Lorena : l'accesso diretto ai mercati europei

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lorena : l'accesso diretto ai mercati europei"

Transcript

1 Lorena : l'accesso diretto ai mercati europei Copenhagen 960 km 7 motivi per creare una filiale in Lorena Riduzione dei tempi di consegna (materie prime e prodotti finiti) Vicinanza ai centri direzionali dei clienti francesi e tedeschi Uno "show-room" nel cuore dell'europa Tessuto economico dinamico (fornitori, trasportatori...) Terreno industriale urbanizzato disponibile a basso costo Manodopera qualificata e flessibile Facilitazioni dal CAPEMM Londra 570 km Barcellona 1060 km 330 km Bordeaux 920 km 200 km Amsterdam 420 km Bruxelles 260 km Lorena Lione 430 km Marsiglia 740 km Milano 590 km Torino 610 km Amburgo 650 km Francoforte 240 km Stoccarda 270 km Roma 1150 km Berlino 730 km Monaco 480 km Venezia 830 km Atlanta - Barcellona - Bruxelles - Düsseldorf - Metz - Milano - Nancy - Stuttgart

2 Lorena : nel cuore dei mercati europei Londra Amburgo Amsterdam Bruxelles Lilla Lussemburgo Francoforte Lorena Lione 600 km 600 km Berlino Praga Stoccarda Vienna Basilea Milano Venezia Torino Ubicazione geografica strategica La Lorena si trova nel cuore della maggiore concentrazione urbana ed economica europea. "Le infrastrutture di comunicazione stradali e ferroviarie che ho trovato in Mosella sono eccellenti e mi permettono di consegnare rapidamente i miei prodotti di ceramica ai clienti. C è un buon contesto economico. Per quanto riguarda i contatti che ho potuto avere con i partner locali e con le amministrazioni che ho incontrato per la realizzazione del mio progetto di insediamento, sono stati molto buoni e molto efficaci. Il sistema funziona bene ed è stato fatto tutto il possibile per facilitare le procedure" Dott. Franco MANELLI, PDG di CEDEC-LUTETIA, produttore di ceramica insediatosi a MAIZIERES LES METZ in Mosella. Marsiglia Roma Le società insediate in Lorena possono raggiungere un mercato di 200 milioni di persone in un raggio di 600 km (ovvero 7 ore di camion). CAPEMM-CAPEM / VALORIS Lorraine 2002 Disporre di una filiale in Lorena significa avere l'accesso diretto ai Vostri clienti europei. Bruxelles N89 Belgio Infrastrutture ottimali E25 E411 Colonia Lussemburgo E25 E44 E422 Francofort Berlino E50 Autostrade Asse Nord - Sud (A31), città raggiungibili : verso Nord : Lussemburgo, Bruxelles, Amsterdam, Colonia, Amburgo, verso Sud : Lione, Marsiglia, Milano. Asse Est - Ovest (A4 e SS N4), città raggiungibili : verso Ovest :, Valenciennes, Amiens, Lilla, verso Est : Strasburgo, Stoccarda, Francoforte, Zurigo, Monaco. Progetto del tracciato del TGV Bar-le-Duc A4-E50 N52 A31-E25 A31-E23-E21 Metz A4 A4-E25 Mannheim Monaco Rete ferroviaria Situata all'incrocio delle grandi direttrici di traffico Nord-Sud, la Regione LORENA è caratterizzata da un notevole traffico ferroviario (sia passeggeri che merci). Il tgv (treno ad alta velocità) che verrà messo in funzione alla fine del 2007 collegherà Nancy e Metz con in un ora e mezza. La LORENA occupa il primo posto tra le regioni francesi per la quantità di merci trasportate all'anno (più di 60 milioni t.). N4 - E52 Nancy N4-E52 Aeroporti A35-E25 A31-E21 N57-E23 Épinal N57-E23 N59 N420 A5 aeroporto internazionale di Lussemburgo (50 km a nord di Metz): passeggeri e merci con CARGOLUX (30 destinazioni internazionali). aeroporto regionale di Metz-Nancy: collegamenti con le principali città francesi. Traffico merci con DHL. A5-E54 N66 A31-E21 Vie navigabili N Lione Marsiglia A36 Milano CAPEMM-CAPEM / VALORIS Lorraine 2004 ll fiume Mosella, canalizzato, collega la Lorena con i porti di Anversa, Rotterdam ed Amburgo. Il trasporto si effettua a mezzo chiatte con una portata massima di tonnellate senza "rottura di carico".

3 Un ambiente economico dinamico Un tessuto industriale diversificato La tradizione e il know-how industriale della Lorena, derivanti dalle sue attività tradizionali (acciaio, chimica, tessile, carta e legno) contribuiscono alla fama internazionale della regione. Il tessuto industriale è composto da grandi gruppi societari (ARCELOR, ATOFINA...) e da una fitta rete di piccole e medie imprese dinamiche che occupano oltre persone. Questa tradizione industriale, in relazione permanente con l importante realtà universitaria della regione, facilita l innovazione costante e lo sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie (numerosi centri di ricerca). Principali settori di attività % degli occupati per settore industriale - Fonte: INSEE, 2003 Acciaierie / Lavorazione del metallo Automobilistico Agroalimentare Meccanico Plastica / Gomma / Chimica Arredamento Legno & Carta Elettricità / Elettronica 2,4 3,1 6,7 7,8 9,3 11,1 12,3 18, Principali società industriali e di servizi in Lorena Alcan Svizzera 400 dip. Arcelor Francia dip. Arvato Services dip. Baccarat Francia 700 dip. Behr 1000 dip. BP Solvay Belgio dip. Cignet USA 250 dip. Continental dip. Delicarta Italia 400 dip. Delphi USA 600 dip. Dati principali Eurostamp Italia 900 dip. Ferco Gretsch dip. Hays Logistique USA 240 dip. Honeywell USA dip. Kimberly Clark USA 265 dip. Kléber Francia 1200 dip. Kronenbourg UK 300 dip. Lucas Varity UK dip. Mephisto Francia 400 dip. Merloni Italia 250 dip Novasep Francia 100 dip. Perrier-Vittel Svizzera dip. Philips Olanda 500 dip. PSA Francia dip. Saint-Gobain PAM Francia dip. Raflatac Finlandia 330 dip. Renault Francia dip. Smart France dip. Solvay Belgio dip. Steelcase USA 400 dip Thyssen Krupp 900 dip TRW USA dip. Popolazione: 2,3 milioni (il 4% della popolazione francese) Superficie: km 2 Densità: 98 ab/m 2 P.I.L Lorena: Francia: /ab /ab 4 provincie Abitanti Moselle: Meurthe & Moselle: Vosges: Meuse: Verdun Meuse Longwy Thionville Forbach Moselle Bar-le-Duc Nancy abitanti Sarrebourg Toul Metz abitanti Meurtheet-Moselle Studenti: (3 università - 20 Grandes Ecoles ) Disoccupazione: Lorena 9,4 % Francia 9,7 % Tradizione industriale: occupazione industriale superiore alla media nazionale Vosges

4 Capacità ricettive eccezionali La qualità e il costo delle infrastrutture, nonché della manodopera locale assicurano alla Lorena un vantaggio concorrenziale notevole e concreto nel quadro di un insediamento industriale (di produzione e di logistica). Questi «vantaggi» spiegano il fatto che la Lorena sia tra le regioni francesi più interessanti per gli investimenti stranieri. Grandi risparmi sull'energia Grande scelta di energia (elettricità, metano, acqua) a prezzi competitivi. Le imprese in Lorena possono risparmiare fino al 25% rispetto all Italia, e fino al 18 % rispetto all Inghilterra. Fonte : Nus, National Utility Service 0,093 0,079 0,0575 0,0542 0,0470 Italia Paesi Bassi Gran Bretagna 0,0411 0,0368 Stati Uniti Spagna Francia Costo medio dell elettricità nei principali paesi dell OCSE (Elettricità per l industria - USD/kWH fine 2002) Fonte : IEA-International Energy Agency Manodopera Costo dell'immobiliare La manodopera lorenese è nota per la sua qualità, produttività e flessibilità (abitudine a lavorare su turni 5 x 8, diffusione del lavoro notturno...) Le negoziazioni nel quadro della legge sulle 35 ore permettono alle imprese di annualizzare il tempo di lavoro e di introdurre settimane di 45 ore. La formazione della manodopera segue percorsi individuati insieme all industria, e rispondenti ai bisogni effettivi. Viene effettuata in stretta collaborazione con le aziende/stage, percorsi studio /lavoro, e può proseguire per l intero ciclo lavorativo. Il costo del terreno nelle zone industriali è molto conveniente in Lorena: 10 euro/m 2 in media. Inoltre, per quanto riguarda la costruzione, bisogna precisare che i tempi di realizzazione sono molto brevi (tra procedure e costruzione) e il costo limitato. Superficie coperta Altezza / 4,5m Altezza / 7m 500 m euro / m euro / m m euro / m euro / m m euro / m euro / m m euro / m euro / m m euro / m euro / m m euro / m euro / m 2 Fonte: CAPEM Delle zone industriali urbanizzate Produttività eccellente Fonte: BNP Paribas Evoluzione della produttività del lavoro (periodo in %) La Lorena propone delle zone industriali dotate di urbanizzazione primaria e direttamente collegate alle autostrade (e alla rete ferroviaria): dedicate all attività industriale (assenza di problemi per le autorizzazioni), sono velocemente disponibili perché di proprietà pubblica Francia Belgio Regno Unito L' Europa dei 15 USA Paesi Bassi Italia Giappone Spagna La Lorena dispone, inoltre, di zone dedicate alla gestione della distribuzione delle merci a livello europeo (interporti) che offrono tutti i servizi specializzati di logistica.

5 Polo di attrazione per gli investimenti industriali esteri Lorena : una regione a vocazione decisamente internazionale Una forte esperienza e savoir-faire nell accoglienza di industriali esteri. Principali Paesi presenti n 1 n 2 n 3 n 4 n 5 n 6 USA Italia Svizzera Inghilterra Belgio Dal 1980, la LORENA è tra le regioni che attraggono il maggior numero di investimenti realizzati da società estere in Francia. 462 società internazionali (il cui capitale è detenuto almeno al 25 % da imprese estere) sono presenti in Lorena : la maggior parte di loro ha ampliato la propria filiale negli anni successivi all insediamento persone in Lorena lavorano per delle società estere, ovvero il 38 % della manodopera industriale locale (produzione e logistica). "Il CAPEMM ha realizzato per noi un lavoro essenziale, organizzato principalmente in tre fasi. Innanzitutto, l ufficio italiano ha permesso al nostro gruppo di conoscere a fondo il valore della Lorena dal punto di vista economico e logistico. La seconda fase è stata di sostegno nella realizzazione dell intero progetto: dal business plan ai contatti con le amministrazioni e i futuri partner, fornitori Questa fase ha portato alla decisione e alla realizzazione dell insediamento in Lorena. Infine, siamo stati seguiti anche dopo il nostro insediamento, come una sorta di servizio post-vendita. Dobbiamo, oggi, ringraziare la professionalità e l impegno del CAPEMM." Dott. J.P. CUSSENOT, Direttore Generale di DELIPAPIER, azienda operante nel settore della carta per uso domestico. Italia : il quarto Paese investitore in Lorena Lorena : una specificità italiana confermata Investimenti italiani in Lorena : dalla PMI al Gruppo Multinazionale, dal fazzoletto di carta alla ceramica Champagne- Ardenne BELGIO Maschio Sogefi Bar-le-Duc Tontarelli Ergom LUSSEMBURGO Anaf Magnetto V2 Lucchini Calcia Sea Marconi Cedec Lutecia Lucchini Sogefi Almar Helsag Bailey Lutec Tonelli Metz Brianza plastica Delicarta Riva Merloni Merloni Marrochesi Bini Croci Nancy Italcementi Rejna Epinal Pirelli GERMANIA Viba Bolzoni France Alfa Centre Zucchi- Bassetti Ghibaudi Valentino Ciscato Bini Alsazia Componentistica auto Ceramica/ costruzione Elettronica Carri elevatori Cavi Tessile Legno-Carta Plastica Imballaggio Elettrodomestici Estintori / Caldaie Arredamento Logistica Metallurgia Servizi Numero di dipendenti la LORENA è la prima regione in Francia per importanza della comunità italiana presente (il 25% della popolazione è di origine italiana); il Monte Paschi di Siena dispone di una filiale a Metz, e tutte le principali banche italiane sono presenti in Lussemburgo, quindi a meno di un ora di macchina dalla LORENA; gli scambi commerciali tra la Regione e l Italia sono sempre stati notevoli; N L-36/ km Miles Franca Contea Fonte : Partenaires VALORIS Lorraine, SESGAR, Banque de France, INSEE / ' VALORIS Lorraine 2004 da 0 a 100 da 101 a 500 da 501 a 1000 il Consolato Generale d Italia e la Camera di Commercio Italiana sono presenti a Metz.

6 Un partner affidabile a Vostra disposizione CAPEMM (Comitato di Promozione e Sviluppo della Moselle e della Meurthe-et-Moselle), Ente per lo Sviluppo Industriale della Lorena Saremo il Vostro interlocutore unico per assistervi nel valutare l insediamento in Lorena. Il nostro compito è di fornire un servizio gratuito di consulenza alle società che valutano l opportunità di creare in Lorena un centro di logistica, un unità produttiva o una partnership. Atteggiamento pro-business Abituati a lavorare con e per gli industriali, siamo in grado di capire le loro esigenze e di fornire risposte concrete nei tempi più brevi e con la massima riservatezza. Il CAPEMM è il primo organismo di sviluppo certificato ISO 9001 (BVQI). Specializzato nel Prodotto LORENA Siamo in grado di fornire informazioni concrete riguardo ogni forma di investimento sul nostro territorio, perché abbiamo: una conoscenza perfetta del territorio per proporre ZI e/o capannoni idonei; una buona introduzione presso il tessuto industriale: fornitori, concorrenti, partner eventuali...; i migliori referenti nell amministrazione locale (permessi, licenze...). il contatto con una rete di professionisti dell assistenza aziendale (fiscalisti, contabili...) Alcuni dei nostri risultati internazionali: Delicarta, Bolzoni, Bini, Tontarelli, Lucchini, Viba ma anche Smart, ITT Automotive, Arvato Services, UPM-Raflatac Un modo di lavorare concreto CAPEMM Progetto su 3 anni attività terreno capannone manodopera investimento AZIENDA 1: zone industriali - capannoni Fra le oltre 100 zone industriali presenti in Lorena, esiste la soluzione alle Vostre esigenze. Inoltre, gestiamo un vasto portafoglio di capannoni disponibili (acquisto e affitto) 2: visite Organizziamo visite in loco delle zone industriali proposte e incontri con i professionisti ritenuti necessari (commercialisti, tecnici, società di costruzione, distributori, finanziatori ) 3: manodopera Dettagliamo i costi e la disponibilità di manodopera in Lorena nel Vostro settore di attività 4: costi di gestione Forniamo gli altri dati necessari alla preparazione di un Business Plan: costo dell energia, del terreno, della costruzione dei capannoni, oneri fiscali, ecc... 5: procedure Vi assistiamo per la presentazione del progetto presso gli enti preposti alla sua valutazione, facilitando così le procedure amministrative e l ottenimento delle varie licenze e permessi (costruzione, ambiente, costituzione della società...) 6: finanziamenti Incentivi: il CAPEMM si pone come coordinatore degli enti (statali, regionali e provinciali) preposti all erogazione degli incentivi, a fondo perduto e non. Le agevolazioni in totale possono raggiungere tetti del 17 % o 33 % dell investimento su 3 anni (terreno + capannoni + macchinari) a seconda dell ubicazione e delle caratteristiche del progetto e dell impresa proponente. Esistono, inoltre, finanziamenti a tasso agevolato erogabili dalle società di riconversione. Il CAPEMM propone anche l accesso ai normali finanziamenti bancari. PROPOSTA Sulla base delle caratteristiche del progetto, il CAPEMM fornisce un quadro personalizzato delle soluzioni offerte dalla LORENA nonché una proposta concreta di incentivi. SCELTA Coscienti di essere in un ambiente concorrenziale, offriamo all industriale un prodotto chiaro e ben identificato, facilmente apprezzabile (in termini di fattibilità economica e strategica) e confrontabile con altre soluzioni di sviluppo all estero. il Vostro contatto in Italia: Dott. ssa Maria Rosa ROMBOLÀ- Resp. Italia via Valla, Milano tel: 02/ fax: 02/

La Francia in Europa. elementi di confronto sulla base di recenti studi istituzionali 06_2009 1/10

La Francia in Europa. elementi di confronto sulla base di recenti studi istituzionali 06_2009 1/10 1/10 Le determinanti dell economia sono regolarmente oggetto di raffronti internazionali da parte di istituzioni indipendenti e di società di consulenza. Questi studi forniscono un interessante prospettiva

Dettagli

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione.

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione. Investire in Francia Nuove opportunità di insediamento e incentivi messi a disposizione dal governo francese Assolombarda Milano, 6 Aprile 2011 La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo

Dettagli

Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014

Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014 Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014 Cagliari, 14 Aprile 2014 Collegamenti dalla Sardegna Nella stagione aeronautica Summer 2014 la Sardegna è collegata con 87 aeroporti di cui 24 nazionali

Dettagli

Ottobre 2009. 10 buoni motivi per investire in Francia

Ottobre 2009. 10 buoni motivi per investire in Francia Ottobre 2009 10 buoni motivi per investire in Francia Keys to understanding the new France 2 1 Un economia di carattere mondiale 23.000 sedi di imprese estere presenti, con 2,8 milioni di dipendenti, di

Dettagli

Un azione di sistema a sostegno del business delle imprese italiane in Serbia

Un azione di sistema a sostegno del business delle imprese italiane in Serbia Un azione di sistema a sostegno del business delle imprese italiane in Serbia Ing. Renato Pujatti Pordenone, 9 giugno 2011 Obiettivi del progetto Costituire una rete di attori economici e istituzionali

Dettagli

AEROPORTO DELLE MARCHE CARGO

AEROPORTO DELLE MARCHE CARGO AEROPORTO DELLE MARCHE CARGO POSIZIONE GEOGRAFICA DELL AEROPORTO MilanO 440 Km Venezia 380 Km Bologna 230 km Ancona Perugia 140 km Pescara 157 km Roma 300 km Bari 470 km DISTANZE Aeroporto - Porto 20 Km

Dettagli

A Bolzano il nuovo Parco tecnologico dell Alto Adige

A Bolzano il nuovo Parco tecnologico dell Alto Adige A Bolzano il nuovo Parco tecnologico dell Alto Adige È attualmente in corso di realizzazione, a Bolzano, un Parco tecnologico che integrerà gli istituti di ricerca e le istituzioni universitarie con le

Dettagli

Bruxelles, 2 ottobre 2001

Bruxelles, 2 ottobre 2001 Bruxelles, 2 ottobre 2001 Sulla rete transeuropea di trasporto si svolge circa la metà del traffico totale di merci e di passeggeri ed essa costituisce quindi l'effettivo sistema circolatorio dell'unione.

Dettagli

Marketing Territoriale

Marketing Territoriale Marketing Territoriale AFII L esperienza Francese Agenzia Francese per gli Investimenti Internazionali Un po di storia DATAR Statuto e competenze Task-force interministeriale, creata nel 1963 con il compito

Dettagli

XI FORUM INTERNAZIONALE DEGLI IMPRENDITORI FUTURALLIA 31 maggio 2 giugno 2006 Wrocław

XI FORUM INTERNAZIONALE DEGLI IMPRENDITORI FUTURALLIA 31 maggio 2 giugno 2006 Wrocław XI FORUM INTERNAZIONALE DEGLI IMPRENDITORI FUTURALLIA 31 maggio 2 giugno 2006 Wrocław Wrocław e` situata nella parte sud-ovest della Polonia lungo il fiume Odra. Per la città passano le principali reti

Dettagli

R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0

R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0 A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A A N N O 2 0 1 0 R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0 1. L andamento

Dettagli

La Francia fisica PONTE DI TRANSITO. In Europa la Francia occupa un importante ruolo non solo

La Francia fisica PONTE DI TRANSITO. In Europa la Francia occupa un importante ruolo non solo La Francia fisica PONTE DI TRANSITO In Europa la Francia occupa un importante ruolo non solo Scuola Media Piancavallo www.scuolapiancavallo.it Pagina 1 di 5 geografico ma anche economico e politico. Per

Dettagli

Company Profile GESAC. S.p.A.

Company Profile GESAC. S.p.A. Company Profile GESAC S.p.A. GE.SA.C. S.p.A. Gestione Servizi Aeroporti Campani è stata costituita nel 1980, a maggioranza pubblica, su iniziativa del Comune di Napoli, della Provincia di Napoli e dell

Dettagli

Corsi All Estero 2015

Corsi All Estero 2015 marcus evans linguarama Language Training for Professionals Corsi All Estero 2015 Il francese in Francia Il tedesco in Germania L italiano in Italia Lo spagnolo in Spagna L olandese in Olanda linguarama

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2. L'andamento

Dettagli

MATCHING Brasile. San Paolo, 24-25 giugno 2013

MATCHING Brasile. San Paolo, 24-25 giugno 2013 MATCHING Brasile San Paolo, 24-25 giugno 2013 LE INFORMAZIONI GENERALI I settori* coinvolti sono : Agricolo, agroalimentare (food & beverage), agroindustriale Edilizia e impiantistica: materiali e prodotti

Dettagli

www.prologis.com ITALIA

www.prologis.com ITALIA www.prologis.com ITALIA PROLOGIS IN ITALIA Anagni... p.04-05 Arena Po... p.06-07 Bologna - Castel San Pietro Terme... p.08-09 Bologna - Interporto... p.10-11 Castel San Giovanni... p.12-13 Cortemaggiore...

Dettagli

Architettura del paesaggio

Architettura del paesaggio Legge 84/2001 LOREM + ELEMENTUM Potenziare l export e gli investimenti in Serbia Le opportunità dell hub logistico e doganale di Novi Sad Architettura del paesaggio Il progetto Cor Log - Corridoi paneuropei

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2. L'andamento

Dettagli

Seminario. Focus Ungheria

Seminario. Focus Ungheria Seminario Focus Bulgaria, Croazia, Romania, Slovenia e Ungheria Ancona, 4 Febbraio 2016 Focus Ungheria Ungheria: Punti principali della presentazione I. Aspetti generali, focus macroeconomico, dati di

Dettagli

Parco Industriale Italiano

Parco Industriale Italiano Parco Industriale Italiano Città di Dmitrov Regione di Mosca, Federazione Russa. Chambre of Commerce DMITROV Agenda o Chi è Masterpark Italia S.p.A o Mission o Perché investire a Dmitrov o Il parco industriale

Dettagli

Carinzia. IGP Süd. Parco industriale e artigianale intercomunale Süd. Parchi tecnologici ed industriali

Carinzia. IGP Süd. Parco industriale e artigianale intercomunale Süd. Parchi tecnologici ed industriali Parchi tecnologici ed industriali Carinzia Parco industriale e artigianale intercomunale Süd IGP Süd Carinzia nel cuore dell Europa. Riga Mosca Copenhagen Vilna Minsk London Amsterdam Berlino Bruxelles

Dettagli

La Regione germanica

La Regione germanica La Regione germanica PAESI BASSI GERMANIA OV La Regione germanica si trova nell Europa centrale. È formata da 5 Stati: Germania, Paesi Bassi, Svizzera, Austria, Liechtenstein. SVIZZERA LIECHTENSTEIN AUSTRIA

Dettagli

LA TRACCIABILITA COME STRUMENTO DI MARKETING STRATEGICO

LA TRACCIABILITA COME STRUMENTO DI MARKETING STRATEGICO VINITALY Verona 27 marzo 2012 PRESENTAZIONE PROGETTO VERIFICA SUL MERCATO DELLA TRACCIABILITA DI FILIERA LA TRACCIABILITA COME STRUMENTO DI MARKETING STRATEGICO PROGETTO ATTUATO NELL AMBITO DEL CONTRATTO

Dettagli

LA FILIERA AUTOMOTIVE IN MAROCCO

LA FILIERA AUTOMOTIVE IN MAROCCO Ufficio di Casablanca - Sezione per la Promozione degli Scambi dell Ambasciata d Italia in Marocco LA FILIERA AUTOMOTIVE IN MAROCCO (novembre 2014) In base ai dati diramati dal Governo marocchino, il settore

Dettagli

Rapporto ricerca sull internazionalizzazione delle imprese. Febbraio 2013

Rapporto ricerca sull internazionalizzazione delle imprese. Febbraio 2013 Rapporto ricerca sull internazionalizzazione delle imprese Febbraio 2013 Le Key questions Key question 1:Quali sono le modalità di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese italiane? Key question

Dettagli

L Austria un vicino conosciuto?

L Austria un vicino conosciuto? Austria * L Austria un vicino conosciuto? Gerlinde Gahleitner ABA-Invest in Austria 2015 Folie 2 L Austria è conosciuto. Folie 3 Piazza economica moderna Settore produttivo nel PIL in %, 2013 Turismo 15%

Dettagli

GR BUSINESS DAYS 2015. Il Salone del B2B per le PMI e le aziende start up 17 e 18 giugno 2015

GR BUSINESS DAYS 2015. Il Salone del B2B per le PMI e le aziende start up 17 e 18 giugno 2015 GR BUSINESS DAYS 2015 Il Salone del B2B per le PMI e le aziende start up 17 e 18 giugno 2015 LA CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LUSSEMBURGHESE Partner per l Italia al GR Business Days La Camera di Commercio

Dettagli

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema Aspen Institute Italia Studio curato da: Servizio Studi e Ricerche, Intesa Sanpaolo ISTAT IMT Alti Studi, Lucca Fondazione Edison LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE Prima

Dettagli

Interporto della Toscana Centrale Piano di Ampliamento

Interporto della Toscana Centrale Piano di Ampliamento Interporto della Toscana Centrale Piano di Ampliamento Information Memorandum Strettamente privato & confidenziale Novembre 2012 Con la consulenza fornita da: Indice & Disclaimer 1. Finalità della presentazione

Dettagli

Scheda Paese Marocco. A cura di. Nadia Harbouli Ufficio Marocco

Scheda Paese Marocco. A cura di. Nadia Harbouli Ufficio Marocco Scheda Paese Marocco A cura di Nadia Harbouli Ufficio Marocco DESK ITALIA - MAROCCO MAROCCO MAROCCO Mercato prioritario per stabilità economica e politica Posizione geografica strategica Indicatori macro-economici

Dettagli

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali Roma 19 marzo2009 Dott. Giovanni MOSCA - Ufficio tecnologie e supporto dell attività di verifica Passi necessari per divenire un

Dettagli

Carinzia. St. Veit/ Glan. Parco industriale. Parchi tecnologici ed industriali

Carinzia. St. Veit/ Glan. Parco industriale. Parchi tecnologici ed industriali Parchi tecnologici ed industriali Carinzia Parco industriale St. Veit/ Glan Carinzia nel cuore dell Europa. Riga Mosca Copenhagen Vilna Minsk London Amsterdam Berlino Bruxelles Varsavia Kiev Parigi Lussemburgo

Dettagli

ALTA VELOCITA / ALTA CAPACITA

ALTA VELOCITA / ALTA CAPACITA ALTA VELOCITA / ALTA CAPACITA Ponte strallato sul Po (tratta AV/AC Milano-Bologna) PRESENTAZIONE 29.11.2010 RETE ALTA VELOCITA / ALTA CAPACITA Con treno ad Alta Velocità si intende un convoglio per il

Dettagli

linguarama marcus evans linguarama Formazione linguistica per professionisti Formazione linguistica per professionisti

linguarama marcus evans linguarama Formazione linguistica per professionisti Formazione linguistica per professionisti marcus evans linguarama Formazione linguistica per professionisti Linguarama Formazione linguistica per professionisti Tutte le lingue Inglese in Inghilterra Corsi all estero Cultural Awareness UK FRANCIA

Dettagli

infrastrutture di trasporto

infrastrutture di trasporto Politica europea della tariffazione delle infrastrutture di trasporto Dr.ssa Simona Sanguineti DIEM CIELI Università di Genova Siet Napoli 3-53 5 ottobre 2007 Obiettivi della ricerca Verifica dello stato

Dettagli

Complessità e specificità dell area industriale di Padova

Complessità e specificità dell area industriale di Padova COMUNE di PADOVA Complessità e specificità dell area industriale di Padova Patrizio Mazzetto, Capo Settore Ambiente del Comune di Padova Dennis Wellington, Settore Ambiente del Comune di Padova Padova,

Dettagli

Market Data Feed. Seguite il flusso.

Market Data Feed. Seguite il flusso. Market Data Feed Seguite il flusso. Market Data Feed (MDF) è un servizio estremamente performante che fornisce informazioni di mercato in tempo reale, lasciando al cliente la possibilità di personalizzare

Dettagli

Magnetti Goldbeck: l essenza del fotovoltaico. Un alleanza strategica per guardare al futuro.

Magnetti Goldbeck: l essenza del fotovoltaico. Un alleanza strategica per guardare al futuro. 02 Magnetti Goldbeck: l essenza del fotovoltaico. Un alleanza strategica per guardare al futuro. Magnetti Goldbeck è una società specializzata nella progettazione e la costruzione (EPC) di impianti fotovoltaici

Dettagli

prof. Ing. Ennio Cascetta Dipartimento di Ingegneria dei Trasporti L. Tocchetti Università degli Studi di Napoli Federico II Presidente della Società

prof. Ing. Ennio Cascetta Dipartimento di Ingegneria dei Trasporti L. Tocchetti Università degli Studi di Napoli Federico II Presidente della Società prof. Ing. Ennio Cascetta Dipartimento di Ingegneria dei Trasporti L. Tocchetti Università degli Studi di Napoli Federico II Presidente della Società Italiana Politica Trasporti (S.I.Po.Tra.) Popolazione

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ Se confrontata con i principali paesi europei, l Italia si colloca nella fascia bassa, per quanto riguarda la presenza di imprese estere sul proprio territorio.

Dettagli

Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR 2,4 miliardi all'anno

Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR 2,4 miliardi all'anno Bojan Stevanovic, M.B.A. Console Consigliere Commerciale Consolato Generale della Repubblica di Serbia Milano Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR

Dettagli

Intervista a Maria Kranohorska, Ambasciatrice di Slovacchia

Intervista a Maria Kranohorska, Ambasciatrice di Slovacchia Attività produttive I nostri partner europei Intervista a Maria Kranohorska, Ambasciatrice di Slovacchia a cura di SRM - Studi e Ricerche per il Mezzogiorno Il Dossier Unione Europea accoglie in questa

Dettagli

Incentivi agli investimenti in Serbia

Incentivi agli investimenti in Serbia Incentivi agli investimenti in Serbia Indice INCENTIVI STATALI INCENTIVI FISCALI Il qadro generale degli incentivi agli investimenti... 2 Come ottenere le agevolazioni finanziarie... 3 Come creare il vostro

Dettagli

MOLTEPLICE. COMPETENTE. AFFIDABILE. LE VOSTRE ESIGENZE. IL NOSTRO STILE.

MOLTEPLICE. COMPETENTE. AFFIDABILE. LE VOSTRE ESIGENZE. IL NOSTRO STILE. MOLTEPLICE. COMPETENTE. AFFIDABILE. LE VOSTRE ESIGENZE. IL NOSTRO STILE. ESPERIENZA IN VARI CAMPI. Negli ultimi 60 anni il Gruppo VIA MAT si è specializzato in soluzioni logistiche e di trasporto di prima

Dettagli

PERCHÉ INVESTIRE IN FRANCIA

PERCHÉ INVESTIRE IN FRANCIA PERCHÉ INVESTIRE IN FRANCIA UN PAESE SITUATO NEL CUORE DEL MERCATO EUROPEO CON UNA PORTA D ACCESSO ALL AREA EMEA 10 L ESSENZIALE IN PUNTI 1 UNA POTENZA ECONOMICA DI RANGO MONDIALE La Francia è la 2 a potenza

Dettagli

Perche conviene investire IN LETTONIA

Perche conviene investire IN LETTONIA Perche conviene investire IN LETTONIA Informazioni generali In Unione Europea dal 1 Maggio 2004 Abitanti: 2,1 milioni Capitale: Riga (700.000 Abitanti) Lingua ufficiale: Lettone Altre lingue parlate: Russo,

Dettagli

La censura tedesca sulla corrispondenza civile della RSI da e per l estero

La censura tedesca sulla corrispondenza civile della RSI da e per l estero La censura tedesca sulla corrispondenza civile della RSI da e per l estero Le corrispondenze chiuse ispezionate dalla censura presentavano normalmente le seguenti caratteristiche: 1) l impronta dell ufficio

Dettagli

HUB-LOG Le infrastrutture logistiche di Veneto e Friuli Venezia Giulia messe a sistema come testa di ponte verso i mercati dell Est

HUB-LOG Le infrastrutture logistiche di Veneto e Friuli Venezia Giulia messe a sistema come testa di ponte verso i mercati dell Est HUB-LOG Le infrastrutture logistiche di Veneto e Friuli Venezia Giulia messe a sistema come testa di ponte verso i mercati dell Est 1 Contenuti Cos è HUB-LOG A. Hub logistico multimodale del sistema portuale

Dettagli

Grandi aeroporti e aeroporti accessibili. L investimento di easyjet per la Lombardia

Grandi aeroporti e aeroporti accessibili. L investimento di easyjet per la Lombardia MOBILITY CONFERENCE 2015 CONNESSIONI AEREE E SVILUPPO AEROPORTUALE Grandi aeroporti e aeroporti accessibili. L investimento di easyjet per la Lombardia FRANCES OUSELEY, Direttore Italia easyjet Milano,

Dettagli

Parco industriale Stupino1 Regione di Mosca Russia

Parco industriale Stupino1 Regione di Mosca Russia Parco industriale Stupino1 Regione di Mosca Russia 2 3 offriamo soluzioni: non semplici costruzioni: organizziamo ed implementiamo l intero processo di costruzione dall idea originale al suo reale completamento.

Dettagli

PentaLab&You @Brasil. Vendi i tuoi prodotti Software in Brasile!

PentaLab&You @Brasil. Vendi i tuoi prodotti Software in Brasile! PentaLab&You @Brasil Vendi i tuoi prodotti Software in Brasile! Cosa proponiamo Goal L obiettivo è di vendere i vostri prodotti software in territorio Brasiliano. Aprire una vostra sede o internazionalizzare

Dettagli

Logistica ed Intermodalità. Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010

Logistica ed Intermodalità. Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010 Logistica ed Intermodalità Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010 Profilo del Gruppo Hupac Facts & figures Anno di fondazione 1967 Capitale azionario CHF 20 mio. Azionisti

Dettagli

L esperienza della Provincia di Alessandria e del suo territorio nella Progettazione Europea Settore Trasporti

L esperienza della Provincia di Alessandria e del suo territorio nella Progettazione Europea Settore Trasporti Marengo, 29 maggio 2008 L esperienza della Provincia di Alessandria e del suo territorio nella Progettazione Europea Settore Trasporti Nuria Mignone Provincia di Alessandria Servizio Progettazione Europea

Dettagli

PROGETTI TEN. Progetti Ten. Infrastrutture ferroviarie e autostradali nell Unione Europea (1994)

PROGETTI TEN. Progetti Ten. Infrastrutture ferroviarie e autostradali nell Unione Europea (1994) FERROVIE PROGETTI TEN Progetti Ten cio delle ferrovie sono concepite per garantire i seguenti obiettivi: - favorire l interoperabilità delle operazioni ferroviarie sui principali corridoi internazionali;

Dettagli

Progetto promosso e finanziato dalla. Unione Regionale delle Camere di Commercio del Lazio

Progetto promosso e finanziato dalla. Unione Regionale delle Camere di Commercio del Lazio Osservatorio infrastrutture, trasporti e ambiente della Regione Lazio Progetto promosso e finanziato dalla Unione Regionale delle Camere di Commercio del Lazio Dossier conclusivo Maggio 2008 Il presente

Dettagli

NASCE IL NUOVO SISTEMA SOLARE Energy Independence

NASCE IL NUOVO SISTEMA SOLARE Energy Independence L ENERGIA CAMBIA IL MONDO, ENERPOINT CAMBIA IL MONDO DELL ENERGIA L evoluzione tecnologica deve essere qualcosa che permette a tutti di poter accedere a risorse sempre maggiori e di qualità sempre più

Dettagli

CODICE PROGETTO WR 1. Profilo azienda

CODICE PROGETTO WR 1. Profilo azienda CODICE PROGETTO WR 1 azienda Attività Limited partnership 2012: 1,5 mln Eur 2013: 1,9 mln Eur India Occidentale Oltre a una propria attività manufatturiera per la produzione di rotelle e accessori/componentistica

Dettagli

Ambasciata di Turchia Ufficio Commerciale. Fare Affari con la Turchia : Prospettive Economiche, Clima Commerciale, Opportunità di investimento

Ambasciata di Turchia Ufficio Commerciale. Fare Affari con la Turchia : Prospettive Economiche, Clima Commerciale, Opportunità di investimento Ambasciata di Turchia Ufficio Commerciale Fare Affari con la Turchia : Prospettive Economiche, Clima Commerciale, Opportunità di investimento Roma, 29 aprile 2015 1 Sviluppi Economici Investimenti Diretti

Dettagli

Dott.ssa Jelena Spasic Consulente per gli IDE Dott.ssa Jelena Aković - Legale

Dott.ssa Jelena Spasic Consulente per gli IDE Dott.ssa Jelena Aković - Legale Dott.ssa Jelena Spasic Consulente per gli IDE Dott.ssa Jelena Aković - Legale Dati principali sul paese Cos è SIEPA? Motivi per investire in Serbia Accordi di libero scambio Fondi disponibili per gli investimenti

Dettagli

L e-commerce come strumento per le aziende italiane. Associazione Italiana del Commercio Elettronico

L e-commerce come strumento per le aziende italiane. Associazione Italiana del Commercio Elettronico L e-commerce come strumento per le aziende italiane. Associazione Italiana del Commercio Elettronico AICEL Associazione Italiana del Commercio Elettronico - è un progetto nato dalla necessità degli operatori

Dettagli

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia)

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia) L Italia in Russia I numeri della presenza italiana in Russia Esportazioni (2008): 10, miliardi (3% del totale export Italia) La Russia è il 7 paese cliente dell Italia (dopo Germania, Francia, Spagna,

Dettagli

Relazioni e opportunità comuni fra Milano e il Canton Ticino

Relazioni e opportunità comuni fra Milano e il Canton Ticino Relazioni e opportunità comuni fra Milano e il Canton Ticino Direttore Settore Attuazione Mobilità Trasporti Ambiente Corridoi Europei in Italia (Reti TEN) Milano: una posizione strategica rispetto alle

Dettagli

POSTI DISPONIBILI A.S. 2014-2015 CORSI

POSTI DISPONIBILI A.S. 2014-2015 CORSI POSTI DISPONIBILI A.S. 2014-2015 CORSI Paese Sede Tipologia Funzione BELGIO BRUXELLES CORSI BELGIO BRUXELLES CORSI BELGIO BRUXELLES CORSI BELGIO BRUXELLES CORSI BELGIO BRUXELLES CORSI BELGIO CHARLEROI

Dettagli

GECA GLOBAL CONSULTING suarl 76, Avenue Habib Bourghiba App. A1-1 2080 Ariana - TUNISIA MF: 1260762R/A/M/000

GECA GLOBAL CONSULTING suarl 76, Avenue Habib Bourghiba App. A1-1 2080 Ariana - TUNISIA MF: 1260762R/A/M/000 GECA GLOBAL CONSULTING suarl 76, Avenue Habib Bourghiba App. A1-1 2080 Ariana - TUNISIA MF: 1260762R/A/M/000 Chi siamo La GECA Global Consulting è una società di consulenza internazionale, costituita a

Dettagli

Opportunità imprenditoriali nel territorio di Ravenna

Opportunità imprenditoriali nel territorio di Ravenna Opportunità imprenditoriali nel territorio di Ravenna Company profile Dal 1999 S.TE.P.RA. - Sviluppo Territoriale della Provincia di Ravenna - è l agenzia di marketing territoriale della Camera di Commercio

Dettagli

Contesto generale. Economia

Contesto generale. Economia BOZZA v.20120401 Contesto generale Unione del Grande Maghreb, cioè Libia, Tunisia, Algeria, Marocco e Mauritania. Le lingue ufficiali dell'unione sono il francese e l'arabo La comunanza di lingua (francese)

Dettagli

GLI SCENARI: DOVE STANNO ANDANDO LE SCELTE DELL EUROPA

GLI SCENARI: DOVE STANNO ANDANDO LE SCELTE DELL EUROPA GLI SCENARI: DOVE STANNO ANDANDO LE SCELTE DELL EUROPA Riccardo Roscelli INFRASTRUTTURE E CRESCITA SOSTENIBILE Il Corridoio dei due mari ed il Mediterraneo 30/10/2013 Gli scenari: dove stanno andando le

Dettagli

Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop

Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop Global Pricing Study 2014* Analisi speciale sull'italia Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop Gli obiettivi di profitto non sono raggiunti, perchè le aziende trascurano

Dettagli

La posizione di Federchimica sul Trasporto Ferroviario a carri singoli e il contributo di Trenitalia per rilanciare il nuovo diffuso

La posizione di Federchimica sul Trasporto Ferroviario a carri singoli e il contributo di Trenitalia per rilanciare il nuovo diffuso La posizione di Federchimica sul Trasporto Ferroviario a carri singoli e il contributo di Trenitalia per rilanciare il nuovo diffuso Michele Paruzzi Furio Bombardi Solvay Chimica Italia S.p.A. Trenitalia

Dettagli

Cartella stampa. A world of languages VOTATA MIGLIORE AGENZIA DI SOGGIORNI LINGUISTICI IN EUROPA

Cartella stampa. A world of languages VOTATA MIGLIORE AGENZIA DI SOGGIORNI LINGUISTICI IN EUROPA VOTATA MIGLIORE AGENZIA DI SOGGIORNI LINGUISTICI IN EUROPA Cartella stampa A world of languages Contatto regionale : Giovanni Moretti. Responsabile Italia giovanni@esl.it +39 02 89 05 84 44 Chi è ESL?

Dettagli

Fiera del Levante. La comunicazione in una strategia di Marketing territoriale. Bari, Fiera del Levante, 12 settembre 2002

Fiera del Levante. La comunicazione in una strategia di Marketing territoriale. Bari, Fiera del Levante, 12 settembre 2002 Fiera del Levante La comunicazione in una strategia di Marketing territoriale Bari, Fiera del Levante, 12 settembre 2002 L agenzia E tra le prime 10 del mercato secondo la classifica Assorel, la seconda

Dettagli

Seminario «Imprese, mercati, nuove tecnologie e nuovi settori: come cambia l organizzazione aziendale nello scenario competitivo»

Seminario «Imprese, mercati, nuove tecnologie e nuovi settori: come cambia l organizzazione aziendale nello scenario competitivo» Seminario «Imprese, mercati, nuove tecnologie e nuovi settori: come cambia l organizzazione aziendale nello scenario competitivo» Torino, 28-30 Novembre 2011 Luca Pignatelli Demografia (2010-2011) Popolazione

Dettagli

BREVE PROFILO ECONOMICO DELLA CONTEA DI BRAILA

BREVE PROFILO ECONOMICO DELLA CONTEA DI BRAILA BREVE PROFILO ECONOMICO DELLA CONTEA DI BRAILA 1. I principali settori economici della Provincia di Braila sono: industria, agricoltura, edilizia. Principali settori industriali e specializzazioni manifatturiere:

Dettagli

SVILUPPO DELL INTERMODALITA

SVILUPPO DELL INTERMODALITA SVILUPPO DELL INTERMODALITA Autostrade del mare 2.0 e combinato marittimo ANDREA APPETECCHIA Roma, 21 luglio 20151 I PUNTI DEL RAGIONAMENTO Commercio estero nazionale: orientamenti e modalità di trasporto

Dettagli

Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia

Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia Indice Analisi congiunturale Indicatori di accessibilità 2 Analisi congiunturale 3 Aeroporti e segmenti di mercato Mercato

Dettagli

Un confronto europeo. ASSTRA UITP Transport Economic Commission

Un confronto europeo. ASSTRA UITP Transport Economic Commission Il Trasporto Pubblico Locale Un confronto europeo Emanuele Proia ASSTRA UITP Transport Economic Commission Cagliari, 13 novembre2015 Finalità Finalità, struttura e nota metodologia (1/2) La presente analisi

Dettagli

CAMPUS DELL INNOVAZIONE (AUTOMOTIVE e METALMECCANICA ) Prime indicazioni

CAMPUS DELL INNOVAZIONE (AUTOMOTIVE e METALMECCANICA ) Prime indicazioni CAMPUS DELL INNOVAZIONE (AUTOMOTIVE e METALMECCANICA ) Prime indicazioni 22 Maggio 2007 1. LA SITUAZIONE IN ABRUZZO CON RIFERIMENTO ALLA PROVINCIA DI CHIETI L apparato industriale della Regione Abruzzo

Dettagli

LA FRANCIA È ATTRATTIVA

LA FRANCIA È ATTRATTIVA LA FRANCIA È ATTRATTIVA 10 L ESSENZIALE IN PUNTI 1 GLI INVESTITORI FRANCESI AMANO LA FRANCIA Nel 2014, 2 investitori stranieri su 3 ritengono che la Francia sia attrattiva, a differenza del rapporto di

Dettagli

Un framework gestionale per un trasporto intermodale intelligente

Un framework gestionale per un trasporto intermodale intelligente 101001000-071022-5-nhe, TuTech Innovation GmbH Un framework gestionale per un trasporto intermodale intelligente BMT Group Limited Coordinatore del progetto: Jenny Gyngell Goodrich House 1 Waldegrave Road

Dettagli

Le infrastrutture ferroviarie del Nord Est

Le infrastrutture ferroviarie del Nord Est Le infrastrutture ferroviarie del Nord Est Grazie agli interventi di potenziamento infrastrutturale e di ammodernamento tecnologico delle linee ferroviarie del Nord Est portati a termine negli ultimi anni

Dettagli

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Company Profile Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Assistenza alle aziende italiane nel pianificare e attuare un percorso

Dettagli

Missione Francoforte: un business di successo Francoforte, 17 20 giugno 2013

Missione Francoforte: un business di successo Francoforte, 17 20 giugno 2013 Missione Francoforte: un business di successo Il mercato LA SITUAZIONE agroalimentare ECONOMICA in Germania: trend ATTUALE e opportunità IN GERMANIA di sviluppo Francoforte, 17 20 giugno 2013 Benevento,

Dettagli

Intraday Pricing Service. Snapshot a orari scelti da voi.

Intraday Pricing Service. Snapshot a orari scelti da voi. Intraday Pricing Service Snapshot a orari scelti da voi. Il servizio Intraday Pricing coniuga il vantaggio di una banca dati sui titoli di livello mondiale con un sistema di fornitura flessibile per l

Dettagli

THYSSEN SONNENBERG RECYCLING LEADER NEL RICICLO DEI ROTTAMI FERROSI

THYSSEN SONNENBERG RECYCLING LEADER NEL RICICLO DEI ROTTAMI FERROSI THYSSEN SONNENBERG RECYCLING LEADER NEL RICICLO DEI ROTTAMI FERROSI 1 TSR GROUP La TSR Recycling GmbH & Co. KG, più semplicemente conosciuta come TSR, ha sede in Germania ed è una delle società europee

Dettagli

UBS Cash Management per aziende. Conoscere e gestire la liquidità.

UBS Cash Management per aziende. Conoscere e gestire la liquidità. ab UBS Cash Management per aziende. Conoscere e gestire la liquidità. Sommario Traffico dei pagamenti e gestione della liquidità su misura 3 A livello nazionale e internazionale 4 Cash management con fulcro

Dettagli

Inquinamento atmosferico e pressioni da traffico: grandi città italiane e europee a confronto

Inquinamento atmosferico e pressioni da traffico: grandi città italiane e europee a confronto Inquinamento atmosferico e pressioni da traffico: grandi città italiane e europee a confronto Lorenzo Bono, 16 Dicembre 21 1 Ecosistema Urbano Europa Il rapporto, a cura di Ambiente Italia è stato finanziato

Dettagli

RENDE NOTO POSTI DISPONIBILI NOMINE A.S. 2009/10 IL DIRETTORE GENERALE PER LA PROMOZIONE E LA COOPERAZIONE CULTURALE

RENDE NOTO POSTI DISPONIBILI NOMINE A.S. 2009/10 IL DIRETTORE GENERALE PER LA PROMOZIONE E LA COOPERAZIONE CULTURALE IL DIRETTORE GENERALE PER LA PROMOZIONE E LA COOPERAZIONE CULTURALE AFFISSO ALL ALBO DEL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI IN DATA 29 APRILE 2009 VISTO il CCNL Comparto Scuola sottoscritto all ARAN il 29 novembre

Dettagli

Indice. Introduzione. Gli indicatori Policy. Offerta e domanda di trasporto pubblico Produttività Efficacia. Equità. Fonti. Trasporti Viabilità

Indice. Introduzione. Gli indicatori Policy. Offerta e domanda di trasporto pubblico Produttività Efficacia. Equità. Fonti. Trasporti Viabilità 18 Indice Introduzione Gli indicatori Policy Trasporti Viabilità Offerta e domanda di trasporto pubblico Produttività Efficacia Qualità Accessibilità Equità Fonti 19 Offerta di trasporto Qual è l estensione

Dettagli

CIMspa. Prof. Maurizio Comoli Presidente CIM Spa

CIMspa. Prof. Maurizio Comoli Presidente CIM Spa Prof. Maurizio Comoli Presidente CIM Spa 1. La Società 2. L evoluzione strutturale operativa 3. Il Piano Nazionale per la Logistica 4. L Atto di Indirizzo per il sistema del traffico merci e la logistica

Dettagli

presentazione e servizi

presentazione e servizi ITALIANO versione 2 015 Tutti i di ri tti ri servati presentazione e servizi Chi siamo DSF Delivery Freight Solutions SRL offre consulenza e prestazione dei servizi nelle aree acquisti e logistica. La

Dettagli

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.)

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) dott.ssa Cinzia Bricca Direttore Centrale Accertamenti e Controlli Agenzia delle Dogane Milano 25 marzo

Dettagli

Schweizerischer Verband der Telekommunikation Association Suisse des Télécommunications Swiss Telecommunications Association

Schweizerischer Verband der Telekommunikation Association Suisse des Télécommunications Swiss Telecommunications Association Schweizerischer Verband der Telekommunikation Association Suisse des Télécommunications Swiss Telecommunications Association Svizzera ben posizionata sul mercato dei Data Center dossierpolitica 19 novembre

Dettagli

Port & Shipping Tech Genova, 5 Novembre 2009

Port & Shipping Tech Genova, 5 Novembre 2009 Il ruolo del trasporto combinato nei nodi portuali, potenzialità alla luce delle politiche a favore della logistica sostenibile Port & Shipping Tech Genova, 5 Novembre 2009 Ing. Enrico Pastori Oggetto

Dettagli

Una forza al servizio dell Uomo e dell ambiente

Una forza al servizio dell Uomo e dell ambiente CRS s.r.l. Via Piave, 21 10040 LEINI (TO) Tel. 011 9910270 - Fax : 011 9910992 P.IVA. - C.F. 07357640015 www.derichebourg.com Documento non vincolante - 10/2008 - www.epicea.com - Photo GettyImages - Corbis

Dettagli

Conseguenze dell Alptransit sulle relazioni tra Zurigo e Milano

Conseguenze dell Alptransit sulle relazioni tra Zurigo e Milano Embargo, 17.10.2006, ore 12.00 Conseguenze dell Alptransit sulle relazioni tra Zurigo e Milano prof. Angelo Rossi Documento commissionato da Coscienza Svizzera in occasione del Convegno Alptransit 2016:

Dettagli

TRANSPORT AND LOGISTICS, la piattaforma logistica più estesa in Eurasia

TRANSPORT AND LOGISTICS, la piattaforma logistica più estesa in Eurasia Transport and Logistics TRANSPORT AND LOGISTICS, la piattaforma logistica più estesa in Eurasia 28-30 novembre 2013 Al CNR EXPO CENTER di Istanbul, Turchia Gli esperti della logistica si danno appuntamento

Dettagli

Il Consorzio ZAI, consorzio per la zona agricolo-industriale di. Verona, è un consorzio di sviluppo industriale, costituito nel

Il Consorzio ZAI, consorzio per la zona agricolo-industriale di. Verona, è un consorzio di sviluppo industriale, costituito nel Consorzio Zai Il Consorzio ZAI, consorzio per la zona agricolo-industriale di Verona, è un consorzio di sviluppo industriale, costituito nel 1948 da Comune, Provincia e Camera di Commercio di Verona ed

Dettagli

L AEROPORTO DI FIRENZE

L AEROPORTO DI FIRENZE IRPET Istituto Regionale Programmazione Economica Toscana L AEROPORTO DI FIRENZE Gli effetti dei progetti di qualificazione e potenziamento Giovanni Maltinti 14 Aprile 2010 3 buone ragioni: Perché qualificare

Dettagli