ϕορτεσ; S.XXIX marzo gennaio 24

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ϕορτεσ; S.XXIX.19 1474 marzo 26-1475 gennaio 24"

Transcript

1 S.XXIX marzo gennaio 24 THEOPHRASTUS, De spernendis nuptiis (ff. 1r-3r; a f. 1r il titolo, in rosso sbiadito, è visibile solo con la lampada di Wood: Theophrasti [ ] de spernendis nuptiis libellus foeliciter incipit) Inc. [E]xpedit tam p[robatos] amicos amare quam amicos ; expl. non stabili sed infirma conflectitur ra. [inizia una sottoscrizione a piè di lampada] Theophrasti clarissimi phylosophi de spernendis nuptiis libellus finit scriptus per µε βερναρδυµ infoelicissimum marina saeviente Rοκυµελα ϕορτεσ; CATULLUS, Liber (ff. 4r-51r; Val. Catulli Veronensis poetae doctissimi liber ad Cornelium) Inc. Quoi dono lepidum novum libellum ; expl. affixus nobis tu dabe supplicium. FINIS. Catulli Veronensis epygramaton libellus explicit anno Cristi (sic) MCCCCLXXIIII septimo kl. Aprilis; Vita Catulli (f. 51r) Inc. Valerius Catullus scriptor lyricus Verone nascitur ; expl. Rome morit(ur) flatus moerore publico; Moretum (ff. 51v-53v; Publii Virgilii Moretum incipit) Inc. Iam nox hybernas bis quinque peregerat ; expl. atque agit in segetes et terrae condit aratrum. Finis; ALBIUS TIBULLUS, Elegiae (ff. 54r-92v; Albii Tibulli equitis regalis elegiarum proemium in quo ponit quod spretis divitiis atque militia Deliam amet et amori vacare velit foeliciter incipit) Inc. [D]ivicias alius fulvo sibi ; expl. aut caneret forti regia bella pede. Deo gratias. Anno Domini MCCCCLXXV die XXIIII ianuarii. [Segue la citazione da M. F. QUINTILIANUS, Institutio Oratoria, lib. X, 93]: Elegia quoque Grecos provocamus cuius mihi tersus atque ellegans (sic) maxime videtur auctor Tibullus sunt qui Propertium malint Ovidius utroque lascivior sicut durior Gallus. Quintilianus Libro X Institutionum Oratoriar(um); PUBLIUS OVIDIUS NASO, Elegia de morte Tibulli [ex Amores, III, 9] (ff. 93r-94r; Ovidii Nasonis epistula in qua conqueritur de morte Tibulli) Inc. [M]emnona si mater ploravit Achilles ; expl. et humus cineri non onerosa tuo. Tαελωσ. M.B.A; Breve nota su Tibullo (f. 94v) Inc. Albus Tibullus eques illustris et insignis forma Roma ubi natus ; expl. Cesar consulibus Hircio et Pansa; Priapea (ff. 95r-107v; Ludibria ad Priapum incipit) Inc. [C]arminis incorrupti lusus lecture procaces ; expl. venus iocosa molle ruperit latus. Finis (l explicit corrisponde alla fine del componimento LXXXII dei Priapea: vd. Catulli, Tibulli, Propertii Carmina, recensuit et praefatus est L. Müller, Lipsiae, Teubner, 1880, pp ); FRANCISCUS OCTAVIUS CLEOPHILUS, De bello Stincharum (ff. 108r-114r; Francisci Octavi epygramma ad libellum: inc. Parve quid Etruscam [tra t ed r una mano ha aggiunto una h in rosso]

2 properas libere ire per urbem.; expl....qui fecit carmina vivit adhuc [fine del componimento introduttivo]; Francisci Octavi de bello Stincharum libellus [in rosso] foeliciter incipit) Inc. Bella horrenda cano Tuscam quae saeva per urbem ; expl. inclytus hic magni perfecta est pompa triumphi. Finis. Τελωσ; MARCUS ARIMINENSIS, Componimento (f. 114r) Inc. Delitiae vatum iacet hic Fulgentius orba est ; expl. passis Caliopea comis. Marci Ariminensis episcopi Fulgentio Ro. viro no (sic) et doctissimo (il testo non ha rubrica ed è stato lasciato uno spazio tra questo e il precedente, come se si volesse inserire qualcosa che poi non è stato aggiunto); IULIANUS ROMANUS, Ad Borsum (ff. 114v-115r; Cadena Ferrariae salutem p. d.) Inc. Inclita magnanimi sedes Ferraria Borsi ; expl. excipient pictis aurea fulcra toris. Iulianus Romanus P. in principem Ferrari (sic) haec composuit; ANTONIUS CONSTANTII, Ad Federicum tertium Caesarem (f. 115v; Ad Federicum imperatorem tertium Antonii Constantii Phanensis poete laureati) Inc. Vise bonis avibus Romana palatia Caesar ; expl. ni fugiat nostras doctus Apollo preces 1 ; ANTONIUS CONSTANTII, Ad Federicum tertium Caesarem postquam ab illo est laurea coronatus (ff. 115v-116r; Eiusdem carmina quibus [ ] egit Caesari pot(est) lauream acceptam) Inc. Haurio Castalium Caesar te auctore liquorem ; expl. aeterna faciam laude perenne tuum (vd. Antonii Constantii Fanensis poetae laureati Epigrammatum libellus, Fano 1502); BASINIUS PARMENSIS, Ad Pisanum pictorem (ff. 116v-117v; Basinius poeta Parmensis ad Pisanum pictorem optimum) Inc. Qui facis ingenuas rerum Pisane figuras ; expl. inciperem placida posse ciere lyra. Τελωσ (F. Ferri, Le poesie liriche di Basino. Isottaeus, Cyris, carmina varia, Torino 1925 [Testi latini umanistici, 1], pp ); BASINIUS PARMENSIS, Ad Octavianum Urbini principem (f. 118r; Versus Actaeonis de Meleagro Basinii ad Octavianum Urbini principem) Inc. Qui venit vates post secula longa secundus ; expl. Meonio genitum Virgilioque parem. (Bertalot, Initia Humanistica, I nr. 4915); Actaeonis tetrastichon in librum proficiscentem (f. 118r; Eiusdem Tetrasticon in librum proficiscentem) Inc. Ibis in Augustam fatis melioribus urbem ; expl. phama superstes erit (Bertalot, Initia humanistica I, nr. 2566: cita il ms. ma non dice che il componimento è di Basinio); BASINIUS PARMENSIS, Elegia in amicam Lissam (ff. 118r-119r; Basinii Parmensis p. elegiam in amicam Lissam) Inc. Lissam veni Veneris dulci comitata favore ; expl. Lissa veni et tardas tolle puella moras (vd. F. Ferri, Le poesie liriche cit., pp ); 1 Non ho trovato questo componimento nell edizione delle opere del Costanzi del 1502: Antonii Constantii Fanensis poetae laureati Epigrammatum libellus, Fano Alcuni componimenti sono stati editi da Ferri sulla base principalmente del ms. Malatestiano, che viene ripetutamente citato, ma mai descritto e per questo non compare in bibliografia.

3 BASINIUS PARMENSIS, Ad Veggium virum clarum epigramma (f. 119r-v; Basinii poete ad Veggium virum clarum epigramma) Inc. Astianata tuum vidi doctissime Veggi ; expl. mittimus emenda quom pia dona rogo (vd. Ferri, Poesie liriche cit., p. 107); BASINIUS PARMENSIS, In Balzaninum canem epigramma (f. 119v; Basinii Parmensis in Balzaninum canem epigramma) Inc. Balçaninus eram rapidarum summa ferarum ; expl. aut dominum qui rapuere suum (vd. Ferri, Poesie liriche cit., p. 106); BASINIUS PARMENSIS, Autoepitaffio (f. 119v; Basinius Parmensis hunc versum sibi epr. moriens indidit) Inc. Parma mihi patria est 3 ; IANUS PANNONIUS, In Basinium Parmensem (f. 120r; Iani Panonii in Basinium Parmensem epigramma) Inc. Pagina quom longo pridem tua certet Horesti ; expl. ante deos omnis stabit et an(te) deos (vd. Bertalot, Initia Humanistica, I, nr. 4090); GUARINUS VERONENSIS, De ortu VII sapientium (f. 120r; Clarissimi viri Guarini Veronensis de septem sapientibus) Inc. Nomina septenum sapientum Graecia cantat ; expl. in caelum Cleobule tollis (vd. Bertalot, Initia Humanistica, I, nr. 3628); GUARINUS VERONENSIS, Epistula ad Leonellum Estensem (ff. 120r-121r; Guarinus Veronensis illustrissimo principi et domino singulari Leonello Estensi salutem plurimam dicit) Inc. Cum preclaram vereque magnificam in pingendis ; expl. magnanime decusque Musarum. E Feraria nonae Novembris (vd. Bertalot, Initia Humanistica, I, nr. 3817); TITUS VESPASIANUS STROZZI, Epitaphium Guarini (f. 121r; Titi Strozçi in Guarinum virum cl. epitaphi - sic) Inc. Hic veneranda tegit magni lapis ; expl. pia fecit iter (vd. Bertalot, Initia Humanistica, I, nr. 2325); GUARINUS VERONENSIS, De musis (f. 121v; Μουσαι) Inc. Historiis phamam (sic) et facta vetusta ; expl. homines oscendo canendos (Bertalot, Initia Humanistica, I, nr. 2352); GUARINUS VERONENSIS, Epitaphium Tobiae Burgi (f. 121v; Epitaphium Tobiae Burgi per Guarinum Veronensem) Inc. Inclyta quam celebri splendes Verona ; expl..legitur convivit amatur (vd. Bertalot, Initia Humanistica, I, nr. 2705); ROBERTUS URSI, Epitaphium Tobiae Burgi (f. 121v; Epitaphium Roberti Ursi in eundem) Inc. Pierides maestis nunc tundite ; expl. tamen vivet phama per ora virum (vd. Bertalot, Initia Humanistica, I, nr. 4313); PORCELIUS PANDONUS (?), Epitaphium Nicolai Piccinini (f. 122r; Invicto imperatori Nicolao Picinino Porcelius poeta epitaphium edidit) Inc. Innumeros bello populos ; expl. urna cadaver habet (vd. Bertalot, Initia Humanistica, I, nr. 2772: non indica l autore); 3 Si tratta dell epitaffio che Basinio avrebbe voluto fosse inciso sulla sua tomba.

4 FULGENTIUS ROMANUS, In Iacobum Picininum (f. 122r; Fulgentii Romani in Iacobum Picininum) Inc. Tantum Porcelio debes Picinine poete ; expl. nobilitata pede 4 PSEUDO-GALLUS, In Lydiam puellam (f. 122v; Galli poete carmen in Lydiam puellam) Inc. Lydia bella puella candida ; expl. destituis iam semi mortuum; PSEUDO-GALLUS, In Gallam (f. 123r-v; Eiusdem in Gallam) Inc. O mei procul ite nunc amores ; expl. pudore in patria provinciaque 5 [segue dopo uno spazio] Aonia rediens Mathias (citazione da Panormita, Hermaphroditus, 2, 27); GASPARINUS BARZIZZA, De nominibus magistratuum (ff. 123v-125v; Clarissimus oratoris Gasparini Pergomensis de nominibus magistratuum Rom. libellus incipit) Inc. Rex Romulus omnium primus a regendo ; expl. prodigiis publicis preerant. Τελωσ (Bertalot, Initia Humanistica, I nr indica vari mss. ma non il nostro e non dice specificamente che si tratta di Gasparino Barzizza). Segue su 4 colonne una Significatio litterarum antiquarum (scioglimento di sigle epigrafiche). Cart.; in-quarto (filigrana: mons sormontati da croce, di difficile rilevamento); IV, 125, I (cartulato a matita da mano recente nell angolo superiore esterno; le carte di guardia anteriori e posteriori sono tutte cartacee, moderne e non numerate; il f. 3v è bianco); 1 3 (ff. 1-3), (ff. 4-93), (ff ), (ff ), (ff ; il fasc. 1 è costituito di tre fogli che sembrano sciolti e che non consentono di stabilire a quale tipo di fascicolo appartenessero; nel fasc. 13 mancano gli ultimi due fogli); richiami verticali a destra fino al fasc. 9 (e tranne nel fasc. 6), poi scompaiono; rigatura a secco non sempre chiaramente visibile; mm 209 x 147 = 28 [130] 51 x 21/6 [83] 5/32 (f. 41r); ll. 25/rr. 25 (f. 41r). A f. 4r iniziale d oro su fondo a bianchi girari : tra il titolo e l incipit del testo si trova un cartiglio con le iniziali M.B.A. (ma nella curva superiore della B è inserita una lettera, r o forse z); in basso, al centro del margine inferiore, clipeo con uno stemma che è stato coperto da colore ed è del tutto illeggibile; fino a f. 6r vi sono iniziali semplici blu e rosse, poi spazi riservati per le iniziali; rubriche (a volte i titoli sono a lettere alternate rosse e inchiostro: vd. ad es. f. 54r). Legatura in cartoncino ricoperto originariamente di pelle rossa, poi rivestita di una pelle marrone decorata da un solo filetto marginale impresso a secco; cucitura su cinque nervi; 4 Non mi è stato possibile trovare edizioni o identificazioni su repertori né di questo componimento né di quelli di Marcus Ariminensis e di Iulianus Romanus. 5 J. Hankins, Repertorium Brunianum. A Critical Guide to the Writings of Leonardo Bruni, Roma 1997 (Fonti per la storia dell Italia medievale. Subsidia, 5), p. xxxii elenca il componimento tra le opere di Leonardo Bruni, anche se non cita il manoscritto Malatestiano nella handlist dei codici che tramandano opere del Bruni.

5 stranamente la catena moderna è stata fissata sul piatto anteriore in corrispondenza del taglio di piede anziché sul piatto posteriore. Il codice risulta essere stato scritto negli anni , come si evince dalle sottoscrizioni a f. 3r (Theophrasti clarissimi phylosophi de spernendis nuptiis libellus finit scriptus per µε βερναρδυµ infoelicissimum marina saeviente Rοκυµελα ϕορτεσ), f. 51r (Catulli Veronensis epygramaton libellus explicit anno Cristi (sic) MCCCCLXXIIII septimo kl. Aprilis) e f. 92v (Anno Domini MCCCCLXXV die XXIIII ianuarii). È stato scritto da più mani non facilmente distinguibili l una dall altra: senz altro l infelix Bartholomaeus, che usa caratteri greci per sottoscriversi, trascrive i ff. 1r-94v, mentre un altro copista anonimo esegue i ff. 95r-106v. Secondo Campana, Postilla, p. 235 la sigla M.B.A. che compare a f. 4r e riappare a f. 94r, farebbe riferimento alle iniziali di un possessore non più identificabile (anche perché lo stemma è stato cancellato). In ogni caso, non molti anni dopo essere stato scritto il codice figura tra i libri ritrovati nello studio di Franceschino di Marco da Cesena, bibliotecario della Malatestina, al momento della morte avvenuta nel 1489: nell inventario è identificabile con il nr. 108 (Basinius Parmensis in carta bona): vd. Domeniconi, Inventario, p Numerose sono le annotazioni marginali, soprattutto relative ai testi classici: in modo particolare i Priapea presentano numerose correzioni sul testo ad opera di una mano che utilizza un inchiostro nero, mentre il copista ha usato un inchiostro seppia. Il fatto che alcune annotazioni siano in parte cadute con la rifilatura indica che il codice ha perduto le dimensioni originarie. A c. [I ]v capovolta rispetto alla scrittura del testo si legge la seguente nota: Codex eximiae raritatis cui variantes lectiones, necnon animadversiones luculentissimas in margine sua manu adjecit Ioseph Isaeus qui inter politiores saeculi XVI scriptores Caesanae et Romae floruit. Haec adnotavit Caesar Montaltius Caesenas. Codicem adscripsit Bibliothecae Malatestianae Romualdus Mamius praefectus municipii Caesenatis anno ab O. R (il codice infatti fu segnalato da Cesare Montalti e acquistato da Romualdo Mami nel 1818). Sul contropiatto anteriore si legge: II Fila / XXIX Pluteo / 19 [corretto su XV depennato] in ordine XIX [anche queste ultime parole sono state depennate]. Al di sotto etichetta moderna con l attuale segnatura (l etichetta ritorna anche sulla controguardia posteriore dove una mano recente ha scritto a matita carte n 127). Infine una mano forse del s. XVII ha deturpato con probationes pennae alcune pagine (vd. ad esempio ff. 25r, 47r, 84r-86v ecc.). Bibliografia: Raimondo ZAZZERI, Sui codici e libri a stampa della Biblioteca Malatestiana di Cesena. Ricerche e osservazioni, Cesena, Vignazzi, 1887, pp ; Paul Oskar KRISTELLER, Iter Italicum, I, Italy, Agrigento to Novara, London Leiden, The Warburg Institute Brill, 1963,

6 p. 44; Augusto CAMPANA, Basino da Parma, in Dizionario Biografico degli Italiani, VII, Roma, Istituto dell Enciclopedia Italiana, 1965, pp : 95; Antonio DOMENICONI, Un inventario relativo a un custode della Biblioteca Malatestiana: frate Franceschino da Cesena (1489), in Studi romagnoli 16 (1965), pp : 174; Marcello ZICARI, Ricerche sulla traduzione manoscritta di Catullo, in Scritti catulliani, a cura di Piergiorgio Parroni, Urbino, Aralia, 1978, pp : 80 n. 6, 81, 98, 100; Indagine, restauro e archeologia del libro. Indagine strutturale e conservativa sui codici malatestiani di Cesena, in Informazioni. Istituto per i beni artistici, culturali, naturali della Regione Emilia Romagna 5 (1982), n. 1, pp. 1-15: 12; Domenico DE ROBERTIS, Iohannes Carpensis / Giovanni da Carpi, in Tradizione classica e letteratura umanistica. Per Alessandro Perosa, a cura di Roberto Cardini, Eugenio Garin, Lucia Cesarini Martinelli, Giovanni Pascucci, Roma, Bulzoni, 1985 (Humanistica, 3), pp : 276; Francesco DELLA CORTE, Il codice Beriano C F Arm. 6 = D bis 4.3.5, in Tradizione classica e letteratura umanistica. Per Alessandro Perosa, a cura di Roberto Cardini, Eugenio Garin, Lucia Cesarini Martinelli, Giovanni Pascucci, Roma, Bulzoni, 1985 (Humanistica, 3), pp : 235; James HANKINS, The Latin Poetry of Leonardo Bruni, in Humansitica Lovaniensia 39 (1990), pp. 1-39: 23 n. 42, 25; Julia Haig GAISSER, Catullus and his Renaissance Readers, Oxford, Clarendon Press, 1993, p. 292 n. 38; Scevola MARIOTTI, Scritti medievali e umanistici, a cura di Silvia Rizzo, Roma, Edizioni di storia e letteratura, 1994 (Storia e letteratura, 137), pp. 214 n. 6, 217, , 221 n. 27, 222, 223 n. 29, 229, 231; Augusto CAMPANA, Postilla sul codice Malat. S.XXIX.19, in Scevola MARIOTTI, Scritti medievali e umanistici, a cura di Silvia Rizzo, Roma, Edizioni di storia e letteratura, 1994 (Storia e letteratura, 137), pp ; Remigio SABBADINI, Le scoperte dei codici latini e greci ne secoli XIV e XV. Nuove ricerche col riassunto filologico dei due volumi, Firenze, Le lettere, 1996 [edizione anastatica con nuove aggiunte e correzioni a cura di E. Garin dell edizione Firenze, Sansoni 1967, a sua volta ed. anastatica dell edizione del 1914], p. 225; Scevola MARIOTTI, Note al testo dell Hermaphroditus del Panormita, in Filologia umanistica per Gianvito Resta, II, a cura di Vincenzo Fera, G. Ferraù, Padova, Antenore, 1997 (Medioevo e umanesimo, 95), pp : 1233; Catullus, ed. with a Textual and Interpretative Commentary by Douglas Ferguson SCOTT THOMSON, Toronto-Buffalo-London, University of Toronto Press 1997 (Phoenix Supplementary Volume, 34), p. 74; Donatella Manzoli, Nuovi carmi di Guarino Veronese, Verona 2000 (Biblioteca Civica di Verona. Studi e cataloghi, 28), p. 94; Claudio CRESCENTINI, Nel segno del comando. La virtù di Sigismondo Malatesta nell arte di Piero della Francesca, in Humanistica 1 (2006), pp : 114; Fabrizio LOLLINI, I manoscritti miniati malatestiani: per un bilancio degli studi ( ), in Il dono di Malatesta Novello. Atti del Convegno (Cesena marzo 2003) a cura di Loretta Righetti, Daniela Savoia, Cesena 2006, pp : 353 n. 12; I manoscritti datati della

7 provincia di Forlì-Cesena, a cura di Paola Errani e Marco Palma, Firenze, SISMEL-Edizioni del Galluzzo, 2006, pp ; Daniela SAVOIA, La Biblioteca Malatestiana, in La casa dei libri. Dalla Libraria Domini alla Grande Malatestiana, Cesena, Biblioteca Malatestiana Lions Club Cesena, 2007, pp : 39.

MS. ITAL. QUART. 19 Raccolta di carte amministrative riguardanti Venezia 18 ff. 1820-1840 Italia (Venezia) italiano, tedesco

MS. ITAL. QUART. 19 Raccolta di carte amministrative riguardanti Venezia 18 ff. 1820-1840 Italia (Venezia) italiano, tedesco MS. ITAL. QUART. 19 Raccolta di carte amministrative riguardanti Venezia 18 ff. 1820-1840 Italia (Venezia) italiano, tedesco Custodia protettiva (XIX secolo), coperta di carta marmorizzata (~Marbled Paper,

Dettagli

Guida a Nuova Biblioteca Manoscritta

Guida a Nuova Biblioteca Manoscritta Guida a Nuova Biblioteca Manoscritta in corso di aggiornamento revisione delle Linee guida per la catalogazione dei manoscritti delle biblioteche venete, a cura di Barbara Vanin, Paolo Eleuteri, Francesco

Dettagli

CCNL REGIONI E AUTONOMIE LOCALI - DIRIGENTI. Responsabile - DIRETTORE ISTITUZIONE BIBLIOTECA CLASSENSE E DIRIGENTE SERVIZIO BIBLIOTECARIO

CCNL REGIONI E AUTONOMIE LOCALI - DIRIGENTI. Responsabile - DIRETTORE ISTITUZIONE BIBLIOTECA CLASSENSE E DIRIGENTE SERVIZIO BIBLIOTECARIO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giuliani Claudia Data di nascita 03/03/1953 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CCNL REGIONI E AUTONOMIE LOCALI - DIRIGENTI Responsabile

Dettagli

ELENCO OPERE E PERCORSO MOSTRA

ELENCO OPERE E PERCORSO MOSTRA ELENCO OPERE E PERCORSO MOSTRA CAPOLAVORI TRA CAPOLAVORI Capolavori della grafica di Leonardo 1. Studi per viti idrauliche e ruote mosse dall acqua, con altri disegni di congegni circa 1480-1482, penna

Dettagli

EDIZIONI DI PREGIO DEL NOVECENTO

EDIZIONI DI PREGIO DEL NOVECENTO EDIZIONI DI PREGIO DEL NOVECENTO DANTE. IL DANTE URBINATE della Biblioteca Vaticana (codice urbinate latino 365). Riproduzione del codice. Roma, Biblioteca Apostolica Vaticana, 1965 in folio (mm 400x250),

Dettagli

Manoscritti liturgici

Manoscritti liturgici Manoscritti liturgici Schede prodotte con il software SBN-Musica e non disponibili nel catalogo SBN Schede a cura di Francesca Bassi P.147 *Antifonario *Antifonario greco / colle note musicali DATAZIONE:

Dettagli

Venezia, Biblioteca del Museo di storia naturale, Nardo 34

Venezia, Biblioteca del Museo di storia naturale, Nardo 34 Venezia, Biblioteca del Museo di storia naturale, Nardo 34 1826-1906 cart. composito di 11 elementi fascicoli raccolti in scatola rigida in legno e cartone (piatti in carta marmorizzata, chiusura con ganci

Dettagli

Breve storia del corsivo

Breve storia del corsivo Breve storia del corsivo A cura di Monica Dengo Il modello di scrittura spiegato nell articolo Come imparare a scrivere meglio, ha origine nelle scritture del Rinascimento. Queste ultime si possono sommariamente

Dettagli

Università degli Studi di Bari Dipartimento di Lettere, Lingue Arti. Italianistica e Letterature Comparate

Università degli Studi di Bari Dipartimento di Lettere, Lingue Arti. Italianistica e Letterature Comparate Università degli Studi di Bari Dipartimento di Lettere, Lingue Arti. Italianistica e Letterature Comparate Corso di Laurea in Lettere curricula: Letteratura dell età moderna e contemporanea, cultura teatrale

Dettagli

Norme editoriali per autori e curatori

Norme editoriali per autori e curatori Norme editoriali per autori e curatori NORME GENERALI Il documento contiene le norme editoriali che autori e curatori devono seguire nella redazione di opere che intendono pubblicare nelle collane o nel

Dettagli

Liceo Classico Statale "Amedeo di Savoia" Tivoli

Liceo Classico Statale Amedeo di Savoia Tivoli Nota del curatore Avevamo proposto all attenzione per primi già nell anno 2008 1 che il primo libro stampato a non era né Lucta Tyburtina 2 né Il Cortegiano 3, entrambi conosciuti e già citati dall amico

Dettagli

Dante Alighieri. Classi seconde. Scuola secondaria Galileo Galilei

Dante Alighieri. Classi seconde. Scuola secondaria Galileo Galilei Dante Alighieri Classi seconde Scuola secondaria Galileo Galilei Dante Alighieri La vita Dante Alighieri nasce a Firenze nel 1265 in questa casa La famiglia appartiene alla piccola nobiltà cittadina La

Dettagli

CATALOGAZIONE DEL FONDO LIBRARIO DEL SACRO MONTE DELLA MADONNA DEL SASSO. www.madonnadelsasso.org

CATALOGAZIONE DEL FONDO LIBRARIO DEL SACRO MONTE DELLA MADONNA DEL SASSO. www.madonnadelsasso.org CATALOGAZIONE DEL FONDO LIBRARIO DEL SACRO MONTE DELLA MADONNA DEL SASSO www.madonnadelsasso.org 1 La storia I fondi librari conservati alla Madonna del Sasso sono attualmente di proprietà dei Cappuccini

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Muzzi Andrea Data di nascita 17/05/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Muzzi Andrea Data di nascita 17/05/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale INFORMAZIONI PERSONALI Nome Muzzi Andrea Data di nascita 17/05/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Dirigente

Dettagli

ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA. Progetto N. 18. Per lavori di restauro APP LXXXI Antiquae Urbis Splendor...

ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA. Progetto N. 18. Per lavori di restauro APP LXXXI Antiquae Urbis Splendor... ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA DIPARTIMENTO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA Servizio Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali Unità Operativa 11 Sezione

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA. REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI VERONA (SBPvr)

PROVINCIA DI VERONA. REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI VERONA (SBPvr) PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI VERONA (SBPvr) Approvato con deliberazione del Consiglio provinciale n. 28 del 2 marzo 2005 INDICE TITOLO I... 4 PRINCIPI GENERALI...

Dettagli

Ricerche di confine: lacerti in onciale dei libri di Tobia e di Giobbe presso l'archivio di Stato di Modena

Ricerche di confine: lacerti in onciale dei libri di Tobia e di Giobbe presso l'archivio di Stato di Modena ARMANDO ANTONELLI Ricerche di confine: lacerti in onciale dei libri di Tobia e di Giobbe presso l'archivio di Stato di Modena ARMANDO ANTONELLI Ricerche di confine: lacerti in onciale dei libri di Tobia

Dettagli

La posizione dei nostri monumenti

La posizione dei nostri monumenti Foro romano Autori: Luca Gray Beltrano, Irene Bielli, Luca Borgia, Alessandra Caldani e Martina Capitani Anno: 2013, classe: 1 N Professoressa: Francesca Giani La posizione dei nostri monumenti Tempio

Dettagli

SITOGRAFIA UTILE PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE E CLASSICHE (e tutto quello che mi viene in mente di gratificante )

SITOGRAFIA UTILE PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE E CLASSICHE (e tutto quello che mi viene in mente di gratificante ) SITOGRAFIA UTILE PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE E CLASSICHE (e tutto quello che mi viene in mente di gratificante ) Fondamentale, per ogni possibile partenza, è la Rassegna degli Strumenti Informatici per

Dettagli

Accademia Nazionale dei Lincei. Archivio di. Edoardo Martinori. Inventario a cura di Paola Cagiano de Azevedo

Accademia Nazionale dei Lincei. Archivio di. Edoardo Martinori. Inventario a cura di Paola Cagiano de Azevedo Accademia Nazionale dei Lincei Archivio di Edoardo Martinori Inventario a cura di Paola Cagiano de Azevedo Roma 2015 Bibliografia di Martinori - Sulle Montagne Rocciose. Viaggio in ferrovia, settembre

Dettagli

UNA INEDITA FOTOGRAFIA DEGLI ESORDI DI ADRIANO DE BONIS Andrea Sciolari, settembre 2014

UNA INEDITA FOTOGRAFIA DEGLI ESORDI DI ADRIANO DE BONIS Andrea Sciolari, settembre 2014 UNA INEDITA FOTOGRAFIA DEGLI ESORDI DI ADRIANO DE BONIS Andrea Sciolari, settembre 2014 1 UNA INEDITA FOTOGRAFIA DEGLI ESORDI DI ADRIANO DE BONIS Andrea Sciolari, settembre 2014 La fotografia del Colosseo

Dettagli

Linee guida per la catalogazione dei manoscritti delle biblioteche venete

Linee guida per la catalogazione dei manoscritti delle biblioteche venete Progetto di catalogazione dei manoscritti delle biblioteche venete Linee guida per la catalogazione dei manoscritti delle biblioteche venete a cura di Barbara Vanin, Paolo Eleuteri, Francesco Bernardi

Dettagli

ELENCO DEI CODICI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI ROVERETO

ELENCO DEI CODICI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI ROVERETO ELENCO DEI CODICI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI ROVERETO 2 ELENCO 1 1 sec. XIII 2 ; membr., ff. IV, 654, VII'; 148 x 104 mm Biblia sacra 2 1446; membr., ff. I, 21; 184 x 120 mm Angelus Decembrius, De cognitione

Dettagli

Registro cronologico d'entrata

Registro cronologico d'entrata Pag. 1 di 5 Data inventariazione : da 10/12/2010 a 31/12/2010 Inventari: Tutti Disponibilità: Tutti Ordinamento: Data inventariazione Data inv. 16/12/2010 47211 Volume : 245 : 245 periodico PER. 00 0000008

Dettagli

ITAL. FOL.142 Croniche della città di Pisa 132 ff. 200 220 mm XVI sec. Italia (Pisa?) italiano, latino

ITAL. FOL.142 Croniche della città di Pisa 132 ff. 200 220 mm XVI sec. Italia (Pisa?) italiano, latino ITAL. FOL.142 Croniche della città di Pisa 132 ff. 200 220 mm XVI sec. Italia (Pisa?) italiano, latino Manoscritto in discreto stato. Macchie di umido, piccoli strappi e buchi. Tracce di lavori di restauro:

Dettagli

«Filosofia» Norme redazionali. Titolo paragrafo: Times New Roman, corpo 12, 2 righe vuote sopra, 1 riga vuota sotto, interlinea 1,5

«Filosofia» Norme redazionali. Titolo paragrafo: Times New Roman, corpo 12, 2 righe vuote sopra, 1 riga vuota sotto, interlinea 1,5 «Filosofia» Norme redazionali Regole generali Autore: Times New Roman, corpo 14, corsivo, interlinea 1,5 Titolo saggio: Times New Roman, corpo 14, grassetto, interlinea 1,5 Titolo paragrafo: Times New

Dettagli

L età della Controriforma e il Manierismo T. Tasso Lettura dalla Gerusalemme liberata : Canto I ottave 1-5 Canto XVIII, ottave 17-24; ottave 30-38

L età della Controriforma e il Manierismo T. Tasso Lettura dalla Gerusalemme liberata : Canto I ottave 1-5 Canto XVIII, ottave 17-24; ottave 30-38 PROGRAMMA DI ITALIANO anno scolastico 2013/14 CLASSE 4ª SEZ.C D. Alighieri letture dalla Commedia : Purgatorio I ; III, VI vv.67-151; IX vv.13-123; XI vv.1-72; XXVIII vv.1-51;vv.111-148, XXX (vv.19-145)

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dati Anagrafici: MATTALONI VALERIA

CURRICULUM VITAE. Dati Anagrafici: MATTALONI VALERIA CURRICULUM VITAE Dati Anagrafici: MATTALONI VALERIA nata a Cividale del Friuli (UD) il 13/08/1980 residente a UDINE in via Cefalonia 1/6 CAP 33100 tel. cell. 348 3601368 e mail: vale_matti@hotmail.com

Dettagli

Università degli Studi di Verona STORIA DI SAN BENEDETTO POLIRONE

Università degli Studi di Verona STORIA DI SAN BENEDETTO POLIRONE Università degli Studi di Verona STORIA DI SAN BENEDETTO POLIRONE SAN BENEDETTO PO: IL COMPLESSO MONASTICO I DOCUMENTI STORIA ATTO DI FONDAZIONE DEL MONASTERO DI TEDALDO DI CANOSSA GIUGNO 1007 DOCUMENTO

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015

LICEO SCIENTIFICO STATALE G.B.QUADRI VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE All. A Classe: 5' D Indirizzo:

Dettagli

COMPETENZE ABILITA' CONOSCENZE e CONTENUTI. Saper leggere in modo scorrevole un testo latino

COMPETENZE ABILITA' CONOSCENZE e CONTENUTI. Saper leggere in modo scorrevole un testo latino LICEO SCIENTIFICO GALILEO GALILEI - PERUGIA PIANO ANNUALE DI CLASSE A.S. 14-15 Classe 4a, sez. L MATERIA: LINGUA E LETTERATURA LATINA DOCENTE: ROSSELLA SPINA 1. Presentazione della classe La classe è composta

Dettagli

Monete della zecca di Piacenza - catalogo di una collezione privata Parte seconda : da Ottavio a Ranuccio I Farnese (1556-1622)

Monete della zecca di Piacenza - catalogo di una collezione privata Parte seconda : da Ottavio a Ranuccio I Farnese (1556-1622) Monete della zecca di Piacenza - catalogo di una collezione privata Parte seconda : da Ottavio a Ranuccio I Farnese (1556-1622) di Giorgio Fusconi 2010 dell autore - Distribuito in formato digitale da

Dettagli

Regolamento Archivio Biblioteca Quadriennale di Roma

Regolamento Archivio Biblioteca Quadriennale di Roma Regolamento Archivio Biblioteca Quadriennale di Roma 1. Ambiti e finalità 2. Condizioni di accesso 3. Servizi per il pubblico 4. Fondi archivistici 4.1 Consultazione 4.2 Riproduzione e pubblicazione di

Dettagli

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P

qualifica Cognome e nome Presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Oggetto: Accordo per l aggregazione di atenei finalizzato alla gestione associata della procedura di gara per la fornitura di riviste edite da case editrici italiane e straniere e servizi gestionali connessi

Dettagli

Bibliografia. - AA. VV., A Vincenzo Bellini nel bicentenario della nascita. l Archivio di Stato della sua città natale offre, Catania, 2001.

Bibliografia. - AA. VV., A Vincenzo Bellini nel bicentenario della nascita. l Archivio di Stato della sua città natale offre, Catania, 2001. Bibliografia - AA. VV., A Vincenzo Bellini nel bicentenario della nascita l Archivio di Stato della sua città natale offre, Catania, 2001. - AA. VV., Dizionario enciclopedico della musica e dei musicisti,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Francesca Romana Longo Fax E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 15/05/1984 OCCUPAZIONE

Dettagli

Cercando i riusi 01. www.archeologiametodologie.com. Nelle immagini seguenti, gli esempi trovati dagli studenti del corso 2009-2010:

Cercando i riusi 01. www.archeologiametodologie.com. Nelle immagini seguenti, gli esempi trovati dagli studenti del corso 2009-2010: Cercando i riusi 01 Nelle immagini seguenti, gli esempi trovati dagli studenti del corso 2009-2010: 2010: Nicoletta Balistreri SAN SALVATORE A SIRMIONE (BS) UN CIPPO REIMPIEGATO COME BLOCCO NELLA FONDAZIONE

Dettagli

C. R. Pastè, I due Boniforti Oldoni. Una nota dell Aprati spesso dimenticata, p. 38.

C. R. Pastè, I due Boniforti Oldoni. Una nota dell Aprati spesso dimenticata, p. 38. Archivio della Società Vercellese di Storia e d Arte. Spoglio degli articoli sul medioevo (a cura dell Associazione Piemonte Medievale. Paesaggi Arte Storia ) Anno 1 (1909), 1 C. R. Pastè, Rito eusebiano,

Dettagli

Direttore di Biblioteca di livello non dirigenziale MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Responsabile - Biblioteca Universitaria di Sassari

Direttore di Biblioteca di livello non dirigenziale MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Responsabile - Biblioteca Universitaria di Sassari INFORMAZIONI PERSONALI Nome MANUNTA MARIA ROSARIA Data di nascita 30/12/1953 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Direttore di Biblioteca di livello non dirigenziale

Dettagli

PERCORSO DANTESCO A VERONA

PERCORSO DANTESCO A VERONA PERCORSO DANTESCO A VERONA In giro per Verona sulle orme di Dante SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CAVALCHINI - MORO PIAZZA BRA Al tempo di Dante non esistevano i palazzi che vediamo ora, c'erano solo

Dettagli

I Caratteri generali

I Caratteri generali I Caratteri generali Il libro a stampa antico Il libro a stampa antico è un manufatto, la cui produzione è precedente l introduzione dei procedimenti meccanici nella produzione della stampa. E quello che

Dettagli

Etica della responsabilità nella cultura dell informazione Fondazione Tito Balestra : una testimonianza del novecento di ELIO PEZZI

Etica della responsabilità nella cultura dell informazione Fondazione Tito Balestra : una testimonianza del novecento di ELIO PEZZI RASSEGNA STAMPA 1994 gennaio Etica della responsabilità nella cultura dell informazione Fondazione Tito Balestra : una testimonianza del novecento di ELIO PEZZI 03.02.94 Il Resto del Carlino La giornata

Dettagli

I Fondi librari della BIBLIOTECA RILLI - VETTORI al Castello dei Conti Guidi in Poppi

I Fondi librari della BIBLIOTECA RILLI - VETTORI al Castello dei Conti Guidi in Poppi I Fondi librari della BIBLIOTECA RILLI - VETTORI al Castello dei Conti Guidi in Poppi FONDO ANTICO di circa 25.000 volumi, prima collocato nell edificio di via Rilli Orsini lasciato al comune di Poppi

Dettagli

UN ALFABETO MISTERIOSO

UN ALFABETO MISTERIOSO UN ALFABETO MISTERIOSO Oggi in classe i bambini hanno trovato una strana iscrizione sulla lavagna: Mattia, il più studioso, riconosce subito i simboli della scrittura utilizzata nell antico Egitto: il

Dettagli

CONOSCENZE Riconoscere i fenomeni linguistici a livello lessicale, morfologico e sintattico;

CONOSCENZE Riconoscere i fenomeni linguistici a livello lessicale, morfologico e sintattico; Istituto di Istruzione Superiore Liceo Scientifico, Liceo Classico, Liceo delle Scienze Umane, Liceo Linguistico TITO LUCREZIO CARO 35013 CITTADELLA (PD) Via Alfieri, 58 PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. : 2010

Dettagli

Che cos è la bibliografia

Che cos è la bibliografia Bibliografia Che cos è la bibliografia Per bibliografia si può intendere: l'elenco sistematico di libri, riviste, articoli su un particolare argomento o su uno specifico autore; l'insieme dei saggi scritti

Dettagli

Classificazione decimale Dewey Classe 800 Letteratura

Classificazione decimale Dewey Classe 800 Letteratura Classificazione decimale Dewey Classe 800 Letteratura a cura di Marta Ricci 1 Cos è Letteratura per la CDD Si classificano in 800 le opere d immaginazione volte all intrattenimento. Le opere di contenuto

Dettagli

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in Sardegna)

Dettagli

PIERO DELLA FRANCESCA. il disegno tra arte e scienza. mostra a cura di Filippo Camerota Francesco Paolo Di Teodoro Luigi Grasselli

PIERO DELLA FRANCESCA. il disegno tra arte e scienza. mostra a cura di Filippo Camerota Francesco Paolo Di Teodoro Luigi Grasselli PIERO DELLA FRANCESCA il disegno tra arte e scienza mostra a cura di Filippo Camerota Francesco Paolo Di Teodoro Luigi Grasselli Palazzo Magnani Reggio Emilia 14 marzo 14 giugno 2015 La Fondazione Palazzo

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo E-mail TAMAGNONE DOMENICA RAFFAELLA VIA MARTIRI DI VIA FANI 4/A CHIERI (TORINO) domecky@libero.it

Dettagli

La Cella di Talamello

La Cella di Talamello La Cella di Talamello Posta a metà strada fra la residenza vescovile di campagna e quella entro le mura, la Cella venne eretta e decorata per volontà del vescovo di Montefeltro mons. Giovanni Seclani frate

Dettagli

Il manoscritto e la storia del libro: riflessioni su Laboratori per ragazzi delle Scuole Elementari e Medie Siti di documentazione generale

Il manoscritto e la storia del libro: riflessioni su Laboratori per ragazzi delle Scuole Elementari e Medie Siti di documentazione generale Il manoscritto e la storia del libro: riflessioni su Laboratori per ragazzi delle Scuole Elementari e Medie Dr. Adriana Paolini, esperta di laboratori per la didattica del manoscritto e del libro antico

Dettagli

Il Lapis Niger. L iscrizione arcaica del Foro romano

Il Lapis Niger. L iscrizione arcaica del Foro romano Lezioni di Esegesi delle fonti del diritto romano Il Lapis Niger. L iscrizione arcaica del Foro romano Il cippo arcaico del Foro romano scoperto sotto il Niger Lapis nella sua attuale collocazione. di

Dettagli

Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario

Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario Relazione del Laboratorio di restauro sull intervento svolto su quattro quaderni di Antonio Gramsci appartenenti

Dettagli

Palazzotto Novecento. APPARTAMENTO 1 PIANO - Via San Bernardino 20 - TO

Palazzotto Novecento. APPARTAMENTO 1 PIANO - Via San Bernardino 20 - TO APPARTAMENTO 1 PIANO - Via San Bernardino 20 - TO Il quartiere e le sue Opere - Borgo San Paolo Igloo All incrocio tra Corso Lione e Corso Mediterraneo, la fontana - Scultura Igloo di Mario Merz. Quest

Dettagli

Universitas, 2014. Raccolta completa delle poesie di una vita. POESIE DEI RITAGLI DI TEMPO. (Legenda di tutti i generi di poesie contenute nell'ebook)

Universitas, 2014. Raccolta completa delle poesie di una vita. POESIE DEI RITAGLI DI TEMPO. (Legenda di tutti i generi di poesie contenute nell'ebook) Universitas, 2014. Raccolta completa delle poesie di una vita. POESIE DEI RITAGLI DI TEMPO (Legenda di tutti i generi di poesie contenute nell'ebook) 1 / 7 Haiku L haiku ( 俳 句 ) è un genere di poesia di

Dettagli

Livello bibliografico: Monografia Tipo documento: Testo a stampa

Livello bibliografico: Monografia Tipo documento: Testo a stampa Livello bibliografico: Monografia Tipo documento: Testo a stampa Autore: Benzoni Gino Titolo: Gli affanni della cultura: intellettuali e potere nell'italia della Controriforma e barocca Pubblicazione:

Dettagli

Scheda biografica cartografi DISCI

Scheda biografica cartografi DISCI Scheda biografica cartografi DISCI ANDREA ZANDONAI VERSIONE PROVVISORIA Nome Qualifica Fraccaro Plinio Geografo - cartografo. Istituto di appartenenza (istituti governativi; società geografiche e coloniali;

Dettagli

CORSO ANNUALE di CALLIGRAFIA

CORSO ANNUALE di CALLIGRAFIA 2016 l i v e l l o 1 CORSO ANNUALE di CALLIGRAFIA con Monica Dengo e Maria Pia Montagna VENEZIA - Palazzo Minotto, Fondamenta Minotto 9 Fine Settimana, da Gennaio a Dicembre 2016 Questo corso offre uno

Dettagli

Vediamo concretamente come si fa l edizione critica di un manoscritto recante

Vediamo concretamente come si fa l edizione critica di un manoscritto recante COME SI FA UN EDIZIONE CRITICA Vediamo concretamente come si fa l edizione critica di un manoscritto recante varie serie di correzioni. Prendiamo come esempio un testo leopardiano molto noto, e particolarmente

Dettagli

L ISTRUZIONE PUBBLICA NELL ARCHIVIO STORICO COMUNALE DI FORLIMPOPOLI 1

L ISTRUZIONE PUBBLICA NELL ARCHIVIO STORICO COMUNALE DI FORLIMPOPOLI 1 NINA MARIA LIVERANI L ISTRUZIONE PUBBLICA NELL ARCHIVIO STORICO COMUNALE DI FORLIMPOPOLI 1 La presenza di una scuola pubblica, dipendente dalla Comunità di Forlimpopoli, è attestata già nel secolo XVI.

Dettagli

Tra le tante iscrizioni che vedremo al Museo Giovio, qualcuna più significativa:

Tra le tante iscrizioni che vedremo al Museo Giovio, qualcuna più significativa: Materiale per le classi 1 A e 1B LC del Liceo Banfi di Vimercate, finalizzato allo stage archeologico ed epigrafico presso il Museo Giovio di Como, a cura del prof. Mauro Reali. Epigrafia latina (etimologia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità Data di nascita FRANCESCA D IPPOLITO italiana ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Senecio a cura di Emilio Piccolo e Letizia Lanza

Senecio a cura di Emilio Piccolo e Letizia Lanza Senecio a cura di Emilio Piccolo e Letizia Lanza Vico Acitillo 124 - Poetry Wave Vico Acitillo 124 - Poetry Wave www.vicoacitillo.it mc7980@mclink.it Napoli, 2005 La manipolazione e/o la riproduzione (totale

Dettagli

TUTTI RICICLABILI, RICICLABILI DA TUTTI

TUTTI RICICLABILI, RICICLABILI DA TUTTI TUTTI RICICLABILI, RICICLABILI DA TUTTI XVI Istituto Comprensivo Plesso Temistocle Classe IV A Anno scolastico 2011 2012 Il concetto di ambiente è ricco di significati filosofici, educativi, storici, geografici,

Dettagli

-Testimonianze di artisti modenesi tra '800 e 900 : 2-17 giugno 1990, Rocca di Vignola: Edizioni Vaccari, 1990.

-Testimonianze di artisti modenesi tra '800 e 900 : 2-17 giugno 1990, Rocca di Vignola: Edizioni Vaccari, 1990. Elisabetta Barbolini Ferrari Curriculum professionale Ricercatrice, Scrittrice, Studiosa della Storia Estense e di Storia della cucina Esperta d'arte e antiquariato, in particolare di porcellane, maioliche

Dettagli

Vincenzo Nicolì Pietro Pastena. Sotto il bianchetto Come rivelare le scritture nascoste

Vincenzo Nicolì Pietro Pastena. Sotto il bianchetto Come rivelare le scritture nascoste Vincenzo Nicolì Pietro Pastena Sotto il bianchetto Come rivelare le scritture nascoste VI Convegno Nazionale "L'ESAME DEL DOCUMENTO FORENSE NELLA PERIZIA GRAFICA" - Mesagne (BR) settembre 2010 Non è infrequente

Dettagli

Verona: rifugio del Sommo Poeta

Verona: rifugio del Sommo Poeta Verona: rifugio del Sommo Poeta La nostra fantastica avventura in Veneto incomincia a Verona, importante centro d arte e letteratura italiana. Appena arrivati, dopo un introduzione da parte della guida

Dettagli

La Biblia Latina di Gutenberg

La Biblia Latina di Gutenberg La Biblia Latina di Gutenberg Il libro che ha rivoluzionato la Storia www.codices-illustres.it L uomo che ha cambiato la Storia L uomo a cui va attribuito il merito di aver inventato la stampa tipografica

Dettagli

Disse messere Orlando a santo Francesco: «Io ho in Toscana uno monte divotissimo il quale si chiama il monte della Vernia, lo quale è molto solitario

Disse messere Orlando a santo Francesco: «Io ho in Toscana uno monte divotissimo il quale si chiama il monte della Vernia, lo quale è molto solitario Itinerario Disse messere Orlando a santo Francesco: «Io ho in Toscana uno monte divotissimo il quale si chiama il monte della Vernia, lo quale è molto solitario e salvatico ed è troppo bene atto a chi

Dettagli

Alessandro Ciandella Liturgia e prassi in Santa Maria del Fiore. Proprietà letteraria riservata. 2015 Alessandro Ciandella

Alessandro Ciandella Liturgia e prassi in Santa Maria del Fiore. Proprietà letteraria riservata. 2015 Alessandro Ciandella Alessandro Ciandella Liturgia e prassi in Santa Maria del Fiore Proprietà letteraria riservata. 2015 Alessandro Ciandella 2015 Phasar Edizioni, Firenze. www.phasar.net I diritti di riproduzione e traduzione

Dettagli

La sua attività di ricerca si è concentrata prevalentemente sulla letteratura duetrecentesca.

La sua attività di ricerca si è concentrata prevalentemente sulla letteratura duetrecentesca. MAURIZIO FIORILLA Curriculum Maurizio Fiorilla (Roma, 1972) è attualmente professore associato di Filologia della Letteratura italiana (L-Fil-Let/13) presso la Facoltà di Lettere dell Università Studi

Dettagli

engramma 61 Free Sample HOSTIUM RABIES DIRUIT

engramma 61 Free Sample HOSTIUM RABIES DIRUIT engramma 61 gen 2008 HOSTIUM RABIES DIRUIT DISTRUZIONI DI MONUMENTI ARTISTICI IN ITALIA 1942-1945 E POETICHE DEL RESTAURO POSTBELLICO Anselmi / Banfi / Bonoldi / Bordignon / Bulgarelli / Calandra di Roccolino

Dettagli

L ARTE DELLA SCIENZA

L ARTE DELLA SCIENZA ESTRATTO DAL VOLUME BIBLIOTECA DELL «ARCHIVUM ROMANICUM» Serie I: Storia, Letteratura, Paleografia 428 AMELIO FARA L ARTE DELLA SCIENZA ARCHITETTURA E CULTURA MILITARE A TORINO E NELLO STATO SABAUDO 1673-1859

Dettagli

Notai francesi negli archivi liguri

Notai francesi negli archivi liguri Fausto Amalberti Notai francesi negli archivi liguri Con questa breve nota vogliamo richiamare ancora una volta l attenzione sull importanza rivestita dalla documentazione conservata presso gli archivi,

Dettagli

Bibliografia in ordine alfabetico

Bibliografia in ordine alfabetico Bibliografia in ordine alfabetico S.Adani in Atlante dei Beni Culturali dell Emilia Romagna I beni artistici. I beni degli artigianati storici Milano 1993 pp. 185-216. C.Armani

Dettagli

Gli incunaboli delle biblioteche lombarde: progetti di censimento e catalogazione Luca Rivali. Corso di aggiornamento per bibliotecari

Gli incunaboli delle biblioteche lombarde: progetti di censimento e catalogazione Luca Rivali. Corso di aggiornamento per bibliotecari Gli incunaboli delle biblioteche lombarde: progetti di censimento e catalogazione Luca Rivali Corso di aggiornamento per bibliotecari Sommario o Bibliografie e cataloghi: alcuni modelli descrittivi per

Dettagli

Giulia Ponsiglione. Curriculum Vitae. Dati anagrafici Nata a Napoli, il 27 marzo 1972.

Giulia Ponsiglione. Curriculum Vitae. Dati anagrafici Nata a Napoli, il 27 marzo 1972. Giulia Ponsiglione Curriculum Vitae Dati anagrafici Nata a Napoli, il 27 marzo 1972. Posta elettronica: giulia.ponsiglione@istruzione.it Studi e Titoli Laurea di dottore in Lettere (Letteratura Italiana),

Dettagli

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Unesco quando e perché Firenze è la città artistica per eccellenza, patria di molti personaggi che hanno fatto la storia

Dettagli

Liceo Scientifico Nomentano PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE Lingua e cultura latina secondo biennio e ultimo anno a.s. 2015-2016 Abilità dello studente

Liceo Scientifico Nomentano PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE Lingua e cultura latina secondo biennio e ultimo anno a.s. 2015-2016 Abilità dello studente Liceo Scientifico Nomentano PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE Lingua e cultura latina secondo biennio e ultimo anno a.s. 2015-2016 Competenze Abilità dello studente A Padroneggiare gli strumenti espressivi

Dettagli

Bibliografia di Norberto Valli

Bibliografia di Norberto Valli Bibliografia di Norberto Valli Monografie - L'ordo evangeliorum a Milano in età altomedievale. Edizione dell'evangelistario A 28 inf. della Biblioteca Ambrosiana (Monumenta Studia Instrumenta Liturgica

Dettagli

Il libro antico. Breve storia

Il libro antico. Breve storia Il libro antico Breve storia I libri antichi sono i libri a stampa prodotti manualmente, cioè col torchio, e non con procedimenti meccanici in serie. Gli estremi cronologici in cui collocarli: tra la metà

Dettagli

REPUBBLICA DI SAN MARINO

REPUBBLICA DI SAN MARINO REPUBBLICA DI SAN MARINO Centro Studi - Museo dell Emigrante della Repubblica di San Marino Ufficio Stato Civile Servizi Demografici ed Elettorali Archivio di Stato della Repubblica di San Marino in collaborazione

Dettagli

Centro Culturale Vita e Pace. Quaderno del volontariato culturale

Centro Culturale Vita e Pace. Quaderno del volontariato culturale Centro Culturale Vita e Pace 97 98 Quindicesimo anniversario della fondazione (1999-2014) Domenica 19 ottobre 2014 nella Chiesa di Santa Maria Maggiore in Borgo Vecchio di Avigliana è stato celebrato il

Dettagli

Il libro in antico regime tipografico

Il libro in antico regime tipografico II Il libro in antico regime tipografico Il libro antico é testimone di attività complesse e articolate: Tecniche e manuali interne all officina tipografica (compositori, torcolieri, inchiostratori, )

Dettagli

Traduzione matematica della metrica dantesca presente nella Divina Commedia.

Traduzione matematica della metrica dantesca presente nella Divina Commedia. Traduzione matematica della metrica dantesca presente nella Divina Commedia. 1. «Dante, come ben si sa, è innovatore dal di dentro, di schemi metrici ereditati dalla tradizione anteriore». È opinione largamente

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce

Comune di Galatina. Provincia di Lecce Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 1805 DELLE del DEL 28-11-2013 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA 2013 del 28-11-2013 N. DIR6-195 - SERVIZIO DIREZIONE POLIZIA

Dettagli

RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI. Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011

RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI. Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011 RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011 A. GLI UTENTI Art. 1 - Iscrizione 1. Gli utenti iscritti

Dettagli

8. Mercato immobiliare

8. Mercato immobiliare 8. Mercato immobiliare Indice delle tabelle 8.1 Andamento dei prezzi medi di vendita del mercato residenziale a Roma e Milano. Serie storica dal 1986 al 2002. 8.2 Andamento dei prezzi medi di vendita del

Dettagli

UU. D. A. Classe 3^ A.S.2014/15

UU. D. A. Classe 3^ A.S.2014/15 PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE ITALIANO - Anno Scolastico 2014 2015 CLASSE 3^ Conoscenze Lingua Radici storiche ed evoluzione della lingua italiana dal Medioevo al sec. XVII Lingua letteraria e linguaggi della

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista di filologia e di istruzione classica

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista di filologia e di istruzione classica BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Rivista di filologia e di istruzione classica Biblioteca Facoltà di Lettere e Filosofia L'Aquila, tel: 0862/432101 432103 (ILL-DD), fax: 0862/432104 Posseduto:

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA ( deliberato dal Consiglio Comunale il 23 giugno 1954 con atto n.109, approvato dalla G.P.A. in seduta del 09.09.1954 con decisione n.1532 bis; modificato con deliberazione

Dettagli

NORME REDAZIONALI GENERALI

NORME REDAZIONALI GENERALI NORME REDAZIONALI GENERALI 1. Regole di battitura Indicazione di autore/i, titoli e sottotitoli, secondo la seguente disposizione: - nome dell autore del saggio (tondo) - titolo del saggio (corsivo) -

Dettagli

Il poeta nel centenario della morte. Verona. 20 21 22 23 marzo

Il poeta nel centenario della morte. Verona. 20 21 22 23 marzo Il poeta nel centenario della morte Verona 20 21 22 23 marzo 2012 L Istituto Internazionale per l Opera e la Poesia, in collaborazione con l Università degli Studi di Verona, la Fondazione Masi, la Biblioteca

Dettagli

1861-1911 DESIGN ANTE LITTERAM

1861-1911 DESIGN ANTE LITTERAM 1861-1911 DESIGN ANTE LITTERAM NELL ARCHIVIO DI STATO DI ROMA Monica Calzolari (responsabile tecnico-scientifico) Davide Caracciolo (autore della ricerca e delle schede) Claudio Tommasi (autore delle riproduzioni

Dettagli

Art. 2 Le disposizioni relative al calendario e all orario possono essere mutate per deliberazione del Consiglio d Amministrazione.

Art. 2 Le disposizioni relative al calendario e all orario possono essere mutate per deliberazione del Consiglio d Amministrazione. RE GOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA Art. 1 La Biblioteca è aperta al pubblico nei giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle 15.00 alle 16.30 (escluso il sabato). Resta chiusa nei giorni di: Capodanno,

Dettagli

IL DIALOGO TRA LE CULTURE NUTRE LA PACE

IL DIALOGO TRA LE CULTURE NUTRE LA PACE IL DIALOGO TRA LE CULTURE NUTRE LA PACE Mostra in Ambrosiana II^ MOSTRA IN TEMA DI EXPO 2015: Pane e non solo Cura et studio Collegii Ambrosiani Doctorum 20 Luglio 28 settembre 2015 1 Dialogo tra popoli

Dettagli

La Vita. Francesco Paciotto da Urbino

La Vita. Francesco Paciotto da Urbino Carlo Promis (1808-1873) La Vita di Francesco Paciotto da Urbino architetto civile e militare del secolo XVI In Miscellanea di Storia Italiana edita per cura della Regia Società di Storia Patria Torino,

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Valdiserra Patrizia COMUNE DI ALBENGA. Direttore di Biblioteca P.O. Servizio Cultura 0182.51760 0182.51760

CURRICULUM VITAE. Valdiserra Patrizia COMUNE DI ALBENGA. Direttore di Biblioteca P.O. Servizio Cultura 0182.51760 0182.51760 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Valdiserra Patrizia Data 08/05/1967 Qualifica Istruttore direttivo (Cat. D1) Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio COMUNE DI ALBENGA Direttore di Biblioteca

Dettagli

STAGE PER DIRETTORI DI CORO 31 Luglio 2 Agosto 2009 - Teatro Vittoria BOSCO CHIESANUOVA (VR)

STAGE PER DIRETTORI DI CORO 31 Luglio 2 Agosto 2009 - Teatro Vittoria BOSCO CHIESANUOVA (VR) STAGE PER DIRETTORI DI CORO 31 Luglio 2 Agosto 2009 - Teatro Vittoria BOSCO CHIESANUOVA (VR) Coro laboratorio: INSIEME CORALE ECCLESIA NOVA docente: LORENZO DONATI Repertorio del corso: BRANI A CAPPELLA

Dettagli