Apparecchi di misura Contatori elettronici di energia elettrica con calibrazione MID

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Apparecchi di misura Contatori elettronici di energia elettrica con calibrazione MID"

Transcript

1

2 SENTRON 7KT PC 1500 Panoramica Dispotivi Pagina Campo d impiego Rispondenza normativa pplicazione Terziario Redenziale Industria Contatori monofase SENTRON 7KT PC Dal redenziale al terziario ove a richiesta una ripartizione dei consumi, principalmente, di energia attiva. Questi dispotivi possono essere installati nei redences, nei porti, nei mercati rionali, nei centri nomadi e nei campeggi con la posbilità di poter effettuare le lettura dei consumi a distanza. EN , 3, EN , EN Contatori trifase SENTRON 7KT PC Nei centri commerciali e nel terziario i contatori trifase trovano impiego per la contabilizzazione dei consumi di energia attiva e reattiva. La ripartizione dei consumi nei diver reparti produttivi è sempre più richiesta per anali sulla redditività dei cicli di lavorazione. EN , 3, EN , EN Moduli di comunicazione 7KT PC 7 Moduli di ampliamento da utilizzare in abbinamento con i contatori elettronici SENTRON 7KT PC 1500, per effettuare la comunicazione con i stemi di lettura a distanza. Disponibili in 4 esecuzioni costruttive per i protocolli Modbus RTU/SC, MeterBus, EIB KNX e standard RS 485 / TCP/IP in collegamento con accoppiatore LN. IEC 60950, EN , EN , EN , EN , EN 60664, EN Riduttori di corrente monofase 5TT6...Y e trifase 7KT In tutte le installazioni di contatori elettronici SENTRON 7KT PC 1500 con correnti superiori a 80. Disponibili in esecuzione monofase con corrente al primario da 40 fino a 4000 e con corrente al secondario fino a 5, in esecuzione trifase da 60/5, 100/5 e 150/5. CEI EN

3 SENTRON 7KT PC 1500 Caratteristiche Generalità Nuova serie di contatori elettronici monofase e trifase d energia attiva e reattiva, per reti a due, a tre e a quattro fili con display LCD, a inserzione diretta fino a 80 o a riduttore di corrente, da 5 fino a con secondario da 5. In due unità modulari (esecuzioni monofase) e in quattro unità modulari (esecuzioni trifase) hanno la posbilità di gestire fino a due tariffe di energia e potenza. La trasmisone dei dati è resa posbile attraverso dei moduli da affiancare sul lato nistro del dispotivo e accoppiati otticamente; sono previsti moduli per i protocolli Modbus RTU/SC, MBus, KNX EIB e LN TCP/IP. Tutte le esecuzioni di contatori SENTRON 7KT PC 1500 dispongono dell interfaccia S0 per l emisone degli impul proporzionali ai consumi a di energia attiva che di energia reattiva; il peso di tali impul è indicato nei dati tecnici. I valori d energia vengono visualizzati su un numeratore LCD retroilluminato contemporaneamente alla potenza istantanea attiva e/o reattiva, all indicazione del riconoscimento dei collegamenti errati (scambio di fa) e alla tariffa in corso. L impostazione del rapporto del riduttore di corrente permette d avere i valori di energia attiva e reattiva in lettura diretta. Contatori MID Una normativa che impone caratteristiche particolari per gli strumenti di misura volta ad elevare il livello di precione riducendo, allo stesso tempo, i rischi di errore. Stiamo parlando della direttiva europea 004/ CE (comunemente definita MID, ovvero Measuring Instruments Directive) applicata in Italia con il Decreto legislativo n. del febbraio 007 e riguardante gli strumenti di misura, in particolare i contatori d'acqua ed i contatori di energia elettrica, utilizzati nella ripartizione delle spese di condominio. Siemens è stata una delle prime aziende ad avere la certificazione MID dal PTB (PhykalischTechnische Bundesanstalt) l'ente normativo di Berlino. Una corsa contro il tempo che ha permesso al Gruppo di includere nella propria offerta, n dal recepimento del decreto, prodotti conformi, come contatori di energia volumetrici o ultrasonici con marchio CEM. Obiettivo della MID è la tutela del consumatore. Gli strumenti di misura devono avere dei requiti prestazionali minimi per ottenere il riconoscimento, la succesva marcatura di conformità ed essere liberamente commercializzati sul territorio europeo. In questo modo all'utente viene garantita la precione della misurazione, ad esempio del calore, che gli evita errori nelle bollette per le spese di riscaldamento. Il recepimento della direttiva MID segna una svolta importante per l'italia dove, prima di questo decreto, era consentito installare contatori di energia privi di clasficazione metrologica con il forte rischio d inesattezze nella misurazione. Un nuovo approccio, dunque, che caratterizza questa direttiva europea, ma anche altre approvate di recente, e che deve essere rispettato da tutti i fabbricanti di strumenti di misura. Cosa implica la direttiva? È compito, responsabilità e onere del costruttore far omologare i propri strumenti dall'ente certificatore che, dopo aver valutato la bontà del progetto, la qualità, la precione, il mantenimento della precione stessa nel tempo, rilascia il marchio CEM (attenzione nessuna attinenza con il marchio CE). questo punto il costruttore appone tale marchio a conferma che lo strumento è conforme alla normativa. Il decreto sancisce che chiunque commercializzi, installi o metta in servizio strumenti di misura utilizzati per regolare transazioni economiche, privi dell idonea marcatura CEM, è punibile con l'applicazione di una sanzione amministrativa. icino alla marchiatura CEM la gla identifica la tipologia del prodotto. Per es. MI004 è relativo ai contatori di calore mentre MI003 è relativo ai contatori di energia elettrica. Dati di scelta e di ordinazione SENTRON 7KT PC 1500 Contatori elettronici con display LCD Tenone auliaria Corrente nominale Tenone nominale Tariffe Interf. S0 Uc In Un n. n. Calibr. MID Reset Poss. di comunicazione u.m. Numero d ordinazione Codice precedente (80) 1 x 30 1 sì 7KT1 530 sì sì 7KT1 531 sì sì 7KT /5 (6) 3 x 30/400 sì sì 4 7KT KT1 501, 7KT1 503, 7KT1 511, 7KT1 513, 7KT1 51 /5 (6) 3 x 30/400 sì sì 4 7KT (80) 3 x 30/400 sì sì 4 7KT KT1 500, 7KT1 50, 7KT1 510, 7KT1 51, 7KT (80) 3 x 30/400 sì 4 7KT1 545 ccessori Kit per il montaggio fronte quadro da 1 fino a 6 u.m. 7LF ) prezzi di listino validi da ottobre 010 fino a settembre

4 SENTRON 7KT PC 1500 Dati tecnici 7KT KT KT KT KT KT KT1 54 Rispondenza normativa EN , EN , EN 60533, EN Caratteristiche generali custodia DIN DIN mod. 4 mod. fissaggio EN mm DIN DIN profondità mm Funzionamento connesone memorizzazione energia e configurazione tariffe limentazione tenone nominale di alimentazione U n campo di variazione della tenone frequenza nominale f n potenza assorbita P v Sovraccaricabilità tenone U n corrente I max isualizzazione (lettura) riconoscimento caduta e non sequenza fa display energia attiva: 1 indicatore, 7 cifre + verso energia (freccia) energia reattiva: 1 indicatore, 7 cifre + verso energia (freccia) potenza attiva istantanea: 1 indicatore, 3 cifre potenza reat. Istant.: 1 indicatore, 3 cifre tariffa attuale ciclo di visualizzazione Precione energia e potenza attive energia e potenza reattive Ingres di misura inserzione tenone U n campo di tenone corrente I ref corrente I n corrente I min campo di corrente (I ist I max ) frequenza forma d onda in ingresso corrente iniziale per la misura dell energia I ist primario del riduttore di corrente secondario del riduttore di corrente pas di impostazione del primario Interfaccia S0 uscite a impulso quantità impulso durata impulso tenone necessaria corrente consentita corrente consentita n. fili EEPROM per en. attiva e reattiva permanente: fase/fase 1 s: fase/fase permanente: fase/n 1 s: fase/n permanente momentanea (0,5 ms) momentanea (10 ms) LCD dimenone digit tariffe flusso masmo tariffe flusso masmo 1 indicatore, 1 cifra a 3 ± 1 C x val. nom. sec. EN sec. EN fase/fase fase/neutro fase/fase fase/neutro min max n. n. c.a. c.a. Hz (W) n. digits mm x mm kwh kwh kvarh kvarh W, kw, MW var, kvar, Mvar s Hz m n imp/kwh ms c.a. (c.c.) m μ sì T (0,6) sì T1+T (1 dec.) 6,00 x T1 o T1/T ± 1 (B) ± diretta ,75 0, nusoidale mmetrica ± 5 30 ± 5% (5 300) 90 1, 3 e 4 sì T1+T e 4 sì T1+T (1 dec.) PHSE Err (dicitura sul display) 6,00 x T1/T diretta ,75 0, n. mm ± idem 90 1 T ,05 0, n. mm ± idem 90 1 Interfaccia ottica calibratura frontale (controllo precione) LED imp/kwh Interfaccia laterale IR per il collegamento ai moduli di comunicazione sì LNTCP/IP, MBUS, Modbus RTU, RS485, KNXEIB, Profibus DP0 Sicurezza secondo EN installazione per interni classe inquinamento tenone di funzionamento prova tenone d impulso restenza della custodia alla fiamma prot. meccanica gillo fra custodia e base 1,/50 μs UL 94 k classe sì sì 4

5 SENTRON 7KT PC 1500 Dati tecnici Morsetti di connesone tipo di morsetto corrente principale tipo di morsetto morsetto uscita impulso S0 sezione morsetto corrente principale sezione morsetto uscita principale Condizioni ambientali ambiente meccanico ambiente elettromagnetico temperatura d impiego limite della temperatura d immagazzinaggio e trasporto umidità relativa (non condensata) vibrazioni grado di protezione vite Z +/ vite a taglio rigido min. (max) flesbile, con capocorda min. (max) rigido min. (max) flesbile, con capocorda min. (max) amp. vibr. n. 50 Hz POZIDRI mm mm mm mm mm C C % mm 7KT KT KT1 533 PZ 0,8 x 3,5 1,5 (35) 1,5 (35) 0,14 (,5) 0,14 (1,5) M1 E ± 0,075 IP51 (*)/IP0 7KT KT KT KT1 54 PZ1 0,8 x 3,5 1,5 (6) 1,5 (6) 0,14 (,5) 0,14 (1,5) (*) Grado di protezione garantito in un quadro con almeno grado di protezione IP51. alori visualizzati alori visualizzati nell esecuzione monofase SENTRON 7KT PC 1500 Energia Potenza Ref. Misura Ref. Misura Descrizione Simboli Tariffa E1 kwh P1 MW/kW/W ttiva assorbita > T1 E kwh P MW/kW/W ttiva erogata < T1 E3 Kvarh P3 Mvar/kvar/var Reattiva assorbita (ind.) > T1 E4 Kvarh P4 Mvar/kvar/var Reattiva erogata (cap.) < T1 E5 kwh P5 MW/kW/W ttiva assorbita > T E6 kwh P6 MW/kW/W ttiva erogata < T E7 Kvarh P7 Mvar/kvar/var Reattiva assorbita (ind.) > T E8 Kvarh P8 Mvar/kvar/var Reattiva erogata (cap.) < T alori visualizzati nell esecuzione trifase SENTRON 7KT PC 1500 Ref. Energia Misura Simboli L L1 L L3 Tariffa E1 ttiva assorbita kwh > T1 E ttiva erogata kwh < T1 E3 Reattiva assorbita (ind.) kvarh > T1 E4 Reattiva erogata (cap.) kvarh < T1 E5 ttiva assorbita kwh > T E6 ttiva erogata kwh < T E7 Reattiva assorbita (ind.) kvarh > T E8 Reattiva erogata (cap.) kvarh < T Ref. Potenza Misura Simboli L Tariffa P1 ttiva assorbita MW/kW/W > T1 P ttiva erogata MW/kW/W < T1 P3 Reattiva assorbita (ind.) Mvar/kvar/var indutt. T1 P4 Reattiva erogata (cap.) Mvar/kvar/var capac. T1 P5 ttiva assorbita MW/kW/W > T P6 ttiva erogata MW/kW/W < T P7 Reattiva assorbita (ind.) Mvar/kvar/var indutt. T P8 Reattiva erogata (cap.) Mvar/kvar/var capac. T 5

6 SENTRON 7KT PC 1500 Display Calibrazione MID e piombabilità E facoltà del certificatore dopo aver verificato l integrità del dispotivo, apporre la targhetta identificativa e i rispettivi gilli sulle morsettiere. 7KT1 533, inserzione diretta fino a 80 7KT1 54, inserzione a riduttore di corrente /5 7KT1 545, inserzione diretta fino a 80 Indicazioni per codice strumento e dati di certificazione. B Sigillo antiefrazione tra custodia e base (NON RIMUOERE). Copertura morsetti piombabile Nella fornitura dei contatori sono disponibili due gilli di plastica che possono essere utilizzati per piombare i morsetti. 6

7 SENTRON 7KT PC 1500 Schemi di collegamento Contatori elettronici monofase Collegamento monofase a due fili S0 S Collegamento monofase a due fili (con posbilità di gestione di due tariffe) 30 C S0 S0 L N kwh kvar kwh kvar L1 L1 N L1 L1 N L1 80 N I0_0070 L1 80 N 30/400 C 30/400 C 7KT KT KT1 533 I0_0071 Contatori elettronici trifase Collegamento trifase a quattro fili per inserzione diretta (con posbilità di gestione di due tariffe) 30 C S0 S0 L N N Collegamento monofase a due fili per inserzione diretta (con posbilità di gestione di due tariffe) 30 C S0 S0 L N N Collegamento trifase a quattro fili per inserzione a riduttore di corrente (con posbilità di gestione di due tariffe) 30 C S0 S0 L N N kwh kvar kwh kvar kwh kvar L1 L1 L L L3 L3 L1 L1 L L L3 L3 k1 L1 l1 k L l k3 L3 l3 L1 80 L 80 L3 80 N 30/400 C I0_007 L1 80 N 30/400 C I0_ k l k l k l L1 K L K L K L L L3 N 30/400 C I0_0073 7KT KT KT KT KT KT1 54 Dimenoni d ingombro 7

8 Moduli di comunicazione SENTRON 7KT PC Caratteristiche La trasmisone dei dati fra contatore elettronico e moduli di ampliamento avviene attraverso un interfacciamento ottico a infraros IrD. I moduli di ampliamento devono essere affiancati ai contatori elettronici per consentire la trasmisone ottica dei dati. Esecuzioni costruttive 7KT1 908 modulo di comunicazione MBus Tenone di alimentazione attraverso cavo Bus Baudrate: da 300 fino a kbit/s Indicazione di stato attraverso un LED posto sul modulo Parametrizzazione con MBus Master Sotware Figura 1: modulo di ampliamento per Instabus KNX (7KT1 900, nistra) con contatore trifase PC1500 (7KT1 543, destra) I moduli di ampliamento sono utilizzabili come interfacce di comunicazione per la serie di contatori elettronici SENTRON 7KT PC 1500) e dispongono delle seguenti caratteristiche: I moduli di ampliamento possono essere scelti indipendentemente dalla scelta del contatore elettronico. E quindi permesso un potenziamento succesvo dell impianto. 7KT1 907 modulo di comunicazione Modbus RTU/SC Tenone di alimentazione: 30 c.a. Baudrate: 4,8 / 9,6 / 19, e 38,4 kbit/s configurabile Indicazione di stato attraverso un LED posto sul modulo Parametrizzazione con RS485 Master Sotware 7KT1 900 modulo di comunicazione KNX/EIB Tenone di alimentazione attraverso cavo KNX/EIB Indicazione di stato attraverso un LED posto sul modulo 7KT1 903 modulo di comunicazione RS485 (per 7KT1 391) Tenone di alimentazione: 30 c.a. Indicazione di stato attraverso un LED posto sul modulo Dati di scelta e di ordinazione Esecuzione u.m. Numero d ordinazione Modulo di comunicazione SENTRON 7KT PC MBus 1 7KT1 908 tenone di alimentazione attraverso cavo Bus baudrate: da 300 fino a kbit/s indicazione di stato attraverso un LED posto sul modulo parametrizzazione con MBus Master Sotware Modulo di comunicazione SENTRON 7KT PC Modbus RTU 1 7KT1 907 tenone di alimentazione: 30 c.a. baudrate: 4,8 / 9,6 / 19, e 38,4 kbit/s configurabile indicazione di stato attraverso un LED posto sul modulo parametrizzazione con RS485 Master Sotware con pulsante di reset Modulo di comunicazione SENTRON 7KT PC RS KT1 903 tenone di alimentazione: 30 c.a. indicazione di stato attraverso un LED posto sul modulo e con pulsante di reset protocollo di comunicazione proprietario per collegamento al concentratore 7KT1 391 Modulo di comunicazione SENTRON 7KT PC KNX 1 7KT1 900 tenone di alimentazione: 30 c.a. indicazione di stato attraverso un LED posto sul modulo ccoppiatore LN 4 7KT1 391 fino a 30 SENTRON 7KT PC 1500 collegabili tenone di alimentazione: 30 c.a. 1) prezzi di listino validi da ottobre 010 fino a settembre

9 Moduli di comunicazione SENTRON 7KT PC Dati tecnici 7KT KT KT KT1 900 Rispondenza normativa IEC 60950, EN , EN , EN , EN , EN 60664, EN Caratteristiche generali custodia fissaggio profondità Funzionamento Modello disponibile: trasmisone dati energia e potenza cod. 7KT1 907 Utilizzabile a con strumenti monofase che trifase Comunicazione EIB KNX per controllo edifici Registri energia trasmes Registri potenza trasmes Bytes di stato trasmes Configurazione tramite ETS3 limentazione alimentazione tenone nominale di alimentazione U n campo di variazione della tenone frequenza nominale f n potenza ascsorbita P v campo di variazione frequenza Interfaccia MBus Interfaccia HW Interfaccia SW elocità di trasmisone Interfaccia Modbus Interfaccia HW Restenza di ingresso Restenza di terminazione Protocollo SW elocità di trasmisone DIN EN alori float alori float morsetti a vite MBus EN1434 RS485 / terminali n 3 Selez. via software Selez. via software DIN 35 mm mm DPT (13, xxx) DPT (14, xxx) c.a. c.a. Hz (W) Hz Baud Morsetti UL (kω) Ω Baud rate 1 mod. DIN 70 Tramite BUS mors. a vite MBus mod. DIN ,80 e1,0xu n 50/ (+/ cavo schermato) 1 (1) 180 Modbus scii/rtu Comunicaz. Contatore/mod ulo mod. DIN ,80 e1,0xu n 50/ (+/ cavo schermato) 1 (1) 180 Modbus scii/rtu Comunicaz. Contatore/mod ulo mod. DIN 70 Tramite BUS Parità Indirizzamento Interfaccia EIBKNX elocità di trasmisone Interfaccia HW Interfaccia verso gli strumenti di misura Interfaccia HW Interfaccia SW Morsetti Tipo di gabbia Capacità morsetti Condizioni ambientali Temperatura di impiego Temperatura limite di immagazzinaggio Umidità relativa ibrazioni Terminale nero/rosso connesone a doppino tipo 1 (TP1) Testa vite Z +/ Filo rigido min. (max.) Filo fless. con capocorda min. (max.) mpiezza vibrazione nusoidale a 50 Hz bps Ottica IR POZIDRI mm mm C C % (Tx, Rx) proprietario PZ1 0,15 (,5) 0,15 (4) ± 0,5 mm Nessuna/pari Predef.: pari 147 (Tx, Rx) proprietario PZ1 0,15 (,5) 0,15 (4) ± 0,5 mm Nessuna/pari Predef.: pari (Tx, Rx) proprietario ± 0,5 mm (Tx, Rx) proprietario ± 0,5 mm Classe di protezione Grado di protezione Secondo IEC Montato frontalmente IP0 IP0 IP0 IP0 9

10 Moduli di comunicazione SENTRON 7KT PC Dati tecnici 7KT KT KT KT1 900 Sicurezza secondo EN Grado di inquinamento Categoria di sovratenone Tenone di funzionamento Materiale custodia Distanza in aria Distanza superficiale Tenuta all impulso Restenza custodia alla fiamma Tenone di prova Dispotivo Su PCB (non coperta) Picco imp. (1,/50 μs) Tenone prova 50 Hz 1 minuto UL94 Su alimentazione C Su rete di telecomunic. Tenone prova 50 Hz 1 minuto mm mm mm k k classe k k k ,5, 1,5,5 1, ,5 1,5, ,5 1,5,5 30 1,5, 1,5,5 1,35 0 Dimenoni d ingombro 7KT KT KT KT

11 Moduli di comunicazione SENTRON 7KT PC Informazioni tecniche 7KT1 908 Modulo di comunicazione MBus Nella figura è rappresentato un stema costituito da dispotivi comunicanti con protocollo Meter Bus. Come evince, tramite un PC è posbile leggere a distanza i dati rilevati dai contatori elettronici attraverso un convertitore di livello (o di protocollo) ficamente collegato ai moduli di comunicazione. E necessario affiancare i moduli ai contatori elettronici in modo tale che le porte IrD ano una di fronte all altra e collegare i moduli con un cavo YCYM o un cavo standard telefonico J Y (st) Y. L alimentazione è prelevata direttamente dal Bus e la connesone è indipendente dalla polarità. Il consumo di corrente di un modulo M Bus è <,6 m. Un LED verde indica lo stato della comunicazione con lo strumento di misura: LED lampeggiante indica che la comunicazione non è attiva mentre se il LED acceso fisso indica che la comunicazione è attiva. 7KT1 907 Modulo di comunicazione Modbus RTU/SC Nella figura è rappresentato un stema costituito da dispotivi comunicanti con protocollo Modbus RTU/SC. Come evince, tramite un PC è posbile leggere a distanza i dati rilevati dai contatori elettronici attraverso un convertitore di livello (o di protocollo). elettricamente collegato ai moduli di comunicazione.. E necessario affiancare i moduli ai contatori elettronici in modo tale che le porte IrD ano una di fronte all altra e collegare fra loro i moduli con un cavo (sec. standard RS 485) a tre fili +, e schermo. Il modulo deve essere alimentato con una tenone auliaria di 30 c.a.. Un LED verde indica lo stato della comunicazione con lo strumento di misura: LED lampeggiante indica che la comunicazione non è attiva mentre se il LED acceso fisso indica che la comunicazione è attiva. Un pulsante sul modulo di comunicazione consente il reset alle impostazioni di fabbrica. 11

12 Moduli di comunicazione SENTRON 7KT PC Informazioni tecniche 7KT1 900 Modulo di comunicazione KNX EIB Nella figura è rappresentato un stema costituito da dispotivi comunicanti con protocollo KNX EIB. Come evince, tramite un PC con stema ETS è posbile leggere a distanza i dati rilevati dai contatori elettronici attraverso un convertitore di livello (o di protocollo) ficamente collegato ai moduli di comunicazione. E necessario affiancare i moduli ai contatori elettronici in modo tale che le porte IrD ano una di fronte all altra e collegare i moduli con un cavo standard EIB (rosso e nero). L alimentazione è prelevata direttamente dal Bus e la connesone deve essere effettuata sui connettori (rosso/nero) posti sul fronte del modulo. LED rosso indica la modalità di funzionamento (ON modalità normale, OFF modalità indirizzamento). Con pulsante è posbile passare dalla modalità normale alla modalità indirizzamento. 7KT1 903 Modulo di comunicazione RS 485 Nella figura è rappresentato un stema costituito da dispotivi comunicanti con protocollo proprietario RS 485. Come evince, tramite un PC è posbile leggere a distanza i dati rilevati dai contatori elettronici attraverso un accoppiatore di LN (LN Server) elettricamente collegato ai moduli di comunicazione. E necessario affiancare i moduli ai contatori elettronici in modo tale che le porte IrD ano una di fronte all altra e collegare fra loro i moduli con un cavo (sec. standard RS 485) a tre fili +, e schermo. Con un cavo LN Cross è posbile collegare direttamente un PC ed un LN Server, oppure, con un cavo LN standard, uno switch della rete LN aziendale. Il modulo deve essere alimentato con una tenone auliaria di 30 c.a.. Un LED verde indica lo stato della comunicazione con lo strumento di misura: LED lampeggiante indica che la comunicazione non è attiva mentre se il LED acceso fisso indica che la comunicazione è attiva. Un pulsante sul modulo di comunicazione consente il reset alle impostazioni di fabbrica. 1

13 Riduttori di corrente 5TT6.Y e 7KT1 0. Caratteristiche Tipologia costruttiva: cavo e sbarra passante. Corrente nominale secondario: Isec 5. Capacità di sovraccarico: 1, lsec. Fattore di curezza: 5. Grado di protezione dei morsetti di connesone: IP0. Rispondenza normativa: CEI EN e DE Impiego Trasformatori di corrente per cavo e sbarra passante, idonei al montaggio in quadro a norma DIN In questa esecuzione il trasformatore di corrente è adatto per l'installazione in stemi di alimentazione o linee derivate a valle di sezionatori 5TE8, 5TE o 5TE1, in quanto non devono essere interrotte le linee primarie. I trasformatori di corrente trovano la loro applicazione in circuiti elettrici di bassa tenone dove a richiesto il rilevamento della corrente di linea per poter eseguire un'accurata misurazione della stessa. Questi apparecchi, in materiale termoplastico autoestinguente, sono idonei anche per applicazione in ambienti particolarmente critici. I trasformatori di corrente non devono essere azionati con morsetti aperti. Possono comparire alte tenoni pericolose. La mancata osservanza di questa norma può comportare danni a persone o cose. Si sovraccarica inoltre termicamente il trasformatore. Dati di scelta e di ordinazione Esecuzione Certificabile UTF Tenone nominale Corrente secondario Corrente Numero primario d ordinazione c.a. Riduttori di corrente monofase Idoneo per LPH UNIERSL TT6 0040Y Idoneo per LPH UNIERSL TT6 0050Y Idoneo per LPH UNIERSL TT6 0060Y 100 5TT6 0100Y Idoneo per LPH UNIERSL TT6 0101Y Sì 150 5TT6 0150Y Idoneo per LPH UNIERSL TT6 0151Y Sì 00 5TT6 000Y Sì 50 5TT6 050Y Sì 300 5TT6 0300Y Sì 400 5TT6 0400Y Sì 600 5TT6 0600Y Sì 600 5TT6 0601Y Sì 800 5TT6 0800Y Sì 800 5TT6 0801Y Sì TT6 1000Y Sì 150 5TT6 150Y Sì TT6 1600Y Sì 000 5TT6 000Y Sì 500 5TT6 500Y Sì 300 5TT6 300Y Sì TT6 4000Y Riduttori di corrente trifase, da 6 u.m x 5 3 x 60 7KT x 100 7KT x 150 7KT1 0 Esecuzione Numero d ordinazione Coprimorsetti gillabili per riduttore di corrente 5TT6 0150Y 5TT6 910Y per riduttori di corrente 5TT6 000Y, 5TT6 050Y e 5TT6 0300Y 5TT6 9010Y per riduttori di corrente 5TT6 0400Y, 5TT6 0600Y e 5TT6 0800Y 5TT6 900Y per riduttori di corrente 5TT6 0601Y, 5TT6 0801Y, 5TT6 1000Y e 5TT6 9030Y 5TT6 150Y per riduttori di corrente 5TT6 1600Y, 5TT6 000Y, 5TT6 500Y, 5TT6 9040Y 5TT6 300Y e 5TT6 4000Y 1) prezzi di listino validi da ottobre 010 fino a settembre

14 Riduttori di corrente 5TT6.Y e 7KT1 0. Dati tecnici 5TT6.Y 7KT1 0. Rispondenza normativa CEI EN Tenone nominale d impiego U e c.a. 70 Tenone di prova a frequenza industriale 1 min. 50 Hx c.a. > 3000 Frequenza nominale f n Hz Corrente nominale secondario I sec 5 Corrente nominale primario I pri x 60/100/150 Corrente termica limite I th limitata dalla sezione del 60 x I pri cavo o sbarra passante Corrente dinamica di cortocircuito,5 x I th 1 x I th Fattore di curezza per tutte le clas FS 5 Capacità di sovraccarico permanente 1, x I sec Classe di precione 0, Classe di isolamento CEI 156 e IEC 85 E Temperatura masma avvolgimenti C 10 Grado di protezione con coprimorsetti IP0 Prestazioni v. tabella Temperatura funzionamento stoccaggio C C Umidità relativa max. ammisbile % 85 Restenza climatica Sec. DIN EN /60/4 1) dimenoni della finestra. Schemi di collegamento 5TT6.Y 7KT

15 Riduttori di corrente 5TT6.Y e 7KT1 0. Dimenoni d ingombro 15

16 Soluzioni applicative SENTRON powermanager In un centro commerciale nasce l egenza di conoscere i consumi delle utenze (negozi) e dei servizi (illuminazione, climatizzazione, ecc.) e di trasferirli in un stema centralizzato. In figura, è stato utilizzato un analizzatore SENTRON 7KM PC 400 a come convertitore di protocollo a come strumento di misura (per la misura di tenone, corrente, potenza, THD ecc.). I dati sono elaborati dal software SENTRON powermanager, il quale provvede alla raccolta e all archiviazione dei dati di misura e alla suddivione in periodi tariffari. 16

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Catalogo 2013 Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Contatori di energia EQ Meters Raggiungere l equilibrio perfetto I consumi di energia sono in aumento a livello

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

SMART Più MANUALE UTENTE

SMART Più MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE 01/2003 INDICE 1. INTRODUZIONE... 1 2. ARCHITETTURA DELLO STRUMENTO... 3 2.1 Linea seriale RS485. Rete fino a 31 analizzatori... 4 2.2 Linea seriale RS485. Rete con più di 31 analizzatori...

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

I motori elettrici più diffusi

I motori elettrici più diffusi I motori elettrici più diffusi Corrente continua Trifase ad induzione Altri Motori: Monofase Rotore avvolto (Collettore) Sincroni AC Servomotori Passo Passo Motore in Corrente Continua Gli avvolgimenti

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto... 3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO

PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO I354 I 0712 31100174 PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO ATTENZIONE!! Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo e l installazione. Questi apparecchi devono essere installati

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

Le Armoniche INTRODUZIONE RIFASAMENTO DEI TRASFORMATORI - MT / BT

Le Armoniche INTRODUZIONE RIFASAMENTO DEI TRASFORMATORI - MT / BT Le Armoniche INTRODUZIONE Data una grandezza sinusoidale (fondamentale) si definisce armonica una grandezza sinusoidale di frequenza multipla. L ordine dell armonica è il rapporto tra la sua frequenza

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Mobilità elettrica: sistemi di ricarica e componenti

Mobilità elettrica: sistemi di ricarica e componenti Mobilità elettrica: sistemi di ricarica e componenti Italia Tipo 2 con e senza shutter. Solo da MENNEKES. Colonnine di ricarica, stazioni di ricarica a parete e Home Charger con tipo 2 e shutter: Tutto

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO LA PROTEZIONE DELLE CONDUTTURE CONTRO LE SOVRACORRENTI DEFINIZIONI NORMA CEI 64-8/2 TIPOLOGIE DI SOVRACORRENTI + ESEMPI SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore

Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore Il sistema più avanzato per un'esatta misurazione del calore sensonic II Contatori di calore 2 Indice sensonic II Tecnologia innovativa orientata al futuro 4 Scelta del contatore versione orizzontale 6

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

IMPIANTI ELETTTRICI parte II

IMPIANTI ELETTTRICI parte II IMPIANTI ELETTTRICI parte II di Delucca Ing. Diego PROTEZIONE DI UN IMPIANTO DAI SOVRACCARICHI E DAI CORTO CIRCUITI Una corrente I che passa in un cavo di sezione S, di portata IZ è chiamata di sovracorrente

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo Interfacce V /D con relé e zoccolo ± Interfacce a giorno con comune ingresso negativo o positivo e comune contatti unico odice 0 0 0 0 0 0 0 00 V ± 0% V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D contatti 0

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni

P od o u d z u io i n o e n e d e d l e l l a l a c o c r o ren e t n e e a l a t l er e na n t a a alternatori. gruppi elettrogeni Produzione della corrente alternata La generazione di corrente alternata viene ottenuta con macchine elettriche dette alternatori. Per piccole potenze si usano i gruppi elettrogeni. Nelle centrali elettriche

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Answers for industry. SIPLUS HCS la risposta alle esigenze termiche

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650

Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Altivar Process EAV64310 05/2014 Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Manuale di installazione 05/2014 EAV64310.01 www.schneider-electric.com Questa documentazione contiene la descrizione

Dettagli

REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA

REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA RTC REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE IN BASSA TENSIONE DELL AZIENDA PUBBLISERVIZI BRUNICO INDICE 1. Scopo 3 2. Campo di applicazione

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin Merlin Gerin Figurato Amperometri e voltmetri digitali 182 Centrali di misura Power Meter 182 Centrali di misura Circuit Monitor 182 Micro Power Server 183 Gateway Ethernet EGX 183 Software SMS 183 Software

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

Prodotti e soluzioni per applicazioni fotovoltaiche

Prodotti e soluzioni per applicazioni fotovoltaiche Prodotti e soluzioni per applicazioni fotovoltaiche Prodotti e soluzioni per applicazioni fotovoltaiche Portafusibili e fusibili gpv Quadri di campo Scaricatore in DC Sezionatore in DC SPI Scaricatore

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it

tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it Luca Sampaolo Antonio Chiri tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it Riccardo Prece tel. 335 8119550 riccardo.prece@caleffi.it Antonio Chiri tel. 349 9089922 antonio.chiri@caleffi.it maxzarbo@gmail.com

Dettagli

INVERTER per MOTORI ASINCRONI TRIFASI

INVERTER per MOTORI ASINCRONI TRIFASI APPUNTI DI ELETTROTECNICA INVERTER per MOTORI ASINCRONI TRIFASI A cosa servono e come funzionano A cura di Marco Dal Prà www.marcodalpra.it Versione n. 3.3 - Marzo 2013 Inverter Guida Tecnica Ver 3.3 Pag.

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Istruzioni per l uso GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Significato dei simboli sullo strumento Isolamento continuo doppio o rinforzato Segnalazione di un pericolo, (Attenzione, consultare

Dettagli

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI Corrente e Tensioni Corrente continua Trasformatore a due avvolgimenti con schermo trasformatore di isolamento CEI 14-6 Trasformatore di sicurezza CEI 14-6 Polarità positiva e negativa Convertitori di

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300

Elettrovalvole a comando diretto Serie 300 Elettrovalvole a comando diretto Serie 00 Minielettrovalvole 0 mm Microelettrovalvole 5 mm Microelettrovalvole mm Microelettrovalvole mm Modulari Microelettrovalvole mm Bistabili Elettropilota CNOMO 0

Dettagli

Le misure di energia elettrica

Le misure di energia elettrica Le misure di energia elettrica Ing. Marco Laracca Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell Informazione Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Misure di energia elettrica La misura

Dettagli

Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC

Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC Manager BM-MA Antifurto 24h/365d per Pannelli Fotovoltaici e Cavi DC SPECIFICHE TECNICHE Il Manager BM-MA è un apparato multifunzione antifurto sia per pannelli fotovoltaici che cassette di parallelo,

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Convertitori di frequenza in bassa tensione. ABB general purpose drive ACS550, convertitori di frequenza da 0,75 a 355 kw/da 1 a 500 hp Catalogo

Convertitori di frequenza in bassa tensione. ABB general purpose drive ACS550, convertitori di frequenza da 0,75 a 355 kw/da 1 a 500 hp Catalogo Convertitori di frequenza in bassa tensione ABB general purpose drive ACS550, convertitori di frequenza da 0,75 a 355 kw/da 1 a 500 hp Catalogo Selezione e ordine del convertitore di frequenza Comporre

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Guida tecnica N. 6. Guida alle armoniche negli azionamenti in c.a.

Guida tecnica N. 6. Guida alle armoniche negli azionamenti in c.a. Guida tecnica N. 6 Guida alle armoniche negli azionamenti in c.a. 2 Guida tecnica N.6 - Guida alle armoniche negli azionamenti in c.a. Indice 1. Introduzione... 5 2. Nozioni di base sul fenomeno delle

Dettagli

Convertitori di frequenza in bassa tensione. ABB general purpose drive ACS310, convertitori di frequenza da 0,37 a 22 kw/da 0,5 a 30 hp Catalogo

Convertitori di frequenza in bassa tensione. ABB general purpose drive ACS310, convertitori di frequenza da 0,37 a 22 kw/da 0,5 a 30 hp Catalogo Convertitori di frequenza in bassa tensione ABB general purpose drive ACS310, convertitori di frequenza da 0,37 a 22 kw/da 0,5 a 30 hp Catalogo Come selezionare e ordinare un convertitore di frequenza

Dettagli

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Ing. Andrea Zanobini Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

SUNSAVER TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO SUNSAVER TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE Volt sistema Volt PV massimi Ingresso

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli