DESTINAZIONE STELLE scopriamo il mondo dell astronomia

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DESTINAZIONE STELLE scopriamo il mondo dell astronomia"

Transcript

1 1/13

2 DESTINAZIONE STELLE scopriamo il mondo dell astronomia MOSTRA INTERATTIVA DI ASTRONOMIA La scienza del cielo ha rappresentato, agli albori della civiltà, il primo tentativo dell uomo di rapportarsi con l immensità del cosmo nella speranza di comprenderne le leggi e svelarne i misteri. L incanto del firmamento stellato nel silenzio della notte accende irresistibilmente il desiderio di conoscenza, come lo stupore nel constatare l enormità che avvolge il nostro minuscolo pianeta. Nella società moderna, alla continua ricerca della soddisfazione materiale dimentichiamo troppo spesso ciò che là fuori, nello spazio profondo, assiste indisturbato da miliardi d anni alle vicende di un piccolo sistema solare. Questa mostra interattiva vuole avvicinare il pubblico giovane e adulto ai grandi successi conoscitivi dell astronomia, attraverso installazioni interattive ed attività di gruppo, con un approccio sensoriale completo. Astronomia non vuol dire solo osservare le stelle: significa capire come tutto è nato e si evolve, in un appassionante confronto con le altre discipline scientifiche. 2) Aree tematiche ed exhibit La mostra si sviluppa su due aree tematiche dedicate rispettivamente alla moderna scienza astronomica compresa nei suoi concetti base (A) e all esplorazione spaziale (B) La prima sezione pone l accento sulla natura dei fenomeni celesti e su di una loro comprensione interattiva tramite numerosi esperimenti riguardanti tre specifiche aree: IL SISTEMA SOLARE, SPERIMENTIAMO LA GRAVITÀ, STELLE E GALASSIE. La seconda sezione vuole dare una panoramica sull esplorazione passata e futura dello spazio, con exhibit interattivi, poster e la riproduzione di un modulo scientifico della Stazione Spaziale Internazionale. Sezione: il sistema solare 1) La struttura dei pianeti e del Sole. È una riproduzione in scale delle dimensioni e dell aspetto interno/esterno del Sole e dei pianeti del Sistema Solare. Dimensioni 3,5 x 1,5 x 3,5 mt 2/13

3 2) Perché esistono le stagioni? Un mappamondo di grandi dimensioni con una fotocellula posizionabile a diverse latitudini (lungo un binario meridiano) mostra l andamento dell illuminazione solare a seconda della posizione della Terra lungo l orbita solare. Dimensioni 1,5 x 1,5 mt 3) Le geometrie dei pianeti. E un exhibit che spiega la forma delle orbite dei pianeti e illustra alcune importanti proprietà delle ellissi oltre alle leggi di Keplero. La legge delle aree di 3/13

4 Keplero è illustrata da un modello che sfrutta un liquido colorato: su un pannello circolare verticale girevole; attorno al centro sono montati due recipienti di plexiglas comunicanti che hanno la forma dei due settori dell ellisse di cui si vuole dimostrare l uguaglianza delle aree. Il liquido riempie un area e ruotando il pannello si osserva che lo stesso liquido riempie completamente anche l altra area. Dimensioni 1 x 0,5 mt 4) La parallasse. Sullo sfondo stellato di alcune costellazioni si può osservare un pianeta rappresentato da una sfera ad una certa distanza da esso. Chiudendo alternativamente i due occhi si scopre l effetto parallasse, fondamentale in astronomia per la misura delle distanze dei corpi celesti. Dimensioni 1,5 x 0,5 mt 4/13

5 Sezione : sperimentiamo la gravità 5) Il pozzo gravitazionale. Un telo elastico agganciato ad una struttura circolare e palline di diversa dimensione e peso mostrano come funziona la forza di gravità con stelle e pianeti di diversa massa. Dimensioni 1,5 x 1,5 mt 5/13

6 6) la bilancia planetaria. Il nostro peso su diversi corpi celesti dipende dalla specifica forza di gravità. Quattro bilance per diversi corpi celesti (Terra, Luna, Giove, Sole) visualizzano il nostro peso, sullo sfondo di spettacolari fotografie riprese dallo spazio. Dimensioni 2 x 1,5 x 2 mt 7) Sperimentiamo la gravità. Su di un materassino si fanno sistemare, uno sopra l altro, fino a 5 bambini in modo che possano sperimentare il peso della gravità con il peso dei compagni sopra di loro. Dimensioni 1 x 2 mt 6/13

7 8) il telefono lunare: due visitatori si parlano attraverso un microfono con il ritardo di 1,2 secondi. Vedranno prima le labbra muoversi e poi udiranno la voce dell interlocutore, il tutto all interno di una coppia di cabine telefoniche divise da un vetro. Dimensioni 2,5 x 1 x 2,5 mt Sezione : stelle e galassie 9) le distanze stellari. Su di un supporto si posizionano il Sole ed i pianeti a distanza ravvicinata, mentre le stelle e le galassie più vicine sono indicate con dei cartelli stradali. Sirio si troverà a 400 km di distanza (Torino), la galassia di Andromeda a km (sulla luna) dimensioni 1 x,5 mt 7/13

8 10) La rotazione delle stelle. È un exhibit con la quale si sperimenta la conservazione del momento angolare. È utile per comprendere l evoluzione di stelle di grande massa, che portano alle pulsar. Dimensioni 0,5 x 0,5 mt 11) Costellazioni in 3D. Dal soffitto pendono alcuni fili con all estremità una lampadina, che rappresentano le stelle di una costellazione. Osservandole da 15 metri si osserva la forma conosciuta della costellazione, quando si arriva in prossimità di essa ci si accorge che le stelle hanno distanze molto diverse. Sul pannello in fondo ci sono scritti i nomi delle stelle della costellazione. Dimensioni 2 x 2 x 3 mt 8/13

9 12) Crescita delle piante in assenza di gravità: alcuni vasetti con delle piantine sono montati orizzontalmente e messi in lenta rotazione continua e illuminazione isotropa (le piante non riconoscono più da che parte è diretta l accelerazione di gravità). Questo è il modo migliore finora sperimentato di simulare l assenza di gravità stando sulla terra. Come fanno le piante a sapere in che direzione crescere? Nell esperimento ci sono 20 piante di cui 10 fisse e 10 in rotazione. Le piante dei vasetti fermi escono orizzontalmente ma poi virano verso l alto. Quelle dei vasetti rotanti escono dritte rispetto al vaso (orizzontale). L illuminazione è intensa ed uniforme. Dimensioni 1 x 1 x 2 mt 13) il giroscopio. Con questo strumento, opportunamente assistiti, si può sperimentare l assenza di peso provata dagli astronauti. Dimensioni 3 x 3 x3 mt 9/13

10 14) Una fotografia sulla Luna: due strutture piatte di compensato forgiate ad astronauti con tuta e strumentazioni hanno un foto al posto del viso. Dietro c è uno sfondo lunare: i visitatori si divertono a mettere il viso nel foro ed a fare una fotografia ricordo. Dimensioni 2 x 1 x 2 mt 10/13

11 DESTINAZIONE STELLE Scopriamo il mondo dell astronomia SCHEDA TECNICA DESTINAZIONE STELLE. Scopriamo il mondo dell astronomia Museo G. Caproni - aeronautica, scienza e innovazione Trento, via Lidorno 3 Enti organizzatori: Museo Tridentino di Scienze Naturali Dipartimento di Fisica - Università di Trento Orario: dal martedì al venerdì / sabato e domenica / giorno di chiusura: lunedì Tariffa ingresso: Intero: 4,50 Ridotto: 2,50 (studenti fino a 25 anni, persone con più di 65 anni, militari di leva e in servizio civile, gruppi con minimo 20 persone, soci T.C.I) Ridotto per scolaresche: 3,62 a studente (visita guidata + proposta didattica) Gratuito: bambini fino a 6 anni, disabili e loro accompagnatore, guide turistiche, insegnanti accompagnatori Tariffa famiglia: 9,00 (genitore/i con figli di età max 14 anni) Visita guidata: 1,50 a persona Tariffa attività: Notte al museo, (per scolaresche su prenotazione): 3,62 a partecipante Merenda dell astronauta, (per pubblico su prenotazione): 5,50 a partecipante Prenotazioni visite guidate e attività: Sezione didattica del Museo Tridentino di Scienze Naturali tel fax: Informazioni: Tel Fax: Il Museo G. Caproni non presenta barriere architettoniche. Ideazione: Michele Lanzinger Cura e coordinamento: 11/13

12 Christian Lavarian, Lavinia Del Longo Testi e catalogo: Revisione scientifica: Leopoldo Benacchio Samuela Caliari, Marco Crespi, Silvia De Francesco, Mirco Elena, Mauro Ianeselli, Christian Lavarian, Paolo Pendenza, Veronica Pernici, Giovanni Prodi, Gabriele Sartori, Elisabetta Tommasi, Antonio Zecca Progetto grafico: Claudio Mottes Pubbliche relazioni e promozione: Antonia Caola Tel Fax Ufficio Stampa: Studio Esseci Padova Tel Fax Con il sostegno di: Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto MIUR Ministero Università e Ricerca Scientifica e Tecnologica Provincia Autonoma di Trento Servizio Attività Culturali Con il patrocinio di: ASI Agenzia Spaziale Italiana, Osservatorio Astronomico di Padova, Associazione Cielo Buio, ECSITE European Collaborative for Science Industry and Technology Exhibitions, IRST Istituto per la Ricerca Scientifica e Tecnologica, ANMS Associazione Nazionale Musei Scientifici, Comune di Trento Assessorato alla Cultura, AIF Associazione per l Insegnamento della Fisica Con il sostegno tecnico di: Azienda Promozione Turistica del Trentino, Azienda Promozione Turistica di Trento, Atesina S.p.a., Informatica Trentina, Centro Trentino Esposizioni, Unione Commercio e Turismo - Consorzio Trento Iniziative, Trenitalia S.p.a., Natura & Co. Si ringraziano per la collaborazione: Associazione Astrofili Trentini: Michele Bortolotti, Mauro Ianeselli, Michele Zanin Gruppo Ricerche Radioastronomia Trentino: Gabriele Sartori, Mario Sandri Dipartimento di Fisica - Università di Trento: Renzo Antolini, Gabriele Anzellotti, Davide Bassi, Adriano Gasparoli, Luigi Gratton, Stefano Oss, Paolo Pendenza, Marica Perini, Giovanni Prodi, Mario Scotoni, Vittorio Zanetti, Antonio Zecca; Servizio Elettronica: Claudio Salomon, Servizio Meccanica: Pierino Gennara Antichità Gasperetti Bruno Trento, Romano Cainelli, Michele Endrizzi, Francesco Franceschini, Luca Frioli, Gianandrea Gelpi, Michele Maffei, Donatella Maino, Giacomo Menguzzato, Vittorio Napoli, Irene Luce Parisi, Maria Vittoria Zucchelli Realizzazione allestimenti: Operatori tecnologici del Museo Tridentino di Scienze Naturali, Elettro C.T. di Ivan Cestari e Fulvio Tava, Luciano Facchini, AFM di Giorgio Andreolli e Vittorio Zeni, Tecnotek s.r.l. di Roberto Bellini, Franco Modena 12/13

13 Sito Internet: Leopoldo Benacchio, Michele Bortolotti Fotografie: archivio Associazione Astrofili Trentini, archivio NASA, foto AD - Nadia Baldo Illustrazioni: Giuliano Lunelli Coordinamento didattico: Maria Bertolini, Samuela Caliari, Marina Galetto, Paola Sartori Servizio assistenza al pubblico e custodia: Cooperativa Ecolcoop 13/13

CV dell Associazione Culturale Speak Science Aggiornato al 16/03/2016

CV dell Associazione Culturale Speak Science Aggiornato al 16/03/2016 CV dell Aggiornato al 16/03/2016 Denominazione: Speak Science Sito web: http://www.speakscience.it Mail: info@speakscience.it Natura giuridica: Associazione Culturale Codice fiscale: 90080420582 Sede legale:

Dettagli

Planetario Galileo Galilei

Planetario Galileo Galilei PROGETTI PER CENTRI ESTIVI Planetario Galileo Galilei Presso ARBORETO CICCHETTI DI RICCIONE P.zza G. La Masa, 8 accesso da Viale Bufalini - viale Ceccarini Monte INFO cell. 3356038835 - mail: planetario@arboretocicchetti.it

Dettagli

PROGRAMMA STELLE DI NATALE Dal 26 dicembre 2011 all 8 gennaio 2012 straordinari spettacoli e speciali appuntamenti dedicati ai bambini

PROGRAMMA STELLE DI NATALE Dal 26 dicembre 2011 all 8 gennaio 2012 straordinari spettacoli e speciali appuntamenti dedicati ai bambini LO SGUARDO SUL COSMO DEL PLANETARIO DI ROMA Comunicato stampa PROGRAMMA STELLE DI NATALE Dal 26 dicembre 2011 all 8 gennaio 2012 straordinari spettacoli e speciali appuntamenti dedicati ai bambini Roma,

Dettagli

Pianeta rosso. In viaggio verso Marte

Pianeta rosso. In viaggio verso Marte Pianeta rosso. In viaggio verso Marte 1) Introduzione: il senso della mostra Piccoli omini verdi, mostri orribili, creature eteree e millenarie. Forme diverse, a volte pacifiche a volte molto meno, per

Dettagli

SERVIZI OFFERTI Il Museo della Città eroga i seguenti servizi:

SERVIZI OFFERTI Il Museo della Città eroga i seguenti servizi: CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI SASSARI Settore Sviluppo Locale, Politiche Culturali e Marketing Turistico Macro categoria attività Museo della Città Finalità attività Il Museo della Città, è il luogo

Dettagli

All attenzione dell Assessore Pubblica Istruzione, dott.ssa Patrizia Panarello. Proposta di massima per la realizzazione di

All attenzione dell Assessore Pubblica Istruzione, dott.ssa Patrizia Panarello. Proposta di massima per la realizzazione di All attenzione dell Assessore Pubblica Istruzione, dott.ssa Patrizia Panarello e, p.c a tutti i dirigenti scolastici delle scuole primarie e secondarie di primo grado del comune di Messina. Proposta di

Dettagli

L ANNO DELLE STELLE AL PLANETARIO DI TORINO

L ANNO DELLE STELLE AL PLANETARIO DI TORINO 13 marzo 2009 13 marzo 2010 L ANNO DELLE STELLE AL PLANETARIO DI TORINO Per l Anno Internazionale dell Astronomia il Planetario Parco Astronomico Infini.To offre ai suoi visitatori un fitto calendario

Dettagli

Curriculum Associazione McQuadro

Curriculum Associazione McQuadro 22 Aprile 2010. Curriculum Associazione McQuadro Si costituisce a Roma l Associazione Culturale McQuadro. L associazione non persegue fini di lucro e si pone come obiettivo la diffusione della cultura

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 176 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Approvazione Rassegna Teatro ragazzi in collaborazione con l Istituto Scolastico

Dettagli

Estate, autunno, inverno, primavera...e ancora estate

Estate, autunno, inverno, primavera...e ancora estate Estate, autunno, inverno, primavera...e ancora estate Laboratorio per la scuola secondaria di primo grado Premessa per i docenti L'intento con cui è stato preparato questo materiale è quello di fornire

Dettagli

LABORATORI 3-6 ANNI ALLA RICERCA DEL PIANETA DI CIOCCOLATO

LABORATORI 3-6 ANNI ALLA RICERCA DEL PIANETA DI CIOCCOLATO LABORATORI 3-6 ANNI ALLA RICERCA DEL PIANETA DI CIOCCOLATO Descrizione introduttiva Attraverso le avventure di due simpatici extraterrestri, i bambini impareranno a conoscere l universo ed in particolare

Dettagli

Progetto didattico 2014 2015 RIMIRAR LE STELLE!!!!! SERVIZIO EDUCATIVO SAN MICHELE ARCANGELO. Villanova del Ghebbo

Progetto didattico 2014 2015 RIMIRAR LE STELLE!!!!! SERVIZIO EDUCATIVO SAN MICHELE ARCANGELO. Villanova del Ghebbo Per molti giorni, per molte miglia con molte spese, per molti paesi, sono andato a vedere i monti, sono andato a vedere il mare. Ma a due passi da casa, quando ho aperto gli occhi, non ho visto una goccia

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE PROVINCIALE UN ANNO PER ES.SER.CI.

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE PROVINCIALE UN ANNO PER ES.SER.CI. PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE PROVINCIALE UN ANNO PER ES.SER.CI. Denominazione Ente: Museo delle Scienze Indirizzo: Via Calepina, 14-38122 Trento Recapito telefonico: 0461 270320 Lara Segata 338 9117153

Dettagli

Astronomia nella scuola dell infanzia

Astronomia nella scuola dell infanzia [Corso di astronomia per la scuola dell infanzia] Astronomia nella scuola dell infanzia Un metodo di lavoro Stimolare la fantasia nei bambini presentando le conoscenze scientifiche con piccoli giochi ed

Dettagli

Sperimentando 2015 Energia e Vita

Sperimentando 2015 Energia e Vita Sperimentando 2015 Energia e Vita Dal 18 aprile al 24 maggio 2015 è aperta a Padova Sperimentando, la quattordicesima edizione della mostra interattiva di fisica, chimica e scienze, promossa da Comune

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

Percorsi tra scienza ed arte al Castello Visconteo

Percorsi tra scienza ed arte al Castello Visconteo SETTORE ISTRUZIONE LEGGE 285/97 PROGETTO GIOVANI I.T.I.S. G. CARDANO PAVIA (Scuola nodo) IST.PROF.SERV.COM. "L.COSSA" - PAVIA ISTITUTO SUPER. "ALFIERI MASERATI" VOGHERA IST. D'ISTR. SUPERIORE "A. VOLTA"

Dettagli

LA FORMA DELLA TERRA

LA FORMA DELLA TERRA LA FORMA DELLA TERRA La forma approssimativamente sferica della Terra può essere dimostrata con alcune prove fisiche, valide prima che l Uomo osservasse la Terra dallo Spazio: 1 - Avvicinamento di una

Dettagli

Cenni di geografia astronomica. Giorno solare e giorno siderale.

Cenni di geografia astronomica. Giorno solare e giorno siderale. Cenni di geografia astronomica. Tutte le figure e le immagini (tranne le ultime due) sono state prese dal sito Web: http://www.analemma.com/ Giorno solare e giorno siderale. La durata del giorno solare

Dettagli

1.6 Che cosa vede l astronomo

1.6 Che cosa vede l astronomo 1.6 Che cosa vede l astronomo Stelle in rotazione Nel corso della notte, la Sfera celeste sembra ruotare attorno a noi. Soltanto un punto detto Polo nord celeste resta fermo; esso si trova vicino a una

Dettagli

PROGETTO SCUOLA LEZIONI-SPETTACOLO E LABORATORI IN UN'UNICA USCITA ALTRE VISITE COORDINATE A RICHIESTA SEMPLICITA' E RISPARMIO

PROGETTO SCUOLA LEZIONI-SPETTACOLO E LABORATORI IN UN'UNICA USCITA ALTRE VISITE COORDINATE A RICHIESTA SEMPLICITA' E RISPARMIO PROGETTO SCUOLA LEZIONI-SPETTACOLO E LABORATORI IN UN'UNICA USCITA Il Planetario di Padova offre alle scuole di ogni ordine e grado la possibilità di fare varie attività ed esperienze scientifiche, di

Dettagli

Il transito di Venere (i transiti planetari)

Il transito di Venere (i transiti planetari) La scuola adotta un esperimento per Esperienza InSegna 2012 Il transito di Venere (i transiti planetari) Luigi Scelsi & Antonio Maggio Gli aspetti principali del transito di Venere e dei transiti planetari

Dettagli

Scoprire il cielo stellato

Scoprire il cielo stellato Biblioteca Comunale di Albino Via Mazzini, 68 Albino (BG) Tel. 035/759001 E-mail: : Biblioteca@albino.it Scoprire il cielo stellato Proposte di lettura per bambini e ragazzi Stelle senza nome I nomi delle

Dettagli

VIA GARIBALDI INGRESSO

VIA GARIBALDI INGRESSO VIA GARIBALDI INGRESSO IL PERCORSO DI VISITA Il museo storico della Società Reale Mutua di Assicurazioni è frutto di una selezione del materiale documentale più rappresentativo custodito nell archivio

Dettagli

POLITECNICO INNOVAZIONE

POLITECNICO INNOVAZIONE COMUNICATO STAMPA IL POLITECNICO DI MILANO PER I NON UDENTI Avviato uno studio informatico per leggere sul computer le lezioni universitarie. Politecnico Innovazione sostiene il progetto Milano, 17 febbraio

Dettagli

Il signor Galileo e il suo cannocchiale Laboratorio per la scuola secondaria di. primo grado

Il signor Galileo e il suo cannocchiale Laboratorio per la scuola secondaria di. primo grado Il signor Galileo e il suo cannocchiale Laboratorio per la scuola secondaria di primo grado Premessa per i docenti L'intento con cui è stato preparato questo materiale è quello di fornire i presupposti

Dettagli

.. ma l universo è veramente infinito??

.. ma l universo è veramente infinito?? .. ma l universo è veramente infinito?? Questo il titolo della manifestazione Molisana per l anno dell astronomia 2009. L osservatorio astronomico di Castelmauro ha avviato un importante iniziativa volta

Dettagli

Attività didattiche Scuola Secondaria I grado

Attività didattiche Scuola Secondaria I grado 1 VISITA GUIDATE Attività didattiche Scuola Secondaria I grado Visita standard Gli studenti vengono condotti da un animatore scientifico in una visita ad alcune delle postazioni interattive del Museo.

Dettagli

Pianeta Rosso. In viaggio verso Marte. Mostra interattiva

Pianeta Rosso. In viaggio verso Marte. Mostra interattiva 1/8 Pianeta Rosso. In viaggio verso Marte. Mostra interattiva CONTENUTI Piccoli omini verdi, mostri orribili, creature eteree e millenarie. Forme diverse, a volte pacifiche a volte molto meno, per gli

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

In viaggio col treno

In viaggio col treno Concorso per gli studenti delle scuole primarie, secondarie e superiori statali e paritarie In viaggio col treno Regolamento Art.1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Dettagli

PLANETARIO PROGRAMMA OTTOBRE

PLANETARIO PROGRAMMA OTTOBRE PLANETARIO PROGRAMMA OTTOBRE Arriva l autunno ma gli spettacoli del Planetario di Roma non si fermano. Per tutto il mese si alterneranno storie, immagini, musiche e curiosità sul cosmo e i misteri che

Dettagli

IN ORBITA! ROSETTA CACCIATRICE DI COMETE CONFERENZA STAMPA

IN ORBITA! ROSETTA CACCIATRICE DI COMETE CONFERENZA STAMPA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Ufficio Stampa Via VIII febbraio 2, 35122 Padova - tel. 049/8273041-3066-3520 fax 049/8273050 e-mail: stampa@unipd.it per la stampa: http://www.unipd.it/comunicati Padova,

Dettagli

I filosofi greci del IV secolo a.c. come Platone e Aristotele ritenevano che le stelle fossero oggetti celesti eterni e immutabili, che ruotavano

I filosofi greci del IV secolo a.c. come Platone e Aristotele ritenevano che le stelle fossero oggetti celesti eterni e immutabili, che ruotavano Corso di Astronomia I filosofi greci del IV secolo a.c. come Platone e Aristotele ritenevano che le stelle fossero oggetti celesti eterni e immutabili, che ruotavano attorno alla Terra con orbite circolari.

Dettagli

IL LATO OSCURO DELL UNIVERSO dov e` la materia che non vediamo? Elena Zucca. INAF - Osservatorio Astronomico di Bologna

IL LATO OSCURO DELL UNIVERSO dov e` la materia che non vediamo? Elena Zucca. INAF - Osservatorio Astronomico di Bologna IL LATO OSCURO DELL UNIVERSO dov e` la materia che non vediamo? Elena Zucca INAF - Osservatorio Astronomico di Bologna Ma l Universo è costituito solo da materia luminosa? La forza di gravità Galileo

Dettagli

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di I grado

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di I grado Fondazione Pirelli Educational 2013 2014 Laboratori Fondazione Pirelli La Fondazione Pirelli si occupa di conservare e valorizzare il patrimonio storico prodotto dall azienda in oltre 140 anni di attività.

Dettagli

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Vederci Chiaro!

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Vederci Chiaro! ADM Associazione Didattica Museale Progetto Vederci Chiaro! Chi siamo? Dal 1994 l'adm, Associazione Didattica Museale, è responsabile del Dipartimento dei Servizi Educativi del Museo Civico di Storia Naturale

Dettagli

MUSEO DIFFUSO DEL FIUME - CONCA DEL BERTAZZOLO

MUSEO DIFFUSO DEL FIUME - CONCA DEL BERTAZZOLO Bagnolo San vito MUSEO DIFFUSO DEL FIUME - CONCA DEL BERTAZZOLO Bagnolo San vito Museo diffuso del fiume - Conca del Bertazzolo Il Museo del Fiume, centro di documentazione del Museo Diffuso Conca del

Dettagli

Le attività si svolgono solo su prenotazione dal 1 settembre 2014 al 10 giugno 2015.

Le attività si svolgono solo su prenotazione dal 1 settembre 2014 al 10 giugno 2015. Orto Botanico di Catania Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali Università degli Studi di Catania Via A. Longo, 19 95125 Catania tel. 095-430902; e-mail: orto.scuola@yahoo.it L ORTO

Dettagli

SCIENZE. L Universo e le Stelle. Introduzione. il testo:

SCIENZE. L Universo e le Stelle. Introduzione. il testo: 01 Introduzione Noi viviamo su un pianeta che si chiama Terra. La Terra si trova in uno spazio grandissimo (spazio infinito). In questo spazio infinito ci sono tante cose (tante parti di materia). Come

Dettagli

A TORINO C È UN NUOVO MUSEO TUTTO DA SCOPRIRE.

A TORINO C È UN NUOVO MUSEO TUTTO DA SCOPRIRE. A TORINO C È UN NUOVO MUSEO Reale Mutua apre le porte del suo Museo Storico alle scuole. La SOCIETÀ REALE MUTUA DI ASSICURAZIONI, fondata nel 1828, è una delle aziende più longeve del nostro Paese ed è

Dettagli

LA LEGGE DI GRAVITAZIONE UNIVERSALE

LA LEGGE DI GRAVITAZIONE UNIVERSALE GRAVIMETRIA LA LEGGE DI GRAVITAZIONE UNIVERSALE r La legge di gravitazione universale, formulata da Isaac Newton nel 1666 e pubblicata nel 1684, afferma che l'attrazione gravitazionale tra due corpi è

Dettagli

G I O V A N I M M A G I N E 2 0 0 6

G I O V A N I M M A G I N E 2 0 0 6 Lunedì, 4 Settembre 2006 6 COMUNICATO STAMPA FIAF FEDERAZIONE ITALIANA ASSOCIAZIONI FOTOGRAFICHE C.o San Martino, 8-10122 Torino - Italy Tel. +39 011.5629479 Fax +39 011.5175291 www.fiaf-net.it e-mail:

Dettagli

ITINERARIO 1 - GROTTE DI FRASASSI

ITINERARIO 1 - GROTTE DI FRASASSI ITINERARIO 1 - GROTTE DI FRASASSI http://www.frasassi.com/ DISTANZA DA SENIGALLIA: CA. 60 KM Dal 1 marzo 2010 gli orari di ingresso alle Grotte di Frasassi sono i seguenti: dal Lunedì alla Domenica: 6

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN.

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN. Programmazione Individuale: Disciplina :FISICA Docente: Profssa GiardinaCLASSI: 3 CORSO: LICEO CLASSICO NOAS 2014-2015 Linee generali dell insegnamento della fisica nel liceo classico, da indicazioni ministeriali

Dettagli

27, 28 e 29 Maggio 2016 Cartiera Latina, Via Appia Antica 42 Roma. In collaborazione con: Osservatorio Astronomico di Roma, INAF

27, 28 e 29 Maggio 2016 Cartiera Latina, Via Appia Antica 42 Roma. In collaborazione con: Osservatorio Astronomico di Roma, INAF In collaborazione con: Osservatorio Astronomico di Roma, INAF Partner tecnico 27, 28 e 29 Maggio 2016 Cartiera Latina, Via Appia Antica 42 Roma Media Partner Il Cielo di Roma 2016 è una due giorni di immersione

Dettagli

Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia

Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia La Biennale dà grande impulso alle attività denominate Educational. Le attività Educational hanno lo scopo di: favorire la conoscenza diretta del mondo delle arti da parte dei giovani introdurre la consuetudine

Dettagli

Planetario Galileo Galilei cooperativa Il Millepiedi

Planetario Galileo Galilei cooperativa Il Millepiedi Planetario Galileo Galilei cooperativa Il Millepiedi Scuole dell'infanzia e Primarie(I-II-III) Stella stellina: Il laboratorio sarà costituito dalla narrazione di racconti e e leggende della mitologia,

Dettagli

LETTORI SENZA FRONTIERE

LETTORI SENZA FRONTIERE con il patrocinio di in collaborazione con LETTORI SENZA FRONTIERE SETTIMANA DEL LIBRO ACCESSIBILE 25-31 ottobre 2014 LABORATORI E INCONTRI PER LE CLASSI DI SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE, MEDIA INFERIORE

Dettagli

IL SISTEMA SOLARE. Obiettivi: Livello linguistico: B1. Strategie di studio: lettura selettiva ATTIVITÁ DI PRE-LETTURA

IL SISTEMA SOLARE. Obiettivi: Livello linguistico: B1. Strategie di studio: lettura selettiva ATTIVITÁ DI PRE-LETTURA IL SISTEMA SOLARE LC.17.03.06 Prerequisiti: conoscenza del sistema metrico decimale e delle figure geometriche conoscenza simboli chimici capacità di lettura di mappe concettuali Obiettivi: fare ipotesi

Dettagli

Curricolo di Geografia Scuola Primaria

Curricolo di Geografia Scuola Primaria Curricolo di Geografia Istituto Comprensivo Gandhi Prato Istituto Comprensivo Gandhi a.s. 2014/2015 Curricolo di Geografia Scuola Primaria TRAGUARDI DI COMPETENZA CLASSE QUINTA L alunno si orienta nello

Dettagli

Ciao! Come fa il Sole a tenere legati i pianeti, gli asteroidi... che pure sono

Ciao! Come fa il Sole a tenere legati i pianeti, gli asteroidi... che pure sono Ciao! La volta scorsa abbiamo detto che il Sistema Solare è una sfera. Abbiamo parlato di tutti gli strati che formano questa sfera, li abbiamo descritti all incirca. Adesso parliamo del Sole! Dicono gli

Dettagli

IL SERVIZIO EDUCATIVO

IL SERVIZIO EDUCATIVO Conoscere, amare e proteggere gli oceani IL SERVIZIO EDUCATIVO DEL MUSEO OCEANOGRAFICO DI MONACO Il Servizio Educativo Gli insegnanti e i loro allievi sono per il Museo oceanografico di Monaco dei visitatori

Dettagli

Archeologia a scuola

Archeologia a scuola Archeologia a scuola Progetto per attività didattiche archeologiche per le scuole primarie e secondarie proposto da: Museo di Archeologia per Roma UNIVERSITA DI ROMA TOR VERGATA Piccoli Archeologi Progetto

Dettagli

SCIENZE SCUOLA PRIMARIA

SCIENZE SCUOLA PRIMARIA SCIENZE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA 1 I CINQUE SENSI 1. Osservare il funzionamento del proprio corpo per riconoscerlo come organismo complesso 2. Osservare e riconoscere alcune caratteristiche dei corpi

Dettagli

Terni in scienza 2015 Una nuova biblioteca di esperimenti

Terni in scienza 2015 Una nuova biblioteca di esperimenti Terni in scienza 2015 Una nuova biblioteca di esperimenti Il progetto Terni in Scienza, che a partire dal 2000 si è rivolto alle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Terni per diffondere la cultura

Dettagli

Il Castello informa Marzo 2010 Anno II - Numero 3 Agenda mensile per letture, teatro, attività, corsi, mostre per bambini 0-11 e genitori accompagnati

Il Castello informa Marzo 2010 Anno II - Numero 3 Agenda mensile per letture, teatro, attività, corsi, mostre per bambini 0-11 e genitori accompagnati Il Castello informa Marzo 2010 Anno II - Numero 3 Agenda mensile per letture, teatro, attività, corsi, mostre per bambini 0-11 e genitori accompagnati LLee nnoossttrree iinniizziiaattiivvee Domenica 28

Dettagli

workshop L ILLUMINAZIONE URBANA Dal 22 al 27 Marzo 2010 teoria ed esercitazioni (orario 9.00 13.00 / 14.00 17.00 18.30)

workshop L ILLUMINAZIONE URBANA Dal 22 al 27 Marzo 2010 teoria ed esercitazioni (orario 9.00 13.00 / 14.00 17.00 18.30) SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA DIPARTIMENTO DIAR In collaborazione con: SOVRAINTENDENZA AI BENI CULTURALI DEL COMUNE DI ROMA SSML SCUOLA SUPERIORE MEDIATORI LINGUISTICI GREGORIO VII Patrocini: MiBAC MINISTERO

Dettagli

Non solo Numeri. Il progetto Pearson di formazione online per docenti di matematica e scienze della SSPG

Non solo Numeri. Il progetto Pearson di formazione online per docenti di matematica e scienze della SSPG Non solo Numeri Il progetto Pearson di formazione online per docenti di matematica e scienze della SSPG Imparare Sperimentando Anche i concetti fisici più astratti sono legati all esperienza sensoriale

Dettagli

Il TCI ha il merito di aver inventato il turismo in Italia e di aver fatto dell Italia dei primi anni del 900 un Paese reale, vicino e accessibile.

Il TCI ha il merito di aver inventato il turismo in Italia e di aver fatto dell Italia dei primi anni del 900 un Paese reale, vicino e accessibile. Il Touring Club Italiano (T.C.I.), con sede in Milano, costituito l'8 novembre 1894 con la denominazione di Touring Club Ciclistico Italiano, ha come scopo lo sviluppo del turismo, inteso anche quale mezzo

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente

Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente Prot. n. 3104/P5 Roma, 21 giugno 2007 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di T R E N T O Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in

Dettagli

Luoghi. Contenuti digitali. didattiche aperte. Competenze digitali del docente. In aula: 8 h A casa: 5 h

Luoghi. Contenuti digitali. didattiche aperte. Competenze digitali del docente. In aula: 8 h A casa: 5 h 78 l e z i o n i d i g i ta l i U n i tà d i A P P R e n d i M e n t o B7 L UniVERSO E IL SISteMA SolaRE Tempi In aula: 8 h A casa: 5 h Luoghi Aula con lavagna LIM o PC con videoproiettore Per alcune attività

Dettagli

XV Settimana Nazionale dell'astronomia. «Gli studenti fanno vedere le stelle» 7-14 aprile 2014

XV Settimana Nazionale dell'astronomia. «Gli studenti fanno vedere le stelle» 7-14 aprile 2014 LO XV Settimana Nazionale dell'astronomia «Gli studenti fanno vedere le stelle» 7-14 aprile 2014 La Società Astronomica Italiana (SAIt), in collaborazione con il Ministero dell Istruzione, dell Università

Dettagli

Alla C.A. del Dirigente Scolastico del Presidente del Consiglio d Istituto del Docente Funzione Strumentale Gestione del POF

Alla C.A. del Dirigente Scolastico del Presidente del Consiglio d Istituto del Docente Funzione Strumentale Gestione del POF Alla C.A. del Dirigente Scolastico del Presidente del Consiglio d Istituto del Docente Funzione Strumentale Gestione del POF Genova, giugno 2013 Prot. n.ro 07/13 Oggetto: Offerta formativa WOW! Genova

Dettagli

MERCURIO CI RACCONTA. La giornata

MERCURIO CI RACCONTA. La giornata MERCURIO CI RACCONTA 9 maggio 2016 L Istituto Nazionale di AstroFisica e il Dipartimento di Fisica e Astronomia G. Galilei dell Università degli Studi di Padova promuovono nelle loro due sedi di Padova

Dettagli

IL CIELO. INAF - Osservatorio Astronomico di Trieste (b) Istituto Comprensivo S. Giovanni Sc. Sec. di primo grado M. Codermatz" - Trieste

IL CIELO. INAF - Osservatorio Astronomico di Trieste (b) Istituto Comprensivo S. Giovanni Sc. Sec. di primo grado M. Codermatz - Trieste IL CIELO G. Iafrate (a), M. Ramella (a) e V. Bologna (b) (a) INAF - Osservatorio Astronomico di Trieste (b) Istituto Comprensivo S. Giovanni Sc. Sec. di primo grado M. Codermatz" - Trieste Questo modulo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO (PTOF)

PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO (PTOF) PER L INSERIMENTO NELLA PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO (PTOF) Egregio Dirigente Scolastico, da oltre dieci anni, l Associazione Amici della Terra, è fortemente impegnata sul territorio al fine di diffondere

Dettagli

Scuola dell Infanzia SCIENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

Scuola dell Infanzia SCIENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO ALTO ORVIETANO FABRO - TR Scuola dell Infanzia SCIENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO MACRO DESCRITTORI PRIMO ANNO SECONDO ANNO ULTIMO ANNO Esplorare e descrivere oggetti e materiali

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SAN VENANZO - TR SCUOLA DELL'INFANZIA SCIENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO SAN VENANZO - TR SCUOLA DELL'INFANZIA SCIENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ISTITUTO COMPRENSIVO SAN VENANZO - TR SCUOLA DELL'INFANZIA SCIENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO MACRO DESCRITTORI PRIMO ANNO SECONDO ANNO ULTIMO ANNO Esplorare e descrivere oggetti e materiali 1. Manipolare

Dettagli

Oggetto: presentazione evento Seconda Stella a Destra che si terrà dal 27 Settembre al 2 Ottobre presso l'ex- Arsenale di Verona

Oggetto: presentazione evento Seconda Stella a Destra che si terrà dal 27 Settembre al 2 Ottobre presso l'ex- Arsenale di Verona Oggetto: presentazione evento Seconda Stella a Destra che si terrà dal 27 Settembre al 2 Ottobre presso l'ex- Arsenale di Verona Con la presente siamo a proporre il programma di massima dell'evento denominato

Dettagli

CON LA COLLABORAZIONE DI

CON LA COLLABORAZIONE DI CON LA COLLABORAZIONE DI 1 2 I CONTENUTI DELLA PRESENTAZIONE - DESCRIZIONE - I VANTAGGI PER IL CENTRO COMMERCIALE - ALLESTIMENTO DELL AREA - LE ATTIVITA PER I BAMBINI - I GADGETS PER I BAMBINI - LE OPPORTUNITA

Dettagli

L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO

L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO Scuola dell infanzia paritaria Opera Pia G. Cavallini PROGETTO ANNUALE 2012-2013 L INCREDIBILE VIAGGIO NEL CIELO Premessa Il nostro viaggio inizia da un posto a noi molto caro e vicino: la nostra biblioteca!

Dettagli

EVENTI & SCIENZA. www.pleiadi.net. Scoprire il mondo divertendosi!

EVENTI & SCIENZA. www.pleiadi.net. Scoprire il mondo divertendosi! Planetario digitale. Mostre interattive. Mostre Fotografiche. Science show. Conferenze e aperitivi scientifici. Laboratori per la Scuola. Animazione scientifica. Letture interattive. EVENTI & SCIENZA Scoprire

Dettagli

Porta il cielo nelle tue mani...

Porta il cielo nelle tue mani... Porta il cielo nelle tue mani... Depliant.indd 1 11/09/13 10:36 Associazione ONLUS iscritta negli Albi comunale, provinciale e regionale del volontariato senza fini di lucro Facile da raggiungere: Presso

Dettagli

BRESCIA APRILE 2013. Infopoint Turismo Bresciatourism

BRESCIA APRILE 2013. Infopoint Turismo Bresciatourism BRESCIA EVENTI PER BAMBINI APRILE 2013 Infopoint Turismo Bresciatourism Visita guidata DATA Sabato: 6-13-20 Domenica: 7-14-21 Sabato Domenica EVENTO L ETÀ DEL RAME IN FAMIGLIA Visite guidate per adulti

Dettagli

VIAGGIO TRA LO SPAZIO

VIAGGIO TRA LO SPAZIO PROGETTO DI ASTRONOMIA VIAGGIO TRA LO SPAZIO Soggetti coinvolti: bambini di 5 anni della scuola dell infanzia statale di Ceregnano SEZIONE TRILLY ISTITUTO COMPRENSIVO DI VILLADOSE (RO) Insegnanti impegnate

Dettagli

Il Cielo in una Scuola, con ROSAD: obiettivo giovani!

Il Cielo in una Scuola, con ROSAD: obiettivo giovani! La passione italiana per l astronomia abita qui! Associazione di promozione sociale Il Cielo in una Scuola, con ROSAD: obiettivo giovani! Presentazione del progetto 15 Maggio 2015 L Associazionismo astrofilo:

Dettagli

ATTIVITÀ PROGRAMMA. REGOLAMENTO modalità di prenotazione modalità di pagamento indicazioni generali

ATTIVITÀ PROGRAMMA. REGOLAMENTO modalità di prenotazione modalità di pagamento indicazioni generali ATTIVITÀ PROGRAMMA REGOLAMENTO modalità di prenotazione modalità di pagamento indicazioni generali MODULISTICA scheda di prenotazione autorizzazione per la partecipazione dei minori autorizzazione alla

Dettagli

LA COMETA MACHHOLZ SI STA AVVICINANDO

LA COMETA MACHHOLZ SI STA AVVICINANDO Comitato Scientifico dell Osservatorio Astronomico della Valle d Aosta a cura di Federico Manzini 27 dicembre 2004 LA COMETA MACHHOLZ SI STA AVVICINANDO Una cometa scoperta il 24 agosto si sta ora muovendo

Dettagli

Regolamento Visite e Viaggi

Regolamento Visite e Viaggi Regolamento Visite e Viaggi Regolamento Visite e Viaggi Premessa Come è noto sono state a tutt'oggi emanate numerose circolari in materia di visite guidate e viaggi di istruzione. Alla luce dell'esperienza

Dettagli

XI SCUOLA ESTIVA DI ASTRONOMIA. L'uomo saggio deve ricordarsi che è un discendente del passato ma anche un genitore del futuro.

XI SCUOLA ESTIVA DI ASTRONOMIA. L'uomo saggio deve ricordarsi che è un discendente del passato ma anche un genitore del futuro. XI SCUOLA ESTIVA DI ASTRONOMIA 24-29 luglio 2006 Stilo (Reggio Calabria) Nell ambito delle azioni previste in attuazione del Protocollo d Intesa rinnovato nel 2004 tra MIUR e SIF-AIF-SAIt, la Società Astronomica

Dettagli

Pubblicazioni di Michele T. Mazzucato. Recensioni in rete

Pubblicazioni di Michele T. Mazzucato. Recensioni in rete aggiornamento al 06 dicembre 2010 Pubblicazioni di Michele T. Mazzucato Un viaggio attraverso il tempo, dalle primitive idee alle attuali conoscenze, sull evolversi del pensiero filosofico e scientifico

Dettagli

OTTOBRE SCIENZA. Torino, 6-14 ottobre 2007. comunicato stampa

OTTOBRE SCIENZA. Torino, 6-14 ottobre 2007. comunicato stampa OTTOBRE SCIENZA Torino, 6-14 ottobre 2007 comunicato stampa Decine di esperimenti scientifici eseguibili dal vivo, mostre interattive, conferenze, workshop ed una lezione-spettacolo: Ottobre Scienza nasce

Dettagli

IL NUOVO SCIENCE CENTRE DI CITTÀ DELLA SCIENZA E LE ATTIVITÀ REALIZZATE DALLA RIAPERTURA AL PUBBLICO IL 10 APRILE 2013

IL NUOVO SCIENCE CENTRE DI CITTÀ DELLA SCIENZA E LE ATTIVITÀ REALIZZATE DALLA RIAPERTURA AL PUBBLICO IL 10 APRILE 2013 IL NUOVO SCIENCE CENTRE DI CITTÀ DELLA SCIENZA E LE ATTIVITÀ REALIZZATE DALLA RIAPERTURA AL PUBBLICO IL 10 APRILE 2013 COSA ABBIAMO FATTO/QUANTO È COSTATO/CHI HA CONTRIBUITO IL NUOVO SCIENCE CENTRE DI

Dettagli

www.mantovacollections.it info@mantovacollections.it mantova tra illuminismo e positivismo un percorso inedito tra arti, scienze, luoghi e collezioni

www.mantovacollections.it info@mantovacollections.it mantova tra illuminismo e positivismo un percorso inedito tra arti, scienze, luoghi e collezioni www.mantovacollections.it info@mantovacollections.it mantova tra illuminismo e positivismo un percorso inedito tra arti, scienze, luoghi e collezioni il progetto La città di Mantova custodisce nei suoi

Dettagli

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA MAV IN FAMIGLIA UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA Il Mav è un museo in cui adulti e bambini possono comprendere, apprendere e meravigliarsi insieme. È il luogo da cui partire per un viaggio nella storia,

Dettagli

NE FANNO PARTE: PALAZZO VERDE, GENOA PORT CENTER E MUVITA SCIENCE CENTRE.

NE FANNO PARTE: PALAZZO VERDE, GENOA PORT CENTER E MUVITA SCIENCE CENTRE. NASCE A GENOVA S.C.E.L. - SMART CITY EDUCATION LABS UNA RETE DI STRUTTURE SCIENTIFICHE E DIDATTICHE PER FARE INFORMAZIONE E DIVULGAZIONE SUI TEMI DELLA SMART CITY. NE FANNO PARTE: PALAZZO VERDE, GENOA

Dettagli

Wikipedia libera i monumenti Wiki Loves Monuments Italia 201

Wikipedia libera i monumenti Wiki Loves Monuments Italia 201 Wikipedia libera i monumenti Wiki Loves Monuments Italia 201 Foto di Nicola D Orta - licenza CC-BY-SA - fonte Wikimedia Commons Cos è Wiki Loves Monuments? Foto di F. Cadioli - licenza CC-BY-SA - fonte

Dettagli

Comune di San Giuliano Terme Assessorato alle Pari Opportunità. Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli

Comune di San Giuliano Terme Assessorato alle Pari Opportunità. Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli Comune di San Giuliano Terme Assessorato alle Pari Opportunità Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli Buonasera, La ringrazio a nome dell Assessora Dini Fortunata e di tutta l organizzazione del

Dettagli

osiride e l altro egitto

osiride e l altro egitto eventi coordinati da borgoricco eventi, visite guidate e laboratori ottobre 2013 // gennaio 2014 Padova // dolo // borgoricco osiride e l altro egitto La tomba di pashedu un artista al servizio del faraone

Dettagli

Come è l intensità della luce quando ti allontani dalla sorgente luminosa?

Come è l intensità della luce quando ti allontani dalla sorgente luminosa? Ciao! Ti ricordi quale era il problema allora? Riprendiamolo brevemente. La posizione reale di una stella può essere diversa da quello che ti sembra, ma quelle che vediamo più deboli sono veramente tali?

Dettagli

ORARI DI APERTURA Tutti i giorni 9.30-18.00; martedì 9.30-13.00. Tel. 055 2343723 fax 055 2478350 Lunedì-venerdì 9.00-16.00 gruppi@museogalileo.

ORARI DI APERTURA Tutti i giorni 9.30-18.00; martedì 9.30-13.00. Tel. 055 2343723 fax 055 2478350 Lunedì-venerdì 9.00-16.00 gruppi@museogalileo. DIDATTICA 2014/15 Si apre il nuovo anno scolastico e il Museo Galileo presenta ai suoi visitatori nuovi e stimolanti percorsi didattici rivolti alle scuole di ogni ordine e grado. Oltre alle visite e ai

Dettagli

DA SPETTATORI A DIVULGATORI:

DA SPETTATORI A DIVULGATORI: Comunicare Fisica 07 Trieste, 1-5 ottobre 2007 DA SPETTATORI A DIVULGATORI: un corso di comunicazione scientifica in un liceo torinese Michela Chiosso I.N.F.N Torino e Università di Torino Alessandro Bee

Dettagli

Esempio Esame di Fisica Generale I C.d.L. ed.u. Informatica

Esempio Esame di Fisica Generale I C.d.L. ed.u. Informatica Esempio Esame di Fisica Generale I C.d.L. ed.u. Informatica Nome: N.M.: 1. 1d (giorno) contiene all incirca (a) 8640 s; (b) 9 10 4 s; (c) 86 10 2 s; (d) 1.44 10 3 s; (e) nessuno di questi valori. 2. Sono

Dettagli

Pronti al decollo con libriamoci!

Pronti al decollo con libriamoci! Pronti al decollo con libriamoci! Un lungo volo dalla foresta di Biancaneve alla montagna di Gramsci, dalla città dell omino del blu alla campagna della gallinella rossa, dalla biblioteca di Maliq alle

Dettagli

VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO

VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO VISITA A PALAZZO CISTERNA A TORINO Martedì, 1 marzo siamo andati a Palazzo Cisterna di Torino. Questo palazzo, tanti anni fa, era di proprietà di Amedeo I di Savoia, duca d Aosta, re di Spagna e sua moglie

Dettagli

PREFERISCI IL TECNICO O IL PROFESSIONALE? 1 SABATO LIBERO I.I.S. SELLA-AALTO-LAGRANGE A.S. 2014-2015

PREFERISCI IL TECNICO O IL PROFESSIONALE? 1 SABATO LIBERO I.I.S. SELLA-AALTO-LAGRANGE A.S. 2014-2015 I.I.S QUINTINO SELLA Via Montecuccoli 12 10121 TORINO Tel. 011-542470 Fax 011-547883 I.I.S. ALVAR AALTO Via Paolo Braccini 11 10141 TORINO Tel. 011-3828181 Fax 011-3808842 I.I.S. LUIGI LAGRANGE Via Genè

Dettagli

MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO

MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO Il Master in Reportage di viaggio nasce dalla collaborazione tra il Centro Studi CTS, la Società Geografica Italiana e il giornalista e fotografo Antonio Politano. L obiettivo

Dettagli

Offerta educativa 2015

Offerta educativa 2015 La Sezione degli Strumenti Scientifici del Museo degli Strumenti per il Calcolo raccoglie una collezione di strumenti di fisica e di astronomia (dai primi del 700 ai primi del 900), il Fondo pacinotti,

Dettagli