MARCHI KNOW-HOW BREVETTI E LICENSING

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MARCHI KNOW-HOW BREVETTI E LICENSING"

Transcript

1 MARCHI KNOW-HOW BREVETTI E LICENSING V ed C.Costa - M.C.Baldini - R. Plebani - 1 -

2 Indice CAP. I IL PATRIMONIO TECNOLOGICO E COMMERCIALE DELL IMPRESA INDIRIZZI GENERALI PER LA SUA GESTIONE 1.1. Come si organizzano le imprese grandi e piccole per gestire il proprio patrimonio immateriale 1.2. Come gestire il patrimonio tecnologico dell impresa La nozione di tecnologia come insieme di conoscenze tecniche I diversi modi per ottenere le tecnologie A. La realizzazione in proprio della tecnologia all interno dell impresa B. La realizzazione su commissione della tecnologia da parte di terzi a) I contratti di progettazione e design b) I contratti di subfornitura C. L acquisizione della tecnologia da terzi a) I contratti di cessione e di licenza di brevetto e i contratti di know-how b) Il trasferimento di tecnologia associato a contratti di vendita di impianti e macchinari e alle joint ventures D. L acquisizione reciproca di tecnologia La verifica della possibilità di usare lecitamente la tecnologia La tutela della propria tecnologia 1.3. Come gestire il patrimonio commerciale dell impresa La nozione di immagine commerciale La tutela dell immagine commerciale 2.1. La funzione commerciale del marchio CAP. II I MARCHI Il valore del marchio appena ideato e il valore del marchio usato e pubblicizzato Il marchio come segno di riconoscimento e come messaggio alla clientela - 2 -

3 2.2. La tutela del marchio Cos è il marchio I limiti territoriali della tutela del marchio I limiti merceologici della tutela del marchio: marchi ordinari e marchi rinomati La confondibilità tra i segni L ambito della tutela del marchio Le azioni legali a difesa del marchio 2.3. Come si sceglie un marchio Il marchio nullo Il marchio debole Il marchio forte Alcune considerazioni conclusive 2.4. Dove e quando depositare il marchio Individuazione dei paesi nei quali depositare il marchio La valutazione della registrabilità del marchio nei paesi prescelti. Le ricerche di anteriorità Quando depositare il marchio 2.5. Le diverse possibilità di registrazione del marchio a livello internazionale Il marchio italiano Le prospettive della procedura di opposizione dei marchi in Italia I marchi nazionali esteri Il marchio internazionale: l Accordo e il Protocollo di Madrid Il marchio comunitario Quale sistema utilizzare per il deposito all estero 2.6. Marchi e nomi a dominio - 3 -

4 CAP. III I BREVETTI 3.1. Cos è il brevetto Limiti territoriali e di durata del brevetto di invenzione I requisiti di validità 3.2. I diversi tipi di brevetto Brevetto d invenzione Brevetto per modello di utilità La registrazione delle opere del design industriale I brevetti nel campo chimico e farmaceutico Le biotecnologie Le nuove varietà vegetali La brevettazione dei programmi per elaboratore La tutela brevettuale del software La tutela del software nel diritto d autore 3.3. Quando e perché è importante brevettare A. Cosa brevettare B. Quando brevettare C. Come brevettare D. Dove brevettare 3.4. Le diverse possibilità di brevettazione a livello internazionale Introduzione I depositi nazionali Il brevetto europeo A. La domanda di brevetto europeo B. Esame formale C. Ricerca di novità D. Pubblicazione della domanda E. Esame di novità F. Rilascio (e nazionalizzazione ) - 4 -

5 G. Procedura di opposizione La procedura PCT A. Prima fase B. Seconda fase Il modello internazionale Il regolamento comunitario sul design Verso il brevetto comunitario? 3.5. L utilità delle ricerche brevettuali 4.1. Cos è il Know-how CAP. IV IL KNOW-HOW E IL SEGRETO INDUSTRIALE 4.2. Il segreto di impresa e la sua tutela 4.3. La difesa dei segreti in azienda e nei rapporti con i terzi CAP. V LE AZIONI LEGALI A DIFESA DEI DIRITTI DI PROPRIETA' INDUSTRIALE 5.1. La giurisdizione e la competenza 5.2. L'onere probatorio e il diritto di informazione 5.3. Il rito applicabile 5.4. Le misure cautelari CAP VI I CONTRATTI DI SFRUTTAMENTO DELLE TECNOLOGIE 6.1. Come sfruttare le proprie tecnologie Le modalità di sfruttamento in proprio delle tecnologie A. Agenti, distributori e altri intermediari all estero B. Costituzione di società e di joint ventures all estero - 5 -

6 I diversi tipi di contratto di trasferimento delle tecnologie A. I contratti di cessione e di licenza di brevetto B. I contratti di know-how (segreto) C. I contratti di insegnamento tecnico 6.2. Le normative sui contratti di trasferimento di tecnologia 6.3. La normativa antitrust dell Unione Europea e italiana L art. 101 del trattato dell UE Il reg. CE n 240/1996 di esenzione dei contratti di trasferimento di tecnologia 6.4. Quando può essere conveniente trasferire la tecnologia 6.5. La verifica dello stato della tecnologia, prima di concludere il contratto 6.6. La fase delle trattative e gli accordi di segretezza 6.7. Il contenuto dei contratti di trasferimento di tecnologia Titolo del contratto e identificazione delle parti La clausola di concessione della licenza A. L identificazione dei brevetti B. L identificazione del know-how C. L identificazione dei prodotti licenziati D. La protezione territoriale delle parti: esclusiva e divieto di esportazione E. L obbligo del licenziatario di non concedere sublicenze Metodi utilizzati per trasferire la tecnologia A. I brevetti B. L utilità della trascrizione del contratto avente per oggetto dei brevetti C. Documentazione tecnica e assistenza tecnica D. Tecnologia di base e miglioramenti E. Il package licensing Clausole relative ai pagamenti A. I pagamenti lump-sum B. I pagamenti di royalty a) Royalty calcolate sulle vendite del licenziatario b) Royalty calcolate sulla produzione del licenziatario c) Royalty calcolate sugli utili del licenziatario d) Combinazione di diversi tipi di pagamento e) Minimi di royalty - 6 -

7 f) Difficoltà di controllo del calcolo delle royalty C. I pagamenti di fees D. Tassazione dei pagamenti E. Normative valutarie La clausola di segretezza CAP. VII I CONTRATTI DI UTILIZZO DEI MARCHI 7.1. Le cautele relative ai marchi nella costituzione della rete di vendita all estero 7.2. I contratti di cessione, di licenza e di merchandising di marchio Cessione e licenza di marchio Licenza di marchio e merchandising A. Il contratto di licenza di marchio B. Il contratto di licenza di merchandising 7.3. Le verifiche da effettuare prima di acquistare o di ricevere in licenza un marchio - 7 -

8 Per ricevere copia elettronica del testo completo contattare: - 8 -

MARCHI, BREVETTI E ALTRI DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE GLI STRUMENTI DI PROTEZIONE E TUTELA IN ITALIA E ALL ESTERO

MARCHI, BREVETTI E ALTRI DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE GLI STRUMENTI DI PROTEZIONE E TUTELA IN ITALIA E ALL ESTERO MARCHI, BREVETTI E ALTRI DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE GLI STRUMENTI DI PROTEZIONE E TUTELA IN ITALIA E ALL ESTERO GUIDA PRATICA 2013 MARCHI, BREVETTI E ALTRI DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE GLI STRUMENTI

Dettagli

Indice. Parte prima INVENZIONI E MODELLI INDUSTRIALI. Matteo Dragoni. Capitolo I Introduzione: il brevetto per invenzione in generale

Indice. Parte prima INVENZIONI E MODELLI INDUSTRIALI. Matteo Dragoni. Capitolo I Introduzione: il brevetto per invenzione in generale Indice Parte prima INVENZIONI E MODELLI INDUSTRIALI Matteo Dragoni Capitolo I Introduzione: il brevetto per invenzione in generale 1. Cos è un brevetto per invenzione 15 2. Vantaggi e svantaggi della brevettazione

Dettagli

Ing. Alessandro Galassi

Ing. Alessandro Galassi Ing. Alessandro Galassi PGA S.r.l. Via Mascheroni, 31-20145 Milano (Italy) Tel: 02.91470892 / Fax: 02.91470900 milano@pga-ip.com 1) Valutazioni preliminari 2) Scelta dei territori di interesse 3) Scelta

Dettagli

GUIDA ALLA PROPRIETA INDUSTRIALE VOLUME PRIMO LA TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE

GUIDA ALLA PROPRIETA INDUSTRIALE VOLUME PRIMO LA TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE GUIDA ALLA PROPRIETA INDUSTRIALE Prefazione VOLUME PRIMO LA TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE Marchi, brevetti, design I MARCHI D IMPRESA Capitolo 1 Il marchio comunitario 1. Normativa

Dettagli

MARCHIO e BREVETTO. Alleanza delle Cooperative Italiane Imola Progetto Experiment Gennaio Febbraio 2016. Avv. Elena Menotti

MARCHIO e BREVETTO. Alleanza delle Cooperative Italiane Imola Progetto Experiment Gennaio Febbraio 2016. Avv. Elena Menotti MARCHIO e BREVETTO Alleanza delle Cooperative Italiane Imola Progetto Experiment Gennaio Febbraio 2016 DIRITTO DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE Diritto della proprietà intellettuale ( in senso stretto ) -

Dettagli

LE START UP INNOVATIVE TORINO, 5 NOVEMBRE 2013

LE START UP INNOVATIVE TORINO, 5 NOVEMBRE 2013 IP Management @ Universities Istanbul, May 16 to 18, 2012 Albert Long Hall, BOGAZICI UNIVERSITY LE START UP INNOVATIVE TORINO, 5 NOVEMBRE 2013 Gli strumenti di tutela dell innovazione Titolarità, trasferimento,

Dettagli

EMANUELE MONTELIONE. Come si costruisce una strategia attraverso i marchi: analisi di alcuni marchi famosi e di alcune strategie esemplari

EMANUELE MONTELIONE. Come si costruisce una strategia attraverso i marchi: analisi di alcuni marchi famosi e di alcune strategie esemplari EMANUELE MONTELIONE Come si costruisce una strategia attraverso i marchi: analisi di alcuni marchi famosi e di alcune strategie esemplari 27 Gennaio 2014 Centro Congressi - Fiera di Cagliari PROGRAMMA

Dettagli

Esame svizzero per Consulenti in Brevetti. Contenuto dell Esame

Esame svizzero per Consulenti in Brevetti. Contenuto dell Esame Esame svizzero per Consulenti in Brevetti Contenuto dell Esame Le seguenti informazioni sono da intendersi come linee guida e non sono vincolanti. ESAME PARTE 3: A. Tutte le disposizioni della Legge Federale

Dettagli

PROTEGGIAMO I VOSTRI MARCHI E LE VOSTRE IDEE.

PROTEGGIAMO I VOSTRI MARCHI E LE VOSTRE IDEE. PROTEGGIAMO I VOSTRI MARCHI E LE VOSTRE IDEE. STUDIO TRINCHERO Lo Studio Trinchero è una società di consulenza che tratta il tema della Proprietà Intellettuale specializzata nel deposito, mantenimento,

Dettagli

BANDO BREVETTI+2 MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

BANDO BREVETTI+2 MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO BANDO BREVETTI+2 BENEFICIARI Micro, piccole e medie imprese aventi sede legale ed operativa in Italia, che si trovano in una delle seguenti condizioni: 1) siano titolari

Dettagli

La tutela del design Incontro AIJA AGAT Torino, 5 aprile 2008

La tutela del design Incontro AIJA AGAT Torino, 5 aprile 2008 La tutela del design Incontro AIJA AGAT Torino, 5 aprile 2008 Contratti internazionali di trasferimento e licenza Avv. Marina Motta disegno e modello marchio di forma diritto autore La tutela del design

Dettagli

La circolazione dei segni distintivi

La circolazione dei segni distintivi La circolazione dei segni distintivi Marchio, insegna e ditta Torino, 19 marzo 2008 Avv. Massimo Sterpi LA DITTA Segno distintivo dell impresa che consente l individuazione e la distinzione tra i vari

Dettagli

La tutela della proprietà intellettuale oltre al brevetto

La tutela della proprietà intellettuale oltre al brevetto IP Management @ Universities Istanbul, May 16 to 18, 2012 Albert Long Hall, BOGAZICI UNIVERSITY PROGETTO TARGET: START UP E PROPRIETÀ INTELLETTUALE TORINO, 14 MAGGIO 2014 La tutela della proprietà intellettuale

Dettagli

Brevetto come informazione: le fonti accessibili

Brevetto come informazione: le fonti accessibili Brevetto come informazione: le fonti accessibili 11 giugno 2014 Francesca Marinelli Camera di Commercio di Ancona www.an.camcom.gov.it IL RUOLO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA l Ufficio Brevetti e

Dettagli

La circolazione della tecnologia

La circolazione della tecnologia La circolazione della tecnologia Brevetti, Modelli e Know-How Torino, 26 marzo 2008 Avv. Fabrizio Jacobacci Il Brevetto Lo scopo del sistema brevettuale è favorire l innovazione, dunque: Remunerare l inventore

Dettagli

La gestione strategica dell innovazione

La gestione strategica dell innovazione La gestione strategica dell innovazione cosa, quando e come brevettare per creare vantaggi competitivi nel tempo Ing. Andrea Soldatini Pistoia 25 giugno 2015 Come tutelarsi con successo? ASSICURANDOSI

Dettagli

MANUALE PRATICO SU COSA FARE E COSA NON FARE

MANUALE PRATICO SU COSA FARE E COSA NON FARE MANUALE PRATICO SU E INDICE INTRODUZIONE 1. MARCHI: E 2. BREVETTI: E 3. DESIGN: E 4. COPYRIGHT: E 5. SEGRETO INDUSTRIALE: E Introduzione Ogni impresa, sia essa una start-up o un azienda consolidata, possiede

Dettagli

BREVETTI E PRIVATIVE VEGETALI

BREVETTI E PRIVATIVE VEGETALI BREVETTI E PRIVATIVE VEGETALI Ivana Pugliese Ministero Sviluppo Economico DGLC- U.I.B.M. Ancona 12 marzo 2013 1 LE NUOVE VARIETA VEGETALI SISTEMA DI PROTEZIONE NAZIONALE E COMUNITARIO 2 1 DEFINIZIONE DI

Dettagli

Brevetto come informazione: le fonti accessibili

Brevetto come informazione: le fonti accessibili Brevetto come informazione: le fonti accessibili 12 maggio 2015 Francesca Marinelli Camera di Commercio di Ancona www.an.camcom.gov.it IL RUOLO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA l Ufficio Brevetti e

Dettagli

LA DISCIPLINA DELLE INVENZIONI A LIVELLO NAZIONALE. Ferrara, 21 ottobre 2015

LA DISCIPLINA DELLE INVENZIONI A LIVELLO NAZIONALE. Ferrara, 21 ottobre 2015 LA DISCIPLINA DELLE INVENZIONI A LIVELLO NAZIONALE Ferrara, 21 ottobre 2015 DEFINIZIONE INVENZIONE Soluzione nuova e innovativa in risposta a un problema tecnico. Può fare riferimento alla creazione di

Dettagli

Strumenti di valorizzazione e trasferimento della proprietà intellettuale Cagliari, 23 novembre 2015

Strumenti di valorizzazione e trasferimento della proprietà intellettuale Cagliari, 23 novembre 2015 Strumenti di valorizzazione e trasferimento della proprietà intellettuale Cagliari, 23 novembre 2015 1 copyright 2012 MI.TO. Technology S.r.l. - all rights reserved cover Sommario L utilizzo industriale

Dettagli

L Aquila, 6 ottobre 2011 Relatore: Emanuele Montelione. Lexico, 2011 1

L Aquila, 6 ottobre 2011 Relatore: Emanuele Montelione. Lexico, 2011 1 Come sfruttare la proprietà industriale L Aquila, 6 ottobre 2011 Relatore: Emanuele Montelione Lexico, 2011 1 Come si acquisisce la tecnologia Tramite contratto (cessione, licenza, contratto d opera) Tramite

Dettagli

FOCUS GROUP Budget e marchi d impresa

FOCUS GROUP Budget e marchi d impresa Idee Imprenditoriali Innovative FOCUS GROUP Budget e marchi d impresa Ancona, 11 dicembre 2009 Il ruolo della Camera di Commercio di Ancona dalle funzioni tradizionali alla promozione della cultura brevettuale,

Dettagli

REQUISITI DI BREVETTABILITA O DI REGISTRABILITA

REQUISITI DI BREVETTABILITA O DI REGISTRABILITA REQUISITI DI BREVETTABILITA O DI REGISTRABILITA INVENZIONI Novità Attività inventiva (originalità) Industrialità MARCHI Novità Capacità distintiva (originalità) MODELLI E DISEGNI Novità Carattere individualizzante

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y SINGAPORE PROPRIETÀ INTELLETTUALE A SINGAPORE di Avv. Francesco Misuraca Registrazione del Marchio a Singapore Le fonti normative a tutela dei marchi sono: il Trade Marks Act, le Trade Marks Rules ed i

Dettagli

Avv. Rossella Masetti

Avv. Rossella Masetti Ufficio di Modena: Via M. Vellani Marchi, 20 Tel: 059 2965 Fax: 059 29232 Email: masetti@bugnion.it www.bugnion.it Avv. Rossella Masetti Email: masetti@bugnion.it Gli intangibles: inquadramento giuridico,

Dettagli

La tutela internazionale dei marchi d impresa

La tutela internazionale dei marchi d impresa La tutela internazionale dei marchi d impresa AVVOCATI ASSOCIATI FELTRINELLI & BROGI - APTA CONSULENTI IN PROPRIETÀ INDUSTRIALE EUROPEAN PATENT, DESIGN & TRADEMARK ATTORNEYS 1 CESSIONI E LICENZE DI MARCHI

Dettagli

DIRITTO INDUSTRIALE BREVETTI. Ing. Paolo Piovesana

DIRITTO INDUSTRIALE BREVETTI. Ing. Paolo Piovesana DIRITTO INDUSTRIALE BREVETTI 1 LIBERO MERCATO CONCORRENZA Sul prezzo Non sul prezzo Sulla qualità Sull organizzazione dell azienda Sulla politica commerciale Sull innovazione tecnologica 2 L innovazione

Dettagli

INDICE - SOMMARIO PRESENTAZIONE... V

INDICE - SOMMARIO PRESENTAZIONE... V INDICE - SOMMARIO PRESENTAZIONE... V CAPITOLO I I CONTRATTI INTERNAZIONALI IN GENERALE 1.1 Premessa... 1 1.2 La redazione dei contratti internazionali ed i problemi che essa comporta... 2 1.3 La determinazione

Dettagli

Procedure di deposito e concessione di domande di brevetto italiano ed europeo - Aggiornamento su esame di merito domande di brevetto italiano.

Procedure di deposito e concessione di domande di brevetto italiano ed europeo - Aggiornamento su esame di merito domande di brevetto italiano. Procedure di deposito e concessione di domande di brevetto italiano ed europeo - Aggiornamento su esame di merito domande di brevetto italiano. Marta Manfrin Consulente brevettuale, Società Italiana Brevetti

Dettagli

INDICE CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI FONDAMENTALI

INDICE CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI FONDAMENTALI INDICE CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI FONDAMENTALI ART. 1 (Diritti di proprietà industriale) ART. 2 (Costituzione ed acquisto dei diritti) ART. 3 (Trattamento dello straniero) ART. 4 (Priorità)

Dettagli

La gestione dei marchi nell ambito dei contratti di merchandising e sponsorizzazione

La gestione dei marchi nell ambito dei contratti di merchandising e sponsorizzazione La gestione dei marchi nell ambito dei contratti di merchandising e sponsorizzazione Dott.ssa Cristina ROLANDO 1 Merchandising fenomeno diffuso nella pratica commerciale per cui il titolare di un marchio

Dettagli

Lezione XV: Le licenze brevettuali

Lezione XV: Le licenze brevettuali PROGETTO GEN HORT Lezione XV: Le licenze brevettuali Stefano Borrini Società Italiana Brevetti Società Italiana Brevetti Aprile Maggio 2014 Contratti a valle Cessioni e licenze Licenza Definizioni Oggetto

Dettagli

Valorizzazione dei brevetti INTRODUZIONE

Valorizzazione dei brevetti INTRODUZIONE Italian Enterprises speaking (IES) Valorizzazione dei brevetti INTRODUZIONE La Commissione europea sta pianificando l attuazione di alcune misure per migliorare i metodi di commercializzazione dei brevetti

Dettagli

CONTRATTO DI AFFILIAZIONE COMMERCIALE STUDIO ASSOCIATO G.S.& L. esperti d azienda

CONTRATTO DI AFFILIAZIONE COMMERCIALE STUDIO ASSOCIATO G.S.& L. esperti d azienda CONTRATTO DI AFFILIAZIONE COMMERCIALE STUDIO ASSOCIATO G.S.& L. esperti d azienda Con il presente contratto la ditta Studio Associato G.S.& L. con sede in Ferrara via Modena 167, P.I. 01603440387 da una

Dettagli

RISOLUZIONE N. 128/E

RISOLUZIONE N. 128/E RISOLUZIONE N. 128/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 03 aprile 2008 OGGETTO:Istanza di interpello articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Trattamento fiscale dei canoni corrisposti

Dettagli

Suddivisione per capi sezioni-capitoli

Suddivisione per capi sezioni-capitoli Suddivisione per capi sezioni-capitoli DECRETO LEGISLATIVO 10 febbraio 2005, n.30 Codice della proprieta' industriale, a norma dell'articolo 15 della legge 12 dicembre 2002, n. 273. Capo I DISPOSIZIONI

Dettagli

Ing. Alessandro Galassi Ing. Luca Sutto. PGA Srl, Milano, Succursale di Lugano Via Castagnola, 21c 6900 Lugano Tel: 091/9351100 lugano@pga-ip.

Ing. Alessandro Galassi Ing. Luca Sutto. PGA Srl, Milano, Succursale di Lugano Via Castagnola, 21c 6900 Lugano Tel: 091/9351100 lugano@pga-ip. Ing. Alessandro Galassi Ing. Luca Sutto PGA Srl, Milano, Succursale di Lugano Via Castagnola, 21c 6900 Lugano Tel: 091/9351100 lugano@pga-ip.com 1) Valutazioni preliminari 2) Scelta dei territori di interesse

Dettagli

COMPETITIVITA del SISTEMA ITALIA: NUOVO VALORE PER L IMPRESA CHE INVESTE NELLA PROPRIETA

COMPETITIVITA del SISTEMA ITALIA: NUOVO VALORE PER L IMPRESA CHE INVESTE NELLA PROPRIETA COMPETITIVITA del SISTEMA ITALIA: NUOVO VALORE PER L IMPRESA CHE INVESTE NELLA PROPRIETA INTELLETTUALE BANDI CONTRIBUTIVI E FINANZIAMENTI IN CORSO PER PMI CHE FANNO INNOVAZIONE Vicenza, 15 Novembre 2012

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y MAROCCO PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN MAROCCO di Avv. Francesco Misuraca Proprietà intellettuale in Marocco L Office Marocain de la Propriété Industrielle et Commerciale di Casablanca conserva il registro

Dettagli

Desk per la Tutela della Proprietá Intellettuale di Istanbul

Desk per la Tutela della Proprietá Intellettuale di Istanbul I Paesi che non dispongono delle tecnologie per la protezione dell ambiente e per la produzione di enrgie pulite, devono importarle. Per farlo devono acquisire la licenza a favore di una impresa locale

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste... TITOLO VIII DELL AZIENDA. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste... TITOLO VIII DELL AZIENDA. Capo I DISPOSIZIONI GENERALI INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXIII TITOLO VIII DELL AZIENDA Capo I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 2555. Nozione... 1 1. La nozione di azienda

Dettagli

Il partner ideale per tutelare i vostri asset aziendali in Italia e nel mondo

Il partner ideale per tutelare i vostri asset aziendali in Italia e nel mondo Il partner ideale per tutelare i vostri asset aziendali in Italia e nel mondo La sfida del mercato contemporaneo obbliga le Aziende che ambiscono a posizioni leader nel mercato ad investire in ricerca,

Dettagli

La tutela del marchio

La tutela del marchio La tutela del marchio INCREDIBOL! l Innovazione CREativa DI BOLogna Bologna, 9 giugno 2015 Avv. Raffaella Pellegrino 1 Requisiti validità (novità, capacità distintiva, liceità) Ricerche anteriorità Classi

Dettagli

La Proprietà Intellettuale Strategie di Protezione e valorizzazione

La Proprietà Intellettuale Strategie di Protezione e valorizzazione FACOLTÀ DI INGEGNERIA II 31 maggio 2011 La Proprietà Intellettuale Strategie di Protezione e valorizzazione Relatore: Ing. Giuseppe Quinterno Jacobacci & Partners S.p.A. 1 Proprietà Intellettuale e Industriale

Dettagli

Strumenti a supporto dell innovazione di processo o di prodotto. Elisa Toniolo

Strumenti a supporto dell innovazione di processo o di prodotto. Elisa Toniolo Strumenti a supporto dell innovazione di processo o di prodotto Elisa Toniolo CHI SIAMO t 2 i trasferimento tecnologico e innovazione è la società consortile per l innovazione, promossa dalle Camere di

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Misura A - Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi comunitari presso

Dettagli

Avv. Cristiana Brega

Avv. Cristiana Brega Avv. Cristiana Brega La tutela legale del brevetto QUANDO? COSA? PERCHÉ? COME? DOVE? QUANDO? CONTRAFFAZIONE Immissione in commercio importazione distribuzione offerta / pubblicizzazione produzione commercializzazione

Dettagli

La gestione della proprietà intellettuale nel trasferimento tecnologico: procedure e strumenti contrattuali per il licensing

La gestione della proprietà intellettuale nel trasferimento tecnologico: procedure e strumenti contrattuali per il licensing La gestione della proprietà intellettuale nel trasferimento tecnologico: procedure e strumenti contrattuali per il licensing Francesco De Michelis aprile 2008 Il trasferimento tecnologico: verità e preconcetti

Dettagli

INDICE. Sezione 1 PARTE GENERALE. 1. L ESAURIMENTO DEL DIRITTO di MASSIMO TRAVOSTINO

INDICE. Sezione 1 PARTE GENERALE. 1. L ESAURIMENTO DEL DIRITTO di MASSIMO TRAVOSTINO Introduzione di NICOLA BOTTERO... Gli Autori.... XIII XXVII Sezione 1 PARTE GENERALE 1. L ESAURIMENTO DEL DIRITTO di MASSIMO TRAVOSTINO 1. Inquadramento del novellato art. 5, comma 2, del Codice - Il principio

Dettagli

LARICERCA DIANTERIORITÀ IL PRIMO PASSO PER CREARE UN

LARICERCA DIANTERIORITÀ IL PRIMO PASSO PER CREARE UN LARICERCA DIANTERIORITÀ IL PRIMO PASSO PER CREARE UN BUONMARCHIO PRATO, 21.03.2014 Ing. Mari & C. Srl - Corso Garibaldi, 14 55100 LUCCA www.mari.it - info@mari.it lucca@mari.it MARCHIO: DEFINIZIONE SEGNO

Dettagli

CONDURRE AFFARI NELLA FEDERAZIONE RUSSA - - ASPETTI DELLA DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE - -CONTRATTUALISTICA

CONDURRE AFFARI NELLA FEDERAZIONE RUSSA - - ASPETTI DELLA DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE - -CONTRATTUALISTICA CONDURRE AFFARI NELLA FEDERAZIONE RUSSA - - ASPETTI DELLA DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE - -CONTRATTUALISTICA Avv. Desk Tutela dei Diritti della Proprieta 24 giugno 2015 ASPETTI DELLA TUTELA GIURIDICA DELLA

Dettagli

Cenni introduttivi sulla disciplina dei marchi e dei brevetti. (Traccia per la relazione)

Cenni introduttivi sulla disciplina dei marchi e dei brevetti. (Traccia per la relazione) Cenni introduttivi sulla disciplina dei marchi e dei brevetti. (Traccia per la relazione) Prof.ssa Patrizia Grosso Facoltà di Economia Università di Torino 1. Premessa. 2. La disciplina dei marchi. 3.La

Dettagli

Il Marchio: come, dove e quando proteggere un brand di successo

Il Marchio: come, dove e quando proteggere un brand di successo Cremona, Camera di Commercio Sala Mercanti, 24 Maggio 2012 MARCHI, MODELLI E BREVETTI PER IL RILANCIO DELLE IMPRESE CREMONESI NEL MERCATO GLOBALE Il Marchio: come, dove e quando proteggere un brand di

Dettagli

Brevetti+ Confindustria Pesaro, lunedì 23 novembre 2015

Brevetti+ Confindustria Pesaro, lunedì 23 novembre 2015 Brevetti+ Confindustria Pesaro, lunedì 23 novembre 2015 Brevetti + Linee di intervento Il MiSE ha affidato all'agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa S.p.A. - INVITALIA,

Dettagli

La negoziazione del contratto di Franchising

La negoziazione del contratto di Franchising La negoziazione del contratto di Franchising AGAT Associazione Giovani Avvocati Torino 15 maggio 2014 La negoziazione del contratto di franchising: inquadramento giuridico e clausole contrattuali Prof.

Dettagli

I BREVETTI PER LA PROTEZIONE DELL INNOVAZIONE

I BREVETTI PER LA PROTEZIONE DELL INNOVAZIONE I BREVETTI PER LA PROTEZIONE DELL INNOVAZIONE Innovazione tecnologica e fattori abilitanti - FDIR 416 Informazioni e Servizi 30 Ottobre 2008 Giacomo Tosoni Gradenigo Confindustria Veneto Siav spa Tutelare

Dettagli

Ultimo aggiornamento giugno 2013*

Ultimo aggiornamento giugno 2013* Ultimo aggiornamento giugno 2013* * N.B.:la presente guida pubblicata dalla CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA è stata parzialmente modificata a seguito delle novità introdotte dal DECRETO 26/01/2015 1 INDICE

Dettagli

UK: tassazione agevolata a chi deposita brevetti e conseguenze favorevoli per il mercato

UK: tassazione agevolata a chi deposita brevetti e conseguenze favorevoli per il mercato UK: tassazione agevolata a chi deposita brevetti e conseguenze favorevoli per il mercato Marina Mauro 24 Settembre 2012 Salone della Proprietà Industriale INTRODUZIONE CHI SIAMO MURGITROYD & COMPANY è

Dettagli

Marchi e brevetti: come tutelarsi consapevolmente Cuneo, 8 ottobre 2012

Marchi e brevetti: come tutelarsi consapevolmente Cuneo, 8 ottobre 2012 Marchi e brevetti: come tutelarsi consapevolmente Cuneo, 8 ottobre 2012 Proprietà industriale : strumento di valorizzazione dell innovazione e dell immagine aziendale Giancarlo Revelli revelli@studiotorta.it

Dettagli

Panoramica sulle modalità d ingresso nel mercato cinese. Angelo Arcuri

Panoramica sulle modalità d ingresso nel mercato cinese. Angelo Arcuri Panoramica sulle modalità d ingresso nel mercato cinese Angelo Arcuri Forme di accesso ai mercati esteri 2 Forme di accesso ai mercati esteri Investimento ridotto Investimento elevato Global Sourcing Intermediazione

Dettagli

Regolamento dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell Emilia Romagna B. Ubertini in materia di brevetti.

Regolamento dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell Emilia Romagna B. Ubertini in materia di brevetti. Regolamento dell Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell Emilia Romagna B. Ubertini in materia di brevetti. Titolo I Disposizioni generali Art. 1 (Oggetto) 1. Il presente regolamento

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Settembre 2012

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Settembre 2012 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Brevetti + Settembre 2012 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO Le nuove traiettorie di sviluppo dell Unione Europea indicano tra

Dettagli

IL PUNTO DI VISTA DEL CONSULENTE BREVETTI

IL PUNTO DI VISTA DEL CONSULENTE BREVETTI Ufficio di Milano: Viale Lancetti, 17 Tel: 02.693031 Fax:02.69303501 Email: milano@bugnion.it www.bugnion.it Dott.ssa Cristina Biggi E-mail: biggi@bugnion.it La nuova normativa dei brevetti: a che punto

Dettagli

Un case study per approfondire aspetti sostanziali e procedurali

Un case study per approfondire aspetti sostanziali e procedurali Il risultato della Ricerca e la sua Brevettabilità Un case study per approfondire aspetti sostanziali e procedurali Monza, 29 Febbraio 2012 Giuseppe Romano Il percorso di un idea Il settore: medicina/diagnostica/chirurgia

Dettagli

Introduzione. Trascrizioni Annotazioni Comunicazioni Varie Scioglimento Riserve

Introduzione. Trascrizioni Annotazioni Comunicazioni Varie Scioglimento Riserve Introduzione Le istanze connesse ai titoli di proprietà industriale, denominate anche seguiti brevettuali, vengono depositate successivamente alla domanda originaria. Sono necessarie in caso di trasferimenti

Dettagli

Regolamento per la valorizzazione, lo sviluppo e l applicazione delle conoscenze. dell Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN)

Regolamento per la valorizzazione, lo sviluppo e l applicazione delle conoscenze. dell Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) Regolamento per la valorizzazione, lo sviluppo e l applicazione delle conoscenze dell Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) 10 aprile 2006 Il testo del Regolamento per la valorizzazione, lo sviluppo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIVISIONE RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI Ufficio Brevetti e della Proprietà Intellettuale Via Bogino 9-10124 Torino Tel. 011-670.4374/4381/4170 Fax 011-670.4436 ufficio.brevetti@unito.it

Dettagli

RELAZIONE FINALE SUGLI INCONTRI SVOLTI NELL'AMBITO DEL PROGETTO ANTI-COUNTERFEITING TOOL-KIT

RELAZIONE FINALE SUGLI INCONTRI SVOLTI NELL'AMBITO DEL PROGETTO ANTI-COUNTERFEITING TOOL-KIT 1. Incontro I RELAZIONE FINALE SUGLI INCONTRI SVOLTI NELL'AMBITO DEL PROGETTO ANTI-COUNTERFEITING TOOL-KIT L incontro ha avuto ad oggetto diversi aspetti della tutela del design. Il primo dei quesiti ha

Dettagli

Diritto commerciale l. Lezione del 9/12/2015

Diritto commerciale l. Lezione del 9/12/2015 Diritto commerciale l Lezione del 9/12/2015 Privative e concorrenza Con il termine Proprietà industriale si intende una serie di istituti che, pur nella loro diversità, sono accomunati dalla circostanza

Dettagli

Servizi e competenze.

Servizi e competenze. Servizi e competenze. Servizio integrato, La rapida evoluzione dello scenario competitivo globale e della normativa a esso correlata esige strategie di valorizzazione e protezione dei diritti di proprietà

Dettagli

INDICE. Parte I LA TUTELA GIURIDICA DEL MARCHIO

INDICE. Parte I LA TUTELA GIURIDICA DEL MARCHIO Prefazione di Luca Lotti.............................. Gustavo Ghidini................................... Massimo Ruffilli................................... V IX XI Parte I LA TUTELA GIURIDICA DEL MARCHIO

Dettagli

La proprietà intellettuale e i brevetti

La proprietà intellettuale e i brevetti TECHNOLOGY TRANSFER E sempre più necessario per chi opera nel mondo della ricerca scientifica padroneggiare le nozioni di base che definiscono opportunità e strumenti relativi ad una corretta gestione

Dettagli

La disciplina della proprietà intellettuale nel VII PQ

La disciplina della proprietà intellettuale nel VII PQ La disciplina della proprietà intellettuale nel VII PQ dott.ssa Sandra Salvador Ufficio Trasferimento Tecnologico Ripartizione Ricerca Università degli Studi di Udine 1 Documenti di riferimento Annex II

Dettagli

IL NUOVO DIRITTO DEI MARCHI MARCHIO NAZIONALE E MARCHIO COMUNITARIO

IL NUOVO DIRITTO DEI MARCHI MARCHIO NAZIONALE E MARCHIO COMUNITARIO GIUSEPPE SENA IL NUOVO DIRITTO DEI MARCHI MARCHIO NAZIONALE E MARCHIO COMUNITARIO TERZA EDIZIONE GIUFFRE EDITORE 2001 INDICE-SOMMARIO Capitolo I L'EVOLUZIONE DEL SISTEMA NORMATIVO 1. La direttiva 89/104/CEE

Dettagli

Proprietà intellettuale nel VII Programma Quadro

Proprietà intellettuale nel VII Programma Quadro Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Ufficio Brevetti e trasferimento tecnologico Proprietà intellettuale nel VII Programma Quadro Silvia Forno Giornate di Studio 2007 Spoleto, 29 marzo 2007 La

Dettagli

Bando per il sostegno alla brevettazione europea ed internazionale da parte di PMI della provincia di Mantova

Bando per il sostegno alla brevettazione europea ed internazionale da parte di PMI della provincia di Mantova Provincia di Mantova Bando per il sostegno alla brevettazione europea ed internazionale da parte di PMI della provincia di Mantova ART.1 FINALITA La Provincia di Mantova e la Camera di Commercio di Mantova

Dettagli

Corso accordi e reti Lezione III Ricevimento venerdì ore 12:00 via Acton michele.simoni@uniparthenope.it. Corso Accordi e Reti Prof.

Corso accordi e reti Lezione III Ricevimento venerdì ore 12:00 via Acton michele.simoni@uniparthenope.it. Corso Accordi e Reti Prof. Corso accordi e reti Lezione III Ricevimento venerdì ore 12:00 via Acton michele.simoni@uniparthenope.it Le reti burocratiche e le reti proprietarie RETI BUROCRATICHE Reti regolate da contratti di scambio

Dettagli

A cura del Dott. Vincenzo Morelli, in collaborazione con gli avvocati Luca Bellini e Giovanni Medri.

A cura del Dott. Vincenzo Morelli, in collaborazione con gli avvocati Luca Bellini e Giovanni Medri. A cura del Dott. Vincenzo Morelli, in collaborazione con gli avvocati Luca Bellini e Giovanni Medri. Pubblicato su "Il Fisco 28/2000" Premessa La competitività di un impresa sul mercato appare sempre più

Dettagli

ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra

ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1 Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra XY, società di diritto italiano, con sede in via n iscritta al Registro delle Imprese di n Partita

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Misura B - Agevolazioni per favorire la registrazioni di marchi internazionali

Dettagli

ACCORDI DI LICENZA E GESTIONE STRATEGICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTI

ACCORDI DI LICENZA E GESTIONE STRATEGICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTI www.bugnion.it Ing. Marco Conti E-mail: marcoconti@bugnion.it ACCORDI DI LICENZA E GESTIONE STRATEGICA DEL PORTAFOGLIO BREVETTI PROTEGGERE L INNOVAZIONE TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE

Dettagli

CORSO INTEGRATIVO Parte 3 Il contratto di affiliazione commerciale. Franchising

CORSO INTEGRATIVO Parte 3 Il contratto di affiliazione commerciale. Franchising UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA Diritto per il marketing anno accademico 2013/2014 primo semestre - seconda parte CORSO INTEGRATIVO Parte 3 Il contratto di affiliazione commerciale.

Dettagli

TUTELA INTERNAZIONALE DELLA PROPRIETA INDUSTRIALE: MARCHI, BREVETTI, DESIGN, KNOW- HOW E LICENSING.

TUTELA INTERNAZIONALE DELLA PROPRIETA INDUSTRIALE: MARCHI, BREVETTI, DESIGN, KNOW- HOW E LICENSING. TUTELA INTERNAZIONALE DELLA PROPRIETA INDUSTRIALE: MARCHI, BREVETTI, DESIGN, KNOW- HOW E LICENSING. I marchi, i brevetti, il design ed il know-how rientrano tra i diritti di proprietà industriale e rappresentano

Dettagli

Avv. Rossella Masetti

Avv. Rossella Masetti Ufficio di Modena: Via M. Vellani Marchi 20 Tel: 059 2916511 Fax: 2921132 Email: masetti@bugnion.it www.bugnion.it Avv. Rossella Masetti Email: masetti@bugnion.it INVESTIRE NELLA PROPRIETA INDUSTRIALE

Dettagli

Contratti di licenza e di trasferimento di tecnologia, know-how e brevetti industriali

Contratti di licenza e di trasferimento di tecnologia, know-how e brevetti industriali Contratti di licenza e di trasferimento di tecnologia, know-how e brevetti industriali L'impresa ha diverse opzioni per ottenere una tecnologia. Può infatti realizzarla in proprio, farla realizzare da

Dettagli

Capitolo 3 FORMAZIONE E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO IN GENERALE: LE REGOLE DEL PROCEDIMENTO

Capitolo 3 FORMAZIONE E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO IN GENERALE: LE REGOLE DEL PROCEDIMENTO INDICE SOMMARIO Presentazione... VII Parte I LA STORIA E LE FONTI Capitolo 1 NUOVE TECNOLOGIE E REGOLE DELLA CONTRATTAZIONE 1. Procedimenti formativi e forme del contratto nello spazio virtuale... 3 2.

Dettagli

MODULO per OPPOSIZIONE (1/ )

MODULO per OPPOSIZIONE (1/ ) MODULO per OPPOSIZIONE (1/ ) UNA MARCA DA BOLLO OGNI QUATTRO PAGINE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIREZIONE GENERALE PER LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE - UFFICIO ITALIANO BREVETTI E MARCHI DIVISIONE

Dettagli

Introduzione all attività di ricerca di informazioni nel settore IP (Proprietà Intellettuale)

Introduzione all attività di ricerca di informazioni nel settore IP (Proprietà Intellettuale) Introduzione all attività di ricerca di informazioni nel settore IP (Proprietà Intellettuale) Indice Pag 2 - Cos è l attività di ricerca di informazioni nel settore della Proprietà Intellettuale? Pag 4

Dettagli

Innovare per competere profili legali e strategie di gestione

Innovare per competere profili legali e strategie di gestione STRUMENTI PER LA COMPETITIVITA' DELLE IMPRESE. TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLA PROPRIETA' INTELLETTUALE Innovare per competere profili legali e strategie di gestione PALERMO, 8 NOVEMBRE 2014 2014 Alberto

Dettagli

Seminario di primo orientamento in tema di marchi e brevetti

Seminario di primo orientamento in tema di marchi e brevetti Seminario di primo orientamento in tema di marchi e brevetti Ascoli Piceno, 4 giugno 2013 Dott. Filippo Re Collaboratore Unioncamere Marche nel Progetto per la valorizzazione e la tutela dei titoli di

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Ottobre 2011

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. Brevetti + Ottobre 2011 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Brevetti + Ottobre 2011 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO Le nuove traiettorie di sviluppo dell Unione Europea, così come previsto

Dettagli

FONDAMENTI NELLA GESTIONE DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE. Ing. Giancarlo Notaro POLITECNICO-CHILAB 12 febbraio 2013

FONDAMENTI NELLA GESTIONE DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE. Ing. Giancarlo Notaro POLITECNICO-CHILAB 12 febbraio 2013 FONDAMENTI NELLA GESTIONE DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE Ing. Giancarlo Notaro POLITECNICO-CHILAB 12 febbraio 2013 Gestione dei brevetti corretta ed efficiente I punti fondamentali da ricordare nella gestione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA. DIRITTO PER IL MARKETING anno accademico 2015/2016 primo semestre - seconda parte

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA. DIRITTO PER IL MARKETING anno accademico 2015/2016 primo semestre - seconda parte UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA DIRITTO PER IL MARKETING anno accademico 2015/2016 primo semestre - seconda parte CORSO INTEGRATIVO Il contratto di affiliazione commerciale o «Franchising»

Dettagli

SERVIZI DI CONSULENZA IN PROPRIETÀ INTELLETTUALE. 2. Studi di scenario brevettuale e patent competitive intelligence

SERVIZI DI CONSULENZA IN PROPRIETÀ INTELLETTUALE. 2. Studi di scenario brevettuale e patent competitive intelligence SERVIZI DI CONSULENZA IN PROPRIETÀ INTELLETTUALE 1. Ricerca di anteriorità (marchi e brevetti) e valutazioni di brevettabilità Le ricerche di anteriorità rappresentano uno strumento fondamentale per monitorare

Dettagli

BRASILE: aspetti legali, contrattuali e societari dell ingresso nel mercato brasiliano. Confindustria Piacenza -10 Maggio 2012

BRASILE: aspetti legali, contrattuali e societari dell ingresso nel mercato brasiliano. Confindustria Piacenza -10 Maggio 2012 BRASILE: aspetti legali, contrattuali e societari dell ingresso nel mercato brasiliano Confindustria Piacenza -10 Maggio 2012 I TEMI 1. Introduzione - le forme d ingresso nel mercato brasiliano 2. L esportazione

Dettagli

Mercato di libera concorrenza: esigenze imprenditoriali e criticità

Mercato di libera concorrenza: esigenze imprenditoriali e criticità Marchi, modelli e brevetti per il rilancio delle imprese cremonesi nel mercato globale Cremona, Camera di Commercio Sala Mercanti, 24 Maggio 2012 invenzioni, modelli, design industriale, marchi, segreto

Dettagli

PROCEDURA PER LA CESSIONE DEI DIRITTI PATRIMONIALI SULL'INVENZIONE ALL'UNIVERSITÀ

PROCEDURA PER LA CESSIONE DEI DIRITTI PATRIMONIALI SULL'INVENZIONE ALL'UNIVERSITÀ Divisione Supporto alla Ricerca Scientifica e al Trasferimento Tecnologico PROCEDURA PER LA CESSIONE DEI DIRITTI PATRIMONIALI SULL'INVENZIONE ALL'UNIVERSITÀ Febbraio 2013 Il presente lavoro, redatto nell'ambito

Dettagli

CONTRATTO PER ADESIONE DI PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA NATEVO

CONTRATTO PER ADESIONE DI PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA NATEVO CONTRATTO PER ADESIONE DI PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA NATEVO Flou S.p.A. Sede legale: Via Cadorna n. 12 I - 20821 Meda (MB) C.F.: 04404540157 P.IVA 00779080969 ARTICOLO 1 DEFINIZIONI 1.1. Ai fini del presente

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Disciplina del franchising N. 768. d iniziativa del deputato CARLUCCI. Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. Disciplina del franchising N. 768. d iniziativa del deputato CARLUCCI. Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 768 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CARLUCCI Disciplina del franchising Presentata il 6 maggio 2008 ONOREVOLI COLLEGHI! Ilfranchising,

Dettagli