PRONTUARIO DEI DIRITTI E DELLE IMPOSTE DOVUTI PER L INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRONTUARIO DEI DIRITTI E DELLE IMPOSTE DOVUTI PER L INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHE AL REGISTRO DELLE IMPRESE"

Transcript

1 PRONTUARIO DEI DIRITTI E DELLE IMPOSTE DOVUTI PER L INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHE AL REGISTRO DELLE IMPRESE Gli importi dei diritti di segreteria e dell imposta di riportati nella tabella sono in vigore, rispettivamente, dal 1 gennaio 2010 e dal 1 gennaio IMPRENDITORI INDIVIDUALI Adempimento Modello base (1) Iscrizione I / ,50 Iscrizione con nomina procuratore I1 + P 23.00/ ,50 Iscrizione con apertura unità locale I1 + UL 23.00/ ,50 Apertura / Modifica / Chiusura unità locale UL 23.00/18.00 == Aggiunta attività con nomina responsabile tecnico I2 + P 6 Vedi: Tabella 5 == Modificazioni riguardanti l attività (aggiunta, cessazione di parte dell attività) 6 7 7B /18.00 == I2 Trasferimento della sede I / ,50 Cancellazione I == 17,50 (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico digitale, il secondo nel caso di invio con modalità telematica. Tale importo è stato stabilito a decorrere dal 1 gennaio 2008 dall art. 1, comma 205, della legge 24 dicembre 244 (Legge Finanziaria 2008). Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 1/13

2 2. SOCIETA DI PERSONE GEIE - CONSORZI Adempimento Modello base (1) (4) Iscrizione SNC e SAS S1+P B A / Iscrizione GEIE e consorzi S1+P B A / Iscrizione società semplice Iscrizione SNC e SAS con apertura sede secondaria Iscrizione GEIE e consorzio con apertura sede secondaria Iscrizione con apertura Unità locale S5 SE SE UL B A B A A / B A A / B A / Variazione ragione sociale S2 A-B-1 A / Trasferimento sede in Provincia S2 A-B-5 A / Trasferimento sede da altra S1 B Provincia A / Variazione oggetto sociale S2 A-B-18 A / Variazione conferimenti S2 A-B-10 A / Cessione quote Recesso/Subentro socio/i S2+P A-B A / Deposito del bilancio consolidato B / Apertura sede secondaria SE B-A1-A4 A / Variazione indirizzo sede secondaria SE A-B-B1 A / Cancellazione sede secondaria SE A-B-C1 A / (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico digitale, il secondo nel caso di invio con modalità telematica. Nel caso di trasferimento della sede legale in altra Provincia la pratica dovrà essere inviata unicamente presso la Camera di Commercio di destinazione. Sarà compito della Camera di Commercio ricevente comunicare alla Camera di Commercio di provenienza la richiesta di cancellazione per trasferimento della sede legale; a meno che nel luogo non rimanga una qualche unità locale. Per le società semplici non è previsto il deposito cartaceo, ma il solo deposito su supporto informatico digitale o per via telematica. (4) Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su Tale importo è comprensivo della maggiorazione prevista dal D.M. 21 dicembre 2009 (decreto OIC). Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 2/13

3 Modello base (1) Inizio attività nella sede presentata insieme al Mod. S1 S5 A-A2- Data == /90.00 Inizio attività nella sede in 50.00/30.00 data successiva S5 B-B2 == Inizio attività agricola sede /90.00 presentata insieme al Mod. S1 S5 A-AA- Data == Inizio attività agricola in data Successiva S5 B-B2 == 50.00/30.00 Modifica / Aggiunta attività S5 A-B /30.00 sede == Cessazione attività sede S5 A-B2 == 50.00/30.00 Nomina responsabile tecnico S5+P A == 50.00/30.00 == Apertura unità locale UL A-A1-A2-A /30.00 == Inizio attività solo presso una S5 (4) B-B /30.00 unità locale UL A-A1-A2-A4 == Chiusura unità locale UL A-B /30.00 == Modifica attività unità locale UL A-C4 == 50.00/30.00 Cessazione di parte dell attività di unità locale UL A-C4 == 50.00/30.00 (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico, il secondo nel caso di invio con modalità telematiche. Nel caso di denuncia di attività relativa a impiantisti, autoriparatori, imprese di pulizia e facchinaggio, al diritto di segreteria va aggiunto l importo di euro. Si veda la Tabella n. 4. Va pagato il solo diritto riferito alla domanda di iscrizione. (4) Nel modello S5 (quadri B-B2) va riportata l attività svolta nell unità locale e la data di inizio con la precisazione che la stessa viene svolta unicamente presso l unità locale. Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 3/13

4 Modello base (1) Rettifica di atti e fatti già iscritti S / Trasferimento di azienda TA A-B A / Nomina procuratore/i S2+P A-B A / Variazione residenza soci P 1-2 == 50.00/30.00 Progetto di fusione S2 A-B-11 A / Delibera di fusione S2 A-B-11 A / di fusione S2 A-B-11 A / Progetto di scissione S2 A-B-12 A / Delibera di scissione S2 A-B-12 A / di scissione S2 A-B-12 A / Deposito situazione patrimoniale consorzi B / (6) Variazione consorziati Int. S / Scioglimento e liquidazione S3+P A-B-1 b1 A / Scioglimento senza liquidazione S3 A-B-1 b2 A / Cancellazione SNC SAS GEIE - Consorzio S3 A-B-6 A / Cancellazione società semplice dal Registro delle imprese S3 A-B-6 A (4) (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico digitale, il secondo nel caso di invio con modalità telematica. Va presentata una pratica da parte di ogni società partecipante alla fusione / scissione. Per la o le società incorporate si dovrà compilare il Modello S3 (quadri: A-B-6), per la richiesta di cancellazione dal Registro delle imprese (4) Per le società semplici non è previsto il deposito cartaceo, ma il solo deposito su supporto informatico digitale o per via telematica. Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su (6) Tale importo è comprensivo della maggiorazione prevista dal D.M. 21 dicembre 2009 (decreto OIC). Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 4/13

5 3. SOCIETA DI CAPITALI Iscrizione Adempimento Iscrizione con apertura S.S. S S+SE B B (1) (6) A01- A /90.00 A01- A /90.00 A06 Trasferimento sede in Provincia S2 A-B-5 A /90.00 Trasferimento da altra B Provincia S A /90.00 Variazione denominazione S2 A-B-1 A /90.00 Variazione oggetto sociale S2 A-B-18 A /90.00 Variazione capitale S2 A-B-8 A /90.00 Sottoscrizione capitale sociale S2+S A-B-8 A /90.00 Versamento capitale sociale S2 A-B-8d A /30.00 Apertura Sede Secondaria SE B-A1-A4 A /90.00 Variazione indirizzo sede secondaria SE A-B-B1 A /90.00 Variazione attività sede secondaria SE A-B-B4 == 50.00/30.00 Cancellazione sede secondaria SE A-B-C1 A /90.00 Inizio attività nella sede /90.00 presentata insieme al Mod. S1 S5 A-A2- Data == (4) Inizio attività nella sede presentata in data successiva S5 B-B2 == 50.00/30.00 Inizio attività agricola sede presentata insieme al Mod. S1 S5 A-AA- Data == /90.00 (4) Inizio attività agricola presentata in data successiva S5 B-B2 == 50.00/30.00 Modifica attività sede S5 A-B2 == 50.00/30.00 Cessazione attività sede S5 A-B2 == 50.00/30.00 Nomina responsabile tecnico S5+P A == 50.00/30.00 Apertura Unità locale UL A-A1-A2-A4 == 50.00/30.00 Inizio attività solo presso una S5 B-B /30.00 unità locale UL A-A1-A2-A4 == Chiusura unità locale UL A-B1 == 50.00/30.00 Modifica unità locale UL A-C4 == 50.00/30.00 (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico digitale, il secondo nel caso di invio con modalità telematica. Se la società è dotata di collegio sindacale, bisognerà inserire anche il codice atto A08. Nel modello S5 (quadri B-B2) va riportata l attività svolta nell unità locale e la data di inizio con la precisazione che la stessa viene svolta unicamente presso l unità locale. (4) Va pagato il solo diritto riferito alla domanda di iscrizione. Nel caso di denuncia di attività relativa a impiantisti, autoriparatori, imprese di pulizia e facchinaggio, al diritto di segreteria va aggiunto l importo di euro. Si veda la Tabella n. 4. (6) Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 5/13

6 (1) SISTEMA TRADIZIONALE Nomina amministratore unico S2+P A-B-13 A /90.00 Nomina Consiglio di amm.ne S2+P A-B-13 A /90.00 Rinnovo cariche sociali S2+P A-B-13 A /90.00 Nomina Collegio sindacale S2+P A-B-13 A /90.00 Dimissioni amministratore/i S2+P A-B A /90.00 Dimissioni sindaco/i S2+P A-B A /90.00 Sostituzione amministratore/i S2+P A-B A /90.00 A07 Nomina amm.re delegato S2+P A-B A /90.00 SISTEMA DUALISTICO Nomina Consiglio di gestione S2+P A-B-13 A /90.00 Cessazione componente C.G. S2+P A-B A /90.00 Nomina Consiglio di S2+P A-B-13 A /90.00 sorveglianza Cessazione componenti Consiglio di sorveglianza S2+P A-B- A /90.00 SISTEMA MONISTICO Nomina Consiglio di amm.ne S2+P A-B-13 A /90.00 Cessazione amministratori S2+P A-B A /90.00 Nomina Comitato di controllo sulla gestione S2+P A-B-13 A /90.00 Cessazione componenti Comitato di controllo sulla gestione S2+P A-B A /90.00 ADEMPIMENTI COMUNI Nomina procuratore/i S2+P A-B-13 A /90.00 Variazione residenza amministratore/i P /30.00 Deposito statuto aggiornato S2 A-B-Note A /62.70 (4) Comunicazione socio unico SPA S2+P A-B A /90.00 Comunicazione socio unico SRL S2+P A-B A /90.00 Iscrizione nomina presentata con Int. P successivamente al deposito del relativo verbale P A06 A07 A /90.00 (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico, il secondo nel caso di invio con modalità telematiche. Va prodotto un modello S2 per ogni Verbale di cui vige l obbligo dell iscrizione (assemblea consiglio di amministrazione, consiglio di gestione, consiglio di sorveglianza, ecc.) e pagato un diritto di segreteria per ogni verbale depositato. Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su (4) Tale importo è comprensivo della maggiorazione prevista dal D.M. 21 dicembre 2009 (decreto OIC). Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 6/13

7 (1) Ricostituzione pluralità soci S2+S A-B A /90.00 Emissione obbligazioni S2 A-B-9 A /90.00 Bilancio d esercizio (con o senza elenco soci) B + S 711 o /62.70 Bilancio consolidato B /62.70 Elenco soci depositato separatamente dal bilancio S /90.00 Trasferimento quote S6 A-B A /90.00 Trasferimento di azienda TA A-B A /30.00 Patti parasociali S2 26 A /90.00 Rettificati di atti e fatti già iscritti S /30.00 Istituzione/Modifica/Cessazion e Patrimonio dedicato S2 25 A /90.00 Società di direzione e coordinamento Iscrizione nella sezione speciale S2 + S A-B-20 A /90.00 Progetto di fusione S2 A-B-11 A /90.00 Delibera di fusione S2 A-B-11 A /90.00 di fusione S2 (4) A-B-11 A /90.00 Progetto di scissione S2 A-B-12 A /90.00 Delibera di scissione S2 A-B-12 A /90.00 di scissione S2 A-B-12 A /90.00 (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico digitale, il secondo nel caso di invio con modalità telematica. L Intercalare S va compilato solo nel caso si intenda comunicare un nuovo elenco soci, rispetto a quello presentato in allegato al bilancio precedente. Va presentata una pratica da parte di ogni società partecipante alla fusione / scissione. (4) Per la o le società incorporate si dovrà compilare il Modello S3 (quadri: A-B-6), per la richiesta di cancellazione dal Registro delle imprese. Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 7/13

8 (1) Offerta di azioni in opzione S2 A-20 A /90.00 Offerta di obbligazioni convertibili S2 A-20 A /60.00 Avviso anticipata conversione di obbligazioni S2 A-20 A /90.00 Nomina/Conferma revisore contabile o società di revisione S2 A-20 A /90.00 Scioglimento e liquidazione S3+P A-B-1 A /90.00 A09 Nomina liquidatore S3+P A-B A /90.00 Sostituzione liquidatore S3+P A-B A /90.00 Bilancio finale di liquidazione S3 A-B /62.70 Cancellazione dal Registro delle imprese S3 A-B-6 A /90.00 (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico digitale, il secondo nel caso di invio con modalità telematica. Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su Tale importo è comprensivo della maggiorazione prevista dal D.M. 21 dicembre 2009 (decreto OIC). Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 8/13

9 4. SOCIETA COOPERATIVE Adempimento Iscrizione S1+P A Iscrizione con apertura sede secondaria SE A (1) (7) / /90.00 A01 A06 A08 A01 A03 A06- A08 Trasferimento sede in Provincia S2 A-B-5 A /90.00 Trasferimento sede da altra S1 A A /90.00 Provincia Variazione denominazione S2 A-B-1 A /90.00 Variazione oggetto sociale S2 A-B-18 A /90.00 Apertura sede secondaria SE B-A1-A4 A /90.00 Variazione indirizzo sede SE A-B-B1 A /90.00 secondaria Variazione attività sede SE A-B-B /30.00 secondaria Cancellazione sede secondaria SE A-B-C1 A /90.00 Inizio attività nella sede /90.00 presentata con il Mod. S1 S5 A-A2- Data == (6) Inizio attività nella sede 50.00/30.00 presentata in data successiva S5 B-B2 == Inizio attività agricola sede presentata con il Mod. S1 S5 A-AA- Data == /90.00 (6) Inizio attività agricola in data Successiva S5 B-B2 == 50.00/30.00 Modifica attività sede S5 A-B2 == 50.00/30.00 Nomina responsabile tecnico S5+P A == 50.00/30.00 (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico digitale, il secondo nel caso di invio con modalità telematica. Per le cooperative sociali ONLUS gli importi sono ridotti del 50%. Per quanto riguarda gli atti, è prevista l'esenzione dall'imposta di : a) per i soli atti costitutivi e modificativi dello statuto di tutte le società cooperative e loro consorzi; b) per tutti gli atti, nel caso si tratti di società cooperativa edilizia; c) per tutti gli atti delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS). (4) Nel caso di trasferimento della sede legale in altra Provincia la pratica dovrà essere inviata unicamente presso la Camera di Commercio di destinazione. Sarà compito della Camera di Commercio ricevente comunicare alla Camera di Commercio di provenienza la richiesta di cancellazione per trasferimento della sede legale. A meno che nel luogo non rimanga una qualche unità locale. Nel caso di denuncia di attività relativa a impiantisti, autoriparatori, imprese di pulizia e facchinaggio, al diritto di segreteria va aggiunto l importo di euro. Si veda la Tabella n. 4. (6) Va pagato il solo diritto di iscrizione. (7) Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 9/13

10 (1) (6) Cessazione attività sede S5 A-B2 == 50.00/30.00 Apertura Unità locale UL A-A1-A2-A4 == 50.00/30.00 Inizio attività solo presso una S5 B-B /30.00 unità locale UL A-A1-A2-A4 == Chiusura unità locale UL A-B1 == 50.00/30.00 Modifica unità locale UL A-C4 == 50.00/30.00 SISTEMA TRADIZIONALE Nomina amministratore unico S2+P A-B-13 A /90.00 Nomina Consiglio di amm.ne S2+P A-B-13 A /90.00 (4) Rinnovo cariche sociali S2+P A-B-13 A /90.00 (4) Nomina Collegio sindacale S2+P A-B-13 A /90.00 Dimissioni amministratore/i S2+P A-B A /90.00 Dimissioni sindaco/i S2+P A-B A /90.00 Sostituzione amministratore/i S2+P A-B A /90.00 A07 Nomina amm.re delegato S2+P A-B A /90.00 SISTEMA DUALISTICO Nomina Consiglio di gestione S2+P A-B-13 A /90.00 Cessazione componente C.G. S2+P A-B A /90.00 Nomina Consiglio di S2+P A-B-13 A /90.00 sorveglianza Cessazione componenti Consiglio di sorveglianza S2+P A-B- A /90.00 SISTEMA MONISTICO Nomina Consiglio di amm.ne S2+P A-B-13 A /90.00 Cessazione amministratori S2+P A-B A /90.00 Nomina Comitato di controllo sulla gestione S2+P A-B-13 A /90.00 Cessazione componenti Comitato di controllo sulla gestione S2+P A-B A /90.00 (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico digitale, il secondo nel caso di invio con modalità telematica. Nel caso di denuncia di attività relativa a impiantisti, autoriparatori, imprese di pulizia e facchinaggio, al diritto di segreteria va aggiunto l importo di euro. Si veda la Tabella n. 4. Nel modello S5 va riportata l attività svolta nell unità locale e la data di inizio con la precisazione che la stessa viene svolta unicamente presso l unità locale. (4) Va prodotto un modello S2 per ogni Verbale di cui vige l obbligo di deposito (assemblea consiglio di amministrazione) e va pagato un diritto di segreteria per ogni verbale depositato. Per le cooperative sociali - ONLUS gli importi sono ridotti del 50%. (6) Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 10/13

11 ADEMPIMENTI COMUNI Variazione residenza amministratore/i P 1-2 == (1) 50.00/30.00 Rettificati di atti e fatti già iscritti S /30.00 Iscrizione nomina presentata con Int. P successivamente al deposito del relativo verbale P A06 A07 A /90.00 Iscrizione Albo Cooperative S2+ Mod. C17 C SI Bilancio d esercizio B 711 o 92.70/ (4) Bilancio consolidato B /62.70 Scioglimento e liquidazione S3+P A-B-1 b1 A13 A /90.00 Nomina liquidatore/i A /90.00 Sostituzione liquidatore/i S3+P A /90.00 Bilancio finale di liquidazione S3 A-B /62.70 Cancellazione dal Registro delle imprese S3 A-B-6 A /90.00 (1) Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico, il secondo nel caso di invio con modalità telematiche. Per le cooperative sociali gli importi sono ridotti del 50%. Per quanto riguarda il bilancio, tale importo è comprensivo della maggiorazione prevista dal D.M. 21 dicembre 2009 (decreto OIC). Per le cooperative sociali gli importi sono ridotti a: / Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 11/13

12 5. TABELLA DEI DIRITTI DOVUTI PER LE IMPRESE DI IMPIANTISTICA, DI AUTORIPARAZIONE, DI PULIZIA E DI FACCHINAGGIO SOGGETTO ADEMPIMENTO DIRITTO BASE (1) CONTRIBUTO Aggiuntivo TOTALE DA VERSARE Società di capitali Iscrizione / ,00/ Società di capitali Inizio attività 50.00/ /45.00 Società di capitali Aggiunta attività pulizia 50.00/ /45.00 Società di capitali Inserimento/modifica fascia imprese di pulizia Variazione preposizione 50.00/ /45.00 Società di capitali tecnica 50.00/30.00 === 50.00/30.00 SNC - SAS Iscrizione con denuncia di 120,00/ / inizio attività SNC - SAS Inizio attività 50.00/ /45.00 SNC - SAS Aggiunta attività 50.00/ /45.00 SNC - SAS Inserimento/modifica 50.00/ /45.00 fascia imprese di pulizia SNC - SAS Variazione preposizione tecnica 50.00/30.00 === 50.00/30.00 Cooperativa sociale Iscrizione con denuncia di 60.00/ /60.00 inizio attività Cooperativa sociale Inizio attività 50.00/ /45.00 Cooperativa sociale Aggiunta attività 50.00/ /45.00 Cooperativa sociale Inserimento/modifica fascia imprese di pulizia 50.00/ /45.00 Cooperativa sociale Variazione preposizione tecnica 50.00/30.00 === 50.00/ /27.00 Impresa individuale Iscrizione / Impresa individuale Aggiunta attività / Impresa individuale Inserimento/modifica /13.00 fascia imprese di pulizia Impresa individuale Variazione preposizione / tecnica Impresa artigiana Iscrizione 31.00/21.00/15. individuale 00 (4) Impresa artigiana Aggiunta attività pulizia 31.00/21.00/15. società 00 (4) Impresa artigiana 10.00/8.00/5.00 individuale e società (4) Denunce che prevedono un accertamento dei requisiti / /22.00 === 18.00/ , /30.00/ (4) 15, /36.00/ (4) 9, /17.00/ (4) (1) Il diritto base è il diritto dovuto ai sensi della Tabella A del D.M. 29 novembre 2004 In vigore dal 3 dicembre Il primo importo va pagato nel caso di presentazione su supporto informatico, il secondo nel caso di invio con modalità telematiche. Il Contributo aggiuntivo è stato stabilito dalla Tabella A, allegata al D.M. 29 novembre In vigore dal 3 dicembre Si veda anche, a tale proposito, la Lettera-Circolare del M.A.P. del 23 febbraio 2005, Prot Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 12/13

13 Il primo importo si riferisce alla presentazione delle denunce su supporto cartaceo, il secondo alla presentazione su supporto informatico. (4) Il primo importo si riferisce alla presentazione delle denunce su supporto cartaceo, il secondo su supporto informatico, il terzo all invio con modalità telematiche. Vi rientrano: la nomina / revoca del responsabile tecnico o del preposto alla gestione tecnica, l aggiunta di una attività da parte delle imprese di impiantistica, di autoriparazione e di pulizia. ATTENZIONE: Dal 1 aprile 2010 le comunicazioni di avvio dell'impresa dovranno essere presentate unicamente per via telematica o su Tuttocamere Prontuario diritti e imposte Gennaio 2010 Pag. 13/13

1. IMPRESE INDIVIDUALI

1. IMPRESE INDIVIDUALI 2. GUIDA ALL USO DELLA MODULISTICA INFORMATICA Codici. Importi dei diritti e delle imposte 1. IMPRESE INDIVIDUALI Modello base Imposta di Iscrizione I1 A-1-4-5-8- o 9-23.00/1800 14.62 12 Trasferimento

Dettagli

Si applica a tutti gli atti di modificazione non espressamente indicati nella nota di cui al punto 3 (Nota 5).

Si applica a tutti gli atti di modificazione non espressamente indicati nella nota di cui al punto 3 (Nota 5). TABELLA A Allegata al decreto dirigenziale interministeriale 17 giugno 2010, integrato dal decreto dirigenziale 22 dicembre 2011 (decreto OIC 2012) IMPORTI DEI DIRITTI DI SEGRETERIA PER IL REGISTRO DELLE

Dettagli

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS GUIDA ALL UTILIZZO CODICI ATTO Registro delle Imprese Codici atto - 1 - GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO CODICI ATTO L utilizzo dei codici atto serve a costituire una banca dati

Dettagli

TABELLA A Allegata al decreto dirigenziale interministeriale 17 luglio 2012, integrato dal decreto dirigenziale 22 dicembre 2011 (decreto OIC 2012)

TABELLA A Allegata al decreto dirigenziale interministeriale 17 luglio 2012, integrato dal decreto dirigenziale 22 dicembre 2011 (decreto OIC 2012) TABELLA A Allegata al decreto dirigenziale interministeriale 17 luglio 2012, integrato dal decreto dirigenziale 22 dicembre 2011 (decreto OIC 2012) IMPORTI DEI DIRITTI DI SEGRETERIA PER IL REGISTRO DELLE

Dettagli

TABELLA A Allegata al decreto dirigenziale interministeriale 17 luglio 2012, integrato dal decreto dirigenziale 16 dicembre 2014 (decreto OIC 2015)

TABELLA A Allegata al decreto dirigenziale interministeriale 17 luglio 2012, integrato dal decreto dirigenziale 16 dicembre 2014 (decreto OIC 2015) TABELLA A Allegata al decreto dirigenziale interministeriale 17 luglio 2012, integrato dal decreto dirigenziale 16 dicembre 2014 (decreto OIC 2015) IMPORTI DEI DIRITTI DI SEGRETERIA PER IL REGISTRO DELLE

Dettagli

Tabella delle violazioni Registro Imprese (dal 15 novembre 2011) Imprenditori individuali. Società di Persone: società semplici

Tabella delle violazioni Registro Imprese (dal 15 novembre 2011) Imprenditori individuali. Società di Persone: società semplici Tabella delle violazioni Registro Imprese (dal 15 novembre 2011) Imprenditori individuali Art. 2194 Art. 2196, art. Tardiva istanza di iscrizione di impresa individuale Imprenditore Entro 30 gg dall inizio

Dettagli

REGISTRO IMPRESE GUIDA AGLI ADEMPIMENTI. Unione Regionale delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura d Abruzzo

REGISTRO IMPRESE GUIDA AGLI ADEMPIMENTI. Unione Regionale delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura d Abruzzo REGISTRO IMPRESE GUIDA AGLI ADEMPIMENTI Unione Regionale delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura d Abruzzo REGISTRO IMPRESE Guida agli adempimenti Unione Regionale delle Camere di

Dettagli

Guida alla presentazione degli atti societari con invio telematico. Ufficio Registro Imprese

Guida alla presentazione degli atti societari con invio telematico. Ufficio Registro Imprese Ufficio Registro Imprese Guida alla presentazione degli atti societari con invio telematico Unioncamere Toscana Via della Scala, 85-50123 Firenze Tel. 055 27721 - Fax 055 280876 unioncamere@tos.camcom.it/www.tos.camcom.it

Dettagli

SOCIETA' DI CAPITALI SRL e Soc. Consortili a r.l.

SOCIETA' DI CAPITALI SRL e Soc. Consortili a r.l. SOCIETA' DI CAPITALI SRL e Soc. Consortili a r.l. Sommario: 1. Iscrizione dell atto costitutivo e statuto 2. Iscrizione degli atti modificativi dello statuto PARTE PRIMA 3. Nomina o riconferma delle cariche

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - NOVEMBRE 2009 INDICE E SOMMARIO P r e s e n t a z i o n e 9 N O T E G E N E

Dettagli

SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI. entro il 29 febbraio 2016

SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI. entro il 29 febbraio 2016 SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI CONTENUTO: SITUAZIONE PATRIMONIALE dichiarata conforme a quella trascritta nelle scritture contabili tenute dalla società e sottoscritta digitalmente da un legale rappresentante

Dettagli

UFFICIO REGISTRO IMPRESE ISTRUZIONI COMPILAZIONE PRATICHE TELEMATICHE

UFFICIO REGISTRO IMPRESE ISTRUZIONI COMPILAZIONE PRATICHE TELEMATICHE ISTRUZIONI COMPILAZIONE PRATICHE TELEMATICHE Versione aggiornata al 1 aprile 2010 Aggiornato con le istruzioni del nuovo Fedra, obbligatorio dal 16 febbraio, e con le istruzioni di Unioncamere e del Consiglio

Dettagli

ADEMPIMENTI COMUNI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DI ATTI SOCIETARI AL REGISTRO DELLE IMPRESE S.p.A. e società consortili per azioni s.r.l.

ADEMPIMENTI COMUNI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DI ATTI SOCIETARI AL REGISTRO DELLE IMPRESE S.p.A. e società consortili per azioni s.r.l. VADEMECUM SOCIETARIO ADEMPIMENTI COMUNI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DI ATTI SOCIETARI AL REGISTRO DELLE IMPRESE S.p.A. e società consortili per azioni s.r.l. e consortili a responsabilità limitata società

Dettagli

SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI. entro il 2 marzo 2015

SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI. entro il 2 marzo 2015 SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI CONTENUTO: SITUAZIONE PATRIMONIALE dichiarata conforme a quella trascritta nelle scritture contabili tenute dalla società e sottoscritta digitalmente da un legale rappresentante

Dettagli

provvedimento principio affermato dall'agenzia delle Entrate esemplificazioni

provvedimento principio affermato dall'agenzia delle Entrate esemplificazioni Elenco dei provvedimenti adottati dalle Agenzie delle Entrate. Imposta di bollo e, conseguentemente, diritti di segreteria, limitatamente agli atti notarili. Elenco non esaustivo. provvedimento principio

Dettagli

MODULO B Deposito di bilanci di esercizio e situazioni patrimoniali. AVVERTENZE GENERALI

MODULO B Deposito di bilanci di esercizio e situazioni patrimoniali. AVVERTENZE GENERALI MODULO B Deposito di bilanci di esercizio e situazioni patrimoniali. AVVERTENZE GENERALI Soggetti utilizzatori del modulo Società per azioni Società a responsabilità limitata Società in accomandita per

Dettagli

Prontuario per la presentazione degli atti societari con invio telematico

Prontuario per la presentazione degli atti societari con invio telematico CAMERE DI COMMERCIO DELLA LOMBARDIA MANTOVA Prontuario per la presentazione degli atti societari con invio telematico III^ edizione Dicembre 2004 Ultimo aggiornamento: dicembre 2004 LE CAMERE DI COMMERCIO

Dettagli

MANUALE ADEMPIMENTI REGISTRO IMPRESE

MANUALE ADEMPIMENTI REGISTRO IMPRESE MANUALE ADEMPIMENTI REGISTRO IMPRESE Versione 3.00 del 06/02/2008 Redatto da: Verificato da: Approvato da: Paola Marzocchini e Vincenzo Passaro C.C.I.A.A. di Modena, Rita Lacchini e Marco Tassinari C.C.I.A.A.

Dettagli

TABELLA A Allegata al Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 17 luglio 2012

TABELLA A Allegata al Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 17 luglio 2012 IMPORTI DIRITTI DI SEGRETERIA PER IL REGISTRO DELLE IMPRESE diritto di segreteria SOCIETÀ ED ENTI COLLETTIVI 1. Iscrizioni, modificazioni e cancellazioni 10 allo sportello telematico diritto di segreteria

Dettagli

Vicenza, 2 ottobre 2013. dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza URGENTE. Loro sedi. Via e-mail

Vicenza, 2 ottobre 2013. dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza URGENTE. Loro sedi. Via e-mail Vicenza, 2 ottobre 2013 Prot. N. 2.015/2013 URGENTE Via e-mail A tutti gli iscritti all Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza Loro sedi OGGETTO: Corso di aggiornamento

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - GIUGNO 2012 INDICE E SOMMARIO P r e s e n t a z i o n e 9 N O T E G E N E R

Dettagli

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ED IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ED IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ED IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE Ufficio del Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di Napoli Aggiornamento

Dettagli

S.p.A. in Italia: disciplina generale, adempimenti amministrativi e fiscali

S.p.A. in Italia: disciplina generale, adempimenti amministrativi e fiscali S.p.A. in Italia: disciplina generale, adempimenti amministrativi e fiscali Aspetti generali Il codice civile prevede due modi di costituzione della Società per azioni: la costituzione simultanea (mediante

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - MAGGIO 2014 INDICE E SOMMARIO P r e s e n t a z i o n e 9 N O T E G E N E R

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE E IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - OTTOBRE 2014 INDICE E SOMMARIO P R E S E N T A Z I O N E 10 N O T E G E N E

Dettagli

MODULO B. Deposito di bilanci di esercizio e situazioni patrimoniali. Deposito dell elenco soci AVVERTENZE GENERALI

MODULO B. Deposito di bilanci di esercizio e situazioni patrimoniali. Deposito dell elenco soci AVVERTENZE GENERALI MODULO B Deposito di bilanci di esercizio e situazioni patrimoniali. Deposito dell elenco soci AVVERTENZE GENERALI Soggetti utilizzatori del modulo Società per azioni Società a responsabilità limitata

Dettagli

MANUALE ADEMPIMENTI REGISTRO IMPRESE

MANUALE ADEMPIMENTI REGISTRO IMPRESE MANUALE ADEMPIMENTI REGISTRO IMPRESE Versione 2.00 del 15/05/2006 Redatto da: Verificato da: Approvato da: Paola Marzocchini e Vincenzo Passaro C.C.I.A.A. di Modena, Rita Lacchini e Marco Tassinari C.C.I.A.A.

Dettagli

Forma giuridica dell impresa. Impresa individuale. Ditta individuale. Società. L avvio di un attività domande frequenti. Dott.

Forma giuridica dell impresa. Impresa individuale. Ditta individuale. Società. L avvio di un attività domande frequenti. Dott. La scelta della forma giuridica e la governance Dott. Paolo Bolzonella L avvio di un attività domande frequenti Come si fa ad avviare un impresa? Quale tipo di impresa scegliere? Quali requisiti occorrono?

Dettagli

SOCIETA' DI PERSONE (S.n.c. - S.a.s.)

SOCIETA' DI PERSONE (S.n.c. - S.a.s.) SOCIETA' DI PERSONE (S.n.c. - S.a.s.) Sommario: 1. Iscrizione dell'atto costitutivo di S.n.c. o di S.a.s 2. Iscrizione degli atti modificativi dei patti sociali (variazione della ragione sociale, modifica

Dettagli

Camera di Commercio di Milano GUIDA ALL APPLICAZIONE DELLE SANZIONI DEL REGISTRO DELLE IMPRESE E DEL REPERTORIO ECONOMICO AMMINISTRATIVO

Camera di Commercio di Milano GUIDA ALL APPLICAZIONE DELLE SANZIONI DEL REGISTRO DELLE IMPRESE E DEL REPERTORIO ECONOMICO AMMINISTRATIVO Camera di Commercio di Milano GUIDA ALL APPLICAZIONE DELLE SANZIONI DEL REGISTRO DELLE IMPRESE E DEL REPERTORIO ECONOMICO AMMINISTRATIVO Milano - Edizione maggio 2007 1 Indice 1. Premessa pag. 4 1.1. Disposizioni

Dettagli

La CANCELLAZIONE di: dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE

La CANCELLAZIONE di: dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE Registro Imprese La CANCELLAZIONE di: Imprese Individuali Società di Persone Società di Capitale dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE Indice Introduzione pag. 3 Cancellazione

Dettagli

Il Ministro delle Attività Produttive

Il Ministro delle Attività Produttive Il Ministro delle Attività Produttive Modifica dei modelli di certificati tipo inerenti Registro delle imprese approvati con D.M. 7.2.1996, previsti dall art. 24 del D.P.R. 7.12.1995 n. 581. Visto l art.

Dettagli

MODULO S3 AVVERTENZE GENERALI

MODULO S3 AVVERTENZE GENERALI MODULO S3 Scioglimento, liquidazione, cancellazione dal Registro Imprese AVVERTENZE GENERALI Finalità del modulo Il modulo va utilizzato per l iscrizione nel Registro Imprese dei seguenti atti: scioglimento

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI 1 - UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE - CERTIFICATO DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE ORDINARIA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI 1 - UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE - CERTIFICATO DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE ORDINARIA Protocollo ALLEGATO A ( art.1, comma 1) data emissione CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI 1 - UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE - CERTIFICATO DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE ORDINARIA Codice

Dettagli

L IMPOSTA DI BOLLO PER LE DOMANDE, LE DENUNCE E GLI ATTI DA INVIARE TELEMATICAMENTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

L IMPOSTA DI BOLLO PER LE DOMANDE, LE DENUNCE E GLI ATTI DA INVIARE TELEMATICAMENTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE L IMPOSTA DI BOLLO PER LE DOMANDE, LE DENUNCE E GLI ATTI DA INVIARE TELEMATICAMENTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE Sintesi degli adempimenti e importi attualmente in vigore di Claudio Venturi Sommario: - 1.

Dettagli

Ha la direzione dell impresa. È responsabile per i cd. reati fallimentari

Ha la direzione dell impresa. È responsabile per i cd. reati fallimentari Capitolo 1 L impresa L IMPRESA E LE SOCIETÀ La nozione di impresa si desume implicitamente dal codice civile che delinea la figura dell imprenditore. Manca, infatti, nel nostro codice, una definizione

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI 1 - UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE - CERTIFICATO DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE ORDINARIA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI 1 - UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE - CERTIFICATO DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE ORDINARIA Protocollo ALLEGATO A (art.1 c.1) data emissione CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI 1 - UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE - CERTIFICATO DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE ORDINARIA Codice fiscale

Dettagli

Termini 30 giorni dalla data dell'atto o dalla notizia della nomina.

Termini 30 giorni dalla data dell'atto o dalla notizia della nomina. Nomine, modifiche, cessazioni cariche sociali Normativa Artt. 2383, 2385, 2386, 2396, 2400, 2401, 2454, 2475 e 2542 codice civile (sistema tradizionale); Artt. 2409 novies e 2409 undecies codice civile

Dettagli

ISTITUZIONE, MODIFICA, CANCELLAZIONE DI SEDE SECONDARIA

ISTITUZIONE, MODIFICA, CANCELLAZIONE DI SEDE SECONDARIA CAMERA DI COMMERCIO DI LIVORNO UFFICIO REGISTRO IMPRESE ISTITUZIONE, MODIFICA, CANCELLAZIONE DI SEDE SECONDARIA OTTOBRE 2010 Conservatore R.I.: Dott. Pierluigi Giuntoli REV 1 IST/SEDESEC/1 SEDI SECONDARIE

Dettagli

Registro delle Imprese. Repertorio Economico Amministrativo

Registro delle Imprese. Repertorio Economico Amministrativo Viale Umberto I, n.80/84-04100 Latina Telefono 0773 6721 (centralino) - Fax 0773 693003 E-mail: enzo.para@lt.camcom.it Registro delle Imprese Repertorio Economico Amministrativo Istruzioni per l iscrizione

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI NOVARA UFFICIO DEL REGISTRO DELLE IMPRESE

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI NOVARA UFFICIO DEL REGISTRO DELLE IMPRESE CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI NOVARA UFFICIO DEL REGISTRO DELLE IMPRESE Istruzioni per la compilazione dei modelli su supporto informatico tramite il programma InfoCamere

Dettagli

Gestione C.C.I.A.A. Scheda tecnica. Information Technology Solutions. - Comunicazione Unica. Rev. 10/11/2014. UnaLogica s.r.l.

Gestione C.C.I.A.A. Scheda tecnica. Information Technology Solutions. - Comunicazione Unica. Rev. 10/11/2014. UnaLogica s.r.l. Information Technology Solutions Scheda tecnica Gestione C.C.I.A.A. - Comunicazione Unica Rev. 10/11/2014 Sede legale: Via Conciliazione 90 46100 Mantova (Italy) Sede operativa: Cisa 146/B 46034 Borgo

Dettagli

PARTE TERZA 11. AUTORIZZAZIONE DI ACQUISTO DA PARTE DELLA SOCIETA DI BENI DI PROMOTORI, FONDATORI, SOCI E AMMINISTRATORI

PARTE TERZA 11. AUTORIZZAZIONE DI ACQUISTO DA PARTE DELLA SOCIETA DI BENI DI PROMOTORI, FONDATORI, SOCI E AMMINISTRATORI PARTE TERZA 10. DEPOSITO DELLO STATUTO AGGIORNATO Riferimenti legislativi: art. 2436 C.C.; Termini: nessuno; Obbligati: un componente dell organo amministrativo; S2 (quadri A, B e 20), per richiedere il

Dettagli

LA NUMERAZIONE E LA BOLLATURA DEI LIBRI E DELLE SCRITTURE CONTABILI

LA NUMERAZIONE E LA BOLLATURA DEI LIBRI E DELLE SCRITTURE CONTABILI LA NUMERAZIONE E LA BOLLATURA DEI LIBRI E DELLE SCRITTURE CONTABILI TABELLE RIEPILOGATIVE TABELLA A IL LIBRO GIORNALE E IL LIBRO DEGLI INVENTARI Imposta di bollo Libro giornale e libro Imprenditori Commerciali

Dettagli

3. Modello S5. 1. Soggetti utilizzatori

3. Modello S5. 1. Soggetti utilizzatori 3. Modello S5 1. Soggetti utilizzatori I soggetti utilizzatori del modello S5 sono: Società in nome collettivo Società in accomandita semplice Società a responsabilità limitata Società per azioni Società

Dettagli

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia NOTA OPERATIVA n. 2/2015. IMPOSTA DI BOLLO: DISPOSIZIONI OPERATIVE (aggiornamento)

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia NOTA OPERATIVA n. 2/2015. IMPOSTA DI BOLLO: DISPOSIZIONI OPERATIVE (aggiornamento) Anagrafe Vl Brescia, 23 gennaio 2015 Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia NOTA OPERATIVA n. 2/2015 (la presente nota operativa annulla e sostituisce le seguenti note: - la

Dettagli

UFFICIO REGISTRO IMPRESE

UFFICIO REGISTRO IMPRESE CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA TRENTO UFFICIO REGISTRO IMPRESE ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO AL REGISTRO DELLE IMPRESE DEI BILANCI FINALI DI LIQUIDAZIONE DELLE SOCIETA DI CAPITALE

Dettagli

GUIDA AGLI ADEMPIMENTI PRESSO L ALBO DELLE IMPRESE ARTIGIANE

GUIDA AGLI ADEMPIMENTI PRESSO L ALBO DELLE IMPRESE ARTIGIANE GUIDA AGLI ADEMPIMENTI PRESSO L ALBO DELLE IMPRESE ARTIGIANE MODELLI DOCUMENTAZIONE DIRITTI IMPOSTA DI BOLLO Sommario: - 1. Norme di carattere generale. 2. Le domande di iscrizione. 2.1. L iscrizione di

Dettagli

2 caso Presentazione da parte del legale rappresentante o da altri soggetti

2 caso Presentazione da parte del legale rappresentante o da altri soggetti PREDISPOSIZIONE BILANCI ED ELENCHI SOCI APRILE 2015 FORMATO PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO Versione tassonomia XBRL Secondo quanto previsto dal DPCM 10.12.2008 art. 5, la tassonomia da utilizzare per la

Dettagli

IL RINNOVO DELLA CARICHE SOCIALI NELLE SOCIETA DI CAPITALI

IL RINNOVO DELLA CARICHE SOCIALI NELLE SOCIETA DI CAPITALI Anagrafe Economica registro.imprese@an.camcom.it IL RINNOVO DELLA CARICHE SOCIALI NELLE SOCIETA DI CAPITALI Guida a cura del Registro delle Imprese di Ancona Per informazioni registro.imprese@an.camcom.it

Dettagli

ADEMPIMENTI REGISTRO IMPRESE 355 CASI COMUNI LOMBARDIA TRIVENETO

ADEMPIMENTI REGISTRO IMPRESE 355 CASI COMUNI LOMBARDIA TRIVENETO ADEMPIMENTI REGISTRO IMPRESE 355 CASI COMUNI LOMBARDIA TRIVENETO integrata con gli adempimenti COMUNICAZIONE UNICA - LOMBARDIA APPROVATA DALLE DIREZIONI REGIONALI DI INPS, INAIL E AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

AVVERTENZE DEPOSITO BILANCI 2010

AVVERTENZE DEPOSITO BILANCI 2010 AVVERTENZE DEPOSITO BILANCI 2010 COMPILAZIONE E INVIO BILANCIO 1. il bilancio deve essere compilato senza decimali e deve essere comparato con quello dell anno precedente; 2. tutti gli allegati devono

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE 4 dr. Mauro Sfreddo

IL DIRIGENTE DEL SETTORE 4 dr. Mauro Sfreddo IL DIRIGENTE DEL SETTORE 4 dr. Mauro Sfreddo Documento redatto 25/11/2008 A cura del Registro Imprese Responsabile U.O. Letteria Cucinotta Operatore addetto Sig.ra Giovanna Maietti 1 GUIDA ALLA CANCELLAZIONE

Dettagli

Guida agli adempimenti del REGISTRO DELLE IMPRESE

Guida agli adempimenti del REGISTRO DELLE IMPRESE Guida agli adempimenti del REGISTRO DELLE IMPRESE (Modulistica Fedra e programmi compatibili) Versione 1.3 rilasciata in data 20.4.2009 Area Studi Giuridici Settore Anagrafico La redazione del documento

Dettagli

La predisposizione delle pratiche telematiche mediante ComUnica e l'accesso ai servizi del registro delle imprese

La predisposizione delle pratiche telematiche mediante ComUnica e l'accesso ai servizi del registro delle imprese La predisposizione delle pratiche telematiche mediante ComUnica e l'accesso ai servizi del registro delle imprese Forlì, 30 novembre 2010 A CURA DI :Maria Giovanna Briganti- Conservatore Registro delle

Dettagli

Denunce al Repertorio Economico Amministrativo

Denunce al Repertorio Economico Amministrativo Denunce al Repertorio Economico Amministrativo iscrizione persone fisiche ex albi soggetti only rea unità locali di imprese estere società semplici società di persone, società di capitale e altri soggetti

Dettagli

Indice generale. Booksite - istruzioni per l'uso... 20 Capitolo I L ESSENZA DELLE COOPERATIVE... 21

Indice generale. Booksite - istruzioni per l'uso... 20 Capitolo I L ESSENZA DELLE COOPERATIVE... 21 Booksite - istruzioni per l'uso... 20 Capitolo I L ESSENZA DELLE COOPERATIVE... 21 1 - Lo scopo mutualistico... 21 2 - La mutualità esterna... 24 3 - La nuova mutualità... 25 4 - I segni distintivi...

Dettagli

UFFICIO REGISTRO IMPRESE INTEGRAZIONE AL MANUALE OPERATIVO NAZIONALE PER IL DEPOSITO BILANCI

UFFICIO REGISTRO IMPRESE INTEGRAZIONE AL MANUALE OPERATIVO NAZIONALE PER IL DEPOSITO BILANCI UFFICIO REGISTRO IMPRESE INTEGRAZIONE AL MANUALE OPERATIVO NAZIONALE PER IL DEPOSITO BILANCI MAGGIO 2014 1 INDICE 1. Informazioni generali 2. Deposito dei bilanci in formato XBRL 3. Elenco soci 4. Termini

Dettagli

Obiettivo CORRETTA ED EFFICIENTE GESTIONE

Obiettivo CORRETTA ED EFFICIENTE GESTIONE 1 2 3 4 Obiettivo CORRETTA ED EFFICIENTE GESTIONE!"#" $$#" %"!! &'! " "%("" 5 )) "$"!" Credito Cooperativo BCC Consorzio Agrario Specificazione territoriale Cooperative Sociali Cooperativa Sociale 6 7

Dettagli

Deposito dei BILANCI DI ESERCIZIO nel registro delle imprese anno 2015 Integrazione al Manuale Nazionale. Brescia, aprile 2015

Deposito dei BILANCI DI ESERCIZIO nel registro delle imprese anno 2015 Integrazione al Manuale Nazionale. Brescia, aprile 2015 Deposito dei BILANCI DI ESERCIZIO nel registro delle imprese anno 2015 Integrazione al Manuale Nazionale Brescia, aprile 2015 1 Riferimenti Sito della Camera di Commercio all'indirizzo www.bs.camcom.it/registro

Dettagli

SOMMARIO DEL NUOVO ARTICOLATO DEL LIBRO V, TITOLI V e VI CODICE CIVILE

SOMMARIO DEL NUOVO ARTICOLATO DEL LIBRO V, TITOLI V e VI CODICE CIVILE SOMMARIO DEL NUOVO ARTICOLATO DEL LIBRO V, TITOLI V e VI CODICE CIVILE LIBRO V DEL LAVORO TITOLO V DELLE SOCIETA' CAPO V SOCIETÀ PER AZIONI (modificato dall'art. 1, del D. Lgs. 17 gennaio 2003, n. 6, recante

Dettagli

GUIDA ALLE SANZIONI DEL REGISTRO IMPRESE E APPENDICE CON I NUOVI IMPORTI Aggiornamento 2012

GUIDA ALLE SANZIONI DEL REGISTRO IMPRESE E APPENDICE CON I NUOVI IMPORTI Aggiornamento 2012 AREA ANAGRAFE ECONOMICA SETTORE DIRITTO ANNUALE E SANZIONI GUIDA ALLE SANZIONI DEL REGISTRO IMPRESE E APPENDICE CON I NUOVI IMPORTI Aggiornamento 2012 Camera di commercio di Torino Via S. Francesco da

Dettagli

Corso ASFI Dicembre 2006

Corso ASFI Dicembre 2006 Corso ASFI Dicembre 2006 Approfondimento sulle modalità di sottoscrizione delle istanze per l iscrizione l delle cariche sociali e variazioni di attività con l utilizzo l di Fedra Plus. Società per azioni

Dettagli

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ED IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE

ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ED IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE ED IL DEPOSITO DEGLI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE Ufficio del Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di Napoli Aggiornamento

Dettagli

LE OPERAZIONI STRAORDINARIE: LIQUIDAZIONE

LE OPERAZIONI STRAORDINARIE: LIQUIDAZIONE PLANNING E CONSULENZA FISCALE E SOCIETARIA LE OPERAZIONI STRAORDINARIE: LIQUIDAZIONE 1 Con la liquidazione si estingue l azienda, estinzione che avviene mediante lo svolgimento di operazioni non di normale

Dettagli

LA PUBBLICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRESE

LA PUBBLICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRESE CAMERA DI COMMERCIO DI LIVORNO UFFICIO REGISTRO IMPRESE LA PUBBLICAZIONE DEL BILANCIO D ESERCIZIO PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRESE Aprile 2011 Conservatore R.I.: Dott. Pierluigi Giuntoli REV13 IST/BIL/1

Dettagli

Registro Imprese. Guida rapida

Registro Imprese. Guida rapida Registro Imprese Guida rapida Indice La compilazione di Comunica con Starweb...1 Pratiche di Comunicazione Unica Impresa...4 Iscrizione di imprese individuali attive o inattive, di soggetto collettivo

Dettagli

MODELLO S5 Inizio, modifica, cessazione di attività nella sede legale di società, ente pubblico economico, consorzio, G.E.I.E.

MODELLO S5 Inizio, modifica, cessazione di attività nella sede legale di società, ente pubblico economico, consorzio, G.E.I.E. MODELLO S5 Inizio, modifica, cessazione di attività nella sede legale di società, ente pubblico economico, consorzio, G.E.I.E. Avvertenze Generali Si raccomanda di indicare nell apposito spazio, in alto

Dettagli

MODELLO S5 Inizio, modifica, cessazione di attività nella sede legale di società, ente pubblico economico, consorzio, G.E.I.E.

MODELLO S5 Inizio, modifica, cessazione di attività nella sede legale di società, ente pubblico economico, consorzio, G.E.I.E. MODELLO S5 Inizio, modifica, cessazione di attività nella sede legale di società, ente pubblico economico, consorzio, G.E.I.E. Avvertenze Generali Si raccomanda di indicare nell apposito spazio, in alto

Dettagli

GLI ADEMPIMENTI TELEMATICI PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRESE

GLI ADEMPIMENTI TELEMATICI PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRESE GLI ADEMPIMENTI TELEMATICI PRESSO IL REGISTRO DELLE IMPRESE Sintesi delle formalità alla luce del nuovo diritto societario e degli interventi del Ministero delle attività produttive e di Unioncamere. A

Dettagli

Linee guida DEPOSITO BILANCI al Registro delle Imprese Campagna bilanci 2014

Linee guida DEPOSITO BILANCI al Registro delle Imprese Campagna bilanci 2014 Linee guida DEPOSITO BILANCI al Registro delle Imprese Campagna bilanci 2014 Per ogni approfondimento si rimanda alla consultazione del Manuale operativo per il DEPOSITO BILANCI al registro delle imprese

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA. Modifiche e cancellazione dell impresa individuale

CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA. Modifiche e cancellazione dell impresa individuale CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA Modifiche e cancellazione dell impresa individuale Guida a cura del Registro delle Imprese di Ancona Per informazioni registro.imprese@an.camcom.it versione 2 del 10 gennaio

Dettagli

CONVERSIONE IN EURO DEL

CONVERSIONE IN EURO DEL CAMERA DI COMMERCIO UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE DI RAVENNA CONVERSIONE IN EURO DEL CAPITALE SOCIALE Realizzazione a cura di: Dott.ssa Maria Cristina Venturelli Dott.ssa Cristina Franchini Dott.ssa Francesca

Dettagli

Errori che non consentono il ricevimento della pratica da parte del Registro imprese

Errori che non consentono il ricevimento della pratica da parte del Registro imprese Errori che non consentono il ricevimento della pratica da parte del Registro imprese Una volta pervenuta al Registro delle imprese, la Comunicazione Unica è sottoposta esclusivamente ai controlli, del

Dettagli

Le novità sulle istruzioni ministeriali per la compilazione della modulistica elettronica da parte dei Notai

Le novità sulle istruzioni ministeriali per la compilazione della modulistica elettronica da parte dei Notai CAMERA DI COMMERCIO DI LIVORNO UFFICIO REGISTRO IMPRESE Le novità sulle istruzioni ministeriali per la compilazione della modulistica elettronica da parte dei Notai Maggio 2014 Conservatore R.I.: Dott.

Dettagli

Ufficio competente alla ricezione del modulo E quello della sede legale dell impresa.

Ufficio competente alla ricezione del modulo E quello della sede legale dell impresa. MODULO S5 Inizio, modifica, cessazione di attività nella sede legale di società, ente pubblico economico, consorzio, G.E.I.E., ed altri soggetti giuridici AVVERTENZE GENERALI Soggetti utilizzatori del

Dettagli

La sottoscrizione del bilancio

La sottoscrizione del bilancio Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 159 26.05.2015 La sottoscrizione del bilancio Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Varie Secondo quanto previsto dall articolo 2435,

Dettagli

Ufficio competente alla ricezione del modulo E quello della sede legale dell impresa.

Ufficio competente alla ricezione del modulo E quello della sede legale dell impresa. MODULO S5 Inizio, modifica, cessazione di attività nella sede legale di società, ente pubblico economico, consorzio, G.E.I.E., ed altri soggetti giuridici; attivita dell impresa AVVERTENZE GENERALI Soggetti

Dettagli

SOCIETA' DI MUTUO SOCCORSO GUIDA AGLI ADEMPIMENTI PER IL REGISTRO DELLE IMPRESE

SOCIETA' DI MUTUO SOCCORSO GUIDA AGLI ADEMPIMENTI PER IL REGISTRO DELLE IMPRESE SOCIETA' DI MUTUO SOCCORSO GUIDA AGLI ADEMPIMENTI PER IL REGISTRO DELLE IMPRESE versione aggiornata a ottobre 2013 Pag. 1 di 7 LE SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO L'art. 23 del Decreto Crescita 2.0 (D.L. n. 179

Dettagli

GUIDA ALLA BOLLATURA DEI REGISTRI E LIBRI SOCIALI

GUIDA ALLA BOLLATURA DEI REGISTRI E LIBRI SOCIALI GUIDA ALLA BOLLATURA DEI REGISTRI E LIBRI SOCIALI REGISTRI E LIBRI DA BOLLARE PRESSO IL REGISTRO IMPRESE Il Codice Civile e il DPR 581/1995 prevedono che la bollatura dei libri contabili venga effettuata

Dettagli

Le società di capitali. Società Per Azioni Società in accomandita per azioni Società a responsabilità limitata

Le società di capitali. Società Per Azioni Società in accomandita per azioni Società a responsabilità limitata Le società di capitali Società Per Azioni Società in accomandita per azioni Società a responsabilità limitata Le Società per azioni Art. 2325. Responsabilità. Nella societa' per azioni per le obbligazioni

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE ( redatto in conform ità all art. 5 4 del Regolam ent o Em ittenti Consob) Periodo di riferimento 16 maggio 30 aprile 2009 Data Pubblicazione 26.05. OGGETTO Comunicato

Dettagli

mensile on line della Camera di Commercio di Verona nr. 5 Maggio 2014

mensile on line della Camera di Commercio di Verona nr. 5 Maggio 2014 mensile on line della Camera di Commercio di Verona nr. 5 Maggio 2014 Deposito bilanci in formato XBRL pag. 1 Albo cooperative: deposito bilanci pag. 3 Deposito situazioni patrimoniali contratti di rete,

Dettagli

Revisione e Ragioneria Societaria

Revisione e Ragioneria Societaria Revisione e Ragioneria Societaria Ragioneria Societaria Lezione 15 Il procedimento di liquidazione di una Spa Prof.ssa Anna Paris Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici Università degli Studi di Siena

Dettagli

PARTE SECONDA 4.1. TRASFERIMENTO DELLA SEDE LEGALE IN ALTRO COMUNE DELLA STESSA PROVINCIA

PARTE SECONDA 4.1. TRASFERIMENTO DELLA SEDE LEGALE IN ALTRO COMUNE DELLA STESSA PROVINCIA PARTE SECONDA 4. TRASFERIMENTO DELLA SEDE 4.1. TRASFERIMENTO DELLA SEDE LEGALE IN ALTRO COMUNE DELLA STESSA PROVINCIA Riferimenti legislativi: artt. 2436, 2365, 2375, 2480 C.C; Termini: entro 30 giorni

Dettagli

NOTE GENERALI SUL DEPOSITO BILANCIO AL 31.12.2014

NOTE GENERALI SUL DEPOSITO BILANCIO AL 31.12.2014 NOTE GENERALI SUL DEPOSITO BILANCIO AL 31.12.2014 Il bilancio d esercizio di srl, spa, sapa, società cooperative, ecc., dopo essere stato approvato, va depositato a cura degli amministratori presso il

Dettagli

A/ ESTREMI DELLA DOMANDA/DENUNCIA

A/ ESTREMI DELLA DOMANDA/DENUNCIA MODULO S5 Inizio, modifica, cessazione di attività nella sede legale di società, ente pubblico economico, consorzio, G.E.I.E., ed altri soggetti giuridici; attivita dell impresa AVVERTENZE GENERALI Soggetti

Dettagli

Tuttocamere - Manuale Fedra Plus

Tuttocamere - Manuale Fedra Plus 11. Modello I2 1. Soggetti utilizzatori Il modello I2 va utilizzato per: 1. richiedere l'iscrizione nel Registro delle imprese (sezione ordinaria o sezione speciale) delle modificazioni relative ai dati

Dettagli

UFFICIO REGISTRO IMPRESE

UFFICIO REGISTRO IMPRESE UFFICIO REGISTRO IMPRESE GUIDA AL DEPOSITO DEL BILANCIO (ad integrazione della Guida operativa nazionale di Unioncamere) MAGGIO 2013 1 INDICE 1. Informazioni generali 2. Deposito dei bilanci in formato

Dettagli

Aggiornata a maggio 2004. Registro delle imprese di Torino - a cura di Esmeralda Candida Vocale e Gloria Mauceri

Aggiornata a maggio 2004. Registro delle imprese di Torino - a cura di Esmeralda Candida Vocale e Gloria Mauceri GUIDA AL DEPOSITO DEL BILANCIO DI ESERCIZIO, DEL BILANCIO CONSOLIDATO, DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE DEI CONSORZI E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE DELL ELENCO SOCI TRAMITE TELEMACO O SU

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI BRESCIA. (linee guida)

CAMERA DI COMMERCIO DI BRESCIA. (linee guida) CAMERA DI COMMERCIO DI BRESCIA C O M U N I C A (linee guida) Edizione 4.0 13 dicembre 2012 Predisposto dal tavolo di lavoro costituito con rappresentanti dell I.n.p.s., dell I.n.a.i.l., delle Agenzie delle

Dettagli

COSTITUZIONE DI UNA COOPERATIVA Adempimenti e costi

COSTITUZIONE DI UNA COOPERATIVA Adempimenti e costi COSTITUZIONE DI UNA COOPERATIVA Adempimenti e costi A cura di Consulenza e Cooperazione Società Cooperativa info@consulenzaecooperazione.it conscocoop@legalmail.it Riproduzione riservata L idea d impresa

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO S

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO S Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Asti CAMERE DI COMMERCIO DI ALESSANDRIA, ASTI, BIELLA, VERCELLI UFFICIO DEL REGISTRO DELLE IMPRESE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO S Maggio

Dettagli

Tuttocamere - Manuale Fedra Plus. 1. Soggetti utilizzatori e finalità del modello B

Tuttocamere - Manuale Fedra Plus. 1. Soggetti utilizzatori e finalità del modello B 9. Modello B 1. Soggetti utilizzatori e finalità del modello B Il modello B va utilizzato dai seguenti soggetti: Società a responsabilità limitata, Società per azioni, Società in accomandita per azioni,

Dettagli

GLI ADEMPIMENTI PUBBLICITARI DELLE SOCIETA DI PERSONE CHE RICHIEDONO LA CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DELLE IMPRESE

GLI ADEMPIMENTI PUBBLICITARI DELLE SOCIETA DI PERSONE CHE RICHIEDONO LA CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DELLE IMPRESE GLI ADEMPIMENTI PUBBLICITARI DELLE SOCIETA DI PERSONE CHE RICHIEDONO LA CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DELLE IMPRESE di Claudio Venturi Sommario: - 1. Premessa. 2. La cancellazione della società senza apertura

Dettagli

INDICE DEI CONTENUTI

INDICE DEI CONTENUTI Versione 1.4 Aggiornato al 15 Giugno 2009 www.to.camcom.it/guideregistroimprese Società a Responsabilità Limitata Società Consortili a Responsabilità Limitata DEPOSITO DEL BILANCIO ORDINARIO DI ESERCIZIO

Dettagli