Guida al laboratorio di test: Illustrare le caratteristiche di social networking per SharePoint Server 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida al laboratorio di test: Illustrare le caratteristiche di social networking per SharePoint Server 2013"

Transcript

1 Guida al laboratorio di test: Illustrare le caratteristiche di social networking per SharePoint Server 2013 Hal Zucati Microsoft Corporation Data pubblicazione: settembre 2012 Data aggiornamento: novembre 2012 Si applica a: SharePoint Server 2013 Riepilogo: questo documento contiene una breve introduzione alle caratteristiche di social networking di SharePoint Server 2013 e istruzioni dettagliate per configurare e illustrare siti personali, newsfeed, siti community e feed per i siti del team.

2 Data Descrizione 15 novembre 2012 Documento aggiornato per la versione finale di SharePoint Server 2013 e con testo, grafica e sezioni standard. 16 settembre 2012 Pubblicazione iniziale 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento viene fornito «così com'è». Le informazioni e le opinioni espresse nel presente documento, inclusi gli URL e altri riferimenti a siti Web Internet, possono essere soggette a modifiche senza preavviso. L'utente accetta di utilizzarlo a proprio rischio. Alcuni esempi illustrati nel presente documento vengono forniti a scopo esclusivamente esemplificativo e sono fittizi. Nessuna associazione o connessione reale è intenzionale o può essere desunta. Il presente documento non implica la concessione di alcun diritto di proprietà intellettuale relativo ai prodotti Microsoft. È possibile copiare e utilizzare questo documento esclusivamente per scopi interni e di consultazione. Pagina 2

3 Sommario Sommario... 3 Introduzione... 4 Guide ai laboratori di test... 5 Caratteristiche di social networking per SharePoint Server Contenuto della guida... 6 Panoramica del laboratorio di test... 7 Requisiti hardware e software... 8 Configurazione del laboratorio di test per le caratteristiche di social networking di SharePoint e illustrazione delle caratteristiche... 8 Passaggio 1: Configurazione del laboratorio di test per la farm a tre livelli di SharePoint Server Passaggio 2: Creazione di una raccolta siti per i siti personali e configurazione delle impostazioni... 9 Creare una nuova applicazione Web... 9 Creare una raccolta siti per i siti personali Aggiungere un percorso gestito per l'inclusione dei caratteri jolly all'applicazione Web Attivare la creazione di siti in modalità self-service per l'applicazione Web Configurare le impostazioni del sito personale per l'applicazione di servizio profili utente Attivare il processo feed attività per l'applicazione di servizio profili utente Passaggio 3: Configurazione delle impostazioni per gli elementi seguiti Configurare le impostazioni per gli elementi seguiti per i siti personali Passaggio 4: Configurazione dei siti community Creare un portale community Eseguire una ricerca per indicizzazione Passaggio 5: Configurazione dei siti del team Creare una nuova raccolta siti del team Passaggio 6: Illustrazione delle caratteristiche di social networking per SharePoint Dimostrazione: siti del team Dimostrazione: siti personali Dimostrazione: newsfeed Siti community Creare uno snapshot della configurazione Risorse aggiuntive Pagina 3

4 Introduzione Nella guida al laboratorio di test per illustrare le caratteristiche di sociale networking di SharePoint Server 2013 vengono trattate le caratteristiche seguenti: Siti personali: in SharePoint Server 2013, i siti personali continuano a offrire i vantaggi già disponibili nella versione precedente. L'interfaccia utente è stata tuttavia completamente riprogettata e modernizzata per offrire agli utenti un'esperienza invitante e intuitiva. Una della modifiche fondamentali dell'interfaccia utente è rappresentata dall'esperienza di navigazione semplificata e unificata, sia per il proprio sito personale che per quello di altri utenti. Siti community: questi siti rendono disponibile un'esperienza di tipo forum per organizzare e gestire discussioni che coinvolgono un ampio pubblico, esteso a tutte le organizzazioni di una società. Newsfeed: la nuova visualizzazione predefinita del sito personale include ora la funzionalità Newsfeed che consente agli utenti di eseguire le operazioni seguenti: o o o o o o Partecipare a conversazioni tramite l'aggiunta di commenti e risposte. Pubblicare immagini e collegamenti. Utilizzare tag (che iniziano con il simbolo #) per definire parole chiave che gli utenti possono seguire e utilizzare per la ricerca. Utilizzare menzioni (che iniziano con il per assegnare tag agli utenti nei post e nelle risposte. Fare clic su «Mi piace» in commenti e risposte per esprimere apprezzamento. Seguire persone, documenti, siti e tag per personalizzare i feed. Feed per i siti del team: funzionalità che consente agli utenti di aggiungere post nei loro siti del team e aggregarne le informazioni nei siti personali propri o di altri membri del team. Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche di social networking in Microsoft SharePoint Server 2013, vedere Novità per il social computing in SharePoint Server Per ulteriori informazioni su Microsoft SharePoint Server 2013, vedere il sito delle informazioni sui prodotti SharePoint 2013 (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) e SharePoint 2013 per professionisti IT. Pagina 4

5 Guide ai laboratori di test Le guide Microsoft ai laboratori di test sono una serie di documenti che illustrano in modo dettagliato le procedure per configurare e illustrare una tecnologia o un prodotto Microsoft in un ambiente standardizzato per un laboratorio di test, a partire da una configurazione di base comune che simula una rete Intranet semplificata e Internet. Le guide ai laboratori di test sono progettate per essere modulari, estensibili e utilizzabili in sequenza per configurare soluzioni complesse composte da più prodotti. Queste guide facilitano l'apprendimento di prodotti, tecnologie e soluzioni grazie alla possibilità di svolgere esperienze pratiche fondamentali in autonomia. Per ulteriori informazioni sulle guide ai laboratori di test, vedere Test Lab Guides (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) all'indirizzo (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese). Una sequenza di guide ai laboratori di test è una serie di guide dipendenti che, se configurate a partire dall'inizio della sequenza, consentono di creare una configurazione di laboratorio di test significativa. Questa guida è l'ultima della sequenza seguente: Caratteristiche di social networking per SharePoint Server 2013 Le caratteristiche di social computing e collaborazione disponibili in SharePoint Server 2013 offrono un'esperienza migliorata per amministrazione e utenti, oltre a nuove funzionalità. L'introduzione dei siti community rende disponibile un'esperienza di tipo forum per gestire discussioni organizzate in merito a particolari argomenti, oltre a mettere in contatto gli utenti con conoscenze specifiche di tali argomenti o alla ricerca di informazioni su questi argomenti. I miglioramenti introdotti per i siti personali offrono un flusso di lavoro più intuitivo agli utenti per elaborare i profili personali, archiviare il contenuto e mantenersi aggiornati sulle attività di interesse. Pagina 5

6 Contenuto della guida In questa guida sono disponibili istruzioni per configurare e illustrare le funzionalità relative a siti personali, siti community, newsfeed e feed per i siti del team. È prima di tutto necessario completare tutte le guide ai laboratori di test precedenti nella sequenza. Dopo aver completato questa guida si disporrà di conoscenze pratiche sufficienti per l'utilizzo di siti personali, siti community, newsfeed e feed per i siti del team. Importante Le istruzioni seguenti riguardano la configurazione di un laboratorio di test per le caratteristiche di social networking di SharePoint con il numero minimo di computer. I singoli computer sono necessari per tenere separati i servizi forniti in rete e illustrare in modo chiaro le funzionalità desiderate. Questa configurazione non ha lo scopo di rappresentare procedure consigliate né riflette una configurazione ottimale o consigliata per una rete di produzione. Lo scopo della configurazione, compresi gli indirizzi IP e tutti gli altri parametri, è esclusivamente quello di funzionare all'interno della rete di un laboratorio di test separato. Se si tenta di adattare questa configurazione a una distribuzione pilota o di produzione, potrebbero verificarsi problemi di configurazione o di funzionalità. Per informazioni su come distribuire SharePoint Server 2013 in un ambiente pilota o di produzione, vedere Installare e distribuire SharePoint Pagina 6

7 Panoramica del laboratorio di test Per questo laboratorio di test viene utilizzata la configurazione seguente con cinque computer: Un computer che esegue Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition denominato DC1 e configurato come controller di dominio Intranet, server DNS (Domain Name System), server DHCP e autorità di certificazione (CA) radice dell'organizzazione. Un server membro dell'intranet, denominato SQL1, che esegue Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition ed è configurato come server di database SQL Server. Un server membro dell'intranet, denominato APP1, che esegue Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition ed è configurato come server applicazioni di SharePoint Server Un server membro dell'intranet, denominato WFE1, che esegue Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition ed è configurato come server Web front-end di SharePoint. Un computer client membro che esegue Windows 7 Enterprise o Ultimate denominato CLIENT1. Il laboratorio di test per le caratteristiche di social networking di SharePoint è costituito da una sola subnet denominata Corpnet ( /24), che simula una rete Intranet privata. I computer della subnet Corpnet sono collegati da un hub o da un commutatore. Vedere la figura seguente: Pagina 7

8 Requisiti hardware e software I componenti necessari per il laboratorio di test per le caratteristiche di social networking di SharePoint sono i seguenti: Il disco o i file di prodotto di Windows Server 2008 R2. Il disco o i file di prodotto per Windows 7. Il disco o i file di prodotto per SharePoint Server Un computer che soddisfi i requisiti hardware minimi per Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition. Un computer che soddisfi i requisiti hardware minimi per Windows Server 2008 R2 Enterprise Edition e per SQL Server 2012 Enterprise Edition o SQL Server 2008 R2 SP1. Due computer che soddisfino i requisiti hardware minimi per SharePoint Server Un computer che soddisfi i requisiti hardware minimi per Windows 7 Enterprise o Ultimate. Configurazione del laboratorio di test per le caratteristiche di social networking di SharePoint e illustrazione delle caratteristiche Utilizzare i sei passaggi seguenti per configurare e illustrare le caratteristiche di social networking di SharePoint Server Configurazione del laboratorio di test per la farm a tre livelli di SharePoint Server Creazione di una raccolta siti per i siti personali e configurazione delle impostazioni 3. Configurazione delle impostazioni per gli elementi seguiti 4. Configurazione dei siti community 5. Configurazione dei siti del team 6. Illustrazione delle caratteristiche di social networking per SharePoint 2013 Passaggio 1: Configurazione del laboratorio di test per la farm a tre livelli di SharePoint Server 2013 Configurare il laboratorio di test per la farm a tre livelli di SharePoint Server 2013 utilizzando le istruzioni nella Guida al laboratorio di test: Configurare SharePoint Server 2013 in una farm a tre livelli (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese). Pagina 8

9 Passaggio 2: Creazione di una raccolta siti per i siti personali e configurazione delle impostazioni Questo passaggio descrive come configurare i siti personali in SharePoint Server 2013 e come configurare tutte le impostazioni e le caratteristiche necessarie, incluse le operazioni seguenti: 1. Creare una nuova applicazione Web 2. Creare una raccolta siti per i siti personali 3. Aggiungere un percorso gestito per l'inclusione dei caratteri jolly all'applicazione Web 4. Attivare la creazione di siti in modalità self-service per l'applicazione Web 5. Configurare le impostazioni del sito personale per l'applicazione di servizio profili utente 6. Attivare il processo feed attività per l'applicazione di servizio profili utente Creare una nuova applicazione Web Benché sia possibile utilizzare un'applicazione Web esistente, per garantire sicurezza e prestazioni ottimali è consigliabile creare la raccolta siti per ospitare i siti personali in un'applicazione Web dedicata. Per creare una nuova applicazione Web 1. Accedere ad APP1 con l'account Corp\User1. 2. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Prodotti Microsoft SharePoint 2013 e quindi Amministrazione centrale SharePoint Nella home page Amministrazione centrale fare clic su Gestione applicazioni. 4. Nella pagina Gestione applicazioni fare clic su Gestisci applicazioni Web nella sezione Applicazioni Web. 5. Nel gruppo Collaborazione della barra multifunzione fare clic su Nuovo. 6. Nella pagina Crea nuova applicazione Web fare clic su Crea un nuovo sito web IIS nella sezione Sito Web IIS e quindi digitare MySitesWebApp nella casella Nome. 7. Nella casella Porta digitare Nella sezione URL pubblico digitare: 9. Nella sezione Pool di applicazioni fare clic su Crea nuovo pool di applicazioni e quindi digitare MySitesWebAppPool Nella sezione Pool di applicazioni fare clic su Configurabile e verificare che sia visualizzato corp\user Nella casella Server database nella sezione Nome e autenticazione database digitare: SQL2008R Nella sezione Analisi utilizzo software fare clic su No. 13. Lasciare le impostazioni predefinite per tutte le altre impostazioni e selezioni, quindi fare clic su OK per creare la nuova applicazione Web. Per ulteriori informazioni sulla creazione di una nuova applicazione Web, vedere Creare un'applicazione Web (SharePoint Server 2013). Pagina 9

10 Creare una raccolta siti per i siti personali La raccolta siti Host siti personali è una raccolta siti che utilizza il modello di sito dell'organizzazione denominato Host siti personali. Per creare una raccolta siti per i siti personali 2. In Amministrazione centrale fare clic su Gestione applicazioni e quindi su Crea raccolte siti. 3. Nella sezione Applicazione Web della pagina Crea raccolta siti verificare che accanto a Selezionare un'applicazione Web sia visualizzato per Applicazione Web. In caso contrario, espandere l'elenco e cambiare l'applicazione Web in 4. Nella sezione Titolo digitare MySitesCollection. 5. Nella sezione Selezione del modello selezionare 2013 nell'elenco Selezionare la versione dell'esperienza. 6. Nella sezione Selezionare un modello fare clic sulla scheda Organizzazione e quindi su Host siti personali. 7. Nella sezione Amministratore principale raccolta siti digitare corp\user1. 8. Fare clic su OK. 9. Verrà creata la raccolta siti MySitesCollection e sarà possibile passare al nuovo sito principale. Aggiungere un percorso gestito per l'inclusione dei caratteri jolly all'applicazione Web Un percorso gestito per l'inclusione di caratteri jolly è il percorso in cui vengono create raccolte siti separate per il sito personale di un utente. La creazione della raccolta siti viene eseguita alla prima visualizzazione del sito personale dell'utente. Questa funzionalità è disponibile solo quando è attivata anche la creazione di siti in modalità self-service. La procedura per attivare la creazione di siti in modalità self-service è descritta più avanti in questo documento. Per aggiungere un percorso gestito per l'inclusione dei caratteri jolly all'applicazione Web 2. In Amministrazione centrale fare clic su Gestione applicazioni e quindi su Gestisci applicazioni Web. 3. Nella pagina Gestione applicazioni Web fare clic su MySitesWebApp. 4. Nella scheda Applicazioni Web fare clic su Percorsi gestiti nel gruppo Gestisci. 5. Nella sezione Aggiunta nuovo percorso della finestra di dialogo Definisci percorsi gestiti, nella casella Percorso digitare /tlg e quindi fare clic su Aggiungi percorso. 6. Fare clic su OK. Pagina 10

11 Attivare la creazione di siti in modalità selfservice per l'applicazione Web La creazione di siti in modalità self-service rende possibile la creazione automatica di una raccolta siti separata per gli utenti al momento della prima visualizzazione del sito personale. Per attivare la creazione di siti in modalità self-service per l'applicazione Web 2. Nella sezione Gestione applicazioni di Amministrazione centrale fare clic su Gestisci applicazioni Web. 3. Nella pagina Applicazioni Web fare clic su MySitesWebApp. 4. Nel gruppo Sicurezza della scheda Applicazioni Web fare clic su Creazione siti in modalità self-service. 5. Nella finestra di dialogo Gestione creazione siti in modalità self-service fare clic su Attivato in Raccolte siti. 6. In Avvia un sito selezionare Richiedere agli utenti di creare un sito del team in e quindi digitare /tlg nella casella dell'url. 7. Lasciare l'impostazione predefinita per tutte le altre impostazioni e quindi fare clic su OK. Configurare le impostazioni del sito personale per l'applicazione di servizio profili utente Dopo aver configurato una raccolta siti Host siti personali e un percorso gestito per l'inclusione dei caratteri jolly per i siti personali, è possibile aggiornare le impostazioni per i siti personali nell'applicazione di servizio profili utente. La maggior parte di queste impostazioni viene configurata durante la distribuzione iniziale e modificata solo raramente in seguito, durante il normale funzionamento. Per configurare le impostazioni del sito personale per l'applicazione di servizio profili utente 2. Nella sezione Gestione applicazioni in Amministrazione centrale fare clic su Gestisci applicazioni di servizio. 3. Nella colonna Nome fare clic su Applicazione servizio profili utente. 4. Nella pagina Gestione servizio profili fare clic su Imposta siti personali nella sezione Impostazioni siti personali. 5. Nella sezione Host siti personali digitare 6. Nella sezione Posizione sito personale digitare il percorso gestito per l'inclusione dei caratteri jolly /tlg per sostituire il percorso Personale visualizzato per impostazione predefinita. 7. Lasciare l'impostazione predefinita per tutte le altre impostazioni e quindi fare clic su OK. Pagina 11

12 Attivare il processo feed attività per l'applicazione di servizio profili utente Il processo Applicazione servizio profili utente - Processo feed attività consente di creare post generati dal sistema nei feed per gli eventi seguenti: Viene seguito un tag Tagging di un elemento Festa di compleanno Modifica posizione Anniversario luogo di lavoro Aggiornamento di «Fammi domande su» Inserimento in un'area note Per attivare il processo feed attività per l'applicazione di servizio profili utente 2. In Amministrazione centrale fare clic su Monitoraggio e quindi su Rivedi definizioni processi. 3. Nella pagina Definizioni processi selezionare Servizio nell'elenco Visualizza. Verrà visualizzato l'elenco Servizio. Se nell'elenco Servizio non viene visualizzato Servizio profili utente: a) Nell'elenco Servizio fare clic su Nessuna selezione. b) Fare clic su Cambia servizio. c) Nella pagina Seleziona servizio utilizzare le frecce nell'angolo in alto a destra per individuare Servizio profili utente e quindi fare clic su tale opzione. La pagina Definizioni processi verrà aggiornata con i processi per il servizio profili utente. 4. Fare clic sul processo feed attività per Applicazione servizio profili utente - Processo feed attività. 5. Nella pagina Modifica processo timer selezionare Minuti nella sezione Pianificazione ricorrente e quindi digitare 30 nella casella Ogni minuto/i. 6. Fare clic su Attiva e quindi su OK. Passaggio 3: Configurazione delle impostazioni per gli elementi seguiti In SharePoint Server 2013, seguire è un'azione eseguita dall'utente che indica il suo interesse per un documento, una persona, un sito o un tag specifico. Quando gli utenti seguono un elemento, le nuove attività correlate a quell'elemento vengono visualizzate nei newsfeed nei siti personali di tali utenti. Gli utenti possono visualizzare tutti gli elementi seguiti dai loro siti personali. Pagina 12

13 Configurare le impostazioni per gli elementi seguiti per i siti personali La procedura seguente consente di configurare le impostazioni per gli elementi seguiti per i siti personali. Per configurare le impostazioni per gli elementi seguiti per i siti personali Utilizzare la procedura seguente per configurare le impostazioni per gli elementi seguiti per i siti personali: 2. In Amministrazione centrale, nel gruppo Applicazioni di servizio della sezione Gestione applicazioni fare clic su Gestisci applicazioni di servizio. 3. Nell'elenco delle applicazioni di servizio selezionare Applicazione servizio profili utente. 4. Nel gruppo Impostazioni siti personali fare clic su Gestisci elementi seguiti. 5. Nella pagina Gestisci elementi seguiti digitare 500 nella casella Numero massimo di persone seguite. 6. Digitare 250 nella casella Numero massimo di documenti seguiti. 7. Digitare 250 nella casella Numero massimo di siti seguiti. 8. Fare clic su OK. Passaggio 4: Configurazione dei siti community I siti community rendono disponibile un'esperienza di tipo forum di discussione nell'ambiente SharePoint. Il portale community offre una directory dei siti community che gli utenti possono utilizzare per consultare e cercare le community di loro interesse. Per configurare un sito community 2. In Amministrazione centrale fare clic su Gestione applicazioni e quindi su Crea raccolte siti. 3. Nella sezione Applicazione Web della pagina Crea raccolta siti assicurarsi che sia selezionato 4. Nella sezione Titolo e descrizione digitare il titolo CommunitySites e lasciare vuota la descrizione. 5. Nella sezione Indirizzo sito Web lasciare tutte le impostazioni predefinite e digitare CommunitySites nella casella dell'url. 6. Nella sezione Selezione del modello selezionare 2013 nell'elenco Selezionare la versione dell'esperienza. 7. Nella scheda Collaborazione fare clic su Sito community. 8. Nella sezione Amministratore principale raccolta siti digitare corp\user1. 9. Fare clic su OK. Pagina 13

14 Creare un portale community La procedura seguente consente di creare un portale community in SharePoint Server I portali community possono essere creati solo a livello della raccolta siti. Per creare un portale community 2. In Amministrazione centrale fare clic su Gestione applicazioni e quindi su Crea raccolte siti. 3. Nella sezione Applicazione Web della pagina Crea raccolta siti assicurarsi che sia selezionato 4. Nella sezione Titolo e descrizione digitare il titolo CommunityPortal e lasciare vuota la descrizione. 5. Nella sezione Indirizzo sito Web lasciare tutte le impostazioni predefinite e digitare CommunityPortal nella casella dell'url. 6. Nella sezione Selezione del modello selezionare 2013 nell'elenco Selezionare la versione dell'esperienza. 7. Nella scheda Organizzazione fare clic su Portale community. 8. Nella sezione Amministratore principale raccolta siti digitare corp\user1. 9. Fare clic su OK. Eseguire una ricerca per indicizzazione Per il portale community è necessario eseguire una ricerca per indicizzazione almeno una volta prima che visualizzi i siti community o fornisca i risultati di ricerca. Per eseguire una ricerca per indicizzazione Utilizzare la procedura seguente per eseguire una ricerca per indicizzazione. 2. Nella sezione Gestione applicazioni in Amministrazione centrale fare clic su Gestisci applicazioni di servizio. 3. Nella pagina Applicazioni di servizio fare clic su Applicazione servizio di ricerca nella colonna Nome. 4. Nella pagina Applicazione servizio di ricerca: Amministrazione ricerca fare clic su Origini contenuto nella sezione Contenuto. 5. Nella pagina Applicazione servizio di ricerca: Gestisci origini contenuto fare clic su Avvia tutte le ricerche per indicizzazione. 6. Nella colonna dello stato verrà visualizzato prima lo stato Avvio e poi Ricerca per indicizzazione in corso. Al termine verrà visualizzato lo stato Inattiva e nella colonna Durata ultima ricerca per indicizzazione sarà indicato il tempo totale dell'operazione. 7. Dopo il completamento della ricerca per indicizzazione passare alla pagina CommunityPortal e aggiornarne il contenuto. I CommunitySites saranno visualizzati nella sezione Community più attive. Pagina 14

15 Passaggio 5: Configurazione dei siti del team I siti del team offrono uno spazio per la collaborazione nel quale tutti i membri del team possono condividere informazioni, oltre ad aggiungere post e visualizzare le discussioni del team tramite i newsfeed. Creare una nuova raccolta siti del team Questa nuova raccolta siti denominata TeamSites consentirà di creare post per il newsfeed del sito del team e impostarne la pubblicazione automatica nel sito personale. Per creare una nuova raccolta siti del team Utilizzare la procedura seguente per creare una nuova raccolta siti del team: 2. In Amministrazione centrale fare clic su Gestione applicazioni e quindi su Crea raccolte siti. 3. Nella sezione Applicazione Web della pagina Crea raccolta siti assicurarsi che sia selezionato 4. Nella sezione Titolo e descrizione digitare il titolo TeamSiteCollection e lasciare vuota la descrizione. 5. Nella sezione Indirizzo sito Web lasciare tutte le impostazioni predefinite e digitare TeamSiteCollection nella casella dell'url. 6. Nella sezione Selezione del modello selezionare 2013 nell'elenco Selezionare la versione dell'esperienza. 7. Nella scheda Collaborazione fare clic su Sito del team. 8. Nella sezione Amministratore principale raccolta siti digitare corp\user1. 9. Verrà creato un nuovo sito del team. Passaggio 6: Illustrazione delle caratteristiche di social networking per SharePoint 2013 Nella sezione seguente è disponibile una breve dimostrazione di ognuna delle caratteristiche di social networking seguenti in SharePoint Server 2013: Siti del team Siti personali Newsfeed Siti community Per ognuna di queste dimostrazioni verranno utilizzati CLIENT1 e l'account corp\user1. Pagina 15

16 Dimostrazione: siti del team Condividere informazioni con il team nel sito del team e visualizzare tali informazioni nella pagina Sito personale di ogni membro del team. Per dimostrare il funzionamento dei siti del team Utilizzare la procedura seguente per una dimostrazione della caratteristica dei siti del team: 1. In CLIENT1 verificare di avere eseguito l'accesso con l'account corp\user1. 2. Aprire un browser e digitare l'indirizzo seguente nella casella degli indirizzi: 3. Nel sito TeamSiteCollection notare quanto segue: Il collegamento Newsfeed nella colonna di spostamento a sinistra consente di inserire post di newsfeed e di leggere quelli creati nel sito del team TeamSiteCollection. Il collegamento Newsfeed nella barra di spostamento superiore viene utilizzato per leggere tutti i post di newsfeed aggregati da tutti i siti del team per i quali si dispone delle autorizzazioni per la visualizzazione nel sito personale. 4. Fare clic su Newsfeed nella struttura di spostamento laterale. 5. Nella casella Avvia conversazione del newsfeed digitare «Prova dei newsfeed». 6. Fare clic su Invia. 7. Il post verrà visualizzato all'inizio della visualizzazione del newsfeed sotto la casella Avvia conversazione e comparirà anche nel sito personale nella sezione Newsfeed. Dimostrazione: siti personali Esplorare il sito personale e visualizzarne alcune delle caratteristiche. Per dimostrare il funzionamento dei siti personali Utilizzare la procedura seguente per una dimostrazione della caratteristica dei siti personali: 1. In CLIENT1 verificare di avere eseguito l'accesso con l'account corp\user1. 2. Aprire un browser e digitare l'indirizzo seguente nella casella degli indirizzi: 3. Verrà visualizzato il sito personale. 4. Nel sito personale fare clic sul numero indicato per utenti nella sezione Elementi seguiti. 5. Verrà visualizzata la pagina Persone seguite. 6. Fare clic su segui per aggiungere utenti all'elenco degli elementi seguiti. (Per utilizzare appieno questa caratteristica sarà necessario aggiungere ulteriori utenti al dominio corp). 7. Fare clic su Newsfeed. Verrà visualizzata la pagina principale del sito personale. In questa pagina è possibile visualizzare tutti i newsfeed da qualsiasi sito sottoscritto, oltre ai post personali specifici del sito personale. Pagina 16

17 8. Fare clic su Dettagli personali. Verrà visualizzata la pagina Informazioni su User1. È possibile visualizzare la posta elettronica, i tag e le note personali, oltre a modificare il proprio profilo. 9. Fare clic sul numero indicato per documenti. I documenti seguiti verranno visualizzati in una raccolta documenti. 10. Continuare con l'esplorazione delle altre caratteristiche del nuovo sito personale. Dimostrazione: newsfeed I newsfeed consentono di ricevere informazioni nel sito del team e nel sito personale. Tali informazioni possono corrispondere sia a post personali che di altri utenti nell'organizzazione e vengono condivise automaticamente. È inoltre possibile rispondere ed esprimere apprezzamento per i feed utili. Per dimostrare il funzionamento dei newsfeed Utilizzare la procedura seguente per una dimostrazione della caratteristica dei newsfeed: 1. In CLIENT1 verificare di avere eseguito l'accesso con l'account corp\user1. 2. Aprire un browser e digitare l'indirizzo seguente nella casella degli indirizzi: 3. Verrà visualizzato il sito personale. Nella visualizzazione predefinita sarà disponibile l'area Newsfeed. 4. Nella casella Avvia conversazione digitare «Prova dei newsfeed dei siti personali» e quindi fare clic su Invia. 5. Il post verrà visualizzato nell'elenco Newsfeed e condiviso con tutti gli utenti da cui si è seguiti. 6. Nel nuovo post fare clic su Mi piace. Al post viene aggiunta l'indicazione Questo elemento piace all'utente corrente e la modifica viene condivisa con tutti gli utenti da cui si è seguiti. 7. Nel nuovo post fare clic su Rispondi. Nella casella di risposta visualizzata digitare «Prima risposta» e quindi fare clic su Invia. È inoltre possibile allegare un collegamento o un'immagine alla risposta utilizzando le icone a forma di collegamento e di fotocamera sotto la casella della risposta. 8. Come già indicato nella sezione relativa ai siti personali, la stessa funzionalità per i newsfeed è disponibile anche nel sito del team. Passare al sito del team per esplorarla. Pagina 17

18 Siti community I siti community offrono funzionalità per le discussioni e l'ordinamento che consentono a tutti i membri della community di collaborare, condividere e organizzare idee, lavoro e risorse digitali. I siti community sono simili a molti dei forum online di ampia diffusione. Per dimostrare il funzionamento dei siti community Utilizzare la procedura seguente per una dimostrazione della caratteristica dei siti community: 1. In CLIENT1 verificare di avere eseguito l'accesso con l'account corp\user1. 2. Aprire un browser e digitare l'indirizzo seguente nella casella degli indirizzi: 3. Nella pagina CommunitySites fare clic su nuova discussione. 4. Verrà visualizzata la pagina di una nuova discussione. Eseguire le operazioni seguenti: Nella casella Oggetto* digitare: Nuovo thread sito community. Nella casella Corpo digitare: Thread per una dimostrazione dei siti community in Microsoft SharePoint Server Lasciare l'impostazione predefinita per tutte le altre selezioni e quindi fare clic su Salva. 5. La pagina della nuova discussione verrà chiusa e verrà creato e visualizzato il nuovo thread di discussione. 6. Fare clic sul titolo del nuovo thread di discussione Nuovo thread sito community. 7. Verrà visualizzato il nuovo thread. Sotto il titolo del thread è elencato il numero totale di risposte e apprezzamenti. 8. Sotto il corpo del testo del thread fare clic su Rispondi. 9. Verrà aperta la casella di risposta. Nella casella di risposta digitare Mi piace questo thread e quindi fare clic su Rispondi sotto la casella. 10. È stato appena creato un thread in CommunitySites ed è stata inviata una risposta per il thread. Esplorare le altre caratteristiche. Creare uno snapshot della configurazione Questa è l'ultima operazione da eseguire nella creazione del laboratorio di test per le caratteristiche di social networking di SharePoint. Per salvare la configurazione, in modo da potervi tornare rapidamente per eseguire il test di altre guide o estensioni di laboratorio di test di SharePoint o per esperimenti e studi personali, procedere come segue: 1. In tutti i computer fisici o le macchine virtuali del laboratorio di test chiudere tutte le finestre e quindi arrestare i sistemi. 2. Se il laboratorio si basa su macchine virtuali, salvare uno snapshot di ciascuna, assegnando agli snapshot il nome SharePoint Social. Se il laboratorio utilizza computer fisici, creare immagini dei dischi per salvare la configurazione del laboratorio di test per le caratteristiche di social networking di SharePoint. Pagina 18

19 Risorse aggiuntive Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche di social networking in SharePoint Server 2013, vedere Novità per il social computing in SharePoint Server 2013 e Configurare le caratteristiche di social computing in SharePoint Server Per inviare commenti o suggerimenti agli autori per migliorare questa guida, inviare un messaggio di posta elettronica all'indirizzo Per inviare domande su questo laboratorio di test o su SharePoint 2013, vedere il forum di SharePoint 2013 per professionisti IT. Per l'elenco delle guide ai laboratori di test correlate a questo o delle estensioni per illustrare ulteriori funzionalità, vedere la sezione dedicata ai laboratori di test per SharePoint Server 2013 (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) nell'area Wiki del sito TechNet. Microsoft incoraggia tutti gli utenti a sviluppare e pubblicare guide ai laboratori di test per SharePoint Server 2013 nell'area Wiki del sito TechNet (ad esempio, la Guida al laboratorio di test: Dimostrazione delle connessioni VPN per l'accesso remoto (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese)) o in un forum di pubblicazione personale (ad esempio, Guida al laboratorio di test (parte 1): Dimostrazione di TMG PPTP, L2TP/IPSec e server VPN per accesso remoto SSTP (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese)). Se si desidera pubblicare contenuto personalizzato per le guide ai laboratori di test nel wiki di TechNet, vedere i post di blog su come contribuire alle guide ai laboratori di test (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) per informazioni sui tipi di contenuto che è possibile creare e per i collegamenti a modelli e linee guida. Per un elenco di altre guide ai laboratori di test Microsoft, vedere Test Lab Guides (le informazioni potrebbero essere in lingua inglese) nell'area Wiki del sito TechNet. Pagina 19

Guida al laboratorio di test: Illustrare la collaborazione Intranet con SharePoint Server 2013

Guida al laboratorio di test: Illustrare la collaborazione Intranet con SharePoint Server 2013 Guida al laboratorio di test: Illustrare la collaborazione Intranet con SharePoint Server 2013 Questo documento viene fornito «così com'è». Le informazioni e le opinioni espresse nel presente documento,

Dettagli

Novell Vibe OnPrem 3.1

Novell Vibe OnPrem 3.1 Novell Vibe OnPrem 3.1 27 giugno 2011 Novell Riferimento rapido Quando si inizia a utilizzare il software Novell Vibe OnPrem, è innanzitutto necessario configurare lo spazio di lavoro personale e creare

Dettagli

DocuShare Email Agent Guida per l'utente

DocuShare Email Agent Guida per l'utente DocuShare Email Agent Guida per l'utente Data di pubblicazione: Febbraio 2011 Questo documento supporta DocuShare versione 6.6.1 Preparato da: Xerox Corporation DocuShare Business Unit 3400 Hillview Avenue

Dettagli

Novell Vibe 3.3. Novell. 5 giugno 2012. Riferimento rapido. Avvio di Novell Vibe

Novell Vibe 3.3. Novell. 5 giugno 2012. Riferimento rapido. Avvio di Novell Vibe Novell Vibe 3.3 5 giugno 2012 Novell Riferimento rapido Quando si inizia a utilizzare il software Novell Vibe, è innanzitutto necessario configurare lo spazio di lavoro personale e creare uno spazio di

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

SolidWorks Education Edition 2012 Istruzioni per l'installazione

SolidWorks Education Edition 2012 Istruzioni per l'installazione SolidWorks Education Edition 2012 Istruzioni per l'installazione Preparazione Verificare che il sistema soddisfi i requisiti specificati in www.solidworks.com/system_requirements. Creare una copia di backup

Dettagli

Manuale di Nero ControlCenter

Manuale di Nero ControlCenter Manuale di Nero ControlCenter Nero AG Informazioni sul copyright e sui marchi Il manuale di Nero ControlCenter e il contenuto dello stesso sono protetti da copyright e sono di proprietà di Nero AG. Tutti

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Novell Teaming 2.0. Novell. 29 luglio 2009. Riferimento rapido. Avvio di Novell Teaming

Novell Teaming 2.0. Novell. 29 luglio 2009. Riferimento rapido. Avvio di Novell Teaming Novell Teaming 2.0 29 luglio 2009 Novell Riferimento rapido Quando si inizia a utilizzare Novell Teaming, è innanzitutto necessario configurare lo spazio di lavoro personale e creare uno spazio di lavoro

Dettagli

Impostazione di Scansione su e-mail

Impostazione di Scansione su e-mail Guida rapida all'impostazione delle funzioni di scansione XE3024IT0-2 Questa guida contiene istruzioni per: Impostazione di Scansione su e-mail a pagina 1 Impostazione di Scansione su mailbox a pagina

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

Sophos Mobile Control Guida utenti per Android. Versione prodotto: 3.5

Sophos Mobile Control Guida utenti per Android. Versione prodotto: 3.5 Sophos Mobile Control Guida utenti per Android Versione prodotto: 3.5 Data documento: luglio 2013 Sommario 1 About Sophos Mobile Control...3 2 Informazioni sulla guida...4 3 Accesso al portale self-service...5

Dettagli

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012 Per WebReporter 2012 Ultimo aggiornamento: 13 settembre, 2012 Indice Installazione dei componenti essenziali... 1 Panoramica... 1 Passo 1 : Abilitare gli Internet Information Services... 1 Passo 2: Eseguire

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Gestione connessioni Manuale d'uso

Gestione connessioni Manuale d'uso Gestione connessioni Manuale d'uso Edizione 1.0 IT 2010 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People e il logo Nokia Original Accessories sono marchi o marchi registrati di Nokia

Dettagli

Introduzione a Outlook

Introduzione a Outlook Introduzione a Outlook Outlook è uno strumento potente per la gestione della posta elettronica, dei contatti, del calendario e delle attività. Per utilizzarlo nel modo più efficace, è necessario innanzitutto

Dettagli

DocuShare Email Agent Guida per l'utente

DocuShare Email Agent Guida per l'utente DocuShare Email Agent Guida per l'utente Data di pubblicazione: Aprile 2007 Questo documento supporta DocuShare versione 6.0/DocuShare CPX versione 6.0 Preparato da: Xerox Corporation DocuShare Business

Dettagli

Guida per l'impostazione delle funzioni di scansione

Guida per l'impostazione delle funzioni di scansione Guida per l'impostazione delle funzioni di scansione WorkCentre M123/M128 WorkCentre Pro 123/128 701P42171_IT 2004. Tutti i diritti riservati. La protezione dei diritti d autore è rivendicata tra l altro

Dettagli

Usare Office 365 nel dispositivo iphone o ipad

Usare Office 365 nel dispositivo iphone o ipad Usare Office 365 nel dispositivo iphone o ipad Guida introduttiva Controllare la posta elettronica È possibile configurare il dispositivo iphone or ipad per inviare e ricevere posta elettronica dall'account

Dettagli

Manuale Utente del Avigilon Control Center Gateway

Manuale Utente del Avigilon Control Center Gateway Manuale Utente del Avigilon Control Center Gateway Versione: 5.2 PDF-ACCGATEWAY5-B-Rev1_IT 2013 2014 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo espressamente concesso per iscritto, nessuna

Dettagli

1 Componenti principali...3

1 Componenti principali...3 Guida introduttiva Sommario 1 Componenti principali...3 2 Sistemi operativi e ambienti supportati...4 2.1 Acronis vmprotect Windows Agent... 4 2.2 Acronis vmprotect Virtual Appliance... 4 3 Requisiti per

Dettagli

Laplink FileMover Guida introduttiva

Laplink FileMover Guida introduttiva Laplink FileMover Guida introduttiva MN-FileMover-QSG-IT-01 (REV.01/07) Recapiti di Laplink Software, Inc. Per sottoporre domande o problemi di carattere tecnico, visitare il sito: www.laplink.com/it/support/individual.asp

Dettagli

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1 1 Il software Document Distributor comprende i pacchetti server e client. Il pacchetto server deve essere installato su sistemi operativi Windows NT, Windows 2000 o Windows XP. Il pacchetto client può

Dettagli

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack

Software Intel per la gestione di sistemi. Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Software Intel per la gestione di sistemi Manuale dell'utente di Intel Modular Server Management Pack Dichiarazioni legali LE INFORMAZIONI CONTENUTE IN QUESTO DOCUMENTO SONO FORNITE IN ABBINAMENTO AI PRODOTTI

Dettagli

BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2.

BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2. BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2.6 Manuale dell'utente SWDT229221-613076-0127040357-004 Indice Guida introduttiva...

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

Qlik Sense Cloud. Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Qlik Sense Cloud. Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik Sense Cloud Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech, Qlik

Dettagli

Usare Office 365 nel telefono Android

Usare Office 365 nel telefono Android Usare Office 365 nel telefono Android Guida introduttiva Controllare la posta elettronica È possibile configurare il telefono Android per l'invio e la ricezione di posta elettronica dall'account di Office

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-16 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-16 "Altri metodi

Dettagli

NUOVO Panda Antivirus 2007 Guida introduttiva Importante! Leggere attentamente la sezione Registrazione online della presente guida. Le informazioni contenute in questa sezione sono fondamentali per garantire

Dettagli

GUIDA RAPIDA. per l'utente di Windows Vista. Installazione del software della stampante... 2 Installazione del software per la stampa in rete...

GUIDA RAPIDA. per l'utente di Windows Vista. Installazione del software della stampante... 2 Installazione del software per la stampa in rete... SOMMARIO GUIDA RAPIDA per l'utente di Windows Vista Capitolo 1: DIGITALIZZAZIONE CON IL DRIVER WIA... 1 Capitolo 2: INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE DELLA STAMPANTE IN WINDOWS... 2 Installazione del software

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Versione 1.2 3725-69878-001 Rev. A Novembre 2013 In questa guida, vengono fornite le istruzioni per condividere e visualizzare il

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server for Windows Workstation

Dettagli

1 Componenti principali... 3

1 Componenti principali... 3 Guida introduttiva Sommario 1 Componenti principali... 3 2 Sistemi operativi e ambienti supportati... 4 2.1 Acronis vmprotect 8 Windows Agent... 4 2.2 Acronis vmprotect 8 Virtual Appliance... 4 3 Requisiti

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 2002 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione: Outlook XP Introduzione

Dettagli

Conferencing. Novell. Conferencing 1.0. novdocx (it) 6 April 2007 AVVIARE IL CLIENT CONFERENCING: ACCESSO. Luglio 2007

Conferencing. Novell. Conferencing 1.0. novdocx (it) 6 April 2007 AVVIARE IL CLIENT CONFERENCING: ACCESSO. Luglio 2007 Guida di riferimento rapido per Conferencing Novell Conferencing novdocx (it) 6 April 2007 1.0 Luglio 2007 GUIDA RAPIDA www.novell.com Conferencing Novell Conferencing si basa sulla tecnologia Conferencing.

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-17 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-17 "Altri metodi

Dettagli

Manuale utente di Matrice Virtuale di Avigilon Control Center. Versione 5.4

Manuale utente di Matrice Virtuale di Avigilon Control Center. Versione 5.4 Manuale utente di Matrice Virtuale di Avigilon Control Center Versione 5.4 2006-2014 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene

Dettagli

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4

Guida all'amministrazione. BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange. Versione: 4.1 Service Pack: 4 BlackBerry Professional Software per Microsoft Exchange Versione: 4.1 Service Pack: 4 SWD-313211-0911044452-004 Indice 1 Gestione degli account utente... 7 Aggiunta di un account utente... 7 Aggiunta manuale

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000

SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook. Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione Outlook 97, 98 e 2000 Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Mail Connector for Microsoft Outlook Guida all installazione per Outlook

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

Manuale d'uso del Microsoft Apps for Symbian

Manuale d'uso del Microsoft Apps for Symbian Manuale d'uso del Microsoft Apps for Symbian Edizione 1.0 2 Informazioni su Microsoft Apps Informazioni su Microsoft Apps Microsoft Apps incorpora le applicazioni aziendali di Microsoft nel telefono Nokia

Dettagli

Personalizzazione del PC

Personalizzazione del PC È la prima volta che utilizzi Windows 7? Anche se questa versione di Windows è molto simile a quella precedente, potrebbero tornarti utili alcune informazioni per partire a razzo. Questa Guida contiene

Dettagli

Guida Operativa Programma Pestalozzi

Guida Operativa Programma Pestalozzi Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio IX Comunicazione Guida Operativa Programma Pestalozzi Utilizzo del Portale Web SharePoint

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. NOKIA INTERNET STICK CS-10 http://it.yourpdfguides.com/dref/2737876

Il tuo manuale d'uso. NOKIA INTERNET STICK CS-10 http://it.yourpdfguides.com/dref/2737876 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di NOKIA INTERNET STICK CS-10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Accesso alla pianificazione per tutti i

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio IX Comunicazione. dell Ufficio Scolastico per la Lombardia. riservato ai monitoraggi on line.

Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio IX Comunicazione. dell Ufficio Scolastico per la Lombardia. riservato ai monitoraggi on line. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio IX Comunicazione Guida Operativa Utilizzo del Portale Web SharePoint dell Ufficio Scolastico

Dettagli

Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios. Versione prodotto: 3.5

Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios. Versione prodotto: 3.5 Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios Versione prodotto: 3.5 Data documento: luglio 2013 Sommario 1 Sophos Mobile Control...3 2 Informazioni sulla guida...4 3 Accesso al portale self-service...5

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente

Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente Retrospect 10 per Mac Appendice alla Guida per l'utente 2 Appendice alla Guida per l'utente di Retrospect 10 www.retrospect.com 2012 Retrospect Inc. Tutti i diritti riservati. Guida per l'utente di Retrospect

Dettagli

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: Un messaggio di N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo del computer.

Dettagli

INSTALLAZIONE DI TECLOCAL

INSTALLAZIONE DI TECLOCAL INSTALLAZIONE DI TECLOCAL Imparare a conoscere TecCom Installazione e configurazione del software di ordinazione versione 3.0 INDICE I. Tipo d'installazione II. III. Installazione di TecLocal Instaurazione

Dettagli

Sophos Mobile Control Guida utenti per Android. Versione prodotto: 3.6

Sophos Mobile Control Guida utenti per Android. Versione prodotto: 3.6 Sophos Mobile Control Guida utenti per Android Versione prodotto: 3.6 Data documento: novembre 2013 Sommario 1 Sophos Mobile Control...3 2 Informazioni sulla guida...4 3 Accesso al portale self-service...5

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Connessione da un browser Web Il documento contiene i seguenti argomenti: Informazioni su Symantec pcanywhere Web Remote Metodi per la protezione della

Dettagli

Usare Office 365 su Windows Phone

Usare Office 365 su Windows Phone Usare Office 365 su Windows Phone Guida introduttiva Controllare la posta elettronica È possibile configurare Windows Phone per l'invio e la ricezione di posta elettronica dall'account di Office 365. Tenere

Dettagli

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server In questo documento viene mostrato come distribuire l'unità Cisco UC 320W in un ambiente Windows Small Business Server. Sommario In questo

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare le seguenti edizioni di Acronis Backup & Recovery 10: Acronis Backup

Dettagli

Download, Codici Product Key, Sottoscrizioni e Online Services

Download, Codici Product Key, Sottoscrizioni e Online Services Microsoft Volume Licensing Service Center Download, Codici Product Key, Sottoscrizioni e Online Services 2 Download, Codici Key, Sottoscrizioni e Servizi online Microsoft Volume Licensing Service Center...

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione

SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione SartoCollect v1.0 - Installazione e istruzioni per l'esecuzione Grazie per il vostro recente acquisto di SartoCollect. Il software SartoCollect vi consentirà di importare direttamente i dati del vostro

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software Guida introduttiva Versione 7.0.0 Software Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Windows Cluster - Virtual Server Abilitatore SNMP CommNet

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

Processi di stampa in attesa protetti. Guida per l'amministratore

Processi di stampa in attesa protetti. Guida per l'amministratore Processi di stampa in attesa protetti Guida per l'amministratore Settembre 2013 www.lexmark.com Sommario 2 Sommario Panoramica...3 Configurazione processi di stampa in attesa protetti...4 Configurazione

Dettagli

BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.6. Manuale dell'utente

BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.6. Manuale dell'utente BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.6 Manuale dell'utente SWDT228826-600991-0122103435-004 Indice Guida introduttiva... 2 Informazioni di base sul sito Web

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services)

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Rev. 01-15 ITA Versione Telenet 2015.09.01 Versione DB 2015.09.01 ELECTRICAL BOARDS FOR REFRIGERATING INSTALLATIONS 1 3232 3 INSTALLAZIONE HARDWARE

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY http://it.yourpdfguides.com/dref/2859686

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY http://it.yourpdfguides.com/dref/2859686 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY. Troverà le risposte a tutte sue domande sul

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control versione 9 Sophos Anti-Virus per Mac OS X, versione 7 Data documento: ottobre 2009 Sommario

Dettagli

bla bla Messenger Manuale utente

bla bla Messenger Manuale utente bla bla Messenger Manuale utente Messenger Messenger: Manuale utente Data di pubblicazione martedì, 21. luglio 2015 Version 1.2.0.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Configurazione di Outlook Express

Configurazione di Outlook Express OUTLOOK Outlook Express è il client di posta elettronica sviluppato da Microsoft, preinstallato su sistemi operativi Windows a partire da Windows 98 fino all'uscita di Windows XP. Con l'arrivo di Windows

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1

Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1 Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1 Informazioni su Fiery Extended Applications Fiery Extended Applications (FEA) 4.1 è un pacchetto da usare con i controller

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Sophos Mobile Control Guida utenti per Windows Mobile. Versione prodotto: 3.6

Sophos Mobile Control Guida utenti per Windows Mobile. Versione prodotto: 3.6 Sophos Mobile Control Guida utenti per Windows Mobile Versione prodotto: 3.6 Data documento: novembre 2013 Sommario 1 Sophos Mobile Control...3 2 Informazioni sulla guida...4 3 Accesso al portale self-service...5

Dettagli

Guida utente di Mobile Device Manager

Guida utente di Mobile Device Manager Guida utente di Mobile Device Manager Contenuto Novità 4 Quali sono le novità?... 4 Info su Mobile Device Manager 5 Info su Mobile Device Manager... 5 Processo di aggiornamento con Mobile Device Manager...

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Configurazione di una connessione DUN USB

Configurazione di una connessione DUN USB Configurazione di una connessione DUN USB Cercare la lettera "U" in questa posizione È possibile collegare lo smartphone Palm Treo 750v e il computer mediante il cavo di sincronizzazione USB per accedere

Dettagli

Guida all'impostazione dei messaggi di avviso e delle destinazioni di scansione per le stampanti X500 Series

Guida all'impostazione dei messaggi di avviso e delle destinazioni di scansione per le stampanti X500 Series Guida all'impostazione dei messaggi di avviso e delle destinazioni di scansione per le stampanti X500 Series www.lexmark.com Luglio 2007 Lexmark, Lexmark con il simbolo del diamante sono marchi di Lexmark

Dettagli

SCOoffice Address Book. Guida all installazione

SCOoffice Address Book. Guida all installazione SCOoffice Address Book Guida all installazione Rev. 1.1 4 dicembre 2002 SCOoffice Address Book Guida all installazione Introduzione SCOoffice Address Book è un client LDAP ad alte prestazioni per Microsoft

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik Sense Desktop Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech, Qlik

Dettagli

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo.

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Word 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop comprende Image Retriever, progettato per monitorare una specifica cartella su un file server in rete o sull'unità

Dettagli

Sommario. Segnalazione furti 3. Effettuare una nuova segnalazione di furto 4

Sommario. Segnalazione furti 3. Effettuare una nuova segnalazione di furto 4 Guida rapida utente Sommario Segnalazione furti 3 Effettuare una nuova segnalazione di furto 4 Fornire i dettagli della segnalazione furto Sezione 1. Specificare il computer 5 Fornire i dettagli della

Dettagli