ATTIVITA' UFFICIO DELL ORDINE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ATTIVITA' UFFICIO DELL ORDINE"

Transcript

1 Ordine dei Farmacisti delle Province di Milano, Lodi, Monza Brianza ATTIVITA' UFFICIO DELL ORDINE Edizione Agosto - Dicembre 2015 Rif.: Ordine-Organizzazione- Mansionario.doc

2 DETERMINAZIONE DEI CARICHI DI LAVORO E DELLA DOTAZIONE DI PERSONALE RIPARTIZIONE ORE/ANNO DI LAVORO SULLE MACROATTIVITA DETERMINAZIONE del PARAMETRO La quantità di lavoro derivata dalle attività previste è stata calcolata in totale ore necessarie a svolgerle, pari a 5680 per anno, che costituisce uno dei parametri da considerare per la definizione del numero di dipendenti (O). O (ore annue calcolate per fare il lavoro definito) 5680 P (parametro di riferimento) = = = 0,862 T (totale ore mediamente lavorate) 6590 Il tempo medio lavorato da un singolo dipendente nel corso di un anno è calcolato come segue: Tm = 1872 (ore annue) 200 (assenze a qualsiasi titolo fatte) = 1672 (ore mediamente lavorate) Q (quantità di lavoro per dipendente) = P x Tm = 0,862 x 1672 = 1.441,3 D (dipendenti occorrenti) = O:Q = 5680:1441,3 = 3,94 Il personale occorrente è quindi pari a 3 dipendenti a tempo pieno e 1 dipendente part-time. 3

3 DETERMINAZIONE - DISTRIBUZIONE QUALIFICAZIONE DELLE ATTIVITA L Ordine dei Farmacisti delle Province di Milano, Lodi, Monza Brianza è organizzato in 2 settori operativi: 1. Settore Amministrativo Contabile e Rapporti con Direttivo dell Ordine: amministrazione, bilanci, contabilità, economato, archivio contabilità; attività collegate alla Presidenza, al Consiglio dell Ordine, alla Federazione Regionale e Nazionale degli Ordini. 2. Settore Attività Ordinistiche - Formazione e Comunicazione e Rapporti con il pubblico: gestione e tenuta dell archivio dell Albo, aggiornamento dell Albo, rapporti istituzionali con gli iscritti; attività di formazione ECM e di comunicazione rivolte agli iscritti; rapporti con il pubblico che accede all Ordine. con una pianta organica così costituita: - 1 Dirigente, con funzione di responsabile del settore amministrazione, contabilità e coordinamento delle attività dei settori dell Ordine; di responsabile dei rapporti con la Presidenza e il Consiglio Direttivo; - 2 Assistenti Amministrativi, (progressione nella categoria C) con funzione di responsabile dei settori: a. Attività Ordinistiche e Rapporti con il pubblico; b. Formazione e Comunicazione e Rapporti con il pubblico - 1 operatore di amministrazione (progressione nella categoria A) con funzione di pulizia e supporto alle attività dei settori dell Ordine. La valutazione ed il controllo delle attività svolte nell Ufficio è affidata all Ufficio di Presidenza sulla base della scheda di valutazione che viene compilata dal segretario dell Ordine per il funzionario e da quest ultimo per gli altri dipendenti. N.B. In caso di elezione del Consiglio dell Ordine; in occasione della festa annuale di consegna delle medaglie e in caso di attività straordinarie che riguardano l attività dell Ordine, tutti i dipendenti sono coinvolti nelle attività connesse. Passaggi Interni di Livello Attualmente l organico del personale prevede una presenza massima di 3 unità così ripartite: 1 unità di livello Dirigente 2 unità di livello C 1 unità di livello A Il ricorso al passaggio interno non comporta aumenti di organico e la procedura prevista dal contratto nazionale garantisce l accertamento delle qualità professionali richieste per la categoria. Attività Formativa L Ufficio di Presidenza, sentito il parere del Consiglio dell Ordine, promuoverà almeno tre corsi di formazione obbligatoria sui seguenti temi: - lingue straniere - organizzazione - diritto e amministrazione ordinistica La partecipazione sarà organizzata in modo da consentire il regolare svolgimento delle attività dell Ufficio dell Ordine e potrà prevedere il ricorso ad ore di lavoro straordinario, con recupero nel mese successivo. 4

4 Settore Amministrativo Contabile e Rapporti con Direttivo dell Ordine Riferisce al Segretario del Consiglio dell Ordine Le funzioni attribuite a questo settore riguardano principalmente: Gestione Amministrazione e Contabilità Bilancio Attività di collaborazione con il segretario e con il presidente per la formazione del bilancio di previsione e di quello consuntivo. Gestione delle Spese - Pagamenti preparazione e ritiro in banca bonifici bancari e assegni circolari per i pagamenti - pagamenti di piccola cassa - effettuazione pagamenti, da protocollo a stesura lettera d accompagnamento e registrazione spedizione postale - registrazione dei compensi soggetti a ritenuta d acconto e invio relativa certificazione annuale - preparazione documentazione mensile per la controllo dei revisori dei conti - preparazione ratifica spese relativa a n. 12 mesi Paghe e Contributi - cartellini mensili corredati di documentazione su assenze per ferie, malattia, permessi, scioperi - fornitura notizie circa eventuali variazioni sugli stipendi o contributi - fornitura documentazione al fine della preparazione della dichiarazione su modello unico e mod contatti con consulente Ruoli Esattoriali: verifica della corretta gestione al fine amministrativo contabile. Rapporti con Direttivo dell Ordine Rapporti con la Presidenza - preparazione Consigli Direttivi - convocazioni ed esplicazione di tutte le pratiche relative in caso di esposti, denunce, ecc - gestione degli appuntamenti della Presidenza - tenuta di tutte le scadenze in merito a revisioni di piante organiche Designazioni terne esami di Stato - Contatto con tutti i designati. Commissioni Enti Vari (ispettive, concorsi..ecc.). Referente Commissioni di Studio Coordinamento delle attività dei settori Aggiornamento Legislativo N.B. per tutte le attività si avvale della collaborazione dei due operatori amministrativi 5

5 Settore Attività Ordinistiche - Formazione e Comunicazione - Rapporti con il pubblico Riferisce al Dirigente A) Attività Ordinistiche Rapporti con il pubblico: Le funzioni attribuite riguardano principalmente: Gestione e Tenuta dell Albo Professionale - iscrizioni - cancellazioni - trasferimenti - variazioni - inserimento dati nel database di ogni iscrizione, cancellazione, trasferimento, variazione - comunicazioni all'iscritto e/o agli Ordini dell'avvenuta cancellazione, iscrizione, trasferimento - preparazione tesserini iscrizione Albo Professionale - comunicazione agli Enti di Legge delle avvenute variazioni all'albo professionale ad ogni Consiglio Direttivo. - comunicazioni all'anagrafe Tributaria delle variazioni avvenute all'albo nell'anno precedente. - comunicazioni annuali agli Enti di Legge dell'albo professionale. - accertamenti d'ufficio (alle Università, Procure, Comuni, ecc.) sulle dichiarazioni sostitutive di certificazione ad ogni Consiglio direttivo - richieste di pareri al Ministero della Salute per l'iscrizione degli extracomunitari - gestione pratiche relative al riconoscimento dei titoli di studio conseguiti all estero. Ruoli Esattoriali - controllo dei versamenti delle quote all Ordine e degli stampati dei ruoli inviati per verifica; - riconsegna dei ruoli destinati ai concessionari per la riscossione; - stampa e controllo dell elenco iscritti da consegnare per emissione avvisi di pagamento esattoriali; - elenchi di scarico delle quote non dovute e controllo della situazione d emissione e pagamenti dei singoli iscritti. Presidenza Consiglio dei Ministri: comunicazioni annuali delle assenze e permessi sindacali elativi al personale. Gestione archivio Farmacie Aggiornamento Legislativo Attività di sportello aperto al pubblico e di comunicazioni telefoniche per pratiche connesse a informazioni, rilascio di documenti e di altre prestazioni connesse all attività dell Ordine. 6

6 B) Formazione e Comunicazione Rapporti con il pubblico: Le funzioni attribuite riguardano principalmente: Gestione Tirocinio Professionale - attività informativa agli studenti e farmacisti sulla pratica professionale - rilascio della modulistica agli studenti e alle farmacie - inserimento dati farmacie autorizzate alla pratica professionale a seguito di delibera di Consiglio - comunicazione all Università delle Farmacie autorizzate ad ogni Consiglio Direttivo. - rilascio dei libretti e dei tesserini agli studenti per la pratica professionale Gestione Pratiche ECM - predisposizione delle pratiche connesse alla registrazione degli eventi formativi presso il sito del Ministero della Salute - registrazione delle iscrizioni ai corsi formativi e predisposizione degli elenchi dei partecipanti - predisposizione dei certificati di formazione con i crediti assegnati - rapporti con altri provider - gestione della sala riunioni e attività connesse - tenuta dei fascicoli dei certificati formativi - aggiornamento del sito dell Ordine sui corsi offerti agli iscritti - rapporti con gli iscritti sugli eventi formativi Comunicazione agli e con gli Iscritti - notiziario cartaceo e informatico - circolari - sito Ordine (compreso cerco/offro lavoro) Contratti di Formazione - verifica su progetti di formazione Gestione FarmaLavoro Tenuta e aggiornamento del sito Attività di sportello aperto al pubblico e di comunicazioni telefoniche per pratiche connesse a informazioni, rilascio di documenti e di altre prestazioni connesse all attività dell Ordine. 7

ALLEGATO 1 - TABELLA AREE RISCHIO PROCEDIMENTI E VALUTAZIONE RISCHIO ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA LIGURIA

ALLEGATO 1 - TABELLA AREE RISCHIO PROCEDIMENTI E VALUTAZIONE RISCHIO ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA LIGURIA ALLEGATO 1 - TABELLA AREE RISCHIO PROCEDIMENTI E VALUTAZIONE RISCHIO ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA LIGURIA UFFICIO responsabile del procedimento AREE RISCHIO - PROCEDIMENTI COMMENTO Ordinaria e straordinaria

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo 75.790,00 75.790,00 01 001 0020 Contributi iscritti all'elenco Speciale 01 001 0030 Contributi nuovi iscritti 01 001

Dettagli

(di competenza e di cassa) anno 2013

(di competenza e di cassa) anno 2013 DELLA PROVINCIA DI CREMONA Via Palestro, 66-26100 CREMONA 2013 (di competenza e di cassa) anno 2013 Situazione al 31/12/2013 Versione 1.0. - 31 dicembre 2013 Titolo I - Entrate Contributive ENTRATE Previsione

Dettagli

(di competenza e di cassa) anno 2015

(di competenza e di cassa) anno 2015 DELLA PROVINCIA DI CREMONA Via Palestro, 66-26100 CREMONA 2015 (di competenza e di cassa) anno 2015 Situazione al 31/12/2015 Versione 1.0. - 14 gennaio 2016 Titolo I - Entrate Contributive ENTRATE Somme

Dettagli

ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI BOLOGNA BILANCIO DI PREVISIONE 2017

ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI BOLOGNA BILANCIO DI PREVISIONE 2017 ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI BOLOGNA BILANCIO DI PREVISIONE 2017 DENOMINAZIONE CAPITOLO RENDICONTO PREVISIONE PREVISIONE PREVISIONE ANNO 2015 2016 2017 2017 cap ENTRATE

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2016

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2016 - ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DI MONZA E DELLA BRIANZA ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE dell'anno l'anno 01 0 Contributi iscritti all'albo 75.240,00-440,00 74.800,00 74.800,00 01 Contributi

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE

CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Accertato SOMME ACCERTATE Incassato Da Incassare 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE A CARICO DEGLI ISCRITTI 1.1.1 Contributi

Dettagli

ISTITUTO CULTURALE LADINO VIGO DI FASSA

ISTITUTO CULTURALE LADINO VIGO DI FASSA ISTITUTO CULTURALE LADINO VIGO DI FASSA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA GESTIONE DEL PERSONALE REGOLAMENTO PER L'ORGANIZZAZIONE E LA GESTIONE DEL PERSONALE Art 1 Principi generali 1. Il presente

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BARI

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BARI ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BARI RENDICONTO GENERALE 2015 Conto Economico CONTO ECONOMICO - COSTI 70 COSTI CORRENTI 70.1 COSTI PER GLI ORGANI DELL'ENTE 70.1.1 Rimborsi

Dettagli

SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO. Responsabile del Settore : Dott. Antonio Potente (tel 0882/

SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO. Responsabile del Settore : Dott. Antonio Potente (tel 0882/ SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO Responsabile del Settore : Dott. Antonio Potente (tel 0882/994090 e-mail ragioneria.poggioimperiale@pec.it) Responsabili di procedimento : Simone Bubici Maria Volpe ((tel

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI IMPERIA

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI IMPERIA Entrate RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONE COMPETENZA ESERCIZI 2013 Situazione a martedì 31 dicembre 2013 ACCERTAMENTI Riscosse Totale Accertamenti riscuotere A-0 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE (presunto) +25.922,88

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA DEL BATTISTA. (prov.di Avellino) Tabella dei procedimenti amministrativi di competenze dell ente.

COMUNE DI VILLANOVA DEL BATTISTA. (prov.di Avellino) Tabella dei procedimenti amministrativi di competenze dell ente. COMUNE DI VILLANOVA DEL BATTISTA (prov.di Avellino) Tabella dei procedimenti amministrativi di competenze dell ente. Approvata con deliberazione di Giunta Comunale n. 71 del 27.9.2013. O AMMINISTRATIVO/FINANZIARIO

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2016

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2016 - ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Avanzo iniziale di amministrazione presunto 87.434,10 98.037,67 Fondo Cassa iniziale presunto

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il vigente Statuto ed, in particolare, l art. 35;

IL RETTORE. VISTO il vigente Statuto ed, in particolare, l art. 35; DR/2017/3015 del 06/09/2017 Firmatari: MANFREDI Gaetano U.S.R. IL RETTORE VISTO il vigente Statuto ed, in particolare, l art. 35; VISTO VISTO il D.R. n. 4238 del 31/12/2001 con il quale è stato istituito

Dettagli

Ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri di BENEVENTO

Ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri di BENEVENTO Viale Antonio Mellusi, 8-82100 Benevento (Italia) C.F. 80000990624 Tel. 0824.51792 - Fax 0824.312414 Entrate RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE ESERCIZIO 2015 ACCERTAMENTI Residui Riscossi Totali Previsioni

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI. di CREMONA Via Palestro, CREMONA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI. di CREMONA Via Palestro, CREMONA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI di CREMONA Via Palestro, 66-26100 CREMONA Situazione al 31/12/2016 Capitolo ENTRATE competenza anno 2016 cassa Somme Accertate Residui Iniziali Variazioni

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2018

RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2018 RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2018 Il presente bilancio è stato redatto in linea con le indicazioni deliberate dal Consiglio e tiene conto delle disposizioni

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE SOMME ACCERTATE Differenze INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni DIFFERENZE 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo 32.560,00 32.560,00

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO DIPARTIMENTO AFFARI FINANZIARI SERVIZIO SISTEMA FINANZIARIO PUBBLICO PROVINCIALE proposta di massimario di conservazione e di scarto INDICE DI CLASSIFICAZIONE CLASSE 1 ATTIVITA'

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio X - Ambito territoriale di Biella

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio X - Ambito territoriale di Biella Allegato 1 Elenco delle UO funzionali alla gestione documentale dell AOOUSPBI USPBIarchivio UO DENOMINAZIONE ATTIVITA ISTITUZIONALE Ufficio Protocollo Archivio e Spedizioni 1.Protocollo Informatico 2.Gestione

Dettagli

COMUNE DI VENOSA Provincia di Potenza A R E A F I N A N Z I A R I A

COMUNE DI VENOSA Provincia di Potenza A R E A F I N A N Z I A R I A COMUNE DI VENOSA Provincia di Potenza A R E A F I N A N Z I A R I A RESPONSABILE: dott.nicola Larocca e-mail ragioneria@comune.venosa. Tel.: 0972.308628 Informazioni: Area Finanziaria Via Vittorio Emanuele

Dettagli

ENTRATE RENDICONTO FINANZIARIO GENERALE GESTIONE COMPETENZA ESERCIZIO 2012

ENTRATE RENDICONTO FINANZIARIO GENERALE GESTIONE COMPETENZA ESERCIZIO 2012 ENTRATE RENDICONTO FINANZIARIO GENERALE GESTIONE COMPETENZA ESERCIZIO 2012 Descrizione Totale Entrate + residui T I T O L O I E N T R A T E C O N T R I B U T I V E Tassa annuale a ruolo 190.034,80 Tassa

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI IMPERIA

ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI IMPERIA ENTRATE Approvato il 16/12/2014 Competenza Codice Sigla Descrizione Residui Attivi A-0 A-1 E-1 E-1-01 E-1-01-001 E-1-01-002 E-1-01-003 E-1-01-004 E-1-01-005 E-1-01-006 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE (presunto)

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE SOMME ACCERTATE Differenze INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni DIFFERENZE 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo 78.320,00 78.320,00

Dettagli

ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI VITERBO

ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI VITERBO ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI VITERBO Relazione del Tesoriere al Bilancio preventivo dell esercizio 2017 Cari colleghi, per l esercizio finanziario 2017, il nostro Ordine, presenta

Dettagli

CONSULENTI DEL LAVORO CONSIGLIO PROVINCIALE DI MONZA E BRIANZA VIA PRINA MONZA

CONSULENTI DEL LAVORO CONSIGLIO PROVINCIALE DI MONZA E BRIANZA VIA PRINA MONZA CONSULENTI DEL LAVORO CONSIGLIO PROVINCIALE DI MONZA E BRIANZA VIA PRINA 22 20900 MONZA BILANCIO PREVENTIVO FINANZIARIO ANNO 2014 CODICE DESCRIZIONE ENTRATE 1 1 10 Contributi iscritti all'albo 74.800,00

Dettagli

ORARIO DI SERVIZIO PERSONALE A.T.A. UFFICIO DI SEGRETERIA. DIRETTORE SGA PINI SILVANA da lunedì a sabato 7,30/13,30

ORARIO DI SERVIZIO PERSONALE A.T.A. UFFICIO DI SEGRETERIA. DIRETTORE SGA PINI SILVANA da lunedì a sabato 7,30/13,30 ORARIO DI SERVIZIO PERSONALE A.T.A. UFFICIO DI SEGRETERIA DIRETTORE SGA PINI SILVANA da lunedì a sabato 7,30/13,30 ASSISTENTI AMM.VI BOCCACCI Cristina da lunedì a sabato 7,30/13,30 BRIANTI Enrica lunedì-martedì-giovedì

Dettagli

ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI LATINA ALLEGATO 1 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE II - USCITE 2015

ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI LATINA ALLEGATO 1 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE II - USCITE 2015 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PARTE II - USCITE Disavanzo di amministrazione presunto a b c d = b +/- c e 1.01 TITOLO I - USCITE CORRENTI 1.01.01 USCITE PER GLI ORGANI DELL'ENTE 1.01.01.01 Rimborso

Dettagli

Lista di Riscontro Audit Interni CONTABILITÀ E PAGHE

Lista di Riscontro Audit Interni CONTABILITÀ E PAGHE Indice della lista di riscontro: Analisi documentale Verifica Ispettiva in campo STATO DELLE REVISIONI REV. PAR. PAG. N N N SINTESI DELLA MODIFICA 1 2.4 2-3 Aggiornamento riferimenti per verifica T.U.

Dettagli

Collegio Professionale Interprovinciale Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Torino Aosta

Collegio Professionale Interprovinciale Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Torino Aosta Prot. n 20/11 Torino, 08.04.2011 Ai TTSSRM iscritti Al Collegio Professionale Interprovinciale TSRM Torino-Aosta Oggetto: Convocazione Assemblea Ordinaria 2011 Gentili Colleghe e Colleghi, in ottemperanza

Dettagli

VARIAZIONE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ENTRATE - Previsioni di competenza Avanzo di amministrazione presunto 0,00.

VARIAZIONE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ENTRATE - Previsioni di competenza Avanzo di amministrazione presunto 0,00. CATEGORIA Collegio IP.AS.VI. Pavia VARIAZIONE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE 2010 - ENTRATE - Denominazione Previsioni di competenza Avanzo di amministrazione presunto 0,00 Previsioni di cassa Fondo

Dettagli

Deliberazione di Consiglio comunale. Deliberazione di Giunta comunale. Deliberazione di Consiglio comunale Deliberazione di Consiglio Comunale

Deliberazione di Consiglio comunale. Deliberazione di Giunta comunale. Deliberazione di Consiglio comunale Deliberazione di Consiglio Comunale RAGIONERIA Servizio/Unità organizzativa: Ufficio Ragioneria - Economato Recapiti: Tel. 0445/860534 Fax 0445/861670 e-mail istituzionale: ragioneria@comune.calvene.vi.it Indirizzo PEC (posta elettronica

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ASSESTATO - ENTRATE Residui iniziali 2015

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ASSESTATO - ENTRATE Residui iniziali 2015 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ASSESTATO - ENTRATE Avanzo iniziale di amministrazione 169.099,06 166.90 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo 113.00-1.50 111.50 111.50 01 001 0020 Contributi iscritti

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DELLA PROVINCIA DI BOLZANO

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DELLA PROVINCIA DI BOLZANO ELENCO PROVVEDIMENTI CONSIGLIO DELL ORDINE ANNO 2016 L'anno 2016, addì 11 del mese di gennaio in Bolzano, alle ore 17.00, presso la sede in Bolzano - Via Lancia 8/A,si è riunito il Consiglio dell'ordine

Dettagli

PROFESSIONE INGEGNERE

PROFESSIONE INGEGNERE PRESENTA PROFESSIONE INGEGNERE UN SOSTEGNO AGLI INGEGNERI E ARCHITETTI CHE VORREBBERO INTRAPRENDERE LA LIBERA PROFESSIONE 06 PROFESSIONE INGEGNERE PROCEDURA OPERATIVA: GESTIONE AMMINISTRATIVA La presente

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA`

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` 2 IMMOBILIZZAZIONI 2.1 IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI 2.1.1 Immobili 43.331,67 1.219,51 42.112,16 2.1.2 Mobili ed Impianti 59.296,35 512,40 58.783,95 2.1.3 Macchine Ufficio 858,00

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO SERVIZIO FINANZIARIO Denominazione e/o oggetto del 1 Formazione bilancio di previsione, relazione previsionale e programmatica, PEG finanziario e conto del bilancio Bilancio di Previsione: 45 gg. dopo

Dettagli

Direttore Generale - Direzione Generale per le Risorse Umane

Direttore Generale - Direzione Generale per le Risorse Umane INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 14/08/1948 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio COCCIMIGLIO ANTONIO I Fascia MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, UNIVERSITA' E RICERCA

Dettagli

ORDINE DEI FARMACISTI DI AVELLINO. Viale Italia, 203 Avellino CARTA DEI SERVIZI

ORDINE DEI FARMACISTI DI AVELLINO. Viale Italia, 203 Avellino CARTA DEI SERVIZI ORDINE DEI FARMACISTI DI AVELLINO Viale Italia, 203 Avellino CARTA DEI SERVIZI Predisposto dal responsabile per la trasparenza e l'integrità Adottato in data 27/12/2014 con deliberazione n. 364 del Consiglio

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE SOMME ACCERTATE Differenze INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo 58.580,00 58.580,00 51.475,00

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI CHIETI BILANCIO DI PREVISIONE 2016

ORDINE DEI MEDICI CHIETI BILANCIO DI PREVISIONE 2016 P-0 DISAVANZO DI AMMINISTRAZIONE (presunto) - U-1 TITOLO I - SPESE CORRENTI U-1-01 CATEGORIA I- Spese per gli organi istituzionali U-1-01-001 Spese convocazione assemblee 3.500,00-3.500,00 3.500,00 U-1-01-002

Dettagli

PIANO DEGLI OBIETTIVI

PIANO DEGLI OBIETTIVI PIANO DEGLI OBIETTIVI Comune Blessagno 2016 Premessa Comune di BLESSAGNO 1 E doveroso precisare che a giugno 2016 ci sono state le elezioni del consiglio Comunale. I nuovi obiettivi sono stati inseriti

Dettagli

ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI-CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI RAGUSA. BILANCIO di PREVISIONE

ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI-CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI RAGUSA. BILANCIO di PREVISIONE ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI-CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI RAGUSA BILANCIO di PREVISIONE ESERCIZIO PARTE I - ENTRATE attivi di competenza Avanzo di amministrazione presunto 0,00 500.000,00-30.000,00

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI - UDINE

ORDINE DEI MEDICI - UDINE 29/11/2012 1/10 PARTE PRIMA ENTRATE AVANZO AMMINISTRAZIONE * 238.161,37 20.931,17 259.092,54 * FONDO DI CASSA * * * * * 336.593,13 TITOLO I ENTRATE CONTRIBUTIVE CATEGORIA 1 CONTRIBUTI ASSOCIATIVI 1.01

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. L Ordine può essere strutturato a livello provinciale o interprovinciale.

CARTA DEI SERVIZI. L Ordine può essere strutturato a livello provinciale o interprovinciale. ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PAVIA via Vigentina 21L - 27100 Pavia - Telefono 0382/474279 - Fax 0382/570971 - E-Mail : info@ordinefarmacistipavia.it - ordinefarmacistipv@pec.fofi.it CARTA DEI

Dettagli

PIANO DELLE RISORSE E DEGLI OBIETTIVI 2017

PIANO DELLE RISORSE E DEGLI OBIETTIVI 2017 COMUNE DI CANTALUPA Area Economico Finanziaria (Ragioneria Tributi - Gestione contabile del personale) C.A.P. 10060 CANTALUPA (TO) - Via Chiesa n. 43 - C.F. 01689900015 Sito: www.comune.cantalupa.to.it

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2016

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2016 - ORDINE DEGLI AVVOCATI DI RIMINI ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE l'anno Avanzo iniziale di amministrazione presunto 427.023,14 386.026,44 Contributi iscritti all'albo 42.564,20 316.058,20-1.985,63

Dettagli

PREVENTIVO ECONOMICO PROVENTI. Codice Descrizione Anno ,00 AGGIORNAMENTI PROFESSIONALI

PREVENTIVO ECONOMICO PROVENTI. Codice Descrizione Anno ,00 AGGIORNAMENTI PROFESSIONALI PROVENTI 50.1.1 Contributi annuali ordinari 50.1.2 Tassa prima iscrizione Albo 50.1.3 Tassa prima iscrizione Praticanti 50.1.4 Contributi elenco speciale 99.630,00 99.510,00 1.080,00 1.080,00 3.000,00

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 62 del 03/06/2010 OGGETTO: MISURE ORGANIZZATIVE PER GARANTIRE LA TEMPESTIVITA' DEI PAGAMENTI (ART. 9 D.L. 78/2009, CONV. IN LEGGE

Dettagli

Comune di Rovigo - Servizio Controllo di Gestione Piano dettagliato degli obiettivi 2008

Comune di Rovigo - Servizio Controllo di Gestione Piano dettagliato degli obiettivi 2008 Dirigente Dirigente Settore Servizi Demografici, Partecipazione Popolare e rapp. con Frazioni, Pari Opp. e Associazionismo CDC Servizi Demografici OBIETTIVO N. 080O01 GARANTIRE IL REGOLARE FUNZIONAMENTO

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI Giuseppe SANTOIEMMA

CURRICULUM VITAE DI Giuseppe SANTOIEMMA CURRICULUM VITAE DI Giuseppe SANTOIEMMA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Domicilio GIUSEPPE SANTOIEMMA VIA CATALDO CAPODIFERRO, 8 70023 GIOIA DEL COLLE (BA) VIA CATALDO CAPODIFERRO, 8 70023 GIOIA

Dettagli

B) COSTI DELLA PRODUZIONE

B) COSTI DELLA PRODUZIONE FONDAZIONE DEI GEOLOGI DELLA TOSCANA Via Vittorio Frossombroni n. 11-50136 Firenze codice fiscale 9417287 048 0 partita iva 0602085 048 0 CONTO ECONOMICO PREVISIONALE DELL'ESERCIZIO 2014 A) VALORE DELLA

Dettagli

STATO PATRIMONIALE ATTIVO

STATO PATRIMONIALE ATTIVO STATO PATRIMONIALE ATTIVO Mastro Conto Descrizione 2016 2015 01 100 Cassa Contanti 01 200 Conti Correnti Postali 01 300 Conti Correnti Bancari 01 400 Carta di credito prepagata 770,00 2.316,10 10.761,60

Dettagli

Bilancio Consuntivo 2014

Bilancio Consuntivo 2014 COLLEGIO PROFESSIONALE INTERPROVINCIALE DEI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA DELLE PROVINCE DI FIRENZE, AREZZO, PRATO, PISTOIA, LUCCA E MASSA CARRARA 055/23.47.090 055/23.47.420 Istituito ai sensi

Dettagli

Bilancio Consuntivo 2012

Bilancio Consuntivo 2012 COLLEGIO PROFESSIONALE INTERPROVINCIALE DEI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA DELLE PROVINCE DI FIRENZE, AREZZO, PRATO, PISTOIA, LUCCA E MASSA CARRARA 055/23.47.090 055/23.47.420 Istituito ai sensi

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2014

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2014 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE l'anno Contributi ordinari 167.695,00-10.145,00 157.550,00 157.550,00 0060 Contributi iscritti all'elenco Speciale Contributi nuovi iscritti Contributi praticanti

Dettagli

il Comune di, con sede in C.F., legalmente rappresentato dal dott., nella sua qualità di, giusta delibera n. del premesso che:

il Comune di, con sede in C.F., legalmente rappresentato dal dott., nella sua qualità di, giusta delibera n. del premesso che: CONVENZIONE TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE E IL COMUNE DI PER IL PAGAMENTO DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI E LA FORNITURA DEI RELATIVI FLUSSI INFORMATIVI MEDIANTE IL MODELLO F24. L Agenzia delle Entrate

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014 ORIGINALE SETTORE SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 34 del 23/09/2014 Oggetto: SERVIZIO SAD EROGATO DALL' AZIENDA SPECIALE CONSORTILE ISOLA BERGAMASCA BASSA VAL SAN MARTINO CON SEDE IN BONATE SOTTO. ASSUNZIONE

Dettagli

AMMINISTRAZIONE AM01 - LE RILEVAZIONI CONTABILI DELLE OPERAZIONI D ESERCIZIO. PJM s.r.l. - Riproduzione vietata

AMMINISTRAZIONE AM01 - LE RILEVAZIONI CONTABILI DELLE OPERAZIONI D ESERCIZIO. PJM s.r.l. - Riproduzione vietata Obiettivi L obiettivo del corso è consentire ai partecipanti di apprendere i meccanismi di rilevazione e contabilizzazione delle operazioni di esercizio ed i loro riflessi operativi sull'organizzazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail TE ELESIO GAETANO Nazionalità Italiana Data di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE

Dettagli

VARIAZIONE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ENTRATE - Previsioni di competenza Avanzo di amministrazione presunto -

VARIAZIONE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ENTRATE - Previsioni di competenza Avanzo di amministrazione presunto - CATEGORIA Collegio IP.AS.VI. Pavia 6 marzo 2010 VARIAZIONE PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE 2011 - ENTRATE - Denominazione Previsioni di competenza Avanzo di amministrazione presunto - Fondo di cassa

Dettagli

SCADENZE NOVEMBRE 2016

SCADENZE NOVEMBRE 2016 SCADENZE NOVEMBRE 2016 10/11/2016 Ufficio Tributi Riscossione tributi: il concessionario è tenuto a riversare all Ente le somme riscosse nella terza decade del mese precedente. 12/11/2016 Patrimonio PA:

Dettagli

Di conseguenza, ai sensi dell'articolo 45 del citato regolamento, le Norme di cui alla circolare n. 23/1964 sono modificate come segue.

Di conseguenza, ai sensi dell'articolo 45 del citato regolamento, le Norme di cui alla circolare n. 23/1964 sono modificate come segue. Organo: INAIL Documento: Circolare n. 64 del 19 agosto 1975 Oggetto: Modifica delle Norme per l'attuazione del Regolamento delle unità operative dell'istituto. Gestione immobili di Roma. Al fine di realizzare

Dettagli

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO II Semestre 2015

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO II Semestre 2015 AMMINISTRATIVO INVIO FASCICOLI PERSONALI A SEGUITO TRASFERIMENTO ANAGRAFE DELLE PRESTAZIONI COMPENSI AI PROPRI DIPENDENTI ANAGRAFE DELLE PRESTAZIONI COMPENSI AI DIPENDENTI DI ALTRE AMMINISTRAZIONI ANAGRAFE

Dettagli

Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s QUADRIMESTRE

Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s QUADRIMESTRE Liceo scientifico E. Majorana Latina a.s. 2016 2017 QUADRIMESTRE Mese Consigli di Classe Scrutini Incontri Scuola/Famiglia Incontri STAFF Collegi/Dipartimenti Attività Recupero Simulazioni Appuntamenti

Dettagli

Modulo RSU Questo modulo prevede: Gestione degli elementi di imposta: definizione delle caratteristiche oggettive di ciascun oggetto di imposta.

Modulo RSU Questo modulo prevede: Gestione degli elementi di imposta: definizione delle caratteristiche oggettive di ciascun oggetto di imposta. Pag. 1 di 17 TRIBUTI WEB rappresenta una soluzione completa ma flessibile e comunque scalabile in base alle specifiche esigenze; si articola in sei moduli integrati che possono sussistere anche singolarmente:

Dettagli

BOZZA. di concerto con IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA

BOZZA. di concerto con IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA D.Lvo 39/2010 - Artt. 6 Parere: CONSOB Concerto MIN. GIUSTIZIA BOZZA economia e delle finanze di concerto con il Ministro della giustizia concernente il contenuto e le modalità di iscrizione nel Registro

Dettagli

REVISIONE LEGALE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E NEL SETTORE PUBBLICO ALLARGATO

REVISIONE LEGALE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E NEL SETTORE PUBBLICO ALLARGATO con il patrocinio dell REVISIONE LEGALE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E NEL SETTORE PUBBLICO ALLARGATO PALERMO 13 Novembre, 14 Novembre, 20 Novembre e 21 Novembre 2017 VALIDO AI FINI DELLA FORMAZIONE

Dettagli

Tasse e contributi per gli iscritti ai Corsi di Dottorato di Ricerca A.A. 2015/2016

Tasse e contributi per gli iscritti ai Corsi di Dottorato di Ricerca A.A. 2015/2016 Tasse e contributi per gli iscritti ai Corsi di Dottorato di Ricerca A.A. 2015/2016 Ogni studente contribuisce al costo della propria istruzione universitaria pagando un importo comprensivo delle seguenti

Dettagli

GESTIONE RISORSE UMANE

GESTIONE RISORSE UMANE 1 di 5 1. SCOPO Scopo della presente procedura è definire la gestione delle risorse umane del Comune, in termini di competenze, addestramento e qualificazione necessari per raggiungere i seguenti obiettivi:

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO 2014 ENTRATE

BILANCIO CONSUNTIVO 2014 ENTRATE BILANCIO CONSUNTIVO 2014 ENTRATE DENOMINAZIONE AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 2013 NO VCO VC BIELLA AVANZO DI CASSA 2013 TITOLO 1 ENTRATE CORRENTI COMPETENZA 2014 PREVISIONI DI CASSA 12.906,94 393,16 13.300,10

Dettagli

MIUR.AOOUSPBI.REGISTRO UFFICIALE(U)

MIUR.AOOUSPBI.REGISTRO UFFICIALE(U) MIUR.AOOUSPBI.REGISTRO UFFICIALE(U).0002932.20-12-2017 Allegato 1 Elenco delle UO funzionali alla gestione documentale dell AOOUSPBI UO DENOMINAZIONE ATTIVITA ISTITUZIONALE USPBIUFFAAGG Ufficio Affari

Dettagli

REGOLAMENTO CONCERNENTE L ORGANIZZAZIONE DEGLI UFFICI E DELLE FUNZIONI DEL PERSONALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI

REGOLAMENTO CONCERNENTE L ORGANIZZAZIONE DEGLI UFFICI E DELLE FUNZIONI DEL PERSONALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI REGOLAMENTO CONCERNENTE L ORGANIZZAZIONE DEGLI UFFICI E DELLE FUNZIONI DEL PERSONALE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI Premessa Con il presente Regolamento il Consiglio Nazionale dell

Dettagli

tra Il Ministero dell economia e delle finanze-dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, rappresentato dal dott...,

tra Il Ministero dell economia e delle finanze-dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, rappresentato dal dott..., CONVENZIONE STIPULATA AI SENSI DELL ARTICOLO 5 SENSI DELL ARTICOLO 5, COMMA 6, DEL DECRETO LEGISLATIVO 27 GENNAIO 2010, COME MODIFICATO DAL DECRETO LEGISLATIVO 17 LUGLIO 2016, N. 135, CONCERNENTE LA REVISIONE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO 1 Livello Trasporti mobilita e logistica Project work Intermodalità ed infomobilità. La tecnologia per l efficienza del settore

MASTER UNIVERSITARIO 1 Livello Trasporti mobilita e logistica Project work Intermodalità ed infomobilità. La tecnologia per l efficienza del settore Viale C. Colombo n.6 Carrara 0585-782513 www.autoritaportualecarrara.it l.perfetti@autoritaportualecarrrara.it LUCA PERFETTI Il percorso formativo di studi e di esperienze professionali mi ha consentito

Dettagli

ORDINE ARCHITETTI P. P. C. DI MILANO Immobilizzazioni immateriali , ,99

ORDINE ARCHITETTI P. P. C. DI MILANO Immobilizzazioni immateriali , ,99 ORDINE ARCHITETTI P. P. C. DI MILANO 31.12.2015 31.12.2014 ATTIVO B) Immobilizzazioni Immobilizzazioni immateriali 39.154,89 52.611,99 Immobilizzazioni immateriali lorde 83.383,38 154.943,33 1) spese per

Dettagli

COMUNE DI RONCADE. Evento che determina la data di inizio del procedimento Presentazione scontrino di acquisto all Economo

COMUNE DI RONCADE. Evento che determina la data di inizio del procedimento Presentazione scontrino di acquisto all Economo COMUNE DI RONCADE Allegato sub A) alla delibera di G. C. n. 152 del 30.12.2015 UNITA' ORGANIZZATIVA COMPETENTE: SETTORE FINANZIARIO Servizio RAGIONERIA N. PROCEDIMENTO 1 Rimborso anticipazioni di spesa

Dettagli

Comune di LOMAGNA PRESENTAZIONE REGOLAMENTO CONTABILITA'

Comune di LOMAGNA PRESENTAZIONE REGOLAMENTO CONTABILITA' Comune di LOMAGNA PRESENTAZIONE REGOLAMENTO CONTABILITA' Indice presentazione regolamento di contabilità -1 Struttura regolamento Pag. 4-5 Strumenti di programmazione Pag. 6 Costruzione e presentazione

Dettagli

Procedimenti amministrativi di competenza dell Ufficio dirigenziale per la gestione delle risorse umane Dirigente Anastasia Giuffrida

Procedimenti amministrativi di competenza dell Ufficio dirigenziale per la gestione delle risorse umane Dirigente Anastasia Giuffrida Procedimenti amministrativi di competenza dell Ufficio dirigenziale per la gestione delle risorse umane Dirigente Anastasia Giuffrida Periodo di riferimento 2013 Aggiornato il 16.04.2013 Tipologia procedimenti

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI NOLA Bilancio Preventivo Finanziario Esercizio 2009

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI NOLA Bilancio Preventivo Finanziario Esercizio 2009 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI NOLA Bilancio Preventivo Finanziario Esercizio 2009 ENTRATA Capitolo Codice N. Denominazione Residui attivi presunti alla fine dell'anno 2008

Dettagli

Predisposta dal Responsabile per la prevenzione della corruzione Dott.ssa Luisa Trasendi

Predisposta dal Responsabile per la prevenzione della corruzione Dott.ssa Luisa Trasendi Collegio Interprovinciale delle Ostetriche di Torino e Asti Relazione su attività di monitoraggio in ordine all attuazione, le criticità e i punti di forza del Piano Triennale per la Prevenzione della

Dettagli

il Comune di, con sede in, Via C.F., legalmente rappresentato da, nella sua qualità di, giusta delibera n. del premesso che:

il Comune di, con sede in, Via C.F., legalmente rappresentato da, nella sua qualità di, giusta delibera n. del premesso che: TS/CS(SC 1 ) CONVENZIONE TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE E IL COMUNE DI PER IL PAGAMENTO DELLA TASSA/CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, DELLE SANZIONI E DEGLI INTERESSI E LA FORNITURA DEI

Dettagli

Elenco delle competenze dell Ufficio Scolastico Provinciale di Rovigo

Elenco delle competenze dell Ufficio Scolastico Provinciale di Rovigo (Allegato 2) Elenco delle competenze dell Ufficio Scolastico Provinciale di Rovigo ATTIVITA ACCREDITAMENTO FONDI PER SEZIONI PRIMAVERA : ADOZIONI LIBRI DI TESTO: AMMINISTRATORE DI RETE USP: ANAGRAFE EDILIZIA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 393 DEL 23/12/2016

DETERMINAZIONE N. 393 DEL 23/12/2016 DETERMINAZIONE N. 393 DEL 23/12/2016 ORIGINALE DETERMINAZIONE AREA II - SERVIZI ALLA PERSONA - SETTORE SERVIZI SOCIALI OGGETTO: COMUNE DI CONSELVE - PROGETTO "SPORT E BENESSERE NELLA TERZA ETA' EDIZIONE

Dettagli

ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA E TRIBUTI

ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA E TRIBUTI ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AREA ECONOMICO-FINANZIARIA E TRIBUTI Art. 35 D.Lgs 33/2013 Ufficio tributi Procedimento: Rimborso di tributi ed altre entrate non dovute Responsabile del e del Rimborso

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti

Ordine dei Dottori Commercialisti DELIBERE DEL CONSIGLIO DELL'ORDINE DI PADOVA - ANNO 2016 DATA N. DESCRIZIONE 18/01/2016 Approvazione calendario riunioni Consiglio anno 2016 18/01/2016 Albo, Elenco Speciale, Società tra Professionisti:

Dettagli

La presente IO si applica a tutti coloro i quali intendono iscriversi o sono iscritti a SIFO.

La presente IO si applica a tutti coloro i quali intendono iscriversi o sono iscritti a SIFO. SCOPO Scopo della presente IO è definire le modalità di gestione dei soci di SIFO. La società è composta da: a) soci dell Albo d Onore b) soci effettivi c) soci sostenitori. d) Le caratteristiche di ciascuna

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DELLE AREE COMUNALI E ATTRIBUZIONE DELLE LORO COMPETENZE

ORGANIZZAZIONE DELLE AREE COMUNALI E ATTRIBUZIONE DELLE LORO COMPETENZE Allegato A) alla deliberazione G.C. n. 143/2011, che sostituisce l Allegato A) al vigente regolamento comunale per l organizzazione degli uffici e dei servizi ORGANIZZAZIONE DELLE AREE COMUNALI E ATTRIBUZIONE

Dettagli

Elenco dei servizi erogati ai fini della redazione della Carta dei Servizi dell Università del Salento Direzione Generale Area Amministrativa

Elenco dei servizi erogati ai fini della redazione della Carta dei Servizi dell Università del Salento Direzione Generale Area Amministrativa Elenco dei servizi erogati ai fini della redazione della Carta dei Servizi dell Università del Salento Direzione Generale Area Amministrativa Capo area Dott. Sebastiano Solidoro Personale tecnico-amministrativo

Dettagli

Procedimenti amministrativi di competenza del Servizio Risorse Umane Responsabile Dott.ssa Silvana Raiola Aggiornato al mese di febbraio 2016

Procedimenti amministrativi di competenza del Servizio Risorse Umane Responsabile Dott.ssa Silvana Raiola Aggiornato al mese di febbraio 2016 amministrativi di competenza del Servizio Risorse Umane Responsabile Aggiornato al mese di febbraio 2016 Procedimento Unità organizzativa competente Norma di Termine di conclusione del Responsabile del

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2014

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2014 ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE l'anno Avanzo iniziale di amministrazione presunto 18.406,69 14.417,66 Fondo Cassa iniziale presunto 16.199,78 01 Contributi Iscritti all'albo (Liberi Professionisti)

Dettagli

VERSAMENTO NON DOVUTO (eventi interruttivi, esenzioni, etc)

VERSAMENTO NON DOVUTO (eventi interruttivi, esenzioni, etc) RIMBORSI TASSE AUTOMOBILISTICHE AGGIORNAMENTO DEL 01/01/2009 PRESENTAZIONE: Le istanze di rimborso delle somme versate a titolo di tassa automobilistica possono essere presentate presso gli Studi di Consulenza

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2017

RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2017 RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2017 Il presente bilancio è stato redatto secondo le disposizioni del Regolamento di amministrazione e di contabilità che impongono

Dettagli

gg Dal ricevimento del provvedimento di impegno. Regolamento contabilità art.

gg Dal ricevimento del provvedimento di impegno. Regolamento contabilità art. UFFICIO UNICO SERVIZIO ASSOCIATO ECONOMICO FINANZIARIO-RESP. RAG. ROLANDO SESTINI recapiti telefonici 0577-635252 688219 e-mail Servizio UFFICIO UNICO SERVIZIO ASSOCIATO ECONOMICO FINANZIARIO Oggetto del

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizione del Tribunale di Locri

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizione del Tribunale di Locri ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizione del Tribunale di Locri CONSUNTIVO ESERCIZIO 2009 Anno 2009 CODICE DESCRIZIONE CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE

Dettagli

Collegio IP.AS.VI della provincia di Lecco

Collegio IP.AS.VI della provincia di Lecco Collegio IP.AS.VI della provincia di Lecco Rendiconto Finanziario 2016 (approvato dal CD in data 15/02/2017) RENDICONTO FINANZIARIO ENTRATE CORRENTI RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE CONTRIBUTI A CARICO DEGLI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA PIAZZA DELL ATENEO NUOVO, MILANO IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA PIAZZA DELL ATENEO NUOVO, MILANO IL RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA PIAZZA DELL ATENEO NUOVO, 1-20126 MILANO ASSS/CB/LI IL RETTORE Visti la Legge 19.11.1990, n. 341 Riforma degli ordinamenti didattici universitari ; la Legge 2.8.1999,

Dettagli

Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Padova Approvato dal Consiglio il

Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Padova Approvato dal Consiglio il Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Padova - Approvato dal Consiglio il 35139 PADOVA - Via San Prosdocimo 6 DELLA PROVINCIA DI PADOVA - TITOLO 1 - CONTRIBUTIVE * CAT. I -

Dettagli

PROSPETTO RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVI GESTIONALI PER L ANNO 2014 OBIETTIVI CONTENUTI NEL PEG APPROVATO CON DELIBERAZIONE

PROSPETTO RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVI GESTIONALI PER L ANNO 2014 OBIETTIVI CONTENUTI NEL PEG APPROVATO CON DELIBERAZIONE PROSPETTO RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVI GESTIONALI PER L ANNO 2014 OBIETTIVI CONTENUTI NEL PEG APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 174 IN DATA 5 novembre 2014. Allegato al verbale della seduta

Dettagli

Nome Claudia Barbieri Indirizzo omissis Telefono 051/ Fax

Nome Claudia Barbieri Indirizzo omissis Telefono 051/ Fax C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Claudia Barbieri Indirizzo omissis Telefono 051/6723050 Fax 051836440 E-mail cbarbieri@comune.valsamoggia.bo.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli