La Green Economy in Brasile: opportunità d investimento. Lunedì, 10 giugno 2013 Milano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Green Economy in Brasile: opportunità d investimento. Lunedì, 10 giugno 2013 Milano"

Transcript

1 La Green Economy in Brasile: opportunità d investimento Lunedì, 10 giugno 2013 Milano

2 Cav. Avv. Giacomo Guarnera

3 Panorama Giuridico Brasiliano Nuovo Codice Civile (L /02); Unificazione del Diritto Privato.

4 Investimento diretto - modalità Succursale o filiale della società estera; Società in Brasile; Joint Venture.

5 Investimento diretto - società in Brasile Premesse - socio straniero Persona fisica o giuridica; Minimo due soci; Iscrizione codice fiscale (CPF/CNPJ); Procuratore residente in Brasile per ricevere citazioni.

6 Investimento diretto tipi di società Tipi di società maggiormente utilizzate: LTDA Società Limitata (S.r.l.) NCC e L /76 ed ulteriori modifiche; S/A Società Anonima (S.p.A.) L /76 ed ulteriori modifiche; EIRELI Società a responsabilità limitata unipersonale.

7 Investimento diretto LTDA Responsabilità limitata alle quote di titolarità di ciascun socio a seguito del conferimento totale del capitale sociale; Amministratore residente in Brasile; Non vi è esigenza di capitale minimo o versamento iniziale (tranne per attività import/export); Controllo societario 75%; Minimo due soci; Non obbligatorio pubblicare i bilanci.

8 Investimento diretto S/A Responsabilità limitata alle azioni di titolarità di ciascun socio; Due amministratori residenti in Brasile; Senza esigenza di capitale minimo ; Versamento iniziale pari al 10% del totale sottoscritto; Controllo societario maggioranza del capitale sociale; Approvazione e pubblicazione annuale dei bilanci e dei conti economici; Minimo due soci.

9 Investimento diretto EIRELI Responsabilità limitata al capitale versato; Amministratore residente in Brasile; Capitale minimo versato di 100 stipendi minimi (attualmente ,00 reais); Soltanto persone fisiche (residenti o meno) possono adottare questo tipo societario.

10 Investimento diretto Joint Venture Non esiste una legislazione specifica; Associazione con società già esistente in Brasile; Formazione di una nuova entità; Accordo contrattuale tra le parti.

11 Tributi Accordo Brasile Italia (Convenzione contro la doppia imposizione)

12 Tassazione delle società fatturato/utile Utile Forfettario Utile Reale IR CSLL 15% + addizionale 10% su base imponibile: 8% attività commerciale od industriale; 32% servizi; 9% su base imponibile: 12% dell utile attività commerciale od industriale; 32% dell utile servizi; 15% + addizionale 10% sull utile 9% sull utile PIS 0,65% sui ricavi non recuperabili 1,65% recuperabile(*) COFINS 3% sui ricavi non recuperabile. 7,6% recuperabile(*) (*) con limiti per prestazione servizi

13 Tassazione altre imposte indirette ICMS attività commerciale 12% / 25% recuperabile; IPI attività industriale 0% / 60% recuperabile; ISS attività di servizi 2% / 5% non recuperabile.

14 Attività commerciale import/export TASSE SULLE IMPORTAZIONI II variabile con il prodotto; IPI recuperabile, variabile con il prodotto; ICMS recuperabile, variabile con lo Stato ed il prodotto; PIS Importazione (1,65%) sulla base del regime impositivo sugli utili sarà o meno recuperabile; COFINS Importazione (7,6%*) variabile con il prodotto e recuperabile sulla base del regime impositivo sugli utili. *È stato previsto per alcuni prodotti (gomma, carta, cuoio, settore tessile, ecc) l aumento dell 1%, mai recuperabile del COFINS Importazione.

15 Immigrazione Visto (investitore); Visto di lavoro; Visto di tecnico.

16 Assunzione Personale Caratteristiche del contratto di lavoro subordinato: A tempo indeterminato (eccezioni contratto esperienza, visto di lavoro, ecc) 1/3 addizionale periodo ferie; Pagamento della 13ª; Preavviso minimo di 30 gg; Calcolo dei diritti giuslavoristi sulla parte variabile della remunerazione.

17 Amministratore statutario x dipendente Amministratore statutario Amministratore dipendente LAVORATORE INSS 11% (massimo R$ 457,49) 11% (massimo R$ 457,49) IR Progressiva (fino al 27,5%) Progressiva (fino al 27,5%) INSS 20% 20% SOCIETÀ FGTS N/A 8,5% Contributi Vari N/A Fino all 8,8%

18 Sgravi Fiscali Piano «Brasil Maior» Finalità: Stimoli all investimento ed all innovazione; Incremento delle esportazioni e protezione della produzione nazionale; Difesa dell industria e del mercato interno.

19 Sgravi Fiscali Piano «Brazil Maior» Misure: Sgravi sulla busta paga applicati a 40 settori, dal 20% sul totale delle buste paga all 1-2% del fatturato lordo. Ad esempio: calzaturiero, arredamento, software, farmaceutico, tessile, navale, alberghiero, ecc.; Riduzione dell IPI con scadenza su alcuni beni di consumo come: macchinari ed equipaggiamento per refrigerazione e congelamento, caldaie, forni, fornelli a gas e simili.

20 Sgravi Fiscali Beni di prima necessità È stata altresì prevista un esenzione su PIS, COFINS ed IPI (se applicabile) per alcuni beni di prima necessità come carne, pesce, caffè, zucchero, olio di soia, burro, margarina, sapone, dentifricio e carta igienica. Evidenziamo che già erano esenti da tali imposte i seguenti beni: riso, fagioli, grano duro, pasta, vegetali, pane e frutta.

21 Cav. Avv. Giacomo Guarnera, abilitato all esercizio della professione forense in Italia ed in Brasile Dal 1990 in Brasile - 40 collaboratori Guida agli Investimenti Esteri in Brasile disponibile nel ns. Sito: Info:

22 Rua Gomes de Carvalho, andar CEP São Paulo SP Brasil T F Videoconferenza: ITALIA Via Aurelio Saffi, Milano

SISTEMA LEGALE E TRIBUTARIO IN BRASILE

SISTEMA LEGALE E TRIBUTARIO IN BRASILE FORUM BRASILE SISTEMA LEGALE E TRIBUTARIO IN BRASILE Martedì, 15 aprile 2014 - Parma Cav. Avv. Giacomo Guarnera Panorama Giuridico Brasiliano Nuovo Codice Civile (L. 10.406/02) Unificazione del Diritto

Dettagli

BREVI CENNI SUL SISTEMA LEGALE E TRIBUTARIO IN BRASILE. Lunedì, 1 dicembre 2014 San Paolo

BREVI CENNI SUL SISTEMA LEGALE E TRIBUTARIO IN BRASILE. Lunedì, 1 dicembre 2014 San Paolo BREVI CENNI SUL SISTEMA LEGALE E TRIBUTARIO IN BRASILE Lunedì, 1 dicembre 2014 San Paolo in associazione con Cav. Avv. Giacomo Guarnera Due aspetti di natura generale La vicinanza del sistema giuridico

Dettagli

BRASILE: aspetti legali, contrattuali e societari dell ingresso nel mercato brasiliano. Confindustria Piacenza -10 Maggio 2012

BRASILE: aspetti legali, contrattuali e societari dell ingresso nel mercato brasiliano. Confindustria Piacenza -10 Maggio 2012 BRASILE: aspetti legali, contrattuali e societari dell ingresso nel mercato brasiliano Confindustria Piacenza -10 Maggio 2012 I TEMI 1. Introduzione - le forme d ingresso nel mercato brasiliano 2. L esportazione

Dettagli

BRASILE BREVE GUIDA AGLI INVESTIMENTI

BRASILE BREVE GUIDA AGLI INVESTIMENTI BRASILE BREVE GUIDA AGLI INVESTIMENTI 1 PREMESSA Il presente documento e le informazioni in esso contenute sono destinate a coloro i quali, avendo l intenzione di investire in Brasile, vogliono avere talune

Dettagli

PAESI EMERGENTI E NUOVE ECONOMIE MONDIALI OPPORTUNITA PER LO SVILUPPO DEL BUSINESS. Oronzo Mongiò, Presidente Camera di Commercio Goiás/Italia

PAESI EMERGENTI E NUOVE ECONOMIE MONDIALI OPPORTUNITA PER LO SVILUPPO DEL BUSINESS. Oronzo Mongiò, Presidente Camera di Commercio Goiás/Italia PAESI EMERGENTI E NUOVE ECONOMIE MONDIALI OPPORTUNITA PER LO SVILUPPO DEL BUSINESS Oronzo Mongiò, Presidente Camera di Commercio Goiás/Italia Ottobre / 2012 Prima di Cominciare Normalmente, osservando

Dettagli

COME OPERARE IN BRASILE PRINCIPALI FORME DI ORGANIZZAZIONE DI UN IMPRESA.

COME OPERARE IN BRASILE PRINCIPALI FORME DI ORGANIZZAZIONE DI UN IMPRESA. COME OPERARE IN BRASILE PRINCIPALI FORME DI ORGANIZZAZIONE DI UN IMPRESA. Le società estere possono operare in Brasile sia in via diretta, per mezzo di succursali o filiali, sia in via indiretta, per mezzo

Dettagli

Brasile: cosa fare e cosa non fare

Brasile: cosa fare e cosa non fare Brasile: cosa fare e cosa non fare RICCARDO MEZZA Imposte e regimi fiscali Margini di utile sull investimento Filiale commerciale Installare una fabbrica CASO PRATICO: Vendita di macchinari e componenti

Dettagli

Guida Agli Investimenti Esteri in Brasile

Guida Agli Investimenti Esteri in Brasile Guida Agli Investimenti Esteri in Brasile Indice Guida Agli Investimenti Esteri in Brasile Novembre/2012 1. Investimenti stranieri in Brasile... 04 2. Registrazione del capitale straniero... 06 3. Rimessa

Dettagli

FOCUS BRASILE Gli Investimenti in Brasile: strumenti giuridici e aspetti fiscali

FOCUS BRASILE Gli Investimenti in Brasile: strumenti giuridici e aspetti fiscali FOCUS BRASILE Gli Investimenti in Brasile: strumenti giuridici e aspetti fiscali Avv. Paolo Manzato Senior Partner Roberta Miotti Advogada in San Paolo Brasile, Lisbona Portogallo e Milano Italia Manzato

Dettagli

IL MERCATO BRASILIANO. Una visione generale, come primo approccio ad un economia in crescita.

IL MERCATO BRASILIANO. Una visione generale, come primo approccio ad un economia in crescita. IL MERCATO BRASILIANO 28/01/2011 Una visione generale, come primo approccio ad un economia in crescita. Il presente documento é destinato a organizzare informazioni per valutare al meglio le strategie

Dettagli

Ufficio Commerciale Informazioni: comercial.sonia@italcam.com.br / comercial.val@italcam.com.br

Ufficio Commerciale Informazioni: comercial.sonia@italcam.com.br / comercial.val@italcam.com.br Opportunità di investimento per le PMI italiane Il settore metalmeccanico riveste un ruolo di importanza strategica nell economia brasiliana, rappresenta, infatti, un terzo del totale del segmento industriale

Dettagli

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

LE NUOVE SRL SEMPLIFICATE Con l introduzione dell art. 9, D.L. 28.06.2013 recante ulteriori disposizioni in materia di occupazione, è stata

LE NUOVE SRL SEMPLIFICATE Con l introduzione dell art. 9, D.L. 28.06.2013 recante ulteriori disposizioni in materia di occupazione, è stata LE NUOVE SRL SEMPLIFICATE Con l introduzione dell art. 9, D.L. 28.06.2013 recante ulteriori disposizioni in materia di occupazione, è stata modificata la previgente disciplina in tema di Srl minori comportando

Dettagli

AREA IGIENICO SANITARIA 40 ORE:

AREA IGIENICO SANITARIA 40 ORE: Programma del corso abilitante all esercizio di somministrazione di alimenti e bevande ed esercizio dell attività commerciale nel settore alimentare (EX REC) 130 ore AREA IGIENICO SANITARIA 40 ORE: Quadro

Dettagli

Il sistema fiscale austriaco

Il sistema fiscale austriaco Il sistema fiscale austriaco 1. Introduzione 2. Imposte sul reddito delle società 3. Imposte sul reddito delle persone 4. Imposte sul reddito dei non residenti 5. Altre imposte di rilievo 6. Calcolo della

Dettagli

MALUQUER ADVOCATS. Le ETVE, ovvero le Holdings in Spagna Curiosità e FAQ

MALUQUER ADVOCATS. Le ETVE, ovvero le Holdings in Spagna Curiosità e FAQ MALUQUER ADVOCATS 02/2015 Le ETVE, ovvero le Holdings in Spagna Curiosità e FAQ La ETVE è una forma societaria speciale? Quali sono i principali benefici fiscali concessi ad una ETVE? Quali sono i requisiti

Dettagli

Guida Agli Investimenti Esteri In Brasile

Guida Agli Investimenti Esteri In Brasile Guida Agli Investimenti Esteri In Brasile Indice 1. Investimenti stranieri in Brasile 2. Registrazione del capitale straniero 3. Rimessa degli utili 4. Rinvestimento di utili 5. Rimpatrio del capitale

Dettagli

FARE BUSINESS NEGLI USA. Casi di studio e analisi dei principali profili legali e fiscali. API TORINO Torino, 14 Maggio 2012

FARE BUSINESS NEGLI USA. Casi di studio e analisi dei principali profili legali e fiscali. API TORINO Torino, 14 Maggio 2012 FARE BUSINESS NEGLI USA Casi di studio e analisi dei principali profili legali e fiscali API TORINO Torino, 14 Maggio 2012 1 1 - Esportazione diretta di beni negli USA Impresa italiana esporta merci negli

Dettagli

Gli aspetti fiscali e societari nelle varie strategie di internazionalizzazione sul mercato turco

Gli aspetti fiscali e societari nelle varie strategie di internazionalizzazione sul mercato turco di internazionalizzazione sul mercato turco International Accounting and Tax Consultancy FORUM UNICREDIT INTERNATIONAL TURCHIA 20 Giugno 2014 Palazzo Ciacchi Via Cattaneo, 34 PESARO Giacomo Luccisano g.luccisano@diacron.eu

Dettagli

Brasile: sfida e opportunità Profili commerciali, fiscali, doganali e legali

Brasile: sfida e opportunità Profili commerciali, fiscali, doganali e legali Brasile: sfida e opportunità Profili commerciali, fiscali, doganali e legali Torino, 3 e 10 maggio 2012 h. 14.00-18.00 Il mercato brasiliano si configura come uno dei Paesi economicamente più interessanti

Dettagli

Start up innovativa. 6. La remunerazione con strumenti finanziari della start up innovativa e dell incubatore certificato

Start up innovativa. 6. La remunerazione con strumenti finanziari della start up innovativa e dell incubatore certificato Start up innovativa di Leonardo Serra Con il termine start up innovativa, si definisce la società di capitali, costituita anche in forma cooperativa, di diritto italiano ovvero la società europea residente

Dettagli

Formazione Lavoratori, Preposti e Dirigenti

Formazione Lavoratori, Preposti e Dirigenti EcoGeo S.r.l. Formazione - Sicurezza Formazione Lavoratori, Preposti e Dirigenti Accordo del 21 dicembre 2011 Conferenza permanente per i rapporti tra lo stato le regioni e le provincie autonome di Trento

Dettagli

GUIDA AGLI INVESTIMENTI ESTERI IN BRASILE

GUIDA AGLI INVESTIMENTI ESTERI IN BRASILE GUIDA AGLI INVESTIMENTI ESTERI IN BRASILE Marzo/2006 A cura del Vice Presidente della Câmera Ítalo-Brasileira de Comércio e Industria Giacomo Guarnera Guarnera Advogados Ogni e qualsiasi diritto riservato

Dettagli

Una politica industriale per l innovazione

Una politica industriale per l innovazione Una politica industriale per l innovazione Focus PMI innovative Mattia Corbetta Ancona 12 ottobre 2015 MiSE DG Politica Industriale, Competitività e PMI Le 4 colonne della politica industriale sull innovazione

Dettagli

DIVENTA IMPRENDITORE DI TE STESSO

DIVENTA IMPRENDITORE DI TE STESSO DIVENTA IMPRENDITORE DI TE STESSO 1 CICLO DI SEMINARI PER CREARE NUOVE IMPRESE CAMERA DI COMMERCIO DI REGGIO EMILIA STARTUP INNOVATIVE ALBERTO PERONI MARTEDI 28 OTTOBRE 2014 Cosa sono le STARTUP INNOVATIVE?

Dettagli

Una politica industriale per l innovazione

Una politica industriale per l innovazione Una politica industriale per l innovazione Focus PMI innovative Stefano Firpo Ivrea, 18 novembre 2015 MiSE DG Politica Industriale, Competitività e PMI Da 3 anni il Governo sta costruendo una politica

Dettagli

Contabilità e consulenza fiscale Audit Consulenza alle imprese Intermediazione d impresa (M&A )

Contabilità e consulenza fiscale Audit Consulenza alle imprese Intermediazione d impresa (M&A ) Contabilità e consulenza fiscale Audit Consulenza alle imprese Intermediazione d impresa (M&A ) 1 Indice 1. Avviare un attività commerciale ed imprenditoriale in Germania Ufficio di rappresentanza Succursale

Dettagli

Newsletter, gennaio 2012

Newsletter, gennaio 2012 Newsletter, gennaio 2012 Contenuti: 1. Diritto societario 2. Diritto bancario 3. Diritto civile 4. Diritto tributario 5. Diritto della previdenza sociale 1. Diritto societario Legge federale del 18 luglio

Dettagli

Gli investimenti esteri in Cina A V V. G I O V A N N I P I S A C A N E M A N A G I N G P A R T N E R - G W A

Gli investimenti esteri in Cina A V V. G I O V A N N I P I S A C A N E M A N A G I N G P A R T N E R - G W A Gli investimenti esteri in Cina CHIETI, 7 OTTOBRE 2013 FROSINONE, 10 OTTOBRE 2013 A V V. G I O V A N N I P I S A C A N E M A N A G I N G P A R T N E R - G W A Contenuti - CINA 1. Gli Uffici di Rappresentanza

Dettagli

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro Il luogo della prestazione lavorativa è un elemento fondamentale del contratto di lavoro subordinato. Per quanto nella maggior

Dettagli

Fare business in Brasile

Fare business in Brasile 21 novembre 2012 Workshop sul tema: Brasile: opportunità per i retailer italiani Confimprese - Milano, Piazza Sant Ambrogio 16 Fare business in Brasile Cenni economici, normativa societaria e modalità

Dettagli

Regime Tributario. I redditi sono suddivisi in categorie che sono determinate in base alle fonti di ricchezza corrispondenti.

Regime Tributario. I redditi sono suddivisi in categorie che sono determinate in base alle fonti di ricchezza corrispondenti. Regime Tributario I redditi sono suddivisi in categorie che sono determinate in base alle fonti di ricchezza corrispondenti. L'ordinamento tributario prevede un imposta unica sui redditi per individui

Dettagli

Le misure a sostegno delle start up e PMI innovative - Investment Compact. Enrico Martini Segreteria tecnica del Ministro

Le misure a sostegno delle start up e PMI innovative - Investment Compact. Enrico Martini Segreteria tecnica del Ministro Le misure a sostegno delle start up e PMI innovative - Investment Compact Enrico Martini Segreteria tecnica del Ministro Perché le startup innovative sono importanti? Diffusione di una cultura dell innovazione

Dettagli

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA FEDERALE DEL BRASILE,

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA FEDERALE DEL BRASILE, BRASILE Sintesi : La presente guida è stata redatta al fine di fornire una rapida panoramica in merito alle pratiche commerciali e fiscali vigenti in Brasile. La buona situazione del Brasile nel contesto

Dettagli

Paolo Maria Farina. Dottore Commercialista, Revisore Contabile NOTA INFORMATIVA

Paolo Maria Farina. Dottore Commercialista, Revisore Contabile NOTA INFORMATIVA Paolo Maria Farina Dottore Commercialista, Revisore Contabile NOTA INFORMATIVA GLI INCENTIVI FISCALI PER LE START-UP INNOVATIVE. Con la pubblicazione del decreto interministeriale, è finalmente operativo

Dettagli

Legislazione societaria: tipi di società

Legislazione societaria: tipi di società Legislazione societaria: tipi di società La creazione di un'impresa in Bosnia-Erzegovina è disciplinata da: Legge sulle imprese della FBiH Legge sulle imprese della RS Legge sull acquisizione di società

Dettagli

AVCONEWS. Il Portogallo è la nuova moda

AVCONEWS. Il Portogallo è la nuova moda AVCONEWS b a r c e l l o n a l i s b o n a m a d r i d m i l a n o i s ta n b u l v i g o Certo, non stiamo ancora vivendo una nuova età d oro ma possiamo dire d esserci allontanati dal momento peggiore.

Dettagli

COMMERCIO ALL INGROSSO DI FRUTTA E ORTAGGI CONSERVATI COMMERCIO ALL INGROSSO DI PRODOTTI DI SALUMERIA

COMMERCIO ALL INGROSSO DI FRUTTA E ORTAGGI CONSERVATI COMMERCIO ALL INGROSSO DI PRODOTTI DI SALUMERIA STUDIO DI SETTORE WM21E ATTIVITÀ 46.31.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI FRUTTA E ORTAGGI CONSERVATI ATTIVITÀ 46.32.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI PRODOTTI DI SALUMERIA ATTIVITÀ 46.33.10 COMMERCIO ALL INGROSSO

Dettagli

Fare Affari in Russia

Fare Affari in Russia Federazione Russa Fare Affari in Russia Lavorare in Russia Agenzia ICE Mosca Settembre 2014 6 LAVORARE IN RUSSIA 6.1 Persone giuridiche nella Federazione Russa La normativa Russa offre alle aziende estere

Dettagli

Temi trattati. » Società di Persone. » Lavoro Autonomo Lavoro autonomo occasionale Lavoro accessorio (voucher) Partita Iva (Regime Forfettario)

Temi trattati. » Società di Persone. » Lavoro Autonomo Lavoro autonomo occasionale Lavoro accessorio (voucher) Partita Iva (Regime Forfettario) Temi trattati» Lavoro Autonomo Lavoro autonomo occasionale Lavoro accessorio (voucher) Partita Iva (Regime Forfettario)» Società di Persone S.s. S.n.c. S.a.s» Società di Capitali S.r.l. S.r.l.s. S.p.A.»

Dettagli

L imposta sul valore aggiunto IVA. Prof. Sartirana

L imposta sul valore aggiunto IVA. Prof. Sartirana L imposta sul valore aggiunto IVA Prof. Sartirana L IVA è una imposta Indiretta (in quanto non colpisce il reddito ma una sua manifestazione mediata, ovvero il consumo o la produzione di ricchezza) Proporzionale

Dettagli

Diritto Tributario. Anno 2012 Diritto del Lavoro

Diritto Tributario. Anno 2012 Diritto del Lavoro Anno 2012 Diritto del Lavoro - Premesso il concetto di assicurazione sociale, il candidato illustri i principali adempimenti del datore di lavoro nei confronti di I.N.P.S. ed I.N.A.I.L., sia all inizio

Dettagli

SICAF Immobiliari Disciplina fiscale. Milano, 16 ottobre 2014 Dott. Fabio Brunelli

SICAF Immobiliari Disciplina fiscale. Milano, 16 ottobre 2014 Dott. Fabio Brunelli SICAF Immobiliari Disciplina fiscale Milano, 16 ottobre 2014 Dott. Fabio Brunelli SICAF Immobiliari definizione Definizione di SICAF: OICR chiuso costituito in forma di società per azioni a capitale fisso

Dettagli

c ntr t o r ll l a l ta t d al l G o G ve v rn r o I t I a t li l ano

c ntr t o r ll l a l ta t d al l G o G ve v rn r o I t I a t li l ano Strumenti agevolati a supporto dello sviluppo industriale italiano in Tunisia Stefano ZOLETTO Studio Progetti d Impresa S.r.l. 1 SIMEST- L.100/90 E la finanziaria di sviluppo e promozione delle imprese

Dettagli

Circolare N.58 del 17 Aprile 2014

Circolare N.58 del 17 Aprile 2014 Circolare N.58 del 17 Aprile 2014 Start-up ed incubatori certificati. Gli strumenti per incentivare il personale Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il Ministero dello Sviluppo

Dettagli

Credit Linked Certificate Basket Italia - Obiettivo 4,50%

Credit Linked Certificate Basket Italia - Obiettivo 4,50% Credit Linked Certificate Basket Italia - Obiettivo 4,50% ISIN: DE000HV8AKN0 Paniere composto dalle seguenti società: - Enel S.p.A. - Fiat Industrial S.p.A. - Finemeccanica S.p.A. - Telecom Italia S.p.A.

Dettagli

NEWSLETTER LAVORO 06 2014

NEWSLETTER LAVORO 06 2014 AVVOCATI COMMERCIALISTI CONSULENTI del LAVORO NEWSLETTER LAVORO 06 2014 Normativa lavoro 1. Legge di Stabilità 2. Jobs Act 3. Reminder: tempi determinati 4. Lavoro intermittente: verifica e nuova applicazione

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

BRASILE: guida per gli investitori italiani

BRASILE: guida per gli investitori italiani BRASILE: guida per gli investitori italiani Presentazione Questo documento è stato fatto dalla Camara di commercio Italiana di Minas Gerais con la collaborazione dell avvocato Dott. Mateus Almeida, dell

Dettagli

S.p.a. unipersonale. Altrimenti, responsabilità illimitata per il periodo in cui c è l unico socio

S.p.a. unipersonale. Altrimenti, responsabilità illimitata per il periodo in cui c è l unico socio Nozione (2325 c.c.) Solo la società con il suo patrimonio risponde delle obbligazioni sociali Capitale sociale di almeno 120.000 euro Sola garanzia offerta ai creditori Creditori forti e deboli - gruppi

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y AUSTRIA LE SOCIETÀ IN AUSTRIA di Avv. Francesco Misuraca La legge 304/1996, entrata in vigore il 1 luglio 1996, ha profondamente modificato il diritto societario austriaco, in attuazione delle direttive

Dettagli

POR FESR 2007-2013 ASSE VI COMPETITIVITA

POR FESR 2007-2013 ASSE VI COMPETITIVITA POR FESR 2007-2013 ASSE VI COMPETITIVITA COSTITUZIONE DI UN FONDO DI VENTURE CAPITAL (SEED CAPITAL, START UP CAPITALE E EXPANSION CAPITAL) PERL INVESTIMENTO IN IMPRESE INNOVATIVE Legge Regionale 29 maggio

Dettagli

Investing Brazil Tour

Investing Brazil Tour Investing Brazil Tour Un mercato ricco di potenzialità per tutto il sistema Italia Milano, 16 novembre 2011 GM Venture Avenida Angélica, 688 01228-000 São Paulo SP Tel. +55 11 36660271 Fax. +55 11 36682031

Dettagli

Paghe. Previdenza complementare con Artifond Flavia Martinelli e Gloria Baldoni - Consulenti Cna Interpreta

Paghe. Previdenza complementare con Artifond Flavia Martinelli e Gloria Baldoni - Consulenti Cna Interpreta Paghe Dentro il Ccnl - Artigianato Previdenza complementare con Artifond Flavia Martinelli e Gloria Baldoni - Consulenti Cna Interpreta Natura Fonte istitutiva Parti istitutive Attività di promozione e

Dettagli

Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale. Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation

Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale. Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation : aspetti finanziari Mezzi propri Investitori italiani Capitale

Dettagli

Febbraio 2012. Relatore: Dott. Armando Occhipinti

Febbraio 2012. Relatore: Dott. Armando Occhipinti Febbraio 2012 OPTARE PER IL GIUSTO CCNL Relazioni Industriali Confapi Relatore: Dott. Armando Occhipinti 1 CAMPO DI APPLICAZIONE 2 CAMPO DI APPLICAZIONE UNIONMECCANICA UNIONCHIMICA per i dipendenti dalle

Dettagli

LE START UP INNOVATIVE

LE START UP INNOVATIVE LE START UP INNOVATIVE Nell ambito delle attività tese a favorire la crescita sostenibile, lo sviluppo tecnologico e l occupazione giovanile e nell ottica di sviluppare una nuova cultura imprenditoriale,

Dettagli

Milano, 29 novembre 2013. La Società a Responsabilità Limitata nel diritto russo

Milano, 29 novembre 2013. La Società a Responsabilità Limitata nel diritto russo Milano, 29 novembre 2013 La Società a Responsabilità Limitata nel diritto russo La forma societaria statisticamente più utilizzata per gli investimenti stranieri Denominazione Russa O.O.O. Z.A.O. O.A.O.

Dettagli

Dogana Svizzera. Disposizioni doganali. Camera di commercio di Ancona - 23 marzo 2012 P. Prada Direzione delle dogane Lugano

Dogana Svizzera. Disposizioni doganali. Camera di commercio di Ancona - 23 marzo 2012 P. Prada Direzione delle dogane Lugano Dogana Svizzera Disposizioni doganali Camera di commercio di Ancona - 23 marzo 2012 P. Prada Direzione delle dogane Lugano Compiti La riscossione dei tributi (dazi, IVA, imposta sugli oli minerali, sugli

Dettagli

SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA - ADEMPIMENTI DI COSTITUZIONE, IMPOSTE, CONTRIBUTI

SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA - ADEMPIMENTI DI COSTITUZIONE, IMPOSTE, CONTRIBUTI SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA - ADEMPIMENTI DI COSTITUZIONE, IMPOSTE, CONTRIBUTI Segue un prospetto (aggiornato al 20 settembre 2013) riepilogativo degli adempimenti e costi, delle imposte ed obblighi

Dettagli

IMPOSTA SUI REDDITI SOCIETARI

IMPOSTA SUI REDDITI SOCIETARI IMPOSTA SUI REDDITI SOCIETARI Con questa imposta viene tassato l utile contabile dopo la sua trasformazione ai fini fiscali. La percentuale fiscale per l Esercizio 2014 è pari al 10%. Riporto della perdita

Dettagli

Agenda. > Focus Paese. > Le zone economiche speciali. > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza

Agenda. > Focus Paese. > Le zone economiche speciali. > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza 1 Agenda > Focus Paese > Le zone economiche speciali > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza 2 Perché investire in India? Crescita economica > 7,4% nell anno fiscale 09-10; 6,7% nel 08-09; previsioni

Dettagli

SOMMARIO. a fiscalità privilegiata... 25. Schema n. 10 - Remunerazioni corrisposte da società non residenti in Paesi

SOMMARIO. a fiscalità privilegiata... 25. Schema n. 10 - Remunerazioni corrisposte da società non residenti in Paesi Sezione prima IN SINTESI Capitolo I - Gli utili da partecipazione e i proventi equiparati Normativa civilistica... 3 Normativa fiscale... 7 Prassi amministrativa... 12 Schema n. 1 - Il regime dei dividendi:

Dettagli

BRASILE: LA GUIDA PER LE IMPRESE ITALIANE

BRASILE: LA GUIDA PER LE IMPRESE ITALIANE Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 22/03/2006. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario

Dettagli

STARTUP SOCIALI. di Carmen Morrone

STARTUP SOCIALI. di Carmen Morrone STARTUP SOCIALI di Carmen Morrone Sono il fenomeno dell anno: le start up innovative in Italia sfiorano quota 2mila e crescono al ritmo di una trentina a settimana. Fra queste ci sono anche quelle a vocazione

Dettagli

Per produrre UNA TONNELLATA di carta da cellulosa vergine occorrono: 15 alberi 440.000 litri d acqua 7.600 kwh di energia elettrica

Per produrre UNA TONNELLATA di carta da cellulosa vergine occorrono: 15 alberi 440.000 litri d acqua 7.600 kwh di energia elettrica carta Per produrre UNA TONNELLATA di carta da cellulosa vergine occorrono: 15 alberi 440.000 litri d acqua 7.600 kwh di energia elettrica Per produrre UNA TONNELLATA di carta riciclata invece bastano:

Dettagli

Evoluzione dell addizionale all Irpef regionale (1998 2014) comunale (2006 2013) Piemonte. A cura di Vincenzo Scumaci

Evoluzione dell addizionale all Irpef regionale (1998 2014) comunale (2006 2013) Piemonte. A cura di Vincenzo Scumaci Evoluzione dell addizionale all Irpef regionale (1998 214) comunale (26 213) Piemonte A cura di Vincenzo Scumaci Categorie di redditi e tassazione/continua slide successiva Categorie redditi tassazione

Dettagli

a cura dell Ufficio Lavoro e Relazioni Sindacali

a cura dell Ufficio Lavoro e Relazioni Sindacali a cura dell Ufficio Lavoro e Relazioni Sindacali Udine, 13 agosto 2014 CCNL Area Tessile-Moda, il 25 luglio 2014 sottoscritto il rinnovo del contratto (per i settori TAC, pulitintolavanderia e occhialeria)

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y ECUADOR REGOLE PER GLI INVESTIMENTI IN ECUADOR di Avv. Francesco Misuraca Disciplina degli investimenti stranieri La decisione 24, e successivi aggiornamenti dell Accordo subregionale andino denominato

Dettagli

TRASFERTE, RIMBORSO SPESE, DEDUCIBILITA

TRASFERTE, RIMBORSO SPESE, DEDUCIBILITA TRASFERTE, RIMBORSO SPESE, DEDUCIBILITA I lavoratori che, recandosi fuori sede per ragioni di servizio, sostengono spese connesse con l esecuzione del loro lavoro hanno diritto di ricevere dall impresa

Dettagli

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22 1. LA FIGURA DEL TRIBUTARISTA 1.1. La figura del Tributarista Pag. 9 1.1.1. Premessa Pag. 9 1.1.2. Le principali caratteristiche, obblighi ed attività del tributarista in sintesi Pag. 10 2. LA LEGGE N.

Dettagli

7 Informazioni riguardanti gli strumenti finanziari oggetto dell Offerta Globale

7 Informazioni riguardanti gli strumenti finanziari oggetto dell Offerta Globale 7 Informazioni riguardanti gli strumenti finanziari oggetto dell Offerta Globale 7.1 Descrizione delle Azioni I titoli oggetto dell Offerta Globale sono n. 1.750.000 azioni ordinarie ASM, da nominali Euro

Dettagli

STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE: L ESPORTAZIONE DI ARREDO E FORNITURE CONTRACT IN BRASILE

STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE: L ESPORTAZIONE DI ARREDO E FORNITURE CONTRACT IN BRASILE Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Piacenza) Facoltà di Economia Master in Management Internazionale (M-Mint) Anno accademico 2010-2011 STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE: L ESPORTAZIONE DI

Dettagli

OGGETTO: Circolare 14.2015 Seregno, 29 Agosto 2015

OGGETTO: Circolare 14.2015 Seregno, 29 Agosto 2015 OGGETTO: Circolare 14.2015 Seregno, 29 Agosto 2015 START-UP INNOVATIVE Le start-up innovative sono imprese innovative ad alto valore tecnologico introdotte con il decreto legge 18 Ottobre 2012 n 179, aventi

Dettagli

Gestione d impresa in Belarus

Gestione d impresa in Belarus Gestione d impresa in Belarus Contenuto Benefici da impresa di proprietà in Belarus (p. 6) Procedura della registrazione d'impresa (p. 7) Quale tipo d'impresa scegliere? (p. 8) Aziende con investimenti

Dettagli

STATI UNITI D'AMERICA

STATI UNITI D'AMERICA STATI UNITI D'AMERICA Negli Stati Uniti d America, la potestà impositiva fiscale si articola su tre livelli: federale, statale, e municipale Principali trattati sottoscritti con l Italia Convenzione contro

Dettagli

LEGGE DI STABILITA 2015

LEGGE DI STABILITA 2015 Dott. Emanuela Villa Partita IVA 02288380963 Codice Fiscale VLL MNL 61R42 E617I COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE Via F. Cavallotti, 98 20900 Monza Tel: 039 748134 Fax 039 741106 E-mail: e.villa@studiovillacommercialisti.it

Dettagli

Rinnovabili e Sviluppo

Rinnovabili e Sviluppo Rinnovabili e Sviluppo Investimenti e fiscalità Stefano Cervo 24 novembre 2011 Agenda Carve out del progetto e strutture di acquisizione Fiscalità delle operations 1 Premessa La variabile fiscale può influenzare

Dettagli

Informazioni: colt@italcam.com.br

Informazioni: colt@italcam.com.br Opportunità di investimento per le PMI italiane L estensione territoriale del Brasile rende necessario un ammodernamento della dotazione infrastrutturale del Paese affinché le imprese interessate ad investire

Dettagli

Overview Vantaggi del paese Romania:

Overview Vantaggi del paese Romania: Overview Vantaggi del paese Romania: Mercato e posizione geografica Risorse umane e del territorio Politici ed economici (membro NATO ed UE; fondi strutturali, fiscalità, costo del lavoro, ecc.) Rapporti

Dettagli

FILIERA ALIMENTARE Aggiornamento dati a Dicembre 2010

FILIERA ALIMENTARE Aggiornamento dati a Dicembre 2010 FILIERA ALIMENTARE Aggiornamento dati a Dicembre 2010 DEFINIZIONE DELLA FILIERA ALIMENTARE I settori della filiera sono i seguenti: DA151-Carni e prodotti a base di carne DA152-Pesci conservati e trasformati

Dettagli

Panoramica sulle modalità d ingresso nel mercato cinese. Angelo Arcuri

Panoramica sulle modalità d ingresso nel mercato cinese. Angelo Arcuri Panoramica sulle modalità d ingresso nel mercato cinese Angelo Arcuri Forme di accesso ai mercati esteri 2 Forme di accesso ai mercati esteri Investimento ridotto Investimento elevato Global Sourcing Intermediazione

Dettagli

Come leggere la busta paga

Come leggere la busta paga Come leggere la busta paga Indice Che cosa è pag. 3 A cosa serve pag. 4 La struttura della busta paga pag. 5 Intestazione (dati ditta dati anagrafici e contrattuali lavoratore) pag. 6 Corpo della Busta

Dettagli

Visura ordinaria societa' di capitale

Visura ordinaria societa' di capitale Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di MILANO Visura ordinaria societa' di capitale Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA Sede legale: MILANO (MI) VIA FRA RICCARDO PAMPURI

Dettagli

Treviso, 14 dicembre 2012. Avv. Elisa Chiaretto

Treviso, 14 dicembre 2012. Avv. Elisa Chiaretto Treviso, 14 dicembre 2012 Avv. Elisa Chiaretto La Carta dei Diritti fondamentali dell Unione europea (adottata a Nizza il 7 dicembre 2000) riconosce ai cittadini dell Unione il diritto di circolare e di

Dettagli

Alimentaria & Horexpo & Tecnoalimentaria Lisbona, 22-24 Novembre2015

Alimentaria & Horexpo & Tecnoalimentaria Lisbona, 22-24 Novembre2015 Alimentaria & Horexpo & Tecnoalimentaria Lisbona, 22-24 Novembre2015 Salone Internazionale dell Alimentazione, dell Ospitalità Alberghiera e della Tecnologia per l Industria Alimentare. La realizzazione

Dettagli

Quadro legislativo, normativa societaria e free zones

Quadro legislativo, normativa societaria e free zones Quadro legislativo, normativa societaria e free zones SEZIONE I. Normativa Societaria Le forme societarie riconosciute negli EAU Le filiali e gli uffici di rappresentanza Le licenze necessarie SEZIONE

Dettagli

OLIVETTI, DE NARO PAPA, FERRO AVVOCATI ASSOCIATI MILANO - BUENOS AIRES - SAO PAULO

OLIVETTI, DE NARO PAPA, FERRO AVVOCATI ASSOCIATI MILANO - BUENOS AIRES - SAO PAULO 1 INDICE 1 Cenni introduttivi 2 Operazioni Commerciali 3 Aspetti Contrattuali 3.1 Contratto di vendita internazionale 3.2 Contratto di Agenzia 3.3 Contratto di Distribuzione 3.4 Contratto di Trasferimento

Dettagli

RELAZIONE AL BILANCIO CONSUNTIVO

RELAZIONE AL BILANCIO CONSUNTIVO RELAZIONE AL BILANCIO CONSUNTIVO 2010 E BILANCIO PREVENTIVO 2011 ****** ****** 1 Care colleghe e cari colleghi, anche quest anno siamo qui riuniti in assemblea per l approvazione del bilancio consuntivo

Dettagli

IL SISTEMA FISCALE TRIBUTARIO IN ALBANIA

IL SISTEMA FISCALE TRIBUTARIO IN ALBANIA Ufficio di Tirana IL SISTEMA FISCALE TRIBUTARIO IN ALBANIA Fiscalita albanese Quadro normativo il Sistema Tributario albanese Dal 1995, con l avvio del processo di apertura e di liberalizzazione del mercato,

Dettagli

LA DISCIPLINA DEGLI INVESTIMENTI IN LIBIA

LA DISCIPLINA DEGLI INVESTIMENTI IN LIBIA LA DISCIPLINA DEGLI INVESTIMENTI IN LIBIA 1. La situazione politica attuale In seguito alla caduta del regime di Gheddafi, si sono tenute in Libia le votazioni (luglio 2012) che hanno portato all elezione

Dettagli

START UP INNOVATIVE. Dr. Sabino Barbarossa. Le Start Up Innovative

START UP INNOVATIVE. Dr. Sabino Barbarossa. Le Start Up Innovative START UP INNOVATIVE Dr. Sabino Barbarossa Circolare n. 11 del 06 maggio 2013 L ASSONIME (Associazione fra le Società Italiane per Azioni), ha fornito una serie di chiarimenti con riferimento alle start

Dettagli

Scheda Paese: Cuba. Risale al 4 agosto 1994, la legge n. 73 che ha ridefinito il sistema fiscale complessivo con un regime generale e speciale

Scheda Paese: Cuba. Risale al 4 agosto 1994, la legge n. 73 che ha ridefinito il sistema fiscale complessivo con un regime generale e speciale Scheda Paese: Cuba Risale al 4 agosto 1994, la legge n. 73 che ha ridefinito il sistema fiscale complessivo con un regime generale e speciale 1. Introduzione Nel contesto delle riforme economiche intraprese

Dettagli

ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale Marche

ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale Marche Partita Iva: vantaggi e svantaggi L apertura della partita iva consente di diventare liberi professionisti, con conseguenti vantaggi e svantaggi. Lavorare come liberi professionisti, consente di poter

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero. Nota Congiunturale URUGUAY

Istituto nazionale per il Commercio Estero. Nota Congiunturale URUGUAY Istituto nazionale per il Commercio Estero Nota Congiunturale URUGUAY Maggio 2011 L'economia uruguaiana, nel 2010, ha registrato una significativa crescita del PIL dell 8,5% rispetto al 2009 e, nel primo

Dettagli

LA RETRIBUZIONE IMPONIBILE PREVIDENZIALE E FISCALE

LA RETRIBUZIONE IMPONIBILE PREVIDENZIALE E FISCALE LA RETRIBUZIONE PREVIDENZIALE E FISCALE Esempi pratici a cura di Alessandra Gerbaldi xx 1 SCHEDA SINTETICA DEGLI IMPONIBILI PREVIDENZIALI E FISCALI Di seguito si riporta una scheda sintetica (Esempio A),

Dettagli

Costituzione di società a partecipazione straniera

Costituzione di società a partecipazione straniera INVESTIMENTI IN TUNISIA Normativa riguardante gli investimenti esteri Il Codice degli Investimenti del 21 dicembre 1993 (legge n 93-120), rappresenta uno degli strumenti base su cui la Tunisia punta per

Dettagli

Albez edutainment production. Economia Aziendale I. L Imposta sul Valore Aggiunto (IVA)

Albez edutainment production. Economia Aziendale I. L Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) Albez edutainment production Economia Aziendale I L Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) 1 Sommario L IVA Il valore aggiunto Facciamo un esempio I presupposti dell IVA Riassumendo Le operazioni ai fini IVA

Dettagli

NEWSLETTER N 1/13 DECRETO SVILUPPO BIS : LE START-UP INNOVATIVE

NEWSLETTER N 1/13 DECRETO SVILUPPO BIS : LE START-UP INNOVATIVE NEWSLETTER N 1/13 DECRETO SVILUPPO BIS : LE START-UP INNOVATIVE Riferimenti: - Dl. 179/2012 Decreto Sviluppo Bis e relativa legge di conversione 221/2012 Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n.

Dettagli