MODERNA PROGETTAZIONE INDUSTRIALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODERNA PROGETTAZIONE INDUSTRIALE"

Transcript

1 MODELLATORI DI SUPERFICI I modellatori di superfici sono particolarmente indicati per la modellazione e realizzazione di oggetti di stile, dove risultano fondamentali caratteristiche imponderabili come la "levigatezza", la "morbidezza", la "bellezza". La modellazione di stile è nata grazie all'introduzione di un'adeguata rappresentazione matematica delle curve di forma libera modificabili interattivamente dopo la disegnatura. Un modello superficiale è una rappresentazione consistente di elementi geometrici bidimensionali (di spessore nullo) descriventi le superfici visibili (o di interesse) dell oggetto tridimensionale. 92

2 MODELLATORI PER NUVOLE DI PUNTI L'evoluzione dell'hardware dei computer ha avuto negli ultimi anni un andamento praticamente esplosivo; già qualche anno fa si riteneva che l'evoluzione dell'hardware fosse misurabile in termini di raddoppio della capacità di elaborazione, a parità di costo, ogni 18 mesi. Oggi è più corretto valutare il periodo di raddoppio in 8-10 mesi e si sta ancora accorciando. Questo fenomeno ha aperto la strada a sistemi di modellazione basati su tecniche impensabili solo qualche anno fa. In particolare per rappresentare una superficie complessa nello spazio si possono utilizzare una moltitudine di punti molto vicini fra loro, vale a dire una "nuvola di punti". La potenza dell'hardware è in questo caso fondamentale in quanto mentre per gestire una superficie NURBS è sufficiente gestire le equazioni parametriche governate dai pochi punti del reticolo di controllo, nel caso di nuvole di punti ogni singolo punto va gestito separatamente. 93

3 MODELLATORI PER NUVOLE DI PUNTI Per dare forma ad una nuvola di punti vengono usate tecniche che partono da uno schizzo bidimensionale e che fanno "crescere" la nuvola mediante semplici regole come, ad esempio, una crescita di tipo proporzionale (semplice o di grado superiore) alla distanza dai bordi della superficie. Ad esempio disegnando un cerchio nel piano X-Y ed impostando una legge di crescita di tipo proporzionale alla distanza dal bordo con andamento lineare si otterrà nello spazio X-Y-Z una nuvola di punti a forma di cono; impostando una legge quadratica si otterrà una semisfera. Poiché con queste tecniche si parte sempre da elementi nel piano non è possibile generare superfici qualsiasi ma solo superfici ad un solo valore di Z per ogni valore di X-Y. Questa caratteristica non è comunque troppo limitante, basti pensare che la maggior parte degli oggetti prodotti con le tecniche dello stampaggio e dell'imbutitura debbono rispettare tale caratteristica per essere tecnologicamente realizzabili. Ad esempio orecchini prodotti per stampaggio, monete, medaglie, lingotti possono essere tranquillamente modellati per nuvole di punti. Si pensi alla modellazione di un volto su una medaglia: in questo caso non ha molta importanza garantire morbidezza nelle superfici in quanto il soggetto da rappresentare non ha di per sé morbidezze, d altra parte modellare il volto con un modellatore di superfici NURBS è un impresa titanica e dal costo ingiustificabile. 94

4 MODELLATORI POLIGONALI Nel caso in cui l obiettivo finale della modellazione sia l animazione dei modelli a scopo pubblicitario o cinematografico, la strada dei solidi parametrici o delle superfici NURBS è assolutamente impraticabile. In effetti, per tali scopi, la qualità geometrica richiesta al modello è piuttosto scadente, mentre è richiesta una grande deformabilità del modello stesso per rappresentarlo nelle diverse posizioni e condizioni richieste da un animazione; si pensi ad esempio alla necessità di far assumere varie espressioni al volto di un personaggio animato. 95

5 MODELLATORI POLIGONALI Con i Modellatori Poligonali si parte da solidi molto semplici come coni, cilindri, sfere, per realizzare qualsiasi forma finale. Il solido semplice viene discretizzato trasformandolo in un reticolo di maglie poligonali, ogni poligono rappresenta una superficie piana o faccetta. Con opportuni strumenti è possibile tirare faccette o gruppi di faccette generando deformazioni della superficie del solido di partenza. Durante queste operazioni si è notevolmente agevolati dalla possibilità di impostare simmetrie ed altre relazioni fra le varie parti del solido. L oggetto grezzo trasformato viene poi facilmente ammorbidito da operazioni di smoothing automatiche fino a raggiungere con estrema facilità la forma voluta. Ciò che questi modellatori non sono invece in grado di garantire sono le dimensioni volute, potremmo quindi affermare che con un modellatore poligonale si ha un semplicissimo controllo delle forme ma non si ha il controllo delle dimensioni. Nel caso delle animazioni cinematografiche questa limitazione non è assolutamente importante, mentre è fondamentale il tempo di modellazione. A titolo di esempio la modellazione di un aereo da combattimento per un film di fantascienza può essere effettuata in alcuni minuti con un modellatore poligonale ma può richiedere giorni con un modellatore per solidi o superfici NURBS. 96

6 97

7 Principali sistemi CAD commerciali: SOFTWARE CAD IN COMMERCIO Allplan (Nemetschek AG) AutoCAD (AutoDesk) CATIA (Dassault Systemes) IronCAD (IronCAD LLC) MicroStation (Bentley) Pro/Engineer (PTC) Rhinoceros (Robert McNeel & Associates) Solid Edge (UGS Corp.) SolidWorks (Dassault Systemes) think design (think3) Unigraphics (UGS Corp.) VectorWorks (Nemetschek AG) 98

8 SOFTWARE CAD IN COMMERCIO ALLPLAN Allplan è il sistema CAD integrato che risolve, in un unica soluzione, tutti gli aspetti della progettazione architettonica e della gestione dell'ufficio, consentendo al professionista di affrontare tutti gli ambiti del proprio lavoro con la medesima filosofia operativa. Gli strumenti perfettamente integrati di Allplan consentono di unire tutte le fasi progettuali, mantenendo tutto costantemente aggiornato e sotto controllo. Con Allplan si spazia in modo continuativo e in piena naturalezza dallo schizzo a mano libera al modello architettonico 3D intelligente, ai computi metrici, alla presentazione animata. Tutte le fasi della progettazione e della costruzione vengono affrontate e risolte nello stesso ambiente operativo, con il medesimo modello architettonico, con la stessa metodologia di lavoro e senza inutili scambi e conversioni di dati. Allplan è un sistema CAD per la progettazione perché è orientato al progetto, ecco perché si differenzia sostanzialmente dai CAD di disegno. 99

9 SOFTWARE CAD IN COMMERCIO AUTOCAD È utilizzato principalmente per produrre disegni bi/tridimensionali in ambito ingegneristico, architettonico, meccanico, elettrico ecc. Il documento prodotto è di tipo vettoriale, ovvero le entità grafiche sono definite come oggetti matematico/geometrici: questo permette, diversamente da quanto succede nei documenti grafici di tipo raster, di scalarle ed ingrandirle indefinitamente senza perdita di risoluzione. È un programma molto utilizzato nelle scuole per le innumerevoli funzioni e capacità che si possono sviluppare. La versione più recente è AutoCAD Esistono anche versioni ampliate per usi specifici, ad esempio AutoCAD Architecture (per la progettazione architettonica), AutoCAD Mechanical (per la progettazione meccanica) ed AutoCAD Map 3D (per la progettazione territoriale), ed i relativi software indicati per i diversi tipi di progettazione in 3D. Dal sito della Autodesk Education Community, è possibile scaricare gratuitamente l'ultima versione di AutoCAD, con licenza Studente. 100

10 SOFTWARE CAD IN COMMERCIO CATIA CATIA è una suite integrata di applicazioni CAD, CAE e CAM per la definizione e la simulazione digitale di prodotti. Offre soluzioni PLM (Product Lifecycle Management) 3D avanzate per lo sviluppo cooperativo dei prodotti. Il suo modello unico di PPR (product process resources) e il suo approccio al workplace forniscono un ambiente realmente cooperativo che favorisce la creatività, la condivisione e la comunicazione delle definizioni di prodotti 3D e basate sul processo, migliorando la competitività e riducendo i tempi e i costi di produzione. La capacità di CATIA di acquisire e riutilizzare le competenze guida l'implementazione delle best practices di progettazione aziendale e consente agli utenti finali di concentrarsi sulla creatività e l'innovazione. L'architettura aperta di CATIA consente ad un numero sempre maggiore di fornitori di creare applicazioni specifiche nello stesso ambiente operativo. 101

11 CATIA SOFTWARE CAD IN COMMERCIO Settori di utilizzo: Mechanical Design Modeling basato su specifiche per part design, assembly design e drafting integrato Shape Design & Styling Creazione e modifica di superfici complesse ingegnerizzate o in forma libera Product Synthesis Automazione e verifica dei dati di progettazione e di produzione Equipment and Systems Engineering Progettazione e integrazione di impianti elettrici, idraulici e meccanici all'interno della simulazione digitale in 3D Analysis Prodotti di facile e veloce utilizzo per l'analisi strutturale di qualsiasi tipo di assieme Numerical Control (NC) Manufacturing Un portafoglio di prodotti 3D basato sulle competenze, realizzato su un'unica infrastruttura e rivolto a tutte le applicazioni CAM specializzate Infrastructure Una piattaforma scalabile per la creazione dei prodotti e la gestione dei dati di prodotto in modo cooperativo Education (Web-based Learning) 102

12 SOFTWARE CAD IN COMMERCIO RHINOCEROS E un potente e sofisticato applicativo per la modellazione 3D di superfici classe A e solida. Rhino può creare, modificare, analizzare e tradurre curve, superfici e solidi NURBS a Windows. Non ci sono limiti per quanto riguarda la complessità, il grado o le dimensioni. Inoltre, Rhino supporta l'uso di mesh poligonali e di nuvole di punti. In particolare, il programma offre le seguenti caratteristiche: Strumenti illimitati per la modellazine free-form 3-D, che solo prodotti molto più cari possono offrire. Possibilità di modellare ogni forma immaginabile. Precisione, necessaria per il design, la realizzazione di prototipi, la progettazione, l'analisi e la realizzazione di qualsiasi modello, da un aereoplano ad un gioiello. Compatibilità con tutti gli altri programmi di design, drafting, CAM, ingegnerizzazione, analisi, rendering, animazione ed illustrazione. Lettura e riparazione di file IGES molto complicati. Accessibilità. Così facile da imparare e da usare che l'utente si può concentrare sul disegno e la visualizzazione senza essere distratto dal software. Velocità, anche su un normale laptop. Non richiede nessun hardware specifico. Alla portata di tutti. Hardware comune. Rapida curva di apprendimento. Stessa fascia di prezzo degli altri programmi Windows. Zero spese di mantenimento. 103

13 SOFTWARE CAD IN COMMERCIO MICROSTATION MicroStation è il prodotto software leader per la realizzazione di progetti di grosse dimensioni. Esso rappresenta la base per le principali applicazioni nel settore delle costruzioni, della progettazione impiantistica, dei sistemi informativi territoriali e della progettazione meccanica. Potentissime funzionalità per il disegno 2D e potenti strumenti di odellazione e visualizzazione 3D permettono di trasformare le vostre idee in oggetti reali. L'architettura "event-driven" permette inoltre di aggiungere nuove funzionalità e applicazioni verticali in modo trasparente. 104

14 SOFTWARE CAD IN COMMERCIO Da PRO/ENGINEER a CREO Indipendentemente dalle dimensioni del progetto, lo sviluppo prodotto è caratterizzato da esigenze universali. In sintesi, è necessario disporre di una soluzione potente, conveniente e di facile utilizzo in grado di assistere il team nella creazione di un prodotto di qualità superiore. Grazie a strumenti di produttività leader del settore, comprendenti la promozione di best practice nelle tecniche di modellazione e la garanzia di conformità agli standard aziendali e di settore, Pro/ENGINEER rappresenta lo standard più avanzato nell ambito della progettazione CAD 3D. Le soluzioni CAD/CAM/CAE integrate consentono una rapidità di progettazione senza precedenti, ottimizzando al tempo stesso i livelli di innovazione e qualità ai fini della creazione di prodotti vincenti. Grazie alla completa integrazione delle applicazioni, è inoltre possibile sviluppare qualsiasi tipo di prodotto, dalla concezione alla fabbricazione, con la certezza che ogni modifica di progettazione verrà automaticamente propagata in tutte le informazioni necessarie nel processo industriale. 105

15 Da PRO/ENGINEER a CREO SOFTWARE CAD IN COMMERCIO Funzionalità e vantaggi: Superamento degli obiettivi di qualità dei prodotti e time-to-market grazie a funzionalità complete di modellazione 3D Massima efficienza di produzione grazie alla generazione automatizzata di progettazioni di utensili associative, istruzioni di assemblaggio e codice macchina Possibilità di simulare e analizzare prototipi virtuali; ottimizzazione della progettazione e delle prestazioni dei prodotti Possibilità di condividere dati di prodotto digitali senza problemi tra tutti i membri dei team appropriati Compatibilità con una vasta gamma di strumenti CAD, con scambio associativo dei dati, e formati dati standard del settore 106

16 SOFTWARE CAD IN COMMERCIO THINK DESIGN Un nuovo sistema di CAD 3D basato su CAD.LAB Eureka. Thinkdesign è un sistema di modellazione parametrica di superfici e solidi dalle funzionalità 3D ed è costruito sul kernel geometrico propietario think3. Think Design offre modellazioni integrate di solidi, superfici e condutture di cablaggi, usando una topologia per trattare questo tipo di entità geometriche. Offre operazioni solide e basate sulle potenzialità del programma, come anche operazioni di forma su superfici e operazioni booleane fra le superfici. Parametri e restrizioni possono essere aggiunte ai modelli anche dopo che i pezzi sono già stati creati. Think Design offre una struttura ad albero per le operazioni svolte in maniera che l'utente possa disattivare, riordinare e rimuovere parte delle caratteristiche. 107

17 Architettura, urbanistica, ingegneria civile SETTORI DOVE IL CAD E USATO Arredamento: progettazione di interni. Elettrotecnica e meccanica: progettazione di apparecchi elettrici o meccanici. Industrial design: progettazione di oggetti di consumo, come mobili, recentemente anche abbigliamento. Impiantistica: progettazioni di tubazioni e cablaggi. Elettronica: progettazione di circuiti elettronici, a livello di schema elettrico, di circuito integrato o stampato, o di intero sistema. 108

18 CFD La Fluidodinamica Computazionale (brevemente detta CFD, Computational Fluid Dynamics) è la tecnica che permette lo studio dei problemi di fluidodinamica mediante l'utilizzo del computer. Viene largamente utilizzata nel campo dell'industria e della ricerca per tutte le problematiche che coinvolgono l'azione di fluidi (forze aerodinamiche, motori, pompe, impianti chimici, comfort ambientale, ecc...). Esistono oggi numerosi software di tipo commerciale che risolvono in questa maniera le equazioni della fluidodinamica. L'approccio tipico richiede di discretizzare il dominio fluido in celle elementari così da ottenere una griglia di calcolo (anche detta mesh), sulla quale applicare dei metodi di risoluzione iterativi al fine di risolvere le equazioni di Navier-Stokes. Sebbene sia possibile risolvere direttamente le equazioni di Navier-stokes nel caso di flussi laminari, i flussi turbolenti nelle applicazioni reali richiedono l'ausilio di un modello di turbolenza a causa dell'elevato costo computazionale che essi comportano. 109

19 CFD In tal caso un primo modo di procedere consiste nell'utilizzare una formulazione mediata delle equazioni di Navier-stokes (formulazione RANS) che richiede l'utilizzo di una o due ulteriori equazioni (ad esempio con il modello k-ε) per la chiusura del problema. Un altro approccio consiste nel simulare solamente le strutture vorticose più grandi e modellizzare ciò che accade per le strutture vorticose più fini (formulazione LES). In molti casi di studio devono essere risolte anche altre equazioni contemporaneamente alle equazioni di Navier-Stokes e alle equazioni del modello di turbolenza. Queste ulteriori equazioni (generalmente di tipo convettivo - diffusivo) possono comprendere quelle relative alla concentrazione di specie diverse (flusso multicomponente), di reazioni chimiche (flussi reagenti), irraggiamento termico, ecc... Problemi più complessi richiedono la modellazione di ulteriori fenomenologie, come nel caso dei flussi bifase (ad esempio gas / liquido) o nel caso di fluidi non Newtoniani. 110

20 METODI DI DISCRETIZZAZIONE Metodo ai volumi finiti (software Fluent) È l'approccio standard utilizzato nella maggior parte dei codici commerciali per la CFD. Le equazioni vengono risolte in un volume di controllo discreto. Il metodo numerico dei volumi finiti è un metodo utile nell'integrazione di equazioni differenziali alle derivate parziali. Tali equazioni vanno integrate in un volume sui cui confini sono imposte le condizioni al contorno. L'interno di tale dominio viene quindi suddiviso in tanti volumi elementari, quindi tramite la forma integrale delle equazioni del problema considerato vengono scritte le relazioni che intercorrono tra i vari volumetti confinanti così da poter essere risolte per via numerica con l'ausilio del calcolatore. L'approssimazione risiede nel fatto che tali volumetti hanno dimensione finita e non infinitesima. 111

21 METODI DI DISCRETIZZAZIONE Metodo agli elementi finiti Questo metodo (brevemente detto anche FEM) è generalmente utilizzato per analisi di strutture solide, ma viene applicato a volte anche allo studio dei fluidi. Metodo alle differenze finite Ha una grande importanza storica e risulta di semplice implementazione. Oggi viene comunque usato solo in alcuni codici specializzati. 112

22 PROCEDURA DI ANALISI Nei diversi approcci evidenziati la procedura di analisi risulta sempre, per grandi linee, simile: Viene definita la geometria (o dominio fisico) del problema da analizzare. Il volume occupato dal fluido viene discretizzato, cioè esso viene suddiviso in un gran numero di celle elementari generando così una griglia di calcolo. Viene definito il modello fisico (ad esempio, le equazioni del moto + l'equazione dell'energia + le equazioni delle specie) e quindi quello numerico (metodo di discretizzazione delle equazioni, algoritmi per la risoluzione delle equazioni). Vengono definite le condizioni al contorno. Ciò impone di specificare le proprietà del fluido ai confini del dominio di calcolo. Per problemi dipendenti dal tempo, devono essere specificate le condizioni iniziali. Vengono risolte le equazioni in maniera iterativa. Il calcolo viene interrotto una volta che sia stato raggiunto il grado di accuratezza desiderato. I risultati prodotti vengono visualizzati con mezzi grafici: curve sul piano cartesiano, isolinee, isozone, rappresentazioni grafiche tridimensionali. Si effettua, infine, l'analisi dei risultati. 113

23 SOFTWARE CFD DISPONIBILI I programmi per la CFD si basano su alcune particolari condizioni al contorno. La legge di conservazione del momento stabilisce che il momento totale di un sistema rimane costante indipendentemente da come il sistema cambia. Una condizione al contorno limita il come e il dove il fluido si sposta. Per esempio, il movimento di un fluido deve rimanere tangente o parallelo alla superficie di un oggetto che lo attraversa. Senza le condizioni al contorno non sarebbe possibile risolvere le equazioni che descrivono le dinamiche dei fluidi. Le equazioni espresse in calcolo differenziale, sono modernamente risolte ricorrendo ad una serie di approssimazioni utilizzando algoritmi che risolvono iterativamente i set di equazioni approssimate, fino ad arrivare a una soluzione che presenta un errore sufficientemente accettabile per i parametri di accuratezza stabiliti. E da notare però, che una volta che un algoritmo è stato sviluppato, al fine di poterlo utilizzare per ottenere la soluzione del fluido intorno a corpi quali scafi, derive e bulbi nello stesso momento, l intera superficie di tali corpi deve essere suddivisa in migliaia di piccole celle, che sono collettivamente definiti griglia. L algoritmo viene applicato a ogni cella; ogni cella influenza il flusso nell area vicina e dunque la soluzione deve tenere conto ai bordi dell area calcolata delle condizioni attorno. 114

24 SOFTWARE CFD DISPONIBILI Il programma impiegato deve pertanto risolvere le equazioni delle singole celle fino a quando la soluzione è in linea con le condizioni al contorno. I programmi modernamente disponibili pur ponendosi necessarie limitazioni dovute alla complessità del calcolo, sono comunque in grado di produrre dei risultati eccellenti. Un tipico esempio è il caso di un flusso molto vicino alla superficie di un oggetto (strato limite). In tale strato si esercitano delle forze nella direzione del moto che risultano in una resistenza viscosa. Queste forze sono descritte nell equazione di Navier Stokes, ma tale descrizione è così complessa che includerle in ogni programma aero o idrodinamico renderebbe la soluzione assai gravosa. Di conseguenza, sono a disposizione dei progettisti software basati sull equazione Navier Stokes con cui si ottiene direttamente la resistenza viscosa. Esistono tuttavia altri programmi, i codici a pannelli (VSAERO) per il calcolo della portanza resistenza applicata dal moto ondoso e resistenza indotta, in cui la resistenza viscosa è simulata utilizzando un modello di strato limite che interagisce con il flusso non viscoso. Una simulazione completa della resistenza della barca può essere quindi effettuata utilizzando entrambe le tipologie di programma. 115

25 METODO DEI PANNELLI I codici a pannelli (come VSAERO) e i Navier Stokes sono due classi di programmi per la CFD che sono comunemente utilizzati per la risoluzione dei problemi legati alla progettazione delle barche. I più utilizzati sono attualmente i codici a pannelli, che in maniera più veloce e con abbattimento di costi, predicono la resistenza prodotta dal moto ondoso, gli effetti di superficie libera, e la resistenza indotta dovuta alla portanza generata dalla chiglia o dal timone, ma generalmente non tengono conto della viscosità. I codici a pannelli partono dal presupposto che esistano solo forze normali o non viscose a cui lo scafo è sottoposto in immersione. In realtà, lo scafo, a causa della viscosità, è sottoposto a forze parallele alla superficie. In questo senso per i calcoli della resistenza viscosa si utilizzano i Navier Stokes, assai più complessi da utilizzare. VSAERO tuttavia, essendo accoppiato ad un solutore di strato limite integrale, è in grado di render conto di tali forze viscose. In tal senso fornisce l accuratezza di un codice Navier-Stokes, ma eseguendo le simulazioni a velocità di molto inferiori. L utilizzo dunque di tale codice consente l analisi di un numero di configurazioni superiore ad un codice Navier-Stokes, fornendo così un supporto al progetto estremamente più efficace. 116

26 APPLICAZIONI DELLA FLUIDODINAMICA Molte industrie usano la fluidodinamica computazionale (CFD) per modellare la meccanica dei fluidi. Sempre più ingegneri e progettisti ricorrono a questa tecnologia per risolvere i problemi legati alla termo-fluidodinamica. Alcuni impieghi della CFD: Aerospaziale e Difesa Alimentare Ambiente Automotive Biomedicale Celle a combustibile Chimica Elettrodomestici Elettronica HVAC&R Industria siderurgica Materiali Nucleare Oil & Gas Pompe Power Generation Produzione di Polimeri Semiconduttori/MEMS Sport Turbomacchine Vetro Programma universitario Materiali Miscelazione 117

27 GALLERIA DEL VENTO Una galleria del vento è un'apparecchiatura (anche di dimensioni ragguardevoli) utilizzata per compiere studi fluidodinamici e in particolare di aerodinamica. Infatti, qui si eseguono esperimenti per la misura degli sforzi che il vento provoca su una apparecchiatura (automobile, radiatore, ala di aereo, ecc...). In questo modo si evita di ricorrere a metodi di calcolo numerici assai complessi. 118

28 Bacino o canale opportunamente attrezzato nel quale si sperimentano i modelli in piccole dimensioni di carene navali o di eliche in progetto, allo scopo di individuare e risolvere i problemi di forma e dimensione delle carene delle navi e dei loro propulsori (eliche), per ottenere il massimo rendimento propulsivo. I risultati ottenuti vengono trasferiti al prototipo. VASCA IDRODINAMICA Vasche tradizionali Sono a pianta rettangolare, con sezione trasversale costante, che può essere diversa da una vasca navale all'altra e variare dalla forma rettangolare a quella semicircolare. Le vasche navali hanno lunghezze comprese tra i 17 e i 900 m ca, larghezza da 2,40 a 24 m e profondità da 1,22 a 6,70 m; i modelli hanno lunghezze da 1,2 a 9,10 m ca e le rimanenti dimensioni in rapporto. Sono riempite di acqua dolce, ferma. Il modello viene rimorchiato con vari sistemi, che gli conferiscono un moto rettilineo. La misurazione delle forze resistenti all'avanzamento viene effettuata quando il modello ha raggiunto una velocità costante con un dinamometro opportunamente collegato mediante un cavo o, negli impianti più moderni, con metodi elettrici. 119

Benchmark Ansys Fluent su CRESCO

Benchmark Ansys Fluent su CRESCO Benchmark Ansys Fluent su CRESCO NOTA TECNICA ENEA GRID/CRESCO: NTN201003 NOME FILE: NTN201003-BenchmarkFluentCresco-v1_0.doc DATA: 30/07/2010 STATO: Versione iniziale AUTORE: F. Ambrosino Abstract: Questa

Dettagli

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical CAD 2D / 3D Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical Autocad 2D / 3D Questo corso è indirizzato a chi intenda acquisire le conoscenze necessarie per utilizzare AutoCAD 2D e 3D

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

Liceo Artistico Statale. Corso P.O.N. Dai numeri alle forme geometriche

Liceo Artistico Statale. Corso P.O.N. Dai numeri alle forme geometriche Liceo Artistico Statale V. Ciardo - Lecce Corso P.O.N. Dai numeri alle forme geometriche Programma del corso Il disegno in 3D Differenza tra CAD e modellatore Presentazione di Rhinoceros: caratteristiche,settori

Dettagli

corso master YACHT DESIGN [YD]

corso master YACHT DESIGN [YD] corso master YACHT DESIGN [YD] Andar per mare a vela o a motore, interazione di sole vento acqua e gravità domati da ingegno, esperienza e intuito. Progettare partendo dalle leggi dell idrodinamica: concepire

Dettagli

PROGETTAZIONE B.I.M.

PROGETTAZIONE B.I.M. PROGETTAZIONE B.I.M. Building Information Modeling INTRODUZIONE: Negli ultimi anni, in architettura, ingegneria e nel mondo delle costruzioni è avvenuto un radicale cambiamento negli strumenti e nei metodi

Dettagli

Corso di laurea in DESIGN E COMUNICAZIONE INTERIOR DESIGN

Corso di laurea in DESIGN E COMUNICAZIONE INTERIOR DESIGN Seconda Università degli studi di Napoli Facoltà di Architettura Luigi Vanvitelli Corso di laurea in DESIGN E COMUNICAZIONE INTERIOR DESIGN Interior Design (ICAR17) Prof.arch. Raffaele CUTILLO Progettazione

Dettagli

INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD

INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD 407 Introduzione Il termine CAD sta per Computer-aided Design. L interpretazione corretta del termine è quella di progettazione assistita dal calcolatore (e non di disegno assistito

Dettagli

corso master YACHT DESIGN [YD]

corso master YACHT DESIGN [YD] corso master YACHT DESIGN [YD] Andar per mare a vela o a motore, interazione di sole vento acqua e gravità domati da ingegno, esperienza e intuito. Progettare partendo dalle leggi dell idrodinamica: concepire

Dettagli

Disegno di Macchine. Lezione n 1 Introduzione al Corso. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing.

Disegno di Macchine. Lezione n 1 Introduzione al Corso. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Disegno di Macchine corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana Lezione n 1 Introduzione al Corso Ruolo del Disegno Nell ambito dell ingegneria industriale ed in particolar

Dettagli

Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo. Modellazione 3D intuitiva

Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo. Modellazione 3D intuitiva Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo In pochi anni SketchUp Pro è diventato il modellatore 3D più diffuso al mondo, con oltre 32 milioni di utenti. Il

Dettagli

Sintesi Scopo Metodo

Sintesi Scopo Metodo Sintesi Scopo: analizzare le variazioni aerodinamiche dovute allo sbandamento in una barca a vela monoscafo. Metodo: - definizione di un modello ideale di vela; - simulazione numerica del flusso d aria

Dettagli

KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015. Area tematica: Tecniche di produzione

KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015. Area tematica: Tecniche di produzione KANTEA S.C.R.L. CATALOGO CORSI FORMAZIONE CONTINUA 2015 Area tematica: Tecniche di produzione Saldatore Con Certificazione Uni En 287 Saldatore Elettrodo Rivestito/Saldatore Filo Animato 150 ore Frequenza

Dettagli

3 D S C A N N I N G A N D R E V E R S E E N G I N E E R I N G S O L U T I O N S

3 D S C A N N I N G A N D R E V E R S E E N G I N E E R I N G S O L U T I O N S 2 3 D S C A N N I N G A N D R E V E R S E E N G I N E E R I N G S O L U T I O N S D I S C O V E R N E W L E I O S! Benefici 2 WORKFLOW OTTIMIZZATO APPROCCIO TIME-TO-MARKET PIU' RAPIDO SCANNER INTEGRATION

Dettagli

SUITE SOLIDWORKS SIMULATION

SUITE SOLIDWORKS SIMULATION SUITE SOLIDWORKS SIMULATION SOLUZIONI PER LA PROGETTAZIONE 3D DESIGN E PROGETTAZIONE TECNICA 3D BASATI SULLA SIMULAZIONE Le aziende di produzione in tutti i settori hanno trasformato la simulazione virtuale

Dettagli

SOLUZIONI SOLIDWORKS STRUMENTI TECNICI E DI PROGETTAZIONE PER FAVORIRE L'INNOVAZIONE

SOLUZIONI SOLIDWORKS STRUMENTI TECNICI E DI PROGETTAZIONE PER FAVORIRE L'INNOVAZIONE SOLUZIONI SOLIDWORKS STRUMENTI TECNICI E DI PROGETTAZIONE PER FAVORIRE L'INNOVAZIONE SOLUZIONI POTENTI E ALLO STESSO TEMPO SEMPLICI PER FAVORIRE LA CRESCITA DEL BUSINESS Le soluzioni di progettazione SOLIDWORKS

Dettagli

Massimo Rundo Politecnico di Torino Dipartimento Energia Fluid Power Research Laboratory

Massimo Rundo Politecnico di Torino Dipartimento Energia Fluid Power Research Laboratory La simulazione delle pompe oleodinamiche Massimo Rundo Politecnico di Torino Dipartimento Energia Fluid Power Research Laboratory Politecnico di Torino Dipartimento Energia Macchine a fluido Laboratorio

Dettagli

SOLUZIONI SOLIDWORKS STRUMENTI TECNICI E DI PROGETTAZIONE PER LA CRESCITA DEL BUSINESS

SOLUZIONI SOLIDWORKS STRUMENTI TECNICI E DI PROGETTAZIONE PER LA CRESCITA DEL BUSINESS SOLUZIONI SOLIDWORKS STRUMENTI TECNICI E DI PROGETTAZIONE PER LA CRESCITA DEL BUSINESS SOLUZIONI POTENTI E ALLO STESSO TEMPO SEMPLICI PER FAVORIRE LA CRESCITA DEL BUSINESS Le soluzioni di progettazione

Dettagli

la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori

la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori La soluzione i3dcad consente la progettazione di solidi e particolari in

Dettagli

Dieci motivi principali per passare da Pro/ENGINEER a PTC Creo Parametric

Dieci motivi principali per passare da Pro/ENGINEER a PTC Creo Parametric Dieci motivi principali per passare da Pro/ENGINEER a PTC Creo Parametric AUMENTARE L A PRODUTTIVITÀ DI PROGETTAZIONE PTC Creo Parametric, il sistema di modellazione parametrica 3D di PTC, offre la più

Dettagli

Relazione di fine tirocinio. Andrea Santucci

Relazione di fine tirocinio. Andrea Santucci Relazione di fine tirocinio Andrea Santucci 10/04/2015 Indice Introduzione ii 1 Analisi numerica con COMSOL R 1 1.1 Il Software.................................... 1 1.1.1 Geometria................................

Dettagli

PLM Software. Soluzioni per la produzione di componenti. Answers for industry.

PLM Software. Soluzioni per la produzione di componenti. Answers for industry. Soluzioni per la produzione di componenti Una gamma completa di soluzioni per la produzione di componenti per il settore aerospaziale PLM Software Answers for industry. Produzione di componenti per il

Dettagli

AMBIENTE DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA

AMBIENTE DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA AMBIENTE DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA IDEA è un ambiente di calcolo avanzato per il progetto architettonico di edifici e ricopre tutta la gamma dei bisogni architettonici (creazione del modello,

Dettagli

Dall idea alla realtà. L'unione fa la forza...e nel nostro caso fa anche la differenza!

Dall idea alla realtà. L'unione fa la forza...e nel nostro caso fa anche la differenza! Siamo un gruppo affiatato di giovani professionisti, che hanno deciso di lavorare in team, questo ci consente di metterci sempre in discussione e migliorare i nostri risultati, ma soprattutto l'eterogeneità

Dettagli

DELMIA PLM Express Soluzioni per le vostre esigenze

DELMIA PLM Express Soluzioni per le vostre esigenze DELMIA PLM Express Soluzioni per le vostre esigenze DELMIA PLM Express Basata sui cinque ruoli operativi più comuni nell industria manifatturiera, la soluzione DELMIA PLM Express trasforma la vostra attività

Dettagli

Capitolo 1 Introduzione a Inventor Professional

Capitolo 1 Introduzione a Inventor Professional 1 Capitolo 1 Introduzione a Inventor Professional Autodesk Inventor è un programma che racchiude al suo interno un set di strumenti per la progettazione manifatturiera. È stato presentato da Autodesk nel

Dettagli

FSE, l approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio Ing. Pierpaolo Gentile, PhD Direttore del Corpo Nazionale dei Vigili Del Fuoco

FSE, l approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio Ing. Pierpaolo Gentile, PhD Direttore del Corpo Nazionale dei Vigili Del Fuoco DIPARIMENTO DEI VIGLI DEL FUOCO DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVULE Ordine degli Ingegneri Provincia di Latina FSE, l approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio Ing. Pierpaolo Gentile,

Dettagli

La strada più veloce per il Reverse Engineering

La strada più veloce per il Reverse Engineering La strada più veloce per il Reverse Engineering Modelli Cad parametrici a partire da scansioni 3D Riprogettare oggetti fisici in modelli CAD matematici con il vostro Scanner 3D e RAPIDFORM XOR Velocizzare

Dettagli

PROGETTAZIONE MECCANICA DESIGN ANALISI ELEMENTI FINITI prototipi

PROGETTAZIONE MECCANICA DESIGN ANALISI ELEMENTI FINITI prototipi PROGETTAZIONE MECCANICA DESIGN ANALISI ELEMENTI FINITI prototipi LA NOSTRA STORIA 50 STUDIO TECNICO ZOCCA. PIÙ DI Da oltre mezzo secolo lo Studio Tecnico Zocca si occupa di progettazione, analisi, calcolo,

Dettagli

3 ANNO. COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE Progettare strutture ed organi meccanici

3 ANNO. COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE Progettare strutture ed organi meccanici PECUP SECONDO BIENNIO (3 E 4 ANNO) Meccanica, Meccatronica ed Energia Articolazione: Meccanica e Meccatronica Disciplina: Meccanica, Macchine ed Energia 3 ANNO Macro-competenze A Progettare strutture,

Dettagli

IL PROCESSO DI FABBRICAZIONE (sviluppo nuovo prodotto)

IL PROCESSO DI FABBRICAZIONE (sviluppo nuovo prodotto) CORSO DI Gestione aziendale Facoltà di Ingegneria IL PROCESSO DI FABBRICAZIONE (sviluppo nuovo prodotto) Carlo Noè Università Carlo Cattaneo Istituto di Tecnologie e-mail: cnoe@liuc.it 1 Il processo di

Dettagli

Gioielleria. Incisoria e modellazione artistica. Lavorazione del Legno

Gioielleria. Incisoria e modellazione artistica. Lavorazione del Legno Gioielleria Incisoria e modellazione artistica Lavorazione del Legno Che cos è ArtCAM? ArtCAM è il software di Delcam dedicato ai settori dell incisoria e della modellazione artistica. Da più di 10 anni

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Lavorazioni aeronautiche

Dettagli

Sardegna Ricerche. Laboratorio di Prototipazione Rapida

Sardegna Ricerche. Laboratorio di Prototipazione Rapida Sardegna Ricerche Laboratorio di Prototipazione Rapida 1 Il Laboratorio di Prototipazione Rapida Laboratorio nato per diventare un punto di riferimento per le imprese che operano nel campo della ricerca,

Dettagli

Software di collaborazione visiva

Software di collaborazione visiva SERVIZI E SUPPORTO PROCESSI E INIZIATIVE PRODOTTI SOFTWARE SOLUZIONI VERTICALI Software di collaborazione visiva ProductView Software di collaborazione visiva Lo sviluppo prodotto è una specie di gatto

Dettagli

Progettazione METODOLOGIA DELLA PROGETTAZIONE. Creare un Prototipo

Progettazione METODOLOGIA DELLA PROGETTAZIONE. Creare un Prototipo Progettazione METODOLOGIA DELLA PROGETTAZIONE Creare un Prototipo Che cos è un prototipo Se pensiamo agli oggetti che usiamo e di cui ci serviamo abitualmente,ci accorgiamo che per la maggioranza dei casi

Dettagli

TITOLO DEL CORSO DESTINATARI ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI CONTENUTI

TITOLO DEL CORSO DESTINATARI ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI CONTENUTI REVIT: PROGETTARE CON IL BIM. Il corso è stato pensato per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta a questo software e che vogliono imparare ad utilizzarlo per produrre tavole tecniche complete

Dettagli

Descrizione e stima dell errore

Descrizione e stima dell errore Descrizione e stima dell errore Raccomandazioni per l analisi di accuratezza di una simulazione CFD: 1 Descrizione e stima dell errore Raccomandazioni per l analisi di accuratezza di una simulazione CFD:

Dettagli

CATIA V5 per l Analisi. Simulazione delle prestazioni reali con CATIA

CATIA V5 per l Analisi. Simulazione delle prestazioni reali con CATIA CATIA V5 per l Analisi Simulazione delle prestazioni reali con CATIA Simulazione realistica nel processo di progettazione Ottimizzare le prestazioni dei prodotti più velocemente con l analisi integrata

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ

VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ COMPETITIVITA 2.0? VERSO LA SMART SPECIALIZATION TRE LEVE MOLTO IMPORTANTI PER UNA NUOVA COMPETITIVITÀ F.Boccia/B.IT sas 1 SOMMARIO PROGETTAZIONE ASSISTITA DA CAE/SIMULAZIONE/SUPERCALCOLO LOGISTICA INTELLIGENTE

Dettagli

Il controllo qualità con GOM nel settore Automotive

Il controllo qualità con GOM nel settore Automotive Il controllo qualità con GOM nel settore Automotive La riduzione dei tempi di sviluppo prodotto e la riduzione dei costi forzano le aziende ad aumentare la loro efficienza. Parte importante di questo sforzo

Dettagli

Laboratorio di Disegno Assistito dal Calcolatore

Laboratorio di Disegno Assistito dal Calcolatore Laboratorio di Disegno Assistito dal Calcolatore Luca Cortese c/o Dipartimento di Meccanica ed Aeronautica Ufficio n 20, via Eudossiana 18 tel. 06 44 585 236 e-mail: luca.cortese@uniroma1.it Laboratorio

Dettagli

SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio

SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio SymCAD/C.A.T.S. modulo Antincendio Potente ed aggiornato strumento di progettazione di reti idranti e sprinkler secondo le norme UNI EN 12845, UNI 10779 e NFPA 13 - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

Progettazione 3D. Area formativa PROGETTAZIONE TECNICA

Progettazione 3D. Area formativa PROGETTAZIONE TECNICA Progettazione 2D Disegno con il programma più diffuso nel campo del disegno CAD e preparazione all eventuale certificazione ECDL Specialised Level - CAD 2D (progettazione Computer Aided Design bidimensionale).

Dettagli

Il ruolo della fluidodinamica computazionale nella progettazione

Il ruolo della fluidodinamica computazionale nella progettazione w h i t e p a p e r Il ruolo della fluidodinamica computazionale nella progettazione Prefazione Questo paper descrive due dissipatori di calore, un presidio medicale di aspirazione, un forno da cucina

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Navalmeccanica Sequenza

Dettagli

La stampa 3D non è quindi possibile senza il disegno CAD 3D dell'oggetto.

La stampa 3D non è quindi possibile senza il disegno CAD 3D dell'oggetto. COS È LA STAMPA 3D https://www.youtube.com/watch?v=n1nrcb8p18y La STAMPA 3D è la denominazione di un insieme di varie tecnologie di produzione automatica additiva, a strati, grazie alle quali si rende

Dettagli

Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale (INSEAN) Via di Vallerano, 139-00128 - Roma

Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale (INSEAN) Via di Vallerano, 139-00128 - Roma Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale (INSEAN) Via di Vallerano, 139-00128 - Roma Programma di Ricerca sulla sicurezza per il triennio 2006-2008 Rapporto INSEAN 2006-017 Previsione

Dettagli

PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI

PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI Profilo aziendale PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI Consulenza SAP Sviluppo SAP Soluzioni Add-On SAP add IL NOSTRO PORTFOGLIO Servizi di consulenza SAP La gamma di servizi di consulenza offerta da ParCon

Dettagli

SUITE SOLIDWORKS ELECTRICAL

SUITE SOLIDWORKS ELECTRICAL SUITE SOLIDWORKS ELECTRICAL INTEGRAZIONE PERFETTA DELLA PROGETTAZIONE ELETTRICA E MECCANICA PROGETTAZIONE INTEGRATA DEI SISTEMI ELETTRICI Le soluzioni SOLIDWORKS Electrical semplificano la progettazione

Dettagli

HSL si integra con la struttura tecnica del cliente e contribuisce ad accrescere le sue competenze trasferendogli esperienze ed idee.

HSL si integra con la struttura tecnica del cliente e contribuisce ad accrescere le sue competenze trasferendogli esperienze ed idee. HSL: un altro paradigma PARTNER PER LO SVILUPPO DI PRODOTTI IN PLASTICA HSL è un centro di sviluppo integrato di prodotto; l aggiornamento costante delle competenze e l esperienza maturata in oltre 20

Dettagli

www.siemens.com/solidedge

www.siemens.com/solidedge Solid Edge Insight Siemens PLM Software www.siemens.com/solidedge Il software Solid Edge Insight integra perfettamente CAD, gestione della progettazione e collaborazione basata sul Web in un unico strumento,

Dettagli

Introduzione a 3ds Max

Introduzione a 3ds Max 3 Capitolo 1 Introduzione a 3ds Max 3ds Max è ad oggi uno dei più diffusi e dei più potenti software per la creazione di rendering tridimensionali in qualsiasi ambito, dall architettura al design, dalla

Dettagli

Panoramica sui pacchetti Creo

Panoramica sui pacchetti Creo Data sheet Panoramica sui pacchetti Potenti soluzioni di progettazione specifiche per ciascun ruolo coinvolto nello sviluppo prodotto PTC offre la gamma più scalabile di pacchetti di sviluppo prodotto

Dettagli

Molds for diecasting. Injection molding technology

Molds for diecasting. Injection molding technology Molds for diecasting Injection molding technology 1 2 3 4 5 6 CHIAMATA DEL COMMITTENTE IL QUALE ESPONE L IDEA STUDIO DI FATTIBILITA IN STRETTA COLLABORAZIO- NE CON IL COMMITTENTE REALIZZAZIONE DEL PROTOTIPO

Dettagli

Relazione di fine tirocinio

Relazione di fine tirocinio Relazione di fine tirocinio Tirocinante: Gianluca Gallone matricola: 281507 Tutor universitario: Prof. Roberto De Lieto Vollaro Toutor Aziendale: Prof. Andrea Vallati AA 2013/2014 1 2 Indice 1 Introduzione...5

Dettagli

LA TERZA GENERAZIONE DI WORKNC: NUOVA INTERF

LA TERZA GENERAZIONE DI WORKNC: NUOVA INTERF 2 WorkNC G3 sta per terza generazione : un software completamente rinnovato nell'interfaccia utente con nuove e migliorate funzioni. Celebre per la sua facilità di utilizzo e per la velocità nella programmazione,

Dettagli

TypeEdit LaserType. TypeEdit e LaserType: i software artistici CAD/CAM, leader nel mercato, Vi offrono nuove e potenti funzionalità.

TypeEdit LaserType. TypeEdit e LaserType: i software artistici CAD/CAM, leader nel mercato, Vi offrono nuove e potenti funzionalità. TypeEdit LaserType V11 Innovativo Produttivo Ottimizzato TypeEdit e LaserType: i software artistici CAD/CAM, leader nel mercato, Vi offrono nuove e potenti funzionalità. Con la nuova versione V11, ottimizzano,

Dettagli

Corso di disegno C.A.D. 3D. sull uso di SolidDEdge

Corso di disegno C.A.D. 3D. sull uso di SolidDEdge Corso di disegno C.A.D. 3D sull uso di SolidDEdge Solid Edge è un sistema di computer-aided design (CAD) per assiemi meccanici, modellazione di parti e produzione di disegni. Sviluppato con la tecnologia

Dettagli

Optimization and control: CFD as a design tool

Optimization and control: CFD as a design tool Relazione di attività del PhD student Samuele Zampini Supervisore: Prof. Maurizio Quadrio, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Aereospaziali Optimization and control: CFD as a design tool Attività di

Dettagli

Anche la nautica si industrializza utilizzando software d avanguardia

Anche la nautica si industrializza utilizzando software d avanguardia Anche la nautica si industrializza utilizzando software d avanguardia Una esperienza con Catia ed Enovia di Dassault Systèmes dimostra come sia possibile, anzi vincente, costruire imbarcazioni da diporto

Dettagli

CNR INSEAN - Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale

CNR INSEAN - Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale CNR INSEAN - Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale INSEAN 01 - Stabilità idrodinamica di scafi ad alta velocità... 2 INSEAN 02 - Stima delle caratteristiche di resistenza e

Dettagli

ACQUISTARE LA WORKSTATION PERFETTA

ACQUISTARE LA WORKSTATION PERFETTA ACQUISTARE LA WORKSTATION PERFETTA UNA GUIDA ALL ACQUISTO PER OTTENERE IL MASSIME PRESTAZIONE E AFFIDABILITÀ CON IL CAD/CAM SOMMARIO Considerazioni sulle prestazioni... 2 1. CPU... 3 2. GPU... 3 3. RAM...

Dettagli

I P E R T E C H w h i t e p a p e r Pag. 1/6

I P E R T E C H w h i t e p a p e r Pag. 1/6 Ipertech è un potente sistema per la configurazione tecnica e commerciale di prodotto. È una soluzione completa, che integra numerose funzioni che potranno essere attivate in relazione alle necessità del

Dettagli

Novità di Solid Edge with SynchronousTechnology 2

Novità di Solid Edge with SynchronousTechnology 2 Novità di Solid Edge with SynchronousTechnology 2 Fact sheet Siemens PLM Software www.solidege.it Sommario Solid Edge with Synchronous Technology 2 continua a sfruttare l innovativa tecnologia di progettazione

Dettagli

Prof. Sergio Baragetti. Progettazione FEM

Prof. Sergio Baragetti. Progettazione FEM Prof. Sergio Baragetti Progettazione FEM Perché gli Elementi Finiti Le teorie classiche della meccanica, studiate nei corsi precedenti, sono risolutive nella grande maggioranza dei casi: problemi piani,

Dettagli

SIMULAZIONE E ANALISI SOFTWARE PER MACCHINE UTENSILI

SIMULAZIONE E ANALISI SOFTWARE PER MACCHINE UTENSILI SIMULAZIONE E ANALISI SOFTWARE PER MACCHINE UTENSILI Antonio Scippa u macchine utensili u Ottimizzare i parametri per una lavorazione di fresatura su macchina a controllo numerico significa sfruttare in

Dettagli

MATRICE DELLE COMPETENZE DI SCIENZE E TECNOLIE APPLICATE INDIRIZZO DI MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA

MATRICE DELLE COMPETENZE DI SCIENZE E TECNOLIE APPLICATE INDIRIZZO DI MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA MATRICE DELLE COMPETENZE DI SCIENZE E TECNOLIE APPLICATE INDIRIZZO DI MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA Competenze in esito al quinquennio (dall Allegato C del Regolamento) 1. Individuare le proprietà

Dettagli

IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER

IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER fb.m. s.r.l. 1 Il continuo sviluppo della tecnica di rilievo e la ricerca continua del miglior risultato ore-lavoro, ha prodotto la strumentazione per il rilievo

Dettagli

CORSO PODUCT DESIGN ANNUALE. Realizzare oggetti da usare

CORSO PODUCT DESIGN ANNUALE. Realizzare oggetti da usare CORSO PODUCT DESIGN ANNUALE Realizzare oggetti da usare PRODUCT DESIGN - ANNUALE Un anno di studio dedicato a Product Design Obiettivi del corso Il Corso di Product Design annuale si pone l obbiettivo

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MODELLAZIONE 3D RENDERING ANIMAZIONE

CORSO DI FORMAZIONE MODELLAZIONE 3D RENDERING ANIMAZIONE RHINOCEROS FLAMINGO PENGUIN BONGO CORSO DI FORMAZIONE MODELLAZIONE 3D RENDERING ANIMAZIONE Gabriele Verducci RHINOCEROS FLAMINGO PENGUIN BONGO INDICE:.01 cenni di informatica differenza tra files bitmap

Dettagli

La maggiore soddisfazione per un architetto è vedere le proprie idee prender forma nella realtà.

La maggiore soddisfazione per un architetto è vedere le proprie idee prender forma nella realtà. La maggiore soddisfazione per un architetto è vedere le proprie idee prender forma nella realtà. Con l'edificio Virtuale di Graphisoft ArchiCAD potete mettere in pratica le vostre idee, certi di non tralasciare

Dettagli

Il software CAD/CAM artistico universale

Il software CAD/CAM artistico universale Il software CAD/CAM artistico universale Soluzioni CAD/CAM artistiche www.type3.it Alla scoperta dello straordinario modulo 2D di TypeEdit Alla scoperta dello straordinario modulo 2D di TypeEdit TypeEdit

Dettagli

Tecniche di Prototipazione. Introduzione

Tecniche di Prototipazione. Introduzione Tecniche di Prototipazione Introduzione Con il termine prototipo si intende il primo esempio di un prodotto che deve essere sviluppato e che consente di poter effettuare considerazioni preliminari prima

Dettagli

PAVIA INGEGNERIA INDUSTRIALE

PAVIA INGEGNERIA INDUSTRIALE PAVIA INGEGNERIA INDUSTRIALE Campus CRAVINO PAVIA Ingegneria sostenibile per la società di oggi e di domani www.unipv.it/industriale Energia Elettrica Energetica Meccanica 1 I corsi di INGEGNERIA INDUSTRIALE

Dettagli

Discretizzazione di superfici per analisi CFD: messa a punto di un modulo automatico per la modellazione di assiemi complessi.

Discretizzazione di superfici per analisi CFD: messa a punto di un modulo automatico per la modellazione di assiemi complessi. Facoltà di Ingegneria Civile ed Industriale Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica Discretizzazione di superfici per analisi CFD: messa a punto di un modulo automatico per la modellazione di

Dettagli

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Maintenance Stories Fatti di Manutenzione Kilometro Rosso - Bergamo 13 novembre 2013 La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Guido Belforte Politecnico

Dettagli

Avete un problema di automazione industriale? Per ogni problema esiste la soluzione, e se siete qui l avete già trovata.

Avete un problema di automazione industriale? Per ogni problema esiste la soluzione, e se siete qui l avete già trovata. Avete un problema di automazione industriale? Per ogni problema esiste la soluzione, e se siete qui l avete già trovata. Dal 1987 risolvo problemi di automazione industriale. Aziende leader nei settori

Dettagli

Industrializzazione rapida. Prof.ssa Wilma POLINI

Industrializzazione rapida. Prof.ssa Wilma POLINI Prof.ssa Wilma POLINI Orari lezioni: Lunedì 9.00-11.00 (T2) Industrializzazione Giovedì 11.00-13.00 (1.1) e 14.00-17.00 (3.2) Ricevimento studenti: Al termine delle lezioni 2 Testi consigliati: Industrializzazione

Dettagli

V20. Novità e migliorie. WorkNC - Sistema CAD/CAM Automatico per lavorazioni da 2 a 5 assi. software house

V20. Novità e migliorie. WorkNC - Sistema CAD/CAM Automatico per lavorazioni da 2 a 5 assi. software house V20 Novità e migliorie WorkNC - Sistema CAD/CAM Automatico per lavorazioni da 2 a 5 assi software house Novità e Migliorie CAD Compatibilità' e Import Import e riconoscimento diretto delle features 3D

Dettagli

PNEUMATICA. PN20DNT - Unità di Studio su Ventilatori Centrifughi ed Assiali - Cod. 970650

PNEUMATICA. PN20DNT - Unità di Studio su Ventilatori Centrifughi ed Assiali - Cod. 970650 PNEUMATICA PN20DNT - Unità di Studio su Ventilatori Centrifughi ed Assiali - Cod. 970650 1. Generalità L unità carrellata Didacta PN20DNT consente lo studio dei parametri tipici di ventilatori centrifughi

Dettagli

La modellazione 3D per la progettazione architettonica

La modellazione 3D per la progettazione architettonica La modellazione 3D per la progettazione architettonica PREMESSA Nella progettazione architettonica si sono evolute oltre le tecniche della costruzione anche il modo di rappresentare il progetto. Perlopiù

Dettagli

u metallurgiau A. Diani, L. Rossetto

u metallurgiau A. Diani, L. Rossetto ANALISI NUMERICA DELLA CONVEZIONE FORZATA DI ARIA IN SCHIUME METALLICHE A. Diani, L. Rossetto Le schiume metalliche sono una promettente classe di materiali cellulari che consistono in una interconnessione

Dettagli

www.interaviosup.it ias@interaviosup.it tel. +39 0831 555625 GALLERIA DEL VENTO SUBSONICA

www.interaviosup.it ias@interaviosup.it tel. +39 0831 555625 GALLERIA DEL VENTO SUBSONICA www.interaviosup.it ias@interaviosup.it tel. +39 0831 555625 GALLERIA DEL VENTO SUBSONICA L azienda Nata nel 1985 come fornitore internazionale di ricambi aeronautici, sia per il settore militare che per

Dettagli

Università degli Studi di Palermo

Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica e Meccanica Università degli Studi di Palermo Corso in: SIMULAZIONE NUMERICA PER L'INGEGNERIA MECCANICA Docente: Prof. Antonio Pantano Anno Accademico

Dettagli

nchio e sistemi di In questa sezione potrete trovare la nostra selezione di inchiostri Sawgrass per la stampa in sublimazione o Chromablast.

nchio e sistemi di In questa sezione potrete trovare la nostra selezione di inchiostri Sawgrass per la stampa in sublimazione o Chromablast. IInchiostri nchio e sistemi di s t r i etransfer SStampa ta sis mpa temi Tran d i sfer In questa sezione potrete trovare la nostra selezione di inchiostri Sawgrass per la stampa in sublimazione o Chromablast.

Dettagli

Il progetto per il quale viene coinvolto. Esempio di design con CAD

Il progetto per il quale viene coinvolto. Esempio di design con CAD Giovanni Albertario, Ingegnere Elettronico. Ha svolto attività sistemistica presso Ibm Italia, nell area delle telecomunicazioni e dei sistemi informativi per la progettazione e produzione industriale,

Dettagli

Dipartimento di Fisica Programmazione classi seconde Anno scolastico2010-2011

Dipartimento di Fisica Programmazione classi seconde Anno scolastico2010-2011 Liceo Tecnico Chimica Industriale Meccanica Elettrotecnica e Automazione Elettronica e Telecomunicazioni Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Volta Via Assisana, 40/E - loc. Piscille - 06087

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AUTOMAZIONE INDUSTRIALE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE DELLA FIGURA

Dettagli

BLUE Engineering Via Albenga 98 Rivoli (To) ITALY Danilo LAZZERI Amministratore Delegato Phone +39 011 9504211 Fax +39 011 9504216 info@blue-group.

BLUE Engineering Via Albenga 98 Rivoli (To) ITALY Danilo LAZZERI Amministratore Delegato Phone +39 011 9504211 Fax +39 011 9504216 info@blue-group. BLUE Engineering Via Albenga 98 Rivoli (To) ITALY Danilo LAZZERI Amministratore Delegato Phone +39 011 9504211 Fax +39 011 9504216 E-mail info@blue-group.it Il Cilea, l Engineering nel settore dell industria

Dettagli

I processi esistenti di pubblicazione della documentazione di manutenzione sono obsoleti e non scalabili

I processi esistenti di pubblicazione della documentazione di manutenzione sono obsoleti e non scalabili P T C. c o m Approfondimento Servizio migliore grazie a migliori informazioni di manutenzione Pagina 1 di 5 Fornitura di manutenzione a costi inferiori Le informazioni di manutenzione coerenti e aggiornate,

Dettagli

Introduzione al processo MuCell

Introduzione al processo MuCell I nuovi sviluppi: analisi dei vantaggi della tecnologia microcellulare dalla riduzione delle deformazioni alle superfici estetiche (Andrea Romeo - Proplast, Alessio Goria Onnistamp) -Prima parte- Introduzione

Dettagli

LA SOLUZIONE DI PROGETTAZIONE www.cad-schroer.fr

LA SOLUZIONE DI PROGETTAZIONE www.cad-schroer.fr LA SOLUZIONE DI PROGETTAZIONE www.cad-schroer.fr La completa sequenza automatizzata di disegno MEDUSA4, la Quarta Generazione della suite di prodotti MEDUSA, offre un ottima automazione dei disegni con

Dettagli

ALCUNE NOTE SULLA MODELLAZIONE FEM DELLE PLATEE DI FONDAZIONE IN C.A.

ALCUNE NOTE SULLA MODELLAZIONE FEM DELLE PLATEE DI FONDAZIONE IN C.A. Paolo Varagnolo Giorgio Pilloni ALCUNE NOTE SULLA MODELLAZIONE FEM DELLE PLATEE DI FONDAZIONE IN C.A. Ingegneri liberi professionisti Padova luglio 2010 ------------------------- Nella progettazione esecutiva

Dettagli

MOLD WIZARD E LA CONCORRENZA

MOLD WIZARD E LA CONCORRENZA MOLD WIZARD E LA CONCORRENZA Vale il prezzo? 1 aprile 2004 -- Cinque anni fa, Unigraphics Solutions lanciò Mold Wizard, un applicativo CAD per la progettazione di assiemi per stampi a iniezione. Mold Wizard

Dettagli

Automazione. Attraverso l incontro con l officina meccanica Nuova MG, dal progetto al processo APPLICAZIONI

Automazione. Attraverso l incontro con l officina meccanica Nuova MG, dal progetto al processo APPLICAZIONI Giovanni Albertario Automazione Automatizzare un processo produttivo significa non solo dotare di macchine utensili l officina, ma anche cogliere le opportunità offerte dai sistemi Cad per accelerare lo

Dettagli

CORRENTE ELETTRICA. La grandezza fisica che descrive la corrente elettrica è l intensità di corrente.

CORRENTE ELETTRICA. La grandezza fisica che descrive la corrente elettrica è l intensità di corrente. CORRENTE ELETTRICA Si definisce CORRENTE ELETTRICA un moto ordinato di cariche elettriche. Il moto ordinato è distinto dal moto termico, che è invece disordinato, ed è sovrapposto a questo. Il moto ordinato

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

Progetto SOLAR. Prototipo Eliostato realizzato dall'unità Operativa di Catania

Progetto SOLAR. Prototipo Eliostato realizzato dall'unità Operativa di Catania Progetto SOLAR Prototipo Eliostato realizzato dall'unità Operativa di Catania L Unità Operativa di Catania, afferente al Dipartimento di Ingegneria Industriale, nell ambito del progetto SOLAR prevede lo

Dettagli