DOSSIER PMI: PICCOLE AZIENDE DI GRANDE SUCCESSO PERDITA DI GUADAGNO: COME TUTELARSI? AL LAVORO: SANI E MOTIVATI SEMPRE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOSSIER PMI: PICCOLE AZIENDE DI GRANDE SUCCESSO PERDITA DI GUADAGNO: COME TUTELARSI? AL LAVORO: SANI E MOTIVATI SEMPRE"

Transcript

1 NEWS E CONSIGLI PER LA SUA IMPRESA 1/2015 DOSSIER PMI: PICCOLE AZIENDE DI GRANDE SUCCESSO PERDITA DI GUADAGNO: COME TUTELARSI? AL LAVORO: SANI E MOTIVATI SEMPRE

2 Ronnie Felix Responsabile Area Sottoceneri CARA LETTRICE, CARO LETTORE Le PMI creano posti di lavoro, apportando un contributo tangibile alle economie locali. Ammiro la risolutezza, la dedizione e lo spirito degli imprenditori. In qualità di consulente assicurativo, conosco bene le loro esigenze e le loro preoccupazioni. Noi di ÖKK offriamo agli imprenditori buone soluzioni assicurative. Anche lei, in qualità di nostro cliente aziendale, può sempre fare riferimento ai nostri esperti. Saremo ben lieti aiutarla a scegliere considerando in primis le sue esigenze individuali. La gamma dei nostri prodotti vanta un ricco assortimento: dall assicurazione malattie a quella contro gli infortuni; dalla copertura contro la perdita di guadagno alle soluzioni di previdenza professionale fino alle offerte di prevenzione della salute nelle diverse aziende. Particolarmente ricco è anche questo periodo dell anno: la primavera colora i parchi facendo sbocciare fiori, ripopola le montagne di escursionisti con tanta voglia di movimento, adorna il lago di barche, pronte, dopo un lungo inverno, a romantici giri carichi di promesse. Il Ticino, una volta di più, è un posto da visitare. Soprattutto in primavera. Personalmente amo praticare molte attività sportive all aperto. Vivo in tutto e per tutto il detto mens sana in corpore sano! Le auguro una bella primavera e una buona e dinamica lettura. INDICE DEI CONTENUTI PMI: pochi collaboratori, tanto successo pagina 3 Perdita di guadagno: protezione per datore di lavoro e dipendenti pagina 6 Sani nonostante lo stress: cosa può fare il datore di lavoro? pagina 8 LPP: retrospettiva 2014 pagina 10 ÖKK: ecco come s impegna a favore dei clienti aziendali pagina 11 Clienti ÖKK: 5 domande a Marcello Censi pagina 12 IN COPERTINA Anna Barbara e Daniel Schranz nel negozio «Schranz Geigenbau», l impresa di successo gestita da padre e figlia. IMPRESSUM«DOSSIER» News e consigli per la sua impresa. 27 anno, 1/2015. EDITORE ÖKK, Bahnhofstrasse 13, 7302 Landquart. Telefono Mail CAPOREDATTORE Bruno Schatz. RESPONSABILE DI REDAZIONE Patrick Eisenhut. REDAZIONE/GRAFICA/PRODUZIONE Swisscontent AG, 8032 Zürich. Julia Dieziger, Daniela Hefti, Daliah Kremer, Nicole Senn, Juliane Rungger, Lara Surber. COLLABORAZIONE REDAZIONALE Paolo D Avino. TRADUZIONE E REVISIONE Luisiana Luzii. IMMAGINI Markus Bertschi (Cover), Sandro Mahler. STAMPA Somedia Production, 7007 Coira. 2 ÖKK

3 Duetto di successo «Schranz Geigenbau» è il nome dell attività con cui Daniel Schranz, liutaio di Thun, ha intrapreso la via dell autonomia professionale. Nel frattempo lavora assieme a sua figlia Anna Barbara: i due formano una coppia molto affiatata. Nei periodi in cui l attività stagna, padre e figlia sbarcano il lunario affittando violini. Inoltre, possono contare su una buona assicurazione. Per un violinista il negozio di Daniel Schranz equivale al paradiso. Una volta entrati nel locale di vendita di «Schranz Geigenbau» a Thun, numerosi violini catturano immediatamente lo sguardo. Uno accanto all altro, sono esposti nelle vetrine dietro al bancone e aspettano il loro acquirente. Viole, violoncelli, ukulele, chitarre e arpe abbelliscono l atmosfera del negozio. Dietro al bancone di vendita un corridoio porta al laboratorio. Il locale di lavoro è riempito fino al soffitto di materiale di lavoro, attrezzi e ulteriori strumenti. Nel laboratorio Daniel Schranz lavora concentrato a un violino. Da 34 anni ormai è libero professionista e l attività funziona bene. Prova ne è il tintinnio della campanella che annuncia ogni volta l entrata di un nuovo cliente nel negozio. «Non credo di essermi mai pentito di aver aperto il mio negozio», spiega il 64enne. Passione e precisione sul lavoro: Daniel Schranz (64) è liutaio professionista. Gestisce il proprio negozio a Thun. La maggioranza delle aziende svizzere sono PMI Daniel Schranz è mastro liutaio di professione e dopo aver completato la formazione ha lavorato in un grande negozio di musica a Berna. Alla nascita della sua DOSSIER 3

4 Daniel Schranz e sua figlia Barbara sono una squadra molto affiatata (in alto a sin.). «Schranz Geigenbau» costruisce e vende nuovi strumenti musicali, ma ripara anche i tanto apprezzati vecchi pezzi. «Su Internet mi sono informato sulle varie opzioni assicurative e alla fine ho scelto ÖKK.» Daniel Schranz prima figlia decise di mettersi in proprio. Il progetto «Schranz Geigenbau» è cominciato in una stanza dell appartamento di famiglia a Thun, con il bancone di vendita collocato all interno del salotto. Col passare del tempo, Schranz ha spostato la sua azienda in locali più grandi e ora la figlia primogenita, Anna Barbara, collabora con lui nel laboratorio di liuteria. In Svizzera non sono assolutamente un eccezione le imprese con soli due collaboratori, anzi sono la regola. Il 99,8 percento delle imprese svizzere sono PMI piccole e medie imprese con meno di 250 collaboratori. Il 92,3 percento invece sono piccole imprese con meno di dieci dipendenti. Da due anni ormai, Anna Barbara Schranz è impiegata a tempo pieno nel negozio di violini del padre. «Le ho chiesto se in futuro le piacerebbe rilevare il negozio. Lei mi ha risposto: «Sì, ma solo se mi insegni il mestiere», ricorda il padre. Così Anna Barbara, che è cornista e disegnatrice edile di professione, ora svolge ufficialmente un tirocinio nel negozio del padre. Tuttavia, non hanno il classico rapporto tra capo e dipendente. «Risolviamo i problemi sempre insieme», spiega Anna Barbara. Assicurazione contro la perdita di guadagno: tutela contro i costi elevati «I liutai fanno esclusivamente affidamento sulle proprie forze», è la risposta di Daniel Schranz alla domanda se gli servisse aiuto per dirigere la sua piccola impresa. Solo per il rendiconto annuale e le imposte ricorre a un fiduciario. Fiduciario che gli ha vivamente consigliato di stipulare un assicurazione contro al perdita di guadagno. Quando alcuni anni fa una collaboratrice ha avuto un ictus, Schranz allora non ancora assicurato ha dovuto pagare di tasca propria i costi della perdita di guadagno. Dopo questo spiacevole evento, decise di informarsi su Internet in merito alle varie offerte assicurative, e si rivolse a ÖKK. «In caso di inabilità al lavoro ÖKK si assume il cento percento del salario», spiega Schranz giustificando la sua scelta. «Questo per me è un fattore determinante dal momento che in un caso del genere non potrei permettermi di continuare a pagare lo stipendio al mio collaboratore.» Nel momento in cui la stessa collaboratrice di cui sopra è diventata mamma per due volte di seguito, Schranz ha potuto approfittare dei vantaggi dell assicurazione contro la perdita di guadagno con copertura per la maternità. Pronti per mettersi in proprio Anna Barbara Schranz non nasconde i propri timori se pensa all idea di dover rilevare un giorno la «Schranz Geigenbau». «Bisogna sempre sperare di non ritrovarsi improvvisamente in una situazione di crisi.» Infatti, anche suo padre deve ogni tanto affrontare periodi di difficoltà, in cui non è escluso il pericolo di dover chiudere bottega. «Poi ripenso però agli stessi periodi vissuti in passato in cui alla 4 ÖKK

5 «Indipendenza non è solo sinonimo di libertà» fine tutto si è risolto per il meglio», svela il liutaio. Tutte le PMI sono confrontate con la paura di non riuscire a sopravvivere. Infatti, solo la metà di esse riesce a superare i primi cinque anni di vita. L impresa di Daniel Schranz ha avuto successo sin dal principio. Naturalmente Schranz non ha lasciato nulla al caso al momento di compiere il passo verso l autonomia professionale. «Quando lavoravo al negozio di musica a Berna avevo cominciato ad annotarmi il nome dei clienti e il fatturato che l azienda generava con loro. Mi ricordo che avevo fatto dei calcoli secondo cui, per sopravvivere, avrei dovuto acquisire almeno la metà dei clienti dell Oberland bernese», racconta. Il piano si è poi concretizzato. Anna Barbara e Daniel Schranz possono ormai contare su clienti habitué. La Geigenbau Schranz affitta al momento circa 400 strumenti ad arco, la maggior parte di essi a scuole di musica. «Il denaro proveniente da queste locazioni ci consente di evitare di passare notti insonni», spiega Anna Barbara Schranz. Il ricavato della vendita e delle riparazioni di strumenti è soggetto a notevoli oscillazioni, le entrate regolari dell affitto degli strumenti sono invece una voce sicura nel bilancio dell impresa. ÖKK per clienti aziendali Da ÖKK ASSICURAZIONE CON- TRO LA PERDITA DI GUADA- GNO a ÖKK ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI fino a ÖKK PREVIDENZA PROFESSIO- NALE: per ogni cliente aziendale ÖKK ha l offerta più adeguata. In un colloquio personale i nostri consulenti cercano assieme a lei la miglior soluzione per la sua impresa per garantire la miglior copertura assicurativa a lei e ai suoi dipendenti. Ulteriori informazioni: Il dott. oec. Urs Frey commenta la tendenza di crescita del numero di PMI in Svizzera e spiega cosa considerare al momento della costituzione di un azienda. Dottor Frey, come si spiega questa grandissima quota di PMI in Svizzera? Che le PMI vadano a costituire una percentuale così grande del panorama imprenditoriale di un Paese è piuttosto normale e si verifica anche in altre parti del mondo. I media naturalmente parlano più volentieri delle grandi imprese e pertanto esempi pratici e concreti di PMI di successo finiscono spesso nel dimenticatoio. Secondo lei qual è il motivo della crescita costante del numero delle PMI? Il motivo è legato alla costituzione di numerose start-up, le quali vengono classificate nel gruppo delle PMI. Sono poche le imprese che al momento della costituzione vantano oltre 250 collaboratori. Anche i cosiddetti spin-off (scorpori aziendali) rientrano nella categoria delle PMI. Quali sono i vantaggi delle PMI rispetto alle imprese più grandi? Sicuramente un elevato livello di flessibilità. Una piccola azienda è in grado di adeguarsi più rapidamente alle mutate condizioni settoriali. I processi decisionali sono più brevi e non servono innumerevoli riunioni prima di varare misure o provvedimenti. Inoltre, siccome il lavoro non è eccessivamente suddiviso, ne guadagna anche la trasparenza. Un collaboratore di una piccola impresa ha obblighi e corresponsabilità tangibili nel successo di un progetto aziendale. Il 50 percento delle PMI non sopravvive oltre i cinque anni. Quali sono le ragioni di questo fenomeno? I primi cinque anni circa sono l ostacolo principale da superare. Molti fondatori di PMI non investono abbastanza nello sviluppo di un piano aziendale serio e lascia- Urs Frey è dott. oec. HSG e membro della Direzione dell Istituto svizzero per le piccole e medie imprese dell Università di San Gallo. no troppi aspetti al caso. La crescita ad esempio può risultare un problema: se all improvviso gli affari decollano, ma manca la liquidità o non si trovano altri collaboratori da impiegare. Anche questioni elementari come l amministrazione possono diventare un problema, se non si ha l approccio giusto a questo genere di mansioni. Fatture non previste come l I- VA o le spese doganali possono costituire un rischio serio. Mettersi in proprio non significa solo più libertà, bensì anche estenuanti compiti e mansioni da svolgere autonomamente. Inoltre, non è sempre possibile staccare alle cinque e mezza e spesso nei fine settimana bisogna dedicarsi a pagamenti, fatture e forniture. Quali assicurazioni bisogna considerare quando si decide di costituire una PMI? È importante farsi consigliare da specialisti del settore. Consulenti assicurativi o broker sono ottimi punti di riferimento in questo caso. Quali assicurazioni è consigliabile stipulare? Quali assicurazioni sono importanti od obbligatorie nel mio caso? Le assicurazioni sono un settore troppo spesso trascurato. Questo ambito prevede diversi punti poco noti ai più. Le assicurazioni sono infatti l esempio classico di un settore in cui, di regola, l imprenditore della PMI non può agire personalmente, ma necessita di sostegno esterno. DOSSIER 5

6 Sempre sul sicuro Sei anni fa, Antonella e Antonio Piccirillo hanno tentato la via dell autonomia professionale. Oggi sono lieti di aver stipulato allora l assicurazione contro la perdita di guadagno. Antonio Piccirillo saluta un cliente e poi si reca rapidamente in garage, dà alcune istruzioni a Mara e Pascal, gli apprendisti, e si dilegua dal portone dell officina. Improvvisamente è di nuovo in ufficio per prendere una chiave, poi sparisce ancora. «Al momento abbiamo davvero molto da fare», spiega la moglie Antonella, appoggiandosi allo schienale della sedia del suo ufficio. Giornate di 12 ore e due settimane di vacanza all anno ormai si sono abituati a questa situazione. «Sono gli svantaggi del mettersi in proprio. Nel frattempo riusciamo anche a tracciare alcuni limiti e a prenderci il nostro tempo libero.» Si percepisce la passione dei coniugi Piccirillo nel portare avanti l attività del garage. A tutto gas nella «stagione del cambio gomme» Attualmente il carico di lavoro del Garage Piccirillo è superiore al normale: un collaboratore svolge il servizio militare, un altro è assente per malattia per quattro mesi. Proprio durante la «stagione del cambio gomme», ovvero quando il team è tempestato di incarichi. La coppia di titolari e i due apprendisti Mara Lucic e Pascal Züger ci danno dentro parecchio. A livello finanziario, il caso di malattia del collaboratore di cui sopra ha gravato sulla famiglia Piccirillo comunque solo 30 giorni, i costi successivi sono stati presi a carico dalla loro assicurazione contro la perdita di guadagno ÖKK. Il disbrigo «Quando ci siamo messi in proprio, il nostro consulente ci ha subito consigliato ÖKK come assicuratore.» procedurale del caso con ÖKK si è svolto senza intoppi. «Per piccoli imprenditori come noi si tratta di un aiuto notevole», sottolinea Antonella Piccirillo. Autonomia professionale: una vera avventura La famiglia Piccirillo ha sempre sognato di mettersi in proprio. Sei anni fa, quando si presentò l opportunità di rilevare un garage a Nestal, dove Antonio aveva già svolto il suo apprendistato, non esitarono un istante. «Ci ha assaliti la voglia di fare. Tuttavia, non avevamo nessuna idea di cosa aspettarci. È stata una vera e propria avventura», afferma Antonella Piccirillo. Molte cose hanno dovuto impararle in itinere e, non di rado, hanno lavorato anche di notte. «Tutto questo ci ha però aiutato a crescere. Nel corso degli anni siamo riusciti a sviluppare costantemente la nostra base di clienti e oggi possiamo contare su un team molto affiatato.» Il garage è l ambiente naturale di Antonio, mentre l ufficio quello di Antonella. «La nostra regola d oro è: a ognuno Antonella Piccirillo il suo ambito e nessuno si impiccia nell ambito dell altro.» Ben assicurati All inizio, l assicurazione era un settore sconosciuto a entrambi. Di quali assicurazioni abbiamo bisogno? Ma servono davvero? «E inoltre tutto doveva svolgersi molto rapidamente», ricorda Antonella Piccirillo. I Piccirillo hanno quindi richiesto una consulenza ad ampio raggio a un broker assicurativo, il quale propose loro ÖKK e oggi sono ancora assicurati da ÖKK. Allora la coppia di titolari ha stipulato anche un assicurazione contro la perdita di guadagno. Se l assicurazione contro gli infortuni per una Sagl come il Garage Piccirillo è obbligatoria, nella maggior parte dei settori l assicurazione d indennità giornaliera è invece facoltativa. «Ho sempre voluto essere ben assicurata», spiega Antonella Piccirillo. «In fin dei conti dovevamo garantirci l esistenza con la nostra attività indipendente. Se Antonio diventasse inabile 6 ÖKK

7 Mara Lucic è già di grande aiuto nell attività di Antonio Piccirillo. Antonella Piccirillo dà molto peso al dialogo con il suo consulente assicurativo. al lavoro, con due bambini in formazione e una casa di proprietà dovremmo comunque poter sbarcare il lunario in qualche modo.» Per evitare lacune assicurative, allora decisero di stipulare un assicurazione contro la perdita di guadagno con copertura completa, sia per loro che per i collaboratori dell azienda. La buona variante assicurativa scelta torna ora utile ai Piccirillo, e naturalmente al collaboratore in malattia, il quale durante la sua assenza dal lavoro continua a percepire in toto il suo salario. «GARAGE PICCIRILLO» CHI Dall inizio del 2008, Antonio e Antonella Piccirillo sono titolari del Garage Piccirillo a Netstal. Oggi danno lavoro a un collaboratore e a due apprendisti. DOVE Netstal/GL COSA Nella loro officina, i Piccirillo e il loro team effettuano riparazioni, servizi e cambio gomme per tutte le marche d auto. Inoltre, offrono anche chip-tuning e consulenze a clienti per l acquisto di veicoli nuovi o d occasione. Sono rappresentanti ufficiali dei marchi FIAT e Alfa Romeo. WEB Antonella e Antonio Piccirillo tengono a che tutti i loro dipendenti siano ben assicurati (nell immagine Antonella e Antonio Piccirillo con i loro due apprendisti, Pascal Züger e Mara Lucic). Assicurazione contro la perdita di guadagno I titolari d impresa possono assicurare se stessi e i collaboratori con un assicurazione d indennità giornaliera contro la perdita di guadagno dovuta a malattia, infortunio o maternità. ÖKK ASSICURAZIONE CONTRO LA PERDITA DI GUADAGNO assicura titolari e dipendenti di una Sagl o di una SA. I titolari di una ditta collettiva o individuale e le persone private possono invece ricorrere a ÖKK COMPENSA per assicurarsi contro la perdita di guadagno. Periodo di attesa e prestazioni dettagliate dell assicurazione possono essere adeguati in funzione delle necessità personali. Ulteriori informazioni: DOSSIER 7

8 Sani ed efficienti sul lavoro Stress, pressioni, burn-out: possibile evitarli? E come? Promuovere la salute nelle aziende può essere il primo passo per affrontare il lavoro in modo più disteso. La scienza oggi prende molto sul serio tali aspetti, studiandone cause ed effetti. Siamo ormai tutti sensibilizzati in materia. Va comunque detto che il mondo del La realtà lavorativa odierna è davvero più stressante rispetto al passato? lavoro è davvero cambiato e che in effetti lo stress dei dipendenti è aumentato. I motivi vanno ricercati anche nello sviluppo tecnologico. In che modo si possono affrontare queste sfide? Facendo riferimento a un supporto, vale a dire a una gestione della salute mirata delle risorse attive nell azienda. Questo significa integrare la prospettiva della salute nelle strutture stesse dell impresa nelle sue procedure e nei suoi processi Come si manifesta tutto ciò nella quotidianità? decisionali. Quindi vanno considerati non solo la salute fisica, ma anche il benessere psichico e sociale dei collaboratori. L obiettivo è quello di organizzare il lavoro in azienda in modo sano per tutelare la salute e incrementare l efficienza di tutti i collaboratori. E quindi per garantire che un impresa sia e resti sempre competitiva. Vi è maggiore possibilità di interagire e di scambiare un maggior numero di informazioni durante il giorno; si è sempre reperibili, sempre in rete e il volume di lavoro che viene gestito è davvero considerevole. A tutto ciò si affiancano le sfide propriamente legate alla tipologia del lavoro, quindi il rapido susseguirsi di incarichi diversi, la complessità delle mansioni e la pressione delle scadenze. Come possono approfittare imprese e collaboratori della promozione della salute? Le imprese hanno davvero l obbligo di occuparsi della salute dei loro collaboratori? La salute non è materia individuale? Investendo nella gestione della salute l azienda ha un ritorno immediato in termini di vantaggi: cala il numero delle assenze e i collaboratori, motivati ed efficienti, rendono l impresa ancora più produttiva. Inoltre, collaboratori sani e tutelati sono più soddisfatti e si recano più volentieri al lavoro. Certamente i collaboratori sono responsabili per la propria salute, ma il lavoro gioca un ruolo determinante sulla vita del singolo e sulla sua salute. Oltre agli aspetti legati alla sicurezza e agli adegua- ti strumenti di lavoro, fondamentale è la cultura adottata dall azienda. Fattori decisivi che vanno a promuovere la salute sono senz altro la fiducia, la stima e il sostegno a livello sociale. 8 ÖKK

9 Equilibrio lavoro-vita privata come gestirlo al meglio? Pratichi sport regolarmente e cerchi di fare del movimento tutti i giorni. Programmi in modo fisso sport e relax ma anche il «dolce far niente»; si ritagli momenti durante i quali può concedersi il lusso di essere irreperibile. Si dedichi alcuni momenti di pausa tutti i giorni. Curi rapporti di amicizia e coltivi relazioni che la fanno star bene. Che ruolo gioca il corpo dirigente di un impresa in materia? Ha un ruolo chiave nella prevenzione della salute in azienda poiché con il suo operato plasma la cultura aziendale ed è chiamato a incarnare un modello per l impresa. I dirigenti dovrebbero anche saper riconoscere se e quando un collaboratore cambia atteggiamento e mostra segni di pressione. Devono essere attenti a tutti i segnali e cercare subito assieme al collaboratore il modo di aiutarlo. È stato dimostrato che un programma di promozione della salute in azienda riduce il numero e la durata delle assenze dei collaboratori. E pertanto si vanno anche a ridurre i costi generati dall interruzione del lavoro. I collaboratori sono più motivati e produttivi, il che si Quale valore aggiunto genera una promozione della salute mirata? riflette positivamente sull azienda. Inoltre, il datore di lavoro guadagna in attrattiva se i dipendenti vanno al lavoro volentieri. Nuova collaborazione tra ifa e ÖKK ÖKK offre ai suoi clienti aziendali, in collaborazione con ifa, corsi nell ambito della promozione della salute in azienda come ad esempio workshop sulla promozione della salute per dirigenti, corsi a tema sulla gestione aziendale in generale e sulla salute, corsi di gestione delle assenze, mini workshop o relazioni sul tema salute destinati ai collaboratori. L istituto di medicina del lavoro ifa è il partner esperto in materia al fianco di ÖKK: si occupa di attuare i provvedimenti necessari per la promozione della salute su incarico di ÖKK. Le imprese interessate a un workshop possono rivolgersi a Claudio Vital, Responsabile Gestione della salute ÖKK, telefono , DOSSIER 9

10 Supplemento di interesse e grado di copertura in ascesa La previdenza obbligatoria contribuisce alla sicurezza finanziaria una volta in pensione. Grazie alla fondazione collettiva Loyalis, ÖKK è in grado di offrire una soluzione assicurativa in materia di previdenza professionale. E considerando le cifre del 2014, ci riesce con successo. Interesse dell avere di vecchiaia È il Consiglio federale a stabilire il tasso minimo con cui le casse pensioni devono pagare gli interessi sugli averi di vecchiaia degli assicurati e i limiti del salario assicurato per legge. Nel 2015 sono assicurati per legge i salari annui compresi tra 21'150 franchi (2014: 21'060 franchi) e 84'600 franchi (2014: 84'240 franchi). Chi ha un salario che supera tale tetto può far assicurare anche la massa salariale «sovraobbligatoria». Qui gli assicuratori sono liberi di stabilire gli interessi. ÖKK calcola sugli averi di vecchiaia sovraobbligatori lo stesso tasso d'interesse degli obbligatori. Nel 2014 gli assicurati ÖKK hanno ottenuto interessi pari al 2,5% sull'avere di vecchiaia, cioè un interesse supplementare dello 0,75 percento! INTERESSE SUPPLEMENTARE 1,5% 0,75% 1,75% Performance Il 2014 è stato un anno molto soddisfacente sui mercati azionari, grazie anche alla politica monetaria più elastica applicata dalle varie Banche nazionali. La performance netta dei nostri investimenti in titoli è stata del 7,25 percento, ovvero i proventi del capitale investito dopo aver dedotto i costi delle transazioni e le spese amministrative. 6,37% 5,67% 7,25% Grado di copertura Un grado di copertura del 100 percento significa: possiamo onorare i nostri obblighi di cassa pensioni e versare a tutti gli assicurati i contributi stabiliti. Grazie alla buona amministrazione, ÖKK ha potuto negli anni scorsi aumentare costantemente il grado di copertura e costituire una riserva finanziaria. Nel 2014 il grado di copertura è aumentato del 4 percento rispetto all'anno precedente. La nostra previdenza professionale è quindi sana e stabile, per la sicurezza dei nostri clienti. 110 % 105 % 100 % 110,5 % 106,53 % 102,90 % Nuovo membro nel Consiglio di fondazione Lorenzo Schmid è stato eletto membro del Consiglio di fondazione LPP Loyalis. Avvocato e notaio, Lorenzo Schmid è sindaco di Arosa dal Presso Loyalis è stato chiamato a sostituire il dimissionario Dott. Bodenmann. Loyalis riunisce i capitali di previdenza di ÖKK e Sympany. Il Consiglio di fondazione, composto da quattro membri, è presieduto da Stefan Schena. Nuovo nel Consiglio di fondazione Loyalis: Lorenzo Schmid. 10 ÖKK

11 «Tutto sotto lo stesso tetto» Il responsabile del segmento della clientela aziendale presso ÖKK considera l anno trascorso e ci svela cosa attende i clienti in materia assicurativa in un futuro prossimo e non. Signor Giovanoli, come considera lei, in qualità di Responsabile Clienti aziendali presso ÖKK, l anno 2014? Un anno in chiaroscuro: da una parte possiamo dirci soddisfatti poiché l anno scorso siamo riusciti a incrementare il volume di affari di circa il sei percento. Come numero può sembrare un risultato alquanto contenuto ma tradotto in franchi rappresenta una somma considerevole; dall altra dobbiamo purtroppo constatare che in termini di redditività non abbiamo ancora raggiunto i traguardi prefissati. Qual è il cliente aziendale tipo di ÖKK? I titolari di PMI classiche che contano da cinque a 30 collaboratori. A essere molto vari sono i settori aziendali. Il che è di fondamentale importanza, al fine di garantire una sorta di compensazione. Può accadere infatti che in un ramo si registrino fasi calanti, mentre altri possono contare su un discreto successo. Se assicurassimo clienti di un unico ramo e questo vivesse un periodo poco favorevole, gli esiti negativi si rifletterebbero immediatamente anche sulla nostra compagnia. Cosa distingue ÖKK nel segmento della clientela aziendale? Sebbene facciamo riferimento a prodotti standard, presso ÖKK è sempre possibile includere o escludere prestazioni, trovando pertanto per ogni persona assicurata la soluzione ideale. Noi parliamo con il cliente e insieme scopriamo tutte le sue esigenze. Quindi, formuliamo una protezione assicurativa personalizzata. Analizziamo in modo critico anche soluzioni assicurative vigenti. ÖKK consente di stipulare tutte le assi- Reto Giovanoli è Responsabile Clienti aziendali presso ÖKK. curazioni di persone da un unica fonte. Abbiamo tutto: assicurazione contro gli infortuni, previdenza professionale e assicurazioni contro la perdita di guadagno. Aiutiamo i nostri clienti anche nel promuovere la salute nella loro azienda e nel gestire le assenze. A proposito di gestione delle assenze: in periodi difficili per l economia ritiene che la domanda di servizi nell ambito della gestione delle assenze possa registrare un impennata? Questo non possiamo saperlo. Tuttavia riteniamo che, se un impresa attraversa un periodo poco favorevole, può rivelarsi utile occuparsi della gestione delle assenze. Noi cerchiamo di interagire con i nostri clienti e di sensibilizzarli su questo tema. Un impiego mirato in tale ambito può aiutare il cliente in difficoltà, mantenendo contenuto il numero delle assenze in azienda e quindi facendolo risparmiare sui costi. Cosa possono attendersi i clienti di ÖKK? La ricerca delle soluzioni in comune col cliente giocherà un ruolo enorme anche in futuro. Vogliamo fornire un ottimo servizio, a 360 gradi, e garantire una consulenza adeguata. Per questo offriamo, oltre alle prestazioni assicurative, anche workshop sul tema della promozione della salute, organizzando conferenze e aiutando i nostri clienti gratuitamente nel processo di reinserimento nel mondo del lavoro di collaboratori assenti per lungo tempo a seguito di infortunio o malattia. Ci impegniamo costantemente affinché l offerta si arricchisca di servizi che generino vantaggi tangibili per il cliente. DOSSIER 11

12 5 DOMANDE & RISPOSTE con Marcello Censi Cliente aziendale ÖKK Marcello Censi (29) gestisce l azienda famigliare Censi & Ferrari SA e abita con sua moglie a Breganzona. CENSI & FERRARI SA CHI Marcello Censi è direttore di Censi & Ferrari SA (Gruppo Censi) DOVE Breganzona/TI COSA Il Gruppo Censi è un azienda a conduzione famigliare, attiva da 60 anni nell edilizia e nella tecnica ferroviaria. WEB Gioco di squadra o solista? Ho sempre praticato sport di squadra e sono cresciuto assieme ad altri due fratelli. Il nostro rapporto è ottimo. Oggi gestiamo insieme un azienda famigliare. Siamo un team da sempre, fare tutto insieme è la nostra filosofia. Non è solo una necessità vitale, ma è la chiave del nostro successo. Caffè o cappuccino? Amo il buon caffè. Il cappuccino al mattino è semplicemente un piacere. Cerco tuttavia di non esagerare. A volte, durante la giornata, me ne gusto una seconda tazza. Oppure alterno con un buon caffè macchiato. Auto o moto? La mia attività di imprenditore edile esige che io sia mobile e flessibile. Spesso dobbiamo recarci in località distanti, difficili da raggiungere con i mezzi di trasporto pubblici. Di conseguenza uso l auto, più sicura rispetto alla moto. Hockey su ghiaccio o calcio? Quasi tutta la mia giovinezza è stata incorniciata da campi di calcio. Purtroppo oggi non posso più dedicarmi a questa mia grande passione. L azienda famigliare, la politica e la famiglia reclamano ogni secondo del mio tempo. Mi accontento di seguire di quando in quando un incontro di hockey su ghiaccio. E devo ammetterlo: anche questo sport può essere molto avvincente. TV o libro? Seguo volentieri alla televisione le trasmissioni politiche. Oppure leggo i quotidiani per essere correntemente informato. Trovo interessanti anche le riviste specializzate di politica, architettura o design d interni quest ultimo settore mi affascina da sempre. ÖKK9005i/04.15 ÖKK Bahnhofstrasse 13, 7302 Landquart Telefono , Fax AGENZIE ÖKK Andeer Arosa Bellinzona Berna Brusio Buchs Bülach Coira Davos Domat/Ems Flims-Waldhaus Frauenfeld Glarona Ilanz Klosters Küblis Landquart Lenzerheide Lugano/Pazzallo Lucerna Mesocco Müstair Poschiavo Rapperswil-Jona Samnaun-Compatsch Savognin Sciaffusa Schiers Scuol San Gallo St. Moritz Sumvitg Thusis Versam Vicosoprano Winterthur Zernez Zurigo

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Visione chiara anche dei casi di malattia. Assicurazione per perdita di guadagno secondo la LAMal.

Visione chiara anche dei casi di malattia. Assicurazione per perdita di guadagno secondo la LAMal. Visione chiara anche dei casi di malattia. Assicurazione per perdita di guadagno secondo la LAMal. Da ora tutto sarà più semplice. Con Sympany. Sympany: l assicurazione simpaticamente diversa. Sympany

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Capire il certificato di previdenza

Capire il certificato di previdenza Previdenza professionale Capire il certificato di previdenza Questo foglio informativo illustra la struttura del certificato di previdenza. Fornisce spiegazioni e contiene informazioni utili su temi importanti.

Dettagli

GUIDE Il lavoro part time

GUIDE Il lavoro part time Collana Le Guide Direttore: Raffaello Marchi Coordinatore: Annalisa Guidotti Testi: Iride Di Palma, Adolfo De Maltia Reporting: Gianni Boccia Progetto grafico: Peliti Associati Illustrazioni: Paolo Cardoni

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Discriminazione sul posto di lavoro Quando una persona viene esclusa o trattata peggio delle altre a causa del sesso, della

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

1.03 Stato al 1 gennaio 2012

1.03 Stato al 1 gennaio 2012 1.03 Stato al 1 gennaio 2012 Accrediti per compiti assistenziali Base legale 1 Le disposizioni legali prevedono che, per il calcolo delle rendite, possano essere conteggiati anche accrediti per compiti

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità 6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le donne che esercitano un attività lucrativa hanno diritto all indennità di maternità

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

STRESS DA LAVORO CORRELATO

STRESS DA LAVORO CORRELATO STRESS DA LAVORO CORRELATO Il presente documento costituisce uno strumento utile per l adempimento dell obbligo di valutazione dei rischi da stress da lavoro correlato sancito dal Testo Unico in materia

Dettagli

Contratto normale di lavoro per il personale di vendita al dettaglio (di seguito CNLV)

Contratto normale di lavoro per il personale di vendita al dettaglio (di seguito CNLV) 1 Estratto dal Foglio ufficiale n. 50 del 22 giugno 2001 e no. 27 del 4 aprile 2003 (Testo unico aggiornato al 1. gennaio 2015, FU 101/2014 del 19.12.2014) Contratto normale di lavoro per il personale

Dettagli

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità 6 settembre 2012 Bruno Koch Situazione iniziale tipica in una città campione Numero di abitanti: 100 000 Volume di fatture: ricevute

Dettagli

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende

ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende ELIMINARE LO STRESS La prevenzione dello stress nelle aziende Formazione e informazione perla prevenzione nell hotellerie e nella Gastronomia 2 Traduzione e adattamento italiani a cura di: Gruppo di lavoro

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. BMW Financial Services Piacere di guidare UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia da lei riposta in BMW Financial Services

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Retribuzioni versate al termine del rapporto di lavoro

Retribuzioni versate al termine del rapporto di lavoro 2.05 Contributi Retribuzioni versate al termine del rapporto di lavoro Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Per principio, qualsiasi attività derivante da un'attività dipendente viene considerata come salario

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time Decreto Part-time Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time ARTICOLO 1 Definizioni 1.Nel rapporto di lavoro subordinato l assunzione

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Quanto vale una donna?

Quanto vale una donna? Quanto vale una donna? Sotto esame: Maggior equità nel settore degli appalti pubblici 7 marzo 2014 L'Equal Pay Day è un'iniziativa di BPW Switzerland che ha luogo in tutta la Svizzera. Dobbiamo imparare

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente»

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Conferenza stampa annuale del 17 giugno 2014 Anne Héritier Lachat, presidente del Consiglio di amministrazione «Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Gentili Signore, egregi Signori, sono ormai trascorsi

Dettagli

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S)

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) 318.703 i 01.15 2 di 11 Indice 1. Scopo del questionario... 3 2. Compiti degli organizzatori(trici)

Dettagli

1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015

1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015 1.2015 Generalità Cambiamenti a partire dal 1 gennaio 2015 Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Il presente promemoria informa su quanto cambia in merito a contributi e prestazioni a partire dal 1 gennaio

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Struttura giuridica e sede del Tribunale

Struttura giuridica e sede del Tribunale Bundesgericht Tribunal fédéral Benvenuti! Visita del Tribunale federale Tribunale federale Tribunal federal Vista della facciata frontale, Tribunale federale Losanna Foto: Philippe Dudouit L organizzazione

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte?

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte? Kanton Zürich Finanzdirektion Scheda informativa per i dipendenti assoggettati all imposta alla fonte nel Cantone di Zurigo Valida dal 1 gennaio 2015 Kantonales Steueramt Dienstabteilung Quellensteuer

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Il mercato del lavoro danese

Il mercato del lavoro danese 1 AMBASCIATA D ITALIA COPENAGHEN Il mercato del lavoro danese Il modello della Flexicurity Composto dalle parole inglesi flexibility e security, il termine coniuga il concetto della facilità con cui le

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Guida ai Circoli professionali del Rotary

Guida ai Circoli professionali del Rotary Guida ai Circoli professionali del Rotary Rotary International Rotary Service Department One Rotary Center 1560 Sherman Avenue Evanston, IL 60201-3698 USA www.rotary.org/it 729-IT (412) Introduzione ai

Dettagli

Identikit del drogato da lavoro

Identikit del drogato da lavoro INTERVISTA Identikit del drogato da lavoro Chi sono i cosiddetti workaholic? quanto è diffusa questa patologia? Abbiamo cercato di scoprirlo facendo qualche domanda al dottor Cesare Guerreschi, fondatore

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

Informazioni sull assicurazione malattia per persone titolari di una pensione svizzera che si trasferiscono in uno stato dell UE o dell AELS

Informazioni sull assicurazione malattia per persone titolari di una pensione svizzera che si trasferiscono in uno stato dell UE o dell AELS Informazioni sull assicurazione malattia per persone titolari di una pensione svizzera che si trasferiscono in uno stato dell UE o dell AELS Gettiamo dei ponti Istituzione comune LAMal Gibelinstrasse 25

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura ABBONATI RIVISTE ONLINE! TROVA AZIENDE EDILBOX CONTATTI HOME NEWS! AZIENDE ECONOMIA EDILIZIA IMMOBILI APPUNTAMENTI! LEGGI & NORME Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura CERCA

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014 Regolamento FAR Regolamento concernente le prestazioni e i contributi della Fondazione per il pensionamento anticipato nel settore dell edilizia principale (Fondazione FAR) Valido dal 1.1.2014 STIFTUNG

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

4.06 Stato al 1 gennaio 2013

4.06 Stato al 1 gennaio 2013 4.06 Stato al 1 gennaio 2013 Procedura nell AI Comunicazione 1 Le persone che chiedono l intervento dell AI nell ambito del rilevamento tempestivo possono inoltrare una comunicazione all ufficio AI del

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

,OQXRYRSDUWWLPH 7LSRORJLHFRQWUDWWXDOLDPPHVVH

,OQXRYRSDUWWLPH 7LSRORJLHFRQWUDWWXDOLDPPHVVH ,OQXRYRSDUWWLPH $PELWRGLDSSOLFD]LRQH La circolare ministeriale n. 9 del 18 marzo 2004 ha integrato ed in alcuni casi ampliato, la revisione all istituto del part- time attuata con il D.lgs. n. 276/2003

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli

IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE

IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE Università degli studi di Bergamo Anno accademico 2005 2006 IMPRENDITORIALITA E INNOVAZIONE Docente: Prof. Massimo Merlino Introduzione Il tema della gestione dell innovazione tecnologica è più che mai

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE Tratto dal corso Ifoa UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE Recentemente, si sono sviluppati numerosi modelli finalizzati a valutare e a controllare il livello di soddisfazione

Dettagli

Berner Fachhochschule Schweizerische Hochschule für Landwirtschaft SHL. Cooperazione nell economia forestale svizzera

Berner Fachhochschule Schweizerische Hochschule für Landwirtschaft SHL. Cooperazione nell economia forestale svizzera Berner Fachhochschule Schweizerische Hochschule für Landwirtschaft SHL Cooperazione nell economia forestale svizzera Perché la cooperazione? Prefazione Il Programma forestale svizzero (PF-CH 2004 2015)

Dettagli

Soldato di professione nel Distaccamento d esplorazione dell esercito 10

Soldato di professione nel Distaccamento d esplorazione dell esercito 10 Soldato di professione nel Distaccamento d esplorazione dell esercito 10 1 2 3 4 5 6 7 8 Impiego & compito I Processo di selezione & requisiti I Istruzione I Attività lavorative I Contatto Il distaccamento

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DI ISTITUZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE Art. 1 - Area delle posizione organizzative 1. Nel rispetto dei criteri generali contenuti nelle disposizioni

Dettagli

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi.

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. la forza di un idea una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. una forza creativa Comer Group, da gruppo di aziende operanti nel settore della trasmissione di potenza,

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. mini financial services CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia riposta in MINI Financial Services e congratulazioni per l acquisto della sua

Dettagli