Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 1"

Transcript

1 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 1 FRANCESCO (DIEGO) ALOCCHI CORSO PRINCIPIANTI DI BRIDGE

2 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 2 IL FASCINO DEL BRIDGE Uno sport stando seduti? Sì. E che sport! La più bella, la più affascinante disciplina sportiva: il bridge, il vero sport della mente. Olimpiadi, campionati del mondo, campionati europei, campionati nazionali, decine di milioni di praticanti nel mondo; ogni minuto dagli Stati Uniti all Australia, dall Italia alla Cina all Islanda migliaia di partite si svolgono con le stesse regole, con lo stesso spirito competitivo, con lo stesso linguaggio. E un sempre maggior numero di persone vuole avvicinarsi alla nobile arte del gioco del bridge sapendo che potrà subito praticare questo sport con grande impegno e divertimento, cominciando a sedersi al tavolo e a gareggiare appena assimilati i primi rudimenti. Abilità, intuito, prontezza di riflessi, rapidità di deduzione, di analisi e di sintesi, capacità di affrontare la situazione difficile che si presentano davanti in maniera sempre nuova ed imprevedibile: da molti il bridge è stato paragonato al golf, altro sport nobile che ha bisogno di queste caratteristiche. E come negli altri sport la fortuna ha un valore del tutto marginale: se nel tennis certe volte aiuta il nastro della rete, anche nel bridge una particolare situazione contingente può essere plus, ma non è determinante. Quello che conta è l abilità del giocatore: anche con dei punti sfavorevoli, si riescono a vincere partite. Ed è tanto importante questo fattore che a livello agonistico in tutti i tavoli si gioca con le medesime carte: ogni giocatore potrà così far valere la sua capacità e la sua creatività nel gestire una situazione assolutamente identica a quella degli altri concorrenti. Situazioni che possono mettere di fronte giovani e meno giovani: ogni giocatore darà il contributo alla sua esperienza e della sua sensibilità a prescindere dalla sua data di nascita. Uno sport che aiuta coloro che hanno già una certa età ma che riesce anche a rendere più maturi e riflessivi i più giovani.

3 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 3 LA STORIA DI UNA PASSIONE OMAR SHARIF RACCONTA... A quel tempo ignoravo tutto del bridge, sapevo soltanto che era un gioco di carte che si gioca in quattro. L indomani, comodamente seduto e con spirito del tutto indifferente, aprii il Blue Book di Goren in attesa che il regista avesse bisogno che il seduttore di Cielo d Inferno entrasse in campo per compiere le sue devastazioni.... Intravedevo già a tratti l interesse del gioco come in un immaginario tragitto in treno... afferravo a metà la verità del bridge: un gioco molto complesso la cui bellezza deriva proprio da questa sua complessità. Intravedevo, allora, come per folgorazione, che quando il bridge è giocato alla perfezione, mette l animo nella stessa disposizione di quando si può gioire della presenza di chi si ama: in altri termini, i bridge da apparentemente, la felicità più viva che possa esistere sulla terra.... Che fantastico modo di abolire il tempo è questo gioco. che presenta un ventaglio di un miliardo di smazzate con l impressione sempre costante di dover progredire, progredire enormemente! Non sono il miglior giocatore del mondo, quindi avrò il mio da tare per arrivare a questo livello. Ma siccome anche il migliore giocatore del mondo ha sempre da imparare... siamo di fronte all infinito. Sarebbe inconcepibile sentirsi, un giorno, arrivati al massimo grado di conoscenza... Il bridge è un gioco che non ha limiti. La perfezione non esiste e non esisterà mai. Da La mia vita con il bridge di Omar Sharif (ed. Mursia)

4 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 4 DIZIONARIETTO Alert: cartellino licitativo che bisogna esporre immediatamente, quando il Partner effettua una dichiarazione convenzionale per avvertire ( alerta-re ) gli avversari. L avversario seduto a destra di chi ha esposto il cartellino può richiedere chiarimenti sulla licita e se ciò verrà fatto, questi dovranno essere dati solo da chi ha alertato. Se si gioca senza cartellini licitativi, l alert si da battendo la mano sul tavolo. Atout : termine francese che significa briscola; è il colore ultimo nominato nella dichiarazione e che permetterà di tagliare. Attacco: giocare la prima carta di una mano. L attacco spetta al giocatore seduto alla sinistra di chi giocherà la smazzata. Bidding box: scatoletta contenente i cartellini licitativi. Bidding cards: cartellini licitativi. Board: astuccio nel quale sono riposte le carte (nei tornei). Book: parola inglese indicante il numero delle prese che chi gioca la smazzata può perdere senza andare down. Si è a book quando sono state cedute tutte le prese compatibili con la riuscita del contratto. Chicane (o vuoto): assenza totale di un colore in una mano. Contratto: l impegno di una linea di mantenere un numero di prese specificato. Una dichiarazione seguita da tre passo determina il contratto. Contro: annuncio che raddoppia i punti delle prese ed aumenta le penalità secondo la situazione di zona. Dichiarante (o apertore): è il giocatore che liciterà per primo. Doubleton (o doppio): due sole carte di un colore in una mano. Down: dall inglese sotto. Si dice andare down quando non si realizza il contratto. Uno (o due etc.) down, quando si perde 1 (o 2, etc.) prese in più di quelle che si sarebbero potute perdere per realizzare il contratto. Expasse: tentativo di fare una presa con una carta non vincente, nella speranza che quella immediatamente superiore sia in mano al primo avversario. Fit: parola inglese che indica incontro nel colore. Si dice che una linea ha il fit quando ha almeno 8 carte in un colore. Forchetta : combinazione della più alta e della più bassa carta di una sequenza di 3 carte quando manca la carta intermedia. Gat: il peggior risultato di uno score. Impasse: (sorpasso o passetto) manovra che consiste nel giocare verso una forchetta e di passare la carta inferiore di questa forchetta se l avversario non ha fornito la carta intermedia. Levée: (o presa) Manche: raggiungimento di 100 punti da parte di una linea. Appena una delle due linee ha realizzato due manches, ha vinto la partita (Rubber) Maggiori (o nobili): sono i colori di e Marriage.- l insieme di K e Q nello stesso colore Minori (o deboli): sono i colori di e Misfit: è il contrario di Fit; c è misfit quando nella stessa linea nessun colore è composto da almeno otto carte. Morto:E il giocatore che dovrà disporre le sue carte scoperte sul tavolo ogniqualvolta la mano verrà giocata dal suo Partner. Effettuerà questa operazione (dopo che l avversario di destra avrà intavolato la carta d attacco), disponendo le carte verticalmente, divise per colori, in ordine decrescente dal bordo verso il centro del tavolo, con l eventuale colore d atout, alla sua destra. Per-

5 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 5 derà ogni diritto, per quella mano, di partecipare ulteriormente al gioco. Onori: le quattro carte più importanti di un colore (A-K-Q-J-) Palo: è l insieme di almeno quattro carte dello stesso seme (o colore). Renonce: quando un giocatore, involontariamente, scarta in un seme diverso dalla carta di uscita, pur possedendo ancora carte in quel colore. La renonce implica una penalità. S.A. (Sans atouts): Nei cartellini licitativi è indicato con la sigla N.T. Score: il foglietto per segnare i punti di partita o di gara Singleton (o singolo): una sola carta di un colore in una mano. Slam: realizzazione di tutte le prese (grande) o di tutte meno una (piccolo) Stop: Cartellino licítativo che va esposto prima di una qualsiasi dichiarazione seguita con salto di livello; l esposizione dello Stop impone all avversario di non licítare prima di 7/8 secondi o finché chi lo ha esposto non lo ritiri dal tavolo. Surcontro: raddoppia il valore delle prese già raddoppiate dal contro. Top: il miglior risultato di uno score. Zona: essere in Zona (o in seconda), significa aver già realizzato la prima manche. Nei boards la zona è indicata con grafica rossa; essere in prima significa, invece, non aver ancora realizzato nessuna manche e nei boards è indicata con grafica verde.

6 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 6 PRIMA LEZIONE VALORE DELLE CARTE IN ORDINE DECRESCENTE Secondo il sistema di conteggio dei punti detto Milton-Work, occorre attribuire un punteggio alle tredici carte che si hanno in mano sulla base della Tabella 1. Tabella 1 - Valore decrescente delle carte Carta Simbolo Punti Asso A 4 Re K 3 Dama Q 2 Fante J 1 altre dal 10 al 2 0 Nota bene 1. Quando in mano si avranno almeno 12 punti Milton-Work si potrà effettuare un apertura, cioè proporre un primo contratto al Partner. 2. Dall Asso al 10 le carte sono dette Onori, mentre dal 9 al 2 sono dette scartine. VALORE DEI COLORI IN ORDINE DECRESCENTE E VALORE DELLE RISPETTIVE PRESE Nel bridge il valore dei colori in ordine decrescente e il valore delle prese, sempre in ordine decrescente, è quello definito nella Tabella 2. Tabella. 2 - Valore dei colori e delle rispettive prese Carta Prima presa Prese successive SA LA PRESA E LA DICHIARAZIONE La Presa è costituita dall insieme di quattro carte giocate una da ciascuno dei quattro giocatori. Dopo che il primo ha depositato sul tavolo una carta scoperta, ognuno dei tre successivi giocatori farà la stessa operazione, ma con l obbligo di rispondere, cioè di porre sul tavolo una carta di sua scelta dello stesso colore di quella che è stata giocata per prima.

7 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 7 Solo se il giocatore non ha in mano alcuna carta di quel colore, allora potrà sceglierne una qualsiasi, in modo: da tagliare, vale a dire giocare una carta d Atout da scartare, vale a dire giocarne una di un altro colore La presa spetterà a colui che avrà giocato la carta più alta della quattro poste sul tavolo (se sono tutte e quattro dello stesso colore) o a quello che avrà posto sul tavolo la carta di Atout più alta (in caso di taglio ). Chi guadagna la presa dovrà poi effettuare l uscita successiva. Al termine della smazzata, logicamente, ogni coppia di giocatori sommerà le prese effettuate. Il numero delle prese per il mantenimento del contratto è indicato dal numero cardinale indicato dal contratto stesso, aumentato di 6 (sei). La dichiarazione consiste nel dire: prima un numero cardinale da 1 a 7, poi uno dei 4 colori o Sans Atout. Nota Bene: Oltre queste 35 possibili dichiarazioni date da un numero seguito da un colore, ne esistono altre cinque: Passo Contro (indicato graficamente con un punto esclamativo:! o con x ) Surcontro (indicato graficamente con!! o con xx ) Alert (per la quale si rimanda al dizionarietto introduttivo) Stop (per la quale si rimanda al dizionarietto introduttivo) La dichiarazione terminerà solamente quando tre giocatori liciteranno consecutivamente Passo, ed il contratto finale sarà determinato dall ultima dichiarazione effettiva Esempio di Licita e di inizio gioco (ha dato le carte Est) OVEST Passo Passo NORD 4 (fine licita) Passo (inizio licita) Passo 1 Passo SUD La linea che si è aggiudicata il contratto è Nord/Sud La mano la giocherà Sud, essendo stato il primo a licitare le Picche. L attacco spetta all avversario di sinistra di chi gioca la mano: quindi sarà Ovest ad intavolare la prima carta. Nord, dopo l attacco di Ovest, mostrerà tutte le sue carte ponendole sul tavolo e si asterrà dal giocarle (Nord diventa morto e le sue carte saranno giocate da Sud). Esempi di dichiarazione e di punteggio realizzato Dicendo quattro Fiori, il contratto che si propone è di effettuare 10 prese (6 + 4) considerando Atout (briscola) le carte di Fiori. Se le dieci prese saranno realizzate, il punteggio sarà di 80 punti = 4 prese a fiori di 20 punti ciascuna. Dicendo cinque picche il contratto che si propone è di effettuare 11 prese (6 + 5) considerando Atout (briscola) le carte di Picche. Se le undici prese saranno realizzate, il punteggio sarà di 150 punti = 5 prese a picche di 30 punti ciascuna. EST

8 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 8 Dicendo due S.A. il contratto che si propone è di effettuare 8 prese (6 + 2) giocando senza briscola; se le otto prese saranno realizzate, il punteggio sarà di 70 punti = 2 prese S.A. (40 la prima, 30 la seconda). LA MANCHE Si realizza la Manche quando una coppia realizza 100 punti, o in un unica smazzata o sommando i punteggi di più smazzate. Si ha manche in un unica smazzata, se si dichiara e si realizza uno dei seguenti contratti: SENZA ATOUT (9 prese in totale) = 100 punti PICCHE o 4 CUORI (10 prese in totale) = 120 punti QUADRI o 5 FIORI (11 prese in totale) = 100 punti Vince la partita la coppia che chiude due Manches, cioè realizza per due volte il punteggio di 100 punti. L importanza di raggiungere Manche anche in una sola smazzata consiste nel fatto che, oltre a passare nella manche successiva, si invalidano i punti realizzati dagli avversari che dovranno ripartire da zero per realizzare i loro 100 punti di manche. LA DISTRIBUZIONE DEI COLORI NELLE TREDICI CARTE L intero mazzo è composto di 52 carte e, dopo che saranno distribuite, una alla volta, in senso orario, ognuno dei quattro giocatori ne avrà in mano 13. Si chiama, appunto, Mano il complesso delle tredici carte che ogni giocatore riceve. A seconda di come sono distribuite nei vari colori queste 13 carte, la mano può essere bilanciata o sbilanciata: Mano Disposizione dei colori Bilanciata / / (dove i numeri rappresentano il numero di carte di ogni colore) Sbilanciata diversa dalle mani bilanciate (es , detta Monocolore; , detta Bicolore; , detta Tricolore, ecc.) LE APERTURE Si chiama apertura la prima proposta fatta da un giocatore al proprio Partner (ma anche agli avversari) di giocare un contratto. A seconda del tipo di mano (vedere Tabella 3 e Tabella 4) cambierà la dichiarazione di apertura. Tabella 3 - Apertura con Mani Bilanciate PUNTI APERTURA da 12 a 14 1 nel colore più lungo con due colori quarti, 1 in quello di rango inferiore da 15 a 17 1 S.A.

9 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 9 da 18 a 20 con la o la : 1 e, al secondo turno licitativo, S.A. con salto di livello con la : 1 nel colore quinto e, al secondo turno licitativo, S.A. con salto di livello. da 21 a 23 2 S.A. Tabella 4 - Apertura con Mani Sbilanciate PUNTI APERTURA da 12 a 18 1 nel colore più lungo. (a volte Con 2 colori quinti o sesti: 1nel colore di rango superiore fino a 20) Con 4 fiori, 4 quadri e 4 cuori: 1 Con 4 picche ed altri due pali quarti qualsiasi: 1 nel palo di rango inferiore da 19 (vedere lezione 6) RAPPORTO FRA PUNTEGGIO-COPPIA E NUMERO PRESE REALIZZABILI PRESE PUNTI con GIOCO A S.A. PUNTI con GIOCO A COLORE (Manche) (Manche e ) (Manche e ) (Piccolo Slam) (Piccolo Slam) (Grande Slam) (Grande Slam)

10 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 10 Esempi La mano L apertura Considerazioni AKx Es. n. 1 xxxx Axxx 1 Con due colori quarti si apre in quello di rango inferiore Qx xxxxx Es. n. 2 AKQJx A 1 Con due colori quinti si apre in quello di rango superiore xx x Es. n. 3 xxxxx AKQJ 1 Con un colore più lungo degli altri, si apre in quello Axx Es. n. 4 Axxx KJxx x Axxx 1 Con tre colori quarti (se il singolo non è P) si apre in quello di rango inferiore AQxx Es. n. 5 Ax Kxxx 1 S.A. Apertura obbligatoria avendo una mano bilanciata di 15/17 punti KJx AQ Es. n. 6 Kxxx KQJx 1 Apertura obbligatoria avendo una mano bilanciata di 18/20 punti senza pali quinti AJx

11 Associazione Rimini Bridge Corso Principianti 11 ESERCITAZIONE alla Prima Lezione: Siete Dichiaranti con queste carte. Scrivete per ogni mano: Nella casella 1: Se si tratta di mano bilanciata (B), o sbilanciata (S) Nella casella 2: Quanti punti avete Nella casella 3: Cosa dichiarate mano 1 mano 2 mano 3 mano 4 mano 5 mano 6 mano 7 Jxx Axxx Kxx AQx 1: B 2: 14 3: 1 Kx AKxx Jxxxx Qx xxxxx AKQJx Kx x AJxx KQJx Qxx AK QJx Axx Axx Kxxx AKJx Qx Jxxx Qxx Axxxx x Ax KQxxx mano 8 mano 9 mano 10 mano 11 mano 12 mano 13 mano 14 Axx KJx Qxxx Jxx AJ Aqxx Qxxx xxx Axxx AKxx xxx Qx Kxxxx AKQxxx Jx Qx Jx AQJxx Kxxx KJxxx Kxxx Ax Kx x KQJxx xx AQJxx mano 15 mano 16 mano 17 mano 18 mano 19 mano 20 mano 21 Ax Kxx Kxxx Axxx Kxxx Qxx AKJxx x Axxx x KJ10xx Ajx 10x A Kxxxx AQJxx AKQJ xxxxx x Kxx AKxx QJ10x Kxx 10x Qx 10xx AJ10x KQJx mano 22 mano 23 mano 24 mano 25 Qxxxx J xx AKQJ10 AKJx x Q10xxx K10x QJx KQ10xx x AJ10x KQx AJx KQxx Ajx

Parliamo un po di più di bridge. La filosofia del gioco. Nico Andriola

Parliamo un po di più di bridge. La filosofia del gioco. Nico Andriola Parliamo un po di più di bridge La filosofia del gioco Si gioca a bridge con le carte francesi prive di Jolly Il mazziere distribuisce le carte, 13 per giocatore (o vengono estratte dall astuccio) Ogni

Dettagli

I FERMI NEL GIOCO A SENZA

I FERMI NEL GIOCO A SENZA I FERMI EL GIOCO A EZA Marina Causa Claudio Rossi 1 FIGURE DI FERMO PER GIOCARE A EZA La scelta se giocare a enza o a colore è, fra quelle che si possono fare in fase licitativa, una delle più frequenti

Dettagli

CORSO DI BRIDGE AVANZATO C GIOCO DELLA CARTA ANNO 2013-2014

CORSO DI BRIDGE AVANZATO C GIOCO DELLA CARTA ANNO 2013-2014 CORSO DI BRIDGE AVANZATO C GIOCO DELLA CARTA ANNO 2013-2014 UNITRE IVREA 1 PER RENDERE BUONO IL NOSTRO BRIDGE ESISTE UNA SOLA VIA CONTARE, DEDURRE E RICORDARE TUTTE LE INFORMAZIONI CHE CI GIUNGONO DURANTE

Dettagli

1 L IDEA DEL 4 COLORE

1 L IDEA DEL 4 COLORE Nei meandri del QUARTO COLORE Marina Causa Claudio Rossi AVVERTENZA: questo articolo non costituisce una trattazione del 4 Colore Forzante. Si tratta invece di una serie di considerazioni che hanno lo

Dettagli

TUTTO INCOMINCIA CON L ATTACCO

TUTTO INCOMINCIA CON L ATTACCO TUTTO INCOMINCIA CON L ATTACCO IL GIOCO di L'attacco riveste un'importanza enorme: molti contratti infattibili vengono condotti in porto grazie ad un attacco errato. All'inizio della propria carriera ogni

Dettagli

I TRE PRINCIPI AUREI DEL BRIDGE. I GIOCHI DI SICUREZZA. TABELLE DI FREQUENZA. COME MUOVERE I COLORI..

I TRE PRINCIPI AUREI DEL BRIDGE. I GIOCHI DI SICUREZZA. TABELLE DI FREQUENZA. COME MUOVERE I COLORI.. AUTOCORSO 20 lesson 20 I TRE PRINCIPI AUREI DEL BRIDGE. I GIOCHI DI SICUREZZA. TABELLE DI FREQUENZA. COME MUOVERE I COLORI.. ed altri aspetti del gioco. IL CONTRO PUNITIVO IL PRINCIPIO DI ANTICIPAZIONE

Dettagli

Perché giocare IL SENZA FORZANTE

Perché giocare IL SENZA FORZANTE Perché giocare IL SENZA FORZANTE Marina Causa Claudio Rossi PREMESSA: chi non ama il Senza Forzante è perché non lo conosce La risposta di 1NT Forzante alle aperture di 1 o 1 della Quinta Maggiore è una

Dettagli

Due strumenti complementari

Due strumenti complementari Lezione 8 INTERVENTI Mentre la scelta se aprire o meno si basa solo sul punteggio, l opportunità di intervenire va valutata in relazione alla possibilità della mano di perseguire almeno uno di questi obiettivi:

Dettagli

LA PRATICA DEL GIOCO DELLE CARTE NEL BRIDGE

LA PRATICA DEL GIOCO DELLE CARTE NEL BRIDGE Luciano Cosimi Istruttore Federale F.I.G.B. LA PRATICA DEL GIOCO DELLE CARTE NEL BRIDGE POTERE E LOGICA DELLE CARTE REGOLE GENERALI GIOCO DEL DICHIARANTE COL MORTO CONTROGIOCO DEI DIFENSORI dalle manovre

Dettagli

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Lezione 14 LE APERTURE A LIVELLO 2 UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Tutto parte da una considerazione statistica: 4 aperture (da a ) per descrivere mani di 21+ Punti rappresenta uno spreco in

Dettagli

Lezione 1 BRIDGE: UN GIOCO DI PRESE

Lezione 1 BRIDGE: UN GIOCO DI PRESE Un po di storia Lezione 1 BRIDGE: UN GIOCO DI PRESE Sappiamo che in tutto il XVI secolo era in voga in Inghilterra un gioco che può ritenersi il vero antenato del Bridge: il Triumph. La prima data certa

Dettagli

IL CALCOLO DELLE PROBABILITA NEL BRIDGE ABSTRACT

IL CALCOLO DELLE PROBABILITA NEL BRIDGE ABSTRACT IL CALCOLO DELLE PROBABILITA NEL BRIDGE ABSTRACT Nei primi paragrafi vengono spiegati i meccanismi basilari del Bridge; quali sono gli aspetti che lo differenziano dagli altri giochi di carte e perché

Dettagli

CARTE. Regolamento Belote. Regole del gioco: Determinazione del seme di briscola (Belote classico):

CARTE. Regolamento Belote. Regole del gioco: Determinazione del seme di briscola (Belote classico): CARTE aggiornato al 25/06/2014 Entrambe le gare di carte si svolgeranno presso il salone Polivalente di Pinasca. Entrambe le gare saranno giocate da giocatori in coppia, la coppia può essere diversa nelle

Dettagli

LA STATISTICA E DUE CONTRATTI DI SLAM

LA STATISTICA E DUE CONTRATTI DI SLAM 1 LA STATISTICA E DUE CONTRATTI DI SLAM Slam nel colore d atout di 9 carte senza Re e Dieci e di 10 carte senza Re e Fante di Giampiero Bettinetti & Luigi Salemi Con queste carte in linea siete impegnati

Dettagli

La legge delle PRESE TOTALI

La legge delle PRESE TOTALI La legge delle PRESE TOTALI Marina Causa Claudio Rossi L'Italia è stata in passato un paese di "nobili quarti": popolata da sistemi convenzionali con la maggior parte delle sequenze in stile canape-rever,

Dettagli

IL BRIDGE IN 10 MINUTI Come porre quattro persone in grado di giocare una smazzata dopo una sola seduta

IL BRIDGE IN 10 MINUTI Come porre quattro persone in grado di giocare una smazzata dopo una sola seduta IL BRIDGE IN 10 MINUTI Come porre quattro persone in grado di giocare una smazzata dopo una sola seduta Marina Causa INTRODUZIONE State bighellonando a casa vostra e, transitando davanti al televisore,

Dettagli

ELIMINAZIONE E MESSA IN MANO

ELIMINAZIONE E MESSA IN MANO ELIMIAZIOE E MEA I MAO Marina Causa Claudio Rossi Progettare una eliminazione e messa in mano richiede sempre un po di lavoro preliminare, in quanto lo scopo della manovra è obbligare in presa l avversario

Dettagli

Eserdzi pratici, Dieci secondi di riflessione Il piano di gioco a Senza Atont ead Atont - 1-

Eserdzi pratici, Dieci secondi di riflessione Il piano di gioco a Senza Atont ead Atont - 1- Dieci secondi di riflessione l piano di gioco a Senza Atont ead Atont Eserdzi pratici JL s s 1 i 1 A! 5l Cl Viste le carte del morto il dichiarante deve identificare ogni problema man mano che questo si

Dettagli

Come si gioca al Macchiavelli

Come si gioca al Macchiavelli Come si gioca al Macchiavelli Macchiavelli conosciuto anche come Machiavelli, con una sola C, è un gioco di strategia, deriva dal Ramino. Le regole sono semplici ma il gioco è di fatto molto complesso,

Dettagli

Federazione Italiana Gioco Bridge settimanale di bridge spedito via mail a mezzogiorno del giovedì. sommario A) B) C) SM) 6 7 8 9 10 11

Federazione Italiana Gioco Bridge settimanale di bridge spedito via mail a mezzogiorno del giovedì. sommario A) B) C) SM) 6 7 8 9 10 11 responsabile e.mail mobile telefono/fax indirizzo località Federazione settimanale di bridge spedito via mail a mezzogiorno del giovedì settimanale di bridge spedito via mail a mezzogiorno del giovedì

Dettagli

QUIZ DI ATTACCO 121-125

QUIZ DI ATTACCO 121-125 QUIZ DI ATTACCO 121-125 QUIZ 121 eduti in ud avete: O E [ 6 5 2 8 7 5 4 3 K 8 5 3 2 Mitchell, tutti in zona: O E (voi) 4[ passo passo contro passo 4A passo 5 passo passo 5[ contro Come attaccate e perché?

Dettagli

UN OCCHIATA AI SOCIETARI Pescara Roma Parioli Angelini

UN OCCHIATA AI SOCIETARI Pescara Roma Parioli Angelini UN OCCHIATA AI SOCIETARI Pescara Roma Parioli Angelini di La mia scelta di esordire a Pescara per la cronaca dei Campionati di società, è stata in parte obbligata causa impegni personali e maltempo, in

Dettagli

Le carte che vincono le prese

Le carte che vincono le prese Lezione 3 VICETI E AFFRACABILI Le carte che vincono le prese i dice vincente o franca (in gergo anche: buona) una carta che, in qualunque momento venga giocata, sia in grado di aggiudicarsi una presa con

Dettagli

Pokerclub Texas Hold em modalità torneo

Pokerclub Texas Hold em modalità torneo Regole di gioco Pokerclub Texas Hold em modalità torneo Scopo del gioco Lo scopo del gioco Pokerclub Texas Hold em è riuscire a tenere per sé tutte le chips. Man mano che i giocatori finiscono le chips

Dettagli

TAGLIO E SCARTO (II) da Bd I 1971-7/8

TAGLIO E SCARTO (II) da Bd I 1971-7/8 TAGLIO E SCARTO (II) da Bd I 1971-7/8 di Robert Berthe Se in un contratto ad atout uno dei difensori gioca in un colore nel quale il dichiarante e il morto non hanno più carte da rispondere, egli permetterà

Dettagli

Scopa. Scopone. Il Torneo. Il Gioco

Scopa. Scopone. Il Torneo. Il Gioco Scopa Il Torneo Il toreo di scopa viene solitamente organizzato in incontri ad eliminazione diretta due contro due (va quindi utilizzato il tabellone ad eliminazione diretta). Non è consentito parlare

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

BlackJack. regole del gioco

BlackJack. regole del gioco BlackJack regole del gioco Il gioco viene aperto dalle parole del croupier Fate il vostro gioco. I giocatori devono effettuare le proprie puntate sui vari Box. Il croupier annuncia Nulla va più, dopo questo

Dettagli

Interventi su Apertura Avversaria Corso

Interventi su Apertura Avversaria Corso Lezione 8 INTERVENTI Mentre la scelta se aprire o meno si basa solo sul punteggio, l opportunità di intervenire va valutata in relazione alla possibilità della mano di perseguire almeno uno di questi obiettivi:

Dettagli

Regole di base Poker

Regole di base Poker Regole di base Poker Modalità Torneo Nel poker organizzato in forma di torneo i partecipanti hanno in dotazione un monte Chips che costituisce lo Stack di partenza uguale per tutti. Queste chips hanno

Dettagli

La Rosa dei Venti Dispensa VI dicembre 2011

La Rosa dei Venti Dispensa VI dicembre 2011 La logica delle Cue Bid Generalmente alla prima CB si risponde con una CB in un nuovo Colore e i Colori eventualmente saltati nell effettuarla vengono dichiarati privi di controlli di primo e secondo giro.

Dettagli

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite.

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite. Formule di gioco La successione di mani necessarie per l eliminazione del penultimo giocatore o per la determinazione dei giocatori che accedono ad un turno successivo costituisce una partita. In base

Dettagli

Lezione n. 6 - Destini incrociati, l'incontro che ha cambiato la storia del bridge italiano

Lezione n. 6 - Destini incrociati, l'incontro che ha cambiato la storia del bridge italiano Lezione n. 6 - Destini incrociati, l'incontro che ha cambiato la storia del bridge italiano B1 Dich. Nord, tutti in prima [ A K Q 10 7 6 3 ] 4 { 6 3 2 } 8 7 [ J 2 [ 8 5 ] 7 5 ] K Q 10 9 2 { K J 7 5 { Q

Dettagli

Pokerclub Texas Hold em Cash Game

Pokerclub Texas Hold em Cash Game Regole di gioco Pokerclub Texas Hold em Cash Game Scopo del gioco Il gioco Pokerclub Texas Hold em è offerto, nella modalità di gioco Tavoli Cash, nel quale le vincite sono assegnate sulla base dei risultati

Dettagli

REGOLAMENTO ED ETICA

REGOLAMENTO ED ETICA REGOLAMENTO ED ETICA edizione 1985 rinvenuto e custodito in sede Fedibur INDICE DELLE CARATTERISTICHE E REGOLE DI GIOCO ART: 1 MAZZO CARTE pag. 2 ART. 2 SISTEMAZIONE TAVOLO DA GIOCO pag. 2 ART. 3 DISTRIBUZIONE

Dettagli

TICHU NANJING (per 4 giocatori)

TICHU NANJING (per 4 giocatori) TICHU NANJING (per 4 giocatori) Le carte Sono di quattro tipi (Jade/Sword/Pagoda/Star) (Giada-verde/Spada-nero/Pagoda-blu/Stella-rosso) di 13 valori ognuna che corrispondono alle carte del Poker. L Asso

Dettagli

Federazione Italiana Gioco Bridge settimanale di bridge spedito via mail a mezzogiorno del giovedì. di Viadana n 139. sommario

Federazione Italiana Gioco Bridge settimanale di bridge spedito via mail a mezzogiorno del giovedì. di Viadana n 139. sommario responsabile e.mail mobile telefono/fax indirizzo località Federazione settimanale di bridge spedito via mail a mezzogiorno del giovedì ilpontediviadana@hotmail.it n 139 settimanale di bridge spedito via

Dettagli

BLACK JACK. Come si gioca

BLACK JACK. Come si gioca BLACK JACK INDICE 2 Il Gioco 2 Il tavolo da gioco 3 Le carte da gioco 5 Varianti del Gioco 7 Regole generali 12 BLACK JACK Il tavolo da gioco 2 Il gioco si svolge tra il banco rappresentato dal Casinó

Dettagli

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite.

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite. Formule di gioco La successione di mani necessarie per l eliminazione del penultimo giocatore o per la determinazione dei giocatori che accedono ad un turno successivo costituisce una partita. In base

Dettagli

ENCICLOPEDIA DEL BRIDGE

ENCICLOPEDIA DEL BRIDGE ENCICLOPEDIA DEL BRIDGE Mattia Mario Boccia TERMINE 1NT FORZANTE 2NT LEBENSOHL 2NT SCRAMBLE 2 MULTICOLOR 2 CHECKBACK 3 FLINT 4NT NORMAN A ABSY ACES TEAM ACOL ALERT ANOMALIA APERTORE APERTURA APERTURE 2

Dettagli

Joker Poker - Regole di Gioco

Joker Poker - Regole di Gioco Joker Poker - Regole di Gioco Come giocare Il gioco Joker Poker utilizza un mazzo da 53 carte composto da 52 carte francesi più una carta Joker(Jolly) che quindi può assumere il valore di ogni altra carta.

Dettagli

Il Fiori Bicolore. Recensione a cura de Paolo Enrico Garrisi

Il Fiori Bicolore. Recensione a cura de Paolo Enrico Garrisi Il Fiori Bicolore Recensione a cura de Paolo Enrico Garrisi Fiori Bicolore è un nuovo sistema elaborato dal teorico gianantonio Castiglioni di Milano, un chimico e uomo d affari che vive a Lugano.

Dettagli

Double Bonus Poker - Regole di Gioco

Double Bonus Poker - Regole di Gioco Double Bonus Poker - Regole di Gioco Come giocare Il gioco Double Bonus Poker utilizza un mazzo francese da 52 carte, e scopo del gioco è ottenere una combinazione pari o superiore alla coppia di Fanti

Dettagli

Passo a passo: confrontando il vostro gioco con quello dei campioni. Le prime tre mani sono tratte dai Mondiali di San Paolo 2009

Passo a passo: confrontando il vostro gioco con quello dei campioni. Le prime tre mani sono tratte dai Mondiali di San Paolo 2009 Pietro Forquet Passo a passo: confrontando il vostro gioco con quello dei campioni. Le prime tre mani sono tratte dai Mondiali di an Paolo 2009 Transnational Zimmerman (Francia) - Orhan (Turchia) 32 K

Dettagli

Bonus Poker Multi - Regole di Gioco

Bonus Poker Multi - Regole di Gioco Bonus Poker Multi - Regole di Gioco Come giocare Il gioco Bonus Poker Multi utilizza un mazzo francese da 52 carte, e scopo del gioco è ottenere una combinazione pari o superiore alla coppia di Fanti (Jack),

Dettagli

Jack or Better - Regole di Gioco

Jack or Better - Regole di Gioco Jack or Better - Regole di Gioco Come giocare Il gioco Jacks or Better utilizza un mazzo francese da 52 carte, e scopo del gioco e' ottenere una combinazione pari o superiore alla coppia di Jack, come

Dettagli

LAMBORGHINI CONTENUTO

LAMBORGHINI CONTENUTO LAMBORGHINI CONTENUTO 1 piano di gioco con due circuiti, 5 miniature Murcielago Lamborghini scala 1:87, 5 carte Automobili, 10 carte Piloti, 39 carte Tecnologia (13 di marca Rossa, 13 di marca Gialla e

Dettagli

Pinella Singolo ASC-CAAM 2013/14

Pinella Singolo ASC-CAAM 2013/14 Pinella Singolo ASC-CAAM 2013/14 Vedi Calendario Premi del campionato ( si svolge in 4/5 tappe di qualificazione ) : > Trofei per i primi nr 4 ( quattro ) > Ai prmi due omaggio pernottamento in residence

Dettagli

Idee per la didattica del GIOCO CON ATOUT

Idee per la didattica del GIOCO CON ATOUT Idee per la didattica del GIOCO CON ATOUT Marina Causa Claudio Rossi Premessa Lo scopo di quo intervento non è quello di rivoluzionare o modificare il vostro metodo didattico (che sia preconfezionato o

Dettagli

I COLORI DELLE CARTE ( SUITS )

I COLORI DELLE CARTE ( SUITS ) Il Pyramid è un gioco di carte giocato nella serie originale di Battlestar Galactica. Nella nuova serie non è scomparso ma viene chiamato Full Colors mentre il termine Pyramid è ora riferito ad uno sport

Dettagli

3 P 3 CB Infatti, Est ha già mostrato disinteresse per la quarta Nobile

3 P 3 CB Infatti, Est ha già mostrato disinteresse per la quarta Nobile Turbo Kick Back La Turbo Kick Back (TKB) è una convenzione ideata dal giocatore e articolista americano Jeff Rubens che rielaborò un'idea del campione Robert Goldman pubblicandola nell'ambito di una serie

Dettagli

IL GIOCO STRATEGICO PER LA CONQUISTA DEL MONDO (DA 3 A 6 GIOCATORI)

IL GIOCO STRATEGICO PER LA CONQUISTA DEL MONDO (DA 3 A 6 GIOCATORI) IL GIOCO STRATEGICO PER LA CONQUISTA DEL MONDO (DA 3 A 6 GIOCATORI) Con abilità, calma, coraggio, una buona strategia e un po di fortuna si può arrivare alla conquista del mondo. Potrete occupare ogni

Dettagli

IDEOLOGY THE WAR OF IDEAS

IDEOLOGY THE WAR OF IDEAS IDEOLOGY THE WAR OF IDEAS INTRODUZIONE In Ideology: The War of Ideas, ogni giocatore interpreta una delle più potenti ideologie del 20 secolo: Capitalismo, Comunismo, Fascismo, Imperialismo e Fondamentalismo

Dettagli

COPPA ITALIA ALLIEVI

COPPA ITALIA ALLIEVI Ospitiamo volentieri, tra le pagine Online della rivista, il resoconto dell ultima manifestazione nazionale dell anno scorso riservata agli Allievi. Per tutto il settore, in tempi brevi, nascerà, sul sito

Dettagli

Regolamento Ravennate 200/400

Regolamento Ravennate 200/400 Regolamento Ravennate 200/400 L INIZIO Il tavolo è composto da 4 giocatori dove ognuno gioca per sé stesso. Controllare la propria posta in fiches,, deve risultare un totale di 2000 punti. ( 1 da 1.000,

Dettagli

BALDAZZI STYL ART S.p.A. - Via dell artigiano 17-40065 Pianoro (BO) Tel. 051-6516102 - Fax 051-6516142 info@baldazzi.com

BALDAZZI STYL ART S.p.A. - Via dell artigiano 17-40065 Pianoro (BO) Tel. 051-6516102 - Fax 051-6516142 info@baldazzi.com GIOCO CHILI KING é un gioco video slot 5 rulli multi - linea, con 10 linee di vincita. Il giocatore vince se 3 o più simboli uguali si allineano (all interno di una linea di vincita). Il gioco viene suddiviso

Dettagli

Regolamento di gioco di PokerClub

Regolamento di gioco di PokerClub Regolamento di gioco di PokerClub Obiettivo del gioco Lo scopo del poker Texas Holdem è avere la migliore mano con cinque carte, usando la combinazione delle due carte coperte personali e le cinque carte

Dettagli

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO DI GIOCO DEL BLACK JACK (al Casino Municipale di Campione d Italia) Modificato ex deliberazione Commissario Straordinario n. 115 del 28.05.2004 adottato con delib.

Dettagli

I N T R O D U Z I O N E

I N T R O D U Z I O N E REGOLAMENTO INTRODUZIONE Anno Domini è un gioco di strategia e conquista. ambientato nel medioevo. Il miglior modo per imparare a giocare è quello di leggere attentamente il regolamento, passo dopo passo.

Dettagli

DIFESA CONTRO IL SA DEBOLE

DIFESA CONTRO IL SA DEBOLE DIFESA CONTRO IL SA DEBOLE Questo argomento, ancora poco sviluppato in Italia, è di grande importanza data la sua efficacia e la sua semplicità. Molte coppie infatti quando incontrano il pre alert del

Dettagli

ALCAZAR Componenti del gioco Preparazione del gioco Scopo del gioco

ALCAZAR Componenti del gioco Preparazione del gioco Scopo del gioco ALCAZAR Componenti del gioco 1 plancia di gioco (con 72 caselle (spazi) e una pista del valore dei castelli da 1 a 50) 5 sommari delle regole di Alcazar, 1 supplemento e 1 regolamento 72 carte costruzione

Dettagli

COSI FU CARTOLINE DALLA SCOZIA

COSI FU CARTOLINE DALLA SCOZIA CI FU CARTLI DALLA CZIA di Mi sono recato questa estate in quel di Dundee per partecipare ad un torneo nazionale in coppia con una mia amica, Laura Porro, ivi migrata per ragioni di studio e lavoro. Clima

Dettagli

BBOITA s è un progetto promosso da BBOItalia.it

BBOITA s è un progetto promosso da BBOItalia.it NOTA INTRODUTTIVA Il presente documento fornisce un riassunto dei punti salienti del BBOIta s, in forma di tavole per le diverse aperture e relative risposte, più tre capitoli di facile consultazione dedicati

Dettagli

L idea. Scopo del gioco. Un gioco di Marco Ruskowski e Marcel Süßelbeck per 2-4 persone a partire da 10 anni

L idea. Scopo del gioco. Un gioco di Marco Ruskowski e Marcel Süßelbeck per 2-4 persone a partire da 10 anni Un gioco di Marco Ruskowski e Marcel Süßelbeck per 2-4 persone a partire da 10 anni Il Vescovo è in attesa di ospiti importanti, ma il grande affresco il dipinto che decora il soffitto del Duomo deve essere

Dettagli

La didattica dei TERZI E QUARTI COLORI

La didattica dei TERZI E QUARTI COLORI La didattica dei TERZI E QUARTI COLORI Marina Causa Claudio Rossi Il tema delle indagini tramite il nuovo colore forzante è uno degli scogli più duri sia per l allievo sia per l insegnante. Il motivo è

Dettagli

6 ENERGY SPORT 2013 - REGOLAMENTO GENERALE

6 ENERGY SPORT 2013 - REGOLAMENTO GENERALE 6 ENERGY SPORT 2013 - REGOLAMENTO GENERALE La manifestazione è organizzata a scopo di divertimento, quindi essendo questo lo spirito che anima tutti i tornei, i partecipanti sono invitati a gareggiare

Dettagli

Scuola Bridge Multimediale.it

Scuola Bridge Multimediale.it (*) 2a parte Differenze tra incontri di DUPLICATO (IMP) e incontri a COPPIE (MP) Impatto sul gioco Anche se per lo più note agli esperti, riteniamo utile descrivere con esempi esplicativi le varie tattiche

Dettagli

STATISTICA Le proprietà dei Prismi (3ª parte)

STATISTICA Le proprietà dei Prismi (3ª parte) STATISTICA Le proprietà dei Prismi (3ª parte) Aspettativa di Misfit Le due Linee di Misfit (la 7.7.6.6 e la 7.7.7.5), che da sole rappresentano il 15,74% dell intero Universo Linee, sono generate molto

Dettagli

Wt t âç âéåé âç Ñxávx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ âç z ÉÜÇÉ \ÇáxzÇtzÄ t ÑxávtÜx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ àâààt Ät ä àta aé ä ÇáxzÇ tåé t ÑxávtÜx

Wt t âç âéåé âç Ñxávx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ âç z ÉÜÇÉ \ÇáxzÇtzÄ t ÑxávtÜx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ àâààt Ät ä àta aé ä ÇáxzÇ tåé t ÑxávtÜx Wt t âç âéåé âç Ñxávx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ âç z ÉÜÇÉ \ÇáxzÇtzÄ t ÑxávtÜx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ àâààt Ät ä àta aé ä ÇáxzÇ tåé t ÑxávtÜx La Quinta Maggiore Milano A Parigi o a Cannes, a Deauville o a Marsiglia, quando

Dettagli

CORSO PRINCIPIANTI. by Roberto Bonari.

CORSO PRINCIPIANTI. by Roberto Bonari. CORSO PRINCIPIANTI Il gioco della carta by Roberto Bonari rbonari@yahoo.it www.archiviobridge.it Tipi di Prese Di onore A R D F 10. Di posizione Giocate verso l Onore (R2-34 => giocare 3 verso il Re )

Dettagli

Yellowstone Park Designed by Uwe Rosenberg Published by Amigo, 2003

Yellowstone Park Designed by Uwe Rosenberg Published by Amigo, 2003 Yellowstone Park Designed by Uwe Rosenberg Published by Amigo, 2003 Giocatori: 2-5 Tempo: 45 minuti Età: 8+ Traduzione: Sargon Introduzione Benvenuti in Yellowstone Park, la casa degli animale feroci e

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO POKER TEXAS HOLD'EM

REGOLAMENTO DI GIOCO POKER TEXAS HOLD'EM REGOLAMENTO DI GIOCO POKER TEXAS HOLD'EM Scopo del gioco La vittoria nei tornei è conseguita da chi riesce ad accumulare tutte le fiches degli altri partecipanti ovvero, nel caso di attribuzione di più

Dettagli

Saggistica Aracne 250

Saggistica Aracne 250 Saggistica Aracne 250 Gianmaria Valente Bridge 40 Prologo per il Bridge Prefazione di Piero Forquet Copyright MMXII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo,

Dettagli

Lezione 1 BRIDGE: UN GIOCO DI PRESE

Lezione 1 BRIDGE: UN GIOCO DI PRESE Queste lezioni costituiscono la parte testuale del Videocorso Introduzione al Bridge, fornito dalla F.I.G.B agli insegnanti iscritti all Albo, curato e realizzato dalla Progettobridge s.a.s. Un po di storia

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO GIOCO DELLA BELOTTA BAR VECCHI RICORDI TRIORA Tutti i diritti sono riservati bar Vecchi Ricordi P.

REGOLAMENTO INTERNO GIOCO DELLA BELOTTA BAR VECCHI RICORDI TRIORA Tutti i diritti sono riservati bar Vecchi Ricordi P. REGOLAMENTO INTERNO GIOCO DELLA BELOTTA BAR VECCHI RICORDI TRIORA Tutti i diritti sono riservati bar Vecchi Ricordi P.IVA 01468030083 1) La distribuzione delle carte 2) Le regole del gioco 3) Dichiarazioni

Dettagli

REGOLAMENTO MONOPOLY QUALIFICAZIONI REGIONALI 2014

REGOLAMENTO MONOPOLY QUALIFICAZIONI REGIONALI 2014 REGOLAMENTO MONOPOLY QUALIFICAZIONI REGIONALI 2014 SCOPO DEL GIOCO Essere il giocatore più ricco al termine di una partita a tempo o l ultimo concorrente in gioco dopo che tutti gli altri sono finiti in

Dettagli

DE FER. Come si gioca. Casinó Municipale di Venezia www.casinovenezia.it

DE FER. Come si gioca. Casinó Municipale di Venezia www.casinovenezia.it CHEMIN DE FER Casinó Municipale di Venezia www.casinovenezia.it Ca Vendramin Calergi Il salotto dei giochi classici Cannaregio 2040-30121 Venezia tel +39 041 529 7111 Ca Noghera Il meglio dei giochi americani

Dettagli

I consigli di Myke ; 94. k10543. l QJ109 ' A92

I consigli di Myke ; 94. k10543. l QJ109 ' A92 I consigli di Myke Contare, contare, contare... Mike Lawrence Una delle cose più semplici da fare è contare, e non è neppure così difficile, anche se il Mondo sembra non aver ancora ben compreso questo

Dettagli

Black Jack BY CASINOS AUSTRIA. Con Black Jack X-change

Black Jack BY CASINOS AUSTRIA. Con Black Jack X-change Black Jack BY CASINOS AUSTRIA Con Black Jack X-change Black Jack: l esperienza In questo opuscolo abbiamo riassunto per voi in maniera concisa i concetti principali del Black Jack: il valore e le combinazioni

Dettagli

ETICA & ETICHETTA NEL BRIDGE

ETICA & ETICHETTA NEL BRIDGE TICA & ETICHETTA NEL BRIDGE 1 di 9 18/02/2014 12:10 ETICA & ETICHETTA NEL BRIDGE Questa sezione è per i principianti, o per le persone che, pur essendo abili con le carte non conoscono a fondo l'etica

Dettagli

Regolamento nazionale

Regolamento nazionale Regolamento nazionale (Per capire meglio tra virgolette la nota da che regolamento è tratta la regola, dove non ci sono virgolette la regola è presente sia nel Faentino che nel Ravennate.) LE PEDINE Sono

Dettagli

STATISTICA Le proprietà dei Prismi (2ª parte)

STATISTICA Le proprietà dei Prismi (2ª parte) STATISTICA Le proprietà dei Prismi (2ª parte) La Legge del Fit Dalle prime constatazioni riguardante lo studio delle Linee emerge una lampante realtà che dovrà condizionare fortemente le vostre decisioni

Dettagli

Indice. Le origini del gioco 6. Texas Hold em High 14. Ad ogni gioco le sue chips 7 Il Poker si gioca in base a dieci diverse combinazioni di carte.

Indice. Le origini del gioco 6. Texas Hold em High 14. Ad ogni gioco le sue chips 7 Il Poker si gioca in base a dieci diverse combinazioni di carte. Come giocare Poker Indice Le origini del gioco 6 Ad ogni gioco le sue chips 7 Il Poker si gioca in base a dieci diverse combinazioni di carte. 8 High card (carta più alta) 8 One pair (coppia) 9 Two pairs

Dettagli

Manuale di gioco di Tenente Skat

Manuale di gioco di Tenente Skat Martin Heni Eugene Trounev Revisore: Mike McBride Traduzione della documentazione: Andrea Celli Aggiornamento della traduzione per KDE 4: 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Come si gioca 6 3 Regole del gioco,

Dettagli

Probabilità discreta

Probabilità discreta Probabilità discreta Daniele A. Gewurz 1 Che probabilità c è che succeda...? Una delle applicazioni della combinatoria è nel calcolo di probabilità discrete. Quando abbiamo a che fare con un fenomeno che

Dettagli

disponibile in formato.jpg /.gif Recensione:

disponibile in formato.jpg /.gif Recensione: Copertina: disponibile in formato.jpg /.gif Recensione: disponibile in formato Word Prezzo comunicato: 13,5 Presentazione (prime pag., eventuale prefazione): disponibile in formato Word Editrice UNI Service

Dettagli

UN GIOCO STRATEGICO DI ATTACCO E DI CONQUISTA (DA 3 A 6 GIOCATORI ETA : PER GIOVANI E ADULTI)

UN GIOCO STRATEGICO DI ATTACCO E DI CONQUISTA (DA 3 A 6 GIOCATORI ETA : PER GIOVANI E ADULTI) UN GIOCO STRATEGICO DI ATTACCO E DI CONQUISTA (DA 3 A 6 GIOCATORI ETA : PER GIOVANI E ADULTI) CONTENUTO Ogni scatola comprende: 1 tabellone rappresentante l Europa suddivisa in 6 Imperi e 44 Territori,

Dettagli

Il nuovo Poker. The Next Generation. Special Compendium

Il nuovo Poker. The Next Generation. Special Compendium Il nuovo Poker The Next Generation Special Compendium Prefazione Tutti conoscono il gioco del poker, magari anche solo di nome, pochi sanno che da poco tempo ne esiste una nuova versione. Per gli amanti

Dettagli

REGOLAMENTO FAENTINO L INIZIO. Il tavolo sarà composto da 4 giocatori dove ognuno gioca per sé stesso.

REGOLAMENTO FAENTINO L INIZIO. Il tavolo sarà composto da 4 giocatori dove ognuno gioca per sé stesso. REGOLAMENTO FAENTINO LE PEDINE Sono 144 così divise: Fiori x 4 (Est, Sud, Ovest, Nord) Stagioni x 4 (Est, Sud, Ovest, Nord) Dall 1 al 9 x 4 Scritti (detti anche caratteri) Dall 1 al 9 x 4 Canne (detti

Dettagli

Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra

Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra 1 Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra Giochi di motricità generale con l utilizzo della palla. Dopo aver organizzato la palestra in tanti

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE 9 I SOLITARI AGONISTICI 33 I GIOCHI DI COMBINAZIONE 12 I SOLITARI 40 I GIOCHI DOMINO 21 I GIOCHI PER BAMBINI 27 IL POKER 45

INDICE INTRODUZIONE 9 I SOLITARI AGONISTICI 33 I GIOCHI DI COMBINAZIONE 12 I SOLITARI 40 I GIOCHI DOMINO 21 I GIOCHI PER BAMBINI 27 IL POKER 45 INDICE INTRODUZIONE 9 CAPITOLO 1 I GIOCHI DI COMBINAZIONE 12 1.1 Scala Quarantaquattro 13 (dal gioco Scala Quaranta) 1.1/1 Variante Scala Quarantaquattro ai 151 16 1.2 Pinellix 16 1.3 Flash 18 1.3/1 Variante

Dettagli

Reiner Knizia TADSCH MAHAL UN GIOCO DI INFLUENZA E DI POTERE IN INDIA

Reiner Knizia TADSCH MAHAL UN GIOCO DI INFLUENZA E DI POTERE IN INDIA Reiner Knizia TADSCH MAHAL UN GIOCO DI INFLUENZA E DI POTERE IN INDIA E in gioco il controllo dell India all inizio del 18 secolo. Il regime dei Gran Mogol, che durava da 200 anni, sta crollando, anche

Dettagli

Preparazione. Lo spazio davanti ad ogni giocatore è suddiviso in aree specifche:

Preparazione. Lo spazio davanti ad ogni giocatore è suddiviso in aree specifche: Manuale uffciale Preparazione L'unica cosa necessaria per poter giocare è un mazzo da 52 carte francesi per due giocatori; eventuali carte Jolly possono essere utilizzate, ma non sono strettamente necessarie

Dettagli

Copyright 2010, Editrice Giochi S.p.A. Tutti i Diritti Riservati. Metropoli è un marchio registrato Editrice Giochi S.p.A. www.editricegiochi.

Copyright 2010, Editrice Giochi S.p.A. Tutti i Diritti Riservati. Metropoli è un marchio registrato Editrice Giochi S.p.A. www.editricegiochi. Copyright 2010, Editrice Giochi S.p.A. Tutti i Diritti Riservati. Metropoli è un marchio registrato Editrice Giochi S.p.A. www.editricegiochi.it SCOPO DEL GIOCO COSTRUIRE LA CITTÀ DI METROPOLI, GUADAGNARE

Dettagli

La Rosa dei Venti (Lo stile WAR)

La Rosa dei Venti (Lo stile WAR) La Rosa dei Venti (Lo stile WAR) Suggerimenti per l esperto Seconda Edizione www.infobridge.it Scuola Bridge in IV Direttore: Marco Troiani Dispensa I Presentazione Le Aperture Scelta del Colore per Aprire

Dettagli

CowPoker. (Versione 1.0 Giugno 2006)

CowPoker. (Versione 1.0 Giugno 2006) CowPoker (Versione 1.0 Giugno 2006) Traduzione a cura di Andrea Casarino (acasarino70@alice.it) alias Turing70 della Tana dei Goblin (http://nuke.goblins.net/), direttamente dal regolamento ufficiale in

Dettagli

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Anno 1413 Il nuovo re d'inghilterra, Enrico V di Lancaster persegue gli ambiziosi progetti di unificare l'inghilterra e di conquistare la corona

Dettagli

Il gioco strategico per la conquista del mondo

Il gioco strategico per la conquista del mondo REGOLAMENTO Il gioco strategico per la conquista del mondo Da 3 a 6 giocatori Età: da 14 anni in su 2 SCOPO DEL GIOCO Raggiungere per primi il proprio obiettivo segreto. COMPONENTI Una plancia rappresentante

Dettagli

Come giocare a Scrabble Una piccola guida al gioco dal vivo A cura di Claudia Braun e Fabrizio Mereu, Scrabble Club Milano.

Come giocare a Scrabble Una piccola guida al gioco dal vivo A cura di Claudia Braun e Fabrizio Mereu, Scrabble Club Milano. Come giocare a Scrabble Una piccola guida al gioco dal vivo A cura di Claudia Braun e Fabrizio Mereu, Scrabble Club Milano. Contenuto di una scatola Una confezione di Scrabble presenta il seguente contenuto:

Dettagli

Touch down. Il gioco del football americano

Touch down. Il gioco del football americano Touch down Il gioco del football americano Riedizione di Superbowl (International Team) ad opera della Lu(ri)doteca Versione 1.2 di ottobre 2004 www.luridoteca.com info@luridoteca.com Annotazioni Pagina

Dettagli