GIUGNO 2015 FERMO CORNI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GIUGNO 2015 FERMO CORNI"

Transcript

1 GIUGNO 2015 FERMO CORNI In questo numero VISITE AL NOSTRO MUSEO... 2 CONFERENZA SULLO STATUTO DEI FABBRI FERRAI DEL AMICI DEL CORNI A VILLA SORRA... 7 EXPO 2015 AMICI DEL CORNI ESPONGONO NELLE EX POSTE... 9 I SUCCESSI DEGLI STUDENTI ITIS CORNI... 9 Il "Corni" NEI RICORDI DI PIERO FERRARI.11 CAMPAGNA TESSERAMENTO Redazione Amici del Corni Giugno

2 Per decisione della Redazione, in questo numero manca la rubrica IL PERSONAGGIO, perché nelle nostre intenzioni i destinatari privilegiati di tale spazio sono gli studenti (ormai in vacanza) ai quali di solito durante l anno scolastico vengono distribuite copie delle nostre news perché riflettano sull esempio costruttivo degli ex alunni, nella speranza che vogliano imitarli oggi a scuola e domani nel loro futuro professionale. IL SINDACO VISITA IL NOSTRO MUSEO G.C. Muzzarelli osserva i rotoli con le lezioni manoscritte dell ing. Personali, illustrati dal consigliere W. Guerzoni (di spalle) e dal vicepresidente A.Torrini Da sx: la vicepresidente Gabriella Aggazzotti, il sindaco di Modena, il vicepresidente A.Torrini. Nella foto di dx. il presidente AdC Enrico Malagoli mentre illustra al sindaco le finalità dell Associazione La preside dell Ipsia A. Magnanini e la preside dell Itis F.Giuliani erano presenti all incontro. Redazione Amici del Corni Giugno

3 Il sindaco Muzzarelli dopo la visita al Museo, che ha giudicato di straordinario interesse per la città, si è intrattenuto con il Consiglio, recependo le problematiche esposte sugli spazi museali ormai troppo angusti per la quantità di macchine salvate e restaurate dagli AdC ed ha proposto le sue idee e strategie da mettere in campo perché a Modena si realizzi un centro culturale attrattivo per i turisti e per i modenesi che, partendo da percorsi storici industriali (come il nostro Museo), arrivi alle eccellenze di oggi (Maserati, Ferrari, ecc.). 2) Continuano anche le visite degli alunni dell ITIS e dell IPSIA Corni accompagnati dai loro insegnanti. I ragazzi mostrano molto interesse davanti ai macchinari industriali dei Primi del 900 e chiedono spiegazioni e chiarimenti. Abituati alla velocissima stampa digitale, restano alquanto ammirati davanti alle prove di composizione tipografica nel reparto museale delle macchine da stampa. Gli studenti della classe 5 A meccatronica seguono le spiegazioni del consigliere Tiziano Quartieri sul tornio dei Primi del Novecento Davanti al tornio di legno ottocentesco osservano con interesse alcuni esemplari torniti. Redazione Amici del Corni Giugno

4 3) In visita arrivano anche degli ex alunni, alcuni dei quali oggi sono già in pensione. Con emozione rivedono esposti, perfettamente funzionanti, utensili che essi stessi hanno imparato ad usare proprio nei laboratori del Corni. Il consigliere Imer Rovatti e due visitatori d eccezione: gli ex alunni l ing. Gianni Sandoni dirigente SITI- B & T GROUP (al centro) e Ivo Piombini general manager NUOVA SIMA (a sx). Da sx. il consigliere T.Quartieri (che spiega il funzionamento di una delle macchine da stampa), Ivo Piombini e il presidente Enrico Malagoli. Redazione Amici del Corni Giugno

5 CONFERENZA SULLO STATUTO DEI FABBRI FERRAI di MODENA del 1244 Sabato 9 maggio u.s., nell Aula Magna del Civico Planetario si è svolto un incontro sullo Statuto medievale dei Fabbri-Ferrai modenesi, il più antico d Europa, alla presenza di un folto pubblico e di alcune classi dei due istituti Corni. L evento organizzato dagli Amici del Corni, in collaborazione col Circolo Filatelico A.Tassoni e con il Planetario F. Martino, ha avuto tra i relatori l ing. Adalberto Biasiotti, membro dell Unesco e socio dell ERSI (Esperti Serrature Riforme Italia) che, interagendo con gli studenti presenti, ha spiegato in cosa consiste il suo lavoro all Unesco, come si attua girando in Europa e nei Paesi del Mediterraneo alla ricerca di un patrimonio culturale da salvare. Sulla base della sua esperienza di così ampio raggio sostiene che lo Statuto modenese risalente al 1244 sia il più antico d Europa ( quindi del mondo). Al suo interessamento si deve la digitalizzazione di tutte le carte dello Statuto. La dott.ssa Franca Baldelli, direttrice dell Archivio Storico del Comune di Modena (dove è conservato tale antichissimo Statuto) ha parlato dell importanza della conservazione dei documenti e della ricchezza di materiale pregevolissimo che Modena può vantare. La prof.ssa Olimpia Nuzzi, consulente storico-culturale degli AdC e autrice di saggi, ha presentato una carrellata storica sulla evoluzione dei fabbri-ferrai modenesi dai tempi dello Statuto del 1244 (già ampiamente illustrato da lei stessa nel volume IL CORNI e MODENA del 2003) fino all epoca dell industrializzazione mostrando i cambiamenti e aggiornamenti continui nelle produzioni dei fabbri, sempre più raffinate ed artistiche oltre che funzionali, per rispondere ai bisogni della città. Nel Settecento e Ottocento, diventare fabbro non era un percorso facile: per volere dei duchi estensi, occorreva fare pratica da un artigiano esperto, seguire un corso di fisica all università e un altro corso di disegno nella scuola di Belle Arti. Redazione Amici del Corni Giugno

6 Ai presenti è stata consegnata copia dell articolo IL Fabbro del 5 novembre 1940 (Gazzetta dell Emilia) del giornalista Nino Quartieri che, senza immagini, ma con pregnanti parole, rende visibili e immediati i vari processi di lavoro, la bottega, la fucina, gli arnesi del fabbro. Il pubblico presente nell Aula Magna del Planetario I relatori: da dx: dott-ssa Franca Baldelli direttrice ASCMo, l ing. Adalberto Biasiotti membro dell UNESCO, la prof.ssa Olimpia Nuzzi consulente storico culturale AdC Redazione Amici del Corni Giugno

7 Gli AMICI DEL CORNI A VILLA SORRA Il Gruppo Museale e Restauri degli AdC ha concluso i lavori di restauro su macchinari e attrezzi che sono stati esposti a Villa Sorra nella mostra Dalla semina alla tavola organizzata con l intento di sperimentare il recupero di pratiche produttive del passato. Il lavoro degli AdC, tutto gratuito, in collaborazione con i Musei Civici di Modena, si è svolto nella sede della Villa. Gli attrezzi erano in condizioni alquanto fatiscenti, con legni marcescenti e ferri arrugginiti. Gli Amici del Corni hanno riportato alla funzionalità aratri, seminatrici, battitoi da grano, erpici, crivelli, bascule, tramogge, cassoni, gramole, sportelli da forno, ecc. Chi visita la mostra (dal 17 maggio al 18 ottobre) se ne potrà rendere conto. Ringraziamenti calorosi sono giunti dalla direttrice dei Musei Civici dott.ssa Piccinini e dal sindaco G. Muzzarelli nella cerimonia di inaugurazione della Mostra. battitoio per battere il grano Redazione Amici del Corni Giugno

8 Riportiamo la lettera di ringraziamento della dott.ssa Francesca Piccinini, direttrice dei Musei Civici di Modena per il pregevole lavoro di restauro. Gentili "Amici del Corni", Modena, P.G. All Associazione Amici del Corni e p.c. alla Preside dell I.T.I.S. Corni alla Preside dell I.P.S.I.A. Corni LLSS come forse saprete, la mostra Pane a Villa Sorra dedicata alla coltivazione del grano e alla produzione del pane nella tradizione modenese e allestita nelle sale della villa, dopo le prime giornate di apertura dall inaugurazione del 17 maggio scorso, è già stata visitata e apprezzata da un pubblico molto numeroso. L iniziativa, che è parte del progetto più ampio Pane a Villa Sorra. Percorso partecipato dalla semina alla tavola legata a Expo 2015, resterà aperta fino a ottobre e contiamo sulla presenza di molti altri visitatori da qui alla chiusura. Riteniamo di dovere condividere il gradimento e i riscontri positivi registrati finora con i vari soggetti che, negli specifici ambiti, hanno preso parte alle fasi di progettazione, preparazione e realizzazione dell iniziativa. Tra questi, il gruppo di restauro degli Amici del Corni che ha eseguito gli interventi conservativi e di manutenzione degli oggetti appartenenti alla Raccolta museale della Vita contadina", ha contribuito a valorizzare al meglio i manufatti esposti. Per questi motivi i Musei Civici, anche a nome dell Amministrazione Comunale di Modena e degli altri soggetti promotori ( Slow Food Modena, I.S.T.A. Spallanzani di Castelfranco E. e l'associazione XVS ) intendono ringraziare sentitamente tutti i componenti della vostra Associazione per la disponibilità, la competenza e la passione dimostrate e per avere fornito un importante contribuito alla migliore riuscita dell iniziativa. Confidiamo, alla luce dell esperienza positiva che si è appena conclusa, di potere contare anche in futuro su questa proficua collaborazione. Con i migliori saluti Francesca Piccinini Redazione Amici del Corni Giugno

9 da dx: Dario Piretti Franco Malavolti Tiziano Quartieri Lodovico Rovatti, gli Amici del Corni che hanno restaurato con gli altri del Gruppo di Restauro (Claudio Concari e Afro Parenti) gli oggetti esposti in mostra a VILLA SORRA (fino al 18 ottobre). EXPO 2015 GLI AMICI DEL CORNI ESPONGONO NEGLI SPAZI DELLE EX POSTE In collaborazione con la International Social Housing srl, gli AdC potranno usufruire di uno spazio nelle Ex Poste (via Niccolò dell Abate, presso la stazione delle Ferrovie) dove esporre alcuni pezzi museali (tornio di legno dell Ottocento, bareno, tecnigrafo, un trapano dei primi del Novecento), gigantografie, cartelloni esplicativi, ecc. La mostra durerà fino alla fine del Si auspica che questa vetrina permetta una maggiore visibilità all Associazione per i modenesi e non. I SUCCESSI DEGLI STUDENTI ITIS CORNI 2 medaglie d'oro alla competizione nazionale di Schneider Electric Primo posto ai "Green Technologies Award Scuole" e primo premio "Comunicazione" per la migliore presentazione per il progetto Lello il bidello, disinserimento carichi mediante touch screen Si è svolta a Stezzano (BG) venerdì 29 Maggio la finale dei Green Technologies Award 2015 concorso nazionale organizzato da Schneider Electric, specialista globale nella gestione dell energia, in collaborazione col MIUR(Ministero Istruzione Università Ricerca). Questo concorso nazionale, giunto alla quinta edizione, ha visto premiati per il miglior progetto sull Efficienza Energetica e l utilizzo di Energie Rinnovabili 5 studenti della IV elettrotecnica (Dipartimento di Elettronica ed Elettrotecnica) dell ITIS Fermo Corni. Ansaloni Valerio, Capellini Fabio, Bonfiglio Giuseppe, Melchiorri Simone e Tisi Andrea, accompagnati dai docenti tutor Marco Rubbiani e Elisabetta Grani hanno realizzato un quadro elettrico innovativo che consente la gestione del carichi tramite touch screen o dispositivi mobili. La motivazione recita: Il gruppo di lavoro dell istituto Tecnico Fermo Corni di Modena ha realizzato in modo chiaro ed esaustivo un progetto con soluzioni innovative di Redazione Amici del Corni Giugno

10 automazione, volte all ottimizzazione ed al controllo dei consumi elettrici dell edificio scolastico, valorizzandone la gestione da remoto. Integrato con gli allarmi tecnici ed in grado di gestire scenari domotici, il progetto ha come punti di forza il controllo centralizzato, la facilità di utilizzo e l inserimento poco invasivo in un quadro elettrico già esistente. In un contesto scolastico, questo sistema innovativo, realizzato utilizzando componenti commerciali, può consentire un alleggerimento del lavoro a carico del personale ed un sostanziale taglio dei consumi a scuola chiusa. Ottima intuizione quella degli studenti del Corni che consente di risparmiare e usare al meglio l'energia, proprio a pochi giorni dallo stanziamento da parte del Governo di 350 milioni per l'efficienza energetica nelle scuole. Classificatisi quinti nell edizione del 2014, quest anno gli studenti del Corni con il primo posto si sono aggiudicati un assegno del valore di e un buono acquisto di apparecchiature per un valore pari a Anche l esposizione è stata particolarmente apprezzata tanto che gli studenti si sono aggiudicati il Premio Comunicazione per la migliore presentazione. Dopo i successi nel campo dell automazione industriale, l ITIS Corni si conferma all avanguardia anche nel campo della Building Automation e dell efficienza energetica. Nel campo elettrotecnico, in cui è sempre maggiore l esigenza di integrare i diversi sistemi che gestiscono l energia, la didattica si dimostra al passo con i tempi, grazie anche al supporto di laboratori aggiornati, come il più recente laboratorio di domotica. I cinque studenti della IV elettrotecnica (Dipartimento di Elettronica ed Elettrotecnica) dell ITIS Fermo Corni, vincitori del primo premio: Ansaloni Valerio, Capellini Fabio, Bonfiglio Giuseppe, Melchiorri Simone e Tisi Andrea, con i docenti Marco Rubbiani e Elisabetta Grani Ed inoltre: un progetto per il monitoraggio elettronico delle frane si è aggiudicato il primo premio a "TecnicaMENTE 2015" Mercoledì 20 maggio, presso l'auditorium dell'istituto Tecnico "Corni" in Viale Leonardo da Vinci, si è tenuta l'edizione 2105 di "TecnicaMENTE", un incontro tra aziende del territorio e studenti, organizzato a livello nazionale dalla società Adecco per mettere in mostra le competenze tecniche dei giovani alle imprese del territorio. Si tratta in sostanza di una "presentazione reciproca" in cui le aziende illustrano la loro attività e gli studenti i loro progetti di fine corso. La tappa modenese è stata organizzata congiuntamente all'istituto Tecnico "Corni" ed ha visto la partecipazione di aziende prestigiose operanti nei settori dell'elettronica, della Meccanica, dell'informatica, dell'elettrotecnica e dell'automaizone (Emmegi Spa, Coxa Hpe Spa, Tec Eurolab Srl, SCE Group, Tel & Co Srl, Aldes Spa, Atomo Group / Carbopress Composites, ) Gli studenti hanno presentato progetti frutto del lavoro di quest'anno scolastico: All Green (indirizzo Informatica): una "app" per fluidificare il traffico veicolare Redazione Amici del Corni Giugno

11 "Albero conduttore di un cambio" (indirizzo Meccanica): progetto e realizzazione di un organo meccanico Impianti civili con tecnologia wireless (indirizzo Elettrotecnica): innovativi sistemi domotici per il risparmio energetico Pick To Pallet (indirizzo Automazione): sistema per la pallettizzazione automatica FRANEWORM" (indirizzo Elettronica): progetto per il monitoraggio elettronico delle frane Quest'ultimo, presentato dagli studenti Abukar Yassin, Pyrozhek Andriy e Valieri Mario della classe 5A Elettronica, è stato giudicato meritevole del primo premio. Lo scopo dell'iniziativa di avvicinare scuola e mondo del lavoro, soprattutto nel settore manifatturiero, che rappresenta l'asse portante dell'economia locale, è particolarmente significativo in quanto le aziende del settore sono continuamente alla ricerca di periti e tecnici per sostenere con alte professionalità la sfida competitiva sui mercati mondiali. Il "CORNI" NEI RICORDI DI PIERO FERRARI Sul quotidiano locale La Gazzetta di Modena il 21 maggio u.s. è stata pubblicata una lunga intervista rilasciata da Piero Ferrari, nostro ex presidente e Premio Corni nel Raccontando della sua vita egli ha ricordato anche gli anni in cui frequentava l istituto Corni (che anni e che scuola!), si è soffermato sui i professori, tra cui l indimenticabile prof. Biolcati (esigente, ma il frutto delle sue lezioni me lo ritrovo ancora oggi quando parlo con ingegneri di potenza, di cavalli ), sui compagni di classe, da Franco Bellei (Premio Corni 2011) a Imer Rovatti (consigliere AdC dopo un decennio di vicepresidenza) al quale riconosce il merito di organizzare ogni anno l incontro conviviale con tutti gli ex (la nostra classe era una squadra. Siamo diventati grandi, genitori, anche nonni, ma la squadra è rimasta ). Campagna tesseramento 2015 L'Associazione Amici del Corni comunica che continua la campagna di tesseramento per l'anno Potete effettuare il versamento di Euro 20 sul c/c postale n oppure tramite bonifico bancario IBAN: IT 24 P intestato Ass. Amici del Corni Modena Viale Tassoni, Modena. Redazione Amici del Corni Giugno

GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole

GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole 3 Concorso Nazionale GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole riservato a studenti e docenti di Istituti di Istruzione Secondaria di secondo grado Regolamento 1. Presentazione Schneider Electric

Dettagli

GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole

GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole 5 Concorso Nazionale GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole riservato a studenti e docenti di Istituti di Istruzione Secondaria di secondo grado Regolamento 1. Presentazione Schneider Electric

Dettagli

Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali

Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie Per il Made In Italy Sistema Meccanica e Materiali COS È L ITS La Fondazione ITS per le nuove tecnologie per il made in Italy -Sistema Meccanica e Materiali

Dettagli

Commissione Informatica/Multimedialità

Commissione Informatica/Multimedialità Quando un uomo siede un'ora in compagnia di una bella ragazza, sembra sia passato un minuto. Ma fatelo sedere su una stufa per un minuto e gli sembrerà più lungo di qualsiasi ora. Questa è la relatività.

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Rossi - Vicenza

Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Rossi - Vicenza CORSO SERALE Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Rossi - Vicenza Sede e orario segreteria Sede: ITIS ROSSI Via Legione Gallieno 6100 Vicenza Orario segreteria: tutti i giorni dalle 10 alle

Dettagli

Ottobre 2009 FERMO CORNI

Ottobre 2009 FERMO CORNI Ottobre 2009 FERMO CORNI In questo numero Aiutaci a diffondere la newsletter...1 Il personaggio...2 Un sito al vostro servizio...5 Settimana della Scienza e della Tecnica...6 Olimpiadi Nazionali dell Automazione

Dettagli

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014

www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 www.ic16verona.gov.it Relazione A.S. 2013-2014 Statistiche, linee di lavoro, considerazioni finali circa la gestione 2013-2014 del sito web dell IC 16 Valpantena. Mariacristina Filippin 16 giugno 2014

Dettagli

Formazione Tecnica TM

Formazione Tecnica TM Formazione Tecnica TM Migliorare le competenze e la professionalità delle persone Mappatura competenze auspicate Formazione Formazione continua Test competenze possedute Corsi e seminari di formazione

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

per un ingegneria sostenibile nel mondo di oggi e di domani dall anno accademico 2009 10 Campus CRAVINO PAVIA Elettrica Meccanica Energetica

per un ingegneria sostenibile nel mondo di oggi e di domani dall anno accademico 2009 10 Campus CRAVINO PAVIA Elettrica Meccanica Energetica UNIVERSITÀ DI PAVIA INGEGNERIA INDUSTRIALE per un ingegneria sostenibile nel mondo di oggi e di domani dall anno accademico 2009 10 Campus CRAVINO PAVIA Elettrica Meccanica Energetica Referente: Prof.

Dettagli

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano Il Campionato di giornalismo promosso da Il Giorno si prefigge l obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani attraverso una competizione stimolante e coinvolgente. La nostra

Dettagli

1. OPEN DAY (SCUOLA APERTA)

1. OPEN DAY (SCUOLA APERTA) Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Istituto Tecnico Tecnologico: Chimica e Materiali, Costruzioni, Ambiente e Territorio Elettronica e Automazione, Meccanica ed Energia, Trasporti

Dettagli

Sabato 25 ottobre 2014 - ore 21.00 presso la sede UNITRE via Dante, 7

Sabato 25 ottobre 2014 - ore 21.00 presso la sede UNITRE via Dante, 7 UNIVERSITÀ DELLA TERZA ETÀ E DELLE TRE ETÀ SEDE AUTONOMA DI CAVOUR Via Dante, 7-10061 CAVOUR - Tel. 0121 69773 e-mail: unitrecavour@virgilio.it Sabato 25 ottobre 2014 - ore 21.00 presso la sede UNITRE

Dettagli

Studenti Rafforzare la sicurezza Innovare la didattica per crescere meglio culturalmente ed eticamente Valorizzare il senso di appartenenza

Studenti Rafforzare la sicurezza Innovare la didattica per crescere meglio culturalmente ed eticamente Valorizzare il senso di appartenenza Istituto Statale Alberghiero Formia Siamo lieti di informare le Famiglie che da quest anno il nostro Istituto si è dotato di un sistema tecnologicamente avanzato al fine di realizzare una Scuola di Eccellenza

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore. G. Giorgi

Istituto Istruzione Superiore. G. Giorgi Istituto Istruzione Superiore G. Giorgi Informatica e Telecomunicazioni Articolazione Telecomunicazioni Classi Materie di insegnamento I II III IV V Lingua e lett. Ital. 4 4 4 4 4 Storia, Citt. E Cost.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO OLCESE

ISTITUTO COMPRENSIVO OLCESE MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO OLCESE Distretto XV - Via V. Olcese, 16-00155 ROMA - Tel. (06) 2301748-23296321

Dettagli

Progetto Scuola Omron: su misura per i docenti

Progetto Scuola Omron: su misura per i docenti Progetto Scuola Omron: su misura per i docenti Un po di storia Omron Electronics da oltre 20 anni ha attivato un Centro Addestramento che organizza corsi sui prodotti e sulle relative applicazioni. I corsi

Dettagli

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 Presentazione degli indirizzi Dalle ore 9:30 alle ore 10:00 Presentazione Liceo Scienze Umane Dalle ore 10:00 alle ore 10.30 Presentazione Liceo Scienze Applicate Dalle

Dettagli

Istituto Comprensivo Giorgio Perlasca Scuola primaria e secondaria di primo grado - Maserà di Padova. Facce giramondo: il diverso che accomuna

Istituto Comprensivo Giorgio Perlasca Scuola primaria e secondaria di primo grado - Maserà di Padova. Facce giramondo: il diverso che accomuna Istituto Comprensivo Giorgio Perlasca Scuola primaria e secondaria di primo grado - Maserà di Padova Titolo: Facce giramondo: il diverso che accomuna Partecipanti: 39 alunni di classe seconda di Scuola

Dettagli

Concorso regionale. promosso da Centro di Ateneo per la Qualità dell Insegnamento e dell Apprendimento dell Università degli Studi Bergamo

Concorso regionale. promosso da Centro di Ateneo per la Qualità dell Insegnamento e dell Apprendimento dell Università degli Studi Bergamo Concorso regionale Scienziati, tecnici e inventori italiani dell Ottocento e del Novecento, un percorso per la diffusione della scienza e della tecnologia attraverso proposte culturali e formative di implementazione

Dettagli

Terzo numero. Associazione Formazione Professionale del Patronato San Vincenzo Bergamo. Anni 50, alunni del Patronato. Il futuro è nelle nostre mani.

Terzo numero. Associazione Formazione Professionale del Patronato San Vincenzo Bergamo. Anni 50, alunni del Patronato. Il futuro è nelle nostre mani. Terzo numero 2011 Associazione Formazione Professionale del Patronato San Vincenzo Bergamo Anni 50, alunni del Patronato Il futuro è nelle nostre mani. Impara l AUTOnomia. IL CORSO AUTORIPARATORI Prendi

Dettagli

MIUR. I nuovi. Istituti Tecnici

MIUR. I nuovi. Istituti Tecnici I nuovi Istituti Tecnici NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO 2 SETTORI, 11 INDIRIZZI SETTORE ECONOMICO SETTORE TECNOLOGICO 1. Amministrazione, Finanza e Marketing; 2. Turismo 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia

Dettagli

Cam a p m i p o i n o a n t a o o d i d i g i g o i r o na n l a i l s i m s o m o 2 0 2 0 0 8 0 / 8 2 / 0 2 0 0 9

Cam a p m i p o i n o a n t a o o d i d i g i g o i r o na n l a i l s i m s o m o 2 0 2 0 0 8 0 / 8 2 / 0 2 0 0 9 Poligrafici Editori Editoriale ale Campionato di giornalismo 2008/2009 Presentazione Indice Obiettivi del concorso Regolamento e modalità Programma del Campionato Gestione concorso Scheda di partecipazione

Dettagli

Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE

Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Corso di Alta Formazione CTI LA CO-GENERAZIONE DISTRIBUITA A COMBUSTIBILE FOSSILE E/O RINNOVABILE Coordinatori Scientifici: Prof. M. Bianchi e Prof. P. R. Spina Con il patrocinio di Milano, 9 10 e 11 Febbraio

Dettagli

PREMIO NAZIONALE. Olimpiadi dell automazione riservato ai Docenti e Studenti degli Istituti Tecnici e Professionali

PREMIO NAZIONALE. Olimpiadi dell automazione riservato ai Docenti e Studenti degli Istituti Tecnici e Professionali Automation & Drives www.siemens.it/sce PREMIO NAZIONALE Olimpiadi dell automazione riservato ai Docenti e Studenti degli Istituti Tecnici e Professionali Bando e regolamento del concorso Premessa Siemens,

Dettagli

INDIRIZZI DEL SETTORE TECNOLOGICO PRESSO l IISS Vito Sante Longo di Monopoli ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA. Indirizzo Elettrotecnica

INDIRIZZI DEL SETTORE TECNOLOGICO PRESSO l IISS Vito Sante Longo di Monopoli ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA. Indirizzo Elettrotecnica INDIRIZZI DEL SETTORE TECNOLOGICO PRESSO l IISS Vito Sante Longo di Monopoli ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA Il momento della scelta Anno 1 2 BIENNIO Materie di base comuni a tutti gli indirizzi del settore

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale. Galileo Galilei Conegliano (TV)

Istituto Tecnico Industriale Statale. Galileo Galilei Conegliano (TV) Istituto Tecnico Industriale Statale Galileo Galilei Conegliano (TV) FINALITÀ DELL ISTITUTO L impegno dell ITIS G. Galilei è quello di educare persone umane, autonome, libere da pregiudizi, capaci di operare

Dettagli

Problemi di Massimo e di Minimo

Problemi di Massimo e di Minimo www.francescozumbo.it La Matematica e la Fisica per Tutti in e-learning Prof. Francesco Zumbo email zumbo2008@yahoo.it Problemi di Massimo e di Minimo Tema dell'esame di Stato A.sc. 2005-2006 Un filo metallico

Dettagli

LA PARTECIPANZA AGRARIA DI NONANTOLA: MILLE ANNI DI STORIA TRA ARCHEOLOGIA E AMBIENTE

LA PARTECIPANZA AGRARIA DI NONANTOLA: MILLE ANNI DI STORIA TRA ARCHEOLOGIA E AMBIENTE LA PARTECIPANZA AGRARIA DI NONANTOLA: MILLE ANNI DI STORIA TRA ARCHEOLOGIA E AMBIENTE Scuola: Istituto comprensivo Fratelli Cervi - Scuola secondaria di I grado Dante Alighieri di Nonantola (Modena) MUSEO:

Dettagli

DOCENTE : LO CASTO EZIO MATERIA: SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE A.S.: 2014-2015 CLASSE: 2 D

DOCENTE : LO CASTO EZIO MATERIA: SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE A.S.: 2014-2015 CLASSE: 2 D DOCENTE : LO CASTO EZIO MATERIA: SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE A.S.: 2014-20 CLASSE: 2 D Continuità di insegnante nella materia rispetto all anno precedente 1 Si No Gli obiettivi disciplinari dell anno

Dettagli

VISITA DEL ROTARY CLUB PADOVA ALLA BANCA POPOLARE DI VICENZA VICENZA, MERCOLEDI 27 GENNAIO 2010

VISITA DEL ROTARY CLUB PADOVA ALLA BANCA POPOLARE DI VICENZA VICENZA, MERCOLEDI 27 GENNAIO 2010 VISITA DEL ROTARY CLUB PADOVA ALLA BANCA POPOLARE DI VICENZA VICENZA, MERCOLEDI 27 GENNAIO 2010 Mercoledì 27 Gennaio 2010 il Rotary Club Padova, guidato dal suo Presidente Pier Luigi Cereda, ha avuto il

Dettagli

Georientiamoci. Parte la terza edizione del progetto didattico per l'orientamento scolastico

Georientiamoci. Parte la terza edizione del progetto didattico per l'orientamento scolastico Georientiamoci. Parte la terza edizione del progetto didattico per l'orientamento scolastico Parte la 3a edizione di Georientiamoci, il progetto didattico per l orientamento promosso a livello nazionale

Dettagli

Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali

Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali Corso di Alta Formazione Management dello sviluppo delle gestioni associate comunali Corso di Alta Formazione Formazione Permanente Milano, 24 ottobre - 29 novembre 2012 In collaborazione con: Finalità

Dettagli

Il successo dell impresa passa per la scuola Relatore Raffaella Menconi Azienda: Siemens

Il successo dell impresa passa per la scuola Relatore Raffaella Menconi Azienda: Siemens Il successo dell impresa passa per la scuola Relatore Raffaella Menconi Azienda: Siemens Disoccupazione in Italia Disoccupazione tra i giovani è al 43,1% (Apr. 15 Istat) L occupazione favorisce i tecnici

Dettagli

RELAZIONE SEMINARIO SSB PER LE UNIVERSITÀ. MILANO, 19 FEBBRAIO 2003

RELAZIONE SEMINARIO SSB PER LE UNIVERSITÀ. MILANO, 19 FEBBRAIO 2003 RELAZIONE SEMINARIO SSB PER LE UNIVERSITÀ. MILANO, 19 FEBBRAIO 2003 INDICE Introduzione...2 Il sistema università....2 Il ruolo della smart card a supporto dei servizi universitari...3 L esperienza dell

Dettagli

Istituto Comprensivo statale Corrado Alvaro Chiaravalle Centrale. Progetto Coltivare. in continuità. Una favola d orto

Istituto Comprensivo statale Corrado Alvaro Chiaravalle Centrale. Progetto Coltivare. in continuità. Una favola d orto Istituto Comprensivo statale Corrado Alvaro Chiaravalle Centrale Progetto Coltivare. in continuità Una favola d orto Mai più le parole senza le cose, mai più le parole e le cose senza le azioni (Giuseppina

Dettagli

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino LATINA - C.so G. Matteotti, 101 - Tel. (0773) 46641 Fax (0773) 696813 Casella postale n. 163 - Codice Fiscale 91043800597 e-mail: consorzio@bonifica.latina.it posta

Dettagli

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 30/06/2015 Gazzetta di Modena Pagina 21 Banchi di frutta irregolari : «Vigilare» 1 30/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena)

Dettagli

Che cos è AIESEC? Cambiare il mondo tramite l educazione

Che cos è AIESEC? Cambiare il mondo tramite l educazione AIESEC Italia Che cos è AIESEC? Nata nel 1948, AIESEC è una piattaforma che mira allo sviluppo della leadership nei giovani, offrendo loro l opportunità di partecipare a stage internazionali con l obiettivo

Dettagli

CATALOGO STRUMENTI kit per l insegnamento

CATALOGO STRUMENTI kit per l insegnamento CATALOGO STRUMENTI kit per l insegnamento DIDATTICA I KIT DIDATTICI Gli strumenti per l insegnamento Per coniugare la teoria con la pratica, GEWISS Professional Didattica mette a disposizione di docenti

Dettagli

Progetto Lauree Scientifiche PLS 2 2008-2009 Chimica e Chimica Industriale

Progetto Lauree Scientifiche PLS 2 2008-2009 Chimica e Chimica Industriale Progetto Lauree Scientifiche PLS 2 2008-2009 Chimica e Chimica Industriale Responsabile: prof. Roberto Gobetto http://chimica.campusnet.unito.it http://chimicaindustriale.campusnet.unito.it giuliana.magnacca@unito.it

Dettagli

Le fasi del lavoro. sede: via Luzzatti, 15 47813 Igea Marina Tel. 0541 341642 zaffiria@comune.bellaria-igea-marina.rn.it - www.zaffiria.

Le fasi del lavoro. sede: via Luzzatti, 15 47813 Igea Marina Tel. 0541 341642 zaffiria@comune.bellaria-igea-marina.rn.it - www.zaffiria. Scuola Secondaria Pazzini Villa Verucchio Per l anno scolastico 2011 la scuola secondaria Pazzini di Villa Verucchio ha scelto per la classe I F il laboratorio Adolescenza a fumetti, per le classi II H,

Dettagli

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana. Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane. Guidonia (Roma)

Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana. Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane. Guidonia (Roma) Istituto d Istruzione Superiore E. Majorana Liceo Linguistico, Scientifico e delle Scienze Umane Guidonia (Roma) GEMELLAGGIO LICEO MAJORANA (GUIDONIA) - MARCQ INSTITUTION (LILLE) RELAZIONE VIAGGIO D ISTRUZIONE

Dettagli

L'edilizia guarda avanti e premia 28 studenti I migliori scelti da Ance

L'edilizia guarda avanti e premia 28 studenti I migliori scelti da Ance 14 novembre 2015 46ª EDIZIONE ANCE Bergamo premia i vincitori del bando 2015 delle Borse di Studio promosse dall Associazione in favore dei figli dei dipendenti delle imprese associati. Consegnato per

Dettagli

ASSOCIAZIONE PERITI INDUSTRIALI CORSI 1 SEMESTRE 2009

ASSOCIAZIONE PERITI INDUSTRIALI CORSI 1 SEMESTRE 2009 ASSOCIAZIONE PERITI INDUSTRIALI CORSI 1 SEMESTRE 2009 CORSO N. 1 Corso Efficienza Energetica negli Edifici EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI Modulo A 72 ore Riferimenti normativi e inerenti l efficienza

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore E. Fermi - Guttuso 95014 - Giarre (CT)

Istituto Istruzione Superiore E. Fermi - Guttuso 95014 - Giarre (CT) Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Medie Secondarie di Primo Grado Ai referenti per l Orientamento Agli alunni delle classi terze delle Scuole Medie Oggetto: Corsi gratuiti di orientamento scolastico

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

CAMPAGNA RACCOGLI 3 4 ADOZIONI

CAMPAGNA RACCOGLI 3 4 ADOZIONI COMUNITÀ DI VITA CRISTIANA ITALIANA (CVX ITALIA) L E G A M I S S I O N A R I A S T U D E NT I (L M S) Via di San Saba, 17-00153 Roma Tel. 06.64.58.01.47 - Fax 06.64.58.01.48 cvxit@gesuiti.it Roma, 22 novembre

Dettagli

Relazione progetto Comenius ( FASE di accoglienza a Salerno)

Relazione progetto Comenius ( FASE di accoglienza a Salerno) Relazione progetto Comenius ( FASE di accoglienza a Salerno) La terza mobilità, svoltasi dal 5 al 9 Maggio 2014, ha rispettato il programma stabilito dal nostro Istituto e inviato prontamente alle scuole

Dettagli

CHE COS E IL PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO?

CHE COS E IL PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO? CHE COS E IL PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO? Le finalità del Dlgs. 77/2005 I percorsi di formazione in Alternanza Scuola-Lavoro sono realizzati con l obiettivo di: attuare modalità di apprendimento

Dettagli

GRUPPO NATURALISTICO del FORMIGGINI

GRUPPO NATURALISTICO del FORMIGGINI LICEO A. F. FORMIGGINI SCIENTIFICO E CLASSICO SCHEDA DI PRESENTAZIONE DI PROGETTO DIDATTICO P.O.F. a.s. 2015/2016 Titolo del progetto: GRUPPO NATURALISTICO del FORMIGGINI " NUTRIRE l uomo. senza danneggiare

Dettagli

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola

Andando insegnate... /Italia 23. A catechismo con. Padre Pianzola. di Sannazzaro e di Pieve Albignola Andando insegnate... /Italia 23 A catechismo con Padre Pianzola Dalle immagini del DVD alla realtà di Sartirana: a Sannazzaro e a Pieve Albignola un esperienza di catechismo-laboratorio sul Beato Le catechiste

Dettagli

GELMINI E TREMONTI: 8 MILIARDI IN MENO ALLA NOSTRA SCUOLA

GELMINI E TREMONTI: 8 MILIARDI IN MENO ALLA NOSTRA SCUOLA GELMINI E TREMONTI: 8 MILIARDI IN MENO ALLA NOSTRA SCUOLA I governi di destra hanno fatto cassa tagliando per anni proprio in questo settore vitale; noi, al contrario, investiamo sulla scuola per ottenere

Dettagli

REGOLAMENTO per l ATTUAZIONE di VIAGGI e VISITE di ISTRUZIONE (D.P.R. n. 416/74 - C.M. n. 291/92 - C.M. n. 623/96 - D.L. 17.3.95)

REGOLAMENTO per l ATTUAZIONE di VIAGGI e VISITE di ISTRUZIONE (D.P.R. n. 416/74 - C.M. n. 291/92 - C.M. n. 623/96 - D.L. 17.3.95) SOMMARIO Articolo 1 NORME GENERALI 1 Finalità 1 Programmazione 1 Organi Collegiali Deliberanti 2 Articolo 2 VIAGGI D ISTRUZIONE 2 Giorni a disposizione 2 Destinazione dei viaggi 2 Periodo di effettuazione

Dettagli

Corso di formazione sull ECODESIGN

Corso di formazione sull ECODESIGN Corso di formazione sull ECODESIGN Promosso dalla Società EnerGia-Da S.r.l. DA MERCOLEDÌ 20 A SABATO 23 OTTOBRE 2010 ISCRIZIONI APERTE FINO A VENERDÌ 15 OTTOBRE 2010 Introduzione Commissione Euro Negli

Dettagli

Progetto DAVID Insieme per la sicurezza

Progetto DAVID Insieme per la sicurezza Incontri di sensibilizzazione alla sicurezza stradale rivolti agli studenti delle scuole superiori Il progetto è un programma di incontri nelle scuole superiori, organizzati dalla Polizia Municipale in

Dettagli

Progetto EST. Educare alla Scienza e alla Tecnologia

Progetto EST. Educare alla Scienza e alla Tecnologia Progetto EST Educare alla Scienza e alla Tecnologia Educare alla Scienza e alla Tecnologia (EST) è un progetto educativo pluriennale che si rivolge ai bambini e ai ragazzi delle scuole elementari e medie

Dettagli

Percorsi didattici ed educativi

Percorsi didattici ed educativi Prima attrazione della città votata dagli utenti di Tripadvisor Percorsi didattici ed educativi anno scolastico 2015-2016 Storia Pratica Animazione Comprensione Le Attività Didattiche proposte ed ideate

Dettagli

Esperto in Impianti e Sistemi per la Domotica e la Building Automation

Esperto in Impianti e Sistemi per la Domotica e la Building Automation Esperto in Impianti e Sistemi per la Domotica e la Building Automation Sede: PALERMO - Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e delle Telecomunicazioni Coordinatore: prof. ing. Mariano Giuseppe

Dettagli

Meccanica, Meccatronica ed Energia

Meccanica, Meccatronica ed Energia Istituto Tecnico Industriale Statale Conte Milano www.itispolistena.it e-mail: rctf030008@istruzione.it Via dello Sport, 25 Tel. 0966 439151 Fax 0966 940790 89024 Polistena (RC) PEGASUS Scuola affiliata

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA ISIS SARPI

OFFERTA FORMATIVA ISIS SARPI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 2 GRADO TECNICA E PROFESSIONALE Paolo Sarpi Scuola ESABAC Sede legale: via Brigata Osoppo -33078 San Vito al Tagliamento (PN) tel. 0434/80496 tel.0434/80372 fax 0434/833346

Dettagli

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI MONITORARE LA QUALITÀ LA VALUTAZIONE DEI GENITORI REPORT CONCLUSIVO Maggio 2013 Pagina 1 di 7 RILEVAZIONE CUSTOMER SATISFACTION GENITORI VII EDIZIONE PREMESSA Le classi coinvolte nell indagine di quest

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

BENVENUTE CLASSI PRIME!!!

BENVENUTE CLASSI PRIME!!! ACCOGLIENZA BENVENUTE CLASSI PRIME!!! Anno Scolastico 2005-2006 PROGETTO ACCOGLIENZA Passare da una scuola ad un altra è un momento critico nel percorso formativo della maggior parte degli studenti. Lasciare

Dettagli

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Regolamento concorso Scuole e Studenti Zero Emissioni Anno scolastico 2015-2016 Acqua: risorsa infinita? Informazioni preliminari Per l anno scolastico 2015-2016 il

Dettagli

SENTINELLA RIDURRE I CONSUMI È UN GIOCO DA RAGAZZI. Didattica e tecnologia per ridurre i consumi a scuola

SENTINELLA RIDURRE I CONSUMI È UN GIOCO DA RAGAZZI. Didattica e tecnologia per ridurre i consumi a scuola SENTINELLA RIDURRE I CONSUMI È UN GIOCO DA RAGAZZI Didattica e tecnologia per ridurre i consumi a scuola Risparmiare energia e acqua a scuola v Nelle scuole italiane ed europee i costi energetici sono

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE VISITE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER LE VISITE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO PER LE VISITE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE Art. 1 - Oggetto, finalità, tipologia Per viaggi d istruzione si intendono i viaggi organizzati dalla scuola che presentano come caratteristica essenziale

Dettagli

Corso di formazione: CERTIFICAZIONE ENERGETICA NEGLI EDIFICI

Corso di formazione: CERTIFICAZIONE ENERGETICA NEGLI EDIFICI 1 C o m Corso di formazione: CERTIFICAZIONE ENERGETICA NEGLI EDIFICI a cura di EnerGia-Da S.r.L missione Eur 21 e 22 Dicembre 2011 Introduzione: EnerGia-Da S.r.l., azienda specializzata nella progettazione

Dettagli

RIFORMA DELLA SCUOLA LE NOVITA DELLA LEGGE 107/2015

RIFORMA DELLA SCUOLA LE NOVITA DELLA LEGGE 107/2015 RIFORMA DELLA SCUOLA LE NOVITA DELLA LEGGE 107/2015 A cura di Alessandro Giuliani 1 1 AGOSTO 2015 TECNICA DELLA SCUOLA IL PROVVEDIMENTO IN SINTESI Un offerta formativa più ricca e flessibile per gli studenti

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

RetiPiù. Tecnologia, lavoro, sostenibilità: distribuiamo la vostra energia.

RetiPiù. Tecnologia, lavoro, sostenibilità: distribuiamo la vostra energia. Tecnologia, lavoro, sostenibilità: distribuiamo la vostra energia. Chi siamo 01 Progettiamo, costruiamo e gestiamo reti gas ed elettricità per portare energia sicura in case, imprese e istituzioni. Dietro

Dettagli

Corso di formazione: Materiali Eco Compatibili C o mmissione Eur

Corso di formazione: Materiali Eco Compatibili C o mmissione Eur 1 Corso di formazione: Materiali Eco Compatibili C o mmissione Eur a cura di EnerGia-Da S.r.L 20, 21 e 22 Dicembre 2011 Introduzione: EnerGia-Da S.r.l., azienda specializzata nella progettazione e nella

Dettagli

08-MAR-2013. www.coobiz.it

08-MAR-2013. www.coobiz.it 08-MAR-2013 www.coobiz.it 08-MAR-2013 www.freeonline.org 04-APR-2013 www.avedisco.it 16-APR-2013 www.novaratoday.it 16-APR-2013 www.novaratoday.it 18-APR-2013 www.lodinotizie.it Nelle scuole primarie

Dettagli

27/28 MAGGIO 2015 PIEMONTE TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI QUALITY WORKSHOP. Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni

27/28 MAGGIO 2015 PIEMONTE TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI QUALITY WORKSHOP. Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni MAGGIO TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI QUALITY Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni WORKSHOP Con il Patrocinio di Media Partner WORKSHOP QUALITY Ricerca e sviluppo per la qualità delle

Dettagli

Il messaggio di Archimede

Il messaggio di Archimede 2 nd International Meeting University Festival of Art, Science and Technology Siracusa 24 Settembre 3 Ottobre 2012 Il messaggio di Archimede BANDO DI CONCORSO In occasione della seconda edizione dell International

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore E. Fermi R. Guttuso

Istituto Istruzione Superiore E. Fermi R. Guttuso Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole medie secondarie di primo grado Ai referenti per l Orientamento Agli alunni delle classi terze delle scuole medie Oggetto: Corsi gratuiti di orientamento scolastico

Dettagli

Esperienza della Rete delle Scuole di Spoleto per Educarsi al Futuro

Esperienza della Rete delle Scuole di Spoleto per Educarsi al Futuro Esperienza della Rete delle Scuole di Spoleto per Educarsi al Futuro Seminario ENIS Italia 5-6-7 aprile 2006, Villa Lucidi Monte Porzio Catone (Roma) Maria Blasini Giovanni Andreani Scuola ENIS Dante Alighieri

Dettagli

"Greppi": presentati i progetti dell'alternanza scuola-lavoro. Innovazioni dagli studenti divisi in team

Greppi: presentati i progetti dell'alternanza scuola-lavoro. Innovazioni dagli studenti divisi in team casateonline.it http://www.casateonline.it/articolo.php?idd=90555&origine=1&t="greppi":+presentati+i+progetti+dell'alternanza+scuolalavoro.+ambizione+dei+ragazzi+in+team "Greppi": presentati i progetti

Dettagli

PROGETTO ACADEMY TEXAEDU - IPSIA A. FERRARI Maranello MO- Formatori:

PROGETTO ACADEMY TEXAEDU - IPSIA A. FERRARI Maranello MO- Formatori: PROGETTO ACADEMY TEXAEDU - IPSIA A. FERRARI Maranello MO- Formatori: Prof. Cirigliano Saverio Prof. Doddi Gian Luca 1 DESCRIZIONE PROGETTO Gli studenti dell IPSIA (Istituto Professionale Statale Industria

Dettagli

RELAZIONE QUINTA MOBILITA. Si è conclusa il 30 Gennaio 2015 la quinta mobilità della seconda annualità del progetto

RELAZIONE QUINTA MOBILITA. Si è conclusa il 30 Gennaio 2015 la quinta mobilità della seconda annualità del progetto RELAZIONE QUINTA MOBILITA Si è conclusa il 30 Gennaio 2015 la quinta mobilità della seconda annualità del progetto Comenius Hit the road, Europe! dell ITT B. Focaccia con le due scuole partner francese

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore V. Emanuele II Liceo Artistico G. Palizzi Lanciano. Prof.ssa C. Partipilo Prof.ssa A. Salvatore

Istituto Istruzione Superiore V. Emanuele II Liceo Artistico G. Palizzi Lanciano. Prof.ssa C. Partipilo Prof.ssa A. Salvatore Istituto Istruzione Superiore V. Emanuele II Liceo Artistico G. Palizzi Lanciano FUNZIONE STRUMENTALE : Prof.ssa Salvatore Angela COMMISSIONE: Dir. Dott.ssa P. Costantini Coll.Dir. Prof. N.Salomone Prof.ssa

Dettagli

Il Comune di Ravenna a-

Il Comune di Ravenna a- "Sicurezza dei pedoni": ecco la risposta di Ravenna LA CAMPAGNA REGIONALE II Comune aderisce a "Nati per Camminare" e il sindaco scrive una lettera che verrà distribuita nelle scuole: "L'auto non deve

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l'artigianato Enrico Bernardi

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l'artigianato Enrico Bernardi Istituto Professionale di Stato per l Industria e l'artigianato Enrico Bernardi Via Manzoni,76-35126 Padova Tel. 049.755233 Fax 049.755562 http://www.ipsia-bernardi.it E-mail: bernardi@provincia.padova.it

Dettagli

SETTORE TECNOLOGICO. Istituto Tecnico Tecnologico V. Cerulli (via Gramsci, 68)

SETTORE TECNOLOGICO. Istituto Tecnico Tecnologico V. Cerulli (via Gramsci, 68) I nuovi Istituti tecnici sono raggruppati in 2 settori: Economico Tecnologico L I.I.S. V.Crocetti-V.Cerulli offre ai propri studenti una formazione nel SETTORE ECONOMICO E NEL SETTORE TECNOLOGICO: SETTORE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE R. MAGIOTTI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE R. MAGIOTTI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE R. MAGIOTTI Via F.lli Rosselli n. 4-52025 Montevarchi (AR ) e-mail: aric834004@istruzione.it - aric834004@pec.it http://www.magiotti-mv.it/ Tel. e Fax. 055/9102637-055/9102704

Dettagli

sinergy makes innovation

sinergy makes innovation sinergy makes innovation un azienda dal cuore grande 1981 1998 2011 la genesi Era il 1981, in piena crisi industriale due giovani tecnici, Mauro Raos e Gianni Conti costituiscono CORA come mezzo per poter

Dettagli

Percorsi tra scienza ed arte al Castello Visconteo

Percorsi tra scienza ed arte al Castello Visconteo SETTORE ISTRUZIONE I.T.I.S. G. CARDANO PAVIA (Scuola nodo) IST.PROF.SERV.COM. "L.COSSA" - PAVIA ISTITUTO SUPER. "ALFIERI MASERATI" VOGHERA IST. D'ISTR. SUPERIORE "A. VOLTA" PAVIA LICEO SCIENT. "TARAMELLI"

Dettagli

ARTE BILANCE DESIGN. Museo della Bilancia. Anna Berton Luca Canattieri Bianca Capasso Direttore del Museo: Giulia Luppi

ARTE BILANCE DESIGN. Museo della Bilancia. Anna Berton Luca Canattieri Bianca Capasso Direttore del Museo: Giulia Luppi Museo della Bilancia ARTE BILANCE DESIGN UN NUOVO LINGUAGGIO DALLE IMPRESE PER LE BILANCE DA CUCINA Anna Berton Luca Canattieri Bianca Capasso Direttore del Museo: Giulia Luppi Obiettivi del progetto Realizzare

Dettagli

La bravura vale un premio

La bravura vale un premio 02/06/2013 - PAG. 21 Giornata della scuola Assegno di 350 euro per 166 studenti La bravura vale un premio di Stefania Piccotti A PERUGIA - Centosessantasei studenti umbri premiati per il loro impegno nello

Dettagli

ISTITUTO PER LA PROMOZIONE DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA. Corso di Formazione Specialistico. Smart Grid e Sistemi di. Accumulo dell Energia

ISTITUTO PER LA PROMOZIONE DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA. Corso di Formazione Specialistico. Smart Grid e Sistemi di. Accumulo dell Energia I S N O V A Corso di Formazione Specialistico Smart Grid e Sistemi di Accumulo dell Energia 5 6 giugno 2014 Roma - Sede Via Giulio Romano, 41 Organizzazione, promozione e coordinamento: ISNOVA S.c.r.l.

Dettagli

ATTIVITA DI CONTINUITA RELAZIONE FINALE

ATTIVITA DI CONTINUITA RELAZIONE FINALE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SASSO MARCONI Anno scolastico 2008/ 2009 ATTIVITA DI CONTINUITA RELAZIONE FINALE SINTESI DELLE ATTIVITÀ SVOLTE E VERIFICHE. Il Progetto di continuità è stato realizzato nel corso

Dettagli

Scuole in azienda I documenti dell esperienza Concorso nazionale Decima edizione

Scuole in azienda I documenti dell esperienza Concorso nazionale Decima edizione Scuole in azienda I documenti dell esperienza Concorso nazionale Decima edizione Udine / Maggio 2015 Fabbricando 2014/2015 Scuole in azienda I documenti dell esperienza Decima edizione con l Adesione del

Dettagli

I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano. Allegato n 9

I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano. Allegato n 9 I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano Allegato n 9 Regolamento delle visite guidate, visite aziendali, stages, viaggi di istruzione, gemellaggi e scambi culturali o connessi allo svolgimento di attività sportive

Dettagli

Rimini Fiera 7-10 novembre 07 ECOMONDO

Rimini Fiera 7-10 novembre 07 ECOMONDO Rimini Fiera 7-10 novembre 07 Presentazione La presenza dell U.O.S. Tutela dell Ambiente Naturale fra le iniziative previste nella manifestazione fieristica 2007 nasce dal desiderio di approfittare di

Dettagli

L ' Inaugurazione del decennale dell Ecomuseo SOGNO DI L UCE

L ' Inaugurazione del decennale dell Ecomuseo SOGNO DI L UCE L Associazione A.N.L.A. di Alpignano in collaborazione con l Associazione Amici dell Ecomuseo e con il Comune di Alpignano organizzano L ' Inaugurazione del decennale dell Ecomuseo SOGNO DI L UCE 2004

Dettagli

Gli alunni delle classi IV e V, il dieci marzo duemilaotto, hanno ospitato nella palestra dell edificio scolastico, il direttore della banca Popolare di Ancona, ente che ha finanziato il progetto Ragazzi

Dettagli

Progetto Scuole & CSR - 1

Progetto Scuole & CSR - 1 Progetto Scuole & CSR Con il rinnovo del Protocollo d Intesa sulla CSR, tra Regione del Veneto e Unioncamere del Veneto, siglato il 16 giugno 2009, è stata approvata, per il 2009/2010, una particolare

Dettagli

Istituto Statale Istruzione Superiore Giudo Tassinari

Istituto Statale Istruzione Superiore Giudo Tassinari Istituto Statale Istruzione Superiore Giudo Tassinari Pozzuoli www.itisfocaccia.it Qualunque sia il corso di studi che sceglierai, devi sapere che: si accede all Università con qualsiasi diploma i tempi

Dettagli