BIOGRAPHICAL NOTE VALERIO DE MOLLI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BIOGRAPHICAL NOTE VALERIO DE MOLLI"

Transcript

1 BIOGRAPHICAL NOTE VALERIO DE MOLLI Valerio De Molli has been Chief Executive Officer of The European House - Ambrosetti since He has been Partner since He is also Director of London s Ambrosetti Group Limited, Senior advisor of the most important Italian venture capital fund, United Ventures (focused on Consumer Internet, Software and Mobile), and Mentor of the Kairos Society, an association of young American entrepreneurs. He has worked in the fields of top management, strategy, internationalization and human resources development for a number of large and medium companies and institutions including: Alliance Boots, Areva, Barilla, Bayer, BMS, Eli Lilly, Enel, Falck, Ferragamo, Ferrero, FSI, Gefran, GE International, HP, IFIL, Illycaffè, Novartis, Pfizer, Philip Morris International, Sara Lee, Shell, Sumitomo, Valagro and WPP. He is, and was, a member of the executive committees and the boards of directors of numerous companies. He gives lectures and seminars on strategy and management for top executives of various companies, associations and universities. He is the author of Towards excellence. Boards of directors: a tool for an effective system of corporate governance. Proposals and recommendations, published by Sperling & Kupfer in May 2005, and The Fundamentals of Strategic Management - Paradigms of the Corporate System, published by IPSOA in January He founded the Think Tank Observatory on Europe with the top management of General Electric, ENI, Ing Direct, Philip Morris International and Whirlpool and is Chairman of a number of other Advisory Boards such as Barilla Center for Food and Nutrition ; Observatory on the Excellence of Corporate Governance in Italy with the top management of Enel, Falck, Intesa Sanpaolo, Pirelli and Snam; The Role of Communication for the Society of Tomorrow for WPP; and Meridiano Sanità for Amgen, BMS, Eli Lilly, Farmindustria, HP, Pfizer and Sanofi Pasteur MSD. From 1995 to 2000, he was head of the International Division of The European House - Ambrosetti where he oversaw its activities in Europe, China, Japan and the United States. Since 1992, he has been responsible for The European House - Ambrosetti s Forum Intelligence on the World, Europe, and Italy, which is held every September at Villa d Este in Cernobbio, Italy. He was the local organizer of the 2004 Bilderberg meeting in Italy. Before joining Ambrosetti he worked as a financial advisor in the corporate finance division of Paribas in Amsterdam. He also worked at one of the principle stockbrokers in Milan, Belloni & Tedeschi, and in the research and analysis department of Banca Popolare di Luino e Varese. He obtained a degree in Business Administration from Bocconi University and is married with three children.

2 NOTA BIOGRAFICA VALERIO DE MOLLI È Amministratore Delegato di The European House - Ambrosetti dal 2005 e Partner dal È inoltre: Director di Ambrosetti Group Limited di Londra; Senior advisor del più grande fondo di Venture Capital in Italia, United Ventures (con focus su Internet Consumer, Software e Mobile) e Mentor di Kairos Society, associazione di giovani imprenditori americani. Ha lavorato nell ambito di progetti di Alta Direzione, Strategia, Internazionalizzazione, Sviluppo delle Risorse Umane per grandi e medie aziende ed istituzioni. Tra queste: Alliance Boots, Areva, Barilla, Bayer, BMS, Eli Lilly, Enel, Falck, Ferragamo, Ferrero, FSI, Gefran, GE International, HP, IFIL, Illycaffè, Novartis, Pfizer, Philip Morris International, Sara Lee, Shell, Sumitomo, Valagro e WPP. È stato ed è membro dei Comitati Esecutivi e dei Consigli di Amministrazione di numerose aziende. Realizza docenze su tematiche di strategia e di sistemi di governo per Imprese, Associazioni e Università. È autore del libro Verso l eccellenza. I Consigli di Amministrazione: uno strumento per un efficace Sistema di Governo societario. Proposte e indicazioni, edito da Sperling & Kupfer nel maggio 2005 e del libro I Riferimenti Fondamentali della Gestione Strategica - I paradigmi del Sistema Impresa, edito da IPSOA nel gennaio Ha fondato il Think Tank Observatory on Europe con i vertici di General Electric, ENI, Ing Direct, Philip Morris International e Whirlpool e presiede diversi altri Advisory Board tra cui: Barilla Center for Food and Nutrition ; Osservatorio sull eccellenza dei Sistemi di Governo in Italia con il supporto di Enel, Falck, Intesa Sanpaolo, Pirelli e Snam; Il ruolo della Comunicazione per la società di domani con il supporto di WPP; Meridiano Sanità con il supporto di Amgen, BMS, Eli Lilly, Farmindustria, HP, Pfizer e Sanofi Pasteur MSD. È stato responsabile della Divisione Internazionale dal 1995 al In questo ruolo ha curato le attività di The European House - Ambrosetti in Europa, Cina, Giappone e Stati Uniti. Dal 1992 è responsabile operativo della realizzazione del workshop The European House - Ambrosetti Lo scenario di oggi e di domani per le strategie competitive, che si tiene ogni anno in settembre a Villa d Este di Cernobbio. È stato responsabile per l edizione del 2004 della riunione Bilderberg in Italia. Ha lavorato in precedenza come analista finanziario nel Corporate Finance di Paribas ad Amsterdam, presso uno dei principali agenti di cambio di Milano, Belloni & Tedeschi e presso l ufficio studi della Banca Popolare di Luino e Varese. Si è laureato in Economia e Commercio all Università Luigi Bocconi. È sposato e ha tre figli.

3 BIOGRAPHICAL NOTE JACOB A. FRENKEL Jacob A. Frenkel is Chairman of JPMorgan Chase International and a member of the J.P. Morgan International Council. He also serves as Chairman of the Board of Trustees of the Group of Thirty (G-30), which is a private, nonprofit, Consultative Group on International Economic and Monetary Affairs. Jacob Frenkel served from 2001 to 2011 as Chairman and CEO of the G-30, from 2004 to 2009 as Vice Chairman of American International Group, Inc., and from 2000 to 2004 as Chairman of Merrill Lynch International, as well as Chairman of Merrill Lynch s Sovereign Advisory and Global Financial Institutions Groups. Between 1991 and 2000 he served two terms as the Governor of the Bank of Israel. He is credited with reducing inflation in Israel and achieving price stability, liberalizing Israel s financial markets, removing foreign exchange controls, and integrating the Israeli economy into the global financial system. Between 1987 and 1991, he was the Economic Counselor and Director of Research at the International Monetary Fund, and between 1973 and 1987 he was on the faculty of the University of Chicago where he held the position of the David Rockefeller Professor of International Economics and served as Editor of the Journal of Political Economy. He is a Fellow of the Econometric Society, a Foreign Honorary Member of the American Academy of Arts and Sciences, a member of the Board of Trustees of the New York Economic Club, a member of the Board of Directors of the National Bureau of Economic Research, of the Japan Society, and of the Peterson Institute for International Economics, a member of the Trilateral Commission, a member of the Boards of the Aspen Institute Italia and The Council for the US and Italy, a member of Temasek International Panel (TIP), and a member of the International Advisory Council of China Development Bank. He is also a member of the Board of Directors of Boston Properties, Inc. and Loews Corporation. Jacob Frenkel is a Laureate of the 2002 Israel Prize in Economics, a recipient of the Scopus Award from the Hebrew University, the Hugo Ramniceanu Prize for Economics from the Tel-Aviv University, the Czech Republic s Karel Englis Prize in Economics, the Order de Mayo al Merito (in the rank of Gran Cruz) decoration from the Government of Argentina, the Order of Merit (in the rank of Cavaliere di Gran Croce) decoration from the Republic of Italy, and the YIVO Lifetime Achievement Award. He is also a recipient of several Honorary Doctoral degrees and other decorations and awards, including the 1993 Economic Policy Award by Emerging Markets and the 1997 Central Banker of the Year Award by Euromoney. Jacob Frenkel serves as Chairman of the Board of Governors of Tel Aviv University. He previously served as Chairman of the Board of Governors of the Inter-American Development Bank ( ), as Vice Chairman of the Board of Governors of the European Bank for Reconstruction and Development ( ), as Governor of the IMF and Alternate Governor of the World Bank for Israel ( ) and as a member of the Economic Advisory Panel of the Federal Reserve Bank of New York ( ). Jacob Frenkel is the author of numerous books and articles in the fields of International Economics and Macro-Economics. He holds a B.A. in economics and political science from the Hebrew University of Jerusalem, and an M.A. and Ph.D. in economics from the University of Chicago.

4 NOTA BIOGRAFICA JACOB A. FRENKEL Jacob A. Frenkel è Presidente di JPMorgan Chase International e membro del J.P. Morgan International Council. È inoltre Presidente del Board of Trustees del Gruppo dei Trenta (G-30), un organismo consultivo privato e non profit che approfondisce temi economici-finanziari internazionali. Dal 2001 al 2011 è stato Presidente e Amministratore delegato del G-30, Dal 2004 al 2009 è stato Vice Presidente di American International Group, Inc. (AIG) e dal 2000 al 2004 è stato Presidente di Merrill Lynch International, nonché Presidente del Sovereign Advisory Group e del Global Financial Institutions Group di Merrill Lynch. In precedenza, dal 1991 al 2000 è stato per due mandati Governatore della Banca d Israele: gli viene riconosciuto il merito di aver ridotto il tasso d inflazione in Israele, ottenuto la stabilità dei prezzi, liberalizzato i mercati finanziari israeliani, rimosso i controlli sui cambi esteri ed integrato l economia israeliana nel sistema finanziario globale. Dal 1987 al 1991 ha operato in qualità di Consigliere Economico e Direttore della Ricerca presso il Fondo Monetario Internazionale. Dal 1973 al 1987 è stato David Rockefeller Professor di economia internazionale presso l Università di Chicago, dove è stato anche Direttore del Journal of Political Economy. È Fellow della Econometric Society, membro onorario straniero dell American Academy of Arts and Sciences, membro del Board of Trustees dell Economic Club di New York, membro del Consiglio d Amministrazione del National Bureau of Economic Research statunitense, della Japan Society e del Peterson Institute for International Economics. È inoltre membro della Commissione Trilaterale, membro dei Board dell Aspen Institute Italia e del Consiglio per le Relazioni tra l Italia e gli Stati Uniti, membro del Temasek International Panel (TIP) e membro dell International Advisory Council della China Development Bank. È inoltre membro del Consiglio d Amministrazione di Boston Properties, Inc. e di Loews Corporation. Jacob Frenkel è stato insignito, nel 2002, dell Israel Prize in Economics ed è vincitore dello Scopus Award della Hebrew University, dello Hugo Ramniceanu Prize for Economics dell Università di Tel-Aviv e del Karel Englis Prize in Economics della Repubblica Ceca. Gli sono stati conferiti l Order de Mayo al Merito (con rango di Gran Cruz) dal Governo argentino e l Ordine al merito (Cavaliere di Gran Croce) dalla Repubblica Italiana ed il YIVO Lifetime Achievement Award. Ha inoltre ricevuto numerose lauree honoris causa, nonché decorazioni e premi tra cui il premio per l Economia Politica di Emerging Markets, nel 1993 ed il Central Banker of the Year Award di Euromoney nel Jacob Frenkel è Presidente del Board of Governors della Tel Aviv University. In precedenza, dal 1995 al 1996, è stato Presidente del Board of Governors della Inter- American Development Bank (IDB). Tra il 1999 e il 2000 ha svolto funzioni di Vice Presidente del Board of Governors della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS). Inoltre, tra il 1991 e il 2000 è stato Governatore del FMI e Alternate Governor della Banca Mondiale per Israele e tra il 1986 e il 2014 è stato membro dell Economic Advisory Panel della Federal Reserve Bank di New York. Jacob Frenkel è autore di numerosi libri e articoli di economia internazionale e macroeconomia. Ha conseguito la laurea in economia e scienze politiche presso la Hebrew University di Gerusalemme. Ha ottenuto il master ed il dottorato in economia presso l Università di Chicago.

5 BIOGRAPHICAL NOTE FRANCESCO GARZARELLI Francesco Garzarelli is Co-head of the global Macro & Markets Research team and Co-head of European Macro Research at Goldman Sachs in London. He joined Goldman Sachs in 1993 as a consultant to the Italian government bond trading desk and moved to a full-time role within the Economics Department in 1995, covering Italy and other southern European economies. Since 1998, he has focused on the rate and credit markets globally. He was named managing director in 2005 and partner in Francesco Garzarelli earned an MSc in Finance from the London Business School. He is a graduate of Bocconi University in Milan and studied at the Hochschule St. Gallen and Stanford University.

6 NOTA BIOGRAFICA FRANCESCO GARZARELLI Francesco Garzarelli è Co-head of the global Macro & Markets Research team e Co-head of European Macro Research di Goldman Sachs, a Londra. È entrato in Goldman Sachs nel 1993 come consulente del trading desk dei titoli di stato italiani e dal 1995 ha fatto parte dell Economics Department occupandosi di Italia e delle altre economie del Sud Europa. Dal 1998 si è focalizzato su tassi e mercati del credito a livello globale. È stato nominato Managing Director nel 2005 e Partner nel Dopo la Laurea all Università L. Bocconi si è specializzato alla Hochschule di San Gallo e alla Stanford University ed ha conseguito un MSc in Finanza alla London Business School.

7 BIOGRAPHICAL NOTE FEDERICO GHIZZONI Federico Ghizzoni has been Chief Executive Officer of UniCredit since September 30, He is Chairman of the Supervisory Board of UniCredit Bank AG in Munich and Member of the Board of Directors of the Institute of International Finance in Washington, of the International Monetary Conference in Washington, of the Institut International d Etudes Bancaires in Brussels and of the European Services Financial Round Table in Brussels. He is also Chairman of the Orchestra Filarmonica della Scala Association in Milan. He holds a Degree in Law from the University of Parma and began his career in 1980 at Credito Italiano s Piacenza branch. From 1988 to 1989 he was Branch Director in Trieste and continued his career as Director of the Seriate branch. In 1990, he was appointed Deputy General Manager of Credito Italiano s London Office. After having been appointed General Manager of Credito Italiano s Singapore office in 1995, Federico Ghizzoni was Executive Director responsible for Corporate and International Banking at Bank Pekao S.A., an affiliate of UniCredit Group, from 2000 to In 2003, Federico Ghizzoni moved to Turkey as Executive Board Member of Koç Financial Services, a joint venture of Koç Holding and UniCredit Group, and as General Manager of Yapi ve Kredi Bankasi. In July 2007 he was appointed Head of CEE Banking Operations and Deputy CEO at Bank Austria AG. In August 2010 he assumed the position of Deputy CEO and Deputy General Manager of UniCredit. Federico Ghizzoni was born in Piacenza (Italy) on October 14, 1955.

8 NOTA BIOGRAFICA FEDERICO GHIZZONI Federico Ghizzoni è Amministratore Delegato di UniCredit dal 30 settembre Attualmente ricopre la carica di Presidente del Supervisory Board di UniCredit Bank AG (Monaco). È anche Membro del Board dell'institute of International Finance a Washington, Membro dell'international Monetary Conference a Washington, Membro dell'institut International d'etudes Bancaires a Bruxelles e della European Services Financial Round Table a Bruxelles. È inoltre Presidente dell'associazione Orchestra Filarmonica della Scala. Laureatosi in Legge all'università di Parma, ha iniziato la sua carriera nel 1980 nella filiale di Piacenza del Credito Italiano; ha poi ricoperto l'incarico di Direttore di filiale a Trieste dal 1988 al 1989 e successivamente di Direttore di filiale a Seriate. Dal 1992 al 1995 è stato Vice Direttore della filiale di Londra. Nel 1995 viene nominato Direttore Generale dell'ufficio di Singapore del Credito Italiano e tra il 2000 ed il 2002 è a Varsavia con l incarico di Direttore Esecutivo responsabile del Corporate and International Banking di Bank Pekao S.A, controllata da UniCredit. Nel 2003 si trasferisce in Turchia ricoprendo il ruolo di Executive Board Member di Koç Financial Services, una joint venture paritetica tra Koç Holding ed il Gruppo UniCredit e di Direttore Generale in Yapi ve Kredi Bankasi. Dal luglio 2007 è Responsabile della Divisione CEE Banking Operations e Deputy CEO di Bank Austria AG. Nell agosto 2010 ha assunto la posizione di Deputy CEO e Deputy General Manager di UniCredit. Federico Ghizzoni è nato a Piacenza il 14 ottobre 1955.

9 BIOGRAPHICAL NOTE THOMAS H. GLOCER Tom Glocer is the founder and managing partner of Angelic Ventures, LP, a family office focusing on early stage investments in financial technology, media, big data and healthcare. From April 2008 through December 2011, Tom Glocer was chief executive officer of Thomson Reuters Corp., the leading news and professional information provider. Thomson Reuters was formed upon the acquisition of Reuters Group PLC, where Tom Glocer served as CEO since Prior to joining Reuters in 1993, Tom Glocer was a mergers and acquisitions lawyer at Davis Polk & Wardwell in New York, Paris and Tokyo. He was admitted to the New York Bar in 1984, the Bar of the United States Supreme Court in 2010, and the American Law Institute in Tom Glocer is a member of the Board of Directors of Merck & Co., Inc., Morgan Stanley, K2 Intelligence, and the Council on Foreign Relations; in addition he is a trustee of the Cleveland Clinic, and a member of the Business Council, the President s Council on International Activities at Yale University, the European Business Leaders Council, and the Columbia Global Center (Paris) Advisory Board. Tom Glocer is a former director of Reuters, Thomson Reuters and Instinet Corp. He is a former member of the International Advisory Board of the Monetary Authority of Singapore, the Tsinghua University Advisory Board, the International Business Council of the World Economic Forum, the New York City Partnership, Business in the Community (London), the Columbia College Board of Visitors, the Advisory Board of the Judge Institute of Management at Cambridge University, the International Advisory Board of British American Business Inc., the Atlantic Council International Advisory Board, the Lincoln Center Corporate Fund Leadership Committee, and the Madison Council of the Library of Congress. Tom Glocer holds a bachelor s degree in political science from Columbia University (1981) and a J.D. from Yale Law School (1984). Tom Glocer is married with two children and lives in New York City. He writes his own blog at

10 NOTA BIOGRAFICA THOMAS H. GLOCER Tom Glocer è Fondatore e Managing Partner di Angelic Ventures, family office focalizzato sugli investimenti nella tecnologia al servizio della finanza, nei media, nei big data e nella sanità. Dall aprile 2008 a dicembre 2011, Tom Glocer è stato Chief Executive Officer di Thomson Reuters, leader dell informazione finanziaria. Thomson Reuters è nata dall acquisizione di Reuters Group, dove Tom Glocer ha ricoperto la carica di CEO dal Prima di passare in Reuter nel 1993, Tom Glocer è stato un avvocato specializzato in M&A presso Davis Polk & Wardwell a New York, Parigi e Tokyo. Ha esercitato la professione a New York dal 1984 ed è stato ammesso alla Corte Suprema degli Stati Uniti nel 2010 e all American Law Institute nel Tom Glocer è membro del Board of Directors di Merck & Co., Morgan Stanley, K2 Intelligence e del Council on Foreign Relations; inoltre è amministratore di Cleveland Clinic, membro del Business Council, Comitato presidenziale a Yale per le attività internazionali, membro dello European Business Leaders Council e dell Advisory Board del Columbia Global Center di Parigi. Già Direttore di Reuters, Thomson Reuters e Instinet Corp, Tom Glocer è stato membro dell International Advisory Board dell Autorità Monetaria di Singapore, dell Advisory Board della Tsinghua University, dell International Business Council del World Economic Forum, della New York City Partnership, della Business in the Community di Londra, del Board of Visitors al Columbia College, dell Advisory Board del Judge Institute of Management alla Cambridge University, dell Advisory Board internazionale della British American Business, dell Advisory Board dell Atlantic Council International, del Corporate Fund Leadership Committee press il Lincoln Center e del Madison Council della biblioteca del Congresso. Tom Glocer ha conseguito la laurea in Scienze politiche presso la Columbia University nel 1981 e il Juris Doctor alla Yale Law School nel È sposato, ha due figli e vive a New York. Cura il suo blog

11 BIOGRAPHICAL NOTE VITTORIO GRILLI Vittorio Grilli is Chairman of J.P. Morgan Corporate & Investment Bank EMEA, Chairman of the Board of the Italian Institute of Technology and trustee of the Centre for Economic Policy Research. He had previously been Special Advisor at IFAD until April Vittorio Grilli served as Italy s Minister of Economy and Finance from July 11, 2012 to April 28, Prior to this appointment he was Deputy Minister in the same Ministry. He was Director General of the Treasury from 2005 to 2011 and, previously, Italy s State Accountant General from 2002 to His first assignment at Italy s Ministry of Economy and Finance dates back to 1993, when he became a member of the Council of Experts at the Department of the Treasury. During his last year as Director General of the Treasury, Vittorio Grilli was also appointed President of the Economic and Financial Committee - the European body in charge of preparing ECOFIN - after having been its Vice-President since March Vittorio Grilli was Director General for Economic and Financial Analysis and Privatization from 1994 to 2000 and interim Director General for Public Debt and State Treasury DG from 1996 to In the USA, where he lived for several years, he taught economic subjects in the Department of Economics at Yale University from 1986 to 1990, and subsequently moved to Europe, where he taught Financial Economics at Birkbeck College at the University of London (UK) from 1990 to In the private sector, he worked as Managing Director at Credit Suisse First Boston in London (UK). Furthermore, he was President of the Italian Institute of Technology for several years, and member of the Commissione di Garanzia per l Informazione Statistica (Italy s commission for the protection of statistical information) and of the Board of Directors of numerous listed and non-listed companies, including: Cassa Depositi e Prestiti, Italy s National Institute of Molecular Genetics (INGM), Scuola Superiore Sant'Anna of Pisa, ENEL SpA, Alitalia, Artigiancassa SpA, CONSAP SpA, CONSIP SpA, WIND, European Investment Bank (EIB), ISPE, ISAE, and Arcus SpA. He has published numerous articles and books dealing with national and international economic policy issues. Vittorio Grilli has also won several awards including: the Luigi Bocconi University Gold Medal (1981), the Saint Vincent Prize for Economics (1992), the Tarantelli Prize for the best economic idea (2004), the Bocconian of the Year Prize (2005), and the Guido Carli Prize for the best new financial initiative - Fund for SMEs (2010). Thanks to his outstanding civil and professional merits, in 2011 Vittorio Grilli was appointed Knight Grand Cross of the Order of Merit of the Italian Republic (Cavaliere di Gran Croce). Vittorio Grilli holds a degree in Economics and Social Studies from Luigi Bocconi University of Milan, and attained a Master and a Ph.D. in Economics from the University of Rochester in New York (USA).

12 NOTA BIOGRAFICA VITTORIO GRILLI Vittorio Grilli è Presidente del Corporate and Investment Banking per l'europa, il Medio Oriente e l'africa per JP Morgan, con base a Londra. È inoltre Presidente del Consiglio dell Istituto Italiano di Tecnologia e Amministratore fiduciario del CEPR (Centre for Economic Policy Research). Nell ultimo anno, fino ad aprile 2014, è stato Special Advisor presso l IFAD (International Fund for Agricultural Development). Vittorio Grilli è stato Ministro dell Economia e delle Finanze dall 11 luglio 2012 al 28 aprile Precedentemente, dal novembre 2011 è stato Vice Ministro dell Economia e delle Finanze, dal 2005 al 2011, Direttore Generale del Tesoro e prima ancora Ragioniere Generale dello Stato dal 2002 al Il suo primo incarico presso il Ministero dell Economia e delle Finanze risale al 1993, anno in cui è entrato a far parte del Consiglio degli Esperti presso il Dipartimento del Tesoro. Nell ultimo anno della sua carica come Direttore Generale del Tesoro è stato eletto Presidente del Comitato Economico e Finanziario, organismo europeo che prepara i lavori dell Ecofin e di cui era stato Vicepresidente già dal marzo Dal 1994 al 2000 è stato Dirigente Generale della Direzione Analisi economicofinanziaria e privatizzazioni, tenendo anche, ad interim, dal 1996 al 1997, la Direzione Generale del Debito Pubblico e Tesoreria dello Stato. Negli Stati Uniti, dove ha vissuto per diversi anni, ha insegnato, dal 1986 al 1990, discipline economiche presso il Dipartimento di Economia della Yale University e successivamente, trasferitosi in Europa, ha insegnato, dal 1990 al 1994, Economia Finanziaria al Birkbeck College presso l Università di Londra. Nel settore privato ha lavorato come Managing Director di Credit Suisse First Boston a Londra. È stato inoltre Presidente per diversi anni dell Istituto Italiano di Tecnologia e Consigliere di amministrazione in numerose società quotate e non, tra cui: Cassa Depositi e Prestiti, Istituto Nazionale di Genetica Molecolare-INGM, Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ENEL, Alitalia, Artigiancassa, CONSAP, CONSIP, WIND, Banca Europea per gli Investimenti (BEI), ISPE, ISAE, Arcus e la Commissione di Garanzia per l Informazione Statistica. Ha pubblicato numerosi articoli e libri su temi di politica economica nazionale e internazionale. È membro dell Aspen Institute. Vittorio Grilli ha anche vinto diversi premi tra i quali la Medaglia d Oro dell Università Luigi Bocconi (1981), il Premio Saint Vincent per l Economia (1992), il Premio Ezio Tarantelli per la migliore idea economica (2004), il Premio Bocconiano dell anno 2005 ed il Premio Guido Carli per la migliore nuova iniziativa finanziaria - Fondo per PMI (2010). Ha ottenuto nel 2011 il riconoscimento di Cavaliere di Gran Croce, Ordine al merito della Repubblica Italiana. Vittorio Grilli è laureato in Discipline Economiche e Sociali presso l Università Luigi Bocconi di Milano; ha conseguito un Master e un Ph.D. in Economics presso l Università di Rochester a New York.

13 BIOGRAPHICAL NOTE FRANCESCO GUERRERA Francesco Guerrera is the Global Financial Editor for The Wall Street Journal, leading the organization s coverage of finance and markets across the world. He is also a columnist for La Stampa. He joined the WSJ in Previously, he was the Financial Times US Business and Finance Editor, in charge of corporate coverage in North America. Before taking up this position, he was the FT s Asia financial correspondent, where he covered Asian mergers and acquisitions, investment banking, private equity and capital markets. Prior to that, he was European Union correspondent based in Brussels, covering competition and the single market. Before joining the Brussels bureau, Francesco Guerrera was based at the FT in London. His work there included co-authoring a three-part investigation into conflict diamonds, which won the Foreign Correspondents Association award. He has also won awards for his business reporting in Asia and the US, and, most recently, first prize at the M&A International Awards. Before the FT, Francesco Guerrera worked on the business pages of the Independent and for the news agency AFX News. Born in Italy, he graduated from City University in London.

14 NOTA BIOGRAFICA FRANCESCO GUERRERA Francesco Guerrera è il caporedattore finanziario del Wall Street Journal, responsabile per la copertura di mercati e finanza nel mondo. È anche opinionista de La Stampa. Francesco Guerrera è arrivato al WSJ nel In precedenza è stato caporedattore finanziario del Financial Times negli Stati Uniti e corrispondente finanziario del Financial Times in Asia, dove si è occupato prevalentemente di operazioni di fusione e acquisizione, investment banking, private equity e mercato dei capitali. Precedentemente, è stato corrispondente dall'unione Europea, con sede a Bruxelles, seguendo la concorrenza e il mercato unico. Prima di Bruxelles, Francesco Guerrera ha lavorato presso il Financial Times a Londra. Durante la sua permanenza a Londra è stato co-autore di un'inchiesta in tre parti sui diamanti dei conflitti, per la quale ha vinto il premio dell'associazione dei Corrispondenti Esteri. Ha anche vinto premi per i suoi reportage in Asia e negli Stati Uniti e, più recentemente, il primo premio all M&A International Awards. Prima del Financial Times, Francesco Guerrera ha lavorato per le pagine economiche dell Independent e per l'agenzia di stampa AFX News. Nato in Italia, si è laureato alla City University di Londra.

15 BIOGRAPHICAL NOTE KEVIN HARRINGTON Kevin Harrington is a Managing Director and Head of Research for Thiel Macro LLC, and its predecessor fund Clarium Capital Management before Prior to joining Clarium in the spring of 2003, Kevin Harrington was a PhD candidate in Physics at Stanford University, consulted for Stanford s CISAC/Institute for International Studies on fissile materials protection and national infrastructure security, and conducted mathematics research for the Department of Defense. He received a BS in Mathematics and Physics from the University of Idaho.

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI

STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI INVITO Associazione Italiana Private Banking 17 APRILE 2008 STRUMENTI FINANZIARI ALTERNATIVI E DECORRELATI PER LA GESTIONE DEGLI ATTIVI UNIVERSITA CATTOLICA LARGO GEMELLI, 1 DEL SACRO CUORE Ore 09.00 Ore

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Master s Certificate in Project Management

Master s Certificate in Project Management Leader mondiale nella formazione del Project Management MCPM Master s Certificate in Project Management Accelera la tua carriera grazie a una certificazione internazionale Master s Certificate in Project

Dettagli

EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU. www.emba.it

EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU. www.emba.it EXECUTIVE MBA LA VERA IMPRESA SEI TU www.emba.it Favorendo valori quali imprenditorialità, innovazione, merito, impegno ed eccellenza, al MIB crediamo fermamente nell importanza di aiutare le persone a

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.

40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015. Prof. Alessandro Minichilli. Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi. 40229 Governo dell impresa a.a. 2014/2015 Prof. Alessandro Minichilli Via Röntgen 1, Room 4 B1 10, 02 5836.2543, alessandro.minichilli@unibocconi.it Descrizione del corso. Obiettivi: il corso intende fornire

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Insieme verso il Futuro

Insieme verso il Futuro Advisory SERVICES Insieme verso il Futuro Le nostre Competenze per la vostra Crescita kpmg.com/it The KPMG Difference: è il nostro modo di essere che fa la differenza Servizi di Consulenza e Modernizzazione

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Doti di leadership con forti capacità di coordinamento e motivazione dei team gestiti.

Doti di leadership con forti capacità di coordinamento e motivazione dei team gestiti. Sintesi Professionale Consolidata esperienza nella gestione di progetti complessi volti all introduzione di nuove attività e simmetricamente alla razionalizzazione ed efficientamento di strutture e reti

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 1 EDIZIONE Digital Pharma Confrontati con le migliori Best Practices per rafforzare l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 Ascolta le aziende che stanno vivendo il

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

ALESSANDRO LORENZO CLERICI Via Parenzo, n. 2-20143 Milano Mobile: +39-335-1250790 E-mail: aclerici18@gmail.com

ALESSANDRO LORENZO CLERICI Via Parenzo, n. 2-20143 Milano Mobile: +39-335-1250790 E-mail: aclerici18@gmail.com ALESSANDRO LORENZO CLERICI Via Parenzo, n. 2-20143 Milano Mobile: +39-335-1250790 E-mail: aclerici18@gmail.com OBJECTIVE To secure a position with a growth-oriented real estate investment firm where my

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic

Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic XVI Convention IBAN Dall Entrepreneurship al Capitale di Rischio dei Business Angels Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic Guido Ferrarini

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Executive Master in. Social Entrepreneurship

Executive Master in. Social Entrepreneurship novembre Executive Master in 2015 Social Entrepreneurship Master di Primo Livello dell Università Cattolica del Sacro Cuore a.a.2015/2016 II edizione Executive Master in Social Entrepreneurship Master

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Avvocati nella stanza dei bottoni

Avvocati nella stanza dei bottoni Maggio 2007 Avvocati nella stanza dei bottoni L evoluzione del ruolo del General Counsel nelle principali società italiane 2 Avvocati nella stanza dei bottoni spencer stuart Fondata nel 1956, SpencerStuart

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK

IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK I. IL FRAMEWORK IN AMBITO NAZIONI UNITE (a) Il framework sviluppo per il post-obiettivi di Sviluppo del Millennio(MDG) A partire, formalmente,

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Ignis Asset Management

Ignis Asset Management Ignis Asset Management Indice 2 Storia di Ignis 3 Ignis oggi 4 Eredità 5 Punti di forza 6 Capacità: innovazione, competenza ed esperienza 7 Panoramica sui prodotti 8 Assistenza clienti: il potere delle

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli