Archivio automatico a piani rotanti ROTOFFICE 120

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Archivio automatico a piani rotanti ROTOFFICE 120"

Transcript

1 MANUALE D'USO E FUNZIONAMENTO Archivio automatico a piani rotanti ROTOFFICE 120 1

2 Indice Generale Apertura archivio rotante Archivio rotante con serrande aperte Messa in funzione archivio Ripristino sicurezze Modalità di funzionamento automatico Immissione numero di piano rotante Modalità di funzionamento manuale Fungo di emergenza Sicurezza serranda intervenuta Fotocellule intervenute

3 Apertura archivio rotante Di norma a inizio lavoro, l'archivio rotante si presenta all'operatore con la zona di lavoro protetta da due serrande scorrevoli. Per accedere al materiale ruotare la chiave posta sulla serranda superiore, a questo punto agire manualmente sulle maniglie di apertura, la serranda superiore scorrerà in alto e quella inferiore verso il basso. Aperta la serranda l'operatore potrà accedere al contenuto dell'archivio direttamente dalla zona di apertura frontale. 3

4 Archivio rotante con serrande aperte 4

5 Messa in funzione archivio Per rendere operativo l'archivio rotante ruotare il selettore sulla posizione 1 posto sotto il piano di lavoro. Di conseguenza ruotando il selettore in posizione 0 si toglie tensione alla macchina. 5

6 Ripristino sicurezze Per rendere operativo l'archivio premere il pulsante verde posto sulla fiancata telaio destra, con questa operazione il pulsante si illuminerà rendendo attive le sicurezza della macchina. 6

7 Modalità di funzionamento automatico Con il selettore posto sotto il piano di lavoro ruotato in modalità di funzionamento automatico, si presenta all'operatore il messaggio sulla tastiera di comando la scritta ILMAG SaS, premere il tasto di conferma come visualizzato in figura. Dopo aver inizializzato la tastiera all'operatore si presenta il seguente messaggio: PIANO : 12 VAI: Dove PIANO :12 indica il piano rotante presente a consultazione VAI: indica il piano rotante da selezionare per la seguente consultazione. 7

8 Immissione numero di piano rotante Per consultare un piano rotante diverso da quello presente in consultazione selezionare da tastiera alfanumerica il piano scelto e in seguito premere il tasto di INVIO. Dopo aver immesso il comando di INVIO la macchina si mette in rotazione, scegliendo automaticamente il percorso più breve e si ferma al piano rotante scelto in modo automatico. 8

9 Modalità di funzionamento manuale Nell'eventualità di anomalie sulla macchina, ILMAG ha previsto la possibilità di funzionamento manuale dell'archivio rotante. Questa funzione avviene ruotando il selettore posto sotto il piano di lavoro da AUTOMATICO MANUALE La rotazione della macchina avviene azionando manualmente il selettore a chiave posto sulla fiancata destra. Fatta questa operazione la tastiera si commuta automaticamente sulla posizione MANUALE. Questo selettore essendo a 2 posizioni permette di movimentare l'archivio in entrambi i sensi di rotazione. 9

10 La macchina in modalità manuale può ruotare solamente a bassa velocità dato che si presume la presenza di una anomalia. In ogni caso la macchina anche in modalità manuale attiva una memoria che gli consente di ritornare al piano di partenza quando si passa dalla modalità MANUALE AUTOMATICO 10

11 Fungo di emergenza Su entrambe le fiancate dell'archivio sono presenti dei pulsanti a fungo per la sicurezza dell'operatore. Nel caso di un malfunzionamento della macchina o di una situazione pericolosa premere il fungo di emergenza più vicino. Una volta premuto il fungo di emergenza la macchina non è più in condizione di ruotare, essendo intervenuta una sicurezza per l'operatore accertarsi che non ci siano pericoli per il buon funzionamento in sicurezza dell'archivio. Per ripristinare le condizioni di partenza occorre ruotare il fungo di emergenza come da frecce sopra indicate e premere il pulsante di ripristino. 11

12 IMPORTANTE ATTENZIONE PRIMA DI PREMERE IL PULSANTE VERDE DI RIPRISTINO SICUREZZE ATTENDERE CIRCA 2 MINUTI PER PERMETTERE ALL'INVERTER DI SCARICARE LA CORRENTE ACCUMULATA PER LA FRENATURA IN SICUREZZA DELLA MACCHINA. Nell'eventualità di un ripristino con tempo inferiore a quello sopra descritto occorre aprire il quadro elettrico e riarmare l'interruttore di protezione previsto. Per questa operazione avvalersi di personale specializzato o di un centro di assistenza ILMAG. Essendo un intervento di emergenza non conforme a questo manuale di uso della macchina questa operazione non viene effettuato in GARANZIA. 12

13 Sicurezza serranda intervenuta In caso di urto del materiale o di qualsiasi altro oggetto sulle serrande la macchina non è più in condizione di ruotare, essendo intervenuta una sicurezza per l'operatore accertarsi che non ci siano pericoli per il buon funzionamento in sicurezza dell'archivio. Per ripristinare le condizioni di partenza occorre rimuovere il materiale dalle serrande, chiudere le stesse per sbloccare i microinterruttori intervenuti e premere il pulsante di ripristino. 13

14 IMPORTANTE ATTENZIONE PRIMA DI PREMERE IL PULSANTE VERDE DI RIPRISTINO SICUREZZE ATTENDERE CIRCA 2 MINUTI PER PERMETTERE ALL'INVERTER DI SCARICARE LA CORRENTE ACCUMULATA PER LA FRENATURA IN SICUREZZA DELLA MACCHINA. Nell'eventualità di un ripristino con tempo inferiore a quello sopra descritto occorre aprire il quadro elettrico e riarmare l'interruttore di protezione previsto. Per questa operazione avvalersi di personale specializzato o di un centro di assistenza ILMAG. Essendo un intervento di emergenza non conforme a questo manuale di uso della macchina questa operazione non viene effettuato in GARANZIA. 14

15 Fotocellule intervenute L'archivio rotante ROTOFFICE 120 è dotato di fotocellule che controllano il materiale sporgente nella zona di consultazione e hanno la funzione di doppia sicurezza operatore oltre alla sicurezza serranda sopra descritta. Qualora intervengano le fotocellule, viene visualizzato sulla tastiera il seguente messaggio di errore: INT. FOTOCELLULE Per far ruotare l'archivio occorre selezionare sulla tastiera il pulsante a freccia che riattiva le fotocellule e permette alla macchina di muoversi, tenendo in memoria il comando precedentemente impartito. 15

RIGENERAZIONE COMPLETA DELLA PARTE ELETTRICA PER MACCHINE DI CARICO SCARICO BOX FRONTALE DI TUTTE LE MARCHE

RIGENERAZIONE COMPLETA DELLA PARTE ELETTRICA PER MACCHINE DI CARICO SCARICO BOX FRONTALE DI TUTTE LE MARCHE RIGENERAZIONE COMPLETA DELLA PARTE ELETTRICA PER MACCHINE DI CARICO SCARICO BOX FRONTALE DI TUTTE LE MARCHE La ditta E.G., operante nel settore ceramico da più di un decennio, ha maturato l'esperienza

Dettagli

TORNIO ANTARES controllo OSAI 8600 T

TORNIO ANTARES controllo OSAI 8600 T ITIS Varese Tecnologia Meccanica ed Esercitazioni Reparto Macchine Utensili TORNIO ANTARES controllo OSAI 8600 T Appunti per l utilizzo del modulo di comando (dal manuale OSAI riservato ai propri clienti)

Dettagli

Planet: note per la gestione delle Licenze (Pagina 1:11) Nuova gestione Licenza d'uso

Planet: note per la gestione delle Licenze (Pagina 1:11) Nuova gestione Licenza d'uso Planet: note per la gestione delle Licenze (Pagina 1:11) Nuova gestione Licenza d'uso E stata introdotta una nuova modalità di gestione delle Licenze d'uso del Programma Planet. Il titolare della licenza

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE ALIMENTATORE FIBRE 40018 San Pietro in casale BO Via Parma, 103 Tel. 051 811144 fax 051 6668231 www.fibrocev.it Email: fibrocev@fibrocev.it INTRODUZIONE Per una comoda consultazione

Dettagli

3.2. Passo 2: Navigazione per individuare l articolo richiesto

3.2. Passo 2: Navigazione per individuare l articolo richiesto 1. Tec-Service CAD Häfele Tec-Service CAD è una banca dati di articoli Häfele, dalla quale scaricare disegni e modelli da trasferire nei propri software CAD, ad es. AutoCAD. Tec-Service CAD permette di

Dettagli

Modulo 4. Modulo 4-I

Modulo 4. Modulo 4-I Sistemi Modulo 4 (Non certificato IMQ) Modulo 4-I (Certificato IMQ II livello) Manuale Utente DT00883 Sommario Il Vostro Sistema di sicurezza..................... 3 Funzionamento generale del Sistema...............

Dettagli

Manuale d'uso DENVER VPL-120. Giradischi a valigia

Manuale d'uso DENVER VPL-120. Giradischi a valigia Manuale d'uso DENVER VPL-120 Giradischi a valigia LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL'USO E CONSERVARLE IN UN LUOGO SICURO PER FUTURE CONSULTAZIONI ITA-1 DESCRIZIONE 1. Chiusura a scatto 2. Copertura

Dettagli

EASYMEAL: PARTE OPERATIVA

EASYMEAL: PARTE OPERATIVA 1 Apertura Conto Vediamo ora come si procede all apertura di un nuovo conto. La procedura si comporterà in due modi distinti a seconda che la richiesta di numero tavolo e coperto sia attivata o meno. Analizziamo

Dettagli

MODULO 5 BASI DI DATI

MODULO 5 BASI DI DATI MODULO 5 BASI DI DATI A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 5.1 USARE L APPLICAZIONE... 3 5.1.1 Concetti fondamentali...

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO

PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO Per accedere al servizio online di rassegna stampa ci si deve collegare al sito www.omnipress.it Una volta collegati al sito, digitare nella casella "Area Riservata" nome utente

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Modelli. Defender Freelander 2 Discovery 3/4 Range Rover Sport Range Rover Range Rover Evoque

Modelli. Defender Freelander 2 Discovery 3/4 Range Rover Sport Range Rover Range Rover Evoque Modelli Defender Freelander 2 Discovery 3/4 Range Rover Sport Range Rover Range Rover Evoque Range Rover Sport Range Rover Sport - dimensioni Range Rover Sport - pesi Range Rover Sport occhioni di traino

Dettagli

SEGATRICE A NASTRO A DUE COLONNE BROWN SN 650 SEGATRICE A NASTRO SEMIAUTOMATICA IDRAULICA A CONTROLLO NUMERICO

SEGATRICE A NASTRO A DUE COLONNE BROWN SN 650 SEGATRICE A NASTRO SEMIAUTOMATICA IDRAULICA A CONTROLLO NUMERICO IBP SpA SEGATRICE A NASTRO A DUE COLONNE BROWN SN 650 SEGATRICE A NASTRO SEMIAUTOMATICA IDRAULICA A CONTROLLO NUMERICO Segatrice a nastro a due colonne progettata per essere utilizzata principalmente da

Dettagli

Gestione connessioni Manuale d'uso

Gestione connessioni Manuale d'uso Gestione connessioni Manuale d'uso Edizione 1.0 IT 2010 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People e il logo Nokia Original Accessories sono marchi o marchi registrati di Nokia

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

Manuale d'uso del telefono Polycom IP331

Manuale d'uso del telefono Polycom IP331 SERVIZIO TELEFONICO INTEGRATO D'ATENEO settembre 2010 Manuale d'uso del telefono Polycom IP331 Sommario SCHEMA... 3 FUNZIONALITÀ DI BASE DEL TELEFONO... 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 4 RISPONDERE... 5 TERMINARE

Dettagli

Applicazione Access annuale Universale mini-howto

Applicazione Access annuale Universale mini-howto Applicazione Access annuale Universale mini-howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 gennaio 2009 Premessa pag 2 Predisposizione dell'archivio prototipo pag 2 Come si azzera il

Dettagli

INDICE. Proposta aggiornamento Aggiungi scritta 2. Proposta aggiornamento Sposta scritta 3. Proposta aggiornamento Ruota scritta 4

INDICE. Proposta aggiornamento Aggiungi scritta 2. Proposta aggiornamento Sposta scritta 3. Proposta aggiornamento Ruota scritta 4 Prodotto da INDICE Proposta aggiornamento Aggiungi scritta 2 Proposta aggiornamento Sposta scritta 3 Proposta aggiornamento Ruota scritta 4 Proposta aggiornamento Aggiungi simbolo 5 Proposta aggiornamento

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

LA FINESTRA DI GOAL (SCHERMATA PRINCIPALE E PANNELLO DEI COMANDI)

LA FINESTRA DI GOAL (SCHERMATA PRINCIPALE E PANNELLO DEI COMANDI) FUNZIONI DEL PROGRAMMA GOAL Il programma GOAL consente all utilizzatore di creare animazioni grafiche rappresentanti schemi, esercitazioni e contrapposizioni tattiche. Le animazioni create possono essere

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

RIGENERAZIONE COMPLETA DELLA PARTE ELETTRICA ESSICCATOI ORIZZONTALI

RIGENERAZIONE COMPLETA DELLA PARTE ELETTRICA ESSICCATOI ORIZZONTALI RIGENERAZIONE COMPLETA DELLA PARTE ELETTRICA ESSICCATOI ORIZZONTALI La ditta E.G., operante nel settore ceramico da più di un decennio, ha maturato l'esperienza per la rigenerazione di molte macchine automatiche.

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto ISTRUZIONI PER L USO F17PA07 01/04/2010

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto ISTRUZIONI PER L USO F17PA07 01/04/2010 DOMUSLIFT XL Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto F17PA07 01/04/2010 Via Di Vittorio, 21 20060 Vignate Milano Italy Tel 0295127.1 Fax 029560423 IGV www.igvlift.com www.domuslift.com

Dettagli

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico chiuso con porte pieghevoli ISTRUZIONI PER L USO F17PB07 01/04/2010

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico chiuso con porte pieghevoli ISTRUZIONI PER L USO F17PB07 01/04/2010 DOMUSLIFT XL Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico chiuso con porte pieghevoli F17PB07 01/04/2010 Via Di Vittorio, 21 20060 Vignate Milano Italy Tel 0295127.1 Fax 029560423 IGV www.igvlift.com

Dettagli

AdmiCash Manutenzione dei dati

AdmiCash Manutenzione dei dati AdmiCash Manutenzione dei dati Funzioni di base della manutenzione dei dati di AdmiCash A volte, capita che gli utenti AdmiCash modificano manualmente la struttura dei file del programma. Trattandosi di

Dettagli

SERVICE MANUAL FABULA

SERVICE MANUAL FABULA SERVICE MANUAL FABULA Tutte le parti incluse nel presente documento sono di proprietà della FABER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento e le informazioni in esso contenute, sono fornite

Dettagli

MANUALE D USO DEL CONTATEMPO

MANUALE D USO DEL CONTATEMPO MANUALE D USO DEL CONTATEMPO Accendere il dispositivo con l apposito interruttore, l alimentazione può essere data dalla rete a 220V o, in mancanza, da batterie tampone ricaricabili almeno 40 minuti 1

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 06 Usiamo Windows: Impariamo a operare sui file In questa lezione impareremo: quali sono le modalità di visualizzazione di Windows come

Dettagli

Stampa Unione per lettere tipo

Stampa Unione per lettere tipo per lettere tipo Con Stampa Unione è possibile creare lettere tipo, etichette per indirizzi, buste, elenchi indirizzi e liste per la distribuzione via posta elettronica e fax in grandi quantitativi. Lo

Dettagli

MDRSystem di Rosario Medaglia Modulo 5 Database IL DATABASE ACCESS

MDRSystem di Rosario Medaglia Modulo 5 Database IL DATABASE ACCESS IL DATABASE ACCESS COS'E' UN DATABASE Un DATABASE è un archivio di dati. Una rubrica telefonica è un database. Uno schedario cartaceo dove vengono memorizzati i libri di una biblioteca è un database. Questi

Dettagli

Via G.Carducci, 6/a 20058 Villasanta (MI) Italy. +39 039 234001 www.italsoftware.it info@italsoftware.it. Copyright (c) 2006 ITALSoftware

Via G.Carducci, 6/a 20058 Villasanta (MI) Italy. +39 039 234001 www.italsoftware.it info@italsoftware.it. Copyright (c) 2006 ITALSoftware Via G.Carducci, 6/a 20058 Villasanta (MI) Italy +39 039 234001 www.italsoftware.it info@italsoftware.it Copyright (c) 2006 ITALSoftware Manuale utente V. 2.0-10/02/2007 3 AVVERTENZE Le informazioni contenute

Dettagli

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi:

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: Configurazione di base WGR614 La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: 1. Procedura di Reset del router (necessaria

Dettagli

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO PROFILI CON FUNZIONI INFORMATIVE E DISPOSITIVE 1 Sommario PROFILI CON TOKEN FISICO (CHIAVETTA)

Dettagli

6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE

6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE 6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE Le funzionalità di Impress permettono di realizzare presentazioni che possono essere arricchite con effetti speciali animando gli oggetti o l entrata delle diapositive.

Dettagli

ArubaKey. Installazione

ArubaKey. Installazione ArubaKey Installazione 1 Indice 1 Informazioni sul documento... 3 1.1 scopo del documento... 3 2 Procedura di aggiornamento Windows... 4 3 Procedura di aggiornamento Linux... 12 4 Procedura di aggiornamento

Dettagli

VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI

VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI VALORIZZATRICE DI BANCONOTE MISTE MOD. EC 8000 MANUALE DI ISTRUZIONI INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1 Specifiche tecniche 1.2 Avvio 2. OPERATIVITA' 2.1 Programmazione parametri di base 2.2 Selezione programmi

Dettagli

D'USO DEL DISPOSITIVO MINI-POS

D'USO DEL DISPOSITIVO MINI-POS MINI-POS Descrizione: MANUALE D'USO DEL DISPOSITIVO MINI-POS Autore : Luca Slavazza Versione : rev. 1.0 del 20-07-11 Pag.1 di 9 Pag.2 di 9 Sommario 1. Introduzione...4 2. Programmazione gestore...4 2.1

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Utilizzo di imac con sistema operativo Leopard. Conoscere imac

Utilizzo di imac con sistema operativo Leopard. Conoscere imac Conoscere imac Come si accede all avvio del computer, comparirà la finestra di login Inserite qui il nome utente e la password, quindi fate clic su Login. Il desktop: La maggior parte del lavoro sul computer

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

5.3 TABELLE 5.3.1 RECORD 5.3.1.1 Inserire, eliminare record in una tabella Aggiungere record Eliminare record

5.3 TABELLE 5.3.1 RECORD 5.3.1.1 Inserire, eliminare record in una tabella Aggiungere record Eliminare record 5.3 TABELLE In un sistema di database relazionali le tabelle rappresentano la struttura di partenza, che resta poi fondamentale per tutte le fasi del lavoro di creazione e di gestione del database. 5.3.1

Dettagli

OGGETTO: aggiornamento della procedura Protocollo Informatico dalla versione 04.11.00 alla versione 04.12.00

OGGETTO: aggiornamento della procedura Protocollo Informatico dalla versione 04.11.00 alla versione 04.12.00 PROTOCOLLO INFORMATICO OGGETTO: aggiornamento della procedura Protocollo Informatico dalla versione 04.11.00 alla versione 04.12.00 Vi invitiamo a consultare le informazioni presenti nei banner delle procedure,

Dettagli

Capitolo 6. 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali.

Capitolo 6. 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali. Capitolo 6 GESTIONE DEI DATI 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali. Figura 86. Tabella Totali Si vuole sapere

Dettagli

Pratica guidata 3 Tablet

Pratica guidata 3 Tablet Pratica guidata 3 Tablet Navigare nel web funzioni principali del browser integrato Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi Ottobre 2015 Realizzato da

Dettagli

Attenzione: non procedere con nessuna operazione finché non sia stata eliminata ogni segnalazione di sabotaggio.

Attenzione: non procedere con nessuna operazione finché non sia stata eliminata ogni segnalazione di sabotaggio. 5.4.5 RIVELATORE OTTICO DI FUMO 1. Rimuovete la calotta, se il sensore non è già aperto. 2. Fissate la base del sensore a soffitto con dei tasselli, posizionandola in modo che la freccia presente sulla

Dettagli

Apertura completa: il cancello si apre fino in fondo, rimane aperto per il tempo programmato e poi si richiude automaticamente.

Apertura completa: il cancello si apre fino in fondo, rimane aperto per il tempo programmato e poi si richiude automaticamente. Funzionamento normale Il normale funzionamento prevede che il cancello si apra, rimanga aperto per il tempo programmato dall installatore e poi si richiuda, con un rallentamento della corsa che inizia

Dettagli

FastPRESS WEB. In questa schermata è possibile scegliere il tipo di consultazione che si desidera effettuare.

FastPRESS WEB. In questa schermata è possibile scegliere il tipo di consultazione che si desidera effettuare. FastPRESS WEB Benvenuti nel sito FastPRESS per la distribuzione della rassegna stampa. Questa è la schermata principale del sito: In questa schermata è possibile scegliere il tipo di consultazione che

Dettagli

Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch

Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Tastiera remota 2 x Viti di fissaggio 2 x Tasselli 1 x Pad adesivo in velcro (2 parti) Che

Dettagli

ESTENSIONI METODO SU DATABASE C/S. Introduzione. Pro e contro

ESTENSIONI METODO SU DATABASE C/S. Introduzione. Pro e contro ESTENSIONI METODO SU DATABASE C/S Introduzione Dalla versione 2.60 è possibile affiancare agli archivi tradizionali di Metodo dei nuovi archivi C/S (client/server) inizialmente destinati allo sviluppo

Dettagli

Manuale operativo applicazione mobile ios.

Manuale operativo applicazione mobile ios. Manuale operativo applicazione mobile ios. Leggere attentamente prima di utilizzare il sensore e l applicazione. iosappmanual - 09/04/15 1 Introduzione - Il presente manuale si riferisce all applicazione

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

MODELLO UNICO DI DOMANDA

MODELLO UNICO DI DOMANDA MODELLO UNICO DI DOMANDA Ricerca della domanda 1) Soggetto delegato Per scegliere, a partire dal Menù Funzioni dell anagrafe delle imprese, la domanda che si desidera presentare si devono effettuare le

Dettagli

Quick Start Guide My Surf

Quick Start Guide My Surf Quick Start Guide My Surf Precauzioni di sicurezza Leggere attentamente le presenti precauzioni di sicurezza prima di iniziare ad utilizzare il telefono. Leggere la Guida alle informazioni di sicurezza

Dettagli

SP-1101W Quick Installation Guide

SP-1101W Quick Installation Guide SP-1101W Quick Installation Guide 06-2014 / v1.2 1 I. Informazioni sul prodotto... 3 I-1. Contenuti del pacchetto... 3 I-2. Pannello frontale... 3 I-3. Stato LED... 4 I-4. Pulsante di stato dello switch...

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Gennaio 2014

Manuale di Attivazione. Edizione Gennaio 2014 Manuale di Attivazione Edizione Gennaio 2014 Manuale Attivazione PaschiInAzienda - Gennaio 2014 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows. Download del software... 2 Installazione del software... 4

Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows. Download del software... 2 Installazione del software... 4 Guida per l'utilizzo del portale CRS con Sistema operativo Windows Download del software... 2 Installazione del software... 4 versione software: 1.3.4.0 04/05/2015 1 Installazione del software per la Carta

Dettagli

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA RRiferimenti Oggetto: Configurazione browser per l accesso alla denuncia telematica Versione: 1.1 Nome File: Configurazione browser per l accesso

Dettagli

PULIZIA E CARICAMENTO

PULIZIA E CARICAMENTO PULIZIA E CARICAMENTO PROGRAMMAZIONE Manuale rivolto esclusivamente al personale addetto alla pulizia ed al caricamento DAMIAN S.R.L. - VIA RAGAZZI DEL 99 N 30-21053 CASTELLANZA (VA) - ITALY Aggiornato

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Polycom VVX 400 e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione 1.0 P. Pianigiani 11/12/2014

Dettagli

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA RRiferimenti Oggetto: Configurazione browser per l accesso alla denuncia telematica Versione: 1.0 Nome File: Configurazione browser per l accesso

Dettagli

Guida di Brother Image Viewer per Android

Guida di Brother Image Viewer per Android Guida di Brother Image Viewer per Android Versione 0 ITA Definizioni delle note Nella presente Guida dell utente viene utilizzata la seguente icona: NOTA Le note forniscono istruzioni da seguire in determinate

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

L ingresso automatico: I perché di una scelta

L ingresso automatico: I perché di una scelta L ingresso automatico: I perché di una scelta La porta d ingresso di un hotel, di un negozio o di un ufficio rappresenta il biglietto da visita per l attività stessa, accogliendo ed offrendo il benvenuto

Dettagli

> Gestione Invalidi Civili <

> Gestione Invalidi Civili < > Gestione Invalidi Civili < GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO (rev. 1.3) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA INSERIMENTO

Dettagli

HelpAndManual_unregistered_evaluation_copy Geowin - Assistenza impianti

HelpAndManual_unregistered_evaluation_copy Geowin - Assistenza impianti HelpAndManual_unregistered_evaluation_copy Geowin - Assistenza impianti I Geowin - Assistenza impianti Indice 2 Capitolo I Assistenza impianti 1 In generale... 2 2 Segnalazioni... 7 3 Archivi... 8 Tecnici...

Dettagli

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12 $FFHVV;3 A Sommario cura di Ninni Terranova Marco Alessi DETERMINARE L INPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 DETERMINARE L OUTPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 CREARE LA STRUTTURA DI UNA TABELLA 3 STABILIRE

Dettagli

L ambiente grafico e le viste

L ambiente grafico e le viste 1 In questo Tutorial impareremo a conoscere l ambiente grafico di Cinema 4D e a muoverci tra le varie viste dello stesso All apertura di Cinema 4D apparirà la seguente interfaccia Pag. 1 Clicchiamo nella

Dettagli

CONTENUTO Struttura grafica del prodotto Primo utilizzo Operazioni basilari dell X4000 Accesso dal computer per visualizzare file X4000

CONTENUTO Struttura grafica del prodotto Primo utilizzo Operazioni basilari dell X4000 Accesso dal computer per visualizzare file X4000 CONTENUTO Struttura grafica del prodotto... 3 Primo utilizzo... 4 Caricabatterie... 4 Preparazione della scheda memoria (TF)... 4 Regolazione posizione dell obiettivo... 4 Accensione e spegnimento... 4

Dettagli

Guida per l'installazione del software MasterOnEuro

Guida per l'installazione del software MasterOnEuro Guida per l'installazione del software MasterOnEuro Versione del manuale 1.1 Relativo alla Versione Software MasterOnEuro 2.1 Sommario 1 Licenza d'uso e garanzia 2 Prima parte 3 3 4 6 Seconda parte 17

Dettagli

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio. Foglio elettronico Foglio elettronico EXCEL Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Il foglio elettronico è un programma interattivo, che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

SL5 SL4 ISTRUZIONI D USO PER PORTE SCORREVOLI AUTOMATICHE

SL5 SL4 ISTRUZIONI D USO PER PORTE SCORREVOLI AUTOMATICHE ISTRUZIONI D USO PER PORTE SCORREVOLI AUTOMATICHE SL5 SL4 FACE S.p.A. Viale delle Industrie, 74-31030 Dosson di Casier (TV) - Italy E-mail: info@facespa.it \ Fax +39 0422 380414 \ Phone +39 0422 492730

Dettagli

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010 Manuale dell utente Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 COPYRIGHT SLC BV 1996. Tutti i diritti riservati. La riproduzione della presente pubblicazione, la sua trasmissione

Dettagli

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW:

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW: Copyright by GPS Standard SpA. I diritti di traduzione, di riproduzione e di adattamento totale o parziale e con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi. GPS Standard si riserva di apportare modifiche

Dettagli

POLITICHE 2013. Istruzioni per l invio telematico dei dati delle votazioni

POLITICHE 2013. Istruzioni per l invio telematico dei dati delle votazioni POLITICHE 2013 Istruzioni per l invio telematico dei dati delle votazioni Raffaele Gariboldi r.gariboldi@comune.pistoia.it Paolo Peloni p.peloni@comune.pistoia.it Pag. 1 NOTE PRELIMINARI Lo smartphone

Dettagli

Programmatore per telaio scheller

Programmatore per telaio scheller Divo Di Lupo Sistemi per telai Cotton Bentley Monk Textima Scheller Closa Boehringer http://www.divodilupo.191.it/ Programmatore per telaio scheller Attuatore USB semplificato Numero totale di pagine =

Dettagli

Manuale d'uso del telefono soft-phone X-Lite

Manuale d'uso del telefono soft-phone X-Lite SERVIZIO TELEFONICO INTEGRATO D'ATENEO settembre 2010 Manuale d'uso del telefono soft-phone X-Lite Sommario FUNZIONALITÀ DI BASE... 3 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 3 TERMINARE UNA CHIAMATA... 3 RISPONDERE

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Prefazione. Copyright 2001. Tutti i diritti riservati.

Prefazione. Copyright 2001. Tutti i diritti riservati. Utilità Slim U2 TA Scanner Manuale utente Prefazione Copyright 2001 Tutti i diritti riservati. Questo manuale è progettato per assistere l'utente nell'uso dell'utilità Slim U2 TA Scanner. La precisione

Dettagli

Domande frequenti su Eee Pad TF201

Domande frequenti su Eee Pad TF201 I6915 Domande frequenti su Eee Pad TF201 Gestione file... 2 Come accedere ai dati salvati nella scheda SD, microsd e in un dispositivo USB? 2 Come spostare il file selezionato in un altra cartella?...

Dettagli

www.renatopatrignani.it 1

www.renatopatrignani.it 1 APRIRE UN PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA MODIFICARE IL TIPO DI VISUALIZZAZIONE LEGGERE UN CHIUDERE IL PROGRAMMA ESERCITAZIONI Outlook Express, il programma più diffuso per la gestione della posta elettronica,

Dettagli

M-622 i 2.03. Istruzioni per l uso. per azionamenti automatici di porte di sicurezza MxP 50/101/300

M-622 i 2.03. Istruzioni per l uso. per azionamenti automatici di porte di sicurezza MxP 50/101/300 M-622 i 2.03 Istruzioni per l uso per azionamenti automatici di porte di sicurezza MxP 50/101/300 Indice 1 Spiegazioni 4 2 Sicurezza 5 2.1 Norme generali per la sicurezza e la prevenzione degli infortuni

Dettagli

INDICE MANUALE ATTENZIONE

INDICE MANUALE ATTENZIONE INDICE MANUALE 1) Dati di identificazione macchina e costruttore pag. 2 2) Servizio assistenza pag. 2 3) Descrizione della macchina pag. 3 4) Caratteristiche tecniche pag. 5 5) Usi previsti e non previsti

Dettagli

Microsoft PowerPoint 2003. Tutorial

Microsoft PowerPoint 2003. Tutorial Facoltà di Lettere e Filosofia Cdl in Scienze dell Educazione A.A. 2010/2011 Informatica (Laboratorio) Microsoft PowerPoint 2003 Tutorial Author Kristian Reale Rev. 2011 by Kristian Reale Liberamente distribuibile

Dettagli

Le seguenti icone permettono di muoversi fra i vari Menu della console video TSP7000. Vengono normalmente visualizzate su un lato dello schermo:

Le seguenti icone permettono di muoversi fra i vari Menu della console video TSP7000. Vengono normalmente visualizzate su un lato dello schermo: 3.4.1 PULSANTI DI NAVIGAZIONE SULLO SCHERMO Le seguenti icone permettono di muoversi fra i vari Menu della console video TSP7000. Vengono normalmente visualizzate su un lato dello schermo: Uscita e ritorno

Dettagli

Personalizza. Page 1 of 33

Personalizza. Page 1 of 33 Personalizza Aprendo la scheda Personalizza, puoi aggiungere, riposizionare e regolare la grandezza del testo, inserire immagini e forme, creare una stampa unione e molto altro. Page 1 of 33 Clicca su

Dettagli

Costruzione e funzionamento

Costruzione e funzionamento 4.4 Dispositivi di sicurezza I seguenti dispositivi di sicurezza sono installati e non possono essere modificati: PulsanteARRESTOdiEMERGENZA Premendo il pulsante ARRESTO di EMERGENZA si disattiva immediatamente

Dettagli

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO PER IL PROFILO PRIVATI INFORMATIVO PROFILI CON FUNZIONI SOLO INFORMATIVE 1 PRIMO ACCESSO

Dettagli

Mr.Cashback. Slot a 5 rulli e 15 linee. Lo scopo di Mr.Cashback è ottenere combinazioni vincenti di simboli facendo girare i rulli.

Mr.Cashback. Slot a 5 rulli e 15 linee. Lo scopo di Mr.Cashback è ottenere combinazioni vincenti di simboli facendo girare i rulli. Mr.Cashback Slot a 5 rulli e 15 linee Lo scopo di Mr.Cashback è ottenere combinazioni vincenti di simboli facendo girare i rulli. Per giocare: Una denominazione di scommessa (Valore della moneta) può essere

Dettagli

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente.

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Agente è il modulo per tablet con Windows 7, 8, 8.1 e 10. Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Se l installazione non

Dettagli

Argo Sidi Modulo Assenze

Argo Sidi Modulo Assenze Rev.01 del 30-07-2010 Versione 1.0.0 PREMESSA...3 AVVIO di ARGO SIDI Modulo Assenze...4 MENU' PRINCIPALE...5 SISTEMA...6 INVIO DATI AL SIDI...7 TABELLE...15 GESTIONE ACCESSI...15 REGISTRO ACCESSI...16

Dettagli

Guida all uso degli strumenti

Guida all uso degli strumenti Guida all uso degli strumenti Sommario 1. CONOSCIAMO IL NUOVO MONDO: INIZIAMO CON L AVATAR... 3 1.1 L avatar... 3 1.2 Comunicare... 4 1.3 Agire: il galateo... 5 2. FOCUS SUL MOVIMENTO ALL INTERNO DI BASILICATALIVE...

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli