REGISTRO DI classe. - mod. STV

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGISTRO DI classe. - mod. STV"

Transcript

1 CLASSE... SEZ.... ANNO SCOLASTICO.../... REGISTRO DI classe Formato: cm. 25 x 35 N Pagine: 88 (per 8 ore di lezione giornaliere) Confezione: copertina in cartone verniciato tipo fibrone colore verde, cucita a punto metallico Utilizzo: un registro per ogni classe sufficiente per tutto l anno scolastico Contenuti: 1 pagina con le procedure di sicurezza e di emergenza, 3 con i moduli di evacuazione; frontespizio con spazio per l orario settimanale delle lezioni, la classe, la sezione, l anno scolastico. Un aletta pieghevole con elenco alunni (fino a 35), 1 pagina per i dati anagrafici alunni, 1 per il diario delle lezioni e la piantina della classe, 1 con l elenco dei componenti il Consiglio di Classe, 1 per annotare la biblioteca di classe. Il registro sviluppa la settimana su 2 pagine e su ognuna sono riportate le sezioni necessarie per annotare: (facciata sinistra) giorno/mese/ora, materie, firme dei professori, studenti assenti, studenti giustificati, (facciata destra) argomento delle lezioni, note degli insegnanti e del Dirigente Scolastico. A fine registro sono previste 2 pagine con i permessi permanenti di entrata/uscita fuori orario, 2 per gli esoneri dall insegnamento di educazione fisica, 1 per l esonero dall insegnamento della religione cattolica, 1 per l elenco alunni impegnati in progetti extracurricolari o P.O.F., 1 per le annotazioni. ESEMPIO DI PERSONALIZZAZIONE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO STV ARTI GRAFICHE SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN) REGISTRO DI CLASSE CLASSE... SEZ.... ANNO SCOLASTICO.../... I registri di classe (a partire da ordini per n. 10 copie) saranno forniti con etichetta adesiva applicata in copertina, riportante l intestazione della scuola. COLORE DI COPERTINA DISPONIBILE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO STV ARTI GRAFICHE SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN) REGISTRO DI CLASSE 2

2 SICUREZZA ASSEGNAZIONE DI INCARICHI (TESTO UNICO SICUREZZA) INCARICO NOMINATIVI (*) NOTE 1. Emanazione ordine di evacuazione 2. Diffusione ordine di evacuazione 3. Controllo operazioni di evacuazione piano terra primo piano secondo piano 4. Chiamate di soccorso 5. Interruzione erogazione gas gasolio energia elettrica acqua 6. Attivazione e controllo periodico di estintori e/o idranti piano terra primo piano secondo piano 7. Controllo quotidiano della praticabilità delle vie d uscita 8. Controllo apertura porte e cancelli sulla pubblica via ed interruzione del traffico Pagina inserita all inizio dei seguenti registri di classe: mod. STV3002MB12 (*) Per ogni incarico va delegato un titolare ed almeno un sostituto ASSEGNAZIONE DI INCARICHI* AGLI ALLIEVI (a cura dei docenti) 2 ragazzi aprifila 2 ragazzi serrafila 2 ragazzi con il compito di aiutare i disabili con il compito di aprire le porte e guidare i compagni verso la zona di raccolta con il compito di assistere eventuali compagni in difficoltà e chiudere la porta dell aula dopo aver controllato che nessuno sia rimasto indietro, gli stessi faranno da tramite con l insegnante e la direzione delle operzioni per la trasmissione del modulo di evacuazione con il compito di assistere i disabili ad abbandonare l aula ed a raggiungere il punto di raccolta (*) Tali incarichi vanno sempre assegnati ed eseguiti sotto la diretta sorveglianza dell insegnante CHIAMATE DI SOCCORSO Evento Chi chiamare N. telefono Incendio, crollo di edificio, fuga di gas, ecc. Vigili del Fuoco 115 Ordine pubblico Carabinieri 112 Polizia 113 Infortunio Pronto Soccorso 118 L efficacia di una chiamata di soccorso dipende soprattutto dalle informazioni che questa contiene e che possono permettere ai soccorritori di intervenire nel modo più idoneo. Ecco, ad esempio, quali sono le cose da dire in una chiamata di soccorso ai Vigili del Fuoco. 1. Descrizione del tipo di incidente (incendio, esplosione, ecc.), 2. Entità dell incidente (ha coinvolto un aula, la biblioteca, ecc.), 3. Luogo dell incidente. via, numero civico, città e, se è possibile, il percorso per raggiungerlo; 4. Presenza di feriti. 3

3 MODULO DI EVACUAZIONE Scuola Classe Sezione Indirizzo Allievi presenti Allievi evacuati Feriti (indicare i nomi) Dispersi (indicare i nomi) Zona di raccolta Data ALUNNI APRIFILA/SERRAFILA DOCENTE Pagina ripetuta per 3 volte ed inserita all inizio dei seguenti registri di classe: mod. STV3002MB12 4

4 5

5 6

6 Pagine ripetute per 42 volte 7

REGISTRI DI classe PER 8 ORE DI LEZIONE GIORNALIERE

REGISTRI DI classe PER 8 ORE DI LEZIONE GIORNALIERE REGISTRI DI classe PER 8 ORE DI LEZIONE GIORNALIERE - - Formato: cm. 25 x 35 N Pagine: 88 (per 8 ore di lezione giornaliere) Confezione: - copertina in cartone verniciato tipo fibrone colore giallo, cucita

Dettagli

R E G ISTR O D I CLAS S E

R E G ISTR O D I CLAS S E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DIREZIONE DIDATTICA ISTITUTO COMPRENSIVO Scuola Primaria natura giuridica (statale, paritaria) e sua denominazione Comune di Frazione di Via N. R E G ISTR O D I CLAS S E Anno

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA - REGISTRI DI CLASSE

SCUOLA PRIMARIA - REGISTRI DI CLASSE SCUOLA PRIMARIA - REGISTRI DI CLASSE FORMATO: cm. 25 x 35 N PAGINE: 60 () - 12 (RD) CONFEZIONE: copertina in cartoncino prestampato di colore marroncino, cucita a punto metallico UTILIZZO: un registro

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA SAN ROCCO A.S. 2017/2018

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA SAN ROCCO A.S. 2017/2018 PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA SAN ROCCO A.S. 2017/2018 COMUNE DI GUALDO TADINO VIA XXV Aprile N Tel. 075 9145017.. Fax.. RESPONSABILE DIDATTICO Profssa FRANCESCA

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA PIETRO FIDATTI RIGALI A.S. 2017/2018

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA PIETRO FIDATTI RIGALI A.S. 2017/2018 PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA PIETRO FIDATTI RIGALI A.S. 2017/2018 COMUNE DI GUALDO TADINO VIA Frazione Rigali N Tel. 075 9145019 Fa.. RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA CARTIERE A.S. 2017/2018

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA CARTIERE A.S. 2017/2018 PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA CARTIERE A.S. 2017/2018 COMUNE DI GUALDO TADINO VIA PERUGIA N s/n Tel. 0759145018 RESPONSABILE DIDATTICO Profssa FRANCESCA PINNA RESPONSABILE

Dettagli

COPIA DEL VERBALE VA CONSEGNATO IN SEGRETERIA DAL RESPONSABILE DI PLESSO Schema da seguire durante la esercitazione per l evacuazione generale

COPIA DEL VERBALE VA CONSEGNATO IN SEGRETERIA DAL RESPONSABILE DI PLESSO Schema da seguire durante la esercitazione per l evacuazione generale ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI ESPERIA Verbale Prova Evacuazione- da compilare da parte del docente presente in classe al momento della prova PROVA PRATICA DI EVACUAZIONE DI EMERGENZA svoltasi il../..

Dettagli

PIANO DI EVACUAZIONE

PIANO DI EVACUAZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO Don Milani CROTONE Anno Scolastico 2012/2013 PIANO DI EVACUAZIONE D.lgs. 9 aprile 2008, n 81 TESTO UNICO SULLA SALUTE E LA SICUREZA SUL LAVORO rev. Settembre 2013 1 PIANO DI EVACUAZIONE

Dettagli

LE PROVE DI EVACUAZIONE

LE PROVE DI EVACUAZIONE LE PROVE DI EVACUAZIONE pag. 4 SIMULAZIONE TERREMOTO II D.M. 26 AGOSTO 1992 dispone la realizzazione di due prove di evacuazione. La prima prova di evacuazione dell'anno verrà condotta simulando un terremoto.

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO SAN PELLEGRINO-GUALDO TADINO

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO SAN PELLEGRINO-GUALDO TADINO PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO SAN PELLEGRINO-GUALDO TADINO A.S. 207/208 COMUNE DI..GUALDO TADINO.. FRAZ. SAN PELLEGRINO Tel. 075 98364. RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa FRANCESCA PINNA RESPONSABILE

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA CERQUETO A.S. 2017/2018

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA CERQUETO A.S. 2017/2018 PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA INFANZIA CERQUETO A.S. 2017/2018 COMUNE DI GUALDO TADINO VIA CERQUETO N Tel. 075/9140099 RESPONSABILE DIDATTICO Profssa FRANCESCA PINNA RESPONSABILE

Dettagli

Dispense del corso Addetti gestione emergenze antincendio-evacuazione

Dispense del corso Addetti gestione emergenze antincendio-evacuazione Dispense del corso Addetti gestione emergenze antincendio-evacuazione FORMAZIONE INFORMAZIONE Art.li 8 43 D.lgs. 81/2008 Relatore: Simone Morozzi RSPP www.studiodibiosicurezza.it ILLUMINAZIONE

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA - REGISTRO DELL INSEGNANTE

SCUOLA PRIMARIA - REGISTRO DELL INSEGNANTE SCUOLA PRIMARIA - REGISTRO DELL INSEGNANTE FORMATO: cm. 22 x 32 N PAGINE: 68 CONFEZIONE: copertina in cartoncino prestampato di colore azzurro, cucita a punto metallico UTILIZZO: un registro per ogni classe

Dettagli

REGISTRO DELLE NOMINE DEGLI ADDETTI AL PIANO DI EMERGENZA

REGISTRO DELLE NOMINE DEGLI ADDETTI AL PIANO DI EMERGENZA REGISTRO DELLE NOMINE DEGLI ADDETTI AL PIANO DI EMERGENZA ORGANIZZAZIONE E COMPITI DEGLI ADDETTI AL PIANO DI 1 EMERGENZA A seguire sono riportate le figure ed i compiti degli addetti al piano di emergenza

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale. ALLEGATO A al DVR

Istituto Comprensivo Statale. ALLEGATO A al DVR Istituto Comprensivo Statale G.Pascoli Vallata (Av) ALLEGATO A al DVR DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008, N. 81, ARTICOLO 28 DLGS 106/2009 Plesso: SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI VALLATA G.Pascoli Via

Dettagli

PIANO GESTIONE EMERGENZE TEATRO NUOVO

PIANO GESTIONE EMERGENZE TEATRO NUOVO Al fine dell attuazione del piano di emergenza, vengono assegnati i seguenti compiti: 01 Emanazione ordine di evacuazione 02 Diffusione ordine evacuazione Pag.1/16 Lavoratori Lavoratori 03 Chiamate di

Dettagli

Prot. 4654/A35 Palermo CIRCOLO DIDATTICO E. DE AMICIS" VIA ROSSO DI SAN SECONDO, PALERMO TEL. 091/ FAX 091/401406

Prot. 4654/A35 Palermo CIRCOLO DIDATTICO E. DE AMICIS VIA ROSSO DI SAN SECONDO, PALERMO TEL. 091/ FAX 091/401406 Palermo 24.11.2008 CIRCOLO DIDATTICO E. DE AMICIS" Oggetto: Nomine incaricati al SPP nel Plesso: INCARICATI AL SERV. PREV. PROTEZIONE IN OTTEMPERANZA ALL'ART. 31 DEL D.LGS. 81/08 INCARICO NOMINATIVO SOSTITUTO

Dettagli

EMERGENZE REDAZIONE VERIFICA APPROVAZIONE REFERENTE SICUREZZA INTERNO RESPONSABILE QUALITA DIRIGENTE SCOLASTICO MOTIVO DELLA REVISIONE

EMERGENZE REDAZIONE VERIFICA APPROVAZIONE REFERENTE SICUREZZA INTERNO RESPONSABILE QUALITA DIRIGENTE SCOLASTICO MOTIVO DELLA REVISIONE Pagina 1 di 7 REDAZIONE VERIFICA APPROVAZIONE REFERENTE SICUREZZA INTERNO RESPONSABILE QUALITA DIRIGENTE SCOLASTICO Aggiornamento 10 ottobre 2007 MOTIVO DELLA REVISIONE INDICE 1. CLASSIFICAZIONE 2 2. LOCALIZZAZIONE

Dettagli

PROCEDURE DI COMPORTAMENTO IN CASO DI EMERGENZA

PROCEDURE DI COMPORTAMENTO IN CASO DI EMERGENZA Circ. n. 6 Data 15-09-2014 PROCEDURE DI COMPORTAMENTO IN CASO DI EMERGENZA AVVERTENZE LEGGERE BENE LA SEGUENTE PROCEDURA CHE SARA' A DISPOSIZIONE NEL REGISTRO DI CLASSE Talvolta si possono verificare situazioni

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA - REGISTRO DI SEZIONE

SCUOLA DELL INFANZIA - REGISTRO DI SEZIONE Cod. STV I0782 (d) SCUOLA DELL INFANZIA - REGISTRO DI SEZIONE FORMATO: cm. 25 x 35 N PAGINE: 56 CONFEZIONE: copertina in cartoncino prestampato a colori, cucita a punto metallico UTILIZZO: un registro

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

NORME DI COMPORTAMENTO IN CASO DI TERREMOTO:

NORME DI COMPORTAMENTO IN CASO DI TERREMOTO: PROVA D EVACUAZIONE NORME DI COMPORTAMENTO IN CASO DI TERREMOTO: Il suono acustico che avvisa la presenza di un terremoto è un suono lungo creato con un avvisatore acustico. Le norme di comportamento da

Dettagli

Piano di emergenza dell istituto scolastico

Piano di emergenza dell istituto scolastico Piano di emergenza dell istituto scolastico Istruzioni per il coordinatore dell emergenza 1. Alla segnalazione dell emergenza attivare gli addetti del caso e recarsi sul posto dell evento; 2. Valutare

Dettagli

L I C E O S C I E N Z E U M A N E già ISTITUTO MAGISTRALE STATALE A M E D E O D I S AVO I A D U C A D ' AO S TA

L I C E O S C I E N Z E U M A N E già ISTITUTO MAGISTRALE STATALE A M E D E O D I S AVO I A D U C A D ' AO S TA Padova, 25.09.2015.2015 Comunicazione n. 38 AI DOCENTI, AL PERSONALE A.T.A. AGLI ALUNNI/CLASSI Ai docenti referenti per la formazione degli alunni, proff. Ruzzante, D Acunto, Barbaro, Sarto e Mingardo

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE NINO BIXIO CF: cod. mecc: NAIS ISTITUTO TECNICO TRASPORTI MARITTIMI E LOGISTICA cod.

ISTITUTO SUPERIORE NINO BIXIO CF: cod. mecc: NAIS ISTITUTO TECNICO TRASPORTI MARITTIMI E LOGISTICA cod. ISTITUTO SUPERIORE NINO BIXIO CF: 82009030634 - cod. mecc: NAIS086001 ISTITUTO TECNICO TRASPORTI MARITTIMI E LOGISTICA cod. mecc: NATH086011 Conduzione del mezzo navale - Conduzione di apparati ed impianti

Dettagli

Disposizioni comportamentali in caso di emergenza.

Disposizioni comportamentali in caso di emergenza. TUTTI I PRESENTI NELLA SCUOLA 1) IL SEGNALE DI EVACUAZIONE è dato dalla sirena di allarme; in caso di sisma, porsi al riparo sotto i banchi o comunque ALLONTANARSI DAL CENTRO DELL AULA disponendosi lungo

Dettagli

REGISTRO DEI CONTROLLI ANTINCENDIO

REGISTRO DEI CONTROLLI ANTINCENDIO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SCUOLA COMUNE DI PREMESSA L art. 5 del D.P.R. 37/98 obbliga i responsabili di attività soggette ai controlli di prevenzione incendi a mantenere in stato di efficienza i sistemi,

Dettagli

Il piano di Emergenza ed Evacuazione dell edificio edificio scolastico

Il piano di Emergenza ed Evacuazione dell edificio edificio scolastico COS È IL PIANO DI EMERGENZA E DI EVACUAZIONE? In tutti gli edifici con alta concentrazione di persone si possono verificare situazioni di emergenza che modificano le condizioni di agibilità degli spazi

Dettagli

OGGETTO: T.U.81/08 - individuazione studenti apri fila e chiudi fila. Anno scolastico 2013/2014.

OGGETTO: T.U.81/08 - individuazione studenti apri fila e chiudi fila. Anno scolastico 2013/2014. Prot. N MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Via De Spuches, n.4-90011 BAGHERIA(PA) 091/9430-17-18-19 091/943347 Circ. n Bagheria 18/11/2013 Ai Docenti Coordinatori Al sito WEB Albo

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

PROCEDURE PER LA EVACUAZIONE

PROCEDURE PER LA EVACUAZIONE PROCEDURE PER LA EVACUAZIONE Piano di evacuazione o di emergenza Il piano di emergenza costituisce uno schema organizzativo che definisce i compiti da svolgere da parte di ognuno dei soggetti e i tempi

Dettagli

Organizzazione del sistema di gestione della sicurezza. RSPP, RLS e Medico Competente. Il Servizio di Prevenzione e Protezione (SPP)

Organizzazione del sistema di gestione della sicurezza. RSPP, RLS e Medico Competente. Il Servizio di Prevenzione e Protezione (SPP) Organizzazione del sistema di gestione della sicurezza RSPP, RLS e Medico Competente Il Servizio di Prevenzione e Protezione (SPP) Il Documento di Valutazione del Rischio (DVR) Il Servizio di Prevenzione

Dettagli

PROVA DI EVACUAZIONE DEL 19/12/2016

PROVA DI EVACUAZIONE DEL 19/12/2016 PROVA DI EVACUAZIONE DEL 19/12/2016 Vademecum sulla Sicurezza per Docenti e Alunni (da leggere a cura del docente della 1 ora che avrà cura di compilare il prospetto aprifila e chiudifila) - Ad ogni locale,

Dettagli

Registro della classe Mod 42/a rev. 2 del 15/09/2016 REGISTRO DI CLASSE. Supporto al registro elettronico CLASSE.. a.s...

Registro della classe Mod 42/a rev. 2 del 15/09/2016 REGISTRO DI CLASSE. Supporto al registro elettronico CLASSE.. a.s... REGISTRO DI CLASSE Supporto al registro elettronico CLASSE.. a.s.... 1 Alunni aprifila e chiudifila SICUREZZA Titolare Riserva Aprifila:....... Chiudifila:............ Istruzioni per l evacuazione in caso

Dettagli

ISTRUZIONI PER GLI ADDETTI ALLE EMERGENZE

ISTRUZIONI PER GLI ADDETTI ALLE EMERGENZE Pagina 1 di 11 ALLEGATO 3 ISTRUZIONI PER GLI ADDETTI ALLE EMERGENZE Pagina 2 di 11 ISTRUZIONI PER L ADDETTO ALLA VIGILANZA IN CASO DI ALLARME INCENDIO SUONA L ALLARME INCENDIO IN SALA CONTROLLO. 1. VERIFICARE

Dettagli

Istituto di Istruzione La Rosa Bianca Weisse Rose

Istituto di Istruzione La Rosa Bianca Weisse Rose Repubblica Italiana Provincia Autonoma di Trento Istituto di Istruzione La Rosa Bianca Weisse Rose Cavalese, 15/10/ 2012 CIRCOLARE D43 - S26. Alle classi sede di Cavalese Al Sito scolastico OGGETTO: Piano

Dettagli

Istituto Comprensivo Centro Storico. Dispensa informativa per docenti e non docenti. Informazioni di base per la sicurezza nell ambiente scolastico

Istituto Comprensivo Centro Storico. Dispensa informativa per docenti e non docenti. Informazioni di base per la sicurezza nell ambiente scolastico Dispensa informativa per docenti e non docenti PREMESSA Le informazioni contenute nella presente dispensa sono nozioni fondamentali per l organizzazione e la gestione della sicurezza all interno della

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la BASILICATA. Comune di POTENZA CRONOPROGRAMMA DELLE ATTIVITA DI PASQUALE COSTANTE

Ufficio Scolastico Regionale per la BASILICATA. Comune di POTENZA CRONOPROGRAMMA DELLE ATTIVITA DI PASQUALE COSTANTE Comune di POTENZA Ufficio Scolastico Regionale per la BASILICATA INTESA ISTITUZIONALE PER L INTEGRAZIONE DEI PIANI DIEMERGENZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI CON IL PIANO COMUNALE DIPROTEZIONE CIVILE DELLA CITTA

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA PRIMARIA OTELLO SORDI- SAN ROCCO A.S. 2017/2018

PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA PRIMARIA OTELLO SORDI- SAN ROCCO A.S. 2017/2018 PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO COMPRENSIVO GUALDO TADINO SCUOLA PRIMARIA OTELLO SORDI- SAN ROCCO A.S. 2017/2018 COMUNE DI GUALDO TADINO (PG) VIA: XXV APRILE Tel.075 9145017 RESPONSABILE DIDATTICO Profssa

Dettagli

Liceo Statale F. Corradini CLASSICO-LINGUISTICO-SCIENTIFICO-SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE SCIENZE UMANE SCIENZE INDIRIZZO ECONOMICO SOCIALE

Liceo Statale F. Corradini CLASSICO-LINGUISTICO-SCIENTIFICO-SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE SCIENZE UMANE SCIENZE INDIRIZZO ECONOMICO SOCIALE PREMESSA PIANO PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE Il piano di gestione delle emergenze è uno strumento operativo attraverso il quale possono essere studiate e pianificate le operazioni da compiere in caso

Dettagli

LA GESTIONE DELLE EMERGENZE

LA GESTIONE DELLE EMERGENZE LA GESTIONE DELLE EMERGENZE TIPOLOGIA delle EMERGENZE Possono presentarsi tre tipi di emergenza: Sanitaria Incendio Terremoto L emergenza sanitaria si verifica ogniqualvolta si presenti un problema di

Dettagli

Anno scolastico B5 Composizione della SQUADRA DI EMERGENZA

Anno scolastico B5 Composizione della SQUADRA DI EMERGENZA Anno scolastico 2010-2011 B5 Composizione della SQUADRA DI EMERGENZA B5.1 Squadra di prevenzione incendi 1 gruppo sede/aule nuove/palestra/succursale B5.2 Squadra di 1 gruppo sede 2 gruppo aule nuove/palestra

Dettagli

NORME DI COMPORTAMENTO IN SITUAZIONI DI EMERGENZA

NORME DI COMPORTAMENTO IN SITUAZIONI DI EMERGENZA Il piano di evacuazione dagli edifici scolastici Norme comportamentali Il presente documento descrive le azioni che devono essere svolte in caso di evacuazione dagli edifici scolastici e nelle rispettive

Dettagli

MANUALE DELLA SICUREZZA

MANUALE DELLA SICUREZZA In caso di MANUALE DELLA SICUREZZA Incendio Fuga di gas Sversamento Allagamento Azione criminosa Infortunio/malore Guasto elettrico Terremoto Nube tossica Alluvione Pagina 1 di 15 Devi sapere che la tua

Dettagli

d.lgs 81 del 9 aprile 2008 a.s. 2014/15

d.lgs 81 del 9 aprile 2008 a.s. 2014/15 VERBALE DI AVVENUTA PROVA DI EVACUAZIONE ED ADDESTRAMENTO DELLE SQUA- DRE DI EMERGENZA CON VALORE DI AGGIORMANENTO DEL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI d.lgs 81 del 9 aprile 2008 a.s. 2014/15 Il giorno

Dettagli

Documentazione presso la Ditta

Documentazione presso la Ditta Documentazione presso la Ditta 1. Il Registro dei Controlli Periodici di Prevenzione Incendi. 2. Il Piano di Emergenza Interno. 3. Il Documento di Valutazione del Rischio di Incendi. 4. Il Documento di

Dettagli

LA SICUREZZA SUL LAVORO NELL AMBIENTE SCOLASTICO

LA SICUREZZA SUL LAVORO NELL AMBIENTE SCOLASTICO LA SICUREZZA SUL LAVORO NELL AMBIENTE SCOLASTICO dispensa informativa per docenti e non docenti Doc. SSL Scuola Mandralisca Rev.03 del 01/09/2016 Pagina 1 di 11 PREMESSA Le informazioni contenute nella

Dettagli

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELL APPRENDIMENTO Corso di formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELL APPRENDIMENTO Corso di formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELL APPRENDIMENTO Corso di formazione in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.. 1. Il D.Lgs. 81/2008: Sostituisce solo il D.Lgs. 626/94 Modifica le norme di sicurezza

Dettagli

Le schede dei 5 tunnel italiani testati. Italia, nei pressi di Lecco SS 36 Milano Passo dello Spluga

Le schede dei 5 tunnel italiani testati. Italia, nei pressi di Lecco SS 36 Milano Passo dello Spluga Le schede dei 5 tunnel italiani testati Monte Barro Valutazione: Buono Posizione: Italia, nei pressi di Lecco SS 36 Milano Passo dello Spluga Anno di apertura: 1999 Lunghezza: 3.300m Altitudine portali:

Dettagli

PROCEDURA DI EMERGENZA IN CASO DI TERREMOTO

PROCEDURA DI EMERGENZA IN CASO DI TERREMOTO PROCEDURA DI EMERGENZA IN CASO DI TERREMOTO Si riportano di seguito le principali norme comportamentali da mettere in atto in caso di terremoto. 1. Norme di comportamento in caso di terremoto per tutti

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE Pagina: 1 di 8 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO "Cicerone-Pollione" - FORMIA LICEO CLASSICO "VITRUVIO POLLIONE" AGGIORNAMENTO 2014-2015 DATA REDAZIONE IL DATORE DI LAVORO Pagina: 2 di 8 Al di emergenza

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA (art. 46 D. L. gvo 81/2008, ex D. M. 10 marzo 1998)

PIANO DI EMERGENZA (art. 46 D. L. gvo 81/2008, ex D. M. 10 marzo 1998) SCUOLA MEDIA STATALE G. PASCOLI Via Ovidio, 25 81031 Aversa (CE) telefax 081/5038017 Codice Fiscale 90005790614 RELAZIONE PIANO DI EMERGENZA (art. 46 D. L. gvo 81/2008, ex D. M. 10 marzo 1998) ANNO SCOLASTICO

Dettagli

INFORMAZIONE FIGURE SENSIBILI

INFORMAZIONE FIGURE SENSIBILI INFORMAZIONE FIGURE SENSIBILI ASPP: gli addetti al servizio di prevenzione e protezione vengono designati dal Dirigente scolastico, sentito il RLS, tenendo conto delle dimensioni della scuola e della struttura

Dettagli

ESTINTORI Apparecchiature mobili di spegnimento di incendi

ESTINTORI Apparecchiature mobili di spegnimento di incendi ESTINTORI Apparecchiature mobili di spegnimento di incendi K) corpo B) Valvola S) sicura F) Etichetta A) Serbatoio P) pulsante E) Gas propulsione C) Tubo flex N) manometro M) maniglia D) Agente estinguente

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI ROBBIO

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI ROBBIO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI ROBBIO SUONO PER EVACUAZIONE COMPITI DELL INSEGNANTE AL SEGNALE DI EVACUAZIONE SUONO INTERMITTENTE PROLUNGATO (INCENDIO) O VELOCE PER 30 SECONDI (TERREMOTO) DELLA CAMPANELLA

Dettagli

ISTITUTO SCHIAPARELLI-GRAMSCI Via Settembrini 4 Milano PIANO DI EMERGENZA

ISTITUTO SCHIAPARELLI-GRAMSCI Via Settembrini 4 Milano PIANO DI EMERGENZA ISTITUTO SCHIAPARELLI-GRAMSCI Via Settembrini 4 Milano PIANO DI EMERGENZA 1. PREMESSA AL PIANO DI EMERGENZA a) Personale appositamente incaricato dovrà aprire i cancelli posti lungo i percorsi di esodo

Dettagli

U.O. DIDATTICA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

U.O. DIDATTICA DELLE PROFESSIONI SANITARIE REGIONE LAZIO AZIENDA SANITARIA LOCALE VITERBO U.O. DIDATTICA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Via Cardarelli - VITERBO PIANO DI EMERGENZA REV. DATA IL RESP. DELL U.O. Dott.ssa Anna Federici 2 01.02.2011 IL

Dettagli

PIANO DI EVACUAZIONE VIA TUCIDIDE Anno Scolastico 2016/2017 CARATTERISTICHE STRUTTURALI E LOGISTICHE DELL EDIFICIO

PIANO DI EVACUAZIONE VIA TUCIDIDE Anno Scolastico 2016/2017 CARATTERISTICHE STRUTTURALI E LOGISTICHE DELL EDIFICIO PROT. N 14 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Karol Wojtyla Via Tucidide, 5-96100 Siracusa - Tel.0931/ 38083-37234 e-mail sric81100x@istruzione.it - Sito WEB www.14comprensivosr.it PIANO DI EVACUAZIONE VIA TUCIDIDE

Dettagli

Compiti degli addetti all Emergenze Antincendio, Primo Soccorso e Coordinatore delle Emergenze

Compiti degli addetti all Emergenze Antincendio, Primo Soccorso e Coordinatore delle Emergenze Compiti degli addetti all Emergenze Antincendio, Primo Soccorso e Coordinatore delle Emergenze ADDETTI ANTINCENDIO I lavoratori Addetti all Antincendio devono effettuare regolari controlli di sorveglianza

Dettagli

In caso di ricezione errata o incompleta chiamare il numero

In caso di ricezione errata o incompleta chiamare il numero Data Prot. n Numero di pagine, inclusa la presente copertina: A: Da: COMUNE DI CIRIÈ PROTEZIONE CIVILE C.so Martiri della Libertà, 33 10073 Ciriè (TO) Telefono: Fax: Cc: Telefono: 011.921.81.75-38 Fax:

Dettagli

Responsabile del Servizio di prevenzione e protezione aziendale. L unità produttiva di competenza e composta dai seguenti posti di lavoro:

Responsabile del Servizio di prevenzione e protezione aziendale. L unità produttiva di competenza e composta dai seguenti posti di lavoro: 1 DESIGNAZIONE RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Al... In qualità di Datore di lavoro dell unità produttiva.......... In attuazione dell art. 8, c. 11 del DLGS 2/94, tenendo conto della

Dettagli

14 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

14 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PROT. N 14 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Karol Wojtyla Via Tucidide, 5-96100 Siracusa - Tel.0931/ 38083-37234 e-mail sric81100x@istruzione.it - Sito WEB www.14comprensivosr.it PIANO DI EVACUAZIONE VIA TORINO

Dettagli

14/11/2015: Prova di evacuazione concordata a seguito di simulazione di evento sismico.

14/11/2015: Prova di evacuazione concordata a seguito di simulazione di evento sismico. Cassino lì, 10/11/2015 Prot. n.5731 A tutto il personale docente e non docente dell Istituto Oggetto: prove di evacuazione dell Istituto. ^^^^^^^^^^^^^^ Come previsto dalla normativa vigente e concordato

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA "DON MILANI

SCUOLA DELL INFANZIA DON MILANI Note Comune di Ozzano dell Emilia - Bologna ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA ELEMENTARE E MEDIA SCUOLA DELL INFANZIA "DON MILANI http://icozzano.scuole.bo.it e-mail: icozzano@scuole.bo.it 12

Dettagli

NORME COMPORTAMENTALI IN CASO D EMERGENZA

NORME COMPORTAMENTALI IN CASO D EMERGENZA PIANO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLE EMERGENZE Pagina 1 di 7 NORME COMPORTAMENTALI IN CASO D EMERGENZA Norme di comportamento degli studenti (PROC_7) Compiti del personale docente (PROC_8) Prescrizioni

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO TARRA PIANO DI SORVEGLIANZA SCUOLA SECONDARIA CACCIA A.S. 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO TARRA PIANO DI SORVEGLIANZA SCUOLA SECONDARIA CACCIA A.S. 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO TARRA PIANO DI SORVEGLIANZA SCUOLA SECONDARIA CACCIA A.S. 2014/2015 SOMMARIO 1- Pre-scuola 2- Ingresso 3- Attività Didattica: - Mattino - Intervallo - Pomeriggio 4- Mensa 5- Uscita

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE GIOVANNI XXIII - ZOGNO BERGAMO ANNO SCOLASTICO 1998/99 SEGNALE DI ALLARME: ASSEGNAZIONE DEGLI INCARICHI AGLI ALLIEVI

SCUOLA MEDIA STATALE GIOVANNI XXIII - ZOGNO BERGAMO ANNO SCOLASTICO 1998/99 SEGNALE DI ALLARME: ASSEGNAZIONE DEGLI INCARICHI AGLI ALLIEVI SCUOLA MEDIA STATALE GIOVANNI XXIII - ZOGNO BERGAMO ANNO SCOLASTICO 1998/99 PIANO DI EVACUAZIONE SEGNALE DI ALLARME: 1. TERREMOTO suono prolungato 2. ALLUVIONE suono breve ripetuto diverse volte 3. INCENDIO

Dettagli

PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA della SCUOLA DELL INFANZIA (D.P.R. n.235, 21 novembre 2007, art. bis)

PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA della SCUOLA DELL INFANZIA (D.P.R. n.235, 21 novembre 2007, art. bis) Allegato n. 3 PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA della SCUOLA DELL INFANZIA (D.P.R. n.235, 21 novembre 2007, art. bis) Il contratto formativo si presenta come un patto tra chi fornisce e chi utilizza

Dettagli

IIS MONZA. PIANO DI EMERGENZA a. s / 2016_ MICHELE COSCIA. a cura di

IIS MONZA. PIANO DI EMERGENZA a. s / 2016_ MICHELE COSCIA. a cura di IIS MONZA PIANO DI EMERGENZA a. s. 2015 / 2016_ a cura di MICHELE COSCIA INTRODUZIONE In tutti gli edifici con alta concentrazione di persone si possono verificare situazioni di emergenza che modificano

Dettagli

OTHOCA Istituto Tecnico Industriale Statale Liceo Scientifico Tecnologico Oristano

OTHOCA Istituto Tecnico Industriale Statale Liceo Scientifico Tecnologico Oristano OTHOCA Istituto Tecnico Industriale Statale Liceo Scientifico Tecnologico Oristano CIRC. n.142 Oristano, 4 aprile 2011 Oggetto: Prova di evacuazione degli edifici scolastici Agli Alunni Ai Docenti Al Personale

Dettagli

Parte II specifica Edificio CU031 Laboratori Segré Piazzale Aldo Moro, Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch.

Parte II specifica Edificio CU031 Laboratori Segré Piazzale Aldo Moro, Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

SISTEMA DI GESTIONE SICUREZZA E SALUTE E AMBIENTE

SISTEMA DI GESTIONE SICUREZZA E SALUTE E AMBIENTE mo446.03.03 REGISTRO DEI CONTROLLI Pagina 1 di 18 PREMESSA Il comma 1 e 2 dell' Art. 5 del DPR n. 37 dei 12/01/1998, obbliga gli enti e i privati di attività soggette ai controlli di Prevenzione incendi

Dettagli

Gestione delle emergenze Rev. 00 del

Gestione delle emergenze Rev. 00 del ING. TOMMASO CICCOPIEDI 1. DISTRIBUZIONE A tutti i membri dell organizzazione ING. TOMMASO CICCOPIEDI 2. SCOPO Preparazione e controllo delle emergenze ambientali e di salute e sicurezza. In questa procedura

Dettagli

I piani di emergenza nelle scuole

I piani di emergenza nelle scuole MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE CORSO DI AGGIORNAMENTO IN MATERIA DI PREVENZIONE INCENDI FINALIZZATO AL MANTENIMENTO DELL ISCRIZIONE

Dettagli

REGISTRO ELETTRONICO CLASSE VIVA BREVE GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DA PARTE DEI GENITORI

REGISTRO ELETTRONICO CLASSE VIVA BREVE GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DA PARTE DEI GENITORI REGISTRO ELETTRONICO CLASSE VIVA Anno Scolastico 2015 / 2016 BREVE GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DA PARTE DEI GENITORI Con questa semplice guida la nostra scuola intende aiutarvi a consultare il Registro Elettronico

Dettagli

REGISTRO DI SCUOLA DELL INFANZIA (L. 53 del 28/03/03)

REGISTRO DI SCUOLA DELL INFANZIA (L. 53 del 28/03/03) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITÁ E RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE REGISTRO DI SCUOLA DELL INFANZIA (L. 53 del 28/03/03) Scuola (denominazione) Natura giuridica (1) situata nel Comune di Via

Dettagli

Istituto Comprensivo di Nole P.O.F. Piano dell Offerta Formativa. Anno scolastico 2015/2016

Istituto Comprensivo di Nole P.O.F. Piano dell Offerta Formativa. Anno scolastico 2015/2016 Istituto Comprensivo di Nole P.O.F Piano dell Offerta Formativa Anno scolastico 2015/2016 Istituto Comprensivo di Nole Plesso Sandro Pertini di Via Genova 7 Scuola Primaria di Nole Plesso Padre Giuseppe

Dettagli

SCUOLA STATALE dell'infanzia ATTILIO MANARA VIALE GASPARINI ALBINO

SCUOLA STATALE dell'infanzia ATTILIO MANARA VIALE GASPARINI ALBINO SCUOLA STATALE dell'infanzia ATTILIO MANARA VIALE GASPARINI ALBINO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 IL PROGETTO COMPRENDE: Pagina 2. Numeri utili per emergenza e procedure 3. Incarichi annuali 4. Prospetto settimanale

Dettagli

DA TENERE A BORDO. consigli utili per i cittadini MERCI PERICOLOSE. trasporto su strada

DA TENERE A BORDO. consigli utili per i cittadini MERCI PERICOLOSE. trasporto su strada DA TENERE A BORDO consigli utili per i cittadini MERCI PERICOLOSE trasporto su strada 99 3257 PERCHÈ LEGGERE E CONSERVARE QUESTO PIEGHEVOLE In questi ultimi anni molte sono state le campagne di sensibilizzazione

Dettagli

ELENCO DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE IN AZIENDA A SUPPORTO DELL AUTOCERTIFICAZIONE

ELENCO DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE IN AZIENDA A SUPPORTO DELL AUTOCERTIFICAZIONE ELENCO DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE IN AZIENDA A SUPPORTO DELL AUTOCERTIFICAZIONE 1. autorizzazioni edilizie planimetrie aggiornate (sede dell impresa) certificato di Licenza d Uso o Agibilità (sede dell

Dettagli

Prontuario per Squadre di Emergenza. Sede "V" cod. Geotec DII Dip.to di Ingegneria Industriale

Prontuario per Squadre di Emergenza. Sede V cod. Geotec DII Dip.to di Ingegneria Industriale Prontuario per Squadre di Emergenza Sede "V" cod. Geotec 00140 DII Dip.to di Ingegneria Industriale ICEA Dip.to di Ingegneria Civile Edile e Ambientale prof. Giorgio PAVESI " COORDINATORE DELL'EMERGENZA

Dettagli

UNIVERSITÀ DI FERRARA

UNIVERSITÀ DI FERRARA Corpo E Polo Scientifico Tecnologico di Via Saragat, 1 PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE I CONTENUTI DEL PIANO DI EMERGENZA INDICANO COME GESTIRE EVENTI CHE POSSONO PROVOCARE DANNI A PERSONE E COSE. È

Dettagli

PIANO di EMERGENZA e di EVACUAZIONE

PIANO di EMERGENZA e di EVACUAZIONE Sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro Via G.Bovini, 41 48123 Ravenna - Tel 0544/1935138 fax 0544/239939 ISO 9001-2008 CERTIFICATO N. 9175 Email: info@sicurezzaoggi.com - certi@pec.sicurezzaoggi.eu URL

Dettagli

La gestione delle emergenze

La gestione delle emergenze La gestione delle emergenze Alcune semplici nozioni Che cos è un emergenza? Ogni situazione anomala che presenti un pericolo potenziale o reale per l incolumità delle persone e dei beni. Che cos è il piano

Dettagli

PROCEDURE DI EMERGENZA cod. 1

PROCEDURE DI EMERGENZA cod. 1 PROCEDURE DI EMERGENZA cod. 1 COD. 1-A- PROCEDURA DI ALLARME COD. 1-B - PROCEDURA DI PRIMO SOCCORSO COD. 1-C - PROCEDURA EMERGENZA INCENDIO COD. 1-D PROCEDURA EMERGENZA TERREMOTO COD. 1-E PROCEDURA EVACUAZIONE

Dettagli

Il piano di Emergenza ed Evacuazione dell edificio scolastico

Il piano di Emergenza ed Evacuazione dell edificio scolastico COS È IL PIANO DI EMERGENZA E DI EVACUAZIONE? Riferimenti normativi: D.M.26/08/1992 Norme di Prevenzione incendi per l edilizia Scolastica D.Lgs 81/08 Testo Unico Sicurezza sui luoghi di lavoro In tutti

Dettagli

INCARICHI SPECIFICI PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2006/2007. Premessa

INCARICHI SPECIFICI PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2006/2007. Premessa INCARICHI SPECIFICI PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2006/2007 Premessa Per l anno scolastico 2006/2007 gli incarichi specifici vengono ridisegnati tenendo conto degli ulteriori compiti assegnati al personale

Dettagli

Il piano di Emergenza ed Evacuazione dell edificio scolastico

Il piano di Emergenza ed Evacuazione dell edificio scolastico COS È IL PIANO DI EMERGENZA E DI EVACUAZIONE? Riferimenti normativi: D.M.26/08/1992 Norme di Prevenzione incendi per l edilizia Scolastica D.Lgs 81/08 Testo Unico Sicurezza sui luoghi di lavoro In tutti

Dettagli

PROCEDURE DI SICUREZZA: PRESCRIZIONI DI COMPORTAMENTO AI FINI DELLA PREVENZIONE INCENDI E IN CASO DI EMERGENZA

PROCEDURE DI SICUREZZA: PRESCRIZIONI DI COMPORTAMENTO AI FINI DELLA PREVENZIONE INCENDI E IN CASO DI EMERGENZA PROCEDURE DI SICUREZZA: PRESCRIZIONI DI COMPORTAMENTO AI FINI DELLA PREVENZIONE INCENDI E IN CASO DI EMERGENZA Procedure di sicurezza: PRESCRIZIONI DI COMPORTAMENTO PREVENZIONE INCENDI/ EMERGENZE Autore:

Dettagli

ALLEGATI-PIANO DI EMERGENZA. Istituto Comprensivo Guicciardini. Scuola Primaria e dell Infanzia DON MINZONI

ALLEGATI-PIANO DI EMERGENZA. Istituto Comprensivo Guicciardini. Scuola Primaria e dell Infanzia DON MINZONI Sede direzionale / amministrativa Istituto Comprensivo Guicciardini Via Reginaldo Giuliani, 180 50141 FIRENZE Tel. +39055411738 Fax. +39055417086 E-mail Sito Web C.F. fiic85800c@istruzione.it fiic85800c@pec.istruzione.it

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA MARIA GRAZIA TAGLIAPIETRA VIA GRANDE, 3 MIGNAGOLA DI CARBONERA. Anno scolastico 2014/2015. (Linee guida) 1 di 26

PIANO DI EMERGENZA MARIA GRAZIA TAGLIAPIETRA VIA GRANDE, 3 MIGNAGOLA DI CARBONERA. Anno scolastico 2014/2015. (Linee guida) 1 di 26 PIANO DI EMERGENZA (Linee guida) SCUOLA PRIMARIA STATALE MARIA GRAZIA TAGLIAPIETRA VIA GRANDE, 3 MIGNAGOLA DI CARBONERA Anno scolastico 2014/2015 file:pem_primaria_mignagola 1 di 26 PREMESSA Il piano di

Dettagli

PIANO di EMERGENZA e di EVACUAZIONE

PIANO di EMERGENZA e di EVACUAZIONE Sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro Via G.Bovini, 41 48123 Ravenna - Tel 0544/1935138 fax 0544/239939 ISO 9001-2008 CERTIFICATO N. 9175 Email: info@sicurezzaoggi.com - certi@pec.sicurezzaoggi.eu URL

Dettagli

PALAZZO CHIERICATI PIANO DI EMERGENZA PIANO DI EMERGENZA. Indice. Obiettivi e contenuti Informazioni e dotazioni di emergenza Ruoli e responsabilità

PALAZZO CHIERICATI PIANO DI EMERGENZA PIANO DI EMERGENZA. Indice. Obiettivi e contenuti Informazioni e dotazioni di emergenza Ruoli e responsabilità Pag. 1/6 / Indice Obiettivi e contenuti Informazioni e dotazioni di emergenza Ruoli e responsabilità Procedure di emergenza Segnalazione di emergenze Numeri utili Evacuazione Incendio Terremoto Emergenza

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ADELAIDE CAIROLI Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane Liceo Musicale

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ADELAIDE CAIROLI Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane Liceo Musicale 1 di 5 GESTIONE DEI RAPPORTI CON LE FAMIGLIE ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ADELAIDE CAIROLI Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane Liceo Musicale PAVIA COPIA CONTROLLATA n. Data di revisione Rev. DETTAGLIO

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

NORME DI COMPORTAMENTO IN SITUAZIONI DI EMERGENZA Procedura Di Evacuazione

NORME DI COMPORTAMENTO IN SITUAZIONI DI EMERGENZA Procedura Di Evacuazione NORME DI COMPORTAMENTO IN SITUAZIONI DI EMERGENZA Procedura Di Evacuazione ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PER TUTTO IL PERSONALE Via Vulcano, 12-95047 Paternò (CT) Tel./Fax 095841054 e-mail ctee06800n@istruzione.it

Dettagli

Agli alunni e ai docenti della sede centrale Al personale A. T. A Alla prof.ssa Elena Tobaldini R.S.P.P

Agli alunni e ai docenti della sede centrale Al personale A. T. A Alla prof.ssa Elena Tobaldini R.S.P.P Circ. n. 34 Verona, 28/09/2013 Ad ogni coordinatore vanno consegnati: - una copia della circolare (da leggere interamente in classe compresi gli allegati) - una copia dell ALL. 1 (da restituire entro il

Dettagli

PROCEDURE DI EMERGENZA

PROCEDURE DI EMERGENZA PROCEDURE DI EMERGENZA Si riportano di seguito brevemente le operazioni da compiere da parte degli addetti alla lotta antincendio in caso di emergenza. I compiti di seguito elencati devono essere assolti

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE

PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

PROMEMORIA RELATIVO AI FASCICOLI CONSEGNATI

PROMEMORIA RELATIVO AI FASCICOLI CONSEGNATI PROMEMORIA RELATIVO AI FASCICOLI CONSEGNATI Il Documento di Valutazione dei rischi e Piano di Prevenzione (fascicoli 1 e 1a) ), così come previsto dall art. 28 del D. Lgs. 81/08, contengono una relazione

Dettagli