COMUNE DI TORINO RESTAURO CONSERVATIVO FABBRICATO C.SO MATTEOTTI 47 CAPITOLATO COMMERCIALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI TORINO RESTAURO CONSERVATIVO FABBRICATO C.SO MATTEOTTI 47 CAPITOLATO COMMERCIALE"

Transcript

1 COMUNE DI TORINO RESTAURO CONSERVATIVO FABBRICATO C.SO MATTEOTTI 47 CAPITOLATO COMMERCIALE Torino, 11 Aprile 2017

2 PIANO INTERRATO 1. FRAZIONAMENTO CANTINE Lavori di frazionamento locali scantinati piano interrato consistenti in: Tramezzature interne in blocchi di cemento Fornitura e posa di porte metalliche multiuso Nuovo impianto elettrico e di illuminazione: Ogni cantina sarà dotata di punto luce comandato e presa corrente. PIANO TERRA ANDRONI E CORTILE 2.DECORAZIONE ANDRONE C.SO MATTEOTTI Lavori di ripulitura e decorazione androne consistenti in: Ripulitura parti in pietra Nuovo impianto illuminotecnico con luci a led. Nuovo ingresso scala A 3.RIQUALIFICAZIONE CORTILE INTERNO Lavori di riqualificazione cortile interno consistenti in: Completamento pavimentazione in pietra di Luserna Pulitura pietra esistente Nuovo impianto illuminotecnico 4.MODIFICHE ED AUTOMAZIONE PORTONE C.SO MATTEOTTI Lavori di adeguamento portone carraio c.so Matteotti consistenti in: Automazione portone Nuove pulsantiere per impianto videocitofonico. ANDRONI E VANI SCALA 5. ANDRONI CHIUSI AL PIANO TERRENO 2

3 Androne verso scala B Tinteggiatura pareti Pulitura pietra esistente Nuovo impianto di illuminazione a led Androne verso scala A Realizzazione androne verso la scala A mediante costruzione di parete a cassavuota a separare l'ingresso ufficio del piano terra. Fornitura e posa nuova porta caposcale Fornitura e posa pavimento in pietra come scala B Tinteggiatura pareti Nuovo impianto di illuminazione a led 6.ADEGUAMENTO ESTETICO FUNZIONALE VANI SCALA Lavori di adeguamento estetico e funzionale vano scala consistenti in: Pulizia pareti e soffitti, con nuova decorazione laddove necessaria. Rifacimento pavimentazione nuovi corridoi Pulitura pietre scale, con integrazione e/o sostituzione parti ammalorate. Revisione funzionale impianti ascensore Nuovo impianto illuminotecnico con luci a led. 7.REALIZZAZIONE CAVEDI IMPIANTI Realizzazione di cavedi impianti all'interno dei muri perimetrali dei corpi scale con accesso a tutti i piani, per passaggio colonne montanti elettriche, dell'impianto termico e dell'impianto idricosanitario. 8.NUOVE COLONNE SCARICO Realizzazione di nuove colonne di scarico dell'impianto idricosanitario, all'interno di cavedi e camini preesistenti, onde permettere il posizionamento di nuovi bagni all'interno delle unità immobiliari. 9.NUOVO IMPIANTO ELETTRICO PARTI COMUNI Realizzazione di nuovo impianto elettrico parti comuni, comprendente: Revisione funzionale impianto illuminotecnico. Nuove colonne montanti per passaggio servizi alle unità immobiliari. Nuovo impianto con predisposizione per videocitofono. 3

4 Nuovo impianto TV terrestre e satellitare. Passaggio di tutti i cavi all'interno dei cavidotti, fino all'ingresso delle unità immobiliari. 10. DECORAZIONE PARTI COMUNI Tinteggiatura pareti e soffitti vano scala (ove non affrescati) Pulitura pietre scale. Verniciatura copertina e mancorrenti in legno. NUOVE UNITA' IMMOBILIARI SCALE A e B 11. FRAZIONAMENTO NUOVE UNITA' IMMOBILIARI Realizzazione di frazionamento nuove unità immobiliari consistenti in: Perimetrazioni appartamenti Demolizione dei sottofondi esistenti ove necessario a discrezione della direzione tecnica. Tramezzature di distribuzione interna in blocchi di laterizio o materiale similare Installazione di cassette di derivazione all'ingresso delle u.i. per impianto elettrico, adduzioni idriche, impianto videocitofonico, impianto termico e di acqua calda sanitaria. Posa di nuovi portoncini blindati. 12. REVISIONE IMPIANTO RISCALDAMENTO / RAFFRESCAMENTO E ACQUA CALDA SANITARIA UNITA' RESIDENZIALI: Revisione dell'impianto di riscaldamento in centrale termica esistente : Realizzazione di nuova rete acqua calda sanitaria, alimentata da generatore a gas preesistente, con nuove colonne montanti in apposito cavedio fino all'ingresso delle future u.i. Tutti gli stacchi saranno dotati di satellite di contabilizzazione. Realizzazione di nuove colonne montanti impianto termico con passaggio in apposito cavedio condominiale, con arrivi fino all'ingresso delle future u.i. Tutti gli stacchi saranno dotati di satellite di contabilizzazione. Revisione dell'impianto di raffrescamento, comprendente: Realizzazione di nuove colonne montanti impianto raffrescamento con passaggio in apposito cavedio condominiale, con arrivi fino all'ingresso delle future u.i. 4

5 Tutti gli stacchi saranno dotati di satellite di contabilizzazione. 13. REVISIONE IMPIANTO RISCALDAMENTO / RAFFRESCAMENTA UNITA' COMMERCIALI Revisione dell'impianto di riscaldamento in centrale termica esistente: Modifica e riqualificazione delle colonne esistenti, con inserimento di satelliti contabilizzazione. Revisione dell'impianto di raffrescamento, comprendente: Modifica e riqualificazione colonne esistenti, con inserimento di satelliti di contabilizzazione 5

CAPITOLATO COMMERCIALE DESCRITTIVO

CAPITOLATO COMMERCIALE DESCRITTIVO CAPITOLATO COMMERCIALE DESCRITTIVO Questo documento è stato predisposto con fini meramente illustrativi e non costituisce alcun presupposto contrattuale. Le fotografie riportate nel presente documento

Dettagli

T ERRAZZE VILLANI RESIDENCES THE PROJECT THE AREA THE FLATS GROUND FLOOR FLOOR 1 FLOOR 1 with forniture FLOOR 2 FLOOR 2 with forniture FLOOR 3 Urban gardens CAPITOLATO COMMERCIALE DESCRITTIVO Questo documento

Dettagli

INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA EDIFICIO VIA SEBASTIANO DEL PIOMBO 6 MILANO

INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA EDIFICIO VIA SEBASTIANO DEL PIOMBO 6 MILANO INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA EDIFICIO VIA SEBASTIANO DEL PIOMBO 6 MILANO CAPITOLATO D APPALTO E DESCRIZIONE LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE PARTI COMUNI 18 Febbraio 2015 PREMESSA Gli interventi

Dettagli

Attribuzione delle spese in condominio

Attribuzione delle spese in condominio Attribuzione delle spese in condominio Agenzie Immobiliari Caserta - Portale di annunci immobiliari della Provincia di Caserta TIPO DI PARTE COMUNE E OPERE NECESSARIE CHI PAGA TIPO DI RIPARTIZIONE Muri

Dettagli

RESIDENZA LA CORTE DEL PANE. Giussano, via dell Addolorata

RESIDENZA LA CORTE DEL PANE. Giussano, via dell Addolorata RESIDENZA LA CORTE DEL PANE Giussano, via dell Addolorata Progetto realizzato da : LA CORTE DEL PANE S.R.L. in collaborazione con : studio di progettazione arch. Elli e Pasquina Case & co immobiliare studio

Dettagli

EDIFICIO C edilizia libera

EDIFICIO C edilizia libera ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. Opere di completamento relative alla realizzazione edificio civile abitazione 1 stralcio in San Marcello (AN), Via C.

PROGETTO ESECUTIVO. Opere di completamento relative alla realizzazione edificio civile abitazione 1 stralcio in San Marcello (AN), Via C. via De Gasperi 4/b - Poggio San Marcello (AN) via Ancona, 15- Jesi - (AN) c. f. LBN GRG 65P04 A271L part. I.V.A. 01408060422 Tel/Fax 0731/57248 - cell. 333/4438971; e-mail: studiolibanori@alice.it; pec:

Dettagli

EDIFICIO C edilizia libera

EDIFICIO C edilizia libera ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

Sintesi delle Caratteristiche Costruttive

Sintesi delle Caratteristiche Costruttive LOFT - PALAZZINA - JOLLY Sintesi delle Caratteristiche Costruttive STRUTTURA ESISTENTE La struttura in cemento armato è stata accuratamente recuperata e consolidata mediante prodotti specifici. SOPPALCHI

Dettagli

Cisliano Centro Residenziale Trefor Village

Cisliano Centro Residenziale Trefor Village --+ - PRESENTAZIONE Nell inserimento di nuovi complessi residenziali nel Comune di Cisliano, dove si cerca di integrare le nuove realtà con il contesto urbano attualmente esistente, spicca il centro residenziale

Dettagli

Cisliano Centro Residenziale Trefor Village

Cisliano Centro Residenziale Trefor Village DESCRIZIONE TECNICA DELLE OPERE PRESENTAZIONE Nell inserimento di nuovi complessi residenziali nel Comune di, dove si cerca di integrare le nuove realtà con il contesto urbano attualmente esistente, spicca

Dettagli

R01. Art. n. 34 STAZIONE APPALTANTE RIPRISTINO 6 ALLOGGI_RELAZIONE GENERALE

R01. Art. n. 34 STAZIONE APPALTANTE RIPRISTINO 6 ALLOGGI_RELAZIONE GENERALE Ing. David Zilioli COORDINAMENTO DEL PROGRAMMA Via Emilia S.Pietro, 12 4 2 1 2 1 R e g g i o E m i l i a t e l + 3 9 0 5 22 45 6 38 2 fax +39 0522 4563 82 Arch. Agnese Gemma Barbieri SUPPORTO AL COORDINAMENTO

Dettagli

Castelfranco Emilia. Residenziale CORTE DEL SOLE

Castelfranco Emilia. Residenziale CORTE DEL SOLE ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

BELGIO srl COMUNE DI TORINO. ( Provincia di Torino) corso Lione, 78. Via Vecchia di Buriasco, 46/d

BELGIO srl COMUNE DI TORINO. ( Provincia di Torino) corso Lione, 78. Via Vecchia di Buriasco, 46/d COMUNE DI TORINO ( Provincia di Torino) corso Lione, 78 DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI: Belgio s.r.l. Via Vecchia di Buriasco, 46/d In riferimento alla vostra gentile richiesta di preventivo per le opere

Dettagli

BANDO DI GARA DOCUMENTAZIONE DESCRITTIVA IMMOBILE. TIPOLOGIA: Appartamento con Tre Stanze Letto

BANDO DI GARA DOCUMENTAZIONE DESCRITTIVA IMMOBILE. TIPOLOGIA: Appartamento con Tre Stanze Letto BANDO DI GARA TIPOLOGIA: Appartamento con Tre Stanze Letto UBICAZIONE: Malè via Merano C.C. Malè p.ed.397 p.m.12 sub.12 PIANO STRATEGICO DI RAZIONALIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ABITATIVO ITEA SPA DESCRIZIONE

Dettagli

1. AREA PERGOLA - PARCO BASSO

1. AREA PERGOLA - PARCO BASSO RELAZIONE GENERALE PREMESSA Il progetto in oggetto ha come obiettivo principale il completamento dello spazio degli orti, denominati nella toponomastica dei giardini Potager Royal. L'area in oggetto, situata

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. INTRODUZIONE

RELAZIONE TECNICA 1. INTRODUZIONE RELAZIONE TECNICA 1. INTRODUZIONE Oggetto del presente progetto è la ristrutturazione di una porzione dell immobile ad uso governativo di proprietà dell Agenzia del Demanio, ubicato in Cagliari nella via

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI DELLE UNITA IMMOBILIARI

CARATTERISTICHE GENERALI DELLE UNITA IMMOBILIARI ALLEGATO C.Z. COSTRUZIONI srl Pioltello via Correggio CAPITOLATO DEGLI ELEMENTI DI FINITURA (aggiornamento del 13.03.2017) CARATTERISTICHE GENERALI DELL INTERVENTO Edificio a basso consumo energetico classe

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI TRA L ENTE GESTORE E GLI ASSEGNATARI DEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (E.R.P.

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI TRA L ENTE GESTORE E GLI ASSEGNATARI DEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (E.R.P. REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI TRA L ENTE GESTORE E GLI ASSEGNATARI DEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (E.R.P.) AI SENSI DELL ART. 25 COMMA 6 LETT. B) DELLA L.R. 8 AGOSTO 2011,

Dettagli

CITTÀ DI PIOSSASCO CITTA METROPOLITANA DI TORINO

CITTÀ DI PIOSSASCO CITTA METROPOLITANA DI TORINO CITTÀ DI PIOSSASCO CITTA METROPOLITANA DI TORINO SERVIZI ALLA CITTA LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONE E GESTIONE PATRIMONIO PROGETTO RIGUARDANTE LA RISTRUTTURAZIONE EDILE ED IMPIANTISTICA DEI LOCALI COMUNALI

Dettagli

Un accurato intervento di riqualificazione ambientale e le più moderne tecnologie per una complesso a misura d uomo e in sintonia con l ambiente

Un accurato intervento di riqualificazione ambientale e le più moderne tecnologie per una complesso a misura d uomo e in sintonia con l ambiente Un accurato intervento di riqualificazione ambientale e le più moderne tecnologie per una complesso a misura d uomo e in sintonia con l ambiente www.fadasrl.com L intervento Nel cuore del parco della Valle

Dettagli

Le case del Campolungo"

Le case del Campolungo ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Tullio, 24 - UDINE (UD) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

RESIDENZA VIGNE BASSE

RESIDENZA VIGNE BASSE RESIDENZA VIGNE BASSE CARATTERISTICHE DEGLI IMMOBILI - Certificazione energetica - Certificazione acustica - Murature esterne ad elevato isolamento termico con cappotto esterno - Murature e solai divisori

Dettagli

Pag.! 1 a! 8. Tariffa Descrizione Dimensioni. Lung h. Quanti tà. Altezz a LAVORAZIONI A MISURA 1 DEM.1

Pag.! 1 a! 8. Tariffa Descrizione Dimensioni. Lung h. Quanti tà. Altezz a LAVORAZIONI A MISURA 1 DEM.1 Tariffa Descrizione Dimensioni Q.tà Largh. Lung h. Altezz a Quanti tà Prezzo Totale LAVORAZIONI A MISURA 1 DEM.1 demolizione di pareti interne, come da progetto in allegato - salone/ingresso/corridoio/cucina/

Dettagli

Bonus ristrutturazioni 2017: lista di tutti gli interventi ammessi alla detrazione

Bonus ristrutturazioni 2017: lista di tutti gli interventi ammessi alla detrazione Bonus ristrutturazioni 2017: lista di tutti gli interventi ammessi alla detrazione Dalle inferriate alle canne fumarie, dagli ascensori al lastrico: la lista di tutti gli interventi ammessi al bonus ristrutturazioni

Dettagli

COMUNE DI CALDERARA DI RENO Provincia di Bologna

COMUNE DI CALDERARA DI RENO Provincia di Bologna COMUNE DI CALDERARA DI RENO Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI TRA L ENTE GESTORE E GLI ASSEGNATARI DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA AI SENSI DELL ART. 25 COMMA

Dettagli

Residence Leonardo - Marano (VE) capitolato delle opere. leonardo.masierorealestate.it

Residence Leonardo - Marano (VE) capitolato delle opere. leonardo.masierorealestate.it Residence Leonardo - Marano (VE) capitolato delle opere leonardo.masierorealestate.it CAPITOLATO DELLE OPERE RESIDENCE LEONARDO VIA PACINOTTI MARANO DI MIRA MARANO DI MIRA Via Pacinotti DESCRIZIONE DELLE

Dettagli

COMUNE DI MARZABOTTO Provincia di Bologna

COMUNE DI MARZABOTTO Provincia di Bologna COMUNE DI MARZABOTTO Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI TRA L ENTE GESTORE E GLI ASSEGNATARI DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA AI SENSI DELL ART. 25, COMMA 6, LETTERA

Dettagli

Le case del Campolungo"

Le case del Campolungo ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

ibis s.r.l. Sede sociale: 20090 TREZZANO s/n (Milano) Via Verri, 9 Tel. (02) 48.40.17.99 Fax (02) 48.40.05.37

ibis s.r.l. Sede sociale: 20090 TREZZANO s/n (Milano) Via Verri, 9 Tel. (02) 48.40.17.99 Fax (02) 48.40.05.37 DESCRIZIONE DI MASSIMA DELLE CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE E DELLE OPERE DI FINITURA DELLE PALAZZINE IN CORSICO, VIA A.LABRIOLA E DON STURZO Generalità La costruzione è costituita interamente da strutture

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari PROGETTO DEFINITIVO -ESECUTIVO RIFACIMENTO PROSPETTI EX PRETURA RELAZIONE GENERALE Pagina 1 di 7 PREMESSA L Amministrazione Comunale di Pula, nel suo programma di investimento,

Dettagli

Appartamenti A e B APPARTAMENTO AL PIANO TERRA 1 COMPOSTO DA 2 VANI, BAGNO, PORTICATO, GIARDINO, RIPOSTIGLIO

Appartamenti A e B APPARTAMENTO AL PIANO TERRA 1 COMPOSTO DA 2 VANI, BAGNO, PORTICATO, GIARDINO, RIPOSTIGLIO Appartamenti A e B APPARTAMENTO AL PIANO TERRA 1 COMPOSTO DA 2 VANI, BAGNO, PORTICATO, GIARDINO, RIPOSTIGLIO A APPARTAMENTO m 2 45,50 PORTICATO m 2 38,00 RIPOSTIGLIO m 2 5,00 GIARDINO m 2 60,00 B APPARTAMENTO

Dettagli

Parco del Sole. Prestigiose residenze. Aurelia. Tel. 06 / Via Alessandro Bausani Casal Selce Un iniziativa. Commercializzazione

Parco del Sole. Prestigiose residenze. Aurelia. Tel. 06 / Via Alessandro Bausani Casal Selce Un iniziativa. Commercializzazione BrocureFlint:Brocure 16pag Flint 28/05/09 15:24 Pagina 1 Parco del Sole Prestigiose residenze Commercializzazione Tel. 06 / 52 20 62 92 Aurelia Via Alessandro Bausani Casal Selce Un iniziativa Ingegneri

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SCHEDA DI PRESENTAZIONE EDIFICIO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SCHEDA DI PRESENTAZIONE EDIFICIO Istituto Trentino per l Edilizia Abitativa SpA con socio unico Sede legale Via R. Guardini, 22-38121 TRENTO Tel. 0461/803111 - fax 0461/827989 Cap. Soc. Euro 3.412.077,00 i.v. Reg. Impr. / C.F. / P. IVA

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA GENERALE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA GENERALE DELIBERA G.R.T. N 947 DEL 15/11/2010 LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI 4 ALLOGGI E.R.P. SITI NEI COMUNI DI RAPOLANO TERME, TORRITA DI SIENA E SAN GIOVANNI D ASSO FASE XI INT. 19 RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA COMUNE DI MILANO Settore Edilizia Scolastica GRUPPO 4 ZONA 6- SCUOLA N 5132 -------- RELAZIONE DESCRITTIVA DELLE OPERE DA REALIZZARE PER L ADEGUAMENTO DELL IMPIANTO ANTINCENDIO PRESSO LA SCUOLA MATERNA

Dettagli

ELENCO PERSONALIZZATO

ELENCO PERSONALIZZATO Selezioni SUE: - : SCIA -Data presentazione: dal 01/01/2014 al 30/06/2014 Numero di record estratti: 39 Pagina 1 SCIA 1 2014 0 08/01/2014 Varianti manutenzione straordinaria SCIA 2 2014 0 09/01/2014 SCIA

Dettagli

OPERE DI RIQUALIFICAZIONE DELL EDIFICIO PUBBLICO CASA PROTETTA

OPERE DI RIQUALIFICAZIONE DELL EDIFICIO PUBBLICO CASA PROTETTA OPERE DI RIQUALIFICAZIONE DELL EDIFICIO PUBBLICO CASA PROTETTA INTRODUZIONE RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA Gli interventi che si prevede di eseguire sono stati definiti a seguito dei sopralluoghi eseguiti

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA CROCIFISSO

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA CROCIFISSO Versione 04 del 26.01.2012 REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA CROCIFISSO ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI SCAVI E RINTERRI Scavo di sbancamento. MASSETTI E VESPAI

Dettagli

Condominio Pio X. A Loano, bilo e trilocali da 50 a 85 mq

Condominio Pio X. A Loano, bilo e trilocali da 50 a 85 mq DIRETTAMENTE DA IMPRESA +39 340 5312960 Condominio Pio X A Loano, bilo e trilocali da 50 a 85 mq 15.10 ingresso al condominio INT. 3 INT. 1 INT. 2 discesa ai box parcheggio pubblico giardino int. 3 giardino

Dettagli

CAPITOLATO. Via Colleasca 12 Torino

CAPITOLATO. Via Colleasca 12 Torino CAPITOLATO Via Colleasca 12 Torino 1) STRUTTURE Il pavimento del box è su vespaio realizzato con terreno drenante, mentre il solaio di copertura dei box al piano terra, è realizzato con soletta piana di

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via pirona, 40/42 - UDINE (UD) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

Appartamento in Vendita a Vedelago Zona: Fanzolo

Appartamento in Vendita a Vedelago Zona: Fanzolo Via S. Pio X, 27-31033 Castelfranco Veneto Telefono 0423-721444 - Fax Appartamento in Vendita a Vedelago Zona: Fanzolo 105 mq Bagni: 2 Camere: 3 Locali: 7 Appartamento in vendita a Vedelago zona Fanzolo.

Dettagli

10 REPARTO INFRASTRUTTURE

10 REPARTO INFRASTRUTTURE 10 REPARTO INFRASTRUTTURE ViaMetastasio99 80125Napoli RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA ASI ENA 0237 Via Rossetti, 46 Int. 9 Piano Secondo 80125FuorigrottaNapoli 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA RELAZIONE

Dettagli

Capitolato generico - Premessa generale

Capitolato generico - Premessa generale Capitolato generico - Premessa generale Le descrizioni dei lavori, riportate nel presente allegato, s intendono semplicemente sommarie e schematiche, al solo scopo di individuare e fissare gli elementi

Dettagli

LOTTO C CALOLZIOCORTE, VIA F.LLI CALVI

LOTTO C CALOLZIOCORTE, VIA F.LLI CALVI LOTTO C CALOLZIOCORTE, VIA F.LLI CALVI UBICAZIONE DELL IMMOBILE L immobile oggetto di stima si colloca nel Comune di Calolziocorte (LC), uno dei principali centri urbani satellite rispetto al Comune di

Dettagli

Residenziale Baroni" EDIFICIO A 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana. Elaborato Grafico

Residenziale Baroni EDIFICIO A 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana. Elaborato Grafico ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN RIVOLI (TO) VIA OMEGNA

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN RIVOLI (TO) VIA OMEGNA RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN RIVOLI (TO) VIA OMEGNA SCAVI E REINTERRI ESECUZIONE DI SCAVO DI SBANCAMENTO ESEGUITO CON MEZZI MECCANICI, ESECUZIONE DI SCAVO A SEZIONE OBBLIGATA

Dettagli

EDIFICIO C. Residenziale Baroni" 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana/Via Mar Caspio. Elaborato grafico

EDIFICIO C. Residenziale Baroni 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana/Via Mar Caspio. Elaborato grafico ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

!"#$%&&#&%'(") ) (*'+')",%-%.%')!"/%,"(&%#$") 0$ ) ) #).7%"("/)89&:) ) ) ) ) )

!#$%&&#&%'() ) (*'+'),%-%.%')!/%,(&%#$) 0$ ) ) #).7%(/)89&:) ) ) ) ) ) !"#$%&&#&%'(") ) (*'+')",%-%.%')!"/%,"(&%#$") 0$12344560) ) #).7%"("/)89&:) ) ) ) ) ) Edificio residenziale "Lärchhof a Chienes (BZ) GENERALE La ditta Rubner Immobilien srl ha voluto realizzare in comune

Dettagli

(decreto del Commissario governativo del 21.03.08 conseguentemente alla costituzione in data 19.11.07 del fondo ciclico di manutenzione)

(decreto del Commissario governativo del 21.03.08 conseguentemente alla costituzione in data 19.11.07 del fondo ciclico di manutenzione) (decreto del Commissario governativo del 21.03.08 conseguentemente alla costituzione in data 19.11.07 del fondo ciclico di manutenzione) Regolamento per la ripartizione degli oneri di manutenzione e gestione

Dettagli

è una iniziativa in collaborazione

è una iniziativa in collaborazione PARCO SAN GIUSTO è solo in VIA VICOLUNGO è una iniziativa in collaborazione tra la PROGETTO ZARA e la RESIDENZE IMMOBILIARE Parco San Giusto è la prima lottizzazione romana che può fregiarsi dell etichetta

Dettagli

All. 1 Individuazione geografica dell immobile

All. 1 Individuazione geografica dell immobile All. 1 Individuazione geografica Foto aerea Settembre 2014 foglio 02 All. 1 Individuazione geografica Foto aerea Settembre 2014 foglio 03 Foto aerea Settembre 2014 foglio 04 Vedute aeree esterne : Veduta

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SCHEDA DI PRESENTAZIONE EDIFICIO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SCHEDA DI PRESENTAZIONE EDIFICIO Istituto Trentino per l Edilizia Abitativa SpA con socio unico Sede legale Via R. Guardini, 22-38121 TRENTO Tel. 0461/803111 - fax 0461/827989 Cap. Soc. Euro 3.412.077,00 i.v. Reg. Impr. / C.F. / P. IVA

Dettagli

CAPANNONI INDUSTRIALI DEL COMPLESSO EX VALDADIGE IN COMUNE DI MUGGIA

CAPANNONI INDUSTRIALI DEL COMPLESSO EX VALDADIGE IN COMUNE DI MUGGIA CAPANNONI INDUSTRIALI DEL COMPLESSO EX VALDADIGE IN COMUNE DI MUGGIA 1. Descrizione degli immobili I fabbricati in esame sono 14 capannoni, ubicati nel comprensorio EZIT, nel comune di Muggia, in Via Colombara

Dettagli

Residenza dei Calderari

Residenza dei Calderari Residenza dei Calderari V i a C a l d a r e s e, 5 B o l o g n a una linea continua tra l'abitare contemporaneo ed il valore storico-artistico del contesto Via che comincia in Stradaa Maggiore e termina

Dettagli

EsseBi Immobiliare s.r.l. CAPITOLATO DESCRITTIVO BILOCALE. via DARIO SCAGLIONE n.19 ALBA

EsseBi Immobiliare s.r.l. CAPITOLATO DESCRITTIVO BILOCALE. via DARIO SCAGLIONE n.19 ALBA EsseBi Immobiliare s.r.l. CAPITOLATO DESCRITTIVO BILOCALE via DARIO SCAGLIONE n.19 ALBA 1 CAPITOLATO DESCRITTIVO DEI LAVORI PAVIMENTI CAMERE In tutte le camere ad esclusione del bagno, i pavimenti saranno

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE DELL EDIFICIO NEL COMUNE DI MESAGNE ALLA VIA ETNA E VIA AGRIGENTO della ditta RAL DOMUS s.r.l.! DISCIPLINARE TECNICO

CARATTERISTICHE TECNICHE DELL EDIFICIO NEL COMUNE DI MESAGNE ALLA VIA ETNA E VIA AGRIGENTO della ditta RAL DOMUS s.r.l.! DISCIPLINARE TECNICO CARATTERISTICHE TECNICHE DELL EDIFICIO NEL COMUNE DI MESAGNE ALLA VIA ETNA E VIA AGRIGENTO della ditta RAL DOMUS s.r.l. DISCIPLINARE TECNICO (ALLEGATO A ) 1) PREMESSA: tutti i materiali impiagati nella

Dettagli

Veneto Villino depoca stile Liberty in vendita nel Vicentino villini liberty in vendita nel Veneto

Veneto Villino depoca stile Liberty in vendita nel Vicentino villini liberty in vendita nel Veneto Ville@Casali Real Estate s.r.l. Telefono: 800 984 481 Email: info@villeecasalinetwork.com Veneto Villino depoca stile Liberty in vendita nel Vicentino villini liberty in vendita nel Veneto Vicenza, IT

Dettagli

Via Londonio 11, Milano

Via Londonio 11, Milano Via Londonio 11, Milano L EDIFICIO L edificio si sviluppa su 8 piani: 7 piani a ad uso residenziale, atrio d ingresso e spazi comuni al piano terra, parcheggi, cantine e locali tecnici al piano interrato.

Dettagli

ELENCO DOCUMENTI DI APPALTO

ELENCO DOCUMENTI DI APPALTO ELENCO DI APPALTO CODIFICA Tipologia Descrizione elaborato Emissione C0126001 Architettonico Relazione generale C0127001 Architettonico Relazione specialistica - indagini geologiche e geotecniche REV0

Dettagli

PALAZZINA RESIDENZIALE A REGGIO EMILIA

PALAZZINA RESIDENZIALE A REGGIO EMILIA PALAZZINA RESIDENZIALE A REGGIO EMILIA IN VIA PETROLINI LATERALE VIA TERRACHINI (ZONA PISCINA) Inserimento su vista aerea L ACCESSO ALLA NUOVA PALAZZINA SU VIA PETROLINI. 2 Planimetria generale e piano

Dettagli

STRUTTURA PORTANTE MURATURE

STRUTTURA PORTANTE MURATURE STRUTTURA PORTANTE Tutte le strutture sono progettate per rispondere ai più recenti dettami in materia di costruzione in zona sismica, esse prevedono l utilizzo di calcestruzzi a resistenza caratteristica

Dettagli

BANDO DI GARA 8/11 DOCUMENTAZIONE DESCRITTIVA IMMOBILE. TIPOLOGIA Appartamento con Due Stanze Letto

BANDO DI GARA 8/11 DOCUMENTAZIONE DESCRITTIVA IMMOBILE. TIPOLOGIA Appartamento con Due Stanze Letto BANDO DI GARA 8/11 TIPOLOGIA Appartamento con Due Stanze Letto UBICAZIONE Rovereto via Bomporti 3 c.c. Rovereto p.ed.1818 Sub.7 -P.M.7 PIANO STRATEGICO DI RAZIONALIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ABITATIVO ITEA

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE DELL EDIFICIO RESIDENZIALE IN costruzione posto in Giussano (MI) frazione Birone di Giussano via Stradivari

DESCRIZIONE DELLE OPERE DELL EDIFICIO RESIDENZIALE IN costruzione posto in Giussano (MI) frazione Birone di Giussano via Stradivari DESCRIZIONE DELLE OPERE DELL EDIFICIO RESIDENZIALE IN costruzione posto in Giussano (MI) frazione Birone di Giussano via Stradivari 1. STRUTTURA E MURATURE - Strutture in calcestruzzo armato per muri in

Dettagli

CAPITOLATO ILLUSTRATO PER FINITURE INTERNE DEGLI APPARTAMENTI DI NUOVA COSTRUZIONE NELLO STABILE DI VIA CARSO 13 TORINO

CAPITOLATO ILLUSTRATO PER FINITURE INTERNE DEGLI APPARTAMENTI DI NUOVA COSTRUZIONE NELLO STABILE DI VIA CARSO 13 TORINO CAPITOLATO ILLUSTRATO PER FINITURE INTERNE DEGLI APPARTAMENTI DI NUOVA COSTRUZIONE NELLO STABILE DI VIA CARSO 13 TORINO Descrizioni di capitolato Le unità residenziali saranno rifinite con i materiali

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SCHEDA DI PRESENTAZIONE EDIFICIO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SCHEDA DI PRESENTAZIONE EDIFICIO Istituto Trentino per l Edilizia Abitativa SpA con socio unico Sede legale Via R. Guardini, 22-38121 TRENTO Tel. 0461/803111 - fa 0461/827989 Cap. Soc. Euro 3.412.077,00 i.v. Reg. Impr. / C.F. / P. IVA

Dettagli

Comune di Sassuolo - Settore 2 Servizi al Territorio - Direzione Lavori Pubblici Lavori:Esecutivo Stadio Computo metrico estimativo pag.

Comune di Sassuolo - Settore 2 Servizi al Territorio - Direzione Lavori Pubblici Lavori:Esecutivo Stadio Computo metrico estimativo pag. Lavori:Esecutivo Stadio Computo metrico estimativo pag. 1 di 9 Allegato alla delib. n. 62 del 15/4/2003 LAVORI A BASE D'ASTA Lavori a Corpo COSTRUZIONE DI EDIFICI CIVILI, INDUSTRIALI E LORO RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

ELETTRO 2000 IMPIANTI S.R.L. GRUMELLO DEL MONTE P.IVA

ELETTRO 2000 IMPIANTI S.R.L. GRUMELLO DEL MONTE P.IVA 24/02/2016 ELETTRO 2000 IMPIANTI S.R.L. GRUMELLO DEL MONTE P.IVA 02812810162 spett. Edil Valleri Nembrini s.r.l. oggetto : preventivo appartamenti PIANO TERRA TIPO "A" SOGGIORNO / INGRESSO/CUCINA punto

Dettagli

PRONTUARIO DEI LAVORI EDILIZI

PRONTUARIO DEI LAVORI EDILIZI PRONTUARIO DEI LAVORI EDILIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE STRUMENTO Abbaino Realizzazione senza aumento di volume e coerente con le caratteristiche tipologiche dell'edificio o con un aumento di volume inferiore

Dettagli

RELAZIONE GENERALE TECNICO-DESCRITTIVA DEGLI INTERVENTI

RELAZIONE GENERALE TECNICO-DESCRITTIVA DEGLI INTERVENTI PROGETTO 17-15/2012 OSPEDALE MAGGIORE INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DEI LOCALI DEL CENTRO DEL SERVIZIO IMMUNO TRASFUSIONALE RELAZIONE GENERALE TECNICO-DESCRITTIVA DEGLI INTERVENTI Sommario 1 PREMESSA... 3

Dettagli

DIAGRAMMA DI GANTT. cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n.

DIAGRAMMA DI GANTT. cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. ALLEGATO "A" Comune di Benevento Provincia di BN DIAGRAMMA DI GANTT cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO: Lavori

Dettagli

Progetto LINKCITTADELLA Rifunzionalizzazione e riqualificazione energetica di un palazzo urbano. Marco Surra

Progetto LINKCITTADELLA Rifunzionalizzazione e riqualificazione energetica di un palazzo urbano. Marco Surra Progetto LINKCITTADELLA Rifunzionalizzazione e riqualificazione energetica di un palazzo urbano Marco Surra L intervento LINKCITTADELLA Torino Via Cernaia angolo Corso Siccardi Proprietà: GROWTH S.p.A.

Dettagli

CAPITOLATO. Residenza SAN PAOLO 123

CAPITOLATO. Residenza SAN PAOLO 123 CAPITOLATO 1 ) STRUTTURE Residenza SAN PAOLO 123 I solai di calpestio dei box ai piani interrati, sono realizzati in lastre prefabbricate di calcestruzzo con getto superiore di completamento eseguito in

Dettagli

COMUNE DI RONCADELLE REALIZZAZIONE DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE SITO IN LOCALITA MANDOLOSSA N. 13 CAPITOLATO FINITURE

COMUNE DI RONCADELLE REALIZZAZIONE DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE SITO IN LOCALITA MANDOLOSSA N. 13 CAPITOLATO FINITURE COMUNE DI RONCADELLE REALIZZAZIONE DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE SITO IN LOCALITA MANDOLOSSA N. 13 CAPITOLATO FINITURE PIANO RIALZATO - PIANO PRIMO OPERE MURARIE ED INTONACI I muri esterni, saranno

Dettagli

LE GARDENIE di Palmero Gianmarco & C. S.a.s. Signori

LE GARDENIE di Palmero Gianmarco & C. S.a.s. Signori REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI VERZUOLO LE GARDENIE di Palmero Gianmarco & C. S.a.s. Signori INTERVENTO COSTRUTTIVO IN ZONA SRT DEL P.R.G. P. di C. 564/210, variante con P. di C. 715/2012

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA. COMPLESSO DELL EX MONASTERO DI SAN FELICE Via San Felice n. 5 Piazza Botta n. 6

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA. COMPLESSO DELL EX MONASTERO DI SAN FELICE Via San Felice n. 5 Piazza Botta n. 6 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA COMPLESSO DELL EX MONASTERO DI SAN FELICE Via San Felice n. 5 Piazza Botta n. 6 Progetto di fattibilità tecnica ed economica per interventi di restauro e di recupero conservativo

Dettagli

Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI

Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI Capitolo 3 EDIFICIO ED IMPIANTI TECNOLOGICI 3.1. Descrizione dell edificio 3.2. Descrizione delle vie di esodo 3.3. Impianto elettrico 3.3.1. Impianto di illuminazione 3.3.2. Impianto di illuminazione

Dettagli

PREMESSA: SITUAZIONE ATTUALE: Attualmente l edificio ospita le seguenti attività:

PREMESSA: SITUAZIONE ATTUALE: Attualmente l edificio ospita le seguenti attività: PREMESSA: Il progetto di cui alla presente relazione riguarda i lavori di ristrutturazione, riqualificazione e adeguamento alle norme del Poliambulatorio e dell Ambulatorio di Continuità Assistenziale

Dettagli

RILIEVO FOTOGRAFICO DEGLI ESTERNI

RILIEVO FOTOGRAFICO DEGLI ESTERNI RILIEVO FOTOGRAFICO DEGLI ESTERNI FOTO 1 VIALE CARDUCCI DIREZIONE GATTEO A MARE (sud) FOTO 2 VIALE CARDUCCI DIREZIONE CESENATICO (nord) FOTO 3 VIA FERMI, ACCESSO AL MARE DAL VIALE CARDUCCI FOTO 4 PROSPETTO

Dettagli

CAPITOLATO IN SINTESI

CAPITOLATO IN SINTESI CAPITOLATO IN SINTESI COPERTURA/IMPIANTO FOTOVOLTAICO: La copertura dell edificio residenziale sarà di tipo piano. Saranno previsti pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica a servizio

Dettagli

Vicus Cecilianus. Centro Residenziale Il Giardino di Cisliano. Palazzine DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE E DELLE FINITURE

Vicus Cecilianus. Centro Residenziale Il Giardino di Cisliano. Palazzine DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE E DELLE FINITURE Vicus Cecilianus Centro Residenziale Il Giardino di Cisliano DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE E DELLE FINITURE Palazzine 21 febbraio 2007 1 PRESENTAZIONE Nell ambito di un impegnativo ed ambizioso piano

Dettagli

Capitolato descrittivo finiture

Capitolato descrittivo finiture Via di Casaglia 52-Bologna Realizzazione di unità immobiliari ad uso residenziale Capitolato descrittivo finiture Intervento immobiliare - Via Casaglia 52- Bologna 1 Premessa: L intervento in oggetto,

Dettagli

LOTTIZZAZIONE LA VIGNA SUBBIANO

LOTTIZZAZIONE LA VIGNA SUBBIANO LOTTIZZAZIONE LA VIGNA SUBBIANO GRUPPO EGIDIO IMMOBILIARE SRL In splendida posizione nell esclusivo contesto in Loc. La Vigna a Subbiano realizziamo ville unifamiliari e bifamiliari di pregio costruite

Dettagli

Orbassano, 13.07.2012

Orbassano, 13.07.2012 Orbassano, 13.07.2012 Richiesta di Permesso di Costruire convenzionato, per fabbricato di civile abitazione in Via Trento, Aree di PRGC 1.20.2 1.30.1 Proprietà MORABITO G. e LA MARGHERITA Srl NORME TECNICHE

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO di MASSIMA

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO di MASSIMA Comune di Tesero Provincia di Trento pag. 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO di MASSIMA OGGETTO: COMMITTENTE: PROGETTO PRELIMINARE delle opere di completamento del 2^ STRALCIO (impiantistica) e del 3^STRALCIO

Dettagli

VILLA ELISA. Unità immobiliare di Via G. Cimabue 12/14 Parma. I servizi della città, il benessere della campagna!

VILLA ELISA.  Unità immobiliare di Via G. Cimabue 12/14 Parma. I servizi della città, il benessere della campagna! VILLA ELISA Unità immobiliare di Via G. Cimabue 12/14 Parma I servizi della città, www.bellettiandrea.it Tel. 0521 270242 Cell. 335 6156185 info@bellettiandrea.it Trattativa diretta senza mediazione I

Dettagli

Delibera Consiglio Comunale ODG 85 PG 46389/2004 seduta del COMUNE DI BOLOGNA

Delibera Consiglio Comunale ODG 85 PG 46389/2004 seduta del COMUNE DI BOLOGNA Delibera Consiglio Comunale ODG 85 PG 46389/2004 seduta del 22.03.04 COMUNE DI BOLOGNA REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI TRA L ENTE GESTORE E GLI ASSEGNATARI DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

BANDO DI GARA DOCUMENTAZIONE DESCRITTIVA IMMOBILE TIPOLOGIA : MONOLOCALE

BANDO DI GARA DOCUMENTAZIONE DESCRITTIVA IMMOBILE TIPOLOGIA : MONOLOCALE BANDO DI GARA TIPOLOGIA : MONOLOCALE UBICAZIONE: Trento Via Centochiavi, 18 c.c. Trento p.ed. 5679 p.m. 17 sub. 31 e sub.06 PIANO STRATEGICO DI RAZIONALIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ABITATIVO ITEA SPA DESCRIZIONE

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA 1. OGGETTO DELL INTERVENTO L intervento in oggetto prevede la straordinaria manutenzione dell immobile sito a Trieste in Via Udine n. 9 al fine di ospitare i nuovi uffici

Dettagli

L.R. 8 AGOSTO 2001, N.

L.R. 8 AGOSTO 2001, N. REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI TRA L ENTE GESTORE E GLI ASSEGNATARI DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA AI SENSI DELL ART. 25, COMMA 6, LETTERA b) DELLA L.R. 8 AGOSTO 2001, N. 24

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I A

C O M U N E D I C E R V I A C O M U N E D I C E R V I A INTERVENTO DI MANUTENZIONE ALLOGGIO DEI SALINARI 1 TECNICO-ILLUSTRATIVA DESCRIZIONE DELL INTERVENTO Le opere in oggetto riguardano un intervento di manutenzione di un alloggio

Dettagli

L.R. 9 AGOSTO 2001, N. 24 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI.

L.R. 9 AGOSTO 2001, N. 24 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI. Allegato 1 D.C.C. n. del 2004 IL SEGRETARIO GENERALE - CARBONARA COMUNE DI MONZUNO REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI ONERI TRA L ENTE GESTORE E GLI ASSEGNATARI DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA,

Dettagli

LOTTO n. 16 San Polo 1491

LOTTO n. 16 San Polo 1491 LOTTO n. 16 San Polo 1491 Prezzo base della trattativa privata: Euro 347.400,00 Ubicazione Planimetria Stato dell immobile Caratteristiche estrinseche: Trattasi di fabbricato, esternamente in stato manutentivo

Dettagli

COMPUTO METRICO PER OFFERTA

COMPUTO METRICO PER OFFERTA PROGETTO: 00 - RISTRUTTURAZIONE CASA ROSSI LAVORAZIONI SELEZIONATE: Tutti i computi - Lavori, a misura e in economia, inclusi quelli del PSC - Tutte le classi - Tutti i gruppi omogenei - Tutte le fasi

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE Ufficio Lavori Sezione Gestione Alloggi RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA COMUNE DI BRESCIA Viale del Piave n. 225 ALLOGGIO EBS0047 1 Indice 1. OGGETTO E SCOPO DELLA RELAZIONE 2.

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA 12 REPARTO INFRASTRUTTURE - Comando - P.zza 1 Maggio, 28 33100 UDINE Tel. 0432-504341-2-3 Fax 0432-414050 RELAZIONE TECNICO - DESCRITTIVA Alloggio codice Via Deciani, 103 - UDINE (UD) 1 Indice 1. OGGETTO

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA COMUNE DI MILANO Settore Edilizia Scolastica GRUPPO 4 - ZONA 7 - SCUOLA N 6581 -------- RELAZIONE DESCRITTIVA DELLE OPERE DA REALIZZARE PER L ADEGUAMENTO DELL IMPIANTO ANTINCENDIO NEL PLESSO SCOLASTICO

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA COMUNE DI MILANO Settore Edilizia Scolastica GRUPPO 4 - ZONA 5 - SCUOLA N 5422/73 -------- RELAZIONE DESCRITTIVA DELLE OPERE DA REALIZZARE PER L ADEGUAMENTO DELL IMPIANTO ANTINCENDIO NELLA SCUOLA MEDIA

Dettagli