PIANO DI PROTEZIONE CIVILE DELL UNIONE VALDERA ALLEGATI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO DI PROTEZIONE CIVILE DELL UNIONE VALDERA ALLEGATI"

Transcript

1 UNIONE VALDERA SERVIZIO PROTEZIONE CIVILE E AMBIENTE Comuni di Bientina, Calcinaia, Capannoli,, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, Terricciola, Crespina Lorenzana e Fauglia PIANO DI PROTEZIONE CIVILE DELL UNIONE VALDERA ALLEGATI edazione Adozione Aggiornamento Approvazione 1 Aggiornamento Aprile 2014 D.G.U /04/2014 Aprile 2015 D.C.U.12/06/2015 -

2 Indice Allegato 1 Procedure Operative Allegato 2a Risorse Comunali Allegato 2b Risorse del volontariato Allegato 3 Scheda sede C.O.I. Allegato 4 Unità di crisi comunali esistenti Allegato 5 Strutture e infrastrutture a pericolosità idrogeologica e punti critici del territorio Allegato 6 Aree di emergenza Allegato 7 Manuale operativo reperibile CeSi Allegato 8 Coordinamento intercomunale delle associazioni di volontariato Allegato 9 Bozza dell Atto di costituzione UdC e COI Allegato 10 Bozza dell Atto di costituzione COC

3 ALLEGATO 1 PROCEDURE OPERATIVE

4 INDICE PROCEDURA 01 Rischio idrogeologico idraulico temporali forti- neve e ghiaccio vento: Attività Unione e Comuni nelle varie fasi operative Adempimenti specifici del Comune per le diverse tipologie di rischio PROCEDURA 02 Evento sismico PROCEDURA 03 Incendio boschivo e di interfaccia

5 Procedura 01 Rischio idrogeologico idraulico temporali forti- neve e ghiaccio - vento Fase di normalità Codice verde Unione (CESI) Comune (referente/sindaco) Mantiene attive le comunicazioni per: ricezione allerte meteo ricezione di segnalazioni da parte di cittadini ed istituzioni al numero unico il raccordo informativo tra i componenti il sistema di PC locale Monitoraggio strumentale delle reti di rilevamento idro-pluviometrico Mantiene la reperibilità telefonica per la ricezione di eventuali allerte o comunicazioni urgenti Comunica al CeSi eventuali criticità impreviste ed eventuali azioni adottate Fase di vigilanza Condizioni di attivazione:emissione di previsione di Codice Giallo Unione (CESI) Attività ulteriori rispetto a quanto previsto per la fase di normalità Comune (referente/sindaco) Attività ulteriori rispetto a quanto previsto per la fase di normalità Verifica presa visione criticità ordinaria dei Comuni e ne da comunicazione alla provincia. Prende visione della criticità ordinaria e ne da comunicazione al CESI Se riceve segnalazioni di criticità sul territorio informa il Comune Informa dello stato di vigilanza il personale del COI Adempimenti di competenza comunale e informazione interna legati alla presente fase operativa Attivazione delle eventuali procedure di prevenzione di propria competenza Informa dello stato di vigilanza il personale tecnico destinato al presidio territoriale e del COC.

6 Fase di Attenzione Condizioni di attivazione:emissione di allerta Codice ARANCIO, oppure al superamento di soglie riferite a sistemi di allertamento locale o al manifestarsi delle prime criticità Unione (CESI) Attività ulteriori rispetto a quanto previsto per la fase di vigilanza Comune (referente/sindaco) Attività ulteriori rispetto a quanto previsto per la fase di vigilanza Verifica la ricezione dell'allerta presso i Comuni e lo comunica alla provincia Informa la Provincia su eventuali situazioni di criticità specifiche Comunica la ricezione dell'allerta al CESI Informa dello stato di attenzione il personale tecnico destinato al presidio territoriale e del COC anche per eventuale operatività. Informa dello stato di attenzione il personale del COI ed il volontariato. Attiva le procedure di informazione ed attivazione interna legati alla ricezione dell'allerta. Organizza il personale tecnico destinato al presidio di sala operatività. Verifica le funzionalità della sede COI (rete, telefoni, sistemi di alimentazione alternativa) Verifica presso i Comuni delle attivazioni previste nel piano per le attività di competenza Attiva l informazione preventiva alla popolazione via web Verifica l efficienza e la disponibilità di strutture mezzi e risorse interne e private indispensabili a garantire il pronto intervento e l attivazione delle procedure di interdizione/messa in sicurezza e assistenza alla popolazione da adottarsi nelle successive fasi operative. Verifica le funzionalità della sede COC (rete, telefoni, sistemi di alimentazione alternativa) informazione preventiva alla popolazione a livello locale e/o puntuale Attiva il Presidio H24 della sala operativa con le seguenti funzioni: Coordinamento operativo del volontariato ed eventuale apertura segreteria Raccordo informativo tra i Sindaci e gli altri soggetti coinvolti nell ambito intercomunale e la Provincia verifica la necessità di attivare misure di prevenzione per soggetti particolarmente vulnerabili in caso di prolungato isolamento o mancata energia elettrica Attiva il presidio territoriale (personale Comuni e/o volontariato) In caso di evento svolge attività di pronto intervento Monitoraggio strumentale continuo delle reti di rilevamento idro-pluviometrico, sismico ed eventuale segnalazione circa la necessità di attivare le diverse fasi di operatività. Monitoraggio diretto dei punti critici sul territorio attraverso il flusso informativo dal presidio territoriale comunale Eventuale segnalazione di criticità in atto alla Provincia. Valuta lo scenario e l'eventuale passaggio alle fasi successive e l'apertura del COI Comunica al CeSi eventuali criticità impreviste ed eventuali azioni adottate Valuta se necessario apertura COC

7 Fase di Pre-Allarme Condizioni di attivazione:emissione di allerta Codice ROSSO, oppure al superamento di soglie riferite a sistemi di allertamento locale o al manifestarsi di criticità significative, diffuse, persistenza/peggioramento dei fenomeni. Unione (COI) Attività ulteriori rispetto a quanto previsto per la fase di attenzione Attivazione del Centro Operativo Intercomunale per il coordinamento dei primi soccorsi come supporto tecnico ai Comuni in fase di prima attivazione del COC attraverso le funzioni di supporto con le seguenti attività principali: Valutazione degli scenari in atto e previsti Aggiornamento quadro delle criticità in atto e delle esigenze di intervento Supporto ai Sindaci per l attività di informazione alla popolazione (web, alert system, media) Supporto ai Comuni nei rapporti con i gestori delle infrastrutture e dei servizi essenziali di livello intercomunale ( viabilità,rete idrica, rete fognaria, rete elettrica, rete gas, rete telefonica, smaltimento rifiuti,ecc) Attivazione e gestione della rete radio intercomunale per il collegamento con, comuni, volontariato, il territorio e la Provincia. coordinamento del volontariato e gestione segreteria Comune (COC) Attività ulteriori rispetto a quanto previsto per la fase di attenzione Apertura del Centro Operativo Comunale in modalità H24 con le principali attività: Rafforzamento dei presidi territoriali Individuazione delle priorità di intervento. Eventuale emanazione di ordinanze necessarie per la pubblica incolumità Pianificazione di dettaglio dell eventuale evacuazione delle zone a rischio elevato/molto elevato. Attivazione delle misure di prevenzione e controllo accessi in prossimità dei punti critici e delle zone a rischio elevato e molto elevato. Predisposizione delle strutture di accoglienza coperte e della logistica necessaria all eventuale evacuazione Eventuale messa in sicurezza delle vetture, cassonetti o altro materiale che si ritiene possa aggravare la condizione di rischio. Informazione puntuale preventiva alla popolazione nelle zone a rischio elevato/molto elevato con indicazione delle misure di auto-protezione e circa l eventualità di essere evacuate.

8 Fase di Allarme EVENTO IN ATTO superamento di soglie riferite a sistemi di allertamento locale, manifestarsi di gravi criticità diffuse, probabile compromissione di opere idrauliche, infrastrutture principali e infrastrutture dei, servizi essenziali, situazioni diffuse di pericolo/isolamento per le persone, persistenza dei fenomeni e degli effetti Necessità di coordinamento strategico-istituzionale Unione (COI) Attività ulteriori rispetto a quanto previsto per la fase di pre-allarme Comune (COC) Attività ulteriori rispetto a quanto previsto per la fase di pre-allarme Verifica dell attivazione dei soccorsi sanitari e dei servizi tecnici urgenti per la popolazione colpita Eventuale richiesta di supporto ulteriore rispetto alla Provincia Supporto ai Comuni nelle attività di: soccorso alla popolazione assistenza alla popolazione attività socio assistenziale Informazione alla popolazione Gestione del COI per il superamento delle emergenze di medio-lungo periodo (assistenza alla popolazione, interventi di ripristino, censimento danni ecc..) Attivazione completa delle misure di messa in sicurezza ed eventuale evacuazione della popolazione nelle zone a rischio Interdizione completa delle aree e delle viabilità a rischio Attività di soccorso diretto alle persone in situazione di pericolo e, successivamente, delle persone isolate ma non in pericolo, dando priorità ai soggetti più deboli. Assistenza della popolazione: sistemazione temporanea della popolazione evacuata, con abitazioni inagibili, fornitura di generi alimentari e di prima necessità, ecc Attività socio-assistenziale della popolazione con particolare riferimento all assistenza alla popolazione debole (anziani, disabili, popolazione scolastica ecc.) Coordinamento e supporto logistico alle squadre di volontariato operanti sul proprio territorio Verifica delle condizioni di sicurezza degli operatori (comunali, volontari ecc..) impiegati nell'attività di presidio territoriale ed eventuale loro rientro/spostamento. Informazione alla popolazione circa le attività di autoprotezione e del sistema di soccorso e assistenza attivato nonché degli effetti delle operazioni di interdizione/evacuazione Gestione completa del Centro Operativo Comunale per il superamento delle emergenze di medio-lungo periodo (assistenza alla popolazione, interventi di ripristino, censimento danni ecc...)

9 Procedura 1 Adempimenti specifici del Comune per le diverse tipologie di rischio RISCHIO IDROGEOLOGICO-IDRAULICO E TEMPORALI FORTI Fase di vigilanza: CODICE GIALLO Verifica la sussistenza di particolari condizioni di vulnerabilità dovute a criticità strutturali o temporanee nel sistema drenaggio urbano, del reticolo idraulico minore e delle infrastrutture di competenza (occlusione, malfunzionamenti, sotto-dimensionamenti, lavori in corso, criticità pregresse) in particolare nelle zone di pertinenza del reticolo fluviale, depresse, di ristagno, le tombature, zone a particolare suscettibilità al dissesto idrogeologico. Attivazione delle misure di prevenzione se applicabili Verifica la sussistenza di particolari condizioni di esposizione al rischio previsto quali attività all aperto o in zone particolarmente critiche rispetto al rischio idrogeologico e idraulico. Fase di attenzione: CODICE ARANCIO Predispone e garantisce la copertura di un presidio tecnico a supporto del Sindaco in grado di assicurare in via continuativa la valutazione tecnico-operativa dell'evoluzione dell'evento e la pianificazione di eventuali azioni di prevenzione e contrasto. Tale funzione strategica (funzione tecnica e di pianificazione), che dovrà essere garantita per tutta la durata dell'evento/allerta, è anche responsabile dell'eventuale attivazione progressiva del centro operativo e delle fasi operative successive. Predispone e garantisce, attraverso il coinvolgimento del personale dei servizi tecnici, viabilità e di polizia, nonché delle associazioni di volontariato, l'attività di presidio dei punti critici del territorio e delle infrastrutture di competenza relativamente ai rischi previsti secondo quanto specificato nel proprio piano operativo. Verifica l efficienza e l effettiva disponibilità di strutture mezzi e risorse interne e private indispensabili a garantire le necessarie azioni di contrasto, l eventuale pronto intervento e l attivazione delle procedure di interdizione/messa in sicurezza e assistenza alla popolazione di cui alle fasi successive. Verifica e organizza l effettiva copertura di personale al fine di garantire, se necessario, l attivazione e il presidio del centro operativo e delle attività previste nella fase di pre-allarme e allarme, informando anche i responsabili di tutti i settori del Comune potenzialmente coinvolti. Attiva misure di messa in sicurezza o interdizione preventiva di determinate aree a particolare rischio Attraverso l'attività di valutazione tecnico operativa garantisce una costante valutazione dello scenario in atto con particolare riferimento al confronto continuo tra le informazioni provenienti dal sistema di monitoraggio, dai presidi territoriali, dalle segnalazioni provenienti da altri soggetti o dai cittadini. In particolare dovrà essere analizzato lo stato del reticolo idraulico minore e di drenaggio urbano e delle infrastrutture di competenza; situazioni di criticità dei sottoattraversamenti, tombature, opere di allontanamento delle acque meteoriche che possano essere fonte di innesco per dissesti idrogeologici. Tale scenario verrà rapportato alle soglie di allertamento di livello locale e più in

10 generale agli scenari di riferimento individuati nel piano per l eventuale attivazione delle fasi successive. Verifica costantemente le criticità presenti sul territorio con la collaborazione del Ce.si. e adotta le azioni di contrasto come previsto dal piano di protezione civile comunicando immediatamente per le vie brevi al Ce.Si intercomunale le determinazioni assunte, le attività in essere e le eventuali criticità. Oltre alla segnalazione immediata predispone periodicamente una sintesi delle principali criticità in atto, delle misure di contrasto attivate, delle risorse pubbliche, private e di volontariato attivate e le trasmette al Ce.Si secondo le disposizioni in vigore per la segnalazione delle criticità e per lo scambio informativo

11 RISCHIO NEVE GHIACCIO Fase di vigilanza: CODICE GIALLO Verifica dell'efficienza dei mezzi spalaneve e spargisale direttamente gestiti e di quelli in convenzione e dell'effettiva disponibilità di sale per coprire il servizio per almeno 24 h; Verifica la sussistenza di particolari condizioni di esposizione al rischio previsto quali attività all aperto o che creino un particolare flusso o concentrazione di persone; segue l'evoluzione dell'evento rapportandosi con i propri servizi tecnici, i vigili urbani, il volontariato al fine di garantirne l eventuale immediata attivazione in caso di effettivo verificarsi di un evento. segnala prontamente alla Provincia l insorgere di criticità nella percorribilità delle strade in particolare rispetto a condizioni di isolamento ed eventuali black-out prolungati di energia elettrica. Contestualmente segnala gli accumuli di neve segnalati nel proprio territorio; se necessario si rapporta con il Coordinamento Operativo della Viabilità eventualmente attivato nella sala integrata Provincia-Prefettura Fase di attenzione: CODICE ARANCIO Verifica dell'efficienza dei mezzi spalaneve e spargisale direttamente gestiti e di quelli in convenzione e dell'effettiva disponibilità di sale per coprire il servizio per almeno 48 h considerando anche la successiva persistenza di ghiaccio, nonché le risorse interne e private indispensabili a garantire le necessarie azioni di contrasto per neve e ghiaccio, pianificando l'intervento in funzione dello scenario previsto; Predispone e garantisce la copertura di un presidio tecnico a supporto del Sindaco in grado di assicurare in via continuativa la valutazione tecnico-operativa dell'evoluzione dell'evento e la pianificazione di eventuali azioni di prevenzione e contrasto. Tale funzione strategica (funzione tecnica e di pianificazione), che dovrà essere garantita per tutta la durata dell'evento/allerta, è anche responsabile dell'eventuale attivazione progressiva del centro operativo e delle fasi operative successive; Predispone e garantisce, attraverso il coinvolgimento del personale dei servizi tecnici, viabilità e di polizia, nonché delle associazioni di volontariato, l'attività di verifica dei punti/tratti più critici di competenza secondo quanto specificato nel proprio piano operativo; verifica la disponibilità di personale e attrezzature funzionale, oltre alle azioni di contrasto per neve/ghiaccio, all'eventuale rimozione delle piante cadute e per l'eventuale assistenza alla popolazione, prevedendo anche la possibilità di assistere persone particolarmente vulnerabili che si trovassero a lungo isolate nella propria abitazione e prive di energia elettrica/riscaldamento. verifica la necessità di attivare misure di prevenzione per soggetti particolarmente vulnerabili in caso di prolungato isolamento o mancata energia elettrica Attraverso l'attività di valutazione tecnico-operativa garantisce una costante valutazione dello scenario in atto con particolare riferimento al confronto continuo tra le informazioni provenienti dai settori interni viabilità e polizia municipale, dagli altri presidi territoriali, dalle segnalazioni provenienti da altri soggetti o dai cittadini. In particolare dovrà essere analizzato lo stato di transitabilità delle infrastrutture di competenza;

12 situazioni di isolamento, potenziale pericolo per la circola dei mezzi, caduta di rami o elementi strutturali, gravi problemi di blackout elettrici. Tale scenario verrà rapportato alle soglie di allertamento di livello locale e più in generale agli scenari di riferimento individuati nel piano per l eventuale attivazione delle fasi successive. Valuta quali siano le aree del territorio potenzialmente più colpite e pianifica nel dettaglio le misure di salvaguardia e assistenza eventualmente da attivare immediatamente e nella fase successiva. In base all attività di cui al punto precedente verifica necessità di attivare la fase di preallarme e/o di attivare il Centro Operativo Comunale se non già attivato e le procedure per la salvaguardia della popolazione ritenute opportune in rapporto alla criticità prevista Verifica costantemente le criticità presenti sul territorio e adotta le azioni di contrasto e di assistenza verso le persone potenzialmente più esposte come previsto dal piano comunale di protezione civile comunicando immediatamente per le vie brevi al COI le determinazioni assunte, le attività in essere e le eventuali criticità. Oltre alla segnalazione immediata predispone periodicamente una sintesi delle principali criticità in atto, delle misure di contrasto attivate, delle risorse pubbliche, private e di volontariato attivate e le trasmette al COI. Attiva l informazione in corso di evento alla popolazione circa lo stato in atto e gli scenari previsti, le indicazioni sui comportamenti alla guida, a piedi e sulle norme di auto-protezione, sulle eventuali modifiche di transitabilità della viabilità di competenza. Particolare importanza dovrà essere data a comunicare i canali ufficiali di informazione da seguire durante l evento neve/ghiaccio. Attiva tutte le altre procedure previste nel piano comunale di protezione civile in caso di attivazione della fase di attenzione

13 RISCHIO VENTO Fase di vigilanza:codice GIALLO Verifica la sussistenza di condizioni di vulnerabilità dovute a presenza di situazioni particolari quali strutture temporanee instabili, presenza di piante indebolite da altri fattori come malattie, neve/ghiaccio, incendi, dissesti di versante. Lavori in corso a coperture o presenza di strutture temporanee in elevazione suscettibili a risentire dell'azione del vento. Situazioni note in cui si generano accelerazioni localizzate del vento. Attivazione delle relative misure di prevenzione/messa in sicurezza se applicabili. Verifica la sussistenza di particolari condizioni di esposizione quali attività all'aperto in zone boscate o a ridosso di condizioni potenzialmente pericolose come nei casi descritti al punto precedente Fase di attenzione:codice ARANCIO attiva misure di messa in sicurezza o interdizione preventiva di determinate aree a particolare rischio dovute a presenza di situazioni particolari quali strutture temporanee instabili, presenza di piante indebolite da altri fattori come malattie, neve/ghiaccio, incendi, dissesti di versante (strade, giardini pubblici, cimiteri, aree sottostanti strutture instabili). Predispone e garantisce la copertura dell'attività di valutazione tecnico-operativa in modalità H24 in grado di garantire la funzione tecnica e di pianificazione per tutta la durata dell evento/allerta. Verifica l efficienza e l effettiva disponibilità di strutture mezzi e risorse interne e private indispensabili a garantire le necessarie azioni di contrasto, l eventuale pronto intervento e l attivazione delle procedure di interdizione/messa in sicurezza e assistenza alla popolazione (taglio e rimozione alberi, rimozione inerti, altri interventi tecnici, gruppi elettrogeni) di cui alle fasi successive, secondo quanto previste nel piano. Verifica e organizza l effettiva copertura di personale al fine di garantire, se necessario, l attivazione e il presidio del centro operativo e delle attività previste nella fase di pre-allarme e allarme, informando anche i responsabili di tutti i settori del Comune potenzialmente coinvolti. Verifica le funzionalità tecnologie e di connessione telefonica e di rete del centro operativo nonché la funzionalità dei sistemi alimentazione alternativa. Attiva misure di messa in sicurezza o interdizione preventiva di determinate aree a particolare rischio dovute a presenza di situazioni particolari quali strutture temporanee instabili, presenza di piante indebolite da altri fattori come malattie, neve/ghiaccio, incendi dissesti di versante (strade giardini pubblici, aree sottostanti strutture instabili), secondo quanto eventualmente previsto per la fase di attenzione rischio vento del piano operativo. Attiva l informazione preventiva alla popolazione circa l allerta in emessa e i relativi scenari previsti, le indicazioni sui comportamenti e sulle norme di auto-protezione, e i canali ufficiali di informazione da seguire durante l evento per tenersi aggiornati. Attiva ogni altra procedura operativa prevista per l allerta fase di attenzione nel piano operativo Attraverso l'attività di valutazione tecnico-operativa garantisce una costante valutazione dello scenario in atto con particolare riferimento al confronto continuo tra le informazioni provenienti dal sistema di monitoraggio, dai presidi territoriali, dalle segnalazioni provenienti da altri soggetti o dai cittadini.

14 In particolare dovrà essere valutata la situazione complessiva relativamente a cadute di rami o inerti, linee aree. Tale scenario verrà rapportato alle soglie di allertamento di livello locale e più in generale agli scenari di riferimento individuati nel piano per l eventuale attivazione delle fasi successive. Valuta quali siano le aree del territorio potenzialmente più a rischio e pianifica nel dettaglio le misure di salvaguardia eventualmente da attivare immediatamente e nella fase successiva. In base all attività di cui al punto precedente verifica necessità di attivare la fase di preallarme e/o di attivare il Centro Operativo Comunale se non già attivato e le procedure per la salvaguardia e l'assistenza della popolazione ritenute opportune in rapporto alla criticità prevista Verifica costantemente le criticità presenti sul territorio e adotta le azioni di contrasto come previsto dal piano comunale di protezione civile comunicando immediatamente per le vie brevi al COI, le determinazioni assunte, le attività in essere e le eventuali criticità. Oltre alla segnalazione immediata predispone periodicamente una sintesi delle principali criticità in atto, delle misure di contrasto attivate, delle risorse pubbliche, private e di volontariato attivate e le trasmette al COI. Attiva tutte le altre procedure previste nel piano comunale di protezione civile in caso di attivazione della fase di attenzione

15 Procedura O2 EVENTO SISMICO lieve entità (basso impatto): Fase di attenzione Si intende un evento sismico lieve, quell'evento avvertito dalla popolazione senza che ci siano evidenti manifestazioni di danni, indicativamente individuabile con eventi di intensità minore di 4 nella scala MCS, permette ragionevolmente di poter fare alcune valutazioni sui possibili effetti dello stesso: l evento percepito è il risentimento di un terremoto lontano l evento ha epicentro vicino ma con bassa energia il CeSi: provvede all'individuazione delle caratteristiche dell'evento attraverso il sito o contatti con INGV, le comunica a tutti i Sindaci, ai referenti comunali, al responsabile del servizio. raccoglie dai Sindaci la situazione nel Comune ed eventuali criticità. Il Comune: procede alla verifica degli immobili pubblici procede ad una ricognizione delle aree di attesa informando la popolazione e raccogliendo eventuali situazioni di criticità forte entità (medio-alto impatto): Fase di allarme Per eventi sismico forte si intende un evento manifestamente sentito dalla popolazione con evidenti effetti sul territorio, ragionevolmente individuabile con eventi di intensità maggiore di 4 nella scala MCS l evento può risultare significativo. Il Comune apre il COC per le seguenti attività (da svolgersi anche con il supporto del COI): verifica gli effetti locali Predispone l utilizzo delle aree di emergenza, inviando personale a presidiare tale aree, che sarà in stretto contatto con gli altri uffici comunali: 1) nelle aree di attesa, valuta i bisogni della popolazione sfollata al fine di richiedere soccorsi adeguati e provvede alla distribuzione di generi di conforto e primi soccorsi. Provvede inoltre alla raccolta di informazioni su dispersi e crolli. 2) attrezza le aree di ricovero ritenute idonee. 3) nelle aree soccorritori offre ai soccorritori un primo quadro della situazione ed in particolare indicherà le aree maggiormente colpite e la viabilità fruibile, accompagnando i soccorritori esterni. Mantiene informata la popolazione presso le aree di emergenza. Predispone la perimetrazione delle aree pericolanti. Coordina l attività di tecnici per le prime verifiche di agibilità. Predispone per quanto possibile la riattivazione della viabilità principale e segnala i percorsi alternativi ai soccorritori. Coordina il soccorso e la ricerca dei dispersi fornendo informazioni sulla popolazione eventualmente coinvolta in crolli. Organizza l assistenza sanitaria ai feriti e l assistenza alla popolazione nelle aree di attesa dando la priorità alla popolazione debole (inabili, anziani, bambini). Predispone aree per l allestimento di tendopoli per ospitare i senzatetto.

16 Procedura O3 INCENDIO DI INTERFACCIA Il Cesi dell'unione allerta immediatamente il Comune interessato mettendolo a conoscenza della situazione che può richiedere: l inibizione alle aree interessate dall incendio; l evacuazione e l'assistenza alla popolazione evacuata l adozione dei provvedimenti preventivi necessari a ridurre o mitigare i danni conseguenti la possibile estensione dell incendio alle aree al di fuori della zona operativa (ambito nel quale operano le strutture AIB e VVF di spegnimento) Il Comune al ricevimento della segnalazione provvede al raccordo informativo con l organizzazione AIB e con i VFF attraverso l invio sul luogo di un proprio referente. Il Cesi dell'unione supporta il referente comunale mantenendo il flusso informativo con la Sala Operativa AIB di riferimento (SOUP o COP) e il Comando Provinciale VVF sulla possibile evoluzione dell'incendio. Il Sindaco, ove dalle informazioni assunte emerga l'esigenza di porre in atto interventi di assistenza ad eventuali evacuati dall area dell incendio ovvero interventi di evacuazione preventiva di insediamenti posti in aree limitrofe a quella coinvolta dall incendio o comunque ogniqualvolta appaia opportuno anche in relazione al coinvolgimento effettivo o potenziale delle infrastrutture, provvede ad assicurare il coordinamento delle attività di protezione civile di propria competenza, attivando il Centro operativo comunale. Per quanto inerente l'attività AIB, come indicato dalla Legge Regionale 39/2000 i Comuni: 1. istituiscono proprie squadre AIB per la prevenzione e la lotta agli incendi boschivi; individuano, tra il personale dell Ente, il/i referente/i responsabile/i da attivare telefonicamente in caso di incendio [ ]; 2. assicurano il vettovagliamento e gli altri servizi logistici necessari per il personale che partecipa alle operazioni di spegnimento [ ]; 3. assicurano la disponibilità di automezzi e macchine operatrici reperibili, previo apposito censimento, nell ambito del territorio comunale; 4. istituiscono ed aggiornano annualmente il catasto dei boschi percorsi dal fuoco, delle aree assimilate, gli impianti di arboricoltura da legno, oppure i terreni incolti, i coltivi, ed i pascoli situati entro 50 metri da tali aree, ai sensi dei comma 2, 3 e 4 dell art. 70 ter della L.R. 39/2000.

17

18 ALLEGATO 2A RISORSE COMUNALI Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 FORZE DELL'ORDINE Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Bientina Bientina Via Pacini n.90 Carabinieri Calcinaia Calcinaia Via Matteotti Carabinieri Calcinaia Calcinaia Via vittorio Emanuele II n.26 Polizia Municipale Chianni Chianni Via Roma n.48 Carabinieri Viale Regina Margherita n.28 Carabinieri Via sotto gli Orti Polizia Municipale Via Porta Fiorentina 5 Carabinieri Crespina Lorenzana Cenaia P.zza don Minzoni n.8 Carabinieri Crespina Crespina Lorenzana Cenaia Via Aldo Moro n.98 Polizia Municipale Crespina Lorenzana Lorenzana Via Gramsci n.27 Polizia Municipale Palaia Palaia Via di Mino Carabinieri Capannoli Peccioli Via De Chirico Polizia Municipale Associata Peccioli Peccioli Via Della Resistenza, 3 Carabinieri Peccioli La Fila Via de Chirico Polizia Municipale Associata Terricciola Terricciola Via Roma 55 Carabinieri Ponsacco Ponsacco Piazza Valli Polizia Municipale Ponsacco Ponsacco Via N.Sauro 2 Stazione Carabinieri Pontedera Pontedera Piazza Trieste, 15/17 Commiss. Polizia di Stato Pontedera Pontedera Via Lotti, 20 Carabinieri Pontedera Pontedera Piazza Del Mercato, 4 Corpo Forestale Pontedera Pontedera Via Castelli, 30 Guardia di Finanza Pontedera Pontedera Corso Matteotti, 37 Vigili Urbani Unione Valdera Pontedera Pontedera Piazza P. Impastato Vigili del Fuoco volontari

19 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 STRUTTURE SANITARIE Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Referente tel. Referente Bientina Bientina Via Caduti di Piavola Centro Diurno sanitario Bientina Bientina Via Don Falaschi Centro sociale Calcinaia Fornacette Via Genova P.A Calcinaia Fornacette Via Madre Teresa di Calcutta Casa Famiglia Misericordia 10 Calcinaia Fornacette Via Bachelet Misericordia Vanni Sergio Calcinaia Calcinaia Via Vitt. Emanuele II 3/5 Sorelle Migliorati Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola casa di riposo Cottolengo Calcinaia Fornacette Via Bologna Via Firenze Centro Anziani 16 Calcinaia Calcinaia Via dei Martiri Proassistenza Capannoli Santo Pietro Belvedere Via Del Commercio, 11 Farmacia Comunale S. Pietro Belvedere Capannoli Capannoli Via Volterrana Farmacia Fredducci Dr. Antonio Capannoli Capannoli Loc. SS. Annunziata RSA SS. Annunziata Casciana Terme Casciana Terme Casciana Terme Casciana Terme Casciana Terme Cevoli Via Buozzi Bruno 88 Abitazione Via G. Marconi, 10 Farmacia Sala Via 2 Giugno 4/b RSA Via Belvedere 29 Casa di riposo Belvedere Via del Castello 4 Farmacia Macaluso Alfredo Stanislao Esposito Dott.ssa Boschi N degenti N inabili

20 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 STRUTTURE SANITARIE Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Referente tel. Referente N degenti Perignano via Gramsci 58 Farmacia Ricci Franca La Capannina Via Del Commercio, 73 Parafarmacia Farmauno Quattro Strade Via Bellini, 8 Odontotecnico Citi Stefano Perignano Via Gramsci Pediatra Ricci Maria Perignano Piazza Santa Lucia, 4 Ambulatorio medico Medico 118 Perignano Via Gramsci, 253 Ambulatorio medico Franceschi Maurizio Perignano Via Gramsci 253 Ambulatorio Medico Macaluso Alfredo Perignano Via Gramsci 253 Ambulatorio Medico Dr. Salvadori Cevoli Via Piave Ambulatorio medico Balestri Marino Via XXV Luglio, 9 Ambulatorio Medico Guardia Medica di Via XXV Luglio, 9 Ambulatorio Medico Macaluso Alfredo Via XXV Luglio, 9 Ambulatorio Medico Mazza Gaetano Casciana Alta Via Valli, 21 Ambulatorio Medico Macaluso Alfredo Chianni Chianni Via di Castello n.3 Baroni Alda Farmacia Chianni Rivalto Via Regina Margherita Casa Famiglia Dr.ssa Testi Maria Crespina Lorenzana Cenaia Via V. Veneto 158 Farmacia comunale Ida Dott.sa Iozzi Crespina Lorenzana Crespina Via Trento e Trieste, 43 Farmacia Claudia Via Vecchia Pisana Livornese Crespina Lorenzana Laura 33 Presidio Sanitario Crespina Lorenzana Laura Via Piano della Tora n.26 Farmacia Dott. Bacci Crespina Lorenzana Laura Via Vecchia Pisana Livornese 31 RSA Borgo dei Colori problemi psichiatrici N inabili

21 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 STRUTTURE SANITARIE Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Referente tel. Referente N degenti Lajatico Lajatico Via G.garibaldi, 4 Farmacia Bertoni Di Falossi Dr.antonio Palaia Palaia Via S. Francesco, 22 Farmacia Bolognesi Dott. Luca Palaia Forcoli Corso G.garibaldi, 7 Farmacia S Barbara Di Falchi Ezio Palaia Montefosc oli Via Piana Farmacia Bolognesi Dott. Luca Palaia Palaia P.zza della Repubblica 56 Ambulatorio Medico Palaia Palaia Via di Mino Ambulatorio Medico Palaia Forcoli Via XXX Novembre, 1 Poliambulatorio Palaia Montefosc oli Via F. Scarpetta Ambulatorio Medico Peccioli Peccioli Pizza del Carmine Distretto socio sanitario USL nn nn nn nn Peccioli Ghizzano Via Mercatino n.1 Centro Diurno Anziani nn nn nn nn Peccioli Fabbrica Via Vittorio Veneto n.32 Farmacia Bracci nn nn nn nn Peccioli Peccioli P.zza del Carmine 27 Farmacia Fabietti nn nn nn nn Terricciola Terricciol a Via Roma 22 Farmacia Maggioli Terricciola Selvatelle Via Volterrana, 157 Farmacia Terricciola Soiana Via Chiesa Vecchia n.11 Centro Diurno disabili Lo Scoiattolo 12 Terricciola La Rosa Sede Distrettuale di "La Rosa" /65 Terricciola (Frana) Via Terricciolese S.P42 Casa Famiglia Ponsacco via Valdera C Casa di Riposo Ponsacco Via Rospicciano Poliambulatorio Ponsacco Via Ravera Centro diurno Pontedera Pardossi Via La Badia Comunità recupero tossicodipendenze N inabili

22 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 STRUTTURE SANITARIE Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Referente tel. Referente N degenti N inabili Pontedera Pontedera Via Fleming, 1 Distretto socio sanitario Pontedera Pontedera Via Roma Presidio Ospedaliero Pontedera Pontedera Via Tosco Romagnola, 69 Centro diurno psichiatrico Pontedera Pontedera Via Roma 244 Dipartimento salute mentale Pontedera Pontedera Via Roma 180 Centro antidiabetico Pontedera Pontedera Via Roma 155 Nuovo dayhosp psichiatrico Pontedera Pontedera Piazza della Solidarietà RSA "Margherita Leoncini" Pontedera Pontedera Viale Europa, 4 RSA "Villa Sorriso"

23 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 SCUOLE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono n. alunni Orario Bientina Bientina Via L. Da Vinci n.43 Galilei elementare Bientina Bientina Via L. Da Vinci n.39 I. Masih media e sede I.C Bientina Bientina Via L. Da Vinci n.33 comunale materna Bientina Quattro Strade Via del Monteovest n.88 comunale elementare Bientina Bientina Via Don Falaschi n.2 lo scarabocchio nido Bientina Bientina Via Pacini n.76 la fabbrica dei sogni nido privato Calcinaia Fornacette Via Morandi L'isola dei colori materna Calcinaia Fornacette Via Gramsci materna ludoteca Calcinaia Fornacette Via Marconi Caduti in Guerra materna privata paritaria Calcinaia Fornacette Via Morandi S. Pertini elementari Calcinaia Fornacette Via Leopardi S. Pertini elementari Calcinaia Fornacette P.zza della Repubblica S. Pertini elementari Calcinaia Fornacette Via Amendola n.34 S. Quasimodo medie Calcinaia Calcinaia Via dei Martiri E. Lenzi materna Calcinaia Calcinaia Via Ricasoli materna Coccapani privata Calcinaia Calcinaia Via Garibaldi 39 V. Corsi elementari /83 Calcinaia Calcinaia Via Garemi n.3 M. Luther King medie Calcinaia Fornacette Via Berlinguer n.20 Pesciolino arcobaleno nido privato Calcinaia Fornacette Via Barontini n.6 Le coccinelle nido privato Calcinaia Fornacette Via Mazzei, 4 Baby birba nido privato Calcinaia Fornacette Via della botte 4b Giro girotondo nido privato Capannoli Capannoli Via Volterrana n.163 Scuola Elementare Elementare 0587/ Capannoli S.Pietro Belvedere Via Vignoli Scuola Elementare Elementare 0587/ Capannoli Capannoli Via Togliatti Scuola Materna Materna 0587/ Capannoli Capannoli Via A. Moro n.4 Dante Alighieri Media 0587/ Capannoli Capannoli Via Berlinguer Il gatto con gli stivali Nido 0587/609700

24 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 SCUOLE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono n. alunni Orario Casciana Terme Quattro Strade Via Rossini, 47 Ape Maja Nido (Privata) 0587/ B=28 - D=4 Casciana Terme Viale Magnani, 2 T. Cardelli Elementare 0587/ Casciana Terme Viale Magnani, 2 T. Cardelli Media 0587/ Casciana Terme Casciana Terme Casciana Terme Casciana Terme Casciana Terme Casciana Terme Casciana Terme Casciana Terme Casciana Terme Viale Regina Margherita, 34 Scuola Materna privata E. Fairman Materna 0587/ Parlascio Via di Ceppato, 43 Scuola Materna Materna 0587/ Cevoli Via Cavallini 40 Scuola Materna Comunale 0587/ Via Roma 7 Scuola Materna Privata accreditata COOP Educere 0587/ / Via Belvedere Scuola Media Comunale 0587/ A=53 (DI CUI 1 DIVERSAMENTE ABILE) - D=6 ND=2 B=28 - D=3 - ND=1 A=210 - D=19 - ND=3 Perignano Via G. Matteotti,2 Scuola Materna Comunale 0587/ A=78 - D=8 ND=2 Perignano Via G. Matteotti, 2 Infanzia Il Cammino (Scuola Materna) Perignano Via Livornese est Nido Topolino Perignano Via Gramsci, 23 Santa Lucia (Scuola materna) Sezioni Pegaso Regionali (solito immobile della scuola comunale) Asilo Nido privato Privata accreditata 0587/ B=56 - D=4 - ND=6 347/ / B=36 D=3 0587/ B=54 - D=4 ND=2

25 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 SCUOLE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono n. alunni Orario 0587/ LARI A=142 D=20 ND=3 Perignano Via S. Pertini Scuola Elementare Comunale 0587/ PERI A=251 D=17 ND=3 Istituto 0587/ Perignano Via S. Pertini Comunale Comprensivo 0587/ Chianni Aiuccia Via G.Rossi n.10 Materna 0587/ Chianni Aiuccia Via G.Rossi n.1 Elementare 0587/ Chianni Aiuccia Via G.Rossi Media 0587/ DIREZ DIDATTICA=10 Crespina Lorenzana Crespina Via Ugo Ragli, 8 (già Via Fonda) "Ersilio Cozzi" media (lun. - sab.) (lun. e giov.) Crespina Lorenzana Cenaia P.zza di Vittorio "Danilo Dolci" elementare (lun. - sab.) (lun.- mart. - giov. - ven.) Crespina Lorenzana Ceppaiano Via Piave "Il Girotondo" materna (lun. - ven.) Crespina Lorenzana Lorenzana Via Gramsci n.6 elementare 050/ (Lun./Giov.) 8,20/16,20, Ven. 8,20/12,20 Crespina Lorenzana Lorenzana Via i Chiudendini materna 050/ Lun./Ven. 8,15/16,15 Lajatico Lajatico Via Garibaldi n.94 Scuola Elementare Elementare 0587/ Lajatico Lajatico Via Garibaldi n.94 Scuola Media Media 0587/ Lajatico Orciatico Via Corsini n.62 Scuola Materna Materna 0587/ Palaia Palaia Via San Francesco Media 0587/622104

26 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 SCUOLE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono n. alunni Orario Palaia Palaia Via San Francesco Elementare 0587/ Palaia Montefoscoli Via Piana Materna 0587/ Palaia Forcoli Via Verdi Materna 0587/ Palaia Forcoli P.zza Brunner Elementare 0587/ Peccioli Ghizzano Via Mercatino Materna 0587/ Peccioli Legoli Via di Mezzo Materna 0587/ Peccioli Peccioli Via Garibaldi n.7 Istituto Comprensivo Media 0587/ Peccioli Peccioli Via dei Cappuccini Istituto Comprensivo Elementare 0587/ Peccioli Peccioli Via della Resistenza Asilo Nido Stacciaburatta Asilo Nido Terricciola Selvatelle Via di Casanova, 1 Scuola Elementare Elementare 0587/ Terricciola Capoluogo Via Dante Alighieri Scuola Materna Materna 0587/ Terricciola Morrona Via del Chianti 3 e 3a Scuola elementare e Media Elementare e Media 0587/ Terricciola Selvatelle Via dell'immacolata Materna Privata 20 Ponsacco Val di Cava Via 2 giugno Scuola Elem. Val di Cava Elementari 0587/ Ponsacco Le Melorie via del Gabbiano,4 Scuola Elem. Le Melorie Elementari 0587/ Ponsacco Ponsacco via Giusti Giusti Elementari 0587/ Ponsacco Ponsacco via Machiavelli Machiavelli Materna 0587/ Ponsacco Ponsacco Materna Curt. e Montanara - via Giusti 0587/ Ponsacco Camugliano via Camugliano, 58 Scuola Mat. di Camugliano Materna 0587/ Ponsacco Val di Cava Via 2 giugno Scuola Materna Val di Cava Materna 0587/ Ponsacco Le Melorie via del Gabbiano,2 Scuola Materna Le Melorie Materna 0587/ Ponsacco Ponsacco via Melegnano, 107 Niccolini Media 0587/ Ponsacco Ponsacco via Carducci L. Borghi Materna 0587/ Pontedera Pontedera Via Nenni n.25 Oltrera Elementari Pontedera Il Romito Via Dini n.9 il Romito Elementari Pontedera La Borra Via della Cartiera n.11 Madonna dei Braccini Elementari Pontedera Pontedera Piazza Garibaldi Saffi Elementari Pontedera Pontedera via Diaz Pascoli Elementare

27 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 SCUOLE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono n. alunni Orario Pontedera Pontedera Via Dante, 40 Dante Alighieri Elementari Pontedera Pontedera via XXIV maggio n.21 De Amicis Elementari Pontedera La Rotta via Zara La Rotta Elementari Pontedera Pontedera via della Stazione vecchia Curtatone e Montanara Medie Pontedera Pontedera Via Dante, 40/42 Pacinotti Medie Pontedera Pontedera Via Nenni n.25 Gandhi Medie Pontedera Pontedera via XXIV maggio De Amicis Materna Pontedera Pontedera Via Diaz Scuola materna Materna Pontedera Pontedera Via Morandi Scuola materna Materna Pontedera Pontedera Via indipendenza Scuola materna Materna Pontedera Pontedera Via Corridoni Scuola materna Materna Pontedera La Rotta Via Caprera La Rotta Scuola materna Materna Pontedera La Borra Via della Cartiera Madonna dei Braccini Materna Pontedera Il Romito via Dini Scuola materna Il Romito Materna Pontedera Pontedera villaggio Piaggio, 50 Villaggio Piaggio Materna Pontedera Pontedera via De Gasperi Via De Gasperi Materna Pontedera Pontedera via Firenze, 51 I.T.C.G. E. Fermi Ist. Tecn. Comm fax Pontedera Pontedera via Firenze, 45 Lic. Class. A. Da Pontedera Liceo Pontedera Pontedera Via Milano, 36 Liceo Scientifico XXV aprile Liceo Pontedera Pontedera via salcioli, 1 Liceo Montale Liceo Pontedera Pontedera via Salcioli, 11 I.P.S.I.A. A. Pacinotti Istituto professionale fax Pontedera Pontedera via Milano, 1 I.TI. G. Marconi Ist. tecn. industriale fax Pontedera Pontedera viale R. Piaggio Scuola Superiore S.Anna università

28 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 UFFICI POSTALI Comune Località Indirizzo Referente Telefono Bientina Bientina Via Roma n.1 Calcinaia Calcinaia P.zza Umberto Calcinaia Fornacette P.zza Kolbe Capannoli Capannoli Via A. Moro Capannoli S.P. Belvedere Via Pineta (Campo Sportivo) Largo Mazzini, / Perignano Via Goldoni, / Lavaiano Piazza del Popolo, / Cevoli Via Commercio, / Piazza XX Settembre, / Chianni Chianni Via Costituente Crespina Lorenzana Crespina Via Trento e Trieste Crespina Lorenzana Cenaia Via V. Veneto Crespina Lorenzana Lorenzana Via Giuli n / Lajatico Lajatico Via Garbaldi Lajatico Orciatico Via Corsini Palaia Palaia P.zza della Repubblica 56 Palaia Forcoli P.zza Europa Palaia Montefoscoli Via Scarpetta Peccioli Peccioli P.zza del Carmine n / Peccioli Fabbrica Via V.Veneto n / Peccioli Ghizzano Via XXV Aprile n / Terricciola Capoluogo Via XX settembre 0587/ Terricciola Soiana Via pier Capponi 0587/ Terricciola Selvatelle Via Volterrana 0587/ Ponsacco Ponsacco Via Rospicciano 0587/ Ponsacco Ponsacco Via Vanni poste private Pontedera Pontedera Via Silvio Pellico, Pontedera Pontedera ViaVittorio Veneto, Pontedera Il Romito Via Gagarin, Pontedera La Rotta Via Tosco Romagnola,

29 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 STRUTTURE RICETTIVE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono Capacità Ricettiva Bientina Bientina Via Jacopo del Polta 51 Hotel Sextum Hotel Bientina Bientina Via Marco Polo n.119 Albergo Marco Polo Hotel Bientina Bientina Via della Vecchia Stazione 50/e Albergo Il Patino s.r.l. Hotel Calcinaia Sardina Via del Tiglio Hotel Boccaccio Hotel Calcinaia Calcinaia Via Matteotti Trattoria Hotel da Piero Hotel Capannoli Capannoli Via G.Boccaccio n.53 Il Pino Agriturismo Capannoli S. Pietro Belvedere Località Quarrata, 26/a Tenuta Quarrata Agriturismo 0587/ Via G. Marconi n. 20 Villa Margherita Hotel 0587/ Via Cavour n.44 La Speranza Albergo 0587/ Via G.Galilei n.8/10 Livorno Pensione 0587/ Via Roma n.13 Roma Hotel 0587/ P.zza G. Garibaldi n.16 Stella Albergo 0587/ Quattro strade Via Rossini 4 Hotel Dany Hotel 0587/ Querceto via querceto 20 Az. Agricola Il Querceto Agriturismo 0587/ / Ripoli via Ripoli 123 Villa Vestri Agriturismo 0587/ Colle Via Colle, 33 Klaess Elisabeth B&B 347/ Usigliano via delle macchie, 1/2 Az. Agr. Le Macchie Agriturismo Usigliano via della cella 4/B Agr. Usigliano Vecchia Fattoria Castelli Agriturismo 0587/ / / / / CAMERE SINGOLE 1 CAMERA TRIPLA 4 CAMERE DOPPIE = TOT 13 POSTI LETTO N. 2 APP DA 2 POSTI E 3 APPI DA 4 POSTI = TOT 16 POSTI N. 1 APPARTAMENTO CON 8 POSTI LETTO 2 CAMERE DOPPIE = TOT 4 POSTI LETTO N. 1 APPARTAMENTO2 POSTI APP CAMERA DOPPIA + 1 APP 2 CAMERE DOPPIE + 1 APP 2 CAMERE DOPPIE E 1 SINGOLA + 1 DEPENDANCE 2 CAMERE DOPPIE E 1 SINGOLE + 2 CAMERE DOPPIE E 1 SINGOLA = TOT 21 POSTI LETTO

30 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 STRUTTURE RICETTIVE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono Capacità Ricettiva Usigliano Piazza Alvaro Bacci, 1 La Magnolia affitta camere Usigliano Via Mazzagamboli, 2 Mirasole Agriturismo Casciana Alta via del commercio 210 Podere di Bucine Agriturismo 0587/ / / / / / / / Casciana Alta Via Magenta, 20 Cristina Carrozza Casa Vacanze 320/ Casciana Alta Via Magenta, 6 La casa del Glicine affitta camere 328/ Casciana Alta Via delle Colline, 5/7 Podere La Vallina affitta camere Gramugnana via di Gramugnana, 20 Il Borgo di Gramugnana Casa Vacanze Boschi Via vallerini, 7 La Volpe Rossa B&B La Capannina via del commercio 160 Imm. "Le Pedrite" Cevoli Country Resort Casa Vacanze Cevoli P.zza Curtatone e Montanara, 6 Villa Cevoli affitta camere 0587/ / / / / / / / / / Cevoli Via Leopardi, 5 I Girasoli di Agriturismo 347/ Ripoli via del Bosco 7/9 Villa Delia Agriturismo 0587/ Ripoli via Ripoli 32 Poggio al Sole affitta camere 0587/ CAMERE DOPPI = TOT 6 POSTI LETTO N 3 APP CAMERA DOPPIA + DIVANO LETTO DOPPIO = TOT 12 POSTI LETTO 3 CAMERE 4 POSTI + 4 CAMERE CON 3 POSTI + 3 CAMERE CON 2 POSTI = TOT 30 POSTI LETTO 1 APPARTAMENTO CON 5 POSTI LETTO 1 CAMERA DOPPIA (INTERNA ALL'APPARTAMENTO DEI PROPRIETARI 1 MONOLOCALE (CAMERA DOPPIA CON ANGOLO COTTURA E BAGNO) 3 APP CON 3 POSTI LETTO = TOT 9 POSTI LETTO 3 CAMERE DOPPIE 2 CAMERE SINGOLE = TOT 8 POSTI LETTO 5 APP LETTO DOPPIO+ DIVANO LETTO DOPPIO- 2 APP 1 LETTO DOPPIO +2 LETTINI + 1 DIVANO LETTO DOPPIO = TOT 32 POSTI LETTO N. 9 CAMERE DOPPIE E N. 1 CAMERA SINGOLA = TOT 19 POSTI LETTO N. 1 APPARTAMENTO N. 4 POSTI N. 1 APPARTAMENTO N. 2 POSTI= TOT 6 POSTI LETTO 2 CAMEREDOPPIE 1 CAMERA SINGOLA = TOT 5 POSTI LETTO

31 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 STRUTTURE RICETTIVE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono Capacità Ricettiva 0587/ Ripoli via Ripoli 105 Villa Arianna affitta camere 339/ Via della Rimembranza, 9/18 Il Trittico '95 s.r.l. Il Vigneto Via IV Novembre, 2 Villa Carlotta B&B Casa Vacanze 393/ / / / Via Tonnaia, 4 Landi s.r.l. Il Frutteto Casa Vacanze 0587/ Chianni Montevaso Via Campagna Di Chianni, 150 Venatorio Di Barbieri S. Agriturismo Chianni Montevaso Via Campagna Di Chianni, 150 Prataccia di Montevaso Agriturismo 0587/ Chianni Podere Casciano Podere Casciano, 79 Az. Agr. Podere Casciano Agriturismo 0587/ Crespina Lorenzana Crespina Via La Capannina 5 Podere Castagno agriturismo Crespina Lorenzana Crespina Via I Pinucci 14 Agriturismo Pod. Caprilia agriturismo Crespina Lorenzana Cenaia Via G.zavagno, 79 Villa Rossana Srl Casa Vacanze Crespina Lorenzana Crespina Via Volpaia 6 Valliferone agriturismo Crespina Lorenzana Ceppaiano Via Stradiola La Serra agriturismo Crespina Lorenzana Lavoria Via Lavoria 95 Da Ivo Dei F.lli Ciardi Albergo ristorante Crespina Lorenzana Crespina Via Volpaia 16 Castellani Piergiorgio agriturismo Crespina Lorenzana Crespina Via La Tana 30 Baroncini Silvia agriturismo N. 2 CAMERE TRIPLE + 3 DOPPIE = TOT 12 POSTI LETTO 2 APP 4 PERSONE + 1 APP 2 PERSONE + 2 E 1 APP 2 PERSONE = TOT 14 POSTI LETTO N. 3 CAMERE DOPPIE E N. 2 CAMERE SINGOLE = TOT 8 POSTI LETTO N. 7 APP DA 4 POSTI E 1 APP DA 6 POSTI= TOT 34 POSTI LETTO 1 cam. 1 Appartamento 5 posti letto 1 Appartamento 4 posti letto 10 Appartamenti 27 posti letto 6 cam. 3 Appartamenti 14 posti letto 5 Appartamenti 20 posti letto 11 camere - 22 posti letto 4 Appartamenti 12 posti letto 3 Appartamenti 12 posti letto

32 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 STRUTTURE RICETTIVE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono Capacità Ricettiva Crespina Lorenzana Tripalle Via La Marca 14 Pasolini Sergio Casa Vacanze Crespina Lorenzana Crespina Loc. Valdisonzi Agrofin S.r.l. di Matteuci Affittacamere Crespina Lorenzana Crespina Via Roma 7 Balducci Katia Affittacamere Crespina Lorenzana Crespina Via Roma 10 Bolognesi Marzia Affittacamere Crespina Lorenzana Lavoria Via Lavoria 105 e 109/a D'Addona Antonio G. Affittacamere Crespina Lorenzana Lupinaio Via Il Lupinaio, 6 Gasperini Franco Casa Vacanze 050/ Crespina Lorenzana Lorenzana via O. Chiesa, 14 Agricola Sforni Casa Vacanze 050/ Crespina Lorenzana Collealberti via di Borra, 15 Belloni Rita Casa Vacanze 050/ Crespina Lorenzana Serre di Sotto Serre di sotto n.1 Podere dell'orso Affittacamere 050/ Lajatico La Sterza La Cerretella Agriturismo Lajatico Lajatico Podere il Colle 109 Il Colle Agriturismo Lajatico Orciatico Podere Fecciano, 24 Agriturismo il noce Agriturismo Lajatico Orciatico Via Capareccia Az. Agricola capraleccia Agriturismo Lajatico Orciatico Via dei Mulini a Vento n.1 Az. Agricola fonterossa Agriturismo Lajatico Orciatico Via Castellana n.24 la castellana Affittacamere Lajatico Lajatico Via Prov.le per Lajatico 55 Ristorante la vallata Ristorante Lajatico Lajatico Via Giuseppe Garibaldi 36 Ristorante l'abbuffino Ristorante Lajatico Villaggio S.Giovanni Via A. De Gasperi Ristorante il villaggio Ristorante Lajatico Orciatico Via Castellana 7 Ristorante la mangiatoia Ristorante Lajatico Lajatico Podere Trieste Agriturismo trieste Agriturismo 1 Appartamento 6 posti letto 6 camere - 12 posti letto 3 camere - 6 posti letto 2 camere - 4 posti letto 4 camere - 11 posti letto 3 Appartamenti - 24 posti letto 2 Case 16 posti letto 4 Appartamenti 22 posti letto

33 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 STRUTTURE RICETTIVE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono Capacità Ricettiva Lajatico Lajatico Via Nuova Agriturismo S. Francesco Agriturismo Lajatico Lajatico Via Moro, 11 Agriturismo bellavista Agriturismo Lajatico Lajatico loc. Podere Casa D Era Agriturismo casadera Agriturismo Lajatico Lajatico S.R. 439, KM. 87,500 Agriturismo il ragoncino Agriturismo Lajatico Lajatico S.R. 439, KM. 88 Albergo il poderino Agriturismo Lajatico Orciatico Podere Fecciano 23 Agriturismo signorini Agriturismo Lajatico Lajatico Podere Ragone, KM Agriturismo la mandriola Agriturismo Lajatico Spedaletto Podere Casanuova 47 Agriturismo casanova Agriturismo Palaia Colleoli Albergo Borgo Di Colleoli Hotel Palaia Colleoli Agriturismo Colleoli Agriturismo Palaia Montechiari Albergo Montechiari Hotel Peccioli Peccioli Via De Chirico n.6 Hotel Porta Valdera Hotel 0587/ Terricciola Terricciola Via Roma 49 I locandieri Agriturismo Ponsacco Poggini Via Peschiera Casale le Torri Agriturismo 0587/ Ponsacco Camugliano Via Donizetti Le Colombaie Agriturismo 335/ Ponsacco Ponsacco Via Mattei L'Ariete Hotel 0587/ Ponsacco Zona In.dle Via Firenze la Quercia hotel Hotel 0587/ Ponsacco I Poggini Via del Poggino Agriturismo San Martino Agriturismo 328/ Ponsacco Via Gramsci Hotel Global Hotel 0587/ Pontedera zona centrale Piazza Caduti Cefalonia e Corfu 11 Hotel Armonia Hotel Pontedera zona centrale Piazza Caduti Cefalonia e Corfu 3 Hotel il Falchetto Hotel Tel Pontedera zona centrale via Belfiore, 4 Hotel La Pace Hotel Pontedera zona stazione FS via Dante, 52 Hotel La Rotonda Hotel

34 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 MAGAZZINI COMUNALI e PROVINCIALI Comune Località Indirizzo Tipologia Referente Telefono Bientina Via G. Puccini magazzini comunali Bensa Pietro Calcinaia Via F.lli Rosselli magazzino comunale Calcinaia Fornacette Via Piave mag. comunale (deposito) Capannoli Campo Rovaio Via Berlinguer Magazzino Comunale Comune Capannoli Reggina Magazzino depuratore Comune Ass. tec. Via Ciliegi, 12 Magazzino Comunale Prometeo 0587/ Ass. tec. Via dei castagni Magazzino Comunale Prometeo 0587/ Ass. tec. Perignano Via vicinale Macchione Deposito comunale Prometeo 0587/ Chianni Perignano Via Livornese Ovest Magazzini Provinciali Capo distretto Prov. 0587/ / Fichino Loc. Fichino, 85 Magazzino Comunale Comune 0587/ Croce del Magno Via Vecchia Pontederese Magazzino Comunale Comune Crespina Geom. A. Crespina Via Roma Magazzino Lorenzana Tamberi Crespina Geom. A. Volpaia Via Volpaia Magazzino Lorenzana Tamberi Crespina Geom. A. Lorenzana Via A. Gramsci n.21 Dep. Comunale n.1 Lorenzana Tamberi Crespina Dep. Comunali Geom. A. Lorenzana Via O. Chiesa Lorenzana n.2,3,4. Tamberi Crespina Geom. A. Lorenzana Via traversa P. Gori Dep. Comunali n.5,6. Lorenzana Tamberi Crespina Geom. A. Lorenzana Via I Chiudendini Garage Lorenzana Tamberi Crespina Geom. A. Laura Zona P.I.P. Via Wojtyla n.5 Magazzini Comunali Lorenzana Tamberi Crespina Provincia Laura Via Piano della Tora Deposito Provinciale Lorenzana Pisa Lajatico Lajatico Via delle Fonti Mag. Comunale (ex Macelli) Comune Lajatico Lajatico S.P.per Lajatico n.45 Autorimessa Comunale Comune Palaia Montanelli Via A. Volta Magazzino Comunale Comune 0587/ Palaia Rimessa S.P. Colline per Legoli Deposito Provinciale Provincia Pisa 050/ Peccioli La Fila Via Boccioni 5 Magazzino Comunale Comune 0587/ Terricciola Selvatelle Via Terricciolese 1 Magazzino comunale Ponsacco zona.ind.le Via Perugia Magazzini comunali Pontedera Pontedera Piazza Peppino Impastato, 1 3 Sett. Manutenzioni Malventi Maurizio arch. Fantozzi R.

35 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 MAGAZZINI EDILI Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Bientina Via della vecchia Stazione n.52 Centro Edile e Restauri Bientina Via Veneto n.45 Morelli Italo Perignano Via Gramsci, 182 Cioni Via Del Commercio 79/81 Gazzarrini srl 0587/ Centro edile Valdera Palaia Montanelli Via A. Volta srl 0587/ Terricciola La Sterza Via Volterrana n.20 RVF di Bitozzi snc 0587/ Terricciola Selvatelle Via Volterrana Casati / Ponsacco via N.Sauro Menichini edilizia 0587/ Ponsacco Le Melorie VIA Melorie Vita edilizia 0587/ Pontedera Pontedera z.i. Viale Africa, 14/16 edilforniture Signorini Pontedera via Dell'Indotto Lauria Antonio

36 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 IMPRESE MOVIMENTO TERRA Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Bientina Bientina Via del Monteovest n.79 Maestrini Silvano e Mirko Maestrini Mirko Bientina Bientina Via del Gruccione n.2 Lucchesi Scavi Lucchesi Luca Calcinaia Calcinaia Via della botte n.74 Serena Scavi Via del Poggio, 3 Cantini Fabio & C. s.n.c. 0587/ Via dei ciliegi 11 Buonamini Daniele e Stefano s.n.c. 0587/ S. Ruffino p.zza della torre 15 Donati divisione piscine s.r.l. 0587/ S. Ruffino via belfiore, 8 Edilstrade di tincolini giuseppe 0587/ Casciana Alta Via Gramugnana 8 Foddis Natale 0587/ / Lavaiano Via Maremmana, 19/21 Az. Agr. Podere Girotta Lavaiano Via Maremmana, 56 Tremolanti Bruno e Arturo 0587/ Quattro Strade Via Livornese Ovest, 108 Colombini Perignano Via Gramsci, 157 Tecnoscavi S.r.l. 0587/ Le casine Via delle Casine, 2 Matteoli Andrea & C. s.n.c. 0587/ Via Aiale, 53 Tremolanti Guglielmo 0587/ Via del Leccio, 41 Az. Agr. Macchia Usigliano Via dei Platani Ansa S.r.l. 050/ Loc. le Capannacce Impr. Edile art. Giacobbe Antonio 0587/ Via Dante Alighieri, 17 Mori Edilizia 0587/ Crespina Lorenzana Cenaia Via Zavagno Ontini Mauro Crespina Lorenzana Ceppaiano Via Piave, 4 Burgalassi Roberto Crespina Lorenzana Le Lame Via Le Lame 17 GHI.MA. di Marcomini Leonardo &C. s.n.c Crespina Lorenzana Lavoria Via lavoria Campisi Giuseppe Crespina Lorenzana Le Lame Via Le Lame 36/f Zuccalà Francesco Crespina Lorenzana Laura Zona P.I.P. Via Wojtyla Ecoter S.a.s. 050/ Crespina Lorenzana Lorenzana Via Ciangherotti Lana Luca 050/ Lajatico Lajatico Via Garibaldi 161 Parri A. & C. 0587/670169

37 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 IMPRESE MOVIMENTO TERRA Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Lajatico Lajatico Az. Ag. Il Colle 0587/ Palaia Forcoli Via Dante n.47 Donati Agostino e Figli snc 347/ e 348/ Palaia Forcoli Via L. da Vinci Zona P.I.P. F.lli Fegatilli snc e348/ Peccioli Strada loc. Strada Edile I.C.E.S.A. 0587/ Peccioli La Fila S.P. La Fila Eredi Crecchi Guido & C. Peccioli Zona P.I.P. Via terzo Viale Cobesco snc Peccioli Peccioli Via XXV Aprile F.lli Lupi Terricciola Selvatelle Via Valdera, 1 Baragatti Corrado Movimenti Terra Scassi Ponsacco Le melorie Viale Europa SLESA 0587/ Ponsacco Via San Piero e Casato EFFE EFFE 0587/ Ponsacco Via Di Gello Via Mattei SALVINI PAOLO 0587/ Pontedera PIP via Molise Lombardini Giuseppe Pontedera Z.I. La Bianca via Edison Ecoscavi srl ,

38 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 MENSE e SIMILI Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono Capacità Ricettiva Bientina Bientina Via Marco Polo n.119 CAMST cucina centralizz cucina centralizzata Bientina Quattro Strade Via Corte Betti Villa delle mimose Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola n.139 La Tavernetta posti Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola Nonna Ilva 0587/ posti Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola n.288 da Bogio 80 posti Calcinaia Calcinaia Via Matteotti da Piero Calcinaia Calcinaia Via del Tiglio Boccaccio Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola Mc Donald's Calcinaia Calcinaia Via del Marrucco Greenpark 200 posti Calcinaia Fornacette Via della botte Zanobini 50 posti Calcinaia Fornacette Via Case Bianche Incanto 40 posti Capannoli Capannoli Via Torre 32 Ellegi S.r.l. Ristorante Capannoli Capannoli Via Volterrana, 117 Osteria Del Sole Ristorante Capannoli Capannoli Via Morandi Prop. Comunale cucina centralizz. 0587/ pasti giornalieri Boschi di via delle vigne 18 Bacco Perbacco Ristorante 0587/ Casciana Alta via Eusebio Valli, 17 Il Vicolo Pizzeria 0587/ Casciana Alta via le Cave 8 Le Cave Ristorante pizzeria 0587/ Parlascio Via di Ceppato Le Rocche Ristorante 0587/ Piazza Garibaldi, 22 Sapori d'oriente Ristorante 0587/ Collemontanino Via del Poggio, 7 Il Poggio Pizzeria 0587/ Piazza C. Minati, 5 Il Merlo Ristorante Viale Magnani, 24 La Carabaccia Ristorante

39 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 MENSE e SIMILI Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono Largo G.mazzini, 40 Beni (s.r.l.) Cevoli Via Piave, 14 Il Barrino Bar 328/ Capacità Ricettiva La Capannina Via del commercio 93 Bar La Capannina Tavola calda Bar 0587/ / La Capannina Via del commercio 35 Dar Cama Ristorante 0587/ La Capannina Via del commercio 48/A Tre Soldi Pizzeria 0587/ La Capannina Via del commercio 65 Bar Paradiso Bar 0587/ Le Casine Via Casine, 152 La Rosa dei venti Pizzeria 0587/ Via Belvedere, 1 M.L.M. S.r.l. Ristorante 0587/ Piazza Tommaseo, 10 Il Violino Rosso Enoteca 0587/ Piazza Matteotti, 9/13 Antica Osteria al Castello Ristorante 0587/ / / Via Diaz, 19 Il Ponte Bar 0587/ Via Diaz, 14 La Bottega delle specialità Bar 0587/ Lavaiano Via Galilei 2 Castero Banca della bistecca s.r.l. Ristorante 0587/ Perignano Via livornese est 180 La Meridiana Pizzeria 0587/ Perignano Via Gramsci, 152 Esse Emme Pizzeria 0587/ Perignano Via Gramsci, 71 Bar Pasticceria Franco & Sandra Bar 0587/ Perignano Via Gramsci, 72/A La Piazzetta Bar 0587/ Perignano Via Casine, 74 Gneri Giorgio Bar 0587/ Perignano Via livornese est 64 L'Angolo blu Bar 340/ Perignano Via Sandro Pertini, 18 La Rana Matta Bar 389/ Perignano Via Sicilia, 56 Alicante Cafè Bar 0587/ Perignano Via Toscana, 2/G Madeira cafè Bar 0587/ Perignano Via livornese est 182 La Meridiana s.n.c bar pasticceria 0587/616806

40 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 MENSE e SIMILI Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono Quattro Strade Via livornese ovest 109 Bar Quattro Strade Bar 0587/ Quattro Strade Via livornese ovest 80 Da Pablo Pizzeria 0587/ Quattro Strade Via Rossini 2 Lido Ristorante 0587/ Quattro Strade Via livornese ovest 89/91/93 Bar Gelateria di Procissi Stefania Bar 0587/ S. Ruffino Via Belfiore 13 Quel che c'è...c'è Ristorante 0587/ S. Ruffino Via del Commercio 178 I Due Laghi Ristorante /pizzeria 0587/ Chianni Chianni S.P. Del Montevaso La Locanda Del Gallo Ristorante Chianni Chianni S.P. Del Montevaso Pizzeria Ristorante Chianni Croce del Magno Via Vecchia Pontederese, 52 La Botteghina Ristorante Crespina Lorenzana Crespina Via Gioielli 17 I Gioielli Ristorante Crespina Lorenzana Lavoria Via Lavoria DA IVO dei F.lli Ciardi Ristorante Crespina Lorenzana Le Lame Via Le Lame La tana del riccio Ristorante Crespina Lorenzana Crespina Via Montegrappa 30 Boccondivino Ristorante Crespina Lorenzana Siberia Via Siberia 39 I sette tavoli Ristorante Crespina Lorenzana Cenaia Via V. Veneto 168 La Botteghina Pizzeria Crespina Lorenzana Cenaia Via V. Veneto 45 L'angolo Pizzeria Crespina Lorenzana Cenaia Via A. Moro 15 Il Chicco Bar pasticceria Crespina Lorenzana Lavoria Via Lavoria 36/C Genius Bar Snc Bar con primi piatti Crespina Lorenzana Lavoria Via Lavoria 62 BAR IL SOLE Bar con primi piatti Crespina Lorenzana Botteghino Via Botteghino 10 CALABA S.n.c. Bar tav. calda Crespina Lorenzana Tripalle Via La Marca 1 LE MUSE Ristorante 347/ Crespina Lorenzana Lavoria Via Lavoria 9 Sette Venti Ristorante 050/ Crespina Lorenzana Crespina Via XXI Aprile 43 Primizia e delizie Riv. alim. e ristor Crespina Lorenzana Lavoria Via Lavoria 36/C EUROBAR Bar birreria Crespina Lorenzana Cenaia Prov.le Colline Livornesi 58/Q MADAL Bar birreria Crespina Lorenzana Laura Provinciale, 24 Miami srl Bar con primi piatti 050/ Capacità Ricettiva

41 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 MENSE e SIMILI Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono Crespina Lorenzana Lorenzana PiazzaTripoli Su e giù Ristorante 050/ Crespina Lorenzana Laura Zona P.I.P. Pian di Laura Ristorante 050/ Crespina Lorenzana Laura Piano della Tora, 52 La Fattoria Ristorante 050/ Crespina Lorenzana Collealberti Via Borra, 15 Belloni Rita Ristorante 050/ Crespina Lorenzana Collealberti Loc. serre di sotto Podere dell'orso Ristorante 050/ Crespina Lorenzana Roncione s.p. cucigliana lorenzana Curcio Maria Civita Ristorante Lajatico Orciatico Via Castellana, 7 La Mangiatoia Lajatico Laiatico Ristorante La Vallata Ristorante Lajatico Laiatico Via A. De Gasperi, 4 Ristorante Pizzeria Lajatico Villaggio San Giovanni Via A.de Gasperi, 2 Bar Ristorante Il Villaggio Palaia Palaia Via san Martino Il Pettirosso Ristorante Palaia Colleoli Via Comunale Palaia -La Rotta I Tigli Ristorante-Pizzeria Palaia Colleoli Borgo di Colleoli 2B di Bessi Elio Agriturismo 0587/ Palaia Toiano S. P.delle Colline per Legoli, 35 La Cerbana Agriturismo 0587/ e Palaia Forcoli Via Danesi Assoc. Nuova Primavera Centro culturale 0587/ Palaia Monteverdi Comunale Madonna della Neve Ristorante Monteverdi Ristorante Palaia Colleoli Borgo di Colleoli RistoranteBorgo di Colleoli Ristorante 0587/ Peccioli Peccioli Via Matteotti n.26/28 Sor Antonio Bar Ristorante 0587/ Peccioli Peccioli P.zza del Carmine Enoteca la Greppia Ristorante 0587/ Peccioli Peccioli Via Mazzini n.75 Via Nova Pizzeria 0587/ Peccioli Peccioli Via Carraia Pasticceria Ferretti Bar Pizzeria Terrricciola Capoluogo Via Roma, 49 L'Enoteca Ristorante Terrricciola La Sterza Via Sarzanese Valdera, 1 da Pasquino Ristorante Pizzeria Terrricciola Selvatelle Via Volterrana, 5 Da Carlo Ristorante Pizzeria Terrricciola La Rosa Via Volterrana 447 La Locanda delle Streghe Ristorante Pizzeria Ponsacco Via Gramsci Hotel Global 0587/ Ponsacco Via Mattei L'Ariete 0587/ Capacità Ricettiva

42 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 MENSE e SIMILI Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia Telefono Ponsacco Via Peschiera Casale le Torri 0587/ Ponsacco Via Firenze La Quercia self service 0587/ Ponsacco Via Poggini San Martino 328/ Ponsacco Via Valdera P Il Miraggio 0587/ Ponsacco Via Valdera.P Da Chiara 0587/ Ponsacco Via Buozzi Amercan Bar 0587/ Ponsacco Via Valdera.c Osteria la Bianca 0587/ Ponsacco Camugliano Via di Camugliano Locanda di Camugliano 0587/ Ponsacco Via Macchiavelli Cucina centralizzata 0587/ Pontedera Pontedera P. Caduti Cefalonia e Corfù 36 Mensa Solidarietà Pontedera Pontedera Viale Europa Bellaria Cappuccini Pontedera Pontedera Via Firenze, 42 Easy Food Capacità Ricettiva

43 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 IMPRESE PRIVATE PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO PERSONE Comune Località Indirizzo Denominazione Mezzi disponibili Telefono Bientina Quattro Strade Via Valdinievole nord n.94 Lucarelli Roberto auto e pulmini NCC Calcinaia Fornacette Via A. Gramsci 56/c NCC Esposito G. 1 Viano Calcinaia Calcinaia Via del Tiglio n.229 NCC Salcioli D. 1 C Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola n. 21 NCC Berti Franco 2 auto Calcinaia Fornacette Via Case Bianche n.49 NCC Franchi Giorgio 1 Viano Lavaiano Via Toti, 14 Esposito Giuseppe 1 mezzo 7 p + 1 Perignano Via Petrarca, 20/A Cerbara natale 1 mezzo 7 p Cevoli Via Del Pino, 41 Trebbi Fabio 1 mezzo 8 p + 1 mezzo 9 p Via 4 Novembre, 9 Chiarlone Angelo 1 mezzo 8 p 335/ Via dei Ciliegi, 28 Carcioli Andrea 1 mezzo 5 p Via Sonnino, 56 Casciana Alta Via Esopo, 2 Nolcar s.r.l. Di Lanciotti Giancarlo My Tour s.r.l. Di Carli Giovanni 1 mezzo 5 p 1 mezzo 5 p Perignano Via Livornese Est, 24 Pannocchia Salvatore 1 mezzo 52+2 p (sostitutivo scuolabus) 1 mezzo 40+2 (Scuola Bus) 2 mezzi 32+2 (Scuola Bus) 1 mezzo 33+2 (Scuola Bus) 1 mezzo 38+2 (Scuola Bus) 0587/ Via Boni, 2 Terme Touring AUTOVETTURA TARGA EB742BS E AUTOVETTURA DT987NH Peccioli Peccioli Passerotti Federico Auto/Pulmino Peccioli Peccioli Molesti Massimiliano Autobus/Pulmino Peccioli Fabbrica Via di Mezzo Ciulli Paolo Pulmino Pontedera Z.I. La Bianca Via T. Edison, 9 Galileo 2 bus GT

44 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 NEGOZI di GRANDE DISTRIBUZIONE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia di prodotto Telefono Bientina Bientina Via Achille Pacini Unicoop Firenze alimentari Calcinaia Fornacette Piazza Kolbe PAM alimentari Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola Penny market alimentari Calcinaia Moretti Via Pertini LIDL alimentari Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola Casamarket casalinghi Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola COOP alimentari Calcinaia Fornacette P.zza Kolbe Trony casalinghi Calcinaia Calcinaia Via Garibaldi Simply alimentari Capannoli Capannoli Largo Boccaccio Mercatone Uno casalinghi Capannoli Capannoli Largo Boccaccio Conad Supermercato Capannoli Capannoli P.zza S. Pertini Tutto Mattolini casalinghi Casciana Terme Via Del Commercio Nord, 2 Boldri F.lli Ingrosso Alimentari 0587/ Lavaiano Via Puccini Coop di Consumo Alimentari 0587/ Perignano Via Gramsci, 167 P.A.C. di Matteoli Alfio Supermercato 0587/ La Capannina Via del Commercio, 109/111 Valdera Carni Ingrosso Macelleria 0587/ La Capannina Via del Commercio, 29 DICO S.P.A. Discount Alimentare 0587/ La Capannina Via del Commercio, 48/A1 Conad "Il Girasole" Supermercato 0587/ / Fax 0587/ Crespina Lorenzana Lavoria Via Cucigliana-Lorenzana 79/C E' - Biofood Ingrosso alimentare Crespina Lorenzana Lavoria Via Lavoria 83/85 Bernardini Gastone Ingrosso macelleria Crespina Lorenzana Volpaia Via Provinciale Livornese Ekom Grande distribuzione Crespina Lorenzana Lavoria Via Galilei Ekom Grande distribuzione Crespina Lorenzana Laura Zona P.I.P. Via Woytjla Bindi Dessert Piatti Pronti Surgelati Palaia Forcoli Via Danesi Simply Alimentari Peccioli La Fila Via De Chirico 13/14 Bimbi Materassi Letterecci Peccioli Z.I. La Fila Via Samoa Poggianti srl Vestiario Peccioli Z.I. La Fila Secondo Viale Sabatini S.r.l. Outlet Vestiario

45 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 NEGOZI di GRANDE DISTRIBUZIONE Comune Località Indirizzo Denominazione Tipologia di prodotto Telefono Terricciola La Rosa Via Salaiola Magazzini Mangini Vestiario e letterecci Terricciola La Rosa Via Salaiola Bottegone della Calzatura Scarpe Terricciola La Rosa Via Salaiola Coop Alimentari Ponsacco zona ind.le Via Venezia Simply alimentare Ponsacco zona ind.le Via Firenze Dico alimentare Ponsacco Ponsacco Viale Europa penny marchet alimentare Ponsacco Ponsacco Via Praga Lidl alimentare Ponsacco Ponsacco Via Rospicciano coop alimentare Pontedera Pontedera Via Tosco Romagnola Panorama Il Ponte food non food Pontedera Pontedera Via Tosco Romagnola Eurospin food Pontedera Pontedera Via Brigate Partigiane Unicoop Firenze food Pontedera Pontedera Via di Ponte Viarello Unicoop Firenze food non food

46 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 DISTRIBUTORI di CARBURANTE Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Bientina Bientina Via Marco Polo Q8 Bientina Quattro Strade Via Valdinievole sud Q8 Bientina Quattro Strade Via Valdinievole nord -Loc. i Muli Q8 Calcinaia Calcinaia Via Saragat IP Calcinaia Sardina Via del Tiglio IP Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola AGIP Calcinaia Fornacette Via della botte Befyn Calcinaia Fornacette Via circonvallazione Q8 Capannoli Capannoli Via Volterrana, 200 Casalini Stefano Capannoli Capannoli Via Voterrana Pompa Bianca Capannoli Capannoli S.P. Della Fila Gasolio Aereo Privato La Capannina Via del Commercio Conad 0587/ Via XVI Luglio, 2 Quattro petroli 0587/ Perignano Via Livornese est API Gestore Papucci Dino 0587/ Quattro strade Via Livornese Ovest, 81 Total ERG Gestore Tripepi Daniele 0587/ / Cevoli Via Del Commercio Nord, 95 Fuel Service s.n.c. - Garbini Yuri & C. 0587/ / Via Dante Alighieri, 29 Stazione Serv. Q8 Burgalassi & Capponi Via Del Commercio Nord, 70 Stazione Serv. Total Clemente Stefano Chianni Chianni Via della Rimembranza IP Crespina Lorenzana Cenaia via Vittorio veneto, 160 Spadoni Marrico Crespina Lorenzana Lavoria via Lavoria Landi Lajatico La Sterza Via Volterrana, 10 Fulceri S.a.s Palaia Palaia P.zza della Repubblica Q8 Falchi Palaia Montanelli S.P. Delle Colline per Legoli Distributore IP Peccioli Peccioli Viale Gramsci, 11/13 Stacchini Sergio Peccioli La Fila Via Provinciale Della Fila, 77 beyfin Terricciola Selvatelle Via Sarzanese Valdera, 335 Vanni Giacomo Terricciola Selvatelle S.R. 439 IP di Salonicchi Terricciola La Rosa Via Salaiola IP

47 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 DISTRIBUTORI di CARBURANTE Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Ponsacco Ponsacco Traversa Livornese, 20 Marrucchi Marzia Ponsacco Ponsacco Via Valdera P. Freggia Monica Ponsacco Ponsacco nuova circonvallazione Ponsacco Ponsacco via Valdera.c Giannini Franco Ponsacco Ponsacco nuova circonvallazione kerotris Ponsacco Ponsacco nuova circonvallazione Quattropetroli Pontedera Pontedera est Via Tosco Romagnola, 214 Aico uno Shell Pontedera Pontedera Via Tosco Romagnola, 17 Sauchella Eni Pontedera Pontedera Via Roma, 233 Rindi Giovanni IP Pontedera Pontedera Via Roma, 326 Gestioni Europa Erg Pontedera Pontedera Viale Europa, 136 Esso Pontedera Pontedera SGC FIPILI Achilli s.r.l Pontedera Pontedera SGC FIPILI Pontedera sud Pontedera Pontedera SGC FIPILI Siris Pontedera Pontedera SGC FIPILI Valdera Pontedera Pontedera Via Tosco Romagnola, 17 Beyfin staz, serv, GPL Pontedera Pontedera Viale America 15 L'elica Zetagas GPL

48 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 STUDI VETERINARI Comune Località Indirizzo Titolare Telefono Bientina Bientina Via Polidori n.74 Nannipieri Calcinaia Fornacette Via Toscoromagnola Clinica veterinaria Calcinaia Fornacette Via della Costituzione Calcinaia Calcinaia Poggio Belvedere Clinica S. Francesco 0587/57057 Capannoli Capannoli Via A.gramsci, 14 Dott. Fabbri Maya Casciana Terme Via Luigi Magnani, 45 Andrea Bracci 347/ Perignano Via Spinelli, 47/49 Biondi Roberto 0587/ Ambulatorio 0587/ Casa Quattro Strade Via Liv. Ovest angolo via Rossini, 1/2 Bertani Massimo 339/ Perignano Via Gramsci, 167 (abit.) Burgalassi Veronica Crespina Lorenzana Cenaia Via Zavagno, 30 Tinagli Massimo Ponsacco Ponsacco via Valdera.P Dal Canto 0587/ Ponsacco Ponsacco via Marconi Fantoni 0587/ Ponsacco Le Melorie Loc. le Melorie Burgalassi Veronica Pontedera Il Chiesino Via Salvo D'Acquisto, 13 Bertolini Rossi 0587/57033 Pontedera Pontedera Via Bruno Buozzi, 21 Giani Giovanni 0587/ Amb. Vet. S. Pontedera Pontedera Via Dei Salici, 36 Francesco 0587/57827 Pontedera Pontedera Via Di Vic. Valle 3 Amb. Vet. Valdera 338/ Pontedera Gello Via Di Gello, 10 Baroni Nadia 0587/ Pontedera Pontedera Via Vittorio Veneto, 169 Soldani Alessandro 0587/55266 Pontedera Pontedera Via Campagna Levante, 165 Stolfi Cecilia 0587/476325

49 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 MATERIALI E MEZZI DEI COMUNI Comune Quantità Risorsa Bientina 1 fuoristrada 4x4 Bientina 1 autovettura Bientina 2 piaggio porter Bientina 1 terna gommata Calcinaia 1 terna gommata con lama e catene Calcinaia 1 autocarro iveco 75 Calcinaia 1 autocarro iveco 59 dotata di tramoggia spargisale Capannoli 1 piaggio porter munito di catene Capannoli 1 fiat uno munita di catene Capannoli 1 fiat doblò cargo munito di catene Capannoli 1 fiat panda 4x4 Capannoli 1 renault mascot munito di catene Capannoli 1 terna fai munita di lama spazzaneve Chianni 1 mitsubishi pick up 4x4 Chianni 1 fiat panda 4x4 Chianni 1 trattore dotato di lama Chianni 1 camion cassonato Chianni 1 autocarro Crespina Lorenzana 1 fiat panda 4x4 Crespina Lorenzana 1 renault messenger Crespina Lorenzana 1 fiat strada pick up Crespina Lorenzana 1 piaggio porter munito di spandisale 1 terna gommata 1 camion munito di catene. 3 piaggio porter muniti di catene 1 fiat panda munito di catene 2 piaggio quargo munito di catene 5 piaggio porter munito di catene 1 autocarro fiat ducato munito di catene 1 autocarro fiat iveco munito di catene 1 rimorchio protezione civile Fauglia 1 fuoristrada 4x4 Fauglia 1 fiat panda 4x4 Lajatico 1 trattore munito di lama posteriore Lajatico 1 piaggio porter munito di catene Lajatico 1 iveco 135/17 Lajatico 1 fiat 900e Lajatico 1 apecar vasca Lajatico 1 porte vasca Lajatico 1 fiat doblo Lajatico 1 autoveicoli Palaia 1 terna gommata Palaia 1 minipala Palaia 1 motocarro 4x4 cassonato con spargisale meccanico a traino e catene

50 Comune Quantità Palaia 1 Palaia 1 Palaia 1 Palaia 1 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 MATERIALI E MEZZI DEI COMUNI Risorsa fiat daily cassonato munito di catene fiat daily cassonato ford transit munito di catene piaggio porter cassonato munito di catene Palaia 1 fiat panda 4x4 Palaia Peccioli Peccioli Peccioli Peccioli Peccioli Peccioli Peccioli suzuki grand vitara 4x4 trattore con pala munito di catene pick-up munito di pala, spargisale e catene, verricello piaggio porter munito di spargisale elettrico piaggio porter munito di catene autocarro con gru autocarro con cestello 19 m fiat panda 4x4 Pontedera Pontedera Pontedera Pontedera Pontedera Pontedera mezzo d opera caron 4x4 fiat iveco ctg.n2 venieri motopala piaggio porter attrezzabile a idropulitrice o spargisale fiat iveco 120 e18 fiat om 110 Pontedera Pontedera Pontedera Pontedera Pontedera Pontedera Pontedera fiat doblò toyota land cruiser 4x4 autocarro toyota hi lux crew cab a 5 posti 4x4 autocarro iveco massif a 5 posti 4x4 autocarro fiat doblò per trasporto cose autocarri bremach 4x4 per trasporto cose autocarro con cestello Pontedera 1 autobotte Pontedera 2 mini escavatori Terricciola Terricciola Terricciola Terricciola Terricciola Terricciola trattore con retro palina e spargisale autocarro da 35q.li munito di catene piaggio porter muniti di catene autocarro escavatore fiat panda 4x4 Ponsacco 2 piaggio porter Ponsacco 1 fiat scudo Ponsacco 1 spazzatrice

51 ALLEGATO 2B principali risorse volontariato Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 ASSOCIAZIONE TENDE CM. GENERATORI BRANDE PUNTI LUCE TORRI FARO AUTO TRASP.DIS. AUTOCARRI AUTOBOTTI FUORISTR. CARRELLI MOTOP./ IDROV. AMBULANZE A AMBULANZE B SPARGISALE LAMA NEVE P.A PONSACCO P.A PALAIA 1 pn 1 da 6 KW P.A CAPANNOLI 1 1 da 3 KW da 160 l/min 2 1 da 3 KW MIS. PONSACCO 1 1 da 2KW da 7q. 3 da MIS. SOIANA E MORRONA 1 1 da 5 KW G. S. 1 da 3 q. 1000l/min 2 1 da 1000 l/min MIS. PECCIOLI 1 da 5 KW 1 1 da l. 1 2 da 780 l/min da 4 q. 1da m. 2,40 MIS. TERRICCIOLA 1 1 MIS. MONTEFOSCOLI 1 1 MIS. DI CHIANNI da 540 l/min MIS. CRESPINA 1 da 6 KW 1 1 da 600 l/min 1 MIS. DI FABBRICA MIS. DI LAJATICO 2 1 da 6 q. 1 MIS DI LARI MIS. DI LORENZANA MIS. DI CENAIA GRUP. VOL. PC. VALDERA CRI CASCIANA TERME 1 da 3 KW CRI Fauglia 1 1 VAB PONSACCO MIS. PONTEDERA MIS. FORNACETTE 1 2 da 3,5 KW 2 da 3 KW MIS. BIENTINA 2 2 da 4 KW 12 2 da 3 e 4KW P.A PONTEDERA 1 da 3 KW P.A FORNACETTE 1 da 2 KW 1 1+G.S P.A CALCINAIA 1 da 2 KW 1+G.S. 2 CRI PONTEDERA 1 FIR.CB IL FARO K9 NUCLEO CINOFILO

52 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 EDIFICI STRATEGICI E RILEVANTI SCHEDE LIVELLO 0 Denominazione Edificio Proprietario Utilizzatore scuola elementare comune istituto scolastico scuola media comune istituto scolastico scuola materna del capoluogo comune istituto scolastico refettorio scuole del capoluogo comune istituto scolastico scuola materna via pirandello comune istituto scolastico scuola materna q. strade comune istituto scolastico scuola elementare quattro strade comune istituto scolastico BIENTINA centro civico comune istituto scolastico piano primo-medici piano terra ex cinema teatro italia comune compagnia teatrale caserma dei carabinieri comune carabinieri stadio comunale comune societa' sportiva sextum bientina palestra comunale comune societa' sportive palazzo comunale comune sede comune di bientina distretto sanitario via pacini comune asl centro diurno sanitario comune asl centro sociale via caduti di piavola comune asl Palazzo Comunale comune Comune di Calcinaia Palestra Sant'Ubaldesca comune Comune di Calcinaia - Associazioni sportive Palestra sportiva comune Comune di Calcinaia - I.C. Calcinaia "M.L.King" Scuola Media M.L. King PIMM comune Comune di Calcinaia - I.C. "M. L. King" Scuola Media Fornacette PIMM comune Comune di Calcinaia - I.C. Calcinaia "M.L. King" CALCINAIA Scola Materna Via dei Martiri PIAA comune Comune di Calcinaia - I.C. Calcinaia "M. L. King" Scuola Infanzia Fornacette PIAA comune Comune di Calcinaia - I.C. Calcinaia "M.L. King" Scuola Primaria Elementare Vasco Corsi PIEE comune Comune di Calcinaia - I.C. Calcinaia "M.L.King" Scuola primaria S.Pertini - Repubblica PIEE comune Comune di calcinaia - I.C. Calcinaia "M.L. King" Scuola Primaria S. Pertini - Morandi PIEE comune Comune di Calcinaia - I.C. Calcinaia "M.L. King" Scuola primaria S.Pertini - Leopardi PIEE comune Comune di Calcinaia - I.C. Calcinaia "M.L.King" Palazzo Comunale comune Scuola Materna di Parlascio Scuola Elementare e Media "T. Cardelli" comune comune Palestra scolastica comune Teatro Comunale "G. Verdi" comune RSA Via 2 giugno comune ASL Spogliatoi Impianti Sportivi A. Picchi comune municipio comune DIPENDENTI E AMMINISTRATORI COMUNE DI LARI sede comunale decentrata comune POLIZIA MUNICIPALE DI LARI CASCIANA UFFICI DEMOGRAFICI E STATO CIVILE COMUNE TERME LARI sede comunale decentrata comune DI LARI centro cottura comune GESTORE SERVIZIO MENSA E REFEZIONE scuola materna comune ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI LARI scuola materna comune ISTITUTO COMPRENSIVO DI LARI scuola elementare comune ISTITUTO COMPRENSIVO DI LARI scuola media comune ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI LARI sede distaccata vigili del fuoco di pisa comune VIGILI DEL FUOCO caserma dei carabinieri di lari comune CARABINIERI DI LARI castello dei vicari comune ASSOCIAZIONE CULTURALE IL CASTELLO sala del consiglio comunale - ex casa del fascio MINISTERO DEGLI INTERNI COMUNE DI LARI

53 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 EDIFICI STRATEGICI E RILEVANTI SCHEDE LIVELLO 0 Denominazione Edificio Proprietario Utilizzatore palazzo comunale comune comune di chianni CHIANNI scuola elementare comune comune di chianni scuola dell'infanzia e scuola media comune comune di chianni sala consiliare e poliambulatorio comune comune di chianni Scuola Elementare "Danilo Dolci" - Ampliamento comune Istituto Comprensivo "G. Mariti" Scuola dell'infanzia teste fiorite Scuola elementare "Danilo Dolci" comune Istituto Comprensivo "G. Mariti" Confraternita Misericordia comune Confraternita Misericordia Scuola dell'infanzia "Il Girotondo" comune Istituto Comprensivo "G. Mariti" CRESPINA Scuola Secondaria "Ersilio Cozzi" comune Istituto Comprensivo "G. Mariti" LORENZANA Presidio sanitario Via A. Moro ASL ASL Palazzo Comunale comune Comune di Lorenzana Scuola primaria di Lorenzana comune Istituto Comprensivo "G.Mariti" Scuola dell'infanzia di Lorenzana comune Istituto comprensivo "G.Mariti" Presidio Distrettuale Sanitario comune Azienda USL 5 di Pisa scuola media comunale di fauglia comune FAUGLIA scuola materna di valtriano comune scuola materna comunale comune palazzo comunale-municipio comune Scuola elementare e secondaria di primo grado comune Scuola materna comune Municipio comune Comune di Lajatico LAJATICO Asilo nido comune Asilo nido "I Birichini" Impianto sportivo Lajatico comune Comune di Lajatico Teatro comunale comune Associazioni varie Sala polivalente comune Associazioni varie Impianto sportivo Orciatico comune Comune di Lajatico Poliambulatorio / sala riunioni comune Comune di Palaia / ASL 5 Pisa Municipio comune Comune di Palaia, Poste spa, APES, USL 5. Scuola Media comune Istituto Comprensivo Peccioli/Palaia Palestra comunale Palaia comune Istituto comprensivo Peccioli Palaia Scuola Elementare comune Istituto comprensivo Peccioli Palaia PALAIA Biblioteca comune Comune di Palaia / Pubblica Assistenza Scuola Materna comune Istituto Comprensivo Paccioli / Palaia Comune di Palaia / Misericordia di Palestra Montefoscoli comune Montefoscoli Scuola Materna comune Istituto comprensivo Peccioli / Palaia Scuola Elementare comune Istituto comprensivo Peccioli / Palaia Presidio distrettuale ambulatori medici ASL ASL

54 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 EDIFICI STRATEGICI E RILEVANTI SCHEDE LIVELLO 0 PONSACCO PONTEDERA Denominazione Edificio Proprietario Utilizzatore Istituto Comprensivo Niccolini Comune di Ponsacco Istituto Comprensivo Niccolini Scuola elementare Le Melorie Comune di Ponsacco Istituto Comprensivo Niccolini Scuola elementare Renato Fucini Comune di Ponsacco Istituto Comprensivo Niccolini Scuola elementare Giusti Comune di Ponsacco Istituto Comprensivo Niccolini Scuola materna Machiavelli Comune di Ponsacco Istituto Comprensivo Niccolini Scuola materna le melorie Comune di Ponsacco Istituto Comprensivo Niccolini Scuola materna Camugliano Comune di Ponsacco Istituto Comprensivo Niccolini Scuola dell'infanzia L. Borghi Comune Ponsacco Istituto Comprensivo Niccolini Edificio comunale Sede V Settore e biblioteca Comune di Ponsacco Comune di Ponsacco Cinema teatro Odeon Comune di Ponsacco Comando Polizia Municipale Comune di Ponsacco edificio comunale sede ufficio tributi Comune Ponsacco edificio comunale ex casa del fascio Comune di Ponsacco RSA Via Rospicciano ASL ASL Presidio distrettuale Via Rospicciano ASL ASL Presidio di riabilitazione funzionale V.Rosp ASL ASL I.T.I.S. "G. Marconi" sede e officine PROVINCIA PROVINCIA Presidio Ospedaliero V. Roma 151 N 11 SCHEDE ED ASL ASL Distretto socio sanitario v Fleming 1 ASL ASL Centro recupero tossico dipendenti v campagna levante ASL ASL Centro diurno psichiatrico v. toscoromagnola 69 ASL ASL Nuovo dayhosp psichiatrico v Roma 155 ASL ASL RSA via tosco romagnola ASL ASL Centro amministrativo via fantozzi ASL ASL Centro antidiabetico v Roma 180 ASL ASL Dipartimento salute mentale v. Roma 244 ASL ASL Palazzo Stefanelli Comune di Pontedera Comune di Pontedera I.C. Ghandi Comune di Pontedera Comune di Pontedera I.T.C. Fermi PROVINCIA PROVINCIA I.C. Curtatone e Montanara Comune di Pontedera

55 Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 2015 EDIFICI STRATEGICI E RILEVANTI SCHEDE LIVELLO 0 Denominazione Edificio Proprietario Utilizzatore Municipio Comune di Terricciola Comune di Terricciola Caserma dei Carabinieri e U.T.C. Comune di Terricciola Ministero dell'interno Centrale di Sollevamento Acquedotto Comune di Terricciola Acque S.p.A. Scuola Primaria e Secondaria di Terricciola Comune di Terricciola Istituto Comprensivo TERRICCIOLA Scuola Dell'Infanzia di Terricciola Comune di Terricciola Scuola Primaria di Selvatelle - Edificio Aule Comune di Terricciola Scuola Primaria di Selvatelle - Edificio Palestra Comune di Terricciola Centro Diurno Disabili "Lo Scoiattolo" Ed Attività Comune di Terricciola USL5 Zona Valdera Centro Diurno Disabili "Lo Scoiattolo" Ed Palestra Comune di Terricciola USL5 Zona Valdera Presidio distrettuale La Rosa ASL ASL Scuola dell'infanzia comune Scuola primaria G. Rodari comune CAPANNOLI Scuola media D. Alighieri comune scuola primaria D. Alighieri comune scuola dell'infanzia la casa sull'albero (Legoli) scuola dell'infanzia G. Rodari (Ghizzano) comune comune Scuola Materna Peccioli comune scuola media peccioli comune Istituto comprensivo PECCIOLI Palazzo Comunale comune Comune Peccioli

56 ALLEGATO 3 SCHEDA C.O.I.

57 !" #$ %& $ '( $)! "* +, % - - -" *./.' 0./.'"* 1 $2 $ " # 3 45/.5/# )6*#."6*)1') 7 # 45/* 0 & (45/ %.5/ ) $.5/45/5/ * 7.+

58 ' " 89* :1 ( '" ; ' ): ' '".5/ * (9<= * ( '"> 1>0$ )? @." ":-."6 3 A'"=BB *"!' *"*,.5/!', ( *, (!+;+ "! (>B! +/ (/"' # (9+;"' # (9+;&"' # (9+;E"' # E(% "' # (!E>B"' # 0$

59 '" $ B: ; # '

60 4

61 Comune Sindaco Vice Sindaco Quadro di Unione delle unità di Crisi Comunali Ass./Cons. delegati Ref. Di Prot.Civ. Resp. Serv. Tecnico/Urbanistica/ LL.Pubblici Resp. Serv. P.M. Resp. Serv. Aff. Gen. Resp.Servizi Sociali/ Risorse al cittadino Resp. Serv. Econ. Fin. Resp. Serv. Segr. Marco Cecchi Enrico Signorini Bientina Corrado Guidi Alvaro Maffei Simone Vincenti Marco Cecchi Luca Buti Antonio Doveri Stelitano Veronica Vaiani Federica Evy Cigni 13/07/2011 n.14 Calcinaia Lucia Ciampi Roberto Gonnelli Egiziano Becuzzi Cinzia Forsi Pina Melai Romina Masi Nadia Carpita 22/01/2014 n.1 Alessandra Luciano Giusti Claudia Capannoli Arianna Cecchini Marianelli Ivan Giannotti Luciano Giusti Antonietta Vocino Diana Marconcini Orlandini Antonella Ricci 27/10/2014 n.44 Giacomo Nicoletta Mirco Terreni Mattia Citi Nicola Barsotti Andrea Gazzotti Orazzini Costagli 15/10/2014 n.12 Maya Alessandro Chianni Giacomo Tarrini Degl'innocenti Fattorini Marcello Granchi Marcello Granchi Diana Marconcini Paolo Capantini 14/10/2014 n.7 Leonardo Niccolini Emanuela Crespina Lorenzana Thomas D'Addona Gianluca Catarzi Marco Romboli Massimo Saleppichi Tamberi/Mannari Angelo Coli serv.demografici Riccomi Riccomi 25/01/2014 n.5 Simonetta Agostini Claudia Monteverdi Massimiliano Fauglia Carlo Carli Fulvia Petrini Claudio Politi Daniele Ceccanti Andrea Tognoni Lorenzo Ferrucci Antonella Ciato Antonella Ciato Bacchiet 22/06/2011 n.29 Francesco Lajatico Alessio Barbafieri Roberto Turini Massimo Giannelli Massimo Giannelli Diana Marconcini Brunetti 26/11/2014 n.18 Michele Gianpaolo Palaia Marco Gherardini Tommaso Cedri Roberto Fiore Franco Doveri Franco Doveri Diana Marconcini Ponticelli Bonistalli 23/10/2014 n.7 Michele Biisecchi Massimiliano Bacci Peccioli Renzo Macelloni Azzurra Mangini Michele Brogi Michele Biisecchi Antonio Cortese Diana Marconcini Adriana Viale Adriana Viale Adriana Viale 26/09/2014 n.14 Ponsacco Francesca Brogi Fabrizio Gallerini Emanuele Turini Stefano Falchi Gagliardi Nicola Andrea Gambogi Grazia Marconcini Biondi Alessandra 28/09/2014 n.75 Pontedera Simone Millozzi Angela Pirri Matteo Franconi Terricciola Maria Antonietta Fais Adriano Bassi Adriano Bassi Diana Marconcini Maria Volpi Maria Volpi 08/09/2011 n.8 Coordina tore operai Coordinat ore soccorsi Delibera /decreto/ ordinanza

62

63 ALLEGATO 5 Strutture ed infrastrutture a pericolosità idrogeologica e punti critici del territorio

64 Aree residenziali, produttive e viabilità in zone a pericolosità idraulica e di frana in mq COMUNE Tipologia P.F. 3 P.F. 4 P.I. 3 P.I. 4 BIENTINA Residenziale Produttivo Viabilità CALCINAIA Residenziale Produttivo Viabilità CAPANNOLI Residenziale Produttivo Viabilità CASCIANA TERME Residenziale Produttivo Viabilità LARI Residenziale Produttivo Viabilità CHIANNI Residenziale Produttivo Viabilità CRESPINA Residenziale Produttivo Viabilità LORENZANA Residenziale Produttivo Viabilità FAUGLIA Residenziale Produttivo Viabilità LAJATICO Residenziale Produttivo Viabilità PALAIA Residenziale Produttivo Viabilità PECCIOLI Residenziale Produttivo Viabilità PONSACCO Residenziale Produttivo Viabilità

65 Comune di Bientina località Esposizione criticità Padule di Bientina 2 abitazioni Pericolosità idraulica elevata Padule di Bientina SP Bientina Altopascio allagamenti Comune di Capannoli località Esposizione criticità Recinaio allagamento Saltero 1 agriturismo ed una casa colonica Isolamento per allagamento Pod. Isola 1 abitazione Isolamento per allagamento Santo Pietro viabilità Frana dal Campo sportivo Camugliano SP Sarzanese Valdera allagamento La Farnia Via di Camugliano 2 famiglie con un disabile Isolamento per allagamento

66 Comune di località Esposizione criticità La Capannina zona tra Via Leopardi e Botro della Valletta. Centro abitato criticità rete fognaria relativa ai piani terra e seminterrati La Buca (Parco dei Platani catering) Lavaiano viabilità Via dell'arginello e nuova circonvallazione Lavaiano 1 abitazione (Sig. Stevanin) 1 Famiglia rischio isolamento (Fam. Lancioli) Lavaiano Zona tra il Fosso lo Zannone e Via Maremmana problemi di allagamento della viabilità principale per San Ruffino. Fossa nuova Allagamento localizzato Fosso Girotta-Zannone criticità per argini e alveo sospeso Fosso Zannone Perignano Viabilità-centro abitato Allagamento dovuto al reticolo idraulico minore con argine basso Boschi di Via del masso Frana su viabilità S.P. Variante di Viabilità interrotta frana S.P. Colline per n.35 -Cevoli viabilità Usigliano viabilità frana S.P. Madonna dei Monti viabilità frana Casciana Alta S.P. 46 frana Varie frane Casciana Alta Via degli Olivi Frana Casciana Alta Zona est Varie frane Via delle Capannacce viabilità frana La Fraschetta viabilità allagamento La Muraiola abitazione allagamento Collemontanino Viabilità zona ad est dellas.p.delcommercio Viabilità SP per Chianni Fosso della Caldana frane Via di Borra abitazioni Allagamento per criticità Rio di Borra Vivaia S.P.13 frana

67 Comune di Chianni località Esposizione criticità Località Il Molino La Gora n. 2 unità immobiliari Pericolosità idraulica molto elevata Località Podere Sterza 3 unità immobiliari Pericolosità da frana elevata Località Calderai 1 edificio rurale Pericolosità da frana elevata Località Ghiaccione 2 unità immobiliari Pericolosità da frana elevata Località Le Casine 1 unità immobiliare Pericolosità da frana elevata Località Noverchia 2 unità immobiliari Pericolosità da frana elevata Fattoria di Montevaso 2 annessi agricoli Pericolosità da frana elevata Rivalto viabilità frana Chianni Frantoio Frana in alveo I Poggetti 1 abitazione Pericolosità da frana elevata Podere Baccano 1 edifico disabitato Pericolosità da frana elevata Pian delle Grotte 2 annessi Pericolosità idraulica elevata Comune di Crespina Lorenzana località Esposizione criticità Lorenzana Le Casette 4 poderi (12 famiglie) Allagamento con rischio isolamento Lorenzana SP 43 Allagamento per cattivo drenaggio fossa Via Vallitri 4 abitazioni Frana rischio isolamento Roncione S.P. frana Via Serre di Sotto Viabilità e B&B Pod. dell'orso Frana sulla strda con richio isolamento podere Lavoria viabilità allagamento Comune di Fauglia località Esposizione criticità Mansoncino Viabilità 2 abitazioni Esondazione antifosso e mancato funzionamento reticolo minore Le Querciole SP 30 frana Luciana viabilità Frana Selva Grossa viabilità frana Acciaiolo Centro abitato Rischio Esondazione Rio Conella e F.Tora

68 Comune di Lajatico località Esposizione criticità Podere isola 1 abitazione Esondazione T. fosce Orciatico SP 45 2 frane attive Via Comunale per Villanagna viabilità erosione Podere Montezano Agriturismo Tuoni Frana attiva La Sterza viabilità allagamenti Comune di Palaia località Esposizione criticità Chiecinella Abitazioni 12 nuclei familiari Palaia versante sud Abitazioni Frana attiva Toiano Strada comunale per Toiano Area inondabile a sinistra e destra idrografica del Torrente Chiecinella, dallo stabilimento Candia fino alla confluenza nel Torrente Chiecinella frane Alica Centro abitato Dissesto in fase di studio Capannacce viabilità Frana - interruzione del transito Podere Casanova viabilità Frana rischio isolamento del Podere I Loghi viabilità Frana rischio isolamento del Podere Costavecchia viabilità Frana su Rio Chiecinella Usigliano - chiesa viabilità Frana in terreni privati Monsono viabilità Frana presente dal 1984 Podere Castagneto viabilità Frana - interruzione del transito Tabaccaia SP in direzione Partino allagamenti Comune di Peccioli località Esposizione criticità Montecchio Via di Fabbrica frana Ghizzano centro abitato zona sud frana Legoli viabilità frane

69 Comune di Ponsacco località Esposizione criticità Camugliano SS Sarzanese valdera allagamento Santa Caterina Podere disabitato Rischio isolamento Casa San Carlo Podere disabitato Pericolosità idraulica molto elevata Case Rosse Marmeria e abitazioni Pericolosità idraulica molto elevata Via puntale 3 abitazioni n.10 persone Rischio isolamento e allagamento Via della Conca viabilità Allagamento con rischio isolamento 3 abitazioni Contrada Pinocchio 4 abitazioni Pericolosità idraulica elevata e molto elevata Via Cavalcanti 2 abitazioni Pericolosità idraulica molto elevata Via S. Piero Viabilità Problema Fosso Rotina Zona Fossa nuova viabilità allagamento Comune di Pontedera località Esposizione criticità Maltagliata Abitanti residenti n. 727 Pericolosità idraulica elevata Navetta Abitanti residenti n. 813 Pericolosità idraulica elevata Scafa viabilità Ristagno tra impianti sportivi e nuova viabilità Loc. La Borra Abitanti residenti n. 330 PI3 Campi d'era Abitanti residenti n. 39 PI3 Il Giardino Abitanti residenti n. 22 Zona di golena Zona Pietroconti La Rotta Abitanti residenti n. 55 Rio Ronchi rigurgito zona toscoromagnola Pietroconti Abitazioni PI3 Il Romito Zona campo sportivo Rio padule Montecastello viabilità frane Santa Lucia centro abitato zona sud allagamenti Tiro a segno Via Conca viabilità Allagamento viabilità e isolamento 3 famiglie Comune di Terricciola località Esposizione criticità Morrona Via Galilei Case nuove 12 abitazioni Frana a 20m dalle abitazioni La Fraschetta viabilità allagamento La Rosa viabilità allagamento Selvatelle viabilità Allagamento per problemi fognature Soianella viabilità Allagamento per esondazione Botro San Marco viabilità Allagamento per esondazione Botro

70 ALLEGATO 6 AREE DI EMERGENZA

71 ALLEGATO 6 AREE DI ATTESA Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Bientina AP1 AA Parcheggio COOP SP3 Bientina Bientina AP2 AA Piazza Vittorio Emanuele II Piazza Vittorio Emanulele II Bientina Bientina AP3 AA Giardino Caduti di Piavola e P. Don Falaschi Via Caduti Di Piavola E Via Don Falaschi Bientina Bientina AP4 AA Via G. La Pira Via La Pira angolo Via G. saragat Bientina Bientina AP5 AA Piazza Martiri della LibertÓ Piazza Martiri Della Liberta' Bientina Bientina AP6 AA Via Viarella Via Palladio Angolo Via Viarella Bientina Bientina AP7 AA Via S. Pertini Via Sandro Pertini Bientina Bientina AP11 AA SP 25 Via del Monte Via della Resistenza angolo SP25 Quattro Srade Bientina AP8 AA Parcheggio e parcheggio cimitero Via Antonio Meucci Angolo Via San Piero Bientina Bientina AP12 AA Parcheggio antistante circolo ARCI Le Sughere Via Della Resistenza Angolo Via Del Ghinghero Quattro Strade Bientina AP13 AA parcheggio vicino alla rotonda S.P. Della Val Di Nievola Sud Quattro Strade Bientina AP14 AA Campo da calcetto Via Gianni Rodari Quattro Strade Bientina AP9 AA Parcheggio e parco pubblico Via Luigi Pirandello Bientina Bientina AP10 AA Parcheggio antistante la chiesa SP8 Santa Colomba Calcinaia AP7 AA Piazza centro anziani Piazza De Gasperi Fornacette Calcinaia AP10 AA Parco pubblico Via E. Berlinguer angolo Via Gramsci Fornacette Calcinaia AP2 AA Centro sportivo S. Ubaldesca stadio COM C. Corsi Via S. Ubaldesca Calcinaia Calcinaia AP1 AA Piazza e parco pubblico Piazza Indipendenza Calcinaia Calcinaia AP9 AA Parco pubblico Via del Battaglione Fornacette Calcinaia AP8 AA Piazza pubblica Piazza della Resistenza Fornacette Calcinaia AP4 AA Parco pubblico Via allori Oltrarno Calcinaia AP11 AA Parcheggio Via Lucchesina Via Lucchesina Case Bianche

72 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Calcinaia AP5 AA Parcheggio pubblico SP Francesca Ponte alla Navetta Calcinaia AP6 AA Parcheggio pubblico Piazza Kolbe Fornacette Calcinaia AP3 AA Scuola media M.L. King Via Garemi Calcinaia Calcinaia AP12 AA Parcheggio Ager Via Tosco Roamgnola Ovest angolo Piazza E. Fermi Fornacette Capannoli AP1 AA Piazza del Mercato Piazza Pertini Capannoli Capannoli AP2 AA / ARC Scuola materna + parcheggio Via Togliatti/Via delle Pietre Capannoli Capannoli AP3 AA Parcheggio nuovo S.Pietro Piazza Gino Lemmi Santo Pietro Belvedere Capannoli AP4 AA / ARC Scuola media Capannoli Via Aldo Moro/Via Niccolini Capannoli Capannoli AP5 AA Piazza della Repubblica Piazza della Repubblica Capannoli AP9 AA parcheggio CARTOTEC Via Sicilia Perignano AP8 AA parcheggio antistante il Bar Meridiana SP12 Via Livornese Est Perignano AP7 AA parcheggio scuola Via Sandro Pertini Perignano AP5 AA parcheggio pubblico Via Volpaia Quattro Strade AP3 AA parcheggio zona artigianale Via Vivaldi Quattro Strade AP4 AA area circostante la chiesa Via Giolitti Quattro Strade AP6 AA Parcheggio Piazza Berlinguer Perignano AP10 AA Parcheggio Via De AndrÚ Le Casine AP1 AA Parcheggio e area verde Via Galileo Galilei Lavaiano AP13 AA Parcheggio Piazza Giotto Ciardi Boschi di AP15 AA Parcheggio Via Cavallini Piazza Montagnani Cevoli AP14 AA Parcheggio CONAD SP 13 del Commercio La Capannina

73 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località AP24 AA Parco M.L. King Via Cardellino angolo Via S. Lorenzo San Ruffino AP25 AA Parcheggio/Piazza Piazza Bacci Usigliano AP29 AA Piazza Mascagni area a verde Via Esopo Casciana Alta AP30 AA Parcheggio frantoio Via Nazaro Sauro Casciana Alta AP18 AA Parcheggio divisione acqui Piazzale divisione acqui AP19 AA Parcheggio antistante Carabinieri Porta Fiorentina AP12 AA Parcheggio Via del Pino Via del Pino Orceto AP11 AA Parcheggio Via C. Colombo Spinelli AP2 AA Parcheggio e zona verde Largo Calamandrei Lavaiano AP16 AA Parcheggio Via del Poggiarello Cevoli AP17 AA Parcheggio Via Ripoli Ripoli AP20 AA Area verde Piazza Santini AP21 AA Parcheggio PEP Via Belvedere PEP AP22 AA Parcheggio Via Capannile incrocio Via del Poggio Capannile AP23 AA Parcheggio Via Colle Colle Aiale AP26 AA Area verde Via Gramugnana Gramugnana AP27 AA Parcheggio Via Cesare Battisti Croce AP28 AA Parcheggio Via San Frediano San Frediano AP38 AA Parcheggio Piazza mercato Piazza Martiri della libertó

74 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località AP37 AA Parcheggio Via del Picchia angolo Via Lischi AP36 AA parcheggio davanti asl Via 2 Giugno AP35 AA parcheggio sterrato Via Magnani AP34 AA parcheggio nuovo SP 63 Via Mostradi Collemontanino AP33 AA Parcheggio Via della Chiesa Parlascio AP31 AA Parcheggio Via Pisana Ceppato AP32 AA Campo sportivo e parcheggio Via delle case nuove Sant'Ermo Chianni AP1 AA Parcheggio Palestra Comunale Via G. Mazzini Aiuccia Chianni AP2 AA Parcheggio Scuola Elementare e Materna Via R. Rossi Aiuccia Chianni AP3 AA Capolinea CPT - Le Case SP 48 Via Castellinese Le Case Chianni AP5 AA Parcheggio Misericordia Piazza S. Rocco Chianni Chianni AP6 AA Capolinea CPT - Rivalto SP 48 Via Generale Falugi Rivalto Chianni AP4 AA Area verde SP 48 Via Castellinese/ Via Pertini Le Case Chianni AP7 AA parcheggio cimitero SP 48 Via Gen. Falugi Pozzale Crespina Lorenzana AP5 AA / AS Parcheggio area sportiva SP 35 C. DI LARI Crespina Crespina Lorenzana AP6 AA / AS Piazza del Mercato Piazza Paolo Borsellino Cenaia Crespina Lorenzana AP7 AA parcheggio pubblico Via Aldo Moro angolo Via G. Falcone Cenaia Crespina Lorenzana AP8 AA Area verde Via Verdi Cenaia Crespina AA / AS / AP9 Lorenzana AR Piazzale area sportiva Via Fonda Laura Crespina Lorenzana AP10 AA Parcheggio cimitero Via Nuova Pisana Livornese Lorenzana Crespina Lorenzana AP11 AA piazzola loc. Ciangherotti Lorenzana

75 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Crespina Lorenzana AP12 AA slargo Via Buozzi SP 31 Tremoleto Crespina Lorenzana AP1 AA Parcheggio Via Valdirio Via Valdirio Botteghino Crespina Lorenzana AP2 AA Parcheggio Via Piave Via Piave Ceppaiano Crespina Lorenzana AP3 AA piazza antistante la chiesa Piazza Wojtyla Crespina Crespina Lorenzana AP4 AA parcheggio scuola Via Galilei Lavoria Fauglia AP1 AA tennis - calcetto Piazza Augusto Traxler Valtriano Fauglia AP2 AA / AS piazzale Via Filippo Mazzei Valtriano Fauglia AP3 AA Area verde e Parcheggio Via Beato Pio Nono Fauglia Fauglia AP4 AA parcheggio pubblico Piazza San Lorenzo Fauglia Fauglia AP5 AA / AR Impianti sportivi SP 21 Pian della Tora (Via Marconi) Acciaiolo Fauglia AP6 AA Parcheggio Cimitero Via del Camposanto Luciana Fauglia AP7 AA parcheggio pubblico SP 21 Pian della Tora (Piazza R. di Paco) Acciaiolo Lajatico AP1 AA / AR Campo Sportivo Marco Staccioli Via P. Nenni Lajatico Lajatico AP2 AA Piazza Pertini parcheggio Piazza S. Pertini Lajatico Lajatico AP3 AA Parcheggio Inizio paese Via Togliatti Lajatico Lajatico AP4 AA Piazza della Chiesa e parco pubblico Villaggio San Giovanni San Giovanni Lajatico AP5 AA / AS / AR Area sportiva Via Mannari Orciatico Orciatico Lajatico AP6 AA Parcheggio Nord SP 45 DIR Via della Pieve Orciatico Lajatico AP7 AA Parcheggio su SP 45 Piazza dell'artigianato La Sterza Palaia AP1 AA Area Nuova Primavera Piazza N. Iotti angolo Via Danesi Forcoli Palaia AP2 AA Parcheggio via del Bosco Via del Bosco Forcoli Palaia AP4 AA Parcheggio Pip Via L. da Vinci angolo Via A. Volta Montanelli Palaia AP5 AA Parcheggio via XX settembre Via XX Settembre Palaia Palaia AP6 AA Piazza del mercato Piazza del Mercato Palaia Palaia AP7 AA parcheggio via collinelle Via delle Collinelle Palaia

76 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Palaia AP8 AA Parcheggio Via dei Fossi Via dei Fossi Montefoscoli Palaia AP9 AA Parcheggio Via Belvedere Via Belvedere Montefoscoli Palaia AP3 AA scuola elementare, Piazza Brunner Piazza Brunner Forcoli Palaia AP11 AA Area antistante la chiesa Colleoli Palaia AP10 AA Giardino pubblico Caduti sul lavoro SP 11 Via Puccini Baccanella Palaia AP12 AA Area verde SP 36 Palaiese Partino Palaia AP13 AA Parcheggio Alica Via Santa Maria Assunta Alica Palaia AP14 AA Slargo su strada SC Palaia-La Rotta Via S. Gervasio incrocio Via dei Cipressi San Gervasio Palaia AP15 AA Parcheggio Montechiari Montechiari Palaia AP17 AA Slargo su strada Via Vivaldi ingresso abitato Gello Palaia AP16 AA Parcheggio Montacchita Via della Montacchita Montacchita Peccioli AP1 AA Parcheggio presso Carabinieri Via della resistenza Peccioli Peccioli AP5 AA Piazza polivalente Via Vittorio Veneto incrocio Via Nuova Fabbrica Peccioli AP2 AA Parcheggio scuola elementare Via dei Cappuccini Peccioli Peccioli AP3 AA Parcheggio Via Fratelli Rosselli Peccioli Peccioli AP4 AA area parcheggio Via VIII Marzo Peccioli Peccioli AP6 AA Piazza nuova Via della Chiesa Fabbrica Peccioli AP8 AA Parcheggio RSA Via S. Maria Ghizzano Peccioli AP9 AA Parcheggio - area manovra bus Via Aldo Neri Montecchio Peccioli AP10 AA Parcheggio presso ex scuola Via Libbiano Libbiano Peccioli AP11 AA Parcheggio su incrocio ingresso paese incrocio Via di Montelopio/Via San Martino Montelopio Peccioli AP12 AA Piazza antistante la chiesa Piazza della Chiesa Cedri Peccioli AP7 AA Parcheggio lavatoi Via di Mezzo Legoli Peccioli AP14 AA / AS / AR Parcheggio campo sportivo Cento Fanti Via Benozzo Gozzoli Legoli Peccioli AP13 AA Parcheggio cimitero Via comunale Peccioli-Fabbrica Peccioli Ponsacco AP2 AA / AR Campo sportivo via Pinocchio Via Pinocchio, Val di Cava Giardino Ponsacco AP5 AA Scuola elementare Via II Giugno, Val di Cava Val di Cava Ponsacco AP3 AA / AS / AR Zona fiera + Campo sussidiario Via Giovanni XXIII Ponsacco

77 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Ponsacco AP7 AA Parcheggio Viale Europa Viale Europa Ponsacco Ponsacco AP6 AA asilo Via di Camugliano Camugliano Ponsacco AP1 AA parcheggio cimitero e poste Via Rospicciano Ponsacco Ponsacco AP4 AA parcheggio e palestra scuola media Via C. Menotti/Via G. Falcone Ponsacco Ponsacco AP8 AA Parcheggio Via delle Rose Via delle Rose Le Melorie Ponsacco AP9 AA Parcheggio Via Colombo Via C. Colombo Le Melorie Pontedera AP13 AA Parcheggio Via del Colle, 5 Treggiana Pontedera AP14 AA Parcheggio Via delle Colline per Legoli, 133 Treggiana Pontedera AP15 AA Parcheggio Via della Pineta, Montecastello Pontedera AP17 AA Parcheggio Via del Casone, 31 Gello di Lavaiano Pontedera AP18 AA Parcheggio area sportiva Via delle Calende, Campo Sportivo Gello di Lavaiano Pontedera AP19 AA Parcheggio zona industriale Via dell'industria angolo Via Toscana Gello di Lavaiano Pontedera AP20 AA Parcheggio Via del Popolo angolo Via Chierichello Santa Lucia Pontedera AP21 AA Parcheggio Via della Cartiera angolo Via Girasoli La Borra Pontedera AP22 AA Parcheggio Via Yuri Gagarin Il Romito Pontedera AP23 AA Area sportiva Via Albert Einstein, 1 Il Romito Pontedera AP12 AA Parcheggio Viale Europa, 136 Le Cantine Pontedera AP24 AA Piazza Garibaldi Piazza Garibaldi La Rotta Pontedera AP25 AA Parcheggio Vicolo dei Conti, 6 La Rotta Pontedera AP30 AA Parcheggio Centro Commerciale Panorama Via del Gelso, 6 Maltagliata Pontedera AP31 AA Parcheggio Est Teatro Via Madre Teresa di Calcutta Maltagliata Pontedera AP1 AA Area sportiva Via Alcide de Gasperi angolo Via dei Cappuccini Pontedera Pontedera AP2 AA Parcheggio zona ospedaliera Via Filippo Turati Pontedera Pontedera AP3 AA Giardino dei Pini Via Pietro Mascagni angolo Via Fermi Pontedera Pontedera AP4 AA Piazza adiacente stazione bus Piazza Generale Dalla Chiesa Pontedera Pontedera AP5 AA Parcheggio antistante il duomo Via della Misericordia Pontedera Pontedera AP6 AA Parcheggio stadio "E. Mannucci" SR 439 Via Vittorio Veneto Pontedera Pontedera AP7 AA Parcheggio area sportiva "Bellaria" Viale Europa, 136 Pontedera Pontedera AP32 AA Parcheggio Viale Italia Viale Italia Maltagliata

78 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Pontedera AP8 AA Parcheggio Piazza dei Funai Piazza dei Funai Pontedera Pontedera AP9 AA Giardino complesso scolastico Via Bologna angolo Via Palermo Pontedera Pontedera AP10 AA Parcheggio Via Hangar Via Hangar Pontedera Pontedera AP11 AA Parcheggio Via Bachir Syr Diagne Bass Pontedera Pontedera AP28 AA Parcheggio del Centro Commerciale le Botteghe Via dell'olmo incrocio Via Tosco Romagnola Chiesino Pontedera AP29 AA Parcheggio Via Fosso Nuovo Via Fosso Nuovo Pardossi Pontedera AP26 AA Parcheggio Piazza G. Lazzeretti La Rotta Pontedera AP16 AA Parcheggio Montecastello Via sotto la Torre Montecastello Pontedera AP27 AA Parcheggio ex Fornace Via Tosco Romagnola Est angolo Via Luigi Galvani Pietroconti Terricciola AP1 AA Parcheggio Selvatelle Piazza della LibertÓ Selvatelle Terricciola AP2 AA Piazza del Popolo Piazza del Popolo Selvatelle Terricciola AP3 AA Parcheggio Via Pozzuolo Via pozzuolo Terricciola Terricciola AP4 AA Giardino Comunale Via Roma Terricciola Terricciola AP5 AA Parcheggio Menciassi Via Volterrana km La Rosa Terricciola AP6 AA Parcheggio piazza della Posta Piazza div. Garibaldi/Via XX Settembre Terricciola Terricciola AP7 AA Parcheggio Via Resistenza Via della resistenza Selvatelle Terricciola AP8 AA piazza della chiesa Via S. Lazzaro Selvatelle Terricciola AP9 AA parcheggio area a verde Via Salaiola angolo Via Verdi La Rosa Terricciola AP10 AA Parcheggio Via dei lecci Via dei Lecci Morrona Terricciola AP11 AA Parcheggio Piazza D'Armi Piazza d'armi Soiana Terricciola AP12 AA Parcheggio Via Solferino Via Solferino Soianella

79 AREE DI RICOVERO E SOCCORRITORI Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Bientina ARC1 AR Scuola Galilei e Fermi Via Leonardo da Vinci Bientina Coperta Area sportiva Quattro Quattro Coperta/ Bientina ARC2 AR / AA Via Gianni Rodari 237 Strade Strade Scoperta Bientina AR1 AR / AS Stadio Sextum Bientina Via Leonardo da Vinci 8 Bientina Scoperta Area sportiva S. Calcinaia ARC1 AA / ARC Via S. Ubaldesca Calcinaia Coperta Ubaldesca Calcinaia ARC2 ARC / AR Parco della Fornace Piazza Kolbe Fornacette Capannoli ARC1 AR Area polivalente Via Resistenza angolo Via Vignoli Coperta/ Scoperta Santo Pietro Coperta Capannoli ARC2 AR / AA Scuola materna + Parcheggio Via Togliatti / Via delle Pietre Capannoli Coperta Capannoli ARC3 AR / AA Scuola media Capannoli Via Aldo Moro / Via Niccolini Capannoli Coperta Capannoli AR1 AR / AS Area camper + campo Camporovai Via E. Berlinguer sportivo o Scoperta Capannoli AS1 AS Aviosuperficie Valdera S. P. della Fila Scoperta Casciana Terme AR1 AR Campo sportivo SP 48 Scoperta Casciana Terme ARC1 AR Scuola nuova SP 46 Coperta Casciana Terme ARC2 AR Scuola nuova Via Sandro Pertini Perignano Coperta Casciana Casciana AR2 AR Campo sportivo Via della Fonte Terme Terme Scoperta Casciana Palestra scuola Casciana ARC3 AR Via Magnani 2 Terme primaria Terme Coperta Casciana Casciana AR3 AR Campo sportivo nuovo SP 48 del Monte Vaso Terme Terme Coperta Casciana Impianto sportivo GS ARC4 AR Terme Frates SP 46 Perignano Coperta Antisismico (S/N) antisismica Note cucine, servizi igienici, campi sportivi

80 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Antisismico (S/N) Chianni ARC1 AR Granai locali sagra Via Farini Chianni Coperta Chianni AR1 AR Campo sportivo Rivalto Santuario Madonna del Carmine Rivalto Scoperta Chianni ARC2 AR / AA Palestra comunale Via G. Mazzini Aiuccia Coperta Chianni AR2 AR / AS Parcheggio campo sportivo Chianni Via Riccardi Chianni Scoperta Chianni AR3 AR / AS Campo sportivo Chianni Via Riccardi Chianni Scoperta Chianni AS1 AS Magazzino comunale Via Vecchia Pontederese PIP Croce del Magno Coperta Crespina Lorenzana ARC1 AR Area sagra Via Falcone Cenaia Coperta Crespina AR / AS / AR1 Lorenzana AA Piazzale area sportiva Via Fonda Laura Crespina Antisismica ARC2 ARC Scuola media Via Galilei Lavoria Coperta Lorenzana (2009) Crespina Lorenzana ARC3 ARC Scuola Primaria Via Gramsci 1 Lorenzana Coperta N Crespina Lorenzana AS1 AS / AA Parcheggio area sportiva SP 35 delle Colline di Crespina Scoperta Crespina Lorenzana AS2 AS / AA Piazza del Mercato Piazza Paolo Borsellino Cenaia Scoperta Fauglia AR1 AR / AA Impianti sportivi Via Marconi (SP 21 Pian della Tora) Acciaiolo Scoperta Fauglia ARC1 ARC Scuola Giovanni Paolo II Via Casa Ferri Coperta Fauglia AS1 AS Sede Croce Rossa Via Pontita Fauglia Coperta Fauglia AS2 AS / AA Piazza/Giardini Via Filippo Mazzei Valtriano Scoperta Lajatico AR1 AR / AA Campo sportivo Marco Staccioli Via P. Nenni Lajatico Coperta Lajatico AR2 AR /AS /AA Area sportiva Via Mannari Orciatico Scoperta Palestra NO Spogliatoi SI Note

81 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Lajatico ARC1 ARC Ex teatro SP45 Orciatico Coperta Antisismico (S/N) Lajatico ARC2 ARC Scuola media Via Garibaldi incrocio SP 45 Lajatico Coperta Refertorio antisismico Lajatico ARC3 ARC Scuola SP 45 La Sterza Coperta SI Palaia AR1 AR Campo sportivo G. Brunner Via Nannipieri 6 Forcoli Scoperta Palaia AR2 AR / AS Campo sportivo Luigi Via Piana 98 Montefoscoli Scoperta Palaia ARC1 ARC Palaia ARC2 ARC Palaia ARC3 ARC Siti Area sportiva Nuova Primavera Scuole elementari e medie Scuola statale dell'infanzia L'Aquilone Piazza N. Iotti angolo Via Danesi Forcoli Coperta S Via San Francesco 19 Palaia Coperta N Via G. Verdi 3/5 Forcoli Coperta N Palaia ARC4 ARC Scuola materna statale Pinocchio Via Piana 20 Montefoscoli Coperta N Peccioli AR1 AR Campo sportivo vecchio Via San Giusto Fabbrica Scoperta Peccioli ARC1 AR / ARC / Impianti sportivi Via AS Gramsci Via Gramsci / Via 25 Aprile Peccioli Coperta Peccioli AR2 AR / AS Campo sportivo nuovo D. Molesti Via per Fabbrica Fabbrica Scoperta Peccioli AR3 AR / AS Campo sportivo il Melogio Via di Ghizzano Ghizzano Scoperta Peccioli AR4 AR / AS / Campo sportivo L. AA Centofanti Via Benozzo Gozzoli Legoli Scoperta Peccioli ARC2 ARC Area sagra dell'olio Piazza Don F. Tombellini Ghizzano Coperta Peccioli AS1 AS Parcheggio nuovo Via di Mezzo Fabbrica Scoperta Ponsacco ARC1 ARC Teatro Via dei Mille Ponsacco Coperta Scuola elementare + Via Machiavelli angolo Via Ponsacco ARC2 ARC Ponsacco Coperta centro cultura Giusti Note presenza di cucine e servizi igienici

82 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Antisismico Note (S/N) Ponsacco AR1 AR / AA Campo sportivo Via Pinocchio Val di Cava Giardino Scoperta Ponsacco AR2 AR / AS / Zona fiera + Campo AA sussidiario Via Giovanni XXIII Ponsacco Scoperta Ponsacco ARC3 ARC Palestra scuola media Via C. Menotti/Via G. Falcone Ponsacco Coperta Largo Brignaise e Ponsacco AS1 AS parcheggi area PIP Largo Brignaise Ponsacco Scoperta Melorie Pontedera ARC1 ARC Stadio E. Mannucci SR 439 Via Vittorio Veneto Pontedera Coperta NO antismica Pontedera AR1 AR Campo sportivo Fabbri Via delle Colline per Legoli / Piazza Balducci Treggiaia Scoperta Pontedera AR2 AR Campo sportivo Montecastello Pontedera AR3 AR Campo sportivo Gello Via delle Calende Via di Montecastello Montecastello Scoperta Gello di Lavaiano Scoperta Pontedera AR4 AR Campo sportivo Santa Lucia Via del Popolo Santa Lucia Scoperta Pontedera ARC2 ARC Scuola mensa campo sportivo Via della Cartiera o del Mulino La Borra Coperta NO antismica Pontedera ARC3 ARC Scuole elementari con palestra Via Cadorna Il Romito Coperta palestra NO antismica Pontedera ARC4 ARC Circolo del tennis Via Montevisi privato Pontedera ARC5 ARC Impianto sportivo Igloo Circolo Arci Via Aldo Moro Maltagliata Coperta Antisimico privato Pontedera ARC6 ARC Casa del Mutilato Via Rodolfo Morandi Maltagliata Coperta Pontedera ARC7 ARC Pontedera ARC8 ARC Pontedera ARC9 ARC Scuola secondaria con palestra + centrocottura Palasport Centro sportivo Bellaria Palestra Scientifico e Geometri Pontedera ARC10 ARC Teatro Valdera NO antismica bagni cucine piccola Via Dante Alighieri Pontedera Coperta NO antismica palestra Viale Europa Pontedera Coperta OK Via Salcioli Pontedera Coperta Via Madre Teresa di Calcutta angolo Via Indipendenza Pontedera Coperta antisismica

83 Comune Codice Tipologia Denominazione Ubicazione Località Antisismico (S/N) Note Pontedera ARC11 ARC Ex scuola elementare Treggiaia Via del Colle Treggiaia Coperta OK NO antismica Pontedera ARC12 ARC Ex scuola elementare 3 aule NO Via 4 Novembre Montecastello Coperta Montecastello antisimica Pontedera AS1 AS Parcheggio Piazza del Mercato Piazza del Mercato Maltagliata Scoperta Pontedera AS2 AS Parcheggio magazzino PAM Viale America Pontedera Scoperta Terricciola ARC1 ARC Palestra scuola primaria e secondaria Via del Chianti Terricciola Coperta Terricciola AR1 AR Campo sportivo Fonte delle Donne Via dei Poggiarelli Scoperta Terricciola AR2 AR / AS La Rosa PIP Via Volterrana - Pian d'era La Rosa Scoperta Terricciola AR3 AR / AS Campo sportivo Fabrizio Turchi Via Europa Selvatelle Scoperta Terricciola AS1 AS Parcheggio area Dico Via Volterrana Selvatelle Scoperta

84 Le aree di attesa sono identificate con l apposita cartellonistica (riferimento Decreto Dirigenziale Regionale n. 719 del 2005, allegato B)

ATTIVITA COMMERCIALI BAR PASTICCERIE PIZZERIE RISTORANTI ENOTECHE

ATTIVITA COMMERCIALI BAR PASTICCERIE PIZZERIE RISTORANTI ENOTECHE Servizio Attività Produttive e SUAP ATTIVITA COMMERCIALI BAR PASTICCERIE PIZZERIE RISTORANTI ENOTECHE Capannoli Denominazione Ristorante OSTERIA DEL SOLE Indirizzo Via Volterrana n 117-56033 Capannoli

Dettagli

ALLEGATO 2A RISORSE COMUNALI

ALLEGATO 2A RISORSE COMUNALI ALLEGATO 2A RISORSE COMUNALI Piano Intercomunale di Protezione Civile Anno 205 FORZE DELL'ORDINE Comune Località Indirizzo Denominazione Telefono Bientina Bientina Via Pacini n.90 Carabinieri Calcinaia

Dettagli

Elenco strutture ed infrastrutture a pericolosità idrogeologica (ricadenti in PI3 - PI4 - PF3 PF4)

Elenco strutture ed infrastrutture a pericolosità idrogeologica (ricadenti in PI3 - PI4 - PF3 PF4) Elenco strutture ed infrastrutture a idrogeologica (ricadenti in - PI4 - PF4) Aree residenziali, produttive e viabilità in zone a idraulica e di frana in mq COMUNE Tipologia P.F. 3 P.F. 4 P.I. 3 P.I. 4

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI VALDERA

UNIONE DEI COMUNI VALDERA UNIONE DEI COMUNI VALDERA VERBALE DELLA II COMMISSIONE PONTEDERA 04 GIUGNO 2015 All ordine del giorno ci sono 1. Regolamento per la disciplina del servizio pubblico non di linea NCC noleggio con conducente

Dettagli

ELABORAZIONE DEL MODELLO D INTERVENTO

ELABORAZIONE DEL MODELLO D INTERVENTO ELABORAZIONE DEL MODELLO D INTERVENTO COMUNE DI 1. FUNZIONALITA DEL SISTEMA DI ALLERTAMENTO LOCALE REPERIBILITA H 24. Il Piano deve contenere le informazioni necessarie e le modalità con cui la struttura

Dettagli

Ordinanza n 651 del 08/07/2015 Il Comandante Territoriale

Ordinanza n 651 del 08/07/2015 Il Comandante Territoriale Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, Terricciola Zona Valdera - Provincia di Pisa Settore: COMANDO TERRITORIALE

Dettagli

Sistema di allertamento regionale ai fini di protezione civile

Sistema di allertamento regionale ai fini di protezione civile Sistema di allertamento regionale ai fini di protezione civile Paolo Covelli www.regione.toscana.it/protezionecivile paolo.covelli@regione.toscana.it 055 4385511 Inquadramento generale PREVISIONE Valutazione

Dettagli

AL VERIFICARSI DI UN EVENTO IMPROVVISO O NON PREVEDIBILE SI ATTUANO LE MISURE PER L EMERGENZA, CON L AVVIO IMMEDIATO DELLE OPERAZIONI DI SOCCORSO.

AL VERIFICARSI DI UN EVENTO IMPROVVISO O NON PREVEDIBILE SI ATTUANO LE MISURE PER L EMERGENZA, CON L AVVIO IMMEDIATO DELLE OPERAZIONI DI SOCCORSO. Tipologia di evento: Eventi non prevedibili/improvvisi AL VERIFICARSI DI UN EVENTO IMPROVVISO O NON PREVEDIBILE SI ATTUANO LE MISURE PER L EMERGENZA, CON L AVVIO IMMEDIATO DELLE OPERAZIONI DI SOCCORSO.

Dettagli

5 MODELLO DI INTERVENTO

5 MODELLO DI INTERVENTO Aggiornato al: 16.09.2009 MODELLO DI INTERVENTO pag. 5.1 5 MODELLO DI INTERVENTO Una parte fondamentale della redazione del Piano di Emergenza Comunale di Protezione Civile è la realizzazione dei Modelli

Dettagli

EDIFICI DOVE E' STATA SEGNALATA LA PRESENZA DI AMIANTO

EDIFICI DOVE E' STATA SEGNALATA LA PRESENZA DI AMIANTO PI BIENTINA POSTE ITALIANE S.p.A. VIA ROMA 5 Ufficio aperto al pubblico 180 PI BIENTINA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI BIENTINA SCRL PIAZZA VITTORIO EMANUELE II 4 Ufficio aperto al pubblico 800 PI CALCI

Dettagli

info@studioceccantiarchitettura.it sito web www.studioceccantiarchitettura.it

info@studioceccantiarchitettura.it sito web www.studioceccantiarchitettura.it CURRICULUM VITAE Dr. Paolo CECCANTI Architetto, nato a Pisa il 02/09/1959, residente a LARI (PI) - Viale Rimembranza, n 1 - Tel. 0587 / 684027. ********** Laureato alla Facoltà di Architettura di Firenze

Dettagli

AL VERIFICARSI DI UN EVENTO IMPROVVISO O NON PREVEDIBILE SI ATTUANO LE MISURE PER L EMERGENZA, CON L AVVIO IMMEDIATO DELLE OPERAZIONI DI SOCCORSO.

AL VERIFICARSI DI UN EVENTO IMPROVVISO O NON PREVEDIBILE SI ATTUANO LE MISURE PER L EMERGENZA, CON L AVVIO IMMEDIATO DELLE OPERAZIONI DI SOCCORSO. Tipologia di evento: Eventi non prevedibili/improvvisi AL VERIFICARSI DI UN EVENTO IMPROVVISO O NON PREVEDIBILE SI ATTUANO LE MISURE PER L EMERGENZA, CON L AVVIO IMMEDIATO DELLE OPERAZIONI DI SOCCORSO.

Dettagli

5 RISCHIO SISMICO 5.1 SISTEMA DI ALLERTAMENTO

5 RISCHIO SISMICO 5.1 SISTEMA DI ALLERTAMENTO 5 RISCHIO SISMICO 5.1 SISTEMA DI ALLERTAMENTO Le procedure di intervento, previste per il Comune di TOCCO DA CASAURIA sono strutturate in due fasi: FASE DI ALLARME e FASE DI EMERGENZA. La FASE DI ALLARME

Dettagli

Associazione Geologi dell Emilia Romagna per la Protezione Civile

Associazione Geologi dell Emilia Romagna per la Protezione Civile Associazione Geologi dell Emilia Romagna per la Protezione Civile Costituzione: 3 Luglio 2002 Sede: presso OGER Via Guerrazzi 6, Bologna Anno 2009: 70 iscritti www.geoprociv.it OBIETTIVI: 1. Offrire nei

Dettagli

CATASTO DEI BOSCHI E DEI PASCOLI, SITUATI ENTRO 50MT DAI BOSCHI, PERCORSI DAL FUOCO Art. 70 ter Legge Regionale n.39/2000

CATASTO DEI BOSCHI E DEI PASCOLI, SITUATI ENTRO 50MT DAI BOSCHI, PERCORSI DAL FUOCO Art. 70 ter Legge Regionale n.39/2000 S E RV I Z I O P R O T E Z I O N E C I V I L E F U N Z I O N E C AT A S T O D E I B O S C H I E D E I P A S C O L I P E R C O R S I D A L FUOC O Comuni di: Bientina, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme,

Dettagli

CENTRO SEGNALAZIONE EMERGENZE 0971/415211 NUMERO VERDE U.R.P. 800 254169

CENTRO SEGNALAZIONE EMERGENZE 0971/415211 NUMERO VERDE U.R.P. 800 254169 CENTRO SEGNALAZIONE EMERGENZE 0971/415211 NUMERO VERDE U.R.P. 800 254169 Non essendo l evento sismico prevedibile, non è possibile stabilire delle soglie di allerta come, ad esempio, per gli eventi idrogeologici.

Dettagli

SCENARIO DI RISCHIO SISMICO

SCENARIO DI RISCHIO SISMICO Tipo di rischio SISMA SCENARIO DI RISCHIO SISMICO Località Territorio comunale Evento sismico di media entità (magnitudo Richter Descrizione compresa tra 4,0 e 5,5) Grado di rischio Alto SCENARIO 3.29

Dettagli

5. MODELLO DI INTERVENTO- PROCEDURE

5. MODELLO DI INTERVENTO- PROCEDURE 5. MODELLO DI INTERVENTO- PROCEDURE 67 5.1 Il sistema di comando e controllo La procedura di attivazione del sistema di comando e controllo disciplina il flusso delle informazioni utili a gestire la risposta

Dettagli

COMUNE DI PONSACCO PROVINCIA DI PISA REGOLAMENTO URBANISTICO ADOZIONE

COMUNE DI PONSACCO PROVINCIA DI PISA REGOLAMENTO URBANISTICO ADOZIONE COMUNE DI PONSACCO PROVINCIA DI PISA REGOLAMENTO URBANISTICO ADOZIONE Programma di intervento per l'abbattimento delle Barriere Architettoniche ed Urbanistiche (P.A.B.A.) (L.R. 1/2006 art.55 comma 4, lettera

Dettagli

Elenchi allegati alla deliberazione della G.C. n.137/2015

Elenchi allegati alla deliberazione della G.C. n.137/2015 Elenchi allegati alla deliberazione della G.C. n.137/2015 ALL. A/3 Albo Comunale Delle Libere Forme Associative Operanti In Campo Ricreativo-Culturale e di Promozione Economica ASSOCIAZIONI Denominazione

Dettagli

PROVINCIA DI SAVONA COMUNE DI ORCO FEGLINO

PROVINCIA DI SAVONA COMUNE DI ORCO FEGLINO PROVINCIA DI SAVONA COMUNE DI ORCO FEGLINO REDAZIONE DI PIANO COMUNALE DI EMERGENZA TOMO 3 : RISCHIO INCENDI DI INTERFACCIA TOMO 4 : RISCHIO SISMICO TOMO 5 : RISCHIO NIVOLOGICO MARZO 2014 1 Indice TOMO

Dettagli

preallerta N COSA CHI DOCUMENTI NOTE Avvisa il Sindaco e il Responsabile del Centro Operativo responsabile dichiarazione stato preallerta

preallerta N COSA CHI DOCUMENTI NOTE Avvisa il Sindaco e il Responsabile del Centro Operativo responsabile dichiarazione stato preallerta RISCIO FRANA preallerta Ricezione avviso Funzionario Avvisa il Sindaco e il del Centro Operativo responsabile Comunale 1 Dichiarazione stato preallerta Lo stato di preallerta può essere dichiarato dichiarazione

Dettagli

Tabella 1 - Elenco e quantificazione degli spazi e delle attrezzature pubbliche e di interesse pubblico presenti sul territorio - Dicembre 2008

Tabella 1 - Elenco e quantificazione degli spazi e delle attrezzature pubbliche e di interesse pubblico presenti sul territorio - Dicembre 2008 Tabella 1 - Elenco e quantificazione degli spazi e delle attrezzature pubbliche e di interesse pubblico presenti sul territorio - Dicembre 2008 Tipologia del servizio livello territoriale Indirizzo Proprietà

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE DI EMERGENZA

LA PIANIFICAZIONE DI EMERGENZA LA PIANIFICAZIONE DI EMERGENZA Rischi naturali Idraulico-idrogeologico Sismico Vulcanico Incendi boschivi e d interfaccia Maremoto Rischi antropici tecnologico trasporti chimico-industriale CNR- IRPI CNR-IRPI

Dettagli

DIREZIONE DI COMANDO E CONTROLLO (DI.COMA.C)

DIREZIONE DI COMANDO E CONTROLLO (DI.COMA.C) DIREZIONE DI COMANDO E CONTROLLO (DI.COMA.C) Il Capo del Dipartimento della Protezione Civile Commissario delegato per l emergenza sismica nella provincia de L Aquila e in altri comuni della regione Abruzzo

Dettagli

PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DI VOLTURARA IRPINA

PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DI VOLTURARA IRPINA PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DI VOLTURARA IRPINA ATTIVAZIONI IMMEDIATE DOPO UN EVENTO SALA OPERATIVA Presso la Casa comunale Se questi locali risultassero inagibili la sala operativa sarà allestita

Dettagli

Ordinanza n 769 del 31/07/2014 Il Comandante Territoriale OGGETTO: ISTITUZIONE DELLA Z.T.L. ESTIVA A CASCIANA TERME

Ordinanza n 769 del 31/07/2014 Il Comandante Territoriale OGGETTO: ISTITUZIONE DELLA Z.T.L. ESTIVA A CASCIANA TERME Unione dei Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, Santa Maria a Monte e Terricciola Zona Valdera - Provincia di Pisa

Dettagli

C 1 y:\cartella condivisa\seui piano protezione civile\14_seupec_c1_-_procedura operativa incendi.docm \\save.12 PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE

C 1 y:\cartella condivisa\seui piano protezione civile\14_seupec_c1_-_procedura operativa incendi.docm \\save.12 PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE COMUNE DI SEUI PROVINCIA DELL OGLIASTRA PIANO INTERCOMUNALE DI PROTEZIONE DI PROTEZIONE CIVILE CIVILE R EGIONE R EGIONE AUTONOMA DELLA DELLA SARDEGNA PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE "Disposizioni urgenti

Dettagli

AP1. Area di Emergenza COMUNE DI CASCIANA TERME LARI. UTM: Est 10 34'53,90'' Nord 43 37'44,20''

AP1. Area di Emergenza COMUNE DI CASCIANA TERME LARI. UTM: Est 10 34'53,90'' Nord 43 37'44,20'' AP1 Parcheggio e area verde Via Galileo Galilei - LAVAIA (pubblica) UTM: Est 10 34'53,90'' Nord 43 37'44,20'' AP2 Parcheggio e area verde Largo Calamandrei - LAVAIA (pubblica) UTM: Est 10 34'48,48'' Nord

Dettagli

Comune di Padova. Unità di Progetto di Protezione Civile PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE MODELLO DI INTERVENTO PER EMERGENZA IDRAULICA

Comune di Padova. Unità di Progetto di Protezione Civile PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE MODELLO DI INTERVENTO PER EMERGENZA IDRAULICA Comune di Padova Unità di Progetto di Protezione Civile PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE MODELLO DI INTERVENTO PER Procedura di emergenza DISTRETTO PROVINCIALE PADOVA CITTÀ Aggiorna e sostituisce il

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 N. 1 N. 2 Comuni di: CASCIANA TERME, CAPANNOLI, CRESPINA, FAUGLIA, LARI, LORENZANA, MONTOPOLI IN VAL D`ARNO, PALAIA, PECCIOLI, SAN MINIATO, TERRICCIOLA, CASCIANA

Dettagli

4. LINEAMENTI DELLA PIANIFICAZIONE E STRATEGIA OPERATIVA

4. LINEAMENTI DELLA PIANIFICAZIONE E STRATEGIA OPERATIVA 4. LINEAMENTI DELLA PIANIFICAZIONE E STRATEGIA OPERATIVA 54 4.1 Funzionalità del sistema di allertamento locale Il Comune deve garantire i collegamenti telefonici, via fax, e via e-mail, sia con la Sala

Dettagli

a cura del Centro Intercomunale della Protezione Civile della Valdera (PI)

a cura del Centro Intercomunale della Protezione Civile della Valdera (PI) INFORMATI E SICURI a cura del Centro Intercomunale della Protezione Civile della Valdera (PI) 2 Centro Intercomunale di Protezione Civile Valdera via Perugia, zona ind.le Le Melorie 56038 Ponsacco (Pisa)

Dettagli

Il recepimento della Direttiva Alluvioni: Le attività di competenza del sistema di protezione civile Il sistema di allertamento regionale

Il recepimento della Direttiva Alluvioni: Le attività di competenza del sistema di protezione civile Il sistema di allertamento regionale Il recepimento della Direttiva Alluvioni: Le attività di competenza del sistema di protezione civile Il sistema di allertamento regionale IL QUADRO NORMATIVO Direttiva europea 2007/60: Relativa alla valutazione

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 N. 1 N. 2 Comuni di: CASCIANA TERME, CAPANNOLI, CRESPINA, FAUGLIA, LARI, LORENZANA, MONTOPOLI IN VAL D`ARNO, PALAIA, PECCIOLI, SAN MINIATO, TERRICCIOLA Comuni

Dettagli

COMUNE DI GRANAROLO DELL'EMILIA (BO)

COMUNE DI GRANAROLO DELL'EMILIA (BO) All. n 1 Scheda operativa per attivazione piano di Emergenza Data... Orario segnalazione... N Prot.... Compilatore scheda: (nome)... (qualifica)... Tipologia evento:... Preavviso Prefettura pervenuto il...

Dettagli

La pianificazione di emergenza comunale

La pianificazione di emergenza comunale 1. PREMESSA 7 La pianificazione di emergenza comunale Il Comune di Castel San Giorgio è dotato di un Piano Comunale di Protezione Civile, reperibile dal sito ufficiale del Comune di Castel San Giorgio

Dettagli

PIANO DI PROTEZIONE CIVILE ED EMERGENZA COMUNALE STRUTTURA E FUNZIONI DEL CENTRO OPERATIVO COMUNALE (C.O.C.) Comune di: ATESSA

PIANO DI PROTEZIONE CIVILE ED EMERGENZA COMUNALE STRUTTURA E FUNZIONI DEL CENTRO OPERATIVO COMUNALE (C.O.C.) Comune di: ATESSA Comune di: ATESSA PREMESSA Il Sindaco in qualità di autorità di protezione civile, per la direzione ed il coordinamento del servizio di soccorso e assistenza alla popolazione, si avvale della struttura

Dettagli

RISCHIO IDROGEOLOGICO scenario 3 - Bollettino Meteo A FASE DI ATTENZIONE. Riceve il bollettino meteo e l'avviso di inizio fase di attenzione

RISCHIO IDROGEOLOGICO scenario 3 - Bollettino Meteo A FASE DI ATTENZIONE. Riceve il bollettino meteo e l'avviso di inizio fase di attenzione RISCHIO IDROGEOLOGICO scenario 3 - Bollettino Meteo A () (, CC, Polizia Municipale,..) FASE DI ATTENZIONE Riceve il bollettino meteo e l'avviso di inizio fase di attenzione Fax, telefono, cellulare ()

Dettagli

RISCHIO INCENDIO BOSCHIVO. 1.1 Caratteristiche del territorio

RISCHIO INCENDIO BOSCHIVO. 1.1 Caratteristiche del territorio 1 RISCHIO INCENDIO BOSCHIVO 1.1 Caratteristiche del territorio Sono state identificate come aree a rischio di incendio boschivo e di interfaccia sui centri abitati e sulle case sparse la zona di Morghe

Dettagli

OTTOBRE 2008 DATA ZONE / AREE DA TRATTARE SERVIZIO

OTTOBRE 2008 DATA ZONE / AREE DA TRATTARE SERVIZIO OTTOBRE 2008 DATA ZONE / AREE DA TRATTARE SERVIZIO MARTEDI 28 MERCOLEDI 29 GIOVEDI 30 VENERDI 31 Località Pardossi Località Chiesino Pontedera - Zona Villaggi ( Piaggio, Martelli, Gramsci ) Pontedera -

Dettagli

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI Delibera Numero 27 del 8 novembre 2010 OGGETTO: PROGETTO PRESIDIO LA ROSA - MEDICINA

Dettagli

La protezione civile questa sconosciuta

La protezione civile questa sconosciuta * La protezione civile questa sconosciuta Legge 24 febbraio 1992 n. 225 Art. 1 (Servizio nazionale della protezione civile) È istituito il Servizio nazionale della protezione civile al fine di tutelare

Dettagli

Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni,Lajatico,

Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni,Lajatico, Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni,Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, S. Maria a Monte, Terricciola ZONA VALDERA Provincia di Pisa COMUNE DI TERRICCIOLA

Dettagli

Diminuzione Gestione dei Rifiuti Pillar 10

Diminuzione Gestione dei Rifiuti Pillar 10 Diminuzione Gestione dei Rifiuti Pillar 10 È noto che il turismo oltre a innescare un maggior consumo di risorse (acqua, energia ecc.) genera anche un consistente aumento dei rifiuti. I dati che abbiamo

Dettagli

Allegato Procedure Operative Standard BLACK-OUT ELETTRICO INDOTTO DA GUASTI TECNICI BLACK-OUT ELETTRICO QUALE CONSEGUENZA DI EVENTI IN CORSO

Allegato Procedure Operative Standard BLACK-OUT ELETTRICO INDOTTO DA GUASTI TECNICI BLACK-OUT ELETTRICO QUALE CONSEGUENZA DI EVENTI IN CORSO PRECURSORI BLACK-OUT ELETTRICO INDOTTO DA GUASTI TECNICI BLACK-OUT ELETTRICO QUALE CONSEGUENZA DI EVENTI IN CORSO Periodo di siccità prolungata, con carenza di apporto idrico da precipitazioni tale da

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013 n. 33 (Art. 30)

DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013 n. 33 (Art. 30) DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013 n. 33 (Art. 30) Natura del bene aree Denominazione del bene Indirizzo P.lla Sub. terreno in Tipologia Tipologia del terreno Utilizzo del bene immobile Finalità (Fabbricati)

Dettagli

TAGLI AGLI ENTI LOCALI QUINQUENNIO 2010/2015 (valori in milioni di euro)

TAGLI AGLI ENTI LOCALI QUINQUENNIO 2010/2015 (valori in milioni di euro) 1 TAGLI AGLI ENTI LOCALI QUINQUENNIO 2010/2015 (valori in milioni di euro) 2010-2014 2015 2010/15 Tagli alla «politica» 118 D.L. 78/2010 2500 D.L. 201/2011 1450 D.L. 95/2012 2500 100 D.L. 66/2014 376 188

Dettagli

ALLEGATO 8. Procedura interna del. COMUNE di Santa Giustina in Colle. AUTOSPED S.r.l. Santa Giustina in Colle (PD)

ALLEGATO 8. Procedura interna del. COMUNE di Santa Giustina in Colle. AUTOSPED S.r.l. Santa Giustina in Colle (PD) ALLEGATO 8 Procedura interna del COMUNE di Santa Giustina in Colle AUTOSPED S.r.l. Santa Giustina in Colle (PD) Revisione marzo 2015 Premessa Il Piano di Emergenza Esterno è predisposto al fine di limitare

Dettagli

Protezione Civile e Mappatura dei Rischi della Provincia di Bologna

Protezione Civile e Mappatura dei Rischi della Provincia di Bologna Protezione Civile e Mappatura dei Rischi della Provincia di Bologna Matteo Castelli Consulta Volontariato Protezione Civile Provincia di Bologna 8 maggio 2012 EMERGENZE VETERINARIE: CATASTROFI NATURALI

Dettagli

PIANO INTERCOMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE

PIANO INTERCOMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE PIANO INTERCOMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE PROCEDURA OPERATIVA: RISCHIO IDRAULICO Versione 0.0 del 01.07.2011 Redazione a cura di: Corpo Polizia Municipale Reno-Galliera GENERALITA Evento: Alluvione o esondazione

Dettagli

PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DI QUADRELLE (AV)

PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DI QUADRELLE (AV) PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DI QUADRELLE (AV) ATTIVAZIONI IMMEDIATE DOPO UN EVENTO SALA OPERATIVA Presso la sede comunale in via Municipio, n. 10 Se questi locali risultassero inagibili la sala

Dettagli

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COPIA Delibera Numero 31 del 18/12/06 OGGETTO : LINEE DI INDIRIZZO PER LA FORMAZIONE DEL BILANCIO

Dettagli

Evento meteo, idrogeologico e idraulico

Evento meteo, idrogeologico e idraulico 163 A seguito della ricezione di Avviso od Informativa di previsione per fenomeni meteorologici avversi o a seguito di un Ufficio Gestione delle Emergenze ed Eventi Servizio I/ Gestione Sala Operativa

Dettagli

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI Delibera Numero 25 del 5 novembre 2012 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL PROTOCOLLO DI

Dettagli

ZONA VALDERA Provincia di Pisa

ZONA VALDERA Provincia di Pisa Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni,Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, S. Maria a Monte, Terricciola ZONA VALDERA Provincia di Pisa COMUNE DI CAPANNOLI

Dettagli

NUMERI UTILI: GUARDIA MEDICA Presidio di Firenzuola tel. 055819752 Firenzuola - Piazza della Misericordia tel. 055819467

NUMERI UTILI: GUARDIA MEDICA Presidio di Firenzuola tel. 055819752 Firenzuola - Piazza della Misericordia tel. 055819467 PROVINCIA DI FIRENZE Tel. (055) 819941 NUMERI UTILI: CARABINIERI Pronto Intervento tel. 112 POLIZIA di STATO Pronto Intervento tel. 113 EMERGENZA INFANZIA - maltrattamento minori tel. 114 VIGILI del FUOCO

Dettagli

ALLEGATO A. CAPO I Disposizioni Generali

ALLEGATO A. CAPO I Disposizioni Generali ALLEGATO A DISPOSIZIONI PER L ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Indirizzi Operativi per la gestione organizzativa e funzionale del sistema di allertamento nazionale,

Dettagli

COMUNE DI CASALE LITTA - Piano di emergenza comunale GLOSSARIO

COMUNE DI CASALE LITTA - Piano di emergenza comunale GLOSSARIO A ALLARME: scatta al verificarsi dell evento calamitoso od anche nelle ipotesi del pericolo grave ed imminente per l incolumità delle persone, di danni gravi ed irreparabili agli abitati nonché a strutture

Dettagli

Procedura Operativa: ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE CIVILE

Procedura Operativa: ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE CIVILE Procedura Operativa: ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE CIVILE Al verificarsi di un evento a carattere sovracomunale (Tipo B), o di un evento che interessa un singolo Comune ma che il Comune stesso

Dettagli

10. FUNZIONI DI SUPPORTO

10. FUNZIONI DI SUPPORTO 10. FUNZIONI DI SUPPORTO La pianificazione dell emergenza basata sulla direttiva del Dipartimento di Protezione Civile Metoto Augustus prevede che, al verificarsi di un evento calamitoso si organizzino

Dettagli

ALLEGATO 7. Procedura interna del. COMANDO POLIZIA LOCALE Federazione Camposampierese

ALLEGATO 7. Procedura interna del. COMANDO POLIZIA LOCALE Federazione Camposampierese ALLEGATO 7 Procedura interna del COMANDO POLIZIA LOCALE Federazione Camposampierese PIANO DI GESTIONE DELLA VIABILITA PER IL PIANO DI EMERGENZA ESTERNA DEL SITO INDUSTRIALE AUTOSPED S.r.l. Santa Giustina

Dettagli

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI Delibera Numero 3 del 6 febbraio 2012 Oggetto: CONVENZIONI TRASPORTI SOCIALI, SERVIZIO

Dettagli

Protezione Civile Piano di Emergenza Comunale

Protezione Civile Piano di Emergenza Comunale Comune di Concorezzo Protezione Civile Piano di Emergenza Comunale RELAZIONE D Mansionari Rev. 01 Sindaco V i g e r s r l Via Madonna del Noce 34 22070 Grandate (CO) Tel. (031) 564 933 Fax (031) 729 311

Dettagli

AVVISO PUBBLICO EVENTO METEOROLOGICO ECCEZIONALE DEL 5 MARZO (FORTE VENTO). RICOGNIZIONE DANNI PRIVATI E ATTIVITA' PRODUTTIVE.

AVVISO PUBBLICO EVENTO METEOROLOGICO ECCEZIONALE DEL 5 MARZO (FORTE VENTO). RICOGNIZIONE DANNI PRIVATI E ATTIVITA' PRODUTTIVE. Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, S. Maria a Monte, Terricciola AVVISO PUBBLICO EVENTO METEOROLOGICO ECCEZIONALE

Dettagli

B. INDIVIDUAZIONE DEGLI SCENARI DI RISCHIO

B. INDIVIDUAZIONE DEGLI SCENARI DI RISCHIO B. INDIVIDUAZIONE DEGLI SCENARI DI RISCHIO Descrizione I rischi sono noti e quantificabili quando ci sono dei sistemi di monitoraggio presenti nel territorio che consentano di attivare la risposta locale

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Marco Giovacchini. Via Volterrana n. 107/4 56033 Capannoli (PI) C.F.: GVCMRC77M27G843E

CURRICULUM VITAE. Marco Giovacchini. Via Volterrana n. 107/4 56033 Capannoli (PI) C.F.: GVCMRC77M27G843E CURRICULUM VITAE Marco Giovacchini Via Volterrana n. 107/4 56033 Capannoli (PI) C.F.: GVCMRC77M27G843E Titolare del seguente studio tecnico di ingegneria: INGEGNERIA Civile dell'ambiente e del Territorio

Dettagli

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI Delibera Numero 32 del 5 settembre2011 Oggetto : CONVENZIONE TRA AZIENDA USL 5 DI

Dettagli

COMUNE DI PONTEDERA. 3 Settore Progettazione interventi di qualità urbana e manutenzioni CRONOPROGRAMMA INTERVENTI ZANZARA - MESE DI GIUGNO 2011

COMUNE DI PONTEDERA. 3 Settore Progettazione interventi di qualità urbana e manutenzioni CRONOPROGRAMMA INTERVENTI ZANZARA - MESE DI GIUGNO 2011 COMUNE DI PONTEDERA 3 Settore Progettazione interventi di qualità urbana e manutenzioni CRONOPROGRAMMA INTERVENTI ZANZARA - MESE DI GIUGNO 2011 DATA ZONE SERVIZIO LUNEDI 27 GIUGNO MARTEDI 28 GIUGNO MERCOLEDI

Dettagli

Comune di Padova. Unità di Progetto di Protezione Civile PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE MODELLO DI INTERVENTO TRASPORTO SOSTANZE PERICOLOSE

Comune di Padova. Unità di Progetto di Protezione Civile PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE MODELLO DI INTERVENTO TRASPORTO SOSTANZE PERICOLOSE Comune di Padova Unità di Progetto di Protezione Civile PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE MODELLO DI INTERVENTO Procedura di emergenza DISTRETTO PROVINCIALE PADOVA CITTÀ Aggiorna e sostituisce il Piano

Dettagli

PIANO INTEGRATO DI SALUTE DELLA ZONA VALDERA

PIANO INTEGRATO DI SALUTE DELLA ZONA VALDERA Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme, Chianni, Crespina, Lajatico, Lari, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, S. Maria a Monte, Terricciola e Azienda USL n.5 CONSORZIO PUBBLICO

Dettagli

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Delibera Numero 32 del 28.09.09 OGGETTO : ACCORDO DI PROGRAMMA INVESTIMENTI NEL SETTORE SOCIALE

Dettagli

Modello Intervento Comune di

Modello Intervento Comune di Modello Intervento Comune di PIANO DI COD_ISTAT SEDE TELEFONO FAX EMAIL 063053 Comando Polizia Municipale 0815321486 0815321486 mpcom@libero.it Info Reperibilità H24 ENTE REFERENTE TELEFONO FAX EMAIL Sindaco

Dettagli

PIANO LOCALE DI EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE DOCUMENTO SINTETICO

PIANO LOCALE DI EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE DOCUMENTO SINTETICO Provincia di: CAGLIARI Comune di : PULA PIANO LOCALE DI EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE DOCUMENTO SINTETICO Aggiornamento 24/09/2009 DATI DI BASE RELATIVI AL COMUNE INQUADRAMENTO GENERALE COMUNE PULA PROVINCIA

Dettagli

COMUNE DI PELAGO (Provincia di Firenze)

COMUNE DI PELAGO (Provincia di Firenze) COMUNE DI PELAGO (Provincia di Firenze) PIANO COMUNALE NEVE 1. _ CRITERI GENERALI DEL PIANO: Il PIANO COMUNALE NEVE (di seguito P.C.N.) è l insieme delle attività, protocolli e schemi operativi che il

Dettagli

VALDERA 2020 DAL PIANO STRATEGICO ALLE SCELTE IN MATERIA DI RACCOLTA DEI RIFIUTI: UN PERCORSO PARTECIPATIVO INTEGRATO

VALDERA 2020 DAL PIANO STRATEGICO ALLE SCELTE IN MATERIA DI RACCOLTA DEI RIFIUTI: UN PERCORSO PARTECIPATIVO INTEGRATO VALDERA 2020 DAL PIANO STRATEGICO ALLE SCELTE IN MATERIA DI RACCOLTA DEI RIFIUTI: UN PERCORSO PARTECIPATIVO INTEGRATO Processo partecipativo attivato dall Unione Valdera con il sostegno dell Autorit Autorità

Dettagli

CONSORZIO PUBBLICO DI FUNZIONI ZONA VALDERA. Provincia di Pisa. Determinazione n 4 del 30/12/2006

CONSORZIO PUBBLICO DI FUNZIONI ZONA VALDERA. Provincia di Pisa. Determinazione n 4 del 30/12/2006 Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme, Chianni, Crespina, Lajatico, Lari, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, S. Maria a Monte, Terricciola e Azienda USL n.5 Ufficio della Direzione

Dettagli

Piano Intercomunale ANTINCENDIO BOSCHIVO

Piano Intercomunale ANTINCENDIO BOSCHIVO Piano Intercomunale di ANTINCENDIO BOSCHIVO Versione stralcio 2010 Ufficio Associato di Protezione Civile Bagno a Ripoli, Figline Valdarno, Incisa in Val d'arno, Rignano sull'arno arnosudest@gmail.com

Dettagli

COMUNE DI SAN GIULIANO DI PUGLIA. La ricostruzione di San Giuliano di Puglia

COMUNE DI SAN GIULIANO DI PUGLIA. La ricostruzione di San Giuliano di Puglia La ricostruzione di San Giuliano di Puglia Cronologia avvenimenti 11.32 GIOVEDÌ 31 OTTOBRE 2002: un terremoto di 5,4 gradi della scala Richter fa tremare il Molise. La zona più colpita è San Giuliano di

Dettagli

Pagina 1 TOTALE SUPERFICI 23.341,00

Pagina 1 TOTALE SUPERFICI 23.341,00 immobili 2015 Allegato A N.RO IMMOBILI SUPERFICI MQ. 1 Municipio-edificio ex. Biblioteca 2.046,00 2 Appartamento Custode 176,00 3 Auditorium 875,00 4 Centro Diurno Anziani 293,00 5 Mensa Scolastica 740,00

Dettagli

IL SISTEMA DI. Corso base di Protezione Civile

IL SISTEMA DI. Corso base di Protezione Civile IL SISTEMA DI PROTEZIONE CIVILE Corso base di Protezione Civile La protezione civile in Italia Con protezione civile si intende l insieme delle attività messe in campo per tutelare la vita, i beni, gli

Dettagli

PIANO LOCALE DI EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE APPLICAZIONE PER IL RISCHIO IDROGEOLOGICO

PIANO LOCALE DI EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE APPLICAZIONE PER IL RISCHIO IDROGEOLOGICO PIANO LOCALE DI EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE APPLICAZIONE PER IL RISCHIO IDROGEOLOGICO INDICE Premessa Parte A - Generale A1 - Pericolosità idrologica A2 - Elementi esposti al rischio A3 - Monitoraggio

Dettagli

SCENARIO N. 1 ALLAGAMENTO SOTTOPASSO VIA ROMA VIA STAZIONE

SCENARIO N. 1 ALLAGAMENTO SOTTOPASSO VIA ROMA VIA STAZIONE SCENARIO N. 1 ALLAGAMENTO SOTTOPASSO VIA ROMA VIA STAZIONE Descrizione evento: La zona presa in considerazione rappresenta uno stralcio di mappa della Tavola 3. Si tratta di un allagamento della sede viaria

Dettagli

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI Delibera Numero 2 del 4 febbraio 2013 OGGETTO: SERVIZI SOCIALI INSERITI NEL PIS

Dettagli

Gestione Associata di Servizi e Funzioni Zona Valdera Provincia di Pisa

Gestione Associata di Servizi e Funzioni Zona Valdera Provincia di Pisa Comuni di Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme, Cascina, Chianni, Crespina, Lajatico, Lari, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, S. Maria a Monte, Terricciola RG. N. 8453 Gestione Associata di

Dettagli

ORARIO INVERNALE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL COMUNE DI GENZANO DI ROMA

ORARIO INVERNALE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL COMUNE DI GENZANO DI ROMA ORARIO INVERNALE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL COMUNE DI GENZANO DI ROMA Pagina 1 di 7 Linea A Genzano - Landi Partenza ( Dante Alighieri) 5.50 6.45 8.45 10.05** 11.25 13.45 15.00 16.45

Dettagli

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Delibera Numero 33 del 28.09.09 OGGETTO : PROTOCOLLO DI INTESA TRA LA SDS VALDERA, IL COMUNE

Dettagli

COMUNE DI RIGNANO SULL'ARNO Provincia di Firenze

COMUNE DI RIGNANO SULL'ARNO Provincia di Firenze COMUNE DI RIGNANO SULL'ARNO Provincia di Firenze ORDINANZA N.84 del 23/07/2015 OGGETTO PULIZIA STRADE - DISPOSIZIONI PER LA DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE Il Responsabile di Comando Territoriale

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA COMUNALE

PIANO DI EMERGENZA COMUNALE PIANO DI EMERGENZA COMUNALE DOC. 02 - GLOSSARIO E RIFERIMENTI NORMATIVI GRUPPO DI LAVORO PER LA REALIZZAZIONE DEL : Responsabile di Progetto Il Sindaco: Luigi Chiesa Gruppo Tecnico di Lavoro Arch. Paola

Dettagli

INFORMAZIONI IMPORTANTI - PIANO NEVE

INFORMAZIONI IMPORTANTI - PIANO NEVE INFORMAZIONI IMPORTANTI - PIANO NEVE Nevicate e gelate sono eventi atmosferici eccezionali, che provocano sempre disagi e problemi alla circolazione. Il servizio meteorologico, attraverso modelli scientifici,

Dettagli

COMUNE DI GRUARO. Assessorato alla Protezione Civile

COMUNE DI GRUARO. Assessorato alla Protezione Civile COMUNE DI GRUARO Assessorato alla Protezione Civile Data aggiornamento 31.07.2014 INDICE 1.1 Premessa...3 1.2 Scenari di rischio idraulico...4 1.2.1 Rischio idraulico da rete principale...4 1.2.2. Rischio

Dettagli

MODELLO D INTERVENTO B/1 Rischio sismico. Gestione dell emergenza. Responsabile della Protezione Civile e Coordinatore del COC

MODELLO D INTERVENTO B/1 Rischio sismico. Gestione dell emergenza. Responsabile della Protezione Civile e Coordinatore del COC MODELLO D INTERVENTO B/1 Rischio sismico Gestione dell emergenza Al manifestarsi dell evento, qualora l intensità della scossa fosse tale da superare il quinto grado della scala MCS ed il conseguente effetto

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PROVINCIA DI ORISTANO COMUNE DI URAS PIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE CAPITOLO SECONDO MODELLO DI INTERVENTO DI PROTEZIONE CIVILE Luglio 2010 Redazione: Dott. Alberto

Dettagli

ZONA VALDERA Provincia di Pisa

ZONA VALDERA Provincia di Pisa Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni,Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, S. Maria a Monte, Terricciola ZONA VALDERA Provincia di Pisa COMUNE DI PALAIA

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE STUDIO DI ARCHITETTURA ARCH. ALFONSO GUIGGI CURRICULUM PROFESSIONALE Guiggi Alfonso (Peccioli,16 Febbraio1955), laureato nel 1981 con votazione di 110/110 con lode alla Facoltà di Architettura di Firenze.

Dettagli

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI

SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI SOCIETA DELLA SALUTE DELLA VALDERA Pontedera - Provincia di Pisa COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA ASSEMBLEA DEI SOCI Delibera Numero 8 del 22 aprile 2013 Oggetto: ACCORDO TRANSITORIO TRA FONDAZIONE

Dettagli

Scheda: CL1 FUNZIONE : TECNICO SCIENTIFICA E PIANIFICAZIONE TIPOLOGIA : Enti locali e regioni

Scheda: CL1 FUNZIONE : TECNICO SCIENTIFICA E PIANIFICAZIONE TIPOLOGIA : Enti locali e regioni Scheda: CL1 FUNZIONE : TECNICO SCIENTIFICA E PIANIFICAZIONE TIPOLOGIA : Enti locali e regioni Denominazione Ente: COMUNE DI POGGIOMARINO Coordinate : S. R.: Provincia: Comune: Località: Indirizzo: CAP:

Dettagli

PIANO ISPEZIONE RICERCA PROGRAMMATA DISPERSIONI GAS ANNO 2015. RETE DI DISTRIBUZIONE GAS NEL COMUNE DI MELEGNANO (MI) codice impianto 1331

PIANO ISPEZIONE RICERCA PROGRAMMATA DISPERSIONI GAS ANNO 2015. RETE DI DISTRIBUZIONE GAS NEL COMUNE DI MELEGNANO (MI) codice impianto 1331 PIANO ISPEZIONE RICERCA PROGRAMMATA DISPERSIONI GAS ANNO 2015 DATA ESECUZIONE RETE DI DISTRIBUZIONE GAS NEL COMUNE DI MELEGNANO (MI) codice impianto 1331 VIA/PIAZZA/STRADA RETE AP/ MP RETE BP (metri) MATERIALE

Dettagli

Il recepimento della Direttiva Alluvioni: Le attività di competenza del sistema di protezione civile

Il recepimento della Direttiva Alluvioni: Le attività di competenza del sistema di protezione civile Il recepimento della Direttiva Alluvioni: Le attività di competenza del sistema di protezione civile Stefano Vergante Dipartimento Ambiente Settore Protezione Civile ed Emergenza IL QUADRO NORMATIVO Direttiva

Dettagli

Provincia di Savona Settore Difesa del Suolo e Tutela Ambientale Servizio Protezione Civile. Piano di Emergenza Speditivo per il Rischio Idrogeologico

Provincia di Savona Settore Difesa del Suolo e Tutela Ambientale Servizio Protezione Civile. Piano di Emergenza Speditivo per il Rischio Idrogeologico DEFINIZIONE DELLO SCENARIO Il dato fondamentale per la redazione di un piano di Emergenza, è la definizione dello scenario di riferimento. Per tale capitolo si fa riferimento ai risultati emersi dallo

Dettagli