ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione"

Transcript

1 ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo Menù di Gestione 5. Attivazione del Certificato di Firma 6. Modifica PIN di Firma 7. Come fare disposizioni 8. Altre annotazioni 9. Cosa fare in caso di smarrimento o sottrazione dei codici e del token di firma digitale 10. Assistenza Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 1

2 1. INTRODUZIONE Le seguenti istruzioni sono riferite all utilizzo della Firma Digitale su sistema operativo Windows XP v.6.0 SP2. Su differenti versioni di Windows, potrebbero essere richieste differenti modalità operative che, quando significative, verranno indicate in note a parte. La Firma Digitale è l equivalente elettronico della firma autografa, ed ha il suo stesso valore legale. Associata ad un documento elettronico ne garantisce l integrità, l autenticità e la non ripudiabilità. Elemento chiave di questo sistema è il Certificato Digitale di firma che un Ente Certificatore rilascia al titolare che ne fa richiesta. Il certificato di firma è un file che contiene al suo interno informazioni che riguardano l identità del titolare, la chiave pubblica attribuitagli al momento del rilascio, il periodo di validità del certificato stesso, oltre ai dati dell Ente Certificatore che lo ha rilasciato. Il certificato di firma viene generato e conservato attraverso un dispositivo sicuro come un token USB (chiavetta). Con InBank Imprese le disposizioni impartite alla Banca prevedono l utilizzo della Firma Digitale. Il Kit Firma Digitale consegnato all atto dell adesione al servizio inbank Imprese Banca Marche, contiene: un Token USB (chiavetta), supporto hardware destinato a contenere il certificato di firma digitale in ambiente crittografico. E dotato di una partitizione libera (circa 100 Mb) a disposizione del cliente per salvare file o quant altro; un cavo di collegamento alla porta USB del PC, utilizzabile come prolunga in caso di difficoltà ad inserire il token; una busta contenente il Codice Riservato Personale (CRP), necessario per attivare il certificato digitale come di seguito descritto; una busta contenente i codici PIN e PUK. Il PIN serve per firmare le disposizioni, il PUK per ripristinare il PIN se smarrito. Il PIN ed il PUK vanno conservati e mantenuti utilizzando la massima cautela. La firma digitale delle disposizioni impartite dal cliente alla Banca, avviene utilizzando il token ed il PIN di firma. Si consiglia di modificare periodicamente il PIN di firma con l'apposita funzione presente nel menù del token, come più avanti spiegato. La firma rilasciata da Banca Marche può essere utilizzata anche per firmare digitalmente qualunque documento elettronico che il cliente ritenga opportuno. La firma delle disposizioni è consentita solo se l accesso al servizio di internet banking avviene tramite il Menù Ceedo Personal di Accesso del token, selezionando la voce inbank imprese. Questo permetterà di operare con la massima sicurezza, perché la navigazione avviene all interno del token in una sessione protetta. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 2

3 Se l accesso alla pagina del servizio inbank imprese avviene da altre percorsi (ad es. dall home page di > Accesso utenti registrati), all utente è consentito solo consultare le informazioni, preparare le disposizioni, ma non firmare le disposizioni. Il servizio e tutte le modalità di seguito descritte, sono rese disponibili a partire dal giorno successivo alla sottoscrizione del contratto. Banca Marche per la gestione della Firma Digitale si avvale di Actalis S.p.A., Certification Authority qualificata, accreditata presso CNIPA. Actalis fornisce un servizio che è conforme alla normativa vigente in tema di firma digitale. Ceedo è il partner tecnologico di Banca Marche per la gestione della Firma Digitale. Ceedo è il fornitore del Token USB. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 3

4 2. PREDISPOSIZIONE INIZIALE: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione > PRIMO ACCESSO dal PC utilizzato, installazione driver (*) 1. Accertarsi che il PC utilizzato abbia la connessione attiva ad internet; 2. inserire il Token in una porta USB del PC; 3. si apre la finestra per installare il driver del token ( Installazione guidata nuovo hardware ). Dare conferma alle richieste presenti nelle diverse schermate, ed attendere qualche secondo perché venga completata l installazione (**). Di seguito alcuni esempi di mappe di installazione su Windows XP (su Windows2000 le mappe sono leggermente differenti, ma sostanzialmente analoghe) Cliccare su Avanti NOTE: (*) L operazione di installazione può essere ripetuta su qualsiasi PC. Una volta effettuata, il PC sarà utilizzabile per firmare purchè sia presente a bordo il Token USB di firma. Le fasi di installazione dei driver possono variare da computer a computer e anche in base al sistema operativo utilizzato. (**) Può accadere che il Token inserito non venga riconosciuto dal PC, e che quindi la finestra per installare il driver del token non si apra. In questo caso è probabile che sul PC siano già configurati altri dispositivi USB o dischi di rete a cui è stato attribuita la stessa etichetta (lettera) che il PC vuole assegnare al Token. In questo caso è necessario individuare il dispositivo da espellere in modo da permettere al PC di riconoscere e configurare il Token di Firma. Successivamente o contestualmente si consiglia di attribuire una etichetta (lettera) di configurazione nel modo seguente: > cliccare su Start/Avvia, > selezionare Impostazioni, > Pannello di Controllo, > Strumenti di amministrazione, > Gestione computer, > Gestione disco. Ora posizionarsi sull unità di disco denominata ACTALISONE (su Win2000 sarà una lettera), cliccare il tasto destro del mouse e selezionare Cambia lettera e percorso di unità, selezionare la scelta Cambia, scegliere dal menù a tendina una lettera di unità tra quelle in lista (magari preferendo una lettera normalmente non attribuita od utilizzata) e confermare. Su questo PC, d ora in poi, al Token sarà assegnata sempre quella etichetta (lettera) Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 4

5 Scegliere la prima opzione (scelta consigliata), poi cliccare su Avanti. Scegliere Microsoft Windows Update, poi cliccare su Avanti. Attenzione: Non interrompere l operazione di ricerca dei driver! Aspettare il tempo necessario, fino a circa 60 secondi o più, in base alla velocità del computer e della connessione ad internet in uso. Seguirà la mappa: Cliccare su Avanti In alcuni casi può apparire questo messaggio. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 5

6 In tal caso rispondere Si. La procedura di installazione del driver a questo punto è completata. Se si riscontrano problemi nell installazione dei driver del dispositivo, contattare il numero verde Help Desk Banca Marche. > AVVIO del MENU DI GESTIONE del Token L utilizzo della Firma Digitale avviene tramite il MENU Ceedo Personal di Gestione del Token. Per avviare il menù, al primo accesso(*), occorre seguire le seguenti operazioni: - Ricercare, da Risorse del computer, l unità periferica dove è installato il token denominato ACTALISONE (oppure la lettera attribuita dal PC su Windows2000) ed effettuare un doppio click sulla stessa NOTA: (*) A seguito dell inserimento di una periferica, generalmente il S.O. Windows Xp presenta una mappa di scelta delle operazioni da eseguire. Pertanto, l avvio di Ceedo può avvenire anche cliccando sull apposita icona Avvio Ceedo della mappa Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 6

7 - Si apre la finestra di Avvio dell Unità Periferica. Selezionare Avvio Ceedo e cliccare OK. - Si avvia il caricamento del MENU, l operazione impiega qualche secondo. Attenderne la conclusione. - Appare il Menù di Gestione del token Per espellere il Token è sufficiente cliccare sull apposita icona indicata dalla freccia nella figura (oppure utilizzare la procedura tipica dei dispositivi USB) (*) NOTA: (*) Chiudere eventuali documenti aperti dalle cartelle del Token prima di espellere il dispositivo. Una segnalazione avvertirà l utente dell impossibilità a disattivare la periferica Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 7

8 3. ACCESSSI SUCCESSIVI AL MENU GESTIONE L utilizzo della Firma Digitale avviene tramite il MENU di Gestione del Token. Per avviare il menù occorre seguire le seguenti operazioni. - Inserire il Token in una porta USB del PC; - La finestra di Avvio dell Unità Periferica si apre automaticamente (*). - Selezionare Avvio Ceedo e dare OK. Attenzione: Si consiglia di selezionare la voce Abilita Ceedo Autodect su questo computer per rendere automatico l Avvio Ceedo negli accessi successivi. - Si avvia il caricamento del MENU, l operazione impiega qualche secondo. Attenderne la conclusione. - Appare il Menù di Gestione del token NOTA: (*) Qualora non avvenga l avvio automatico, ricercare, dalla funzione Risorse del computer, l unità periferica dove è installato il token ed effettuare un doppio click sulla stessa; questo ne aprirà i contenuti. Selezionare e far partire, con un doppio click, StartCeedo.exe Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 8

9 Per espellere il Token è sufficiente cliccare sull apposita icona indicata dalla freccia nella figura (oppure utilizzare la procedura tipica dei dispositivi USB) Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 9

10 4. UTILIZZO MENU DI GESTIONE Il MENU di GESTIONE del Token contiene tutte le funzioni disponibili per l utilizzo della Firma Digitale. Il Menu di Gestione è composto da: 2 sezioni suddivise in colonna (le funzioni di più frequente utilizzo sono contenute nella colonna di sinistra) una barra di comandi orizzontale posizionata in basso, sempre visibile nello schermo. Il Menù si apre cliccando il pulsante centrale (simbolo Ceedo) della barra orizzontale. All apertura, si visualizza contemporaneamente anche la schermata di Benvenuto dove è possibile reperire: le Istruzioni all uso della Firma Digitale, le novità, gli aggiornamenti ed altre eventuali comunicazioni rivolte agli utenti del servizio. Una volta consultata, chiudere la finestra. BARRA ORIZZONTALE La barra orizzontale del MENU rimane sempre visibile e disponibile sullo schermo del PC: - il pulsante centrale (contenente il simbolo Ceedo) consente di aprire e chiudere il menù, Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 10

11 - il pulsante sinistro per minimizzare il menù nella barra di sistema, - il pulsante destro per rimuovere il token. SEZIONE SINISTRA Nel parte sinistra del Menù appare la lista delle funzioni principali per l utilizzo della firma digitale. - Il primo pulsante inbank Imprese va utilizzato per accedere alla pagina di ingresso al servizio di internet banking dove inserire il Codice Utente, il Codice Personale e la Password. - Il secondo pulsante è denominato Banca Marche Aggiornamenti. La funzione è da utilizzare se c è la necessità di aggiornare il software contenuto nel token. Tale eventualità viene comunicata da Banca Marche. Cliccando su questo pulsante appare una finestra dove vengono indicati gli aggiornamenti disponibili, che possono essere eseguiti e scaricati sul token. - Il terzo pulsante è denominato Gestione Certificato. Da utilizzare al primo accesso, per attivare il certificato di firma, e successivamente per il rinnovo/cancellazione. - Il quarto pulsante è Cambio e Sblocco PIN. Da utilizzare nel primo accesso o per esigenze successive. SEZIONE DESTRA Nel parte destra del Menù appare la lista delle funzioni di supporto all utilizzo della firma digitale. - Per aprire le cartelle Documenti, Immagini, accedere alle Utility - Opzioni per personalizzare il Menù di gestione firma (es. Cambio Lingua ) Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 11

12 - Aiuto rende disponibile un documento per avere ulteriori informazioni sull uso del token di firma - Supporto per inviare richieste di assistenza Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 12

13 5. ATTIVAZIONE DEL CERTIFICATO DI FIRMA (da eseguire solo al PRIMO ACCESSO) Il Token USB (chiavetta) è un supporto hardware, che per essere utilizzato come Firma Digitale deve contenere il Certificato di Firma. Il Certificato di Firma deve essere richiesto alla Certification Authority Actalis e poi installato sul token. ATTIVAZIONE DEL CERTIFICATO DI FIRMA Selezionare dal Menù di Gestione il pulsante Gestione Certificato. Si accede alla pagina. Inserire negli appositi campi il Codice Fiscale ed il CRP (Codice Riservato Personale contenuto nella busta all interno del Kit Firma Digitale, consegnato all atto dell adesione al servizio inbank Imprese Banca Marche), ed eseguire le richieste presenti nelle schermate successive. Dalla medesima pagina sarà possibile procedere anche alla gestione successiva del Certificato di Firma: Rinnovo e/o Cancellazione. In successione appariranno le seguenti schermate: - Selezionare la RICHIESTA CERTIFICATO. - L operazione richiede qualche secondo. Attendere la conclusione dell operazione. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 13

14 - Confermare le richieste - Inserire il PIN richiesto (il PIN è contenuto nel Kit Firma Digitale consegnato all atto dell adesione al servizio inbank Imprese) ed attendere la conclusione dell operazione. - Viene comunicato un Codice di Revoca del Certificato, che si consiglia di conservare. Basterà cliccare su Salva ed indicare un percorso su cui salvare (meglio se su disco fisso). Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 14

15 Solo dopo l esecuzione di tali procedure, il processo di richiesta e installazione del Certificato di Firma sul token è concluso. Viene inviata un di conferma dell emissione del certificato da parte della Certification Authority Actalis. Ora il token è abilitato ad effettuare la firma digitale delle disposizioni impartite alla Banca. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 15

16 6. MODIFICA PIN DI FIRMA A. MODIFICA DEL PIN DI FIRMA. La firma digitale delle disposizioni impartite dal cliente alla Banca, avviene utilizzando il Token ed il PIN di firma (il PIN è contenuto nel Kit Firma Digitale consegnato all atto dell adesione al servizio inbank Imprese). Una volta attivato il Certificato sul token, si consiglia di modificare il PIN di firma. Cliccare la funzione Cambio e Sblocco PIN contenuto del Menù di Gestione del token, ed attendere qualche secondo. Apparirà un menù con diverse scelte. - per Modificare il PIN selezionare Dispositivo > Cambio PIN ed attendere qualche secondo. - inserire i dati richiesti L operazione di modifica PIN è completata. Si consiglia di modificare periodicamente il PIN di firma con l'apposita funzione presente nel menù del token. B. SMARRIMENTO DEL PIN DI FIRMA. In caso di smarrimento o blocco del PIN, è possibile riattivarlo con il codice PUK: sul menù precedente cliccare su Dispositivo > Sblocco. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 16

17 Occorre digitare il Codice PUK, (il PUK è contenuto nel Kit Firma Digitale consegnato all atto dell adesione al servizio inbank Imprese) e successivamente 2 volte il nuovo PIN. A questo punto il nuovo PIN inserito è quello da utilizzare per la firma delle disposizioni. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 17

18 7. COME FARE DISPOSIZIONI Accedere al servizio di internet banking tramite il Menù di Gestione del token, selezionando la voce inbank imprese. L accesso effettuato in tal modo, a partire quindi dal menù del token, è obbligatorio se si intende utilizzare l internet banking per firmare le disposizioni. Questo permetterà di operare con la massima sicurezza, perché la navigazione avviene all interno del token in una sessione protetta. Se si effettua l accesso alla pagina di internet banking da altre percorsi (ad es. dall home page di > Accesso utenti registrati), all utente è consentito solo consultare le informazioni, preparare le disposizioni, ma non di firmare le disposizioni. Per avere conferma che si è acceduti all internet banking tramite token, basta controllare che nella barra in alto a destra della pagina web appaia l icona di Ceedo e che la pagina sia bordata di arancione (colore di default, personalizzabile). Nella pagina di ingresso al servizio di internet banking va inserito il Codice Utente, il Codice Personale e la Password. Nel caso in cui si volesse ad esempio disporre un bonifico, accedere al menù Area Dispositiva / Pagamenti / Bonifico. Dopo aver inserito i dati del bonifico e creato la relativa distinta, la stessa dovrà essere firmata mediante il Token ed il PIN. - Cliccare su Firma, nella relativa distinta da firmare (nella pagina Elenco distinte. Aspettare il tempo necessario, fino a circa 20 secondi o più, in base alla velocità del computer e della connessione ad internet in uso. - Nella pagina che segue, cliccare ancora su Firma. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 18

19 - A questo punto comparirà una schermata di Scelta e Login dispositivo. Digitare il codice PIN e confermare l operazione cliccando su OK. - Selezionare il certificato di firma (nel caso in cui siano stati caricati più certificati nel dispositivo) e cliccare su Firma. La banca, controllata la validità dell operazione, dà corso alla disposizione impartita. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 19

20 8. ALTRE ANNOTAZIONI - Prima di rimuovere il token, selezionare il pulsante in basso a destra nella barra orizzontale del menù del Token. Appare il messaggio che autorizza a togliere l hardware. La rimozione del token senza autorizzazione, può danneggiare lo stesso. - L operazione di installazione può essere ripetuta su qualsiasi pc. Le fasi di installazione dei driver possono tuttavia variare da computer a computer, anche in base alla versione del sistema operativo. - Qualora in fase di Firma delle Disposizioni venga richiesta l installazione o l esecuzione di software del tipo controlli ActiveX o Plug-in, è possibile che il proprio browser sia configurato con delle impostazioni di protezione Internet elevate. In tal caso, si consiglia di impostare il livello di protezione predefinito di Internet Explorer. - Qualora la rete aziendale sia configurata in uscita con l utilizzo di un Server Proxy, occorre assicurarsi che il browser del pc sia correttamente configurato. - Il Certificato di Firma digitale ha validità 2 anni. In prossimità della scadenza la Banca invierà una comunicazione per ricordare di effettuare il rinnovo. Il rinnovo va effettuato in autonomia, accedendo, tramite il menù di gestione del Token di firma (icona gestione certificato ), alla sezione rinnovo certificati del sito https://portal.actalis.it. - E possibile richiedere ulteriori Kit di Firma Digitale nell ambito del medesimo contratto di internet banking. Per qualsiasi problematica incontrata nell installazione o nell utilizzo del dispositivo di firma, contattare l Help Desk Banca Marche al numero verde o all indirizzo di posta elettronica Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 20

21 9. COSA FARE IN CASO DI SMARRIMENTO O SOTTRAZIONE DEI CODICI E DEL TOKEN DI FIRMA DIGITALE I codici PIN, PUK e CRP vanno conservati e mantenuti utilizzando la massima cautela. Mediante il PUK è possibile rigenerare il PIN smarrito, con l apposita procedura disponibile sul token. Lo smarrimento contemporaneo del PIN e del PUK rende il dispositivo di firma inutilizzabile, e comporta la necessità di richiederne la sostituzione. Un nuovo Token va richiesto alla propria filiale Banca Marche. Lo smarrimento del CRP non preclude la firma delle disposizioni tramite Remote Banking (il cliente è infatti regolarmente in possesso del PIN). E tuttavia preferibile richiedere un nuovo CRP rivolgendosi alla propria filiale Banca Marche. Il furto/smarrimento/guasto del Token preclude la firma delle disposizioni via Remote Banking. In mancanza infatti del dispositivo di firma, il cliente non è nelle condizioni di inviare disposizioni alla banca tramite il servizio di Remote Banking. Un nuovo Token va richiesto alla propria filiale Banca Marche. In caso di smarrimento simultaneo del PIN e del PUK o di furto/smarrimento/guasto del Token, il certificato di firma deve essere revocato. La revoca può essere effettuata in una delle seguenti modalità: - attraverso l applicazione web disponibile sul portale del Certificatore (https://portal.actalis.it). La richiesta può essere inoltrata 24 ore su 24; - telefonando al numero del servizio di assistenza Actalis ( ) reperibile sul sito web fornendo le informazioni richieste dall operatore; - recandosi presso la filiale di attivazione del servizio e compilando l apposito modulo. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 21

22 10. ASSISTENZA Eventuali ulteriori informazioni relative al servizio inbank Imprese potranno essere richieste al numero verde Help Desk Banca Marche dal Lunedì al Venerdì, negli orari 8,30-13,30 e 14,30-17,00, o via all indirizzo (dall estero l assistenza viene fornita solo via ). Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 22

23 FINE DOCUMENTO Versione documento: 1.0 Data creazione: 10/07/2007 Il contenuto del presente documento è di proprietà di Banca delle Marche S.p.A. Tutti i diritti riservati. Istruzioni per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche 23

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142 Carta Regionale dei Servizi Carta Nazionale dei Servizi Installazione e configurazione PDL cittadino CRS-FORM-MES#142 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione 2007

Manuale di Attivazione. Edizione 2007 Manuale di Attivazione Edizione 2007 Manuale attivazione PaschiInAzienda - 2007 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del servizio 5 3.1.

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

CIT.00.M.DI.01#9.1.0# CRS-FORM-MES#346

CIT.00.M.DI.01#9.1.0# CRS-FORM-MES#346 Carta Regionale dei Servizi Sistema Informativo Socio Sanitario Installazione e Configurazione PDL Cittadino CRS-FORM-MES#346 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...

Dettagli

Procedura per il ripristino del browser Mozilla Firefox del dispositivo USB

Procedura per il ripristino del browser Mozilla Firefox del dispositivo USB Procedura per il ripristino del browser Mozilla Firefox del dispositivo USB 22/03/2011 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale...3 1. Glossario...3 2. Presentazione...4 3. Quando procedere

Dettagli

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA. Rev 1.1. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA. Rev 1.1. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale SIPEM Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA Rev 1.1 Il presente documento è attualmente in fase di lavorazione. Ancitel,

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

Procedura per il ripristino del software del dispositivo USB

Procedura per il ripristino del software del dispositivo USB Procedura per il ripristino del software del dispositivo USB Ver. 1.0 del 21/02/2014 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Presentazione... 4 3. Quando procedere

Dettagli

MANUALE UTENTE V.1.1

MANUALE UTENTE V.1.1 MANUALE UTENTE V.1.1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 2 Prerequisiti utilizzo sito myfasi... 4 3 Primo accesso al Sito Web... 5 4 Attivazione dispositivo USB myfasi... 9 5 Accesso al sito web tramite dispositivo

Dettagli

Procedura per il recupero delle credenziali di accesso al SISTRI

Procedura per il recupero delle credenziali di accesso al SISTRI Procedura per il recupero delle credenziali di accesso al SISTRI 07/06/2013 Sommario 1. Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 2. Presentazione... 4 3. Anomalie risolvibili con questa procedura...

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Procedura per il ripristino del software del dispositivo USB

Procedura per il ripristino del software del dispositivo USB Procedura per il ripristino del software del dispositivo USB 07/12/2010 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale...3 1. Glossario...3 2. Presentazione...4 3. Quando procedere al ripristino

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY GUIDA ALL UTILIZZO DELLA LEXTEL KEY 1)Recupero dei codici PIN e PUK 2)Prima installazione del dispositivo 3)Firma digitale di un file 4)Gestione del codice PIN 5)Navigazione Web con autenticazione CNS

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione del lettore di smart card...4 3. Installazione del Dike...9 4. Attivazione della smart card... 10 5. PIN per la firma

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Procedura per il ripristino del software del dispositivo USB associato al veicolo

Procedura per il ripristino del software del dispositivo USB associato al veicolo Procedura per il ripristino del software del dispositivo USB associato al veicolo Ver. 1.0 del 21/02/2014 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Presentazione...

Dettagli

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless Gestione rete Informatica Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Roma) Rif. rm-029/0513 Pagina 1 di 34 Informazioni relative al documento Data Elaborazione: 27/10/2011 Stato: Esercizio Versione:

Dettagli

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless

Procedura Operativa - Configurazione Rete Wireless Gestione rete Informatica Della Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Roma) Rif. rm-037/0412 Pagina 1 di 36 Informazioni relative al documento Data Elaborazione: 27/01/2012 Stato: esercizio Versione:

Dettagli

Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey

Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey Manuale d installazione KIT di Firma Digitale Token Arubakey Il presente documento intende guidare l Utente nell installazione del dispositivo ArubaKey. Indice 1 - Inserimento SIM Card...Pag.1 2 - Installazione.....Pag.2

Dettagli

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta Istruzioni per il cambio della password della casella di posta La password generata e fornita al cliente in fase di creazione della casella di posta è una password temporanea, il cliente è tenuto a modificarla.

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO PROFILI CON FUNZIONI INFORMATIVE E DISPOSITIVE 1 Sommario PROFILI CON TOKEN FISICO (CHIAVETTA)

Dettagli

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 Area Anagrafe Economica BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 PREMESSA... 1 PRIMO UTILIZZO DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE... 1 COME SI FIRMA UN DOCUMENTO INFORMATICO...

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il certificato

Dettagli

Istruzioni per la generazione del certificato di Firma Digitale

Istruzioni per la generazione del certificato di Firma Digitale Istruzioni per la generazione del certificato di Firma Digitale Gentile Cliente, a seguito della sottoscrizione del Servizio di Certificazione, Vi è stato consegnato dalla Banca il relativo contratto,

Dettagli

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Microsoft Office Outlook 2010

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Microsoft Office Outlook 2010 Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Microsoft Office Outlook 2010 Il certificato di autenticazione personale, oltre a consentire al Titolare di effettuare un autenticazione forte

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

dopo l'installazione del componente, nei componenti aggiuntivi di Internet Explorer la voce Check Point... dovrà essere attiva

dopo l'installazione del componente, nei componenti aggiuntivi di Internet Explorer la voce Check Point... dovrà essere attiva ULSS n.1 Belluno - collegamento VPN della Ulss n.1 di Belluno (30 agosto 2013) Sintesi prerequisiti per l autenticazione tramite TOKEN (segue elenco dettagliato con tutti i passaggi) 1. Scarico ed installazione

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 25 febbraio 2010 SERVIIZIIO TELEMATIICO DOGANALE Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione al servizio

Dettagli

Sistema di gestione Certificato MANUALE PER L'UTENTE

Sistema di gestione Certificato MANUALE PER L'UTENTE Sistema di gestione Certificato MANUALE PER L'UTENTE Pagina 1 di 16 Indice 1 Introduzione...3 2 Genera certificato...4 3 Sospendi certificato...10 4 Riattiva certificato...12 5 Revoca certificato...14

Dettagli

FIRMA DIGITALE RETAIL

FIRMA DIGITALE RETAIL FIRMA DIGITALE RETAIL Guida per l installazione Giugno 2013 Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Sommario Avvertenza:... 3 1. FIRMA DIGITALE RETAIL INSTALLAZIONE... 4 Passo 1 installazione del programma

Dettagli

Procedura standard per l aggiornamento del certificato di firma

Procedura standard per l aggiornamento del certificato di firma Procedura standard per l aggiornamento del certificato di firma sulla CNS pag. 1 Procedura standard per l aggiornamento del certificato di firma sulla CNS Questo documento spiega come procedere all aggiornamento

Dettagli

Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB

Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB 30/04/2013 Guida per l aggiornamento del software del dispositivo USB Pagina 1 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3

Dettagli

LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI

LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI 2009 SOMMARIO INFORMAZIONI... 3 VERIFICA VERSIONE DIKE... 4 DOWNLOAD DIKE... 5 INSTALLAZIONE DIKE... 7 RIMUOVERE DIKE... 7 INSTALLARE DIKE... 7 DOWNLOAD

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 1/10/2010 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale...3 1. Glossario...3 2. Presentazione...4 2.1 Funzionamento del sistema...4 2.1.1 Predisposizioni...4

Dettagli

MANUALE FIRMA CERTA. Classic e Portable. www.firmacerta.it

MANUALE FIRMA CERTA. Classic e Portable. www.firmacerta.it MANUALE FIRMA CERTA Classic e Portable www.firmacerta.it Documento: FirmaCerta Client Pagina 1 di 37 INDICE 1. Versioni e Riferimenti... 3 1.1 Versioni del documento... 3 1.2 Referenti... 3 1.3 Dati Identificativi

Dettagli

CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 2 PROCEDURA

CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 2 PROCEDURA SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE SOFTWARE RICAMBI CAPITOLO 3 ISTRUZIONI PER L USO 1 CAPITOLO 1 PREREQUISITI DI INSTALLAZIONE

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Gennaio 2014

Manuale di Attivazione. Edizione Gennaio 2014 Manuale di Attivazione Edizione Gennaio 2014 Manuale Attivazione PaschiInAzienda - Gennaio 2014 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI 1 GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI Introduzione Dal 24 ottobre è possibile per i consulenti effettuare l installazione e la configurazione del nuovo applicativo

Dettagli

MI/ICCA Manuale Installazione Workstation Utente nell ambito del progetto FIPAV

MI/ICCA Manuale Installazione Workstation Utente nell ambito del progetto FIPAV Prodotto INDI Ente certificatore InfoCamere InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni Prodotto INDI Ente Certificatore InfoCamere MI/ICCA Manuale Installazione

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA Rev. 1 - Del 20/10/09 File: ISTRUZIONI UTILIZZO PORTALE APPLICAZIONI.doc e NET2PRINT.doc Pagina 1 1) Prerequisiti di accesso Installazione

Dettagli

Progetto SOLE Sanità OnLinE

Progetto SOLE Sanità OnLinE Progetto SOLE Sanità OnLinE Rete integrata ospedale-territorio nelle Aziende Sanitarie della Regione Emilia-Romagna: I medici di famiglia e gli specialisti Online (DGR 1686/2002) console - Manuale utente

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare

Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare Guida Connessione Rete WiFi HotSpot Internavigare Indice: - 1.1 Configurazione Windows Xp 2.1 Configurazione Windows Vista 3.1 Configurazione Windows Seven 1.1 - WINDOWS XP Seguire i seguenti passi per

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2

1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 FIRMA DI DOCUMENTI... 2 2.1 ACCESSO AL PORTALE DI FIRMA... 2 2.2 CARICAMENTO DEI FILE DA FIRMARE... 3 2.2.1 Caricamento on click... 4 2.2.2 Caricamento drag

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Pantone Grigio Cool Gray 11 Giallo 123 C. Quadricromia. Giallo - C: 0 M:30,5 Y:94 K:0

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Pantone Grigio Cool Gray 11 Giallo 123 C. Quadricromia. Giallo - C: 0 M:30,5 Y:94 K:0 Bianco e Nero Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Bianco e Nero Grigio - N 30% Cos è la Business Key. La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E:

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E: STEP 1 - Il singolo professionista dovrà: 1. essere in possesso di una mail certificata definita P.E.C. (posta elettronica certificata). Nel caso il professionista sia un ingegnere iscritto all Ordine

Dettagli

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini,

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Guida utente Scopo del servizio... 2 Prerequisiti hardware e software... 3 Accesso all applicazione... 4 Modifica della password... 7 Struttura

Dettagli

60019 SENIGALLIA (AN), Via Caduti sul Lavoro n. 4 Capitale sociale 6.500.000,00 i.v.

60019 SENIGALLIA (AN), Via Caduti sul Lavoro n. 4 Capitale sociale 6.500.000,00 i.v. Pagina n. 1 INDICE.....pag.2 PRESENTAZIONE.. pag.3 INTERFACCIA GRAFICA BARRA DEI COMANDI...pag.4 STRUMENTI Generale Verifica....pag.5 STRUMENTI Connessioni U.r.l...pag.6 STRUMENTI Marche Informazioni..pag.7

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

BusinessKey Lite_IC Manuale Utente TokenUSB MAC InfoCert. Manuale Token USB MAC InfoCert

BusinessKey Lite_IC Manuale Utente TokenUSB MAC InfoCert. Manuale Token USB MAC InfoCert BusinessKey Lite_IC Manuale Utente TokenUSB MAC InfoCert Manuale Token USB MAC InfoCert Sommario 1. La Business Key Lite_IC... 3 2. Installazione... 3 2.1 Installazione iniziale... 3 2.2 Installazione

Dettagli

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Provincia di Lecce Settore Politiche Culturali, Sociali, di Parità e del Lavoro Servizio Formazione e Lavoro Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Versione 1.0 Marzo 2012 Sommario Portale Sintesi...3

Dettagli

Token USB V1 - Guida rapida

Token USB V1 - Guida rapida Token USB V1 - Guida rapida 1 Indice Indice... 2 1 Informazioni sul documento... 3 1.1 Scopo del documento... 3 2 Caratteristiche del dispositivo... 4 2.1 Prerequisiti... 4 2.1.1 Software... 4 2.1.2 Rete...

Dettagli

DigiSiS. Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server

DigiSiS. Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server DigiSiS Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server Funzione emittente 10800 Servizi Professionali Redatto da Verificato da MU/ICCA Manuale installazione

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione BT Internet Banking - 2008 INDICE 1. REQUISITI PRELIMINARI 3 2. DATI PER L ACCESSO AL SERVIZIO 4 2.1 UTENTI CHE UTILIZZANO IL CERTIFICATO

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS - Carta SISS Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS Codice del Documento: CRS-CA-MES#02 Revisione del Documento: 1.0 Data di Revisione: 05-09-2014 Page 1 of 28 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 21.01.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2008 Manuale attivazione Internet Banking - 2008 INDICE 1. REQUISITI PRELIMINARI...3 2. DATI PER L ACCESSO AL SERVIZIO...4 2.1 UTENTI CHE UTILIZZANO IL CERTIFICATO

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

Guida per l accesso alla rete dati Wireless Windows XP

Guida per l accesso alla rete dati Wireless Windows XP Guida per l accesso alla rete dati Wireless Windows XP 1. Caratteristiche della rete wireless La rete wireless della Facoltà di Ingegneria consente l accesso alla rete dati secondo lo standard 802.11b/g

Dettagli

Note Operative Tecniche FER. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013

Note Operative Tecniche FER. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013 Note Operative Tecniche FER Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3 1.2 Tipologia dei destinatari... 3 1.3 Requisiti della

Dettagli

Aggiornamento programma da INTERNET

Aggiornamento programma da INTERNET Aggiornamento programma da INTERNET In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per il corretto aggiornamento del ns. programma Metodo. Nel caso si debba aggiornare

Dettagli

BusinessKey per Mac Manuale Utente. Manuale Utente BusinessKey Mac InfoCert

BusinessKey per Mac Manuale Utente. Manuale Utente BusinessKey Mac InfoCert BusinessKey per Mac Manuale Utente Manuale Utente BusinessKey Mac InfoCert Sommario 1. La Business Key... 3 2. Installazione... 3 2.1 Installazione iniziale... 3 3. Avvio di Business Key... 4 3.1 Controllo

Dettagli

Indice. Manuale Utente Business Key Lite InfoCert

Indice. Manuale Utente Business Key Lite InfoCert Business Key Lite Manuale Utente InfoCert Indice 1. La Business Key Lite... 3 2. Installazione... 3 2.1 Installazione iniziale... 3 2.2 Prerequisiti... 4 2.3 Casi particolari... 4 2.4 Utente amministratore

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Il formato PDF/A rappresenta lo standard dei documenti delle Pubbliche Amministrazioni adottato per consentire la conservazione digitale

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE DI CISCO VPN CLIENT

MANUALE DI INSTALLAZIONE DI CISCO VPN CLIENT MANUALE DI INSTALLAZIONE DI CISCO VPN CLIENT VERSIONE 5.0 Settembre 2010 Innova S.p.A. Pag 1 di 19 Indice 1. SCOPO DEL MANUALE... 3 2. CONTENUTO DA INSTALLARE... 3 3. PREREQUISITI... 3 4. INSTALLAZIONE

Dettagli

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC Versione 1.0 02/08-01 PC Manuale d uso TiStereoControl Software per la configurazione del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl 2 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS XP (32 o 64 bit)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS XP (32 o 64 bit) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS XP (32 o 64 bit) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Procedure Base e di Registrazione

Procedure Base e di Registrazione Progetto Sintesi Progetto n. 168652 Realizzazione dei domini provinciali del S.I.L. Provincia di Cremona, F.S.E. ob. 3, 2000 2006, Misura A1 Procedure Base e di Registrazione Versione 2.0 del 27/12/2006

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale Utente Versione per Decreto Flussi 2010 per l ingresso di lavoratori non stagionali Data

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes Guida per gli utenti ASL AT Posta Elettronica IBM Lotus inotes Indice generale Accesso alla posta elettronica aziendale.. 3 Posta Elettronica... 4 Invio mail 4 Ricevuta di ritorno.. 5 Inserire un allegato..

Dettagli

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA DIGITALE. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale. Rev 1.

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA DIGITALE. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale. Rev 1. SIPEM Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA DIGITALE Rev 1.2 Il presente documento è attualmente in fase di lavorazione.

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 La nuova casella di posta elettronica per la parrocchia è fornita con una password di sistema attivata. Se lo si desidera è possibile

Dettagli