita di rugby è una partita di calcio che va fuori di testa. Con ordinata

Dettagli

Relazione sul Consuntivo Gestionale dell A.S. 2013-2014

Relazione sul Consuntivo Gestionale dell A.S. 2013-2014 Relazione sul Consuntivo Gestionale dell A.S. 2013-2014 Gentili associati, il Rendiconto che Vi sottoponiamo rappresenta fedelmente la movimentazione contabile delle attività svolte dalla nostra associazione

Dettagli

SCACCHI SPORT & NATURA

SCACCHI SPORT & NATURA SCACCHI SPORT & NATURA Divertirsi IMPARANDO IMPARARE divertendosi Campus ludico formativo per bambini e bambine, ragazzi e ragazze dai 6 ai 14 anni Con la partecipazione di istruttori ISEF, FSI E FIT Per

Dettagli

PROGETTO DI ATTIVITA SPORTIVA VACANZA VERDE SPORT 23 30 AGOSTO 2012

PROGETTO DI ATTIVITA SPORTIVA VACANZA VERDE SPORT 23 30 AGOSTO 2012 LEGA NAZIONALE ATLETICA LEGGERA PROGETTO DI ATTIVITA SPORTIVA VACANZA VERDE SPORT 23 30 AGOSTO 2012 31 RADUNO TECNICO NAZIONALE DI ATLETICA LEGGERA FORMAZIONE CULTURALE E SPORTIVA ABBADIA S. SALVATORE

Dettagli

Dal 9 giugno al 10 luglio

Dal 9 giugno al 10 luglio Dal 9 giugno al 10 luglio SI REPLICA ORATORIO APERTO TUTTI I GIORNI SI TRIPLICA educatore laico d oratorio a completamento dell equipe educativa DOMENICA 14 GIUGNO IN VISITA ALL EXPO (RAGAZZI E FAMIGLIE

Dettagli

SPECIALE SOCI ASSOCARABINIERI

SPECIALE SOCI ASSOCARABINIERI Apertura il 16-04-2014 Prezzo speciale dedicato ai soci 24,00 anzichè 35,00 per gli adulti e 28,00 per i bambini fino a 10 anni I bambini sotto 1 metro d altezza entrano gratuitamente - Invio dei biglietti

Dettagli

La Scuola Secondaria di Primo Grado Galileo Galilei ha sempre cercato di contribuire al rafforzamento della conoscenza della Nostra Italia per far

La Scuola Secondaria di Primo Grado Galileo Galilei ha sempre cercato di contribuire al rafforzamento della conoscenza della Nostra Italia per far La Scuola Secondaria di Primo Grado Galileo Galilei ha sempre cercato di contribuire al rafforzamento della conoscenza della Nostra Italia per far dialogare alunni provenienti dalle diverse regioni, favorire

Dettagli

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Unesco quando e perché Firenze è la città artistica per eccellenza, patria di molti personaggi che hanno fatto la storia

Dettagli

c o n t e m p o r a n e i

c o n t e m p o r a n e i P e r c o r s i c o n t e m p o r a n e i PROGETTO SCUOLE CHI SIAMO Rovescio è un associazione culturale non profit e una comunità con l obiettivo di coinvolgere chiunque desideri intraprendere a Roma

Dettagli

Finanziamenti comunitari Castelfranco città d Europa

Finanziamenti comunitari Castelfranco città d Europa Finanziamenti comunitari Castelfranco città d Europa Lo scenario: Il punto di partenza L isolamento che Castelfranco Veneto soffre da anni è testimoniato anche dalla mancanza di strategia e di progettualità

Dettagli

A.S.D. Pallacanestro Piovese I O V E S E. Fai canestro con Noi!

A.S.D. Pallacanestro Piovese I O V E S E. Fai canestro con Noi! A.S.D. Pallacanestro Piovese A.S.D. PALLACANESTRO P I O V E S E Fai canestro con Noi! La nostra storia La pallacanestro a Piove di Sacco conta oramai quasi 80 anni di presenza, essendosi avventurati i

Dettagli

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag.

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag. Premessa... 3 Le società sportive coinvolte nel progetto... 3 Obiettivi... 4 Il progetto... 4 Obiettivi didattici nelle scuole... 5 Gli eventi... 5 La visibilità del progetto... 6 I coordinatori del progetto...

Dettagli

PALIO DEI CASTELLI XL

PALIO DEI CASTELLI XL PALIO DEI CASTELLI XL Dal 1972 al 2015 // Intro Carissimi Soci ed Amici, la Pro Loco Castiglione Olona è lieta di festeggiare la quarantesima edizione del Palio dei Castelli con tutti Voi, che in questi

Dettagli

Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT. ...il futuro dello sport abita qui...

Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT. ...il futuro dello sport abita qui... Comune di Cantalupa COMUNE EUROPEO DELLO SPORT 2014 CANTALUPA SCUOLA REGIONALE DELLO SPORT...il futuro dello sport abita qui... 6 Il Comune di Cantalupa (Provincia di Torino) ha una superficie complessiva

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

AZIENDA AGRICOLA GIANNINI ROMINA

AZIENDA AGRICOLA GIANNINI ROMINA AZIENDA AGRICOLA GIANNINI ROMINA Nel mistero di un paese nascosto tra le rocce e la fitta vegetazione, il fascino di una piccola azienda di montagna 1 AZIENDA AGRICOLA GIANNINI ROMINA L area in cui è situata

Dettagli

Sport. area news. Not izi ar i o. 26 luglio 2011

Sport. area news. Not izi ar i o. 26 luglio 2011 26 luglio 2011 L' IDROSCALO DI MILANO SI AGGIUDICA I CAMPIONATI DI SCI NAUTICO DEL 2013 PER DISABILI E I CAMPIONATI DEL MONDO DI DISCIPLINE CLASSICHE DEL 2015 Un altro importante riconoscimento internazionale

Dettagli

SCUOLA DEL MAGGIO ENTI ADERENTI

SCUOLA DEL MAGGIO ENTI ADERENTI PROTOCOLLO D INTESA SCUOLA DEL MAGGIO ENTI ADERENTI PROVINCIA DI LUCCA - UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI LUCCA - PARCO NAZIONALE DELL APPENNINO TOSCO EMILIANO - PARCO REGIONALE DELLE ALPI APUANE - PARCO

Dettagli

ALLEGATO A Regolamento della Convenzione PALCOSCENICI METROPOLITANI

ALLEGATO A Regolamento della Convenzione PALCOSCENICI METROPOLITANI E = mc 2 TEATROAPERTO/TEATRO DEHON Teatro Stabile dell Emilia-Romagna Centro Culturale Teatroaperto Via Libia, 59 40138 Bologna Tel. 051/342934 Fax 051/307488 Codice Fiscale e Partita IVA 03615280371 E-mail:

Dettagli