Comune di Palma di Montechiaro Comando Polizia Municipale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Palma di Montechiaro Comando Polizia Municipale"

Transcript

1 - Allegato A Comune di Palma di Montechiaro Comando Polizia Municipale Prot. N. del Trattativa Privata per Programma di Previdenza Integrativa - Fondo Pensione a favore dei componenti il Corpo della Polizia Municipale Finanziato Ex Art. 208 D.lgs. 285/92 s.m.i. RACCOMANDATA A.R. Spett.le Ditta/Società 1. INVITO In esecuzione alla determina del capo settore n 58 del 17/11/2007 esecutiva ai sensi di legge, Codesta Ditta/Società è invitata a partecipare il giorno 14 del mese di dicembre dell anno 2007, alle ore 11,00 alla trattativa per la sottoscrizione di un Programma di Previdenza Integrativa - Fondo Pensione, a favore dei componenti della polizia municipale, le cui caratteristiche sono nel dettaglio di seguito indicate. 2. IMPORTO Importo complessivo massimo del fondo per l anno 2007: 9.000,00 3. NORME REGOLANTI LA FORNITURA La fornitura di cui trattasi sarà eseguita con l'osservanza: a. L.R. 02 agosto 2002, n. 7 s.m.i.; b. D.Lgs. 163/2006 per quanto applicabile; c. D.L nr. 358 per quanto applicabile; d. R.D. 23/05/1924, n. 827 per quanto applicabile; 4. SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA Saranno ammesse alla gara, per la gestione del fondo in argomento, esclusivamente i seguenti operatori economici: i soggetti (di seguito denominate imprese) di cui all art. 34 e seguenti del D.Lgs. 163/2006, iscritti alla camera di commercio competente per territorio per attività coincidente con quella oggetto del presente appalto di servizio, autorizzate all esercizio delle prestazioni di cui alla presente gara dalla competente commissione di vigilanza COVIP sul territorio nazionale, che non si trovino nelle condizioni di cui all art. 38 del medesimo decreto legislativo. 5. TERMINI DI ESECUZIONE: Entro 10 giorni dalla stipula del contratto, fatta salva la possibilità dell Amministrazione di richiedere il servizio anche nelle more della stipula del contratto. In tal caso, l impresa è tenuta a concordare con il Comando della Polizia Municipale gli interventi indispensabili per l avvio della erogazione del servizio, entro 10 giorni dalla ricezione della comunicazione, pena la decadenza dall aggiudicazione; 1

2 6. SPESE Saranno a totale carico della società aggiudicataria tutte le spese che scaturiranno dall eventuale stipula del contratto; 7. CRITERI DI AGGIUDIZIONE L aggiudicazione sarà effettuata mediante il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi delle leggi e regolamenti vigenti, sulla scorta delle caratteristiche tecniche e dei criteri di seguito indicati, ai quali, ad esclusione di quelli di cui alle lettere a., b., c., d., e., f., g. e h., obbligatoriamente a costo zero pena l esclusione dalla gara, sarà attribuito un punteggio complessivo di 120 punti: a. Commissione di iscrizione: nessun costo; b. Commissione per caricamenti iniziale: nessun costo; c. Commissione per versamento aggiuntivo volontario: nessun costo; d. Commissione su ogni singolo versamento: nessun costo; e. Commissione per caricamento assicurativo sulla contribuzione: nessun costo; f. Commissione di conversione di linea: nessun costo; g. Commissione per l accesso telematico alle posizioni individuali nessun costo:; h. Commissione di incentivo: nessun costo; i. Commissione per modifica allocazione contributi futuri che deve essere espressa in Euro e non superare 5,00: Max 10 punti All importo della commissione per modifica allocazione contributi più basso verrà assegnato il punteggio massimo di 10 punti; j. Commissione per modifica riallocazione della posizione individuale che deve essere espressa in Euro e non superare 5,00: Max 10 punti All importo della commissione per modifica riallocazione posizione individuale più basso verrà assegnato il punteggio massimo di 10 punti; k. Commissione di riscatto che deve essere espressa in Euro e non superare 20,00: Max 10 punti All importo di commissione di riscatto annua più basso verrà assegnato il punteggio massimo di 10 punti; l. Commissione di anticipazione che deve essere espressa in Euro e non superare 20,00: Max 10 punti All importo di commissione di anticipazione annua più basso verrà assegnato il punteggio massimo di 10 punti; m. Commissione di trasferimento ad altro Fondo Pensione che deve essere espressa in Euro e non superare 20,00 (non applicato fino a 5.000,00): Max 10 punti All importo della commissione di trasferimento ad altro Fondo Pensione più basso verrà assegnato il punteggio massimo di 10 punti; n. Commissione di gestione amministrativa annua che deve essere espressa in Euro e non superare 6,00: Max 10 punti; All importo di gestione amministrativa annua più basso verrà assegnato il punteggio massimo di 10 punti; 2

3 (offerta minima : singola offerta) X 10 = importo da assegnare o. Commissione di switch (primo) ad altra linea di gestione: Max 10 punti; All importo di commissione di switch (primo) più bassa verrà assegnata il punteggio massimo di 10 punti; ad ogni altra offerta è assegnata il punteggio proporzionale più basso, secondo la seguente p. Percentuale per performance del fondo (media delle linee d investimento) nel triennio, calcolata alla data del 30/06/2007: Max 10 punti; Ala percentuale di performance media di rendimento nel triennio più alta verrà assegnata il punteggio massimo di 10 punti; ad ogni altra offerta percentuale è assegnata il punteggio proporzionale più basso, secondo la seguente Massima performance : performance = 10 : punteggio da assegnare Punteggio da assegnare = (10 X performance) : Massima performance per massimo performance si intende [il valore percentuale (media di rendimento nel triennio) dell offerta più alta]; per performance si intende [il valore di percentuale (media di rendimento nel triennio) dell offerta presentata dal concorrente]; q. Benchmark del fondo: Max 10 punti; All offerta di benchmark più alta verrà assegnata il punteggio massimo di 10 punti; ad ogni altra offerta percentuale è assegnata il punteggio proporzionale più basso, secondo la seguente Massima benchmark : benchmark = 10 : punteggio da assegnare Punteggio da assegnare = (10 X benchmark) : Massimo benchmark per massimo benchmark si intende [il valore di benchmark dell offerta più alta] per Benchmark si intende [il valore di benchmark dell offerta presentata dal concorrente] r. Linee di gestione: Max 10 punti; per ogni linea possibile 2,5 punti; il tutto fino ad un massimo di 10 punti; s. Durata del minimo garantito annuo: Max 10 punti; Alla durata del minimo garantito annuo più alta verrà assegnata il punteggio massimo di 10 punti; ad ogni altra offerta percentuale è assegnata il punteggio proporzionale più basso, secondo la seguente Massima Durata : Durata = 10 : punteggio da assegnare Punteggio da assegnare = (10 X Durata) : Massima Durata per massima durata si intende [il valore (in numero di anni) dell offerta più alta] per Durata si intende [il valore (in numero di anni) dell offerta presentata dal concorrente] t. Linee di investimento con minimo garantito annuo: Max 10 punti; Alla percentuale per linea di investimento con minimo garantito annuo più alta verrà assegnata il punteggio massimo di 10 punti; Massimo Rialzo : Rialzo = 10 : punteggio da assegnare Punteggio da assegnare = (10 X Rialzo) : Massimo Rialzo per massimo rialzo si intende [il valore percentuale (per linea di investimento con minimo garantito annuo) dell offerta più alta]; per Rialzo si intende il valore percentuale (per linea di investimento con minimo garantito annuo) dell offerta presentata dal concorrente] 8. Modalità di presentazione e criteri di ammissione delle offerte: Per partecipare alla gara, le imprese dovranno far pervenire indirizzando al Comando Polizia Municipale di Palma di Montechiaro, via Fiorentino n Palma di Montechiaro (AG), un plico sigillato, a mezzo raccomandata del servizio postale Poste Italiane S.p.a. e/o privato autorizzato, oppure con semplice consegna a mano all ufficio protocollo del Comune, entro le ore 10,00 del 14/12/2007, ossia fino ad un ora prima di quella fissata per la gara, la busta contenente i documenti per la partecipazione alla gara; Circa il recapito del plico raccomandato sigillato con ceralacca o con altro idoneo sistema a garantire l autenticità della chiusura originale, pena l esclusione della gara, contenente in una busta i documenti per la partecipazione alla gara in oggetto, ed in altra busta la sola offerta, rimane a carico del mittente il rischio che per qualsiasi motivo non dovesse giungere a destinazione entro la data di cui sopra. Inoltre, all esterno il predetto plico deve recare oltre all intestazione del mittente e all indirizzo dello stesso, le indicazioni relative all oggetto della gara, al giorno e all ora dell espletamento della medesima. Pertanto, si ribadisce, che il plico deve contenere al suo interno 2 buste, a loro volta 3

4 sigillate con ceralacca o con altro idoneo sistema a garantire l autenticità della chiusura originale, pena l esclusione dalla gara, recanti l intestazione del mittente e la dicitura, rispettivamente: A DOCUMENTAZIONE e B OFFERTA TECNICA Nella busta A DOCUMENTAZIONE, devono essere contenuti, a pena di esclusione dalla gara, i seguenti documenti: Una dichiarazione sostitutiva redatta in lingua italiana, resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n 445, ovvero, per i concorrenti non residenti in Italia, documentazione idonea equivalente secondo la legislazione dello Stato di appartenenza, resa in un unico documento, sottoscritta dal titolare, dal legale rappresentante dell operatore concorrente, con la quale si dichiara: a): - di partecipare alla gara di cui trattasi; - di aver preso conoscenza e di aver tenuto conto della formulazione dell offerta, delle condizione contrattuali e degli oneri compresi; - di aver preso esatta cognizione della natura dell appalto e di tutte le circostanze generali e particolari che possono influire sulla sua esecuzione ed accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni contenute nel bando di gara e nel capitolato d oneri; - di aver preso visione della documentazione relativa al presente appalto; - di essere a conoscenza di tutte le circostanze generali e particolari che possono aver influito sulla determinazione dell offerta; - di avere effettuato uno studio approfondito del servizio richiesto e di ritenerlo adeguato e realizzabile alle condizioni corrispondenti all offerta presentata; - di aver tenuto conto, nel formulare la propria offerta, di eventuali maggiorazioni per lievitazione dei prezzi che dovessero intervenire durante l esecuzione del servizio, rinunciando fin d ora a qualsiasi azione o eccezione in merito; - di essere abilitato alla firma dell offerta; - di obbligarsi ad eseguire la erogazione del servizio appaltato, fino a quando non interverrà eventuale disdetta, formalmente comunicata e/o fino alla cessazione del servizio, in riferimento al singolo componente; - di obbligarsi ad effettuare il servizio entro i termini previsti, restando espressamente esclusa qualsiasi possibilità revisionale dei prezzi offerti; - di impegnarsi a gestire quanto previsto nel capitolato d oneri e di essere disposta a dare inizio al servizio anche in pendenza della stipula del contratto; - che l impresa è tenuta a rispettare i contratti collettivi nazionali di settore, di accordi sindacali integrativi nonché tutti gli adempimenti di legge nei confronti di tutti i lavoratori dipendenti o soci; - che nei propri confronti non sono state emesse sentenze ancorché non definitive relative a reati che recludono la partecipazione alle gare di appalto di pubbliche forniture e/o servizi; - che i nominativi dei soci, direttori tecnici, amministratori muniti di poteri di rappresentanza e soci accomandatari, complete di data di nascita e di residenza sono i seguenti (elencare); - dichiara la propria condizione di assoggettabilità agli obblighi di assunzioni obbligatori di cui alla legge n 68/99 (da presentare anche se negativa); - che la ditta è in regola con gli obblighi concernenti le dichiarazioni in materia di imposte, tasse e di conseguenti pagamenti ed adempimenti (specificando il numero di codice fiscale e il domicilio fiscale); - che la ditta è in regola con gli obblighi concernenti le dichiarazioni ed i conseguenti adempimenti e pagamenti in materia di contributi sociali; - che l impresa ha ottemperato agli obblighi previsti dalla vigente normativa in materia di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro; - che l impresa è iscritta nel registro della C.C.I.A.A. per la categoria di attività relativa al servizio da appaltare e che alla data di celebrazione della gara non è decaduta, sospese e/o revocata l iscrizione; - che l impresa è autorizzata all esercizio dalla competente commissione di vigilanza COVIP su territorio nazionale; - che nell esercizio delle attività non ha commesso errore grave; - che non sono state rese false dichiarazioni in merito ai requisiti e condizioni per concorrere all appalto; - di non avere in corso procedimenti per l applicazione di una delle misure di prevenzione, di cui all art: 3 della legge 27 dicembre 1956, n 1423 e s.m.i. o di una delle cause ostative previste dell art. 10 della legge 31 maggio 1965, n 575; 4

5 b) c ) d) - di non avere a proprio carico sentenze di condanna passate in giudicato per taluno dei delitti contro la pubblica amministrazione e l ordine pubblico previsti dagli artt.: comma, comma, 319 ter, 321, comma, comma 1 periodo, 444 e 416 bis del codice penale; - di non trovarsi in alcuna delle situazioni di cui all art 38, comma 1, lett. a), b), c), d), e) f), g), h), i), l), e), m) del D.Lgs 163/2006; - di rendere, ai sensi del protocollo di legalità Accordo quadro Carlo Alberto Dalla Chiesa la seguente dichiarazione: Il/la sottoscritto/a offerente dichiara espressamente e in modo solenne: di non trovarsi in situazioni di controllo o di collegamento (formale e/o sostanziale) con altri concorrenti e che non si è accordato e non si accorderà con altri partecipanti alla gara; che non subappalterà lavorazioni di alcun tipo ad altre imprese partecipanti alla gara in forma singola e associata ed è consapevole che, in caso contrario, tale subappalti non saranno autorizzati; che la propria offerta è improntata a serietà, integrità, indipendenza e segretezza, si impegna a conformare i propri comportamenti e ai principi di lealtà, trasparenza e correttezza, dichiara che non si è accordato e non si accorderà con altri partecipanti alla gara per limitare od eludere in alcun modo la concorrenza; che non caso di aggiudicazione si obbliga espressamente a segnalare alla stazione appaltante qualsiasi tentativo di turbativa, irregolarità o distorsione nelle fasi di svolgimento della gara e/o durante l esecuzione del contratto, da parte di ogni interessato o addetto o di chiunque possa influenzare le decisioni relative alla gara in oggetto; di obbligarsi a collaborare con le forze di polizia, denunciando ogni tentativo di estorsione, intimidazione o condizionamento di natura criminale (richiesta di tangenti, pressioni per indirizzare l assunzione di personale con l affidamento di subappalti a determinate imprese, danneggiamenti/furti di beni personale o in cantiere, ecc.); di obbligarsi ancora espressamente a inserire identiche clausole nei contratti di subappalto, nolo, cottimo ecc., ed è consapevole che, in caso contrario, eventuali autorizzazioni non saranno concessi; dichiara, altresì, espressamente di essere consapevole che le superiori obbligazioni e dichiarazioni sono condizioni rilevanti per la partecipazione alla gara sicché, qualora la stazione appaltante accerti, nel corso del procedimento di gara, una situazione di collegamento sostanziale, attraverso indizi gravi, precisi e concordanti, l impresa verrà esclusa. certificato di iscrizione alla C.C.I.A.A. competente per territorio, per la categoria di attività relativa al servizio da appaltare, riportante il nulla osta prescritto dall art. 2 del D.P.R. n 252/98, in competente bollo, di data non anteriore a mesi due da quella fissata per la presentazione dell offerta, attestante: - il numero di iscrizione alla C.C.I.A.A.; - la ragione sociale; - la sede sociale; - generalità del legale rappresentate ed ambito dei poteri di gestione e di rappresentanza; - i nominativi delle persone designate a rappresentare ed impegnare legalmente la ditta; - che la ditta non si trova in stato di liquidazione o fallimento e non ha presentato domanda di concordato; Originale, o copia dichiarata autentica, della procura a dichiarare e contrattare qualora la documentazione di cui sopra, e/o l offerta siano sottoscritte da persona diversa dal legale rappresentante; Mandato e Procura (solo ed esclusivamente nel caso di R.T.I.) collettivo speciale con rappresentanza, registrata fiscalmente, risultante da scrittura privata autenticata, stipulato tra l impresa mandataria capogruppo e le imprese mandanti. La procura con la quale viene conferita la rappresentanza deve risultare da atto pubblico, ai sensi dell art del c.c. Nell offerta dovranno presentarsi tanto la procura quanto il mandato. 5

6 e) f) Capacità economiche e finanziarie, ai sensi dell art. 41.comma 1, D.lgs. n. 163/2006: dovrà essere comprovata mediante dichiarazione della ditta partecipante attestante che l importo complessivo negli ultimi tre esercizi, per gestione di servizio identico a quello dell apparto, non sia inferiore all importo dell apparto stesso pena l esclusione dalla procedura. Inoltre, per la ditta aggiudicataria sarà richiesta la documentazione comprovante tale requisito. In caso di imprese riunite, queste devono aver raggiunto complessivamente tale cifra e la capogruppo non meno del 80%, a pena di esclusione; Capacità tecnica e professionale, ai sensi dell art. 42. comma 1. D.Lgs. n. 163/2006: Dovrà essere comprovata mediante dichiarazione dell impresa attestante: l elenco dei principali servizi di gestione programmi di previdenza integrativa- fondo pensione aperto a favore del personale di Polizia Municipale gestiti, con l indicazione del committente, importo e data, realizzati negli ultimi tre esercizi. Alla suddetta dichiarazione dovranno essere allegati: Certificato di regolare espletamento di servizio, rilasciato da Enti pubblici o privati, non inferiore all importo a base d asta dalla presente procedura. In caso di imprese riunite, queste devono produrre certificazioni che raggiungono complessivamente tale cifra e la capogruppo non meno del 80%, a pena d esclusione. In sostituzione dei certificati previsti e richiesti nel presente bando è ammessa la presentazione di autocertificazione. Le dichiarazioni (art. 46 e 47 del DPR 445/2000) se non autenticate, devono essere accompagnate da fotocopia di un documento di identità o equivalente in corso di validità, così come previsto dall art. 38 del DPR n. 445/2000 s.m.i., della persona che sottoscrive gli atti. Le dichiarazioni presentate devono, comunque, riportare tutti i dati e gli elementi contenuti nel certificato che sostituiscono. Si rammenta la responsabilità penale cui si incorre in caso di dichiarazioni false. In tal caso, si procederà alla conseguente denuncia penale. L Amministrazione infatti, potrà effettuare idonei controlli, anche a campione, sulla veridicità del contenuto delle dichiarazioni. Qualora dai predetti controlli emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, il dichiarante decadrà dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera. Resta salvo l eventuale diniego di partecipazione alle gare future. Nella busta B OFFERTA TECNICA, deve essere contenuta, a pena di esclusione dalla gara: L offerta segreta, dovrà redigersi utilizzando la scheda di offerta tecnica all uopo predisposta dalla Amministrazione appaltante, allegato B.1 al presente bando di gara, debitamente compilata, che dovrà essere inserita in busta chiusa sigillata con ceralacca o con altro idoneo sistema a garantire l autenticità della chiusura originale, pena l esclusione dalla gara. La stessa, redatta in carta da bollo o su carta resa legale, deve essere sottoscritta con firma leggibile e per esteso dal titolare della ditta o dal suo legale rappresentante, pena l esclusione dalla gara. Nella suddetta busta non devono essere inseriti altri documenti. In caso di raggruppamento di imprese, l offerta congiunta deve essere sottoscritta, a pena di esclusione, da tutte le imprese raggruppate e deve specificare le parti di servizio che saranno eseguite dalle singole imprese e dovrà contenere l indicazione dell impresa designata capogruppo mandataria e l impegno che in caso di aggiudicazione le stesse imprese si conformeranno alla disciplina prevista dal codice dei contratti. In caso di partecipazione in RTI già costituito la dichiarazione dovrà essere sottoscritta dalla sola impresa capogruppo. AVVERTENZE La ditta partecipante è obbligata ad eseguire la erogazione del servizio appaltato, fino a quando non interverrà eventuale disdetta, formalmente comunicata e/o fino alla cessazione del servizio; La documentazione presentata non sarà restituita; Sarà esclusa dalla gara l offerta contenuta in busta non sigillata correttamente in modo da non garantire la perfetta chiusura; L offerta presentata non potrà essere ritirata. E data solo la possibilità di presentare, sempre entro il termine prescritto, altra offerta successiva che sostituirà la precedente; Non saranno ammesse offerte condizionate o quelle espresse in modo indeterminato o con riferimento ad offerta relativa ad altro appalto o espresse su modulo diverso da quello predisposto dalla stazione appaltante; No si procederà alla verifica delle offerte anomale; 6

7 In caso di offerte identiche e parimenti accettabili si procederà ai sensi dell art. 77 del R.D. n. 827/1924; L Amministrazione si riserva la facoltà di non procedere, a suo insindacabile giudizio, all aggiudicazione qualora ritenga che nessuna delle offerte presentate sia rispondente alle proprie esigenze, anche sulla base dell art. 208, del D.lgs. n 285/1992 s.m.i. del Nuovo Codice della Strada; L Amministrazione si riserva di disporre con provvedimento motivato, ove ne ricorra la necessità, la riapertura dei termini dell asta e l eventuale ripetizione di essa; Prima della stipula della convenzione, l aggiudicatario dovrà produrre la documentazione richiesta dal Comune nei termini assegnati. In dipendenza dell accertamento di cui al D.lgs. 163/2006, l impresa aggiudicataria resta vincolata all offerta formulata. Se dagli accertamenti predetti risultasse che l impresa aggiudicataria non fosse in possesso dei requisiti per l assunzione dell appalto, non si darà luogo alla stipulazione della convenzione; Sono a carico dell aggiudicataria tutte le spese inerenti la stipula del contratto, con tutti gli oneri fiscali relativi; Si darà luogo all esclusione dalla gara nel caso manchi qualcuno dei documenti richiesti o in caso di autocertificazioni che non saranno rese autentiche ai sensi di legge; Per partecipare alla gara non potranno essere presentati altri documenti o dichiarazioni non prescritti nel presente bando; L aggiudicazione sarà effettuata anche se perverrà o rimarrà in gara una sola offerta. Il presente bando verrà pubblicato a norma di legge; L Amministrazione si riserva la facoltà di effettuare, direttamente o con richiesta della relativa documentazione, gli accertamenti relativi alle dichiarazioni presentate, prima della stipula della convenzione con l impresa aggiudicataria; L Amministrazione, nella considerazione di dover assicurare con urgenza il servizio di cui al presente bando, intende avvalersi della facoltà di procedere, immediatamente dopo l aggiudicazione, all affidamento del servizio sotto condizione risolutiva, secondo la normativa vigente; La ditta aggiudicataria è tenuta alla stipula della convenzione entro i termini fissati dall Amministrazione, pena l applicazione della sanzioni previste dalla vigenti disposizioni; Oltre ai casi in cui ope legis è previsto lo scioglimento del contratto di appalto, la stazione appaltante recederà, in qualsiasi tempo, dal contratto, revocherà la concessione o l autorizzazione al sub-contratto, cottimo, nolo o fornitura al verificarsi dei presupposti stabiliti dall art. 11, comma 3, del D.P.R. 3 giugno 1998, n. 252; La partecipazione alla gara comporta la piena ed incondizionata accettazione di tutte le disposizioni contenute nel presente bando e nel capitolato d oneri; Per quanto non previsto nel presente bando, valgono le vigenti disposizioni di Legge nazionale e regionale e regolamentari, in quanto applicabili; Il foro competente in caso di controversie è quello di Agrigento; Ai sensi del D.lgs. n. 196/2003 s.m.i. si informa che i dati personali che verranno indicati nell offerta saranno trattati da questa Amministrazione esclusivamente nell ambito e per i fini attinenti la gara in oggetto; Per ogni altra eventuale informazione, la ditta potrà rivolgersi all Ufficio di P.M., - Tel (ore 09,00-12,00, dal lunedì al venerdì). Il Responsabile del Settore Polizia Municipale (Dr. Calogero PUTRONE) 7

8 Allegato B.1 IN CARTA LEGALE O RESA DA 14,62 A: COMANDO POLIZIA MUNICIPALE Via Fiorentino, Palma di Montechiaro (AG) Oggetto: Offerta Tecnica, per la gara Programma di Previdenza Integrativa - Fondo Pensione per i componenti il Corpo della Polizia Municipale del. Il sottoscritto nato a il e residente in nella via n, nella qualità di (titolare/legale rappresentante) di (indicare denominazione o ragione sociale del soggetto partecipante) con sede in via n, si impegna ad adempiere a tutte le obbligazioni previste nel capitolato d oneri di disciplina del Programma di Previdenza Integrativa - Fondo Pensione a favore dei componenti il corpo della polizia municipale finanziato ex art. 208 d.lgs. 285/92 s.m.i. e nel relativo bando di gara, e a tal fine: OFFRE N. Descrizione parametro Punteggio da Offerta Assegnare (in cifre e ripetuta in lettere) 1 Commissione di iscrizione Nessun Punteggio Nessun costo/offerta 2 Commissione per caricamenti iniziale Nessun Punteggio Nessun costo/offerta 3 Commissione per versamento Nessun Punteggio Nessun costo/offerta aggiuntivo volontario 4 Commissione su ogni singolo Nessun Punteggio Nessun costo/offerta versamento 5 Commissione per caricamento Nessun Punteggio Nessun costo/offerta assicurativo sulla contribuzione 6 Commissione di conversione di linea Nessun Punteggio Nessun costo/offerta 7 Commissione per l accesso telematico Nessun Punteggio Nessun costo/offerta alle posizioni individuali 8 Commissione di incentivo Nessun Punteggio Nessun costo/offerta 8

9 N. Descrizione parametro Punteggio da Assegnare 9 Commissione per modifica allocazione max 10 punti contributi futuri 10 Commissione per modifica riallocazione max 10 punti della posizione individuale 11 Commissione di riscatto max 10 punti Offerta (in cifre e ripetuta in lettere) 12 Commissione di anticipazione max 10 punti 13 Commissione di trasferimento ad altro max 10 punti Fondo Pensione 14 Commissione di gestione max 10 punti amministrativa annua 15 Commissione di switch (primo) ad altra max 10 punti linea di gestione 16 Percentuale per performance del fondo max 10 punti (media delle linee d investimento) nel triennio, calcolata alla data del 30/06/ Benchmark del fondo max 10 punti 18 Linee di gestione max 10 punti 19 Durata del minimo garantito annuo max 10 punti 20 Linee di investimento con minimo garantito annuo max 10 punti Dichiara Di accettare tutte le condizioni specificate nel capitolato d oneri e nel bando di gara e dichiara altresì: che la presente offerta è irrevocabile ed impegnativa per tutta la durata del contratto a decorrere dalla data di stipulazione della convenzione; che detta offerta non vincolerà in alcun modo l Amministrazione, la quale, potrà recedere in qualsiasi momento senza che le imprese invitate e/o partecipanti possano avanzare diritti o richiedere rimborsi per le spese eventualmente già sostenute; di avere preso cognizione di tutte le circostanze generali e speciali che possono interessare l esecuzione di tutte le prestazioni oggetto del contratto e che di tali circostanze ha tenuto conto nella determinazione dell offerta presentata. DATA.. FIRMA 9

Importo complessivo appaltato 213.594,33. Importo soggetto a ribasso 213.594,33

Importo complessivo appaltato 213.594,33. Importo soggetto a ribasso 213.594,33 Modello A (da inserire nella busta A) Oggetto: Richiesta di ammissione alla gara d appalto con procedura aperta inerente l affidamento del Progetto Multimedia Info Point - Progetto per il miglioramento

Dettagli

ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI PERSONAL COMPUTER E ACCESSORI CON INCLUSO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE.

ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI PERSONAL COMPUTER E ACCESSORI CON INCLUSO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE. ASTA PUBBLICA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI PERSONAL COMPUTER E ACCESSORI CON INCLUSO IL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE. 1. ENTE APPALTANTE: AMAP S.p.A. Via Volturno, 2 90138

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA Alla Provincia Regionale di Palermo Direzione Gare e Contratti Via Maqueda, 100 90133 PALERMO Oggetto: fornitura in

Dettagli

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE A FAVORE DI PORTATORI DI H. IL RESPONSABILE DELL VIII^ AREA FUNZIONALE 1 SERVIZIO Servizi Sociali In esecuzione della determinazione

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA Modello A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA All'Isp.to Rip.le delle Foreste Via Piazza Armerina n. 23 94100 E N N A Oggetto: Lavori di... Importo complessivo

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Allegato 2 requisiti di ordine generale e idoneità professionale DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR. 445/2000) Il/ la sottoscritto/a: nato/a a: ( ) il / / domiciliato per la

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA Alla Provincia Regionale di Palermo Direzione Gare e Contratti Via Maqueda, 100 90133 PALERMO Oggetto: acquisizione

Dettagli

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE AZIENDA MUNICIPALE TRASPORTI CATANIA BANDO DI GARA Cod. Cig. 0445044DE9 Art.1 - Ente appaltante Azienda Municipale Trasporti Catania - Via S. Euplio, 168-95124 Catania Tel. 095/7519111, Fax 095/509570

Dettagli

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE 1 AZIENDA MUNICIPALE TRASPORTI CATANIA BANDO DI GARA Codice CIG:lotto 1) 0204229718-lotto 2) 0204237DBO 1) Ente appaltante A.M.T. Via S. Euplio n 168; 95124; Catania (CT); Telefono: 095/7519111; Fax: 095/509570;

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$

3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$ 3529,1&,$',%5,1',6, ',6&,3/,1$5(',*$5$ 2**(772 3XEEOLFR,QFDQWR SHU O DIILGDPHQWR GHL ODYRUL GL ULVWUXWWXUD]LRQH GHL ORFDOL JLj DGLELWL D %LEOLRWHFD 3URYLQFLDOH H 3URYYHGLWRUDWR DJOL 6WXGL SHU O DPSOLDPHQWR

Dettagli

Gara per l acquisto di materiale informatico, accessori per PC e cartucce per stampanti

Gara per l acquisto di materiale informatico, accessori per PC e cartucce per stampanti ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ANTONIO PACINOTTI Via don Angelo Pagano n. 1 84018 SCAFATI (SA) Tel 0818507590 Fax 0818563324 C.F. 80024370654 http://www.itipacinotti.gov.it e-mail satf04000d@istruzione.it

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Guardia di Finanza FONDO DI ASSISTENZA PER I FINANZIERI Ufficio di Segreteria Viale XXI Aprile, 51 00162 Roma Tel. 06/44221 Fax. 06/44222348 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA DIREZIONE REGIONALE DI TRENTO E BOLZANO

CROCE ROSSA ITALIANA DIREZIONE REGIONALE DI TRENTO E BOLZANO CROCE ROSSA ITALIANA DIREZIONE REGIONALE DI TRENTO E BOLZANO AVVISO PUBBLICO PER LA INDIVIDUAZIONE DI AGENZIE IN POSSESSO DELL AUTORIZZAZIONE RILASCIATA DAL MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

Dettagli

OGGETTO: Bando di gara n... - Procedura... PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI CERVARO

OGGETTO: Bando di gara n... - Procedura... PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI CERVARO OGGETTO: Bando di gara n.... - Procedura... PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI CERVARO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445 DEL 28 DICEMBRE 2000 Il/La sottoscritto/a...

Dettagli

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 DISCIPLINARE DI GARA I.1 Oggetto appalto Affidamento del servizio di conto corrente fruttifero periodo 2010 2011 dedicato

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA

COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA COMUNE DI AGRIGENTO SETTORE X SERVIZIO SANITA Bando di gara per pubblico incanto per la fornitura dello strumentario e materiale di consumo necessario ad attivare un ambulatorio per la sterilizzazione

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESUTALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA CHIEDE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESUTALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA CHIEDE Marca da bollo da Euro 16,00 Al Comune di Volvera Via Ponsati 34 10040 VOLVERA (TO) Oggetto : Affidamento in concessione del servizio di informazione e comunicazione mediante la redazione, la stampa e

Dettagli

OGGETTO: Procedura aperta PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELLA RUZZO RETI S.P.A.

OGGETTO: Procedura aperta PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELLA RUZZO RETI S.P.A. ISTANZA DI PARTECIPAZIONE modello A Timbro della ditta OGGETTO: Procedura aperta PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DELLA RUZZO RETI S.P.A. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R.

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico BANDO DI GARA SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI

Dettagli

DETERMINAZIONE COPIA Reg. 1^A.F.- 6 serv. n 28 del 23 settembre 2009 Reg. Gen. n. 915 del 24 settembre 2009. Il RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE COPIA Reg. 1^A.F.- 6 serv. n 28 del 23 settembre 2009 Reg. Gen. n. 915 del 24 settembre 2009. Il RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania Via Aurelio Spampinato n 28 95031 (CT ) tel. 095/7606111 fax 0957692771 1^AREA FUNZIONALE 6 SERVIZIO Gare e Contratti DETERMINAZIONE COPIA Reg. 1^A.F.- 6 serv. n 28

Dettagli

SETTORE IMPIANTI E SERVIZI TECNOLOGICI SERVIZIO DI IGIENE URBANA AUTOPARCO ED AUTORIMESSA

SETTORE IMPIANTI E SERVIZI TECNOLOGICI SERVIZIO DI IGIENE URBANA AUTOPARCO ED AUTORIMESSA SETTORE IMPIANTI E SERVIZI TECNOLOGICI SERVIZIO DI IGIENE URBANA AUTOPARCO ED AUTORIMESSA AVVISO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DELLE CARPENTERIE METALLICHE

Dettagli

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno Bando di gara per l affidamento del servizio di raccolta differenziata di carta e cartone BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA INDICE 1. STAZIONE APPALTANTE...

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO:Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA SERVIZIO COPERTURA ASSICURATIVA IMMOBILI IACP CIG 5639276F68 SEZIONE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1. Ente appaltante:

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA STAZIONE APPALTANTE: Società d Ambito Catania Ambiente S.p.a. ATO CT4 Viale XX Settembre n.45 - CATANIA. TEL. 095/7167492 OGGETTO: lavori di realizzazione

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA VIA CHIAPPONI, N.37 29100 PIACENZA TEL0523-327114- email info@acipiacenza.it

AUTOMOBILE CLUB PIACENZA VIA CHIAPPONI, N.37 29100 PIACENZA TEL0523-327114- email info@acipiacenza.it AUTOMOBILE CLUB PIACENZA VIA CHIAPPONI, N.37 29100 PIACENZA TEL0523-327114- email info@acipiacenza.it Bando di gara per l affidamento del rapporto di conti correnti ordinari e di servizi bancari dell Automobile

Dettagli

Alto Calore Servizi s.p.a.

Alto Calore Servizi s.p.a. Alto Calore Servizi s.p.a. Corso Europa, 41 83100 Avellino C.F. e P.I. 00080810641 Tel. 0825-7941 fax 0825-31105 - http://www.altocalore.it DISCIPLINARE DI GARA Oggetto dell appalto: La presente procedura

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA Reggio Calabria Bando di Gara per la Fornitura e Posa in opera di n 2 Impianti Elevatori Montalettighe e n 1 Impianto Elevatore Ascensore

Dettagli

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 OGGETTO: Lavori di riqualificazione ed arredo urbano Cod. CUP: D17H07000220002 Cod. CIG 0054571967 Importo a base

Dettagli

Prot. 27896 Roma, 20 dicembre 2012 Raccomandata a.r. Oggetto: Procedura negoziata per conto corrente fruttifero non vincolato. Lettera d invito.

Prot. 27896 Roma, 20 dicembre 2012 Raccomandata a.r. Oggetto: Procedura negoziata per conto corrente fruttifero non vincolato. Lettera d invito. Prot. 27896 Roma, 20 dicembre 2012 Raccomandata a.r. Oggetto: Procedura negoziata per conto corrente fruttifero non vincolato. Lettera d invito. Si invita Codesto Istituto, a presentare la propria migliore

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

COMUNE DI LAMPORECCHIO (Provincia di Pistoia) C.F. - P.I. 00300620473

COMUNE DI LAMPORECCHIO (Provincia di Pistoia) C.F. - P.I. 00300620473 ALLEGATO B COMUNE DI LAMPORECCHIO (Provincia di Pistoia) C.F. - P.I. 00300620473 SERVIZI FINANZIARI UFFICIO RAGIONERIA Tel. 0573 800626 Fax 0573 81427 Piazza f. Berni,1 51035 Lamporecchio e-mail: c.pellegrini@comune.lamporecchio.pt.it

Dettagli

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri,3 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Ufficio Urbanistica BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO Per l affidamento del

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO: Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE DELLA CASSA CENTRALE DI RISPARMIO V.E. PER LE PROVINCE SICILIANE A V V I S O

FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE DELLA CASSA CENTRALE DI RISPARMIO V.E. PER LE PROVINCE SICILIANE A V V I S O FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE DELLA CASSA CENTRALE DI RISPARMIO V.E. PER LE PROVINCE SICILIANE A V V I S O Oggetto: Lavori di risanamento dell immobile sito in Palermo, via della ferrovia nn.1b/c/d.

Dettagli

CITTA DI BELGIOIOSO. (Provincia di Pavia)

CITTA DI BELGIOIOSO. (Provincia di Pavia) CITTA DI BELGIOIOSO (Provincia di Pavia) BANDO DI GARA con procedura aperta per l affidamento, in concessione dei servizi di tesoreria comunale per gli anni 2015-2017 1. STAZIONE APPALTANTE Comune di Belgioioso,

Dettagli

REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA

REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA ( BROKERAGGIO ) A FAVORE DELLA REGIONE PUGLIA ART.1 Oggetto dell Appalto

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA

PROVINCIA DELL AQUILA PROVINCIA DELL AQUILA BANDO PROVINCIA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO,

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO. Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) **********

COMUNE DI AGRIGENTO. Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) ********** COMUNE DI AGRIGENTO Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) ********** BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE DEL TERRITORIO COMUNALE,

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

AUTODICHIARAZIONI. (da compilare e sottoscrivere in ogni sua pagina da parte del legale rappresentante del soggetto concorrente)

AUTODICHIARAZIONI. (da compilare e sottoscrivere in ogni sua pagina da parte del legale rappresentante del soggetto concorrente) ALL. A1 Procedura di gara in economia per la fornitura di n. 6 autovetture nuove con doppia alimentazione benzina/gpl ed il contestuale ritiro di n. 6 autovetture di proprietà dell Ente, da destinare alla

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 3 AUTOMEZZI DI SERVIZIO E CONTESTUALE RITIRO DI N. 4 VETTURE USATE DISCIPLINARE DI GARA I N D I C E Art. 1 Premessa Art. 2 Condizioni di ammissione alla gara Art.

Dettagli

BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per il periodo 2014-2016

BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per il periodo 2014-2016 CIG: 5575299248 BANDO DI GARA Settore gara: Speciale Fornitura di energia elettrica per il periodo 2014-2016 1.) Stazione Appaltante: ASMAzienda Speciale - Via Fiume, 64 Pomigliano D Arco (NA) Tel:0818841083

Dettagli

CHIEDE. di ammettere la Ditta alla PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE E

CHIEDE. di ammettere la Ditta alla PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE E ALLEGATO A (in carta semplice) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE E GESTIONE DI DISTRIBUTORI DI DETERSIVI SFUSI NEL COMUNE DI CATTOLICA CIG 620013948F DOMANDA

Dettagli

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA

C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA C O M U N E D I N O L A Provincia di Napoli DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: gara a procedura aperta per l appalto dei lavori di realizzazione di una Isola Ecologica in località Sarnella Nola - 1. Modalità

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI Provincia di Torino BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO In esecuzione della D.C.C. n. 28 del 30/07/2015 e della determinazione n. 274 del 21/09/2015 si rende noto che il Comune

Dettagli

COMUNE DI ANAGNI Provincia di Frosinone

COMUNE DI ANAGNI Provincia di Frosinone COMUNE DI ANAGNI Provincia di Frosinone BANDO DI GARA CON PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO A TITOLO GRATUITO DEL SERVIZIO DI TESORERIA INDETTA CON DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

Dettagli

b) di non essere stato condannato, con sentenza passata in giudicato, per reati incidenti sulla moralità professionale o per delitti finanziari;

b) di non essere stato condannato, con sentenza passata in giudicato, per reati incidenti sulla moralità professionale o per delitti finanziari; COMUNE DI RIMINI Disciplinare per l affidamento del servizio di assistenza domiciliare agli anziani parzialmente autosufficienti e non autosufficienti e del servizio di assistenza sociale. Periodo 01.01.2005

Dettagli

GARA per l AFFIDAMENTO del SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE per il quinquennio 2014-2019 Codice CIG:

GARA per l AFFIDAMENTO del SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE per il quinquennio 2014-2019 Codice CIG: Comune di Brindisi Settore Servizi Finanziari ALLEGATO A GARA per l AFFIDAMENTO del SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE per il quinquennio 2014-2019 Codice CIG: DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL

Dettagli

CIG. Art. 3. LUOGO DI ESECUZIONE: servizio rivolto ai minori ed alle loro famiglie residenti nei Comuni di Nichelino, Vinovo, None e Candiolo.

CIG. Art. 3. LUOGO DI ESECUZIONE: servizio rivolto ai minori ed alle loro famiglie residenti nei Comuni di Nichelino, Vinovo, None e Candiolo. Sede legale: Via Cacciatori 21/12-10042 NICHELINO (TO) AVVISO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRI FAMIGLIA E INCONTRI IN LUOGO NEUTRO PROCEDURA NEGOZIATA TRATTATIVA PRIVATA COMBINATO DISPOSTO: artt. 3

Dettagli

1) Ente appaltante: Assessorato del Territorio e dell Ambiente Via Ugo La Malfa, 169, 90146 Palermo tel. 091/7077818 fax 7077949.

1) Ente appaltante: Assessorato del Territorio e dell Ambiente Via Ugo La Malfa, 169, 90146 Palermo tel. 091/7077818 fax 7077949. REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGILNALE DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE BANDO INTEGRALE DI GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDMAENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA NEI LOCALI DELL ASSESSORATO

Dettagli

(eventualmente) giusta procura generale/speciale n in data del Notaio,

(eventualmente) giusta procura generale/speciale n in data del Notaio, COMUNE DI GREVE IN CHIANTI -Provincia di Firenze - Servizio lavori Pubblici - Progettazione ALLEGATO A al disciplinare MARCA DA BOLLO DA. 14,62 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN PROJECT FINANCING DELLA

Dettagli

COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA

COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA COMUNE DI FRANCICA Provincia di Vibo Valentia BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE Dall 1.01.2010 al 31.12.2012 IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO RENDE

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Procedura Aperta per l affidamento dei Servizi di Copertura Assicurativa per il Rischio di Responsabilità Civile del Gestore Aeroportuale CIG: 623794965B Base di Gara 107.500,00 ai fini dell affidamento

Dettagli

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 025/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0

Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 025/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MARINEO Bando di gara per l affidamento dell assicurazione R.C.T. Cantiere di Servizio n 025/PA CUP G96I14000020002 CIG:5903211D0 1. Ente Appaltante: Comune

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

---------- Il sottoscritto nato il a... in qualità di. dell impresa.. con sede in con codice fiscale n con partita IVA n... con la presente CHIEDE

---------- Il sottoscritto nato il a... in qualità di. dell impresa.. con sede in con codice fiscale n con partita IVA n... con la presente CHIEDE Marca da bollo legale ALLEGATO 1 ( 14,62) DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI CASSA, ALTRI SERVIZI E INTERVENTI DI SPONSORIZZAZIONE A FAVORE DELLA SCUOLA SUPERIORE

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER GLI ANNI 2015 2018. C.I.G. ZA315A0443

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER GLI ANNI 2015 2018. C.I.G. ZA315A0443 COMUNE DI VIAGRANDE PROVINCIA DI CATANIA AREA ECONOMICA FINANZIARIA E TRIBUTI ------------------------------------------------------------------------------------------------------- BANDO DI GARA PER L

Dettagli

COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO. Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it

COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO. Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it COMUNE DI OSASCO PROVINCIA DI TORINO Tel. 0121.541180 Fax. 0121.541548 e-mail: osasco@ihnet.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI OSASCO

Dettagli

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Alle COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Invitate a partecipare Inviata mezzo RACCOMANDATA OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006,

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

Parco Regionale Corno alle Scale (Provincia di Bologna)

Parco Regionale Corno alle Scale (Provincia di Bologna) Via Roma, 1 Loc. Pianaccio 40042 Lizzano in Belvedere Tel 0534-51761 Fax 0534-51763 E-mail: info@parcocornoallescale.it Parco Regionale Corno alle Scale (Provincia di Bologna) Bando Di Gara Mediante Pubblico

Dettagli

COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino

COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino COMUNE DI MANOCALZATI Provincia Avellino Prot. n. 2275 BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA OGGETTO: procedura aperta con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa per l affidamento del servizio

Dettagli

Fondazione GAC Torri e tonnare del litorale trapanese Associazione Temporanea di Scopo per l attuazione delle Azioni 2.

Fondazione GAC Torri e tonnare del litorale trapanese Associazione Temporanea di Scopo per l attuazione delle Azioni 2. FONDAZIONE Gruppo di Azione Costiero Torri e tonnare del litorale trapanese Regione Siciliana Dipartimento Pesca Associazione Temporanea di Scopo per l attuazione delle Azioni 2.B1 e 3A1 del PSL del GAC

Dettagli

Comune di Palaia Prov. di Pisa AVVISO DI VENDITA DI AZIONI DELLA SOCIETA PUBLISERVIZI SPA

Comune di Palaia Prov. di Pisa AVVISO DI VENDITA DI AZIONI DELLA SOCIETA PUBLISERVIZI SPA Comune di Palaia Prov. di Pisa AVVISO DI VENDITA DI AZIONI DELLA SOCIETA PUBLISERVIZI SPA Il Comune di Palaia, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 47 del 29/11/2013, ha proceduto ad aggiornare

Dettagli

Comune di VALLIO TERME Provincia di BRESCIA

Comune di VALLIO TERME Provincia di BRESCIA Comune di VALLIO TERME Provincia di BRESCIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI VALLIO TERME MEDIANTE PROCEDURA APERTA DAL 01.01.2010 AL 31.12.2015 (Art. 208 del TUEL

Dettagli

C O M U N E D I S E R R A R I C C O 1 6 0 1 0 P r o v i n c i a d i G e n o v a

C O M U N E D I S E R R A R I C C O 1 6 0 1 0 P r o v i n c i a d i G e n o v a C O M U N E D I S E R R A R I C C O 1 6 0 1 0 P r o v i n c i a d i G e n o v a CODICE FISCALE/PARTITA IVA 00853850105 sito: www.comune.serraricco.ge.it tel.0107267331 fax.010752275 e-mail : personale@comune.serraricco.ge.it

Dettagli

COMUNE DI ALIA PROVINCIA DI PALERMO SETTORE/2 ECONOMICO-FINANZIARIO/ATT. PRODUTTIVE/BENI CULTURALI-TURISMO-CULTURA/SPORT- SPETTACOLO

COMUNE DI ALIA PROVINCIA DI PALERMO SETTORE/2 ECONOMICO-FINANZIARIO/ATT. PRODUTTIVE/BENI CULTURALI-TURISMO-CULTURA/SPORT- SPETTACOLO COMUNE DI ALIA PROVINCIA DI PALERMO SETTORE/2 ECONOMICO-FINANZIARIO/ATT. PRODUTTIVE/BENI CULTURALI-TURISMO-CULTURA/SPORT- SPETTACOLO PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO IN CONCESSIONE DEL COMPLESSO

Dettagli

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE Tel. 039/6757047/048 - C.F. 01482570155 Telefax 039/6076780 Internet: www.comune.usmatevelate.mb.it e-mail :

Dettagli

DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA.

DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA. ISTANZA E RELATIVE DICHIARAZIONI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA DELLA SOCIETA STRUTTURA VALLE D AOSTA S.R.L. PERIODO 01/10/2014 01/10/2017

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO APPALTI VIA ROMA, 145 09124 CAGLIARI 02 ETILOMETRI ALCOLTEST COMPRENSIVI DEGLI ACCESSORI PER IL

COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO APPALTI VIA ROMA, 145 09124 CAGLIARI 02 ETILOMETRI ALCOLTEST COMPRENSIVI DEGLI ACCESSORI PER IL COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO APPALTI VIA ROMA, 145 09124 CAGLIARI Allegato A PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 02 ETILOMETRI ALCOLTEST COMPRENSIVI DEGLI ACCESSORI PER IL CORPO

Dettagli

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PESCARA GAS S.P.A. AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pescara Gas S.p.A. intende affidare il servizio di brokeraggio assicurativo per tutti gli aspetti riguardanti la gestione delle polizze

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello A) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ANALISI E RILEVAZIONI DATI DELLE

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2007 IT 16IPO009 FESR Campania. Programma operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2007 IT 16IPO009 FESR Campania. Programma operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2007 IT 16IPO009 FESR Campania Programma operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR ISTITUTO COMPRENSIVO Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Via Roma Tel.

Dettagli

SERVIZIO CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE

SERVIZIO CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE Allegato B SERVIZIO CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE PROGETTO «NONNI ORISTANESI ATTIVI - NOA» CUP H19B14000030001 CIG ZF40FA19AA - DICHIARAZIONE UNICA - Gara d appalto per l affidamento del servizio Campagna

Dettagli

DICHIARAZIONE DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA

DICHIARAZIONE DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA DICHIARAZIONE DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA NEGOZIATA Spettabile Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza Veterinari Via Castelfidardo, 41 00185 Roma Appalto Lavori di manutenzione straordinaria e ristrutturazione

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO

COMUNE DI CASORATE PRIMO RACCOMANDATA A.R. N. 15111 di Prot. Casorate Primo lì 28 novembre 2008 Spett. le Determinazione Servizio Finanziario n. 56 del 26/11/2008 Oggetto: Invito alla Procedura Negoziata l affidamento delle coperture

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Ufficio Appalti Allegato A al disciplinare ISTANZA DI AMMISSIONE Nella forma di dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà ai sensi degli artt.

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 67 DEL 19 DICEMBRE 2005

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 67 DEL 19 DICEMBRE 2005 REGIONE CAMPANIA - Settore Provveditorato ed Economato - Via P. Metastasio, 25 80125 Napoli - Bando di gara proceduraper l affidamento per un biennio del servizio di stampa e distribuzione dei cedolini

Dettagli

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013

Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 Prot. N. 5228/C38 Torino, 12/09/2013 OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DEL LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

Dettagli

C O M U N E D I G R E Z Z A N A

C O M U N E D I G R E Z Z A N A Prot. 19249 lì, 20.11.2013 BANDO DI ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI BENI MOBILI DI PROPRIETA COMUNALE Visto il R.D. 23.05.1924 n. 827 art. 65 e segg.; Vista la Deliberazione di Giunta Comunale n. 136 in

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DEL SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA CIG N. Z4507AAB67 Art.

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DEL SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA CIG N. Z4507AAB67 Art. DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DEL SEGRETARIATO GENERALE DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA CIG N. Z4507AAB67 Art. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO Il presente disciplinare di gara ha

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA 1/11 Allegato A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA Spett. le COMUNE DI AMALFI Piazza Municipio, 6 84011 A M A L F I (SA) Oggetto e importo dell appalto: Procedura ristretta per

Dettagli

COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona

COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona Prot. n. 10606 COMUNE DI GAZZO VERONESE Provincia di Verona OGGETTO: Invito a gara per l affidamento mediante cottimo fiduciario del servizio di pulizia della Sede municipale e altre sedi comunali per

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO 1.OGGETTO Oggetto della presente gara è l affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI ALTAVILLA IRPINA (Provincia di Avellino) Tel. 0825-991009-20 fax 0825-991955 SETTORE TECNICO

COMUNE DI ALTAVILLA IRPINA (Provincia di Avellino) Tel. 0825-991009-20 fax 0825-991955 SETTORE TECNICO COMUNE DI ALTAVILLA IRPINA (Provincia di Avellino) Tel. 0825-991009-20 fax 0825-991955 SETTORE TECNICO Affidamento del servizio di gestione e manutenzione dell impianto di depurazione Comunale. DISCIPLINARE

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a. residente a in via. in qualità di dell'impresa

Il/La sottoscritto/a nato/a a. residente a in via. in qualità di dell'impresa DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA RESA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DELLA LEGGE N. 445/2000 Spett.le I.N.RI.M. Strada delle Cacce

Dettagli

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç

_ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç _ uxüé VÉÇáÉÜé É VÉÅâÇtÄx w gütñtç EX ART. 1 L.R. N. 8 DEL 24/3/2014 già Provincia Regionale di Trapani Settore n. 1 Servizio n. 8 Gare e Contratti A V V I S O Procedura negoziata ad evidenza pubblica

Dettagli

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA. PERIODO: SETTEMBRE 2009 / GIUGNO 2011 (COD. CIG 0336180083) ART. 1 ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento del servizio di pulizia dei locali comunali. - Codice CIG: 60666749C0. Il Comune di Selargius deve procedere all affidamento

Dettagli

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo. Prot. 0010775 COMUNE DI PORTOGRUARO Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.- CIG 0283379BBC Ente Appaltante : Comune di Portogruaro - Piazza

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva ex D.P.R.445/2000 contenente la domanda di partecipazione e l autocertificazione del possesso dei requisiti di legge

Dichiarazione sostitutiva ex D.P.R.445/2000 contenente la domanda di partecipazione e l autocertificazione del possesso dei requisiti di legge ALLEGATO A All A.S.L. n 6 Via Ungaretti 10 09025 Sanluri APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER ANNI TRE (procedura aperta) CIG: 043787952D Dichiarazione sostitutiva

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO INFORTUNI DEI DIPENDENTI DELLA FONDAZIONE ENPAIA. CIG: 6220412E5B DETERMINA A CONTRARRE del

Dettagli