,.PROFILO'' Nazionale Apparecchi Telefonici SAFNAT. SpA Fabbrica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ",.PROFILO'' Nazionale Apparecchi Telefonici SAFNAT. SpA Fabbrica"

Transcript

1 SpA Fric zinle Apprecchi Telefnici SAFAT Miln Vi Grfl, 31 tel 'telex SAFAT,.PRFL'' lmpint telefnic intercmunicnte (schem P. 99/38) cn 2 f inee urne, 1 line intern e 6 pprecchi derivti (schem P.6/27 - P Apprvzine A.S.$.T.: Prt. n. AZl510106/2817/GG del GRALTA L'impint intercmunicnte micrprcessri PRFL cnsente di cllegre 6 pprecchi derivti 2 linee urne derivte d centrlin. Gli pprecchi derivti PRFL vengn frnitin due versini (P.6127 e P. 6/28) intercmiilitr lr senz lcun necessità di predispsizini. L'pprecchi telefnic P.6128è dtt di un RUBRCA LTTRCA per selezine revit cn cpcità dii0 numeri d 18 cifre e cnsente nche di effetture l'impegn dell line urn e l selezine senz dver lzr e il micrtelef n. L'unità centrle dell'impint è cstituit d un Dispsitiv Terminle P. 99/38, relizzl in tecnic elettrnic, che disne di1 line dicnverszine intern ed è dtt di un'unità centrlizzt dielrzine, cstituit d un micrprcessre cn prgrmm registrt su memrie stt slid. tl cllegment tr Dispsitiv Terminled pprecchi è cstituit d unq RT Dl CSS A STLLA: le rchie dei telefni vengn cllegte l Dispsitiv cn un cv due cppie e fil di terr per distnze fin 100 metri, cn cv tre cppie per distnze mggiri (mx. 250 metri). ll Dispsitiv é limentt d rete 22V, in crrente lternt e prvvede telelimentre glipprecchi in crrente cntinu. n cs di mncnz di limentzine, gli pprecchil e 2 dell'impint vengn utmticmente cnnessi rispettivmente lle linee urne 1 e2efrniscn il SRVZ MRGZA, funzinnd cme nrmlitelefni tstier (BCA): se tli pprecchi sn del tip P. 6/28, cntinuerà funzinre nche l lr ruric per selezine revit, che viene limentt d 4 pile ministil del tip lclin-mngnese d 1,5 Vlt, intercmiili e cn utnmi di un nn. 2. SPCFCH TCCH secuzine: Dispsitiv in rmdiett mur cceésiile nterirmente cn pres per pprecchi di servizi e cmmuttre di rv ccessiile dll'estern. quipggimenti ggiungiili: ripetitre di chimt tip P. 91/14 cllegile ll rchi dell'pprecchi P.6127; ripetitre di chimt tip P. 91/15 cllegile ll rchi dell'pprecchi P. 6/28. Struttur ed equipggiment: il Dispsitiv Terminle è cstituit d un cntenitre di mterile plstic nel qule sn fisste le seguenti prti: 1 cmmuttre di prv per linee urne 1 pres unifict per pprecchi di servizi 1 trsfrmtre di limentzine 1 pistr di Unità Centrle cn limenttre integrl e cn prtezine per extrtensine; sull pistr sn situti: - spine estriili dtte di cnnettri innest rpid SAFAT per il cllegment cn i 6 pprecchi e cn le 2 linee urne - 1 tst di RST - 1 tst di TST (utdignsi). Tni: tn di cntrll chimt; tn di pcificzine su urn in ttes. Ritmi di suneri: le sunerie degli pprecchi hnn 4 ritmi diversi per chimt urn, chimt d intern, chimt urgente d intern e chimt sull'utente ccupt.

2 drtteristiche degli pprecchi: tstier decdic c. tsti cli ripetizin e pus (sull'pprecchi P 6/28 i tstl 1,...0 crrispndn nche i 10 numeri dell ruric) 4 tsti di servizi (S:esclusine; RT:terr; SG:seguìmi; pr:prcheggi chimt) / 6 tsti di intern (lu)l 2 tsti di urn (rssi) 2led di urn/ 6led di intern / 3led diservizi (ééguimi; prcheggi;terr) / suneri elettrnic rtnle, reglile in vlume e persnlizzile nel tn medinte ptenzimòtri incrprti (sull'pprecchi P.6128 l suneri elettrnic itnle è relzztd un ltprlnte, reglile in vlume e persnlizzile neltn rredinte ptenzimetri tncrprti; l stess ltpilnte cnsente 'sclt dell rispst del chimt cn pssiilità di reglre il viume dell fni medinte ppsit ptenzimetr) / rnztre d'emergenz / crdne micrtelefn spirlt e sstituiile cn innesti di ti'p mericn / rchi innesli rpidi SAFAT / crdne cllettre cn tnnesti ditip mericn si lt pprecchr che lt rchi (B pli; lunghezz stndrd 1,80 m., pzinle 3 m.) 3. STALLAZ Clggi delle linee urne e degli pprecchi Tgtiere it cperchi del Dispsitivò per ccedere lle SP AD ST situte sull PASTRA UC. SÍirrd le spine dll lr sede e levnd il cperchi cligni spin, siccede lle mc,rsetterie cn cnnettri d inircst rpid SAFAT. inserire i1llt3& di ciscun LA URBAA nei rispettrvi cnnettri delle spine Ur' U2 PerlecncriteriditerreneCeSSrtc renchei fi T' gnr AppARCCH viene cllegt l Dispsitiv medinte un cv, nrme UL, cstituit d 2 cppie piu fil di terr, ppure d 3 cppie twistte cn fil d 0 6 mm per distnze inferrri 100 metri gnr cv prt i seguenti fili; / (dppin fnic) )AT+, DAT- (ricetrsntissr ne 0lt p precchrcl 3V 1G D:DAT-) (telel rm entiizt ne pprecchi) PerQ-p!' etrecppiedignicvprtniseguentifi i:..l(dpprrll'lnic):*ve cghi);dat*edat-(ricetrsrnissinedtipprr::cchi) iliîrlrdevn essere inseriti nei rispettivi cnnettripresentisull spin d innest i.:ltiv cisi;un pprecchr (AP. 1,...AP. 6) per gni cv, e pprtun verificre che i fili/ sin tr lr glvnicmente islti, utilizznd esclusivmente strumenti di misur ss tensine (tester). (.B.: evitre di usre strumenti di misur che pssn generre lte tensini di picc cme, d esempi, le cicline). Dc_,1t ver clt i fili, si reinserisce gni spin sui reltivt innesttsr rccmnd di rrrrn sllecitlé U$!q-e,$q!l q{qq{e_gq_mpt. lnserire nell BRCHA di gni pprecchi il rispettiv cv prveniente dl Dispsrtrv; t fili di tle cv devn essere innesttisuicnnéttri ipididell mrsetteri tr;resente nell rchi rispettnd l'rdirte indict ne' glr scnemr. Mess terr dei circuiti di prtezine it Dispsitiv e dtt di prteiini cntr le svrtensinr prvenrenti si dlle linee urne (fusitli F1,.."F4) si ctll rete dr lrmentzine 22V. (fusiili Fl, Fl1) L prtezine è si di tip ciifferenzile che di md cmune. r_ prtezine di md cmune prevede 'us dell terr;.i che, se ust, deve essere:ittesttll'iippsit mrsert (Mrs. PT) presente sull PASTRA UC. ii cllegment di mess terr, se effettut, deve risl]ndqle_rigrsmgnte llt rrrmtìvq i'1enti,:ilpllr per qunt c ncerire l su revisine e Uglglqfzfgjre periqtc4 usre un cv cn cnduttre vente un sezine d! elfn-eq-?,5-[t!-1 Cllegment del cv di limentzine (22 V): inserrre il cv nell'ppsit pres del Dispsitiv (usre un cv nrme C). ATTZ: DSALMTAR L DSPSTV DURAT G MAVRA D SRZ C TSTRAZC D CTTR. Suneri supplementre per pprecchi P' 6/28 tmpregndl;ppsit ripeiitre, iip R.91/15 è pssiile il cllegment di un suneri ltisnnte. 1 ripetìtre, che deve essere limentt d rete 22V. (;.., sr ttest i cnnettri SS, *V, GD presentt sull rchi dell'pprecchi e npete le chimte urne e interne qund il micrtelefn è in sede. Lmpd di segnlzine di utente ccupt per pprecchi P. 6/28 t\,ledlnte il ripetitre di chimt P. g1/15 e pssiile cllegre i cnnettri G, *V, GD dell rchi dell'pprecchì un lmd d 50 V. che si ccende qunci il micrtelefn è sllevt

3 Suclneri supplementre per pprecchl P' 5i2l',^--^*^n*n -ri,rr,. c-rrnnri:rl1i,ìònnle cr,rnpregnd l,ppsitò-iiójtiréiip p. gtlr+,epssrite ri crlegment rli uni, suneri rllirjnnte' cne pu esseretemprnementetcittpremendiitsltl.sgdel 'pprecchi...-l rr,.,petrtre, crre deve àssere rimentt d rete:r 220V. c, sitiest icnnerlriss, *V ( ìd presentisull rch dell PPrecchi. Cntrll delle linee urne Dp ver cllegt l,pprecchi di servizi ll pres Pr e cn il Dispsitiv drslimentt, cntrllre funzrnlrt delle trnee urne instllte gend sul cmmuttre di prv cm 1 X:rjlffi $"j;.".,il'ílr"î'h::i3l11,".it,""re che sripprecchil e 2 sin in grd diselezinre e ricevere chirnte.rtspettivmentesu llineurnlesu irreurn2. Autdignsi,jrer'ere simuttnemente il tst TST (T1) e il tsr RST (T2) situtisull pr,,str UC del Dispsitiv Termtleile e rilscire, tn successine, il tst RSÉT e il tst TST' Le prve vengn cndtte dgli pprecchi: l pressine cji un tst prvcht;rà l ccensine del led crrtspndente fin l su rilsci. A gnci sllevt dvrà sunre rl uzzer' per tutt l durt dell prv glipprecchiverrnn crclicmente cnnessille due linee urne ed ll line rntern. '- ci-relt esecuzine dell prvpu essere verifrctscltnd i tni ed sservnd r le deglrpprecchi )p 3 minuti l'utdignsi vràtermine e il ststenr trnerà l funzinmerlt nrmle 6. CFGURAZ Prgrmmzine degli pprgcchi cpline.:t^l\ -^r^+i'i ^ri nnrnnhi nh ^rrnnn f Dp ver pert ir Ìipóliiiv rérminle, pire i pnticeili (switch) reltiviglipprecchi che devn funztnie d cpline sulle due linee urne dell'impint' L crrtspndenz tr switch e pprecchi e l seguente: SW 1 : pprecchi 1,..'SW 6 : pprecchi 6 Music su ttes $;il;r;;*àió-ir irpsitiv Terminte pssiire scegliere trtn di pcificzine tre clirrersi mtividi music su ttes, psizinnd i reltivi switch nel seguente m: idpacfcaz:swtchus.swbchus MUSTCA SU ATTSÀ (1" mtiv) : SW 7 APRTC, SW B APRT ("BLR" di Rvel) MUSTCA SU ATTSA iz mtivi : sw 7 ApRT, SW B CHTUS ("Hy JUD" dei Befles) MUSTCA SU ATTSA ià" mtivi : SW z CHtUS, SW B APRT ("ADAGl" di A Mrcell) ATTZ9: dp ver prgrmmr il Dispsitiv Terminle ccrre PRMR ll TAST Dl RST (T2)' Servizi vvis (chimt generle) se un chimt urn nn viene servit entr 40 sccncii, ess ttiv le sunerie ditutti gli pprecchi ll servizi e ttiv se e stt prgrmmt prend l swrtch sw 9 del Dispsitiv Terminie' Affsciment delle linee urne gli pprecchi Dp vere pert l'pprecchi e pssiile disffscire un entrme le ttnee urne rlrmlmente ffscite ll,pprecchr prend i reltivi pnticelli (u1 : urn1: U2: urn 2). Blcc ll selezine Dp ver pert l'pprecchr, e pssiile lccrlll selezine (pprecchi semiilitt, ssi pprecnn u effetture chimte urne uscenti), prend il chi che pu ricevere chimte urne entrntt, m pntrcell S1 Reglzine delle sunerie degli pprecchi '- suneri dell'pprecchi P può essereregll medinte i seguenti ptenzimetri: -_ irl (sul fnd dell'pprecchi): regl il tnctell suneri - P2. regl il vlume dell sunert i- stineri dell'pprecchi P. 6/28 pu esserercglt tnedinte i seguenti ptenzimetrt: - P1 (sul fnd dell'pprecchi): regl il tnctr:ll suneri - P2: regl ri vlume dell suneri -- P3: regl il vlume dell'ltprlnte (fnt; Servizi tte -rnunque si stt cnfigurt l'impint, durnte ii servrzi tte glipprecchil e 2 srrc medue cpli- :ìrrt rli entrme le linee urne. r)er ltssre d Girn tte, vicevers, prernere il tst PR.dell'pprecchi 1 cn il micrtelefn in sede ll red cj,intern 1 tmpeggerà cn revi inteivultìp"r segnire il servizi Girn, ppure cn iunght intervlliper seqnlre il servizi ùòttu. Per spegnere il lelj :siii:ivrér il micrtelefn e rlí-tqgnclre

4 MDALTA D'US DGL APPARCCH TLFC "PRFL'' r red di urn e d'intern frniscn le seguenti segnlzrni: * cces: line urn intern ccupt - spent: line urn intern lier - pulsnte: chimt in rriv -- pulsnte lentmente; line urn in ttes -' cces cn reve interruzine: cllegment in tt (impegn) PR CHAMAR U PU TR: lzre il ricevitre premere iltst dell'int,;rn desidert. (B.- p r rispst del chimt, e pssiile chimre in CFRZA un ltr derivtr Se l line intern e ccupt e si vule segnlre 'urgenz, premere un secnd vlt e mntenere premut il tst dell'intern. PR RSPDR A UA CHAMATA TRA: lzre ilricevitre. PR RTSPDRALL CHAMAT DRTT AD u ASST: tzre il ricevitre e premere sg. PR DVAR L CHAMAT ("SGUMl"):cn il rrcevitre sst, premere SG ed iltst rlell'pprecchi su cui si devin le chimte (il led SG e quell clell'pprecchi terminle lmpeggin). pr "SGUlMl": AúLLAR ll cn il ricevitre sst, premere SG e S PR SSPDR UA CVRSAZ TRA URBAA ("PARCHGGt"): mentre sie in cnverszrne, premere PR (ll led PR lmpeggi). Dp due minuti l sunerivvis l'utenre: premend pr si riprende l line (B.- L line pu essere ripres sl dll'intern che 'h sspes). PR LBRAR LA LA (intern urn): riggncire premere S. PR FAR UA CHAMATA URBAA cn App. 6/27. lzre il ricevitre, premere il tst dell'urn tier e cmprre il numer desidert. PR FAR UA CHAMATA URBAAcn App.6/28: premere iltst dell,urn lier e cmprre il numer desidert. Qund il chimt rispnde, lzieil ricevítre. pr SRR UA PAUSA (nell selezine in un numer memrizzt): premere * nell psizine vlut. Durnte l ripetizine le ctfre sirrestn in crrispndenz dell pus, e rrprendn premend nuvfnente *. pr RPTR L'uLTl- M UMR SLZAT cn App. 6/27: lzre il ricevitre e premere il tstu dell'urn tier e premere " PR RPTR L'ULTM UMR SLZAT cn App.6/28: premel'e il tst dell'urn lier e premere due vlte *. (B.- L selezine revit nn pu essere ripetut). PR RSPDR AD UA CHAMATA URBAA: se l'pprecchi e cpline, lzre il ricevitre; se l'pprecchi è cpline, lzre il ricevitre e premere il tst dell'urn chimnre. PR MTTR l ATTSA U'URBAA: premere il tst dell'urn impegnt. [rr prdr U,URBAA l ATTSA: lzre il ricevitre e premere il tst dell line in ttes. PR TLFAR QUAD MACA TS: ulilizzre i telefni 1 e 2 (se srì pprecchì G/28l ruric, limentt dlle pile, cntinu funzinre). PR PASSAR DA GR A TT ( VCVRSA): premere iltst PR dell'pprecchi cn il ricevitre sst. (ll led d'intern 1 lmpeggi: sllevre il ricevitre e riggncire). (in rr, gli pprecchi 1 e 2 sn cpline di entrme le uràne; PR UTLZZAR ll SRVZ UTT PRVLGAT (impint derivt d centrlin utmtic): cn it ricevitre sst, premere RT per ttenere il servizi suil'urn 1. PR MMRZZAR U UMR LLA RUBRCA (App.6/28): lzre il ricevitre, premere il tst di un intern lier, premere #, cmprre il numer desidert, premere # ed il tst (d 1 0) che servirà perchimre il rrumer memrtzzt. PR SSTTUR U UMR l RUBRCA: ripetere l'perzine precedente, frmnd rl nuv numer l pst di quell che sivule sstituire. PR CACLLAR u UMR DLLA RUBRCA SZA SSTTURL lzre il ricevitre, premere iltst di un intern lier, premere # * #,premere iltst crrispndente l numer d cncellre. PR CHAMAR U UMR MMòRtZZAT l RÚBRCA: premere tl tst dell'urn lier, premere * ed il tst crrispndente l numer memnzzt.

5 : : kl-l-l Í :l l---l rf- -,ll - J n F_ lhll'.- l J ll-l.- H ' - t- -rl *lll.l =l= lcs lcc (g ;: - ò. L Q - '=ly G ^ = <.8z : 1 = 9f.= x'= -(g0 = : (0! c.s) l ; sl rrj ( É J î fl - * : f f = = '\ <èr è< 6z<.tl ll+l -ll=l tlr ltlt lrlrlrlr fr fd L il tlrlrh rl -r l; [ryryli î :l= -l le l.l"lrl lwll l{ 1rl t i't' lc ]

6 RT 22VA z50 M Ai t- SW fu hf - +l H't< 2 ne TR1 rs L ) '1 A p5 f Ap1' [ApLtl _ Ap3 r- ^2 ìp r l : 6à61 vv AUXAT TAUXB ìa F ìaf {d'- Mîq AA /?R J r t v v F2 F3 F4 6 ;-r-, GD D/lT + TìT- llrl \--l \ / ffi v 40rs PT. (- [- F \ L T.B.: i punti di misur +VF, AUXA, AUXUB vengn utilizzti sl per il cllud in fric. ll led L1 lmpeggi cn dispsitiv limentt e crrettmente funzinnte. T1 : Autdignsi T2 - Reset

7 + ts < z + d)! 6> -i -il,ni.l-l :>Èc c 7tl t _-_:\_-_-_l " l \ l \- il lr : rt6-. \ l F : F: L-, F' t l llffi 1- t.* )2. 2 \ l" / c! ì l ò l, r! r- ) F e 9 q r r C c l 9 - ' L ) c ) L C (,.- - ó 0 J ( l J J 0 1 i --3.v- (u.-'^ = : w g!! À 1 = 7 ; \.-:.- q. 9 =z z..--.: < z l c.=(lj -c- n ìd ll :. É3-, l d qj ; = = c G ) - c\j 3 5.-r) É*:* UJ F z.^ <.v (J -C z9 íp ii- É.6 -n u -r_ z,, -ltt u.z _ : t ; : ó! 6.! - r t 9 i 'iit3t 3-,!!! l:i:;: :! l ; ò. ^3FÉ - ; (J &. z z. U m ( : (J ( É _ - à (J +? > z < + d r r r l lls ú l r i.llil- ril f il'i Ltlttt-' t - î ffir - -_l L' tl -,c

Modalità di accesso e documentazione ambulatoriale

Modalità di accesso e documentazione ambulatoriale Mdlità di ccess e dcumentzine mbultrile Mdlità di prentzine prime visite Utenti esterni inviti d Medic di Medicin Generle Specilist intern ll Aziend Medic del Prnt Sccrs Specilist estern ll Aziend Crtter

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. Grazie per aver scelt un telecmand Melicni. Cnservare il presente librett per future cnsultazini. Il telecmand Pratic 2 è ideale per sstituire fin a 2 telecmandi per TV - STB (decder satellitare Digitale

Dettagli

Igrometro e termoigrometro (capacitivo) per applicazioni nel campo della climatizzazione

Igrometro e termoigrometro (capacitivo) per applicazioni nel campo della climatizzazione M. K. JUCHHEIM GmbH & C M. K. JUCHHEIM GmbH & C JUMO Italia s.r.l. Mltkestrasse 13-31 Via Carducci, 125 36039 Fulda, Germany 20099 Sest San Givanni (MI) Tel.: 06 61-60 03-7-25 Tel.: 02-24.13.55.1 Bllettin

Dettagli

Centralino telefonico. Terraneo PBX15D. Manuale d uso e di installazione 03/02 DM PART.T3494A PBX15D PRI IN 5 3 4 6 1. RxTx GND 50Hz ON 230V~ C

Centralino telefonico. Terraneo PBX15D. Manuale d uso e di installazione 03/02 DM PART.T3494A PBX15D PRI IN 5 3 4 6 1. RxTx GND 50Hz ON 230V~ C 03/02 DM PART.T3494A Terrneo Centrlino telefonico Mnule d uso e di instllzione 1 3 5 2 4 6 7 8 LU b ON 230V~ C RxTx GND 50Hz NO 1 b PBX15D 2 b PRI IN 5 3 4 6 1 3 b 4 b 5 b PBX15D Indice Introduzione Specifiche

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

I TRASDUTTORI. Trasduttori Primari. Trasduttori Secondari

I TRASDUTTORI. Trasduttori Primari. Trasduttori Secondari I TRASDUTTORI Un trasduttre ( sensre) è un dispsitiv in grad di rilevare una grandezza fisica di tip qualsiasi (termic, lumins, magnetic, meccanic, chimic, eccetera) e di trasfrmarla in una grandezza di

Dettagli

LIMITATORI DI SOVRATENSIONE (SPD)

LIMITATORI DI SOVRATENSIONE (SPD) LIMITATORI DI SOVRATENSIONE (SPD) SCARICATORE DI CORRENTE DA FULMINE classe I (B) SCARICATORE cn circuit cmpst da spintermetr autestinguente nn sffiante, per la prtezine da svratensine di utenze in B.T.,

Dettagli

Vi ringraziamo per aver scelto un telecomando Meliconi.

Vi ringraziamo per aver scelto un telecomando Meliconi. IT DIGITAL 2 SMART Vi ringraziam per aver scelt un telecmand Melicni. Il telecmand Digital 2 Smart grazie alla sua ampia banca dati e multifunzinalità è ideale per sstituire fin a 2 telecmandi della quasi

Dettagli

web Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

web Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. IT I web Grazie per aver scelt un telecmand Melicni. Cnservare il presente librett per future cnsultazini. Il telecmand Facile 3 web è ideale per sstituire fin a 3 telecmandi per TV - SAT (decder satellitare)

Dettagli

Alcatel Easy Reflexes. Alcatel OmniPCX Office ARCHITECTS OF AN INTERNET WORLD

Alcatel Easy Reflexes. Alcatel OmniPCX Office ARCHITECTS OF AN INTERNET WORLD Alcatel Easy Reflexes Alcatel OmniPCX Office ARCHITECTS OF AN INTERNET WORLD Cme utilizzare questa guida? Hw Vi dispnete di un apparecchi digitale Alcatel Easy Reflexes. Il su display, le sue funzini e

Dettagli

Combinatore NCT25G * + NEXTtec NCT25G 14:30 01/01/12 2 ABC 3 DEF 5 JKL 6 MNO 4 GHI 8 TUV 9WXYZ 7PQRS DEL # P

Combinatore NCT25G * + NEXTtec NCT25G 14:30 01/01/12 2 ABC 3 DEF 5 JKL 6 MNO 4 GHI 8 TUV 9WXYZ 7PQRS DEL # P PW NEXTtec NCT25G 14:30 01/01/12 mem gsm pstn 1 2 ABC 3 DEF DEL 4 GHI 5 JKL 6 MNO 7PQRS 8 TUV 9WXYZ * + 0 # P Cmbinatre NCT25G Cmbinatre NCT25G IST7000010 Versine 3.0 Data 07/2012 Cmbinatre NCT25G IST7000010

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Illuminazine e sicurezza gallerie Ultim aggirnament: 1 nv. 2006 IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Sistema di alimentazine: TT, TN Nrme di riferiment: Nrma CEI 64-8 "Impianti

Dettagli

Modo d impiego CONTROL 5-500 PLUS. Vi ringraziamo per aver scelto un telecomando Meliconi. UTILIZZO TASTI E FUNZIONI

Modo d impiego CONTROL 5-500 PLUS. Vi ringraziamo per aver scelto un telecomando Meliconi. UTILIZZO TASTI E FUNZIONI I Md d impieg CONTROL 5-500 PLUS Vi ringraziam per aver scelt un telecmand Melicni. Il telecmand CONTROL 5-500 PLUS grazie alla sua ampia banca dati e multifunzinalità è ideale per sstituire fin a 5 telecmandi

Dettagli

Titolo: RCAV - Regolazione e controllo accessi in Bologna Rif. Ordine Cliente/Commessa di Produzione N : Approvato: Firma: Allegati.

Titolo: RCAV - Regolazione e controllo accessi in Bologna Rif. Ordine Cliente/Commessa di Produzione N : Approvato: Firma: Allegati. Titl: RCAV - Reglazine e cntrll accessi in Blgna Rif. Ordine Cliente/Cmmessa di Prduzine Rif. Ns. Offerta: N : Rif. Ver.:1.0 Redatt: Apprvat: Pag.: Firma: Firma: 1/1 N.r 1 2 3 4 5 6 7 8 9 1 2 3 4 5 6 7

Dettagli

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02 30 gennai 2013 Nta di rilasci prtcll client / server. Vers. 5.02.02 referente Marc Stanisci Stefan Cciancich rivlt a biettiv autrizzat IAQ-AQ-MD-01-bis Pag.1 di 16 30 gennai 2013 SOMMARIO 1. TABELLA ANAGRAFICA...

Dettagli

APPENDICE 5. Altezza effettiva di rilascio delle emissioni dalle torce di combustione e/o dai motori di recupero energetico della discarica

APPENDICE 5. Altezza effettiva di rilascio delle emissioni dalle torce di combustione e/o dai motori di recupero energetico della discarica APPENDICE 5 Altezz effettiv di rilsci delle eissini dlle trce di cbustine e/ di tri di recuper energetic dell discric L ltezz effettiv di rilsci delle eissini dlle trce e/ di tri dell discric viene clclt

Dettagli

lel"o,., Awertenze speciali atte a facilitare le operazioni di comando, controllo e impostazione nonché gli interventi di cura e manutenzione.

lelo,., Awertenze speciali atte a facilitare le operazioni di comando, controllo e impostazione nonché gli interventi di cura e manutenzione. I]-l Supplement lstruzini d'us lmiant anlifurt DWA 6 Benvenuti in BMW Regle e misure precauzinali cntr i di infrtuni di mée Awertenze e misure precauzinali atte ad danni alla mt. La I0 misure può cmprtare

Dettagli

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso Cnferiment degli incarichi di funzini didattiche a persnale dell Azienda Ospedaliera Universitaria Federic II Guida per la cmpilazine n-line delle dmande di partecipazine al cncrs Intrduzine La prcedura

Dettagli

M740. Telefono digitale MANUALE UTENTE

M740. Telefono digitale MANUALE UTENTE M740 Telefn digitale MANUALE UTENTE Indice Descrizine 1 Il Vstr M740 1 Cllegamenti 2 Accessri per l'm740 2 Cnsigli e sicurezza 3 Presentazine dell'm740 4 Display 6 Usare il navigatre 7 Usare la tastiera

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Kleos per ipad. Guida rapida. Ver 1.0.0. Help Desk: 080.3492828 - hd.avvocati@wki.it

Kleos per ipad. Guida rapida. Ver 1.0.0. Help Desk: 080.3492828 - hd.avvocati@wki.it Kles per ipad Guida rapida Ver 1.0.0 Help Desk: 080.3492828 - hd.avvcati@wki.it Smmari Installazine... 3 Lgin... 3 Menù principale... 3 Hme page... 4 Ricerca Pratiche... 4 Dettagli della pratica... 5 Sggetti

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

LS-800S SISTEMA D ALLARME. Manuale dell installatore

LS-800S SISTEMA D ALLARME. Manuale dell installatore LS-800S SISTEMA D ALLARME Manuale dell installatre Indice Sezine 1 Vista del sistema.. 2 1.1 Cntenut del kit 1.2 Attrezzi necessari per l installazine 1.3 Caratteristiche del sistema Sezine 2 Scelta della

Dettagli

Design. ALOHA Cod.art.: 03007. DOTS Cod.art.: 03006 SWEETY EYE EVIL. Qu al è il tu o lo ok? HERBIE SKULL. Tanti stili diversi, tanto te.

Design. ALOHA Cod.art.: 03007. DOTS Cod.art.: 03006 SWEETY EYE EVIL. Qu al è il tu o lo ok? HERBIE SKULL. Tanti stili diversi, tanto te. IT Desn ll e d M Tnt stl dvers, tnt te. Il tchmetr pù ll md per mstrre l tu persnltà nche n bc. Scel l tu mdell prefert e v dvertrt n bc sfnd l tu stle persnle. Il clre del tu MySpeedy e de su cmpnent

Dettagli

SMS Line Control - Area SX srl. SMS LINE CONTROL Sistema di telecontrollo via web. Manuale Utente. Versione 2.01. Manuale Utente Pagina 1

SMS Line Control - Area SX srl. SMS LINE CONTROL Sistema di telecontrollo via web. Manuale Utente. Versione 2.01. Manuale Utente Pagina 1 SMS LINE CONTROL Sistema di telecntrll via web Manuale Utente Versine 2.01 Manuale Utente Pagina 1 Accensine di SMS Line Cntrl...3 Cllegament e cnfigurazine del sistema...3 Cnfigurazine di SMS Line Cntrl...3

Dettagli

SERVIZIO FIPH - FULL IP PBX HOSTED. Servizio GoCall

SERVIZIO FIPH - FULL IP PBX HOSTED. Servizio GoCall SERVIZIO FIPH - FULL IP PBX HOSTED Servizi GCall Numer dcument: 111/a versine 1.32 Data : 01/05/2012 Oggett: Redattre dcument: VIS 4.0 GCall Casella Vcale Bagnara Massimilian File H:\Manualistica\Inviare

Dettagli

Gruppi di Continuità (UPS)

Gruppi di Continuità (UPS) Gruppi di Cntinuità (UPS) Generalità Il grupp di cntinuità frnisce una alimentazine di riserva che supplisce alla mancanza dell alimentazine nrmale, senza alcuna interruzine (n break). Si dicn gruppi rtanti

Dettagli

Satelliti artificiali geostazionari ed orientamento delle antenne (*)

Satelliti artificiali geostazionari ed orientamento delle antenne (*) e s e r c i t z i n i Stelliti rtificili estzinri ed rientment delle ntenne (* prf. in. Nzzren Crilin * Immini trtte d http://www.nuticrtili.lu.it/didttic/estzinri/estzinri.htm IIS Mrcni -Bri / ASI / IM

Dettagli

7 - Abilitazione SMS emergenza. 8 - Programmazione SMS emerg. Uscita

7 - Abilitazione SMS emergenza. 8 - Programmazione SMS emerg. Uscita 7 TECCELL 7 Abil. SMS Emer. Abilita SMS Disabilita SMS Vai a successiv [ # ] 7 - Abilitazine SMS emergenza Abilita disabilita il cmunicatre Tecncell all'invi del messaggi di emergenza. Attenzine l'abilitazine

Dettagli

L Ascendente : Acquario

L Ascendente : Acquario Tm Stv Js Tm t Stv Js Dt s. G // m (r ) G // m (r UT) Or sr m Gr Gu. Ltà S Frs CA / USA (Ltu. ' W / Lttu. ' N / - m) T tm Tm Tr m. Pus S Ps L Ast Aqur K MC IX XI VIII AS XII J K I H G F E DS L A B C D

Dettagli

il gioco Art. 1 - Regole del gioco Art. 2 - Livelli di difficoltà Art. 3 - Categorie Art. 4 - Figure professionali Pag. 2

il gioco Art. 1 - Regole del gioco Art. 2 - Livelli di difficoltà Art. 3 - Categorie Art. 4 - Figure professionali Pag. 2 Burrc PAROLE il gic UISP Burrac PAROLE Art. - Regle del gic Pag. Il Burrac PAROLE è un gic di carte il cui scp è quell di frmare parle di sens cmpiut cn le carte a prpria dispsizine. Chi riuscirà a frmare

Dettagli

I punti informativi del concorso sono aperti e funzionanti, negli orari di apertura di Le Befane Shopping Centre nel seguente periodo:

I punti informativi del concorso sono aperti e funzionanti, negli orari di apertura di Le Befane Shopping Centre nel seguente periodo: CONCORSO A PREMI SE POTESSI AVERE MILLE EURO AL MESE RADDOPPIA! REGOLAMENTO MODALITÀ DI SVOLGIMENTO Tutti i clienti che effettuan un acquist press un qualsiasi dei negzi della galleria di Le Befane Shpping

Dettagli

NEXTtec NCT26G 10:00 01/01/14. mem. gsm pstn 2 ABC 3 DEF DEL 6 MNO 4 GHI 5 JKL 7PQRS 9WXYZ 8 TUV * + # P. Combinatore NCT26G

NEXTtec NCT26G 10:00 01/01/14. mem. gsm pstn 2 ABC 3 DEF DEL 6 MNO 4 GHI 5 JKL 7PQRS 9WXYZ 8 TUV * + # P. Combinatore NCT26G PW NEXTtec NCT26G 10:00 01/01/14 mem gsm pstn 1 2 ABC 3 DEF DEL 4 GHI 5 JKL 6 MNO 7PQRS 8 TUV 9WXYZ * + 0 # P Cmbinatre NCT26G Indice dei cntenuti Caratteristiche e funzini 4 Videate infrmative - Test

Dettagli

Impianti elettrici nelle strutture alberghiere Caratteristiche generali dell impianto elettrico (prima parte)

Impianti elettrici nelle strutture alberghiere Caratteristiche generali dell impianto elettrico (prima parte) Impianti elettrici nelle strutture alberghiere Caratteristiche generali dell impiant elettric (prima parte) Pubblicat il 21/01/2008 Aggirnat al: 21/01/2008 di Gianluigi Saveri 1 Generalità Le strutture

Dettagli

Cabina MT/BT. Prescrizioni particolari:

Cabina MT/BT. Prescrizioni particolari: Prescrizini Particlari e Verifiche Ultim aggirnament: dicembre 2008 Prescrizini particlari: Nelle cabine elettriche d'utente MT/BT ccrre installare il cmand di emergenza se l'attività alimentata dalla

Dettagli

Lo scopo di Gladiator è ottenere una combinazione vincente di simboli dopo la rotazione dei rulli.

Lo scopo di Gladiator è ottenere una combinazione vincente di simboli dopo la rotazione dei rulli. Gladiatr Slt machine a 5 rulli e 25 linee L scp di Gladiatr è ttenere una cmbinazine vincente di simbli dp la rtazine dei rulli. Per gicare: Una denminazine di scmmessa (Valre della mneta) può essere scelta

Dettagli

ACCESSO STABILIMENTO VISITATORI ESTERNI

ACCESSO STABILIMENTO VISITATORI ESTERNI 30/11/2015 Pagina 1 di 7 INDICE REVISIONI REV DATA MODIFICA REDATTA: VERIFICATA: EMESSA: DATORE DI LAVORO: 00 01.12.2014 Prima emissine Cialdni Maletta Ilaria RSPP Alè Giuseppe Cialdni Sante Zandò 01 12.11.2015

Dettagli

Manuale del Stroboscopio PCE-OM 15

Manuale del Stroboscopio PCE-OM 15 www.pce-italia.it Manuale del Strbscpi PCE-OM 15 Via Pesciatina 878 Interir 6 55010 Gragnan Capannri Lucca - Italia Tel.: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 inf@pce-italia.it www.pce-italia.it Cntenut

Dettagli

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) - Mod. AC 03

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) - Mod. AC 03 QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) - Md. AC 03 Generalità Quadr di cmand e cntrll manuale/autmatic (ACP) frnit a brd macchina, integrat e cnness al grupp elettrgen. Il quadr utilizza un cmpatt

Dettagli

Centrale LINK8P RX. Centrale LINK8P RX IST1008002 Versione 1.0 Data 03/2013

Centrale LINK8P RX. Centrale LINK8P RX IST1008002 Versione 1.0 Data 03/2013 Centrale LINK8P RX NEXTtec S.r.L. Via Ivrea, 71/B 10098 RIVOLI - TO - Italy Tel. r.a. 011.95.39.214 Fax. 011.95.95.318 http:/www.nexttec.it e-mail: inf@nexttec.it Centrale LINK8P RX IST1008002 Versine

Dettagli

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. Servizi web. Manuale utente

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. Servizi web. Manuale utente E.C.M. Educazine Cntinua in Medicina Servizi web Manuale utente Versine 1.0 maggi 2015 E.C.M. Servizi web: invi autmatic Indice 2 eventi e pian frmativ Indice Revisini 3 1. Intrduzine 4 2. 5 2.1 Verifica

Dettagli

apertura autunno 2012

apertura autunno 2012 CSTRUZI STI IMPITI SPRTIVI pwrd by prur uunn 22 CMP BBMTI DLL IU 22 r r LU MR DI T MR DI I CLDI V -22 7 V DI SB RDI 7-22 DM T 7-22 I C 22 L 22 d fn r r chu ndc d 3 m -2 nu 3 pr m c nd r c LU r MR M TT

Dettagli

INDICE GRAFICO DELLE LINEE

INDICE GRAFICO DELLE LINEE INDIE GRAFIO DEE INEE Servizi di Trenitli Servizi di ltre imprese di trsprt Servizi di Trenitli extr-regine OZIERI-HIIVANI Indice giugn - dicembre 5 Indice grfic delle linee di cpertin Indice dei qudri

Dettagli

r& W Oggetto: PUBBLICAZIONE DELTE GRADUATORIE PROWISORIE D,ISTITUTO DEL Prot. n. LO33(C2 Rovereto, 25 febbraio 2013

r& W Oggetto: PUBBLICAZIONE DELTE GRADUATORIE PROWISORIE D,ISTITUTO DEL Prot. n. LO33(C2 Rovereto, 25 febbraio 2013 RPUBBLICA ITALIANA PROVINCIAAUTONOMA DI TRNTO ISTITUTO COMPRNSIVO ISRA - ROVRTO 38068 ROVRTO - Viale Vittria, 43 - tel.. 0464/ 43151.5 - fax 0464/ 489616 -mait segr.ic.isera-rveret@scule.prvincia.tn.it.

Dettagli

Nelle ipotesi fatte (popolazione di dimensione infinita), il numero di chiamate offerte assume una distribuzione di Poisson.

Nelle ipotesi fatte (popolazione di dimensione infinita), il numero di chiamate offerte assume una distribuzione di Poisson. Esercizi n 1 Una centralina telefnica per piccl uffici (PBX) sddisfa le richieste di chiamata mediante l impieg di circuiti. Si assuma che le richieste di chiamata arrivin da una pplazine di utenti di

Dettagli

Sartorius Extend Series Modello ED224S

Sartorius Extend Series Modello ED224S MONTEPAONE DI MONTEPAONE & C. S.A.S. A P P A R E C C H I E S T R U M E N T I S C I E N T I F I C I Sartrius Extend Series Mdell ED224S Specifiche tecniche: Camp di pesata e tara (sttrattiva) g 220 Divisine

Dettagli

CONTROLLO SCADENZA FIRMA DIGITALE. Come visualizzare la scadenza del certificato [data inizio e fine validità] relativo al Gestore certificati utente

CONTROLLO SCADENZA FIRMA DIGITALE. Come visualizzare la scadenza del certificato [data inizio e fine validità] relativo al Gestore certificati utente CONTROLLO SCADENZA FIRMA DIGITALE Cme visualizzare la scadenza del certificat [data inizi e fine validità] relativ al Gestre certificati utente E' pssibile visualizzare i dettagli del certificat intestat

Dettagli

Suite OmniTouch 8400 Instant Communications One Number Services, accesso dal Web

Suite OmniTouch 8400 Instant Communications One Number Services, accesso dal Web Suite OmniTuch 8400 Instant Cmmunicatins One Number Services, access dal Web Guida rapida di riferiment - R6.0 Cs è One Number Services? One Number Services frnisce l instradament delle chiamate persnali,

Dettagli

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa VICKY RUGBY PROJECT Prst Eductv Vcky l Vchg s c ll b u r,, m v k l V ch H d gl l t t f r g rs c hé st su l m l d m r, s ( è, dr d gl s t g fs t m c r Qu k tt. V s u d b v v ò tt, s s c vt s u ). s s c

Dettagli

Compilazione. Compilazione del Giornale dei lavori

Compilazione. Compilazione del Giornale dei lavori Girnale Elettrnic dei Lavri GIOELAV (Versine 1.1.0) Cs è GIOELAV? E una piattafrma sftware, residente in clud, per la registrazine di tutte le attività girnaliere riguardanti l'andament dei Cantieri e

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE STRADALE

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE STRADALE Illuminazine stradale Ultim aggirnament: 1 apr. 2009 IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE STRADALE Sistema di alimentazine: TT, TN Nrme di riferiment: Nrma CEI 64-8 "Impianti elettrici utilizzatri a tensine

Dettagli

EASY Centrale telegestita

EASY Centrale telegestita NEXTtec S.r.L. Via Ivrea, 71/B 10098 RIVOLI - TO - Italy Tel. r.a. 011.95.39.214 Fax. 011.95.95.318 http:/www.nexttec.it e-mail: inf@nexttec.it EASY entrale telegestita Manuale di installazine entrale

Dettagli

Leggerezza strutturale e coibenza termica. editabile. osolaio. ecosolaio ECOSISM ECOSOLAIO

Leggerezza strutturale e coibenza termica. editabile. osolaio. ecosolaio ECOSISM ECOSOLAIO Lr rrl c rc l l cl ECIM ECLAI è l EP, l rfrc, r, rl r. 7 ECLAI - PARTICLARI CTRUTTIVI L ll lr EP ò r lc r lc r rc r l l lr. Il r ffc cc v frrà l r r q r, clv ch rl lr. Ecl r c l r c lc ch l r l. PREMEA

Dettagli

Campionato Regionale Serie D Femminile 2014 2015 Progetto Giovane

Campionato Regionale Serie D Femminile 2014 2015 Progetto Giovane Reginale Serie D Femminile 2014 2015 Prgett Givane Appendice alla circlare di indizine Campinati Reginali serie C e D 2014 2015 Reglamentazine PG 2014-2015 In prsecuzine del Prgett Givane iniziat nella

Dettagli

Attuatori pneumatici fino 700 cm 2 Tipo 3271 e Tipo 3277 per montaggio integrato del posizionatore

Attuatori pneumatici fino 700 cm 2 Tipo 3271 e Tipo 3277 per montaggio integrato del posizionatore Attutori pneumtici fino cm Tipo e Tipo per montggio integrto del posiziontore Appliczione Attutore linere per il montggio su vlvole di regolzione, soprttutto per l Serie,, e vlvol microflusso Tipo dimensione

Dettagli

Ascensori e montacarichi (Prescrizioni particolari e verifiche)

Ascensori e montacarichi (Prescrizioni particolari e verifiche) Ascensri e mntacarichi (Prescrizini particlari e verifiche) Ultim aggirnament: 1 apr. 2008 Prescrizini particlari Cmand di emergenza (vedi scheda "Cmand di emergenza"): In base al DM 8/3/85 il cmand di

Dettagli

ADAMO. Specifiche tecniche

ADAMO. Specifiche tecniche ADAMO Specifiche tecniche Orlgi Assistiv LED di stat spia biclre verde/rss la spia lampeggia quand l rlgi è attiv luce verde = rlgi attiv e stt cpertura luce rssa (impulsi lenti) = rlgi attiv furi cpertura

Dettagli

COMUNEDICALTAGIRONE V Area Tecnica. PONSICUREZZA per. minoristranierinonaccompagnati ai sensi c. I, D.P.R.n. 554/99.

COMUNEDICALTAGIRONE V Area Tecnica. PONSICUREZZA per. minoristranierinonaccompagnati ai sensi c. I, D.P.R.n. 554/99. COMUDCATAGRO V Are Teni 2OO72013 POSCURZZA PRO SVUPPO OBTTVO COVRGZA per di glienz "Reuper entrpeilizzt dell'exdellefniulled detinrl nn". rihiedenti ile minritrnierinnmpgnti i eni inriprfeinle di vlutzine:

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici.

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici. Allegat A) DISCIPLINARE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO MOBILITA ELETTRICA CALENZANO (ACCESSO CON DISPOSITIVO CODIFICATO ALL USO DEI PUNTI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI) FINALITA DEL SERVIZIO Il servizi

Dettagli

PROGETTO S.A.I.A. Software XML v.2 - Tracciati AP5

PROGETTO S.A.I.A. Software XML v.2 - Tracciati AP5 Prerequisiti / Cnfigurazini PROGETTO S.A.I.A Sftware XML v.2 - Tracciati AP5 Passi da eseguite per prcedere cn l invi dei dati al SAIA attravers il sftware XML-2 cn i nuvi tracciati AP5. 1. Presa in caric

Dettagli

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile 1. Che cs è AROF? AROF, che letteralmente significa Anagrafe Reginale Obblig Frmativ, è un sistema infrmatic, nat nel 2004, per far frnte alla legge sull bblig frmativ (Legge 9 del gennai 1999). Le due

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B N Q.t MER 'SEZNE N Q.t ZZE SEZNE FGN V ESSENE FGN V ESSENE os.10 MER 'SEZNE ESSENE MER 'SEZNE ESSENE os.2 os.8 os.2 mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m

Dettagli

Apparecchio di selezione allarme e d emergenza

Apparecchio di selezione allarme e d emergenza Cntenut Apparecchi di selezine allarme e d emergenza Indicazini per l us e per la sicurezza BA 611 Dexaplan Intrduzine Us crrett... Pagina 4 Frnitura... Pagina 4 Equipaggiament... Pagina 4 Dati tecnici...

Dettagli

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri Coientzione 50 mm Cnne fumrie in cciio Inox Cnne fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri INDICE 1 Elemento diritto mm 500... pg. 3 2 Elemento diritto mm 1000... pg. 3 3 Elemento

Dettagli

Mon Ami 3000. Gestione della packing list

Mon Ami 3000. Gestione della packing list Prerequisiti Mn Ami 3000 Packing list Gestine della packing list L pzine Packing list è dispnibile per le versini Azienda Light e Azienda Pr. Intrduzine L'pzine Packing list cnsente di velcizzare la gestine

Dettagli

Novità relative all assessment tool

Novità relative all assessment tool Nvità relative all assessment tl La dcumentazine e gli strumenti di supprt di Friendly Wrk Space sn sttpsti a cntinui interventi di rielabrazine, aggirnament e perfezinament. Nel 2014 è stata ripetutamente

Dettagli

PRS xbxxx Amplificatori di base

PRS xbxxx Amplificatori di base Sistemi di cmnicazine PRS xbxxx Amplificatri di base PRS xbxxx Amplificatri di base www.bschsecrity.it Canali dell'amplificatre di classe D ad elevata efficienza Alimentatre in mdalità cmmtata Ingressi

Dettagli

QUANDO WINDOWS XP NON SI AVVIA

QUANDO WINDOWS XP NON SI AVVIA Tecnlgie infrmatiche QUANDO WINDOWS XP NON SI AVVIA In quest articl viene descritta la prcedura per ripristinare un sistema cn Windws XP che nn è più pssibile avviare a causa di un errre nel Registr di

Dettagli

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords Cm Vndr Prgrmm Agnz QUlfct 1 Pt frz PERTINENZA PERTINENZA Rggg Rggg clt clt nl nl mmnt mmnt tt tt mstr mstr gl gl nnc nnc ptnzl ptnzl clt clt mntr mntr stnn stnn ttvmnt ttvmnt crcnd crcnd 'ttvtà 'ttvtà

Dettagli

Centrale LINK8G RX Centrale LINK8 GSM RX IST1001000 Ve Centrale LINK8 GSM RX IST1001000 V rsione 1.0 Data 04/2012 e

Centrale LINK8G RX Centrale LINK8 GSM RX IST1001000 Ve Centrale LINK8 GSM RX IST1001000 V rsione 1.0 Data 04/2012 e Centrale LINK8G RX Centrale LINK8 GSM RX IST1001000 Versine 1.0 Data 04/2012 Access alla Prgrammazine NEXTtec LINK8G 12:00 Lun 01/06 Per accedere alla prgrammazine NEXTtec LINK8G Cdice----------- Digitare

Dettagli

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi ITALIA REPUBBLICA Fnll nuv n 113 A pt l l 6 6 ntsm ntsm Gnt Gnt ll ll fltl fltl l 8, l l 8, t vl l t pstl vl tln pstl sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst stt Itln. qull Qust ll llzn Pst Itln..Qust

Dettagli

SOFTWARE DI TELEGESTIONE E PROGRAMMAZIONE PER SISTEMI

SOFTWARE DI TELEGESTIONE E PROGRAMMAZIONE PER SISTEMI Md. 1061 DS1061-012 LBT8275 EasyPr SOFTWARE DI TELEGESTIONE E PROGRAMMAZIONE PER SISTEMI 1061 Sch. 1061/001 MANUALE D USO INDICE INDICE... 2 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Benvenuti nella guida di EasyPr... 3

Dettagli

Part. T5853A. Centralino telefonico. Terraneo PABX 28D. Istruzioni d uso per l installatore 01/02 - PC. Art. 335828

Part. T5853A. Centralino telefonico. Terraneo PABX 28D. Istruzioni d uso per l installatore 01/02 - PC. Art. 335828 Prt. T5853A Terrneo Centrlino telefonico PABX 28D Istruzioni d uso per l instlltore 1/2 - PC Art. 335828 Sistem telefonico Funzioni se Funzione Chimt di un telefono interno Chimt generle intern Chimt su

Dettagli

Raccomandiamo di leggere attentamente il presente manuale prima di procedere all'accensione

Raccomandiamo di leggere attentamente il presente manuale prima di procedere all'accensione 4) 1. Istruzini di Sicurezza Raccmandiam di leggere attentamente il presente manuale prima di prcedere all'accensine dell'ups! 1.1 Trasprt Cntrllare che l'imball dell'ups in cartne sia integr. 1.2 Set-up

Dettagli

TRASDUTTORI (cenni) La classificazione più utile dei trasduttori è quella che li distingue in primari e secondari.

TRASDUTTORI (cenni) La classificazione più utile dei trasduttori è quella che li distingue in primari e secondari. TRASDUTTORI (cenni) definizine Un trasduttre ( sensre) è un dispsitiv in grad di rilevare una grandezza fisica di tip qualsiasi (termic, lumins, magnetic, meccanic, chimic, eccetera) e di trasfrmarla in

Dettagli

SCALE AEREE, PONTI SOSPESI CON ARGANO O SVILUPPABILI SU CARRO RICHIESTA DI COLLAUDO

SCALE AEREE, PONTI SOSPESI CON ARGANO O SVILUPPABILI SU CARRO RICHIESTA DI COLLAUDO INIZIATIVA SPORTELLO UNICO SI, ADERISCO NO, NON ADERISCO, PROCEDURA ORDINARIA PROCEDURA 46 REV 0 DATA 08/11/99 COMUNE DI UFFICIO TECNICO via tel fax SCALE AEREE, PONTI SOSPESI CON ARGANO O SVILUPPABILI

Dettagli

SMS Line Control - Area SX srl. SMS LINE CONTROL Sistema di telecontrollo via web. Manuale Utente. Versione 5.15. Manuale Utente Pagina 1

SMS Line Control - Area SX srl. SMS LINE CONTROL Sistema di telecontrollo via web. Manuale Utente. Versione 5.15. Manuale Utente Pagina 1 SMS LINE CONTROL Sistema di telecntrll via web Manuale Utente Versine 5.15 Manuale Utente Pagina 1 Descrizine generale dell apparat...3 Inseriment della SIM card...3 Accensine di SMS Line Cntrl...4 Cllegament

Dettagli

IMPRESSA C5 Istruzioni in breve

IMPRESSA C5 Istruzioni in breve IMPRESSA C5 Istruzini in breve Sia i»manuae di istruzini dea IMPRESSA«che»IMPRESSA C5 Istruzini in breve«hann ttenut i sigi di apprvazine da parte de Ente Tedesc per i Caud Tecnic, TÜV SÜD, per stie di

Dettagli

Un unico punto di accesso per tutti i messaggi che ti arrivano: questo è FastBox, il servizio dedicato ai clienti FASTWEB che ti permette di

Un unico punto di accesso per tutti i messaggi che ti arrivano: questo è FastBox, il servizio dedicato ai clienti FASTWEB che ti permette di FastBx 1 Un unic punt di access per tutti i messaggi che ti arrivan: quest è FastBx, il servizi dedicat ai clienti FASTWEB che ti permette di cnsultare e persnalizzare la tua segreteria telefnica, di ricevere

Dettagli

L'obiettivo di Rocky è quello di ottenere simboli di combinazioni vincenti girando i rulli.

L'obiettivo di Rocky è quello di ottenere simboli di combinazioni vincenti girando i rulli. Rcky 5-Reel 25-line Slts L'biettiv di Rcky è quell di ttenere simbli di cmbinazini vincenti girand i rulli. Per gicare: Una denminazine di scmmessa (Valre della mneta) può essere scelta cliccand sul Clicca

Dettagli

Raccomandiamo di leggere attentamente il presente manuale prima di procedere all'accensione. www.sinercom.it UPS LEOPARD 10KVA T-M

Raccomandiamo di leggere attentamente il presente manuale prima di procedere all'accensione. www.sinercom.it UPS LEOPARD 10KVA T-M 4) 1. Istruzini di Sicurezza Raccmandiam di leggere attentamente il presente manuale prima di prcedere all'accensine dell'ups! 1.1 Trasprt www.sinercm.it Cntrllare che l'imball dell'ups in cartne sia integr.

Dettagli

Moduli di candidatura elettronici LLP 2012. Guida del candidato

Moduli di candidatura elettronici LLP 2012. Guida del candidato EUROPEAN COMMISSION Directrate-General fr Educatin and Culture Lifelng Learning Prgramme Call 2012 Mduli di candidatura elettrnici LLP 2012 Guida del candidat Indice I. Intrduzine...2 II. Principali passi

Dettagli

RETIGAS: R-G2SW Std SNC - Richieste Switch Web e Back Office - Det. 9-13

RETIGAS: R-G2SW Std SNC - Richieste Switch Web e Back Office - Det. 9-13 Servizi Rapprt Vettriament RETI 3.0 Dcumentazine Operativa RETIGAS: R-G2SW Std SNC - Richieste Switch Web e Back Office - Det. 9-13 Revisini: Versine Data Vers. SW Nte 01 09/01/2014 3.0.394 (06) SOMMARIO

Dettagli

TRASMISSIONE DATI CON PROTOCOLLO XON-XOFF (1)

TRASMISSIONE DATI CON PROTOCOLLO XON-XOFF (1) MANUALE D USO TRASMISSIONE DATI CON PROTOCOLLO XON-XOFF (1) Valid per: CUSTOM ENGINEERING: KUBE, MAX etc MWCR SAREMA: EXTRA, RECORD, SX3 SAREMA DITRON: Recrd EJ, JUMP, Grill EJ EMOTIQ : Opera e Nta COMPATIBILE

Dettagli

Alcatel OmniPCX Enterprise Alcatel 4018/4019

Alcatel OmniPCX Enterprise Alcatel 4018/4019 Alcatel OmniPCX Enterprise Alcatel 4018/4019 First Manuale d us Hw Intrduzine Cme utilizzare questa guida Scegliend un telefn della gamma 4018/4019, vi affidate ad Alcatel: e per quest vi ringraziam. L'apparecchi

Dettagli

Sequenza di visulizzazione dei menù

Sequenza di visulizzazione dei menù EASY Mdul GSM Indice Sequenza di visulizzazine dei menù Tutte le prgrammazini relative alla sezine telefnica della centrale EASY sn ragruppate nel menù "Parametri Telefnici" menù che sequenzialmente ccupa

Dettagli

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014.

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014. Istitut Nazinale Previdenza Sciale Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per l ann 2014 Manuale

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

" Osservazione. 6.1 Integrale indefinito. R Definizione (Primitiva) E Esempio 6.1 CAPITOLO 6

 Osservazione. 6.1 Integrale indefinito. R Definizione (Primitiva) E Esempio 6.1 CAPITOLO 6 CAPITOLO 6 Clcolo integrle 6. Integrle indefinito L nozione fondmentle del clcolo integrle è quell di funzione primitiv di un funzione f (). Tle nozione è in qulche modo speculre ll nozione di funzione

Dettagli

tubi corrugati in polietilene

tubi corrugati in polietilene tubi corrugti in polietilene Sistemi integrli per trsporto ed il trttmento dei fluidi tubi corrugti in polietilene istino cvidotti e drenggi PERETE INTERNA PRODOTTA CON PE ADDITIVATO PER FACIITARE O SCORRIMENTO

Dettagli

ASP RAGUSA - Test verifica Recupero Dati - Patrimonio - Cespiti v1.0.docx. 29/07/2013 Antonio Derna

ASP RAGUSA - Test verifica Recupero Dati - Patrimonio - Cespiti v1.0.docx. 29/07/2013 Antonio Derna Asp Ragusa Piazza Igea n. 1 ASP RAGUSA - Test verifica Recuper Dati - Patrimni - Cespiti INFORMAZIONI SULLA VERSIONE Prgett: Emess da: Rivist da: Prtcll: Titl: Nme file: Data: Asp Ragusa: Distribuit a:

Dettagli

Funzioni ausiliarie d'automazione

Funzioni ausiliarie d'automazione Funzini ausiliarie d'autmazine Funzini: Caratteristiche : Dimensini d ingmbr, schemi: Mdul lgic Zeli Lgic Presentazine, descrizine Presentazine i Il mdul lgic Zeli Lgic è destinat alla realizzazine di

Dettagli

Capitolo 14. Preparazione dei file di stampa e stampa degli elaborati. Copyright 1991-2007 A.D.M. srl Tutti i diritti riservati

Capitolo 14. Preparazione dei file di stampa e stampa degli elaborati. Copyright 1991-2007 A.D.M. srl Tutti i diritti riservati Capitl 14 Preparazine dei file di stampa e stampa degli elabrati Cpyright 1991-2007 A.D.M. srl Tutti i diritti riservati Preparazine dei file di stampa e stampa degli elabrati Le pzini Preparazine dei

Dettagli

Disciplinare Esenzione a Fini Terapeutici attuativo dell International Standard for Therapeutic Use Exemptions (TUE) WADA

Disciplinare Esenzione a Fini Terapeutici attuativo dell International Standard for Therapeutic Use Exemptions (TUE) WADA Disciplinare Esenzine a Fini Terapeutici attuativ dell Internatinal Standard fr Therapeutic Use Exemptins (TUE) WADA DISCIPLINARE ESENZIONE A FINI TERAPEUTICI Articl 1 Criteri per la cncessine di una TUE

Dettagli

STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI

STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO (S.M.A.) MATHI- NOLE CARTA DEI SERVIZI Nle, 17 aprile 2010 1 PREMESSA L Studi Medic Assciat Mathi-Nle è una assciazine di Medicina di Grupp cstituita da 6 medici che si sn riuniti

Dettagli