House Organ - N 4 CUORE FORTITUDO Thomas CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "House Organ - N 4 CUORE FORTITUDO WWW.ILTULIPANOIMPIANTI.COM. Thomas CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 1"

Transcript

1 House Organ - N 4 CUORE FORTITUDO Thomas CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 1

2 Forza Fortitudo! Agenzia per il Lavoro Vi augura buone Feste! FILIALI lavoropiù Italia: Emilia Romagna Lazio Lombardia Piemonte Toscana Veneto FILIALI lavoropiù Estero: San Paolo, Brasile Hong Kong, Cina FILIALI lavoropiù provincia di Bologna: Bazzano, Bologna, Budrio, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Imola, Ozzano Emilia, San Giovanni in Persiceto, San Lazzaro di Savena, Divisione Permanent, Divisione Outplacement, Divisione Sanità, Divisione Estero Lavoropiù SpA Aut. Min. Prot. n SG del 26/11/04 CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 2

3 La Partita: Fortitudo Tulipano BASKET GOLFO PIOMBINO ecima giornata di campionato e ritorno tra le mura amiche del Paladozza per la Fortitudo, con la voglia di giocare per cancellare la sconfitta di Montecatini e rialzare la testa dopo la brutta prestazione messa in campo in terra toscana. Persa la leadership da primi in classifica, Fin e compagni sono tornati in palestra martedì e hanno lavorato sugli errori commessi non solo a livello tecnico ma anche mentale, per dimostrare che c è ancora quella mentalità vincente che è mancata a Montecatini media di 11 punti a partita. Avversario di oggi è il Basket Golfo Piombino, il Basket Golfo Piombino, formazione neopromossa in DNB ma non per questo meno pericolosa, che arriva a Bologna con 8 punti in classifica dopo un percorso fatto di 5 sconfitte e 4 vittorie. di casa Domenica scorsa però è arrivato un altro Quella dei gialloblu è una squadra che mette in campo grandi qualità grazie a giocatori esperti come Francesco Modica, Alessandro Magnani, Giuliano Biancani e il capitano Andrea Iannilli, che con i suoi 207 cm è uno dei centri più imponenti del girone. A completare il roster c è poi un nutrito gruppo di giocatori più giovani in continua crescita tra cui la guardia Alessio Iardella, che dall inizio del campionato ha giocato oltre 270 minuti con una vuole riscattarsi da una prestazione negativa, magari In panchina siede Massimo Padovano, coach arrivato a Piombino alla vigilia dell 8 giorata di campionato, dopo l esonero del precedente tecnico Mario Bini. Il nuovo allenatore gialloblu, è una vecchia conoscenza per Bologna dove lo scorso anno ha guidato gli Eagles nelle 10 gare disputate nel campionato DNA. Il debutto di Padovano a Piombino è stato vincente grazie alla trasferta di Pavia in cui la squadra ha battuto i padroni stop per i gialloblù sconfitti di un punto (50-51) sul campo di casa da una Mortara capace di mettere a segno una tripla a 4 secondi dalla sirena finale. Oggi Piombino arriverà a Bologna con le motivazioni di un gruppo che compiendo l impresa di battere la Fortitudo sul campo del Paladozza. Non sarà facile però avere la meglio all interno di questo fortino dove anche oggi, come sempre, gli avverarsi dovranno fare i conti oltre che con i 10 leoni in campo, anche con i 4000 tifosi sugli spalti CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 3

4 I NOSTRI PARTNERS: BIGTOURS TRAVEL SERVICE di Benedetta Brusati Di Settala arry e Christian Altruda sono i titolari della Bigtours Travel Service, moderna agenzia di viaggi che da quest anno ha deciso, per amore, di legarsi alla Fortitudo. I due fratelli sono sempre in viaggio per scoprire quel servizio in più che permette alla propria clientela di sentirsi sempre a casa anche quando si trova dall altra parte del mondo. Ciò nonostante, da veri tifosi non mancano una partita. A parlarcene è Larry Che cos è per voi la Fortitudo e da cosa nasce la vostra idea di creare una partnership? Per noi la Fortitudo è un grande amore. È tifo, storia e calore. Per me è anche un ricordo, di quando mio fratello Christian (il maggiore dei due fratelli n.d.r), mi portava a palazzo a vedere la Fortitudo, allora YOGA. Il nostro è stato un gesto d affetto. Quando abbiamo visto rinascere la effe e la sua essenza abbiamo da subito pensato di legare la nostra azienda, che da anni opera nella realtà bolognese, ad un altra importante realtà cittadina come questa. Inoltre la grande sintonia nata con la Società e l amore di mio fratello Christian per la effe scudata hanno contribuito alla nascita di questo progetto. come il Paris Saint Germain, il Milan, e il Siena calcio. Come vi prendete cura dei vostri clienti? Bigtours gode dei principali sistemi informatici che ci permettono di essere sempre in contatto con chi viaggia. Un esempio è P.A.C (Person Assistant Consultant) che consente di avere sotto controllo ogni richiesta 24h su 24 sette giorni su sette. Chi tra voi due è più tifoso della Fortitudo? Per mio fratello Christian la Fortitudo è un vero e proprio Amore, con la a maiuscola. Anche io però la seguo con molta passione. Fin dall inizio la mia mente rimanda al film tra le nuvole, nel quale George Clooney gira su aerei da una parte all altra dell emisfero. Già pensavo a questa intervista messa a dura prova da jet lag e connection varie, ma grazie a un servizio h24 riesco al primo tentativo nel mio intento.ora posso rilassarmi e dopo questa chiacchierata inizio a pensare a qualche meta esotica, sicura a questo punto di non essere persa di vista. Di che cosa si occupa esattamente Bigtours? La Bigtours Travel Service è una moderna organizzazione con uffici dislocati tra Bologna e Milano che da anni opera nel settore del turismo. La nostra realtà, sempre attenta alle nuove tendenze e a quelle dei clienti, offre un servizio a 360 : dalla pianificazione di un viaggio al ristorante, dal biglietto del treno al jet privato, dalla baby sitter al personal shopper. Inoltre, grazie alle importanti partnership con Leading Hotel e Quintessentially, abbiamo una copertura capillare internazionale che ci permette di adeguarci al meglio alle esigenze della nostra clientela. La vostra è una passione per lo sport? Sono amico di molti giocatori della Fortitudo storica. Con loro ho condiviso la passione per la effe scudata e anche tanti campetti. Oltre alla Fortitudo e quindi al basket, seguiamo per passione e per lavoro anche tante altre realtà sportive. Tra i nostri clienti abbiamo giocatori di molte squadre calcistiche, nazionali ed internazionali CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 4

5 FORTITUDO IL TULIPANO ROSTER BASKET GOLFO PIOMBINO 6 CAROLDI MATTIA PLAYMAKER cm 10 SERAVALLI MATTEO PLAYMAKER cm 12 BARTOLOZZI RICCARDO CENTRO cm 14 FIN GABRIELE (K) ALA cm 15 DE MIN THOMAS CENTRO cm 16 DE RUVO MATTIA GUARDIA cm 21 SPIZZICHINI STEFANO CENTRO cm 23 PEDERZINI RICCARDO ALA cm 43 SABATINI GHERARDO PLAY/GUARDIA cm 55 VENTURELLI MICHELE GUARDIA cm Allenatore: TINTI ANTONIO Vice Allenatore POLITI FEDERICO Assistente Allenatore: LOPEZ ROBERTO Team Manager: RIZZARDI FRANCO Preparatore Atletico: PARISI RAOUL Fisioterapista: CANOVA MIMMO BENITO Medico sociale: ANDREA MARTINI 4 IARDELLA ALESSIO GUARDIA cm 5 GUERRIERI GIACOMO GUARDIA cm 6 MAGNANI ALESSANDRO GUARDIA-ALA cm 7 MALVONE ANDREA ALA-CENTRO cm 8 BIANCANI GIULIANO PLAYMAKER cm 9 MODICA FRANCESCO ALA cm 10 CUNICO STEFANO PLAYMAKER cm 11 IANNILLI ANDREA (k) CENTRO cm 12 FRANCESCHINI MARCO CENTRO cm 13 BIANCHI CAMILLO GUARDIA-ALA cm Allenatore: PADOVANO MASSIMO Assistente Allenatore: IACOPINI MASSIMO Preparatore fisico: BALDI ANDREA Medico sociale: PRECISI SERGIO Fisioterapista: ROSALBA PIERPAOLO Oggi in Campo Calendario 10 giornata campionato DNB GIRONE A FORTITUDO TULIPANO BOLOGNA - BASKET GOLFO PIOMBINO 07/12/13 ore PAVIA BASKET BASKET CECINA 07/12/13 ore POS TEAM PUNTI G V P 1 Derthona Tortona Fortitudo Tulipano Pallacanestro Us Empolese Basket Cecina ASD Basket Team E. Battaglia Mortara Pavia Basket Don Bosco Livorno Montecatini S.C Cus Torino Basket Golfo Piombino ABC Castelfiorentino Benedetto XIV Tramec Cento Pallacanestro Piacentina Alessandria Basket CUS TORINO MONTECATINI S.C /12/13 ore BASKET TEAM E. BATTAGLIA PALLACANESTRO PIACENTINA 07/12/13 ore US EMPOLESE DON BOSCO LIVORNO 07/12/13 ore ALESSANDRIA BASKET BENEDETTO XIV CENTO 08/12/13 ore DERTHONA TORTONA ABC CASTELFIORENTINO 08/12/13 ore CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 5

6 CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 6

7 Intervista a Thomas De Min er la quinta tappa del nostro tour all interno dello spogliatoio Fortitudo, abbiamo scelto Thomas De Min, il lungo friulano classe 1986 che in 9 giornate di campionato ha calcato il parquet per 245 minuti mettendo a referto un bottino personale di 117 punti. Ma che tipo è Thomas De Min fuori dal campo? Scopriamolo assieme! Nome? Thomas Cognome? De Min Soprannome? Tommy Dove sei nato? San Vito al Tagliamento Altezza? 203 cm Ruolo? Ala grande Numero di maglia? 15 Perché hai scelto questo numero? Bella domanda, non lo so: me lo sono sempre preso, ormai è diventato mio e gli voglio bene! Giocatore a cui ti ispiri? Larry Bird Perché? Non saltava niente Giocatore a cui non t ispirerai mai? Fin Compagno di squadra con cui ti diverti di più? Con tutti i ragazzi della squadra Hai una cabala durante le partite? Nessuna in particolare I tifosi ti hanno mai dedicato un coro? Mi pare di no Qual è stata la tua più grande soddisfazione in campo? La vittoria di Coppa Italia con Siena, la finale promozione per la Lega2 con Siena, e le tre semifinali tra Siena e Treviglio Ti piace cantare a squarciagola sotto la doccia? Ma anche non sotto la doccia! Cosa canti? Tutto quello che voglio, anche inventando le parole Film preferito? I western di SergioLeone, Blues Brothers, la trilogia di Die Hard e Arma Letale, Ogni maledetta domenica Che lingue parli? Inglese Hai fratelli o sorelle? Figlio unico Piercing? Tatuaggi? Quanti e dove? No e no Cosa fai quando non giochi a basket? Restauro vespe, gioco in borsa Segui altri sport? Football americano Ultimo libro letto? Non leggo perché dopo il primo capitolo mi sono già perso Ultimo film visto? JFK un caso ancora aperto Piatto preferito? Tutti tranne pesce e verdura cotta Drink preferito? Tutti tranne quelli con la cola Colore preferito? Verde prato Parli da solo? Certo che sì La parola che dici più spesso? Carbonara Cosa vuoi fare da grande? Avere la mia officina di auto d epoca e giocare in borsa Un oggetto da cui non ti separerai mai? La mia vespa Che automobile guidi? Chrysler 300c Che automobile vorresti guidare? Dodge Cherger 1969, Chevrolet Impala 1959 Cinque parole per descriverti: scemo, simpatico, altruista, alto e scemo Cinque parole per descrivere la Fortitudo: spaziale, grandi, tanti, cazzuti, Fossa. Che cellulare usi? Samsung s2 Che immagine hai sullo sfondo del tuo cellulare? Quella che c era quando l ho comprato Ci dai il tuo numero? Vi piacerebbe! Saluta i tifosi Daiiiii Bartolozzi daiiiiiiii... CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 7

8 POLIAMBULATORIO GRATIA ET SALUS Servizio di Medicina del Lavoro Via Guelfa, Bologna Office: Fax: http: Direzione Sanitaria: Dott.Davide Truffelli Gratia et Salus è un poliambulatorio che da molti anni opera nel mondo sanitario facendo della Medicina del Lavoro un formidabile ausilio per chi crede nel miglioramento delle condizioni di lavoro a favore di tutti i lavoratori e nell interesse dei datori di lavoro. Per raggiungere questo importante obiettivo,la Società ha scelto di avvalersi di personale medico altamente professionale e pronto a condividere la mission aziendale. Per conferire al gesto medico la dignità dovuta e al fine di ottimizzare lo svolgimento in azienda delle visite periodiche, Gratia et Salus ha investito sull allestimento di un unità mobile in grado di fungere da doppio ambulatorio per visita medica e per tutte le prove strumentali richieste, evitando così il reperimento di ambienti non igienicamente adeguati allo scopo. Gratia et Salus si è dotata di una nuova e spaziosa sede in via Guelfa 76 a Bologna,per migliorare l offerta e la disponibilità del servizio,aprendosi a tutte le specializzazioni mediche afferenti al composito ambito della medicina del lavoro; abbiamo ottenuto la certificazione e siamo in grado di soddisfare quotidianamente tutte le richieste di visite preventive,preassuntive,a richiesta, da rientro malattia,posticipo di gravidanza ecc., ottimizzando i tempi legati a questa gestione. GRATIA identifica la bellezza e l armonia che caratterizza la nostra professione praticata nel pieno rispetto dei principi etici e SALUS e la salute, bene primario da garantire e migliorare sempre. La Medicina del Lavoro studia i rapporti tra: - salute dell uomo al lavoro - lavoro svolto - ambiente di lavoro Al centro dell operato di Gratia et Salus vi è dunque la persona in relazione al lavoro,strumento e passaggio fondamentale per garantire benessere fisico, mentale e sociale. Desideriamo promuovere un nuovo atteggiamento culturale volto ad interpretare attivamente il ruolo del Medico Competente in azienda, quale consulente fondamentale, ancorché obbligatorio, del datore di lavoro che voglia favorire la salute e la soddisfazione del lavoratore, al fine di raggiungere successi aziendali partecipati. È nostro obiettivo costruire in ogni azienda, un team di esperti pronti alla massima collaborazione per valorizzare ogni elemento presente e raggiungere l eccellenza, il massimo rendimento operativo, esito sinergico di un solido e strutturato progetto di bene comune, imprescindibile dalla prevenzione e promozione della salute, missione del medico del lavoro. Parte integrante e fondamentale dello spirito preventore è il coinvolgimento del medico competente nelle attività di formazione ed informazione previste dal dettato legislativo; spiccano tra queste l istruzione offerta ai componenti la squadra di Primo Soccorso e, ultima ma non da meno, la recente qualifica del nostro poliambulatorio come erogatore di formazione BLSD American Heart Association, in aziende dotate di Defibrillatore Semiautomatico. CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 8

9 Settore Giovanile Fortitudo Conad Under 13 Elite di Benedetta Brusati Di Settala # 24 FEDERICO JUSSI : è il soldatino, molto portato alla difesa e al sacrificio. Se riesce ad accoppiare questa alla parte offensiva può ottenere grandi risultati. parlare di questi giovanissimi siamo in compagnia di Coach Federico Politi. Il nucleo della squadra è di 12 ragazzi nati nel 2001 a cui è sono stati annessi 4 compagni classe Queste giovanissime promesse che giocano assieme da settembre militano in Under 13 regionale e, fino ad ora, sono imbattuti con 4 vittorie su 4 gare. Il team è nato dall unione di un gruppo completamente nuovo ad un nucleo che giocava insieme lo scorso anno, vista l età, i giovani atleti si sono immediatamente amalgamati. Otto di loro si allenano anche con la squadra del under 14, ritrovandosi quindi impegnati in un doppio campionato. Essendo ancora un gruppo giovanissimo, durante gli allenamenti lavorano per il 60% sui fondamentali. Il resto dell allenamento si basa su 3 contro 3 e 4 contro 4, mancando ancora il tatticismo e lo studio dell avversario che invece si prevede per le categorie più grandi. Andiamo a conoscerli uno ad uno. # 17 CRISTIAN AMANTI : ragazzino già fisicamente interessante, sta lavorando sulla parte tecnica quindi palleggio, passaggio e tiro # 20 ALESSANDRO BENFENATI : fisicamente ancora piccolo, gioca prevalentemente da esterno. Ha buone qualità tecniche, attendiamo la sua crescita fisica. #21 CRIS ANTHONI CALATRABA: fisicamente imponente: nonostante l età ha già un ottima struttura fisica che abbina alle buone qualità tecniche. # 22 HENG HENG FEUILLET: ragazzino dalle buone doti atletiche, corre e salta. Sta lavorando per migliorare l aspetto tecnico e i fondamentali individuali con l obiettivo di abbinarli alla buona qualità fisico atletica # 23 GIACOMO GHERARDI ZANANTONI: fisicamente interessante, già figlio di giocatore, ha buone qualità nelle mani. Sta lavorando sull aspetto atletico # 25 TSILIS JORGOS: molto sviluppato fisicamente, è uno degli atleti che partecipa anche al lavoro degli under 14 regionali. È un buon rimbalzista che si sta impegnando a lavorare sui fondamentali offensivi. # 11 MATTEO ZANETTI: è la stellina della squadra per qualità fisiche e tecniche. Per far emergere al meglio le sue qualità deve lavorare sull atteggiamento dentro e fuori dal campo. # 30 FILIPPO LANFRANCHI: presenta già buone qualità tecniche, soprattutto per quanto riguarda palleggio e passaggio. Sta studiando per diventare un playmaker e poter, in questo modo, condurre la squadra. # 31 MATTEO CIVALE: ragazzino dotato di buon talento fisicotecnico. Deve imparare a mordere di più l avversario in partita. # 33 NICOLA BUSNI: viene da Ozzano. È già abituato di giocare con i ragazzi più grandi, cosa che gli permette di allenarsi assieme all Under 14 regionale. Di sicuro valore tecnico, se continua a lavorare bene sui fondamentali è destinato a diventare un buon giocatore. # 42 FRANCESCO BUSCAROLI: sta crescendo fisicamente e sta lavorando molto sui fondamentali per diventare un giocatore di sicuro interesse. # 34 FRANCESCO DI PACE, #35 FILIPPO FRASCAROLI, #40 SIMONE SAMOGGIA E #41 ALBERTO BENNI: sono le quattro mascotte della squadra. Pur essendo i più giovani hanno già un grande peso sulla squadra. I quattro esordienti non si distinguono solo per le buone qualità tecniche, ma anche per furbizia e scaltrezza. A quest età, continuando con l impegno negli allenamenti e lavorando sull attenzione e sulla costanza, il gruppo, nel tempo, potrà godere di buoni risultati. CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 9

10 I TEMPI DELLA GIUSTIZIA SONO TROPPO LENTI MA I CITTADNI POSSONO QUANTO MENO OTTENERE DAL MINISTERO DI GRAZIA E GIUSTIZIA SOMME A TITOLO DI RISARCIMENTO DANNI PER L ECCESSIVA DURATA DEI PROCESSI urtroppo una politica che non garantisce risorse sufficienti crea un eccesiva durata dei processi in ambito penale e civile, determinando tra l altro una disaffezione dei cittadini a far valere i propri diritti avanti agli Organi Giudiziari. L Europa ha più volte condannato l Italia a risarcire i propri cittadini per l eccessiva durata dei processi, impostando una nuova normativa interna Legge Pinto che prevede un solo grado di giudizio da attivare contro il Ministero di Grazie che sarà tenuto (al termine di detto giudizio) a riconoscere al cittadino una somma che può arrivare sino ad Euro per ogni anno di ritardo rispetto a dei margini stabili in: tre anni di durata per i giudizi di primo grado, di cinque anni per quelli di appello e di sei anni per quelli di Cassazione. Esiste però un termine di sei mesi dal passaggio in giudicato della sentenza entro cui far valere questo diritto, oltrepassato, il diritto viene a decadere. La particolarità della norma è quella che il diritto al risarcimento spetta ai cittadini indipendentemente dal fatto se abbiano vinto/perso la causa. Sono relativamente pochi i cittadini che usufruiscono di tale possibilità ed è per questo che lo Studio legale Audere Semper, quale studio di riferimento del CODACONS, informa i cittadini dell esistenza di una serie di DIRITTI che spesso non vengono esercitati o per ignoranza o per timore di eccessiva complicazione nell ottenimento del risultato. Per cui contatta lo studio legale e fai tuo il suo motto Audere Semper (OSARE SEMPRE). Qualora dovessi trovare difficoltà nel contattarci chiama il numero verde del CODACONS CUORE FORTITUDO House Organ Sportivo anno 1 n.4 Registrazione al tribunale di Bologna N 8316 con decreto del 31 ottobre 2013 Proprietà: Fortitudo Pallacanestro Bologna 103 S.S.D.A.R.L. Direttore Responsabile: Gloria Gardini Redazione: Via Nannetti 1, Bologna Immagini a cura di: Roberto Serra, Giulia Pesino e Valentino Orsini Grafica e Stampa: Impatto Visivo srl Via Padre Sacchi 46/E Scandiano (RE) tel CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 10

11 CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 11

12 Il Consorzio Artigiano più grande d Europa CUORE FORTITUDO - MAGAZINE - 12

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana Campionati Regionali Giovanili Comitato Regionale Toscana Arezzo, 9-6-2013 Lista iscritti alle gare Campionati Regionali Giovanili Partecipanti 1-30/59 N.Tess... Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

PPK SC PRIM THOUAR 4^A-fase di classe ASD TENNISTAVOLO NOVARA

PPK SC PRIM THOUAR 4^A-fase di classe ASD TENNISTAVOLO NOVARA ASD TENNISTAVOLO NOVARA Novara, 28/10/2013 Lista iscritti alle gare Partecipanti 1-18/18 N.Tessera Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG 000000 MARTINISI Lorenzo 11 2130902783 SC PRIM THOUAR -4^A X 000000

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015

CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015 CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015 Si comunica a tutte le società dei campionati giovanili che a partire dal 12.05.2015 NON sono più accettati spostamenti via posta

Dettagli

Una Grande Famiglia per il Volley

Una Grande Famiglia per il Volley Una Grande Famiglia per il Volley il Notiziario della Settimana n.30 di lunedì 18 Maggio 2015 SOMMARIO : : Campionato Nazionale: Terminato!! : Campionato Regionale: 30a giornata pag.2,3 : Campionato Provinciale:

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale

Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A G I U O C O H A N D B A L L P a l l a m a n o AREA TERRITORIALE LIGURIA PIEMONTE LOMBARDIA - VENETO - FRIULI V. G. Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

Uno contro uno in movimento attacco

Uno contro uno in movimento attacco Uno contro uno in movimento attacco Utilizzando gli stessi postulati di spazio/tempo, collaborazioni, equilibrio analizziamo l uno contro uno in movimento. Esso va visto sempre all interno del gioco cinque

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Comitato Regionale del Piemonte

Comitato Regionale del Piemonte Il Comitato Regionale ha programmato anche per quest anno il Progetto Giovani, il cui Regolamento Nazionale presenta una novità importante riguardante le sedi di svolgimento che saranno abbinate alle tappe

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

1 von 6 04.02.2012 18:49

1 von 6 04.02.2012 18:49 1 von 6 04.02.2012 18:49 Serie A Calendario Classifica Statistiche Squadre Alleghe Asiago Bolzano Cortina Fassa Pontebba Ritten Sport Valpellice Val Pusteria Vipiteno Serie A2 Classifica A2 Serie C Serie

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

NOTIZIARIO NUOVA ALTA VALLAGARINA

NOTIZIARIO NUOVA ALTA VALLAGARINA NOTIZIARIO NUOVA ALTA VALLAGARINA U. S. D. Nuova Alta Vallagarina - Via XXV Aprile, 1, 38060 Volano (TN) - Tel. e fax 0464-410965 - nuovaltavallagarina@gmail.com IV edizione Volano, dicembre 2014 LETTERA

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990 GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500-1 LEONARDI GIULIA 5 CERCHI SEREGNO 1990 2 SERQUEIRA LEINA AICS BIASSONO 1990 3 MANZONI SILVIA GSA BRUGHERIO 1989 4 TAINO ALBA POL. NOVATE 1990 5 SCIARRINO VALENTINA

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI ALTRE DISPOSIZIONI Vengono di seguito fornite le informazioni relative a: campo di gioco attrezzature controlli preliminari modulo CAMP3 componenti delle squadre assenza della squadra o degli Ufficiali

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI appunti dalla lezione del 19 maggio 2002 al Clinic di Riccione relatore Maurizio Cremonini, Istruttore Federale Set. Scol. e Minibasket I BAMINI DEVONO SCOPRIRE CIO DI CUI

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI DAGLI AMATORI AI PROFESSIONISTI DI FATTO ATTRAVERSO LO STUDIO DELLE SOCIETÀ CALCISTICHE a cura di MATTEO SPERDUTI 2 0 1 5 INDICE ACRONIMI E ABBREVIAZIONI......

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60 GARA 3 del 22 Ore 15:00 QUATTRO CON Senior A M Finale 1 CAMPIONATI UNIVERSITARI MONATE (Codice 7 mt.500 N.Eq. 6 N.Isc. 6) 1 (01:33:60) (4-55) Wurzel Marius (1) Casetti Andrea (1) Palma Jacopo (2) Banti

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO U.S. ALESSANDRIA CALCIO 1912 SETTORE GIOVANILE ALLENAMENTO PORTIERI SCHEDA TIPO DELLA SETTIMANA ALLENATORE ANDREA CAROZZO GRUPPO PORTIERI STAGIONE 2009/2010 GIOVANISSIMI NAZIONALI 1995 ALLIEVI REGIONALI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Facilitatore ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ELENA DI SAVOIA PIERO CALAMANDREI ISTITUTO TECNICO STATALE TECNOLOGICO ECONOMICO CHIMICA MATERIALI E BIOTECNOLOGIE SANITARIE AMBIENTALI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag.

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag. CODICE ETICO SOMMARIO Premessa Principi generali Art. I Responsabilità Art. II Lealtà aziendale Art. III Segretezza Art. IV Ambiente di Lavoro, sicurezza Art. V Rapporti commerciali Art. VI Rapporti con

Dettagli

Tessera del Tifoso. Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico. Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1

Tessera del Tifoso. Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico. Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1 Tessera del Tifoso Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1 Indice degli argomenti Cos è la tessera del tifoso I punti

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel.

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel. Denominazione Anna Lapini - Povere glie dalle Sacre Stimmate Il Gignoro - C.S.D. Diaconia Valdese orentina L. F. Orvieto - Suore Passioniste Paolo VI - glie della carità di San Vincenzo de Paoli Santa

Dettagli

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio Trento dal 27/05/2012 al 27/05/2012 RIEPILOGO 100 Dorso Esordienti A Femminile - Serie 1) DONINI Valentina 00 RARI NANTES TRENTO 1'125 2) BAZZANELLA Chiara 00 2001 TEAM ASD - ROVER 1'153 3) CRISTOFALETTI

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative :

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative : Il Consorzio Servizi Plus, è una società di outsourcing, operante da oltre 10 anni nel settore dei servizi facchinaggio, trasporti e pulizia, con lo scopo precipuo di associare in forma consortile tutte

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli