3.2 I Servizi Base di garantiscono in particolare:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "3.2 I Servizi Base di Postacertificat@ garantiscono in particolare:"

Transcript

1 Le presenti condizioni generali disciplinano i Servizi di Base di erogati dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito tra Poste Italiane S.p.A., Postecom S.p.A e Telecom Italia S.p.A. (di seguito, nel complesso, il Concessionario ) per conto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e l Innovazione Tecnologica. Art. 1 - Definizioni I seguenti termini, in aggiunta alle altre definizioni contenute nel Contratto, avranno, tanto al singolare quanto al plurale, il significato di seguito riportato. Casella di : casella di posta elettronica certificata assegnata all utente in esecuzione del Servizio Base con dimensione standard minima di 250MB e destinata esclusivamente alle comunicazioni elettroniche tra Pubbliche Amministrazioni e cittadino, ai sensi del D.p.r. 68/2005. Posta elettronica certificata o PEC : ogni sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica attestante l invio e la consegna di documenti informatici, con valore legale. Cittadino o Utente : la persona fisica italiana maggiorenne che possa legittimamente utilizzare il Servizio Base Mittente : l Utente o la pubblica amministrazione che si avvale del Servizio Base per la trasmissione di documenti prodotti mediante strumenti informatici. Destinatario : l Utente o la pubblica amministrazione che si avvale del Servizio Base, per la ricezione di documenti prodotti mediante strumenti informatici. Dati di Certificazione : i dati inseriti nelle ricevute, relativi alla trasmissione del Messaggio di aventi valore legale. Messaggio di : il documento informatico composto dal testo del messaggio, dai Dati di certificazione e dagli eventuali documenti informatici allegati. Manuale Operativo : il documento di descrizione delle modalità di richiesta e di utilizzo del Servizio di disponibile per il download all indirizzo web Uffici Postali Abilitati : la rete di uffici fisici dislocati sul territorio nazionale abilitati all attivazione del Servizio Base previa verifica di conformità dei dati dell Utente; Modulo di Adesione : la scheda con cui il cittadino richiede l attivazione del Servizio Base presso uno degli Uffici Postali abilitati. Portale WEB : www. Art. 2 - Contratto e Allegati 2.1 Le presenti Condizioni Generali, unitamente al Modulo di Adesione, al Manuale Operativo, alla Guida per l Utente e all Informativa ai sensi del D. Lgs. 196/03, tutti pubblicati sul Portale web, costituiscono la disciplina dei Servizi di Base di (di seguito, complessivamente, il Contratto ). Art. 3 - Oggetto 3.1 Il Concessionario fornisce al Cittadino, ai sensi del DPCM del Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di Posta Elettronica Certificata assegnata ai Cittadini, il Servizio di Base di comunicazione elettronica certificata tra Pubblica Amministrazione e Cittadino che avviene tramite un canale di comunicazione elettronico, con valore legale, che può essere utilizzato per la trasmissione di tutti i tipi di informazioni e documenti in formato elettronico e che consente di certificare l invio, l integrità e l avvenuta consegna del messaggio scambiato tra il Mittente ed il Destinatario (di seguito Servizi di Base di o Servizi Base ). 3.2 I Servizi Base di garantiscono in particolare: 1. la certificazione della data e dell ora dell invio e della ricezione del messaggio e dei contenuti allegati, mediante l emissione di una ricevuta relativa alla presa in carico del messaggio ed una attestante l avvenuta consegna dello stesso nella casella di del destinatario; 2. l integrità del contenuto delle comunicazioni rispetto a modifiche non autorizzate; Poste Italiane S.p.A. Telecom Italia S.p.A. Postecom S.p.A. Pag. 1/7

2 3. l inalterabilità dell indirizzo associato alla casella dalla quale si effettua l invio dell ; 4. la riservatezza del contenuto delle comunicazioni, in modo che le informazioni inviate siano conosciute solo da coloro che ne hanno il diritto, 5. l opponibilità a terzi delle evidenze relative alle operazioni di invio e ricezione dei messaggi; 6. la gestione e l archiviazione delle ricevute, legalmente opponibili,; 7. l interoperabilità all interno del circuito di comunicazione tra cittadino e PA rispetto alle caratteristiche sopra elencate, 8. l interoperabilità con analoghi sistemi internazionali rispetto alle caratteristiche della Posta Elettronica tradizionale. 3.3 I Servizio di Base di attivabili su richiesta dell Utente, si articolano nei seguenti servizi, offerti dal Concessionario a titolo gratuito: Casella di la cui dimensione offerta ad ogni cittadino maggiorenne che ne faccia richiesta è di 250MB; Servizio di notifica, tramite Posta Elettronica tradizionale, dell avvenuta ricezione di un messaggio sulla casella di (opzionale ed attivabile secondo le indicazioni presenti nella Guida per l Utente); Fascicolo elettronico del Cittadino al fine di archiviare e gestire in maniera sicura i messaggi di scambiati (in invio e/o ricezione) con le PA, inclusi i documenti allegati, con capacità di memorizzazione di 500MB; Indirizzario delle caselle di relative alle PA, al fine di rendere visibili al Cittadino le caselle istituzionali di comunicazione con le PA. 3.4 I servizi di Base di sono resi disponibili dal Concessionario per le sole comunicazioni tra PA richiedenti e Cittadino e viceversa, con la sola eccezione delle comunicazioni relative al Servizio Base tra l Utente e il Concessionario secondo quanto previsto dal successivo art. 16. Il Servizio di non può essere utilizzato per le comunicazioni tra l indirizzo di un Cittadino possessore del servizio di e l indirizzo elettronico di qualsiasi natura appartenente ad altri Cittadini. Art. 4 - Modalità di richiesta, attivazione e conclusione del Contratto del Servizio di 4.1 Richiesta La richiesta di attivazione dei Servizi Base viene effettuata tramite il portale web dedicato al Servizio di dove il Cittadino ha a disposizione una procedura interattiva guidata che gli consente di inserire la richiesta in maniera semplice e veloce. La procedura prevede: 1) immissione dei dati richiesti; 2) verifica dei dati inseriti; 3) visualizzazione di tutta la documentazione contrattuale relativa al Servizio di 4) esplicita accettazione da parte del Cittadino di detta documentazione e delle implicazioni dell adesione al Servizio di nei rapporti con la Pubblica Amministrazione; 5) finalizzazione della richiesta; 6) comunicazione all Utente Cittadino dell esito della richiesta; 7) lista degli sportelli fisici abilitati all attivazione del Servizio di La richiesta dei Servizi di Base di confermata dalla successiva attivazione dell utenza, costituisce evidenza, facente piena prova ai fini di legge, della volontà del Cittadino di aderire al Contratto. La procedura si conclude con la comunicazione del suo esito. Il Cittadino può richiedere l invio di copia dell esito attraverso una comunicazione elettronica all indirizzo di posta elettronica tradizionale indicata al momento dell immissione della richiesta. Ove l esito sia positivo, il Concessionario indicherà le modalità di attivazione e un elenco di sportelli fisici abilitati presso cui il Cittadino potrà effettuare l attivazione dei Servizi Base. In caso di esito negativo della procedura interattiva vengono comunicati i motivi e le eventuali istruzioni, nonché i punti di contatto per procedere alla risoluzione dei problemi riscontrati. Il Cittadino avrà la possibilità di richiedere l attivazione dei Servizi Accessori previa comunicazione del Concessionario, sempre attraverso il portale web dedicato al Servizio base previa autenticazione da parte del Cittadino già attivo. Poste Italiane S.p.A. Telecom Italia S.p.A. Postecom S.p.A. Pag. 2/7

3 4.2 Attivazione In caso di esito positivo della procedura interattiva effettuata sul Portale web e descritta al precedente art. 4.1, il Cittadino riceve, visualizzate sul Portale web, tutte le informazioni necessarie per il completamento dell attivazione, inclusa la data a partire dalla quale potrà recarsi personalmente presso uno degli Uffici Postali abilitati di cui alla lista pubblicata sul Portale Web e la data di scadenza della richiesta di attivazione (entro e non oltre tre mesi dalla richiesta stessa). Il Concessionario garantisce al Cittadino la possibilità di attivare i Servizi Base entro e non oltre 5 giorni lavorativi a partire dalla data di accettazione della richiesta effettuata sul Portale web. Qualora il Cittadino non si presentasse presso uno degli Uffici Postali abilitati, entro tre mesi dalla data comunicata per l attivazione, sarà tenuto, al fine di attivare il Servizio di a rinnovare la richiesta. L Utente dovrà esibire presso l Ufficio Postale abilitato l originale del documento di identità i cui estremi sono stati inseriti in fase di registrazione e di quello comprovante il codice fiscale o dei documenti sostitutivi ammessi dalla normativa vigente. L identificazione dell Utente potrà essere utilizzata anche per la richiesta di attivazione dei servizi accessori. La procedura, in accordo con la normativa vigente, prevede che l incaricato dell Ufficio Postale abilitato - in presenza del Cittadino - verifichi la corrispondenza dei dati identificativi (nome, cognome, codice fiscale, data e luogo di nascita) immessi dall Utente al momento della registrazione di cui all art. 4.1 con i dati dei documenti presentati in originale e consegni il Modulo di adesione per la sottoscrizione da parte del Cittadino. I Servizi Base potranno essere attivato anche da soggetto munito di delega sottoscritta ai sensi dell art codice civile dal delegante e copia del documento di riconoscimento dello stesso. L Utente prende atto e accetta che (i) la casella di assegnata, unitamente ai dati di anagrafica, domicilio/residenza, ed altri eventuali indirizzi di posta elettronica, verrà inserita all interno dell elenco degli indirizzi dei cittadini e resa quindi visibile a tutte le PA attive sul circuito Cittadino - PA, nel rispetto dei vincoli e della normativa sulla riservatezza e (ii) l attivazione del Servizio di costituisce anche esplicita accettazione dell invio da parte di tutte le PA aderenti di tutti i atti/provvedimenti che lo riguardano. Tutti gli indirizzi della PA siano essi caselle di o caselle PEC sono raccolte in un indirizzario centralizzato e sono rese disponibili al cittadino sia attraverso un apposita sezione del Portale sia all interno della Web-Mail sia nell accesso attraverso il Mail Client. Art. 5 - Corrispettivi I Servizi Base disciplinati dalle presenti condizioni generali sono erogati al Cittadino a titolo gratuito. Art. 6 - Durata 6.1 Il Contratto ha durata dalla data di sottoscrizione al 18/03/2014 salva la possibilità di rinnovo della Concessione in capo al Concessionario per un periodo di ulteriori quattro anni. 6.2 Allo scadere della Concessione, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e l Innovazione Tecnologica, garantisce al Cittadino la conservazione della medesima casella di anche in caso di migrazione delle utenze a nuovo concessionario. Art. 7 Recesso 7.1 L Utente potrà recedere, in qualsiasi momento e con effetto immediato, dai Servizi Base senza alcun onere, comunicando la propria volontà di revocare detti servizi. Poste Italiane S.p.A. Telecom Italia S.p.A. Postecom S.p.A. Pag. 3/7

4 7.2 Il recesso potrà essere esercitato attraverso una procedura automatica disponibile nell apposita sezione del Portale WEB e comporta la cessazione dei Servizi Base e la contestuale cancellazione dagli elenchi contenenti gli indirizzi dell Utente. Il recesso non comporta l immediata cancellazione di tutti i dati del cittadino ma si atterrà alle normative vigenti in termini di protezione dei dati personali, quelle specifiche relative alla posta elettronica certificata. In particolare i dati relativi alla tracciatura delle comunicazioni elettroniche verranno mantenuti secondo quanto previsto dalla normativa e potranno essere accessibili al cittadino stesso, alla PA o a terzi, secondo quanto previsto dalla legge in termini di opponibilità del registro delle operazioni eseguite. 7.3 Ove l Utente intenda esercitare il diritto di recesso dai Servizi Base e conservare il contenuto della propria casella di dovrà - prima di esercitare detto recesso salvarlo secondo le modalità ed tempi previsti nel Portale web. 7.4 Qualora l Utente abbia acquistato Servizi Accessori, il recesso di cui sopra, non comporterà la cessazione dell erogazione dei relativi servizi, fatto salvo il caso che ciò sia previsto nelle condizioni contrattuali di detti servizi. 7.5 Il Cittadino, potrà, inoltre, recedere da uno o più dei Servizi Accessori eventualmente richiesti con le modalità indicate nelle rispettive condizioni contrattuali. Art. 8 - Forza maggiore 8.1 Il Concessionario non risponderà dei ritardi o della mancata esecuzione dei Servizi di Base di dovuti a causa di forza maggiore, ovvero ogni circostanza non prevedibile al momento della conclusione dell accordo, e comunque al di fuori dal ragionevole controllo del Concessionario quale, a titolo esemplificativo e non esaustivo, atti di pubbliche autorità, guerre, rivoluzioni, insurrezioni o disordini civili, scioperi, serrate o altre vertenze sindacali, blocchi od embarghi, interruzioni nella fornitura di energia elettrica, inondazioni, disastri naturali, epidemie. 8.2 In caso di forza maggiore, l esecuzione dei Servizi Base è sospesa sino alla cessazione della causa di forza maggiore. Art. 9 - Obblighi, divieti e responsabilità dell Utente 9.1 L Utente è responsabile della completezza, correttezza e veridicità dei dati che lo riguardano, comunicati nel Modulo di Adesione dei Servizio di Base di nonché dell eventuale aggiornamento di detti dati. Il Concessionario si riserva la facoltà di non attivare, di sospendere o interrompere il Servizio Base in qualsiasi momento constati che i dati comunicati dall Utente siano falsi, non attuali o incompleti, riservandosi, altresì, la facoltà di richiedere il risarcimento dei relativi danni. 9.2 L Utente si obbliga ad utilizzare i Servizi di Base nel pieno rispetto di tutte le normative vigenti, a non fare un uso commerciale di detti Servizi nonché a rispettare tutte le condizioni previste dal Contratto. In particolare si obbliga a mantenere segrete le credenziali per l accesso al Servizio, adottando la massima riservatezza e diligenza, utilizzandole nel rispetto delle indicazioni fornite dal Concessionario, senza cederle e/o comunicarle a terzi non espressamente autorizzati, del cui comportamento in rete l Utente assume, comunque, ogni responsabilità. 9.3 L Utente si impegna a modificare la propria password ogni qualvolta ciò sia richiesto dal Concessionario. 9.4 L Utente, in caso di smarrimento o furto delle credenziali di accesso e, comunque, non appena apprenda che soggetti terzi non autorizzati ne siano venuti a conoscenza, è tenuto immediatamente a comunicare per iscritto l evento al Concessionario, e ad attivare la procedura di rilascio di nuove credenziali. 9.5 L Utente assume ogni più ampia responsabilità civile, ivi compresi i danni indiretti, penale ed amministrativa, in relazione al contenuto dei messaggi inviati per il tramite dei Servizi Base, in ordine alla correttezza dei dati relativi al Destinatario nonché al contenuto di quanto inviato avvalendosi dei Servizi Base, consapevole del fatto che è vietato inviare messaggi il cui contenuto sia in contrasto con leggi, regolamenti o altre disposizioni normative e/o provvedimenti di pubbliche autorità. Poste Italiane S.p.A. Telecom Italia S.p.A. Postecom S.p.A. Pag. 4/7

5 9.6 L Utente dovrà tenere manlevato e indenne il Concessionario da qualsiasi pretesa di terzi, richiesta di danni diretti e/o indiretti e comunque da qualsiasi conseguenza pregiudizievole che possa comunque derivare allo stesso in conseguenza della violazione di quanto previsto dal Contratto o dalle normative vigenti. 9.7 L Utente è tenuto ad utilizzare i Servizi Base in una modalità equivalente a quella di una casella di posta elettronica certificata e potrà effettuare un numero massimo di invii giornalieri pari a 10 con dimensione massima del messaggio pari 30 MB ed un numero massimo di destinatari pari a 10 per singolo invio. 9.8 L Utente si obbliga ad accettare la ricezione, da parte della Pubblica Amministrazione (Mittente) che lo abbia richiesto, della ricevuta di presa visione che conferma l apertura del Messaggio di allo stesso destinato. 9.9 L Utente si impegna ad astenersi da ogni violazione dei sistemi e della sicurezza delle reti che possano dar luogo a responsabilità civile e penale tra cui: a) accedere ai sistemi, reti, informazioni di terze parti che non abbiano fornito esplicita autorizzazione, mediante tecniche di scanning/probing, test di vulnerabilità, tentativi di violazione della sicurezza o delle misure di autenticazione; b) intercettare le informazioni/dati ed il traffico relativo a reti/sistemi di terze parti che non abbiano fornito esplicita autorizzazione; c) falsificare la propria identità; d) arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d età; e) avere accesso alle informazioni che riguardino clienti terzi del Concessionario al fine di distruggerne, alterare, modificare i relativi contenuti; f) attaccare, sovraccaricare o interferire con le reti, i sistemi, gli host di altri clienti al fine di limitare/impedire il pieno utilizzo del Servizio Base mediante azioni di mailbombing, attacchi broadcast, Denial Of Service, Hacking, Cracking; g) tentare di utilizzare gli account di posta o risorse di elaborazione di clienti terzi per presentarsi alla rete con l identità di questi ultimi (es. modificando l header delle mail, utilizzando tecniche di spoofing degli indirizzi IP); h) introdurre/inviare programmi (virus, trojan horses, ecc.) che compromettano il funzionamento della rete del Concessionario violandone la sicurezza e/o dei sistemi dei clienti ad essa attestati L Utente prende atto che il Concessionario, nel caso in cui nello svolgimento delle consuete verifiche sulla funzionalità dei Servizi Base o comunque in qualunque altro modo o circostanza, venisse a conoscenza del carattere illecito di attività effettuate dall Utente quale, a titolo esemplificativo, lo svolgimento tramite il Servizio Base di un attività di diffusione di materiale pedopornografico provvederà immediatamente, ai sensi della normativa applicabile, a inoltrare apposita segnalazione alle Autorità competenti, fornendo su richiesta di queste ultime, le informazioni in suo possesso che consentano l identificazione dell Utente, al fine di consentire alle suddette Autorità di individuare e prevenire attività illecite, fatto salvo, in ogni caso, il diritto di risolvere il presente Contratto ai sensi dell articolo 13 che segue e richiedere il risarcimento per i danni eventualmente subiti a seguito del comportamento illecito messo in atto dall Utente medesimo, fermo ogni altro rimedio previsto per legge L Utente è tenuto a conformarsi ad ogni eventuale istruzione o comunicazione del Concessionario per la corretta utilizzazione dei Servizi Base. Art Obblighi e responsabilità del Concessionario 10.1 Il Concessionario assicurerà ove possibile l interoperabilità con gli altri gestori di PEC; fornirà in maniera veritiera e sotto la sua responsabilità al cittadino tutte le informazioni ai fini dell attivazione del servizio di gestirà in maniera sicura le credenziali per l accesso alla casella di del cittadino; verificherà che a ciascun cittadino richiedente sia assegnata una e una sola casella di Poste Italiane S.p.A. Telecom Italia S.p.A. Postecom S.p.A. Pag. 5/7

6 Ai fini dell erogazione del Servizio di il Concessionario si impegna altresì al rispetto di quanto previsto dal Contratto e in particolare a: attivare e garantire le funzionalità del Servizio di secondo i livelli di servizio previsti nel Manuale Operativo; fornire il servizio di Assistenza dal Lunedì al Sabato dalle ore 8.00 alle attraverso il numero da rete fissa e da rete mobile. Inoltre, utili informazioni saranno reperibili anche on line sul Portale Web 10.2 Fatti salvi i casi di dolo o colpa grave, il Concessionario risponde esclusivamente per i danni che siano conseguenza diretta della propria condotta, conseguentemente, non potrà essere in alcun modo ritenuto responsabile per ogni fatto e/o atto successivo alla ricezione da parte della PA delle comunicazioni inviate dal Cittadino. Pertanto, fermo restando quanto disposto dall art. 8, il Concessionario non risponderà, tra l altro, di ritardi, cattivo funzionamento, sospensione e/o interruzione del Servizio Base causati, direttamente o indirettamente, da: a) erronea o inesatta comunicazione dei dati da parte dell Utente; b) errata utilizzazione e/o uso improprio del servizio di da parte dell Utente; c) presenza di Virus informatici e/o errori nei documenti elettronici o file allegati ai Messaggi di posta elettronica certificata; d) mancato rispetto da parte dell Utente delle indicazioni fornite dal Concessionario; e) malfunzionamento o guasto degli apparecchi o apparati informatici utilizzati dall Utente; f) interruzione o malfunzionamento della rete telefonica/internet; g) guasto della terminazione telefonica o della connessione alla rete internet utilizzato dall Utente; Nei casi di cui alle lettere e), f), g) il ripristino del regolare funzionamento è a totale carico dell Utente Fatto salvi i casi di dolo o colpa grave, il Concessionario non assume alcuna responsabilità per i danni derivanti dall inosservanza da parte dell Utente degli obblighi posti a suo carico dalla normativa vigente o dal Contratto. Art Trattamento dei dati personali ai sensi del Codice privacy (D.Lgs. 196/03) 11.1 In relazione al trattamento dei dati personali forniti dal cittadino in fase di richiesta dei Servizio di Base di e/o acquisiti successivamente durante l esecuzione del medesimo Servizio, il Concessionario si conforma alle disposizioni del Codice privacy (D.Lgs 196/03) Costituisce parte integrante delle presenti Condizioni Generali di Servizio di il documento Informativa agli utenti ai sensi dell art. 13 D.Lgs. 196/ Il Cittadino, contestualmente all accettazione del Contratto e delle clausole ivi inserite, è tenuto ad accettare l informativa sul trattamento dei dati personali, secondo le modalità e le finalità esposte nel documento stesso Il Concessionario applica tutte le procedure atte a garantire la sicurezza e la privacy dei dati personali dei titolari di caselle di Il Concessionario mantiene altresì traccia delle operazioni relative alle trasmissioni effettuate mediante i Servizi di Base di su un apposito log dei messaggi. Art Sospensione dei Servizi di Base di 12.1 Il Concessionario potrà sospendere temporaneamente l erogazione dei Servizi Base, per motivazioni anche di natura tecnica, ovvero per cause di forza maggiore o impossibilità sopravvenuta, anche parziale, dandone, ove possibile, comunicazione all Utente tramite il Portale Web. La sospensione della casella di non comporta la cancellazione del contenuto ma solo la sospensione del servizio di consegna della posta certificata alla casella bloccata e di accesso da parte dell utente alla stessa. Le informazioni contenute verranno invece mantenute in accordo con le prescrizioni relative al periodo di mantenimento delle stesse (30 mesi). Poste Italiane S.p.A. Telecom Italia S.p.A. Postecom S.p.A. Pag. 6/7

7 12.2 Il Concessionario potrà altresì sospendere l erogazione dei Servizi Base qualora accerti che l Utente abbia utilizzato il Servizio con modalità non conformi alla normativa vigente e/o al Contratto, ivi incluso il caso in cui risulti che le informazioni fornite in occasione della compilazione dei moduli di attivazione non siano veritiere ai sensi del precedente art Art Modifiche 13.1 Il Concessionario, fatto salvo quanto previsto da norme inderogabili, potrà modificare il Contratto, per conformarsi a leggi, regolamenti, provvedimenti di pubblica autorità e/o per sopravvenute esigenze, anche tecniche, dandone comunicazione all Utente tramite pubblicazione sul Portale WEB La data di efficacia delle modifiche dovrà essere indicata dal Concessionario e dovrà essere successiva di almeno 30 (trenta) giorni rispetto a quella della relativa informazione del Concessionario all Utente. Qualora l Utente non intenda accettare tali modifiche avrà facoltà di recedere dal Contratto, senza alcuna penalità, attraverso una procedura automatica disponibile nell apposita sezione del Portale WEB entro la data di efficacia delle modifiche stesse. Il mancato esercizio del diritto di recesso nei termini sopra previsti, costituirà accettazione delle modifiche adottate dal Concessionario. Art Risoluzione 14.1 Ai sensi e per gli effetti dell art del codice civile, in caso di inadempimento di una delle Parti ad una delle clausole del Contratto, l altra Parte potrà intimare per iscritto di adempiere entro 30 giorni dichiarando che, qualora tale termine sia decorso inutilmente, lo stesso si intenderà risolto Il Contratto si risolverà altresì di diritto, ex art del codice civile salvo sempre il diritto al risarcimento degli eventuali danni e ad ogni altro rimedio di legge nel caso di violazione degli obblighi posti a carico del Cittadino di cui al precedente art Art Legge applicabile e foro competente 15.1 Le norme applicabili al Contratto sono quelle previste dall ordinamento italiano Qualsiasi controversia relativa all interpretazione od esecuzione del presente Contratto sarà devoluta il giudice del luogo di residenza o domicilio dell Utente. Art. 16 Assistenza e comunicazioni 16.1 Ogni comunicazione scritta dell Utente al Concessionario relativa al Contratto e/o ai Servizi di Base di avverrà tramite Casella di pubblicata sul Portale Web Le comunicazioni del Concessionario saranno pubblicate sul Portale WEB, ovvero inviate tramite Messaggio di ovvero tramite corrispondenza all indirizzo fornito dal cittadino Le comunicazioni del Concessionario avverranno solo per motivi strettamente funzionali all utilizzo del Servizio Base e comunque non per motivi di natura diversa dal Servizio Base stesso e potranno comprendere, a titolo esemplificativo, tra l altro, l invio di segnalazioni sull assistenza clienti etc.. Poste Italiane S.p.A. Telecom Italia S.p.A. Postecom S.p.A. Pag. 7/7

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A., facente parte integrante

Dettagli

3.2 I Servizi base di Postacertificat@ garantiscono in particolare:

3.2 I Servizi base di Postacertificat@ garantiscono in particolare: CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI POSTACERTIFICAT@ SERVIZI DI BASE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Le presenti condizioni generali disciplinano i servizi di base di comunicazione elettronica certificata

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO AI SERVIZI ON LINE OFFERTI DAL GRUPPO POSTE ITALIANE (REGISTRAZIONE) E DEL SERVIZIO BACHECA

CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO AI SERVIZI ON LINE OFFERTI DAL GRUPPO POSTE ITALIANE (REGISTRAZIONE) E DEL SERVIZIO BACHECA CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO AI SERVIZI ON LINE OFFERTI DAL GRUPPO POSTE ITALIANE (REGISTRAZIONE) E DEL SERVIZIO BACHECA Art. 1 Oggetto 1. Le presenti condizioni generali (di seguito Condizioni ), di

Dettagli

2 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO

2 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO CONDIZIONI PARTICOLARI CHE CONSENTONO ALL UTENTE REGISTRATO AL PORTALE DI USUFRUIRE DEL SERVIZIO LIBRETTO SANITARIO PERSONALE UTENZA FREE EROGATO DA POSTECOM S.P.A. Articolo 1 DEFINIZIONI Nelle presenti

Dettagli

DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto i termini successivamente indicati avranno il seguente significato:

DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto i termini successivamente indicati avranno il seguente significato: CONDIZIONI E TERMINI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto i termini successivamente indicati avranno il seguente significato: Contratto: le presenti condizioni generali;

Dettagli

Condizioni generali di contratto "Registrazione Area Clienti 187.it"

Condizioni generali di contratto Registrazione Area Clienti 187.it Condizioni generali di contratto "Registrazione Area Clienti 187.it" 1. Oggetto e disciplina applicabile 1.1. Le presenti Condizioni Generali definiscono le modalità ed i termini secondo i quali Telecom

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Accesso ai servizi online della Regione Basilicata. Condizioni Generali: DIPARTIMENTO PRESIDENZA

REGIONE BASILICATA. Accesso ai servizi online della Regione Basilicata. Condizioni Generali: DIPARTIMENTO PRESIDENZA Accesso ai servizi online della Regione Basilicata Condizioni Generali: La Regione Basilicata, al fine di rendere possibile l erogazione dei servizi on line solo a chi ne ha diritto e con un livello di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTECERT - Postemail Certificata

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTECERT - Postemail Certificata CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTECERT - Postemail Certificata ART 1 DEFINIZIONI Ai fini della utilizzazione dei servizi oggetto del presente contratto,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DI DOCUMENTI POSTEDOC

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DI DOCUMENTI POSTEDOC CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DI DOCUMENTI POSTEDOC ART 1 DEFINIZIONI Ai fini della utilizzazione dei servizi oggetto del presente contratto, valgono ad

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE. Versione 4.0. CG43 Vers. 10/2012 2

CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE. Versione 4.0. CG43 Vers. 10/2012 2 InfoCert S.p.A., con sede legale in Roma, P.zza Sallustio n. 9, ufficio amministrativo in Roma, Via Marco e Marcelliano n. 45, Sede Operativa in Padova, Corso Stati Uniti 14, opera quale certificatore

Dettagli

Servizio per l automazione Informatica e l innovazione Tecnologica. Indice PREMESSA...2 IL SERVIZIO...3 REQUISITI...4 RICHIESTA DI ATTIVAZIONE...

Servizio per l automazione Informatica e l innovazione Tecnologica. Indice PREMESSA...2 IL SERVIZIO...3 REQUISITI...4 RICHIESTA DI ATTIVAZIONE... Indice PREMESSA...2 IL SERVIZIO...3 REQUISITI...4 RICHIESTA DI ATTIVAZIONE...4 ATTIVAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA...4 AUTENTICAZIONE...5 COME AVVIENE L AUTENTICAZIONE...5 MODIFICA DEI DATI DI REGISTRAZIONE...6

Dettagli

Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288

Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288 Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288 e il cliente che usufruisce del servizio e-commerce. Premesse

Dettagli

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Questo vademecum ha lo scopo di riassumere i concetti relativi alla PEC. Per approfondimenti e verifiche, si rimanda alla legislazione vigente. 1 COS E ED A COSA SERVE PEC

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RILASCIO E GESTIONE INFORMATICA DI CODICI PRE-LEI

CONDIZIONI GENERALI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RILASCIO E GESTIONE INFORMATICA DI CODICI PRE-LEI CONDIZIONI GENERALI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RILASCIO E GESTIONE INFORMATICA DI CODICI PRE-LEI Articolo 1. Definizioni I seguenti termini, in aggiunta alle altre definizioni contenute nel Contratto,

Dettagli

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI

PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E L UTILIZZO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PER FINI ISTITUZIONALI Approvato con deliberazione n. 463 del 10.08.2015

Dettagli

CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE

CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE 1.0 CONDIZIONI DI FORNITURA INFOCERT FORMAZIONE InfoCert S.p.A. - Società soggetta alla direzione e coordinamento di Tecnoinvestimenti S.p.A. - con sede legale in Roma, P.zza Sallustio n. 9, P. IVA 07945211006,

Dettagli

Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori

Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori 1. Premessa L Istituto per il Credito Sportivo (di seguito anche Istituto o ICS ) intende istituire e disciplinare un Elenco di operatori

Dettagli

Servizi di Consegna Personalizzata al Destinatario Adesione on line

Servizi di Consegna Personalizzata al Destinatario Adesione on line Servizi di Consegna Personalizzata al Destinatario Adesione on line Condizioni generali di contratto 1. Oggetto I servizi, oggetto delle presenti Condizioni Generali di Contratto, consentono al destinatario

Dettagli

CSI-PIEMONTE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI PROCEDURE DI GARA ELETTRONICHE

CSI-PIEMONTE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI PROCEDURE DI GARA ELETTRONICHE CSI-PIEMONTE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI PROCEDURE DI GARA ELETTRONICHE SOMMARIO ART. 1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 ART. 2 DEFINIZIONI... 3 ART. 3 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO...

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA C.F. 80000810863 Tel. 0935.521111 Fax 0935.500429 SETTORE I Affari Generali DIRIGENTE - Dott. Giuseppa Gatto Tel. 0935 521.215 Fax 0935 521217 Pec: protocollo@provincia.enna.it

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO ALLA RETE INTERNET TRAMITE LA RETE WI-FI PUBBLICA (HOT-SPOT)

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO ALLA RETE INTERNET TRAMITE LA RETE WI-FI PUBBLICA (HOT-SPOT) COMUNE DI COLORNO Provincia di Parma REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO ALLA RETE INTERNET TRAMITE LA RETE WI-FI PUBBLICA (HOT-SPOT) S:\1 Settore\SEGRETERIA\CONSIGLIO COMUNALE\DELIBERE\2012\037allegatoA.doc

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E LA FIRMA DIGITALE CAPO I - Firma Digitale... 3 ARTICOLO 1... 3 Soggetti abilitati... 3 ARTICOLO

Dettagli

1. OGGETTO. https://poseidon.surfinsardinia.eu/owums/account/signup

1. OGGETTO. https://poseidon.surfinsardinia.eu/owums/account/signup CONDIZIONI E TERMINI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto le norme per l'abbonamento al Servizio Internet SurfinSardinia fornito da UNIDATA s.p.a.. Il servizio

Dettagli

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione.

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Art. 1 Oggetto del contratto e descrizione del servizio Art. 1.1 Oggetto del contratto Le presenti Condizioni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVIZIO INDAGINI FINANZIARIE DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: - Contratto : denominato anche Contratto per l uso del Servizio Indagini Finanziarie indica le presenti Condizioni Generali di Contratto, la Richiesta

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE IN FAVORE DI PERSONA FISICA

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE IN FAVORE DI PERSONA FISICA CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE IN FAVORE DI PERSONA FISICA ART 1 DEFINIZIONI Ai fini della utilizzazione dei servizi oggetto del presente contratto, valgono ad ogni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO

CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO Le seguenti condizioni sono applicabili ai rapporti contrattuali tra: Next Data snc, con sede legale in Via Fondo 11 44026 Mesola (Fe) e sede operativa in Via del Mulinetto

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita

Condizioni Generali di Vendita Condizioni generali di vendita di servizi offerti da www.linkeb.it Premessa: L'offerta e la vendita di servizi sul sito web www.linkeb.it sono regolati dalle seguenti condizioni generali di vendita. I

Dettagli

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425 Condizioni Generali di Contratto per il Servizio di POSTA ELETTRONICA gratuita fornito dalla Rete Civica Aesinet del Comune di Jesi. 1. Oggetto Il presente contratto definisce le condizioni generali di

Dettagli

che, diversamente dalla raccomandata, nella ricevuta di avvenuta consegna sono presenti anche i contenuti del messaggio originale.

che, diversamente dalla raccomandata, nella ricevuta di avvenuta consegna sono presenti anche i contenuti del messaggio originale. Di seguito sono riportate le risposte relative a quesiti pervenuti circa i seguenti aspetti del servizio: caratteristiche generali; funzionamento; attivazione; gestori; Indice PA. 1. Introduzione Che cos'è?

Dettagli

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425

COMUNE DI JESI P.zza Indipendenza, 1 60035 Jesi (AN) - www.comune.jesi.an.it Tel. 07315381 Fax 0731538328 C.F. e P.I. 00135880425 Condizioni Generali di Contratto per il Servizio di WEB HOSTING gratuito fornito dalla Rete Civica Aesinet del Comune di Jesi. 1. Oggetto Il presente contratto definisce le condizioni generali di assegnazione

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA ZOOING FIDELITY WEB

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA ZOOING FIDELITY WEB REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA ZOOING FIDELITY WEB La PROXIMA S.R.L., con sede legale in via Salaiola Sud, n 68 56030 La Rosa di Terricciola (PI), (di seguito denominata per brevità Proxima ) al fine di promuovere

Dettagli

PostaCertificat@ Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino- PostaCertificat@

PostaCertificat@ Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino- PostaCertificat@ PostaCertificat@ Postecom S.p.A. Poste Italiane S.p.A. Telecom Italia S.p.A. Pag. 1/5 LA SICUREZZA DEL SERVIZIO PostaCertificat@ Limitazione delle comunicazioni - il servizio di comunicazione PostaCertificat@

Dettagli

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 170 del 07.11.2011 Indice

Dettagli

SERVIZI SMS CONDIZIONI DI VENDITA

SERVIZI SMS CONDIZIONI DI VENDITA DEFINIZIONE DELLE PARTI SERVIZI SMS CONDIZIONI DI VENDITA Il presente contratto di fornitura di servizi viene stipulato tra l azienda AM PARTNERS srl con sede in Via I. Bossi 46 Rescaldina (MI) - Partita

Dettagli

Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano

Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano CONDIZIONI GENERALI SITO INTERNET Ai fini della corretta lettura ed interpretazione delle presenti condizioni generali si considerano convenzionalmente applicabili le seguenti definizioni: VDA NET S.R.L.,

Dettagli

interamente partecipata dalle Camere di Commercio italiane e dalle loro Unioni, e con il coordinamento di Unioncamere, hanno realizzato una soluzione

interamente partecipata dalle Camere di Commercio italiane e dalle loro Unioni, e con il coordinamento di Unioncamere, hanno realizzato una soluzione Convenzione per l utilizzo della soluzione informatica realizzata dalle Camere di Commercio per la gestione telematica delle pratiche dello Sportello Unico per le Attività Produttive tramite il portale

Dettagli

CONTRATTO PER L'UTILIZZO DEL SISTEMA PER SCAMBI/CESSIONI DI GAS AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE

CONTRATTO PER L'UTILIZZO DEL SISTEMA PER SCAMBI/CESSIONI DI GAS AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE CONTRATTO PER L'UTILIZZO DEL SISTEMA PER SCAMBI/CESSIONI DI GAS AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE Anno termico 2005-2006 Contratto per l utilizzo del sistema per scambi/cessioni di gas al Punto di Scambio Virtuale

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RILASCIO E GESTIONE INFORMATICA DI CODICI LEI

CONDIZIONI GENERALI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RILASCIO E GESTIONE INFORMATICA DI CODICI LEI CONDIZIONI GENERALI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI RILASCIO E GESTIONE INFORMATICA DI CODICI LEI Articolo 1. Definizioni I seguenti termini, in aggiunta alle altre definizioni contenute nel Contratto, avranno,

Dettagli

CONTRATTO DI REGISTRAZIONE PER L ADESIONE AI SERVIZI DEL PORTALE FORNITORI POSTEL

CONTRATTO DI REGISTRAZIONE PER L ADESIONE AI SERVIZI DEL PORTALE FORNITORI POSTEL CONTRATTO DI REGISTRAZIONE PER L ADESIONE AI SERVIZI DEL PORTALE FORNITORI POSTEL 1 PREMESSE POSTEL intende perseguire, attraverso l utilizzo delle nuove tecnologie di e-procurement, l efficienza, la celerità

Dettagli

Cos'è e come funziona Perché la PEC A chi può essere utile Come si ottiene una PEC Vantaggi diventerà obbligatoria

Cos'è e come funziona Perché la PEC A chi può essere utile Come si ottiene una PEC Vantaggi diventerà obbligatoria la PEC Cos'è e come funziona La Posta Elettronica Certificata (detta anche PEC) è un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard a cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza

Dettagli

E possibile chiedere informazioni relative agli abbonamenti o all'acquisto dei crediti scrivendo a supporto@clubdelburraco.it.

E possibile chiedere informazioni relative agli abbonamenti o all'acquisto dei crediti scrivendo a supporto@clubdelburraco.it. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO ON LINE Questi termini e condizioni (di seguito le Condizioni Generali ) disciplinano i contratti che verranno di volta in volta conclusi aventi ad oggetto la vendita on-line

Dettagli

Disclaimer Privacy Portale Convegno Genova 6 Novembre 2015

Disclaimer Privacy Portale Convegno Genova 6 Novembre 2015 Disclaimer Privacy Portale Convegno Genova 6 Novembre 2015 L accesso, la consultazione e l utilizzo delle pagine del presente sito web di WEB-X comportano l accettazione, da parte dell utente (di seguito

Dettagli

Lombardia Integrata s.p.a.

Lombardia Integrata s.p.a. Modulo per la Fornitura del Servizio di Posta Elettronica Certificata (da inviare all ASL di competenza e da conservare a cura dell utente) Io sottoscritto/a Nome e Cognome Nato/a a Codice Fiscale Documento

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA FEDELTA MAX GROUP

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA FEDELTA MAX GROUP REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA FEDELTA MAX GROUP La MAX FACTORY S.R.L., con sede legale in via della Pergola, n 46 23900 Lecco, (di seguito denominata per brevità Max Factory ) al fine di promuovere la vendita

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 6 maggio 2009 Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini. (09A05855) IL PRESIDENTE

Dettagli

CONDIZIONI PER LA FRUIZIONE DELLA FUNZIONALITA DI INVIO ELETTRONICO DELLA FATTURA

CONDIZIONI PER LA FRUIZIONE DELLA FUNZIONALITA DI INVIO ELETTRONICO DELLA FATTURA CONDIZIONI PER LA FRUIZIONE DELLA FUNZIONALITA DI INVIO ELETTRONICO DELLA FATTURA PREMESSO CHE: 1. Nell ambito della propria attività di impresa, SKY Italia S.r.l. e la sua controllata Telecare S.r.l.

Dettagli

Condizioni generali di contratto Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza

Condizioni generali di contratto Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza Art. 1 Condizioni generali di contratto Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza Ai fini delle presenti condizioni generali, si intende per: Consumatore, la persona fisica che agisce per scopi

Dettagli

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURE DI GAS NATURALE NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 Premessa: Brescia Trasporti S.p.A. intende istituire un proprio sistema di qualificazione al fine di selezionare operatori

Dettagli

Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.

Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro. Il Codice dell Amministrazione Digitale LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it 1 Il Codice dell Amministrazione Digitale Capo IV - Trasmissione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO OGGETTO Con la sottoscrizione del presente contratto Lei richiede di essere abilitato all utilizzo dei servizi di prenotazione alberghiera resi dalla 2B4 S.r.l. (d ora

Dettagli

NOTE LEGALI. 1. Definizioni e uso. 2. Oggetto dell accordo. 3. Esecuzione dell accordo

NOTE LEGALI. 1. Definizioni e uso. 2. Oggetto dell accordo. 3. Esecuzione dell accordo NOTE LEGALI L uso dei materiali e dei servizi della Piattaforma Sicuramentelab è regolamentato dal seguente accordo. L uso del sito costituisce accettazione delle condizioni riportate di seguito. 1. Definizioni

Dettagli

FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM

FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM FORNITURA DEL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE ON-LINE AMATRENTINOALTOADIGE.COM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO AMATA S.R.L., in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede a Bolzano (BZ) in dell

Dettagli

PostaCertificat@ FAQ PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

PostaCertificat@ FAQ PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PostaCertificat@ FAQ PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1 1. INFORMAZIONI GENERALI... 3 1.1. CHE COSA È LA POSTACERTIFICAT@...3 1.2. CHI PUÒ RICHIEDERE LA CASELLA POSTACERTIFICAT@...3 1.3. COSA FARE PER INFORMARSI

Dettagli

PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO

PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO Articolo 1 - AMBITO DI APPLICAZIONE

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE

PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE Direzione Acquisti e Contratti Il Direttore PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE 1 PROCEDURA OPERATIVA ALBO FORNITORI 1.1 ALBO FORNITORI L Albo Fornitori contiene

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA REGOLAMENTO PER L USO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA SOMMARIO Art.1 Oggetto del regolamento...... Pag. 2 Art.2 Disposizioni e principi generali 2 Art.3 Definizioni 2 Art.4 Posta elettronica certificata..

Dettagli

L anno nel mese di il giorno.in Milano Via Vivaio, 1 TRA

L anno nel mese di il giorno.in Milano Via Vivaio, 1 TRA SCHEMA DI CONVENZIONE TIPO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI AI DIPENDENTI DELLA CITTA' METROPOLITANA DI MILANO CON ESTINZIONE MEDIANTE L ISTITUTO DELLA DELEGAZIONE DI PAGAMENTO L anno nel mese di il giorno.in

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO ultima versione di data 29/12/2010

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO ultima versione di data 29/12/2010 CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO ultima versione di data 29/12/2010 Le seguenti condizioni sono applicabili ai rapporti contrattuali tra: OVH Srl, con sede legale in Largo Volontari del Sangue, 10, 20097

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L UTILIZZO DEGLI APPARATI DI TELEFONIA MOBILE

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L UTILIZZO DEGLI APPARATI DI TELEFONIA MOBILE PROVINCIA DI LIVORNO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L UTILIZZO DEGLI APPARATI DI TELEFONIA MOBILE Approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 215/20.12.2012 In vigore dal 1 febbraio 2013

Dettagli

CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE. l sig. o la società.,sede legale, persona del legale

CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE. l sig. o la società.,sede legale, persona del legale CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI RETE COMUNE PER LA CONNESSIONE Tra: l sig. o la società.,sede legale, persona del legale rappresentante pro-tempore, in proprio nonché quale procuratore di.,

Dettagli

Poste e la Pubblica Amministrazione, di seguito, potranno essere congiuntamente denominate anche Parti e ciascuna singolarmente Parte

Poste e la Pubblica Amministrazione, di seguito, potranno essere congiuntamente denominate anche Parti e ciascuna singolarmente Parte Spettabile Poste Italiane S.p.A. Viale Europa, 190 00144 - ROMA Postaonline Corporate P.A. Tra Poste Italiane SpA, con sede in Roma, viale Europa 190, P. IVA 01114601006, in persona del rappresentante

Dettagli

1 - Parti, oggetto del contratto e definizioni: 2 - Modalità di realizzazione e fornitura dei Servizi 3 - Corrispettivo e tempi di pagamento

1 - Parti, oggetto del contratto e definizioni: 2 - Modalità di realizzazione e fornitura dei Servizi 3 - Corrispettivo e tempi di pagamento 1 - Parti, oggetto del contratto e definizioni: Il presente contratto si intende stipulato tra Frinzer Srl., con sede in Via Museo 4 39100, Bolzano (BZ) - P.Iva - P.I. 02684100213 (in seguito per brevità

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Le seguenti condizioni sono applicabili ai rapporti contrattuali tra: Ultima versione di data 27/06/2015, con sede legale in Via Nazario Sauro, 106 55049 Viareggio (Lu)

Dettagli

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Versione C-MOD16-nov13 di nascita Fiscale* * Residenza (via, P.zza) Comune CAP Nazione *In caso di Ditta Individuale è obbligatorio compilare

Dettagli

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile per le Piccole&MedieImprese. Versione Novembre 2011 B-MOD06-NOV11

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile per le Piccole&MedieImprese. Versione Novembre 2011 B-MOD06-NOV11 Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile per le Piccole&MedieImprese B-MOD06-NOV11 Nome Cognome di rilascio di scadenza Dati del cliente presso l operatore di provenienza (Donating)

Dettagli

La Posta Elettronica Certificata (P.E.C.)

La Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) La Posta Elettronica Certificata () Definizione La Posta Elettronica Certificata è un sistema di posta elettronica con la quale si fornisce al mittente documentazione elettronica, con valore legale, attestante

Dettagli

- Indirizzo: Elemedia S.p.A., Servizio Clienti Storie Brevi, Via Cristoforo Colombo n. 98, 00147 Roma.

- Indirizzo: Elemedia S.p.A., Servizio Clienti Storie Brevi, Via Cristoforo Colombo n. 98, 00147 Roma. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Gentile Utente, le presenti condizioni generali di contratto (di seguito, Condizioni Generali ) contengono le norme che regolano le modalità e le condizioni attraverso

Dettagli

Condizioni generali di partecipazione

Condizioni generali di partecipazione 1. PREMESSE 1.1 Mediobanca S.p.A. è titolare della Piattaforma www.in.mediobanca.it (nel seguito: la Piattaforma) 1.2 All interno della Piattaforma operano in qualità di acquirente Mediobanca S.p.A., attraverso

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (Off Line) POSTECERT - Postemail Certificata DI POSTECOM S.P.A.

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (Off Line) POSTECERT - Postemail Certificata DI POSTECOM S.P.A. CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (Off Line) POSTECERT - Postemail Certificata DI POSTECOM S.P.A. Modulistica Postecert-Postemail Certificata - Off Line ver 2.0 del 28/10/2008

Dettagli

CONTRATTO QUADRO CAR2GO

CONTRATTO QUADRO CAR2GO CONTRATTO QUADRO CAR2GO Pagina 1 di 5 Fra il cliente e car2go Italia S.r.l. (di seguito denominata "car2go")viene stipulato il seguente Contratto Quadro di car sharing (il Contratto Quadro ): 1) Il presente

Dettagli

Comune di San Salvo Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI PUBBLICO

Comune di San Salvo Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI PUBBLICO Comune di San Salvo Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO HOTSPOT WI-FI PUBBLICO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 20 del 30/04/2013 INDICE Premessa Art. 1 - Finalità

Dettagli

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile

Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Modulo di richiesta del Servizio di Portabilità del Numero Mobile Versione C-MOD16-nov12 di nascita Fiscale* * *In caso di Ditta Individuale è obbligatorio compilare sia il campo sia il campo Fiscale.

Dettagli

AGE.AGEDC001.REGISTRO UFFICIALE.0185690.28-12-2012-U

AGE.AGEDC001.REGISTRO UFFICIALE.0185690.28-12-2012-U CONVENZIONE SULLE MODALITA DI SVOLGIMENTO DA PARTE DEGLI INTERMEDIARI DI CUI ALL ART. 3, COMMA 3, DEL D.P.R. N. 322 DEL 1998 DEL SERVIZIO DI PAGAMENTO CON MODALITA TELEMATICHE, IN NOME E PER CONTO DEL

Dettagli

Condizioni e Termini di Utilizzo del Servizio concernente l'accesso alla rete Internet denominato Repubblica FreeInternet

Condizioni e Termini di Utilizzo del Servizio concernente l'accesso alla rete Internet denominato Repubblica FreeInternet Repubblica Free Internet Condizioni e Termini di Utilizzo del Servizio concernente l'accesso alla rete Internet denominato Repubblica FreeInternet PREMESSA Prima di assegnarle l'accesso gratuito al servizio

Dettagli

SCHEMA DI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RECANTE REGOLAMENTO CONCERNENTE DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA.

SCHEMA DI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RECANTE REGOLAMENTO CONCERNENTE DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. SCHEMA DI DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RECANTE REGOLAMENTO CONCERNENTE DISPOSIZIONI PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visto l articolo 87, quinto

Dettagli

Condizioni generali di vendita Soap

Condizioni generali di vendita Soap Condizioni generali di vendita Soap A. Definizioni Soap si intende Soap di Marco Borsani, con sede in Corso Roma 122, Cesano Maderno MB, tel. +39 347 5087246, P.Iva 07815570960, società proprietaria del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA CONNESSIONE WIRELESS CARMIANO NET EROGATA DA COMPUTER CENTER srl

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA CONNESSIONE WIRELESS CARMIANO NET EROGATA DA COMPUTER CENTER srl Termini di Utilizzo CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA CONNESSIONE WIRELESS CARMIANO NET EROGATA DA COMPUTER CENTER srl 1. Oggetto e disciplina applicabile 1.1 Le presenti Condizioni Generali definiscono

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA PER LE ATTIVITÀ DI APERTURA DI NUOVI PUNTI DI RICONSEGNA E PER LA CHIUSURA/RIAPERTURA DI PUNTI DI RICONSEGNA ESISTENTI

PROCEDURA OPERATIVA PER LE ATTIVITÀ DI APERTURA DI NUOVI PUNTI DI RICONSEGNA E PER LA CHIUSURA/RIAPERTURA DI PUNTI DI RICONSEGNA ESISTENTI PROCEDURA OPERATIVA PER LE ATTIVITÀ DI APERTURA DI NUOVI PUNTI DI RICONSEGNA E PER LA CHIUSURA/RIAPERTURA DI PUNTI DI RICONSEGNA ESISTENTI Con riferimento alle disposizioni previste dal Codice di Rete

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA KIT FOTOVOLTAICO 1. DEFINIZIONI Ai fini delle presenti condizioni, i termini e le espressioni elencati al presente articolo e utilizzati con la lettera maiuscola, sia al

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

CONTRATTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI POSIZIONAMENTO SI CONVIENE QUANTO SEGUE: premesso che

CONTRATTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI POSIZIONAMENTO SI CONVIENE QUANTO SEGUE: premesso che CONTRATTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI POSIZIONAMENTO SI CONVIENE QUANTO SEGUE: premesso che 1) GEOTOP s.r.l. Via Brecce Bianche n. 152 60131 ANCONA Partita I.V.A. e Codice Fiscale 00497480426 - è azienda

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA FIDELITY CARD BK BRIANZA

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA FIDELITY CARD BK BRIANZA REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA FIDELITY CARD BK BRIANZA POLDO s.r.l., con sede legale in Via Pace n 6-20821 Meda (MB), (di seguito denominata per brevità "Poldo") al fine di promuovere la vendita di beni e

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO PEC FORNITO DA NEXT DATA S.N.C. RICHIEDE

MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO PEC FORNITO DA NEXT DATA S.N.C. RICHIEDE MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO PEC FORNITO DA NEXT DATA S.N.C. Dati azienda Ragione sociale: Indirizzo sede legale: Città Provincia Cap Nazione Indirizzo eventuale sede operativa: Città Provincia Cap Nazione

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N. PRIVACY POLICY Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla disciplina della riservatezza e della privacy (la Privacy Policy ) si riferiscono al sito www.vision- group.it ed hanno ad oggetto

Dettagli

Centro Tecnico per la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione

Centro Tecnico per la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione Centro Tecnico per la Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione Area Rete Unitaria - Sezione Interoperabilità Linee guida del servizio di trasmissione di documenti informatici mediante posta elettronica

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE Allegato 3 Schema di convenzione SCHEMA DI CONVENZIONE ai sensi dell art 9.1 dell Avviso per l individuazione di soggetti interessati ad erogare interventi di di formazione di base e trasversale di cui

Dettagli

TRA. Il., di seguito per brevità denominato Ente, rappresentato da. in qualità di. nato a e residente in via..a questo atto autorizzato con

TRA. Il., di seguito per brevità denominato Ente, rappresentato da. in qualità di. nato a e residente in via..a questo atto autorizzato con CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI VALMADRERA E. (PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, GESTORI E CONCESSIONARI DI PUBBLICI SERVIZI, ORGANISMI DI DIRITTO PUBBLICO) PER L ACCESSO IN CONSULTAZIONE ALLA BANCA DATI ANAGRAFICA.

Dettagli

Condizioni Generali del Servizio TGCOM Traffic

Condizioni Generali del Servizio TGCOM Traffic Condizioni Generali del Servizio TGCOM Traffic Art. 1) Definizioni Ambito di applicazione delle Condizioni Generali 1.1 Si intende per: - Cliente: il soggetto intestatario del numero di telefono per il

Dettagli

Comune di Spilamberto DISCIPLINA D USO DELLA RETE WIFI PUBBLICA DEL COMUNE DI SPILAMBERTO

Comune di Spilamberto DISCIPLINA D USO DELLA RETE WIFI PUBBLICA DEL COMUNE DI SPILAMBERTO Comune di Spilamberto DISCIPLINA D USO DELLA RETE WIFI PUBBLICA DEL COMUNE DI SPILAMBERTO Allegato A alla delibera di Giunta Comunale n. 10 del 15/02/2011 ART. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente regolamento

Dettagli

F G H I. PERSONAL SERVICE: Servizi telematici via Web ------- Pagina 1 di 5

F G H I. PERSONAL SERVICE: Servizi telematici via Web ------- Pagina 1 di 5 Pagina 1 di 5 Condizioni generali dei Servizi Telematici 1. DESCRIZIONE E STRUTTURA DEI SERVIZI TELEMATICI. I Servizi Telematici della Società Nital S.p.A. riguardanti il PERSONAL SERVICE si articolano

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PROCEDURA DI CONCESSIONE E NORME DI UTILIZZO DEI TELEFONI CELLULARI AZIENDALI

REGOLAMENTO PER LA PROCEDURA DI CONCESSIONE E NORME DI UTILIZZO DEI TELEFONI CELLULARI AZIENDALI AREA INNOVAZIONE TECNOLOGICA SETTORE SISTEMI INFORMATIVI REGOLAMENTO PER LA PROCEDURA DI CONCESSIONE E NORME DI UTILIZZO DEI TELEFONI CELLULARI AZIENDALI Approvato con Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli