Titolo Autore Editore Num. Volumi LIBRI OPERATIVI Sa lingua mia de sa A a sa Z M.Porru Castello 49

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Titolo Autore Editore Num. Volumi LIBRI OPERATIVI Sa lingua mia de sa A a sa Z M.Porru Castello 49"

Transcript

1 Direzione Didattica Statale CAPOTERRA 2 CIRCOLO Comune di Capoterra USR della Sardegna USP di Cagliari BIBLIOTECA MAGISTRALE dei DOCENTI SEDE CENTRALE VIA CAPRERA ELENCO/CATALOGO/INVENTARIO (Testi di Cultura, Lingua sarda e italiana, acquistati con fondi della L.R. n. 26/97) Referente di Plesso e di Circolo: Ins. Mascia Adriana Titolo Autore Editore Num. Volumi LIBRI OPERATIVI Sa lingua mia de sa A a sa Z M.Porru Castello 49 Scriendi e gioghendi (un modu po L.Zucca/A.Ghiani Della Torre 6 imparai su sardu in sa scola elementari) Pro domo Grammatica essenziale E.Blasco Ferrer Condaghes 6 Lingua sarda Pro domo quaderno d esercizi E.Blasco Ferrer Condaghes 30 PROVERBI LEGGENDE E RACCONTI DELLA SARDEGNA Fiabe e leggende della Sardegna L.Podda/D.Sala La Libreria di 2 Demetra Aiò a giogai M.G.Violante Demos 4 Proverbi sardi G.Spano Ilisso 3 Proverbi sardi G.Spano 3 T Cagliari 4 Leggende e racconti popolari della D.Turchi Della Torre 6 Sardegna La lingua nel tempo E.Blasco Ferrer Condaghes 5 Ninnenanne,filastrocche, G.Mari/G.Ledda Galizzi 8 giuochi,indovinelli,proverbi,ecc. Fiabe e leggende Enrica Delitalia Carlo Delfino rditore STORIA DELLA SARDEGNA Storia della Sardegna per ragazzi L. Carta Ghilarzese 24 Un isola di nome Sardegna Tema Contus F.Marcialis Della Torre

2 Storia della Sardegna F.Floris Newton e O.R.S. Compton ed. Tharros AA.VV. Origine della Sardegna e dei sardi R. Doppiu Opere Prime L idea autonomistica in Sardegna N.Valle TEA S.r.l. Cagliari Storie di storia sarda A.Caocci CUSL Preistoria e storia di Sardegna S.Atzeni Artigianarte O.R.S. Tesori in Sardegna J.Armanguè/L.Scala Grafica del O.R.S. Parteolla La Città Immaginata A.M.Nenci Tema O.R.S. Lo stemma dei quattro Mori. B. Fois Breve storia dell emblema dei Sardi Storia della Sardegna +VHS 3 RELIGIONE Sa Bibla contada a minores e a mannos R.Schindler/S.Zavre Papiros 2 l Poema religiosu Z.Morittu Careddu Il Torchietto 3 Testi di drammatica religiosa AA. VV. (a cura di Alziator) Gosos e ternuras G.Dore I S R E 5 DIZIONARI Vocabolariu sardu campidanesuitalianu Vocabolariu sardu-italianu e italianusardu vol. I Vocabolariu sardu-italianu e italianusardu vol. II Sardegna:dizionario geograficostatistico-commerciale degli Stati di S.M.il re di Sardegna Vol. I 85 Sardegna:dizionario geograficostatistico-commerciale degli Stati di S.M.il re di Sardegna Vol. II 853 Sardegna:dizionario geograficostatistico-commerciale degli Stati di S.M.il re di Sardegna Vol. III 855 G.Casciu Grafica del Parteolla G.Spano 3T Cagliari G.Spano 3T Cagliari V.Angius V.Angius V.Angius 2

3 Dizionario Italiano-Sardo A.Lepori Castello 2 Campidanese Glossariu Sardu campidanesu F.Onnis Grafica del Parteolla Dizionario botanico P. Congia Zonza 2 FIABE CLASSICHE IN LINGUA SARDA Niarva e sos sete naneddos J.e W. Grimm Papiros 0 Cuguteddu ruju C.Perrault Papiros 0 Su gatu cun sos istivales C.Perrault Papiros 0 Peter Pan J.M.Barrie Papiros 0 Pinocchio (di Matteo Porru) C. Collodi Castello Ed. 9 COSTUMI E TRADIZIONI SARDE Ballo E. Garau Della Torre 3 Tradizioni popolari della Sardegna M.Atzori EDES 4 Maschere,miti,feste della Sardegna D.Turchi Della Torre 4 Sagre,riti e feste popolari di Sardegna R.Lopez L Unione 2 Sarda I costumi della Sardegna A.M.Colomo G.Speziale Le tradizioni popolari della Sardegna G.Caredda Usi natalizi,nuziali e funebri della F.Poggi A.Forni Sardegna Tradizione popoli campidanesi U.Agus Personaggi, luoghi e cerimonie della A. Liori Sardegna tradizionale La cucina sarda M. Falchi Fiore 2 Cantare la Sardegna T.Puddu Della Torre Capoterra da baronia feudale a E. Atzori Delfino periferia urbana MASCHERE MITI E FESTE DELLA SARDEGNA Atti - L identità storica di Arborea Comune e proloco S Alvure O.R.S. 3

4 000 e più feste S. Pirisinu EDES 4 Dalla peste alla festa. Storia di terrore e P.De Magistris di speranza. La devozione per Sant Efisio LETTERATURA E POESIA SARDA Poesia dei poveri S. Tola A M e D 4 Storia della letteratura in Sardegna P.Pittalis Della Torre 2 Il meglio della grande poesia in lingua AA.VV. Della Torre 3 sarda Letteratura delle regioni d Italia - G.Piroddu La Scuola 3 Sardegna- Donne.Due secoli di scrittura AA.VV. CUEC O.R.S. femminile Storia di una strega: l Inquisizione in T.Pinna E.D.E.S O.R.S. Sardegna Vita, pensieri e opere di Giuseppe G.Marci Poliedro O.R.S. Torres Narrativa Saggi Galileiani G. Nonnoi A.M. e D. O.R.S. La filosofia in Sardegna (750 95) A. Delogu Condaghes O.R.S. Ricordi di Sardegna nella Divina D. Scano Commedia Deu sciu unu contu E.Sanna/ M.B.Lai Aipsa ed. O.R.S. La città dei giudici Vol.II F.Cuccu S Alvure O.R.S. L occhio della Luna(ovvero storia di M.Pes E.D.E.S O.R.S. un giovane chierico nella Sardegna di fine 700) La Réula (fiabe,racconti,novelle di Q.Massa Taphros O.R.S. Gallura) Storia del Teatro in Sardegna S.Bullegas Della Torre Teatru Sardu: su delictu de Zuradili E. Dessì Alfa ed. O.R.S. Giuseppi e Maria (rappresent. A. Garau S Alvure teatrale) Pibiri sardu(rappresent A. Garau S Alvure teatrale) Su mundu de ziu Bachis A. Garau S Alvure (rappresent teatrale) La Ballata di Andrea F. Napoletano Artigianarte O.R.S. Il Simbolo dell anima (romanzo) U. Pisu Artigianarte O.R.S. 4

5 Greggi d ira B.Zizi Il Maestrale O.R.S. Pueblo R.Puddu A.M.e D. O.R.S. Mare e Sardegna D.H.Lawrance Il Maestrale O.R.S. Nascita del mito della A. Accardo A M e D 3 nazione sarda Il viaggio degli inganni S.Niffoi Il Maestrale O.R.S. Sardegna, Spagna e Stati Italiani B.Anatra/ A.M.e D. O.R.S. nell età di Filippo II F.Manconi L insurrezione di Cagliari del G. Sotgiu A.M. e D. O.R.S Giovanni Battista Montixi un R. Callia A.M. e D. O.R.S. vescovo liberale nell 800 Biddaloca (poesias po pipìus) F.Carlini EDES 3 Isola, isolette e dintorni (le tavole più Gef Sanna Isola Felice O.R.S. divertenti di Gef Sanna apparse su «La Nuova» Paristorias (le più belle fiabe di G.Zazzu Della Torre 3 C.Andersen con traduzione di lingua sarda) S Istazu e sos Animales G.Orwell Condaghes O.R.S. Miele amaro S.Cambosu A.D. O.R.S. Il Giglio di mare A. Pieyre de Poliedro O.R.S. Mandiargues Narrativa Racconti B. Lobina Poliedro O.R.S. Narrativa S arrappapaneri (rappresent. teatrale) S.A.Spanu(presenta EDES z. Di Lilliu) Bellu schesc e dottori E.Pili(presentazione EDES (rappresent. teatrale) di S. Atzeni) Comente naschet sa bida Papiros O.R.S. Out of Order (Fuori Servizio) P. Pietri CUEC O.R.S. Breve Corso di Lingua sarda E.Blasco Ferrer Condaghes 8 TERRITORIO Le torri costiere della Sardegna G.Montaldo Il Delfino Sughero G.Capitta A cura della M.Piscedda regione sarda Le piante officinali della Sardegna A.Pessei Il Maestrale omaggio regione sardegna 5

6 Il paese dell uva (romanzi) G. M. Poddighe EDES O.R.S. Agricoltura in Sardegna A. Manca Dell Arca CUEC O.R.S. Le Zone Umide della Sardegna F. Frau Studiograf Zone Umide dell oristanese AA. VV. S Alvure Guida alla natura della Sardegna AA. VV. 2 Animali di Sardegna - mammiferi F.uddu,M.Viarengo, C.Erminio Guida rapida della Sardegna S. Colombo Guida pratica alla provincia di Cagliari S. Colombo 3 Guida pratica alla provincia di S. Colombo 3 Nuoro Guida pratica alla provincia di S. Colombo 3 Sassari Guida alla natura della Sardegna S. Colomo A.F.S. Viaggio in Sardegna Vol. I Viaggio in Sardegna Vol. II Viaggio in Sardegna Vol. III Memorie di Cagliari(la città e la sua gente tra 800 e 900) A.Della Marmora A.Della Marmora A.Della Marmora AA.VV. A cura della regione sarda NOTA BENE Il presente elenco/catalogo/inventario dei libri di Cultura, Lingua sarda e italiana, acquistati con i fondi della L.R. n. 26/97, è riferito alla data del 0/09/2005. Non appena sarà stato completato, sarà inserito online l aggiornamento del medesimo al 0/09/

Comunicato Stampa n. 1 16 ottobre 2013

Comunicato Stampa n. 1 16 ottobre 2013 Comunicato Stampa n. 1 16 ottobre 2013 Anima Sarda, linguaggi della scrittura e della creatività Libri, spettacoli, laboratori per le scuole e un convegno finale Tra proposte e speranze, gli editori sardi

Dettagli

Grazia Deledda Antonio Gramsci Francesco Masala. Visionari Sardi OMAGGIO AL FUTURO. XXIX Salone Internazionale Libro

Grazia Deledda Antonio Gramsci Francesco Masala. Visionari Sardi OMAGGIO AL FUTURO. XXIX Salone Internazionale Libro Grazia Deledda Antonio Gramsci Francesco Masala Visionari Sardi OMAGGIO AL FUTURO XXIX Salone Internazionale Libro Si ringrazia l ISRE di Nuoro per la gentile concessione del materiale proveniente dal

Dettagli

BIBLIOTECA MAGISTRALE dei DOCENTI SEDE CENTRALE VIA CAPRERA

BIBLIOTECA MAGISTRALE dei DOCENTI SEDE CENTRALE VIA CAPRERA Direzione Didattica Statale CAPOTERRA 2 CIRCOLO Comune di Capoterra USR della Sardegna USP di Cagliari BIBLIOTECA MAGISTRALE dei DOCENTI SEDE CENTRALE VIA CAPRERA ELENCO/CATALOGO/INVENTARIO (Testi H per

Dettagli

-Sardo degli Statuti GLOSSARIO COMPARATO DELLA LINGUA SARDA. -Latino degli Statuti -DES di M.L. Wagner -Varianti del Sardo -Italiano

-Sardo degli Statuti GLOSSARIO COMPARATO DELLA LINGUA SARDA. -Latino degli Statuti -DES di M.L. Wagner -Varianti del Sardo -Italiano Antica cinta muraria, nuove fortificazioni e Castello di Sassari Progetto di Rocco Capellino - 1577 (Biblioteca apostolica Vaticana) Veduta di Mastru Statuti-207753 A -Sardo degli Statuti B Sassari di

Dettagli

SARDEGNA. Siae Ufficio Statistica

SARDEGNA. Siae Ufficio Statistica per Provincia 29.000.000 a 30.000.000 20.000.000 a 28.999.999 5.000.000 a 19.999.999 3.000.000 a 4.999.999 SARDEGNA 0 km 50 100 150 per Comune 1.000.000 a 9.999.999 10 a 99 Provincia di Cagliari - Attività

Dettagli

Istituto Tecnico Tecnologico Statale Ettore Molinari Via Crescenzago, 110-20132 Milano - Italia PERCORSO FORMATIVO DI ITALIANO

Istituto Tecnico Tecnologico Statale Ettore Molinari Via Crescenzago, 110-20132 Milano - Italia PERCORSO FORMATIVO DI ITALIANO Istituto Tecnico Tecnologico Statale Ettore Molinari Via Crescenzago, 110-20132 Milano - Italia PERCORSO FORMATIVO DI ITALIANO LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE SECONDO BIENNIO Competenze di base a conclusione

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE G.M. DETTORI

LICEO GINNASIO STATALE G.M. DETTORI LICEO GINNASIO STATALE G.M. DETTORI con aggregato LICEO SCIENTIFICO STATALE Via B. Demuro, 3 TEMPIO PAUSANIA Tel. 079/631783 - Fax 079/634793 Codice Fiscale n. 91015330904 SCAMBIO DI CLASSE 4^ LICEO LINGUISTICO

Dettagli

2 Salone dell'editoria e del Libro Sardo Cagliari - Galleria Umberto I Bastione Saint Remì Dal 18 al 23 dicembre 2009 - ore 10/22.

2 Salone dell'editoria e del Libro Sardo Cagliari - Galleria Umberto I Bastione Saint Remì Dal 18 al 23 dicembre 2009 - ore 10/22. 2 Salone dell'editoria e del Libro Sardo Cagliari - Galleria Umberto I Bastione Saint Remì Dal 18 al 23 dicembre 2009 - ore 10/22 Programma Tutti i giorni DIGITAL.LIBRARY Sardegna Digital Library. La memoria

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

SARDEGNA LE SPIAGGE PIU BELLE D ITALIA

SARDEGNA LE SPIAGGE PIU BELLE D ITALIA SARDEGNA LE SPIAGGE PIU BELLE D ITALIA CARTINA FISICA La Sardeg na ha cos te roccios e che s ono s tate modellate dal v ento e dal mare. Nell entroterra s i trov ano g ruppi montuos i. La s ua pianura

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale A. Palladio del Basso Vicentino. POF della Scuola Primaria Statale G. Pascoli Campiglia dei Berici

Istituto Comprensivo Statale A. Palladio del Basso Vicentino. POF della Scuola Primaria Statale G. Pascoli Campiglia dei Berici Istituto Comprensivo Statale A. Palladio del Basso Vicentino POF della Scuola Primaria Statale G. Pascoli dei Berici Anno scolastico 2013-2014 Scuola Primaria Statale G. Pascoli Via Marpegane 7 36020 dei

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI ILBONO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI ILBONO ISTITUTO COMPRENSIVO DI ILBONO ANNO SCOLASTICO 2008/09 SCUOLA PRIMARIA STATALE VIA ELINI 08040 ILBONO DENOMINAZIONE DEL PROGETTO: IL MIO TERRITORIO: COLORI, SUONI, SAPORI Classi coinvolte : prima, seconda,terza,

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI CATERINA MARRAS ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome E-mail. Data di nascita 30 GENNAIO 1979. Nome e indirizzo del datore di lavoro

INFORMAZIONI PERSONALI CATERINA MARRAS ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome E-mail. Data di nascita 30 GENNAIO 1979. Nome e indirizzo del datore di lavoro INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail CATERINA MARRAS Nazionalità Italiana Data di nascita 30 GENNAIO 1979 ESPERIENZA LAVORATIVA Date Nome e indirizzo del datore di Settore Tipo di impiego DAL 15 GIUGNO 2011

Dettagli

un laboratorio, tante emozioni!

un laboratorio, tante emozioni! * Metodologia ludica, interdisciplinare e creativa della musica * un laboratorio, tante emozioni! Progetti di educazione al suono e alla musica presentati da Sandro Malva Fare musica è importante. Psicologi

Dettagli

OGGETTO: Il Teatro va a Scuola - Presentazione spettacoli

OGGETTO: Il Teatro va a Scuola - Presentazione spettacoli Spett.le Dirigente Scolastico Funzione Strumentale OGGETTO: Il Teatro va a Scuola - Presentazione spettacoli Spett.le Dirigente Scolastico, la Compagnia teatrale TEATRO IN TOUR ha il piacere di presentarle

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA Per sviluppare una competenza di area occorre in primo luogo promuovere l acquisizione delle relative conoscenze e abilità in modo che esse

Dettagli

I LABORATORI, GLI INCONTRI, GLI SPETTACOLI ED I CONCERTI SONO APERTI A TUTTI I COMUNI DELL'UNIIONE.

I LABORATORI, GLI INCONTRI, GLI SPETTACOLI ED I CONCERTI SONO APERTI A TUTTI I COMUNI DELL'UNIIONE. Programma del FESTIVAL TERRAS DE MESANIA ( dalla Domenica 14 Luglio alla Domenica 21 Luglio) I LABORATORI, GLI INCONTRI, GLI SPETTACOLI ED I CONCERTI SONO APERTI A TUTTI I COMUNI DELL'UNIIONE. Comune di

Dettagli

CRITERI DA SEGUIRE NELLA CATALOGAZIONE CON UN PROGRAMMA CHE PREVEDE I CAMPI: PAROLE CHIAVE (THESAURUS), GENERE, DESTINATARI

CRITERI DA SEGUIRE NELLA CATALOGAZIONE CON UN PROGRAMMA CHE PREVEDE I CAMPI: PAROLE CHIAVE (THESAURUS), GENERE, DESTINATARI Marzo 2002 CRITERI DA SEGUIRE NELLA CATALOGAZIONE CON UN PROGRAMMA CHE PREVEDE I CAMPI: PAROLE CHIAVE (THESAURUS), GENERE, DESTINATARI Premessa n. 1 Per comodità, nelle note che seguono si usano i seguenti

Dettagli

IL RE DELLA SAVANA e altre storie di animali poco amati Favole e fiabe ecologiche

IL RE DELLA SAVANA e altre storie di animali poco amati Favole e fiabe ecologiche IL RE DELLA SAVANA e altre storie di animali poco amati Prefazione di Giorgio Celli Illustrazioni di Marta Monelli Edizione bilingue italiano-inglese pagine 88, illustrato, 2012 ISBN: 978 8897 417 18 7

Dettagli

CURRICULUM VITAE SARAH PAOLETTI

CURRICULUM VITAE SARAH PAOLETTI CURRICULUM VITAE SARAH PAOLETTI FORMAZIONE Diploma Scuola di Teatro Quelli di Grock - 4 anni- LABORATORI E SEMINARI Lo spazio per l attore,lo spazio tra espressività e respiro seminario condotto da Claudio

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO L alunno riflette su Dio Padre e si confronta con l esperienza religiosa. Cogliere nel proprio nome un mondo di potenzialità, dono di Dio Padre. Prendere coscienza

Dettagli

LIBRI D INTERESSE CALABRESE Estratto dal catalogo generale 2008. carello editore s.r.l.

LIBRI D INTERESSE CALABRESE Estratto dal catalogo generale 2008. carello editore s.r.l. LIBRI D INTERESSE CALABRESE Estratto dal catalogo generale 2008 carello editore s.r.l. 1 carello editore s.r.l. 88100 catanzaro (italia) via gaetano alberti, 31 caselpost (p.o.box) 69 telefono (0039) 0961727048

Dettagli

Sviluppare la capacità di utilizzare varie modalità espressive: disegno,manipolazione, scrittura creativa, poesia.

Sviluppare la capacità di utilizzare varie modalità espressive: disegno,manipolazione, scrittura creativa, poesia. 1. Macroarea progettuale 4 CREATIVITA ED ESPRESSIVITA 2. Coordinatore progetto DE MARCHI ANTONIETTA. 3. Obiettivi Sviluppare la creatività e la manualità. Potenziare lo sviluppo della motricità fine e

Dettagli

RODARI. Bibliografia tematica. CERDD Bellinzona. PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI. http://english.palazzoesposizioni.it/

RODARI. Bibliografia tematica. CERDD Bellinzona. PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI. http://english.palazzoesposizioni.it/ RODARI Bibliografia tematica CERDD Bellinzona PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI. http://english.palazzoesposizioni.it/ 1 SOMMARIO SOMMARIO... 1 INTRODUZIONE... 2 BIBLIOGRAFIA... 3 Favole e racconti... 3 Filastrocche...

Dettagli

PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA AMICI SENZA CONFINI EDIZIONE 2012. Scrivere di gusto

PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA AMICI SENZA CONFINI EDIZIONE 2012. Scrivere di gusto PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA AMICI SENZA CONFINI EDIZIONE 2012 Scrivere di gusto Cibo, elemento da sempre fondamentale alla vita di ogni essere vivente, ma per l uomo è anche simbolo di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALESSANDRO SALVATORE MARONGIU Data di nascita 12/01/1978 ESPERIENZA LAVORATIVA Pagina 1 - Curriculum vitae

Dettagli

Andrea Monaldi ELENCO DEI TITOLI

Andrea Monaldi ELENCO DEI TITOLI Andrea Monaldi ELENCO DEI TITOLI 2014-16 Cultore della materia presso il Dipartimento di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche dell Università di Urbino Carlo Bo, Settore Scientifico Disciplinare:

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini 20 15 16 Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti per i bambini Gentili Insegnanti, per la seconda volta il nostro programma si presenta in una veste grafica snella e

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Albano Laziale (RM) PROGETTO TRIENNALE DIRITTI E ROVESCI

ISTITUTO COMPRENSIVO Albano Laziale (RM) PROGETTO TRIENNALE DIRITTI E ROVESCI ISTITUTO COMPRENSIVO Albano Laziale (RM) PROGETTO TRIENNALE DIRITTI E ROVESCI Tutti nasciamo liberi ed uguali in diritti e dignità. Questo è il principio su cui fonda la convenzione sui diritti del bambino.

Dettagli

OTTOBRE 2015 LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM

OTTOBRE 2015 LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM OTTOBRE 2015 LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM 14 Cinema Miramare Proiezione film L Ultimo pugno di terra ore 20.00 15 16 WORKSHOP L olio extravergine di oliva dalla pianta alla tavola; i produttori incontrano

Dettagli

TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA GLI INSEGNAMENTI DEI VECCHI E DEI NUOVI ORDINAMENTI

TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA GLI INSEGNAMENTI DEI VECCHI E DEI NUOVI ORDINAMENTI TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA GLI INSEGNAMENTI DEI VECCHI E DEI ANTICHITÀ GRECHE ANTROPOLOGIA CULTURALE ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECA E ROMANA ARCHEOLOGIA MEDIEVALE BIBLIOGRAFIA E BIBLIOTECONOMIA

Dettagli

Scuola dell infanzia di Malavicina PIANO DI LAVORO. a.s. 2013\14

Scuola dell infanzia di Malavicina PIANO DI LAVORO. a.s. 2013\14 Scuola dell infanzia di Malavicina PIANO DI LAVORO a.s. 2013\14 Scuola dell infanzia di Malavicina Piano di lavoro a.s. 2013-14 Progetto accoglienza Neve il pesciolino bianco per i bambini di tre anni:

Dettagli

Liceo scientifico Giordano Bruno. Programma

Liceo scientifico Giordano Bruno. Programma Anno scolastico: 2010-2011 Classe: 4ª Sezione: H Materia: Italiano Docente: prof. Lanza Programma L età umanistica Le strutture politiche, economiche e sociali Centri di produzione e diffusione della cultura

Dettagli

PROGETTI INTERNI 2015-2016 EXTRA CURRICOLARI - CURRICOLARI

PROGETTI INTERNI 2015-2016 EXTRA CURRICOLARI - CURRICOLARI PROGETTI INTERNI 2015-2016 EXTRA CURRICOLARI - CURRICOLARI SCUOLA INFANZII IA VALLERMOSA EXTRA CURRICOLARI I C era una volta PROGETTO DI LETTURA Assumere ruoli in giochi simbolici. Ascoltare messaggi linguistici,

Dettagli

CONTENUTI 3. IL ROMANZO DA CERVANTES ALLA NARRATIVA DELL OTTOCENTO CONOSCENZE

CONTENUTI 3. IL ROMANZO DA CERVANTES ALLA NARRATIVA DELL OTTOCENTO CONOSCENZE LICEO ARTISTICO P. GOBETTI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 CLASSE IV B INSEGNANTE: CINZIA BELTRAMI PROGRAMMAZIONE ITALIANO Consolidare la conoscenza della lingua italiana Conoscere le coordinate storico-culturali

Dettagli

Syllabus Descrizione del corso

Syllabus Descrizione del corso Syllabus Descrizione del corso Titolo del corso Letteratura dell infanzia ed aspetti didattici Codice del corso 11363 M-PED/02 disciplinare del corso Corso di studio Scienze della Formazione Primaria Semestre

Dettagli

Se intrecci le tue mani con le mie Se unisci i colori delle tue emozioni con i colori delle mie emozioni Se accompagni i colori della tua musica ai

Se intrecci le tue mani con le mie Se unisci i colori delle tue emozioni con i colori delle mie emozioni Se accompagni i colori della tua musica ai Se intrecci le tue mani con le mie Se unisci i colori delle tue emozioni con i colori delle mie emozioni Se accompagni i colori della tua musica ai colori della mia musica Se presti un po dei colori della

Dettagli

ANALISI E DESCRIZIONE DELLE RACCOLTE

ANALISI E DESCRIZIONE DELLE RACCOLTE ANALISI E DESCRIZIONE DELLE RACCOLTE Area disciplinare Consistenza della collezione Politica delle acquisizioni 0 1 2 3 Osservazioni 0 1 2 3 Osservazioni 003-006 Informatica Numero molto ridotto di testi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Umberto Oppus Indirizzo Viale Europa, 33 09040 Mandas (CA) Telefono 070/984108 Cellulare 329/5906920 Fax

Dettagli

MACOMER 9 a MOSTRA DEL LIBRO IN SARDEGNA

MACOMER 9 a MOSTRA DEL LIBRO IN SARDEGNA MACOMER 9 a MOSTRA DEL LIBRO IN SARDEGNA 21/26 Aprile 2009 Ex Caserme Mura Via San Lussorio Ore 9/20,30 Per Informazioni 0785 790800 Programma Martedì 21 Inaugurazione ore 11,00 Esibizione del coro degli

Dettagli

DATI ANAGRAFICI E PERSONALI. una tournèe in Giappone. Attualmente suona presso l Orchestra del Teatro dell Opera di Roma

DATI ANAGRAFICI E PERSONALI. una tournèe in Giappone. Attualmente suona presso l Orchestra del Teatro dell Opera di Roma CURRICULUM VITAE Andrea Piras ha conseguito il diploma di Contrabbasso presso il Conservatorio Musicale Pierluigi da Palestrina di Cagliari sotto la guida del M. Rinaldo Asuni. Ha frequentato numerosi

Dettagli

Sesso Maschile Nazionalità Italiana. Graphe.it edizioni di Roberto Russo, Perugia (Italia) Direzione scientifica pro bono

Sesso Maschile Nazionalità Italiana. Graphe.it edizioni di Roberto Russo, Perugia (Italia) Direzione scientifica pro bono Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Sesso Maschile Nazionalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE 2005 alla data attuale Direttore scientifico Graphe.it edizioni di Roberto Russo, Perugia (Italia) Direzione

Dettagli

Mostra bibliografica Festa della Repubblica

Mostra bibliografica Festa della Repubblica Comune di Santa Giusta Provincia di Oristano Assessorato alla Cultura Biblioteca Comunale Mostra bibliografica Festa della Repubblica Visionabile dal 29 Maggio al 08 Giugno 2015 La Festa della Repubblica

Dettagli

PROGETTI SCUOLA PRIMARIA

PROGETTI SCUOLA PRIMARIA PROGETTI SCUOLA PRIMARIA AREA DELL'ESPRESSIVITA' E DELLA CREATIVITA' TEATRO NELLA SCUOLA Scuola primaria e secondaria di I grado, ambito curricolare. Il progetto prevede la visione di due rappresentazioni

Dettagli

Libriadi 2016 Autori ospiti

Libriadi 2016 Autori ospiti Libriadi 2016 Autori ospiti Concorso LOGO e MARATONINA DI LETTURA Nicoletta Costa Sono nata a Trieste nel 1953 e qui vivo e lavoro. A 12 anni ho illustrato il mio primo libro Il pesciolino piccolo, pubblicato

Dettagli

Giornata mondiale del Libro 2011

Giornata mondiale del Libro 2011 Acquaviva delle Fonti BARI La Biblioteca Comunale G.Maselli Campagna Le Biblioteche Scolastiche degli Istituti: Liceo don Milani 1 Circolo Did. De Amicis I.T.C. C.Colamonico 2 Circolo Did. C.Collodi I.I.S.

Dettagli

Tipo Scuola: SCUOLA PRIMARIA Classe: 1 A Corso: 40 ORE A TEMPO PIENO

Tipo Scuola: SCUOLA PRIMARIA Classe: 1 A Corso: 40 ORE A TEMPO PIENO Classe: 1 A RELIGIONE 9788826134512 AA VV NUOVO COME IL FIORE NEL CAMPO 1-2-3 / TESTO DI IRC PER LE CLASSI PRIMA, SECONDA E TERZA U PICCOLI 6,34 No Si No Classe: 2 A RELIGIONE 9788826134512 AA VV NUOVO

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E ALLA SOSTENIBILITÀ DEL PARCO NATURALE REGIONALE MOLENTARGIUS-SALINE

PRESENTAZIONE DEL CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E ALLA SOSTENIBILITÀ DEL PARCO NATURALE REGIONALE MOLENTARGIUS-SALINE PRESENTAZIONE DEL CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E ALLA SOSTENIBILITÀ DEL PARCO NATURALE REGIONALE MOLENTARGIUS-SALINE SALINE Attivazione Ente Parco 2007 Allestimento CEAS Edificio Sali Scelti 2008 (Convenzione

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA F O E N

SCUOLA PRIMARIA F O E N SCUOLA PRIMARIA F O E N ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGETTO INSIEME AI NONNI Denominazione scuola Gino Allegri Foen di Feltre Anno scolastico di attuazione del progetto Anno scolastico 2014-2015 Titolo

Dettagli

SUGGERIMENTI PER LA COLLOCAZIONE DEI DOCUMENTI PER RAGAZZI

SUGGERIMENTI PER LA COLLOCAZIONE DEI DOCUMENTI PER RAGAZZI Gennaio 2010 SUGGERIMENTI PER LA COLLOCAZIONE DEI DOCUMENTI PER RAGAZZI Premesso che la collocazione dei libri rimane un dato gestionale di ogni singola biblioteca, si ritiene opportuno fornire alcune

Dettagli

SANTA MESSA PER IL PRIMO ANNIVERSARIO DELLA BEATIFICAZIONE DI SUA MAESTA MARIA CRISTINA EFISIA DI SAVOIA, REGINA DI NAPOLI DUE SICILIE.

SANTA MESSA PER IL PRIMO ANNIVERSARIO DELLA BEATIFICAZIONE DI SUA MAESTA MARIA CRISTINA EFISIA DI SAVOIA, REGINA DI NAPOLI DUE SICILIE. ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA PER IL PRIMO ANNIVERSARIO DELLA BEATIFICAZIONE DI SUA MAESTA MARIA CRISTINA EFISIA DI SAVOIA, REGINA DI NAPOLI

Dettagli

ISITUTO COMPRENSIVO DEL MARE. SCUOLA DELL INFANZIA STATALE Imparo giocando. Lido Adriano PROGRAMMAZIONE TRIENNALE

ISITUTO COMPRENSIVO DEL MARE. SCUOLA DELL INFANZIA STATALE Imparo giocando. Lido Adriano PROGRAMMAZIONE TRIENNALE ISITUTO COMPRENSIVO DEL MARE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE Imparo giocando Lido Adriano PROGRAMMAZIONE TRIENNALE A.S. 2013/14 - A.S.2014/15 - A.S.2015/16 Anno scolastico 2013/14 La fiaba è il luogo di tutte

Dettagli

Allegato V - Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage

Allegato V - Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Allegato V - Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna) Ragione

Dettagli

IL CORPUS DEI TESTI MEDIEVALI SARDI: UNA PRESENTAZIONE RIASSUNTIVA

IL CORPUS DEI TESTI MEDIEVALI SARDI: UNA PRESENTAZIONE RIASSUNTIVA Verbum Analecta Neolatina XIII/2, pp. 445 452 DOI: 10.1556/Verb.13.2012.2.11 IL CORPUS DEI TESTI MEDIEVALI SARDI: UNA PRESENTAZIONE RIASSUNTIVA Andrea Fodor Università degli Studi Eötvös Loránd di Budapest

Dettagli

Dante e l Umbria Nella Divina Commedia Percorsi di lettura, interpretazione, animazione, decodificazione linguistica. Leggere Dante a scuola

Dante e l Umbria Nella Divina Commedia Percorsi di lettura, interpretazione, animazione, decodificazione linguistica. Leggere Dante a scuola Classe 4^ Scuola Primaria Don Bosco Classe 5^ Scuola Primaria Madonna di Campagna Dante e l Umbria Nella Divina Commedia Percorsi di lettura, interpretazione, animazione, decodificazione linguistica Leggere

Dettagli

è arrivata l estate!

è arrivata l estate! l estate! è arrivata PANTONE 179 PC Le Associazioni di Alba e di Mondovì da anni si occupano di valorizzazione del territorio e di formazione e avvicinamento alla storia, all arte e ai beni culturali.

Dettagli

FACOLTÀ DI ARCHITETTURA

FACOLTÀ DI ARCHITETTURA La gran parte degli insegnamenti impartiti in tutti i corsi di laurea delle diverse facoltà dell Ateneo, prevedono dei riferimenti/contenuti/parti speciali attinenti alla Sardegna. Per quanto riguarda

Dettagli

IL FRANCOBOLLO UNA FINESTRA APERTA SUL MONDO

IL FRANCOBOLLO UNA FINESTRA APERTA SUL MONDO 1 PROGETTO FILATELIA E SCUOLA Classi III, IV, V IL FRANCOBOLLO UNA FINESTRA APERTA SUL MONDO Istituto Comprensivo Piazza Cesare De Cupis, 20 - ROMA anno scolastico 2011 2012 Referente Insegnante di Religione

Dettagli

Gianfranco Meloni. Cellulare +393471054287 Fax +391782737834. melonix@gmail.com

Gianfranco Meloni. Cellulare +393471054287 Fax +391782737834. melonix@gmail.com Formato europeo per il curriculum vitae Nome Indirizzo Gianfranco Meloni Cellulare +393471054287 Fax +391782737834 E-mail Sito web Informazioni personali Via Machiavelli n 10, 08100, Nuoro (NU) melonix@gmail.com

Dettagli

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo.

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo. PRESENTAZIONE Giornalino sul FATTO DA I BAMBINI DELLA 4^B CON L AIUTO DELL INS.TE (PISCHEDDA ELISABETTA) DELLA SCUOLA ELEMENTARE ITALO CALVINO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI BEINASCO ANNO SCOLASTICO 2005/2006

Dettagli

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA LETTURA E DEL LIBRO PER BAMBINI E RAGAZZI

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA LETTURA E DEL LIBRO PER BAMBINI E RAGAZZI PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA LETTURA E DEL LIBRO PER BAMBINI E RAGAZZI ANNO SCOLASTICO 2007/2008 Programma Biblioteca Scuola 2007-2008 La Biblioteca Comunale di Trento presenta il programma

Dettagli

ISTITUTO SUORE DI SAN GIOVANNI BATTISTA MEDEE

ISTITUTO SUORE DI SAN GIOVANNI BATTISTA MEDEE ISTITUTO SUORE DI SAN GIOVANNI BATTISTA MEDEE Via C. Cabella, 2 / P.zza Manin 16122 Genova Tel. 010.8395198 - Fax 010.8468916 E-mail: medea1594@libero.it Site: www.medee.it SCUOLA DELL INFANZIA CON SEZIONE

Dettagli

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato La nuova biblioteca pubblica della città di Prato, l Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini, è situata

Dettagli

Inganni e trame Laboratorio minimo del leggere e dello scrivere

Inganni e trame Laboratorio minimo del leggere e dello scrivere COMUNE DI BORGHETTO S. SPIRITO BIBLIOTECA CIVICA SISTEMA BIBLIOTECARIO VALLE VARATELLA Letteratura per ragazzi/aggiornamenti Novità editoriali, illustrazione, lettura ad alta voce 7 edizione Borghetto

Dettagli

I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona)

I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona) I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona) Unità 1 In prima e in seconda ITIS noi studiamo I PROMESSI SPOSI. Che cosa è? I Promessi

Dettagli

PIANO DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015

PIANO DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Allegato alla Delib.G.R. n. 5/51 del 11.2.2014 PIANO DI DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS Mantenimento situazione Piano Dimensionamento 2013-14.

Dettagli

Premio Letterario Internazionale Città di Sassari 2016 - IX Edizione L Isola dei Versi (POESIA) Fabula Mundi (NARRATIVA) SCADENZA: 10 maggio 2016

Premio Letterario Internazionale Città di Sassari 2016 - IX Edizione L Isola dei Versi (POESIA) Fabula Mundi (NARRATIVA) SCADENZA: 10 maggio 2016 Premio Letterario Internazionale Città di Sassari 2016 - IX Edizione L Isola dei Versi (POESIA) Fabula Mundi (NARRATIVA) SCADENZA: 10 maggio 2016 Parte integrante del Festival OTTOBREinPOESIA Organizzazione:

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail CLARISSA FORTE Nazionalità ITALIANA Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) SETTEMBRE 2015- LUGLIO 2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio X Bergamo Ufficio per le attività studentesche e la partecipazione dei genitori Prot. n.

Dettagli

PIANO OFFERTA FORMATIVA

PIANO OFFERTA FORMATIVA POF PIANO OFFERTA FORMATIVA SCUOLA PRIMARIA ANNO SCOLASTICO 2007-2008 PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA La Scuola, istituita e organizzata nell ambito di una Fondazione culturale religiosa è strutturalmente articolata

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI CERTALDO ALTO

LABORATORI DIDATTICI CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI CERTALDO ALTO LABORATORI DIDATTICI CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI CERTALDO ALTO I laboratori didattici previsti per le scolaresche sono cinque: - laboratorio sulla medicina - laboratorio sulla magia - laboratorio sul cibo

Dettagli

Allegato VI Modello per la Presentazione dei Programmi di Inserimento Lavorativo

Allegato VI Modello per la Presentazione dei Programmi di Inserimento Lavorativo Allegato VI Modello per la Presentazione dei Programmi di Inserimento Lavorativo SOGGETTO PROPONENTE (OPERANTE IN SARDEGNA) Ragione Sociale Ilisso Edizioni di Vanna Fois & C. s.n.c. Indirizzo via Guerrazzi

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale "Giuseppe Dessì via Cavour 30 Villacidro (VS) tel 070932030 /fax 0709310584

Istituto Comprensivo Statale Giuseppe Dessì via Cavour 30 Villacidro (VS) tel 070932030 /fax 0709310584 Istituto Comprensivo Statale "Giuseppe Dessì via Cavour 30 Villacidro (VS) tel 070932030 /fax 0709310584 Monitoraggio finale POF ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Storie per tutti i gusti: La cipolla del casale

Dettagli

POF 2003-2004 Solidarietà Solidarietà Poesie vincitrici Concorso Cuore Amico

POF 2003-2004 Solidarietà Solidarietà Poesie vincitrici Concorso Cuore Amico POF 2003-2004 Solidarietà Solidarietà Poesie vincitrici Concorso Cuore Amico La solidarietà La solidarietà non si può vendere ma è una mano che si può tendere Aiutare qualcuno fa sentire migliore può far

Dettagli

LA SCUOLA SIAMO NOI: UNA SETTIMANA PER RACCONTARE COME SI VIVE E SI LAVORA NELLE SCUOLE ITALIANE

LA SCUOLA SIAMO NOI: UNA SETTIMANA PER RACCONTARE COME SI VIVE E SI LAVORA NELLE SCUOLE ITALIANE Direzione Generale Ufficio I - Dirigente: Dott. Stefano Versari LA SCUOLA SIAMO NOI: UNA SETTIMANA PER RACCONTARE COME SI VIVE E SI LAVORA NELLE SCUOLE ITALIANE Calendario delle iniziative (aggiornamento

Dettagli

Presentazione del Progetto

Presentazione del Progetto Maria Teresa Pinna Catte Su sardu jocande Presentazione del Progetto Condaghes Su sardu jocande Disegni di copertina: Fausta e Caterina Gomez. Finito di stampare nel mese di dicembre 2004 dalla Tipografia

Dettagli

Progetto I.D.O.R.I. Identità nella Differenza, Opportunità e Ricchezza nell Incontro

Progetto I.D.O.R.I. Identità nella Differenza, Opportunità e Ricchezza nell Incontro ISTITUTO COMPRENSIVO DOSOLO POMPONESCO VIADANA Finalità Progetto I.D.O.R.I. Identità nella Differenza, Opportunità e Ricchezza nell Incontro III annualità (progetto in continuità con quanto avviato lo

Dettagli

POF 2000-2001. L Istituto Comprensivo di Uggiano la Chiesa nasce dal dimensionamento scolastico, approvato con

POF 2000-2001. L Istituto Comprensivo di Uggiano la Chiesa nasce dal dimensionamento scolastico, approvato con POF 2000-2001 Pubblicità, Pubblicità! La scuola media di Uggiano ha un programma molto strano. Se frequenti con passione sarai certo un gran campione! Teatro, sport, archeologia, i computer, mamma mia!!!

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE DI UMBERTO DE ANGELIS

CURRICULUM PROFESSIONALE DI UMBERTO DE ANGELIS CURRICULUM PROFESSIONALE DI UMBERTO DE ANGELIS Umberto De Angelis lavora e gioca con i bambini da 30 anni. Nato a Sezze (LT) il 06-11-1956, dal 1982 è Ludotecario della Ludoteca Orso Rosso gestita dal

Dettagli

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO. VISTA La Legge-Quadro in materia di Formazione Professionale 21.12.1978, nr. 845;

IL DIRETTORE DEL SERVIZIO. VISTA La Legge-Quadro in materia di Formazione Professionale 21.12.1978, nr. 845; DETERMINAZIONE NR. 3643 NR. PROT. 32406 DEL 19/06/2012 Oggetto: Pubblicazione Elenco operatori economici Servizi di Agenzie di viaggio e di noleggio di autobus con autista, per l organizzazione di viaggi

Dettagli

RACCONTARE LA CITTÀ INDUSTRIALE

RACCONTARE LA CITTÀ INDUSTRIALE RACCONTARE LA CITTÀ INDUSTRIALE Seconda edizione del progetto didattico promosso dalla per l anno scolastico 2012-2013, a un numero selezionato di classi del comune di Dalmine. Raccontare la città industriale

Dettagli

DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI. Curricolo trasversale Percorso di apprendimento: IL NATALE

DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI. Curricolo trasversale Percorso di apprendimento: IL NATALE 1 DAI CURRICOLI DISCIPLINARI AI PERCORSI DI APPRENDIMENTO TRASVERSALI Curricolo trasversale Percorso di apprendimento: IL NATALE Fascicolo didattico n.18 Elaborazione della figura strumentale per il curricolo

Dettagli

INIZIATIVE PER LA SCUOLA D'INFANZIA

INIZIATIVE PER LA SCUOLA D'INFANZIA INIZIATIVE PER LA SCUOLA D'INFANZIA PIEGA, RITAGLIA E INCOLLA ECCO UN PICCOLO LIBRO POP-UP Ai bambini della scuola d'infanzia. Dopo l'ascolto di una breve storia, ciascun bambino realizzerà un piccolo

Dettagli

Dipartimento di Lettere (Coordinatore: prof. Maria Elisa Tessarin)

Dipartimento di Lettere (Coordinatore: prof. Maria Elisa Tessarin) Dipartimento di Lettere (Coordinatore: prof. Maria Elisa Tessarin) PROGRAMMAZIONE GENERALE DI ITALIANO PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO 1 biennio, 2 biennio, 5 anno. Conoscenze disciplinari Conoscere le strutture

Dettagli

il teatro per le scuole

il teatro per le scuole stagione teatrale 2014-2015 il teatro per le scuole STAGIONE LIRICA GUIDA ALL ASCOLTO E PROVA APERTA OPERA DOMANI XIX edizione STAGIONE TEATRALE GIORNATA DELLA MEMORIA SCUOLA DI TEATRO INCONTRI PER I PIÙ

Dettagli

SISTEMA BIBLIOTECARIO DELL OVEST COMO - EVENTI:

SISTEMA BIBLIOTECARIO DELL OVEST COMO - EVENTI: Fai il pieno di cultura 2009 (15-17 maggio 2009) ALBIOLO via Roma, 20 t 031807305 albiolo@ovestcomobiblioteche.it Ore 9.00 Un'onda chiamata Marina,arrazione con oggetti d'arte, a cura della Compagnia Erewhon.

Dettagli

ISTITUTO ALBERGHIERO San Benedetto via Sant Angelo, 03043 CASSINO (FR) FAX. 0776-300705 e-mail: fris007004@istruzione.it

ISTITUTO ALBERGHIERO San Benedetto via Sant Angelo, 03043 CASSINO (FR) FAX. 0776-300705 e-mail: fris007004@istruzione.it ISTITUTO ALBERGHIERO San Benedetto via Sant Angelo, 03043 CASSINO (FR) FAX. 0776-300705 e-mail: fris007004@istruzione.it XXI EDIZIONE CONCORSO a.s. 2015/2016 ANCH IO SO CUCINARE INVENTA LA TUA RICETTA

Dettagli

CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010

CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010 CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010 PROGETTO EDUCATIVO PREMESSA I centri estivi, che proponiamo e realizziamo, oltre a prevedere l aspetto ludico ricreativo, vogliono essere anche un occasione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CORTIS CARLA Indirizzo 5 VIA PITAGORA 09012 CAPOTERRA Telefono 070/6092722-3204325565 Fax 070/6092739 E-mail

Dettagli

CURICCULUM VITAE di Eva Gomiero

CURICCULUM VITAE di Eva Gomiero CURICCULUM VITAE di Eva Gomiero Informazioni personali Nome e Cognome: Eva Gomiero Data di nascita: 12/04/1973 Luogo di nascita: Torino Nazionalità: italiana Telefono: +39 339 6507402 Residenza: Via Manzoni,

Dettagli

A SASSARI CONVEGNO SULLA PRIMA GUERRA MONDIALE

A SASSARI CONVEGNO SULLA PRIMA GUERRA MONDIALE A SASSARI CONVEGNO SULLA PRIMA GUERRA MONDIALE di Angelino TEDDE Nel pubblicare questo programma del convegno, che, grazie ad un collega abbiamo ricevuto dal Continente, a quanta pare organizzato dalle

Dettagli

PREMESSA. L educazione religiosa nell età compresa tra i tre e i cinque anni risponde al

PREMESSA. L educazione religiosa nell età compresa tra i tre e i cinque anni risponde al PREMESSA L educazione religiosa nell età compresa tra i tre e i cinque anni risponde al bisogno del bambino di dare un significato alla propria esistenza, favorendo la formazione della individuale personalità

Dettagli

Educazione Religiosa

Educazione Religiosa SCUOLA DELL INFANZIA Sacra Famiglia 2015/16 Progetto/iniziativa : Il villaggio della gioia Bambini di 3/4/5 anni Descrizione sintetica Partendo dal proverbio africano, citato da Papa Francesco al mondo

Dettagli

RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA

RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA 1 - IO NELLA CLASSE 1. Presentarsi nella propria particolarità 2. Capire che ognuno ha un posto 3. Comprendere che in classe non si è soli Presentazione degli insegnanti

Dettagli

PREVISIONI DI INVESTIMENTO E PRIORITA

PREVISIONI DI INVESTIMENTO E PRIORITA PREVISIONI DI INVESTIMENTO E PRIORITA In questo paragrafo sono state quantificate le prime necessità di investimento ed i costi di avviamento e gestione, per un arco temporale contenuto in cinque anni.

Dettagli

Autonomia. Bisogni del bambino. Valore del gioco. Multidimensionalità del gioco. Libertà di scelta. Ruolo dell Operatore

Autonomia. Bisogni del bambino. Valore del gioco. Multidimensionalità del gioco. Libertà di scelta. Ruolo dell Operatore Autonomia Bisogni del bambino Valore del gioco Multidimensionalità del gioco Libertà di scelta Ruolo dell Operatore Laboratori e delimitazioni degli spazi AUTONOMIA : la finalità della Ludoteca è quella

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità Data e luogo di nascita ITALIANA 17.06.1952 BARATILI SAN PIETRO (OR) Date (da a) 1977-1980 TEATRO

Dettagli

LA SCUOLA ADOTTA UN MONUMENTO. A cura della Fondazione Napoli Novantanove

LA SCUOLA ADOTTA UN MONUMENTO. A cura della Fondazione Napoli Novantanove LA SCUOLA ADOTTA UN MONUMENTO A cura della Fondazione Napoli Novantanove 3 Maggio Ore 8/13 Casa Professa dei Gesuiti e Biblioteca del 1700 con gli affreschi dell epoca appena restaurati anche in francese,

Dettagli