La Modellazione 3D Fisico Tecnica Integrale nella Basilica di San Vitale, Ravenna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Modellazione 3D Fisico Tecnica Integrale nella Basilica di San Vitale, Ravenna"

Transcript

1 ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE SEDE DI RAVENNA La Modellazione 3D Fisico Tecnica Integrale nella Basilica di San Vitale, Ravenna Tesi in FISICA TECNICA AMBIENTALE Relatore prof. Ing. Lamberto Tronchin Presenta Mattia Nori Correlatrice dott.sa Ing. Ilaria Durvilli

2 Obiettivi 1. Studio dell acustica della Basilica di San Vitale e Auralizzazione 3D 2. Modellazione fotorealistica della chiesa Tesi svolta in collaborazione con l Università di Southampton (UK) Prof. Simon Keay 2

3 OBIETTIVO 1: Auralizzazione 3D Obiettivi: Ricostruzione dell acustica del VI secolo Effetto dell architettura sull acustica vocale (ISVR, Univ. of Southampton, UK) Rendering acustico (a completamento del rendering visivo) 3

4 Teoria dell Acustica L acustica studia la perturbazione della pressione all interno di un fluido comprimibile. Risposta all impulso (IR) 4

5 Misura della Qualità Acustica Risposto all Impulso Parametri acustici (Norma ISO 3382) Reverberation Time (T60) Clarity (C50 e C80) Definition (D50) Center Time (Ts ) Initial Time Delay Gap (I.T.D.G.) Strength (G) Speech Transmission Index (STI) Lateral Efficiency (LE) Inter Aural Cross Correlation (IACC) 5

6 Determinare la Risposta all Impulso Ipotesi: sistema lineare tempo-invariante (SLTI) (acustica lineare, ambiente stazionario con solo rumore di fondo stazionario) La Risposta all Impulso è il DNA della stanza. La teoria dei sistemi afferma che: Un SLTI può essere determinato esaustivamente dalla propria risposta all impulso L effetto del sistema su qualunque segnale che vi entra è determinato completamente da una operazione matematica chiamata convoluzione 6

7 Determinare la Risposta all Impulso Convoluzione: y( τ ) = x( τ ) h( τ ) x(τ) h(τ) y(τ) * = 7

8 Determinare la Risposta all Impulso ) ( ) ( ) ( τ τ τ h x y = 1. Emetto un suono x(t) 2. Lo registro con un microfono y(t) 3. Convolvo la registrazione con l inversa del suono iniziale * x(t) Ottengo la Risposta all Impulso h(t) ) ( ) ( ) ( ) ( ) ( = = τ τ τ τ τ x y x y h

9 Misure a San Vitale 3 Sorgenti (S1, S2, S3) 10 Ricevitori (M1 M10) 9

10 Misure a San Vitale Strumentazione 1) Sorgente omni-direzionale (dodecaedro) 2) Testa artificiale (dummy head) Neumann 3) Microfono Soundfield (MKV) 10

11 Misure a San Vitale Parametri acustici misurati Freq. [Hz] A Lin Signal [db] C50 [db] C80 [db] D50 [%] Ts [ms] EDT [s] T20 [s] T30 [s] IACC LE LF LFC Valori ottimali: T20 = sec Ts < 140 ms C50 = D50 = 34 % LE = IACC = Scarsa qualità acustica 11

12 Misure a San Vitale Mappe di distribuzione spaziale dei parametri acustici Distribuzione spaziale del parametro T30 per le tre sorgenti S1 (a sinistra), S2 (al centro) e S3 (a destra). 12

13 Problema! Infinite risposte all impulso (con il modello è possibile simulare in ogni punto!) 13

14 Auralizzazione 3D Obiettivo: poter sentire l effetto che l ambiente ha sul suono emesso dalla sorgente acustica Soluzione: Auralizzazione 3D 1. Modello 3D semplificato 2. Taratura del modello col programma Ramsete 3. Simulazione della risposta all impulso 14

15 Auralizzazione 3D 1) Modello 3D semplificato con AutoCAD 15

16 Auralizzazione 3D 2) Taratura del modello 3D con Ramsete: (metodo iterativo per tentativi ) Attribuire ad ogni materiale i propri coefficienti di assorbimento, α Variare i coefficienti α in modo che la soluzione simulata converga con i parametri acustici misurati 16

17 Auralizzazione 3D Confronto parametri misurati e simulati Freq [Hz] Lin A T20 di rif T20 T20 simul Scarto JND OK OK T30 di rif T30 T30 simul Scarto JND OK OK OK C50 di rif C50 C50 simul Scarto JND OK OK OK OK OK OK OK OK OK OK OK C80 di rif C80 C80 simul Scarto JND OK OK OK OK OK OK OK OK OK OK OK D50 di rif D50 D50 simul Scarto JND OK OK OK OK OK OK OK OK OK EDT di rif EDT EDT simul Scarto JND

18 Auralizzazione 3D 3) Simulare la risposta all impulso Esempio: confronto tra IR misurata e IR simulata Risposta all impulso SIMULATA Risposta all impulso MISURATA 18

19 OBIETTIVO 2: Modellazione Fotorealistica Obiettivi Modello 3D fedele alla realtà Ricostruzione dell architettura del VI secolo Simulazione dell illuminazione 1. Illuminazione attuale diurna 2. Illuminazione attuale notturna 3. Illuminazione antica (torce e candele) 19

20 Software Usato AutoCAD 3D Modellazione solida 3D fedele alla realtà 20

21 Software Usato Adobe Photoshop 850 fotografie Trasformazione fotografie in texture (raddrizzate, tagliate, migliorate graficamente) 21

22 Software Usato 3D Studio Max Mappaggio delle Texture Luci e camere (3 stili di luci diverse) Rendering finale (Screenshots e video) 22

23 Software Usato Situazioni di illuminazione Attuale diurno Attuale notturno Antico notturno 23

24 Confronto visivo Fotografia reale 24

25 Confronto visivo Rendering 25

26 Confronto visivo Fotografia reale 26

27 Confronto visivo Rendering 27

28 Risultato visivo Video Brano musicale Lux de luce cantato in camera anecoica, convoluto con la risposta all impulso misurata. 28

29 Sviluppi futuri Auralizzazione 3D Studio acustico architettonico Studio per opere future di restauro finalizzate all acustica Modello fotorealistico Studio storico e restauro fotografico antico Simulazioni illuminotecniche avanzate (light tracer, radiosity) Modello 3D interattivo in Internet 29

30 ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA EDILE SEDE DI RAVENNA La Modellazione 3D Fisico Tecnica Integrale nella Basilica di San Vitale, Ravenna Tesi in FISICA TECNICA AMBIENTALE Relatore prof. Ing. Lamberto Tronchin Presenta Mattia Nori Correlatrice dott.sa Ing. Ilaria Durvilli

Fotografia acustica delle sale da concerto

Fotografia acustica delle sale da concerto Fotografia acustica delle sale da concerto Angelo Farina Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università di Parma, Via delle Scienze 181/A - Parma, 43100 ITALIA HTTP://pcfarina.eng.unipr.it -mail: farina@unipr.it

Dettagli

IL COMFORT ACUSTICO INTERNO

IL COMFORT ACUSTICO INTERNO IL COMFORT ACUSTICO INTERNO Spazi che offrono servizi: - sale d attesa; - ristoranti; - musei; - supermercati; -... Spazi in cui svolgere funzioni: - teatri; - sale concerto; - cinematografi; - chiese;

Dettagli

PROGETTAZIONE ACUSTICA DELLE SALE E INDICI DI CARATTERIZZAZIONE

PROGETTAZIONE ACUSTICA DELLE SALE E INDICI DI CARATTERIZZAZIONE PROGETTAZIONE ACUSTICA DELLE SALE E INDICI DI CARATTERIZZAZIONE &#$! " #$% Destinazione duso d dellambiente Aula scolastica piccola Aula scolastica grande/ Sala conferenza Cinema/Studio di registrazione

Dettagli

ACUSTICA E VIBRAZIONI

ACUSTICA E VIBRAZIONI STRUMENTAZIONE ALL AVANGUARDIA PROFESSIONALITA Nel corso degli anni, lo Studio di Acustica si è dotato della più moderna e versatile strumentazione per la misura, l analisi e la previsione di tutti i fenomeni

Dettagli

INTERVENTO DI ADEGUAMENTO ACUSTICO DELL AULA MAGNA DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

INTERVENTO DI ADEGUAMENTO ACUSTICO DELL AULA MAGNA DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Associazione Italiana di Acustica 34 Convegno Nazionale Firenze, 13-15 giugno 2007 INTERVENTO DI ADEGUAMENTO ACUSTICO DELL AULA MAGNA DELL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Lamberto Tronchin, Bruno Longanesi DIENCA

Dettagli

Visualizzazione e Controllo Remoto di Agenti in Ambienti Virtuali Tramite la Libreria OpenSceneGraph

Visualizzazione e Controllo Remoto di Agenti in Ambienti Virtuali Tramite la Libreria OpenSceneGraph ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SEDE DI CESENA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISCHE E NATURALI CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL INFORMAZIONE Visualizzazione e Controllo Remoto di Agenti in

Dettagli

Programmi per lo studio dell acustica di un ambiente

Programmi per lo studio dell acustica di un ambiente Programmi per lo studio dell acustica di un ambiente Andrea Cerniglia hilbert@venus.it (Estratto da Backstage n.15, aprile 1999, Gruppo editoriale Jackson) Spesso, al fine di studiare l acustica di un

Dettagli

Rumore virtuale. Andrea Cerniglia hilbert@venus.it. (Estratto da RCI, anno XXVI N. 7, luglio 1999, Tecniche Nuove)

Rumore virtuale. Andrea Cerniglia hilbert@venus.it. (Estratto da RCI, anno XXVI N. 7, luglio 1999, Tecniche Nuove) Rumore virtuale Andrea Cerniglia hilbert@venus.it (Estratto da RCI, anno XXVI N. 7, luglio 1999, Tecniche Nuove) Una semplice descrizione del processo di auralizzazione, ossia di quanto viene offerto da

Dettagli

Simulazione acustica in ambiente industriale Andrea Cerniglia hilbert@venus.it

Simulazione acustica in ambiente industriale Andrea Cerniglia hilbert@venus.it Simulazione acustica in ambiente industriale Andrea Cerniglia hilbert@venus.it (Estratto da L ambiente, anno VI N.2, marzo-aprile 1999, Ranieri Editore) In un precedente numero della rivista è stato illustrato

Dettagli

Acustica industriale: valutazione del rischio da rumore e vibrazioni, progettazione e piani di risanamento

Acustica industriale: valutazione del rischio da rumore e vibrazioni, progettazione e piani di risanamento ATTIVITA Lo nasce nel 1989. Come indica il suo nome l attività volge prevalentemente alla progettazione nei vari settori dell'acustica. I principali campi di applicazione sono: Acustica dei teatri, chiese,

Dettagli

Corso di Laurea a Distanza in Ingegneria Elettrica Corso di Comunicazioni Elettriche. Analisi dei segnali A.A. 2008-09.

Corso di Laurea a Distanza in Ingegneria Elettrica Corso di Comunicazioni Elettriche. Analisi dei segnali A.A. 2008-09. Corso di Laurea a Distanza in Ingegneria Elettrica Corso di Comunicazioni Elettriche Analisi dei segnali A.A. 2008-09 Alberto Perotti DELEN-DAUIN Segnali continui e discreti Un segnale tempo-continuo è

Dettagli

PROBLEMATICHE ACUSTICHE DELLE GRANDI SALE: CRITERI PROGETTUALI. Prof. Arch. Antonio Carbonari, Ch. mo Prof. Ing. Mauro Strada.

PROBLEMATICHE ACUSTICHE DELLE GRANDI SALE: CRITERI PROGETTUALI. Prof. Arch. Antonio Carbonari, Ch. mo Prof. Ing. Mauro Strada. PROBLEMATICHE ACUSTICHE DELLE GRANDI SALE: CRITERI PROGETTUALI. Prof. Arch. Antonio Carbonari, Ch. mo Prof. Ing. Mauro Strada. Il presente testo costituisce la bozza di un capitolo del libro curato dal

Dettagli

Parametri fisici dell acustica ambientale

Parametri fisici dell acustica ambientale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Tesi di Laurea in Fisica di primo livello Parametri fisici dell acustica ambientale Relatore Prof. Andrea Perego Laureando

Dettagli

CARATTERIZZAZIONE ACUSTICA DEL TEATRO ALLA SCALA DI MILANO

CARATTERIZZAZIONE ACUSTICA DEL TEATRO ALLA SCALA DI MILANO Teatri d opera dell Unità d Italia Teatro La Fenice Venezia, 23 Novembre 2011 CARATTERIZZAZIONE ACUSTICA DEL TEATRO ALLA SCALA DI MILANO Angelo Farina (1), Andrea Capra (1), Enrico Armelloni (1), Christian

Dettagli

Riverbero digitale mediante convoluzione di teatri famosi

Riverbero digitale mediante convoluzione di teatri famosi Riverbero digitale mediante convoluzione di teatri famosi Angelo Farina Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università di Parma, Via delle Scienze 181/A - Parma, 43100 ITALIA HTTP://pcfarina.eng.unipr.it

Dettagli

I requisiti acustici delle sale di ascolto

I requisiti acustici delle sale di ascolto IUAV - MASTER IN PROGETTAZIONE ACUSTICA A.A. 4/5 Lezione del 3 Novembre 4 Titolo: Gli ambienti per la musica, per il teatro e la prosa. Caratteristiche. Docente: Arch. Antonio Carbonari I requisiti acustici

Dettagli

REPORT MISURAZIONI IMPULSE RESPONSE

REPORT MISURAZIONI IMPULSE RESPONSE REPORT MISURAZIONI IMPULSE RESPONSE Castello De Gualtieriis Castrignano dei greci Report e misurazioni: Nicola Carratta e Gianmarco Serra. Obiettivo e descrizione del sistema oggetto delle misure. L'obiettivo

Dettagli

Studio di fattibilità di conversione di un deltaplano da motore termico a motore elettrico

Studio di fattibilità di conversione di un deltaplano da motore termico a motore elettrico ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA Studio di fattibilità di conversione di un deltaplano da motore termico a motore elettrico Tesi

Dettagli

Introduzione alla Computer Graphics

Introduzione alla Computer Graphics Introduzione alla Computer Graphics Informatica Grafica CdLS a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura a.a. 2008/09 Computer Graphics e Image Processing Image processing Insieme di teorie ed algoritmi

Dettagli

TESI CORREZIONE ACUSTICA DELLA SALA CONFERENZE DEL MUSEO LABORATORIO DELLA MENTE. Corso del 2011 - Monte Porzio Catone

TESI CORREZIONE ACUSTICA DELLA SALA CONFERENZE DEL MUSEO LABORATORIO DELLA MENTE. Corso del 2011 - Monte Porzio Catone Il CORSO per TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE è finalizzato al conseguimento di Attestato abilitante per Tecnico competente in Acustica Ambientale, figura professionale idonea ad effettuare misurazioni,

Dettagli

CARATTERIZZAZIONE ACUSTICA DEL TEATRO VALLI DI REGGIO EMILIA

CARATTERIZZAZIONE ACUSTICA DEL TEATRO VALLI DI REGGIO EMILIA Teatro La Fenice Venezia, 23 Novembre 2011 CARATTERIZZAZIONE ACUSTICA DEL TEATRO VALLI DI REGGIO EMILIA Angelo Farina (1), Andrea Capra (1), Enrico Armelloni (1), Christian Varani (1) 1) Dipartimento di

Dettagli

Introduzione a 3ds Max

Introduzione a 3ds Max 3 Capitolo 1 Introduzione a 3ds Max 3ds Max è ad oggi uno dei più diffusi e dei più potenti software per la creazione di rendering tridimensionali in qualsiasi ambito, dall architettura al design, dalla

Dettagli

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Decreto rettorale, 7 luglio 2009, n. 803 (prot. n. 46638) Corso di perfezionamento post

Dettagli

Misura & controllo. Monitoraggio di breve periodo (da 1 giorno ad 1 settimana)

Misura & controllo. Monitoraggio di breve periodo (da 1 giorno ad 1 settimana) Misura e controllo del rumore, progetto di bonifica e qualifica dei materiali. Un mondo di applicazioni 01dB Italia S.r.l. Padova Misura & controllo Il DM 16/3/98 descrive le modalità di misura del rumore

Dettagli

ELEMENTI DI ACUSTICA 03

ELEMENTI DI ACUSTICA 03 I.U.A.V. Scienze dell architettura a.a. 01/013 Fisica Tecnica e Controllo Ambientale Prof. Piercarlo Romagnoni EEMENTI DI ACUSTICA 03 PROPAGAZIONE DE SUONO 0 DIRETTIVITA DEA SORGENTE FREQUENZA SONORA PROPAGAZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Ingegneria Industriale SEZIONE DI FISICA TECNICA TESI DI LAUREA DISPONIBILI

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Ingegneria Industriale SEZIONE DI FISICA TECNICA TESI DI LAUREA DISPONIBILI Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Ingegneria Industriale SEZIONE DI FISICA TECNICA Termotecnica /Termodinamica / Termofluidodinamica Applicata Pag. 2 Acustica Pag. 3 Impianti Tecnici e

Dettagli

PROVA FONOMETRICA RELATIVA ALLA VALUTAZIONE

PROVA FONOMETRICA RELATIVA ALLA VALUTAZIONE RELAZIONE TECNICA DI IMPATTO ACUSTICO AI SENSI DELLA LEGGE 447/95 E NEL RISPETTO DEI DPCM 01/3/91, DPCM 14/11/97, DM 16/3/98, DPCM N 215 DEL 16/4/99 E L.R. 18/2001 (REGIONE LAZIO) PROVA FONOMETRICA RELATIVA

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T Æ G A B R I E L E S C A L V I N O N I

C U R R I C U L U M V I T Æ G A B R I E L E S C A L V I N O N I C U R R I C U L U M V I T Æ G A B R I E L E S C A L V I N O N I INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome GABRIELE SCALVINONI Indirizzo VIA S. GLISENTE 14, 25040, BERZO INFERIORE (BS) - ITALIA Telefono +393477345891

Dettagli

Il Porto Virtuale. Modello 3D del Porto di Genova. Prof. Alessandro De Gloria. Università degli Studi di Genova

Il Porto Virtuale. Modello 3D del Porto di Genova. Prof. Alessandro De Gloria. Università degli Studi di Genova Il Porto Virtuale Modello 3D del Porto di Genova Prof. Alessandro De Gloria Sommario Chi siamo presentazione Laboratorio ELIOS Il progetto porto virtuale Modello 3D Filmato virtuale Sviluppi futuri Nuovi

Dettagli

Modulo 1: Fondamenti di Acustica Applicata. DATA E ORARIO Argomento Descrizione Ore sede corso

Modulo 1: Fondamenti di Acustica Applicata. DATA E ORARIO Argomento Descrizione Ore sede corso Associazione CONGENIA OSFIN - Facoltà di Ingegneria - Università di Bologna - Anno 2012/2013 Corso di alta formazione per "TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA" Programma e calendario del corso Modulo 1: Fondamenti

Dettagli

La Giglia Mauro Cell. +39 333 3409004 e-mail: maurolagi@alice.it. La Giglia Mauro CURRICULUM VITAE

La Giglia Mauro Cell. +39 333 3409004 e-mail: maurolagi@alice.it. La Giglia Mauro CURRICULUM VITAE La Giglia Mauro CURRICULUM VITAE Aggiornato a Novembre 2011 DATI PERSONALI Nome: La Giglia Mauro. Data e Luogo di nascita: 15 Settembre 1982, Prato (PO). Codice Fiscale: LGGMRA82P15G999K. Residenza: via

Dettagli

STUDIO DI UN SEDILE AD ELEVATO COMFORT PER UN AUTO SPORTIVA

STUDIO DI UN SEDILE AD ELEVATO COMFORT PER UN AUTO SPORTIVA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA TESI DI LAUREA in DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE L STUDIO DI UN SEDILE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I TA E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MASSIMO AVANZINI Indirizzo VIA QUARANTOLA N.26, 48022 - LUGO (RAVENNA) Telefono Cellulare: 338 7030538 E-mail

Dettagli

Michele Falasconi cell: 338 1465842

Michele Falasconi cell: 338 1465842 Michele Falasconi cell: 338 1465842 mail: info@michelefalasconi.com web: www.michelefalasconi.com Dati personali: Nome: Michele Cognome: Falasconi Data di nascita: 14 giugno 1980, Urbino (PU) Residenza:

Dettagli

Corso di TEORIA DEI SISTEMI DI TRASPORTO 2. Prof. Ing. Umberto Crisalli

Corso di TEORIA DEI SISTEMI DI TRASPORTO 2. Prof. Ing. Umberto Crisalli Corso di TEORIA DEI SISTEMI DI TRASPORTO 2 Prof. Ing. Umberto Crisalli Modelli per la simulazione dell inquinamento acustico da traffico Introduzione Il funzionamento di un sistema di trasporto produce

Dettagli

2014 Docente del corso di Autocad 2d/3d su Trieste per conto di Puntonet, formazione e sviluppo

2014 Docente del corso di Autocad 2d/3d su Trieste per conto di Puntonet, formazione e sviluppo CURRICULUM VITAE Informazioni personali Santarossa Fabio Via Tor San Lorenzo 1, Trieste www.fabiosantarossa.it Cellulare 328 6551757 E-mail fabio.santarossa@gmail.com Codice fiscale SNTFBA79D22H657Y P.

Dettagli

L IMPATTO DELLE ANTENNE SWITCHED BEAM IN RETI WIRELESS DI SENSORI

L IMPATTO DELLE ANTENNE SWITCHED BEAM IN RETI WIRELESS DI SENSORI Università degli studi di Trieste Facoltà di Ingegneria Prova Finale in Trasmissione Numerica L IMPATTO DELLE ANTENNE SWITCHED BEAM IN RETI WIRELESS DI SENSORI Relatore: Chiar.mo Prof. Fulvio Babich Laureando:

Dettagli

ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR]

ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR] corso master ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR] Spazio e materia si dispiegano e danno corpo all idea architettonica. La luce diviene sintesi essenziale, i materiali adattati e permutati, il virtuale diviene

Dettagli

Matematica e teoria musicale 1

Matematica e teoria musicale 1 Matematica e teoria musicale 1 Stefano Isola Università di Camerino stefano.isola@unicam.it Il suono Il fine della musica è dilettare e muovere in noi diversi sentimenti, il mezzo per raggiungere tale

Dettagli

Caratterizzazione acustica oggettiva e soggettiva di motori elettrici a corrente continua

Caratterizzazione acustica oggettiva e soggettiva di motori elettrici a corrente continua UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO Caratterizzazione acustica oggettiva e soggettiva di motori

Dettagli

La ricostruzione virtuale di San Giovanni in Conca

La ricostruzione virtuale di San Giovanni in Conca Progetto Milano Antica Milano 23 Febbraio 2010 La ricostruzione virtuale di San Giovanni in Conca Politecnico di Milano Collaboratori: Laura L. Micoli Michele Russo Il progetto dell unità POLIMI Obiettivi

Dettagli

Corso di Rilievo Fotogrammetrico 3D e gestione delle mesh

Corso di Rilievo Fotogrammetrico 3D e gestione delle mesh www.terrelogiche.com Corso di Rilievo Fotogrammetrico 3D e gestione delle mesh >>ROMA >>07-08-09 ottobre 2015 Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale. Sapienza Università di Roma, Via Eudossiana,

Dettagli

Presentazione CORSI. Studio di Architettura & Tutela del Paesaggio Giuseppe BARONE Architetto_Agronomo_Paesaggista

Presentazione CORSI. Studio di Architettura & Tutela del Paesaggio Giuseppe BARONE Architetto_Agronomo_Paesaggista Presentazione CORSI Studio di Architettura & Tutela del Paesaggio Giuseppe BARONE Architetto_Agronomo_Paesaggista mobile +39 339.1039766 e_mail: giuseppe.barone@hotmail.it _ Via Roma n. 11 _ 38033 _ Cavalese

Dettagli

Definizione di Suono

Definizione di Suono Definizione di Suono Il suono è una variazione di pressione che si propaga in un mezzo fisico quale aria, acqua o materiali solidi che l orecchio umano riesce a rilevare. I fenomeni acustici Il suono si

Dettagli

IL CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE

IL CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE Il POLITECNICO di BARI Dipartimento di Scienze dell Ingegneria Civile e dell Architettura promuove ed organizza IL CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE (istituito ai sensi

Dettagli

Corso di Acustica prof. ing. Gino Iannace

Corso di Acustica prof. ing. Gino Iannace Corso di Acustica prof. ing. Gino Iannace e-mail: gino.iannace@unina2.it prof. ing. Gino IANNACE 1 Il suono è un "rumore sgradevole", "un suono fastidioso, non desiderato". Dal punto di vista fisico, il

Dettagli

Teoria dell immagine

Teoria dell immagine Archivi fotografici: gestione e conservazione Teoria dell immagine Elementi di base: la luce, l interazione tra luce e materia, il colore Mauro Missori Cos è la fotografia? La fotografia classica è un

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE " VILLAGGIO DEI RAGAZZI " (MADDALONI) PIANO DI LAVORO. Anno scolastico 2005/2006

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE  VILLAGGIO DEI RAGAZZI  (MADDALONI) PIANO DI LAVORO. Anno scolastico 2005/2006 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE " VILLAGGIO DEI RAGAZZI " (MADDALONI) PIANO DI LAVORO Anno scolastico 2005/2006 Materia di insegnamento: TELECOMUNICAZIONI Ore settimanali: 3 Classe: 4^ Sezione: A Docente

Dettagli

Acustica - Misura dell'assorbimento acustico in camera riverberante UNI EN ISO 354:2003

Acustica - Misura dell'assorbimento acustico in camera riverberante UNI EN ISO 354:2003 UNI EN ISO 354:2003 UNI EN ISO 1680:2001 Acustica - Misura dell'assorbimento acustico in camera riverberante Acustica - Procedura per prove di misurazione del rumore aereo emesso dalle macchine elettriche

Dettagli

Valutazione Previsionale Clima Acustico

Valutazione Previsionale Clima Acustico Cooperativa Artigiani di Gossolengo Lottizzazione Ambito ANS_R_01 F Via della Fornace - Gossolengo (PC) Valutazione Previsionale Clima Acustico Art. 8 L. 477/95 ABO L R Marzo 2014 Medicina e Sicurezza

Dettagli

CURRICULUM VITÆ. Nuovo complesso residenziale Antico Feudo Zuccarello (Sv): Sup. 892 m² - Vol. 2800 m³ Progetto: 2007 inizio lavori: 2007;

CURRICULUM VITÆ. Nuovo complesso residenziale Antico Feudo Zuccarello (Sv): Sup. 892 m² - Vol. 2800 m³ Progetto: 2007 inizio lavori: 2007; CURRICULUM VITÆ Informazioni personali: Nome e cognome: Michele Lazio Indirizzo: Via Val Trebbia, 40 F 16141 Genova Luogo e data di nascita: Genova, 27 Aprile 1977 Stato civile: celibe Telefono: (+39)

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DI IMPATTO ACUSTICO

DOCUMENTAZIONE DI IMPATTO ACUSTICO DOCUMENTAZIONE DI IMPATTO ACUSTICO L. 26/10/1995, n.447 DGR 02/02/2004, n. 9-11616 SETTEMBRE 2013 ing. Mauro Montrucchio Tecnico competente in Acustica Ambientale DGR Piemonte n.40-12447 30/9/96 File:

Dettagli

La ricetta ideale per una progettazione coerente PROGRAMMI BIBLIOTECONOMICI PROGETTI DI RIFUNZIONALIZZAZIONE STUDI DI FATTIBILITA

La ricetta ideale per una progettazione coerente PROGRAMMI BIBLIOTECONOMICI PROGETTI DI RIFUNZIONALIZZAZIONE STUDI DI FATTIBILITA La ricetta ideale per una progettazione coerente PROGRAMMI BIBLIOTECONOMICI PROGETTI DI RIFUNZIONALIZZAZIONE STUDI DI FATTIBILITA In questi 10 anni di esperienza acquisita, il CSBNO ha assunto le vesti

Dettagli

La psicologia dell udito. onde sonore percezione uditiva cognizione

La psicologia dell udito. onde sonore percezione uditiva cognizione La psicologia dell udito onde sonore percezione uditiva cognizione Fisica-percezione-cognizione Aria Orecchio Mente Suono Sensazione Musica/Parole Ampiezza Intensità Dinamica Frequenza Altezza Classe di

Dettagli

Analisi di un segnale sonoro

Analisi di un segnale sonoro Analisi di un segnale sonoro 1. Introduzione Lo scopo di questa esperienza è quello di scoprire com è fatto un suono, riconoscere le differenze fra i timbri, imparare a fare un analisi in frequenza e vedere

Dettagli

Noise Equipment for Building Acoustics Measurements

Noise Equipment for Building Acoustics Measurements Noise Equipment for Building Acoustics Measurements Loudspeaker Systems OMNI and DIR Power Amplifier AMG Tapping Machine SLIM Microphone Boom Rotation ROTOSTANDone AMG GENERATORE DI RUMORE ROSA E BIANCO

Dettagli

TEATRO DELLA REGGIA DI DIANA COMPLESSO DELLA VENARIA REALE RELAZIONE TECNICA SOLUZIONI ACUSTICHE E RISULTATI DI CALCOLO PER LA SALA.

TEATRO DELLA REGGIA DI DIANA COMPLESSO DELLA VENARIA REALE RELAZIONE TECNICA SOLUZIONI ACUSTICHE E RISULTATI DI CALCOLO PER LA SALA. Progettazione: Collaborazione alla Progettazione: Ing. Francesco PERNICE Ing. Alessandro Grazzini (Coord.) Arch. Elena Buonfrate Prof. Ing. Marco Masoero (acustica) Arch. Alessia Griginis (acustica) Ing.

Dettagli

LABORATORIO DI DISEGNO DIGITALE A Arch. Simone Cappochin A.A. 2011-2012

LABORATORIO DI DISEGNO DIGITALE A Arch. Simone Cappochin A.A. 2011-2012 LABORATORIO DI DISEGNO DIGITALE A Arch. Simone Cappochin A.A. 2011-2012 CALENDARIO e PROGRAMMA Ultimo aggiornamento: 07/10/2011 Il corso, della durata di 40 ore, si terrà i martedì pomeriggio indicati

Dettagli

IDEAZIONE E DEFINIZIONE DI SOLUZIONI A BASE CELLULOSICA PER L ISOLAMENTO ACUSTICO ED IL FONOASSORBIMENTO NEGLI EDIFICI

IDEAZIONE E DEFINIZIONE DI SOLUZIONI A BASE CELLULOSICA PER L ISOLAMENTO ACUSTICO ED IL FONOASSORBIMENTO NEGLI EDIFICI IDEAZIONE E DEFINIZIONE DI SOLUZIONI A BASE CELLULOCA PER L ISOLAMENTO ACUSTICO ED IL FONOASSORBIMENTO NEGLI EDIFICI Simone Secchi (), Irene Vannucchi (), Eliana Farotto (), Elisa Nannipieri (), Gianfranco

Dettagli

Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali 12 c.f.u. I suoni parametri fisici (cenni)

Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali 12 c.f.u. I suoni parametri fisici (cenni) Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali 12 c.f.u. Anno Accademico 2008/2009 Docente: ing. Salvatore

Dettagli

Gli impianti di diffusione sonora criteri di progettazione

Gli impianti di diffusione sonora criteri di progettazione VENETO Gli impianti di diffusione sonora criteri di progettazione Relatore: Ing. Roberto Rinaldi Premessa Le seguenti diapositive sono intese a richiamare, in modo molto generale, alcuni concetti di acustica

Dettagli

L innovazione è da sempre un fattore determinante per la competitività: può costituire uno dei principali elementi di differenziazione per le aziende

L innovazione è da sempre un fattore determinante per la competitività: può costituire uno dei principali elementi di differenziazione per le aziende IT LABORATORI L innovazione è da sempre un fattore determinante per la competitività: può costituire uno dei principali elementi di differenziazione per le aziende e, in un economia globalizzata come quella

Dettagli

NORME. Acustica UNI 10343:1994. Acustica. Valutazione delle prestazioni acustiche di cabinati e cabine mediante l'indice unico di valutazione.

NORME. Acustica UNI 10343:1994. Acustica. Valutazione delle prestazioni acustiche di cabinati e cabine mediante l'indice unico di valutazione. NORME Acustica UNI 10343:1994 Acustica. Valutazione delle prestazioni acustiche di cabinati e cabine mediante l'indice unico di valutazione. UNI 10844:1999 Acustica - Determinazione della capacità di fonoassorbimento

Dettagli

Il rendering fotorealistico. Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico

Il rendering fotorealistico. Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico Il rendering fotorealistico Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico Rendering fotorealistico Gli oggetti sottoposti a rendering devono essere facce 3D o essere tridimensionali.

Dettagli

FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA

FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA CORSO TEORICO E PRATICO DI RIPRESA, ELABORAZIONE E STAMPA PER ARCHITETTI CHE DESIDERANO OTTIMIZZARE LA TECNICA FOTOGRAFICA PER DOCUMENTARE IL PROPRIO LAVORO SCHEDA DEL CORSO

Dettagli

"I REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI" G.MOSSA S.C.S Controlli e Sistemi

I REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI G.MOSSA S.C.S Controlli e Sistemi "I REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI" G.MOSSA S.C.S Controlli e Sistemi 1 2 Indice Indice... 1 I REQUISITI ACUSTICI DEGLI EDIFICI... 4 INTRODUZIONE... 4 PROGETTO ACUSTICO DEGLI EDIFICI IN FUNZIONE DEL CONTROLLO

Dettagli

STUDIO DI MASSIMA ED OTTIMIZZAZIONE DEL SISTEMA DI TRAZIONE DI UNA VETTURA SPORTIVA IBRIDA PER DIVERSAMENTE ABILI

STUDIO DI MASSIMA ED OTTIMIZZAZIONE DEL SISTEMA DI TRAZIONE DI UNA VETTURA SPORTIVA IBRIDA PER DIVERSAMENTE ABILI ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA LABORATORIO CAD STUDIO DI MASSIMA ED OTTIMIZZAZIONE DEL SISTEMA DI TRAZIONE DI UNA VETTURA SPORTIVA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo LUCA MANCA VIA XX SETTEMBRE 27 - ARBUS (VS) Telefono 070/7738680 Fax 070/7731780 E-mail l.manca@comune.arbus.ca.it

Dettagli

Relazione Tecnica di Previsione di Impatto Acustico Ambientale secondo

Relazione Tecnica di Previsione di Impatto Acustico Ambientale secondo Relazione Tecnica di Previsione di Impatto Acustico Ambientale Oggetto: Committente: Previsione di Impatto Acustico Ambientale secondo nuovo progetto di variante anno 2012 Consorzio Via I. Eolie Via Fabio

Dettagli

Collegio dei Costruttori Edili di Brescia e Provincia info ancebrescia.it www.ancebrescia.it

Collegio dei Costruttori Edili di Brescia e Provincia info ancebrescia.it www.ancebrescia.it PROGRAMMA CORSO AUTOCAD BIDIMENSIONALE Si tratta di un programma molto conosciuto nell ambiente edile che serve ad effettuare la progettazione di edifici o parti di esso, come gli impianti. Gli strumenti

Dettagli

TESI L ESPERIENZA DEL CANTIERE PER I LAVORI DI RECUPERO E RISTRUTTURAZIONE DEI PADIGLIONI 2B, 4 E 8 E DI DEMOLIZIONE DEL 23 PRESSO L AREA DELL EX

TESI L ESPERIENZA DEL CANTIERE PER I LAVORI DI RECUPERO E RISTRUTTURAZIONE DEI PADIGLIONI 2B, 4 E 8 E DI DEMOLIZIONE DEL 23 PRESSO L AREA DELL EX TESI L ESPERIENZA DEL CANTIERE PER I LAVORI DI RECUPERO E RISTRUTTURAZIONE DEI PADIGLIONI 2B, 4 E 8 E DI DEMOLIZIONE DEL 23 PRESSO L AREA DELL EX MATTATOIO DI TESTACCIO COME LABORATORIO DI ACUSTICA: PROCEDURE,

Dettagli

NoiseStudio e il software DeltaOhm per la gestione dei dati provenienti da:

NoiseStudio e il software DeltaOhm per la gestione dei dati provenienti da: NoiseStudio ver 6.0 NoiseStudio e il software DeltaOhm per la gestione dei dati provenienti da: Fonometri HD2010 - HD2110 Vibrometri HD2030 Permette di configurare i parametri dello strumento, scaricare

Dettagli

ACUSTICA AMBIENTALE. Considerazioni introduttive

ACUSTICA AMBIENTALE. Considerazioni introduttive ACUSTICA AMBIENTALE 1 ACUSTICA AMBIENTALE Considerazioni introduttive Sorgente sonora può essere rappresentata da un corpo vibrante posto in un messo elastico che produce una successione di compressioni

Dettagli

ORIENTAMENTO. Sede: Polo Scientifico Didattico di Rimini, Via Cattaneo 17, Rimini Recapiti: - Tel: 0541/434234 - Email: urp.rimini@unibo.

ORIENTAMENTO. Sede: Polo Scientifico Didattico di Rimini, Via Cattaneo 17, Rimini Recapiti: - Tel: 0541/434234 - Email: urp.rimini@unibo. ORIENTAMENTO POST-DIPLOMA A.S. 2012/2013 1) ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA - POLO SCIENTIFICO DIDATTICO DI RIMINI L Università di Bologna Polo di Rimini promuove l iniziativa Farsi un idea

Dettagli

[ TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE ] AFOR M A S T E R 2 0 0 9

[ TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE ] AFOR M A S T E R 2 0 0 9 MASTER TCAA [ TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE ] AFOR M A S T E R 2 0 0 9 INTRODUZIONE P A T R O C I N A T O D A La formazione ha ormai assunto un ruolo strategico: in un momento in cui i budget

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. ARCHITETTURA VIRTUALE corso master

SCEGLI CON IL CUORE. ARCHITETTURA VIRTUALE corso master SCEGLI CON IL CUORE ARCHITETTURA VIRTUALE pag. ARCHITETTURA VIRTUALE Master patrocinato dall Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia, con rilascio di crediti

Dettagli

2004 Laurea in Ingegneria Edile/Architettura conseguita presso la Facoltà di Ingegneria di

2004 Laurea in Ingegneria Edile/Architettura conseguita presso la Facoltà di Ingegneria di CAT24 Studio di Architettura e Ingegneria CAT24 è uno studio di architettura ed ingegneria fondato nel 2007 da Pierluigi Caputo e Clorinda Tafuri e sviluppa attività legate prevalentemente alla progettazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE maria rosaria volpe architetto residenza fontanile 662 Milano 2 20090 Segrate (MI) tel e fax 02.3653.6719, cell 328.1073.

CURRICULUM VITAE maria rosaria volpe architetto residenza fontanile 662 Milano 2 20090 Segrate (MI) tel e fax 02.3653.6719, cell 328.1073. CURRICULUM VITAE maria rosaria volpe architetto tel e fax 02.3653.6719, cell 328.1073.990) Nome: Maria Rosaria Cognome: VOLPE Luogo e data di nascita: Napoli 05/08/1967 Età: 46 anni Indirizzo: Residenza

Dettagli

Laboratorio di Progettazione 3M B. Fisica Tecnica. Calcolo del Fattore medio di luce diurna

Laboratorio di Progettazione 3M B. Fisica Tecnica. Calcolo del Fattore medio di luce diurna Laboratorio di Progettazione 3M B Fisica Tecnica Calcolo del Fattore medio di luce diurna Università degli Studi di Roma Tre Facoltà d Architettura A.A. 2011-2012 Il fattore di luce diurna Il Fattore di

Dettagli

Acustica: La qualità del suono. Tempo di riverberazione

Acustica: La qualità del suono. Tempo di riverberazione Rita D Ostuni matr. 13918, Anastasia Porcu matr. 03410 Lezione del 1/05/014 ora 09:30-1:30 Acustica: La qualità del suono INDICE della lezione del 1/05/014 - Tempo di riverberazione 1 - La risposta all

Dettagli

PLATES. Riconoscimento Targhe

PLATES. Riconoscimento Targhe PLATES Riconoscimento Targhe Plates Che cosa è Plates è un prodotto basato su un algoritmo proprietario di lettura automatica delle targhe che transitano nel campo visivo di una telecamera. Plates A che

Dettagli

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Pratica n. 2260743 Oggetto: Convenzione per il conferimento di incarico professionale al Prof. Ing. Lamberto Tronchin per lo studio acustico del progetto

Dettagli

Corso di Laurea a Distanza in Ingegneria Elettrica Corso di Comunicazioni Elettriche Processi casuali A.A. 2007-08. Alberto Perotti, Roberto Garello

Corso di Laurea a Distanza in Ingegneria Elettrica Corso di Comunicazioni Elettriche Processi casuali A.A. 2007-08. Alberto Perotti, Roberto Garello Corso di Laurea a Distanza in Ingegneria Elettrica Corso di Comunicazioni Elettriche Processi casuali A.A. 2007-08 Alberto Perotti, Roberto Garello DELEN-DAUIN Processi casuali Sono modelli probabilistici

Dettagli

Visualizzazione in ambienti di Realtà Virtuale di scenari fotorealistici basati su dati e calcoli illuminotecnici. Applicazione agli Esterni Urbani

Visualizzazione in ambienti di Realtà Virtuale di scenari fotorealistici basati su dati e calcoli illuminotecnici. Applicazione agli Esterni Urbani Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie l Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO Visualizzazione in ambienti di Realtà Virtuale di scenari fotorealistici basati su dati

Dettagli

REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI

REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI ai sensi della Legge Quadro n 447/95: verifica degli adempimenti di cui al D.P.C.M. del 05/12/97 CERTIFICAZIONE MEDIANTE MISURE SPERIMENTALI DEI REQUISITI ACUSTICI

Dettagli

REAL TIME NOISE MONITORING: UN APPROCCIO INNOVATIVO AL MONITORAGGIO ACUSTICO AMBIENTALE

REAL TIME NOISE MONITORING: UN APPROCCIO INNOVATIVO AL MONITORAGGIO ACUSTICO AMBIENTALE REAL TIME NOISE MONITORING: UN APPROCCIO INNOVATIVO AL MONITORAGGIO ACUSTICO AMBIENTALE Andrea Cerniglia (1), Giovanni Brambilla (2), Patrizio Verardi (2) 1) 01 db Italia, Milano 2) Istituto di Acustica

Dettagli

Reti di Telecomunicazioni 1

Reti di Telecomunicazioni 1 Reti di Telecomunicazioni 1 Corso on-line - AA2005/06 Blocco 3 (v2) Ing. Stefano Salsano e-mail: stefano.salsano@uniroma2.it 1 Le sorgenti di traffico in una rete di TLC 2 Tipi di flussi di informazione

Dettagli

Guida all acustica pinta

Guida all acustica pinta Guida all acustica pinta UNA BREVE INTRODUZIONE NEL MONDO DELL ACUSTICA [2/16] >> Da dove proviene il rumore? QUALI SONO I CONCETTI FONDAMENTALI DEL- L ACUSTICA NELLA PROGETTAZIONE E NELLA CO- STRUZIONE

Dettagli

Acustica. Misurazione del rumore ad alta frequenza emesso dalle apparecchiature informatiche e per ufficio.

Acustica. Misurazione del rumore ad alta frequenza emesso dalle apparecchiature informatiche e per ufficio. NORMATIVE RUMORE UNI EN 27574-4:1991 Acustica. Metodi statistici per la determinazione ed il controllo dei valori dichiarati di emissione acustica delle macchine e delle apparecchiature. Metodi per valori

Dettagli

Headsets. EASY COM S.r.l. Torre dei Calzolai n 65 06024 Gubbio(Pg) Tel. 075 9256638 - Fax 0759270107 info@easycomm.it www.easycomm.

Headsets. EASY COM S.r.l. Torre dei Calzolai n 65 06024 Gubbio(Pg) Tel. 075 9256638 - Fax 0759270107 info@easycomm.it www.easycomm. EASY COM S.r.l. Torre dei Calzolai n 65 06024 Gubbio(Pg) Tel. 075 9256638 - Fax 0759270107 info@easycomm.it www.easycomm.it EASY COM S.r.l. Filiale di Milano L.go Bellini n 24-20082 Binasco(Mi) Sig. Alessandro

Dettagli

T ivr. Manuale di istruzioni. Sistema di risponditore telefonico e operatore automatico per centrali analogiche e ISDN

T ivr. Manuale di istruzioni. Sistema di risponditore telefonico e operatore automatico per centrali analogiche e ISDN T ivr interactive voice response lavorare con amore è un vincolo con i clienti Sistema di risponditore telefonico e operatore automatico per centrali analogiche e ISDN TELEDIF ITALIA S.R.L. Strada della

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione La Codifica dell informazione (parte 4) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente:

Dettagli

Corso di. http://www.uniroma2.it/didattica/ta_2009 ing. Antonio Comi novembre 2009. ing. A. Comi - Corso di Trasporti e Ambiente

Corso di. http://www.uniroma2.it/didattica/ta_2009 ing. Antonio Comi novembre 2009. ing. A. Comi - Corso di Trasporti e Ambiente Corso di Trasporti e Ambiente http://www.uniroma2.it/didattica/ta_2009 ing. Antonio Comi novembre 2009 Inquinamento acustico da traffico 1 Introduzione Il funzionamento di un sistema di trasporto produce

Dettagli

NUOVO CANILE COMUNALE VALUTAZIONE D IMPATTO ACUSTICO

NUOVO CANILE COMUNALE VALUTAZIONE D IMPATTO ACUSTICO COMUNE DI MONZA NUOVO CANILE COMUNALE VALUTAZIONE D IMPATTO ACUSTICO Dicembre 2009 1 SOMMARIO 1. OGGETTO E FINALITÀ... 3 2. DESCRIZIONE GENERALE... 3 3. RIFERIMENTI NORMATIVI... 4 4. CLASSIFICAZIONE ACUSTICA

Dettagli

PROGRAMMA: TUTTE LE LEZIONI SI SVOLGERANNO DALLE ORE 15.00 ALLE ORE 17.00

PROGRAMMA: TUTTE LE LEZIONI SI SVOLGERANNO DALLE ORE 15.00 ALLE ORE 17.00 PROGRAMMA: TUTTE LE LEZIONI SI SVOLGERANNO DALLE ORE 15.00 ALLE ORE 17.00 PRESSO L AULA 2.8 DELLA FACOLTÀ DI INGEGNERIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA PROLUSIONE: Mercoledì 24 Settembre, Architettura

Dettagli

Byron L. R. Borst. Byron L. R. Borst via Cavour 22 Magenta Mi 20013 cell. +39 349 3768619 byron.borst@gmail.com

Byron L. R. Borst. Byron L. R. Borst via Cavour 22 Magenta Mi 20013 cell. +39 349 3768619 byron.borst@gmail.com Byron L. R. Borst Byron L. R. Borst Nato 02/05/1980 Magenta -MI- Cittadinanza: Italiana CV Via Cavour 22 Magenta -MI- 20013 cell. +39 349 3768619 tel. +39 02 97299072 E-mail: byron.borst@gmail.com Obiettivi

Dettagli

Sviluppo di applicazioni MHP per la Televisione Digitale Terrestre

Sviluppo di applicazioni MHP per la Televisione Digitale Terrestre Sviluppo di applicazioni MHP per la Televisione Digitale Terrestre Tesi di Laurea di Relatori: Filippo Amendola Ambra Basta Prof. Roberto Caldelli Ing. Francesco Filippini Ing. Rudy Becarelli Obiettivi

Dettagli

16 Settembre 1981 - Bergamo. Ditta rifacimento e realizzazione di coperture

16 Settembre 1981 - Bergamo. Ditta rifacimento e realizzazione di coperture F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Dott. Ing. Indirizzo Residente a Grassobbio, via Traversa Capannelle, n.17/h Telefono Mobile 3408335792 Fax - E-mail ingsangaletti@gmail.com

Dettagli

FONDAMENTI DI ACUSTICA IN EDILIZIA

FONDAMENTI DI ACUSTICA IN EDILIZIA FONDAMENTI DI ACUSTICA IN EDILIZIA Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale Università degli Studi di Brescia Ing. Edoardo Piana Sorgente Mezzo Ricevitore Meccanismo di eccitazione Elemento oscillante

Dettagli