EXECUTIVE. Master. in retail management e marketing FULL TIME. 7 giugno febbraio a EDIZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EXECUTIVE. Master. in retail management e marketing FULL TIME. 7 giugno 2010-11 febbraio 2011 17 a EDIZIONE"

Transcript

1 EXECUTIVE education Master in retail management e marketing FULL TIME 7 giugno febbraio a EDIZIONE

2 i partner del master stage, testimonianze, borse di studio e contributi ACCENTURE ACQUA E SAPONE AIREST ASKOLL BENETTON GROUP CALZEDONIA CHE BANCA COLGATE COMETE COOP ADRIATICA CTB CONSULTING DAINESE DANONE DIESEL ER ESSELUNGA FIERA DI VICENZA FORALL - PAL ZILERI GAS GEOX GIANNI VERSACE GOLDEN LADY GRUPPO CARREFOUR ITALIA GRUPPO COIN GRUPPO PAM GRUPPO SIXTY GRUPPO UNICOMM HEADS IKEA KSWISS LA RINASCENTE LARGO CONSUMO LEROY MERLIN MAINETTI & ROBERTS MORRIS PROFUMI LAGO LIDL LOTTO MCARTHURGLEN MEDIAWORLD NATURA SÌ NATUZZI NIELSEN NIKE NOMEN OBI PERONI PROCTER & GAMBLE PROFUMERIE DOUGLAS REDDY S GROUP RENAULT ITALIA REPLAY RETAIL DESIGN SALMOIRAGHI VIGANO SINV THE BOSTON CONSULTING GROUP VALENTINO FASHION GROUP

3 Master in retail management e marketing Il retail marketing e la gestione dei processi distributivi sono leve sempre più strategiche per le aziende del made in Italy, del largo consumo e, naturalmente, rappresentano il cuore della strategia per le aziende della grande distribuzione. In una congiuntura economica come quella che stiamo vivendo, la conquista del consumatore passa sempre più attraverso la capacità di governare i canali distributivi con strumenti e tecniche evoluti. Attraverso un percorso stimolante fatto di lezioni, project work sul campo, visite aziendali, un viaggio studio a Detroit e Chicago e uno stage per provare sul campo gli strumenti acquisiti, il Master in Retail Management e Marketing sviluppa quindi le competenze chiave oggi necessarie per lavorare con successo nel marketing. Romano Cappellari Direttore scientifico

4 4 coltiviamo il

5 tuo talento 5

6 Master in Retail Management e Marketing il master in retail management e marketing È un master specialistico. Mira a sviluppare competenze approfondite e aggiornate nelle aree del retail management e marketing per consentire ai diplomati di inserirsi e operare con successo nelle aziende retail, nelle funzioni di trade marketing e customer business development dell industria di marca e nelle aziende del made in Italy impegnate in processi di integrazione a valle per avvicinarsi al consumatore finale e trasmettere direttamente i valori del brand. Occuparsi di marketing significa contribuire a creare valore per il cliente, stabilendo con lui una relazione duratura: si tratta, quindi, del cuore delle strategie aziendali e di un campo di attività al quale si rivolgono numerosi laureati di diverse Facoltà. Le migliori opportunità professionali nel marketing si trovano oggi nel governo dei processi distributivi, l area più critica nella strategia delle aziende in un mercato nel quale il consumatore è sempre più difficile da conquistare, ma anche un area nella quale si sono sviluppate negli ultimi anni nuove metodologie di lavoro e nuove tecniche manageriali. Al termine del percorso formativo i partecipanti potranno inserirsi nei ruoli chiave della gestione degli acquisti, del category management, del trade marketing, del product e brand management, del merchandising, del loyalty management, del visual merchandising e dello store e area management. Il master si caratterizza per una costante interazione con il mondo aziendale a garanzia della concretezza dell approccio didattico: accanto a docenti universitari e consulenti, si alternano in aula i protagonisti del settore. Ogni settimana sono previste attività didattiche sul campo: lavori di progetto e visite guidate ai punti vendita più significativi del grocery, della moda, dell arredamento e del bricolage. Il master è rivolto a laureati o laureandi di primo e secondo livello in qualsiasi disciplina, motivati a ricoprire posizioni manageriali nel marketing, concreti, dinamici, intraprendenti, orientati al risultato, propensi al lavoro in team. Dura 8 mesi a tempo pieno: 5 mesi di attività d aula e 3 mesi di stage in aziende della grande distribuzione, del largo consumo, del lusso e della moda. lo study tour a Detroit e Chicago Una parte del percorso si svolgerà negli Stati Uniti, dove sono previsti nel mese di settembre una serie di seminari sui temi emergenti del management, con focus sul consumatore e sul contesto competitivo americani, tenuti in un ambiente internazionale presso il campus della University of Michigan Dearborn, Business School partner della Fondazione CUOA nella formazione manageriale, e uno study tour a Chicago per visitare imprese innovative e approfondire l evoluzione del retail management in un contesto avanzato come quello della affascinante capitale del Midwest. 6

7 l inserimento e la crescita professionale Elemento qualificante del master per l inserimento e la crescita professionale è lo stage in azienda. Al termine dell attività d aula, il master prevede tre mesi di stage presso aziende e società di consulenza, con lo svolgimento di un project work. Il progetto di stage individuale rappresenta il punto di arrivo del processo di avvicinamento degli allievi al mondo aziendale e costituisce un momento importante per tradurre quanto appreso in aula in un esperienza concreta. Per assicurare che i mesi di stage siano realmente formativi, lo staff del master dedica particolare attenzione, da un lato, al processo di orientamento degli allievi, nello sforzo di far emergere e valorizzare peculiarità e competenze di ciascuno, dall altro, all identificazione, in collaborazione con le aziende, di progetti di stage di alto profilo, che possano garantire agli allievi di vivere un esperienza di lavoro stimolante e ricca di opportunità applicative. In particolare, il project work svolto durante il periodo di stage permette all allievo di affrontare un progetto specifico, concordato con l azienda, elaborando soluzioni in grado di fornire un personale contributo alla creazione di valore per l azienda stessa. Terminato il master inizia la fase di inserimento nel mondo del lavoro. Le possibilità che il master offre nel campo della gestione aziendale sono molteplici. Il master, infatti, approfondisce in modo completo tutti i diversi ambiti di conoscenza necessari per ricoprire posizioni manageriali nel marketing, con particolare riferimento alle aziende del retail, del largo consumo e della moda e del lusso, o per operare efficacemente nella consulenza rivolta a questi settori. I percorsi professionali possibili sono vari, dipendono dalle attitudini dell allievo, e lo mettono nelle condizioni di offrire alla realtà aziendale presso cui opera un contributo in termini di supporto concreto ai processi gestionali. In particolare, possono essere individuati alcuni sentieri percorribili dopo la conclusione del master: percorsi di sviluppo professionale all interno delle funzioni marketing e commerciale. All interno di queste funzioni, e con la padronanza del linguaggio e delle tecniche di management ad esse specifiche, il diplomato master potrà offrire un contributo specialistico e intraprendere una carriera verticale e trasversale che gli permetterà di acquisire responsabilità direzionali anche sull intera azienda percorsi di sviluppo professionale in società di consulenza, ad esempio società di consulenza allo sviluppo, consulenza strategica alla messa a punto di nuovi concept, oppure in società di consulenza specializzate nella comunicazione, ecc. percorsi di sviluppo professionale nella creazione di una propria realtà aziendale, rivolta alla realizzazione di una business idea economicamente profittevole. L esperienza del Master è stata molto intensa: in particolare ho apprezzato la completezza dei moduli didattici e la capacità di fornirci una visione del RETAIL veramente a 360. Una volta arrivato in azienda mi sono reso conto di avere gli strumenti per potermi inserire con rapidità ed efficacia. Nonostante poi il lavoro comporti necessariamente una specializzazione in un area ben determinata, mi è rimasta la curiosità per un settore che è vario, affascinante e in continuo divenire. Nicola Mastrorilli Master in Retail Management, 3 a edizione 7

8 Master in Retail Management e Marketing la partnership con le aziende Il rapporto con le aziende rappresenta un elemento qualificante del master, che contribuisce in maniera decisiva all arricchimento professionale degli allievi, in linea con l evoluzione e le richieste del mercato. Le modalità di partecipazione delle aziende alla vita del master sono molteplici: coinvolgimento in fase di progettazione e di definizione dei contenuti di dettaglio Il programma didattico viene elaborato attraverso un confronto continuo con numerosi referenti di aziende, per definire obiettivi, attività e contenuti che siano fortemente in linea con l evoluzione dei ruoli manageriali coinvolgimento nell attività didattica attraverso testimonianze e visite aziendali L intervento di testimoni aziendali e la realizzazione di visite in azienda acquistano un significato particolare e profondo. Da un lato, consentono agli allievi una comprensione pratica ed operativa dei contenuti delle singole lezioni (come le aziende mettono in pratica realmente gli aspetti teorici), dall altro, facilitano un confronto diretto e immediato con esponenti del mondo imprenditoriale, consentendo la percezione delle esigenze e delle attese del mondo aziendale. coinvolgimento in lavori di progetto Si tratta di attività fortemente concrete e realizzate in risposta alle specifiche esigenze dell azienda, con la possibilità per gli allievi di sottoporre all attenzione delle imprese idee, proposte e soluzioni. Il master e le aziende: alcune esperienze di stage delle precedenti edizioni 8 Compar Bata analisi finalizzata all implementazione di un progetto di geomarketing Valentino Fashion Group progettazione e implementazione di una ricerca sul consumatore nell ambito di un progetto di revisione della comunicazione di un brand del gruppo Obi affiancamento al direttore marketing nello sviluppo delle attività di marketing d insegna Coin nell ambito del category management affiancamento al product manager nell attività di selezione del prodotto e sviluppo della collezione IKEA sviluppo delle attività di retail marketing relativo a una nuova area di business Geox valutazione della performance dei punti vendita e affiancamento all area manager con l obiettivo di migliorare la performance dei negozi agendo su tutte le leve del retailing mix Colgate Palmolive collaborazione alle attività di customer business development Oviesse affiancamento al product manager nell attività di sviluppo della collezione e collaborazione alla gestione delle forniture estere Dainese attività di retail marketing nell ambito delle attività dell ufficio retail Unicomm partecipazione a un progetto di messa a punto di un nuovo sistema di monitoraggio della performance dei punti vendita nell ambito del controllo di gestione Grotto - GAS affiancamento al retail manager nelle attività di retail marketing con particolare riferimento al visual merchandising Carrefour analisi degli assortimenti e gestione del volantino nell ambito del category management Lotto supporto alle attività di analisi di sellin e sellout dei punti di vendita diretti e pianificazione delle attività di merchandising Coin supporto all ufficio marketing nello sviluppo della comunicazione in store Leroy Merlin partecipazione alla gestione delle leve di retailing mix in affiancamento a un caposettore Sixty sviluppo di piani di merchandising nella gestione degli accessori Peroni sviluppo delle attività di trade marketing presso il canale GD Eldo - Freesoul affiancamento al marketing manager nelle attività di comunicazione con particolare riferimento all organizzazione di eventi e alle strategie di comunicazione nei social network Gruppo PAM nell ambito della direzione acquisti tessile partecipazione al progetto di sviluppo di una marca propria. Nike supporto al retail development manager nell attività di valutazione dello sviluppo della rete distributiva Nike in Italia

9 il programma Il master è strutturato in moduli didattici e attività trasversali, finalizzati a sviluppare conoscenze e abilità immediatamente applicabili al contesto lavorativo e a favorire efficaci processi di inserimento e professionalizzazione nei ruoli gestionali e manageriali caratteristici del settore. strategia Strategic planning, corporate strategy e business strategy. Fonti di vantaggio competitivo sostenibile e analisi della concorrenza. accounting Redazione del bilancio di esercizio. Riclassificazione, analisi e interpretazione del bilancio. Regolamentazione nazionale e internazionale. International group accounting. controllo di gestione Processi di pianificazione, programmazione e controllo direzionale. Centri di responsabilità e contabilità analitica. Budgeting e analisi degli scostamenti. marketing Relazione tra azienda e cliente. Analisi del comportamento di consumo e di acquisto. Customer loyalty. Processo di segmentazione del mercato e scelta di posizionamento dell offerta aziendale. Leve del marketing mix. retail marketing Comportamento del consumatore ed evoluzione dello scenario nel retail. Le leve del retailing mix: assortimento, pricing, mix di comunicazione, scelta della location, modello di servizio e store design. Lo sviluppo di nuovi concept. Loyalty management. operations management Sistemi produttivi e relative criticità gestionali. Catena operativa del valore. Variabili tecnologiche e organizzativo-gestionali. Tecniche di gestione della produzione. Analisi delle prestazioni nel contesto della produzione e dei servizi. supply chain management Gestione dei flussi logistici e misurazione delle performance. Interventi di integrazione del supply network. Pipeline mapping. Interventi sulla struttura, sui flussi informativi, sui flussi fisici e sulle relazioni. 9

10 Master in Retail Management e Marketing made in Italy e fashion marketing La gestione di un brand nella moda e nel lusso. I processi di creazione delle collezioni nella moda. Le tematiche emergenti nella distribuzione dei beni del made in Italy: il ruolo dei monomarca, il web e l outlet store. organizzazione e gestione delle risorse umane Progettazione organizzativa. Variabili organizzative e variabili chiave. Forme organizzative. Cambiamento organizzativo e cultura organizzativa. Processi di people management: programmazione, acquisizione, sviluppo, valutazione e compensation. category management Strumenti operativi per l analisi e la gestione dell assortimento in una logica di category management. Logiche di costruzione dell offerta e di gestione dell assortimento, ruolo della private label, modalità di determinazione del prezzo e dell esposizione dei prodotti in punto vendita e gestione strategica delle promozioni. store management La gestione economica del punto vendita, la gestione del servizio e delle tecniche di vendita, l organizzazione e gestione del lavoro. Shopping entertainment e gestione del marketing di punto vendita. Aver scelto un master in retail management significa aver colto un opportunità di crescita professionale in un settore caratterizzato da una forte espansione e da una flessibilità funzionale: il master mi ha messo nelle migliori condizioni per poter competere sul mercato del lavoro con una formazione specifica e senza concorrenti. Domingo Bufano Master in Retail Management, 1 a edizione 10

11 le attività trasversali on field project Questa attività prevede lo svolgimento di progetti sul campo, al fine di offrire ai partecipanti più occasioni di vedere applicati le conoscenze e gli strumenti approfonditi durante le lezioni in aula, mediante lo sviluppo di analisi mirate e concrete e il confronto con il management aziendale. Nel corso delle ultime edizioni sono stati, ad esempio, realizzati i seguenti progetti: la gestione degli accessori nelle aziende del lusso: gli allievi del master hanno effettuato un analisi delle caratteristiche dell assortimento e delle sue modalità di gestione in store da parte di un gruppo di competitors del mondo del lusso, formulando valutazioni e proposte di modifica sulle strategie aziendali category management: gli allievi, divisi in squadre e sotto la supervisione di un category manager, hanno analizzato l utilizzo delle leve di category management da parte di tre competitors relativamente alla categoria dell oral care, suggerendo degli interventi tesi a migliorare la competitività della gestione lo sviluppo di una collezione: gli allievi del master hanno lavorato, seguendo gli input di un product manager, all analisi dello sviluppo e del posizionamento di una nuova linea di abbigliamento sportswear ehanno formulato suggerimenti di integrazione dell assortimento, basati sul confronto con le scelte dei principali concorrenti. study tour a Detroit e Chicago Una serie di seminari sui temi emergenti del management presso il campus della University of Michigan Dearborn, Business School partner della Fondazione CUOA, e uno study tour a Chicago per visitare punti vendita innovativi e approfondire l evoluzione del retail management. visite e testimonianze aziendali Sono previste visite in imprese che hanno realizzato progetti significativi nel campo del retail e del marketing. Le testimonianze di manager, imprenditori e professionisti permetteranno di analizzare esperienze concrete di gestione dei processi aziendali e di funzione. stage Il progetto di stage individuale rappresenta il punto di arrivo del processo di avvicinamento degli allievi al mondo aziendale. Gli allievi hanno l opportunità di applicare e sperimentare quanto appreso in aula ad un contesto aziendale, vivendo un esperienza sul campo. Calarsi in una realtà concreta consente di confrontarsi con le problematiche connesse alla realizzazione del project work, con le peculiarità della cultura aziendale e delle strutture informali proprie di ciascuna impresa. 11

12 Master in Retail Management e Marketing i plus un master progettato con le aziende protagoniste del retail Il Master in Retail Management e Marketing è stato progettato insieme a un qualificato gruppo di aziende partner e con la consulenza scientifica di the Boston Consulting Group, uno dei leader mondiali nella consulenza direzionale. Per garantire il costante aggiornamento dei contenuti del corso le aziende partner del master collaborano ogni anno alla microprogettazione del percorso formativo. un master gestito con le aziende protagoniste del retail e del made in Italy Il ruolo delle aziende partner non si limita alla fase di progettazione, ma continua durante l intero percorso. Le aziende partecipano, infatti, attivamente all attività didattica, intervengono nelle esercitazioni e contribuiscono alla valutazione dei project work. un apertura internazionale Il master è caratterizzato da una forte vocazione internazionale: intervengono in aula docenti di diverse realtà internazionali e lo study tour a Detroit e Chicago permette di confrontarsi con realtà dal respiro internazionale. In tutti i moduli viene fatto costantemente riferimento alle esperienze più avanzate a livello globale. un master che forma professionalità emergenti Category manager, buyer, merchandiser, store manager, brand manager, responsabili marketing d insegna, customer development manager e responsabili CRM sono figure emergenti e molto richieste sul mercato del lavoro dalle aziende del retail e dalle aziende del made in Italy. Possedere queste competenze rappresenta, quindi, per il diplomato master una fonte di vantaggio competitivo per entrare in azienda. un master sul campo È difficile studiare il retail management stando esclusivamente sui libri: ogni settimana sono previste visite guidate ai punti vendita, esercitazioni in interazione con manager del settore, progetti da sviluppare sul campo per garantire un apprendimento più completo dei concetti visti in aula. il servizio placement Il CUOA attiva diverse iniziative per creare le migliori opportunità professionali per gli allievi master: inserimento nel mondo del lavoro attraverso contatti diretti con il sistema imprenditoriale locale, nazionale e internazionale, opportunità di stage, segnalazione alle aziende e alle società di selezione, a conclusione del master, delle caratteristiche di ciascun allievo, ricerca e selezione sulla base delle richieste pervenute dalle imprese. Il collocamento dei diplomati master sul mercato del lavoro rappresenta per il CUOA un obiettivo fondamentale. I risultati di placement dei partecipanti al Master Retail Management e Marketing superano sistematicamente i requisiti definiti da ASFOR (80% di occupati entro 6 mesi dalla fine del corso) e si concretizzano in opportunità di occupazione in linea con il percorso formativo e con le aspettative dei partecipanti. Questo risultato conferma l adeguatezza e l attinenza del master alle reali richieste del sistema economico e del mercato del lavoro. 12

13 la direzione e la faculty Direttore scientifico del master è Romano Cappellari, docente di Marketing e Retail Management della Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Padova, dove è Presidente del Corso di Laurea in Economia e Management, e autore del volume Marketing della moda e del lusso edito da Carocci. Collaborano alla progettazione, alla realizzazione e al coordinamento del master tutor d aula. La Faculty del master è composta da docenti universitari, consulenti e manager delle aziende del settore retail. La diversa provenienza assicura l integrazione tra una corretta impostazione metodologica e le esperienze applicate. Nelle precedenti edizioni del master sono intervenuti: Michela AIROLDI Direttore Acquisti Tessile, Gruppo PAM Alberto BALDAN Direttore Generale, La Rinascente Andrea BARACCO Direttore Comunicazione, Renault Italia Corrado BEI Consulente e formatore Francesco BENVIN Customer Innovation Manager, Gruppo PAM Pierluigi BERNASCONI Amministratore Delegato, Mediamarket Federico BIANCHI Vice Direttore vendite, Ikea Padova Andrea BIANCHIN Category Manager, Gruppo PAM Michele BIANCO Consulente di Direzione, ABM Milano Gianluca BILLO Amministratore Unico, Nomen Italia Giuliano BONOLLO Consulente e Formatore, Ecomatica Sergio BONZANI Direttore del reparto statistico, Nielsen Italia Michelangelo BRATOVICH Responsabile Visual Merchandising & Store Design, Oviesse Paolo BRUGIONI Presidente, ER SPA Tommaso BRUSÒ CEO, Furla USA Domingo BUFANO Area manager, Coop Adriatica Maria Grazia CARDINALI Docente di Store Marketing, Università degli Studi di Parma Sergio CAREDDA Group Learning & Development Manager, Diesel Andrea CARONE Direttore Commerciale, Gottardo Luca CARPINELLI Direttore Retail, Replay Luca CARRETTA Direttore Emisfero Davide CAVALIERI General Manager, Cavalieri Retailing Enrico CIPRIANI Direttore Vendite, Calzedonia Laura CHIARA Vetrinista e Visual Merchandiser Cristina COCHETTO Responsabile Sviluppo Risorse Umane, Coin Elisabetta CRESCENZI Human Resources Specialist, Colgate Palmolive Elisa CROTTI Principal, The Boston Consulting Group Gabriele DALIO Store Manager, OBI Will LOWE Commercial Director, Dunnhumby Italia Marco DE LUCA Export Marketing Manager, Morris Profumi Walter DE SANTIS Direttore Logistica, Benetton Group Romeo DI PRISCO Amministratore unico, Althea e Prisco s Renzo DI RENZO Docente di Design Management e Comunicazione d Impresa, IUAV James M. EASLEY General Manager, Staten Island Mall Luca FANTIN Amministratore Delegato, Reddy s Group Patrizia FARINELLI HR Organisation and Development, IKEA Maristella FELETTO Training & Personnel Development Manager, OBI Italia Francesco FERRETTI Direttore del dipartimento Visual, Interior Design e Corporate Graphics, Sixty Giuseppe FLORE Formazione e Sviluppo Risorse di Vendita, Oviesse Daniele FREGNAN Direttore logistica, Gruppo PAM Andrea FURLAN Docente di Economia e Gestione delle Imprese, Università degli Studi di Padova Giò GAETA Responsabile Relazioni esterne e formatrice, NaturaSì Monica GAGLIARDI Responsabile Loyalty Process, Coin Francesco GALLUCCI Presidente, One to One LAB Stefano GARAVENTA Area manager, Manetti & Roberts Francesco GATTO Responsabile CUOA Finance Fabrizio GERLI Docente di Organizzazione Aziendale, Università Ca Foscari di Venezia Massimo GIRALDO Senior Manager, Accenture Elisabetta GRANDI Consulente del lavoro Luca GUZZONATO Consulente aziendale e formatore Umberto LAGO Docente di Economia e Gestione delle imprese, Università degli Studi di Bologna Marco LO CURTO Store Manager, Leroy Merlin Patrizia MATTAVELLI Marketing Specialist, Coin Manuela MIOLA Direttore Marketing e Comunicazione, Forall - Pal Zileri Roberto MIRABELLA Direttore centrale acquisti, Airest - SAVE Roberto NANNI Responsabile Marketing Private Label, Coop Italia Stefano PAGGI Leader del Reparto Fulfillment & Delivery, Nielsen Giovanni PILOTTO Space Allocation Manager, Gruppo PAM Michele PITTURERI Country Manager, K-Swiss Stefano POLLI Direzione Acquisti, Gottardo Roberto POZZANA Docente di Retail Marketing, Università degli Studi di Padova Daniele PURGANTE Customer Development Manager, Colgate Palmolive Leonardo REMORINI Area manager nord-est, OBI Giorgio RIZZO SIXTY Group Pietro ROMANO Docente di Organizzazione dei Sistemi Logistici, Università degli Studi di Udine Luciano SALA Direttore, Leroy Merlin Fabio SALVATI Consulente aziendale Stefano SCHIAVO Operations and Management Control Manager, Lago Davide SCHIEVEN Group Controller, Gianni Versace Chiara SERGOTTI Docente di sviluppo delle abilità professionali e manageriali Dino TABACCHI Presidente, Salmoiraghi Viganò Bertrand TISSEJRE Consulente e formatore Stefano TONCHIA Docente di Gestione dell Innovazione e dei Progetti, Università degli Studi di Udine Giuseppe TOSCANO Docente di Pricing & Costing, Università Carlo Cattaneo di Castellanza Michele TREVISAN Interior Design Manager, Diesel Vincenzo TURI Consulente, Ctb Consulting Fabrizio VALENTE Presidente, Kiki Lab Alberto VEDELAGO Responsabile Visual Merchandising, Forall Pal-Zileri Andrea VINELLI Docente di Organizzazione della Produzione e dei Sistemi Logistici, Università degli Studi di Padova Lorenzo ZACCHIA Consultant, The Boston Consulting Group Ines ZANATA Merchandise controller, Gruppo PAM Paola ZENNARO Brand Manager, Valentino Fashion Group Cristina ZILIANI Docente di Marketing, Università degli Studi di Parma Luciano ZORZETTO ecommerce Planner, Nike 13

14 Master in Retail Management e Marketing le selezioni Il processo di selezione si articola in: analisi del curriculum vitae, test psicoattitudinale, test logico-matematico, test di lingua inglese e colloquio motivazionale. I candidati che risulteranno idonei, per confermare la loro partecipazione al master, dovranno restituire firmato il contratto di iscrizione e dovranno provvedere al versamento della prima rata della quota di partecipazione. Per l iscrizione alle selezioni è necessario presentare la scheda di iscrizione (scaricabile da debitamente compilata, allegando un curriculum vitae, il certificato di Laurea con indicazioni degli esami e delle votazioni conseguite e tre fotografie formato tessera. Le selezioni hanno luogo nella sede del CUOA, ad Altavilla Vicentina (VI). Le date sono consultabili su i costi, gli sconti e le agevolazioni La quota di partecipazione è di 8.900,00 + I.V.A., da versare in 3 rate (per maggiori informazioni, consultare il sito: La quota comprende la partecipazione a tutte le attività didattiche del Master, le spese di pernottamento e i biglietti aerei in occasione dello study tour negli Stati Uniti. I partecipanti al Master riceveranno inoltre come materiale didattico un abbonamento alle riviste Fashion e Largo Consumo. Il termine ultimo per l iscrizione è fissato al 28 maggio Fondazione CUOA, nell ambito della sua funzione di sviluppo della cultura manageriale, offre quest anno ai candidati maggiormente meritevoli delle agevolazioni sulla quota di partecipazione. In particolare, sono di seguito riportati gli sconti previsti in base al voto di Laurea dei candidati, alla loro età e alla loro residenza: Voto di Laurea 110 e 110 e lode sconto di Quota da versare: I.V.A. Voto di Laurea compreso tra 101 e 109 sconto di Quota da versare: I.V.A. Voto di Laurea compreso tra 96 e 100 sconto di Quota da versare: I.V.A. Nati dopo il 1 gennaio 1986 sconto di Quota da versare: I.V.A. Residenti oltre 600 km da Vicenza sconto di Quota da versare: I.V.A. È possibile usufruire di uno sconto di nel caso di iscrizione al master con versamento della prima rata entro il 7 maggio Quota da versare: I.V.A. Tutte le diverse categorie di sconto indicate (voto di Laurea, età, residenza e iscrizione anticipata) non sono cumulabili; è possibile, quindi, usufruire di una sola categoria di sconto. La Fondazione Cuoa si riserva di applicare ulteriori sconti ai partecipanti più meritevoli; la concessione di sconti e di borse di studio è subordinata al giudizio positivo e insindacabile della Commissione di selezione. Gli sconti non sono applicabili ai beneficiari di borsa di studio. Condizioni e scontistiche sono consultabili su Sono previste, inoltre, numerose possibilità di accedere a prestiti agevolati, rimborsabili in rate distribuibili in più anni, finalizzati alla frequenza del master. È possibile richiedere informazioni sulle convenzioni in atto con istituti di credito. 14

15 sconti e borse di studio È previsto un sistema di assegnazione di sconti, finalizzato a premiare i candidati che abbiano superato il processo di selezione. Le aziende e gli enti partner del CUOA, inoltre, credono nella formazione e nella preparazione degli allievi master CUOA ed erogano numerose borse di studio, a copertura totale o parziale della quota di partecipazione ai master full time. Su è possibile compilare l apposito form di richiesta delle agevolazioni economiche previste e consultare l elenco costantemente aggiornato dei partner CUOA, che mettono a disposizione borse di studio.

16 Fondazione CUOA Segreteria Executive Education Villa Valmarana Morosini Altavilla Vicentina (VI) tel fax

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE

EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT Executive Master in ICT Management & Business Intelligence e Predictive Analytics Executive Master in ICT Management & Big Data e Social Analytics

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE te eti Vendita eting Strategico As nter Sviluppo Reti Vendita ting Operativo Marketing Strategic ssessment Center Sviluppo Reti Vendita M eti Vendita Marketing Operativo Marketing Strategic Marketing Strategico

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n.211 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto Visto Vista Preso atto Vista Attesa Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

emba Executive MBA Executive Master in Business Administration trasforma il tuo futuro "MIB School of Management crede fermamente nella necessità di aiutare i migliori talenti ad esprimere al meglio le

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Executive Master in. Social Entrepreneurship

Executive Master in. Social Entrepreneurship novembre Executive Master in 2015 Social Entrepreneurship Master di Primo Livello dell Università Cattolica del Sacro Cuore a.a.2015/2016 II edizione Executive Master in Social Entrepreneurship Master

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU. www.emba.it

EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU. www.emba.it EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU www.emba.it Favorendo valori quali imprenditorialità, innovazione, merito, impegno ed eccellenza, al MIB crediamo fermamente nell importanza di aiutare le persone a

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

24 ORE EDUCATION ON LINE

24 ORE EDUCATION ON LINE www.masteronline.ilsole24ore.com 24 ORE EDUCATION ON LINE I NUOVI MASTER ON LINE CON DIPLOMA DEL SOLE 24 ORE 90% DI FORMAZIONE ON LINE PIÙ ESAMI IN PRESENZA CORSI ON LINE VIDEO LEZIONI INTERATTIVE CON

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE

MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE 2015/2016 Z3137 Edizione XXXIII 23 Marzo 2015 31 Marzo 2016 IN COLLABORAZIONE CON IL MASTER PREVEDE LA CERTIFICAZIONE ALL USO DI TEST E QUESTIONARI

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli