PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI FORNITURE E SERVIZI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI FORNITURE E SERVIZI"

Transcript

1 PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI FORNITURE E SERVIZI

2 SETTORE SUPPORTO ISTITUZIONALE E COMUNICAZIONE eventuale strumento di risorse finanziarie di gara acquisto PC e stampanti e assistenza su tutto il parco macchine anni (CED) fornitura/se rvizi sedi comunali codice contratti bilancio plurennale ago-11 servizi/forni appalti vari (partecipazione/protocollo/segreteria generale) ture sedi comunali codice contratti bilancio previsione mag-11 servizi/forni leasing (CED/segreteria generale) ture sedi comunali codice contratti bilancio previsione giu-11 incarichi professionali (segreteria generale) servizi sedi comunali codice contratti bilancio previsione mag-11 acquisti e servizi attrezzature informatiche (CED) fornitura/se rvizi sedi comunali codice contratti bilancio previsione mag-11

3 SETTORE QUALITA' DELLA VITA - CULTURA eventuale strumento di risorse finanziarie di Organizzazione mostra 2011 servizio Italia ,00 Affidamento Diretto proprie maggio Assicurazione mostra 2011 servizio Italia ,00 Gara Ufficiosa proprie giugno Vigilanza armata notturna mostra 2011 servizio Comune di Rosignano ,00 Gara Ufficiosa proprie luglio Organizzazione cinema 2011 servizio Milano / Rosignano ,00 Affidamento Diretto proprie + contributo regionale aprile/maggio Allestimento strutture e impianti tecnici per cinema 2001 servizio / fornitura Comune di Rosignano ,00 Gara Ufficiosa prprie + contributo ministeriale aprile/maggio Organizzazione incontri con l'autore 2011 servizio Comune di Rosignano ,00 Affidamento Diretto proprie + contributi privati maggio

4 SETTORE QUALITA' DELLA VITA - ATTIVITA' EDUCATIVE SERVIZIO BOLLETTAZIONE SETTEMBRE / DICEMBRE 2011 SERVIZIO SORVEGLIANZA ALUNNI MEDIE SETTEMBRE / DICEMBRE 2011 SERVIZIO SUPPORTO SCUOLE 0/6 ANNI SETTEMBRE / CASTELNUOVO eventuale strumento di risorse finanziarie di M.DIA ,00 BILANCIO 01/09/2011 MEDIE ROSIGNANO SOLVAY 4.000,00 BILANCIO 01/09/2011 DICEMBRE 2011 ASILI/S.D.I ,00 BILANCIO 01/09/2011 FORNITURA MATERIALE FOTOGRAFICO/SVILUPPO FOTO/SERVIZI FOTOGRAFICI ANNO 2011 ASILI/S.D.I ,00 BILANCIO 01/01/2011 SERVIZIO LAVANDERIA X ESIGENZE MENSA SCOLASTICA SCUOLE COMUNALI ,00 BILANCIO 01/04/2011 ACQUISTO PRODOTTI DI PULIZIA PER ESIGENZE MENSE SCOLASTICHE SCUOLE COMUNALI 16,000,00 BILANCIO 01/04/2011 MANUTENZIONE ATTREZZATURE CUCINE COMUNALI CUCINE COMUNALI 10,500,00 BILANCIO 01/04/2011 ACQUISTO SUPPELLETTILI PER LE MENSE COMUNALI CUCINE COMUNALI 7,000,00 BILANCIO 01/04/2011 AGGIORNAMENTO ED ADEGUAMENTO SISTEMA REFEZIONE SCOALSTICA CUCINE COMUNALI 15,000,00 BILANCIO 01/04/2011 FORNITURA DI GIOCHI DIDATTICI PICCOLE ATTREZZATURE E ARREDI PER I SERVIZI EDUCATIVI COMUNALI SERVIZI EDUCATIVI COMUNALI 15,000,00 BILANCIO 01/04/2011 SERVIZI PER AGGIORNAMENTO CORSI PER LE FAMIGLIE SERVIZI EDUCATIVI LABORATORI PER BAMBINI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DEL SETTEMBRE PEDAGOGICO COMUNALI 10,000,00 BILANCIO 01/04/2011 SERVIZI EDUCATIVI COMUNALI ,00 BILANCIO 01/08/2011

5 SETTORE PATRIMONIO ATTIVITA' ECONOMICHE eventuale strumento di risorse finanziarie di Servizio pulizia e custodia immobili comunali servizi Rosignano m.mo , , ,47 articolo 58 bilancio pluriennale 2010/2012 e autorizzazione utilizzo risorse per il /01/2011 Servizio custodia, pulizia e piccola manutenzione Colonia Sei Rose Gavinana servizi Gavinana (PT) , ,00 articolo 386 bilancio pluriennale 2010/2012 in attesa di comunicazioni da parte della G.C. Servizio vigilanza Colonia Sei Rose Gavinana servizi Gavinana (PT) , ,00 articolo 386 bilancio pluriennale 2010/2012 in attesa di comunicazioni da parte della G.C. Servizio vigilanza stazione di Castiglioncello servizi Rosignano m.mo , ,00 articolo 386 bilancio pluriennale 2010/2012 subordinato a rinnovo comodato uso RFI per immobile Fornitura gpl per esigenze della piscina comunale fornitura Vada , ,00 articolo 54 bilancio pluriennale 2010/2012 in fase di elaborazione definitiva Non c'è certezza sull'importo in Fornitura di gabbriccio per la manutenzione a macadam ordinario delle strade interne di servitù agricola. esecuzione in economia previa gara ufficiosa c/o aziende agricole quanto la determina inoltrata in ragioneria per ,00 è stata bloccata per incertezza sulle risorse da assegnare nel 2011

6 SETTORE GOVERNO DEL TERRITORIO OGGETTO tipologia luogo di esecuzione importo presunto eventuale normativa di eventuale strumento di risorse finanziarie di Interventi di pulizia di spiagge libere servizio Spiagge del territorio comunale Servizio Raccolta Interventi di ritiro e avvio a recupero di rifiuti derivanti da operazioni di costruzione e demolizione edilizia - utenze domestiche e/o materiale abbandonato su suolo pubblico Servizio di rimozione e smaltimento di materiali contenenti amianto abbandonati sul territorio comunale servizio Territorio comunale servizio Territorio comunale Servizio Raccolta Servizio Raccolta Interventi di derattizzazione, disinfestazione servizio Territorio comunale, immobili comunali adibiti ad istituzioni ed a luoghi di lavoro Servizio Ambiente Servizio assistenza balneare spiagge libere servizio Spiagge del territorio comunale Servizio Ambiente Censimento scarichi in ambiente servizio Frazioni di Rosignano M.mo - Solvay Servizio Ambiente Affidamento servizio per controlli conformità impianti tecnologici servizio Territorio comunale Servizio Ambiente Marebus servizio Territorio comunale Servizio Pianificazione

7 SETTORE INTERVENTI SUL TERRITORIO E QUALITA' URBANA Acquisto materiale stabilizzato fornitura strade vicinali terrtorio Dlgs 163/06 fornitura materiali di segnaletica fornitura territorio Dlgs 163/06 manutenzione ordinaria ascensori e montacarichi servizio immobili comunali Dlgs 163/06 manutenzione ordinaria presidi antincendio servizio immobili comunali Dlgs 163/06 eventuale strumento di risorse finanziarie di si rinvia al bilancio 2011 ancora da approvare si rinvia al bilancio 2011 ancora da approvare si rinvia al bilancio 2011 ancora da approvare si rinvia al bilancio 2011 ancora da approvare variabile in base all'approvazione del bilancio variabile in base all'approvazione del bilancio variabile in base all'approvazione del bilancio variabile in base all'approvazione del bilancio

8 SETTORE QUALITA' DELLA VITA - POLIZIA MUNICIPALE eventuale strumento di risorse finanziarie di AFFIDAMENTO CASTIGLIONCELLO - VIGILANZA ZTL DIRETTO VADA ,00 CODICE DELLA STRADA APRILE ROTTAMAZIONE VEICOLI AFFIDAMENTO DIRETTO TERRITORIO COMUNALE ,00 D. Lgs n 152 GENNAIO RIMOZIONE VEICOLI GARA TERRITORIO COMUNALE ,00 CODICE DELLA STRADA GENNAIO

9 SETTORE RISORSE E CONTROLLO - PROVVEDITORATO ECONOMATO art. 125 D.Lgs. 163/2006; Fornitura di materiale di ferramenta Fornitura Rosignano Solvay ,00 DPR 384/2001 art. 125 D.Lgs. 163/2006; Fornitura di cancelleria Fornitura Rosignano Solvay ,00 DPR 384/2002 art. 125 D.Lgs. 163/2006; Fornitura di materiale edile Fornitura Rosignano Solvay ,00 DPR 384/2003 eventuale strumento di risorse finanziarie di apr-11 mag-11 apr-11 Servizio di assistenza e manutenzione parco macchine da art. 125 D.Lgs. 163/2006; ufficio costituito da fax, fotocopiatrici e calcolatrici Servizio Rosignano Solvay ,00 DPR 384/2004 lug-11

SETTORE RISORSE E CONTROLLO PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI 2012

SETTORE RISORSE E CONTROLLO PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI 2012 SETTORE RISORSE E CONTROLLO OGGETTO tipologia luogo di esecuzione importo presunto eventuale normativa di eventuale strumento di Fornitura di cancelleria Fornitura Rosignano 30.000 Fornitura di materiale

Dettagli

SETTORE SUPPORTO ISTITUZIONALE E COMUNICAZIONE PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI 2013

SETTORE SUPPORTO ISTITUZIONALE E COMUNICAZIONE PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI 2013 SETTORE SUPPORTO ISTITUZIONALE E COMUNICAZIONE PROGRAMMAZIONE ACQUISIZIONI 2013 eventuale eventuale luogo di normativa di strumento di risorse finanziarie di OGGETTO tipologia esecuzione importo presunto

Dettagli

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del )

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Comune di Reggello ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Categorie di Servizi (sez. I) Servizi assicurativi Servizi di brokeraggio

Dettagli

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI ALLEGATO N. 2 ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI SEZIONE I FORNITURE... 1.1 ARREDI E COMPLEMENTI D ARREDO... 1.1.1 Mobili e arredi per ufficio... 1.1.2 Sedute, poltrone, divani... 1.1.3 Tendaggi, tappezzerie

Dettagli

Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale stanziamento impegni pagamenti % di realizzazione

Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale stanziamento impegni pagamenti % di realizzazione Analisi degli investimenti settore 1 - amministrazione generale Segreteria manutenzione straordinaria palazzo municipale 8.000,00 8.000,00 2.500,00 100% acquisto mobili,macchine,attrezzature ecc 13.000,00

Dettagli

A- SERVIZI ELENCO DELLE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE

A- SERVIZI ELENCO DELLE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE Allegato A- SERVIZI ELENCO DELLE INDICE CATEGORIA 1 AUTOMEZZI CATEGORIA 2 ARREDAMENTO CATEGORIA 3 ATTREZZATURE PER UFFICIO CATEGORIA 4 ATTREZZATURE VARIE CATEGORIA 5 AUDIO E VIDEO CATEGORIA 6 MANIFESTAZIONI,

Dettagli

OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA.

OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA. OGGETTO: BANDO DI ABILITAZIONE PER L AGGIORNAMENTO DELL ALBO FORNITORI DEL SISTEMA ACQUISTI ON LINE DEL COMUNE DI CREMONA. In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 1360/32807 del 2 luglio 2004

Dettagli

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE esemplificativa Limite importo per affid. diretto Limite importo per gara ufficiosa Col.1 Col.2 Col.3

Dettagli

INDICE. Allegato A - SERVIZI ELENCO DELLE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE 3 ATTREZZATURE PER UFFICIO

INDICE. Allegato A - SERVIZI ELENCO DELLE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE 3 ATTREZZATURE PER UFFICIO Allegato A - SERVIZI ELENCO DELLE INDICE 1 AUTOMEZZI 2 ARREDAMENTO 3 ATTREZZATURE PER UFFICIO 4 ATTREZZATURE VARIE 5 AUDIO E VIDEO 6 MANIFESTAZIONI, MOSTRE, CONGRESSI, CORSI E CERIMONIE 7 CARTA, CANCELLERIA,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Approvato con delibera C.d.A. n. 17 del 07/04/2009 Art. 1 Oggetto del provvedimento. Il presente regolamento individua le singole voci di spesa

Dettagli

ELENCO DEI FORNITORI DI BENI, SERIVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI REGGIO CALABRIA

ELENCO DEI FORNITORI DI BENI, SERIVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI REGGIO CALABRIA Allegato 2 del Regolamento per la formazione e gestione dell elenco dei fornitori, di beni, servizi e lavori in economia (allegato A) ELENCO DEI FORNITORI DI BENI, SERIVIZI E LAVORI IN ECONOMIA DELLA CAMERA

Dettagli

ELENCO CATEGORIE DI LAVORI SERVIZI E FORNITURE per le quali è possibile chiedere l iscrizione nell Elenco

ELENCO CATEGORIE DI LAVORI SERVIZI E FORNITURE per le quali è possibile chiedere l iscrizione nell Elenco PROT.N. 905/16/U AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AI FINI DI CUI ALL ART. 216 COMMA 9 D.LGS. 50/2016 REA ROSIGNANO ENERGIA AMBIENTE SPA rende noto che, in adempimento agli obblighi di cui all art.

Dettagli

SETTORE RISORSE E CONTROLLO U.O. FINANZE E BENI MOBILI

SETTORE RISORSE E CONTROLLO U.O. FINANZE E BENI MOBILI SETTORE RISORSE E CONTROLLO U.O. FINANZE E BENI MOBILI RELAZIONE IN MERITO AI RISPARMI CONSEGUITI SU PROCEDURE DI ACQUISTO DI BENI E SERVIZI (ART.26 c.4 L.23/12/99 n. 488). Nel corso dell anno 2011 l attività

Dettagli

MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA. Albo fornitori dei lavori mediante cottimo fiduciario

MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA. Albo fornitori dei lavori mediante cottimo fiduciario MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Albo fornitori dei lavori mediante cottimo fiduciario Spett.le Ente di Sviluppo Agricolo Ufficio Speciale Autonomo Provveditorato Via Libertà n 203 90143 P A

Dettagli

Comune di Tempio Pausania Provincia di Olbia Tempio Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale

Comune di Tempio Pausania Provincia di Olbia Tempio Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Comune di Tempio Pausania Provincia di Olbia Tempio Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale ALBO DEI FORNITORI DI BENI E PRESTATORI DI SERVIZI CATEGORIE MERCEOLOGICHE E () ELENCO FORNITURE 1 ELENCO

Dettagli

Articolo 1 Oggetto del protocollo

Articolo 1 Oggetto del protocollo Protocollo per l acquisizione di lavori, servizi e forniture in economia della Fondazione i Pomeriggi Musicali e della Società I Pomeriggi Musicali Servizi Teatrali Srl Approvato dal CdA il 15/02/2016

Dettagli

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2014. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2014. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 10.955,05 01 Non vincolato 2.855,05 02 Vincolato 8.100,00 02 Finanziamenti dello Stato 94.970,99

Dettagli

COMUNE DI GOSSOLENGO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GOSSOLENGO Provincia di Piacenza Allegato B) ALBO DITTE SUDDIVISE PER CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE ELENCO DITTE 1. MATERIALE EDILI E DI FALEGNAMERIA 1.A Inerti 1.B Calcestruzzo pronto per l uso 1.C Conglomerati bituminosi

Dettagli

Sezione B: FORNITURE

Sezione B: FORNITURE Sezione A: LAVORI OG 1 OG 2 OG 3 EDIFICI CIVILI E INDUSTRIALI RESTAURO E MANUTENZIONE DEI BENI IMMOBILI SOTTOPOSTI A TUTELA STRADE, AUTOSTRADE ( ) E RELATIVE OPERE COMPLEMENTARI OG 11 IMPIANTI TECNOLOGICI

Dettagli

PRONTO INTERVENTO & PROTEZIONE CIVILE

PRONTO INTERVENTO & PROTEZIONE CIVILE PRONTO INTERVENTO & PROTEZIONE CIVILE Il Network Orologio 2.0 offre a Regioni, Comuni e Province un pacchetto personalizzato di servizi e pronto intervento nell ambito della Protezione Civile OROLOGIO

Dettagli

CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE

CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE Sezione 1: Forniture di beni Sezione 2: Forniture di servizi Sezione 3: Lavori SEZIONE I- FORNITURA DI BENI Categoria A: Strumentazione scientifica A 1 Apparecchiature HPLC

Dettagli

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE ALLEGATO A AL REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE ALLEGATO A AL REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI ELENCO DELLE

Dettagli

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE esemplificativa Limite importo per affid. diretto Limite importo per procedura di cottimo fiduciario

Dettagli

Elenco delle categorie merceologiche

Elenco delle categorie merceologiche MEDAGLIA D ORO AL V.M. Elenco delle categorie merceologiche SEZIONE I - FORNITURE DI BENI CATEGORIA A AUTOMEZZI FA 01 AA ACCESSORI E PEZZI DI RICAMBIO PER AUTOMEZZI FA 01 AB AUTOMEZZI SPECIALI FA 01 AC

Dettagli

SETTORE RISORSE E CONTROLLO U.O. FINANZE E BENI MOBILI

SETTORE RISORSE E CONTROLLO U.O. FINANZE E BENI MOBILI SETTORE RISORSE E CONTROLLO U.O. FINANZE E BENI MOBILI RELAZIONE IN MERITO AI RISPARMI CONSEGUITI SU PROCEDURE DI ACQUISTO DI BENI E SERVIZI (ART.26 c.4 L.23/12/99 n. 488). Nel corso dell anno 2012 l attività

Dettagli

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI COMUNE DI CALATABIANO Provincia di Catania ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI da eseguire in economia (1) o tramite il servizio economato o da affidare a trattativa privata 1 Addobbi CATEGORIE MERCEOLOGICHE

Dettagli

Allegato A SEZIONE I - FORNITURE. Elenco delle categorie merceologiche

Allegato A SEZIONE I - FORNITURE. Elenco delle categorie merceologiche Allegato A SEZIONE I - FORNITURE Elenco delle categorie merceologiche 01.01 - CARTA Carta in risme bianca per copia e stampa (A3 e A4) Carta in risme riciclata per copia e stampa (A3 e A4) 01.02 - CANCELLERIA

Dettagli

SETTORE RISORSE UMANE ECONOMICHE E STRUMENTALI SERVIZIO FINANZE E BENI MOBILI

SETTORE RISORSE UMANE ECONOMICHE E STRUMENTALI SERVIZIO FINANZE E BENI MOBILI SETTORE RISORSE UMANE ECONOMICHE E STRUMENTALI SERVIZIO FINANZE E BENI MOBILI RELAZIONE IN MERITO AI RISPARMI CONSEGUITI SU PROCEDURE DI ACQUISTO DI BENI E SERVIZI (ART.26 c.4 L.23/12/99 n. 488). Nel corso

Dettagli

Contributo del Dr. Giuseppe Torelli

Contributo del Dr. Giuseppe Torelli Riferimenti normativi in essere sugli acquisti Verdi pubblici. Contributo del Dr. Giuseppe Torelli D.Lgs 22/97: il 40% del totale dei consumi di carta riciclata D.M. 27.03.98: il 50% di veicoli a carburanti

Dettagli

D I R E Z I O N E G E N E R A L E S e r v i z i o S t u d i. Regolamento per l acquisizione in economia di lavori, beni e servizi

D I R E Z I O N E G E N E R A L E S e r v i z i o S t u d i. Regolamento per l acquisizione in economia di lavori, beni e servizi D I R E Z I O N E G E N E R A L E S e r v i z i o S t u d i Regolamento per l acquisizione in economia di lavori, beni e servizi Dicembre 2014 pag. 2 SOMMARIO Titolo I - OGGETTO E PRINCIPI... 3 Articolo

Dettagli

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara

Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara Regolamento per le acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Università degli Studi di Ferrara SENATO ACCADEMICO 28/10/2008; 26/05/2009; 20/05/2011;22/11/2011;20/11/2013 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

9 - ORGANIZZAZIONE CONVEGNI, CONGRESSI, CONFERENZE, SEMINARI E MOSTRE - FINO A 20.000,00 CONGRESSI SCIENTIFICI MOSTRE E MANIFESTAZIONI CULTURALI

9 - ORGANIZZAZIONE CONVEGNI, CONGRESSI, CONFERENZE, SEMINARI E MOSTRE - FINO A 20.000,00 CONGRESSI SCIENTIFICI MOSTRE E MANIFESTAZIONI CULTURALI SERVIZI SCHEMA 1 1 - PICCOLE MANUTENZIONI E RIPARAZIONI - fino all'importo previsto dall'art. 125 comma 9 del D.LGS. 1A 1B 1C 2A 2B 3A 3B 3C 3D 4A 4B ATTREZZATURE D'UFFICIO MOBILI LAVORI DI FALEGNAMERIA

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

COMUNE DI SARMATO ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE 1 MATERIALI EDILI E DI FALEGNAMERIA

COMUNE DI SARMATO ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE 1 MATERIALI EDILI E DI FALEGNAMERIA FORNITURE ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI ALLEGATO 1 1 MATERIALI EDILI E DI FALEGNAMERIA 1.A Inerti 1.B Calcestruzzo pronto per l'uso 1.C Conglomerati bituminosi 1.D Materiali edili vari e

Dettagli

Allegato A Categorie Merceologiche

Allegato A Categorie Merceologiche Allegato A Categorie Merceologiche ACQUISIZIONE DI BENI ABBIGLIAMENTO Calzature; Indumenti da lavoro; Vestiario antinfortunistico e relativi accessori ATTREZZATURE - MACCHINE PER UFFICIO Armadi blindati

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORNITURE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA. Art. 1 - Oggetto

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORNITURE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA. Art. 1 - Oggetto REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORNITURE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina le modalità, i limiti e le procedure da seguire per per l acquisizione

Dettagli

COMUNE DI SAN POTITO ULTRA

COMUNE DI SAN POTITO ULTRA COMUNE DI SAN POTITO ULTRA PROV. AVELLINO REGOLAMENTO COMUNALE LAVORI, SERVIZI, FORNITURE IN ECONOMIA Approvato con Deliberazione C.C. n. 20 del 11.6.2007 1 ALLEGATO A) CLASSI MERCEOLOGICHE L Albo Fornitori

Dettagli

Regolamento per la Formazione e la Tenuta dell Albo dei Fornitori della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza

Regolamento per la Formazione e la Tenuta dell Albo dei Fornitori della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza Regolamento per la Formazione e la Tenuta dell Albo dei Fornitori della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina la formazione

Dettagli

AL COMUNE DI CAPO D'ORLANDO Area Contratti/Appalti

AL COMUNE DI CAPO D'ORLANDO Area Contratti/Appalti Modello nuova iscrizione Albo operatori economici Anno 2016. Denominazione Ditta: (Timbro) AL COMUNE DI CAPO D'ORLANDO Area Contratti/Appalti DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI PER AFFIDAMENTO FORNITURE

Dettagli

COMUNE DI INVERSO PINASCA REGOLAMENTO COMUNALE PER I LAVORI, LE FORNITURE E I SERVIZI DA ESEGUIRSI IN ECONOMIA

COMUNE DI INVERSO PINASCA REGOLAMENTO COMUNALE PER I LAVORI, LE FORNITURE E I SERVIZI DA ESEGUIRSI IN ECONOMIA COMUNE DI INVERSO PINASCA Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER I LAVORI, LE FORNITURE E I SERVIZI DA ESEGUIRSI IN ECONOMIA Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 20 del 27/09/07

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ATTIVITA NEGOZIALE

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ATTIVITA NEGOZIALE Ministero dell Istruzione, Università e della Ricerca ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE David Maria Turoldo www.istitutoturoldo.it - turoldo@istitutoturoldo.it Via Ronco n 11 24019 ZOGNO (BG) Tel. 0345/92210

Dettagli

DA COMPILARE ELENCO CATEGORIE SUDDIVISE PER FORNITURE E SERVIZI

DA COMPILARE ELENCO CATEGORIE SUDDIVISE PER FORNITURE E SERVIZI DA COMPILARE ELENCO CATEGORIE SUDDIVISE PER FORNITURE E SERVIZI N.B. contrassegnare con una X il numero identificativo della/delle micro-categoria/e a cui la Ditta appartiene. Nel caso in cui non fosse

Dettagli

Scheda di prima iscrizione inserire i dati relativi all'azienda ed al legale rappresentante

Scheda di prima iscrizione inserire i dati relativi all'azienda ed al legale rappresentante Scheda di prima iscrizione inserire i dati relativi all'azienda ed al legale rappresentante Parte riservata all ufficio acquisti N Ragione Sociale ditta * Sede operativa Indirizzo * Cap Citta * Provincia

Dettagli

ORGANI ISTITUZIONALI SERVIZI AMMINISTRATIVI. da finanziare 29.748. Amministrazione comunale Villa d'adda Proposta Bilancio di previsione 2009

ORGANI ISTITUZIONALI SERVIZI AMMINISTRATIVI. da finanziare 29.748. Amministrazione comunale Villa d'adda Proposta Bilancio di previsione 2009 ORGANI ISTITUZIONALI Indennità al sindaco, assessori e cons. comunali 28.000,00 Spese diverse per il consiglio e la giunta municipale 700,00 Polizza Amministratori 1.048,00 da finanziare 29.748 SERVIZI

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 15 del 17.01.2012 OGGETTO: Programmazione delle procedure degli acquisti dei beni mobili,

Dettagli

Consiglio di Amministrazione del 21 dicembre 2015. Allegato 1 prospetto riepilogativo delle acquisizioni dei servizi. Procedura aperta (gara europea)

Consiglio di Amministrazione del 21 dicembre 2015. Allegato 1 prospetto riepilogativo delle acquisizioni dei servizi. Procedura aperta (gara europea) Consiglio di Amministrazione del 21 dicembre 2015 Allegato 1 prospetto riepilogativo delle acquisizioni dei servizi Rep. n. 422/2015 prot. n. 49838 del 22/12/2015 Oggetto Servizio di pulizia procedura

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA. Approvato dall AU - il 13/06/14

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA. Approvato dall AU - il 13/06/14 REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Approvato dall AU - il 13/06/14 ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Art. 1 Oggetto 1. Il presente regolamento, tenuto conto delle specifiche

Dettagli

COMUNE DI CRESPELLANO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTO DEL BILANCIO - ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI PER L'ANNO 2012

COMUNE DI CRESPELLANO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTO DEL BILANCIO - ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI PER L'ANNO 2012 PARTE ENTRATA E 00160 000 2012 IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' 7.603,02 E 00191 000 2008 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ANNI PRECEDENTI 53.301,95 E 00191 000 2009 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ANNI

Dettagli

IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE

IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE IPOTESI PROPOSTE PER LA CONSULTAZIONE 1 - Cittadella degli studi in Largo Caduti per la Pace Biblioteca baricentrica in via Volta 2 - Due plessi scolastici di primaria in via Bulgaro e via Regina Biblioteca

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

ISTITUZIONI RIUNITE DI IMOLA. Approvato con deliberazione n. 26 del 27/06/2013

ISTITUZIONI RIUNITE DI IMOLA. Approvato con deliberazione n. 26 del 27/06/2013 ISTITUZIONI RIUNITE DI IMOLA REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI Approvato con deliberazione n. 26 del 27/06/2013 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento disciplina la

Dettagli

SEZIONE I FORNITURE CATEGORIE MERCEOLOGICHE

SEZIONE I FORNITURE CATEGORIE MERCEOLOGICHE Allegato A) ELENCO SUDDIVISO PER CLASSI MERCEOLOGICHE SEZIONE I FORNITURE CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA A - AUTOMEZZI 1. ACCESSORI E PEZZI DI RICAMBIO PER AUTOMEZZI 2. AUTOMEZZISPECIALI - AUTOVEICOLI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA COMUNE DI CALVENZANO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 39 del 29/11/2004 Modificato con deliberazione di

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONTABILITA

REGOLAMENTO DI CONTABILITA REGOLAMENTO DI CONTABILITA Approvato con deliberazione dell Ufficio di Presidenza n. 200 del 10/6/1996. Modificato con deliberazioni dell U.P. n. 270 del 18/7/1997, n. 74 del 20/10/1999, n. 204 dell 11/12/2001,

Dettagli

ALLEGATO A istanza di iscrizione

ALLEGATO A istanza di iscrizione ALLEGATO A istanza di iscrizione Spett. le IED Istituto Europeo di Design S.p.A. C.A. UFFICIO ACQUISTI Via Bezzecca, 5-20135 Milano Il sottoscritto Cognome - nome codice fiscale Nato a Luogo e provincia

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO 2013

CONTO DEL BILANCIO 2013 CONTO DEL BILANCIO 03 IMPEGNI PER SPESE CORRENTI I N T E R V E N T I C O R R E N T I Personale Acquisto di beni di Consumo e/o di Materie Prime Prestazioni di servizi Utilizzo di Beni di terzi Trasferimenti

Dettagli

COMUNE DI CANEGRATE PROVINCIA DI MILANO _

COMUNE DI CANEGRATE PROVINCIA DI MILANO _ COMUNE DI CANEGRATE PROVINCIA DI MILANO _ Sede: Via Manzoni, 1 - Tel. (0331) 463811 - Telefax (0331) 401535 - Cod. fisc. e part. IVA 00835500158 DETERMINAZIONE N. /LLPPA _ IMP. OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

REGOLAMENTO ACQUISTI

REGOLAMENTO ACQUISTI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI STATALE Luigi Einaudi BASSANO DEL GRAPPA M.I.U.R. REGOLAMENTO ACQUISTI ART. 1 - INTRODUZIONE 1. Il presente regolamento disciplina, nell ambito del D.I. n.44/2001

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA COMUNE DI TORTOLI Provincia dell Ogliastra REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA INDICE GENERALE Art. 1. Art. 2. Art. 3. Art. 4. Art. 5. Art. 6. Art. 7. Art. 8. Art. 9. Art. 10.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI DI ANAS SpA

REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI DI ANAS SpA 8 Anas SpA Società con Socio Unico Cap. Soc. 2.269.892.000,00 Iscr. R.E.A. 1024951 P.IVA 02133681003 C.F. 80208450587 Via Monzambano, 10 00185 Roma Tel. 06 44461 Fax 06 4456224 06 4454956 06 4454948 06

Dettagli

A.S.P. VALSASINO Deliberazione C.I. n. 13 del 10/11/2015

A.S.P. VALSASINO Deliberazione C.I. n. 13 del 10/11/2015 OGGETTO: INTEGRAZIONI AL VIGENTE REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA APPROVATO CON DELIBERAZIONE C.A. N. 1/2011 IL CONSIGLIO DI INDIRIZZO Premesso che con deliberazione C.A.

Dettagli

UNIONCAMERE TOSCANA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI, LAVORI AI SENSI DELL ART. 125 D.LGS. 12-4-2006 N.

UNIONCAMERE TOSCANA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI, LAVORI AI SENSI DELL ART. 125 D.LGS. 12-4-2006 N. UNIONCAMERE TOSCANA REGOLAMENTO PER LE ACQUISIZIONI IN ECONOMIA DI BENI, SERVIZI, LAVORI AI SENSI DELL ART. 125 D.LGS. 12-4-2006 N. 163 INDICE DEGLI ARTICOLI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI ART. 1 AMBITO

Dettagli

COMUNE DI CRESPELLANO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTO DEL BILANCIO - ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI PER L'ANNO 2010

COMUNE DI CRESPELLANO PROVINCIA DI BOLOGNA CONTO DEL BILANCIO - ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI PER L'ANNO 2010 PARTE ENTRATA E 00190 000 2010 IMPOSTA COMUNALE IMMOBILI 1.336.000,00 E 00191 000 2007 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ANNI PRECEDENTI 37.420,44 E 00191 000 2008 IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ANNI PRECEDENTI

Dettagli

Oggetto. Spese per i servizi speciali di P.S. - targhe per Sacrario Caduti della Polizia di Stato

Oggetto. Spese per i servizi speciali di P.S. - targhe per Sacrario Caduti della Polizia di Stato dirigente amm.vo () Spese per i servizi speciali di P.S. - targhe per Sacrario Caduti della Polizia di Stato 385,52 DURC - TRACCIABILITA' DEI FLUSSI Spese per i servizi speciali di P.S - Servizio di ristorazione

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI

LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI Via Danimarca, 54 90146 Palermo c.f. 80012700821 Telefono 091 515231 - Fax 091 520622 www.liceoggalileipalermo.gov.it - paps010002@istruzione.it paps010002@pec.istruzione.it

Dettagli

ATTO DI CONVENZIONE PER IL TRASFERIMENTO DI FONDI PER IL FUNZIONAMENTO DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI (art. 3 Legge n. 23 dell 11.01.

ATTO DI CONVENZIONE PER IL TRASFERIMENTO DI FONDI PER IL FUNZIONAMENTO DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI (art. 3 Legge n. 23 dell 11.01. ATTO DI CONVENZIONE PER IL TRASFERIMENTO DI FONDI PER IL FUNZIONAMENTO DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI (art. 3 Legge n. 23 dell 11.01.1996) Tra la PROVINCIA di BERGAMO e l Istituto. L anno 2012, il giorno. del

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI CLASSI MERCEOLOGICHE

ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI CLASSI MERCEOLOGICHE ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI MERCEOLOGICHE CATEGORIA N. 1 ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI PER IL PERSONALE 1.1 Indumenti da lavoro 1.2 Indumenti ed accessori protettivi 1.3 Calzature

Dettagli

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO Elenco Categorie merceologiche ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO 1 A ABITI CIVILI 1 B DIVISE, UNIFORMI DI FOGGIA MILITARE 1 C ABITI DA LAVORO E INDUMENTI

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009 Provincia di NAPOLI BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2009 PARTE I - ENTRATA 14/05/2009 :00 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 1.147.632,00 1.698.132,00

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEGLI APPALTI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEGLI APPALTI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEGLI APPALTI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Approvato con D.C.U. n 3 del 01/03/2012 Sommario ARTICOLO 1 AMBITO DI APPLICAZIONE... 1 ARTICOLO 2 OGGETTO DEGLI AFFIDAMENTI

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI SPESE CORRENTI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI

ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA Responsabile e Posizione organizzativa: Sindaco SERVIZIO FINANZIARIO Responsabile Servizio: Pividori Loretta categoria D - contabilità economico/finanziaria/fiscalità(sostituto

Dettagli

COMUNE DI PONTERANICA Provincia di Bergamo

COMUNE DI PONTERANICA Provincia di Bergamo COMUNE DI PONTERANICA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA Pagina 1 di 6 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10

Dettagli

G. F. MAIA MATERDONA - A. MORO

G. F. MAIA MATERDONA - A. MORO Scuola Secondaria di 1 Grado G. F. MAIA MATERDONA - A. MORO Via G.Carducci n.3-72023 MESAGNE (BR) Sede Materdona 0831 771421 Fax n. 0831 730667 Sede Moro / Fax 0831738266 C.F. 91062130744 - C.M. BRMM06500N

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA C.F. 80000810863 Tel. 0935.521111 Fax 0935.500429 SETTORE I Affari Generali DIRIGENTE Dott. Giuseppa Gatto Tel. 0935 521.215 Fax 0935 521217 Pec: protocollo@provincia.enna.it

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n 178 Data: 01.08.2011 Approvazione parametri per la definizione del fondo di funzionamento a favore degli Istituti Scolastici di 2 grado della

Dettagli

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI Provincia di Palermo

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI Provincia di Palermo COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI Provincia di Palermo Regolamento sulla gestione del centro comunale per la raccolta dei rifiuti urbani (CCR) Art. 183, comma 1, lettera c), del D.lgs. 12 aprile 2006 e successive

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DI FORNITURE E SERVIZI IN ECONOMIA PER L ANNO 2014.

OGGETTO: RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DI FORNITURE E SERVIZI IN ECONOMIA PER L ANNO 2014. Timbro ditta concorrente Spett.le Servizi Per Modica srl C.da S. Filippo snc 97015 Modica (RG) OGGETTO: RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DI FORNITURE E SERVIZI IN

Dettagli

COMUNE DI CRESPINO PROVINCIA DI ROVIGO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser.

COMUNE DI CRESPINO PROVINCIA DI ROVIGO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser. BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013 Stampa per Codice di Bilancio R I S O R S A Accertamenti ult. eser. chiuso 1 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE VINCOLATO 0,00 33.001,17 0,00-33.001,17 0,00 0.00.0000

Dettagli

Titolo 1 SPESE CORRENTI

Titolo 1 SPESE CORRENTI Comune di Rio Saliceto Esercizio: 2012 BILANCIO DI PREVISIONE - SPESA Data: 07-03-2012 Pag. 1 DISAVANZO DI AMMINISTRAZIONE 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 Titolo 1 SPESE CORRENTI Funzione 01 FUNZIONI GENERALI

Dettagli

Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO

Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO FATTORE 1 : VALUTAZIONE DELL ATTIVITA ORDINARIA DI COMPETENZA DELLA STRUTTURA ASSEGNATA

Dettagli

Albo Fornitori CATEGORIE MERCEOLOGICHE

Albo Fornitori CATEGORIE MERCEOLOGICHE C O M U N E D I T A R V I S I O P R O V I N C I A DI U D I N E Albo Fornitori CATEGORIE MERCEOLOGICHE SEZIONE I FORNITURE DI BENI CATEGORIA A AUTOMEZZI FA 01 AA ACCESSORI E PEZZI DI RICAMBIO PER AUTOMEZZI

Dettagli

2 FORNITURE ELENCO DELLE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE

2 FORNITURE ELENCO DELLE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE Allegato 2 FORNITURE ELENCO DELLE INDICE 1 AUTOMEZZI 2 ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI 3 ARREDI E COMPLEMENTI D ARREDO 4 UTENZE 5 ATTREZZATURE PER UFFICIO 6 ATTREZZATURE VARIE 7 AUDIO E VIDEO 8 MANIFESTAZIONI,

Dettagli

PROVINCIA DI CAMPOBASSO

PROVINCIA DI CAMPOBASSO PROVINCIA DI CAMPOBASSO Via Roma, 47 Campobasso - tel. 0874/4011 - Fax 0874/411976 - C.F. 00139600704 REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E GESTIONE DI UN ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI Approvato dal Consiglio

Dettagli

vt.it integrazioni, DM

vt.it integrazioni, DM Comune di Marta Provincia di Viterbo Piazza Umberto I n.1 01010 Marta (VT) Tel. 0769187381 Fax 0761873828 Sito web www.comune.marta. vt.it Regolamento sulla gestione dell ecocentro comunale per la raccolta

Dettagli

COMUNE DI CADEO (PC) Data 27/06/2014 Pag. 1

COMUNE DI CADEO (PC) Data 27/06/2014 Pag. 1 COMUNE DI CADEO (PC) Data 27/06/2014 Pag. 1 Programma : 0001 SERVIZIO SEGRETERIA - AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SCOLASTI CI SPESE CORRENTI TITOLO I Personale CO 0,00

Dettagli

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese)

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) COPIA COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera N. 35 del 10/03/2011 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE PER LA RAZIONALIZZAZIONE ED IL CONTENIMENTO

Dettagli

COMUNE DI UDINE SIOPE 2014

COMUNE DI UDINE SIOPE 2014 COMUNE DI UDINE SIOPE 2014 DISPONIBILITA' LIQUIDE SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000027249 Ente Descrizione COMUNE DI UDINE Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria

Dettagli

Regolamento per l' istituzione e la gestione dell'albo Fornitori di BENI, SERVIZI e LAVORI

Regolamento per l' istituzione e la gestione dell'albo Fornitori di BENI, SERVIZI e LAVORI Foggia 27-06 -2014 prot. n 4563 Regolamento per l' istituzione e la gestione dell'albo Fornitori di BENI, SERVIZI e LAVORI VISTO l art.125 del D.Lgs. 163/2006 - Lavori, servizi e forniture in economia

Dettagli

ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE. BENI E SERVIZI sezioni II e III

ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE. BENI E SERVIZI sezioni II e III ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE BENI E SERVIZI sezioni II e III CATEGORIA SOTTOCATEGORIA Codice categoria A Arredi e complementi Arredi per Uffici A01 I Arredi ed accessori per alloggi A02 I (anche

Dettagli

PIANO DEGLI INVESTIMENTI

PIANO DEGLI INVESTIMENTI 1 Scopo Lo scopo di questa procedura è quello definire le modalità operative seguite dall Azienda per la definizione del Piano degli Investimenti, quale documento integrato nella pianificazione economico-finanziaria

Dettagli

COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE USCITA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio

COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE USCITA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio Stampa per Codice di Bilancio TITOLO 1 SPESE CORRENTI FUNZIONE 1 FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE, DI GESTIONE E DI CONTROLLO SERVIZIO 1 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 1010103

Dettagli

00144 ROMA (RM) VIALE CIVILTA' DEL LAVORO, 4 C.F. 97197310580 C.M. RMIS03900A. ENTRATE Importi. Voce Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019

00144 ROMA (RM) VIALE CIVILTA' DEL LAVORO, 4 C.F. 97197310580 C.M. RMIS03900A. ENTRATE Importi. Voce Anno 2015 Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Anno 2019 A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. ENTRATE Voce 01 Avanzo di amministrazione presunto 55.728,55 01 Non vincolato 34.396,32 02 Vincolato 21.332,23 02 Finanziamenti dello Stato 59.750,80 01

Dettagli

Albo Fornitori CATEGORIE MERCEOLOGICHE

Albo Fornitori CATEGORIE MERCEOLOGICHE ALLEGATO 1 Albo Fornitori CATEGORIE MERCEOLOGICHE SEZIONE I FORNITURE DI BENI CATEGORIA A AUTOMEZZI FA 01 AA ACCESSORI E PEZZI DI RICAMBIO PER AUTOMEZZI FA 01 AB AUTOMEZZI SPECIALI FA 01 AC AUTOVEICOLI

Dettagli

Allegato categorie beni e servizi ALBO FORNITORI D'ISTITUTO

Allegato categorie beni e servizi ALBO FORNITORI D'ISTITUTO ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE C.COLOMBO MIUR SEDE LEGALE: CORSO GARIBALDI, 5 bis 80059 TORRE DEL GRECO(NA) CM NAIS 01700 E Dirigenza: Tel 081-8818740 Direzione amm.va: tel. 081-8812120

Dettagli

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 27.026,12 01 Non vincolato 26.720,36 02 Vincolato 305,76 02 Finanziamenti dello Stato 19.789,33

Dettagli

AVVISO PER ISTITUZIONE ALBO FORNITORI DELL ISTITUTO

AVVISO PER ISTITUZIONE ALBO FORNITORI DELL ISTITUTO Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE DEL 2 CIRCOLO - MASSA Viale Stazione n. 83 - tel. 0585/252561 - fax n. 0585/791145 Cod. mecc. MSEE002001 - Cod. fiscale

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE IL CONSIGLIO D'ISTITUTO Delibera n. 126/15 del 27/11/2015 EMANA IL REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE SEZIONE I DISCIPLINA GENERALE VISTO l art.125 comma

Dettagli