UD6. Focus le garanzie accessorie concedibili con i mutui

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UD6. Focus le garanzie accessorie concedibili con i mutui"

Transcript

1 Focus le garanzie accessorie concedibili con i mutui

2 Le ulteriori garanzie: l assicurazione furto e incendio del contenuto La polizza che tutela i beni del proprietario dell immobile ha la duplice funzione di tutelare: I beni contenuti nell immobile dal danneggiamento o dalla sottrazione da parte di terzi Il risparmio del proprietario In caso di furto o incendio dei beni contenuti nell immobile il proprietario dei beni assicurato non dovrà far fronte alle spese necessarie per la sostituzione dei beni materiali danneggiati o sottratti o alle spese necessarie per la riparazione dei danni causati da un eventuale furto. Sarà l assicurazione a rimborsare i danni subiti.

3 I soggetti del contratto LA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI: l impresa che offre la polizza a copertura dei rischi del furto incendio o altro eventi dannosi sui beni contenuti nell immobile indicato dal contraente. CONTRAENTE: il proprietario dei beni contenuti nell immobile che ha interesse a proteggerli dai rischi di furto, incendio ed altri eventi dannosi. Nel caso in cui la polizza venga proposta al momento della sottoscrizione del mutuo per l acquisto dell abitazione, il contraente normalmente coincide con il mutuatario. ASSICURATO: il soggetto il cui interesse è protetto dalla assicurazione, ovvero il proprietario dei beni contenuti nell immobile. Nel caso in cui la polizza venga proposta al momento della sottoscrizione del mutuo per l acquisto dell abitazione, il contraente normalmente coincide con il mutuatario.

4 Le garanzie offerte L assicurazione furto e incendio del contenuto può prevedere diverse coperture, variamente combinabili tra loro. Essa può garantire: l abitazione dell assicurato da eventuali danni provocati nel tentativo di penetrare al suo interno (danni alle porte, finestre, mezzi di chiusura ) per operare il furto; i beni dell assicurato contenuti nell immobile da eventuali furti; l abitazione dell assicurato dai danni provocati nel tentativo di furto; i beni dell assicurato da rapine o scippi avvenuti all esterno dell abitazione; i beni dell assicurato contenuti nell immobile da eventuali danni provocati da fenomeni quali incendio, furto, esplosione, eventi atmosferici, vandalismo.

5 Perchè sottoscrivere la garanzia Per garantire il proprietario e la sua famiglia dai rischi di furto o incendio dei beni contenuti nell immobile. In assenza della copertura, qualora i beni contenuti nell immobile dovessero essere oggetto di furto o dovessero essere danneggiati a seguito di incendio, il proprietario e la sua famiglia avrebbero l incombenza di riacquistare o riparare i medesimi attingendo dai loro risparmi. Quando la polizza è stipulata da un soggetto titolare di un mutuo essa, garantendo il patrimonio del mutuatario, tutela anche la capacità di onorare gli impegni finanziari da questi assunti.

6 Decorrenza e cessazione La durata della polizza viene determinata dalle parti contraenti al momento della stipula. Dalla data di decorrenza indicata nel contratto l eventuale danno subito dai beni contenuti nell abitazione e non escluso dalle condizioni di polizza viene risarcito dalla compagnia di assicurazioni. Se il danno si verifica durante la durata contrattuale la compagnia con cui si è stipulata la polizza provvede a risarcire il danno subito. Al contrario, se nessun danno si verifica, alla scadenza contrattuale nessuna somma verrà restituita al mutuatario. Il recente decreto Bersani (Legge 40/2007) ha dato la possibilità di disdire i contratti pluriennali anche prima della loro naturale scadenza. Per i contratti stipulati prima dell entrata in vigore della legge, la facoltà di recesso può essere esercitata soltanto dopo il terzo anno di vigenza del contratto.

7 Le ulteriori garanzie. La polizza responsabilità civile della famiglia La polizza di responsabilità civile della famiglia preserva il patrimonio dell'assicurato dall eventualità che egli stesso o un membro della sua famiglia arrechi un danno a terzi soggetti. Si parla di polizza di responsabilità anche per i danni causati dalle persone che sono sotto la responsabilità del mutuatario (per esempio i danni causati dai figli) oppure che fanno parte della stessa famiglia (coniuge). Si parla di responsabilità anche per i danni non causati materialmente dal mutuatario o da suoi familiari ma che derivano da malfunzionamenti delle cose contenute nell abitazione (per esempio elettrodomestici o circuiti elettrici siti all interno dell abitazione che causino allagamenti ad altri appartamenti o danni ad altre persone o cose contenute in altri appartamenti).

8 Perchè sottoscriverla La polizza che tutela il proprietario dai danni verso terze persone causati da comportamenti suoi o dei suoi famigliari ha la funzione di: risarcire gli eventuali danni provocati a terze persone; non intaccare la capacità di risparmio del nucleo famigliare; tutelare dai danni che possono scaturire dalla conduzione dell immobile (es: danni causati a condomini per lavori, infiltrazioni d acqua per tubature non comuni, etc).

9 Le garanzie offerte La polizza di responsabilità civile della famiglia : risarcisce i danni causati a terzi per fatti inerenti la conduzione dell immobile dell assicurato; risarcisce i danni causati a terzi per fatti riconducibili all assicurato e ai suoi famigliari; preserva il patrimonio dell'assicurato qualora egli stesso o un membro della sua famiglia arrechi un danno a terzi soggetti.

10 I soggetti del contratto I soggetti coinvolti nella polizza di responsabilità civile della famiglia: LA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI: l impresa che offre la polizza a copertura dei rischi di danni verso terze persone causati da fatti riconducibili all assicurato o ai suoi famigliari. CONTRAENTE: il soggetto che stipula con la compagnia la polizza a copertura dei rischi di danni verso terze persone causati da fatti riconducibili a sé o ai propri famigliari. Nel caso in cui la polizza venga proposta al momento della sottoscrizione del mutuo per l acquisto dell abitazione, il contraente normalmente coincide con il mutuatario. ASSICURATO: il soggetto il cui interesse è protetto dall'assicurazione, intendendosi per tale il capofamiglia, i familiari conviventi (come da stato di famiglia), nonché le persone di cui deve rispondere a norma di legge. Normalmente coincide con il contraente. TERZO DANNEGGIATO: il soggetto che è stato danneggiato dall azione degli assicurati e al quale l assicuratore paga il risarcimento.

11 Azione

12 La mortgage insurance 1 2 La mortgage insurance consente alle banche di erogare mutui che superano la tradizionale soglia del 80% del valore dell immobile. E un assicurazione che protegge la banca nel caso in cui il recupero dell immobile in procedura esecutiva non sia sufficiente a coprire la perdita in caso di insolvenza del mutuatario. Si tratta di una polizza assicurativa che garantisce i mutui immobiliari concessi dalla banca/intermediario finanziario al mutuatario, per il valore eccedente l 80% del valore dell immobile. Lo scopo di questa assicurazione è duplice: da un lato copre la banca nell erogazione di questi mutui immobiliari, statisticamente più rischiosi dato il profilo della clientela che attraggono e per la maggiore quota finanziata; dall altro facilita l accesso dei privati alla proprietà immobiliare in tempi più brevi e versando anticipi minori. 3 4 E una garanzia integrativa richiesta dalla Banca d Italia per mantenere la fondiarietà nei mutui residenziali oltre l 80% del valore dell immobile. Copre esclusivamente i mutui residenziali offerti ai privati.

13 Perchè sottoscriverla E la banca/intermediario finanziario che deve stipulare una convenzione con la compagnia assicurativa. Tale convenzione è vantaggiosa perché: consente alla banca/intermediario finanziario di tutelarsi, assicurandosi dall eventuale insolvenza del mutuatario per i mutui più rischiosi, ovvero i mutui in cui viene finanziato più dell 80% del valore dell immobile; garantisce che i finanziamenti erogati abbiano lo status di mutui fondiari, secondo l attuale normativa di Banca d Italia; consente al mutuatario l accesso al mutuo senza il necessario anticipo sul valore della casa che viene normalmente richiesto dalla banca/intermediario finanziario. Grazie alla mortgage insurance le persone riescono ad accedere alla proprietà immobiliare in tempi molto più rapidi, senza dover attendere di avere la disponibilità del 20% del valore dell immobile.

14 Le garanzie offerte La mortgage insurance consente all acquirente di comprare casa prima e versando un anticipo minore, anziché attendere di avere la disponibilità di almeno il 20% del valore dell immobile. Un programma di assicurazione sui prestiti ipotecari copre i seguenti costi derivanti dall insolvenza di un mutuatario, fino a concorrenza del massimale assicurato dalla banca/intermediario finanziario: Perdita di capitale Interessi arretrati Spese legali Anticipi effettuati dal creditore Riparazioni e manutenzione limitate dell abitazione Altre spese connesse con il pignoramento e/o la vendita del bene ipotecato

15 Come funziona la mortgage insurance (1) Il mutuatario desidera comprare casa, ma non dispone di un anticipo sufficiente da versare al venditore, pari ad almeno il 20% del valore dell immobile da acquistare. La banca/intermediario finanziario offre al mutuatario un mutuo coperto da mortgage insurance, che gli consente di ottenere un finanziamento di importo più elevato dell 80% del valore dell immobile da acquistare. Il mutuo deve essere in linea con le condizioni di assicurabilità stabilite dalla normativa interna della banca/intermediario finanziario per questa particolare tipologia di finanziamenti. Attenzione: i mutui erogati non in ottemperanza della normativa possono non risultare coperti! Il mutuatario può così, versando un anticipo inferiore al 20% del valore dell immobile, effettuare l acquisto dell immobile desiderato ottenendo un mutuo di importo superiore all 80% del valore dello stesso. Il rischio della banca/intermediario finanziario viene ridotto grazie alla mortgage insurance.

16 Come funziona la mortgage insurance (2) La copertura può essere pagata dalla banca/intermediario finanziario o dal cliente finale. In quest ultimo caso, il costo può essere incluso nello spread caricato al cliente oppure costituire una voce specifica a carico del mutuatario. N.B.: è importante chiarire (ed è importante che la banca/intermediario finanziario che offre il mutuo lo spieghi chiaramente ai propri clienti) che la mortgage insurance NON assicura il mutuatario, il quale infatti NON è assicurato, e quindi in caso di insolvenza NON avrà beneficio da tale copertura. Essa gli consente di accedere a un mutuo di importo superiore all 80% del valore dell immobile ma NON lo copre direttamente da nessun tipo di rischio (il beneficiario della polizza è la banca/intermediario finanziario) e la banca/intermediario finanziario procederà esecutivamente nei suoi confronti in caso di insolvenza come per qualsiasi altro mutuo.

17 I soggetti del contratto LA COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI: l impresa che sottoscrive con la banca/intermediario finanziario la convenzione relativa alla copertura del rischio di insolvenza del mutuatario, per la parte di mutuo eccedente l 80% del valore degli immobili per l acquisto dei quali siano stati concessi mutui ipotecari in linea con le regole di assicurabilità dell istituto erogante. CONTRAENTE: la banca/intermediario finanziario che sottoscrive con la compagnia la convenzione relativa alla copertura del rischio di insolvenza del mutuatario. ASSICURATO: la banca/intermediario finanziario che ha erogato il mutuo di importo eccedente l 80% del valore dell immobile. BENEFICIARIO: la banca/intermediario finanziario che ha erogato il mutuo di importo eccedente l 80% del valore dell immobile. IL BENE ASSICURATO: il credito della banca/intermediario finanziario che, in caso di insolvenza del mutuatario, verrà rimborsato dalla compagnia assicurativa per la parte eccedente l 80% del valore dell immobile. Trasferimento del rischio La Compagnia di assicurazioni elimina dal bilancio della banca il primo rischio d insolvenza del prestito, fino a concorrenza del massimale assicurato.

18 Azione

19 Il mutuo: conclusioni Nelle unità didattiche U5 e U6 avete incentrato l attenzione sui prodotti assicurativi legati ai mutui. Avete individuato gli interessi da proteggere. Avete conosciuto le caratteristiche della polizza protezione creditore (CPI) e delle sue tutele mirate alla persona e al suo impiego. Avete analizzato la polizza incendio del fabbricato come strumento per la protezione del bene posto a garanzia del mutuo. Avete analizzato le principali garanzie complementari che, difendendo il patrimonio del debitore, ne rendono più sicura la solvibilità. Avete infine conosciuto la mortgage insurance che consente di ampliare la base delle persone che possono acquistare un immobile attraverso un mutuo.

20

Inabilità temporanea totale al lavoro dell assicurato

Inabilità temporanea totale al lavoro dell assicurato UD4 UD4 Lesione degli interessi e protezione del credito L interesse comune di di portare a termine il il rimborso dei canoni di di leasing può subire una lesione nel caso in in cui l utilizzatore non

Dettagli

UD1. Le assicurazioni legate al credito

UD1. Le assicurazioni legate al credito UD1 Le assicurazioni legate al credito UD1 Le assicurazioni legate al credito Acquisto di beni e servizi Quali esigenze di tutela si legano al momento dell acquisto del bene finanziato e quali sono le

Dettagli

UD5 Protezione del mutuo - Creditor Protection Insurance (CPI)

UD5 Protezione del mutuo - Creditor Protection Insurance (CPI) UD5 UD5 Protezione del mutuo - Creditor Protection Insurance (CPI) La concessione di un credito sotto forma di mutuo oltre a creare l'obbligo principale consistente nel rimborso del prestito, condiziona

Dettagli

ART. 1 ART. 2. Le operazioni di finanziamento verranno perfezionate alle seguenti condizioni:

ART. 1 ART. 2. Le operazioni di finanziamento verranno perfezionate alle seguenti condizioni: CONVENZIONE TRA L AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PONZANO VENETO E GLI ISTITUTI DI CREDITO RIGUARDANTE LE MODALITA RELATIVE ALLA CONCESSIONE ED EROGAZIONE DI CONTRIBUTI SU MUTUI PER L ACQUISTO, LA COSTRUZIONE

Dettagli

UD3 Le carte di credito

UD3 Le carte di credito UD3 UD3 Le carte di credito La polizza protezione creditore (CPI) La struttura: una polizza collettiva con contraente il creditore e assicurato il titolare; analisi delle garanzie offerte (dal caso morte

Dettagli

Guida alla detrazione sugli interessi passivi sui mutui delle persone fisiche Tra le spese che danno diritto alla detrazione del 19%, da esporre nel

Guida alla detrazione sugli interessi passivi sui mutui delle persone fisiche Tra le spese che danno diritto alla detrazione del 19%, da esporre nel Guida alla detrazione sugli interessi passivi sui mutui delle persone fisiche Tra le spese che danno diritto alla detrazione del 19%, da esporre nel quadro RP, ci sono anche gli interessi passivi sui mutui

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CONTROLLO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CONTROLLO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CONTROLLO SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione sociale: UniCredit Banca per la Casa S.p.A. capitale sociale Euro 483.500.000,00 i.v. Codice ABI 03198.9 Banca iscritta

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SENZA RISCHIO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SENZA RISCHIO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SENZA RISCHIO SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione sociale: UniCredit Banca per la Casa S.p.A. capitale sociale Euro 483.500.000,00 i.v. Codice ABI 03198.9 Banca iscritta

Dettagli

FINANZIAMENTO PER FAMIGLIE FONDO NUOVI NATI

FINANZIAMENTO PER FAMIGLIE FONDO NUOVI NATI Pag. 1 / 5 Foglio Informativo FinanziamentI Finanziamento per famiglie FINANZIAMENTO PER FAMIGLIE FONDO NUOVI NATI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100

Dettagli

Bisogn0 di gestione dei rischi puri. Assicurazione previdenza

Bisogn0 di gestione dei rischi puri. Assicurazione previdenza Bisogn0 di gestione dei rischi puri Assicurazione previdenza Bisogni e prodotti BISOGNI PRODOTTI Assicurazione (unità in surplus) Previdenza (unità in surplus) Assicurazione (unità in deficit) Polizze

Dettagli

UD7 I prestiti garantiti

UD7 I prestiti garantiti UD7 UD7 I prestiti garantiti La cessione del quinto e la polizza obbligatoria La struttura: una polizza obbligatoria con caratteristiche fissate dalla legge; prestazioni: morte o perdita di impiego del

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO DECOLLO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO DECOLLO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO DECOLLO SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione sociale: UniCredit Banca per la Casa S.p.A. capitale sociale Euro 483.500.000,00 i.v. Codice ABI 03198.9 Banca iscritta

Dettagli

IL MUTUO. Che cos è. Come funziona

IL MUTUO. Che cos è. Come funziona IL MUTUO Che cos è Il mutuo è un finanziamento a medio-lungo termine, erogato da una banca o da altro intermediario finanziario autorizzato, rimborsabile attraverso pagamenti rateali secondo il piano di

Dettagli

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero. Piano Bilanciato

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero. Piano Bilanciato Abitativo e Surroga MUTUO DOMUS VARIABILE Finalità abitativa e portabilità tramite surroga Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero Piano Bilanciato Scheda informativa ad esclusivo uso interno

Dettagli

MUTUI : PROMESSA MANTENUTA!

MUTUI : PROMESSA MANTENUTA! MUTUI : PROMESSA MANTENUTA! Nel sottolineare l importanza dell impegno svolto dalle commissioni tecniche costituite dalle Organizzazioni Sindacali, che, in seguito al lavoro svolto ha permesso di individuare

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PRESTITO D'ONORE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PRESTITO D'ONORE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PRESTITO D'ONORE Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 6 del 29/01/2015 Sevizi Sociali INDICE ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO..... PAG. 2 ART. 2 - FINALITÀ....

Dettagli

(MUIP01a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa

(MUIP01a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa (MUIP01a) INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa Piazza Risorgimento, 16-82029 San Marco dei Cavoti (BN) Tel.:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SLALOM

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SLALOM FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SLALOM SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione sociale: UniCredit Banca per la Casa S.p.A. capitale sociale Euro 483.500.000,00 i.v. Codice ABI 03198.9 Banca iscritta

Dettagli

Sezione II - Responsabilità Civile

Sezione II - Responsabilità Civile 10 di 36 Sezione II - Responsabilità Civile Articolo 5 - Oggetto dell assicurazione La Società assicura sino a concorrenza del massimale indicato sul modulo di polizza (partita 3) la somma che l Assicurato

Dettagli

Mutuo offerto ai consumatori. MutuoCinque

Mutuo offerto ai consumatori. MutuoCinque FOGLIO INFORMATIVO Mutuo offerto ai consumatori MutuoCinque Mutuo a tasso fisso garantito da ipoteca per l acquisto casa ad uso abitativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Piazza

Dettagli

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato. Rientro Libero

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato. Rientro Libero Abitativo e Surroga MUTUO DOMUS VARIABILE Finalità abitativa e portabilità tramite surroga Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato Rientro Libero Scheda informativa ad esclusivo uso interno

Dettagli

Regolamento per la concessione del prestito d onore

Regolamento per la concessione del prestito d onore Regolamento per la concessione del prestito d onore Oggetto Il regolamento disciplina l'erogazione, la gestione ed il piano di rimborso del prestito d onore. Il prestito d onore è un un finanziamento a

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 2.3.62 GRAN MUTUO 100% (Versione numero 08 aggiornata al 01/10/2015) GRAN MUTUO 100% INFORMAZIONI SULLA BANCA

FOGLIO INFORMATIVO N. 2.3.62 GRAN MUTUO 100% (Versione numero 08 aggiornata al 01/10/2015) GRAN MUTUO 100% INFORMAZIONI SULLA BANCA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX Settembre 2 33170 Pordenone Telefono: 800 881588 Fax: 0434 233642 434 233642 Indirizzo di posta elettronica: banca@friuladria.it

Dettagli

CODICE VOLONTARIO DI CONDOTTA EUROPEO PER I MUTUI CASA

CODICE VOLONTARIO DI CONDOTTA EUROPEO PER I MUTUI CASA CODICE VOLONTARIO DI CONDOTTA EUROPEO PER I MUTUI CASA SEZIONE I relativa alle INFORMAZIONI GENERALI a proposito dei MUTUI offerti (da consegnare al consumatore nella fase precontrattuale) Pagina 1 di

Dettagli

Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007)

Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007) CONTO CORRENTE PERSONALE BANCA Normativa condizioni finanziarie (accordo 30 novembre 2007) Tasso creditore BCE 0,50 Norme generali: - è intestato al dipendente o al pensionato; - può essere cointestato

Dettagli

FormulaDomus. A chi si rivolge. Modulo incendio Fabbricato base. Fabbricato completo

FormulaDomus. A chi si rivolge. Modulo incendio Fabbricato base. Fabbricato completo La compagnia BCC Assicurazioni S.p.A. A chi si rivolge La persona fisica o giuridica residente e/o domiciliata in Italia, proprietaria del fabbricato indicato nel modulo di adesione e che abbia aderito

Dettagli

Sì, i familiari superstiti sono equiparati in tutto e per tutto agli iscritti.

Sì, i familiari superstiti sono equiparati in tutto e per tutto agli iscritti. I MUTUI ENPAM DOMANDE E RISPOSTE 1. A chi può essere concesso il mutuo? A tutti gli iscritti che hanno almeno 3 anni consecutivi di anzianità d iscrizione e di contribuzione effettiva e sono in regola

Dettagli

Consulenza Assicurativa. migliorare il rapporto qualità/prezzo

Consulenza Assicurativa. migliorare il rapporto qualità/prezzo Consulenza Assicurativa migliorare il rapporto qualità/prezzo Chi Siamo AssurancePoint, Broker di Assicurazione, mette a disposizione la professionalità e l esperienza acquisita in 20 anni di lavoro nel

Dettagli

Schede prodotto Mutui Ipotecari Casa

Schede prodotto Mutui Ipotecari Casa SEZIONE SCHEDE PRODOTTO Schede prodotto Mutui Ipotecari Casa Mutuo Kevios a tasso variabile e rata costante (indicizzato al tasso Euribor) Descrizione del prodotto: Questo prodotto prevede lo sviluppo

Dettagli

REGOLAMENTO N. 29 DEL 16 MARZO 2009. L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

REGOLAMENTO N. 29 DEL 16 MARZO 2009. L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 29 DEL 16 MARZO 2009 REGOLAMENTO CONCERNENTE LE ISTRUZIONI APPLICATIVE SULLA CLASSIFICAZIONE DEI RISCHI ALL INTERNO DEI RAMI DI ASSICURAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 2 DEL DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

Mutuo ipotecario GRADUATO LINEA CASA Versione: 2011/2 Data: 13/04/2011

Mutuo ipotecario GRADUATO LINEA CASA Versione: 2011/2 Data: 13/04/2011 Deutsche Bank Mutui S.p.A. con socio unico Deutsche Bank S.p.A. - Sede Sociale e Direzione Generale: Via Melchiorre Gioia, 8, 20124 Milano Capitale Sociale 48.000.000 Partita IVA 08226630153 iscritta all

Dettagli

(MUIP01a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa

(MUIP01a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO "ORDINARIO" A TASSO FISSO (MUIP01a) INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa

Dettagli

IL MUTUO Richiesta del mutuo Rimborso del mutuo Chiusura del mutuo La Domanda di Mutuo Istruttoria e Perizia Delibera L atto notarile

IL MUTUO Richiesta del mutuo Rimborso del mutuo Chiusura del mutuo La Domanda di Mutuo Istruttoria e Perizia Delibera L atto notarile IL MUTUO Il mutuo è una tipologia di contratto che regola il prestito di denaro che avviene da una banca ad un privato per l acquisto (o ristrutturazione) di una immobile. Il privato dovrà rimborsare alla

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA A FAVORE DI NUOVI NUCLEI FAMILIARI.

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA A FAVORE DI NUOVI NUCLEI FAMILIARI. Comune di Imola Provincia di Bologna Via Mazzini n. 4 40026 Imola Tel. 0542-602111-Fax 602289. REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI PER L ACQUISTO DELLA PRIMA

Dettagli

I PRODOTTI DI MUTUO OFFERTI

I PRODOTTI DI MUTUO OFFERTI Mutui garantiti da ipoteca per l acquisto dell abitazione principale Informativa di trasparenza ai sensi del D.L. n. 185/2008 convertito nella Legge n. 2/2009 Gentile Cliente, questo documento ha lo scopo

Dettagli

Il sostegno di Regione Lombardia alla domanda abitativa delle famiglie lombarde

Il sostegno di Regione Lombardia alla domanda abitativa delle famiglie lombarde Il sostegno di Regione Lombardia alla domanda abitativa delle famiglie lombarde Misure Salva Mutui Agevolazione alle giovani coppie per l acquisto della prima casa Fondo Sostegno al Disagio Acuto Contributo

Dettagli

Regolamento per l assegnazione di finanziamenti agevolati per l abitazione

Regolamento per l assegnazione di finanziamenti agevolati per l abitazione Allegato alla delibera n. del Comune di Solarolo Provincia di Ravenna Regolamento per l assegnazione di finanziamenti agevolati per l abitazione Art. 1 OGGETTO Al fine di agevolare i nuclei familiari ed

Dettagli

PRESTITO VITALIZIO IPOTECARIO PRESTISENIOR

PRESTITO VITALIZIO IPOTECARIO PRESTISENIOR Foglio Informativo Pag. 1 / 6 Finanziamenti- Prestito vitalizio ipotecario Prestisenior PRESTITO VITALIZIO IPOTECARIO PRESTISENIOR INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza

Dettagli

Prestito vitalizio ipotecario

Prestito vitalizio ipotecario Periodico informativo n. 65/2015 Prestito vitalizio ipotecario Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che la Legge n. 44/2015 ha introdotto

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI COMUNALI FINALIZZATI ALL ACQUISTO, COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE DELLA PRIMA CASA DI ABITAZIONE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI COMUNALI FINALIZZATI ALL ACQUISTO, COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE DELLA PRIMA CASA DI ABITAZIONE COMUNE DI MERCATO SARACENO Provincia di Forlì Cesena Settore Segreteria Affari Generali REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI COMUNALI FINALIZZATI ALL ACQUISTO, COSTRUZIONE E RISTRUTTURAZIONE DELLA

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE DEL PERSONALE Finanziamenti Società interessate: Ambito: Tutti

CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE DEL PERSONALE Finanziamenti Società interessate: Ambito: Tutti Circolare n. 36 del 29 maggio 2012 Oggetto: Finanziamenti ai Dipendenti Serie: PERSONALE Argomento: CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE DEL PERSONALE Finanziamenti Società interessate: Ambito: Tutti

Dettagli

costi accessori del denaro a carico dello Stato e conterrà l indicazione delle somme per le quali lo Stato presterà garanzia coperta da privilegio.

costi accessori del denaro a carico dello Stato e conterrà l indicazione delle somme per le quali lo Stato presterà garanzia coperta da privilegio. DECRETO 21 febbraio 2006 n.39 REPUBBLICA DI SAN MARINO RATIFICA DECRETO 14 FEBBRAIO 2006 N.32 (MODIFICHE DEL TESTO UNICO E DI RIFORMA DELLE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI EDILIZIA SOVVENZIONATA (LEGGE 15 DICEMBRE

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI CON SURROGAZIONE BPER MUTUO FAMIGLIA

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI CON SURROGAZIONE BPER MUTUO FAMIGLIA MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI CON SURROGAZIONE BPER MUTUO FAMIGLIA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Personale a Privati Emergenza Alluvione

FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Personale a Privati Emergenza Alluvione FOGLIO INFORMATIVO Prestito Personale a Privati Emergenza Alluvione INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Soc. Coop. p. a. Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.: 0535/89811

Dettagli

per essere sempre 1informato e tutelato, porta sempre la bussola con te.

per essere sempre 1informato e tutelato, porta sempre la bussola con te. PERIODICO DI INFORMAZIONE SINDACALE EDIZIONE SPECIALE per essere sempre 1informato e tutelato, porta sempre la bussola con te. 1 PRESENTAZIONE Questo numero de LA BUSSOLA e interamente dedicato alle nuova

Dettagli

Con FSCS i tuoi risparmi sono al sicuro

Con FSCS i tuoi risparmi sono al sicuro Protetto Con FSCS i tuoi risparmi sono al sicuro Una guida per proteggere i tuoi risparmi 2 Con FSCS i tuoi risparmi sono al sicuro Premessa Questo opuscolo spiega cos è FSCS e come protegge i tuoi risparmi.

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI DEMOGRAFICI Servizio Affari Generali

SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI DEMOGRAFICI Servizio Affari Generali COMUNE DI COTIGNOLA PROVINCIA DI RAVENNA Piazza Vittorio Emanuele II n.31-48010 Cotignola (RA) Telefono: 0545/908811 - Telefax: 0545/41282 P.IVA 00148580392 e-mail: comunecotignola@racine.ra.it SETTORE

Dettagli

INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO FINANZIARIO PER L EROGAZIONE DI MUTUO IPOTECARIO DI IMPORTO PARI AD EURO 600.000,00 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO FINANZIARIO PER L EROGAZIONE DI MUTUO IPOTECARIO DI IMPORTO PARI AD EURO 600.000,00 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO FINANZIARIO PER L EROGAZIONE DI MUTUO IPOTECARIO DI IMPORTO PARI AD EURO 600.000,00 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI ART. 1 Oggetto dell appalto è la somministrazione di servizio

Dettagli

MUTUI IPOTECARI DESTINATI A PRIVATI MUTUO A TASSO FISSO

MUTUI IPOTECARI DESTINATI A PRIVATI MUTUO A TASSO FISSO Foglio Informativo n MP03 aggiornamento n 002 data ultimo aggiornamento 27.10.2003 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO A STADI DI AVANZAMENTO LAVORI Mutui Edilizi

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO A STADI DI AVANZAMENTO LAVORI Mutui Edilizi FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO A STADI DI AVANZAMENTO LAVORI Mutui Edilizi INFORMAZIONI SULLA BANCA NFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Sant Angelo Corso Vittorio Emanuele n. 10-92027

Dettagli

IL MUTUO E LE SUE DIVERSE TIPOLOGIE:

IL MUTUO E LE SUE DIVERSE TIPOLOGIE: IL MUTUO E LE SUE DIVERSE TIPOLOGIE: DEFINIZIONE: Il mutuo è quel contratto con cui una parte (mutuante) consegna all'altra (mutuatario) una determinata quantità di denaro o di altre cose fungibili, e

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA VOLONTARIO EUROPEO PER I MUTUI CASA

CODICE DI CONDOTTA VOLONTARIO EUROPEO PER I MUTUI CASA CODICE DI CONDOTTA VOLONTARIO EUROPEO PER I MUTUI CASA SEZIONE I relativa alle INFORMAZIONI GENERALI a proposito dei MUTUI offerti (da consegnare al consumatore nella fase precontrattuale) Pagina 1 di

Dettagli

FINANZIAMENTO IPOTECARIO IN CONTO CORRENTE

FINANZIAMENTO IPOTECARIO IN CONTO CORRENTE Pag. 1 / 5 Finanziamento ipotecario in conto corrente FINANZIAMENTO IPOTECARIO IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena N verde

Dettagli

A STATO MAGGIORE DELLA DIFESA V Reparto Affari Generali Via XX Settembre, 11-00187 Roma

A STATO MAGGIORE DELLA DIFESA V Reparto Affari Generali Via XX Settembre, 11-00187 Roma SPA Ufficio di Rappresentanza Agenzia Generale n.1077 Amistani Barbara Via Bobbio, 37 00182 Roma Tel./Fax 06.43.41.28.89 OGGETTO: OFFERTA DI CONVENZIONE ASSICURATIVA E PREVIDENZIALE. A STATO MAGGIORE DELLA

Dettagli

7/a sub. 1 Foglio comparativo dei mutui ipotecari per l acquisto dell abitazione principale

7/a sub. 1 Foglio comparativo dei mutui ipotecari per l acquisto dell abitazione principale Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 7/a sub. 1 Foglio comparativo dei mutui ipotecari per l acquisto dell abitazione principale INFORMAZIONI

Dettagli

RINNOVO CONVENZIONE 2009-2011 CISL-UGF

RINNOVO CONVENZIONE 2009-2011 CISL-UGF RINNOVO CONVENZIONE 2009-2011 CISL-UGF Effetto e durata delle Convenzioni Le Convenzioni con le OO.SS. sono state sottoscritte il 31 dicembre 2008 ed hanno validità fino al 31 dicembre 2011 Per tutti i

Dettagli

Le Operazioni di Impiego: I FINANZIAMENTI BANCARI A MEDIO-LUNGO TERMINE. Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio

Le Operazioni di Impiego: I FINANZIAMENTI BANCARI A MEDIO-LUNGO TERMINE. Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio I FINANZIAMENTI BANCARI A MEDIO-LUNGO TERMINE 1 Finanziamenti Bancari Finanziamenti a breve termine Finanziamenti a medio- lungo termine Operazioni di prestito bancario Operazioni di smobilizzo 2 Definizione

Dettagli

(MUIP08a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa

(MUIP08a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa (MUIP08a) INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa Piazza Risorgimento, 16-82029 San Marco dei Cavoti (BN) Tel.:

Dettagli

Informazioni di base...3. Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO...

Informazioni di base...3. Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO... GUIDA SUI MUTUI Sommario Informazioni di base...3 Principali tipologie di mutuo...5 MUTUO A TASSO FISSO...5 MUTUO A TASSO VARIABILE...6 MUTUO A TASSO MISTO...7 MUTUO A DUE TIPI DI TASSO...8 MUTUO A TASSO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI CHIROGRAFARI ALLE PMI DEL MEZZOGIORNO

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI CHIROGRAFARI ALLE PMI DEL MEZZOGIORNO FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare di Puglia e Basilicata S.c.p.a. Via Ottavio Serena, n. 13-70022 - Altamura (BA) Tel.: 080/8710268 -Fax: 080/8710745 [trasparenza@bppb.it / www.bppb.it]

Dettagli

COMUNE DI GAVARDO CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

COMUNE DI GAVARDO CAPITOLATO SPECIALE D ONERI COMUNE DI GAVARDO PROV. DI BRESCIA INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO DI CREDITO PER LA EROGZIONE DI MUTUO DI IMPORTO PARI AD EURO 751.000,00 CIG: 5957655C6C CAPITOLATO SPECIALE D ONERI ART. 1 Oggetto dell appalto

Dettagli

Prestito chirografario

Prestito chirografario BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI FORNACETTE S.C.R.L. Sede Legale e amministrativa: via Tosco Romagnola n. 101/A Fornacette (PI). Tel. 0587281111 fax 0587281242. Codice ABI 08562.1 Iscritta all albo delle

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Personale a Privati

FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Personale a Privati FOGLIO INFORMATIVO Prestito Personale a Privati INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Soc. Coop. p. a. Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.: 0535/89811 Fax: 0535/83112

Dettagli

S E R V I Z I O B I L A N C I O. Programma dei criteri per la concessione di mutui fondiari agli iscritti della Fondazione SETTEMBRE 2014

S E R V I Z I O B I L A N C I O. Programma dei criteri per la concessione di mutui fondiari agli iscritti della Fondazione SETTEMBRE 2014 S E R V I Z I O B I L A N C I O Programma dei criteri per la concessione di mutui fondiari agli iscritti della Fondazione SETTEMBRE 2014 Sommario Art. 1 - Norme generali... 3 Art. 2 - Garanzia ipotecaria...

Dettagli

Piano Base. CAP di Tasso. Multiopzione Piano Bilanciato Rientro Libero

Piano Base. CAP di Tasso. Multiopzione Piano Bilanciato Rientro Libero Abitativo e Surroga MUTUO DOMUS VARIABILE Finalità abitativa e portabilità tramite surroga Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato Rientro Libero Scheda informativa ad esclusivo uso interno

Dettagli

Condizioni di assicurazione

Condizioni di assicurazione Mod. 5251 RCA - Ed. 08/14 Autovetture Condizioni di assicurazione 1 di 96 2 di 96 1.1 DECORRENZA DELLA GARANZIA E PAGAMENTO DEL PREMIO L assicurazione ha effetto dal giorno e dall ora indicati in polizza

Dettagli

ESTRATTO CONDIZIONI DAL 1 GENNAIO 2014 POLIZZA COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DI PERDITE OCCULTE DI ACQUA POTABILE

ESTRATTO CONDIZIONI DAL 1 GENNAIO 2014 POLIZZA COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DI PERDITE OCCULTE DI ACQUA POTABILE ASPEM S.p.A. Servizio Acquedotto AXA Agenzia Sviluppo & Trading ESTRATTO CONDIZIONI DAL 1 GENNAIO 2014 POLIZZA COPERTURA ASSICURATIVA DEI RISCHI DI PERDITE OCCULTE DI ACQUA POTABILE CONTRAENTE: ASPEM S.p.A.

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE BANCA DI CREDITO COOPERATIVO di San Marco dei Cavoti e del Sannio-Calvi Società Cooperativa Partita IVA 00064400625 Sede legale e amministrativa in San Marco dei Cavoti, Piazza Risorgimento, n. 16 - tel.

Dettagli

ANTICIPAZIONE FONDIARIA

ANTICIPAZIONE FONDIARIA Pag. 1 / 6 Foglio Informativo 1.1.7 Prodotti della Banca Finanziamenti Anticipazione Fondiaria INFORMAZIONI SULLA BANCA ANTICIPAZIONE FONDIARIA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100

Dettagli

(MUCH03a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa

(MUCH03a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa (MUCH03a) INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa Piazza Risorgimento, 16-82029 San Marco dei Cavoti (BN) Tel.:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Personale a Privati TASSO FISSO

FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Personale a Privati TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO Prestito Personale a Privati TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Soc. Coop. p. a. Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.: 0535/89811

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI Mutui Edilizi

FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI Mutui Edilizi FOGLIO INFORMATIVO PER OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO A STATI DI AVANZAMENTO LAVORI Mutui Edilizi INFORMAZIONI SULLA BANCA NFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Sant Angelo Corso Vittorio Emanuele n. 10-92027

Dettagli

Finanziamenti e Condizioni agevolate

Finanziamenti e Condizioni agevolate Finanziamenti e Condizioni agevolate Edizione gennaio 2011 Pagina 1 Sommario 1 NUOVO PACCHETTO DI CONDIZIONI AGEVOLATE... 3 2 CONDIZIONI C/C E DEPOSITI AMINISTRATI... 3 3 APERTURA DI CREDITO FIDUCIARIA...

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Mutuo ipotecario a tasso variabile per clienti consumatori per finalità di Acquisto/Ristrutturazione

FOGLIO INFORMATIVO Mutuo ipotecario a tasso variabile per clienti consumatori per finalità di Acquisto/Ristrutturazione FOGLIO INFORMATIVO Mutuo ipotecario a tasso variabile per clienti consumatori per finalità di Acquisto/Ristrutturazione INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BANK OF CHINA Ltd Milan

Dettagli

UDA. Assicurazioni e contratto assicurativo: schema riassuntivo. Il concetto di assicurazione e gli eventi assicurabili

UDA. Assicurazioni e contratto assicurativo: schema riassuntivo. Il concetto di assicurazione e gli eventi assicurabili Assicurazioni e contratto assicurativo: schema riassuntivo Il concetto di assicurazione e gli eventi assicurabili La percezione dei rischi e i bisogni assicurativi i principi generali che regolano l assicurazione

Dettagli

(MUIP06a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa

(MUIP06a) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa (MUIP06a) INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa Piazza Risorgimento, 16-82029 San Marco dei Cavoti (BN) Tel.:

Dettagli

Partner qualificati, fidati e sicuri, per acquistare, vendere o affittare la Vostra casa

Partner qualificati, fidati e sicuri, per acquistare, vendere o affittare la Vostra casa Partner qualificati, fidati e sicuri, per acquistare, vendere o affittare la Vostra casa Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di

Dettagli

(MUCH08) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa

(MUCH08) Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa (MUCH08) INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Credito Cooperativo di San Marco dei Cavoti e del Sannio Calvi Società Cooperativa Piazza Risorgimento, 16-82029 San Marco dei Cavoti (BN) Tel.:

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA INFORMAZIONI GENERALI SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (ai sensi del D.L. n. 185/2008)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Mutuo a tasso variabile per clienti consumatori per liquidità

FOGLIO INFORMATIVO Mutuo a tasso variabile per clienti consumatori per liquidità FOGLIO INFORMATIVO Mutuo a tasso variabile per clienti consumatori per liquidità INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BANK OF CHINA Ltd Milan Branch Sede Legale Fuxingmennei DaJie 1,

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO A TASSO FISSO

MUTUO IPOTECARIO A TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA GBM BANCA SpA Sede Legale e Amministrativa: Lungotevere Michelangelo n. 5 00192 Roma. Capitale sociale al 31.12.2010: 28.579.000,00 Iscritta al Registro delle Imprese al n. P.I.

Dettagli

DEL CONTRATTO DI MUTUO PRIMA CASA A TASSO VARIABILE

DEL CONTRATTO DI MUTUO PRIMA CASA A TASSO VARIABILE Copia per la Banca DOCUMENTO DI SINTESI DEL CONTRATTO DI MUTUO PRIMA CASA A TASSO VARIABILE REDATTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 1 SETTEMBRE 1993, N. 385 DELIBERA CICR DEL 4 MARZO 2003 E DEL PROVVEDIMENTO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO IPOTECARIO

FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO IPOTECARIO FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di SERINO Soc. Coop. Sede legale in SERINO -83028 via Roma 100 Tel.:0825 594975 Fax: 0825 594562 e-mail:

Dettagli

PRESTITO VITALIZIO IPOTECARIO PRESTISENIOR

PRESTITO VITALIZIO IPOTECARIO PRESTISENIOR Foglio Informativo Pag. 1 / 7 Finanziamenti- Prestito vitalizio ipotecario Prestisenior PRESTITO VITALIZIO IPOTECARIO PRESTISENIOR INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza

Dettagli

PRESTITO VITALIZIO IPOTECARIO PRESTISENIOR

PRESTITO VITALIZIO IPOTECARIO PRESTISENIOR Foglio Informativo Pag. 1 / 7 Finanziamenti- Prestito vitalizio ipotecario Prestisenior PRESTITO VITALIZIO IPOTECARIO PRESTISENIOR INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza

Dettagli

MUTUI IPOTECARI DESTINATI A PRIVATI MUTUO A TASSO VARIABILE

MUTUI IPOTECARI DESTINATI A PRIVATI MUTUO A TASSO VARIABILE Foglio Informativo n MP04 aggiornamento n 002 data ultimo aggiornamento 27.10.2003 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

CANTONE DEI GRIGIONI REGOLAMENTO PER IL PROMUOVIMENTO DELLE ABITAZIONI PRIMARIE

CANTONE DEI GRIGIONI REGOLAMENTO PER IL PROMUOVIMENTO DELLE ABITAZIONI PRIMARIE COMUNE DI MESOCCO CANTONE DEI GRIGIONI REGOLAMENTO PER IL PROMUOVIMENTO DELLE ABITAZIONI PRIMARIE 2 Art. 1. Scopo e mezzi....3 Art. 2. Aventi diritto...3 Art. 3. Abitazioni che danno diritto al sussidio...3

Dettagli

CIRCOLARE N. 19/E. OGGETTO: Aumento dell aliquota dell imposta sostitutiva sui finanziamenti di cui al decreto legge 12 luglio 2004, n. 168.

CIRCOLARE N. 19/E. OGGETTO: Aumento dell aliquota dell imposta sostitutiva sui finanziamenti di cui al decreto legge 12 luglio 2004, n. 168. Direzione Centrale Normativa e Contenzioso CIRCOLARE N. 19/E Roma, 09 maggio 2005 OGGETTO: Aumento dell aliquota dell imposta sostitutiva sui finanziamenti di cui al decreto legge 12 luglio 2004, n. 168.

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI INDIVIDUAZIONE DI ISTITUTO DI CREDITO PER LA CONTRAZIONE DI MUTUO CHIROGRAFARIO CON GARANZIA FIDEJUSSORIA DEL COMUNE DI SIRMIONE CAPITOLATO SPECIALE D ONERI Pagina 1 di 5 ART. 1 Oggetto dell appalto è

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FONDIARIO CONVENZIONE ORDINE DEI COMMERCIALISTI RAGIONIERI CONSULENTI DEL LAVORO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO FONDIARIO CONVENZIONE ORDINE DEI COMMERCIALISTI RAGIONIERI CONSULENTI DEL LAVORO FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO FONDIARIO CONVENZIONE ORDINE DEI COMMERCIALISTI RAGIONIERI CONSULENTI DEL LAVORO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA

Dettagli

Il mutuo fondiario è un finanziamento a medio lungo termine (superiore ai 18 mesi) garantito da ipoteca di primo grado su immobili.

Il mutuo fondiario è un finanziamento a medio lungo termine (superiore ai 18 mesi) garantito da ipoteca di primo grado su immobili. INFORMAZIONI SULLA BANCA/INTERMEDIARIO Banca di Salerno Credito Cooperativo Società Cooperativa Via Velia n. 15 84122 SALERNO Tel.: 089 403600 - Fax: 089 794244 Email: segreteria@bancadisalerno.it - Sito

Dettagli

Foglio informativo APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA 1 giugno 2011

Foglio informativo APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA 1 giugno 2011 Foglio informativo APERTURA DI CREDITO IPOTECARIA 1 giugno 2011 (D.Lgs. 385/1993 e successive modifiche Deliberazione CICR del 04.03.03) INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA

Dettagli

UDI. La responsabilità civile. chi è terzo e chi non lo è, forme assicurative della responsabilità civile (RC) verso terzi

UDI. La responsabilità civile. chi è terzo e chi non lo è, forme assicurative della responsabilità civile (RC) verso terzi La responsabilità civile Responsabilità civile verso terzi chi è terzo e chi non lo è, forme assicurative della responsabilità civile (RC) verso terzi Responsabilità civile verso i prestatori d opera (RCO)

Dettagli

Ecoenergy. Bari, 15 settembre 2010

Ecoenergy. Bari, 15 settembre 2010 Ecoenergy Bari, 15 settembre 2010 1 AXA MPS Ecoenergy per la protezione dell investimento nel fotovoltaico ai vantaggi di carattere ambientale, fiscale ed economico ottenibili da un investimento in un

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO Questo prospetto informativo è parte integrante del Codice volontario di condotta in materia di informativa precontrattuale relativa ai contratti di mutuo destinati

Dettagli

Questionario di valutazione dell adeguatezza del contratto Prodotti Tutela del patrimonio

Questionario di valutazione dell adeguatezza del contratto Prodotti Tutela del patrimonio Questionario di valutazione dell adeguatezza del contratto Prodotti Tutela del patrimonio Gentile Cliente, il presente questionario ha lo scopo di acquisire, nel Suo interesse, informazioni necessarie

Dettagli

DESTINATO ALL ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE ED ALL ACQUISTO, COSTRUZIONE O RISTRUTTURAZIONE DI ABITAZIONI DIVERSE DA QUELLA PRINCIPALE

DESTINATO ALL ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE ED ALL ACQUISTO, COSTRUZIONE O RISTRUTTURAZIONE DI ABITAZIONI DIVERSE DA QUELLA PRINCIPALE FOGLIO INFORMATIVO (MUIP10d) DESTINATO ALL ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE ED ALL ACQUISTO, COSTRUZIONE O RISTRUTTURAZIONE DI ABITAZIONI DIVERSE DA QUELLA PRINCIPALE La Banca aderisce all Accordo Europeo

Dettagli

CasaTua. È bello vivere in una casa protetta. Protezione anche per i danni causati dai vicini Copertura completa e personalizzabile

CasaTua. È bello vivere in una casa protetta. Protezione anche per i danni causati dai vicini Copertura completa e personalizzabile CasaTua È bello vivere in una casa protetta Protezione anche per i danni causati dai vicini Copertura completa e personalizzabile CasaTua Proteggi la tua abitazione, anche dai danni causati dai vicini

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO IPOTECARIO CONVENZIONE ORDINE DEI COMMERCIALISTI RAGIONIERI CONSULENTI DEL LAVORO

FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO IPOTECARIO CONVENZIONE ORDINE DEI COMMERCIALISTI RAGIONIERI CONSULENTI DEL LAVORO FOGLIO INFORMATIVO relativo al MUTUO IPOTECARIO CONVENZIONE ORDINE DEI COMMERCIALISTI RAGIONIERI CONSULENTI DEL LAVORO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Sassano SOCIETA COOPERATIVA

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO A TASSO VARIABILE

MUTUO IPOTECARIO A TASSO VARIABILE INFORMAZIONI SULLA BANCA GBM BANCA SpA Sede Legale e Amministrativa: Lungotevere Michelangelo n. 5 00192 Roma. Capitale sociale al 31.12.2010: 28.579.000,00 Iscritta al Registro delle Imprese al n. P.I.

Dettagli